Sei sulla pagina 1di 3

REGGISELLA TELESCOPICO N4A 27.

2mm

la prova : Dopo il primo boom iniziale abbiamo effettuato un "test" di questo prodotto, anche in considerazione del fatto che un cliente ha "lamentato" alcune cosette. Quindi noi del GDSTORE siamo finalmente riusciti a ritagliarci del tempo per verificare il buon funzionamento di questo reggisella. Incomincio dicendo che cerchiamo sempre di commercializzare prodotti che siano validi, siamo noi stessi Biker esigenti e cerchiamo di vendere prodotti che reputiamo funzionali valutandone il funzionamento, il prezzo e cosaltro offre il mercato.

I punti chiave : Prezzo - 95 euro di listino con comando remoto ( stile Joplin ) Dimensione - 27.2mm di diametro x 90mm di escursione utile Posizioni - tutto gi o tutto s Azionamento : Meccanico Tipo di bloccaggio : Boccola cilindrica, montata su molla, che si posiziona tra il tubo piantone ed il tubo reggisella INSTALLAZIONE : come quasi tutti sanno, il serraggio dei telescopici sul piantone telaio sempre un punto problematico. Questo perch se si stringe troppo il collarino sul telaio il reggisella "raschia" durante la sua escursione e diventa poco scorrevole ( o si blocca ) mentre se si stringe troppo poco il collarino il tubo si muove scendendo e/o ruotando. Il telescopico N4A soffre anch'esso di questo problema, probabilmente in modo pi accentuato dei fratelli maggiori considerando il diametro da 27.2mm Abbiamo efficacemente ovviato e risolto a questo inconveniente utilizzando ( cosa che facciamo con tutti i telescopici ) il bloccante Mariposa Carbogrip : sostanzialmente tipo una colla in forma spray che permette di stringere il collarino con meno forza garantendo che questo non "scenda e giri ". Basta pulire e sgrassare bene il tubo del telaio e poi spruzzare un poco di Carbogrip, non un'operazione difficile ma necessita di una

particolare attenzione in fase di montaggio per trovare la giusta coppia di serraggio in modo da garantire il corretto funzionamento. Inoltre consigliamo di montare un collarino reggisella senza QR, perch agendo sulla vite a brugola del collarino senza levetta si pu effettuare una regolazione molto pi precisa. Il montaggio del comando remoto semplicissimo ed intuitivo grazie al collarino completamente apribile. La regolazione del cavo di tiraggio ( se non v accorciata la guaina ) si f direttamente con una chiave a brugola da 4mm all'interno del cilindro del comando stesso. Il funzionamento semplice : tirando la leva remota si "tira indietro" il cilindro che blocca il telescopico. Linstallazione della sella facile, regolare linclinazione intuitivo e loperazione si effettua il 2 minuti. I morsetti bloccano efficacemente tutti i tipi di carrelli sella, anche quelli ovalizzati. Vediamo nello specifico come funziona : il tubo interno ( quello che scorre ) ha 2 fori ( uno in basso ed uno in alto ) , in modo da poter permettere al cilindro, collegato al comando remoto, di bloccarlo sul tubo esterno. Smontando il telescopico vediamo, posizionato all'interno del tubo piantone, la molla elicoidale che serve al telescopico per essere riposizionato in modo automatico alla massima escursione. Se nessuno di voi ha mai aperto un telescopico, deve sapere che solitamente per evitare la rotazione del tubo interno su quello esterno si utilizzano 2 ( o pi ) guide strette e lunghe, che sostanzialmente scorrono come dei binari su dei solchi scavati allinterno del tubo esterno.

LA PROVA : Il telescopico N4A "soffre" di un leggero gioco laterale del sellino, come gli altri telescopici. Abbiamo misurato che a circa 14cm dal centro ( verso il manubrio ) , la punta della sella si "muove" di circa 3mm in totale, quindi 1.5mm verso sinistra e 1.5mm verso destra; un difetto inaccettabile per un telescopico che costa 250 euro ma direi pi che accettabile considerando il prezzo di soli 95 euro del N4A. Una volta trovata la corretta forza di serraggio del collarino reggisella, il telescopico N4A scorre in modo omogeneo, inizialmente abbiamo notato un po di ruvidit ma dopo il primo rodaggio la situazione migliorata diventando fluido senza presentare problemi. Una chicca molto positiva la presenza di una ghiera filettata nella parte inferiore del reggisella esterno, questa permette ( avvitandola ) di indurire la forza di spinta della molla; anche se la velocit di ritorno gi decisa e permette al reggisella di risalire senza nessuna difficolt anche in presenza di fango.

In fase di pedalata abbiamo avuto un buona risposta di funzionamento, il reggisella si blocca e sblocca con semplicit e tutto funziona bene, il gioco laterale del sellino non avvertibile e quindi non d alcun fastidio.

IN CONCLUSIONE : Sicuramente un prodotto che permette a tutti di avere un approccio al mondo dei telescopici, oggettivamente esistono prodotti pi raffinati ma bisogna mettere in preventivo una cifra di circa 220 euro per l X-Fusion Hilo o 278 euro per il Ks I7-r Una novit in arrivo nei prossimi mesi : le parti che adesso sono rosse, verranno proposte anche in altre colorazioni... oro, blu e verde ( i colori precisi saranno publicati appena li riceveremo ) Speriamo di essere stati chiari e precisi, per qualsiasi altre info chiedete pure !

Copyright GD-TECH : E VIETATA la diffusione non autorizzata, la copia e la riproduzione, anche parziale.