Sei sulla pagina 1di 108

PREMESSA

Questo Manuale di Servizio Supplementare stato preparato per introdurre nuove istruzioni di servizio e nuovi dati relativi al modello YP250(R)/YP250A (R) 2003. Per informazioni complete sulle procedure di servizio occorrer utilizzare il presente Manuale di Servizio Supplementare unitamente al seguente manuale: MANUALE DI SERVIZIO YP250 (P): 5SJ2-AI1

YP250 (R)/YP250A (R) 2003 MANUALE DI SERVIZIO SUPPLEMENTARE 2002, Yamaha Motor Co., Ltd. Prima edizione, agosto 2002 Ogni riproduzione o utilizzo senza autorizzazione scritta della Yamaha Motor Co., Ltd. severamente vietato.

EAS0002

AVVERTENZA
Il presente manuale stato prodotto dalla Yamaha Motor Company quale supporto per i concessionari Yamaha e i loro meccanici qualificati. Ovviamente impossibile includere tutte le conoscenze tecniche di un meccanico in un unico manuale. Pertanto sottinteso che chiunque utilizzi questo testo per eseguire interventi di manutenzione e riparazione su veicoli Yamaha sia gi in possesso delle conoscenze e delle tecniche di base per riparare questo tipo di veicoli. Senza questo presupposto, qualunque tentativo di riparazione o di manutenzione eseguito sul veicolo pu rendere questultimo non idoneo alluso e/o pericoloso. Yamaha Motor Company, Ltd. si impegna costantemente a migliorare tutti i propri modelli. Le modifiche o i cambiamenti significativi apportati alle specifiche o alle procedure saranno segnalati a tutti i Concessionari Autorizzati Yamaha e, ove applicabile, verranno inseriti nelle edizioni successive di questo manuale. NOTA: I disegni e le specifiche potranno subire modifiche senza preavviso.

EAS0005

INFORMAZIONI IMPORTANTI
Le informazioni di particolare importanza sono contrassegnate nel presente manuale dalle seguenti annotazioni.

Il simbolo di pericolo significa PRESTARE ATTENZIONE! NE VA DELLA VOSTRA SICUREZZA!

AVVERTENZA

La mancata osservanza delle istruzioni evidenziate dalla dicitura AVVERTENZA potrebbe causare lesioni gravi o addirittura letali al pilota dello scooter, a un passante o alla persona addetta al controllo o alla riparazione del veicolo. ATTENZIONE indica delle precauzioni particolari che debbono essere osservate per evitare danni allo scooter. Una NOTA fornisce informazioni chiave volte a facilitare o a rendere pi chiare le procedure.

ATTENZIONE:
NOTA:

EAS00007

COME USARE IL PRESENTE MANUALE


Questo manuale vuole essere una guida di riferimento pratica, maneggevole e facile da usare per i meccanici. Tutte le procedure del presente manuale sono organizzate sequenzialmente, passo per passo, e sono illustrate ampiamente per quanto riguarda tutte le operazioni di installazione, rimozione, smontaggio, montaggio, riparazione ed ispezione. 1 Il manuale suddiviso in capitoli. Unabbreviazione con il relativo simbolo, riportati nellangolo superiore destro di ciascuna pagina, indicano il capitolo corrente. Vedere SIMBOLI. 2 Ogni capitolo suddiviso in sezioni. Il titolo della sezione corrente riportato in cima a ciascuna pagina, tranne che nel Capitolo 3 (ISPEZIONI E REGOLAZIONI PERIODICHE), in cui appare il titolo del paragrafo o dei paragrafi. 3 I titoli -dei paragrafi sono scritti in caratteri pi piccoli rispetto al titolo di ciascuna sezione. 4 Per facilitare lidentificazione dei pezzi e chiarire le fasi delle varie procedure, allinizio di ogni sezione relativa alla rimozione e allo smontaggio dei componenti sono riportati dei disegni esplosi. 5 La sequenza delle operazioni riportata sul disegno esploso mediante una numerazione progressiva. Ciascun numero cerchiato indica una fase dello smontaggio. 6 Le parti da lubrificare o sostituire sono contrassegnate da simboli. Vedere SIMBOLI. 7 Il disegno esploso accompagnato da un diagramma con le istruzioni per lintervento, indicante lordine delle operazioni, il nome dei pezzi, le note relative al lavoro, ecc. 8 Gli interventi che richiedono una serie aggiuntiva di informazioni (per esempio gli attrezzi speciali e i dati tecnici) vengono descritti in sequenza. 6 2 1

3 4 5 8

EAS00008

SIMBOLI
I simboli sotto riportati non si riferiscono necessariamente a tutti i veicoli. I simboli da 1 a 9 indicano largomento di ciascun capitolo. 1 Informazioni generali 2 Specifiche 3 Ispezioni e regolazioni periodiche 4 Telaio 5 Motore 6 Impianto di raffreddamento 7 Carburatore(i) 8 Impianto elettrico 9 Identificazione e riparazione dei guasti

GEN INFO
3

SPEC
4

CHK ADJ
5

CHAS
6

ENG
7

COOL
8

CARB
9

ELEC
10

I simboli da 10 a 17 indicano quanto segue.


10 11 12 13 14 15 16 17

TRBL SHTG
11 12

Intervento possibile con motore montato Rifornimento di liquido Lubrificante Attrezzo speciale Coppia di serraggio Limite di usura, gioco Regime motore Dati elettrici

13

14

15

16

17

18

19

20

I simboli da 18 a 23 nei disegni esplosi indicano i tipi di lubrificanti e i punti da lubrificare.


18 19 20 21 22 23

21

22

23

Olio motore Olio per ingranaggi Olio al bisolfuro di molibdeno Grasso per cuscinetti ruota Grasso a base di sapone di litio Grasso al bisolfuro di molibdeno

24

25

I simboli da 24 a 25 nei disegni esplosi indicano quanto segue:


24 Applicare sigillante (LOCTITER) 25 Sostituire il pezzo

INDICE
INFORMAZIONI GENERALI
ATTREZZI SPECIALI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . LABS YAMAHA OFFRE 3 VANTAGGI PRINCIPALI . . . . . . . . . . . . . . . . LAYOUT DEL SISTEMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . TERMINOLOGIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . FORZA FRENANTE E STABILITA DEL VEICOLO . . . . . . . . . . . . . . . . . SLITTAMENTO DELLE RUOTE E CONTROLLO IDRAULICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . FUNZIONAMENTO DELLABS E CONTROLLO DEL VEICOLO . . . . . CARATTERISTICHE DELLABS ELETTRONICO . . . . . . . . . . . . . . . . . . SCHEMA A BLOCCHI DEL SISTEMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . DESCRIZIONE DEI COMPONENTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO DEI COMPONENTI . . . . . . . . . . FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ALTRI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . AVVERTENZE PER LUSO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 1 2 2 2 3 4 5 5 6 7 7 8 15 18 20

SPECIFICHE
SPECIFICHE GENERALI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SPECIFICHE DEL MOTORE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SPECIFICHE DEL TELAIO . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SPECIFICHE ELETTRICHE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . PASSAGGIO DEI CAVI (ABS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 21 21 21 22 23

TELAIO
SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . POSIZIONE DEI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS . . . . . . . . . . . . . . SENSORE RUOTA ANTERIORE E RUOTA FONICA . . . . . . . . . . . . . . MANUTENZIONE DEL SENSORE RUOTA ANTERIORE E DELLA RUOTA FONICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . VERIFICA DELLINSTALLAZIONE DEL SENSORE RUOTA ANTERIORE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SENSORE RUOTA POSTERIORE E RUOTA FONICA . . . . . . . . . . . . . MANUTENZIONE DEL SENSORE RUOTA POSTERIORE E DELLA RUOTA FONICA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . VERIFICA DELLINSTALLAZIONE DEL SENSORE RUOTA POSTERIORE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CENTRALINA IDRAULICA (HU) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . MANUTENZIONE DELLA CENTRALINA IDRAULICA (HU) . . . . . . . . . SPURGO DELLARIA (sistema frenante ABS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ISTRUZIONI PER LO SPURGO DEI FRENI ABS YP250 . . . . . . . . . . . VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DELLA HU DURANTE IL FUNZIONAMENTO DELLABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . CONTROLLO DEL LIVELLO DEL LIQUIDO NEL SERBATOIO DI RISERVA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . PROVA SU STRADA . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CANCELLAZIONE DEL CODICE DI ANOMALIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . 40 40 41 42 45 46 47 48 49 51 55 56 58 62 62 62

IMPIANTO ELETTRICO
SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . POSIZIONE DEI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS . . . . . . . . . . . . . . POSIZIONE DEI CONNETTORI DEL SISTEMA ABS . . . . . . . . . . . . . . . ECU E RELE FAIL-SAFE . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . MANUTENZIONE DELLA ECU . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . MANUTENZIONE DEL RELE FAIL-SAFE ABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 64 64 65 66 67 68

IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI


SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . DESCRIZIONE DELLE PROCEDURE DI IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI DELLABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ISTRUZIONI DI BASE PER LIDENTIFICAZIONE E LA RIPARAZIONE DEI GUASTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . ISTRUZIONI DI BASE PER LIDENTIFICAZIONE E LA RIPARAZIONE DEI GUASTI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SCHEMA ELETTRICO ABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI . . . . . . . . . . . . . . . . CONTROLLO DEL SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO . . . . . INDIVIDUAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI MEDIANTE AUTODIAGNOSI . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CONTROLLO DELLE ANOMALIE MEDIANTE AUTODIAGNOSI ABS (ANOMALIE PRECEDENTI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . CONTROLLO DELLE ANOMALIE MEDIANTE AUTODIAGNOSI ABS (ANOMALIE CORRENTI) . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . DIAGNOSI TRAMITE IL CODICE DI ANOMALIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . CANCELLAZIONE DEL CODICE DI ANOMALIA . . . . . . . . . . . . . . . . . . IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI TRAMITE LA SPIA ABS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . SOLO LA SPIA ABS NON SI ACCENDE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . TUTTE LE SPIE NON SI ACCENDONO. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . LA SPIA ABS LAMPEGGIA CONTINUAMENTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . LA SPIA ABS LAMPEGGIA OGNI 0,5 SECONDI. . . . . . . . . . . . . . . . . . . LA SPIA ABS SI ACCENDE CONTINUAMENTE. . . . . . . . . . . . . . . . . . . 71 71 72 73 74 75 76 79 79 81 82 93 95 95 95 95 95 95

YP250A (R) 2003 SCHEMA ELETTRICO (EUR) YP250 (R) 2003 SCHEMA ELETTRICO (AUS)

ATTREZZI SPECIALI

GEN INFO

INFORMAZIONI GENERALI
EB104000

ATTREZZI SPECIALI
Gli attrezzi speciali qui riportati servono per lesecuzione completa ed accurata delle operazioni di messa a punto e di montaggio. Usare solo gli attrezzi speciali appropriati; questo contribuir ad evitare danni causati dalluso di attrezzi inadatti o dallapplicazione di tecniche improvvisate. Al momento di compilare un ordine, consultare lelenco riportato sotto, per evitare errori. N. attrezzo Nome/funzione attrezzo Adattatore per connettore diagnostico 90890-03149 Questo strumento serve a controllare la diagnosi ABS. Illustrazione

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS


LABS YAMAHA OFFRE 3 VANTAGGI PRINCIPALI 1. Controlla in modo sicuro il bloccaggio delle ruote durante le frenate di emergenza in diverse condizioni ambientali e del manto stradale, permettendo di sfruttare appieno le prestazioni degli pneumatici. Per una maggiore affidabilit, la centralina elettronica (ECU) comprende un processore principale e un processore secondario ed dotata di una funzione di autodiagnosi di alto livello. 2. Il sistema ABS permette anche di frenare in modo pi dolce e progressivo. La variazione di assetto del motociclo in frenata, come laffondamento della forcella, molto ridotta, a beneficio del comfort di marcia. Quando lABS funziona, il sistema segnala al pilota attraverso le leve dei freni le variazioni della pressione del liquido dei freni. 3. Il peso della centralina idraulica (HU), che rappresenta il componente principale del sistema ABS YAMAHA, di 2,2 kg. Si cercato di centralizzare le masse collocando questa unit nella parte centrale dello scooter. Dato che il complessivo ruota (sensore ruota) ha anchesso una struttura estremamente leggera, il peso del veicolo non compromette la maneggevolezza dellYP250A, che si dimostra sempre estremamente sicuro. LAYOUT DEL SISTEMA
1 Spia ABS 2 Pompe freni anteriore / posteriore 4 5 6 7 8

Leve freni anteriore / posteriore Interruttori freni anteriore/posteriore 3 Rel fail-safe

Cablaggio Pinza freno posteriore Sensore ruota posteriore Ruota fonica disco posteriore Cavo sensore ruota posteriore

9 10 11 12 13

Centralina idraulica Pinza freno anteriore Sensore ruota anteriore Ruota fonica disco anteriore Centralina elettronica

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

LABS YAMAHA un sistema di controllo elettronico che impiega 2 tipi di controllo con circuito idraulico indipendente per la ruota anteriore e la ruota posteriore. Il funzionamento dei freni identico a quello dei normali scooter, con la leva freno destra per la ruota anteriore e la leva freno sinistra per la ruota posteriore. Quando durante una frenata improvvisa viene rilevato un principio di bloccaggio delle ruote, ciascun impianto idraulico opera un controllo idraulico indipendente su ciascuna ruota. TERMINOLOGIA S Velocit ruota Velocit di rotazione della ruota anteriore/posteriore. S Velocit telaio Quando si aziona il freno, la velocit di rotazione della ruota diminuisce e la velocit del telaio si riduce. Tuttavia il telaio tende ad avanzare per inerzia anche se la velocit di rotazione della ruota diminuisce. La velocit telaio la velocit del corpo del veicolo. S Forza frenante Questa la forza che riduce la velocit in frenata. S Bloccaggio delle ruote Su una strada scivolosa, se si azionano i freni con troppo vigore il veicolo tende a continuare ad avanzare, ma le ruote smettono di girare. Questo stato chiamato bloccaggio delle ruote. S Forza laterale Questa la forza che agisce sugli pneumatici e che sostiene lateralmente il veicolo.

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

S Rapporto di slittamento Quando si azionano i freni si ha slittamento tra gli pneumatici e il manto stradale, il quale genera una differenza di velocit tra le ruote e il telaio. Questo fenomeno chiamato slittamento. Il rapporto di slittamento un valore che indica lentit dello slittamento ed definito dalla formula seguente:
Rapporto di slittamento Velocit telaio Velocit ruota = Velocit telaio 100 (%)

0%:

Non c slittamento tra ruote e manto stradale, per cui la rotazione delle ruote completa. 100%: La velocit ruota 0, cio la ruota bloccata.

A
Forza di attrito tra lo pneumatico e il manto stradale

Forza frenante

Forza laterale

Rapporto di slittamento (%)

B
Forza di attrito tra lo pneumatico e il manto stradale

Manto stradale meno scivoloso

Zona di controllo

FORZA FRENANTE E STABILITA DEL VEICOLO Quando la pressione frenante aumenta, essa frena la ruota e si ha slittamento tra lo pneumatico e il manto stradale per generare la forza frenante. Il limite di questa forza frenante determinato dalla forza di attrito tra lo pneumatico e il manto stradale, ed in stretta relazione con lo stato di slittamento. Lo stato di slittamento indicato dal rapporto di slittamento. La forza laterale quindi anchessa in stretta relazione con lo stato di slittamento. In Figura A illustrata questa relazione. Frenando il veicolo mantenendo sempre il corretto rapporto di slittamento possibile ottenere la massima forza frenante senza perdere molta forza laterale. LABS consente di sfruttare appieno queste caratteristiche degli pneumatici su strade pi o meno scivolose. (Figura B )

Manto stradale scivoloso


Rapporto di slittamento (%)

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

Velocit veicolo

Velocit ruota

Pressurizzazione Decompressione

SLITTAMENTO DELLE RUOTE E CONTROLLO IDRAULICO Il computer ABS calcola la velocit di ogni ruota in base al segnale di rotazione che riceve dai sensori delle ruote anteriore e posteriore. Inoltre il computer calcola la velocit di marcia del veicolo e lentit della riduzione di velocit sulla base dei valori di velocit delle ruote. Le differenze tra la velocit di marcia e la velocit delle ruote calcolata come descritto sopra rappresentano lo slittamento delle ruote. Quando la ruota tende a bloccarsi, essa riduce improvvisamente la propria velocit. Quando lo slittamento della ruota e lindice di riduzione della velocit della ruota superano il valore predefinito, il computer ABS determina che la ruota tende a bloccarsi. Se lo slittamento notevole e la ruota tende a bloccarsi (punto A in figura), il computer ABS decomprime il liquido dei freni nella pinza e aumenta nuovamente la pressione quando la tendenza al bloccaggio scompare (punto B in figura). Se lo slittamento notevole e la ruota tende a bloccarsi (punto A in figura), il computer ABS esegue la riduzione della pressione e aumenta nuovamente la pressione quando la tendenza al bloccaggio scompare (punto B in figura).

Forza frenante

FUNZIONAMENTO DELLABS E CONTROLLO DEL VEICOLO Quando lABS si attiva, significa che la ruota tende a bloccarsi e che il controllo del veicolo prossimo al limite. Per riconoscere questa condizione del veicolo, la leva del freno stata progettata in modo tale da generare una forza di reazione. NOTA: La forza di reazione alla leva del freno durante il funzionamento dellABS normale.

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS


Forza frenante Forza di attrito tra lo pneumatico e il manto stradale

GEN INFO

Forza laterale

La forza laterale diminuisce anchessa quando si frena un veicolo dotato di ABS, cos come sui veicoli con impianto frenante convenzionale. Una frenata brusca in curva pu quindi far perdere il controllo del veicolo, indipendentemente dalla presenza o meno dellABS. Non compito della funzione ABS evitare lo slittamento laterale del veicolo.

Rapporto di slittamento (%)

AVVERTENZA
Normalmente su uno scooter si frena durante la marcia rettilinea. Anche uno scooter dotato di ABS pu perdere la propria stabilit e scivolare lateralmente se si frena improvvisamente in curva. La funzione dellABS controllare la pressione idraulica dei freni e prevenire la tendenza al bloccaggio delle ruote. Di conseguenza, un eventuale bloccaggio delle ruote causato dal freno motore su una strada a scarsa aderenza non rientra nellambito di controllo dellimpianto ABS.

AVVERTENZA
Nemmeno uno scooter dotato di ABS in grado di prevenire la tendenza al bloccaggio delle ruote causato dal freno motore su una strada molto scivolosa.

CARATTERISTICHE DELLABS ELETTRONICO LABS YAMAHA un sistema antibloccaggio sviluppato con lausilio della pi avanzata tecnologia elettronica. La risposta del sistema stata ottimizzata in funzione delle varie condizioni di marcia degli scooter. Questo sistema adotta anche una sofisticata funzione di autodiagnosi, progettata per ritornare al normale stato frenante rilevando correttamente la condizione di anomalia anche se il veicolo in avaria. La spia ABS nella strumentazione si accende per segnalare tale condizione al pilota. LABS YAMAHA mantiene in memoria lo storico anomalie, facilitando la ricerca guasti attraverso la lettura del codice di anomalia.

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS


SCHEMA A BLOCCHI DEL SISTEMA
1 2 3 4 5 6 7

GEN INFO

Pompa posteriore Centralina idraulica Camera silenziatrice Pompa idraulica Motorino elettrico Camera di compensazione Valvola di controllo idraulico

8 9 10 11 12 13 14

Pompa anteriore Pinza freno posteriore Pinza freno anteriore Centralina elettronica Sensore ruota posteriore Sensore ruota anteriore Spia ABS

DESCRIZIONE DEI COMPONENTI Componente Sensore ruota/ruota fonica Spia ABS Rel fail-safe Funzione Rileva gli impulsi di rotazione della ruota anteriore/posteriore e li trasmette alla centralina elettronica. Segnala unavaria del sistema ABS al pilota. Fornisce lalimentazione allelettrovalvola e al motorino della centralina idraulica. Controlla la pressione del liquido dei freni delle ruote anteriore e posteriore in base al segnale trasmesso dalla centralina elettronica. S Trasmette il segnale di funzionamento alla centralina idraulica in funzione degli impulsi di rotazione delle ruote trasmessi dai sensori anteriore/posteriore. S In caso di avaria del sistema ABS, la centralina attiva la spia ABS, disinserisce lalimentazione della centralina idraulica e disattiva lABS.

Centralina idraulica (HU)

Centralina elettronica (ECU)

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

DESCRIZIONE E FUNZIONAMENTO DEI COMPONENTI 1. Sensore ruota e ruota fonica Il sensore ruota si compone di un magnete e una bobina ed installato sui mozzi delle ruote anteriore e posteriore. Le ruote foniche fissate ai cerchi fusi anteriore e posteriore hanno ciascuna 36 dentellature. Lestremit anteriore del sensore ruota vicina alla dentellatura. Quando la ruota fonica gira, il flusso generato dal magnete del sensore ruota varia generando nella bobina una tensione alternata. La centralina elettronica calcola la velocit della ruota rilevando i tempi di ripetizione per periodo unitario, in quanto questa tensione alternata cambia di frequenza in proporzione alla velocit di rotazione della ruota. 1 Ad alta velocit 2 A bassa velocit 3 Sensore ruota 4 Ruota fonica

2. Spia ABS In caso di guasto nel sistema ABS, la spia ABS si illumina per avvertire il pilota del mezzo. Quando linterruttore principale viene inserito, il sistema accende la spia per circa 2 secondi per controllare il funzionamento della spia e del sistema ABS, quindi la spia si spegne. Mentre si preme il pulsante di avviamento, la spia si accende per controllare lo scollegamento.

ATTENZIONE:
Se la ruota posteriore viene fatta girare a vuoto sul cavalletto o con altri mezzi, il sistema pu determinare la presenza di unanomalia, facendo lampeggiare o accendere la spia ABS. In tal caso disinserire linterruttore principale e riavviare il motore. Il sistema funziona correttamente se la spia ABS si accende e poi spegne dopo circa 2 secondi. 1 Spia ABS

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

3. Centralina idraulica La centralina idraulica si compone di una valvola di controllo idraulico in due pezzi (elettrovalvola, valvola regolatrice di portata), una camera di compensazione, una pompa, una camera silenziatrice e un motorino. Essa regola la pressione del liquido dei freni delle ruote anteriore/posteriore per controllare le condizioni di rotazione delle ruote in funzione del segnale trasmesso dalla centralina elettronica.

1 2 3 4 5

Alla pompa freno posteriore Camera silenziatrice Pompa idraulica Motorino elettrico Camera di compensazione

6 7 8 9 10

Valvola di controllo idraulico Alla pompa freno anteriore Alla pinza freno posteriore Alla centralina elettronica Alla pinza freno anteriore

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

S Valvola di controllo idraulico La valvola di controllo idraulico si compone di unelettrovalvola e una valvola regolatrice di portata. 1) Quando viene azionato il freno normale, lelettrovalvola chiude 2 , il rocchetto 3 della valvola regolatrice di portata non si muove e la linea idraulica tra pompa e pinza aperta.

2) Durante il funzionamento dellABS, allelettrovalvola 2 giunge lalimentazione elettrica per lapertura quando la centralina elettronica segnala la riduzione di pressione e il rocchetto 3 della valvola regolatrice di portata si sposta verso lelettrovalvola.

3) Quando la centralina elettronica interrompe il segnale di riduzione di pressione, lelettrovalvola 2 chiude e ricomincia la pressurizzazione. La ripressurizzazione durante il funzionamento dellABS controlla il flusso del liquido dei freni attraverso il movimento del rocchetto 3 della valvola regolatrice di portata, con un aumento graduale della pressione. 1 Orifizio 2 Elettrovalvola 3 Rocchetto 4 Valvola regolatrice di portata

S Camera di compensazione Accumula temporaneamente il liquido freni decompresso durante il funzionamento dellABS. 1 Camera di compensazione (in stato normale) 2 Camera di compensazione (decompressione) 3 Sollevamento del pistoncino

10

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

4. Centralina elettronica Nello schema rappresentata la relazione tra il segnale in ingresso e il segnale in uscita. Il circuito riceve i segnali dai sensori ruota, li elabora in base ai programmi contenuti nel microcomputer e trasmette il segnale di controllo alla centralina idraulica e alla spia ABS.

Alimentazione
Regolatore di tensione

Centralina elettronica (ECU)

Memoria

Circuito di monitoraggio motorino

Segnale interruttore freno anteriore

Circuito interruttore freno anteriore

Motorino solenoide

Elettrovalvola Centralina idraulica (HU)

Motorino

Segnale interruttore freno posteriore

Circuito interruttore freno posteriore

Circuito di comando solenoide Circuito di comando rel fail-safe

Solenoide

Rel motorino

CPU principale (Microcomputer principale)

Rel fail-safe

Circuito di comando rel motorino Circuito di comando spia


Circuito di commutazione modalit operativa

Segnale luce di arresto Segnale interruttore di avviamento


Interruttore di avviamento Sensore ruota anteriore Sensore ruota posteriore

Circuito luce di arresto

Spia ABS

Circuito interruttore di avviamento

Circuito di uscita codice di anomalia

Controllore

Circuito di conversione digitale


CPU secondaria (Microcomputer secondario)

Circuito di uscita velocit ruota anteriore

Tachimetro

11

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

5. Centralina elettronica (ECU) La centralina elettronica 1 controlla lABS ed installata sotto la strumentazione. Per impedire lingresso di acqua, essa avvolta in una guaina 2 .

Come illustrato nello schema a blocchi seguente, la ECU riceve segnali dai sensori delle ruote anteriore e posteriore e da vari circuiti di monitoraggio. Nella ECU sono installati due microcomputer, uno principale e laltro secondario, i quali si sorvegliano vicendevolmente.

Alimentazione
Regolatore di tensione Memoria

Centralina elettronica (ECU)

Circuito di monitoraggio motorino

Segnale interruttore freno anteriore

Circuito interruttore freno anteriore

Motorino solenoide

Elettrovalvola Centralina idraulica (HU)

Motorino

Segnale interruttore freno posteriore

Circuito interruttore freno posteriore

Circuito di comando solenoide Circuito di comando rel fail-safe

Solenoide

Rel motorino

CPU principale (Microcomputer principale)

Rel fail-safe

Circuito di comando rel motorino Circuito di comando spia


Circuito di commutazione modalit operativa

Segnale luce di arresto Segnale interruttore di avviamento


Interruttore di avviamento Sensore ruota anteriore Sensore ruota posteriore

Circuito luce di arresto

Spia ABS

Circuito interruttore di avviamento

Circuito di uscita codice di anomalia

Controllore

Circuito di conversione digitale


CPU secondaria (Microcomputer secondario)

Circuito di uscita velocit ruota anteriore

Tachimetro

12

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

Il risultato delloperazione confermato dal circuito di monitoraggio. Sulla base di questo risultato vengono emessi i segnali di controllo della centralina idraulica (HU) e del rel fail-safe.

Flusso operativo del software Inserimento dellinterruttore principale Inizializzazione Autodiagnosi (a veicolo fermo)

6. Operazione di controllo ABS Loperazione di controllo ABS eseguita nella ECU si suddivide nelle 2 parti seguenti: 1 Controllo idraulico 2 Autodiagnosi Queste operazioni vengono ripetute ogni 8/1000 di secondo. In caso di guasto, il codice corrispondente viene registrato nella memoria dei codici di anomalia per facilitare lindividuazione e leliminazione dei guasti. NOTA: A seconda del tipo di anomalia, essa pu anche non essere registrata in memoria. (es. calo di tensione della batteria)

Autodiagnosi (in marcia) Ricezione dei segnali Operazione di controllo Valutazione decompressione / pressurizzazione 8 / 1000 secondi

7. Centralina idraulica (HU) Questa centralina idraulica (HU) 1 il componente che controlla la pressione idraulica dellimpianto frenante in base al segnale trasmesso dalla ECU; essa installata sotto la strumentazione.

13

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

8. Rel fail-safe Il rel fail-safe controlla lalimentazione elettrica della centralina idraulica ed installato dietro la ECU. 1 Rel fail-safe

Composizione e funzionamento Il rel fail-safe si compone del rel solenoide 1 e del rel motorino 2 . Il rel solenoide si inserisce quando la centralina elettronica emette il segnale di avvio del sistema. Di conseguenza lelettrovalvola 3 si attiva quando la centralina elettronica segnala la decompressione. In caso di avaria, il rel solenoide si disinserisce e lelettrovalvola si disattiva. Questo rende impossibile ridurre la pressione idraulica e limpianto frenante funziona come un impianto convenzionale. Il rel motorino viene anchesso inserito dal segnale della centralina elettronica e avvia simultaneamente il motorino quando inizia la riduzione di pressione ABS. Quando il solenoide si disinserisce il rel motorino si disinserisce anchesso, cosicch il motorino in caso di avaria si arresta.

1 2 3 4 5

Rel solenoide Rel motorino Elettrovalvola Centralina elettronica Bobina rel motorino pompa

6 7 8 9 10

Monitoraggio motorino pompa Spia ABS Bobina rel fail-safe Solenoide anteriore Solenoide posteriore

11 Alimentazione 12 Rel fail-safe 13 Centralina idraulica

14

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

FUNZIONAMENTO DEL SISTEMA Il circuito di pressione del liquido del sistema ABS comprende le 2 linee per la ruota anteriore e per la ruota posteriore. In questa sezione si descrive il sistema della ruota anteriore. 1. Freno normale (ABS non attivo) La luce D 12 dellelettrovalvola chiusa in quando non viene trasmesso il segnale di controllo dalla centralina elettronica alla centralina idraulica. Le luci A 8 e B 10 del rocchetto della valvola regolatrice di portata sono aperte. Di conseguenza quando il pilota aziona la leva del freno e la pressione idraulica nella pompa aumenta, il liquido dei freni viene diretto nella linea dalla luce A 8 alla luce B 10 e quindi alla pinza. A questo punto le valvole di ritegno di entrata e di uscita della pompa chiudono le linee e non viene inviato liquido dei freni. La pompa quindi pressurizza direttamente la pinza durante la normale frenata. Quando successivamente si rilascia la leva del freno, il liquido nella pinza ritorna alla pompa attraverso la luce B 10 , luce A 8 .

1 Pompa 2 3 4 5 6 7 8 9 10

freno Interruttore freno Camera silenziatrice Motorino Pompa Camera di compensazione Valvola regolatrice di portata Luce A Rocchetto Luce B

11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Orifizio Luce D Elettrovalvola Luce C Pinza freno Centralina elettronica Spia ABS Pressione liquido freni Tempo Ripressurizzazione

15

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

2. In caso di frenata di emergenza (quando lABS entra in funzione) 1) Stato decompresso Quando la ruota quasi bloccata, la luce D 12 dellelettrovalvola viene aperta dal segnale di decompressione trasmesso dalla centralina elettronica. A questo punto il rocchetto 9 della valvola regolatrice di portata comprime la valvola di ritorno per chiudere la luce B 10 . Il liquido dei freni che entrato attraverso la luce A 8 viene limitato dallorifizio 11 . Di conseguenza il liquido viene inviato dalla pinza alla linea della luce C 14 , luce D 12 e quindi alla camera di compensazione 6 . La pressione del liquido nella pinza ora ridotta. Il liquido contenuto nella camera di compensazione viene pompato dalla pompa di pressione asservita al motorino e ritorna alla pompa del freno.

1 Pompa 2 3 4 5 6 7 8 9 10

freno Interruttore freno Camera silenziatrice Motorino Pompa Camera di compensazione Valvola regolatrice di portata Luce A Rocchetto Luce B

11 12 13 14 15 16 17 18 19 20

Orifizio Luce D Elettrovalvola Luce C Pinza freno Centralina elettronica Spia ABS Pressione liquido freni Tempo Ripressurizzazione

16

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

2) Stato pressurizzato La luce D 12 dellelettrovalvola si chiude in funzione del segnale di aumento di pressione trasmesso dalla centralina elettronica. Inoltre il rocchetto 9 della valvola regolatrice di portata comprime la molla di ritorno per chiudere la luce B 10 . Il liquido entrato attraverso la luce A 8 viene ulteriormente limitato dallorifizio 11 . Di conseguenza il liquido nella pompa freno viene inviato nella linea della luce A 8 , luce C 14 e quindi alla pinza. Il freno viene tuttavia pressurizzato a velocit costante indipendentemente dal livello della pressione del liquido, in quanto la restrizione della luce A 8 varia in modo tale che venga mantenuta una differenza di pressione costante tra le camere A 21 e B 22 della valvola regolatrice di portata.

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

Pompa freno Interruttore freno Camera silenziatrice Motorino Pompa Camera di compensazione Valvola regolatrice di portata Luce A Rocchetto Luce B Orifizio

12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Luce D Elettrovalvola Luce C Pinza freno Centralina elettronica Spia ABS Pressione liquido freni Tempo Ripressurizzazione Camera A Camera B

17

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

ALTRI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS Spia ABS La spia ABS 1 si trova nella strumentazione e serve a segnalare il risultato dellautodiagnosi ABS.

Interruttore principale OFF Spia ABS

Interruttore principale ON Si accende per 2 secondi. Preparazione Si spegne

1. Accensione della spia ABS 1) Inserimento dellinterruttore principale Si accende per circa 2 secondi. Durante questo periodo esegue lautodiagnosi e poi si spegne.

Si spegne

2) Quando linterruttore principale inserito e linterruttore di avviamento premuto.


Interruttore principale OFF
Spia sistema ABS

Interruttore principale ON

Interruttore Interruttore di principale avviamento OFF ON Interruttore Interruttore di principale avviamento ON OFF Si spegne
Si accende mentre linterruttore di avviamento premuto.

Si spegne

Si accende per 2 secondi.

Si spegne

Preparazione

NOTA: Dipende da quanto segue S Quando si aziona la leva del freno S Quando linterruttore di arresto motore disinserito S Quando il cavalletto laterale aperto La spia ABS rimane accesa mentre si preme linterruttore di avviamento. Lo scollegamento della spia ABS confermato. NOTA: La spia olio motore si accende mentre si preme linterruttore di avviamento.

3) La spia si accende durante la marcia. E stata rilevata unanomalia nellABS. In tal caso il controllo idraulico ABS non viene eseguito e il sistema funziona come un impianto frenante convenzionale.
Spia ABS Si accende

18

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

Si accende Si spegne

4) Lampeggia durante la marcia. Nessun problema nella funzione ABS, ma probabile che lingresso abbia fattori instabili. (Per ulteriori informazioni consultare la sezione dedicata allidentificazione e riparazione dei guasti.) NOTA: Ladattatore per connettore diagnostico va collegato al connettore diagnostico. 5) Connettore diagnostico Rimuovendo il coperchio batteria dalla pedana poggiapiedi possibile vedere il connettore a 4 pin 1 installato. Questo il connettore diagnostico che permette di leggere il codice di anomalia ABS.

Spia ABS Preparazione

Quando si collega ladattatore per connettore diagnostico 1 al connettore diagnostico, la spia ABS visualizza lampeggiando i codici di anomalia registrati nella ECU. Adattatore per connettore diagnostico 90890-03149 NOTA: Se si utilizza lo scooter con ladattatore collegato al connettore diagnostico, la spia ABS lampeggia.

19

DESCRIZIONE DEL SISTEMA ABS

GEN INFO

AVVERTENZE PER LUSO LABS YAMAHA adotta un tipo di controllo doppio con sistema idraulico indipendente per la ruota anteriore e la ruota posteriore. Il funzionamento dei freni identico a quello dei normali scooter, con la leva freno destra per la ruota anteriore e la leva freno sinistra per la ruota posteriore. Quando durante una frenata improvvisa viene rilevata la tendenza al bloccaggio delle ruote, ciascun impianto idraulico opera un controllo idraulico indipendente su ciascuna ruota. LABS YAMAHA controlla la pressione idraulica per via elettronica. Con linterruttore principale inserito, la centralina elettronica controlla sempre simultaneamente il comportamento delle ruote in frenata e la funzionalit del sistema. In caso di avaria del sistema ABS o di un sistema elettrico periferico, i freni dello scooter passano automaticamente al funzionamento normale. Se si accende la spia ABS: S Quando si inserisce linterruttore principale, la spia ABS si accende per circa 2 secondi. S Mentre si preme linterruttore di avviamento, la spia ABS e la spia livello olio motore si accendono. S Se la spia ABS si accende durante la marcia, arrestare lo scooter in un luogo sicuro, spegnere il motore e disinserire linterruttore principale. Reinserire linterruttore principale. Il sistema funziona correttamente se la spia ABS si accende e poi spegne dopo circa 2 secondi. S Anche se la spia ABS rimane accesa oppure si spegne e poi si riaccende durante la marcia, limpianto frenante continua comunque a funzionare normalmente senza ABS. S Se si fa girare a vuoto la ruota posteriore, il sistema ABS pu rilevare unanomalia facendo lampeggiare o accendere la spia ABS. In tal caso disinserire linterruttore principale. Quindi reinserirlo. Il sistema ABS funziona correttamente se la spia ABS si accende e poi spegne dopo circa 2 secondi. LABS funziona normalmente quando la spia ABS lampeggia. Funzione ABS: S LABS non concepito per ridurre lo spazio di arresto o migliorare le prestazioni in curva. S A seconda delle condizioni del manto stradale, lo spazio di arresto potrebbe anche risultare maggiore di quello di uno scooter senza ABS, per cui sempre opportuno moderare la velocit e mantenere la distanza di sicurezza tra s e gli altri veicoli. S Normalmente su uno scooter si frena durante la marcia rettilinea. Una frenata improvvisa in curva influenza le caratteristiche dinamiche del telaio. Evitare quindi di compiere questa manovra. S Un impianto frenante con controllo idraulico eseguito dal sistema ABS avverte il pilota che la ruota tende a bloccarsi restituendo una forza di reazione alla leva del freno. Questa condizione un segno che laderenza tra la strada e gli pneumatici prossima al limite. Lo stato di bloccaggio* della ruota posteriore causato dal freno motore su una strada a scarsa aderenza non rientra nellambito di controllo del sistema ABS. In questi casi occorre guidare sempre con la massima attenzione. S LABS non funziona quando linterruttore principale disinserito. In tale situazione limpianto frenante funziona come un impianto convenzionale. * Stato di bloccaggio: Frenando pi forte della forza di aderenza degli pneumatici, il telaio avanza ma le ruote non girano.

20

SPECIFICHE GENERALI

SPEC

SPECIFICHE
SPECIFICHE GENERALI
Voce Codice modello Valore standard YP250A (R): 5SJ5 (EUR) YP250A (R): 5SJ7 (ITA) YP250 (R): 5SJB (AUS) 177 kg (YP250A) 165 kg (YP250A) 178 kg (YP250A) SSS SSS SSS SSS SSS SSS Limite

Peso In ordine di marcia (con olio e serbatoio carburante pieno) A secco (senza olio e carburante) Carico massimo (bagaglio, pilota, passeggero e accessori)

SPECIFICHE DEL MOTORE


Voce Motore Tipo di motore Cilindrata Disposizione dei cilindri Alesaggio corsa Rapporto di compressione Regime minimo motore Depressione al regime minimo Pressione di compressione standard (al livello del mare) Valore standard Raffreddato a liquido, a 4 tempi, monoalbero a camme in testa (SOHC) 249 cm3 69,0 66,8 mm 10,1 1,300 X 1.500 giri/min 29,3 X 36,0 kPa (220 X 270 mmHg) 1.400 kPa (14,0 kg/cm2) a 500 giri/min SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS Limite

SPECIFICHE DEL TELAIO


Voce Sospensione posteriore Tipo di sospensione Tipo di complessivo ammortizzatore posteriore Corsa complessivo ammortizzatore posteriore Molla Lunghezza libera Lunghezza installata Flessibilit (K1) Flessibilit (K2) Flessibilit (K3) Corsa molla (K1) Corsa molla (K2) Corsa molla (K3) Molla opzionale disponibile Posizioni di regolazione precarico molla Minima Standard Massima Valore standard Gruppo oscillante Molla elicoidale/ammortizzatore idraulico 106 mm SSS SSS SSS Limite

262 mm 232 mm 7,57 N/mm (0,77 kg/mm) 14 N/mm (1,43 kg/mm) 26,39 N/mm (2,69 kg/mm) 0 X 40 mm 40 X 70 mm 70 X 106 mm No 1 4 7

257 mm SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS

21

SPECIFICHE ELETTRICHE

SPEC

SPECIFICHE ELETTRICHE
Voce Lampadine (tensione/watt Proiettore quantit) 12 V 60 W/55 W (EUR) 12 V 55 W/ 2 (AUS) 12 V 5 W 1 12 V 21 W/5W 2 12 V 21 W 2 12 V 16 W 2 12 V 5 W 1 12 V 3,4 W 2 12 V 1,7 W 4 12 V 1,7 W 1 12 V 1,7 W 1 12 V 1,7 W 1 (YP250A) OELAA8 (SUMITOMO) 1,4 k a 20_C OELAA3 (SUMITOMO) 1,4 k a 20_C G8R-40Y (OMRON) 30 A 1 15 A 1 15 A 1 7,5 A 1 4A 1 30 A 1 (YP250A) 10 A 1 (YP250A) 10 A 1 30 A 1 15 A 1 10 A 1 SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS SSS Valore standard Limite

Luce ausiliaria Luce di posizione posteriore/ luce di arresto Indicatore di direzione (anteriore) Indicatore di direzione (posteriore) Luce targa Spia indicatori di direzione Luce strumentazione Spia luce abbagliante Spia cambio olio Spia ABS Sensore ruota anteriore (YP250A) Modello (costruttore) Resistenza Sensore ruota posteriore (YP250A) Modello (costruttore) Resistenza Rel fail-safe (YP250A) Modello (costruttore) Fusibili (amperaggio quantit) Fusibile principale Fusibile proiettore Fusibile sistema di segnalazione Fusibile accensione Fusibile ventola radiatore Fusibile motorino ABS Fusibile ABS Fusibile di backup Fusibile di riserva

22

PASSAGGIO DEI CAVI

SPEC

PASSAGGIO DEI CAVI (ABS)


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14

Cavo sensore ruota anteriore Tubo flessibile freno anteriore Connettore cavo centralina idraulica Centralina idraulica ECU Tubo flessibile di scarico centralina idraulica Rel Tubo flessibile freno posteriore 1 (Centralina idraulica pinza posteriore) Complessivo interruttore vano sottosella Interruttore cavalletto laterale Cavo motorino ventola radiatore Cavo interruttore termostatico Centralina di accensione Cavi acceleratore

15 16 17 18 19 20 21 22

Cavo serratura sella Cerniera Indicatore di direzione destro Corpo cupolino Cavo proiettore Complessivo proiettore Cannotto di sterzo Scudo

A Lubrificare con grasso siliconico prima di fissare i cavi e i tubi flessibili. B Far passare il tubo flessibile freno anteriore 2 sotto il tubo flessibile freno posteriore 1. C Far passare i cavi acceleratore e il tubo flessibile freno posteriore 2 attraverso la guida verso il manubrio.

23

PASSAGGIO DEI CAVI


D Fissare al telaio i cavi acceleratore con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit in avanti. E Fissare al telaio il tubo flessibile freno posteriore 1 e i cavi acceleratore con una fascetta in plastica, rivolgendone indietro lestremit. F Fissare il tubo flessibile freno posteriore 1. G Fissare il cavo della serratura sella, i cavi acceleratore e il cablaggio con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso linterno. H Fissare il complessivo interruttore vano sottosella con la fascetta. Rivolgere lestremit della fascetta in plastica verso il lato inferiore del telaio e tagliarla in modo che risulti pi corta di 5 mm. I Collegare il connettore del cavo del sensore ruota posteriore allesterno del telaio.

SPEC

J Fissare il cavo dellinterruttore cavalletto laterale. K Toccare il tubo protettivo verso la pompa carburante. L Fissare il tubo protettivo del cavo della pompa carburante con del nastro adesivo. Nastrare fino alla base del connettore. M Fissare il cavo della pompa carburante e il cavo dellinterruttore cavalletto laterale. N Fissare il cablaggio, il cavo del motorino ventola radiatore e il cavo dellinterruttore termostatico con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso linterno. O Per quanto riguarda il cavo dellinterruttore cavalletto laterale, fissare lestremit del tubo protettivo in una posizione a 40 50 mm dalla fascetta. P Fissare al telaio il tubo flessibile di scarico della centralina idraulica con una fascetta in plastica, rivolgendone indietro lestremit.

24

PASSAGGIO DEI CAVI


Q Fissare al telaio i cavi acceleratore, il cavo della serratura sottosella e il tubo flessibile di scarico della centralina idraulica con una fascetta in plastica, rivolgendone indietro lestremit. R Fissare il cavo del proiettore e il cavo dellindicatore di direzione. S Spingere la parte dopo la fascetta sotto lindicatore di direzione. T Posizionare il tubo flessibile freno anteriore 2 tra lo scudo e il cannotto di sterzo. U Non posizionarlo sullo scudo. V Lubrificare con grasso siliconico la parte dello scudo che tocca il tubo flessibile freno anteriore 2.

SPEC

25

PASSAGGIO DEI CAVI


1 Cordoni di saldatura di posizionamento 2 Tubo flessibile di scarico carburante carburatore 3 Tubo flessibile di scarico liquido refrigerante carbura4 5 6 7 8 9 10

SPEC

tore Tubo flessibile di sfiato carburatore Tubi flessibili liquido refrigerante Pedana poggiapiedi Cavo serratura sella Vano sottosella Telaio Cavi acceleratore

D E F G

A Fissare i cavi acceleratore e il cavo del sensore ruota posteriore con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso il basso o verso linterno. B Fissare i cavi acceleratore e il cavo del sensore ruota

posteriore con una fascetta in plastica. Fissare la fascetta sui cordoni di saldatura di posizionamento sul telaio. Rivolgere lestremit della fascetta verso il lato inferiore del telaio e tagliarla in modo che risulti pi corta di 5 mm. Non installare la fascetta davanti ai cordoni. Fare attenzione a disporre il cavo in modo tale che non interferisca con il cavo del sensore ruota posteriore tra vano sottosella e telaio. Installare i cavi acceleratore senza che interferiscano tra loro in questa zona. Lato trazione cavo acceleratore (dado bianco) Lato spinta cavo acceleratore (dado bianco e nero) Infilare nella fascetta il tubo flessibile di scarico liquido refrigerante e il tubo flessibile di scarico carburante del carburatore. Infilare il tubo flessibile di scarico carburatore nel gancio della molla del cavalletto centrale.

26

PASSAGGIO DEI CAVI


I Fissare il tubo flessibile carburante al telaio. J Infilare il cavo della serratura sella nel foro della pedana poggiapiedi. (Sinistra e destra) K Non pizzicare il cavo della serratura sella tra la pedana poggiapiedi e il vano sottosella. (Sinistra e destra) L Accertarsi di disporre i cavi acceleratore in modo tale che la distanza tra i cavi acceleratore e il vano sottosella sia maggiore di 10 mm.

SPEC

27

PASSAGGIO DEI CAVI


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12

SPEC

Luce vano sottosella Raddrizzatore / regolatore Filtro aria sistema AI Cablaggio Serbatoio di espansione Bobina di accensione Sistema AI Staffa motore Tubo flessibile freno posteriore 1 Cavo alternatore Cavo motorino di avviamento Cavo di massa motore

C Installare il cavo della serratura sella sul vano sottosella. D Fissare la parte metallica del tubo flessibile freno posteriore 1. E Fissare al telaio il cavo del motorino di avviamento e il cavo di massa motore con una fascetta in plastica. F Far passare il tubo flessibile freno posteriore 1 attraverso il relativo supporto. G Fissare solo il cavo dellalternatore. H Disporre il cavo del motorino di avviamento allineando con la fascetta la parte nastrata bianca. Controllare che il cavo dellalternatore e il cavo di massa motore abbiano un gioco sufficiente e fissarli.

A Fissare il cablaggio al telaio con una fascetta in plastica. B Far passare il tubo flessibile freno posteriore 1 attraverso la fascetta metallica della staffa motore.

28

PASSAGGIO DEI CAVI


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13

SPEC

Complessivo cavo serratura sella Pannello Cavo positivo batteria Batteria Cavo negativo batteria Bobina di accensione Rel indicatori di direzione Termistore Interruttore principale Cavo serratura sella Scudo Parafango interno Tubo

A Fissare il cavo della serratura sella e il cablaggio con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso linterno. B Eliminare leventuale rigonfiamento verso lesterno della giunzione del cablaggio. C Fissare il cablaggio al telaio con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso linterno. D Fissare il tubo flessibile del serbatoio di espansione. E Fissare il cablaggio e il tubo flessibile freno anteriore 1 con una fascetta in plastica, rivolgendone indietro lestremit. F Far passare il cavo del blocchetto elettrico sinistro e il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore allesterno del supporto 1. G Fissare il connettore del cavo del sensore ruota anteriore al supporto 1.

29

PASSAGGIO DEI CAVI


H Far passare il cavo del sensore ruota anteriore e il tubo flessibile freno anteriore 1 attraverso la fascetta sul telaio. (Lato anteriore: Cavo sensore ruota anteriore. Lato posteriore: Tubo flessibile freno anteriore 1) Allineare la fascetta durante il posizionamento del tubo flessibile freno anteriore. I Fissare il cavo del sensore ruota anteriore al tubo flessibile freno anteriore 1. Installare il cavo del sensore ruota anteriore senza tirarlo troppo e rivolgendo le estremit delle fascette pi basse verso lesterno e quella della fascetta superiore in avanti. J 20 X 30 mm K Far passare il cavo del sensore ruota anteriore tra la pinza freno anteriore e il relativo bullone. L Infilare il cavo del sensore ruota anteriore nella guida. M Tirando il sensore ruota anteriore, questo non si deve

SPEC

staccare. N Accertarsi di fissare la fascetta in modo tale che la linea tra bullone della pinza freno anteriore e fascetta risulti parallela alla forcella. O Non ci deve essere contatto tra il cavo del sensore ruota anteriore e la piastra inferiore. (Standard: 10 15 mm) P Installare il rel di avviamento sulla pedana poggiapiedi. Q Fissare il tubo flessibile del serbatoio di espansione e il cavo del motorino di avviamento al telaio con una fascetta in plastica. R Installare la scatola fusibili sulla pedana poggiapiedi. S Accertarsi di installare bene a fondo il cappuccio del cavo positivo della batteria. T Fissare il tubo flessibile del serbatoio di espansione e il cavo del motorino di avviamento al telaio con una fascetta in plastica.

30

PASSAGGIO DEI CAVI


U Inserire il termistore nel tubo. Allineare lestremit del tubo sul retro del terminale del termistore. V Fissare il termistore. Allineare lestremit della fascetta con lestremit del terminale del termistore.

SPEC

31

PASSAGGIO DEI CAVI


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17

SPEC

Cavo sensore ruota posteriore Filtro aria Supporto cavo Serratura sella Tenditore Tubo flessibile di sfiato basamento Tubo flessibile di sfiato serbatoio di espansione Tubo flessibile di depressione Filo sensore posizione farfalla Serratura sella Cavo starter automatico Tubo flessibile freno posteriore 1 Cavo alternatore Cavo motorino di avviamento Cavo di massa motore Cablaggio Fascetta

A Fissare al telaio il cavo del sensore ruota posteriore con una fascetta in plastica, rivolgendone lestremit verso lalto. B Durante il fissaggio del tubo flessibile evitare di ruotare la vite di regolazione del minimo. C Far passare il cavo grigio della serratura sella allesterno attraverso il lato sinistro della scocca. D Disporre il cavo dellunit termostatica lungo la distanza pi breve senza avvolgerlo ad altri cavi. E Far passare il cavo nero della serratura sella allesterno attraverso il lato destro della scocca. F Fissare i cavi dello starter automatico e del sensore posizione farfalla alla fascetta nella zona centrale del tubo flessibile di depressione. Il lato con la fascetta di diametro minore quello anteriore.

32

PASSAGGIO DEI CAVI


G Assicurarsi di fissare 3 cavi, il cavo dellalternatore, il cavo del motorino di avviamento e il cavo di massa motore, con la fascetta sulla staffa motore. H Infilare il tubo flessibile di sfiato basamento nel foro della scatola filtro aria.

SPEC

33

PASSAGGIO DEI CAVI


1 Trasmettitore livello carburante 2 Connettori centralina idraulica 3 Tubo flessibile freno posteriore 2 (HU-pompa freno

SPEC

posteriore)
4 Tubo flessibile freno posteriore 1 (HU-pinza freno po-

steriore)
5 Tubo flessibile freno anteriore 1 (HU-pinza freno ante-

riore)
6 Tubo flessibile freno anteriore 2 (HU-pompa freno an7 8 9 10

teriore) Cavo interruttore principale Complessivo cavo serratura sella Pannello Pedana poggiapiedi

A Posizionare il trasmettitore livello carburante e il serbatoio carburante.

B Fissare il cablaggio al telaio con una fascetta, angolando lestremit della fascetta come il tubo di supporto del serbatoio. C Fissare il cavo della serratura sella lungo la guida del pannello. D Disporre il cavo del blocchetto elettrico sinistro sopra il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore. E Fissare il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore al centro della piega R del supporto 1. Fissare la parte anteriore dietro la targhetta di identificazione (lato posteriore). Rivolgere lestremit della fascetta verso linterno del supporto e tagliarla in modo che risulti di lunghezza inferiore a 5 mm. F Allineare il segno bianco sul lato centralina idraulica. G Guardando dallalto, far passare il cavo allineando la parte centrale della parte metallica del tubo flessibile freno con il segno sul lato centralina idraulica.

34

PASSAGGIO DEI CAVI


H Fissare il cavo del blocchetto elettrico sinistro, il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore e il cavo dellinterruttore principale con la parte centrale della piega R del supporto 1. Fissare la protezione sul lato cablaggio. Rivolgere lestremit della fascetta verso linterno del supporto e tagliarla in modo che risulti di lunghezza inferiore a 5 mm. I Fissare il cablaggio al telaio con una fascetta in plastica. J Fissare il cavo del motorino di avviamento alla staffa del serbatoio carburante con una fascetta in plastica. K Disporre il cavo del rel di avviamento verso la parte centrale del corpo del veicolo. L Dopo averlo utilizzato, spingere il connettore diagnostico ABS nel lato del serbatoio.

SPEC

M Disporre il cavo negativo della batteria verso la parte centrale del corpo del veicolo. N Installare il rel indicatori di direzione sulla pedana poggiapiedi. A questo punto verificare di averlo inserito a fondo nella parte interna.

35

PASSAGGIO DEI CAVI


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

SPEC

Cavo proiettore destro Indicatore di direzione anteriore (destro) Rel (blu) Indicatore di direzione anteriore (sinistro) Cavo proiettore sinistro Supporto avvisatore acustico Avvisatore acustico (Hi) Cavi acceleratore Cavo sensore ruota anteriore Tubo flessibile freno anteriore 1 Cavo luce ausiliaria Avvisatore acustico (Low) Supporto 1 Rel (bianco) Connettori centralina idraulica

A Fissare il cablaggio secondario, il cavo dellindicatore di direzione sinistro e il cavo del proiettore al supporto 1. Disporre il cavo dellindicatore di direzione e il cavo del proiettore verso lesterno dal lato inferiore del supporto. B Collegare il cavo del proiettore con il nastro bianco al proiettore sinistro. C Disporre i cavi dellavvisatore acustico (HI) dietro il supporto 1 e farli passare sopra lattacco della centralina idraulica. D Infilare il cavo del sensore ruota anteriore attraverso il supporto del tubo flessibile freno. E Fissare la parte vicino alla base del connettore sul lato del cavo della luce ausiliaria. F Al proiettore G Fissare il supporto 1.

36

PASSAGGIO DEI CAVI


H Fissare il cablaggio secondario, il cavo del proiettore e il cavo dellindicatore di direzione destro al supporto 1. Far passare il cavo del proiettore e il cavo dellindicatore di direzione dal lato inferiore del supporto. I Fissare il cavo del blocchetto elettrico e il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore al supporto 1. Fissare la protezione del lato cablaggio. Tagliare lestremit della fascetta a una lunghezza minore di 5 mm.

SPEC

37

PASSAGGIO DEI CAVI


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11

SPEC

Coprimanubrio inferiore Cavo blocchetto elettrico destro Cavo interruttore luce di arresto freno anteriore Cavo serratura sella Cavi acceleratore Cavo blocchetto elettrico sinistro Cavo interruttore freno posteriore Coprimanubrio Manubrio Sensore ruota posteriore Tubo flessibile di sfiato

A Fare attenzione alla disposizione del tubo flessibile freno posteriore 2 e del tubo flessibile freno anteriore 2. (Il tubo flessibile freno posteriore 2 deve stare sopra.)

B Far passare il cavo del blocchetto elettrico destro e il cavo dellinterruttore luce di arresto freno anteriore attraverso il supporto a U. Inserire il cavo dellinterruttore luce di arresto freno anteriore nella parte interna pi profonda. C Fissare il tubo flessibile freno anteriore 2 al manubrio con la fascetta. D Far passare il tubo flessibile freno anteriore 2 attraverso il foro sul lato destro del coprimanubrio inferiore. E Far passare il tubo flessibile freno posteriore 2 attraverso il foro sul lato sinistro del coprimanubrio inferiore. F Fissare il cavo del blocchetto elettrico sinistro e il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore nella parte centrale della piega R superiore del manubrio. Tagliare lestremit della fascetta a una lunghezza minore di 5 mm.

38

PASSAGGIO DEI CAVI


G Far passare il cavo del blocchetto elettrico sinistro attraverso il lato interno del coprimanubrio inferiore. Disporre allo stesso modo il cavo del blocchetto elettrico destro. H Durante linstallazione del coprimanubrio, fare attenzione a non causare pieghe o interferenze del cablaggio nel coprimanubrio e a non pizzicarlo tra altri componenti. I Disporre il cavo del sensore ruota posteriore sotto il tubo flessibile di sfiato. J Far passare il cavo del blocchetto elettrico sinistro e il cavo dellinterruttore luce di arresto freno posteriore allesterno del tubo flessibile freno anteriore 2.

SPEC

39

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

TELAIO
SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)
POSIZIONE DEI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS
1 Tubo flessibile freno anteriore (pompa freno anteriore 5 Ruota fonica anteriore 6 Sensore ruota anteriore 7 Tubo flessibile freno posteriore (centralina idraulica

centralina idraulica) 2 Tubo flessibile freno posteriore (pompa freno posteriore centralina idraulica) 3 Centralina idraulica (HU) 4 Tubo flessibile freno anteriore (centralina idraulica pinza anteriore)

pinza posteriore)
8 Sensore ruota posteriore 9 Ruota fonica posteriore

40

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

SENSORE RUOTA ANTERIORE E RUOTA FONICA

70 Nm (7,0 mSkg)

30 Nm (3,0 mSkg)

Sequenza

Intervento/nome della parte Rimozione del sensore ruota anteriore e della ruota fonica Corpo cupolino

Q.t

Osservazioni Rimuovere le parti nellordine indicato. Vedere CARROZZERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1)

1 2 3 4 5 6 7

Sensore ruota anteriore Pinza freno anteriore Perno ruota Ruota anteriore Alloggiamento sensore Collare Connettore cavo sensore ruota anteriore

1 1 1 1 1 1 1

Scollegare. Per linstallazione, invertire lordine della procedura di rimozione.

41

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

MANUTENZIONE DEL SENSORE RUOTA ANTERIORE E DELLA RUOTA FONICA

ATTENZIONE:
S I componenti ABS vanno maneggiati con cautela in quanto sono stati accuratamente regolati e posizionati e non devono subire urti o essere sporcati. S Il sensore ruota ABS non pu essere disassemblato. Non tentare di disassemblarlo. Se guasto, sostituirlo con un sensore nuovo. Rimozione del sensore ruota anteriore 1. Rimuovere: S fascetta 1 NOTA: La fascetta del tubo flessibile del freno e dei cavi del sensore ruota pu essere rimossa facilmente muovendone su e gi lestremit. 2. Rimuovere: S pinza 1 S sensore ruota 2

ATTENZIONE:
S Durante la rimozione del sensore ruota dal mozzo ruota, fare attenzione a evitare che lelettrodo del sensore tocchi le parti metalliche. S Per rimuovere la pinza non azionare la leva del freno.

Controllo del sensore della pinza anteriore e della ruota fonica 1. Controllare: S sensore ruota anteriore 1 Incrinato, piegato o storto ! Sostituire Polvere di ferro e polvere ! Pulire

42

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

2. Misurare: S resistenza del sensore ruota Collegare il tester tascabile ( 1k) al terminale del connettore del sensore ruota anteriore. Puntale positivo del tester ! Terminale 1 Puntale negativo del tester ! Terminale 2 Resistenza regolata: 1,19 2,21 k a 20 _C Fuori specifica ! Sostituire il sensore ruota

3. Controllare: S ruota fonica 1 Incrinature e danni ! Sostituire il complessivo ruota

Sostituzione della ruota fonica del sensore ruota La ruota fonica del sensore ruota del modello YP250A inserita sotto pressione mediante un processo particolare e non pu essere sostituita separatamente. Per sostituire la ruota fonica occorre sostituire lintero complessivo ruota.

Installazione del sensore ruota anteriore Procedere invertendo lordine delle operazioni di rimozione, facendo attenzione a quanto segue: 1. Applicare: S grasso a base di sapone di litio 1 Perno ruota

43

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


2. Installare: S alloggiamento sensore

CHAS

3. Installare: S ruota anteriore NOTA: Allineare la scanalatura dellalloggiamento del sensore con la parte sporgente della forcella, quindi effettuare linstallazione.

ATTENZIONE:
Effettuare linstallazione solo dopo aver verificato lassenza di corpi estranei nel mozzo ruota. Leventuale presenza di corpi estranei potrebbe danneggiare la ruota fonica e il sensore ruota.

4. Installare: S sensore ruota anteriore 1 S pinza 2 S fascetta 3


30 Nm (3,0 mSkg) 35 Nm (3,5 mSkg)

NOTA: In fase di installazione del sensore ruota, controllare che il cavo del sensore non sia attorcigliato e che non ci siano corpi estranei sullelettrodo.

ATTENZIONE:
Per quanto riguarda la disposizione del cavo del sensore ruota anteriore, vedere PASSAGGIO DEI CAVI.

44

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


5. Installare: S cavo sensore ruota 1

CHAS

VERIFICA DELLINSTALLAZIONE DEL SENSORE RUOTA ANTERIORE 1. Controllare che lalloggiamento del sensore ruota sia correttamente posizionato. Vedere P42, MANUTENZIONE DEL SENSORE RUOTA ANTERIORE E DELLA RUOTA FONICA.

2. Controllare: S Installazione del sensore ruota 1 nel relativo alloggiamento. Sensore ruota 30 Nm (3,0 mSkg)

45

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

SENSORE RUOTA POSTERIORE E RUOTA FONICA

30 Nm (3,0 mSkg)

Sequenza

Intervento/nome della parte Rimozione del sensore ruota posteriore e della ruota fonica Fiancatina Pedana poggiapiedi Silenziatore Forcellone Complessivo scatola filtro aria

Q.t

Osservazioni Rimuovere le parti nellordine indicato. Vedere CARROZZERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Vedere AMMORTIZZATORE POSTERIORE E FORCELLONE nel capitolo 4. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Vedere MOTORE nel capitolo 5. (Manuale N.: 5SJ2-AI1)

1 2 3

Sensore ruota posteriore Connettore cavo sensore ruota posteriore Ruota posteriore

1 1 1

Scollegare. Per linstallazione, invertire lordine della procedura di rimozione.

46

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

MANUTENZIONE DEL SENSORE RUOTA POSTERIORE E DELLA RUOTA FONICA

ATTENZIONE:
S I componenti ABS vanno maneggiati con cautela in quanto sono stati accuratamente regolati e posizionati e non devono subire urti o essere sporcati. S Il sensore ruota ABS non pu essere disassemblato. Non tentare di disassemblarlo. Se guasto, sostituirlo con un sensore nuovo. Rimozione del sensore ruota posteriore 1. Scollegare: S connettore del cavo del sensore ruota 1

2. Rimuovere: S complessivo scatola filtro aria Vedere CAVI E TUBI FLESSIBILI nel capitolo 5. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S fascetta 1

3. Rimuovere: S sensore ruota posteriore 1

ATTENZIONE:
Durante la rimozione del sensore ruota dal relativo alloggiamento, fare attenzione a evitare che lelettrodo del sensore tocchi le parti metalliche.

47

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

Controllo del sensore ruota posteriore e della ruota fonica Vedere Controllo del sensore ruota anteriore e della ruota fonica. Sostituzione della ruota fonica del sensore ruota La ruota fonica del sensore ruota del modello YP250A inserita per forzatura mediante un processo particolare e non pu essere sostituita separatamente. Per sostituire la ruota fonica occorre sostituire lintero complessivo ruota. Installazione del sensore ruota posteriore 1. Installare: S sensore ruota posteriore 1
30 Nm (3,0 mSkg)

Vedere CAVI E TUBI FLESSIBILI nel capitolo 5. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) NOTA: In fase di installazione del sensore ruota, controllare che il cavo del sensore non sia attorcigliato e che non ci siano corpi estranei sullelettrodo.

ATTENZIONE:
Per quanto riguarda la disposizione del cavo del sensore ruota posteriore, vedere PASSAGGIO DEI CAVI.

2. Collegare: S connettore del cavo del sensore ruota posteriore 1

ATTENZIONE:
Per quanto riguarda la disposizione del cavo del sensore ruota posteriore, vedere PASSAGGIO DEI CAVI.

VERIFICA DELLINSTALLAZIONE DEL SENSORE RUOTA POSTERIORE 1. Controllare: S sensore ruota posteriore 1 Controllare che lalloggiamento del sensore ruota sia correttamente posizionato.

48

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

CENTRALINA IDRAULICA (HU)

30 Nm (3,0 mSkg)

30 Nm (3,0 mSkg)

16 Nm (1,6 mSkg)

16 Nm (1,6 mSkg)

Sequenza

Intervento/nome della parte Rimozione della centralina idraulica Corpo cupolino Strumentazione Centralina elettronica Rel fail-safe Liquido freni Bullone di raccordo/rondelle in rame Tubo flessibile freno anteriore (OUT) Bullone di raccordo/rondelle in rame Tubo flessibile freno anteriore (IN) Bullone di raccordo/rondelle in rame Tubo flessibile freno posteriore (OUT) Bullone di raccordo/rondelle in rame Tubo flessibile freno posteriore (IN) Centralina idraulica

Q.t

Osservazioni Rimuovere le parti nellordine indicato. Vedere CARROZZERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Vedere ECU E RELE FAIL-SAFE. Scaricare.

1 2 3 4 5 6 7 8 9

1/2 1 1/2 1 1/2 1 1/2 1 1

(HU pinza anteriore) (HU pompa freno anteriore) (HU pinza posteriore) (HU pompa freno posteriore)

49

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

30 Nm (3,0 mSkg)

30 Nm (3,0 mSkg)

16 Nm (1,6 mSkg)

16 Nm (1,6 mSkg)

Sequenza

Intervento/nome della parte Connettore cavo centralina idraulica

Q.t 2

Osservazioni Scollegare. Per linstallazione, invertire lordine della procedura di rimozione.

10

50

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

MANUTENZIONE DELLA CENTRALINA IDRAULICA (HU)

ATTENZIONE:
Per controllare la resistenza del solenoide della centralina idraulica e la continuit del motorino non occorre rimuovere la centralina idraulica.

ATTENZIONE:
S I componenti ABS vanno maneggiati con cautela in quanto sono stati accuratamente regolati e posizionati e non devono subire urti o essere sporcati. S Il sensore ruota ABS non pu essere disassemblato. Non tentare di disassemblarlo. Se guasto, sostituirlo con un sensore nuovo. S Non inserire linterruttore principale durante la rimozione della centralina idraulica. S Non pulirla con aria compressa. S Non riutilizzare lo stesso liquido per freni. S Non mischiare liquidi per freni di marche diverse. S Se entra in contatto con superfici verniciate o in plastica, il liquido per freni pu danneggiarle. Evitare di versare liquido per freni. S Se si versa del liquido per freni sui connettori, pu danneggiare i contatti. Evitare di versare liquido per freni. S Se si rimuovono le parti di unione con la centralina idraulica, accertarsi di verificarne il serraggio e di effettuarne lo spurgo dellaria.

51

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

Rimozione della centralina idraulica 1. Rimuovere: S tubo flessibile freno anteriore (IN) 1 S tubo flessibile freno anteriore (OUT) 2 S tubo flessibile freno posteriore (IN) 3 S tubo flessibile freno posteriore (OUT) 4 NOTA: Non tirare la leva del freno durante la rimozione del tubo flessibile del freno.

ATTENZIONE:
Prima di rimuovere il tubo flessibile del freno, coprire larea intorno alla centralina idraulica con degli stracci per evitare di versare liquido per freni su altri componenti.

2. Rimuovere: S centralina idraulica 1 NOTA: Per evitare perdite di liquido per freni e lingresso di corpi estranei, fissare dei tappi in gomma a o dei bulloni (M10 1,25) ai fori dei bulloni di raccordo.

Controllo 2 della centralina idraulica 1. Controllare: S centralina idraulica 1 Incrinature e danni ! Sostituire la centralina idraulica

52

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

Installazione della centralina idraulica Procedere invertendo lordine delle operazioni di rimozione, facendo attenzione a quanto segue: 1. Installare: S centralina idraulica 1 16 Nm (1,6 mSkg) NOTA: S Dato che durante il processo di montaggio la polvere intorno alla centralina idraulica potrebbe entrare nel liquido per freni in un tubo flessibile, rimuovere completamente la polvere prima di montare il tubo flessibile. S Serrare prima il bullone sul lato anteriore della centralina idraulica e poi gli altri bulloni.

ATTENZIONE:
Durante linstallazione della centralina idraulica, non rimuovere il tappo in gomma inserito nel foro di montaggio del tubo flessibile sulla centralina idraulica. 2. Rimuovere: S tappi in gomma o bulloni (M10

1,25)

3. Installare: S tubo flessibile freno 1 teriore) S tubo flessibile freno 2 S tubo flessibile freno 3 steriore) S tubo flessibile freno 4 S rondella in rame New S bulloni di raccordo

(dalla pompa freno an(alla pinza anteriore) (dalla pompa freno po(alla pinza posteriore)
30 Nm (3,0 mSkg)

AVVERTENZA
Il lato di uscita dei tubi flessibili dei freni anteriore e posteriore si distingue parzialmente per mezzo del tubo in gomma. Collegarli in modo corretto.

53

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

4. Collegare: S connettore del cavo dellelettrovalvola 1

5. Riempire: S serbatoio Liquido per freni consigliato DOT #4 6. Spurgare laria. Vedere SPURGO DELLARIA (sistema frenante ABS) e ISTRUZIONI PER LO SPURGO DEI FRENI ABS YP250. 7. Controllare il funzionamento della centralina idraulica. Vedere P60, Verifica funzionamento HU 2.

ATTENZIONE:
Non dimenticare di controllare il funzionamento della centralina idraulica. 8. Cancellare il codice di anomalia. (Vedere P62) 9. Prova su strada. (Vedere P62)

54

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

SPURGO DELLARIA (sistema frenante ABS)

AVVERTENZA
Effettuare sempre lo spurgo dellaria quando si rimuovono componenti dellimpianto frenante.

ATTENZIONE:
Per effettuare lo spurgo operare come segue: a Prima fase: Pinza freno anteriore b Seconda fase: Pinza freno posteriore S leva freno anteriore 1 S leva freno posteriore 2 3 Tubo flessibile freno anteriore (IN) 4 Tubo flessibile freno posteriore (IN)

55

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


ISTRUZIONI PER LO SPURGO DEI FRENI ABS YP250

CHAS

1 Centralina idraulica 2 Pinza freno 3 Elettrovalvola

4 Camera di compensazione 5 Pompa idraulica 6 Camera silenziatrice

7 Pressione pompa freno 8 Pressione pompa idraulica

Fasi di spurgo dellaria: 1. Collegare il tubicino flessibile 2 alla vite di spurgo 1 e posizionare un contenitore sotto il tubicino 2 . 2. Azionare pi volte la leva del freno fino a quando laria non fuoriesce dalla vite di spurgo con questultima svitata di mezzo giro. 3. Dopo aver azionato alcune volte la leva del freno, svitare la vite di spurgo di mezzo giro e quindi riavvitarla con la leva tirata.

ATTENZIONE:
Rilasciare la leva del freno e tirarla di nuovo dopo alcuni secondi per controllare non esca pi aria dalla vite di spurgo.

4. Operare facendo riferimento al controllo delloperazione di riduzione della pressione della centralina idraulica (HU) dopo aver verificato che la rigidit del freno sia migliorata.

ATTENZIONE:
Prima di eseguire questa operazione accertarsi di aver portato linterruttore principale su OFF.

56

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

5. Dopo lattivazione dellABS, sostituire il liquido nel circuito primario come descritto nella fase 2. (Il liquido nel circuito primario pu essere sostituito immettendo circa 60 cc di liquido per freni nuovo.) 6. Effettuare la verifica finale con la fase 3.

57

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

VERIFICA DEL FUNZIONAMENTO DELLA HU DURANTE IL FUNZIONAMENTO DELLABS A scooter fermo, lo YP250A permette di verificare la forza di reazione generata alla leva del freno quando interviene lABS. La verifica del funzionamento della HU si pu effettuare in due modi, ma in questa sezione si descrive solamente la verifica 1. S Verifica funzionamento HU 1: Alla leva viene generata una forza di reazione pari al tempo di intervento dellABS. S Verifica funzionamento HU 2: Si esegue normalmente per controllare il funzionamento del sistema ABS quando questo viene smontato, regolato e riparato. Vedere Verifica funzionamento HU 2.

Verifica funzionamento HU 1 1. Disinserire linterruttore principale.

2. Rimuovere il cappuccio protettivo e inserire ladattatore 1 nel connettore diagnostico 2 . Adattatore per connettore diagnostico 90890-03149 NOTA: Per accedere al connettore diagnostico, rimuovere il coperchio della batteria dalla pedana poggiapiedi. 3. Disinserire linterruttore di arresto motore 1 . 4. Inserire linterruttore principale. NOTA: Attendere che la spia ABS si spenga dopo aver inserito linterruttore principale. (2 secondi)

58

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

5. Premere linterruttore di avviamento 1 per pi di 4 secondi.

ATTENZIONE:
Non tirare ancora la leva del freno.

6. Dopo aver rilasciato linterruttore di avviamento (OFF), azionare la leva del freno anteriore. S La forza di reazione viene generata sulla leva del freno anteriore 0,5 secondi dopo e dura circa 2 secondi.

7. Se la forza di reazione della leva del freno anteriore viene a mancare, azionare la leva del freno posteriore tenendo tirata la leva del freno anteriore. S La forza di reazione viene generata sulla leva del freno anteriore 0,5 secondi dopo e dura circa 2 secondi.

8. Disinserire linterruttore principale. 9. Scollegare ladattatore dal connettore diagnostico. 10. Inserire linterruttore principale. 11. Spostare linterruttore di arresto motore sulla posizione RUN.

59

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

Verifica funzionamento HU 2

AVVERTENZA
Fare attenzione a evitare che lo scooter cada a terra. 1. Portare lo scooter su una superficie piana e usare il cavalletto centrale.

2. Rimuovere: S coperchio scatola batteria 3. Controllare: S tensione sui poli della batteria Tensione sui poli della batteria Maggiore di 12,8V. Se minore di 12,8V; ! Caricare o sostituire la batteria.

NOTA: S Se la tensione sui poli della batteria minore di 12,8V, caricare la batteria ed eseguire la prova. S Se la tensione sui poli della batteria minore di 10V, la spia ABS si accende e la ECU disattiva lABS.

4. Collegare ladattatore 1 al connettore diagnostico 2 . Vedere P81. Adattatore per connettore diagnostico 90890-03149

60

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

5. Ruotare linterruttore principale su ON azionando simultaneamente le leve del freno anteriore e del freno posteriore. NOTA: S Quando si inserisce linterruttore principale, impossibile effettuare il controllo a meno che le leve del freno anteriore e del freno posteriore non vengano azionate simultaneamente. S Il lavoro va svolto da due persone.

Interruttore principale ON
2,0 secondi

ON OFF Lampeggiante
3,0 secondi
0,5 secondi 0,5 secondi 0,5 secondi 0,5 secondi

6. Controllare: S Funzionamento della HU Quando linterruttore principale viene inserito, la spia ABS si accende per 2 secondi e 3 secondi dopo inizia a lampeggiare.

Spia ABS

motorino

Funzionamento HU

2,0 3,0 secondi secondi

1,5 secondi

OFF
1,0 secondi

Quando la spia inizia a lampeggiare, la leva del freno anteriore 1 ritorna istantaneamente. Poi ritorna istantaneamente anche la leva del freno posteriore 2 .

ATTENZIONE:
S Verificare che la leva del freno anteriore e quella del freno posteriore ritornino in questordine. S Se si inverte lordine dalla leva del freno posteriore a quella del freno anteriore, ricontrollare il circuito idraulico. S Se la leva ritorna lentamente anzich istantaneamente, il tubo flessibile del freno potrebbe essere stato collegato invertendo le estremit di entrata e di uscita. S Se la verifica del funzionamento della HU viene superata con successo, cancellare tutti i codici di anomalia. Vedere P62.

0,5 secondi

0,5 secondi

61

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

CONTROLLO DEL LIVELLO DEL LIQUIDO NEL SERBATOIO DI RISERVA 1. Controllare: S livello del liquido dei freni Mantenere il tappo del serbatoio in posizione orizzontale e controllare il livello. Sotto il livello minimo ! Aggiungere liquido per freni oltre il livello minimo 1 . Liquido per freni consigliato DOT #4

ATTENZIONE:
S Non mischiare liquidi per freni di marche diverse. S Se entra in contatto con superfici verniciate o parti in plastica o in gomma, il liquido per freni pu danneggiarle. Evitare di versare liquido per freni. Rimuovere immediatamente leventuale liquido per freni versato. PROVA SU STRADA Al termine di tutti i controlli e tutte le riparazioni, verificare sempre che lo scooter non abbia problemi svolgendo una prova su strada a una velocit maggiore di 10 km/h.

CANCELLAZIONE DEL CODICE DI ANOMALIA 1. Collegare ladattatore 1 al connettore diagnostico 2 . Vedere P81.

2. Inserire linterruttore principale. Il codice di anomalia precedentemente registrato viene visualizzato dalla spia ABS.

62

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

CHAS

3. Disinserire linterruttore di arresto motore 1 .

ATTENZIONE:
Premendo linterruttore di avviamento senza disinserire linterruttore di arresto motore si potrebbero danneggiare gli ingranaggi del motorino di avviamento o altri componenti, per cui accertarsi di disinserire linterruttore di arresto motore. 4. Premere linterruttore di avviamento 2 pi di 10 volte in 4 secondi, azionando la leva del freno anteriore o posteriore. NOTA: La spia ABS si accende quando si preme linterruttore di avviamento, ma ci normale. 5. Controllare che la spia ABS continui a lampeggiare. 6. Disinserire linterruttore principale. 7. Reinserire linterruttore principale. Controllare che la spia ABS si accenda per 2 secondi, poi rimanga spenta per 3 secondi e quindi inizi a lampeggiare. 8. Disinserire linterruttore principale.
0,5 secondi

Interruttore principale ON Spia ABS


2,0 secondi

ON OFF Lampeggiante
3,0 secondi
0,5 secondi 0,5 secondi 0,5 secondi

9. Scollegare ladattatore dal connettore diagnostico e installare il cappuccio protettivo sulladattatore per connettore diagnostico. La procedura di cancellazione del codice diagnostico ora terminata. NOTA: Non dimenticare di installare il cappuccio protettivo.

ATTENZIONE:
Dato che il codice di anomalia rimane in memoria finch non viene cancellato manualmente, eseguire sempre la procedura di cancellazione del codice al termine di ogni intervento di riparazione.

63

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

IMPIANTO ELETTRICO
SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)
POSIZIONE DEI COMPONENTI DEL SISTEMA ABS
1 2 3 4

Spia ABS Rel fail-safe Centralina elettronica (ECU) Rel di arresto

5 6 7 8

Centralina idraulica (HU) Ruota fonica anteriore Sensore ruota anteriore Scatola fusibili

9 Connettore diagnostico ABS 10 Sensore ruota posteriore 11 Ruota fonica posteriore

64

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


POSIZIONE DEI CONNETTORI DEL SISTEMA ABS

ELEC

65

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

ECU E RELE FAIL-SAFE

Sequenza

Intervento/nome della parte Rimozione della ECU e del rel fail-safe Corpo cupolino

Q.t

Osservazioni Rimuovere le parti nellordine indicato. Vedere CARROZZERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1)

1 2 3 4 5 6 7 8

2 Fascetta 1 Rel fail-safe Connettore ECU/connettore HU/cablaggio 2/2/3 Scollegare. 1 ECU 1 Staffa 1 Coperchio Scollegare. 1 Connettore rel fail-safe Scollegare. 1 Connettore sensore ruota anteriore Per linstallazione, invertire lordine della procedura di rimozione.

66

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

MANUTENZIONE DELLA ECU Rimozione della ECU 1. Rimuovere: S ECU 1 NOTA: Estrarre il cavo della ECU con cautela senza danneggiare il connettore, quindi rimuovere la ECU.

2. Rimuovere: S Connettore ECU 1 S Connettore ECU 2 NOTA: Per rimuovere il connettore della ECU, non tirare i cavi della ECU. Premere sempre sul fermo 3 e rimuoverlo.

Controllo della ECU 1. Controllare: S terminali 1 della ECU Incrinature/danni ! Sostituire la ECU S terminali 2 del connettore ECU Contatto difettoso, contaminazione, distacco ! Riparare o pulire. NOTA: Se il connettore sporco, pulirlo con aria compressa.

Complessivo ECU 1. Installare: S ECU 1

67

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

MANUTENZIONE DEL RELE FAIL-SAFE ABS Rimozione del rel fail-safe 1. Rimuovere: S Connettore del rel fail-safe ABS 1 NOTA: Non tirare i cavi del rel fail-safe ABS per rimuovere il connettore del rel fail-safe ABS. Premere sempre sul fermo 2 e rimuoverlo.

Controllo del rel fail-safe 1. Controllare: S continuit del rel solenoide Collegare il tester tascabile ( 1) ai terminali. Controllare la continuit tra i terminali 3 e 4 del rel solenoide. Puntale positivo del tester ! Terminale 3 Puntale negativo del tester ! Terminale 4 Resistenza del rel solenoide 200 X 400
: Continuit

Funzionamento del rel solenoide


Numero terminale Condizione normale Collegare la batteria ai terminali 7 e 8

Fuori specifica ! Sostituire il rel fail-safe S Controllare la continuit tra i terminali 7 e 8 del rel solenoide. Puntale positivo del tester ! Terminale 7 Puntale negativo del tester ! Terminale 8 Resistenza del rel solenoide 200 X 400 Fuori specifica ! Sostituire il rel fail-safe S Infine collegare il polo positivo (+) della batteria al terminale 7 del rel solenoide e il polo negativo () al terminale 8 , e controllare la continuit tra i terminali 4 e 5 del solenoide.

68

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

Puntale positivo del tester ! Terminale 4 Puntale negativo del tester ! Terminale 5 Assenza di continuit ! Sostituire il rel failsafe

ATTENZIONE:
In fase di collegamento dei terminali del rel e della batteria, fare attenzione a non cortocircuitare i poli positivo (+) e negativo () della batteria. a Rel fail-safe b Rel motorino c Rel solenoide 2. Controllare: S continuit del rel motorino Collegare il tester tascabile ( 1) ai terminali del rel motorino. Innanzitutto controllare la continuit tra i terminali 1 e 6 del rel motorino. Puntale positivo del tester ! Terminale 1 Puntale negativo del tester ! Terminale 6 Assenza di continuit ! Sostituire il rel failsafe

Funzionamento del rel motorino


Numero terminale Condizione normale Collegare la batteria ai terminali 6 e 1

: Continuit

ATTENZIONE:
In caso di collegamento inverso dei cavi 1 e 6 del tester, sar impossibile effettuare la diagnosi. Non scambiare i cavi. S Collegare il polo positivo (+) della batteria al terminale 6 e il polo negativo () al terminale 1 e controllare la continuit tra i terminali 2 e 5 del rel motorino. Puntale positivo del tester ! Terminale 2 Puntale negativo del tester ! Terminale 5 Assenza di continuit ! Sostituire il rel failsafe

ATTENZIONE:
S Se si scambia il collegamento del polo positivo (+) e del polo negativo () si danneggia il diodo. Effettuare correttamente il collegamento. S In fase di collegamento della batteria e del rel, fare attenzione a non cortocircuitare i poli positivo (+) e negativo () della batteria.

69

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

ELEC

Controllo 1 della centralina idraulica (Resistenza dellelettrovalvola/Continuit del motorino)

ATTENZIONE:
Per controllare il rel solenoide e il motorino della HU, non rimuovere tutti i tubi flessibili dei freni. 1. Misurare: S resistenza dellelettrovalvola Collegare il tester tascabile ( 1) al terminale dellelettrovalvola (anteriore). Puntale positivo del tester ! Terminale 1 Puntale negativo del tester ! Terminale 2 Resistenza dellelettrovalvola: 2,96 3,2 a 20_C Fuori specifica ! Sostituire la centralina idraulica 2. Misurare: S resistenza dellelettrovalvola Collegare il tester tascabile ( 1) al terminale dellelettrovalvola (posteriore). Puntale positivo del tester ! Terminale 4 Puntale negativo del tester ! Terminale 3 Resistenza dellelettrovalvola: 2,96 3,2 a 20_C Fuori specifica ! Sostituire la centralina idraulica. 3. Controllare: S isolamento dellelettrovalvola Collegare il tester tascabile ( 1k) al terminale dellelettrovalvola e al polo negativo () della batteria. Puntale positivo del tester ! 1 2 3 4 Puntale negativo del tester ! Polo negativo () della batteria Se la continuit corretta ! Sostituire la centralina idraulica. 4. Controllare: S continuit del motorino (HU) Collegare il tester tascabile ( 1) al terminale del connettore del motorino. Puntale positivo del tester ! Terminale 1 Puntale negativo del tester ! Terminale 2 Continuit corretta. Assenza di continuit ! Sostituire la centralina idraulica.

70

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI


SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)
DESCRIZIONE DELLE PROCEDURE DI IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI DELLABS In questa sezione sono descritte le procedure di identificazione e riparazione dei guasti del sistema ABS. Leggere attentamente questo manuale di servizio prima di provare a riparare eventuali difetti. La centralina elettronica (ECU) dotata di una funzione di autodiagnosi. In caso di guasto, la spia ABS nella strumentazione avverte il pilota. Le procedure di identificazione e riparazione dei guasti sotto descritte riportano le cause dei problemi e gli interventi da eseguire in base allindicazione della spia ABS. Per risolvere altri tipi di problemi operare seguendo il normale metodo di riparazione.

AVVERTENZA
Dopo aver svolto interventi di manutenzione o ispezione su componenti del sistema ABS, eseguire sempre il controllo finale prima di riconsegnare lo scooter al cliente. Vedere P55 X 62. Accensione della spia ABS e stato del sistema ABS 1) Quando la spia ABS si accende ! Limpianto frenante funziona come un impianto convenzionale. S Rilevamento dellanomalia per mezzo della funzione di autodiagnosi ABS. 2) La spia si accende e si spegne durante lavviamento ! LABS funziona normalmente. S La spia ABS si accende per 2 secondi ogni volta che si inserisce linterruttore principale, dopodich si spegne. S La spia ABS si accende quando si preme linterruttore di avviamento. 3) Quando la spia ABS lampeggia ! LABS funziona normalmente. S Interruttore freno difettoso o mal regolato. S La ruota posteriore gira a vuoto. S Marcia continua su strade estremamente dissestate. Autodiagnosi e servizi La ECU dotata di una funzione di autodiagnosi. Utilizzando questa funzione possibile riparare eventuali guasti in modo rapido e sicuro. Gli errori verificatisi in precedenza possono essere controllati perch sono stati registrati nella memoria anomalie. In caso di rilevamento di anomalie Non possibile richiamare il codice di anomalia utilizzando la spia ABS perch tale spia gi accesa. Collegare lapposito adattatore al connettore diagnostico, collegare un tester tascabile al terminale del cavo verde chiaro e osservare il movimento dellago. (Vedere P81) In caso di anomalie non rilevate E possibile richiamare il codice di anomalia utilizzando la spia ABS. Il controllo si pu effettuare utilizzando un tester tascabile. Annotare tutti i dati, se sono registrati pi di due codici di anomalia.

71

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Cancellazione del codice di anomalia A riparazione completata, controllare che lo scooter funzioni correttamente e quindi cancellare il codice di anomalia (vedere P62). Cancellando la memoria anomalie sar poi possibile diagnosticare correttamente la causa di un eventuale problema successivo. Autodiagnosi della ECU La ECU esegue un controllo statico dellintero sistema quando si inserisce linterruttore principale. E anche possibile controllare le anomalie durante la marcia. I dati delle anomalie possono essere controllati utilizzando un tester o la spia ABS nella strumentazione impostando la ECU in modalit autodiagnosi, in quanto tutte le anomalie rilevate almeno una volta vengono registrate. Norme di comportamento per gli interventi sul veicolo S Fare attenzione a non danneggiare alcun componente facendogli subire urti o tirandolo con forza eccessiva, in quanto i componenti del sistema ABS sono regolati con precisione. S La ECU, la HU, i sensori ruote e le scatole rel sono complessivi sigillati. S Lo storico anomalie viene registrato nella ECU. Cancellarlo a riparazione ultimata. (Questo perch al ripetersi della stessa anomalia verrebbero altrimenti visualizzati inutilmente anche i dati delle anomalie precedenti.) ISTRUZIONI DI BASE PER LIDENTIFICAZIONE E LA RIPARAZIONE DEI GUASTI

AVVERTENZA
S Eseguire la procedura di identificazione e riparazione guasti per ogni anomalia nellordine da [A] a [D]. S Usare esclusivamente batterie di tipo corretto sufficientemente cariche. [A] Controllo dellanomalia tramite la spia ABS [B] Controllo dettagliato dellanomalia I risultati dellautodiagnosi vengono visualizzati dalla spia ABS o dal tester a seconda delloperazione della ECU. [C] Individuazione della causa e della posizione dellanomalia Trovare la causa dellanomalia identificando il luogo e la situazione in cui si manifestata. [D] Interventi sul sistema ABS Eseguire il controllo finale dopo lo smontaggio e il rimontaggio.

AVVERTENZA
Eseguire la procedura di identificazione e riparazione guasti [A] ! [B] ! [C] ! [D] nellordine. Accertarsi di rispettare lordine qui indicato, poich altrimenti la diagnosi potrebbe risultare diversa o impossibile.

72

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

ISTRUZIONI DI BASE PER LIDENTIFICAZIONE E LA RIPARAZIONE DEI GUASTI Non si accende.


[A] Controllare la spia ABS.
Lampeggiante

Si accende per 2 secondi e poi si spegne.

Si accende continuamente.
P81 Anomalia corrente
S NO

P76 La spia non si accende.

P78 La spia lampeggia continuamente.

P78 La spia si accende continuamente.

P79 Anomalia precedente


S NO

NOTA: Visualizzare il codice di anomalia e annotarlo.

P76 Solo la spia ABS non si accende.

P77 Tutte le spie non si accendono.

P78 La spia lampeggia continuamente.

P82 Diagnosi mediante codici di anomalia.

P78 La spia ABS lampeggia ogni 0,5 secondi.

Controllare il fusibile.

Controllare le connessioni.

Controllare il circuito dellinterruttore freno.


Controllare ladattatore per connettore diagnostico.

Controllare il connettore ECU.

Controllare i cablaggi.

Per la ricerca utilizzare la tabella diagnostica (da P85 a P92).


Controllare il cablaggio.

Spiegare al cliente.

ECU P67 Sensore P42, 47 Rel fail-safe P68

HU P51

ECU P67

Controllare NG le tubazioni.

Verifica HU P60 OK

Tutti i difetti sono stati eliminati?


NO OK

Ritornare a [A]

Cancellare i codici di anomalia. P62

Fine

NOTA: Non cancellare il codice di anomalia durante le procedure di identificazione e riparazione dei guasti. Ricordare di cancellarlo a riparazione ultimata.

AVVERTENZA
Eseguire sempre il controllo finale dopo aver controllato e riparato componenti del sistema ABS.

73

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


SCHEMA ELETTRICO ABS
4 6 7 8 19 20

TRBL SHTG

Interruttore principale Batteria Fusibile motorino ABS Fusibile principale Connettore diagnostico ABS ECU

21 22 23 24 27 29

Sensore ruota anteriore Sensore ruota posteriore Rel fail-safe Centralina idraulica Interruttore di avviamento Fusibile ABS

33 41 57 58 65

Fusibile segnalazione Tachimetro Interruttore luce di arresto freno anteriore Rel luce di arresto Interruttore luce di arresto freno posteriore

74

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI S La spia ABS non si accende. S La spia ABS e le altre spie non si accendono. S La spia ABS si accende continuamente. Controllare: 1. Motorino ABS, fusibili ABS, principale e segnalazione. 2. Batteria. 3. Interruttore principale. 4. Interruttore di avviamento. 5. Interruttori luce di arresto freni anteriore e posteriore. 6. Cablaggio (dellintero sistema antibloccaggio). NOTA: S Prima di tentare di individuare il guasto, rimuovere le parti seguenti: 1) fiancatine sinistra e destra 2) coperchio della batteria 3) corpo del cupolino 4) complessivo strumentazione S Effettuare la ricerca con i seguenti attrezzi speciali:
EB802401

TRBL SHTG

2. Batteria S Controllare lo stato della batteria. Vedere CONTROLLO E RICARICA DELLA BATTERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Tensione a circuito aperto 12,8 V o superiore a 20_C S La batteria in ordine? S NO S Pulire i terminali della batteria. S Ricaricare o sostituire la batteria.
EB802411

3. Interruttore principale S Controllare la continuit dellinterruttore principale. Vedere CONTROLLO DEGLI INTERRUTTORI. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Linterruttore principale in ordine? S NO Sostituire linterruttore principale.

Tester tascabile 90890-03112


EB802400

1. Motorino ABS, fusibili ABS, principale e segnalazione S Controllare la continuit del motorino ABS e dei fusibili ABS, principale e segnalazione. Vedere CONTROLLO DEI FUSIBILI nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Il motorino ABS e i fusibili ABS, principale e segnalazione sono in ordine? S NO Sostituire i fusibili. 4. Interruttore di avviamento S Controllare la continuit dellinterruttore di avviamento. Vedere CONTROLLO DEGLI INTERRUTTORI (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Linterruttore di avviamento in ordine? S NO Sostituire linterruttore di avviamento.

75

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


5. Interruttori luce di arresto freni anteriore e posteriore S Controllare la continuit degli interruttori luce di arresto dei freni anteriore e posteriore. Vedere CONTROLLO DEGLI INTERRUTTORI (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Gli interruttori luce di arresto dei freni anteriore e posteriore sono in ordine? S NO Sostituire linterruttore luce di arresto del freno anteriore e/o posteriore.
EAS00795

TRBL SHTG

CONTROLLO DEL SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO 1. Solo la spia ABS non si accende quando si inserisce linterruttore principale. 1. Connettore e cablaggio ABS. S Controllare la continuit del connettore e del cablaggio ABS. S Controllare la continuit del cablaggio ECU e ABS. Vedere SCHEMA ELETTRICO. S Il cablaggio del sistema frenante antibloccaggio collegato correttamente e privo di difetti? OK NO S Collegare correttamente o sostituire il connettore e il cablaggio ABS. S Collegare correttamente o sostituire la ECU e il rel fail-safe con il relativo cablaggio. 2. La spia ABS S Collegare il connettore diagnostico ABS e il relativo adattatore. Terminale spia adattatore per connettore diagnostico ABS (bianco/rosso) 1 ! Cavo negativo batteria 2

6. Cablaggio S Controllare il cablaggio dellintero impianto frenante antibloccaggio. Vedere SCHEMA ELETTRICO. S Il cablaggio del sistema frenante antibloccaggio collegato correttamente e privo di difetti? S Controllare lo stato di ciascun circuito del sistema frenante antibloccaggio. Vedere CONTROLLO DEL SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO. NO Collegare correttamente o riparare il cablaggio del sistema frenante antibloccaggio.

S La spia ABS si accende? OK NO Sostituire la spia ABS.

76

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


3. Circuito spia ABS. S Scollegare il connettore ECU e controllare la continuit sul terminale bianco/rosso sul lato ECU e sul lato adattatore per connettore diagnostico del cablaggio. S La continuit della ECU in ordine? S Sostituire la ECU. NO 3. Fusibile principale.

TRBL SHTG

S Controllare la continuit del fusibile principale. Vedere CONTROLLO DEI FUSIBILI nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Il fusibile principale in ordine? S NO Sostituire il fusibile.

Collegare correttamente o sostituire il connettore e il cablaggio ABS.

2. La spia ABS e le altre spie non si accendono. 1. Interruttore principale. S Controllare la continuit dellinterruttore principale. Vedere CONTROLLO DEGLI INTERRUTTORI. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) S Linterruttore principale in ordine? S NO Sostituire linterruttore principale.

4. Cablaggio S Controllare il cablaggio dellintero impianto frenante antibloccaggio. Vedere SCHEMA ELETTRICO. S Il cablaggio del sistema frenante antibloccaggio collegato correttamente e privo di difetti? S Controllare lo stato di ciascun circuito del sistema frenante antibloccaggio. Vedere CONTROLLO DEL SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO. NO Collegare correttamente o riparare il cablaggio del sistema frenante antibloccaggio.

2. Batteria. S Controllare lo stato della batteria. Vedere CONTROLLO E RICARICA DELLA BATTERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Tensione a circuito aperto 12,8 V o superiore a 20_C S La batteria in ordine? S NO S Pulire i terminali della batteria. S Ricaricare o sostituire la batteria.

77

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


3. La spia ABS si accende continuamente. 1) Controllare il fusibile ABS S continuit

TRBL SHTG

2) Controllare la tensione della batteria Perch lABS possa funzionare correttamente, la tensione deve sempre essere maggiore della tensione regolata. Se la tensione di alimentazione cala al di sotto di 10 V, la spia ABS si accende e lABS si disattiva. Quando la tensione di alimentazione ritorna ad essere maggiore di 10 V, il sistema ridiventa operativo. Se la tensione minore di 10 V, significa che c un difetto nellalternatore, nella batteria o nel raddrizzatore/regolatore. Eliminare il difetto seguendo le normali istruzioni e regolare il sistema per il funzionamento in condizioni normali. 3) Controllare la centralina elettronica (ECU) nel corpo del cupolino. Vedere CARROZZERIA nel capitolo 3. (Manuale N.: 5SJ2-AI1) Il connettore collegato saldamente? S Collegato ! Controllare lanomalia mediante lautodiagnosi ABS S Non collegato ! Collegare di nuovo il connettore ABS. 4. La spia ABS lampeggia 1) Slittamento di una ruota (tipo di lampeggio: accesa per 0,75 sec./spenta per 0,25 sec.) I casi in cui la spia ABS lampeggia temporaneamente durante la marcia, ma dopo ritorna normale, oppure la spia ABS lampeggia, ma smette di lampeggiare dopo aver disinserito e reinserito linterruttore principale possono essere fatti risalire alle cause seguenti: (1) La ruota posteriore stata fatta ruotare con lo scooter sul cavalletto centrale. ! Il sistema normale. (2) La ruota posteriore ha slittato. ! Il sistema normale. (3) Impennata. ! Il sistema normale. (4) Il veicolo in questione ha viaggiato continuamente su una strada estremamente dissestata. ! Il sistema normale. 2) ABS disattivato dalla centralina elettronica (ECU) Questo il caso in cui la centralina elettronica (ECU) determina che il sistema deve essere disattivato perch stato esposto a livelli elevati di onde radio, elettricit statica o radioattivit. 3) Anomalia del circuito degli interruttori luce di arresto (tipo di lampeggio: accesa per 0,25 sec./spenta per 0,75 sec.) Controllare gli interruttori luce di arresto (anteriore e posteriore) senza avviare il motore. Controllare se la luce di arresto di accende azionando il freno anteriore e quello posteriore. (1) Reagisce solo a un freno. ! Il connettore dellinterruttore luce di arresto si scollegato. (Vedere SCHEMA ELETTRICO.) ! Linterruttore luce di arresto del freno al quale la luce di arresto non reagisce difettoso. (2) Non reagisce a nessuno dei due freni. ! Cablaggio scollegato o fusibile bruciato. Controllare il cavo dellinterruttore luce di arresto (marrone) dal lato alimentazione. (Vedere SCHEMA ELETTRICO.) (3) La luce di arresto si accende. ! Connettore tra cablaggio ABS e cablaggio scollegato. (Vedere POSIZIONE DEI CONNETTORI ABS.) 4) Continua attivazione dellABS in frenata S La spia pu lampeggiare se il tempo operativo dellABS in frenata molto lungo. (Tipo di lampeggio: accesa per 0,25 sec./spenta per 0,75 sec.)

78

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


INDIVIDUAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI MEDIANTE AUTODIAGNOSI

TRBL SHTG

Disposizione e funzione dei connettori diagnostici S La ECU entra in modalit diagnostica quando si collega a massa il terminale T/C. S Il codice di anomalia generato dalla ECU in modalit diagnostica (aumento e caduta di tensione) viene emesso sul terminale T/F. S Il terminale della spia ABS si utilizza per controllare il circuito della spia ABS. S Per collegare a massa il terminale T/C, collegare lapposito adattatore al connettore diagnostico. Prima di effettuare il collegamento, controllare che la batteria sia sufficientemente carica.

(azzurro) T / C (verde chiaro) T / F

Massa (nero) Spia ABS (bianco/rosso) Adattatore per connettore diagnostico

CONTROLLO DELLE ANOMALIE MEDIANTE AUTODIAGNOSI ABS (ANOMALIE PRECEDENTI) Rimuovere il coperchio della batteria dalla pedana poggiapiedi e individuare il connettore diagnostico 1 . Rimuovere il cappuccio protettivo e collegare ladattatore per connettore diagnostico ABS 2 al connettore diagnostico. Il terminale T/C (azzurro) ora collegato a massa.

1) La spia ABS lampeggia ogni 0,5 secondi. (Per pi di 6 secondi) Se la spia ABS si accende per 0,5 sec., indica che la centralina elettronica (ECU) non ha registrato anomalie precedenti. Se la ECU non registra una precedente anomalia anche se la spia ABS talvolta si accende, probabile che la spia ABS si accenda o lampeggi a causa di un problema in un altro componente del veicolo, per cui si disporr di informazioni sufficienti per spiegare adeguatamente la situazione al cliente. Si dovr dire che il sistema funziona correttamente perch non visualizzata alcuna anomalia. Spiegare al cliente che il sistema ABS cos com perfettamente operativo. 2) La spia ABS lampeggia continuamente nel modo sotto indicato ! P82

79

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Ad esempio, questo tipo di lampeggio indica il codice di anomalia 14.

La spia ABS si accende.

La spia ABS si spegne. Tempo (sec.)

80

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

CONTROLLO DELLE ANOMALIE MEDIANTE AUTODIAGNOSI ABS (ANOMALIE CORRENTI) NOTA: Prima di leggere la parte Disposizione e funzione del connettore diagnostico. Rimuovere il coperchio della batteria e individuare il connettore diagnostico. Collegare lapposito adattatore al connettore diagnostico per mettere a massa il terminale T/C (azzurro). (Figura- A ) A
Connettore diagnostico Cappuccio protettivo

Piastrina di bloccaggio Massa (nero) (bianco/ rosso) Terminale T/C Terminale T/F

Terminale spia (verde chiaro) (bianco/rosso) Adattatore per connettore diagnostico (verde chiaro)

(bianco/rosso)

Impostare il tester tascabile su DC20V. Collegare il terminale negativo () del tester al terminale T/F (verde chiaro) e il terminale positivo (+) del tester al polo positivo (+) della batteria. (Figura - B ) Leggere lindicazione del tester. (Figura - C ) Ad esempio, di seguito illustrato il tipo di lettura del tester 10 cifre/1 cifra.

Questo esempio riporta il tipo di lampeggio che indica il codice di anomalia 12. 8V

Questo esempio riporta il tipo di lampeggio che indica il codice di anomalia 21.

0V Tempo (secondi)

81

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

DIAGNOSI TRAMITE IL CODICE DI ANOMALIA I codici di anomalia registrati dalla centralina elettronica (ECU) gi descritti relativamente alle anomalie precedenti e correnti si utilizzano per determinare il tipo di problema. Valutare facendo riferimento alla tabella seguente. NOTA: Annotare tutti i codici di anomalia indicati e consultare la tabella.
Codice di anomalia

Problema Il segnale del sensore ruota anteriore non giunge correttamente.

Punto da controllare S Installazione del sensore ruota anteriore S Cavo e connettore del sensore ruota anteriore S Circuito del cablaggio ABS S Alloggiamento del sensore anteriore S Installazione del sensore ruota posteriore S Cavo e connettore del sensore ruota posteriore S Circuito del cablaggio ABS S Alloggiamento del sensore posteriore S Installazione dei sensori S Alloggiamenti dei sensori S Ruote foniche

Riferimento P85 e gruppo elettrico

11
*1

Il segnale del sensore ruota posteriore non giunge correttamente. 12

P85 e gruppo elettrico

13 / 14

Viene rilevato un segnale errato dal sensore ruota anteriore 13 o posteriore 14. 13) 14) Assenza di continuit nei circuiti dei sensori 15) 16) Circuito del solenoide scollegato o in cortocircuito.

P86

15 / 16

S Continuit dei sensori S Circuito del cablaggio ABS S Collegamento del connettore del sensore

P86

21

S Circuito del cablaggio ABS S Connettore del solenoide S Solenoide S Circuito del cablaggio ABS S Circuito del rel fail-safe S Connettore del solenoide S Rel fail-safe S Circuito del cablaggio ABS

P87 e gruppo elettrico P87

31

Viene rilevato lo scollegamento dal sistema del rel fail-safe e del solenoide.

32

Funzionamento difettoso del rel fail-safe.

P88 e gruppo elettrico

82

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


Codice di anomalia Problema Funzionamento difettoso del motorino. (Il motorino si arresta e non gira.) Punto da controllare S Circuito del cablaggio ABS S Connettore del motorino S Rel fail-safe S Circuito del motorino HU S Rel fail-safe S Circuito del cablaggio ABS S Circuito del motorino HU

TRBL SHTG
Riferimento P88 e gruppo elettrico P89 e gruppo elettrico P89

33

34

Funzionamento difettoso del motorino. (Il motorino continua a girare senza fermarsi.)

41

La ruota anteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico. (mentre la tensione della batteria normale)

S Trascinamento del freno S Verifica funzionamento HU (Vedere P60) S Tubazione freno ruota anteriore

42

La ruota posteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico. (mentre la tensione della batteria normale)

S Trascinamento del freno S Verifica funzionamento HU (Vedere P60) S Tubazione freno ruota posteriore

P90

51

La ruota anteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico. (mentre la tensione della batteria bassa)

S Trascinamento del freno S Verifica funzionamento HU (Vedere P60) S Tubazione freno ruota anteriore S Tensione della batteria

P91

52

La ruota posteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico. (mentre la tensione della batteria bassa)

S Trascinamento del freno S Verifica funzionamento HU (Vedere P60) S Tubazione freno ruota posteriore S Tensione della batteria

P92

83

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


Codice di anomalia Anomalia corrente (il test indica sempre 8 V)
*1

TRBL SHTG
Riferimento P67 e gruppo elettrico

Problema Possibile anomalia interna alla ECU.

Punto da controllare S Circuito del cablaggio ABS. (circuiti del connettore diagnostico) S ECU (sostituire)

Il codice di anomalia 11 viene indicato se la ruota posteriore gira per pi di 20 secondi con la ruota anteriore ferma, oppure se la ruota posteriore gira entro un secondo dallinserimento dellinterruttore principale. (In caso di scooter sul cavalletto centrale.)

NOTA: Il codice di anomalia 15 (sensore ruota anteriore), 16 (sensore ruota posteriore) viene indicato quando lo scooter non in marcia e viene rilevato un collegamento difettoso del sensore anteriore o posteriore.

84

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Codice di anomalia 11 (Il segnale del sensore ruota anteriore non giunge correttamente.) Disinserire linterruttore principale, quindi reinserirlo dopo aver rimosso ladattatore dal connettore diagnostico. 1) La spia ABS rimane accesa. ! Collegamento difettoso nel circuito del sensore ruota anteriore. S Connettore del sensore scollegato. ! P42 S Sensori o cavi scollegati. ! P42 S Circuito del sensore del cablaggio ABS scollegato. ! (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS) S Terminale del connettore ECU scollegato. ! P67 2) La spia ABS si accende per 2,0 secondi e poi si spegne. 1 Con la ruota anteriore ferma, la ruota posteriore stata fatta girare per pi di 20 secondi. Questa non unanomalia. 2 Segnale non generato dal sensore ruota anteriore. S Sensore non installato correttamente. ! P42 S Ruota fonica difettosa. ! P42 3 Circuito del sensore ruota anteriore in cortocircuito. S Sensore o cavi in cortocircuito. ! P42 S Circuito del sensore del cablaggio ABS in cortocircuito. ! (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS) 4 Caduta delluscita del sensore ruota anteriore S Luscita del segnale del sensore pu calare a causa di difetti dei cuscinetti, del perno ruota, della ruota o dellalloggiamento del sensore della ruota anteriore. Controllare se questi componenti sono allentati, storti o piegati. Codice di anomalia 12 (Il segnale del sensore posteriore non giunge correttamente.) Disinserire e reinserire linterruttore principale. 1) La spia ABS si accende continuamente. ! Collegamento difettoso nel circuito del sensore ruota posteriore. S Connettore del sensore scollegato. ! P47 S Sensori o cavi scollegati. ! P47 S Circuito del sensore del cablaggio ABS scollegato. ! (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS) S Terminale del connettore ECU scollegato. ! P67 2) La spia ABS si accende per 2,0 secondi e poi si spegne. 1 Con la ruota posteriore ferma, la ruota anteriore stata fatta girare a una velocit maggiore di circa 11 km/h. Questa non unanomalia. 2 Segnale non generato dal sensore ruota posteriore. S Sensore non installato correttamente. ! P47 S Ruota fonica difettosa. ! P47 3 Circuito del sensore ruota posteriore in cortocircuito. S Sensore o cavi in cortocircuito. ! P42 S Circuito del sensore del cablaggio ABS in cortocircuito. ! (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS)

85

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

4 Caduta delluscita del sensore ruota posteriore S Luscita del segnale del sensore pu calare a causa di difetti della ruota e dellalloggiamento del sensore. Controllare se questi componenti sono allentati, storti o piegati. NOTA: In caso di marcia continua su strade estremamente dissestate, la spia ABS potrebbe lampeggiare. Se lo scooter viaggia molto con la spia lampeggiante, potrebbe venire registrato il codice di anomalia 11 o 12, a seconda della condizione.

Codice di anomalia 13 (ruota anteriore) e 14 (ruota posteriore) (Segnale errato rilevato dalla ruota anteriore (13) o dalla ruota posteriore (14).) 1) Installazione non corretta dei sensori o delle ruote foniche. 1 Installazione dei sensori S Controllare se il sensore ruota correttamente installato nel relativo alloggiamento. ! P42, 47 S Controllare se c gioco tra alloggiamenti e ruote. ! P42, 47 2 Installazione delle ruote foniche. S Controllare se le ruote foniche sono correttamente inserite nelle ruote. ! P42, 47 S Controllare se sono entrati corpi estranei nella ruota fonica. ! P42, 47 2) La superficie dentellata della ruota fonica potrebbe essere difettosa. S Controllare se la superficie dentellata delle ruote foniche presenta difetti. Controllare anche se ci sono corpi estranei. ! P42, 47 3) Luscita del sensore potrebbe essere pi bassa del normale. S Luscita del segnale dei sensori pu calare a causa di difetti dei cuscinetti, del perno ruota, della ruota o dellalloggiamento del sensore della ruota anteriore/posteriore. Controllare se questi componenti sono allentati, storti o piegati. Codice di anomalia 15 (sensore ruota anteriore) e 16 (sensore ruota posteriore) continuit nei circuiti dei sensori) Scollegamento rilevato nel circuito del sensore ruota anteriore o posteriore. S Scollegamento del connettore del sensore ruota anteriore o posteriore. S Sensore o cavi della ruota anteriore o posteriore scollegati. S Scollegamento del circuito del sensore del cablaggio ABS. ! (Vedere P74, SCHEMA ABS) S Scollegamento del terminale del connettore ECU del cablaggio ABS. (Assenza di

! P42, 47 ! P42, 47 ELETTRICO ! P67

NOTA: S E possibile che i connettori dei cavi di entrambi i sensori siano scollegati dalla ruota anteriore e da quella posteriore. Controllare. S Se lo scooter continua a viaggiare con il codice di anomalia 15 e 16 visualizzato e viene identificata lanomalia sulla ruota anteriore o posteriore, il codice di anomalia viene riscritto da 15 e 16 a 11 o 12.

86

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Codice di anomalia 21 (Circuito solenoide scollegato o in cortocircuito.) Controllare quanto segue. 1) Connettore del solenoide S Controllare se il terminale del connettore del solenoide scollegato. (Vedere P65, POSIZIONE DEI CONNETTORI ABS) 2) Solenoide HU S Controllare la continuit del solenoide (ruota anteriore o posteriore) ! P51 S Controllare lisolamento di tutti i terminali del solenoide e del polo negativo () della batteria. ! P51 3) Cablaggio ABS S Controllare la continuit nel circuito del solenoide (vedere la figura seguente).
Rel fail-safe
Solenoide anteriore
bianco bianco bianco

Solenoide posteriore

Continuit tra:

ECU

1 1 4 5

2 3 7 6

bianco / verde bianco / blu

S Controllare lisolamento del polo negativo () della batteria e del circuito del solenoide. Codice di anomalia 31 (Scollegamento tra rel fail-safe e solenoide.) Controllare quanto segue. 1) Fusibile motorino ABS S Controllare se il fusibile del motorino ABS vicino alla batteria bruciato. 2) Connettore del solenoide S Controllare se il connettore del solenoide sotto la strumentazione si scollegato o collegato non correttamente. (Vedere P65, POSIZIONE DEI CONNETTORI ABS) 3) Cablaggio ABS S Controllare la continuit dei cavi marrone/bianco tra la ECU e il rel fail-safe. (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS) S Scollegamento del terminale del connettore ECU (marrone/bianco). ! P67 S Controllare la continuit dei cavi bianchi tra 1 e 2 , 1 e 3 del circuito del solenoide.

Rel fail-safe

Solenoide anteriore
bianco bianco bianco

Solenoide posteriore

4) Rel fail-safe S Controllare se il rel fail-safe funziona correttamente.

! P68

87

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

5) Cablaggio S Controllare la continuit tra il terminale rosso/bianco 1 del connettore del rel fail-safe e il polo positivo (+) della batteria. S Rimuovere il fusibile ECU e controllare la continuit tra il cavo marrone/bianco del connettore del rel fail-safe e il fusibile ABS (vedere la figura seguente).
Controllare la continuit in questo punto 1

Codice di anomalia 32 (Funzionamento difettoso del rel fail-safe) 1) Rel fail-safe S Controllare se il rel fail-safe funziona correttamente. ! P68 2) Cablaggio ABS S Con il rel fail-safe e la ECU scollegati dal cablaggio ABS, controllare lisolamento tra i terminali rosso/bianco e bianco del connettore per il rel fail-safe. Codice di anomalia 33 (Funzionamento difettoso del motorino (Il motorino si arresta e non gira)) 1) Fusibile pompa ABS S Controllare se il fusibile del motorino ABS vicino alla batteria bruciato. 2) Rel fail-safe S Controllare se il rel fail-safe funziona correttamente. ! P68 3) Cablaggio e cablaggio ABS S Rimuovere il rel fail-safe e controllare la continuit tra il terminale marrone/bianco del cablaggio ABS e il lato cablaggio ABS (terminale A indicato in figura) del terminale del fusibile ABS nella scatola fusibili. (Rimuovere prima il fusibile.) (Vedere P74, SCHEMA ELETTRICO ABS.)
Terminale A 1 Terminale B 2

S Controllare la continuit tra il polo positivo (+) della batteria e il lato batteria del terminale del fusibile pompa ABS (terminale B indicato in figura). S Scollegare la ECU e il rel fail-safe dal cablaggio ABS e controllare la continuit tra i terminali del cavo bianco/nero e tra i terminali del cavo rosso / bianco.

88

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Codice di anomalia 34 (Funzionamento difettoso del motorino (Il motorino continua a girare senza fermarsi)) 1) Motorino pompa HU S Controllare se il connettore del motorino pompa nel corpo del cupolino staccato o collegato in modo non saldo. S Controllare la continuit del motorino. ! P51 2) Cablaggio ABS S Con il connettore del motorino pompa HU scollegato, controllare la continuit tra il terminale nero del connettore del motorino pompa del cablaggio ABS e il polo negativo () della batteria. S Con il connettore ECU scollegato, controllare la continuit tra il terminale rosso/bianco del connettore ECU e il terminale rosso/bianco del connettore del motorino pompa. ! P67 3) Rel fail-safe S Controllare se il rel fail-safe funziona correttamente. ! P68 Codice di anomalia 41 (La ruota anteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico (mentre la tensione della batteria normale).) 1) Rotazione delle ruote S Controllare che il freno anteriore non trascini e che la ruota possa girare liberamente. S Controllare se i cuscinetti presentano gioco, se il perno ruota piegato e se i dischi sono storti. 2) Pompa e pinza freno S Controllare che la pressione del liquido dei freni venga correttamente trasmessa al disco quando si aziona la leva del freno e che la pressione venga decompressa quando si rilascia la leva. 3) Liquido freni S Controllare il liquido freni nel serbatoio della pompa osservando quanto segue: (presenza di acqua, corpi estranei, solidificazione o contaminazione) S Controllare se c aria nel tubo flessibile del freno. 4) Tubo flessibile del freno S Controllare se il tubo flessibile del freno piegato o rotto.

AVVERTENZA
Limpiego di tubazioni metalliche, tubi flessibili e bulloni di raccordo non originali YAMAHA potrebbe causare lostruzione del circuito idraulico. Non utilizzare ricambi non originali. S Controllare che il collegamento dei tubi flessibili e metallici sui lati pompa e pinza freno verso la HU sia corretto.

AVVERTENZA
Entrata lato ruota anteriore: Tubo flessibile 1 dalla pompa freno anteriore Uscita lato ruota anteriore: Tubo flessibile 2 dalla pinza freno anteriore

89

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

NOTA: S Se si scambiano i lati entrata e uscita per il collegamento alla HU, al momento dello svolgimento della verifica del funzionamento della HU, descritta a P55 X 62, la leva del freno andr a finecorsa senza rispondere e verr spinta indietro lentamente senza pulsazione. S Se si scambiano le connessioni del lato anteriore e posteriore, al momento dello svolgimento della verifica del funzionamento HU, descritta a P55 X 62, il funzionamento della HU per i lati anteriore e posteriore avverr nellordine inverso. 5) Terminale del connettore del solenoide S Controllare se i terminali dei connettori dei solenoidi anteriore e posteriore (lati HU e cablaggio) sono invertiti. Colore terminale Lato solenoide Anteriore Posteriore Rosso, verde Rosso, bianco Lato cablaggio Bianco, bianco/blu Bianco, bianco/verde

6) HU Se il problema non si manifesta nelle condizioni da 1) a 5), possibile che la centralina idraulica sia difettosa. Sostituire la centralina idraulica e collegare correttamente i tubi e il cablaggio. Controllare eseguendo la verifica del funzionamento dellHU come descritto a P55 X 62. Codice di anomalia 42 (La ruota posteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico (mentre la tensione della batteria normale).) 1) Rotazione delle ruote S Controllare che il freno posteriore non trascini e che la ruota possa girare liberamente. S Controllare se i dischi sono storti. 2) Pompa e pinza freno S Controllare che la pressione del liquido dei freni venga correttamente trasmessa al disco quando si aziona la leva del freno e che la pressione venga decompressa quando si rilascia la leva. 3) Liquido freni S Controllare il liquido freni nel serbatoio della pompa osservando quanto segue: (presenza di acqua, corpi estranei, solidificazione o contaminazione) S Controllare se c aria nel tubo flessibile del freno. 4) Tubo flessibile del freno S Controllare se il tubo flessibile del freno piegato o rotto. (In particolare tra HU ! pinza posteriore)

AVVERTENZA
Limpiego di tubazioni metalliche, tubi flessibili e bulloni di raccordo non originali YAMAHA potrebbe causare lostruzione del circuito idraulico. Non utilizzare ricambi non originali. S Controllare che il collegamento dei tubi flessibili e metallici sui lati pompa e pinza freno verso la HU sia corretto.

90

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS) AVVERTENZA

TRBL SHTG

Entrata lato ruota posteriore: Tubo flessibile 1 dalla pompa freno posteriore Uscita lato ruota posteriore: Tubo flessibile 2 dalla pinza freno posteriore

NOTA: S Se si scambiano i lati entrata e uscita per il collegamento alla HU, al momento dello svolgimento della verifica del funzionamento della HU, descritta a P55 X 62, la leva del freno andr a finecorsa senza rispondere e verr spinta indietro lentamente senza pulsazione. S Se si scambiano le connessioni del lato anteriore e posteriore, al momento dello svolgimento della verifica del funzionamento HU, descritta a P55 X 62, il funzionamento della HU per i lati anteriore e posteriore avverr nellordine inverso. 5) Terminale del connettore del solenoide S Controllare se i terminali dei connettori dei solenoidi anteriore e posteriore (lati HU e cablaggio) sono invertiti. Colore terminale Lato solenoide Anteriore Posteriore Rosso, verde Rosso, bianco Lato cablaggio Bianco, bianco/blu Bianco, bianco/verde

6) HU Se il problema non si manifesta nelle condizioni da 1) a 5), possibile che la centralina idraulica sia difettosa. Sostituire la centralina idraulica e collegare correttamente i tubi e il cablaggio. Controllare eseguendo la verifica del funzionamento dellHU come descritto a P55 X 62. Codice di anomalia 51 (La ruota anteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico (mentre la tensione della batteria bassa).) 1) Vedere il codice di anomalia 41

91

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)


7) Tensione della batteria Misurare la tensione di uscita della batteria.

TRBL SHTG

Codice di anomalia 52 (La ruota posteriore continua a tendere al bloccaggio anche se il segnale viene inviato continuamente dalla ECU per rilasciare lo stato idraulico (mentre la tensione della batteria bassa).) 1) Vedere il codice di anomalia 42

92

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

CANCELLAZIONE DEL CODICE DI ANOMALIA 1. Collegare ladattatore 1 al connettore diagnostico 2 . Vedere P81.

2. Inserire linterruttore principale. Il codice di anomalia precedentemente registrato viene visualizzato dalla spia ABS.

3. Disinserire linterruttore di arresto motore 1 .

ATTENZIONE:
Premendo linterruttore di avviamento senza disinserire linterruttore di arresto motore si potrebbero danneggiare gli ingranaggi del motorino di avviamento o altri componenti, per cui accertarsi di disinserire linterruttore di arresto motore. 4. Premere linterruttore di avviamento 2 pi di 10 volte in 4 secondi, azionando la leva del freno anteriore o posteriore. NOTA: La spia ABS si accende quando si preme linterruttore di avviamento, ma ci normale. 5. Controllare che la spia ABS continui a lampeggiare. 6. Disinserire linterruttore principale.

93

SISTEMA FRENANTE ANTIBLOCCAGGIO (ABS)

TRBL SHTG

Interruttore principale ON Spia ABS


2,0 secondi

ON OFF Lampeggiante
3,0 secondi
0,5 secondi 0,5 secondi 0,5 secondi 0,5 secondi

7. Reinserire linterruttore principale. Controllare che la spia ABS si accenda per 2 secondi, poi rimanga spenta per 3 secondi e quindi inizi a lampeggiare. 8. Disinserire linterruttore principale. 9. Scollegare ladattatore dal connettore diagnostico e installare il cappuccio protettivo sulladattatore per connettore diagnostico. La procedura di cancellazione del codice diagnostico ora terminata. NOTA: Non dimenticare di installare il cappuccio protettivo.

ATTENZIONE:
Dato che il codice di anomalia rimane in memoria finch non viene cancellato manualmente, eseguire sempre la procedura di cancellazione del codice al termine di ogni intervento di riparazione.

94

IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI TRAMITE LA SPIA ABS

TRBL SHTG

IDENTIFICAZIONE E RIPARAZIONE DEI GUASTI TRAMITE LA SPIA ABS


Quando linterruttore principale su ON. (Il motore non parte.) SOLO LA SPIA ABS NON SI ACCENDE. S Fusibile bruciato, danneggiato o di tipo errato (fusibile ABS) S Collegamento difettoso del cablaggio ABS e del cablaggio S Collegamento difettoso del cablaggio ABS e della centralina elettronica (ECU) S Cablaggio ABS scollegato S Lampadina della spia ABS bruciata o contatto della lampadina difettoso S ECU difettosa TUTTE LE SPIE NON SI ACCENDONO. S Batteria difettosa S Fusibile bruciato, danneggiato o di tipo errato (fusibile principale) S Collegamento difettoso del connettore del fusibile principale S Collegamento difettoso del cablaggio e del cablaggio ABS S Collegamento difettoso del connettore dellinterruttore principale S Collegamento difettoso del connettore della strumentazione LA SPIA ABS LAMPEGGIA CONTINUAMENTE. S Interruttore luce di arresto (anteriore o posteriore) difettoso S Scollegamento del connettore dellinterruttore luce di arresto S Cablaggio scollegato S Fusibile bruciato, danneggiato o di tipo errato (fusibile principale) S Collegamento difettoso dei connettori del cablaggio ABS e del cablaggio LA SPIA ABS LAMPEGGIA OGNI 0,5 SECONDI. S Caduta di tensione (meno di 10 V)

Batteria Raddrizzatore /regolatore Alternatore

S Forti onde radio o elettricit statica LA SPIA ABS SI ACCENDE CONTINUAMENTE. S Collegamento difettoso del circuito del sensore ruota (anteriore o posteriore) S Scollegamento del connettore del cavo del sensore ruota (anteriore o posteriore) S Scollegamento del cavo del sensore ruota (anteriore o posteriore) o della bobina S Scollegamento del circuito del sensore del cablaggio ABS S Scollegamento del terminale del connettore ECU

95

YP250A (R) 2003 SCHEMA ELETTRICO (EUR)

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40

Bobina trasduttrice Alternatore Raddrizzatore/regolatore Interruttore principale Fusibile di backup Batteria Fusibile motorino ABS Fusibile principale Rel di avviamento Motorino di avviamento Diodo Rel di interruzione circuito di avviamento Interruttore termostatico (starter automatico) Starter automatico Sensore posizione farfalla Centralina di accensione Bobina di accensione Candela Connettore diagnostico ABS ECU Sensore ruota anteriore Sensore ruota posteriore Rel fail-safe Centralina idraulica Interruttore cavalletto laterale Blocchetto elettrico destro Interruttore di avviamento Interruttore di arresto motore Fusibile ABS Fusibile accensione Fusibile proiettore Fusibile ventola Fusibile segnalazione Interruttore sella Luce vano sottosella Antifurto Complessivo strumentazione Strumentazione Spia olio Spia ABS Nero Marrone Cioccolato Verde scuro Verde Blu Verde chiaro Arancione Rosa Rosso Azzurro Giallo Bianco Nero / Blu Nero / Bianco Marrone / Blu Marrone / Giallo

41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76

Tachimetro Contagiri Indicatore temperatura acqua Indicatore livello carburante Luce strumentazione Spia luce abbagliante Spia indicatori di direzione Diodo Rel proiettore Avvisatore acustico Rel indicatori di direzione Blocchetto elettrico sinistro Interruttore lampeggio Commutatore abbagliante/anabbagliante Interruttore avvisatore acustico Interruttore indicatori di direzione Interruttore luce di arresto freno anteriore Rel luce di arresto Interruttore termostatico (Motorino ventola radiatore) Rel pompa carburante Interruttore riscaldamento manopole (OPZIONALE) Riscaldatore manopola (OPZIONALE) Pompa carburante Motorino ventola radiatore Interruttore luce di arresto freno posteriore Luce targa Luce di posizione posteriore / luce di arresto Indicatore di direzione posteriore Indicatore di direzione anteriore Proiettore (anabbagliante) Proiettore (abbagliante) Luce ausiliaria Trasmettitore livello carburante Unit termostatica Termistore Massa Marrone / Bianco Verde / Rosso Verde / Giallo Blu / Nero Blu / Verde Blu / Rosso Blu / Giallo Blu / Bianco Rosa / Bianco Rosso / Verde Rosso / Giallo Rosso / Bianco Giallo / Rosso Giallo / Blu Bianco / Nero Bianco / Blu Bianco / Rosso

CODICE COLORE
B ...... Br . . . . . Ch . . . . Dg . . . . G ..... L ...... Lg . . . . . O ..... P ...... R...... Sb . . . . . Y ...... W ..... B/L . . . . B/W . . . Br / L . . . Br / Y . . . Br / W . . G/R . . . G/Y . . . L/B . . . . L/G . . . L/R . . . L/Y . . . . L/W . . . P/W . . . R/G . . . R/Y . . . R/W . . . Y/R . . . Y/L . . . . W/B . . . W/L . . . W/R . . .

YP250 (R) 2003 SCHEMA ELETTRICO (AUS)

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Bobina trasduttrice Alternatore Raddrizzatore/regolatore Interruttore principale Fusibile di backup Batteria Fusibile principale Rel di avviamento Motorino di avviamento Diodo Rel di interruzione circuito di avviamento Interruttore termostatico (starter automatico) Starter automatico Centralina di accensione Bobina di accensione Candela Sensore posizione farfalla Sensore di velocit Pompa carburante Rel pompa carburante Interruttore cavalletto laterale Blocchetto elettrico destro Interruttore di avviamento Interruttore di arresto motore Fusibile accensione Interruttore sella Luce vano sottosella Fusibile proiettore

29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62

Fusibile ventola Fusibile segnalazione Complessivo strumentazione Strumentazione Tachimetro Contagiri Indicatore temperatura acqua Indicatore livello carburante Luce strumentazione Spia luce abbagliante Spia indicatori di direzione Avvisatore acustico Rel indicatori di direzione Blocchetto elettrico sinistro Interruttore lampeggio Commutatore abbagliante/ anabbagliante Interruttore avvisatore acustico Interruttore indicatori di direzione Interruttore luce di arresto freno anteriore Interruttore luce di arresto freno posteriore Interruttore termostatico (Motorino ventola radiatore) Motorino ventola radiatore Interruttore riscaldamento manopole (OPZIONALE) Riscaldatore manopola (OPZIONALE) Luce targa Luce di posizione posteriore / luce di arresto Indicatori di direzione posteriori Indicatori di direzione anteriori dx Indicatori di direzione anteriori sx Proiettore Trasmettitore livello carburante Unit termostatica Termistore Massa

CODICE COLORE
B ...... Br . . . . . Ch . . . . Dg . . . . G ..... L ...... O ..... P ...... R...... Y ...... W ..... B/L . . . . B/R . . . B/W . . . Nero Marrone Cioccolato Verde scuro Verde Blu Arancione Rosa Rosso Giallo Bianco Nero / Blu Nero / Rosso Nero / Bianco Br / L . . . Br / W . . G/R . . . G/Y . . . L/B . . . . L/G . . . L/Y . . . . L/W . . . R/G . . . R/Y . . . R/W . . . Y/B . . . Y/R . . . Y/L . . . . Marrone / Blu Marrone / Bianco Verde / Rosso Verde / Giallo Blu / Nero Blu / Verde Blu / Giallo Blu / Bianco Rosso / Verde Rosso / Giallo Rosso / Bianco Giallo / Nero Giallo / Rosso Giallo / Blu