Sei sulla pagina 1di 4

Relazione tecnica sul T magico e cavi divergenti

2013

Il segnale RF proveniente da un generatore sintetizzato per microonde un Gigatronix 7200 - caricato su 50 Ohm attraverso una resistenza sma di 25 Ohm su due cavi coassiali rigidi per microonde, lunghi 20 cm, che sono adattati sulla loro impedenza caratteristica tramite due resistenze da 50 Ohm sma. In questo modo il segnale raggiunge il T magico simultaneamente. Il tutto giace sullo stesso piano, una lastra pi rigida possibile fissata sopra il generatore. Il T magico , composto da tre spezzoni di /4 dello stesso coassiale , viene alimentato : al centro direttamente a partire dalla resistenza a 50 Ohm, ad un lato capacitivamente, in alta impedenza.

In questo modo agli estremi - di mezza lunghezza donda - troveremo un ventre di tensione di fase opposta, cui si somma la tensione in quadratura. Si pu rappresentare coi vettori questa somma:

Agli estremi del lato superiore del T, lungo /2, due diodi in controfase rivelano i vettori Ea e Ea cui si somma in quadratura Eb. I diodi quindi riveleranno i due vettori in controfase in equilibrio sul vettore in quadratura, cio uno zero. Matematicamente la risultante nel disegno di destra, cio |Eb| sen . Questo quindi un inedito discriminatore di fase in quadratura per microonde. 1

Relazione tecnica sul T magico e cavi divergenti


Le propriet di questo dispositivo si sono rivelate eccezionali. Il fenomeno osservato il seguente: -

2013

Sul piano orizzontale : ruotando assieme generatore e cavi, la fase resta costante Ma ruotando sul piano verticale la fase cambia: raggiunge un certo valore sulla verticale, ma, proseguendo la rotazione, la fase continua a crescere sino a raggiungere il massimo a 180! Mettendo il dispositivo di taglio a fianco del generatore, la fase resta costante durante la rotazione. Sempre di fianco, la rotazione dei cavi non cambia il risultato nullo.

Di seguito metto lo spazzolamento (sweep) del dispositivo sotto esame:

Nella foto al centro sulla linea orizzontale tra i due puntini luminosi , che rappresentano a sinistra 874 50 MHz ed a destra 874 + 50 MHz. 874 MH la frequenza cui risponde il dispositivo fatto con due cavi da 20 cm che alimentano il T magico fatto con tre spezzoni di 5 cm . A questa frequenza il diagramma polare (lobo) verticale, ossia la fase funzione dellangolo di rotazione, :

Lobo a 874 MHz 2

Relazione tecnica sul T magico e cavi divergenti

2013

Il dispositivo risponde anche ad altre frequenze, alcune anisotrope , altre no. A 2577 MHz ed a 2602 MHz il dispositivo discrimina ed anisotropo:

il dispositivo presenta questi due lobi : in rosso ed in nero rispettivamente:

Due lobi coniugati corrispondenti ai due fianchi della curva di discriminazione

Relazione tecnica sul T magico e cavi divergenti

2013

Si noti che alle diverse frequenze le forme dei lobi differiscono nel primo quadrante. Ma ci forse dipende dallimprecisione meccanica La massima deviazione apparente della frequenza in entrambi i casi di circa 2 MHz. Copyright Fabio Mosca fa.mosca@yahoo.it Trieste 23 gennaio 2013