Sei sulla pagina 1di 14

0

SERVIZIONAZIONALE DIVALUTAZIONE 201011

LarilevazionedegliapprendimentinelleclassiIIeVprimaria,nelle classiIeIII(Provanazionale)dellascuolasecondariadiprimogradoe nellaIIclassedellascuolasecondariadisecondogrado

Lerilevazionidegli apprendimenti A.S.201011

Servizionazionaledivalutazione201011

Appendice 1 Prova di Italiano Scuola primaria classe II

189

ISTRUZIONI La prova divisa in due parti. Nella prima parte dovrai prima leggere un racconto e poi rispondere alle domande che lo seguono. Per ogni domanda ci sono quattro risposte, ma una sola quella giusta. Prima di ogni risposta c un quadratino con una lettera dellalfabeto: A, B, C, D. Per rispondere, devi mettere una crocetta nel quadratino accanto alla risposta (una sola) che ritieni giusta, come nellesempio seguente: Esempio 1 Quale giorno viene prima del gioved?

A. B. C. D.

Luned Marted Mercoled Gioved

Se ti accorgi di aver sbagliato, puoi correggere. Devi scrivere NO vicino alla risposta sbagliata e mettere una crocetta nel quadratino accanto alla risposta che ritieni giusta, come nellesempio seguente: Esempio 2 Quale giorno viene dopo il luned?

NO

A. B. C. D.

Marted Mercoled Domenica Sabato

Nella seconda parte della prova dovrai fare due esercizi. Le istruzioni e gli esempi ti diranno come rispondere. Per svolgere lintera prova avrai in tutto quarantacinque minuti di tempo.
NON GIRARE LA PAGINA FINCH NON TI SAR DETTO DI FARLO!

ITA2

Leggi questo racconto. IL LEONE CHE VOLEVA AMARE


1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33

Di solito i leoni sono animali feroci, Leo invece ama tutti quanti e gioca dal mattino alla sera con i suoi amici. Mamma leonessa preoccupata e un giorno gli dice: - Se non te la senti di fare il cacciatore devi andartene di qui, non c posto per te nel branco. Leo scappa nella giungla. Quella notte, mentre dorme, Leo viene svegliato da un grande fragore. Sbircia dalla tana, e vede un gruppo di antilopi in fuga. Due leopardi affamati inseguono le antilopi. Facendosi coraggio, Leo corre in loro aiuto e cerca di salvarle. Due cuccioli feriti sono rimasti soli nel buio, lontani dal branco. Se Leo non li aiuta, verranno mangiati. Allora, li trascina nella sua tana, li pulisce, li ristora e lecca loro le ferite, finch le piccole antilopi guariscono. Le piccole antilopi baciano Leo. Da quel giorno, Leo decide di aiutare tutti gli animali della giungla. Porta i piccoli ippopotami a fare il bagno, aiuta una giraffa ferita e un avvoltoio con unala spezzata e i suoi amici per ringraziarlo di tutte le sue premure gli portano sempre da mangiare. Un giorno mentre vicino ad un fiume in piena, Leo sente un grido. Un piccolo ghepardo, travolto dalla corrente, sta per annegare. Senza esitare, Leo si getta nelle acque agitate del fiume. Leo porta in salvo il suo amico ma, mentre sta per saltare sulla riva, scivola nellacqua e viene trascinato dalla corrente impetuosa. Il ghepardo va in cerca di aiuto per salvare Leo. Gli animali della giungla, richiamati dalle grida, corrono tutti allimpazzata per salvare la vita del loro amico. E saltando sopra i sassi, l nel fiume in fila indiana fanno tutti quanti insieme una lunghissima catena. Legati per la coda, gli animali formano un ponte nel fiume, tenuto saldamente a riva dal fortissimo elefante.
CONTINUA ALLA PAGINA SEGUENTE ITA2 3

34 35 36 37

Il leoncino viene salvato ed proprio la sua mamma, la leonessa, che lo ripesca al volo. - Caro Leo, sei un animale coraggioso - dice la mamma. - Avevo torto, ora so che lamore pu unire tutti: torna a casa con me!
(Tratto e adattato da: G. Andreae, D. Wojtowycz, Il leone che voleva amare, Milano, Fabbri, 2000)

Le domande che seguono si riferiscono al racconto che hai appena letto. Cerca di rispondere a tutte le domande rileggendo il racconto se necessario. A1. Chi il personaggio principale del racconto che hai letto?

A. B. C. D.

Un bambino di nome Leo. Il cucciolo Leo. Un ghepardo amico di Leo. La leonessa, mamma di Leo.

A2. Allinizio della storia, perch la mamma di Leo preoccupata?

A. B. C. D.

Perch Leo non abbastanza forte. Perch Leo troppo sciocco per stare nel branco. Perch Leo non vuole andare a caccia. Perch Leo ha troppi amici.

ITA2

A3. Per quale motivo Leo scappa nella giungla?

A. B. C. D.

La mamma gli dice che non pu pi stare con i leoni. Vuole andare a giocare con gli animali della giungla. Non vuole pi rimanere nel branco con gli altri leoni. Vuole imparare a cacciare come tutti gli altri leoni.

A4. Che cosa vuol dire sbirciare (riga 8)? A. B. C. D. Osservare in silenzio. Osservare con molta attenzione. Guardare senza farsi vedere. Guardare da vicino.

A5. Nella storia si legge che Due leopardi affamati inseguono le antilopi (riga 9). In che posizione si trovano le antilopi?

A. B. C. D.

Dietro ai due leopardi. Davanti ai due leopardi. In mezzo ai due leopardi. Vicino ai due leopardi.

A6. Nel testo si dice: Leo corre in loro aiuto (riga 10). Leo corre in aiuto:


ITA2

A. B. C. D.

di tutti gli animali della giungla. delle antilopi. dei due leopardi. dei piccoli ippopotami.
CONTINUA ALLA PAGINA SEGUENTE 5

A7. Come vive Leo nella giungla?

A. B. C. D.

Male perch non ha imparato a cacciare. Bene perch pu mangiare a volont. Male perch ha troppo da fare. Bene perch si fatto molti amici.

A8. Che cosa sceglie di fare Leo nella giungla? A. B. C. D. Giocare con tutti. Dormire e mangiare. Aiutare chi in difficolt. Nuotare nellacqua del fiume.

A9. Indica quale delle seguenti azioni Leo non fa. A. B. C. D. Accompagna dei cuccioli a fare il bagno. Si occupa di una giraffa ferita. Soccorre un uccello con lala spezzata. Porta da mangiare ad altri animali.

A10. Che cosa mangia nella giungla Leo? A. B. C. D. Il cibo che riesce a procurarsi. La frutta che trova per terra. Altri animali gi morti. Il cibo offerto dagli amici.

ITA2

A11. Che cosa si potrebbe mettere al posto della parola premure (riga 20)?

A. B. C. D.

Prepotenze. Urgenze. Gentilezze. Imprese.

A12. un fiume in piena (riga 21) un fiume: A. B. C. D. pieno di rifiuti che lo inquinano. pieno di sassi che ne ostacolano il corso. pieno di pesci fino ai bordi. pieno dacqua fino quasi a straripare.

A13. Che cosa vuol dire che Leo si getta nelle acque del fiume senza esitare (riga 24)?

A. B. C. D.

Leo si tuffa allimprovviso. Leo si tuffa senza chiedere aiuto. Leo si tuffa con prudenza. Leo si tuffa senza incertezze.

CONTINUA ALLA PAGINA SEGUENTE ITA2 7

A14. Che cosa succede dopo che Leo riuscito a salvare il piccolo ghepardo?


ITA2

A. B. C. D.

Leo viene portato via dalle acque del fiume. Il piccolo ghepardo trascina Leo nel fiume. Leo salta sulla riva del fiume. Lamico di Leo viene trascinato dalla corrente.

A15. In che modo gli animali della giungla cercano di salvare Leo? A. B. C. D. Si dispongono in fila legati con una corda. Si tuffano tutti insieme nel fiume. Si mettono uno vicino allaltro legati per la coda. Si sporgono dal ponte per ripescarlo al volo.

A16. Qual la cosa pi importante per Leo? A. B. C. D. Essere un bravo cacciatore. Diventare il pi coraggioso di tutti. Rendersi utile agli altri. Fare nuove esperienze.

A17. Questo racconto vuole farci capire che: A. B. C. D. a volte le mamme hanno torto. lamore riesce a unire tutti. non sempre i leoni sono animali feroci. aiutare gli amici richiede molta fatica.
8

A18. Quale altro titolo potresti dare a questo racconto?

A. B. C. D.

Un leone speciale. Un leone nuotatore. Un leone pigro. Un leone solitario.

CONTINUA ALLA PAGINA SEGUENTE

ITA2

SECONDA PARTE
ESERCIZIO 1 Leggi con molta attenzione le istruzioni che seguono. Qui sotto ci sono delle coppie di parole. In alcune coppie, le due parole vogliono dire la stessa cosa, in altre coppie le due parole vogliono dire il contrario. Se le due parole hanno lo stesso significato, metti una crocetta nella colonna UGUALE, se invece le due parole hanno significato contrario, metti una crocetta nella colonna CONTRARIO. Guarda bene gli esempi nelle prime due righe e poi continua tu. Le due parole hanno significato: Es. 1 tranquillo Es. 2 amore calmo odio UGUALE CONTRARIO


UGUALE CONTRARIO

Le due parole hanno significato: B1. B2. B3. B4. B5. B6. B7. B8. B9. B10. B11. B12. B13. B14. B15.
ITA2

asino coraggioso prima testa soffice guardare sopra salita allegro mandare lentamente vita tempestoso vendere prudentemente

somaro vigliacco dopo capo morbido osservare sotto discesa triste inviare adagio morte burrascoso comprare cautamente
10

CONTINUA ALLA PAGINA SEGUENTE

ESERCIZIO 2 Collega con una freccia le due parti di ogni frase. C1. Il sole C2. Lalpinista scivolata sulla strada gelata.

ha scritto i compiti sulla lavagna. rimbalzato sullasfalto.

C3. La nonna

C4. La maestra

sparito dietro le nuvole.

C5. Il pallone

ha scalato la parete di roccia.

ITA2

11

Servizionazionaledivalutazione201011

Appendice 1A Griglia di correzione -Prova di Italiano Scuola primaria classe II

190

Servizionazionaledivalutazione201011
Griglia di correzione Prova di Italiano Classe II Scuola Primaria
Domanda A1. A2. A3. A4. A5. A6. A7. A8. A9. A10. A11. A12. A13. A14. A15. A16. A17. A18. B1. B2. B3. B4. B5. B6. B7. B8 B9 B10 B11 B12 B13 B14 B15 Esercizio 2 Risposta corretta B C A C B B D C D D C D D A C C B A U C C U U U C C C U U C U C U C1 Il sole sparito dietro le nuvole C2 Lalpinista ha scalato la parete di roccia C3 La nonna scivolata sulla strada gelata C4 La maestra ha scritto i compiti sulla lavagna C5 Il pallone rimbalzato sullasfalto

191