Sei sulla pagina 1di 4

20

Guida di sci alpinismo dei Lagori - Cima dAsta

Alternativa: Monte Slimber/Schrimbler m. 2204


(disl. m. 756 - tempo di salita: ore 2.30 - diff. M.S.). Salita: da q. m. 1950 ca. ore 1.30, si punta in direz. E diret, tamente al Passo Pal/Ausertoljoch seguendo la bella valletta: indi con ultimo tratto erto si raggiunge il Passo Pal/Ausertoljoch m. 2071 ore 0.30-2.00. Da qui, piegando a dx (S), si segue la descrizione dellit. n. 9 fino in vetta al M. Slimber/Schrimbler m. 2204 ore 0.30-2.30 (qui arriva lalt. dellit. n. 12). Discesa: lungo lit. di salita.

Monte Conca/Kunko m. 2301 Alternativa: Monte Baitol m. 2315


dalla Val Calamento

Dislivello: m. 866.

Tempo di salita: ore 3.30. Difficolt: B.S.A.

Cartografia: Trekkart ff. 151|152, 161|162 e 163|164.

Accesso: dal paese di Borgo Valsugana si seguono le ind. per il Passo del Mnghen raggiungendo (poco prima del paese di Telve di Sopra) un bivio sulla dx. Sempre con ind. per il Passo del Mnghen ci si inoltra nella lunga Val Calamento bagnata dal Torr. Maso e, dopo un lungo tratto, si raggiunge il Rist. M.ga Baessa (tel. 0461 766041 - bivio con it. n. 44). La S.C. 31 di norma aperta ancora per ca. 1,5 km. fino al bivio per la M.ga Valtrighetta ed il Passo del Mnghen (bivio con it. n. 41). Dal bivio a sx si raggiunge il Bar Rist. Valtrighetta m. 1433; proseguendo, si supera poi il ponte sul Rio Mnghen, raggiungendo un ampio parcheggio. Partenza: dal parcheggio a q. m. 1435 ca. Note: lit. si svolge in una zona molto frequentata dagli amanti di questo sport. La prima parte della salita caratterizzata da una lunga ex S.M. (ca. 7 km.) che si inoltra nella suggestiva e pianeggiante Val Calamento bagnata dal Torr.

Monti di Pal

21

Maso. Per entrambe le mte, che sono alquanto panoramiche, necessario un manto nevoso assestato e scorrevole; caratteristico nellalternativa il monolite porfirico.

Salita: si segue ora la ex S.M. (ind. per Rif. Spruggio, Rif. Sette Selle/Hitt von Indertol, M. Croce) che in leggera salita supera dapprima la M.ga Casa Bolenghetta m. 1509, indi la M.ga Casa Bolnga m. 1632. Sempre su strada si giunge in vista della M.ga Cagnn di Sotto m. 1730 ore 1.30 a cui si perviene con salita diretta (a q. m. 1710 ca. bivio con itt. nn. 9 e 10). Dalla malga si pu proseguire diritti in modo da tagliare un tornante e raggiungere cos nuovamente la ex S.M. (volendo si possono tagliare anche altri tornanti) che porta al limite di una vasta piana denominata Campo: si a q. m. 1841. Si segue ancora la ex S.M. costeggiando la vasta piana fino a raggiungerne il suo limite estremo a q. m. 1862 ore 0.30-2.00 (qui si diparte lalt. - bivio con it. n. 38). Lasciata lontana a dx la M.ga Cagnn di Sopra m. 1885, si affronta (O-SO) ora un breve tratto in salita moderata, rimanendo alla sx orogr. di una valletta. Indi verso sx, con progressiva direz. SO, si compie una lunga diagonale sempre in costante ascesa (prestare molta attenzione per la possibilit di caduta slavine dal versante di dx: questo tratto da percorrersi con neve assolutamente assestata) guadagnando il Passo Cagnn di Sopra/Sattelenjoch m. 2121 ore La M.ga Cagnn di Sotto; A) C. Pal; B) M. Conca/Kunko. 0.45-2.45 (di qui passa lit. n. 7). B Ora - con A sci ai piedi o in spalla a seconda dellinnevamento - si volge a sx e con direz. S-SE si affronta

22
B

Guida di sci alpinismo dei Lagori - Cima dAsta

la cresta dapprima C ripida (attenzione alle cornici sulla sx) poi via via pi larga, fino a toccare Dal Passo Cadn: A) C. Pal; B) M. Conca/Kunko; C) Passo Cagnn di Sopra/ unelevaSattelenjoch. zione a q. m. 2264; indi con direz. E in breve si raggiunge il panoramico M. Conca/Kunko m. 2301 ore 0.45-3.30. Qui passa lit. n. 7. Discesa: pu essere effettuata con gli sci tenendosi alla sx della cresta e tagliando il ripido versante occid. del M. Conca/Kunko fino a raggiungere il Passo Cagnn di Sopra/Sattelenjoch; poi a ritroso per lit. di salita.

Alternativa: Monte Baitol m. 2315


(disl. m. 880 - tempo di salita: ore 3.30 - diff. M.S.). Salita: da q. m. 1862 ore 2.00 si prosegue su ex S.M. raggiungendo subito la M.ga Cagnn di Sopra m. 1885. Si punta ora a N-NO lungo linvitante ed erto pendio fra bosco rado giungendo in zona Busa di Fregasoga a q. m. 2069. Con la stessa direz. si guadagna con ultimo tratto erto (attenzione) il Passo Scalt m. 2212 ore 1.003.00. A sx con molta attenzione si compie un traverso (SO) passando sotto un piccolo dosso e guadagnando subito dopo la pi sicura dorsale. Si a q. m. 2250 ca.: visibile sulla dx un caratteristico blocco di roccia porfirica squadrato denominato Campanile del Baitol. Si percorre ora la dorsale fattasi leggermente pi ampia ponendo attenzione alle possibili cornici sulla dx e giungendo al pianeggiante M. Baitol m.

Monti di Pal

23
A B

2315 ore 0.303.30, mta dellit. n. 6. Discesa: con attenzione nel primo tratto, poi lungo lit. di salita.

ALT .

Dalla piana denominata Campo: A) M. Baitol; B) posizione del Campanile del Baitol; C) Passo Scalt; D) M. Croce. Lungo il tracciato la M.ga Cagnn di Sopra.

Monte Slimber/Schrimbler o Cima delle Scalette m. 2204


dalla Val Calamento

Dislivello: m. 769.

Tempo di salita: ore 3.30. Difficolt: M.S.

Cartografia: Trekkart ff. 151|152, 161|162 e 163|164.

Accesso: vedi it. n. 8. Partenza: dal parcheggio dopo il ponte sul Rio Mnghen a q. m. 1435 ca. Note: it. molto semplice; necessita di un manto nevoso alquanto assestato. Nella salita noiosa la lunga ex S.M. che percorre la Val Calamento. La discesa buona nei primi 500 m. di dislivello.

Salita: vedi it. n. 8 fino a giungere a q. m. 1710 ca. ore 1.30, in vista della M.ga Cagnn di Sotto. Lasciando la malga lontana alla nostra dx, si prosegue con direz. S-SO tagliando tutto il vasto pendio e rimanendo alla sx orogr., alti rispetto al Torr. Maso; superato un breve