Sei sulla pagina 1di 8

20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

K Segnala abuso by Altervista h Crea sito

Come fare il lievito madre


Cucina facile con Elena

e FACEBOOK h TWITTER b PINTEREST c STAMPA


È da tempo che volevo scrivere questa ricetta ma non so perchè, ho
sempre rimandato. Come fare il lievito madre? È una domanda che
mi fate spesso e oggi voglio spiegarvi come prepararlo in casa e
come utilizzarlo. Il nostro lievito madre lo ha preparato mio marito
Roberto esattamente il 19 Settembre, 3 mesi dopo esserci sposati. Lo
abbiamo chiamato Fiocco (si, al lievito madre bisogna dare sempre
un nome :D) e lo usiamo tantissimo! Per faro vi servono solamente 2
ingredienti che tutti avete in casa ossia acqua e farina, nient’altro, e
il risultato vi sorprenderà, il lievito madre rende i lievitati super
sof ci, profumati e leggeri, è assolutamente naturale quindi perfetto
per chi è allergico al nichel o comunque non tollera il classico lievito
di birra. Vi lascio alla ricetta su come preparare il lievito madre in
casa, ci vuole un pochino di tempo ma vi darà grandissime
soddisfazioni

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 1/8
 
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

Dif coltà Bassa Costo Basso

 Tempo di preparazione 5
Minuti
 Porzioni

 Cucina Italiana

Ingredienti

Farina 0 100 g

Acqua 50 g

Preparazione

COME FARE IL LIEVITO MADRE – La partenza. Il lievito madre è un


lievito naturale che si ottiene dalla fermentazione di due ingredienti
semplicissimi, acqua e farina. Prepararlo in casa è facile ma all’inizio
richiederà un po’ di tempo e pazienza. Si inizia impastando acqua
potabile e temperatura ambiente e farina 0, formate una pallina liscia ed
omogenea. Con un coltellino, incidete la parte superiore facendo una
croce abbastanza profonda che favorirà la lievitazione. Mettete la pallina
in un barattolo di vetro stretto e lungo coperto con della pellicola
trasparente, bucherellatela con uno stuzzicadenti per far respirare
meglio il lievito. Il barattolo va tenuto a temperatura ambiente per 48
ore, conservatelo in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di
calore o corrente d’aria, se lo mettete vicino a della frutta (specialmente
mele), ne agevolerete la crescita.

COME FARE IL LIEVITO MADRE – Il primo rinfersco. Trascorse le 48 ore è


il momento del primo RINFRESCO: il lievito madre, essendo un lievito
vivo e naturale, va alimentato spesso per favorire la proliferazione dei
batteri responsabili della lievitazione. Prelevate quindi la pallina dal
barattolo, se la parte superiore del lievito dovesse risultare secca,
tagliatela via e buttatela. Pesate il composto e impastatelo con LA
STESSA QUANTITÀ DI FARINA E LA METÀ DI ACQUA. Questa è la
REGOLA GENERALE che vale per OGNI RINFRESCO. Quindi, se il lievito
https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 2/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

pesa ad esempio 100 g, dovete rinfrescarlo con 100 g di farina e 50 g di


acqua. Impastate quindi il lievitino con farina e acqua, formate una
pallina, incidetela formando una croce e conservatela nuovamente nel
barattolo di vetro a temperatura ambiente per altre 48 ore. Ogni volta
che rinfrescate il lievito, prima di rimetterlo nel barattolo, sciacquate il
contenitore con dell’acqua calda, non lavatelo mai con detersivi, solo
acqua calda.

COME FARE IL LIEVITO MADRE – I rinfreschi successivi. Il rinfresco come


quello fatto in precedenza, dovrà essere ripetuto per altre 4 volte,
sempre a distanza di 48 ore. Successivamente, i rinfreschi dovranno
essere più riavvicinati, non più a distanza di 48 ma di 24 ore. Il lievito
andrà quindi rinfrescato ogni giorno per 15 giorni, seguendo sempre la
solita procedura.

COME FARE IL LIEVITO MADRE – Quando è pronto per essere utilizzato.


Il lievito madre dovrebbe essere nalmente pronto per essere utilizzato,
sarà maturo se il suo volume TRIPLICHERÀ dopo 4 ore dal rinfresco ad
una temperatura di 26-27 gradi. Se così non fosse, continuate a
rinfrescarlo ogni giorno no a quando acquisirà la giusta forza.

COME CONSERVARE IL LIEVITO MADRE – In frigo. Il lievito madre


nalmente maturo, si può conservare in due modi: in frigo o a
temperatura ambiente. Se lo volete conservare in frigorifero, tenetelo
sempre nel suo barattolo di vetro lungo e stretto coperto da pellicola
bucherellata, andrà rinfrescato ogni 5-7 giorni per mantenerlo vivo (vi
consiglio di rinfrescarlo ogni 4-5 giorni per i primi due-tre mesi). Per
rinfrescare il lievito madre tenuto in frigorifero, procedete in questo
modo: tirate fuori dal frigo il lievito madre, fatelo stare a temperatura
ambiente per un’ora, rinfrescatelo seguendo la regola generale, fatelo
riposare per un’ ora e poi rimettetelo in frigo.

COME CONSERVARE IL LIEVITO MADRE – A temperatura ambiente. Il


lievito madre può essere conservato anche a temperatura ambiente, in
questo caso va rinfrescato ogni giorno. Se non fate pane o pizze ogni

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 3/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

giorno o se comunque non usate il lievito quotidianamente, vi consiglio


di tenerlo in frigo.

COME CONSERVARE IL LIEVITO MADRE – Congelamento e


scongelamento. Se non volete usare il lievito madre per un lungo
periodo, se partite, o se comunque volete conservarlo per più tempo,
potete anche congelarlo, avvolgendolo con della pellicola o mettendolo
in un sacchettino per alimenti. Per riattivarlo, portate il lievito in frigo e
tenetelo lì per 24 ore. Mettetelo a temperatura ambiente per almeno 2
ore. A questo punto, rinfrescatelo con il solito procedimento e tenetelo a
temperatura ambiente per 24 ore. Se in questo arco di tempo non
dovesse raddoppiare di volume, eseguite un altro rinfresco.

COME USARE IL LIEVITO MADRE – Quantità e modalità. Per ogni 500 g


di farina vanno usati 125-150 g di lievito madre. Questo lievito va
adoperato SEMPRE e SOLO dopo essere stato rinfrescato perchè deve
avere la forza di far lievitare per bene l’impasto. Quindi, quando volete
impastare, tirate fuori dal frigo il lievito, attendete un’ora, rinfrescatelo
seguendo la solita modalità, fatelo riposare a temperatura ambiente per
4 ore e poi usatelo per preparare ciò che volete. Ovviamente tenete solo
la quantità di lievito per vi serve, il resto, dopo un’ora, va rimesso in frigo.
Il lievito madre conservato in frigo e non rinfrescato si chiama
ESUBERO. Con l’esubero, si possono preparare biscotti salati, piadine e
crackers.

COME USARE IL LIEVITO MADRE – Tempi di lievitazione. Gli impasti


preparati con questo lievito, possono lievitare sia a temperatura
ambiente che in frigo. A temperatura ambiente l’impasto dovrà lievitare
per 6-8 ore, dipende soprattutto dalla temperatura, dovrà comunque
raddoppiare di volume. In frigo solitamente si tiene un impasto che
preparato con farine forti, oltre lievitare, deve maturare, come nel caso
della pizza. In questo caso, l’impasto va tenuto per un’oretta a
temperatura ambiente, poi messo in frigo per 24 o 48 ore e
successivamente tolto dal frigo e fatto acclimatare per 2-3 ore.

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 4/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

Note

Se avete domande o dubbi o vi servono dei suggerimenti, scrivetemi


senza problemi. Vorrei darvi un piccolo consiglio che vale sia per la
preparazione iniziale che per il mantenimento dei lievito madre. All’inizio
sarà un continuo rinfrescare, per evitare di ritrovarvi con kg e kg di
lievito che non riuscireste mai ad utilizzare, vi consiglio di rinfrescarne
solo una parte e di buttare il resto. Può sembrarvi uno spreco ma in
realtà non è così, fate conto che ogni volta che rinfrescate il lievito, ve ne
ritroverete più del doppio, per non usare inutilmente farina e acqua,
rinfrescate solo piccole porzione o comunque poco più di quello che vi
serve. Vi ricordo inoltre che il lievito madre non si vende e non si compra
ma si “spaccia” (si, si dice proprio così :D), si regala, e a proposito, se siete
delle mie parti sarò felice di regalarvene un pezzettino

Volete fare la PIZZA con lievito madre? Trovate la ricetta QUI

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

** SEGUIMI ANCHE SU INSTAGRAM, clicca QUI

4,0 / 5 avav
av avav
avav
avav
av

Potrebbe interessarti anche Powered by

PIZZA 5 MINUTI
SENZA
LIEVITAZIONE
https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 5/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

sof ce e senza
impasto

Succo brucia TORTA DI MELE


grassi AL CUCCHIAIO
velocissimo, impasto senza
bevanda bilancia
sgon a
pancia…

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 6/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

BISCOTTI ALLA TORTA VARIEGATA AL POLPETTE CON


RICOTTA MORBIDI in 5 PISTACCHIO super PISELLI in padella

CROSTATA CON CESTINI ALLA PATATE AL LIMONE al


CREMA AL LIMONE E NUTELLA dolci golosi e forno e con

INZUPPOSI AL CAFFÈ ARANCINE AGLI PASTA CON SUGO DI


biscottini dolci senza SPINACI ricetta PATATE primo

GIRELLE ALLO Pizza che lievita in GIRANDOLE ALLA


YOGURT dolci veloci frigo senza impasto NUTELLA dolci di pasta

Cucina facile con Elena


381.980 "Mi piace"

Mi piace Iscriviti

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 7/8
20/3/2020 COME FARE IL LIEVITO MADRE in casa 2 ingredienti

CONSERVE E PREPARATI

← POST PRECEDENTE

Chiacchiere al miele

POST SUCCESSIVO →

Gnocchi al pistacchio

Mostra Commenti

Cucina facile con Elena

Apri un sito e guadagna con Altervista - Disclaimer - Segnala abuso - Noti che Push - Privacy Policy

Copy past blocker is powered by http://jaspreetchahal.org

https://blog.giallozafferano.it/cucinafacileconelena/come-fare-il-lievito-madre/?fbclid=IwAR2CVjgrVfzh4iVFmnR4Pi9sQLE1aLXvCBWKWHijI5BS… 8/8