Sei sulla pagina 1di 100

GENNATO n.

1 2013

ffi

E: OE rtt r:

oat! o: ts! :
=

soLo
Torta nido d'ape pag sr'

1e

,c^:Eiar
|,, :

9.

o: o: j:
6i

--

z
E

a. 2. ta o= le
.r\ 7

SAPORIATTUALI
A SCUOLA DI GOLOSIA MINELEUROPEE

DOLCI ANTICHI

* amatriclana di mare *

in pi vol au vent pizzati

spezzatino allo zafferano * gratin di belga * t6116 1;g11 lamponi e cioccolato

albhedazanale

cya

de]

czjo

ruda GM padan|

MANGIARE

I NUTRIENTI

NECESSARI SENZA ASSUMERE TROPPE CATORIE

Educazione Nutiziona1e Grana Padano

Un'alimentazione Variata in cibi ed equilibrata in nutrienti apporta notevoli beneici alla nostra linea e ci aiuta a guadagnare salutc. Per essere sano e avere le energie necessarie, infatti, il nostro corpo ha bisogno di maconot enti e miclonutlienti. l macronutrienti, che forniscono energia, devono essere assunti in equilibrio tra loro a ogni pasto o nell'intera giornata: bB% di carboidrati' 16% di proteine e 26% di grassi. Anche i miclonutrienti, cio vitamine e minerali, sono fondamentali' poich svolgono importanti funzioni, come quella antiossidante, protettiva o antinfiammatoria.

assumere tante calorie (kcal) quante ne consumiamo. Altrimenti rischiamo di ingrassare. Tuttavia non facile calcolare di quante kcal abbiamo bisogno ogni giorno, n sapere la giusta quantite di macro e micronutrienti da assumere in una giornata. Come fare?

quANm E cosA MANGTARE ocNt ct0RNo Quando mangiamo importante fare attenzione anche al nostro bilancio caloico, cio ad

cAtcolRE tE cAloRlE

gratuitamente, un programma studiato per aiutati a mantenere una sana alimentazione e un corretto stjle di vita. Sul sito wwwpranapadano.info, nella sezione "Menu Personalizzati", compilando un semplice modulo, potrai sapere quante kcal dovesti assumele ogni giono' Riceverai per e-mail 2 mnu pEonalizzati per ogni stagione (8 in un anno) composti da 35 pasti complessivi (5 al giorno), studiati , r,{^.,ill

ll

E l NuTRlENTI D|

sevizio "Educazione Nutizionale Grana Padano''

cul NEcEsslTlAMo ti offre, del tutto

L "-::-

questo rt tnL".*n] tin


:

r.

lo la la It la lo lt
\

Inmezztora
Vol au vlt

$
pizati
con

56
ao

Amiciacena
sianaE con accihe
resch
Risotto con
al balsamico

Fet&ccine con pollo e anacardl


Anaiciana di rnare Tubetti alle verdure con pancetta

tt
!a
a6

scanli

Mzze penne con pomodoi

seci
o

scorf&o in arppetta

f4ioli

scaloppine mn
acciughe e
oli\,/e

la
co{ ao aa

Buritos di rnanzo @n salsa bnato e allo zaffuano

Ficea

oosA F(xtst FARE


Tonno sotolio

aa

IEEBE

Bl8n di carcioi

crena dolce di avocado e papaia

Colazioni dal rnondo Tta Raffaello al cocco

11{

!a Tota nido d'ape ffio diura cdombofudio


't

tffi
OOPCRItrIA

TAVOLETTE

LE D()DICI ERBI

tr,*.*m,.
;E R|TROV! tL BENESSERE!

Iezioni
a9

di sucina
D.od arol. D$t Lqlotl.d

Grandi
6l
oa 66 aa
7o
diagnello

$
92

classici
chitarra mn

Sani mebuoni
6t
E{ 66
9('
e ricotta

Rotolo di snaci

al

Torta Linzer con ostia

Paniscia novarse

CotzettialsuSo
di pescauice zuppa in vede con yogurt maSro

83

ofta palacsinta (crps un8heesl)


Btjdino di srnolino

chssica

Polentina morbida con bodetto

!a

16 18

ota nido d'ape Torb Bubus


Quando l'Eur@a
si fa dolce

ar

Grana padano

i/BcAro

Filettiditrota
con vedure

orate al prumo

9a
9a

diarancia

hvohinl di cat/olo cappuccio


Tota di cioclolato ai lamponi

173 Filetto

7a 7g

RoGa di

Parma

Pollo alla bina Gratin dibelSa


e

^r(a.r(r"
Ogni mese
6 Dno AE
t

?a

8ruyre

ci8nicon cerna
e panna

"i

as s{a!?ll{c BE

i'no*:** fac e
sa
cucina naurale

TSSERE

''iiffi['i&*

dalla cucina
se chiedete qual lldolce austriaco pi conosc uto v sentrete rispondere: la Sacher

Un saluto

&

c' a tona che prende il nome da]|a cjtta di Linz, gi citata in Un libro di ricette del

Al secondo posto, ex aequo con lo strudel,

153 La L nzel ricorda una crostata' ma i'impasto superbo]nchiede o stesso pso

burro, arina e mandoe trtate e l'a88lunta 3 tuor r(sodio freschD. cannella chtod .tr garofano in polvere, p mentq succo e scoza

dr2

d
o

I 2 limone e confettLtra di r bes, laTnpon

albcocca Esiste

Ltna Vanante

che Ltnisce

delc occolato grattu8iato e un'a|tr' "a]la n]ssa'', che conternpa una copftUra d merin8a La ricetta che Vi propone lonica e quel a del famoso Hotet Sacher d V enna. realizata con una ro la alle nocciole, esa part coare dal'uso de I'ostta lnsierne alla LinzerTorte trovate mo]t altrido]ciche anno parte della farnosa pasttcceia m tteleuropea
scoprire queste 8olosit sara un placee' ma assa8garle tutta un'altra cosa.

b*W*

tutte le ciambelle riescono col buco

,*
*,

#
,*
I

!t
\-

% ry

{*.-."yq"-.*""p-"g,"*lgt"}
Appuntamenti, libri, nuove mode e curiosit dal mondo della cucina

La Befana viene... per una settimana


E non pi solo una notte, scarpe lotte a parte. La cittadina di Urbania, netla provincia di Pesaro_Ubino, popone la Festa della Bana Nazionale, con un calendario ricco di eventi e dolcezze pe il divertimento di 8andi e piccini' Troveai pi di 1 000 calze, cucite a mano e owiamente.piene dr leccornie, e ben 30O Befane per le vle deIla piccola citt: tutto per la gioia di migIiala d blmbi che accorrono da tutta ltalia' Dal 2 al 8ennaio, la iaba della vecchietta che riempie la calza con tiocattoli e dolci prende vita nel bor8o di Casteldurante (PU) Ognianno nella cittadella sicelebra la 8efana con centanaa di calze colorate' una silata danzante di simpatiche beane

rn costume, musica. tiochi e, natu6lmente, tante sosie Eolose nei molti stand gastronomici con i prodotti tipici locali.

a !rlo: Po Loco Ulbaniael' 0722'317211


E-mail: prolocourbania@libero.it

LETTURE GOLOSE

t4dlarc D@ li aDid lIrEsislb]e la tntaziono a.cogliorc g[ aolci co i piatfl .i un supel chef jlttra'dona,l o tlvlsivo,
di e1Tole (di Goldon nxo683.. Guido Tbmm.si Ed' a 29'90 )'

Il tuo personal
tE fe
di
1

anno

al

rjstorante
ll

owelo le ricefie na4hel Kboo'

bdtAq

ribrnento dichicerca una q]cina legera rE szixa,


pe maEare lieht serPa

DetEht a Milano

punto

iDrDod8ha

talntuo8 food lriter brlt.lDlca. che ha rivisitato con succsso ]a cudIla ance o,uxury B@ks Ed' a 32 ). fotoglr,flco hffo d gu.stIB' corr rice e non (E.Assmz8, e cl}i8Jr,monte' EdEst@poP6e' e5 o.

rinunch ai daceri della buona tala' sullonda del sucaesso e con l'spebrza mafurata ne]
dsbrante' do/ attenzjone al
e 8lrs10 sono irEredierrti di o8ni riatto, nasce h t8ura del

gastrlnomls, e n}tn' sicil,e" I? e'Pe.nce in lm libm

r E!d& cu]turE

d6io

h'dimA]l

DetEht Pe6ofial cojr Traine, un \ro allenatore del8t6to, che si


rnetre

ii

crElli allco dej 8olosi

Giogo Barchiesl (in foto), pe tutti Giogione' coniinua a dare ottjmi consjli su come utilizzae meglio j.n cucina i plldottl sottobosco e olto' In questa nuova serie Giorgtone, dslla sua. baita nel bosco, ia, lumbra Ia scoprta, foloagt' vjni perfefio' Non e frantoi. a'La rceTca, del'ingdient IDIcalio }e sue cette, spiegat con cwa, e test,te.

Gio6lioe: Itavvenhm cmtinua

r.{iol@6otoo@d!r-lll8ir'
el.3o (sls/ 411)'

jn esc}ustva su G,bePo Rosso Ch'nnel I d,['l l /01 jl venedi

a'e

UN VERO SWEET.CORNER
Atrnosfue modem_vtntage' ahatine traspaerti slracolrne di cupcake' rotonde teier e nasti colorati che anno alle8ia: solo solo ahuni d81i ingedie{ti diqusto angolo delle doki navi8lie - colo{i cotftto e pofumo di\/ani8lla. Ape a Milano vanilla Bakery, incanbole pastbceia nata dall idea di cristina Bemascone Rafioul, la poprietana- Pobgonisti assduti i cupcakes, hti secondo la ricetta ori8inale, nei gu51i pi sarii, con oriSinali e 8olo6e decorazbni. Vanilla Bakey anle ris1orante' Einfo! www'anilla-bakery.com

AGENDA
.

t1.aing1 in cugins
che dsrderano imbocare la sada del

benessere'
e

e dletolo8l' indiMdue rjcette gJcculente ad lroc

ll

cookiE Trainel. con nutrlziolist

db officina Food Festral m13 Mllano Dal24 al 2l01 @po{uo8p al bmbardo ospfa 3 Eoml M! ddlc! Non sdo da ol\e' na {! condrnft' aea P a-ond|ment lnugJatli con slEos
deRus1azoE

wt/W.oli'dft'r'con

t irBe8na b tecnicie pef rcalv7a,e, c.rl metodi di cottrrm, combinazi]rli e hrcchi ahe fanenno 08ni dieta in un 8hiotto rnenu' Dog: trovi Deli8ht PersorEl cookin8 Traine on line (ww!v del8htstly'e.ro o presso il concept

_#"j ;H%f f :r,,'i'fi ': o'}'&*ntr* e*nu e sury r' ' cookjE co\ i,4olno Grassl co'ne
sporEor' lro: td

030235@7

store d via Ponte vetero 13 a Milano. anche come hrono re8alo' Cla 50 a 70 pe ses9o]e

'"ltrJffiff':'H,.ffi*"1" 'J da

irffi,ijffi#:]slr

drr'entare capo sala,

ffi;;."dg"

" store

'ta

_abbn<-a

ffi

sogni'"
'

--!6E_,---_-

IN MEZZ'ORA

Vol au vent piazal.l


tr
2
+

Per 4 persone

. Facile.

preparazione 20 min.

Cottura jG12 min.

@iapasta,
carta da

o o o

conedonl dl pasta sosll8 sl stss ba.rttolo dl pottlodol peL splcb d'a8llo htodo
2 1

qrc + colirp

di 5 cm e di 3 cm di diametro + gnthia

'oo tr ollo extrdwBlne dl oltva r] cucchlalno dl zucchero tr ppercdno ln poee D sale

o oltano D t dl omatg|o, upo

enmentalor

I
i

IroEoatoro. S8omita
di
e

PraD.n il

polodoi peli dalla salsa

sotda h p6ta

t.i

i vol au

fi8lia.

vatt.

8l!o!:ne c r8n'i.
Trasffici
i

vol au

mnse\razi e

spezzetblifinenente con Ie futicj. cspolili in un cdino a rrEdie fttte pe


5 minuti,

mantenendo sotb le cate da funo in dotazine. Con ilb8liapasb di 5 cm


di dineo'

sulh placca fuderab col


cata da fum b4nata e sizata. Elimina l'|io

',/lt

ica/a

la

e distibuisci il polodoo

sctriffiianddi
la

le88emenb con

astfisci i pomofuiin una


a88iurB lo sic.fiio d'a8llo schlacciab, 1-2 archi di olio, h arceo' cbtcla
e

in modo ctle pedano pte dell'acqua ve8e@ixp'

furetta,

Elimlna ll cenbo (che 6rai p albi sahini' box) e ''/edi conseva 8li Elli. spenne|la mn il t'lob sbatfub col poca acqua i dlsEtti
e 8li
1

dlslt'. hcidl 24 di quesli con il@lhpasta r'D 'ccolc'

p@arato all'inteno dei at vent, aiutaftbti col


un cucchiaino'

\rl

con

il fu

nio

cnpleta
emnentale

j e\

Smtt8iab

con una

gtatt8ia

a fui rnedi. tdetti 18 in fumo 8i caldo a

2c

dacca

:\

lelli

e sovrappoti

pepeoncino, sale e

|ello sopra clascun disco.


24 vol aJ

o'

ri\trl cGl

rt

p 1G12 minuti, fnc ir,/ol au vent saranno ben doati' e svi'

A disporre al loo cento 1/2 cucchiaino di pomodolo e poco emmettaler tratfu8liato oppue pud spnnellaali cln tuolo sbattuto e spolverlzzali con smi di sesamo o dl papavem. cuocili in omo pa 10 manuti'

come usa ltsvan dt pest8 piace, puoi

!
9
6

Ir

IO

#t*

i7-

*rs
&

IN MEZZ'ORA

Fettucce con pollo


a
o
tr
tr
ciolola
+

Per 4 persone

Facile

Preparazione 10 min.

+ al

riposo

anacardi

cottura

15 min.

arni*renE
32o

o Y@k +

nixet

aa
+

Mi alti p& itp

il petto di pollo, mettilo in un piatto fondo o una terrina

Fai nsriEsre fe cer:ne.

Taglia a listarelle sottili

t dl tucce
rytto
dr eolto

2m t dr

con la mescola il tutto e fai marinare per 'l5 minuti' Nelrattempo, spunta la carota. pulisci il sedano e il porro, lavali e tagliali a listarelle.

rlrdltdt,

80 g dl anacardi

stuscla

o cotl+ 'o1o
D co6ta
D
dl sedano dl sola
4 cucchlal dl sals cucchlal di

extravrne dl ollva
plccnte

ollo

EJ ppe]onclno in polvee

PrPara il coDdlEelto' scalda l'olio in una padella antiaderente a bordi alti oppure un wok e rosola il pollo sgocciolato dalla marinata. Togtito daltegame e mettjlo da partej rosola le verdurine preparate e, dopo alti 1-2 minuti' irrorale con la marinata. Unisci 't pizico di peproncino e pros8ui la cottura a fuoco vivace per circa 5 minuti, continuando a mescolare. Rimetti il pollo nella padella, mescota e cuoci tutto insieme per altri 5 minuti.
8

sale

x
la

Pasta Cli Ga8nano trafilata al bronzo a

La pa.sta gusta

coDpleta 3ct7i" Trita 8rossolanamente gli anacardi nel mixer e tostali in un padellino antiaderente snza 8rassi. cuoci la pasta in abbondante acqua bollente le8germente saIata per il tempo indico sulla coneione e scolala al dente. versala nel tegame con il condimento, mescola e fai insapoire il tutto per qualche istante
fuoco vivace. Spolveriza con di anacardi tritati, Euamisci, a piacere, con qualche anacardo intero
a

base difanna ditrano duo, dall'ottima tenuta di cottura (Fettucce

x\
3

Garoalo,5oo&acirca
1.19 )'

tostato e servi subito.

(
E 5
B 9\

9)

tri Moito sspolrta,,

I
rrn'ottJma s.ltTlatlvs

s'
Y.
3

al 8al. IntEEd16nt comuDe dgll,a, cucin' deu'Aala ot'lentale e aud_odentJo, es1Bte D voIE vtBlo' lusto pt o meDo tnteD8o. dal l!8iste a.ncbe rJlra veraione e bsao contnuto sodlo (rrolra foto, Ktk}oEeII soya Iss s8lt, con il 46% sale tx loeDo, r5o ro.l. a E,63 )

s.
3

*.+
'
r .i \

IN MEZZ'ORA

Anatriciana di mare
B
tr 320 t da pasta, tipo bucathl tr 80 g dl tuanclale + 1sclo8no D 1 o8l|a di alloo D 50o t dl pomodoi pelati
2 padelle antiaderenti
+

Per 4 persone

Fac lissima

Preparazione j5 rnin.

Cottura 20 m n.

pentola

E]

D
tr tr

1 pepeonclno

cucchlaino dl zuccheo

D erba clpollina

300 8 dl code dlgambri

fesco

olio extraverglne di ollva

sale

I Prepara !!i i.rrredielti. spella lo


scalogno e affetbto. hcidiit peproncino, nel senso della lun8hezza, elimina i semi e tritalo. Ricava dal guanciale 8 fettine molto sottili. Riduci ilguanciale rimasto prima a fettine di 3-4 mm di spessore e quindi a listarelle. Sguscia
a

Fai il sutlo,

Rosota

il guanciale a listarelle

B Completa e

htanto, porta a ebollizione

servi.

con 2 cucchiai di olio


a fuoco vivace in una grande

padella antiaderente. Quando sar croccante' a88un8i lo scalogno e il peperoncino, abbassa la fiamma e lascia appassire per 2'3 minuti. Uniscii pomodori pelati ben

abbondante acqua in una pentola, sala e cuoci i bucatini per il tempo indicato sulla conezione. scalda un padel|no antiaderente, senza ag8iun8ere 8assi, e 8ri8lia i gamberi interi awolti

8ambri, incjdili sul dorso ed elimina ilfiletto nero. Awotgi 8 gamber' con le fettine sottili

spezatettati con le forbici


e lo zucchero. Cuoci per
'15 minuta,

mescolando

diguanciale

e tagjia quelli che rimangono a pezetti.

ditanto in tanto. Regola


di sale e spegni.

nelguanciale I minuto per parte. A8giungi igamberi a pezetti nella padella con ilsugo, sotto la quale awai riacceso il fuoco. Sgocciola
la pasta e trasferiscila nella padella. Mescola. lascia

-a

_l

E t B
.e

nche con suo le seppioline


se hai pi tempo, pulisci
e

insaporire per 1 minuto


8 di

seppi'ine. Uniscile nella padella' dopo aver osolato il tianciale, e at$un8i saalo8no, pepeoncrno e pomodoi pelati e zuccheo' cuoci pe circa /n minuti e condisci i bucatini'

ta$ia

pezetta 4m

e speSna. completa con

c
I !

gamberi interi, spolveriza con erba cipollina tagliuzzata e seM subito.


i

74

\
']

|'ru ,u.oru pasia lazie anche i Camberij laccoSue

MEZZ'ORA

l. Tubetti alle verdure con pancetta


Per 4 pesone

Facile

Preparazione 10 min'

cottura 20 min'

cassn/pla

mixer + coltelb

2oo

t dl tubetB |t8tl

El 500 t dlverdure pe.

mlnestrcnc sutelate

Elimina la cotenna (s 1 spicchio d'a8jio, schiaccialo e allo rosolare in una cassruolina con 2 cucchiai di olio; eliminalo, aggiungi le foglioline deltirno lavate e tritate nel mixe( mescola e to8|i da| uoco.
presnte)
e tita la pancetta.

Fai l'olio roErtirzato.

spella

El

s0 t dl psncetta dolce ln una fetta


2 splcchl d'agflo 1 ftlme-tto dl
1 I

8 Pepar& l verdur'.

n
D tr

ttlo

dl brodo vetetale

lntanto, rosola l'altro spicchio d'aglio, schiacciato e spellato, con l'olio rimasto e la pancetta in una larga padella. unisci le verdure surgelate e bagna con il brodo vegetale bollente. Mescola e cuoci per circa 20 minu, re8olando di sale e ppe'

cucchl8l dlolio extaver8|n d| o|lva

E] pcpeondno plccante in polvere + sale + pepe

Cuoci le pasta. AgSiung la pasta e altro brodo, se necessario, cuocendola per il tempo indicato sulla conezione. Re8ola di sale e pepe e spegni- condisci con l'olio aromatizzato al timo e abbondante pepeoncino' Trasfeisci la pasta nei piattifondi individuali e servi subito' ln alternativa, puoi prepararla in met
tempo con la

velduine selzioDse

D'L r tr!aaa@.'

Mlnestrone Le8!ero ll Pnmavera'


di Findus. da verdure surgelate entro poche ore dal raccolto.

coasagliato 3'49

750 8,

prezo

ffiat.

For'ta a bouol

a pt8dm e uDl8d mbsEul6 8urgel8to. Rrpolta' a bolorr tl blpdo e c.bnrdi con I coprr}o. AttDdl I sillo' al8a l& fl8.EE e qroc p' drca 10 ollrutl. spn1 tl filoco 8ofio ]'a. pmto]'a. B pngsdoD e 8Fi la v8,lt ola per fgx u8d' 1l vapctr. scopqTbt& e r,porta il EilstrcDe a bouol' Ropla, di 8o e iE.EoIl 1 tubffi. cuod la pasta n6tL8 p@toLa' a lnsdoDe soopette p tl t@po bdicgto 8uI8, coDfdoD. condl8d lr& zuppa coD fono 8'!ro8tizz8to o elvi.

1 l di bltJdo vtFt8.lo

nouB, p@tol&

e e E

9
s

t6

{ piatto di pasta }
Le

'saporito primo

verdure J

MEZZ'ORA

l" Scorfano in zuppetta con fagioli


Per 4 persone

Facile

Preparazione 20 min.

Cottura 15 min.

D tr

casseruola + Ndella antiaderente + colino a naglie fifte + pinzefta o0 t di lletti dl sco.fano 2 barattoli di atloll cnnelllnl

gi lessati

I splcchlo d'aglio farlna tr vlno blanco secco D ollo extravertlne di oliva n sale e pepe

1' *q
*i"
sch jaccia

I i!dielti.

s\
B

Prp8ra gli

8 Talia il pesce.
Tasta filetti di scorfano; se tro delle spine, eliminale con la pinzetta. Passa la
i

cuoci

e gevi. Rosola

a uoco basso l'a8lio tritato

lo spicchio d'aglio con

la parte piatta della lama

con 2 cucchiai di olio in una

del coltello, spellalo e ta8lialo a met, nel senso della lunShezza. Elimina l'eventuale germoglio interno e tritalo finemente. raserisci i fagioli cannellini 8i lessat in un colino a maglie fifte, sciacquali a lun8o sotto acqua fredda corrente e lasciali ben s8occiolare.

pane non tagliente della lama del coltello sulla pelle,


per eliminare I'eventuali

casseruola' Unisci i a8ioli cannellin, irrora con 2-3 cucchiai dano bianco
e cuoi

per 3-4 minuti,

squame rimaste. scaacquali

taglialia pezettoni. se desideri togliee la pelle,


e

mescolando con un cucchiaio di legno. htanto,

.3

E.
E

ta8liali, disponila sul tagliere con la parte della polpa verso l'alto e ai
da

prima

infarina i pzettoni di scorfano. Scalda 2-3 cucchiai diolio in una padella antiaderente. Disponi il pesce e rosolalo uniformemente su

3 6.

sconere la lama di un coltello


flessibile fra polpa e pelle.

E
E g

Per un tocco tn pi

entrambi i lati per 3-4 minuti. lnora con'l/2 dldivino e


lascialo evaporare. Trasferisci lo scorano nella cassruola con i fagioli, e8ola di sale e pepe, fai insaporire per 2-3 minuti e servi.

lnsapolisci a ine cotfura fa$oli e scorfuno co un rzzaco di condiR pe pesci e cam' bianche ooge|, 75 g, a 2,35 . ealizato con un mix di erbe aomatiche sur8elate: scaloglo, eba cipollin, anq scolza ali limone, ecc'

18

"ip"o'""Tt" { accosla.m,enLo l-r"" p"r." e legumi


n

'u

3e

MEZZ,ORA

l" Scaloppine con acciug3be


Per 4 persone

Facile

Preparazione 15 min.

Cottura 10 rnin.

olive
t*b
dimaiate
il

E pdela
+

antkderente tatticame + cata da mo

I ltrfarina la Gertre.

Disponi 1

per volta fra 2

fo8lidicrta da fomo e appiattiscile con

oo g dl lonza o filetto

dl mal8le a fetne sottili

tr 1 ) t

snocclole
I

di ollve tatgiasche

batticarne' Pratica 3_4 ta8liett sui bordi di ciascuna fetta, in modo che non si arricchino in cottura. Passa le fettine nella farina e scuotile per eliminare quella in eccesso.

llmone
+ 1

Pr.para gi tri iltidieDti.

schiaccia

lo spicchio d'aglio, spellalo e tritalo. Ttita anche le foglie

tr fa.ina

spicchio d'agllo

! !
tr
tr

4 le-tti di

acciuth sotollo

del prezzemolo. hcidi il peperoncino, nel senso della lunghezza, elimina isemie taglialo a rondelle. Sgocciola bene le olive dal liquido di consrvazione.

'l ciufo di

prezemolo

vlno bianco sec@

5 cuoci 6 aervi. scalda

peperoncino
sale

resco

D ollo extraverglne dl ollva

3_4 cucchai diolio in una 8rande padella antiaderente o in 2 pi piccole che possano acco8liere le fettine in un solo sato' Disponi la crne e scottala 2 minuti pe lato a fiamma vace. lrrora con 1 dl divino bianco e lascialo completamente evaporare

El

s8occiola

le scloppine' re8ola di sale e tienile in caldo fra 2 piatti. Abbassa la fiamma, metti nella padella le

t!

t--i I t-l

D BERE: btcetto t!'atba


Prunotto' vlno

--l
I

acclu8he e falle disfare. Aggiungi l'a8]io' ilpeproncino' 'l cucchiaio di succo di limone e le olive e, dopo 2 minuti. riunisc le scaloppine' Lasciale insaporire per 2 minuti, girandole una volta e spolveriza con prezemolo tritirto.

ptemontese

rolo l

a.

&

P6! 8lizza

c.rEe
con il

cila 5-4 rdm. solo cosi possono cuoct velocoEonto e ima'rle sempl bn tnel e succose. In altral8'tlv& 8.[a ton28' d1 m8lale, puol u6aJ petto pouo' fesa, d1 ta.chino' oppurB fettine dl tlluo (mat[o), fe8a o 6ottofe88' dt tello.

dovoro averc, una volta battlc.rr' uDo spessolp

scloppjne

perfett'

applattlte

l fettine

30

&;'

COSA POSSO FARE CON

{}-g-*ng""P"p,}}-].p#o}
Dopo, puoi utilizzao per dare carattere a saporiti primi

piatti' veloci attipas e jcche insalatenqnlste

,)'rt'/l

It
".*

/(

Spagbetti Piccanti
Trita 1 spicchio

d'atlio con

15

olive

vrdi snoccio|ate' 4 filttl diacciuga' e 1 peperctncino privato del semi sclda 3-4 cucchiai di olio

extraveFne

in una 8rande padella preparato antiaderente. Llnisci 11 rnix 2 mlnuti, 4m g di Pomodori e, dopo peli spezzettati e un pizzlco di zucchero Cuocrper 15 minuti e sala

Lessa al dente 320I di spaghetti scolall, trasferisclli nella padella con 120 g ditonno sott'olio sgocciolato e spezettto, mescola, lascia insaporire Per
1

minuto e seNl

Pet nla baluette


Fru a 1m I di
da

h!ro,

orcdriai di panna, 350

tonrE s8ocdlab,
e 4 hlde

30 8

pepe un6cj al mix 2m

slBcoaE
Tadia 1

d poelaE a61ito dadini'


le 2

8 di

potate

ffi

Riso pilaf con pomodori.ni


R6da
1

ci'a t'lilcq]

#na

dilsalati, sale lessate

e e

csse'rda le
di di

p6a

30 8 di

buno

in una

andare in furnc' Unlsci 320

o VElone

8
e

b4uetle

a rnet, nel senso della

peF

bo

Nano scjacquato' Toslalo, \sa 7 dl

caldo' porb a
il so con |a

tdlizjfie

e rc8da di
18

copi e nett in ino a 18c per pomodorini


a spicetti e
1

s*

mnut tonno

l8heza, b8li a rndlh e riemd


cqnpos1o.A\^/oB' svie

rrEt cm il

s8rarE
15o 8 di

fochetta e rnescolalo con


50 g di

in pelli:cda e netti in ito'Pnna a

@iale

ttE di 3"4

cn di spesso.e'

spezettato. Profuma con prezemob ffiato

Quando le scatolette vanno in.. .rete


soo tami, c' un nuovo punto di riimeto
su internt' Di$tando http7^onno3o'iu si efird nel portirte pomosso dall'ANcrT Gssociazione },Eziomle consMeri iftici e delle Tonnare). l',laviSando nelle sue pa$a!e, sclprirai tJtti i segeti e di questo pezbo alimetto e. insielie a ltte e uo{.a, una delb pfotine di
Per tufti Eli amarti del tonno @nsevato, e

5
E

t
e
fr

:
5

t
p
E

Insalatona al balcasliss
2

oEine anina|e con


fi'a i pr

fuunisd in uE ciotob 2m g di splnlni hlati' ffnoci a listaelle.2 limor sb]cciati alvivo

iEtte po8ni s@ione ti svelernno t'ltti


segran' E oopo, apde una saatoletta, sar un'operazi]l pii collsapercle'
i sltoi

stori, orio6it. ino nutizionali lane

co\eietisul nprcato'

il rappoato

qualit/prezo

e a
.*

e e

@iaj

a rondel|e. 50 8 di
180 I di

ma]xbte s8usciate b6|llco'

speuettate,

tonno s8occlolato

e speueto e qualche fo8Iia di

\sa in un barattolo 4 cuciai diolb' 1 diaceto babaco' sale e pepe. chidicm il copercnio
e a8ita' coldbcr l'iEalatona con la salsa e sewi'

lu"

o,*o o.

ru".*

}**uPs^P*, f*gi}g"i
Pasta le3ca qualiti B! coN LA glloI,l soPru,E

co

a*J _
Idandxltl
oue novit nella linea di miscele per la prepaazione di piatta etnici 'sapori dal Mondo' dicannamela: ad affiancare il successo di cous
cous. acos & Burritos' Kebab, Tandoori Masala, Tajine e Shichimi ToSarashi, arrivano amencan

tonoi p6ta 6aa, piano e non' in dirsl orna|di l.ttlo. alle l68ne, pe ded|na rl|o

de{.pbdd d.lb

traotaorre rro.reou-

na

ridbeq*wi,WAl lddt
Sftdb Oto,

nate Fte nd Ecaah tr!arB e vlodt-

lll

pE

25U & a 249 Q eac a sp@r ecald aon le

co''.ri{rto q'ciele
oNoccHI E PAST RIPIIINA
coa: ll pfino suto p.lto peosab pea

Babecue e Paella cannamela, miscele'sapori dal Mondo', confezioni da 30 g, da 2,49 ). ut Ptrcciono Dcrob: il pratico sacchetto richiudibile della conezione permette che le spezie non perdano fragranza e le ricette collezionabili riponate sul etro suggeriscono i piatti pi sfiziosi.
11 Vero comfob food l'inrler.no Mlnesbonl. zupp e vellutate sono ll c|bo ideal pe afftontae la statbne ftedda: caldE, mo]blde, 8ustose e' }el60 dlla llnea 'Buontbrno Fesafieza". pronte fsche dl stadone' di oddne solo ltalhm' senza |'a88|unta dl dutammato o altsl addttM. 8astano qualle crosno e un frlo d'ollo crudo pe un prlmo plrtto antifeddo, 8ustoo e t eloce (nella b@, zupoa t@ap, m g, e velluBta dizucca nantana' completa di gnrclla di naret@,

xre

per

daoa peN: aorpco e aona&leta' lde* aot tta b p6ta nrt/ta e poa6.

Mutti,2ffix1@&

nal4la nteEo,
a1,45

e laena

p6ta 'Yo peElocdll

h poi minud.

Le zuppe

so

t papaaat

con vedure

Emm
:plumcak

Una per b't 9 torte I BlE IDEALE Pm DoIcI


ca: un lnpGto'aco

..

ffiffi*ffi"
cale'd-eaffi&a3'9Q
{Mbca

9 t,

4n
in

irnercati l'. La grande

elusiaa in

E; entrafib a 2,89
./tti j 2

@ itErrdLe la tta
i),

paaoa

pdt: b6ta

lun8Et!

per p.paa

c'Egtlr

dok| kreairall

Wlt
IL NOSTRO CIIEF simone Rugiatcu&o,
autoB dl numoal llb.l dl cuclna. !e auo tana'l oapaclta creadYe c la anno uo del pl notl

condltto'

televblvo,

au' atrrralG slnprtl' ne

ch dcl noainto.

7c.

\*

lg

Facile

Preparazione 30 min.

. cottura
I

5 mrn.

. calorie

470

Per persone

qnttuqh a
+

tr vedue mlste

ciotoline per servire

ri rossi

tr

da plndmonio. tadlate a baslondnl (vedl box ln basso a destra) ocacci8. tipo llturc'

met, nelsnso della lungheza, elimina il nocciolo, sbuccaalo, aggiungi il succo dei lime, qualche 8occia di tabasco, un ilo d'olio e sale e schiaccia la polpa con una orchetta. Unisci il cipollotto tritato finissimo e la polpa del pomodoro, scottitto, spellato, pivato dei sema e @liato a dadini e il

lri

if

priEo

atip. TaSlia I'avocado a

tadiab

]ttantoll

pqr ll dlp turctmole: tr I avocado molto maturo tr 2 llme succosl D l,dpolbtto ftesco

coriandolo spzettato'

o ltosco

O do gxtraveBlne

u'

l-lodo.o
facoltatho)

dl ollva

Scalda la panna fresca e scioglici a tuoco basso il tale8gio senza crosta ta8liato a pezzi. Lascia raffreddare il composto fuori dalfuoco e monta a lun8o con la rusta

hspara qudro

ar

lmi,o.

sale

eletica.

tr

por ll dlp al

5o t dl ta 2m ml dl
250

omattb:

spunta

c@DLte'm '.n^ allorroFrt


il

ceiolo e lavaloj quindi 8rattugialo

a scaglie con la grattuBia a fori grossi.

ll dlp tzatzl

I splcchio d'agllo 2 cucchiai di ollo extraverBine El sale e pepe

cettolo

di

yo8rrt

Salalo, lascialo sSocciolare in un colino e sizzalo fra le mani, per eliminare il |iquido in eccesso. stendilo ad asciugare su pi

sowapposti di carta da cucina. Pepa e unisci I'olio, l'a8lio tritato finissimo

'ogli

e lo yo8urt. se woi, puoi protumare con o8lioline di mefta spezzettate. servi i dips con pinzimonio e stick di ocaccia tostata'

bicchiere di Coca-Cola, scelliet

vi resta che agsungere un rinfrescante

quell,a che fa Per voi.

ii

NRt 1NsltMt HA UN GUSTO UNICO Ar'rcHt ouANb0 NON SAI COSA IN!INTARTI.

ri

.t'

;':'

lll-

--.

.,.l.ja..

j
I

'*6

1
*

"&s

MEZZ,ORA

l"

Grema d,olce di avocado e papaia


E
mixet
+

Per 8 persone

Facile

Preparazione 15 min.

+ il

riposo . Cottura 10 rnin.

casseruolina

frusta

o n B

2 avocado (circa 0o 2 papaie (c|ca oo

a met. l Puli8ci gli ar'ocado. Dividi 4 in senso orizzontale. Sbuccia Sliavocado, privali del nocciolo, tagliali a tocchettie irrrorali con il succo del limone, poi rullali con il latte concentrato. Distribuisci

!o{b.

'l20 t dl latte concent8to zuccherato

2/3 della crema sul ondo di 8 bicchieri, coprila con 'll2 tortina ta8liata a masura, poi metti i bicchieri in rigo.

a limone
n
4

8
i

tuol

75 8 dlzuccheo

o
D

l,s

dl dl latte

3s t di fa|na

tr

I baccello dl vanl$la
(vedl box)
4 totine alla carcta

D
El

prcnte

F la cremA. sbuccia le papaie ed elimina semi, pesa 3OO 8 di polpa e passala al mixer in modo da ottenere un pur' lncidi il baccello di vaniglia, in senso verticale, mettilo in una casseruolina con i tuoli e lavora con lo zucchero' ino a ottenere una crema 8onia; unisci la farina poi, poco per volta e sempre mescolando, il latte con il pur di papaia' Trasensci il composto su fuoco moderato e cuoci la crema' mescolando con una frusta' lnch si addenser- Falla raffreddare, mescolando spessocoEpotri i bicchieri. suddividr la crema nei bicchieri, appo8giaci la papaia a dadini rimasta e completa con la crema diavocado rimasta. Metti i bicchieri in fri8oriero per almeno 3 ore. Prima di servirli insaporiscili con noce moscata e le tortine rimaste a fettine e, a piacere, con fettine di avocado
g

noce moscata

! 9
5

tc.tb.

1E
28

tu, speuB coD il pelBpatg,t l8o g cs.rot, l,&ve, grattutale e gtl'lzzale. I'mIa 123 g di mandorle pgl&te al mlxer con 160 dt zucctrerc cJrna. M6scol,a, u Eix con ao dr far'raoo' l buEtin& uvito gr&ttugl&t' I4o g dr o)b Dr dolcl. 16 c,rot uva. 2 uova e l plzztco c.D.Dtla e s8Je' Dvtdi it composlo trr a ptIpt'ttDl dr ces dr 6'7 cE dl dla,me!. rlemptndou pr 5/4. Dispo li in forno dd caldo & IEO'C por l8-2O rolnutJ 8fol'male' In altrlauva, FsJe rildd.r l puoi 8cqulatar prcnt'e: torttne Bua. c4Tot' carollle Muttno B|s,nco, 604 g a 5'23 . se vuoi plpare

I
b

c
e

loi

lp*nr*rto a"r."rtl r*tt esotica

\
&

n
'%:xry*.

AMICI A CENA

Spianate con acciugbe


n
tr
t]
nalterelb
c dl
+

Per 4 persone

Facile

Preparazione 30 min. + il riposo

carta da

fonlo dl t)

fresche
.
Cottura 30 min.

a a''

f"'l""

1/2 bus{na dl llevlto bira liofilizato (3'5


8

caclol tr 250 8 di acciughe 9:tl:t1"


tr tr
40

I rai la pasta. stempera il lievito in una con 'll2 dl di acqua tiepida' Ag8iun8i 50 g di arina e lo zucchero. Mescola e lascia riposare pe 30 minuti' Versa la farina imasta sulla spianatoia, orma un incavo al centro e disponicj iI panetto lievitato' 1 dl scarso di acqua tiepida e 2 cucchiaidiolio' spolverizza il bordo con 1 cucchiaino di sale. AmalSama Bli inSredienti lavora, fino a ottenere una pasta morbida ed elastica. Forma una palla, ungila con olio e falla lievitare per 2 a Prepara
i

ciotola

esterno e ore.

\
,

padano tEttu8ato a spicchio dl a8lio '^' ! 1' ciuffo di prezzenolo ' ":l: :: ':-:l::
40_t di tJajla

t di pantrattato

di 8ambi, punte e foglie esterne pi dure' Arrotonda

![i sltri il$edienti.

Priva j carciofi

ondi' tagliali a meta, nel senso della lungheza

tr o.iBano

ed elimina illeno interno. Riducilia fettine e trasferiscili man mano in una ciotola con acqua redda e succo di ,,-^-^ ^, limone. sgocciolali e scottali in acqua bollente salata pe 4-5 minuti. . spella l'aglio
e tritalo con le fo8lie di

Dlltdiaa&.

olio extravergine dl ollva I cucchialno dl zucchero

prezemolo. tulescola al mix

il grana padano. il pan8rattato, un pizzico di origano

n
tr

e una macinata di pepe. Dividi la pasta lievitata in 4 panetti. stendili, '| per Volta, con il mattereIlo, in mo da ottenere 4 spianate rotonde di circa 4-5 mm di spessore. Trasferiscile sulla placca foderata con carta da forno ba8nata, strizzata e unta con olio. suddividi sulle spianate icarcioi e i filefti di acciughe con la parte deldorso verso l'alto' spolverizza con il mix aomatico preparato e cuoci in forno 8i caldo a 230'c per circa 15 minuti'

I limone
sale e pep

8lrorna e 36rvi.

.a

Pi
3

9:
eL
g

rtacLid!!. fredda' coI:rente' 8tpc8' Lavoa.ndo aotto a4qua


beDe 1 l1ett o stendlu a,d E'gciulal 8u fogli dl c,rta assorbente de cucina sovrapposti.

le teste delle acclughe od elirolnJe lnaieme le lntrlora' To|li aIch l,a lisca cente 6 tre coda, facendo1a scorlre i.o senso vert'ice. gcla'cqu'a

gi\

30

|on

'rrresistiuiri focaccette carcion e mix aro

AMICI A CENA

Risotto con sGampi albalsamico


n
tr
cassentola

Per4Persone.

Facile

Preparazione 30 min.

Cottura 45 min.

antiderente

pdella

320 8 dl lso vlalone tano


1 50

E
tr
tr

tossl scampi

t dlle.itlidi noci

i crostscci. sguscia 12 scampi e tieni I da parte teste e gusci. hcida la polpa sul dorso ed elimina il letto nero. Ta8lia il 8uscio su| dorso dei 4 scampi masti' aiutandoti con le forbica, ed elimina anche a essi ilfiletto nero. Lavali e falli asciuBare su abbondante carta da cucina. con le teste e i8usci tenuti da parte,

hllirai

lartt$o
miscelalo a
1 I di

scalo8no
2 rametti di

brodo ve8etale e porta a ebollizione.

timo

E
tr

vlno bianco secco aceto balsamico bodo vegale


50

g Tosta il riso. Rosol a fuoco basso lo scalo8no itato cm 30 8 di hJrro nella casseuola. Unisci i 4 scampi non

o
tr

s$6ciati, scottali 1-2 minutj per parte e s8occlali' Metti nella c6seuola 8li scampi s8u-iat' e to8lili dopo 1 minuto' lntanto, scalda una pa(blb amiadeefite, seEa a88iun8ere grsi'
e tosta il riso a uoco in

di obiola
+

nedisatto per 2-3 minuti, rnescolandolo continuazione' TrdsJerisci il rso tos1ato nella casseuola

con lo scalo8no e sfurna col 1 dl di no caldo.

buo

zuccheo

L] sale e ppe

g Guoadlo o sct'tal
e rnesco|a.

Vesa 2 rnesti di brodo caldo

Pr6e8ui

la coth]ra per 1 minuti, unndo

if L

blanco

Gewz'amlnel cdterenzlo,uino

BERE: -l
l
I

1 rnestolo di bodo caldo qLrando il pecedffte sar o/aporato e rnescolando o8ni\iolta. htanto riduci a 1/3 I dl di aceto balsamico con 1 cucchiaio di zucchero in un pentolino.

Atsiungi

ne|la

cassguola

8li

scamri s8uscii' re8ola

di sale

e pepe e spegni. unisci una noce di

buro

la robiola e il

tinb,

altoateslno

rnescola e disponisopra il riso 8li scampi con il Euscio. chiudi con il coperchio e bi posare per 1 minuto' Dislibuisci sotto
e scampi nei piatti, e la

5\ .

condeb mn i 8hei8li di noce spezettati

ridlEbne

di aceto balsar co e servi'

qBIffi
DipoDi

t6t6 trscl tn r'ut& cas6eluol,& e to8t8,1i a. fi8.!o_Ea medta pI 3-4 mtnutl. Bfuma con 1 dl di vi.Do bl8Jlco. Ailurl 1 scaJo8Do trtteto e' a pia.cerc' ga'mbl dl prczzroolo e fole 8eda,Do. vesa l /2 l brpdo vgela.le bollent. cuoc pe cil'cs. 3o mlnutl' sch18pcl8Jrdo spe8Bo tst e Llsci con I& forchtto. F\ltra tl fuEetto ottenuto att&verao ur coll'no a maue fltte.

.9'
E

e,

E\ E. a\
i

a2

'w
t,
"'!

,'1

AMICI A CENA

Mezze penne con pomodori secchi


D
mixer
+

Per 4 persone

Facilissima

preparazione 15 min.

Cottura lO min.

Fnola
meze

320 g di pasta, dpo

penne

8 pomodorl smiscchi

sotollo

pezetti lo spicchio d'aglio. Lava i rametti di maggiorana e sfo8liali. Traserisci2/3 dei pinoli, met della
a magSiorana e l'aglio nel mixer. Ag8iun8i
i pomodori semi secchi, 3-4

ia|rcdieati. Tosta i pinoli in un padellino antiaderente senza aggiungere grassi per 2 minutie sgocciolali. Schiaccia, spella e taglia
50I

l kcpara 4i

tr Sogdi plnoli

cucchiaidi olio e un pizico

dl caprino,

tr
D

splcchlo d'aglio

di pepe o di peproncino'
a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e immergi le mezze penne. cuoci la pasta per iltempo indicato sulla conezione. Poco prima di scolaa' preleva 1_2 cucchiai di acqua di cottura e versala nel mixer. Frulla gli ingredienti gi disposti in precedenza. in modo da ottenere una crema e mettila in una ciotola.

2 ramettl dl

matgiorana

8 Cuoci la pa8ta. Porta

B lU)

g dl caprino vacclno

olio extravcBine dl ollva pperonclno

E] sale eppeo

s complets e seri.
e trasferiscila nella ciotola

sgoccio|a la pasta

con

tlita!.

Mescola

fl;*m.;

bene, completa con i pinoli, le o8lie di mag8iorana e il caprino a fiocchetti rimasti e servi subito.

9\
a

Er ,
E

!.qp
e

6r

8em1 e

Prcva atche queato coDmento alttlauvo. scotte in 8cqua bouonte 5oo g poEodol'i'
8pell,all' ellmlDa

8po!ati' Io fotli baailico, 60 g

m8,ndode sp6!8,to, gO g dl pocortlo glt&ttutBato, Bs.le 6 pepe, velra'Ddo a uo l/2 dl dlolto extn&ver6lae. cuoci 1e Dezz peD.De e condlac e co! guo.
d1

t8llau a pzzettl.

l'acqua dl voget&oDe Frc.IaI con 2 8ptcc.b1 d'88lio

'

e
B

E.

84

k
frnou
farriccrrite .or, ..p"irro, I e mafEliorana

AMIC! A CENA

Buritos
o
D
El
colino a n18lie frtte

Per4persone. Facile .

di manzo con salsa tomato


per alneno 8rossolanarnente e lascia s8occidare 10 mini in un colino o nello scolapas1a. AfEtb la cipolla il coiandolo 8ialIa finemente' Mttj il tltto in una cioto|a mn itato, sa|e, ppe, la scoza 8rattugiab e 3 cuciai di sucm di lirnone filtato e, se ti piace il Susto piccante, la polpa del

Preparazione 30

min 'Cottura35min

antiadercnte

cbtola

Pdelh

l Fai

semi'

ffill

lA setsa.

LaVa i polodon, @ialla rnet, elimina

totlllas di fa|na
scamone clpolle, spellate

S(x) g di

tr tr

2 8ross

(rossae18ialla)

2 chlodi di 8aofano

peperoncino senza semi, itata fnernente' tvlscola bene il futto' copi con pellicoh e asbsci in fi8orifo a irBaponre' Pulisci e aetta la Propara cipolla rossa. Elimina il 8asso in eccesso dalla came e taSliala a cubetti di 2 cm di lato. scalda folao nella padella antiaderente e rosola la cipolla a fuoco medio finch sar ben dorata' unisci la cme a cubefti e profurrE con la cannella, i chiodi di garoano e l'alloro pulito;vesa poco

tr stecca tr
tr tr
1 oElia

di cannella

lli ilFedielti.

di alloro

brodo

2 pomodorl Srandi mul e sodi

2 cucchiai dl Coandolo
(o prezzemolo)

al momento

tdtato

tr l

llmone o llme

brodo di came (se ta carne dovesse asciugarsi troppo in cottura' a8giungne qualche alo cucchiaio. se ti piace, aromatizala con cumino in pofue e ori8ano secco)'

n
tr

fesco (facoltatlvo)

piccolo pepe]oncino
ollo extraveBlne di ollva

El sale e pepe

Completa i Burritos. Porta la came al punto di bollore, riduci molto la fiamma e proseui la mttura pr 30 minuti circa' finch la carne sar molto tenera e il brodo quasi tftb assorbito. Togli dal fuoco ed elimina la cannella, I'alloro e i chiodi di Sarofano. Sminuza la came con due orchette' Farcisci ciascuna tortilla con qualche cucchiaiatil
dicrne'
per chiuderla.

Plont & supelveloci

Mix di spezie messcane per b{rnitos, fafitas e tacos, d,a at$un8ee alla came Gaitta seasonin8 M( c6a Fe$a,

completala con salsa torrEto preparata e aotolala seM 2 burritos a testa, accompnandoli, a parte. se ti piace, con '

ar..!.

Pr 9.
B\

aa ;rorca

40ga1,a'|

sats, megsica.oa da gustarc co! 1 bu'ltos' Riot tg'rl& hr, tb a avocado' Eorbldi m sodl' & mea rsor art'urtlno momrto), e]imlna l nocciotro e 6ts.ca ]a, polDa dalla, bucda col cuccbiaio' s"tii"bra u p<jtpa co'' ta forcbett& e bsnJa con r'u*" ara tne. Aggiung e pomodol{ spuatl ""cco a dadini, e 1 dpoua spelrata e tcitata ffnmerlte-

.9

g E

coudl8ci con poco olio, EJe e ppencndno'

56

7" ' -a ^ *?'

fto *"ruoite
lo"u"

ctassicol sucina tex-mex

AMICI A CENA

Fricassea divitello ailo zferano


E

Per 4 persone

'

Facrle

Preparazione 30 min.

Cottura

ora e 40 min.

tr tr t]

pentola + 2 padelle antiaderenti + scavino 800 8 dl polpa dl spalla divitello


2 zucchlne

tr bustina
tr O

200
't

tr

100 8 dl masca.pone

tuoo + farlna

di cipolllne borettane 8i spellate

! fl -

dl zaerano aceto osso + tlmo 2 I di brodo vegetale zuccheo dl canna burro sale e pep

I Cuoci carEe
e

cipoUire.

t Prepsra le
zuccbire.
Lavale. asciugale e ricava tante palline con uno piccolo

Fai al salaa.

Taglia

la polpa

divitello a dadi

lvlescola al mascrpone il tuorlo e lo zaferano' Fai fondere 30 I diburro in una casseruolina, unisci 20 g di farina e lasciala tostare. Versa ilbrodo tenuto da parte e cuoci per 7-8 manuti, mescolando con una frusta, in modo da ottenere una vellutata. AmalSama il composto di mascarpone, sale e pepe. Disribuisci came, cipolline e zucchine nei piatti e iora con la salsa'

di 2-3 cm di lato. Porta a ebollizione il brodo vegetale immergi i dadi di vitello, abbassa ilfuoco al minimo e cuoci per circa 1 ora e 30 minuti, schiumando di tanto in tanto con un mestolo forato. Nel fraftempo, sciogli 20I di burro in una padella

scavino. scalda 20 I di burro


con 2-3 ramettiditimo in una padella antiaderente, a88ungi le paIline di zucchina, saltale per 2-3

;\ !'
E

minutia fuoco vavace


e regolale sale e pepe. cubi di crne' Filtra il brodo e misurane 4 dl' ieni in caldo cme,
da

si
'9.

sgocciola

antiaderente con

cucchiaio

dizucchero. Disponi le
cipolline e osolale 1 manuto per lato. sfuma con 3-4 cucchiai di aceto, baBna con un poci acqua e cuoci a fuoco basso con il coperchio per 30 minuti. sala e pepa.

cipolline e zucchine.

t.
I

\il{lfiIn

38

ffi

LO ZATTENANO

Per questa saporita ricetta puoi usare uno zafferao dal gusto 4 bust. da 0.15 g, a 5'2

intenso. come leprotto,

fcon cinoulne ooretmnel

sferette

d-r

zucclrine

AMICI ACENA

Bign di carciofi
f {!fun+ckfu+ca66efllda +cala66oltne+&lla

Per4Persone. Facile .

Preparazione ito min. + il riposo

Cottura 25 min.

o
D

cadofi
8 dl

pdnro6ale '0o

oma88lo sotollo

o 8 letdl acdEhe o 2mtfadna0o


D /2 qlclilno

Elimina i 8amu dei fugie es1eme d due e @k l ponts; otonda ifutdi con un coltel|im atrlato e b8li il fieno intsno con un qJcffiaino o uno sca',/ino Displili. En mano. in una ciobla d'acqua acidulata col il succo di 1 limone, per non fdrlianneire.T4lia a ddini e fallo asciwa.e su bgli di carta da orcina sorrapposti.

carcbfi e

l Pre.a 4i iD{Fcdreati.
le

il'trffa

a cuoc t celcio

istanumo ln polvee pe plzze e tote s8lrte

dl lilto

tr /2 cuc
f] lto{o tr

t- fua i carci in una cNeruda con abbondante acqua boilmte salta per circa 15 minui, s8pcciolali' dispotili capovolti su @i di carta assobente e lasciali nfreddare' sbti l'uovo col '| im disale
e pepe. unisci l fdrina setacciata irEieme con il e il

dl biconato

alno

birbEo

lievb

pc incotpora il

bte,

infine unisci. sempre mescolando, il succo del secondo lirnme' fino a ottnee una pas1ella densa e ono8enea.

'sando|o

a filo;

2.5 dl dl latte

copi con pellicola' rnettj

in fiiBo e fdi

ripcare pe mezora.

El 2 llmonl

o
tr

ollo dl seml dl arachldl sale e pp

sr"i. Disponi 1 filetb di accilr8a ben s8occktato all'intemo di ciasc-un carciob, pd agBiurEi

hi&li

quakhe cubetb
peparata,

lmme8i i carciofi nella pastella copirli corpletanente e figgili in urE padella amda con abbmdanE dio ben caldo, pochi per tlolb, fnch saranno dorati. s8occolali su di carta 6soente sovr4po6ti' salali e svl'li ben caldi.
1 alla \,otb, in nodo da

difomio'

@i

:dffi5'
u.n

clo "8aJato rrna 8ola volta", lome aDtlco per fornagLno frc8co' 8. p8sta bi8.nca dBltr& coDaistsnz& Eorbida ed elastice, c.be Da,ntleae apl'D'a mrlDto. 1 ptuml tlp1cl del latte fl8co lla rr! 8apor dellcato m& awolgeDta e 81 porta l.o ts.vol& a pocbl gtonl d,eua 8u& uldudole. E ottlmo tuatato co! l'apet'ltlvo o n61le j.Ds,to,

coDto con ol1o gxtrave!sle' apto' 8a.1e pep' m& aJrr6 ln cuc'rB po! f&!ce' r'lplenl e 8p1ed.

A la'nco, fumo8a1s

o86ll,a.'

t2B g a I'60 .

40

\
Golosissimi frittini farciti fornagiio

'

TENDENZE

tl

*,

?)

^6

, u*-**"
Dls, Fl'8,ncia

Da]la Germ,rlia

Da.ua GIan Btana

Crpes Be6prir
sab; difubci con

sci8li 7 8 r.irito pcdold e 7 8di levib d bia in 45 dldiacqua edda- llescola:& p@ 8 ftla c1 2 8 fina d senob e
il conpGto di acg.la e lievito e tai p6a.e pe 2 oe. scalda |a padella tbde'b e Ves&i 1 rEstdim de| cornp6b; alla8ab bene

Dividi 1 rettan8olo di pasta soglla fresca 8i stesa in 8 ettantolini uguali' Disponj su uno dei lati coni di ciascun rettanSolo 1 pezo di cioccolato (totale 2 banette), anotola la pastir e sistema i rotolini (con la linea di chiusura dei cilindri verso il basso) in una te8lia fodenta di carta da fomo. Falli riposare per 2 ore. Spennellali poi con

Pain au cbocolat

c{.loci' e

fn la

supeficie Cldla C'pe s

6cxta

togih dd .loco. Ripet'. fr'o a esare il bltb' mr'la le qls clde nan mfio e sp trone'

latt

1 toorlo diluito con poco e infornalia 210"c per 20 minuticca'

dl spe ffn al ratdm, e l bvanda pl co.l$tmata, il t' spthL la fraganza dlle otle dl mentl o aroma alella clnne a. ll plmo pao

L ordne dl

PflMA corrzoNE AlrA MRocGHlilA qu6to gande pse p.umarc

Aniva ll p.im p6to oltralpe: cco' ft4rant! e

ll

PETI DJR.IER FRA CESE

tol@.
l

d dorn8la prg*d n'oft ftltta' tesaa


ed el
(o

dtoco*lt
ll

Tlplci dl qu6i sdGirs&na co|''ble sob otiss8't fulto ad te h lta' g t ptl dl

aaat' cono l insalat ( annce ddcildrd datt l fr.dll l'dle odl, potrtj p furnp8nae le imnlancab|ll ('pa bthlr

cal.lo o
pa.l e
o

deiz@

p.i|o pgsto lg 8i'l'o' e a'ocaanti 'ete

h Fflaia'

aotle &l oroae dl docaolato


{

l'dc a'| (bnha

ba$)' aspefu splan@ rl t''ed| per oasere $61'b

con mieb firidq, bufio e conr'ttlaB. calde o irdda' a placore' 'e

e mobado l

ve't'o 8usaE frnn d| fo.no con buro cotfutt'q fu o sob... dll tan &d8u

b{lltE

dl

con

tdr/oab al latts. e $cat* d ftutta.

camebet bel un t'6

pan

ra sapolta Htha d ofitattb Be


paofumato aaf,

panini 4i ssmi
scii 25
c.l 10
frr'a
8 g 1 8 di

scratDbld
h
1 dl di

r.ds
HE

b'!o
e

(I

alcdlo

pEtto

ala, 50 8 arcdBo e 1'5 dl di latte tiqido cl poco sab, '1 rcvo, il pEtb e 125 8 bro. c!pi e d lh/it*e p 3 e. oea tanti pa r uali e IEtdi in una tedia foderab

f'

e 50 8 di adm d seg*j laryite pe 1 a' lrrpastt /tso

t'ra

latte

4*lo

fin sarp dab e oocllti; bnile in caldo' T6b 4 Hb dipgE. sbli 8 |.l a cm o rril paa fsca, sde e ppe' sci{i p@ hfro h um
padella deEo,
le

d@

Dispo'

80 8 di di pancrla o bacol st-dla e passde pe J c}ra sb al 8ril del fun

.$ 'd

sFEk cq'

latts

cow8ri
25',

6ta

da

fum

antiafu e \fsi

il

o.Eila h furD a 18crc p

sirt frx do-dti

cl_oco' |scdl,

oLlo'

8fi.

crn@ e un po 8rUbso. futb pE coal soora b (pl/d e

pe cira ', ftl isEm

np
il

l_('\/a'

t'spqt Ei *mj
bacon e sevi.

.E
;

Al rlsve|lo sl cosuma una oDllst colaoe: ll pan nott nranca nal, e la alcina almnna ne ofit per tddldodlYo]s tipolo8le ce 3iano filol o panlnl' sp*ro tatta dl frin lnte8all non dl pano Uanco. QUi domina ll salato rl dolco. declsnel., e ll prne vin srvlto con ofi|a88lo' lroYa o actto col salml 'sddl o ana w{lstgl cll'l, che l pl corlodl accompasnano con l crau. oa bes, cae succo d'aranda.

L FnoHsocx TEDEsco

colocciuta ln tutto ll loldo'la col'ooe

BREXFAST Al.L'lilc]IsE

a&lun$ salccce poodorl e a'lampltno.l alla 8l8lh' {on po{anno tnanc.tr b!.'o,
rnollata dl atan.t amar9, Ltte

un pao sos{anfuso, un nlx dl dolca g saleto. Per se.virr un rero E4llslt BreaLast, con sa'anbld stts {do uova shpazate), bcon o pancotta e pane to6tato,

all'lne

celall e fltl acca. oa bear. uru spremuta 'tsca dl a.ancla, t oppuE caff.

o yo8urt ao.l

' Doc p4 pesone

46

AMICI A CENA

Torta Bfaelloo al cocco


E
tr
cbtola + @ olino+nk+Btldb + sEfo/ha 2 dba'll dl pan sp4n8 pror'to

Per8persone. Facile.

Preparazione 40 min.

Cottura l0min.

o o o

D
tr tr D
E]

tr D

tr

tr

(22-23 ctn dl dlameto) per la sema: 2(n g dl doccolato blsnco lm ttll dl l8tte cooceo!'to 2$ ml dl panm ftBsca 5o t dl adm dl cocco + 2$ t dl tlcotta

50 t dl mandoe s8usd8te e pebte 90 8 dl w8fr alla vanElla pe la batm al cocco: 20 g dl arc{fiero 2 c{clal dl fadna dl cocco 2 Cllclbl dl nfll ll succo dl /2llnone

p la decoraonq ml(bde 8 lantll doccol8ni Rffiall + cocco 8lEttabto

spezzetta grossolanamente il cioccolato bianco, scioglilo a baSnomaria e allo raffreddare. Triul lnemente le mandorle nel mixr. Monta nel mixer la rimtta setacciata e il latte condensato e trasferisci in un'ampia ciotola. Aggiungi il cioccolato bianco sciolto e incorpora prima la farina di cocco poi le mandorle tritate, fino a ottenere una crema uniforme. Llnisci inine i waer spzzettatj' mescola e, per ultimo, amalgama con delicatezza la panna montata alla ricca cema ottenuta'

l Prpara

la GrEr.

3 F&i

lr ba!e.
zucchero

g Complsta

Porta a bollore in un pentolino 300 ml di acqua


e scioglici lo

e la farina di cocco,

mescolando. Aggiungi al liquido 2 cucchiai di rum e il succo di limone. Togli dal tuoco la baSna al cocco, falla intiepidire e spennella uno dei dischi di pan di Spagna, imbevendolo bene. Mettilo al centro di un piatto da portata. stendi poi la met della crema preparata sul disco, in uno strato omogeneo; coprilo poi con il secondo disco e spennella anch'esso di bagna, imbevendolo.

Con il palmo della mano, esercita Una le88ea pessione al centro dei dischi. spalma la superjcie e i bordi tutt'intorno alla tona con la crema masta' aiutandoti con una spatola pr creare uno strato omogeneo. spolverizza la superficie del dolce con il cocco 8attu8iato e distibujsci le mandorie a lamelle lungo il bordo esterno del dolce. Decora la torta con i cioccolatini Rafaello@, le lamelle di mandole e il cocco, tasferiscila in frigo fino al momento diservirla.

il dolcs,

g:
t E
6

3.
3. lr
a

B
E 5

E:
g

44

|oo'.. scenogricJ lricco


e

cremoso

,+ ':t

.s
'
,;,1
tDelizlosi cioccolatini
l.r-

LEZ]ONI DI CUCINA N. 7.I

di Monlca sartoni cesai mon ic a c e $ ri@na ndad afl it e6perta tastonoma e inseEnante dicuda

Deliziosi dolci mitteleuropei


Delizie fatte in casa, ricche di sapoe e con un irresistibile profumo divaniglia, burro e miele. Facili da preparare, secondo le ricette delle nonne e delle zie, come nel buon tempo antico
E

E
E

Torta Lir.zer con I'ostia Palacsirta Budini di semolino Torta nido dtape torta Bubus 4b

e.#t

-'

u&

rr^o*r Dr cucrNA

f,,b

J*
/
I

ttr

,t
1

Torta Linzer con ltostia


E
D
da
di

Per 8 persone

Facile

Preparazione 25 min.

+ il

riposo

'

Cottura 50 min'

cbt

diffieto

cra

la +

o'llb

di 22-24

s6np
qn

:!0o 8 dl

fadm m

3m g dl nocdole stusdate o mandorb pl8te

Ttitr fuennE al mb le noccble arcEo. Vsa la arina mscdab con la p/ere di nocciole e lo arclero Vani8liato sul am di la/oo e hcopola cm 2 colBli il furro teddo a pezi, fim a ottenee ll mnpo61o di ticiole. oea

le8gnfite bslate con

r Pcr[ra ta Dasa.

lo

@iab
un

El 220 g dl arcd'eo

tr
I

YdnlSilato

clai

dl

arcCnl

|'uo/o e 1 uolo, irmas'tando raFjtlnets, fino a ottsne un compGb olo8 eo. furrB una palla a^oE'la mt pellicda in 2 parti: la rietta e Tttiia in fEo p 1 oa. Divli

incaQ |isci

lo

zlcEo,

il sale e le

spz

raEana

D rcW+2todl

E
tr
:

3o0 E l furto ln

sale

qEinale ansiaca mrrisponde a una do6e da si pcolo rlWe 2 tote cica 22 cm did|anEo' fud fdce la semnda in tEdo diverso. o $JEdare l'inpasb e lEalo in se8uito. A *ge. iliza rnole al p61o de noccble.

l'hpe

/2 qcllahrc dl cannla

polEE

!rrd!.i lr tcta.

stendi2/3 di ner de
e rEttilo nello

in un sco di 4-5 mm di spssoe

st

a paia

npo

tr f2 olcdllalno

8a]of8no ln pol'reB

dl

lodl

imburrab. Adcia
o pi

/o g dl mando.b
a

lbta e

pnna

tala'

n trane

o6tia pC tolg. o akung plccole (ln famadr, nolle d]o8lrtte om}te' nel nsoBt ardcoll rglltlocl,
35o g dl

claEa blalc& po

ctie dccde)' le88pr'enE sovrappcle, e spalnei sopa h cotbttJra. cea tante s1bce circa '5 cm di mn rnet dell'imposb rirn6b e dispo l s{rlh spss torb' funldo un rnotivo a 8rata.
B c|rod c lcrr|" col la pas1a im6ta furna alti oblini e spli9ll bo(b sam dlla brb, pnendo l88grrEnE. sb6ui il urc drn6to mn 2 qlciai panna, sperrnella i bott e nod\io a grata e alci la bta
in bno 8h caldo a 17Fc per cica 50 r ndi. sevila spot\izata con le marx'oe tostaE e @liate a filetli. llddce 9r mi8lixe se lo lasci pGaepe 1 8i}no.

$Jlffifu ddla

torta la cialda ttanca

(6tia'

n
r
I

cone'llE dl dbes

Ma'

caJTE \rTENNESE
P08aa ll cal con una

lntanb ondl . bagnon8. r2o

cffitora mol('

z'ne. vs.d

spzzrttato

ll doa8olato fr|so. Decoa

dasolm tant con panna montata, 3polwrlza con un wb d cacao amaro ln polt'B e r pco dl cannllr o sYl lmrdlatanonte.

$ddhr|dl 4 o'cd|bl dl ponna frg6ca ln 4 ll caf, arcdlr8b a ptace]o e 8tglunBl

'| g dl doccoaato

per

fun'bnt'

pesoll.

t'

49

ffi

ffi

LEztoNt Dt

cuclNA

..

Per

&nta
Y
: tr cknob
+

{ persone . Fac]le .

rti

Balacsinta (oreBes unberc)


cbb{a 'l uolo e 1 Uolo col lo aroe t s* ltlcpoa la fina a [*x8h pci t/sa i latE a filq, ffp a ottene un mnp61o uido e seEa 8runi. scakb poco hJo nel padinq versa

Preparazione 20 min.+ il riposo.

cofura

30 min.

di circa 18 dlt di dlanEto

inoalffie

h.l'et L D.ld!tae

sbad

in una

+W+tl/f,''ti.'a

D:lu)Batlm0o+ll@o

!.
:

o tlob+20tzuceo o 2,5 dl dll6tte


tr plzco
El 25 t
dl

gira la o9e oJoca ln rnodo uniforE cLloci p 1 ninub, $ll'ato lab. Hoced col la cott"" dle p6Brita, fino
a

rnesbalndip61dla

Ha e per@ire i| fundo

dl sale

bolo

saire h pEtdla e i{'lo nan rnto qElle polE

9' ll !a.m:

l ru b G!@.-

$lerl9l nod
to t dl buo

tr
D
!
?

25 8 dl ]kottl
3 tlot a +

sepa itJoli d4li albumi.lv|onta i fuli ct 50 8 di arceo e la smrza 8rd"Eiata dl 1/2 lirmE fin s|lo spurEsi, pd unisci la ricotta. UrBi
una teglia, dbponi ma

o , t
B
tr
25{,

dl doccolabo

ondcnE

dl

arcd'o rlblcocc'lo

alticoce, itate, a88rurBine una terz8 e spalrnala con h cna di r!tb, pd un'da cora e spohriza mn doccdab g!l8iab. R!6EJI, fim a sau'ire 8li iBredntie BWna con

itB

pdanta' sp6ln8la cm conHa ma scoa e spoi/eizza con ncj

a gpe.
a

ooltetaa dl

tr llltlol mn tlattllD

r Glooi

un paztco

3do

'fbci

rrli cl tizao glq' irtpo'aq pm p \tolta lo zlcgo nn6b; poi spo (b{a mra d crps la mea ftrJta gJla $sci'

adr Mmta

8!

b E8ia ln bto gil caldo a ffn la Elra sa dorata e svi.

2(Fc p 0 nru,

SKWASSER
ln

i
i

Edorco'rcqua de acrrbl', tqr na rti sessaro na ma eon oeolel'l omle lna sorta ol tdl. D|oaab @' 3.!p9o l l'tt9ont rE rriap idcdtr e nlr cJt't- DNvgluto bl pcslo lmblr j tllrB lc zo'o dphe d ! h bt

inircou
lo|o

l-lttq!*.r d bc? ln'codc'r l't 8rr. por r oirre, rrrgtt rrslo shrlr 2 olGt (l thbcdo'
a grcco o rmne' ldta. Yla h
e

nroto

arm &8r &l.can6, !t' daE


(t

Uo&qlto d lcloppo

l'tplr

corrffi cqr ml. totca. sfll t ooahlr d!c!tq' i jruo orr uro prano hprt o 6t tm rtth' (l mono o da.

uccllltl iso ttat

bac.iaho

( (

}*#-

"@e_

\
",.,,

Budino di semolino
D c'fu+!'ntditp
+

Per persone

Facile

Preparazione 20 min.

+ il

riposo

cottura 10 min.

+f,ic 'fun,ili di circa 7a crn di ffio


f'lrs'a detica
+

tr tr tr D
D

s a dl
50 g dl

latL ftrsco
serollno + 5 tuoll

cioda con acqJa 1 tzao sdee


il

l cb'd ll t@o!o. \,lttia


frdda.

bs8no la 8elina h una


il

2o 8 dl zucdto
10 g dl gladna
+

rc a ffiEe B plttina d6a hcopora 18 8elatha d l8grglE s1izata e mescda fil s sci'ta, pd lasdab rafrgffe a Blperatrra nbilE

snojno

sza8ra@ata dell' cia. mindi, e oJod per drca "5sa a iEia, rnsdxb.
la

Porb

ebdlizbne

htE

cl

sde

E] 1Jada luttattltr
2.5 dl dl panna

a d.o
a

npotata

l. tr!a" ilofta itfill con lo alcEq, firE otEne un coI]pG'to sgllco, e unijlo d sfidino, insile al succo dl net ancia. hfine incopora la pana rmtata, ben frdda' \sa il conpc1o ngll stamrini
pelli('a
e rnettili in fri8o pe almeno st)attj con la

F. b draona: tr 2 dl ttka soa' po Bod(

fuderi con

7{ e

tr tr

d dl gappa + ,(

tloll
+

s
lo

'rl 'rDat6r. arEq le spezie e la smrza


cbda.
l88Bra

lo

di linDne

o g dl

arcd''o

laao

lJrB

@t!a h

tr scorza dl t/2 llmoe non

tatt to

tr pts'co
pnppato

dl mboelr pe (caldamomo' carlrl6lla. clodl dl $rufano' noca moscata' uBnzeo}

pd coltiua a rnnbe, fnch il crpcb si e6er. lasfriscjh in ma ciobla con 8hiac e rc6e8ui ad a8ire co! la fi!s1a, fin $ s imieb. sbma i uini nei r*rtti e sevili con lo zabaione

Dispmila a bnonia ebdlizblq, incopora la t'ra e la 8rappa'

fusta i t'bli ml 8ratuaiaE in in una pbla col

:
\
I

i
h

ln allamat a alo zababne dla b|r., Bd sYl! l h'lnl con orfilal dl me ata .|a, dllulta coo _2 cuca'lbl dl &qu8 o dl lhlDrc' a paaco.

gERvrrJ a.lrcnr cosi... n

tcakllt! ln un pcntoll]ro a andl @n una laEa dl docaolto calda' prepaab faogrrdo ondr a bgmmada oo 8 dl doccolalo oltdo|tto om t'5 dl dl
g

plnm l8ln

lg 'Baa.

sc@e'

A fianco' manngllata arancg o0ndee' Maays' 3ao & a 3J e.

B6
! -'---

TEZIONI DI CUCINA

Torta niato ape


a
chbla
d
+

Per 8-'lo persone

Facile

Pepaazione:o min.

+ il

riposo

cottua 1 ora e 10 min.

Spatob

d{fo

sfupdl2e8cm
+

calb

da

db

l lrt uDr)r'to.
di latE ti{'fu
50 8 per 20

sciali

il

ll6,lto di tacol dl
una

o mtdflm(x, o 3tuorll+3ddllre
tr 70tdl arcdro

rrlru. ilscd

Eha'

foma m panetb, copi e l6cja


la

e 20 8 dl

arcclEo in

cbda

fim e lo arceo

30 8 !|to dl

bl!

pratic un incaw d ceno e incopoa il latb inrasto eldo, i Uli, uno alla volta' il sale e infine il lievitim p@arab; se l'lmpasto fu6se t@po dgrso a8guBi arcora poco latE. ta/ora enJEicletE, sr'l

ina

ip@]e

ursci

*rp lao,

tr sab

filo a otEnee un lmp8sto elastico, funa um p6lla, pd netla in um ciotda, @ila con un telo e fdla llita

ilr
tr

I dpL.ro:
o0 g dl bulo

ln luo8o tiepido per 2 ore. sEi p8s'ta con il rnattello la gJ un i.xlo di lawo iarinab in un ettaEdo di cjrca 1/2 cn di spessoe. rlonta il hlrro mubilito
a temperafura

D mgarcchem

e spalnalo

slla g.pffcb

ambagrE col 1o 8 di a'rco


del rcttaBob di

psla.

Par

compLlrn:
latt

0o 8 dl atcdrco
a dl dl

tr

ll totolo. Ati\rol8i 18 p61a dal lato d lurEo. ffm a funae un mbb. T4llalo a ffin dl drca 2 cm di spessoe e sis1enal all'inteno de|lo stampo, fuderab col
a

'oan

o bacclb

vantst'

carta da bm bcnata e s1izzata' le88emente dlstadate a loo' e l6aia lievitae il dolce anma pef meora.

ln'Grna o lafi't. cuoci la tota in foim 8i caldo 22(rc per clrca 1 ora, finch la glpefcie sare data. Porta a ebollaone il latte e lo afcheo cm il baccello diyanElla lncbo' nel sEo della lurBlEza, wsa ll |atb caldo s'l8 g.pefcb dlh tota, rinetla in fum per circa $10 minuti, fin il lillli& sr 600 0.
8
a

sevi il

ftlce tipilo. sparrxb

le siBole r6etE.

E4 Frq !t!tt8b ar 8 (l cloccoatto fuird.tlt cfit Erl! a la'rgll. rrcob5 (l d btb ul d d lcql. c 6a' 8(l aId:o 3 o!.l' ffi b ardgo ga ldolb. Vana a flo I cloccobio frp o scaada ffil pr qlr'Lll Etnb. Erffi t abt| llD t@' gr cot m nn a?olEEc zrfu! Y.
'l

cToccoLJIA VIENNIEE

w,':#

wr@

LEZIONI DI CUCINA

Torta Bubnrs
tr
di z2 cm di

Per 8 prsone

Facile

Preparazione 25 min. + il riposo

. cottura

. 45 min.

Cidgh

sbnp

d8

furp

ltolirc

diretm

cs'niefi
+

cab

tr mad|famm D
5o 8 dl arcdro
+

l tl o-hDo.to. spa i t'loli dadi dfumi. lonb itJo|i mn lo z'rcEo' fin granm 8mff e spumo$. 'at unisd h scorza 8ratb8ita di 12 li|one e il suo sucm, pd incopora a piogia la fain8 setacciata con ll lievito'
connuando a mescolare.
a neve 8|i albumi cot dzzico di sale e incoporali al conpGlo, poco pe vdta. nescolarxb &licataIE|b mn un rwimnb dal b6so l'a|b. Vesalo ndlo starpo, bderto col cata da '/eso forp bcnata e sbizata e oJoci la tota in funo 8i caldo a 2m"c pe circ8 35 lili,poi lasciah raedde.
1

o lxlt!

salr

a cloo l. t6.ar. Monta

cl|clldm 3ca]so dl llevlto p dold


1

E] llmoe non El arco


a

tntt to

v.lo

Pl b Ctqna: 5 dl dl btte
ao 8 di f8lna oo

l terdrd
cbbla

o
tr tr

0o t dl arc{eo vanltlbto 0o t di bu.ro

Pe la cma mescola ln urE mn lo zJcpro e incopora me de| l8tb. lPsandolo a lo' fiD a otEe un mnpGto ui. scalda il latE lrnas1o a frrna bassa iuBi ilcffID61o
la ina e il

lcl:l.

pce8ui la cotfura mescdxb, fin

addetser. tasdah mtreddae, pd unisci,

la cena si

funo anotilito a teTFeratJra artierE e Y]scola be pe TEnEcafu.Tlh la brta in 3 sj, in sen:io oizontab. spalrna l/3 della crna sllla b6e, a88iun8i lo
s1ato anEmedio, spdrna ancora 1/3 di cena. p

mescdan'

h calotta

e spalnaci sopra la cenainEsta. spofueiza

@i con

arc|eo a vlo e l scorza del

limfie

col

rirnasto 8rattr8lab.

ffiffiffiffi*H

a fttttE sotll 8nc& 9 /2 &ln|e rrcn attad, plv] dl sem[ dspotllll ln blcdod d r.eto da pud| e spohEab | io 8 dl arcEro. AEtfulBi 4 d d nm e bscb p6e p 2 q. Fs /2 l t fu.b, |.coL 25ot arcoe WrBad 3 bofttsie t ho 160: liscdda
I

rrywscn vmnrNesB I rB
Tla

Dolcezze fa.'nii]ra
QLll:,sfu llCt]1ti] dr Susanna e peter

rnre !l!l]re!fj Ortran rs. ta nel 19/ {] ornlal 1Jor crJrnn]4' lr potre!t !rovarlo rntrne) .llr evo.i] de]l e dL] l(] auljna (lr .as.r d] lrl]i Voltn ncht'itltoii
r:!]c

lilJtLl coirr!

! 5tJtii tattij a1]l

son) qt]]ill d-'ll ]p()].] 8!1bt]\ un. c118lnij d{]JJ(] iol(] nnnn

|]!l

LEZIONI DI CUCINA

tili
-..-:
tn

divertenti
i lmpasti

l'A sPAToI'
mescolare

in plastica. peetta per

sillconq con menlco

-Y

l
\

{L
iPa l<) Do l. e

LInPa Presto escomd,a 5 90 ')

spatol,

coN coLoNN soNoR


l1 U s

l paletta chq mente porzlon|.


pu suoae 4 melodle ed hoc Brandani a ? 5)

ta le,

(
I

{Q,r*oo l'Europe
o&,o
mssl, pe&t' per arEle la Unze tofte lconfeft a' Vls 340 g a clrca j'30)

Tutta l'attrezzatura necessaia per preparare e servire i tuoi dessert.

corfuttla rtra dl ribs

Puol lovr os]ue pe la Llnzeln amacla o nel negozl dl arcoll ell8losl (Nelld fata, Ost/ MaEna, Donus)

semolE dl8rno duro. pefotta p l budlnet, ma anche p mlneE e 8nocchl sen']or'o


Molina spi]dani. 25a E. a a 7a

CUOCI, SERVIETMSPORTA
' { odq h! 'L a|'o tamlaratq' d acaa a dlvgtL u! 'alab pHto da potrt'. bo.dq plco . ful.
Kaiser, a 15,50

Ltattreaao tlusto
c'oattL
IJO

l. tat'L

c
e

S
3

TTIORI

do{aao 'usto a Ha ar

a ul! lobllza .l 25oW

t/elodtt

fr*anel|to
flo e
a

d! pullnl, a ln mrtarLl. -ttLala.ta sta'npo c46tal

co.l

pofu\r a^aoEr'b

h@

dl

sbftua

td'ab.
o

a.

'agry'at'a (sl'/e molb nt'lasevol

sa8omata

2 atsalfrL ln ca.lr Gr. aLtlnta a al Lloaa anco' a p.rtuL par l otltaltdcl

.!s

iA7,Kard,aPA.

x rr

(AEaE N6to' u furcdla Blarca'

''okl mltt LlfoCaa

3 l'o
a

cdr mltfc paal qEalaatLfia altrapoal-t tal


AyE a'!dhi' b

Da.lntldaal'o

ablpo con copat'llo


I

l'oE h t|tL aa.lrtza

Iuriberle
Do,e

u'ne)'

Bake

DIL'EoEL sAcEBR 'Ea bata, t'tle le {cqtt flalboa! e b notrtB catl


lEfirEo
dl
3

b lEtpodarb

si fa dolce
E in pi l llbt per cral

un cornpleto mru mltteleuopeo

w#ffi rfii ,Bt@.cfu i',


sacol n ':.:*g!.L,

.lell.'t.'Ed l'-^ .o"r"""o,,t l'Yg*

l l
I

Eil

I'N LIBNO D'EPOCA


Dd

Jolena lttdtla 8ol icatta

llca'ltto

&L gtra

G.L|.hotl,atro
raaaodanta Pa l
12

(e]arra, PEdEeli'

brdhat

a circa 1,m

eI

w'E'.

btltaab Flnato
4 h-jrp&

c&

b!o F.ou
vdtiglrtlro, 8'1'/hi,
1 g,

Ijalib

a 129

ffi

rmoolEcm

naa-no*l
l

::-

a ga A!1fulllB, Ie d.' a 25 )'

lrotl

fufuariME

d6

a colwa

n!d. e6D F'dr

. l

Educaziono Nutrizionle Grane Padno

CousetLtulLe i0,

cibo

irt

nodo co,etto ci oiu10 0


e
MiC.,LobiCB.e

plleuel,tilre Oodohril.{Ozior,ri CLir,tiCf.e

donnose

petL 0,o

so0ute.Dol, supe,rrt{encoto

o{.ilo iot'ol.o, do0{.o


i0,

dispeco

o0. c.onge0otone,

tuo c.ibo9

dei prodotti sicuri. Nonostante ci, icibi contengono


alcune sGtnze potendalmgnte tosslche. bene,

Le aziende alimentarianno del loro meglio pergarantici

quindi' prendere alcuni accorgimenti per ridurre i ischi derivanti dalla manipolazione e dal consumo dei cibi. importante prestare attenzione alla data di scadenza e all'integite dei prodotti che compriamo, oltre che alla loro conservazione in casa: dai prodotti "secchi" che teniamo in dispensa a quelli "umidi" che conserviamo in frigo o in congelatore.

CONSERVMIONE IN OISPENSA PUoi conservare in dispensa i prodottl non dopelblll a brcve termlne (come pasta, iso, legumi secchi), a temperatura ambiente e chiusi nelle proprie confezioni o in contenitori ermetici.
lilantenendo idonee le condizioni di areazione e pulizia, eviterai la formazione di mufe e insetti. Fai attenzione alle tarme allmentad. si tatta di larve di arfalla che crescono a contatto con i generi alimentari: sono amanti del buio e dell'Umidit, e si sviluppano in ambienti in cui maggiore la presenza di zuccheri. Per gli alimenti in latta osserva alcune norme d'igiene particolari:

. .

Pulisci la parte supeiore della lattjna per evitare contaminazioni all'apertura del prodotto; Se parte del contenuto avanza, trasferiscilo in un contenitore per alimenti; eviterai cosi il contatto con il processo di ossidazione della lattina.

|l figorifero

CONSERVMIONE IN FRIGORIFERO Un elettodomestico molto utile, che ci permette di consevare

f'cllmont

iclbl feschl depodblll. ll figo va tenuto sempre pulito e deve essere sbrjnato peiodicamente. La temperatura deve essere di 4/5"c. Gli alimenti non vanno lasciati 'liberi" nel figo' ma

consevati in contenitori ermetici pe evitare la contaminalone tra diversi pmdotti. Ricorda di non riempie eccessivamente il figo, per consentire la circolaione dell'aa e assicuare che la temperatura sia omogenea.

.
.

Disponi gli alimen nel figo in base alla categoria: hJtuo c l'}[cl([o i( {]taso' { 1lupt'Io1u]tc\

r pli olto

. .

so^o gi o|i[t.'tti piu spolcLi,


pesi'..

.ol(e.
.'.]Le

'

i-

lLipiai(o Diu oiio, !, lotil . ,ra^^ir ^.i rtii[o |orLo colltrzia,,le' uL]LYa jolto l'J[SLi,'ol|.

ho]l',loggi l(ei ]lipiallti i[1clLdi,

CoNSERVAZIONE lN CoNGELAToRE (3 o 4 stelle) lnnanzitutto coda che ancho l$t]gblatl hanno llna data dl scadenza da spettare' Dopo tale data, infatti, essi perdono le poprie carattestiche nutrizionali ed organolettiche' se congeli qualcosa fatto in casa, iponi il cibo in contenltod lsolan e rsbtenti all6 ba$o tempoafuo (sacchettj per congelae o contenitori ermetici) e applica un'etichetta con la data. Non mettere in congelatore cibi ancora caldi: abbasseresti la temperatura media del congelatoe e favoriresti

un alimento, cuocilo diretkmente (se possibile) in acqua bollente o in un tegame ad alta temperatura; puoi anche far scongelare i prodotti in figorifero, tirandoli fuori dal congelatore la mattina per la sera o Viceversa; consentito anche scongelae al microonde o in acqua redda (con confezioni impermeabili).

la ormazione della brina (che implica un maggior consumo energetico). Per scongelae

Gl| sportelllnl del ghlacclo presenti nei frigorieri non sono


la presenza di 1 o 2

Yc e pmpt conlplatorl. Aprendo lo sportellino noterai, inatti, stelle' che indica una temperatura pi alta dei - 18'c del congelatore.

Questi sportelli possono essere usati per fare del ghiaccio, o per conservare alimenti per un periodo che va dai 3 giorni ad 1 mese.

COME CONSERVARE IL GMNA PADANO DOP Rlponl ll Gana Padano DoB sottowoto o plYo dl conezlono, nGlla pate meno frgdda dol lgo' dove la tempe]atua dl sol]to lntono al 4'c: cos'i manterra al meglio tutte le sue caratteristiche aromatiche e nutritive. [Jna volta aperto, consorYa il Grana Padano DoP in un telo di canapa o dl cotone umldo; oppure pi semplicemente in un foglio di pelllcola traspaente per alimenti. Ricordati di riporlo lontano da altri cibi e da formaggi pi "orti": per
!a sua composizione e pe il suo gusto delicato, questo ormaggio tende, infatti, ad assorbire gli

odori presenti nel frigoriero'

Pe quanto tempo si conse]va? se sottovuoto, puoi conservare il Grana Padano DoP

in

rjgorifero per diversi mesi. Assicurati, per, che la confezione sia intega e controlla sempre la

data di scadenza indicata. se aperto, invece, consuma il Grana Padano DoP entro 15 gloni se meno stagionato, entro Un mese se ha una stagionatura pi lunga'

A v

GRANDI CLASSICI

Ghitarra con rag;u di agnelto


o
csruola + pntok
g di
+

Per 4 persone

Facile

Preparazione 25 min.

Cottura

ora

ciotda

tr 5m
El

spathettl alla chltana feschl


o 320 & s

seci

dlsossata

t di polpa di atnello

Prepara il ra6l. Ta8lia la polpa dj a8nello a dadin molto piccoli. Spella la cipolla;spunta e raschia la carota. Lava i 2 ortaggi con la costa di sedano e tritali. Scatda il burro con 2 cucchiai dolio in una csseruola e rosola a fuoco medio-alto la polpa di agnello per 3-4 minuti. trrora con 1 dl diVino e lascialo quasi completamente evaporae.
Togli la came, aggiungi le verdure, abbassa il fuoco

I plccola clpolla

o costa

dl sdano
+

!
t]

carotat
2 tuoli

vino bianco scm

e prose8ula rosolatura pr 4_5 minuti' Riunisci l'agnello, abbassa al minimo, baSna con 1/2 bicchiere di latte e pros8ui la cottura per circa 40 minuti unendo alto latte, se il precedente sar evaporato sala, pepa e sp8ni'

E] latte f]sco

30 t di &ana padano $attuglato

tr /2 llmone f]

non trattato

8 Fai la qrDa. Grattugia la scorza del llmone e spremi il succo' 'lasfensci scorza e succo in una ciotola e aggiungi i tuorli, !o b , il grana padano, il prezzemolo tritato, un pizico di sate e una generosa macinata di pepe. Monta a lungo

rtGr..

dDEt

un pizlco dl zafferano ln stlmml


't

con una orchetta, per amalma8are bene 8li in8redientj e ottenere una crema.
a ebollizione abbondante acqua in una pentola e sala. tmmergigli spa8hetti alla chitarra e cuoci per iltempo indicato sulla confezone. scola la pasta e trasferiscila nella casseruola con il ra8 dia8nello,sotto la quale avrai raacceso il fuoco' Mescola bene e spgni' Versa la crema al Iimone, mescola ancora,lascia insaporire per 1 minuto e servi decorando. a piacere, con ettine di limone'

tr
tr

ciufo dl prezzemolo

g Cuoci la pasta e servi. Porta

30

t di buro
dl oliva e pepe

D olio extravedne tr sle

e
9

lot.blDbdEEt
Quetro n st'iElol,

b. lr a.l'tcma

Bolto pi intDao. Prima' ut izzallo, tostaJ'o leggenent, mettendolo tr", due fogli a.uuainto e Ecda,ndolo pe. pori attimi con un feri] d, stto o con ],a, base una, pento],a caJda.

rao e costoso,

6e

|enoe

l'u.rr satsina auo zarrerano'l gli spahetti cremosiJ


'*"?fu '-;""*;'
'

& *

t.

\*%,

LY
rr

/t
V

GRANDI

clsstcI
preparazione 20 min. + ilriposo

Paniscia novarese classica


tr

Per4persone. facile.

. cottura

2 ore e 30 min.

o o
tr

n@lo
3(xl

cass..ntola

2o 8 dl fagloll boottl scchl 50 t dl mortadella dl e88to dl malale adlthlna} o dl salstccla


4.5 o8lle dl

e di c@cio tdl l5o carnaoll


wrza

dta

cassetuola,

o dpolla o t crrcta o plctola prtata o co6t8 dl sdano


tr tr

tr /2 blcchlera

dl Ylno 'o6so 80 g dt cotonn8 dt matate 3als e pepo

privato di fo8lie e tagliato a rondelle, e carota spellate e ta8liate

Ia pezzetti sgrassarla, 10 minuti), poi unasci sedano


'll2 cipolla affettata con
cotenna ta8liata a (s preferisci sbollentala prima pe
i|

ia8ioli a ba8no in redda per 12 ore'

l I'ai il soritto. Metti

sofi8gi

acqua

uli8ci i aioli.

Lascia insaporie per qualche istante, unisci i fdSioli sgocciolati, rnescola, a88iun8i clrc 3 ldi acqua calda e cuocipel cjrc2ore'

g Cuoci

il riso.

Trita la mezza cipolla rimasta e falla appassire a iamma

ilamenti.
listarelle.

dadinie

la

veza

patata a

inchifa8ioli inizieranno a essere tene.i, rna anca al dente, in quanto dowanno cuocee anche con il riso snza disfarsi. Regola di sale e pep solo a ine cotfura.

bassa in una casseruola, (meSlio se di tenacotta), con la mortadella di feSato o la salsiccia sbriciolati. ASSiungi il riso, mescota Per qualche istante, poj
irroalo con ilvino caldo e lascia evapoare- A88iun8i,
le

!5E
H

Non ci sono molte certezze sutl'ori8ine atiquesta antichissima ricetta, n sul suo nome' oi certo, pel i piemontesi cti una volta, at riso era la base dell,alimentazione, proprio come il pane per gtialtri paesi. oa qui jt nome di questo piatto, che nel vercellese sa chjama panissa, nel novarese paniscia e in Valsesia paniccia' Piccole dierenze che identificano l'una o l'alta ricetta, ma tutte celebrano il riso' coltlvato in Piemonte da pi di mezzo millennio'

Ricette di antlca tmdizion

plemont8e

verdure preparate con il loro brodo e proseSui la cottura per circa 18 minuti, mscolando dopo ogni ag8iunta di brodo e Verdure. Alla ine dovr sultare un sotto brodoso. SeMlo con un'abbondante Poco alla volta,

. , s

spolverizata di pepe-

tt

64

saporital tra d,i risoj


e

,&v

ffi"-.

GRANDI CLASSIC!

Polentina morbida con brodetto


B
paiolo + 2 cassenrde + ella E] 250 t dl fadnr dl mais per polnta maclnata ne

Per 4 persone

Facile

preparazione 40 min.

Cottura I ora e 40 min.

n
tr

tr barattolo
D zucchco

tr

tr blodo

5oo 8 di aamberi

ve8tal + vlno blanco kt dl von8ole plccole (luplnl)

tr

dl pomod,ol platl prezzernolo trttato dl d| aceto dl vlno osso ollo extravBhg dl oliva sale e ppe
+

1 clpolla +

splcchlo d'agllo

hme8i

I PrsDara il fumetto.
le

cbto|a con acqua edda salata per 2 ore, cambiando l'acqua 2-3 votte. Sguscia
i gambei e tieni da Darte teste e gusci. hcili

''/on8ole

in

um

I f&i ilbrodett

I Cuoci la polenta.
Pota a ebollizime 1,5 l di acqrE in un paiolo, sala
e

Scalda a fuoco vivo una casseruola con poco olio e l'Clio spellaro. AgSiungi le t/o|8o|e ba8na con 1 dl di vino, chludi con il coprchio e alle aprie'

\sa

h fana di rnais

a pio8gia, aSendo

i crostacei sul dorso ed elimina il filetto neo. Disponi teste e gusci in

s8occiolale e s8lEchn mets' Filtail liquidodi


cottua e a8giungilo al
fu metto peparato. Rosola

con la frusta. cuoci per cica tls minuti a fiamrna bassa, rnscola]do con un cucchiaio di legno. DisBibuisci la polentina morbida ottenuta nei piatti alla riposare pe 1_2 mini, in rnodo che formi una pellicola
in supeficie. Riscalda il bodeno, unisci

'l BJ

una cassuolina e lasciali rosolae a fi]oco rnedio per 4_5 mini- sfuma

la cipolla titata con 1/2 dl

con 1 dl dino bianco. vesa 2-3 dl di brodo vegetale

diolio in um padella. Quando


sar appassita, sfuna con I'aceto. Abbassa il fiJoco,

lvE

ldo' a88iun8i i gambi

nelh

del prezemolo e cuoci per 1 5 minuti, schiacciando teste


e 8usci con la orchetta. e tienilo da pane.

aS8iumi

spezzettatl e lo zuccheo e cuoci per 30 minut, unendo di tanto in


i Delati

casseruola Wngole e 8ambei a pzefini, rnescola, lascia insapo'ire per 1 minuto


e spegni. SuddMdi sopra
la polenta il brodetto e spolveriza con prezzernolo.

P,

?s

bl

Fila il fumetto ottenuto

tanto mestolini dl furr]etto preparato' sala, solo s necessario, ppa e spe8ni.

61 'E;
'1
I

66

tu

sPoRE AnTTIco
.I DA SAPERE C6eana. Vanta una trad Tnne mlllenara e una lavoraTione

tore l]'occhlello Ciela nostra arte

ottenta a Dop (mnomlnazone

art]siana e Nel19, d/Vcrse varieta (Lodr8iano, Emiliano, Lombardo, Veneto, ctc ) furono un 1cate sotto i tefmine "grna padano", per cui u ch est e

drorjgine Protefta) prodolto in una vasta zona della PEnura Padana comprLsa Lombardla, Emilia Roa8na' Pernonte'
Veneto e TentlrD, que-sto

fonna88o a pasQ 8ranulos' ottimo cia solo o conre rBredlente


tantj pEttjalcrm' uno clel pl imitat e \,erut almcndo

ll coNsoRzo

Dl

UTELA

Consotzo (\,1/w\&granapadano

Per dier]de1qa met de8l ann '50' stato isti&ito i'omonmo

sEndard qualrtatrvo e caratEristlche conormi al ngrdi d sopliari della Do!

cn) ch, con i| tjoico mach o a losanghe morsso a fuoco sulle cfile' rre 8arantsae

utta la llbE e 8arantita dal latte fino al prodotto fnrto.

LA

LvoflAzloNE

Viene !to solo btte cnrdo rEtrrralg paz a]rnente saremato, da muccj nLte con fq-a88i ftesch e rnanglm sottoposli a r8dldlscidinar (per 1 l d]

foflIa88o sono necessah cca 1 5-1 lifl di ltte)' l f]ma8sio


ine sottopc61o a s14ionafura rEfua|e' e |e orrne \'8ono
ll8rarr padano prqr'ede e stagonature: da 9 a 1mesi; da ] a 20 (otle 1 ms)' e pi dl20 rnesi (Riserva)

Vjerre rnesso in o{rrE e quindi in salarD|a (dai 14 al 30 8]omi)e

ctrollate, spa.aole e lohate

it
t

'1

a -

, .:4
,.e

.4

7n
_i. '

*1

5'

't

E E
tscda 250 8 di hrlrB a lm 8 di tfiE p(E'o: frna una fontana sul riano di lavoo, s8uscia al
1 t'zico di sale. La/oa celrtro 3 uova e iuri la pasta con le mani p 10 manuti' facendo o con il peso de] corpo. ForrE una palla' a,'volgila in pellcola e falla npGare pe almeno ?o minutiStacca dalla pasta un piccolo panetto per volta,

Tadb intoli di pasta a rondelle di 5 mm. allarBale e falle aschae pe albi 10 minut' \Esa 1/2 b'cchiere di latte caldo e 12 di panna flo in un penblino; unisci 80 8 di grE padano 8ntbrgiatc e 1 rzco di noce anoscata' Mescolando, cr]oci la bnduta su fi]oco rndto
a

basso, inch:] dlventer densa' spe8ni e amalBama

appEttlscilo con le mani e fallo passare ia l rulli della macchlna' partendo dalh tacca pi lar8a' frno ad arivae alla penuhima tacca, in rnodo da

tuoli. Lessa le ta8liatelle aldente in acqua bollente salata scolale e condEcig pflrE con 40 8 di buryo e poicm la fondula. Completa con poche
2

otbenee tantl rettan8oli di so8lia' Lasclali asciu8are per 10 minutr, Srrandoli o8lli tanto, e infarinalr: @l so!@onine 2_3 e arrotdali nel senso della Dosi per 4 pesone

fogholine di maggiora.E, pepe,

20I di Brana padano a sca8lie e, a pEcere, p'o]ma con scaglie ditarfub o di crema al tarfufo ponta. serui subjto

GRANDl

clsslc!
.
Facile

Orate al profumo
D caft
+ +

Per 4 prsone

Preparazione 10 min.

. cottura

d.i

arancia

15 min-

drcca

a6otlrP- da clrina carta da orno + oPJtalEate

!
B

4 orate da

sl pullte

d]c 3(x) 8 runa,

o arancla
tlrplda e

non trattata

50 8 dl Wetta ammobldha

per t0-15 mlnud un acqua

stdzata

o
D

4 chlodl dl garoano

premendo con delicatezza, dalla coda alla testa:in questo modo le squame non schizeranno e verrano vja bene- sciacqua l'orata sotto acqua fredda corente. dentro e fuori, asciugala con carta assorbente e praticale 3 tagli paralle|i sui ianchi, perch cuocia in modo uniforme. Ripeti con gli altri 3 pesci.

e ta8lia via le branchie. Aferalo per la coda, aiutando con un telq e fai scorrere pa volte il pelapatate,

Prepa.ra i pesci. se Woi pulir|e tu, odera il lavandino con carta dl 8iomale, traseriscici 1 psce per volta, apri il ventre con le forbici, elimina le interiora

cannella ln polvere
2 rametti dl osma|no

tr D

I spicchlo d'adlo

D
tr

l/2 blcchlere dlvlno blanco


ollo extraveB|ne dl oliva sale e pepe

gri aromi. Disponi all'interno di ciascuna oIata 2 ettine d'a8lio, 1 chiodo di garofano, un paio dieftine di scoza di uda, prelevate con un pelapatate, e 1 rametto di rosmarino. Tlaserisci le orate in una placca oderata con cata da forno. irrorale con il succo di 1/2 arancia e ilvino, poi spolveriza con sale, pep e 1 pizzico di cannella.
Tagtia a fettine sottili la mezza arancia rimasta e dividila a tran8oli' Distribuiscila sui pesci, unisci l'uvetta e 2,3 ciutfetti di fogliotine di rosmarino. krora con un ilo d'olio e cuoci in orno 8i caldo a 200"c per'lo_'l5 minuti'

a Agliutltii

3 Cuoci e servi.

.9
3 6

9a

ara t

Ar'une oiglne orlentle, larg8.Dente coltiva,to neU'It&ll8 del sud, soppe,itutio in sicllla' 1a le v8,riet pi pgi,t' l'Ers,ncia, di fubera (A)' pa,ticolarment dolc e prcfuEat8,, 16 h, ottnuto la cotlflcazione Dop: ottime queue plodott dl'z1enda, di Paolo Ganduscto (www. ganduscto.it).

s
g

'lrl

,' ",

R.f:nato secondo

lo

o"'""

"

Y* J

-::

-".*

*."fu*---

GRANDT CLASSICI
Per4persone. Facile .

Filetto Bosa di Parma


tr padella a brdiafti+ cafta da forno o 8m g dl flletto dt manzo D (x) t dl paml8lano re88lano D 'l(x, t dl p.ocdutto cu(b di P'ma tr

preparazione 20 min.

Cottura 30 min.

o (rlcdiab

non oppo ma8ro a

( Cna Efufu

futte

tr D
tr

acoatat'va} tr

blcchlelno dl Masala blcchlere dl lambrusco rarretto dl romalno + 2 sdcahl a$b dl dl pann8 ftesc + 25 t dl burro ollo extaveBlne dl ollva sale e pcp

l larcisci
Elimina
il

it

ilett .

slm della lurBherza, con un colEllo


llci{'i h came' nel e pica un @lio profondo a sirale, per apia a libro

8rasso del fltto.

I Guoci la cane.
sclda nella padella o in una
cssruola
il burro e 3-

S Completa e ssnri.
Sgocciola il filetto dalla padella, snza spe8nere
il tuoco, in un foSlio

hta.

e ottenere un'unica grande

ln altenatir, tiL{i

al tuo rnacellaio di

lfiltto. Dispooilo ra 2

@liarti

di carta da fumo e preni con le rnani o agisci delicatarnene

@i

cucchiai di olio extaveBine di oiiva con gli spicchi d'a8lio schiacciati e spellati e il rarnetto d rosmarino' Rosola il filetto a fuoco miGalto su hltt i lati,8irandolo con una Erossa dnza da cucina o 2 cucchiai di legno, in modo da non h]carIo. lrroa con
il llarsala e fiamrn88ialo.

di alluminio e a\/vol8ilo

completamente, in rnodo che si ridisibuiscano


succhi. Unisci la panna alfondo di cottura e lascia restinge a uoco basso
i

per 2_3 mini, mescolando

con
il

il

batticrne' Elimina
la

ltto
la

@io

supioe e sElrna sul crefiE al Erujb, s usi. Coprih con il p.Gciutto

lrroa anche con il Lambusco, lascialo quasi

complebnente evapoare.

crudo e con il parm8iano


re8Biano a

sclie' Arrotola

abb6sa

la fiamrna, regola

di sale e pepe e per 2G25

pr68ui

con un dlcchiaio di legno. Esbai il filetto dall'alluminio ed elimina lo spo' Tagia la came con un coltello affilato o con un coltello eletico a ette di circa 1 cm di spessore. sevi con la salsina alla panna preparata e, a piacere, con spicchidi

t
}

EI

.-

la

aiumdoti con la cart da fomo sottostante e lega la carne con spago da cucina.

cottura a fuoco medio

mini' 8irandolo

di tanto in tanto-

patrte al furno ben coccantj'

E P F :s
_

?2

Arrosto di manzo r"*"itol


con eccceUenze emitiane

GRANDI CLASSICI

Pollo alla birra


a
t] D

Per 4 persone

Faclle

preparazione 30 min.

+ il

riposo. Cottura 50 min

pkofila + colino a maglie itte + pellico\a + casseruola 1 pollo di cica 1,2 k8,

8l pullto e ta8liato a pezzi


scalotni 2 ametti ditlmo

E] it-s o8lle dl salvla tr 2 ramettl dl osmarino tr 40 8 dl buno + 1o g di zuccheo dl canna tr 1 bottl8lla di bi]a bionda (33 cl} tr ollo extravertine dt oliva

El sate e pepe

Lava e asciuga gliaromi. Metti il pollo in una pirofila e profumalo con iltimo,
la salvia, qualche ciufetto di rosmarino. condisci con 1 macinata di pepe e ba8na il tutto con met della birra. Copri, si8illando bene, con pellicola e fai riposare alfresco per almeno 1-2 ore, girando ogni tanto i pzzi nella marinata. Spella gli scalogni (se sono grossi, tagliali a met).

lvarilla la cat'rc.

8 Guoci il pollo.
Scola la came dalla marinata e asciuSala con carta da cucina. Filtra la marinata e Uenila da parte. Sistema il pollo in un tegame appena unto d'olio e distribuiscici sopra il buno a fiocchi. Sala, pepa e fa rosolare la carne a

B Completa e senri.
R6da di scalo8ni nella slessa pdella, rirnettici il pdo baSna iltb con parb della iirra
rTasta e
pe 3Gir0

gG8ui

la

cotfura

inni unndo lo a]cero e quan necessaio, dtra l'ra. s8occjda pollo e scalo8ni cor il rrEs1Dlo forab
e

fuoco medio, snza bucarla


(aiutati mn 2 cucchiai). Bagna il pollo con la mainata' alza la fiamma e proseSui la cottura per

tbli in

caldo' Rjrnetti sul

E} 8.8
.3

9l

t t

frroco ilte8rp con ilfondo


di cottJra e fallo resiree

5:'

in rnodo unifurrB, passaro un

9^

qualche minuto. Mettilo


da parte, in caldo.

o'lcli'o le8rp 9] bndo e lj. svi il po|lo corl a parE, ile-o tondo, ben

ffi.

9l rES

s*

; a$'

s.. !--

?4

**

\-&
*JlI

.t '\

GRANDI cLASSIC|
Per 4 persone

Gratin di bel$a
+ +

Facile

Preparaione 30 min'

glnryre

cottura 40 min-

Cl @ntolino + ciotola
a fon medio-grandi

padella

gnttugia

antiadercnte

4 cespl dl lndlvla belga

D
D

10o

t di o.matdo tuyre

20o ml dl panna rsca


2 uova
1
1

Puliaci le verdu. Elimina le fu8lie esteme, se sciupate, dell'indMa belga,lavala e asciugala. Taglia ciascun cespo in 4 spicchi in senso \,/enicle' Vesa la panna in un pentolino e unisci la o8lia di alloro, pulita e spezata in due' scalda legBermnte la panna a fuoco basso' spegni e lascia in infusione per 10 minu' Elimina l'alloro'
a Prpara Earti iuredietrti. s8uscia le uova in una ciotola e sbattile con la panna con una frusta.
grattuSiato, '1 macinata abbondante Aggiun8i il di pepe e 'l pizzico di sale. Continua a sbattere.

E
El

rametto dl nosmarino
odaa dl

lE rtr

.llo.o

o
D

!|()

di buro

g Cuoqi il grati!.

sale e pep

Sciogli 30 g di burro nella padella con gli aghi del ametto di rosmarino ben lavato; unisci gli spicchi di indivia e stufali per 7-8 minuti, Birandoli
su tutti i lati durante la cottura. S8occiola l'indivia dal fondo dicottua e disponila in una piroila da orno imburrata, in uno strato. Versaci sopra ilcomposto di uova, panna e formaggio preparato e livella iltutto battendo leg8ermente la piroila sul piano di lavoro' cuoci in forno 8i caldo a 180'c per circa 30 minuti,
I

:
I

DA

Baoto Plnin' Gnndt Wrc. presgo vino

BERE: rosso

--l
l

t.f,t,

fino a doratura. Servi caldo o tiepido.

E1
G!a.e dgotpBo rlsptto det 8ocoleri metodl di l,evoreon, questo fonnadglo svlzzelp v8.nta ]a Hgtllosa Aoc (Appeu&tlon d'oine contrcl, che cor'l8pondo Ia no8tr&.Dop) t'Dalsmo lo sbrhz e l'EEeDtaler. E pncdotto neDa rclono di oruyt e nel]e zone confi.Dr.ntl

6:

bucbl plccou e medl' che par'tlcotrarnente soda


d 6)s8t1c. e lo reDde molto 8datto a fondut e r&tl! (Deua foto' GruJrr Dop).

d e gvlzzera frc.Dceso. H& rrn 8ugto coaposo, P8, il dolc ll plccarrte, e una, p8ata gemldura, con

f g l
,
,
p

9t

,16

lcon

'Urro so*sito .orrto"r'o rnsaram dl staioneJ

GRANDI CIASSICI
Per 4 persone

Cigni con crema


clotola
+

Facile

Preparazione 30 min.

panna

Cottura 30 min.

cata da olp+ placca


pasticciee

E] 0o g dl buro o 2OO t dl fa.tna

+ tasca da

uova

tr Crema pastlccea p]onta tr panna mo ata tr zuccieo a ve|o o zuccheo ln tanella tr sale

,u
..

'-.Gr'
I Fai la pasta choux
Porta a ebollizione 3,5 dl di acqua con I pizzico di .

*
htanto, mettiilcomposto rimasto in un'altra da pasticciere e su un'altra placca

*;*

8 Ricava le

alett.

g completa

sale e il burro a pezzetti. Unisci, in un solo colpo, la arina e cuoci, mescolando, inchla pasta si staccher dalle pareti della pentola. Traseriscila in una ciotola e incopora le uova, 1 alla volta. Metti 1/3 del composto in una tasca da pasticciere con bocchetta liscia e forma tante striscioline a "esse" di 1 cm di laBheza in una placca oderata con carla da orno, per creae i colli deici8ni. cuoci in fomo 8i caldo a 1E0"C per 10 minuti.

poidecorali con ciuffidi ciuffidi4 cm didiameo' panna montata. lnserisci spolverizali con la Sranella nel ripieno, in senso

tasca orma tanti

o ser_vi. Disponi 1 cucchiaio di crema pasticcera in ciascuna base di bign,

di zucchero, alza il vertacaIe e tenendole a 190'c e cuoci i bi8n leg8ermente inclinate, le 15_20 minuti. Faa rafreddae 2 alette. completa i cigni, su una 8atella, ta8lia introducendo il collo tra le alette, spolverizza con calotte dei bi8n e a meta| ecco le 2 zucchero a velo e srvi'

orno per

3r' 9'

le dividile alette.
1&

. : I
:<

t;
ip-.
E
8

se vuol fa

lncidi, an senso venicale. 'l baccello di vani8lia, 8atta la polpa interna, uniscila a 2,5 dl di latte con it baccello e pota a ebollizioe' Monta 3 tuorli con 70 t di zucchero e 1 plzzlco dl s6le, finch saanno spumosi. poi lncorpoa 40 t di farina. Diluisci con il latte caldo. privato del baccello, liporta a bollore e cuoci, mescolando, a iamma bassa. pe 8-9 minuti, finch la crema si ddensed'

crma past1ccera...

se:

ts1

?a

:.
I

loa

l*o*o -to*] anuau"

,M:?|::::-':i}'
Tcrna in eclicola
sttimana

i R&ssRA Ti.i-.i i:..,,.'-i,

per realvzare tar'1t buenit

dopo settimana colleziona tufli iascicoli ricchi di rice' idee e susgrimeni' ln pi in osni uscita eli srumnli indispensabili per mteri subio all'opera.

!t

_iw*

5v#

-\

4
]|"C
''Y..

I
: i].i_aJF']"

Jill'l l\
|
:

.i Ii * aL_.:'

L i'R

-11

Fasclcolo sPEclALE FESTE j - ' . :.t:,. .l:iAi'iP'ri i:i . ' ;r :


:

i':n l..]siila . ] rnsi{Ccl-0 'aR!;]


: i:i:::.l

#
l

{,$

..,.,, 'l ;.i-'..,,.:.'.-

sequi

ivideolutoriateiconsistidestiesportisu

lt-^.V<'*lce<*e.:Sign.it B

'J'!*J
2 __..

rigl
-* 3

Ij*fl2,:i;1t
-*? '*?
..,t,ir

._-,,?

.--.?

'd?
tt

,*.? 3
''!,r,)
:_
!=,:,

una collezione di ascicoli' ide e srumeni sime e dolci sorpres. !)t! 1:'

(' ,.

tt'!':

:!:

.-,

,,

'Ji'-''o;f --t*t j

- a:
:,?.

=::

Ea :!:

d:
:A
E

tl i:
E

:=-]

&b
lN

qtE l +9
g "

Eolcol

DaL 2 GENNIO Q otH6g5n*'

BPlts,ft

SANI MA BUONI

Botolo di spina
E pde
D tr D
a anti&erente + cbtola + frusta elettrica + cark da omo + placca 3oo t di splnacl $ pulitl

Per 8 persone

Facile

Preparazione 20 min.

ricotta

+ il

riposo

Cottura 20 min.

5 uova

2s0 8 dl lcotta ll8ht

o 40 t dl pomodorl semlscchl D 00 t dl tana padano &attu$ato tr cucchlalno dl aceto balsamlco o noce moscata n sale ppe

I PrcDare I'impasto.
Fai saltare 8li spinaci sciacquati e non sgocciolati in una padella con 1 pizzico

I Cuoci

disale. finch saanno asciutti e appassiti. Falli rafeddare, poi tritali finemente. sguscia le uova, separando i tuorli da8li albuma. sbatti i tuorli con 70 g di grana padano.
l'aceto, 1 pizico di sale, '1 di pepe e 1 di noce moscata. Unisci 8li spinaci e glialbumi montati a neve fermissima con 1 pizzico

Fodera una placca di 23x32 cm con un oglio di carta da forno, versaca ilcomposto preparato e livellalo con una spatola, in modo da ottenere un rettangoio di spessore
uniorme. cuocilo in omo gi caldo a 180"c per circa 20 minuti o finch risulte rappreso, ma ancora

fa bass.

3 Complcta e

selvi.

Lavora la ricotta con '1 pizzico di sale e pepe e taglia a

pezettini

i pomodori sgocciolati.

di sale. Mescola il composto con un movimento dal

basso verso l'alto, per non smontare 8li albumi.

morbido. spolveriza un altro foglio di cana da forno con il grana padano rimasto, rovesciaci sopra la frittata di spinaci tolta dal fomo, coprila con un secondo foglio di carta da orno e lasciala rafreddare.

Elimina ilfoglio di carta posto sulla superficie. spalma il rettan8olo con la ricotta preparata e distribuiscici sopra i pomodori taSliuzzati. Arrotola la rittata. aiutandoti con la cata di base e premendo bene per compattarla. Awolgila con pellicola e chiudi i lati a caramella. Traserisci il otolo in fri8o, fallo riposare per almeno 1 ora e seMlo ta8liato a ette.

E. I
E

: r
E

82

SANI MA BUONI
Per4 persone

Gorzeti at s4lo di pescatrice


E
tr
pentola
+

. Facile.

Preparazione 10 min. . Cottura 15min.

padella antiderente

280

dl corzet scchl

tr ioo t

dl pescatice

fute

scotta i pomodora ln 4r acqua bollente, sgocciolali, spellali, elimina i semi e taglaa la polpa a dadini. Pva le fette di pscatrice della spana centrale e dell'eventuale pellicina e ta8liale a dadini.

l hot'rn

bxdi.uti

4 pomodod msturi e sodl 20 ollve nere 30

E
D

8 Fel il8uo.

schiaccia lo spicchio d'aglio, spellalo


i

snocciolate

e rosolalo a fiamma bassa con 2 cucchiai di olio in

8dl plnoll+ zuc.tlero

un'ampia padella antiderente' Unisci


e fallisaltare per 1-2 minu, in caldo. AgSiunSi
1

dadini di pescatice

pois8occiolalie tienili

D spicchio d'adio tr dlrodi basilico


tr tr
ollo extraveryine dl ollva sale e ppe

i cubefti di pomodoro, le olive e i pinoti, di sale, 1 di zucchero e 1 di pepe; mescola, copri e pros8ui la cottura a iamma bassa per 7_8 minuti.

pizico

8 Guoci ra pagt& lrffa i

Pronti da
c1loce
croretti preparati con farina di Srano aluro. Pastiicio AIta valle scrivia, 5o0 8. a 2.20 e.

in una pentola con abbondante acqua leSSermente salata in ebollizione e cuocili pe iltempo indicato sulla confezione' htanto, sciacqua il basilico, asciu8alo e spezetta le foglie. Scola la pasta ben aldente tenendo da parte 2 cucchiai
il sugo di pescatrice, aggiungi l'acqua di cottura messa da parte e fai saltare per 1 minuto a fiamma vivace Aggiungi i dadini di pescatrice e il basilico spezzettato, fai insaporire per qualche istante, mescolando, poi servi.

oqtrDr.l

diacqua di cottura, versala nella padella con

crcxetti, soDo un aDtico forBato di pata ti8u.r' disretti circo 3 cm dtametrc, che sl rica.varo con uno st8.mptlo dl leElo lncigo. se vuol prep8.ra'ru tu' d18poD1 5oo g far'lna o sul piarro l,avoro, 8polvorizz& con I plzzico a incopora, poca po volta, 1 aaqu-a t't6p1d-a. conttrr'ta a l,evoraI coD 6nergl&, frno a ottanel rrn uDpaata omogoneo, mottllo LD uIa clotol,&' copli s f t'lpogele pe! aezz|oB,' ston tra paste t! una 8foglle sottiil ctlca 2 mm sp8sot' pol con lo 8t6Epo apposlto r'1c6va taDtl dt6c.botu. Cuocil lrt a.qua bouento salata pr 2'3 DLDutl. sta,mptDo ln 16gno! da.: www.verb8rtaahop.tt' & 19'96 .
a'm8,ti ac}te

orttr.DDd
c}

a
5

P
E

s
g

a4

fnicettp,

loa

aso carorie

o*" I

,:br.

"l

. ffi.9
n.''9.L*\is!aid!}!a'sli.'ist'!djq.i_

-*

-c.t!n

.rrtJ
t5

11'adizione afi stocratica

SANI MA BUONI

Zuppa in verde con yolurt magro


D tr
tr]

Per4persone. Facile . Preparazione25min..

Cottura 50 min.

centifuga pet insalata


a immesione
+

pentola

frullatore

e!'ara

500 B di bietoline da taglio o erbette

pi dure delle bietoline e lavale sotto acqua fredda corrente. Sciacqua anche gli spinaci. Asciuga gliortag8i con la speciflca centrifuga e taglialia pezzettoni.

li otagiiB oIia. Elimina

|e

coste

5m t di spinacl8i puliti I patata


1

a Purigqi r artre vcrarrrre. sbuccia

la patata

tr

e tagliala a dadini. Elimina le radichette e la parte verde

n !
D

spicchio d'adio

1polo
I costa di sedano
1 Piccola carota
20O 8

del porro; spunta e spella la carota. Lava ponq carota e sedano e taglialia rondelle Schiaccia lo spicchao d'aglio, spellalo e tritalo con met del peperoncinq tagliato nel senso della lun8heza e pivato dei semi.

E
tr

5 Cuoci e serwi. scalda

dl plselll suryelati

!
a

yoSurt Ereoo ma&o olio extraveryine diollva 'l pperoncino, sale

a fuoco medio una casseruola senza aggiungere grassi e "rosola" la patata, il porro, la carota, il sedano e il mix di a8lio e peperoncino per 3-4 minuti, mescolando. AgSiungi anche le bietoline, Blispinaci e i piselli, versa 1,5 l di acqua e cuoci per circa 40 mnuti.

!
n

Regola di sale, spe8ni e irora con 2 cucchiai di olio crudo. Frulla la zuppa con il frullatore a immersione e suddividila
neIle ciotole indiduali' completa ciascuna

pozione

medio se fesco

con 1 cucchiaio diyogurt greco, decora con il mezzo pepeoncino tenuto da parte tagliato a f]lini e

al

3.

rcvl

so desideri ottnere un pofetto piatto unico, dopo avel fru'llato le verdute, aiungr 2-3 dl dl acqua calda e dport' a ebollizione. verca 2oo g di di riso vione Nano e cuoci peI 18 xobuti. In attenatlva'' scla'cqua sotto acqua corrente 1oo g di orzo prlato. Tasfeliscilo ir ula pento]a con abbondarte acqua bo ente sata e cuocilo per il tmpo indicato sulla confezione. soccio]alo e uu1scilo al passato prima d1 completare con lo Jaogtrt.

>-i E.

B.

: .-r
!

86

SHOPPI]iIG BENESSERE

' la ctas

i
Polenta tnto{lralo
8PoRE fit]Bllco E FIBnE ct pobnt a.Dttm
aolta d !Qo.e l'ial d tbtlE Faaftla cot l gp

r&cll'lla E8rd5'

llgtt'gobEltrLdl
lrlroEls

BIO & SEI{ZA GLTITINE

(WbWE,Eqltuhadi
he' tsa* F m'aElt&lo.t 'a.o.
]ll

| &ssen e 8ll yo8u.t a rnarchlo Fattori8 sca|dasole, oa nei nuo barattoli da 25o & h8nno

rliisrwt*, m&a Ln Q F..dta lb


e

ottenuto la ceffcazione dell'Alc (Associazion nalhna celiacnia) e $ giano del marctlio della spi8a sbarrata. Gusto vellutato e nobido ane pe b yo8urt compatto al latte di pcord biolo8ico dl Fattoria scak'aso| a'4 oto: Yogu{t Blologi@ Ma9ro atid v llgll8, 8,b B&nane &ll'Eqlal e ai un7pni di sie,lta' 250 & a 1,97 :Yotul7 compal(o d Lade di poa Bio, 2x1i,o & a 1 ,E9 e, Fatloria al&lo/f) cr..@o D6cbe sono podottl 8ustosissimi.

eqrErb.lo$da

tllsto6a.

vodl'f,e miate
()ota

D ct'ocERE IN P.DEJ"A

ptutc

fit@t blccol e
na soadara

cdlttle'

aa'rolo.e. tatla pt

p. ql.lo me d.la

vlnffi(MeA
$dnna, vdnntr, lr.Eb circa 1,9

rie,Lirpgsffi'M
45n g. a
Daltc

id,e8li per chi sofe di intollran8

al

e sc8lie sempre prodotti di poduzi'cne biolo8ica

$utin

rf pa...bto

i,'

:t

;r

i'c i

som legfid propGte d.

woneWltr o btna contrt8ono btle ao oto E'arctltE olva 'sledone oro' Re(bIo, Fodotto a fted&. db, 1 ltalalo. nase tlraselez|orE .I dhae da '%
r( Edoro. ln

::ri.i "i',i r-'rl S a i'f ili'alr.i przlos le confrdor ln lnq clb altenb

pp

d tlob u ltotlb

p@

Uot'a sDra
E l{IEl|TE

(} &ltte t,lE seper.to tEb, dpol fulto,ltil'o nt 81d p 'Lt teE e


lrlffiEe n*E.

col'EsTmoo

llrsdo

m
di

cr'dvar antob e lecc*lo, db tbsta maturadone, r@lb a

M, g
'9
ir
cnoab

Fmxol
dita

oelavoratehthtta
.ofu,

8ottalie

*zidc

&

vd6ere a n de 1 lbo d ob exta@Eire


Oo',
a

22

A.

m-ti.6 aattln

uorcffi.cfillsod
e

& ltsfle e ha la n*i cab|t tpatlo a lll

1g pb..p.rd*
nn

o,dEf4'
a 2,59

(wto

p 2)'

.-

A scuola di gnocchi
Le rictte, i consigli, [e istruzioni per realizzarli secondo i vostri gusti.

con questo tibro potete iiziare b scuoLa dai plimi passi per prepa_ 16re dei detiziosi qnocchi di patate e non soLo: Variaz]oni 5ut tem scoprite t var ant] reg onati ancbe con nuovi cond nrent] cre.t;Vi'
Gnochi

e;ngredienll alte.naiivicome gti gnocchidi riso, verdi o dizucca.

conditi con ormaggio e pomodoro' nturaLmente' ma an_ Le verdure e' perch no, con it pesce- Tante conbinazioni dettate dat guslo e daLla antasi..

che con

II(ONIIADOII

SANI MA BUONI

Filetti di trota con verdure


E
tr
pesciera + 2 pentole + pelapatate ad archetm + barattolo con coperchio
4

Per4persone. Facile .

Preparazione 40 min.

Cottura 35 min.

te salmonate di circa 350 8 ciascuna gi pullte

fl

vino bianco secco gambl dl pezemolo

E] fo8|la dl alloro

t ker'era i carciol. spella il gambo con il pelapatate ed elimina le foglie esterne e le punte dei carciofi' Arrotonda ilondo con un coltelllno, poita8lialia met, nel senso della lunghezza' ed elimina ilieno interno. lmmergili, man manq in una ciotola con acqua fredda acidulata con il succo di l/2 limone. Porta a ebollizione abbondante acqua in una pentola, sala e unisci un composto preparato con '1 cucchiaio diarina, 1 cucchiaio di olio e 'l cucchiaio di succo di limone. hmergi i crciofi
e cuocili per circa 20 minutj o lno a quando risulteranno ben teneri. lntanto, spella e spunta le carote, tagliale a listaelle e cuocile pr 5- minutiin acqua bollente salata'

tr erta clpolllna D D D
4

carciofi

E] 1llmone+fana
4 carote

sgocciola carciofi e carote

e 1

tienili in caldo. bicchiere abbondante di vino

3 Guoc l peac. versa

senape all'antlca, ln Sranl

D aceto dl mele

nella pesciera. Ag8iungi l'alloro e igambi di prezzemolo e versa abbondante acqua. Porta a ebollizione, sala e immer8i le tote ben sciacquate. Abbassa iluom al minimo, chiudi con il coperchio e cuoci per circa l0 minuti. Spe8ni e lascia intiepidire le trote nell'acqua di cottura. sSocciolale, elimina teste e pelle e tienile in caldo. A piacere. puoi anche

B
tr

olio extraveBlne dl ollva


sale e pepe

Vesa 3 cucchiaidi olio in barattolo. Aggiungi 1 cucchiaio diaceto di mde o. a piacere, 1 cucchiaio disuccodi limone, 1 cucchiaino disenape, sale e pepe. chiudi mn il mperchio e a8ita. DisMbuisci iiletti di trota preparati e gli ortagBi nei piattie inora con la salsina preparata. lnsaporisci mn eba cipollina ta8liuzzata e servi'

co'!,Irl'tr

3grr'l"

'&li!.'

6 q.

Ecd3b pue li|lil'.

ParteDdo d],8, coda, Bollva tra li_sc od elEjnala in6ieme l,e te8ta. Dlvl h 2 pr'tl 8Ie il fi]etto sottostarte, 6ouevIdo1o d'Da. pltrs. Pu]lscl le tn'6 trct coD lo gtes8o pltccedlmento.

l,a da 1 tlpta o dividl il filto zuperlorc co! il coltltro, Dl senao dell,a turlghezza. sta.ca i 2 mez ]]etti dall8 u,sca.

I I

_ eg
8

90

l'"".."
|nu"

aas

e contorno

corie

uouitil

v;' '
Y.*{r'

SANI MA BUONI

Involtini di cavolo cappuccio


tr I fotlie di cavolo cappuccio rosso o I foSlle di cavolo cappuccao blanco tr 400 t di carne macinata dl maiale molto ma8a + 2 cm dl zenzero fresco tr salsa dl sola + 1 piccolo po]o

Per 4 persone

. Facile.

Preparazione 30 min.

Cottura 20 min.

pentola

+ cestello per la

cottun al vapore

D tr

B n cucchlalno n sale e pepe

'tl2 dl di sak o sherry o vermouth dry 1 cucchiaio di mirin (tipo dl sak dolce) o di dolce + aceto di mele '/emoth 1 cucchialo dl zuccheo

di amido di mais (maizena)

scotta

I Propara niortalgi.
le

8 tral
la parte

ll rlDie[o.
@ialo

Elimina

5 cuo e sori.
il cestello per la

Disponi

@ie

in abbontante

vde dl porro
a ondelle

acqua bollente salata perI minuto, sgocciolale e raffreddale sotto acqua ledda mrrente- sgocciolale ancoa e asciu8ale' Elimina
la

rimasto'
e

clthrra al vapoe nella pentola, vesa


acqua suffici'gnte a sare il fondo delcstello e porta a ebollizione. Mettt gli involtini
nel cesbllo, chiudie cuoci per 20 minuti. lntanto, metti in un pentolino 2 dl di salsa di soia, lo zenzero rimasto,
lo zucchro, il mirin, il sak (o i \rnou) e 1 cucchiaio

titalo motto finerTlente.


Dsponi rt

Sbuccia lo zenzero
e 8attu8ialo.

cosbla cenale dlle

dello zffizero e il pono titab in um ciotola, aggiung la

.9

fo8lie, in modo da ottenere 1

came macinata,

cucciiaio

rneze o8lie. o8li le

di salsa di soia, poco sale e pepe. Mescola bene. Dividi il compcto in 'l polpettine'

. E
-9

radichette del poro e incidilo, nel senso della lungheza, in rnodo da separare le prirne Suaine esteme. scottale in acqua bollenb perI minub e passale sotto acqua edda
8

39,

Mettjne
fino a

su una rneza foSlia

di cavolo cappuccio, anotola

di aceto. Porta a ebollizione e cuoci pe }4 minuti.

li 6 B:

mea tu8fia, piega i lati

hcorpora la nEizena diluita


in poca acqua fredda,

conente. AsciuStle e ta8liale a rnet' nel senso della lunghezza, in modo


da otbnre 1 nasbi.

verso il cenbo e termina di arotolare. Lega l'involtino a pacchetto con 1 n6tro di porro' Realiza aIti 1 5 involtini nello stsso modo.

B.
s
E

mescola e cuoci la salsa, finch si sar lggmente addensata. Servi 8li il\olttni con la salsa preparata.

31

s2

SANI MA BUONI

Torta di cioccolato ai lamponi


O clode
+ tuLBta +

Per 8 persone

Facile

preparazione 20 mln.

Cottura 35 min.

di 22-24 cm di

tr

30 g dl cacs 8mao h Eo t d| dcotla ll$rt

l5 t dl faln auiollvttante 'l5o t dl zucdEo s olato

dianeto

stamp a cemiera

polwe

D 2.3 dl dl latte sqrmato o bactello dl v8nl8l|a tr 0o t dl lamponl tr /2 llmone non tattato tr , t dl doccol8to oldnte tr un plzco dl sale

I Prapara conposto.

il
Mescola in una

latnponl.

lassporiscl

i
i

B
futti

lBtorlle

aanri.

Disponi

ciiltolina 130 8 di arccheo snolato e un pm di sale con la farina, il ccao arrEro e la parE intema r6chiata del baccllo divanigia, inciso nel senso della lunglleza. Trdserisci la ricotta in un'altra ciotola e a8Siun8i it latte scrernato a temperatura ambiente. Amalrnaga
8li ingredienti, unisci il mix di farina, cacao e zucchero e mescola con una fiusta, in modo da otbne un

in um ciotola di acqua edda. smuovi l'acqua per sciacquarli, sgoccaolali e lasciali asciu8ae stsi su carta da cucina. Mettili ancora nella ciotola

copi uniormemente il mmposto con i lamponi 180'c pe cic 3G35 minutj. Esbai il dolce dal fomo e lascialo complebrnflte raffreddare. Al rnornento di servire, traseiscilo in Un piatto da portata e decoralo
con il cioclolato ondente 8rattu8iato e' a piace, con qualche lampone. puoi sevire la torta mn yo8urt Sreco leggero o, se non devi stae attenta alla linea, con panna rnontata.
e cuoci in funo 8i caldo a

i
B'

s@lvizali con lo zucchero ririasto e la scoza


asciutta,

com@to ben onrogeneo.

da fomo ba8nato e stizato' Versa il composto preparato e batti lo stampo sul piano di lavoro per livellao.

grattugiata del timone e mescola. Fodera lo stampo a crniera con un o8lio di crta

3 3\

:l

94

t'r i
il

. i'

La $olosit irresstibile, ma le corie sono solo 245

{t'inventa menu}

A te la scelta s o8anizare un irtjmo brunch in fdmi8lia o un 8oloso buff dolce con le amiche E in piu tante idee per un ricco pran2o bstivo o un invito d,ovs il marc prota8onis1a

33

Pesce coD

tli a.Eici
Betdi torte
Torta Raffaello al cocco: desset
strepitoso ispirato

Pt di tonno nella baguette:

4o

Palzo deua doBeLicg


Bi8n dicarcioi: sfiz osi ritt]ni farcti al formaglio

l{
70
BB

quello sott'olio protagonista dr!n veloce antipasto

{a

86

zuppa in verde con yogurt magro: un ricco


ed e eSante passato

Amatlciana dl mare:
ta

accoglieanche rBamberL

famosa pasta laziale

aiamosicioccolatini

dlverdura

orate al profumo dlarancia: arricchlte


con motiprofumr
e

48

Torta Linzer con l'ostia; un classico


della pasticceria

98
78

allo zaerano:

Frlcassea divltello

spezie

Budina di semolino: serviticon un insolito 7abione alla bra

B{
B8

allstriaca

con cipolline borettane e serette dlzucchin

cioccolata viennes:

cignicon cema

una bevanda Solosa da seNire con a panna

e panna: sceno8facl
pasticcini da applauscr da Bustare con caffe

Torta Bubus: semplrce,


ma

dolce ungherese

iesEtibile

96

{inoice} I J
te

ri".tt" diS"nnalo

zors

antipasti
Ptditonno nelLa ba8uette '' ''. 23
VolaU Vent pizati ''.

9ls 8uacamole

'.

'''

''. '..

' '.'.''' '3


''

scaloppine con acciughe e oliv

20

'.''. .".'-'''''o scoano in

a]pptta con

a$o 1a
'.

scambled E88s'. '. '.

'.

''.'' 'l3

primi e basi
Amatncin3 d rnare '.

.
''

4 contoni e pani

clritarra con laa d'a8nello'.

'

Bl8n

dicarcio ''

'' '' '..

' ' .'.''4o


..

corzetti a su8o di pescatrice.. 84


Fettuccine con pollo e snacardi ..12

hsalatona al tonno e bal$mrco


Gatin dibl8ae8fuye.''.

23

Meze

penne con pomodorl

Pann

aismi

'

'..7 '. 43

.'. ''. '.' '' '' ''.''.

Pan]scla novrese classica ''. '.''. 4 e ponodorn '

piatti unici
Polentina mobida con bodefto" spianate con acciu8lre resche '. 30

''. ''.

. '.

'' '' ''.''. '23

Rlsotto con scarnpi al balsamico. 32

Brulch i!r!o
rcdiati con calma e pepara una colazion vale un pranzo

spa8hetti piccantiai tonno

22

dolci e bevande
Budinodisernolino............... . 53
'

d srana padano

''..

'' '' ''. '' 9

lO

vol au wnt plzzati:

Tubet! con verdure e

pancenr

caVinnese '

'

' '" '' '' '' ''49 . 78

irBredienti "\raci" arciscono i 8usci di so8laa

zuppa in verde con y08un ma8ro a

c8nicon cremaepanna.....

43

cioccolataennese'.'' ''. '.'. '. ''.54 crema dolce diavocdo e ppaE28

scrambled E88J:
con pancelta. immancabil nel beakfast britannico
uova

sapazate

secondi e salse
i

crpes P8nlr'

.''.

''.''. '' ''''' '43

Buitos di manzo con sls

Pamauchocolat..................
PunschViennesea]

43

t'''''.'. .''''5 ''


''.'''

'll'
84

Pain au rcco|at:
fi 'ancsissimi

lettiditrota con vedure ''.''.''. '90

di pat sfo8rta

rotolini

Filelto Rosa d Pama

.'.

''.

'.72 92

Tolta Bubus '..''.''. '.


ort di

'.''

. 5

con cioccolato

Ficassea d vltello llo zaefano. 38


tnvoltin di cavolo cappuccio orate al orumo di arancia Po]loalla

..

cioccolato ai lamponi ' '' ' 94

Tota Linzer con l'ost]a ''

''.''.''.'

Torta nide d'ape: un dolce che nasce gie

'.'..'70
'.''' '. '71

Torta nidod'pe " " '' ' '''''''. Torta palacsint''.'..''.''

'.

'49
'5/r

porzionato

bL''.'' '' ''

''.

.''. '''''5'|
'..

Rotolo di5pinacie icotta.'. '' ''.''a2

orta Raffaello al cocco.

''' ''' '''.

'..4l

lnumero

IneI pros

no problem
D|REToRE RasPoNsABlLa Laur Maragliano _ fur rasl]anomnddn CAPOREDATTORE Monjca sartoni cesai '
mn]ca

cs&ienddoi

rt

REoAzloN

MauftJ com]nel]]

mu@'comlnelhomondad|it
-

iEDAZIONE GR]AFICA

Lo.edana llaest] (po6dtdo)

]nmi@monddi

SEGREERIA Dl RlDAzloNE cinzia campi _ cinzia @fipi@fionddo


Paolo Riosa
_

'jo9@foon

dn

Tantifritti per tutti igusti


Per Carnevale non cadranno nell'olio bollente

Claudia Compagn, Manlena Be8amascht, Francesca T8lidbue


FOTO DI

chiacchiere e frittelle, ma tante bont insolite e speciali: un mislo diverdure e tormaggt,


il

Mondadjs}ndication, PROGETTO GRAFICO

Luc. colombo/studio XL'

baccala, il mico pol|o spe7iato all'americana tEl' 199.l'''99

e persino lo stupefacente gelato alla cinese

Inricettdrsoriso \'ul" _ - -_ -, cafua n n'-,o


b-

.+

"#frxr:,:'sl,:";;"';K,!^##r#,8:p3"

,W
*:z
g
'r
" ;: 'P7

l6tlrAr0\ ^ili.\
o'

: 5 \Z!13r...-

(da lunedi a venrdi dal| 9 @ alle 19'00; costo masimo dlla elelonata o.12 + MA al minuto *na scatlo alla rispGta' pe. elluiari costi in funone {t,l'oprator); pr chbmt dall'eslero +39.041.Eo''9o.49; fr030'3198202; _lil: abbonamentiometadori jntem www-bbonamenti.it

An(ne "| 'pl'o n cn' ahlr dt'a do Pr"wa'e 'o'o'nn" 'n i-l-'re crre e "raio <D pto Lon l nI a

4an la l:en'p >olo al

i"ie

R|lo_oo lvlolDADoRl EDlofif s'P'A RtDAzloNE MsrRzroNE 2@00 58to 0't) ' P|

i^;mkru"l;:tt:ln";

@1de n 1333' 20101 MilD elrm e Telel ]20457 lo|tlDM mNcssloilM EscrlslvA P l RJa8rffA ['!ld&i Pubblici s'p sED cENrnlf 20oo0 sate l'l.I]@12l'F@qa2 o 2@ Aloldo d.do funore s'p . l\als Tu1n ldh 4rcla |ettem e &6l'a i*rvt M.ld e .{o aErE * M AJrdEt

o2r} cell

E "MMr

!l"k'Hx#:ilH;,n"'

n(n si Et1!a5@t. di lli]fu n 41l

i'lddo.i'
svt2Jo

@951B250'

sta.'F

dl1'''m2 strpa ELc!GRAf !D^w 06trdm dB p' '5.l'elw E'ld/toHoH a fu di Pr6 D DisI)l'io.E
''ltjrula 9l rio.bli"

hl)t{.ain

tstm ll
n

rEl.

' Ga..nzl. dl l$fltza aall bboat':


8aad6e
e b

ft

lnaabr

(el' 19912171;

to

ljffi

F pa

(kl dat ldnt ds attlt la fuji,B ia!Ea pridi dit'6E 8fulanflte la Etffio o 6 elazjm9BdIl'e7dlD & ]%,aD3 sdio a PrsD srl ufi.i' bbonarBni: c6la pGlil n' 7/c6101 ffi l:baolffilitrd'j

L'Edito.e

M ffiffir

ASSUMERE CALCIO SENZA INGRASSARE:


I

FORMAGGI NON SONOTUTTI UGUATI!


linea. Tuttavia, non mangiando latte

Spesso sentlamo dire che latte e derivati contengono troppi


grassi e che dovremmo evitarne il consumo per mantenere

la

formaggi

rischiamo di assumere poco calcio.

pgncx tt cnlcto ttuponrnnrr ll calcio Un minerale essenziale, che il nostro corpo


non pu sintetizare' ma che possiamo assumere 5olo attraverso il cibo' Esso importante per la ormaione di ossa e denti, e svolge importanti unziona di contollo della contrazlon

muscolae e della

trasmissioneneYosa.lnpilr,sealnostroorganismomancacalcio'loprelevadalloscheletro'

problemi' come |'oste_ indebolendolo. A lUngo andare la carenza di calcio pU portare diversi a ci che mangiamo: sulle nostle tavole non opolosi' quindi importante fare anenzione devono mancare i cibl piil icchi di calcio, come latte, omaggi e tuollo d'uovo'
NON TUTTO It CATCIO FA
Per assumere calcio senza angrassare sufiiciente preferire lat1e e yogurt panialmente scremati;

INGMSSARE!

per i formaggi, basta non esagerare. Ad esempio, il Grana Padano DoP prodotto con latte resco intero ed una fonte preziosa di calcio' ma contiene meno grassi del latte stesso perch questo viene pazialmente decremato durante la lavorazione. 25 g di Grana Padano DoP (qualche scaglia o 2 cucchiai di gattugiato), in sole 9E calorie contengono 300 mg di calcio (circa il 30% del fabbasogno giornaliero per gli adulti tra i 18 e i 49 anni) e solo 7 g di grassi (di cui il 40% insaturi, cio grassi 'buoni'')' Una piccola pozione' quindi, suficiente a garantirci
|'apporto deitanti nutrienti deI latte' Nella tabella che segue confontiamo i latticinl pl comUni'

la loro qUantit di calcio e le calorie che apportano.

For.!3nldt

3o0 n dl o.ldo o la

nhol sl.ooti dl orhdo qu latlidr coltYlGnc cotl.lln o?


a''..a
c
49

ll.-b
Glna Padano DoP Moaarella Straccl no

300
300 300 300 300 300 300

nc

Gtal c
7

Crlorlo 9a
192

8
13 16

16
17

di!cca

85
70

215

8
10
9 9

l9
13

276
159 107 115

bLnco paniolmE Latts tli r@ pa@alment! *Gmato

sormato

53 25o

{ Educazione Nutrizionale ' l Ghn Padano

ai-]

Meglio fidarsi di chi ha na storia anica

Il nosro formaggio lo si fa da mille anni. Il Grana Padano fX)P faro solo in \hl Padana_ con il nostro latte e nei nostri caseiici. Da sempre il nostro marchio ti
garantiscrc sicurez::. gusto e tanti nutrienti per la rua salute.

Grana Padano DOP, tutta un'altra storia


r '+j(
Educaziono Nutzionale Grana Padano
$ s

d)rltr alimcntazil)nc c

sut:'h,

sr.r,.,tt.!t.,,!,.lrr,,

rr, N I

l(' srilc di \

itr rJe grandi c

run.lc

infr,rrn.rzi,,n,

\ullr piccini.

.fr --_ V chear, rzlrre