Sei sulla pagina 1di 165

Libretto Uso e manutenzione R 1200 R

BMW Motorrad

The Ultimate Riding Machine

Dati del veicolo/Concessionario


Dati del veicolo Dati del Concessionario

Modello

Referente nel Servizio Assistenza

Numero di telaio

Sig.ra/Sig.

Numero colore

Numero di telefono

Prima immatricolazione

Targa

Indirizzo del Concessionario/telefono (timbro della ditta)

Benvenuto alla BMW


Ci congratuliamo per la Sua ottima scelta; acquistando una moto BMW Lei entrato a far parte della cerchia dei motociclisti BMW. Le consigliamo di acquisire famigliarit con la Sua nuova moto, per potersi muovere con sicurezza nel traffico stradale. Legga attentamente il presente libretto Uso e manutenzione, prima di mettersi in viaggio con la Sua nuova BMW. Qui trover importanti indicazioni sull'uso della moto, che Le permetteranno di sfruttare al meglio le caratteristiche tecniche della Sua BMW. Inoltre offre indicazioni sulla manutenzione e la cura della moto, che serviranno a garantire la sicurezza di funzionamento e circolazione, nonch a mantenere stabile il valore della Sua moto nel tempo.

Per tutte le domande riguardanti la Sua moto, il Concessionario BMW Motorrad a Sua completa disposizione in ogni momento per aiuti e consigli. Buon divertimento e buon viaggio con la Sua nuova BMW BMW Motorrad.

Indice
Per trovare con facilit un determinato argomento consultare anche l'indice analitico presente al fondo di questo libretto Uso e manutenzione. 1 Avvertenze generali . . . . . . 5 Vista generale . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Abbreviazioni e simboli . . . . . . . . 6 Equipaggiamento. . . . . . . . . . . . . . 7 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Attualit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 2 Vista generale . . . . . . . . . . . . 9 Vista generale da sinistra . . . . . 11 Vista generale da destra . . . . . . 13 Sotto la sella . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 Comandi sul manubrio, lato sinistro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16 Comandi sul manubrio, lato destro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17 Strumento combinato . . . . . . . . 18 Fari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19 3 Indicatori . . . . . . . . . . . . . . . . Indicatori standard . . . . . . . . . . . . Indicatori con computer di bordo ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Indicatori con controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . Spie di avvertimento standard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Spie di avvertimento del computer di bordo (ES) . . . . . . Spie di avvertimento ABS ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Spie di avvertimento ASC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Spie di avvertimento RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Spie di avvertimento impianto antifurto (ES) . . . . . . . . . . . . . . . . . 4 Comandi . . . . . . . . . . . . . . . . . Blocchetto di accensione e bloccasterzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . Immobilizzatore elettronico EWS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Orologio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 22 23 24 24 29 30 32 35 39 41 42 43 44 Contachilometri . . . . . . . . . . . . . . Computer di bordo ES . . . . . . . . Controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Luci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Indicatori di direzione . . . . . . . . . Impianto lampeggiatori di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Interruttore arresto d'emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Riscaldamento manopole ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Controllo automatico della stabilit ASC ES . . . . . . . . . . . . . . . Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Specchietti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Precarico molle . . . . . . . . . . . . . . . Ammortizzatori . . . . . . . . . . . . . . . Regolazione elettronica dell'assetto ESA ES . . . . . . . . . . . . . . Pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Fari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Sella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44 46 49 49 50 51 52 53 53 54 55 56 56 57 58 60 61 61

5 Guida . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Avvertenze di sicurezza . . . . . . Check list . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Avviamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rodaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Arrestare la moto . . . . . . . . . . . . . Rifornimento . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Aspetti tecnici nei dettagli . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Impianto frenante con BMW Motorrad Integral ABS ES . . . . . Gestione motore con BMW Motorrad ASC ES . . . . . . . . . . . . . Controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Accessori . . . . . . . . . . . . . . . . Avvertenze generali . . . . . . . . . . Presa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Bagaglio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Valigie AS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Topcase AS . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

65 66 68 68 72 72 74 75 79 80 82 84 85 86 86 87 88 90

8 Manutenzione . . . . . . . . . . . 93 Avvertenze generali . . . . . . . . . . 94 Attrezzo di bordo . . . . . . . . . . . . . 94 Olio motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95 Impianto frenante - aspetti generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 97 Pastiglie dei freni . . . . . . . . . . . . . 98 Liquido freni . . . . . . . . . . . . . . . . 100 Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 102 Pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . . 103 Cerchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103 Ruote . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104 Cavalletto della ruota anteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 111 Cavalletto ruota posteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 112 Lampadine . . . . . . . . . . . . . . . . . 113 Dispositivo di avviamento ausiliario esterno . . . . . . . . . . . 121 Batteria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123 9 Cura . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Prodotti per la cura . . . . . . . . . Lavaggio del veicolo . . . . . . . . Pulizia di parti sensibili del veicolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 127 128 128 128

Cura della vernice . . . . . . . . . . Protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . Arresto della moto . . . . . . . . . Accendere la moto . . . . . . . . . 10 Dati tecnici . . . . . . . . . . . Tabella dei guasti . . . . . . . . . . Collegamenti a vite . . . . . . . . . Motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Carburante . . . . . . . . . . . . . . . . . Olio motore . . . . . . . . . . . . . . . . Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Cambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Gruppo trazione posteriore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Telaio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Ruote e pneumatici . . . . . . . . Impianto elettrico . . . . . . . . . . . Telaio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Dimensioni . . . . . . . . . . . . . . . . . Pesi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Prestazioni . . . . . . . . . . . . . . . . .

129 130 130 130 131 132 133 135 136 136 138 138 139 139 140 141 143 145 145 146 146

11 Assistenza . . . . . . . . . . . . Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Qualit del Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . BMW Motorrad Service Card - Soccorso stradale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . Rete del Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . . . . . . . . Lavori di manutenzione . . . . . Conferme dei lavori di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . Conferme dei lavori di assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

147 148 148

148 149 149 150 155

Avvertenze generali Vista generale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Abbreviazioni e simboli . . . . . . . . . . . . . . . . 6 Equipaggiamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Attualit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 7

1
5

Avvertenze generali

1
6

Vista generale
Il capitolo 2 del presente libretto Uso e manutenzione offre un quadro generale della moto. Nel capitolo 11 si documentano tutti gli interventi di manutenzione e riparazione eseguiti. La documentazione dei lavori di manutenzione eseguiti condizione indispensabile per le prestazioni in correntezza. Se un giorno desiderasse vendere la Sua BMW, non dimentichi di consegnare anche il Libretto Uso e manutenzione che una parte integrante importante della moto.

Particolari indicazioni per una migliore esecuzione delle operazioni di comando, di controllo e di registrazione nonch di cura del veicolo. Identifica la fine di un'avvertenza. Istruzione su come procedere. Risultato di un intervento. Rimando ad una pagina con informazioni dettagliate. Contraddistingue la fine di un'informazione legata ad un accessorio o ad uno specifico equipaggiamento. Coppia di serraggio.

Dato tecnico. ES Equipaggiamento speciale In fase di produzione dei veicoli si tiene gi conto dei possibili equipaggiamenti speciali BMW. Accessori speciali Gli accessori speciali BMW possono essere acquistati e montati presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia.

Avvertenze generali

AS

Abbreviazioni e simboli
Identifica le avvertenze da tenere tassativamente presenti, per motivi di sicurezza personale, sicurezza altrui e di protezione del proprio veicolo da danni.

EWS Immobilizzatore elettronico DWA Impianto antifurto. ABS Sistema antibloccaggio.

ASC Controllo automatico della stabilit.

RDC Controllo della pressione dei pneumatici. ESA Electronic Suspension Adjustment Regolazione elettronica dell'assetto.

Libretto Uso e manutenzione, ne trover la descrizione dettagliata in un libretto a parte.

Dati tecnici
Tutti i dati relativi a dimensioni, pesi e prestazioni contenuti nel libretto Uso e manutenzione si riferiscono al Deutsches Institut fr Normung e. V. (DIN, Istituto tedesco per la standardizzazione) e rispettano le prescrizioni per le tolleranze da esso prescritte. Sono possibili scostamenti nelle versioni per i singoli Paesi.

Siamo certi che Lei comprender, pertanto, che i dati, le figure e le descrizioni qui riportati non possono costituire fondamento per qualsiasi rivendicazione.

1
7

Equipaggiamento
Quando ha acquistato la Sua moto BMW, Lei ha scelto un modello con un equipaggiamento personalizzato. Il presente libretto Uso e manutenzione descrive gli equipaggiamenti speciali (ES) offerti da BMW e gli accessori speciali (AS). Ovviamente qui Le saranno descritte anche versioni di equipaggiamento che Lei forse non ha scelto. Sono inoltre possibili differenze specifiche per Paese rispetto alla moto illustrata in figura. Nell'eventualit in cui la Sua BMW comprenda equipaggiamenti non descritti nel presente

Attualit
L'elevato livello di sicurezza e qualit delle moto BMW garantito da una costante evoluzione nella progettazione, nell'equipaggiamento e negli accessori. Da ci possono derivare divergenze tra questo libretto e la Sua moto. BMW Motorrad non pu escludere la presenza di errori.

Avvertenze generali

Avvertenze generali

Vista generale Vista generale da sinistra . . . . . . . . . . . . 11 Vista generale da destra . . . . . . . . . . . . . 13 Sotto la sella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 15 Comandi sul manubrio, lato sinistro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 16 Comandi sul manubrio, lato destro . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 17 Strumento combinato . . . . . . . . . . . . . . . . 18 Fari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 19

2
9

Vista generale

10

Vista generale

Vista generale da sinistra


1 2 3 4 5 6 Serbatoio del liquido frizione ( 102) Bocchetta di rifornimento carburante ( 75) Presa ( 86) Regolazione dell'ammortizzatore posteriore ( 57) Bocchetta di rifornimento olio motore ( 97) Indicatore di livello olio motore ( 95)

2
11

Vista generale

12

Vista generale

Vista generale da destra


1 2 3 Serratura della sella ( 61) Numero di telaio Serbatoio del liquido freni, lato anteriore ( 100)

2
13

Vista generale

14

Vista generale

Sotto la sella
1 2 3 Batteria ( 123) Serbatoio del liquido freni, lato posteriore ( 101) Libretto Uso e manutenzione e attrezzi di bordo ( 94) Targhetta Tabella pressione pneumatica Regolazione del precarico molle posteriore ( 56)

2
15

4 5 6

Vista generale

2
16

Comandi sul manubrio, lato sinistro


1 2 Azionamento del computer di bordo ES ( 46) Azionamento dell'ASC ES ( 53) Azionamento della regolazione elettronica dell'assetto ES ( 58) Avvisatore acustico Indicatore di direzione sinistro ( 50), Impianto lampeggiatori di emergenza ( 51) Luce abbagliante e lampeggio faro ( 50)

Vista generale

4 5

Comandi sul manubrio, lato destro


1 2 3 4 Interruttore arresto d'emergenza ( 52) Tasto dello starter ( 68) Riscaldamento manopole ES ( 53) Indicatore di direzione destro ( 51), Impianto lampeggiatori di emergenza ( 51) Indicatori di direzione spenti ( 51), Lampeggiatori d'emergenza spenti ( 52)

2
17

Vista generale

2
18

Strumento combinato
1 2 3 4 5 Spie di controllo ( 22) Tachimetro Regolazione dell'ora ( 44) Display multifunzione ( 22) Selezione delle indicazioni ( 44) Azzeramento del contachilometri parziale ( 45) Spie di controllo DWA (ES), Sensore per illuminazione strumentazione Contagiri

Vista generale

L'illuminazione dello strumento combinato dotata di un commutatore automatico giorno-notte.

Fari
1 2 3 Luce anabbagliante Luce abbagliante Luce di posizione

2
19

Vista generale

20

Vista generale

Indicatori Indicatori standard . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22 Indicatori con computer di bordo ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 23 Indicatori con controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 24 Spie di avvertimento standard . . . . . . . 24 Spie di avvertimento del computer di bordo (ES) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 29 Spie di avvertimento Spie di avvertimento Spie di avvertimento ABS ES ASC ES RDC ES . . . . . . . . . 30 . . . . . . . . . 32 . . . . . . . . . 35

3
21

Spie di avvertimento impianto antifurto (ES) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 39

Indicatori

3
22

Indicatori standard
Display multifunzione

Spie di controllo

Indicatore di Service

Indicatori

1 2 3

Orologio ( 44) Contachilometri ( 44) Indicatore della marcia ( 22)

1 2 3 4

Luce abbagliante Indicatore di direzione sinistro Regime minimo Indicatore di direzione destro

Indicatore della marcia


Viene visualizzata la marcia innestata o N per la posizione di folle. Se non c' alcuna marcia innestata, si accende anche la spia di controllo della posizione di folle.

Se al servizio successivo rimane solo pi un mese, subito dopo il Pre-Ride Check viene visualizzata per un breve istante la data del Service. Il mese e l'anno sono indicati a due o quattro cifre separate da due punti, in questo caso l'indicazione significa "Marzo 2007".

La scritta Service si accende con luce continua. Se l'indicatore di Service compare gi pi di un mese prima della data prevista, o se la scritta Service rimane accesa al superamento di questa data, occorre impostare la data nello strumento combinato. Questa situazione pu verificarsi quando si scollegata la batteria per un periodo prolungato di tempo. Per impostare la data rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

Indicatori con computer di bordo ES


Display multifunzione

3
23

In caso di percorrenze annue particolarmente elevate, in determinate circostanze pu rendersi necessario un servizio anticipato. Se al servizio mancano solo pi 1000 km, i restanti chilometri vengono conteggiati in passi di 100 km e visualizzati per un breve istante subito dopo il Pre-Ride Check. Al superamento della scadenza del Service, in aggiunta all'indicatore della data o del chilometraggio si accende anche la spia generale di avvertimento gialla.

z
1 2 3 Settore indicatori del computer di bordo ES ( 46) Temperatura motore ( 23) Quantit di carburante ( 24)

Temperatura motore
Le barre trasversali sopra il simbolo della temperatura indicano il livello della temperatura del motore.

Indicatori

3
24

Quantit di carburante
Le barre trasversali sopra il simbolo della pompa di benzina indicano la quantit di carburante residua. La barra trasversale pi in alto ingrandita e corrisponde ad un volume di carburante maggiore rispetto alle altre barre trasversali. Dopo il rifornimento, per qualche secondo rimane ancora l'indicazione del livello precedente, prima che l'indicazione venga aggiornata.

Indicatori con controllo pressione pneumatici RDC ES

Spie di avvertimento standard


Visualizzazione

Indicatori

Indicazione pressione pneumatici in alternanza con i contachilometri ( 49)

Gli avvertimenti vengono emessi dalle spie 1 e 2 o dalla spia generale 3 in combinazione con un'avvertenza o un simbolo nel display multifunzione. In base al livello di urgenza dell'avvertimento, la spia di avvertimento generale lampeggia di colore rosso o giallo.

Una panoramica dei possibili avvertimenti riportata alla pagina successiva.

3
25

Nel display multifunzione pu essere visualizzato il simbolo di avvertimento 1. Le avvertenze quali ad es. 2 compaiono nel settore dei contachilometri precedute da un triangolo d'emergenza 3. In presenza di pi avvertimenti, vengono visualizzate tutte le spie e i simboli corrispondenti. Le avvertenze possono essere richiamate in alternanza con i contachilometri ( 44). La spia di avvertimento generale si accende in base all'avvertimento di maggiore urgenza.

Indicatori

3
26

Schema generale delle spie di avvertimento Significato


Si accende di colore giallo Viene visualizzato Compare la scritta EWS attivo ( 27)

EWS. Indicatori
Si accende Si accende di colore giallo Lampeggia Si accende Si accende di colore giallo Viene visualizzato Compare la scritta Viene visualizzato Riserva carburante ( 27)

Motore nel funzionamento d'emergenza ( 27) Pressione olio motore insufficiente ( 28) Corrente di carica della batteria insufficiente ( 28) Avaria lampada ( 29)

LAMP.

EWS attivo La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. Compare la scritta EWS. La chiave utilizzata non abilitata all'avviamento o la comunicazione tra la chiave e l'elettronica del motore disturbata. Togliere le altre chiavi del veicolo attaccate alla chiave d'accensione. Utilizzare la chiave sostitutiva. Far sostituire la chiave difettosa preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Riserva carburante La spia di avvertimento riserva carburante si accende.

Nel serbatoio carburante ancora presente, come massimo, la riserva. Riserva di carburante 3l Rifornimento (

75)

Motore nel funzionamento d'emergenza La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo.

La centralina del motore ha diagnosticato un difetto. In casi eccezionali, il motore si spegne e non pu pi essere riavviato. Altrimenti gira nel funzionamento d'emergenza. possibile proseguire la marcia, ma la potenza del motore non disponibile come al solito. Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un

Indicatori

La carenza di carburante pu provocare una mancata combustione e un arresto improvviso del motore. Le mancate combustioni possono danneggiare il catalizzatore, un arresto improvviso del motore pu essere causa di incidenti. Non lasciare svuotare il serbatoio carburante.

Viene visualizzato il simbolo del motore. Il motore gira nel funzionamento d'emergenza. possibile che il motore giri a potenza ridotta comportando, in particolare nelle manovre di sorpasso, situazioni particolarmente pericolose. Adattare lo stile di guida alla possibile riduzione della potenza del motore.

3
27

3
28

Concessionario BMW Motorrad. Pressione olio motore insufficiente La spia di avvertimento pressione olio motore lampeggia. La pressione nel circuito dell'olio di lubrificazione troppo bassa. In caso di accensione della spia di avvertimento arrestarsi immediatamente e spegnere il motore. L'avvertimento della pressione dell'olio motore insufficiente non espleta la funzione di controllo del livello. Il livello dell'olio motore corretto pu essere controllato solo dal relativo vetro spia. La causa dell'avvertimento "Pressione olio motore insufficiente" pu essere un livello dell'olio motore troppo basso.

Controllo del livello dell'olio motore ( 95) In caso di livello dell'olio insufficiente: Procedere al rabbocco. Se il livello dell'olio motore corretto: Viaggiare con pressione olio insufficiente pu provocare danni al motore. Non proseguire la marcia Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Corrente di carica della batteria insufficiente La spia di avvertimento batteria si accende. Una batteria scarica pu causare spegnimenti ina-

spettati del motore e quindi situazioni di marcia pericolose. Far eliminare i guasti al pi presto. Se la batteria non viene pi ricaricata, il proseguimento della marcia pu provocare lo scaricamento totale della batteria e, con esso, il suo danneggiamento irreparabile. Evitare possibilmente di proseguire la marcia. La batteria non si carica. possibile proseguire la marcia fino al completo scaricamento della batteria. possibile che il motore sorprendentemente si avvii, ma la batteria pu scaricarsi completamente e distruggersi. Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Indicatori

Avaria lampada La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. Compare la scritta

Sostituzione della lampadina luce di posizione ( 116) Sostituzione dell'indicatore di direzione anteriore/posteriore ( 120) Lampadina della luce posteriore o della luce freno difettosa. Sostituzione della lampadina luce freno e luce retromarcia ( 118)

Spie di avvertimento del computer di bordo (ES)

3
29

L'avaria di una lampadina della moto costituisce un pericolo per la sicurezza, poich riduce fortemente la visibilit del veicolo per gli altri utenti della strada. Sostituire il pi presto possibile le lampadine difettose, conservare preferibilmente a bordo lampadine di riserva. Luce anabbagliante, abbagliante, di posizione o indicatori di direzione difettose. Sostituzione della lampadina della luce anabbagliante o abbagliante ( 115)

z
L'indicatore di temperatura ambiente lampeggia. La temperatura ambiente misurata sul veicolo inferiore a 3 C. L'avvertimento pericolo di ghiaccio non esclude che ci possano essere tratti gelati anche con temperature superiori ai 3 C. Quando le temperature esterne sono basse, guidare sempre con

Indicatori

LAMP.

3
30

cautela, in particolare su ponti e tratti stradali non esposti al sole. Guidare con prudenza.

Possibile variante per Paese. Informazioni pi dettagliate sull'Integral ABS BMW Motorrad sono reperibili a partire dalla pagina ( 80), un prospetto riassuntivo di tutti i possibili avvertimenti riportato nella pagina successiva.

Spie di avvertimento ABS ES Indicatori


Visualizzazione

Gli avvertimenti ABS vengono segnalati dalla spia ABS.1 In alcuni Paesi possibile che la rappresentazione della spia di avvertimento ABS sia leggermente diversa.

Schema generale delle spie di avvertimento Significato


Lampeggia Si accende Autodiagnosi non completata ( Difetto ABS ( 32) 32)

3
31

Indicatori

3
32

Autodiagnosi non completata La spia di avvertimento ABS lampeggia. La funzione ABS non disponibile, perch l'autodiagnosi non stata ultimata. Per effettuare il controllo dei sensori ruota, la moto deve percorrere alcuni metri. Eseguire lentamente la partenza. Occorre considerare con attenzione che la funzione ABS non sar disponibile fino alla conclusione dell'autodiagnosi. Difetto ABS La spia di avvertimento ABS si accende con luce continua. La centralina ABS ha rilevato un errore. La funzione ABS non disponibile. ancora possibile proseguire tenendo conto che la funzione ABS inefficiente. Prestare attenzione alle informazioni detta-

Indicatori

gliate sulle situazioni che possono causare difetti nell'ABS ( 81). Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Informazioni pi dettagliate sull'ASC BMW Motorrad sono reperibili a partire dalla pagina ( 82), un prospetto riassuntivo di tutti i possibili avvertimenti riportato nella pagina successiva.

Spie di avvertimento ASC ES


Visualizzazione

Gli avvertimenti ASC vengono segnalati dalla spia di avvertimento ASC 1.

Schema generale delle spie di avvertimento Significato


Lampeggia rapidamente Lampeggia lentamente Si accende Si accende Intervento ASC ( 34) 34)

3
33

Autodiagnosi non completata ( Difetto ASC ( 34) 34)

ASC disinserito (

Indicatori

3
34

Indicatori

Intervento ASC La spia di avvertimento ASC lampeggia rapidamente. L'ASC instabile nella ruota posteriore e riduce la coppia. La spia di avvertimento lampeggia pi a lungo dell'intervento ASC. In questo modo il pilota riceve, anche dopo una situazione critica di marcia, una conferma ottica dell'avvenuta regolazione. Autodiagnosi non completata La spia di avvertimento ASC lampeggia lentamente. L'autodiagnosi non stata completata, la funzione ASC non disponibile. Per poter concludere l'autodiagnosi ASC, il motore deve girare e la moto deve viaggiare ad almeno 5 km/h. Eseguire lentamente la partenza. Prestare attenzione che la funzione ASC non sar di-

sponibile fino alla conclusione dell'autodiagnosi. Difetto ASC La spia di avvertimento ASC si accende con luce continua. La centralina ASC ha rilevato un difetto. La funzione ASC non disponibile. possibile proseguire la marcia. Tenere presente che la funzione ASC non disponibile. Prestare attenzione alle informazioni dettagliate sulle situazioni che possono causare difetti dell'ASC ( 83). Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

ASC disinserito La spia di avvertimento ASC si accende con luce continua. Il sistema ASC stato disattivato dal pilota. con ES Controllo automatico della stabilit (ASC): Attivazione della funzione ASC ( 54)

Spie di avvertimento RDC ES


Visualizzazione

generale lampeggia con luce rossa. Informazioni pi dettagliate sull'RDC BMW Motorrad sono reperibili a partire dalla pagina ( 84), un prospetto riassuntivo di tutti i possibili avvertimenti riportato nella pagina successiva.

3
35

z
Il simbolo di avvertimento 1 segnala una pressione pneumatici critica, il valore di pressione della ruota anteriore 2 o posteriore 3 lampeggia. Se il valore critico rientra nei limiti delle tolleranze ammesse, si accende anche la spia di avvertimento generale gialla. Se la pressione rilevata non rientra nelle tolleranze ammesse, la spia di avvertimento

Indicatori

3
36

Schema generale delle spie di avvertimento Significato


Si accende di colore giallo Viene visualizzato La spia di pressione critica lampeggia Pressione di gonfiaggio dei pneumatici entro la tolleranza ammessa ( 37)

Indicatori

Lampeggia di colore rosso

Viene visualizzato La spia di pressione critica lampeggia Viene indicata con

Pressione di gonfiaggio dei pneumatici fuori dalla tolleranza ammessa ( 37)

Disturbo di trasmissione (

37)

-- o -- -Si accende di colore giallo Viene visualizzato Viene indicata con Sensore difettoso o errore di sistema ( 38)

-- o -- -Si accende di colore giallo Viene visualizzato Compare la scritta Batteria del sensore di pressione pneumatici scarsa ( 38)

RdC.

Pressione di gonfiaggio dei pneumatici entro la tolleranza ammessa La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. La pressione critica lampeggia. La pressione di gonfiaggio misurata rientra nella tolleranza ammessa. Correggere la pressione dei pneumatici secondo le indicazioni riportate a tergo del libretto Uso e manutenzione. Le indicazioni della pressione riportate sul retro si riferiscono alla temperatura dell'aria dei pneumatici di 20 C. Per poter adattare la pressione dell'aria anche in caso di altre temperature dei pneumatici, procedere come segue: Calcolare la differenza tra il va-

lore nominale del libretto Uso e manutenzione e il valore calcolato del sistema RDC. Modificare la pressione del pneumatico di questa differenza con l'ausilio del manometro in una stazione di servizio. Pressione di gonfiaggio dei pneumatici fuori dalla tolleranza ammessa La spia di avvertimento generale lampeggia di colore rosso. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. La pressione critica lampeggia. La pressione di gonfiaggio rilevata fuori della tolleranza ammessa. Controllare l'integrit dei pneumatici e la loro idoneit all'uso. Se i pneumatici sono ancora idonei:

Una pressione di gonfiaggio inadeguata peggiora le condizioni di guida della moto. Adattare tassativamente lo stile di guida alla pressione se non regolare. Correggere la pressione di gonfiaggio appena possibile. Far controllare l'integrit dei pneumatici da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad Nell'incertezza circa l'idoneit all'uso dei pneumatici: Non proseguire la marcia Informare il servizio di soccorso stradale. Far controllare l'integrit dei pneumatici da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad Disturbo di trasmissione Viene indicata con -- o --

3
37

--.

Indicatori

3
38

La velocit del veicolo non ha superato la soglia di 30 km/h circa. I sensori RDC trasmettono il segnale solo a partire da una velocit superiore a questo valore di soglia ( 84). Osservare la spia RDC a velocit superiori. Solo se si accende anche la spia di avvertimento generale si tratta di un'anomalia permanente. In tal caso: Far eliminare l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Il collegamento radio con i sensori RDC disturbato. La causa possono essere impianti radio disposti nelle vicinanze che disturbano il collegamento tra la centralina RDC e i sensori. Osservare la spia RDC in un altro ambiente. Solo se si accende anche la spia di avvertimento generale si tratta di

un'anomalia permanente. In tal caso: Far eliminare l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Sensore difettoso o errore di sistema La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. Viene indicata con -- o -- --. Sono montate ruote prive di sensori RDC. Montare a posteriori la coppia di ruote con sensori RDC. Uno o due sensori RDC sono in avaria. Far eliminare l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Nel sistema in corso un difetto. Far eliminare l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Batteria del sensore di pressione pneumatici scarsa La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo. Viene visualizzato il simbolo del triangolo d'emergenza. Compare la scritta

Indicatori

RdC.

Il messaggio d'errore viene visualizzato per un breve periodo solo in combinazione con il Pre-Ride Check. La batteria del sensore di pressione gonfiaggio pneumatici non dispone pi della capacit completa. Il funzionamento del controllo della pressione garantito solo per un periodo di tempo limitato.

Rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

Il messaggio d'errore viene visualizzato per un breve periodo solo in combinazione con il Pre-Ride Check. La batteria dell'impianto antifurto del tutto priva di capacit. Non pi garantito il funzionamento dell'impianto antifurto con la batteria del veicolo scollegata. Rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

3
39

Spie di avvertimento impianto antifurto (ES)


La spia di avvertimento generale si accende di colore giallo.

L'avvertenza dWA preceduta dal simbolo del triangolo d'emergenza.

Indicatori

40

Indicatori

Comandi Blocchetto di accensione e bloccasterzo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 42 Immobilizzatore elettronico EWS . . . . . 43 Orologio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44 Contachilometri . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 44 Computer di bordo ES . . . . . . . . . . . . . . . . 46 Controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49 Luci . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 49 Indicatori di direzione . . . . . . . . . . . . . . . . 50 Impianto lampeggiatori di emergenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 51 Interruttore arresto d'emergenza . . . . . 52 Riscaldamento manopole ES . . . . . . . . . 53 Controllo automatico della stabilit ASC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 53 Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 54 Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 55 Specchietti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56 Ammortizzatori . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 57 Regolazione elettronica dell'assetto ESA ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 58 Pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 60 Fari . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61 Sella . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 61 Precarico molle . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 56

4
41

Comandi

4
42

Blocchetto di accensione e bloccasterzo


Chiave del veicolo
Con la moto vengono fornite una chiave principale e una di riserva. In caso di smarrimento della chiave prestare attenzione alle avvertenze sull'immobilizzatore elettronico EWS ( 43). Il blocchetto d'accensione, il bloccasterzo, il tappo del serbatoio carburante e la serratura della sella vengono azionati con la stessa chiave. con AS Valigie e con AS Topcase: Su richiesta, la stessa chiave pu essere usata anche per le valigie e il topcase. Rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

Inserimento dell'accensione

Oltre ai punti sopra menzionati, viene eseguita l'autodiagnosi ABS. ( 70) con ES Controllo automatico della stabilit (ASC): Ruotare la chiave in posizione 1. Oltre ai punti sopra menzionati, viene eseguita l'autodiagnosi ASC. ( 71)

Comandi

Ruotare la chiave in posizione 1. Luce di posizione e tutti i circuiti di funzionamento inseriti. possibile avviare il motore. Si attiva il Pre-Ride-Check. ( 69) con ES BMW Motorrad Integral ABS: Ruotare la chiave in posizione 1.

Disinserire l'accensione

Ruotare la chiave in posizione 2. Luce spenta. Bloccasterzo non bloccato.

possibile estrarre la chiave. Il funzionamento di apparecchi supplementari possibile, ma per un periodo limitato. possibile caricare la batteria dalla presa di bordo.

manubrio ruotato verso sinistra anzich verso destra. Su terreno in piano, per azionare il bloccasterzo ruotare il manubrio sempre verso sinistra. Girare il manubrio verso sinistra o destra. Ruotare la chiave in posizione 3 muovendo leggermente il manubrio. Accensione, luci e tutti i circuiti di funzionamento disinseriti. Bloccasterzo bloccato. possibile estrarre la chiave.

possibile, ad esempio in caso di smarrimento, far disabilitare singole chiavi dal Concessionario BMW Motorrad. Con una chiave bloccata il motore non pu pi essere avviato.

4
43

Immobilizzatore elettronico EWS


Le condizioni del terreno determinano se sia meglio ruotare il manubrio a sinistra o a destra, quando la moto poggia sul cavalletto laterale. La moto comunque pi stabile se poggia su un terreno in piano con il

Attraverso un'antenna ad anello nel blocchetto d'accensione, l'impianto elettronico della moto scambia segnali specifici per ogni veicolo, in variazione continua, con l'elettronica nella chiave. Solo se la chiave stata riconosciuta "abilitata", la centralina dell'elettronica del motore consente di avviare il motore. Se alla chiave d'accensione utilizzata per l'avviamento fissata una chiave di riserva, l'elettronica pu "irritarsi" e non consentire l'avviamento del motore. Nel display multifunzione viene visualizzato l'avvertimento EWS.

Sicurezza antifurto
L'immobilizzatore elettronico aumenta la sicurezza antifurto della Sua moto BMW, senza dover impostare o attivare alcuna funzione aggiuntiva. Grazie ad esso il motore pu essere avviato solo con le chiavi del veicolo. anche

Comandi

Bloccaggio del bloccasterzo

Elettronica nella chiave

4
44

Custodire la chiave di riserva sempre separatamente dalla chiave d'accensione.

Regolare l'ora solo a moto ferma. Inserire l'accensione.

La funzione di impostazione completata e viene visualizzata l'ora impostata.

Chiave di riserva e chiave supplementare


Chiavi di riserva e chiavi supplementari sono reperibili solo presso i Concessionari BMW Motorrad. Il Concessionario tenuto a verificare la legittimit dell'acquisto, poich le chiavi fanno parte di un sistema di sicurezza. Se si desidera far disabilitare una chiave smarrita, occorre portare con s tutte le altre chiavi della moto. Una chiave disabilitata pu essere nuovamente abilitata.

Contachilometri
Selezione delle indicazioni
Inserire l'accensione.

Comandi

Orologio
Regolazione dell'ora
La regolazione dell'ora durante la marcia pu essere causa di incidenti.

Tenere premuto il tasto 1. Le ore 2 lampeggiano. Azionare il tasto 1. Le ore aumentano ad ogni azionamento. Tenere premuto il tasto 1. I minuti 3 lampeggiano. Azionare il tasto 1. I minuti aumentano ad ogni azionamento. Tenere premuto il tasto 1 o non azionare pi tasti.

Azionare il tasto 2.

Selezionare il contachilometri parziale desiderato.

Autonomia residua
senza ES Computer di bordo:

4
45

Ad ogni azionamento del tasto, partendo dal valore corrente, viene visualizzato in sequenza quanto segue: Chilometraggio totale Chilometraggio parziale 1 (Trip I) Chilometraggio parziale 2 (Trip II) Pressione di gonfiaggio dei pneumatici (ES) Event. avvertenze

Tenere premuto il tasto 2. Il contachilometri parziale si azzera.

Azzeramento del contachilometri parziale


Inserire l'accensione.

L'autonomia residua segnala quanti chilometri si possono ancora percorrere con la quantit residua di carburante. Viene visualizzata solo una volta raggiunta la riserva di carburante. Il calcolo si effettua in base al consumo medio e al livello di carburante. Il rifornimento di carburante viene registrato solo se la quantit aggiunta di pi litri. Se si fa rifornimento dopo essere scesi sotto il limite della riserva, la quantit di carburante intro-

Comandi

4
46

dotta nel serbatoio deve essere maggiore della quantit di riserva perch il nuovo livello di rifornimento venga riconosciuto. In caso contrario, l'indicatore di livello e di autonomia non possono aggiornarsi. L'autonomia residua rilevata un valore approssimativo. BMW Motorrad raccomanda quindi di non sfruttare fino all'ultimo chilometro la percorrenza indicata.

Velocit media Consumo medio Autonomia

Temperatura ambiente

Comandi

Azionare il tasto 1.

Computer di bordo ES
Selezione delle indicazioni
Inserire l'accensione.

A veicolo fermo, il calore del motore pu falsare la misurazione della temperatura ambiente. Se l'influenza del calore del motore eccessiva, sul display compare provvisoriamente --. Ad ogni azionamento del tasto, partendo dal valore corrente, viene visualizzato in sequenza quanto segue: Temperatura ambiente Se la temperatura ambiente scende sotto i 3 C, l'indicatore della temperatura lampeggia come avvertimento prima di un'eventuale di ghiaccio. In

seguito alla prima registrazione di una temperatura inferiore a 3 C, il sistema commuta automaticamente sull'indicazione della temperatura, indipendentemente dall'impostazione selezionata sul display.

Azzerare la velocit media


Inserire l'accensione. Selezionare la velocit media.

Consumo medio

4
47

Velocit media
Per il calcolo del consumo medio viene presa in considerazione la quantit di carburante consumata dall'ultimo reset, calcolata in base al numero di chilometri percorsi a partire da quel momento.

Tenere premuto il tasto 1. La velocit media viene azzerata. Il calcolo della velocit media si basa sul tempo trascorso dall'ultimo reset. Non vengono considerate le interruzioni della marcia durante le quali il motore rimasto spento.

Azzeramento del consumo medio


Inserire l'accensione. Selezionare il consumo medio.

Comandi

4
48

Autonomia

Tenere premuto il tasto 1. Il consumo medio viene azzerato.

La descrizione del funzionamento dell'autonomia residua ( 45)vale anche per la spia dell'autonomia. L'autonomia pu tuttavia essere richiamata anche prima di raggiungere il livello di riserva. Per il calcolo dell'autonomia si utilizza un consumo medio speciale che non sempre coincide con il valore richiamabile dalla spia. In caso di serbatoio completamente rifornito il volume di carburante non pu essere rilevato esattamente. In questo settore viene indicata l'autonomia mini-

ma, contrassegnata dal segno >. Non appena si pu rilevare esattamente il livello di carburante, l'autonomia viene visualizzata in modo pi preciso. Se la moto appoggiata sul cavalletto laterale, il quantitativo di carburante residuo pu non essere rilevato correttamente per l'inclinazione del serbatoio. Per questo motivo il calcolo dell'autonomia si effettua solo durante la marcia. Se si fa rifornimento dopo essere scesi sotto il limite della riserva, la quantit di carburante introdotta nel serbatoio deve essere maggiore della quantit di riserva perch il nuovo livello di rifornimento venga riconosciuto. In caso contrario, l'indicatore di livello e di autonomia non possono aggiornarsi. L'autonomia rilevata un valore approssimativo. BMW Motorrad raccomanda

Comandi

quindi di non sfruttare fino all'ultimo chilometro la percorrenza indicata.

Luci
Luce di posizione
La luce di posizione si accende automaticamente inserendo l'accensione. Le luci di posizione sollecitano la batteria. Inserire l'accensione solo per breve tempo.

4
49

Controllo pressione pneumatici RDC ES


Visualizzazione della pressione dei pneumatici
Inserire l'accensione. La pressione di gonfiaggio dei pneumatici indicata in modo alternato con il chilometraggio. Il valore di sinistra indica la pressione nella ruota anteriore, il valore di destra la pressione in quella posteriore. Immediatamente dopo l'inserimento dell'accensione viene indicato -- --, poich la trasmissione dei valori di pressione inizia solo a velocit superiore a 30 km/h. Indica la pressione di gonfiaggio dei pneumatici.

Luce anabbagliante
La luce anabbagliante si accende automaticamente dopo aver avviato il motore. A motore spento possibile accendere le luci attivando la luce abbagliante o azionando il lampeggio fari ad accensione inserita.

Azionare il tasto 2 fino a visualizzare la pressione di gonfiaggio dei pneumatici.

Comandi

4
50

Luce abbagliante

Indicatori di direzione
Accendere l'indicatore di direzione sinistro
Inserire l'accensione. I lampeggiatori si spengono automaticamente dopo circa dieci secondi di marcia o dopo una percorrenza pari a 200 m circa.

Comandi

Azionare la parte superiore dell'interruttore dell'abbagliante 1. Luce abbagliante accesa. Portare l'interruttore dell'abbagliante 1 in posizione centrale. Luce abbagliante spenta. Azionare la parte inferiore dell'interruttore dell'abbagliante 1. La luce abbagliante accesa per tutto il tempo dell'azionamento (lampeggio fari).

Subito dopo aver disinserito l'accensione, tenere premuto il tasto dell'indicatore di direzione sinistro 1. La luce di parcheggio si accende.

Spegnimento della luce di parcheggio


Inserire e disinserire nuovamente l'accensione. Luce di parcheggio spenta. Azionare il tasto dell'indicatore di direzione sinistro 1. Indicatore di direzione sinistro acceso.

Accensione della luce di parcheggio


Disinserire l'accensione.

La spia di controllo dell'indicatore di direzione sinistro lampeggia.

Accensione dell'indicatore di direzione destro


Inserire l'accensione. I lampeggiatori si spengono automaticamente dopo circa dieci secondi di marcia o dopo una percorrenza pari a 200 m circa.

Indicatore di direzione destro acceso. La spia di controllo dell'indicatore di direzione destro lampeggia.

Impianto lampeggiatori di emergenza


Accensione dei lampeggiatori di emergenza
Inserire l'accensione.

4
51

Azionare il tasto dell'indicatore di direzione destro 2.

Azionare il tasto dell'indicatore di direzione spostandolo dalla posizione 3. Indicatore di direzione spento. Spie di controllo indicatore di direzione spente.

Azionare contemporaneamente i tasti dell'indicatore di direzione sinistro 1 e destro 2. L'impianto lampeggiatori di emergenza sollecita la batteria. Attivare l'impianto lampeggiatori di emergenza solo per un intervallo di tempo limitato.

Comandi

Spegnimento dell'indicatore di direzione

4
52

Comandi

Se con l'accensione inserita viene azionato un tasto degli indicatori di direzione, la funzione del lampeggio direzionale sostituisce la funzione del lampeggio di emergenza finch il tasto rimane azionato. Quando il tasto degli indicatori di direzione non viene pi azionato, la funzione lampeggio di emergenza viene riattivata. Lampeggiatori di emergenza accesi. Le spie di controllo degli indicatori di direzione sinistro e destro lampeggiano. Disinserire l'accensione. I lampeggiatori di emergenza restano accesi. Le spie di controllo degli indicatori di direzione sinistro e destro si spengono.

Spegnimento dei lampeggiatori di emergenza

Interruttore arresto d'emergenza

Azionare il tasto dell'indicatore di direzione spostandolo dalla posizione 1. Lampeggiatori di emergenza spenti.

Interruttore arresto d'emergenza

L'azionamento dell'interruttore arresto d'emergenza durante la marcia pu bloccare la ruota posteriore, con conseguente caduta. Non azionare l'interruttore arresto d'emergenza durante la marcia. Con l'ausilio dell'interruttore di arresto d'emergenza, il motore

pu essere spento rapidamente senza difficolt.

Riscaldamento manopole ES

disattivato al fine di preservare la capacit di avviamento.

4
53

A B

Posizione di esercizio Motore spento.

Interruttore riscaldamento manopole

2 3 4

Il motore pu essere avviato solo in posizione di esercizio.

Le manopole si possono riscaldare in due stadi. Il riscaldamento manopole attivo solo con motore in funzione. Il riscaldamento manopole determina un elevato consumo di corrente che, a basso regime, pu provocare lo scaricamento della batteria. Se la batteria non sufficientemente carica, il riscaldamento manopole viene

Riscaldamento disinserito. 50 % di potenza di riscaldamento ( visibile un punto). 100 % di potenza di riscaldamento (sono visibili tre punti).

Controllo automatico della stabilit ASC ES


Disinserimento della funzione ASC
Inserire l'accensione.

Comandi

4
54

La funzione ASC pu essere disinserita anche durante la marcia.

Attivazione della funzione ASC

sibile disinserire e reinserire l'accensione. Se la spia di avvertimento ASC si accende al disinserimento e all'inserimento dell'accensione e successivamente nel procedere oltre i 10 km/h, presente un difetto ASC.

Comandi

Frizione
Tenere premuto il tasto ASC 1. La spia di avvertimento ASC si spegne, in caso di autodiagnosi non conclusa, passa dalla luce continua al lampeggio. Rilasciare il tasto ASC entro tre secondi. La spia di avvertimento ASC rimane spenta o continua a lampeggiare. Funzione ASC attivata. In alternativa all'azionamento del tasto ASC anche pos-

Regolare la leva della frizione


Se si modifica la posizione della vaschetta del liquido frizione, l'aria pu infiltrarsi nell'impianto della frizione. Non ruotare n i comandi sul manubrio n il manubrio. Regolare la leva della frizione durante la marcia pu essere causa di incidenti. Regolare la leva della frizione solo a veicolo fermo.

Tenere premuto il tasto ASC 1. La spia di avvertimento ASC si accende con luce continua. Rilasciare il tasto ASC entro tre secondi. La spia di avvertimento ASC rimane accesa. Funzione ASC disattivata.

Freni
Regolazione della leva manuale del freno
Se si modifica la posizione del serbatoio del liquido freni, pu infiltrarsi aria nell'impianto frenante. Non ruotare n i comandi sul manubrio n il manubrio. Regolare la leva del freno durante la marcia pu essere causa di incidenti. Regolare la leva del freno solo a veicolo fermo.

4
55

Ruotare la vite di registro 1 in senso orario. La vite di registro dispone di un fermo e pu essere ruotata pi facilmente spingendo in avanti la leva della frizione. La distanza tra la manopola del manubrio e la leva della frizione aumenta. Ruotare la vite di registro 1 in senso antiorario. La distanza tra la manopola del manubrio e la leva della frizione si riduce.

Ruotare la vite di registro 1 in senso orario. La vite di registro dispone di un fermo e pu essere ruotata pi facilmente spingendo in avanti la leva manuale del freno. La distanza tra la manopola e la leva manuale del freno aumenta. Ruotare la vite di registro 1 in senso antiorario. La distanza tra la manopola del manubrio e la leva manuale del freno si riduce.

Comandi

4
56

Specchietti
Regolazione degli specchietti

Regolare il braccio dello specchietto

Specchietto su blocchetto di serraggio 22 Nm Spingere il cappuccio di protezione sul collegamento a vite.

Comandi

Precarico molle
Precarico molle
Spingere verso l'alto il cappuccio di protezione sopra il collegamento a vite del braccio dello specchietto. Svitare il dado 1 (filettatura sinistrorsa). Ruotare il braccio dello specchietto nella posizione desiderata. Serrare il dado alla coppia prescritta, trattenendo il braccio. Il precarico molla della ruota posteriore deve essere adattato al carico presente sulla moto. L'aumento del carico richiede l'aumento del precarico molle, mentre un peso ridotto un precarico corrispondente inferiore.

Ruotare lo specchietto fino al raggiungimento della posizione desiderata.

Regolare il precarico molla sulla ruota posteriore


Smontare la sella ( 61)

4
57

Un'eventuale regolazione discordante tra precarico molle e ammortizzazione peggiora il comportamento della moto. Adattare l'ammortizzazione al precarico molle. Regolare il precarico molle con il volantino 1.

Per aumentare il precarico molle, ruotare il volantino 1 in direzione HIGH. Per ridurre il precarico molle, ruotare il volantino 1 in direzione LOW.

Regolazione base del precarico molle posteriore Volantino sulla marcatura laterale su "STD" (Pilota con un peso di 85 kg, serbatoio carburante pieno)

Ammortizzatori
Regolazione
L'ammortizzazione deve essere adattata al precarico molla e alle caratteristiche della strada. L'aumento del precarico molle richiede un ammortizzatore pi rigido,

Comandi

4
58

la diminuzione un ammortizzatore pi morbido.

Regolazione degli ammortizzatori sulla ruota posteriore


Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Regolare l'ammortizzatore della ruota posteriore agendo sulla vite di registro 1 con un attrezzo di bordo.

Registrazione base dellammortizzazione ruota posteriore Ruotare la vite di registro fino all'arresto nella direzione H indicata dalla freccia, quindi eseguire una rotazione e mezzo nella direzione S indicata dalla freccia. (A pieno carico, con pilota 85 kg)

Comandi

Pericolo di scottature nel regolare l'ammortizzazione con silenziatore terminale ancora caldo. Utilizzare una prolunga per cacciavite, indossare guanti protettivi.

Per aumentare l'ammortizzazione, ruotare la vite di registro 1 in direzione H. Per ridurre l'ammortizzazione, ruotare la vite di registro 1 in direzione S.

Regolazione elettronica dell'assetto ESA ES


Regolazioni
Grazie alla regolazione elettronica dell'assetto ESA, possibile adattare comodamente il veicolo alle diverse condizioni di marcia. possibile combinare tre regolazioni del precarico molle con tre regolazioni dell'ammortizzazione, per adattare il veicolo in modo ottimale alle condizioni di carico e al fondo stradale.

4
59

La regolazione dell'ammortizzatore viene visualizzata sul display multifunzione nel campo 1, il precarico molle nel campo 2. Per la durata dell'accensione della spia ESA, la spia del contachilometri si spegne.

Azionare il tasto 1. Viene visualizzata la regolazione corrente. L'indicazione scompare automaticamente dopo alcuni secondi.

Richiamare la regolazione
Inserire l'accensione.

Regolare l'ammortizzazione
Inserire l'accensione. L'ammortizzazione pu essere regolata durante la marcia.

Azionare il tasto 1. Viene visualizzata la regolazione corrente. Azionare una volta il tasto 1. A partire dallo stato corrente vengono visualizzati nel seguente ordine: COMF ammortizzazione comfort NORM ammortizzazione normale SPORT ammortizzazione sportiva Se non si aziona pi il tasto 1 per un periodo prolungato di

Comandi

4
60

tempo, viene impostato il grado di ammortizzazione indicato.

Regolare il precarico molle


Avviare il motore Il precarico molle non pu essere regolato durante la marcia.

A partire dallo stato corrente vengono visualizzati nel seguente ordine: Solo pilota Solo pilota e bagaglio Passeggero (e bagaglio) Se non si aziona pi il tasto 1 per un periodo prolungato di tempo, viene impostato il precarico molle indicato. Durante il processo di regolazione la spia lampeggia.

Una pressione irregolare dei pneumatici peggiora le caratteristiche di marcia della moto e riduce la durata dei pneumatici. Assicurarsi che la pressione dei pneumatici sia sempre corretta. Alle alte velocit, le valvole tendono ad aprirsi autonomamente per effetto delle forze centrifughe. Per evitare un'improvvisa perdita di pressione nei pneumatici, utilizzare cappucci valvola in metallo con anello di tenuta in gomma e avvitarli bene a fondo. Controllare la pressione dei pneumatici in base ai seguenti dati. Pressione pneumatico anteriore 2,2 bar (Solo pilota, con pneumatico freddo)

Comandi

Pneumatici
Azionare il tasto 1. Viene visualizzata la regolazione corrente. Tenere premuto il tasto 1, finch l'indicazione non si modifica.

Controllo della pressione pneumatici


Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Pressione pneumatico anteriore 2,5 bar (Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo) Pressione pneumatico posteriore 2,5 bar (Solo pilota, con pneumatico freddo) 2,9 bar (Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo) Con pressione dei pneumatici insufficiente: Correggere la pressione pneumatici.

Fari
Regolazione del faro per la circolazione a destra/ sinistra
Viaggiando in Paesi nei quali si circola sul lato della strada opposto a quello del Paese di immatricolazione della moto, la luce anabbagliante asimmetrica abbaglia i veicoli provenienti in senso contrario. Far adattare il faro da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. I normali nastri adesivi danneggiano la superficie sintetica delle luci. Per evitare danni al diffusore in materiale sintetico rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

Profondit del fascio luminoso e precarico molle


Adattando il precarico molle allo stato di carico della moto, la profondit del fascio luminoso rimane costante. In caso di dubbi sulla corretta regolazione del faro, rivolgersi a un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad.

4
61

Sella
Smontaggio della sella
Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Comandi

4
62

Montaggio della sella

Comandi

Girare la chiave 1 nella serratura della sella in senso orario.

Spostare la sella 2 all'indietro in modo che gli appoggi 3 aderiscano alla carenatura posteriore.

Spostare la sella in avanti. Prestare attenzione che i lati sinistro e destro della sella si trovino negli incavi 4 della carenatura. In caso di eccessiva pressione sul lato anteriore vi il pericolo che la moto scivoli dal cavalletto. Verificare che la moto sia stabile.

Rimuovere la sella 2 verso l'alto.

Premere energicamente la parte posteriore della sella verso il basso. La sella scatta percettibilmente in sede.

Controllare che la sella sia alloggiata saldamente.

4
63

Comandi

64

Comandi

Guida Avvertenze di sicurezza . . . . . . . . . . . . . . 66 Check list . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68 Avviamento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 68 Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72 Arrestare la moto . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 74 Rifornimento . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 75 Rodaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72

5
65

Guida

5
66

Avvertenze di sicurezza
Equipaggiamento per il pilota
Non guidare mai senza indossare l'abbigliamento corretto! Indossare sempre Casco Tuta Guanti Stivali Questo vale anche per i brevi percorsi e in tutte le stagioni dell'anno. Il Concessionario BMW Motorrad di fiducia a Sua completa disposizione ed in possesso dell'abbigliamento corretto per qualsiasi scopo.

comportamento di marcia della moto: Regolazione delle sospensioni e degli ammortizzatori Carico non ripartito in modo uniforme Carenatura allentata Pressione dei pneumatici insufficiente Battistrada usurato ecc.

Alcol e droghe
Gi una piccola quantit di alcool o di droghe pu pregiudicare sensibilmente la capacit di percezione, valutazione e decisione, nonch i riflessi. L'assunzione di medicinali pu ulteriormente aumentarne l'effetto. Non mettersi alla guida in caso di assunzione di alcool, droghe e/o medicinali.

Guida

Carico corretto
Il sovraccarico ed il carico non uniforme possono pregiudicare la stabilit di marcia della moto. Non superare il peso totale ammesso e prestare attenzione alle avvertenze sul carico.

Pericolo di avvelenamento
I gas di scarico contengono monossido di carbonio, un gas incolore e inodore, ma tossico. L'inalazione dei gas di scarico nociva alla salute e pu provocare la perdita di conoscenza o la morte. Non inalare i gas di scarico. Non far girare il motore in ambienti chiusi.

Velocit
Guidando ad alta velocit, diverse condizioni concomitanti possono influenzare negativamente il

Alta tensione
Con motore in funzione il contatto con componenti del sistema di accensione che conducono tensione pu essere causa di scariche. Con motore in funzione non toccare componenti dell'impianto d'accensione.

Rifornire solo carburante senza piombo Attenersi assolutamente agli intervalli di manutenzione previsti. Il carburante incombusto rovina il catalizzatore. Prestare attenzione ai punti indicati per la protezione del catalizzatore.

Guidare solo con alette di convogliamento dell'aria montate.

5
67

Pericolo di incendio
Nell'impianto di scarico si raggiungono temperature elevate. Se materiali facilmente infiammabili (ad es. fieno, foglie, erba, indumenti e bagagli ecc.) toccano lo scarico caldo, possono prendere fuoco. Prestare attenzione che questi materiali non vengano a contatto con l'impianto di scarico caldo. Lasciando girare il motore a moto ferma per un lungo periodo, il raffreddamento non sufficiente e possono verificarsi fenomeni di surriscaldamento. In casi estremi possibile che la moto prenda fuoco. Non far girare inutilmente il motore a moto ferma. Partire subito dopo l'avviamento.

Catalizzatore
Se, a causa di una mancata accensione, al catalizzatore viene condotto carburante incombusto, sussiste il pericolo di surriscaldamento e di danni. Prestare quindi attenzione ai seguenti punti: Non lasciare svuotare completamente il serbatoio carburante Non far girare il motore con il cappuccio delle candele sfilato In caso di irregolarit di accensione, spegnere immediatamente il motore

Pericolo di surriscaldamento

Guidare senza alette di convogliamento dell'aria pu far surriscaldare il motore.

Guida

5
68

Manipolazione della centralina motore


Eventuali manipolazioni nella centralina dell'elettronica del motore possono danneggiare il veicolo e di conseguenza causare incidenti. Non manipolare la centralina motore. La manipolazione della centralina motore pu provocare sollecitazioni meccaniche a cui i componenti della moto non sono predisposti. In caso di danni riconducibili a questa causa decade il diritto alla garanzia. Non manipolare la centralina motore.

Funzionamento del freno Livello del liquido freni anteriore e posteriore Funzionamento della frizione Livello del liquido frizione Regolazione degli ammortizzatori e precarico molle Profondit del battistrada e pressione dei pneumatici Fissaggio delle valigie e del bagaglio Ad intervalli regolari: Livello dell'olio motore (ad ogni sosta di rifornimento) Usura pastiglie dei freni (ogni tre soste di rifornimento)

con cavalletto laterale aperto, il motore si spegne.

Cambio
La moto pu essere avviata in folle o con marcia innestata e frizione tirata. Azionare la frizione solo dopo aver inserito l'accensione; in caso contrario sarebbe impossibile avviare il motore.

Guida

Avviare il motore

Avviamento
Cavalletto laterale
Con cavalletto laterale aperto e marcia innestata non possibile avviare la moto. Se il motore stato avviato in folle e se si innesta successivamente una marcia Portare l'interruttore arresto d'emergenza in posizione di esercizio A. Inserire l'accensione.

Check list
Controllare ogni volta prima di mettersi in viaggio le principali funzioni, regolazioni e limiti di usura in base alla check list.

Si attiva il Pre-Ride-Check. ( 69) con ES BMW Motorrad Integral ABS: Inserire l'accensione. Si attiva il Pre-Ride-Check. ( 69) Viene eseguita l'autodiagnosi ABS. ( 70) con ES Controllo automatico della stabilit (ASC): Inserire l'accensione. Si attiva il Pre-Ride-Check. ( 69) Viene eseguita l'autodiagnosi ABS. ( 70) Viene eseguita l'autodiagnosi ASC. ( 71)

batteria o ricorrere all'avviamento ausiliario. Il motore si avvia. Se il motore dovesse non avviarsi, pu essere di aiuto al Tabella delle anomalie. ( 132)

5
69

Pre-Ride-Check
Azionare il tasto del motorino di avviamento 1. In presenza di temperature molto basse, nell'effettuare l'avviamento pu essere necessario azionare la manopola dell'acceleratore. Con temperatura ambiente inferiore a 0 C, azionare la frizione dopo aver inserito l'accensione. Se la tensione della batteria insufficiente, l'avviamento si interrompe automaticamente. Prima di effettuare ulteriori tentativi di avviamento, caricare la All'inserimento dell'accensione lo strumento combinato esegue un test degli strumenti indicatori e delle spie di controllo e di avvertimento, il Pre-Ride-Check Il test viene interrotto, se il motore viene avviato prima che il test sia terminato. Fase 1 Le lancette del contagiri e del tachimetro vengono portate fino a fondo corsa. Contemporaneamente si accendono in successione le seguenti spie di avvertimento e di controllo:

Guida

5
70

spia di controllo della luce abbagliante e spia di controllo degli indicatori di direzione lato sinistro spia di avvertimento generale gialla spia di avvertimento riserva di carburante e spia di controllo del minimo spia di avvertimento pressione olio motore e spia di avvertimento corrente di carica della batteria spia di controllo indicatori di direzione lato destro con ES BMW Motorrad Integral ABS: Con la spia di controllo degli indicatori di direzione del lato sinistro si accende anche la spia ABS.

con ES Controllo automatico della stabilit (ASC): Con la spia di avvertimento giallo si accende anche la spia ASC. Fase 2 La spia di avvertimento generale passa dalla luce gialla a quella rossa. Fase 3 Le lancette del contagiri e del tachimetro vengono riportate nella posizione iniziale. Contemporaneamente si spengono una dopo l'altra, nell'ordine inverso, tutte le spie di avvertimento e di controllo. Se una lancetta non si mossa o se una delle spie di avvertimento e di controllo menzionate non si accesa:

Guida

Se una delle spie di avvertimento non ha potuto accendersi, possibile che eventuali anomalie di funzionamento rimangano prive di segnalazione. Prestare attenzione alle indicazioni fornite da tutte le spie di controllo e di avvertimento. Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Autodiagnosi ABS ES
L'efficienza del sistema BMW Motorrad Integral ABS viene verificata mediante l'autodiagnosi. L'autodiagnosi viene effettuata automaticamente dopo l'inserimento dell'accensione. Per controllare i sensori della ruota la moto deve viaggiare ad una velocit superiore a 5 Km/h.

Fase 1 Controllo dei componenti del sistema diagnosticabili a veicolo fermo. La spia di avvertimento ABS lampeggia. possibile variante per Paese della spia di avvertimento ABS. Fase 2 Controllo dei sensori ruota durante la fase di partenza. La spia di avvertimento ABS lampeggia. possibile variante per Paese della spia di avvertimento ABS. Autodiagnosi ABS conclusa La spia di avvertimento ABS si spegne.

Se, al termine dell'autodiagnosi ABS, viene visualizzato un errore ABS: possibile proseguire la marcia. Tenere presente che n la funzione ABS n quella Integral sono disponibili. Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Fase 1 Controllo dei componenti del sistema diagnosticabili a veicolo fermo. La spia di avvertimento ASC lampeggia lentamente. Fase 2 Controllo dei componenti del sistema diagnosticabili durante la marcia. La spia di avvertimento ASC lampeggia lentamente. Autodiagnosi ASC eseguita La spia di avvertimento ASC si spegne. Se al termine dell'autodiagnosi ASC compare un difetto ABS: possibile proseguire la marcia. Tenere presente che la funzione ASC non disponibile. Far eliminare al pi presto il difetto da un'officina specializzata, preferibilmente da un

5
71

Autodiagnosi ASC ES
L'efficienza del sistema BMW Motorrad ASC viene verificata mediante l'autodiagnosi. L'autodiagnosi viene effettuata automaticamente dopo l'inserimento dell'accensione. Per poter concludere l'autodiagnosi ASC, il motore deve girare e la moto deve viaggiare ad almeno 5 km/h.

Guida

5
72

Concessionario BMW Motorrad.

Rodaggio
I primi 1000 Km
Durante il periodo di rodaggio, viaggiare alternando spesso gli intervalli di regime e di carico. Preferire percorsi leggermente collinosi e tortuosi, evitando possibilmente le autostrade. Superare il regime di rodaggio aumenta l'usura del motore. Attenersi ai regimi di rodaggio prescritti. Non superare i regimi di rodaggio. Regime di rodaggio <4000 min-1

Evitare regimi bassi a pieno carico. Far eseguire tassativamente la prima ispezione dopo 500 1200 Km.

con inclinazioni diverse. Solo con il rodaggio si ottiene la completa aderenza del battistrada. I pneumatici nuovi non hanno piena aderenza, in caso di inclinazioni eccessive della moto sussiste il pericolo di incidenti. Evitare di inclinare eccessivamente la moto.

Pastiglie dei freni


Le pastiglie dei freni nuove devono essere rodate, pertanto durante i primi 500 Km non hanno ancora l'ottimale forza d'attrito. Si potr sopperire alla riduzione dell'effetto frenante esercitando maggiore pressione sulla leva del freno. Le pastiglie dei freni nuove possono allungare notevolmente lo spazio di frenata. Azionare i freni tempestivamente.

Guida

Freni
Com' possibile ottenere lo spazio di frenata pi breve?
In fase di frenata la distribuzione dinamica dei pesi tra la ruota anteriore e la ruota posteriore soggetta a variazioni. Quanto pi forte la frenata, tanto maggiore il carico gravante sulla ruota anteriore. Quanto pi elevato il carico sulla ruota, tanto maggiore la forza frenante che pu essere trasmessa.

Pneumatici
Evitare accelerazioni a pieno carico. I pneumatici nuovi hanno una superficie liscia. Devono essere pertanto irruviditi durante il rodaggio, guidando con cautela e

Per ottenere il minore spazio di frenata, occorre azionare ininterrottamente il freno ruota anteriore, con una forza che s'intensifica progressivamente. Ci consente di sfruttare, nel migliore dei modi, l'aumento dinamico del carico sulla ruota anteriore. Contemporaneamente dovrebbe essere azionata anche la frizione. Con la "frenata brusca" (che spesso oggetto di esercitazioni), nella quale la pressione dei freni viene prodotta il pi rapidamente possibile e con la massima forza, la distribuzione dinamica dei pesi non pu seguire l'incremento della decelerazione e la forza frenante non viene trasferita completamente al fondo stradale. Deve intervenire l'ABS al fine di ridurre la pressione del freno, affinch la ruota anteriore non si blocchi; lo spazio di frenata si allunga.

Percorsi in discesa
Frenando esclusivamente con il freno ruota posteriore in strade a forte pendenza, si corre il rischio di compromettere l'azione frenante. In condizioni estreme, il surriscaldamento pu addirittura danneggiare in modo irreparabile i freni. Impiegare i freni delle ruote anteriore e posteriore e utilizzare il freno motore.

Strato di sale sul freno


Percorrendo strade su cui stato sparso sale antighiaccio, se il freno non stato azionato da qualche tempo, l'effetto frenante potrebbe intervenire con ritardo. Azionare tempestivamente i freni, finch lo strato di sale sui dischi e sulle pastiglie dei freni non viene rimosso frenando.

5
73

Olio o grasso sui freni Freni bagnati


Dopo il lavaggio della moto, dopo aver percorso tratti bagnati o sotto la pioggia, possibile che l'effetto frenante inizi con un certo ritardo, perch dischi e pastiglie dei freni sono bagnati. Azionare tempestivamente i freni, finch non si sono asciugati con il vento di marcia o frenando. La presenza di uno strato di olio e grasso sui dischi e sulle pastiglie dei freni diminuisce notevolmente l'effetto frenante. In particolare dopo interventi di riparazione e manutenzione, verificare che sui dischi e sulle pastiglie dei freni non vi siano tracce di olio e grasso.

Guida

5
74

Freni sporchi
Quando si percorrono strade non asfaltate o sporche, l'effetto frenante pu essere ritardato proprio a causa dello sporco che si deposita sui dischi e sulle pastiglie dei freni. Frenare tempestivamente, finch lo sporco sui freni non stato rimosso frenando. La guida su strade con fondo non compatto o sporco provoca l'aumento dell'usura delle pastiglie dei freni. Controllare frequentemente lo spessore delle pastiglie dei freni e sostituirle tempestivamente.

Verificare che il cavalletto poggi in piano e su terreno compatto. Spegnere il motore. Azionare il freno a mano. Equilibrare la moto in posizione verticale. Aprire lateralmente a fondo il cavalletto laterale con il piede sinistro. Il cavalletto laterale predisposto solo per il peso della moto. Non sedersi sul veicolo quando il cavalletto laterale aperto. Inclinare lentamente la moto sul cavalletto, alzarsi e scendere a sinistra. Le condizioni del terreno determinano se sia meglio ruotare il manubrio a sinistra o a destra, quando la moto poggia sul cavalletto laterale. La moto comunque pi stabile se poggia su un terreno in piano con il

manubrio ruotato verso sinistra anzich verso destra. Su terreno in piano, per azionare il bloccasterzo ruotare il manubrio sempre verso sinistra. Girare a fondo il manubrio verso sinistra o destra. Controllare la stabilit della moto. Su strade in pendenza rivolgere la moto "in salita" e innestare la 1. Bloccare il bloccasterzo.

Guida

Rimuovere la moto dal cavalletto laterale


Sbloccare il bloccasterzo. Afferrare il manubrio da sinistra con entrambe le mani. Azionare il freno a mano. Mettersi a cavallo della moto e posizionarla verticalmente facendo leva con la gamba destra.

Arrestare la moto
Appoggiare la moto sul cavalletto laterale
In caso di terreno morbido o accidentato non garantito un appoggio sicuro.

Equilibrare la moto in posizione verticale. Con la moto in funzione, il cavalletto laterale aperto pu impigliarsi nel terreno e provocare cadute. Chiudere il cavalletto laterale prima di mettere in movimento la moto. Sedersi e chiudere con il piede sinistro il cavalletto laterale.

Con la mano destra fare presa sull'impugnatura del passeggero o sul telaietto reggisella. Mettere il piede destro sul braccio di azionamento del cavalletto centrale e spingere in basso il cavalletto finch i pattini poggiano al suolo. Fare leva con tutto il peso del corpo sul cavalletto centrale e, contemporaneamente, tirare indietro la moto. Il cavalletto centrale pu chiudersi in caso di movimenti troppo energici, provocando la caduta della moto. Non sedersi sul veicolo quando il cavalletto centrale aperto. Controllare la stabilit della moto. Bloccare il bloccasterzo.

Rifornimento
Il carburante facilmente infiammabile. Lo sviluppo di fiamme nel serbatoio carburante pu provocare incendi o esplosioni. Nell'effettuare qualunque operazione non fumare e non avvicinare fiamme o scintille al serbatoio. Sotto l'effetto del calore il carburante si espande. Con il serbatoio rifornito eccessivamente il carburante pu fuoriu-

Sollevamento della moto sul cavalletto centrale AS


In caso di terreno morbido o accidentato non garantito un appoggio sicuro. Verificare che il cavalletto poggi in piano e su terreno compatto. Spegnere il motore. Alzarsi sostenendosi con la mano sinistra sull'impugnatura sinistra.

Chiusura del cavalletto centrale AS


Sbloccare il bloccasterzo.

Guida

Mano sinistra sull'impugnatura sinistra del manubrio. Con la mano destra fare presa sull'impugnatura del passeggero o sul telaietto reggisella. Togliere la moto dal cavalletto centrale spingendola in avanti Controllare che il cavalletto centrale sia completamente chiuso.

5
75

5
76

scire e venire a contatto con la ruota posteriore, con conseguenti rischi di cadute. Rifornire al massimo fino al filo inferiore della bocchetta di rifornimento. Il carburante aggredisce le superfici in materiale sintetico, opacizzandole o privandole delle loro qualit estetiche. In caso di contatto del carburante con elementi in materiale sintetico, pulire immediatamente le parti interessate. Il carburante contenente piombo danneggia irreparabilmente il catalizzatore! Per il rifornimento utilizzare solo carburante senza piombo. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Guida

Aprire lo sportellino di protezione. Aprire il tappo del serbatoio carburante con la chiave d'accensione, ruotandola in senso antiorario.

Rifornire al massimo carburante della qualit sotto indicata fino al bordo inferiore della bocchetta di rifornimento. qualit di carburante raccomandata 98 ROZ/RON (Superplus senza piombo) 95 ROZ/RON (Super senza piombo (tipi di carburante utilizzabili con limitazioni nella potenza e nel consumo))

Quantit di carburante utilizzabili 18 l Riserva di carburante 3l Chiudere il tappo del serbatoio carburante esercitando una forte pressione. Estrarre la chiave e richiudere lo sportellino di protezione.

5
77

Guida

78

Guida

Aspetti tecnici nei dettagli Impianto frenante con BMW Motorrad Integral ABS ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 80 Gestione motore con BMW Motorrad ASC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 82

6
79

Aspetti tecnici nei dettagli

Controllo pressione pneumatici RDC ES . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 84

6
80

Impianto frenante con BMW Motorrad Integral ABS ES


Freno parziale integrale
La Sua moto equipaggiata con un freno parziale integrale. In questo impianto frenante i freni della ruota anteriore e posteriore vengono attivati simultaneamente tramite la leva manuale del freno. Il pedale del freno agisce soltanto sul freno ruota posteriore. In frenata l'Integral ABS BMW Motorrad adatta la ripartizione della forza frenante tra la ruota anteriore e quella posteriore allo stato di carico della moto. La funzione Integral rende sensibilmente pi difficile che la ruota posteriore giri a vuoto con freno della ruota anteriore tirato (Burn Out). In tal modo si rischia di danneggiare il freno della ruota posteriore e la frizione.

Evitare stati di Burn Out.

Come funziona l'ABS?


La massima forza frenante trasmissibile sul fondo stradale varia, tra l'altro, in funzione del coefficiente d'attrito della superficie del fondo stradale. La presenza di pietrisco, ghiaccio, neve o acqua sul fondo stradale determina un coefficiente d'attrito notevolmente peggiore rispetto a quello offerto da un manto d'asfalto pulito e asciutto. Quanto inferiore il coefficiente d'attrito del fondo stradale, tanto maggiore risulter lo spazio di frenata. Se all'aumento della pressione ai freni su intervento del pilota viene superata la forza frenante massima trasferibile, le ruote iniziano a bloccarsi e ci determina una perdita di stabilit con forte rischio di caduta. Prima che si verifichi questa situazione interviene

l'ABS, il quale adegua la pressione frenante alla massima forza frenante trasferibile, in modo tale che le ruote continuino a girare e venga mantenuta la stabilit di marcia indipendentemente dalle caratteristiche del fondo stradale.

Aspetti tecnici nei dettagli

Cosa succede in presenza di irregolarit del manto stradale?


In presenza di ondulazioni o irregolarit del manto stradale pu verificarsi una breve perdita di contatto tra il pneumatico e la superficie del fondo stradale; tale perdita di contatto riduce a zero la forza frenante trasferibile. Se in una simile situazione il pilota aziona il freno, l'ABS deve ridurre la pressione frenante al fine di garantire stabilit una volta ripristinato il contatto con il piano stradale. Al momento del contatto il BMW Motorrad Integral ABS deve entrare in funzione

Come si manifesta il BMW Motorrad Integral ABS al pilota?


Se il sistema ABS deve ridurre la forza frenante per le circostanze sopra citate, sulla leva manuale del freno si sentono vibrazioni. Azionando la leva manuale del freno, con la funzione Integral si genera pressione anche sulla ruota posteriore. Azionando solo successivamente il pedale del freno, la pressione gi generata percepibile prima come contropressione, come se si azionasse

Situazioni particolari
Per il riconoscimento della tendenza al bloccaggio delle ruote vengono, tra l'altro, confrontati i numeri di giri della ruota anteriore e della ruota posteriore. Se per un lungo periodo di tempo vengono rilevati valori non plausibili, la funzione ABS viene disattivata per motivi di sicurezza e viene segnalata un'anomalia dell'ABS. Condizione indispensabile per

Le frenate brusche possono provocare il sollevamento della ruota posteriore. Nel frenare tenere sempre presente che la regolazione ABS non pu evitare in tutti i casi il sollevamento della ruota posteriore.

Aspetti tecnici nei dettagli

ipotizzando coefficienti d'attrito estremamente bassi (pietrisco, ghiaccio, neve), affinch le ruote possano girare in qualunque caso immaginabile e sia cos assicurata la stabilit di marcia. Dopo il riconoscimento delle condizioni effettive, il sistema regola la pressione frenante ottimale.

dapprima il pedale o si frenasse con la leva manuale.

Sollevamento della ruota posteriore


Con aderenza elevata dei pneumatici sulla strada, in caso di frenata brusca la ruota anteriore si blocca solo con un notevole ritardo o non si blocca affatto. Di conseguenza anche la regolazione ABS deve intervenire solo molto tardi o non intervenire affatto. In questo caso la ruota posteriore si pu sollevare, provocando il capottamento della moto.

Qual la predisposizione del BMW Motorrad Integral ABS?


Il BMW Motorrad Integral ABS assicura la stabilit di marcia su qualunque fondo, entro il limiti delle leggi fisiche applicate alla guida. Il sistema non ottimizzato per le esigenze speciali che si presentano in condizioni atmosferiche estreme durante la marcia fuoristrada o sui circuiti sportivi.

6
81

6
82

Aspetti tecnici nei dettagli

una segnalazione di errore che si sia conclusa l'autodiagnosi. Oltre agli eventuali problemi del BMW Motorrad Integral ABS, anche condizioni di marcia particolari possono determinare una segnalazione di errore. Condizioni di marcia particolari: Fase di riscaldamento sul cavalletto centrale o ausiliario al regime del minimo o con la marcia innestata. Ruota posteriore bloccata dal freno motore per un tempo prolungato, ad esempio percorrendo tratti fuoristrada in discesa. In caso di segnalazione di errore dell'ABS a causa di una delle situazioni sopra descritte, la funzione ABS pu essere riattivata disinserendo e reinserendo l'accensione.

Qual l'importanza di una manutenzione regolare?


Qualunque impianto tecnico funziona tanto correttamente quanto correttamente stata eseguita la manutenzione. Per garantire che il BMW Motorrad Integral ABS si trovi in perfette condizioni di manutenzione, necessario rispettare scrupolosamente gli intervalli d'ispezione prescritti.

BMW Motorrad Integral ABS pu modificare.

Gestione motore con BMW Motorrad ASC ES


Come funziona l'ASC?
Il BMW Motorrad ASC confronta la velocit delle ruote anteriore e posteriore. Dalla differenza di velocit derivano lo slittamento e, di conseguenza, le riserve di stabilit sulla ruota posteriore. Al superamento del limite di slittamento la centralina motore adatta la coppia erogata dal motore.

Margini di sicurezza
Il BMW Motorrad Integral ABS e la garanzia di spazi di frenata pi brevi, tuttavia, non devono indurre a uno stile di guida meno attento. Il BMW Integral ABS rappresenta in primo luogo una sicurezza in pi per le situazioni di emergenza. Attenzione nelle curve! La frenata in curva soggetta a particolari leggi fisiche che neppure il

Qual la predisposizione del BMW Motorrad ASC?


Il BMW Motorrad ASC un sistema di servoassistenza per il pilota ed concepito per la guida su strade pubbliche. Soprattutto entro i limiti fisici della guida, il pilota influisce sensibilmente sulle possibilit di regolazione dell'ASC

Nemmeno con l'ASC si possono aggirare le leggi fisiche. Rimane comunque sempre responsabilit del pilota uno stile di guida idoneo. Non annullare il surplus di sicurezza con una guida rischiosa.

Situazioni particolari
Con l'aumento dell'inclinazione la capacit di accelerazione sempre pi limitata per effetto di leggi fisiche. In uscita da curve molto strette, l'accelerazione pu essere ritardata.

Se la ruota anteriore perde contatto con il suolo, a seguito di un'accelerazione estrema, l'ASC riduce la coppia motrice, fino a quando la ruota anteriore non tocchi nuovamente il suolo. In questo caso BMW Motorrad raccomanda di rilasciare leggermente la manopola dell'acceleratore, per ritrovare stabilit il pi rapidamente possibile. Su un fondo liscio non si dovrebbe mai tirare indietro completamente e di colpo la manopola dell'acceleratore, senza tirare la frizione. La coppia frenante del

Aspetti tecnici nei dettagli

(spostamento del peso in curva, carico malfermo). Il sistema non ottimizzato per le esigenze speciali che si presentano in condizioni atmosferiche estreme durante la marcia fuoristrada o sui circuiti sportivi. In questi casi l'ASC BMW Motorrad pu essere disinserito.

Per riconoscere la rotazione a vuoto o lo slittamento della ruota posteriore si confrontano, tra l'altro, i regimi della ruota anteriore e di quella posteriore. Qualora si riconoscano valori non plausibili per un periodo prolungato, per motivi di sicurezza la funzione ASC viene disinserita con conseguente segnalazione di un difetto ASC. Condizione indispensabile per una segnalazione di errore che si sia conclusa l'autodiagnosi. Quando si verificano le condizioni di marcia particolari sotto elencate, si pu verificare una disattivazione automatica dell'ASC BMW Motorrad. Condizioni di marcia particolari: Guida sulla ruota posteriore (wheely) con ASC disattivato per un periodo prolungato. Ruota posteriore che gira sul posto con il freno ruota anteriore tirato (Burn Out).

Fase di riscaldamento sul cavalletto centrale o ausiliario al regime del minimo o con la marcia innestata. Disinserendo e reinserendo l'accensione e procedendo a una velocit superiore a 10 km/h l'ASC si riattiva.

6
83

6
84

motore pu causare il bloccaggio della ruota posteriore e quindi rendere instabile il veicolo. Questo caso non pu essere controllato dall'ASC BWM Motorrad.

Aspetti tecnici nei dettagli

Controllo pressione pneumatici RDC ES


Funzione
Nei pneumatici presente un sensore che rileva la temperatura e la pressione interna trasmettendo questi valori alla centralina. I sensori sono dotati di un regolatore centrifugo che consente la trasmissione dei valori di misura solo a partire da una velocit di circa 30 km/h. Prima della segnalazione iniziale della pressione di gonfiaggio dei pneumatici, per ciascun pneumatico nel display viene indicato --. All'arresto del veicolo i sensori trasmettono ancora per circa 15 minuti i valori misurati.

La centralina pu gestire quattro sensori, in tal modo possono essere controllate due coppie di ruote con sensori RDC. Se montata una centralina RDC con ruote prive di sensori, viene emesso un messaggio d'errore.

Intervalli di pressione
La centralina RDC distingue tre intervalli di pressione tarati sul veicolo: Pressione dell'aria entro la tolleranza ammessa. Pressione dell'aria al limite della tolleranza ammessa. Pressione dell'aria oltre la tolleranza ammessa.

Compensazione della temperatura


La pressione di gonfiaggio dei pneumatici rappresentata con temperatura compensata nel display multifunzione, i valori si riferiscono alla temperatura dell'aria dei pneumatici di 20 C. Poich gli apparecchi di controllo della pressione dell'aria nelle stazioni di servizio indicano la pressione in funzione della temperatura, nella maggior parte dei casi questi non coincidono con i valori indicati nel display multifunzione.

Accessori Avvertenze generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86 Presa . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 86 Bagaglio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 87 Topcase AS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 90 Valigie AS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 88

7
85

Accessori

7
86

Avvertenze generali
BMW Motorrad raccomanda di utilizzare per la Sua moto ricambi e accessori espressamente approvati da BMW per questa funzione. Il Concessionario BMW Motorrad di fiducia l'interlocutore ideale a cui rivolgersi per ricambi e accessori originali BMW, altri prodotti approvati da BMW nonch per una consulenza qualificata. Questi ricambi e prodotti sono stati espressamente controllati da BMW in relazione a sicurezza, modalit operative e idoneit alle finalit desiderate. Per essi BMW si assume la responsabilit del prodotto. D'altra parte, BMW non pu assumersi responsabilit per ricambi non approvati o accessori di qualunque tipo.

BMW Motorrad non pu valutare per ogni prodotto esterno se esso pu essere impiegato nelle moto BMW senza rischi per la sicurezza. Questa garanzia non comunque data anche in presenza di un'approvazione ufficiale di autorit nazionali. Le prove impiegate in questi casi non possono sempre tenere conto di tutte le condizioni d'esercizio dei veicoli BMW e quindi talvolta sono insufficienti. Utilizzi soltanto ricambi e accessori approvati da BMW per la Sua moto! Per tutte le modifiche occorre tenere conto delle disposizioni di legge. Attenersi al Codice della strada (StVZO).

Presa
Amperaggio

Accessori

In caso di tensione della batteria insufficiente o di superamento del carico ammissibile, la presa 1 viene disattivata automaticamente.

Funzionamento di apparecchi supplementari


Gli apparecchi supplementari possono essere messi in funzione solo con accensione inserita. Quando l'accensione viene disinserita, l'apparecchio supplementare rimane in funzione. Dopo

circa 15 minuti dal disinserimento dell'accensione e/o durante la fase di avviamento, la presa si disinserisce per alleggerire la rete di bordo.

Bagaglio
Carico corretto
Il sovraccarico ed il carico non uniforme possono pregiudicare la stabilit di marcia della moto. Non superare il peso totale ammesso e prestare attenzione alle avvertenze sul carico. Adattare la regolazione del precarico molle, dell'ammortizzazione e della pressione dei pneumatici al peso totale. Verificare che il volume delle valigie sia uniforme sui due lati. Verificare che il peso sia ripartito uniformemente a sinistra e a destra. Gli oggetti pi pesanti devono essere sistemati in basso e all'interno. Prestare attenzione al carico massimo ammissibile per le

valigie e alla velocit massima corrispondente. Carico delle valigie con AS Valigie:

7
87

Posa dei cavi


I cavi della presa diretti agli apparecchi supplementari devono essere posati in modo che non intralcino il pilota non limitino o impediscano la sterzata e le caratteristiche di marcia non possano rimanere incastrati I cavi non posati adeguatamente possono ostacolare il pilota. Posare i cavi come descritto sopra.

Limite di velocit nel viaggiare con le valigie con AS Valigie: 180 km/h Prestare attenzione al carico massimo ammissibile per il topcase e alla velocit massima corrispondente. Carico del topcase con AS Topcase: 5 kg

Accessori

10 kg

7
88

Limite di velocit nel viaggiare con il topcase con AS Topcase: 180 km/h Prestare attenzione al carico massimo ammissibile per lo zainetto da serbatoio. Carico utile dello zaino serbatoio con AS Borsa da serbatoio: 5 kg Prestare attenzione al carico massimo ammissibile sul portabagagli. Carico del portabagagli con AS Portaborse con ponte portapacchi: 5 kg

Valigie AS
Aprire le valigie

Accessori

Ruotare la chiave nella serratura della valigia in posizione OPEN. Serratura della valigia aperta.

Premere il cilindretto 1. La leva di sbloccaggio 2 scatta all'esterno. Tirare completamente verso l'alto la leva di sbloccaggio. Aprire il coperchio della valigia.

Chiudere le valigie

Rimozione delle valigie

7
89

Tirare indietro il pi possibile la leva di sbloccaggio 2. Chiudere il coperchio della valigia ed esercitarvi pressione. Durante questa operazione, accertarsi che nessun elemento contenuto nella valigia rimanga incastrato.

Premere la leva di sbloccaggio 2 verso il basso. La leva di sbloccaggio scatta in sede. Ruotare la chiave nella serratura della valigia in posizione LOCK. Serratura della valigia chiusa.

Ruotare la chiave nella serratura della valigia in posizione RELEASE. La maniglia si apre all'esterno.

Accessori

7
90

Ruotare la chiave nella serratura della valigia in posizione LOCK. Serratura della valigia chiusa. Controllare che la valigia sia fissata in modo stabile.

Accessori

Topcase AS
Apertura del topcase
Tirare la maniglia 3 prima verso l'esterno, poi verso l'alto fino all'arresto. La valigia sbloccata e pu essere rimossa. Inserire la valigia nei fermi 4.

Montaggio delle valigie


Tirare la maniglia verso l'alto fino all'arresto. Ruotare la chiave nella serratura del topcase in posizione OPEN. Serratura del topcase aperta.

Premere la maniglia 3 verso il basso fino a farla scattare in sede. La valigia bloccata.

Chiudere il topcase

7
91

Premere il cilindretto 1. La leva di sbloccaggio 2 scatta all'esterno. Tirare verso l'alto la leva di sbloccaggio. Il coperchio del topcase si solleva automaticamente.

Tirare la leva di sbloccaggio 2 verso l'alto. Chiudere il coperchio del topcase ed esercitarvi pressione. Durante questa operazione, accertarsi che nessun elemento contenuto nella valigia rimanga incastrato.

Premere la leva di sbloccaggio 2 verso il basso. La leva di sbloccaggio scatta in sede. Ruotare la chiave nella serratura del topcase in posizione LOCK. Topcase chiuso a chiave.

Rimozione del topcase


Ruotare la chiave nella serratura del topcase in posizione RELEASE. La maniglia si apre all'esterno.

Accessori

7
92

Accessori

Ribaltare la maniglia 3 completamente verso l'alto. Sollevare il topcase dalla zona posteriore e sfilarlo dal ponte portapacchi.

Agganciare il topcase nel ponte portapacchi. Accertarsi che i ganci 4 anteriori e posteriori si inseriscano correttamente negli attacchi corrispondenti 5.

Montaggio del topcase


Sollevare la manopola del topcase fino a fondo corsa.

Premere la maniglia 3 verso il basso fino a farla scattare in sede. Topcase bloccato. Ruotare la chiave nella serratura del topcase in posizione LOCK. Topcase chiuso a chiave. Controllare che il topcase sia montato stabilmente.

Manutenzione Avvertenze generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94 Attrezzo di bordo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 94 Olio motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 95 Impianto frenante - aspetti generali . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 97 Pastiglie dei freni. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 98 Liquido freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 100 Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 102 Pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103 Cerchi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 103 Ruote . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 104 Cavalletto della ruota anteriore . . . . . 111 Cavalletto ruota posteriore . . . . . . . . . 112 Lampadine . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 113 Dispositivo di avviamento ausiliario esterno . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 121 Batteria . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 123

8
93

Manutenzione

8
94

Avvertenze generali
Nel capitolo Manutenzione sono descritte le operazioni di controllo e sostituzione di parti usurate eseguibili in modo economico. Se, durante il montaggio, occorre tenere conto di speciali coppie di serraggio, anche queste sono indicate. Nel capitolo "Dati tecnici" presente una panoramica di tutte le coppie di serraggio necessarie. Le informazioni complete relative agli interventi di manutenzione e riparazione sono disponibili nelle Istruzioni per le riparazioni in DVD/CD-ROM (RepROM) specifiche per il modello di veicolo acquistato, che possono essere richieste presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia. Per eseguire alcuni degli interventi descritti sono necessari attrezzi speciali e una profonda conoscenza della moto. In caso

di dubbi, rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente al proprio Concessionario BMW Motorrad.

Attrezzi di bordo di serie

Attrezzo di bordo
Rimozione degli attrezzi di bordo
Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Smontare la sella ( 61) 1 Cacciavite reversibile, con due punte Sostituzione della lampadina luce anabbagliante Sostituzione della lampadina abbagliante Sostituzione della lampadina luce di posizione Sostituzione delle lampadine della luce posteriore/luce freno 2 Prolunga per cacciavite con lama piatta: registrazione dello stadio di trazione

Manutenzione

Rimuovere il nastro di gomma 1 e prelevare la borsa degli attrezzi.

3 Chiave fissa apertura 17 Regolare il braccio dello specchietto 4 Chiave del tappo olio Apertura e chiusura della bocchetta di rifornimento olio 5 Chiave Torx T40 Smontaggio e montaggio del faro

4 Torcia Tecnica a LED 5 Chiave a tubo 3x chiavi fisse, ad es. montaggio e smontaggio dei poli della batteria 6 Adattatore Attacco per bit da 1/4" Adattatore snodato da 9x12 mm e 3/8"

8
95

Kit di attrezzi di bordo per il Service


Per gli interventi da eseguire presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia disponibile il kit di attrezzi di bordo per il Service. Informazioni per l'esecuzione di questi interventi sono riportate nelle Istruzioni per le riparazioni su DVD/CD-ROM fornito dal Concessionario BMW Motorrad di fiducia.

1 Portattrezzi estraibile Attacco di tutti gli attrezzi mediante adattatore Smontaggio e montaggio delle candele d'accensione 2 Bit da 1/4" 5 inserti Torx, ad es. montaggio e smontaggio della ruota posteriore 2 intagli a croce 1 intaglio 3 Chiave a brugola da 3/8" con apertura 22 Smontaggio e montaggio dell'asse anteriore

Olio motore
Controllo del livello dell'olio motore
Un livello troppo basso di olio motore pu far bloccare il motore, con conseguente rischio di incidenti. Verificare che il livello dell'olio sia corretto. Il livello dell'olio dipende dalla temperatura dell'olio. Quanto maggiore la tempe-

Manutenzione

8
96

Manutenzione

ratura, tanto pi alto il livello dell'olio nella coppa dell'olio. Se si controlla il livello dell'olio a motore freddo o dopo tragitti brevi si pu incorrere in false interpretazioni e, quindi, in rifornimenti errati. Per garantire una corretta indicazione del livello dell'olio motore, controllarne il livello solo dopo aver percorso un tratto pi lungo. Arrestare la moto con il motore a temperatura di esercizio, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Dopo aver arrestato il motore a temperatura d'esercizio, attendere cinque minuti. Tenere la moto in posizione verticale. con AS Cavalletto centrale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando atten-

zione che il terreno sia in piano e solido.

Livello olio motore Leggere il livello dell'olio dall'indicatore corrispondente 1. Tra le tacche MIN e MAX max 0,5 l (Differenza tra MIN e MAX) In caso di livello dell'olio al di sotto della tacca MIN: Rabbocco dell'olio motore ( 97) In caso di livello dell'olio al di sopra della tacca MAX: Far correggere il livello dell'olio da un'officina specializzata,

preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Verificare che il livello dell'olio motore sia corretto. Rabboccare l'olio motore fino al livello nominale. Quantit di rabbocco olio motore max 0,5 l (Differenza tra MIN e MAX) Controllo del livello dell'olio motore ( 95) Montare il tappo della bocchetta di rifornimento olio motore servendosi degli attrezzi di bordo.

Rabbocco dell'olio motore


Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Non proseguire la marcia in caso di dubbi sulla sicurezza di esercizio dell'impianto frenante. Far controllare in tal caso l'impianto da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Interventi inadeguati mettono a rischio la sicurezza di esercizio dell'impianto frenante. Far eseguire tutti gli interventi sull'impianto frenante da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

8
97

Pulire la zona della bocchetta di rifornimento. Togliere il tappo 1 della bocchetta di rifornimento olio motore con un attrezzo di bordo. Una quantit insufficiente, ma anche una eccessiva, di olio pu provocare danni al motore.

Impianto frenante aspetti generali


Sicurezza dei freni
Un impianto frenante efficiente la premessa di base per la sicurezza di circolazione della moto.

Controllo del funzionamento dei freni


Azionare la leva manuale del freno. Deve essere chiaramente percepibile un punto di resistenza. Azionare il pedale del freno. Deve essere chiaramente percepibile un punto di resistenza.

Manutenzione

8
98

Non si percepiscono evidenti punti di resistenza: Far controllare i freni da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Manutenzione

Pastiglie dei freni


Controllare lo spessore delle pastiglie freno anteriore
Continuare a viaggiare al di sotto dello spessore minimo delle pastiglie freni pu causare una riduzione della potenza frenante e in determinate circostanze danneggiare il freno. Per garantire la sicurezza di esercizio dell'impianto frenante, non scendere al di sotto dello spessore minimo ammesso per le pastiglie. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Con un controllo visivo verificare lo spessore delle pastiglie freno sinistra e destra. Punto di osservazione: tra la ruota e il tubo della forcella sulla pinza freno. Limite di usura pastiglie freno anteriori min 1 mm (Solo guarnizione di attrito senza piastra di supporto) I contrassegni di usura (scanalature) devono essere chiaramente visibili. Se i contrassegni d'usura non sono pi visibili: Far sostituire le pastiglie dei freni da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Controllo dello spessore delle pastiglie freno posteriore


Continuare a viaggiare al di sotto dello spessore minimo delle pastiglie freni pu causare una riduzione della potenza frenante e in determinate circostanze danneggiare il freno. Per garantire la sicurezza di esercizio dell'impianto frenante, non scendere al di sotto dello spessore minimo ammesso per le pastiglie. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

8
99

Effettuare un controllo visivo delle pastiglie del freno dal lato sinistro sulla pinza freno posteriore.

Limite di usura pastiglie freno posteriori 1 mm (Solo guarnizione di attrito senza piastra di supporto) Il disco freno non deve essere visibile attraverso il foro del ceppo interno. Se lo spessore delle pastiglie freno non sufficiente: Far sostituire le pastiglie dei freni da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Manutenzione

8
100

Usura pastiglie freni


Il freno della ruota posteriore dispone di un indicatore meccanico dell'usura delle pastiglie.

visibile un anello: disponibile almeno il 25 % dello spessore pastiglia nessun anello visibile: il limite di usura stato raggiunto, controllare come prescritto di seguito

con AS Cavalletto centrale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Manutenzione

Liquido freni
Controllare il livello del liquido freno anteriore
In caso di liquido freni insufficiente nel relativo serbatoio, nell'impianto frenante pu infiltrarsi aria. Questo pu far ridurre notevolmente l'effetto frenante. Controllare periodicamente il livello del liquido freni. Tenere la moto in posizione verticale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Tra le pastiglie del freno c' l'asse 1 con i tre anelli di riferimento 2. Significato dei riferimenti: visibili tre anelli: disponibile almeno il 75 % dello spessore pastiglia due anelli visibili: disponibile almeno il 50 % dello spessore pastiglia

Rilevare il livello del liquido freno sulla zona anteriore del serbatoio del liquido freni 1. L'usura delle pastiglie dei freni provoca l'abbassamento del livello del liquido freni nel relativo serbatoio.

Controllare il livello del liquido freno posteriore


Smontare la sella ( 61) In caso di liquido freni insufficiente nel relativo serbatoio, nell'impianto frenante pu infiltrarsi aria. Questo pu far ridurre notevolmente l'effetto frenante. Controllare periodicamente il livello del liquido freni. Tenere la moto in posizione verticale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. con AS Cavalletto centrale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

8
101

Livello del liquido freni anteriore Liquido freni DOT4 Il livello del liquido freni non deve scendere sotto la tacca MIN. Se il livello del liquido freno si abbassa sotto il valore ammesso: Far eliminare al pi presto l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Controllare il livello del liquido freno nella vaschetta 1. L'usura delle pastiglie dei freni provoca l'abbassamento del livello del liquido freni nel relativo serbatoio.

Manutenzione

8
102

Frizione
Controllo del funzionamento della frizione
Azionare la leva della frizione. Si deve percepire una chiara resistenza. Se non si percepisce alcuna resistenza evidente: Far controllare la frizione da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

zione che il terreno sia in piano e solido.

Manutenzione

Livello del liquido freni posteriore Liquido freni DOT4 Il livello del liquido freni non deve scendere sotto la tacca MIN. Se il livello del liquido freno si abbassa sotto il valore ammesso: Far eliminare al pi presto l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Montare la sella ( 62)

Rilevare il livello del liquido frizione sul serbatoio 1. Con l'usura della frizione nella relativa vaschetta il livello del liquido aumenta. L'impianto della frizione rifornito a vita con un liquido idraulico speciale, che non deve essere sostituito.

Controllare il livello del liquido frizione


Tenere la moto in posizione verticale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. con AS Cavalletto centrale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando atten-

Concessionario BMW Motorrad.

Pneumatici
Misurazione della profondit del battistrada
Il comportamento della moto pu modificarsi negativamente gi quando si raggiunge la scolpitura minima del battistrada prescritta per legge. Far sostituire i pneumatici gi prima di raggiungere la scolpitura minima del battistrada. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Misurare la profondit del battistrada in corrispondenza delle gole principali con i contrassegni d'usura. Su ciascun pneumatico vi sono contrassegni di usura integrati nelle gole principali della scolpitura. Se il battistrada

scende al livello dei contrassegni, il pneumatico completamente usurato. Le posizioni dei contrassegni sono identificate sul bordo del pneumatico, ad es. dalle lettere TI, TWI o da una freccia. Se il battistrada non corrisponde pi alla profondit minima prescritta per legge: Sostituire i pneumatici.

8
103

Livello del liquido frizione Il livello del liquido frizione non deve scendere. Se il livello si riduce: Liquidi non adatti possono danneggiare l'impianto della frizione. Non rifornire con alcun tipo di liquido. Far eliminare al pi presto l'anomalia da un'officina specializzata, preferibilmente da un

Cerchi
Controllo visivo
Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Controllare se sui cerchi sono visibili punti difettosi. Far controllare i cerchi danneggiati da un'officina specializzata ed eventualmente farli sostituire, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad.

Manutenzione

8
104

Ruote
Pneumatici raccomandati
Per ogni dimensione di pneumatico, BMW Motorrad ha testato determinate marche classificandole come sicure. Per altri pneumatici BMW Motorrad non pu valutare l'idoneit e quindi non pu rispondere della sicurezza di marcia. BMW Motorrad raccomanda di utilizzare solo pneumatici testati da BMW Motorrad. Per informazioni dettagliate rivolgersi al proprio Concessionario BMW Motorrad oppure consultare il sito Internet all'indirizzo "www.bmw-motorrad.com".

Etichetta RDC ES

formare il Concessionario BMW Motorrad o l'officina specializzata sulla presenza del sensore RDC.

Smontaggio della ruota anteriore


Posizionare la moto su un cavalletto ausiliario; BMW Motorrad consiglia il cavalletto ruota posteriore BMW Motorrad. Montare il cavalletto ruota posteriore ( 113) con AS Cavalletto centrale: Sistemare la moto sul cavalletto centrale.

Manutenzione

I sensori RDC possono danneggiarsi in caso di montaggio irregolare dei pneumatici. Informare il Concessionario BMW Motorrad o l'officina specializzata che la ruota dotata di sensore RDC. Nelle moto equipaggiate con RDC sul cerchio, in corrispondenza del sensore RDC, disposta un'etichetta corrispondente. In caso di sostituzione del pneumatico prestare attenzione a non danneggiare il sensore RDC. In-

con ES BMW Motorrad Integral ABS:

8
105

In stato di smontaggio, le pastiglie dei freni possono essere compresse in modo che, nella successiva fase di montaggio, non possano pi essere inserite sul disco freno. Non azionare la leva manuale del freno con le pinze freno smontate. Togliere le viti di fissaggio 1 delle pinze freno sinistra e destra.

Allontanare leggermente l'una dall'altra le pastiglie dei freni nella pinza 2 attraverso movimenti rotatori A contro i dischi freno 3. Proteggere con nastro adesivo le parti del cerchio, che si potrebbero graffiare smontando le pinze freno. Tirare indietro e verso l'esterno con cautela le pinze freno dai dischi freno.

Disimpegnare il cavo ABS dai supporti 9. Durante l'estrazione della pinza freno sinistra prestare attenzione che il cavo del sensore ABS non venga danneggiato. Sollevare la parte anteriore della moto, finch la ruota anteriore possa girare liberamente. Per il sollevamento della moto BMW Motorrad consiglia il cavalletto ruota anteriore BMW Motorrad.

Manutenzione

8
106

Montaggio del cavalletto ruota anteriore ( 111)

Manutenzione

I collegamenti a vite serrati alla coppia errata possono allentarsi o danneggiarsi. Far controllare tassativamente le coppie di serraggio da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Estrarre la boccola distanziatrice 6 sul lato sinistro dal mozzo ruota. Effettuando le seguenti operazioni possibile danneggiare componenti del freno ruota anteriore, in particolare del BMW Integral ABS. Prestare attenzione a non danneggiare alcun componente dell'impianto frenante, in particolare del sensore ABS con cavo e dell'anello sensore dell'ABS. La ruota anteriore deve essere montata nel senso di rotazione. Prestare attenzione alle frecce del senso di rotazione sui pneumatici o sul cerchio.

Allentare la vite di bloccaggio asse 4. Smontare l'asse flottante 5 sostenendo la ruota. Far rotolare in avanti la ruota anteriore. con ES BMW Motorrad Integral ABS: Durante l'operazione di estrazione della ruota, prestare attenzione a non danneggiare il sensore ABS sul lato sinistro.

Montaggio della ruota anteriore


Malfunzionamenti dell'ABS per un segnale di regime errato. Sono disponibili ruote foniche segmentate in modo diverso che non devono essere scambiate. Montare solo la ruota fonica corretta per l'esecuzione corrispondente.

Applicare le pinze freno sui dischi. con ES BMW Motorrad Integral ABS:

8
107

Inserire la boccola distanziatrice 6 nel mozzo ruota. Far rotolare la ruota anteriore nella forcella ruota anteriore. con ES BMW Motorrad Integral ABS: Durante l'operazione di inserimento della ruota, prestare attenzione al sensore ABS sul lato sinistro.

Sollevare la ruota anteriore e montare l'asse flottante 5 alla coppia di serraggio prescritta. Asse flottante su alloggiamento asse 50 Nm Serrare la vite di bloccaggio asse 4 alla coppia di serraggio prescritta. Vite d'arresto del dell'asse flottante 19 Nm Rimuovere il cavalletto ruota anteriore. Il cavo del sensore ABS si pu usurare per sfregamento al contatto con il disco freno. Prestare attenzione che, posando il cavo del sensore ABS, questo risulti il pi possibile vicino alla guida della ruota anteriore. Posare il cavo del sensore ABS 7 come illustrato nella figura.

Manutenzione

8
108

Prestare attenzione che il cavo del sensore ABS si agganci nei supporti 8 e 9.

Prima di mettersi in marcia verificare che l'effetto frenante sia immediato. Azionare ripetutamente il freno finch le pastiglie dei freni risultano accostate. All'occorrenza togliere il cavalletto ausiliario.

zione che il terreno sia in piano e solido.

Manutenzione

Smontare la ruota posteriore


Applicare le viti di fissaggio 1 alla coppia di serraggio. Pinza freno su fodero 30 Nm Rimuovere gli adesivi dal cerchio. Le pastiglie dei freni che non poggiano completamente sui dischi ritardano l'effetto frenante. I componenti dell'impianto di scarico possono essere bollenti. Non toccare le parti bollenti dell'impianto di scarico. Posizionare la moto su un cavalletto ausiliario, BMW Motorrad consiglia il cavalletto ruota posteriore BMW Motorrad. Montare il cavalletto ruota posteriore ( 113) con ES Cavalletto principale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando attenSvitare la fascetta 1.

Togliere la vite 2 del supporto del silenziatore dal poggiapiede del passeggero.

Far rotolare indietro la ruota posteriore.

8
109

Montaggio della ruota posteriore


I collegamenti a vite serrati alla coppia errata possono allentarsi o danneggiarsi. Far controllare tassativamente le coppie di serraggio da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Accertarsi che il centraggio mediano ruota e le superfici di appoggio del mozzo ruota siano prive di grasso. Inserire la ruota posteriore nel foro per il centraggio sul mozzo.

Girare verso l'esterno il silenziatore. Innestare la prima marcia.

Avvitare manualmente le viti 1 e serrarle alla coppia di serraggio. Ruota posteriore su supporto ruota Sequenza di serraggio: avvitare con interventi diametralmente opposti 60 Nm

Togliere le viti 1 della ruota posteriore, sostenendo la ruota.

Manutenzione

8
110

Manutenzione

Ruotare il silenziatore riportandolo nella posizione di origine.

Posizionare di precisione la fascetta stringitubo 1 con il riferimento A sul riferimento del silenziatore e serrare la vite alla coppia prescritta. Fascetta su silenziatore e collettore 55 Nm

In caso di distanza insufficiente tra ruota posteriore e silenziatore terminale, la ruota pu surriscaldarsi. La distanza tra ruota posteriore e silenziatore terminale deve essere di almeno 15 mm. Serrare la vite 2 del supporto del silenziatore sul poggiapiedi del passeggero alla coppia prescritta. Silenziatore sulla pedaliera 19 Nm

Applicare la vite 2 del supporto del silenziatore sul poggiapiedi del passeggero, senza serrarla.

All'occorrenza togliere il cavalletto ausiliario.

letto centrale o su un cavalletto ausiliario.

8
111

Cavalletto della ruota anteriore


Impiego
Per una sostituzione facile e sicura della ruota anteriore, BMW Motorrad offre un apposito cavalletto ruota anteriore. Il cavalletto reperibile presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia. Il cavalletto ruota anteriore di BMW Motorrad non predisposto per sostenere le moto senza cavalletto centrale o altri cavalletti ausiliari. La moto sostenuta solo dal cavalletto ruota anteriore o posteriore pu cadere. Prima di sollevare la moto con il cavalletto ruota anteriore BMW Motorrad, posizionarla sul caval-

Montaggio del cavalletto ruota anteriore


Posizionare la moto su un cavalletto ausiliario, BMW Motorrad consiglia il cavalletto ruota posteriore BMW Motorrad. Montare il cavalletto ruota posteriore ( 113) con ES Cavalletto principale: Posizionare la moto sul cavalletto centrale, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Svitare le viti di registro 1. Spingere i due attacchi 2 verso l'esterno in modo che la forcella anteriore si posizioni correttamente. Regolare l'altezza del cavalletto ruota anteriore con l'ausilio delle spine di fissaggio 3. Posizionare di precisione il cavalletto ruota anteriore al centro della ruota e accostarlo all'asse anteriore.

Manutenzione

8
112

Cavalletto ruota posteriore


Impiego
Per poter intervenire in modo sicuro anche sulle moto senza cavalletto centrale, BMW Motorrad offre un cavalletto ruota posteriore. Questo cavalletto per ruota posteriore reperibile presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia.

Manutenzione

Posizionare di precisione i due attacchi 2 in modo tale che la forcella anteriore poggi correttamente. Serrare le viti di registro 1.

Con la moto posizionata sul cavalletto centrale: se la moto viene sollevata eccessivamente sulla zona anteriore, il cavalletto centrale si solleva dal suolo e la moto pu cadere lateralmente. Nel sollevare la moto, verificare che il cavalletto centrale rimanga appoggiato a terra. Spingere uniformemente verso il basso il cavalletto ruota anteriore per sollevare la moto.

Montaggio del cavalletto ruota posteriore

8
113

Regolare l'altezza del cavalletto ruota posteriore con l'ausilio delle viti 1. Rimuovere la rondella di fermo 2 premendo il pulsante di sbloccaggio 3.

Spingere da destra il cavalletto ruota posteriore nell'asse posteriore. Infilare da sinistra la rondella di fermo 2, premendo il pulsante di sbloccaggio. Mano sinistra sulla moto, mano destra sulla leva 4 del cavalletto ruota posteriore.

Raddrizzare la moto, spingere contemporaneamente la leva verso il basso fino a portare la moto in posizione verticale. Spingere la leva a terra.

Lampadine
Avvertenze generali
Il guasto di una lampadina ad incandescenza viene segnalato sul display multifunzione mediante un avvertimento. In caso di avaria della luce freno o della luce posteriore, si accende anche la spia di avvertimento generale di colore giallo. In caso di avaria della

Manutenzione

8
114

luce posteriore, in sua sostituzione si utilizza la luce del freno con intensit del secondo filamento ridotta al livello della luce posteriore. L'avaria della luce posteriore viene comunque visualizzata sul display. L'avaria di una lampadina della moto costituisce un pericolo per la sicurezza, poich riduce fortemente la visibilit del veicolo per gli altri utenti della strada. Sostituire il pi presto possibile le lampadine difettose, conservare preferibilmente a bordo lampadine di riserva. Essendo la lampadina ad incandescenza sotto pressione, in caso di danni sono possibili infortuni. Nel sostituire le lampadine usare occhiali e guanti di protezione.

Il prospetto generale dei tipi di lampadine ad incandescenza montati sulla propria moto riportato nel capitolo "Dati tecnici". Non toccare il vetro delle lampadine ad incandescenza nuove a mani nude. Per il montaggio utilizzare un panno pulito e asciutto. Depositi di sporco, soprattutto oli e grassi, pregiudicano l'irradiazione di calore. Ne consegue il surriscaldamento delle lampadine ad incandescenza e quindi la limitazione della loro durata.

Manutenzione

Togliere la vite 1 inferiore. Rimuovere la mascherina 2.

Estrazione del faro dall'alloggiamento


Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Disinserire l'accensione.

Togliere la vite 3. Estrarre con cautela il faro 4 dall'alloggiamento.

Sostituzione della lampadina della luce anabbagliante o abbagliante


Effettuando gli interventi che seguono, se la moto non posizionata in modo stabile, pu cadere. Verificare che la moto sia stabile. Estrazione del faro dall'alloggiamento ( 114)

Smontare il portalampada della luce abbagliante 2 ruotandolo in senso antiorario. All'occorrenza estrarre il portalampada della luce di posizione per facilitare lo smontaggio di quello dell'abbagliante.

Fonte luminosa per luce anabbagliante e abbagliante H11 / 12 V / 55 W

8
115

z
Comprimere le fascette del portalampada 4 destra e sinistra ed estrarre la lampadina ad incandescenza 3. Sostituire la lampadina ad incandescenza difettosa. Smontare il portalampada della luce anabbagliante 1 ruotandolo in senso antiorario. Montare la lampadina ad incandescenza 3 della luce anabbagliante o luce abbagliante nel portalampada 4.

Manutenzione

8
116

zione al colore del cavo: luce abbagliante=bianco. Inserire il faro nell'alloggiamento ( 117)

Manutenzione

Sostituzione della lampadina luce di posizione


Al montaggio dei portalampada si rischia di scambiare la luce abbagliante con quella anabbagliante. Prestare attenzione al colore del cavo della luce anabbagliante (giallo) e della luce abbagliante (bianco). Montare il portalampada della luce anabbagliante 1 ruotandolo in senso orario. Prestare attenzione al colore del cavo: luce anabbagliante=giallo. Montare il portalampada della luce abbagliante 2 ruotandolo in senso orario. Prestare attenEffettuando gli interventi che seguono, se la moto non posizionata in modo stabile, pu cadere. Verificare che la moto sia stabile. Estrazione del faro dall'alloggiamento ( 114) Estrarre il portalampada 1 dalla scatola.

Estrarre la lampadina ad incandescenza 2 dal portalampada 1.

Sostituire la lampadina ad incandescenza difettosa. Fonte luminosa per luce di posizione W5W / 12 V / 5 W

Inserimento del faro nell'alloggiamento

8
117

Montare il portalampada 1 nell'alloggiamento. Inserire il faro nell'alloggiamento ( 117)

Inserire il faro 4 nell'alloggiamento. Applicare la vite 3.

Inserire la lampadina ad incandescenza 2 nel portalampada 1.

Manutenzione

8
118

Sostituzione della lampadina luce freno e luce retromarcia


Effettuando gli interventi che seguono, se la moto non posizionata in modo stabile, pu cadere. Verificare che la moto sia stabile. Disinserire l'accensione. Smontare la sella ( 61)

Manutenzione

Inserire la mascherina 2 prestando attenzione che i naselli 5 della mascherina facciano presa nei corrispondenti ritegni.

Togliere la vite 3.

Applicare la vite 1 inferiore.

Togliere le 3 viti 1. Rimuovere la mascherina 2.

Tirare indietro il portalampada estraendolo dai fermi 4.

e rimuoverla ruotandola in senso antiorario. Sostituire la lampadina ad incandescenza difettosa. Fonte luminosa per luce posteriore/luce freno P21/5W / 12 V / 5 W / 21 W Rimuovere il portalampada 5 dall'alloggiamento, ruotandolo in senso antiorario. Montare il portalampada 5 nell'alloggiamento della lampadina ruotandolo in senso orario.

8
119

Spingere la lampadina ad incandescenza 6 nel portalampada 7 e montarla ruotandola in senso orario. Premere la lampadina ad incandescenza 6 nel portalampada 7 Inserire il portalampada nei fermi 4.

Manutenzione

8
120

Sostituzione dell'indicatore di direzione anteriore/posteriore


Effettuando gli interventi che seguono, se la moto non posizionata in modo stabile, pu cadere. Verificare che la moto sia stabile. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido. Disinserire l'accensione.

Manutenzione

Applicare la vite 3.

Estrarre il diffusore in corrispondenza del raccordo a vite dal corpo dello specchietto.

Montare la mascherina 2 con 3 viti 1. Montare la sella ( 62) Togliere la vite 1.

Smontare il mezzo luminescente 2 dal portalampada ruotandolo in senso antiorario.

Sostituire il mezzo luminescente difettoso. Fonte luminosa per indicatori di direzione anteriori R10W / 12 V / 10 W con ES Indicatori di direzione bianchi: RY10W / 12 V / 10 W Fonte luminosa per indicatori di direzione posteriori R10W / 12 V / 10 W con ES Indicatori di direzione bianchi: RY10W / 12 V / 10 W Montare il mezzo luminescente 2 ruotandolo in senso orario nel portalampada. Applicare la vite 1.

8
121

Dispositivo di avviamento ausiliario esterno


I cavi elettrici della presa di bordo non sono predisposti per l'avviamento di emergenza della moto. Una corrente eccessiva pu bruciare i cavi o danneggiare l'elettronica del veicolo. Per l'avviamento di emergenza della moto non utilizzare la presa di bordo.

Inserire il diffusore nel corpo della lampadina sul lato veicolo e chiuderlo.

Manutenzione

8
122

Manutenzione

Con motore in funzione il contatto con componenti del sistema di accensione che conducono tensione pu essere causa di scariche. Con motore in funzione non toccare componenti dell'impianto d'accensione. Il contatto fortuito tra le pinze isolate del cavo d'avviamento ausiliario e la moto pu essere causa di cortocircuiti. Utilizzare solo cavi d'avviamento ausiliario con pinze completamente isolate. L'avviamento di emergenza a tensione superiore a 12 V pu danneggiare l'elettronica del veicolo. La batteria del veicolo di soccorso deve avere una tensione di 12 V. Arrestare la moto, prestando attenzione che il terreno sia in piano e solido.

Smontare la sella (

61)

Per effettuare l'avviamento di emergenza, non scollegare la batteria dalla rete di bordo. Rimuovere il cappuccio di protezione dal polo positivo della batteria 1. Durante l'avviamento, tenere in funzione il motore del veicolo erogatore. Con il cavo dell'avviamento esterno rosso, collegare prima il polo positivo della batteria scarica con il polo positivo della batteria di soccorso.

Collegare il cavo dell'avviamento esterno nero al polo negativo della batteria di soccorso, quindi al polo negativo 2 della batteria scarica. Avviare il motore del veicolo con batteria scarica nel modo usuale; in caso di mancato avviamento, ripetere il tentativo solo dopo alcuni minuti, per proteggere il motorino di avviamento e la batteria di soccorso. Prima di scollegarli, far girare entrambi i motori per alcuni minuti. Scollegare i cavi dell'avviamento esterno prima dal polo negativo 2, quindi dal polo positivo 1. Applicare nuovamente il cappuccio protettivo sul polo positivo della batteria 1. Per avviare il motore, non utilizzare spray per avviamento esterno o rimedi simili.

Montare la sella (

62)

Batteria
Avvertenze di manutenzione
Cura, carica e conservazione corrette aumentano la durata della batteria e sono indispensabili per eventuali prestazioni in garanzia. Per ottenere una lunga durata della batteria, attenersi alle seguenti indicazioni: Tenere la superficie della batteria pulita e asciutta Non aprire la batteria Non rabboccare acqua Per caricare la batteria, rispettare le istruzioni riportate nelle pagine seguenti Non capovolgere la batteria Con batteria collegata, l'elettronica di bordo (orologio ecc.) scarica la batteria. Ci pu portare al completo scaricamento

della batteria. In questo caso la garanzia decade. In caso di fermo del veicolo per pi di quattro settimane, scollegare la batteria oppure collegare un caricabatterie di mantenimento. BMW Motorrad ha sviluppato un caricabatterie di mantenimento specifico per l'elettronica della Sua moto. Grazie a questo apparecchio si potr conservare la carica della batteria anche dopo lunghi periodi di inattivit con la batteria collegata. Per ulteriori informazioni rivolgersi al Concessionario BMW Motorrad di fiducia

Per caricare la batteria dai poli, scollegare dapprima la batteria. Il caricamento della batteria mediante la presa pu essere effettuato solo utilizzando un caricabatterie adatto. Caricabatterie non adatti possono provocare danni all'elettronica del veicolo. Utilizzare il caricabatterie BMW con il numero categorico 71 60 7 688 864 (220 V) o 71 60 7 688 865 (110 V). In caso di dubbio caricare la batteria scollegata direttamente dai poli. Se le spie di controllo e il display multifunzione restano spenti con accensione inserita, significa che la batteria completamente scarica. Caricando una batteria completamente scarica dalla presa si pu danneggiare l'elettronica del veicolo. Una batteria completamente scarica deve sempre essere caricata

8
123

Carica della batteria collegata


La carica della batteria collegata direttamente ai poli pu danneggiare l'elettronica del veicolo.

Manutenzione

8
124

direttamente dai poli e la batteria deve essere scollegata. Caricare la batteria collegata mediante la presa. Prestare attenzione alle Istruzioni d'uso del caricabatterie. L'elettronica del veicolo riconosce quando la batteria completamente carica. In tal caso la presa si disinserisce.

della batteria. Ricaricare completamente la batteria prima di mettere in funzione la moto.

Estrarre quindi il cappuccio di protezione 1 e scollegare il cavo positivo.

Smontare la batteria
Disinserire l'accensione. Smontare la sella ( 61)

Manutenzione

Carica della batteria scollegata


Caricare la batteria con un caricabatteria adatto. Prestare attenzione alle Istruzioni d'uso del caricabatterie. Il termine della carica, scollegare i morsetti del caricabatterie dai poli della batteria. In caso di fermo veicolo prolungato la batteria deve essere ricaricata ad intervalli regolari. Prestare attenzione alle prescrizioni per il trattamento

Sequenze di scollegamento errate aumentano il pericolo di cortocircuito. Attenersi assolutamente alla corretta sequenza. Smontare prima il cavo negativo 2.

Togliere la vite 3 e rimuovere la staffa di ritegno della batteria. Estrarre la batteria dall'alto, con movimenti di ribaltamento in caso di difficolt.

Montaggio della batteria


Disinserire l'accensione. Introdurre la batteria nel rispettivo alloggiamento con il polo positivo a destra nel senso di marcia.

Attenersi assolutamente alla corretta sequenza. Non montare mai la batteria senza il coperchio di protezione. Montare il cavo di positivo. Innestare il cappuccio protettivo 1. Montare il cavo negativo 2. Spingere la staffa di ritegno sopra la batteria e applicare la vite 3. Se si lasciato il veicolo con la batteria scollegata per un periodo prolungato di tempo, per garantire il regolare funzionamento dell'indicatore di Service occorre impostare l'ora corrente nello strumento combinato. Per impostare la data rivolgersi ad un'officina specializzata, preferibilmente ad un Concessionario BMW Motorrad. Montare la sella ( 62) Regolazione dell'ora ( 44)

8
125

Sequenze di montaggio errate aumentano il pericolo di cortocircuito.

Manutenzione

126

Manutenzione

Cura Prodotti per la cura . . . . . . . . . . . . . . . . 128 Lavaggio del veicolo . . . . . . . . . . . . . . . 128 Pulizia di parti sensibili del veicolo . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 128 Cura della vernice . . . . . . . . . . . . . . . . . . 129 Protezione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 130 Arresto della moto . . . . . . . . . . . . . . . . . 130 Accendere la moto . . . . . . . . . . . . . . . . 130

9
127

Cura

9
128

Prodotti per la cura


BMW Motorrad raccomanda di utilizzare prodotti per la pulizia e la cura forniti dal Concessionario BMW Motorrad di fiducia. I BMW CareProducts sono controllati, testati in laboratorio e sperimentati in pratica ed offrono una cura e una protezione ottimali della moto. Utilizzando prodotti di pulizia e di cura non adeguati si rischia di danneggiare parti del veicolo. Per la pulizia non utilizzare solventi come diluenti alla nitro, detergenti a freddo, carburante e simili, nonch detergenti a base alcolica.

parti verniciate con un detergente per insetti BMW. Per evitare che si formino chiazze, non lavare il veicolo direttamente al sole o subito dopo averlo esposto al sole. In particolare, durante i mesi invernali prestare attenzione a lavare frequentemente il veicolo. Per eliminare il sale antigelo, pulire immediatamente la moto al termine del viaggio con acqua fredda. Dopo il lavaggio della moto, dopo aver percorso tratti bagnati o sotto la pioggia, possibile che l'effetto frenante inizi con un certo ritardo, perch dischi e pastiglie dei freni sono bagnati. Azionare tempestivamente i freni, finch non si sono asciugati con il vento di marcia o frenando.

L'acqua calda aumenta l'effetto salino. Per eliminare il sale antigelo utilizzare solo acqua fredda. L'alta pressione dell'acqua delle pulitrici a vapore pu causare danni alle guarnizioni, all'impianto frenante idraulico, all'impianto elettrico e alla sella. Non impiegare pulitrici a vapore o ad alta pressione.

Cura

Pulizia di parti sensibili del veicolo


Materiale plastico
Pulire i componenti in materiale plastico con acqua e l'emulsione apposita BMW. In particolare, sono interessati a questo trattamento: Parabrezza e deflettori I vetri dei fari in materiale plastico

Lavaggio del veicolo


BMW Motorrad raccomanda, prima di lavare il veicolo, di bagnare accuratamente e asportare gli insetti e lo sporco ostinato dalle

Il vetro di copertura della strumentazione combinata Le parti non verniciate, di colore nero Pulendo parti in materiale plastico con un detergente non idoneo, si rischia di danneggiare la superficie. Per la pulizia di tali parti non utilizzare detergenti a base alcolica, con solvente o abrasivi. Anche le spugne con superficie dura possono produrre graffi. Ammorbidire lo sporco ostinato e i residui di insetti applicandovi un panno bagnato.

dono trasparenza o diventano opachi. Non utilizzare prodotti di pulizia.

Gomma
Trattare le parti in gomma con acqua o con prodotti appositi BMW. L'utilizzo di spray al silicone per la cura delle guarnizioni in gomma pu provocare danni. Non impiegare spray al silicone o altri prodotti a base siliconica.

9
129

Cromo
Pulire accuratamente le parti cromate, in particolare in presenza di sale antigelo, con abbondante acqua e shampoo per auto BMW. Per una migliore protezione, utilizzare un prodotto speciale per parti cromate.

Cura della vernice


Gli effetti a lungo termine di sostanze che danneggiano la vernice possono essere prevenuti dal lavaggio periodico della moto, in modo particolare se si percorrono zone ad elevato inquinamento ambientale o caratterizzate da una forte presenza di impurit naturali, quali resina o polline. In particolare, eliminare immediatamente le sostanze aggressive per evitare il rischio di modificare e scolorire la vernice. Tra queste vi sono, ad es. spruzzi di carbu-

Radiatore
Pulire regolarmente il radiatore per evitare che il motore si surriscaldi a causa di un raffreddamento insufficiente. Utilizzare ad es. una manichetta a bassa pressione. Le lamelle del radiatore possono piegarsi facilmente. Nel pulire il radiatore prestare attenzione a non piegare le lamelle.

Parabrezza
Rimuovere lo sporco e gli insetti con una spugna morbida e abbondante acqua. Il carburante e i solventi chimici aggrediscono il materiale dei cristalli; i cristalli per-

Cura

9
130

rante, olio, grasso, liquido freni ed escrementi degli uccelli. Si raccomanda in tal caso l'uso di vernice protettiva per auto o detergente per vernici BMW. possibile riconoscere facilmente la presenza di impurit sulla superficie verniciata dopo aver lavato il veicolo. Eliminare immediatamente tali impurit utilizzando un panno pulito o un batuffolo di cotone imbevuto di benzina per vernici o alcol. BMW Motorrad raccomanda di eliminare le macchie di catrame con l'apposito prodotto BMW. Successivamente, proteggere la vernice in questi punti.

Se occorre proteggere la vernice, lo si vede dal fatto che l'acqua non forma pi gocce.

con il Servizio di manutenzione BMW o di ispezione.

Arresto della moto


Pulire la moto. Smontare la batteria. Spruzzare un lubrificante idoneo sulla leva del freno e della frizione e sui supporti del cavalletto laterale e centrale. Strofinare le parti a nudo e cromate con grasso non acido (vaselina). Posizionare la moto in un luogo asciutto, in modo che le due ruote siano esenti da carico. Per preparare la moto a periodi prolungati di inattivit, far sostituire l'olio motore e il filtro olio in un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Combinare gli interventi per periodi prolungati di inattivit/messa in funzione

Accendere la moto
Rimuovere la cera esterna. Pulire la moto. Montare la batteria in condizioni di operativit. Prima dell'avviamento: prestare attenzione alla check list.

Cura

Protezione
BMW Motorrad raccomanda, per proteggere la vernice, di utilizzare solo cera per auto o prodotti BMW che contengono carnauba o cere sintetiche.

Dati tecnici Tabella dei guasti . . . . . . . . . . . . . . . . . . 132 Collegamenti a vite . . . . . . . . . . . . . . . . 133 Motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 135 Olio motore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136 Frizione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 138 Cambio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 138 Gruppo trazione posteriore . . . . . . . . . 139 Telaio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 139 Freni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 140 Ruote e pneumatici . . . . . . . . . . . . . . . . 141 Impianto elettrico . . . . . . . . . . . . . . . . . . 143 Telaio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145 Dimensioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 145 Pesi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146 Carburante . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 136 Prestazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 146

10
131

Dati tecnici

10
132

Tabella dei guasti


Il motore non si avvia o si avvia con difficolt

Causa
Interruttore arresto d'emergenza azionato

Eliminazione
Interruttore arresto d'emergenza in posizione di esercizio Chiudere il cavalletto laterale ( 68) Portare il cambio in folle o azionare la frizione ( 68) Inserire dapprima l'accensione, quindi azionare la frizione Rifornimento ( 75) 123) Carica della batteria collegata (

Dati tecnici

Cavalletto laterale aperto e marcia innestata Marcia innestata e frizione non azionata Frizione azionata con accensione disinserita Serbatoio carburante vuoto Batteria non sufficientemente carica

Collegamenti a vite
Ruota anteriore
Pinza freno su fodero M8 x 32 - 10.9 Vite d'arresto del dell'asse flottante M8 x 35 Asse flottante su alloggiamento asse M24 x 1,5 50 Nm 19 Nm 30 Nm

Valore

Valida

10
133

z
Valida

Ruota posteriore
Fascetta su silenziatore e collettore M8 Silenziatore sulla pedaliera M8 x 35

Valore

55 Nm 19 Nm

Dati tecnici

10
134

Ruota posteriore
Ruota posteriore su supporto ruota M10 x 40 x 1,25

Valore

Valida

avvitare con interventi diametralmente opposti 60 Nm

Dati tecnici

Braccio dello specchietto


Specchietto su blocchetto di serraggio M10 x 1,25 filettatura sinistrorsa Blocchetto di serraggio su supporto M10

Valore

Valida

22 Nm

25 Nm

Motore
Tipo di motore Motore boxer bicilindrico a quattro tempi disposto orizzontalmente, con un albero a camme in testa per ogni cilindro, raffreddamento ad aria, tratto di scarico raffreddato ad olio e gestione elettronica del motore. 1170 cm3 101 mm 73 mm 12,0 : 1 80 kW, Per: 7500 min-1 115 Nm, Per: 6000 max 8000 min-1 115050 min-1 min-1

10
135

Alesaggio Corsa del pistone Rapporto di compressione Potenza nominale Coppia di serraggio Regime massimo Regime minimo

Dati tecnici

Cilindrata

10
136

Carburante
qualit di carburante raccomandata 98 ROZ/RON, Superplus senza piombo 95 ROZ/RON, Super senza piombo (tipi di carburante utilizzabili con limitazioni nella potenza e nel consumo) 18 l 3l

Quantit di carburante utilizzabili

Dati tecnici

Riserva di carburante

Olio motore
Quantit di rifornimento olio motore Lubrificante Quantit di rabbocco olio motore Qualit di olio max 4 l, con sostituzione del filtro Olio motore 20W-50 max 0,5 l, Differenza tra MIN e MAX Oli motore SF secondo la classificazione API o qualit superiore. Oli motore A2 secondo la classificazione ACEA o qualit superiore. BMW Motorrad raccomanda di non utilizzare oli sintetici durante i primi 10000 km. Per le informazioni relative agli oli motore adatti alla propria moto rivolgersi ad un Concessionario BMW Motorrad.

Classi di viscosit ammissibili SAE 5 W- 30 SAE 10 W-40 SAE 15 W- 40 SAE 20 W- 40 SAE 5 W- 50 SAE 10 W- 50 -20...20 C, Impiego in presenza di temperature esterne basse -10...30 C, Impiego in presenza di temperature esterne medie 0 C 0 C -20 C, Oli sintetici di elevata qualit, impiego a tutte le temperature -20 C, Oli sintetici di elevata qualit, impiego a tutte le temperature

10
137

Dati tecnici

10
138

Frizione
Tipo di frizione Frizione monodisco a secco

Cambio
Tipo di cambio

Dati tecnici

Cambio a 6 marce con denti obliqui, smorzatore di torsione integrato, innesto a denti mediante manicotto scorrevole 1,824 2,277 1,583 1,259 1,033 0,903 0,805 (31:17 (41:18 (38:24 (34:27 (31:30 (28:31 (29:36 denti), denti), denti), denti), denti), denti), denti), Rapporto primario 1 marcia 2 marcia 3 marcia 4 marcia 5 marcia 6 marcia

Rapporti di trasmissione Rapporti del cambio

Gruppo trazione posteriore


Tipo costruttivo del gruppo trazione posteriore Tipo costruttivo della sospensione ruota posteriore Rapporto di trasmissione del gruppo trazione posteriore Trasmissione ad albero con ingranaggio angolare BMW Paralever EVO; braccio oscillante in fusione di lega leggera monobraccio con due giunti e reazione ai momenti 2,75 : 1

10
139

Telaio
Tipo costruttivo della sospensione ruota anteriore Telelever BMW, braccio longitudinale supportato nel motore e nella forcella telescopica, gruppo molla/ammortizzatore in posizione centrale supportato sul braccio longitudinale e sul telaio principale 120 mm, Sulla ruota

Escursione molla anteriore

Dati tecnici

10
140

Tipo costruttivo della sospensione ruota posteriore

Gruppo molla/ammortizzatore centrale con ammortizzatore a gas monotubo, ammortizzazione a stadi con regolazione continua e precarico molla a regolazione idraulica Gruppo molla/ammortizzatore centrale con ammortizzatore monotubo a gas, smorzamento in estensione a regolazione elettrica su 3 livelli e precarico molle a regolazione elettroidraulica su tre livelli 140 mm

con ES Electronic Suspension Adjustment (ESA):

Dati tecnici

Escursione molla della ruota posteriore

Freni
Tipo costruttivo della sospensione ruota anteriore Freno a doppio disco a comando idraulico, con pinze fisse a 4 pistoncini e dischi freno su supporto flottante Metallo sinterizzato Freno a disco a comando idraulico, a pinza flottante con 2 pistoncini e disco freno fisso In materiale organico

Materiale pastiglia freno anteriore Tipo costruttivo della sospensione ruota posteriore Materiale pastiglia freno posteriore

Ruote e pneumatici
Combinazioni di pneumatici consigliate alla chiusura redazionale. (Aggiornato al: 12.04.2007) anteriore: Continental Conti Road Attack Z, 120/ 55 ZR17 M/C (73W) post.: Continental Conti Road Attack C, 180/55 ZR17 M/C (73W) ant.: Michelin Pilot Road B F TL, 120/70 ZR17 M/ C (58W) post.: Michelin, Pilot Road K TL, 180/55 ZR17 M/ C (73W) ant.: Bridgestone BT014 F Radial SE, 120/70 ZR17 M/C (58W) post.: Bridgestone BT014 R Radial M, 180/55 ZR17 M/C (73W) ant.: Dunlop D220F ST P, 120/70 ZR17 M/C (58W) post.: Dunlop D220 ST P, 180/55 ZR17 M/C (73W) ant.: Metzeler Roadtec Z6 Front, 120/70 ZR17 M/ C (58W) post.: Metzeler Roadtec Z6 C, 180/55 ZR17 M/C (73W)

10
141

Dati tecnici

10
142 Ruota anteriore Tipo di ruota anteriore

Per lo schema generale dei pneumatici approvati al momento rivolgersi al Concessionario BMW Motorrad oppure consultare il sito Internet all'indirizzo "www.bmw-motorrad.com" Ruota fusa con 5 razze doppie MT H2 3,50" x 17" 120/70 ZR17 Ruota fusa con 5 razze doppie, MT H2 5.50" x 17" 180/55 ZR17 2,2 bar, Solo pilota, con pneumatico freddo 2,5 bar, Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo 2,5 bar, Solo pilota, con pneumatico freddo 2,9 bar, Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo

Dati tecnici

Dimensioni del cerchio ruota anteriore Denominazione del pneumatico anteriore Ruota posteriore Tipo di ruota posteriore Dimensioni del cerchio ruota posteriore Denominazione pneumatico posteriore Pressione di gonfiaggio pneumatici Pressione pneumatico anteriore

Pressione pneumatico posteriore

Impianto elettrico
Carico ammissibile della presa con AS Presa supplementare: Fusibili 5 A, per presa 5 A, tutte le prese in totale Tutti i circuiti elettrici sono protetti elettronicamente, quindi non hanno pi bisogno di alcun fusibile. Se un circuito elettrico stato disinserito dal fusibile elettronico e il difetto stato eliminato, il circuito si riattiva all'inserimento dell'accensione. Batteria AGM (Absorptive Glass Matt) 12 V 14 Ah

10
143

Batteria Tipo di cambio Tensione nominale della batteria Capacit nominale della batteria

Dati tecnici

10
144

Candele d'accensione Costruttore e denominazione della candela d'accensione Distanza tra gli elettrodi della candela d'accensione Bosch YR5LDE NGK DCPR 8 EKC 0,80,1 mm, A nuovo max 1 mm, Limite d'usura Bosch YR5LDE NGK DCPR 8 EKC Distanza fra gli elettrodi della candela d'accensione secondaria Mezzo luminescente Fonte luminosa per luce anabbagliante e abbagliante Fonte luminosa per luce di posizione Fonte luminosa per luce posteriore/luce freno Fonte luminosa per indicatori di direzione anteriori con ES Indicatori di direzione bianchi: Fonte luminosa per indicatori di direzione posteriori con ES Indicatori di direzione bianchi: H11 / 12 V / 55 W W5W / 12 V / 5 W P21/5W / 12 V / 5 W / 21 W R10W / 12 V / 10 W RY10W / 12 V / 10 W R10W / 12 V / 10 W RY10W / 12 V / 10 W 0,80,1 mm, A nuovo max 1 mm, Limite d'usura

Dati tecnici

Costruttore e denominazione della candela d'accensione secondaria

Telaio
Tipo di telaio Parte anteriore del telaio tubolare in acciaio con telaietto reggisella posteriore e unit di comando portante Telaietto reggisella centrale sotto la sella passeggero Telaio anteriore, parte superiore centrale

10
145

Alloggiamento targhetta di identificazione Alloggiamento numero di telaio

Dimensioni
Lunghezza del veicolo Altezza del veicolo Larghezza del veicolo Altezza sella del pilota con ES Sella doppia bassa: con ES Doppia sella alta: 2145 mm 1160 mm, in posizione normale DIN; senza specchietto 845 mm, Larghezza manubrio senza specchietti 800 mm, Senza pilota con peso a vuoto 770 mm, Senza pilota con peso a vuoto 835 mm, Senza pilota con peso a vuoto

Dati tecnici

10
146

Pesi
Peso a vuoto Peso totale ammesso Carico utile massimo 223 kg, peso a vuoto DIN, in ordine di marcia con serbatoio pieno al 90 %, senza ES 450 kg 227 kg

Dati tecnici

Prestazioni
Velocit massima >200 km/h

Assistenza Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 148 Qualit del Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 148 BMW Motorrad Service Card - Soccorso stradale . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 148 Rete del Servizio Assistenza BMW Motorrad . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 149 Lavori di manutenzione . . . . . . . . . . . . 149 Conferme dei lavori di manutenzione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 150 Conferme dei lavori di assistenza . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 155

11
147

Assistenza

11
148

Servizio Assistenza BMW Motorrad


La tecnica d'avanguardia richiede metodi di manutenzione e riparazione specifici per le diverse soluzioni tecniche. Gli interventi di manutenzione e riparazione eseguiti non correttamente possono essere causa di danni derivati e quindi di rischi per la sicurezza. BMW Motorrad raccomanda di far eseguire gli interventi corrispondenti sulla moto solo da un'officina specializzata, preferibilmente da un Concessionario BMW Motorrad. Sui contenuti del BMW Service possibile informarsi presso il Concessionario BMW Motorrad di fiducia. Far confermare l'esecuzione di tutti gli interventi di manutenzione e riparazione nel capitolo "Ser-

Assistenza

vizio Assistenza" del presente libretto. Il Concessionario BMW Motorrad di fiducia riceve tutte le informazioni tecniche aggiornate e dispone del necessario know how tecnico. BMW Motorrad raccomanda di rivolgersi, per qualsiasi problema riguardante la moto, al Concessionario BMW Motorrad di fiducia.

Qualit del Servizio Assistenza BMW Motorrad


BMW Motorrad non sta solo per alta qualit di lavorazione ed elevata affidabilit, ma anche per massima qualit del Servizio Assistenza. BMW Motorrad raccomanda, perch la Sua BMW sia sempre in stato ottimale, di far eseguire gli interventi di manutenzione prescritti, preferibilmente presso il

Suo Concessionario BMW Motorrad. Per ottenere prestazioni in correntezza dopo il periodo di garanzia, occorre documentare la regolare manutenzione della moto. Inoltre i fenomeni d'usura spesso si verificano lentamente, in modo impercettibile. L'officina del Concessionario BMW Motorrad conosce bene la Sua moto e pu intervenire prima che delle piccolezze provochino stati di forte irritabilit. Cos, alla fine, potr risparmiare tempo e denaro, evitando riparazioni di maggiore entit.

BMW Motorrad Service Card - Soccorso stradale


Per tutte le moto BMW nuove, con la BMW Motorrad Service Card ci si pu avvalere, in caso di panne, di numerosi servizi quali

il soccorso stradale, il trasporto della moto ecc. (in determinati Paesi sono possibili differenze di normativa in materia). In caso di panne, contattare il Servizio di Assistenza mobile di BMW Motorrad. I nostri specialisti saranno a Sua disposizione con consigli ed assistenza fattiva. Nel fascicolo Service Contact disponibile un elenco degli indirizzi a cui rivolgersi nei diversi Paesi e relativi numeri di chiamata, nonch informazioni sul Servizio di Assistenza mobile e sulla rete di Concessionari.

Lavori di manutenzione
Controllo gratuito preconsegna BMW
Il controllo gratuito preconsegna BMW viene eseguito dal Concessionario BMW Motorrad di fiducia prima di consegnare la moto al cliente.

Rete del Servizio Assistenza BMW Motorrad


La rete capillare di assistenza di BMW Motorrad pronta ad aiutarLa in oltre 100 Paesi in tutto il mondo. Solo in Germania sono

Controllo rodaggio BMW


Il controllo rodaggio BMW va effettuato tra i 500 km e i 1200 k.

Assistenza

disponibili circa 200 Concessionari BMW Motorrad. Tutte le informazioni sulla rete internazionale dei Concessionari sono reperibili nel fascicolo "Contatti Service Europa" o "Service Contact Africa, America, Asia, Australia, Oceania".

Servizio BMW
Il Servizio BMW viene eseguito una volta l'anno, la sua entit pu variare in funzione dell'et della moto e dei chilometri percorsi. Il Concessionario BMW Motorrad di fiducia conferma nel libretto l'esecuzione del servizio e vi annota la data del servizio successivo. Per i piloti che percorrono molti chilometri all'anno pu talvolta rendersi necessario eseguire il servizio prima della scadenza annotata. In questi casi nella conferma del servizio si annota il chilometraggio massimo percorribile. Se si raggiunge questo chilometraggio prima del servizio successivo, questo deve essere anticipato. L'indicatore di Service nel display multifunzione ricorda l'approssimarsi della scadenza con un anticipo di circa un mese o 1000 km.

11
149

11
150

Conferme dei lavori di manutenzione


Controllo gratuito preconsegna BMW
eseguito il

Controllo rodaggio BMW


eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Assistenza

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km

11
151

il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Assistenza

Prossimo servizio entro

11
152

Servizio BMW
eseguito il A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Assistenza

Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km

11
153

il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Assistenza

Prossimo servizio entro

11
154

Servizio BMW
eseguito il A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Servizio BMW
eseguito il A km Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Assistenza

Prossimo servizio entro il o, se raggiunto anticipatamente, A km

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Timbro, Firma

Conferme dei lavori di assistenza


La tabella serve come dimostrazione dei lavori di manutenzione, in garanzia e di riparazione, nonch del montaggio di accessori speciali e dell'avvenuta esecuzione di campagne speciali.

11
155

Lavoro eseguito

A km

Data

Assistenza

11
156

Lavoro eseguito

A km

Data

Assistenza

A Abbreviazioni e simboli, 6 ABS Autodiagnosi, 70 Spie di avvertimento, 30 Accensione Inserimento, 42 Spegnimento, 42 Accessori Avvertenze generali, 86 Ammortizzatori Regolazione, 11, 57 ASC Autodiagnosi, 71 Inserimento, 53, 54 Spegnimento, 53 Spie di avvertimento, 32 Tasto, 16 Assistenza, 148 Indicatore nel display, 22 Attrezzo di bordo, 15 Equipaggiamento di serie, 94 Kit per il Service, 95 Attualit, 7 Autonomia residua, 45

Avvertenze di sicurezza, 65 Avvisatore acustico, 16 B Bagaglio Carico corretto, 87 Batteria, 15 Avvertenze di manutenzione, 123 Carica della batteria collegata, 123 Carica della batteria scollegata, 124 Montaggio, 124 Smontaggio, 124 Spia di avvertimento per corrente di carica della batteria, 28 Bloccasterzo, 43 BMW Motorrad Service Card, 148 C Cambio All'avviamento, 68 Dati tecnici, 138

Candele Dati tecnici, 144 Carburante Dati tecnici, 136 Indicatore di quantit, 24 Rifornimento, 75 Spia di avvertimento per riserva carburante, 27 Cavalletto centrale Chiusura del cavalletto centrale, 75 Sollevamento della moto sul cavalletto centrale, 75 Cavalletto della ruota anteriore, 111 Cavalletto laterale All'avviamento, 68 Appoggio della moto sul cavalletto laterale, 74 Rimozione della moto dal cavalletto laterale, 74 Cavalletto ruota posteriore, 112 Check list, 68 Chiave, 42, 44

12
157

Indice analitico

12
158

Comandi sul manubrio Panoramica a destra, 17 Panoramica a sinistra, 16 Computer di bordo Autonomia, 48 Consumo medio, 47 Selezione delle indicazioni, 46 Tasto, 16 Temperatura ambiente, 46 Velocit media, 47 Conferme dei lavori di manutenzione, 150 Contachilometri Azzeramento, 45 Selezione delle indicazioni, 44 Settore di indicazione, 22 Contagiri, 18 Controllo pressione pneumatici RDC Etichetta sul cerchio, 104 Indicatori, 49 Spie di avvertimento, 35 Coppie di serraggio, 133

D Dati tecnici Cambio, 138 Candele d'accensione, 144 Carburante, 136 Dimensioni, 145 Freni, 140 Frizione, 138 Gruppo trazione posteriore, 139 Impianto elettrico, 143 Lampadine ad incandescenza, 144 Motore, 135 Norme, 7 Olio motore, 136 Pesi, 146 Ruote e pneumatici, 141 Telaio, 139, 145 Dimensioni Dati tecnici, 145 Display multifunzione, 18 Dispositivo di avviamento ausiliario esterno, 121

Indice analitico

E Equipaggiamento, 7 ESA, 58 Regolare il precarico molle, 60 Regolare l'ammortizzazione, 59 Richiamare la regolazione, 59 Tasto, 16 EWS Descrizione del funzionamento, 43 Spia di avvertimento, 27 F Fari Luce abbagliante, 19 Luce anabbagliante, 19 Luce di posizione, 19 Profondit del fascio luminoso, 61 Regolazione della circolazione a destra/sinistra, 61 Freni Controllo efficienza, 97 Dati tecnici, 140 Regolazione della leva manuale del freno, 55

G Gruppo trazione posteriore Dati tecnici, 139 I Immobilizzatore Descrizione del funzionamento, 43 Spia di avvertimento, 27 Impianto antifurto, 18 Impianto elettrico Dati tecnici, 143 Impianto lampeggiatori di emergenza, 16 Inserimento, 51 Spegnimento, 52 Indicatore della marcia, 22

L Lampadine Avvertenze generali, 113 Dati tecnici, 144 Sostituzione dell'indicatore di direzione anteriore/ posteriore, 120 Sostituzione della lampadina della luce anabbagliante o abbagliante, 115 Sostituzione della lampadina luce di posizione, 116 Sostituzione della lampadina luce freno e luce retromarcia, 118

M Manutenzione Avvertenze generali, 94 Messa fuori servizio, 130 Messa in funzione, 130

Indice analitico

Frizione Controllo efficienza, 102 Controllo livello, 102 Dati tecnici, 138 Regolare la leva della frizione, 54 Serbatoio liquido, 11 Fusibili, 143

Indicatori di direzione A destra, 17, 51 A sinistra, 16, 50 Spegnimento, 17, 51 Spia di controllo, 22 Interruttore arresto d'emergenza, 17, 52

Spia di avvertimento per lampadina guasta, 29 Lampeggio fari, 16 Liquido freni Controllare il livello nel lato anteriore, 13, 100 Controllare il livello nel lato posteriore, 15, 101 Luce abbagliante, 16 Spia di controllo, 22 Luci Lampeggio fari, 50 Luce abbagliante, 50 Luce anabbagliante, 49 Luce di parcheggio, 50 Luce di posizione, 49

12
159

12
160

Indice analitico

Moto Messa fuori servizio, 130 Messa in funzione, 130 Panoramica lato destro, 13 Panoramica lato sinistro, 11 Motore Avviamento, 68 Dati tecnici, 135 Spia di avvertimento per elettronica del motore, 27 Motorino d'avviamento, 17 N Numero di telaio, 13 O Olio motore Bocchetta di rifornimento, 11 Controllo livello, 95 Dati tecnici, 136 Indicatore di temperatura, 23 Rabbocco, 97 Spia di avvertimento per pressione olio motore, 28 Vetro spia dell'olio, 11

Orologio, 22 Regolazione, 18, 44 P Pastiglie dei freni Controllo della parte anteriore, 98 Controllo nella parte posteriore, 99 Rodaggio, 72 Pesi Dati tecnici, 146 Pneumatici Controllo della pressione pneumatici, 60 Dati tecnici, 141 Pneumatici raccomandati, 104 Rodaggio, 72 Pre-Ride-Check, 69 Precarico molle Regolazione, 15, 56 Presa, 11

R Regime minimo Spia di controllo, 22 Rifornimento, 75 Riscaldamento manopole, 17, 53 Riserva Spia di avvertimento, 27 Ruote Dati tecnici, 141 Montaggio della ruota anteriore, 106 Montaggio della ruota posteriore, 109 Smontaggio della ruota anteriore, 104 Smontare la ruota posteriore, 108 S Schema generale delle spie di avvertimento, 26, 31, 33, 36 Sella Montaggio, 62 Smontaggio, 61 Serbatoio carburante, 11 Serratura della sella, 13

T Tabella dei guasti, 132 Tachimetro, 18 Targhetta, 15 Telaio Dati tecnici, 139, 145 Topcase Apertura, 90 Chiusura, 91 Montaggio, 92 Rimozione, 91

Indice analitico

Service Card, 148 Servizio Assistenza BMW Motorrad, 148 Specchietti Regolazione, 56 Spie di avvertimento Visualizzazione, 24 Spie di controllo, 18 Vista generale, 22 Strumento combinato Sensore di illuminazione strumento combinato, 18 Vista generale, 18

V Valigie Apertura, 88 Chiusura, 89 Montaggio, 90 Rimozione, 89

12
161

A seconda dell'equipaggiamento e degli accessori scelti per la Sua moto, ma anche in funzione delle versioni per i diversi Paesi, possono verificarsi scostamenti rispetto a quanto riportato nelle figure o nel testo. Ci non d diritto ad alcuna rivendicazione. Le indicazioni di misure, pesi, consumi e prestazioni sono da intendersi con le relative tolleranze. Con riserva di modifiche costruttive, di equipaggiamento e degli accessori. Salvo errori ed omissioni. 2007 BMW Motorrad Duplicazione, anche parziale, solo previa autorizzazione scritta di BMW Motorrad, After Sales. Printed in Germany

Dati importanti per la sosta di rifornimento carburante.


Carburante qualit di carburante raccomandata 98 ROZ/RON, Superplus senza piombo 95 ROZ/RON, Super senza piombo (tipi di carburante utilizzabili con limitazioni nella potenza e nel consumo) 18 l 3l 2,2 bar, Solo pilota, con pneumatico freddo 2,5 bar, Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo 2,5 bar, Solo pilota, con pneumatico freddo 2,9 bar, Funzionamento con passeggero e/o carico, a pneumatico freddo

Quantit di carburante utilizzabili Riserva di carburante Pressione di gonfiaggio pneumatici Pressione pneumatico anteriore

Pressione pneumatico posteriore

BMW recommends

N. ordinaz.: 01 44 7 707 404 06.2007, 2 edizione

*01447707404*