Sei sulla pagina 1di 11

In questo manuale viene spiegato come caricare un nuovo firmware

per i seguenti decoder:

1) Strong8000/Nokia9303s(v.29 v.38)/Nokia930x;
2) Strong8100/Nokia9303s(v.46);
3) Nokia9701(qualsiasi versione);
4) Philips 6071.

Breve introduzione:
Ogni decoder per funzionare ha bisogno di un programma interno chiamato firmware, questo
programma comprende tutto ciò che fa il decoder, tutti i menù, le barre,ecc…quindi cambiare il
firmware del vostro decoder in un certo senso può servire a dargli “na botta di vita”! Questo
“programma” si trova memorizzato su delle memorie di un certo tipo(il tipo cambia a seconda del
modello di decoder) quindi quando noi carichiamo un nuovo firmware non facciamo altro che
scrivere queste memorie! Un po’ come programmare una carta ma più rischioso! Fra i vari blocchi
di memoria se ne distinguono alcuni che contengono informazioni diciamo meno vitali per il dec.
come la lista canali(che se non vengono programmati bene al massimo ci costringono a
risintonizzare) e altri che invece sono alquanto vitali come quelli che contengono il “boot” ovvero il
programma base del decoder che raramente viene cambiato da un fw(specie nel caso degli
strong/nokia). Affinché il decoder ci permetta di editare il proprio firmware è necessario che il
decoder entri in modalità di servizio, alcuni decoder,come vedremo, entrano in modalità di servizio
attraverso una particolare combinazione di tasti, altri invece come i philips vengono messi in
modalità di servizio da un programma. Il modo di entrare in questa modalità i tipi di firmware che si
possono montare, i tempi necessari e i rischi dipendono dal decoder che si intende analizzare quindi
se non siete sicuri al 100% “dell’identità” di un decoder non tirate ad indovinare, rischiate che
qualcuno vi uccida per aver bruciato il decoder(tipo vostro figlio di 5 anni che non può più vedere
foxkids o vostra moglie che non può più vedere i film di primafila!), meglio chiedere in giro prima.

Dopo questa breve introduzione, che sicuramente vi avrà lasciato un mare di dubbi, iniziamo con il
primo tipo di decoder, così i dubbi svaniranno! E vedrete che col tempo lo troverete anche
divertente! Guai a voi se vi mettete a vendere decoder truccati! Ok basta perder tempo....iniziamo!

Prima cosa da fare procurarsi tutto il necessario:

1) Cavo seriale 9 pin di tipo pin to pin(quello che si usava con i vecchi ludipipo ricordate?);
2) Cavo 25 pin di tipo pin to pin(maschio – maschio) che collegherete alla porta
parallela(questo cavo serve solo a chi ha strong o nokia930x, compreso nokia9303s);
3) Un immaginetta, un santino, un corno o qualunque altra cosa riteniate vi porti fortuna!
4) Un buon caffè;
5) Un qualcosa per rilassarsi!

Mi raccomando non provateci con cavi a saldature incrociate tipo i nullmodem usate solo cavi pin
to pin!

Una volta procurato il materiale le procedure e quindi il da farsi varia da decoder in decoder, perciò
ora parlerò di tutti i decoder, programmi e procedure comprese, nonché metodo di riconoscimento,
se il vostro decoder corrisponde ad uno di questi seguite le varie istruzioni altrimenti ripeto lasciate
stare!
1-2) Strong8000/Nokia9303s(v.29,v.38)/Nokia930x(1-2)
Tutti questi decoder sono accomunati dalla stessa procedura di caricamento per poter comunicare
con loro ci servono il nostro cavo 9 pin seriale e il nostro da 25 pin collegateli rispettivamente alla
porta seriale com1(o a quella libera del computer) e a quella parallela(staccate eventuali scanner o
altra “robba” parallela!). L’altro capo dei due cavi lo collegate al vostro decoder(tenendolo spento)
assicuratevi che i collegamenti siano ben saldi! La parte hardware del nostro collegamento è pronta
ora passiamo alla parte software/driver. Prima cosa qualunque sia la vostra windows(xp,me,98,2000
non importa) cliccate su risorse del computer/ pannello di controllo/stampanti e fax da qui cliccate
su File/aggiungi stampante… e “installate” una nuova stampate con queste caratteristiche:

Stampante locale(se lo dovesse chiedere)


Non plug & play o rilavata automaticamente(se lo dovesse chiedere, ricordiamo che non è una vera
stampante quindi non credo sarebbe facile rilevarla automaticamente!)
Porta: LPT1(d’obbligo)
Produttore: Generic
Tipo/Modello: Generic/Text Only(ma raccomando deve essere di questo tipo!!! No sbagliate per il
bene del decoder!)
Chiamatela decoder per comodit à
Impostatela come predefinita

Non dovrebbe chiedervi dischi al massimo il cd di windows!

Una volta installata la nostra “stampante” di nome decoder e impostata a predefinita siamo pronti
per dialogare con il decoder, questa prima fase di dialogo non è pericolosa quindi se ritenete che sia
troppo per voi siete ancora in tempo per rinunciare!

Inizia a interessarvi eh? Bene allora continuiamo….scaricatevi e installate il seguente programma:


strong8000 loader2000(va bene per tutti i tipi di questa sezione!) lo trovate alla sezione
decoder/strong8000/programmi/loader del seguente sito www.sif.da.ru è il primo della lista.

Adesso caricate il programma(questa è la finestra che dovrebbe apparivi):


Cliccate su com e selezionate la porta com dove avete collegato il cavo da nove pin adesso prima di
accendere il decoder controlliamo che sia tutto apposto:
1)In basso a sinistra dovrebbe apparire Printer: decoder(o il nome che avete dato alla stampante) se
compare un altro nome tipo epson stylus….significa che la vostra nuova stampante non è impostata
come predefinita per farlo chiudete il programma riaprite il pannello delle stampanti cliccate una
volta sulla nuova stampante ora cliccate con il tasto destro del mouse e quindi cliccate su imposta
come predefinita e ricaricate il programma;

2)In basso a destra dovrebbe comparire: Settings: 38400,n,8,1 se compare scritto com: significa che
non avete selezionato la porta per selezionarla si ricorda che bisogna cliccare sul menù com in alto.

Ok ora e tutto apposto, ricordate nella prefazione che vi accennavo ad una modalità di servizio?
Bene è giunto il momento di entrarci! Attaccate la spina del decoder ma mantenetelo spento dal
pulsantino sul display ora con la mano sinistra(indice e pollice) tenete premuti i tasti pers e freccia
destra, senza lasciare i due tasti accendete con la mano destra il decoder dal pulsantino o
procuratevi un aiutante! Se siete riusciti nel vostro intendo dopo 1-2 secondi apparirà sul display del
decoder la scritta CHA altrimenti il decoder si accenderà regolarmente(in questo caso ripete
spegnendo di volta in volta finchè non riesce!) tecnicamente si può mettere in CHA anche quando
compare l’orologio sul display ma è più difficile visto che i due tasti(pers e freccia) andrebbero
premuti contemporaneamente! Bene avete messo il vostro decoder in CHA appena avrete finito di
complimentarvi con voi stessi date un’occhiata a quello che ha scritto loader nella finestra in
basso,comunque appena il dec. segna CHA le potete levare le mani dal display(lo dico perché un
mio amico è stato capace di stare 1 minuto e mezzo attaccato al dec. credendo che scoppiasse se lo
mollava!), ma torniamo al nostro loader…quello che vi appare cambia da dec. in dec. vediamo un
esempio:

Questi dati ci dicono che il decoder collegato ha come boot LIBDAT_ECP_1.6.5 quindi in questo
caso come in qualsiasi caso di boot: LIBDAT_ECP_1.6.x(dove x è un numero) il decoder sia esso
uno strong o un nokia va considerato come strong8000, un altro indizio che rafforza la nostra teoria
dello strong8000 è il tipo di memorie presenti nel dec. e il programma ci dice <<guarda…io cercavo
tre memorie ma ne ho trovate solo due(per la terza dice infatti non reconnue) non preoccupatevi è
normale negli strong8000 e nei nokia9303s(versioni precedenti alla v.46) queste due sono di questo
tipo: M29W800B che è il tipo di memorie dello storng8000, vi servono altre prove che il vostro
decoder è uno strong8000? A questo punto ai possessori di nokia9303s sarà venuto qualche dubbio,
ebbene è presto detto il vostro decoder è uno strong8000 con la scatola di nokia9303s! quindi come
tale lo dovete considerare…

Primo punto chiarito se il boot è boot LIBDAT_ECP_1.6.x(la parte fra parentesi non ci interessa) e
le memorie sono solo due di tipo: M29W800B il nostro decoder è da considerarsi uno strong8000 e
vedremo dopo cosa caricare dentro sto decoder(in generale qualsiasi fw per strong8000).

Supponiamo invece che vi sia apparso qualcosa del genere:

In questo caso essendo il boot di tipo bosc2k_LIBDAT_2.x.x(qualcosa) significa che il vostro


decoder non è uno strong8000 o un nokia9303s tradizionale ma è invece da considerarsi uno
strong8100(o nokia9303s v.46) quindi potrete caricare solo firmware per strong8100!

Esiste un terzo caso per i decoder 9301-2 dove non compare in dettaglio il nome del boot ma
vengono indicate ugualmente le sue eprom:

FLASH= AM29W800B
FLASH= M29W800B

Con varie varianti a seconda del boot montato…essendo le eeprom dello stesso tipo dello
strong8000 anche queste persone apparterranno al gruppo dello strong8000 con una piccola riserva:
sarete “costretti” la prima volta a caricare un firmware che vi aggiorni anche il boot(il firmware è il
da3ned).
A questo punto abbiamo identificato il decoder in nostro possesso quindi possiamo procedere al
caricamento dei rispettivi firmware:

1) Se avete un decoder tipo strong8000(o corrispondente nokia9303s) caricate la prima volta,


ma non è d’obbligo, il firmware da3ned e poi caricate qualsiasi firmware per strong8000
ritenete più adatto per il vostro decoder(io personalmente consiglio il jamming);
2) Se invece avete un decoder tipo strong8100(o corrispondernte nokia9303s v.46) caricate
ogni volta, è un consiglio, il firmware fullfix e dopo un qualsiasi firmware per strong8100,
(io consiglio di caricare come firmware la v2.06 di zarrolo);
3) Se siete appartenenti al ristretto gruppo dei 9301-2 dove trattare il vostro decoder come gli
utenti del punto uno con la sola eccezione che per voi è d’obbligo caricare la prima volta il
fw da3ned!

Ora che sapete che firmware e in che ordine caricarli vediamo come procedere al caricamento…
Ripetete tutti i passaggi che avete fatto con loader per portare il decoder in cha…otterrete nella
finestra in basso le informazioni riguardo a boot e tipo di memoria montata…bene il decoder come
abbiamo detto sopra è in modalità di servizio(CHA) quindi si aspetta da noi qualcosa per far partire
il tutto non ci resta che selezionare dal menù file di loader(File/bin_ file_to_load) il file contenente il
firmware che intendiamo caricare e dopo cliccare su start! Il loader inizierà a scrivere una serie di
numeri e lettere(sono i vari indirizzi di memoria del decoder che il programma sta scrivendo) e in
basso a destra accanto all’orologio comparirà il simbolo della stampante perché il programma in un
certo senso “stampa” il firmware nel decoder! Una volta completata la procedura a seconda del
firmware caricato potrebbe accendersi il decoder, oppure comparire sul display l’orologio, oppure
ancora il programma chiederà(in francese ma comprensibile) di spegnere il decoder e
riaccenderlo(chiaramente non in cha). Se dovete caricare più firmware finito di caricare un
firmware spegnete il decoder(senza toccare loader) accendetelo mettendolo in modalità di
servizio(cha), come spiegato, selezionate dal menù file il nuovo firmware e cliccate su start.
Appena avrete finito di caricare tutti i firmware necessari(le liste canali vanno considerate come
firmware) spegnete e riaccendete il decoder, provate premendo freccia su ade accenderlo i casi
possibili sono tre:

1) Il display del decoder si illumina ma resta l’orologio senza comparire il canale,


probabilmente il procedimento è andato a buon fine ma il firmware che avevate caricato non
prevedeva lista canali quindi appena collegherete il decoder al televisore, vi troverete
all’interno del menù impostazioni del decoder e dovrete risintonizzare;
2) Il display si illumina e dopo massimo 8 secondi appare indicato un qualunque canale,
significa che il decoder è pronto non vi resta che collegarlo al tv e godeverlo;
3) Il display del decoder è nero! Qualcosa non è andato come dovrebbe! La prima cosa da fare
è stare tranquilli e provare a ricaricare il firmware(magari assicurandosi che non sia una
patch);

Riguardo alle dimensioni dei firmware solitamente i firmare

per strong8000(e affini) sono :

di 1,62 mb se non hanno lista canali;


2,06 mb se hanno la lista canali;
1 mb se sono patch(in tal caso prima caricate il firmware principale e poi la patch!).
per strong8100(e affini) sono:
3,63 mb di solito senza lista;
in misura inferiore se sono patch;

La cosa importante anche in caso di guai è che il vostro decoder entri in CHA, anche se il display
non mostra la scritta CHA ma rimane nero può essere che il decoder vi entri lo stesso per saperlo
basta vedere se loader mostra una delle schermate suddette, quando siete in queste situazioni
provate a caricare qualche altro firmware per il vostro decoder magari se lo avete anche lo stesso
firmware originale!

Non spegnete mai il decoder mentre sta caricando un Firmware!

Ci sono alcuni casi gravi in qui il decoder non entra più in CHA(modalità di servizio) prima di
buttare il decoder si possono provare queste soluzioni:

Soluzione 1:

Verifica che il decoder dia segni di vita, cioè a dire, prova se connettendolo al PC e configurando la
porta COM, all’accensione, il loader sente che c’è il decoder. Dovrà scrivere qualcosa nella finestra
inferiore, anche se è solo un carattere strano. L’importante è che ci sia comunicazione.
Se sei riuscito a metterlo in CHA (anche se non lo vedi sul display perché questo è spento), prova
ad inviare il firmware di nuovo. Può essere che la modalità CHA si attivi solo se non c’è nessun
errore nel firmware, per questo non ti preoccupare se non vedi il display acceso. Se il nuovo upload
va a buon fine, il tuo decoder ritornerà alla normalità ed il display ritornerà ad accendersi.
Se questo non ha funzionato prosegui con il seguito.

Soluzione 2:

Continuiamo supponendo che c’è qualche comunicazione tra decoder e PC. A volte non ci ha lascia
caricare il firmware, perchè il decoder continua ad aspettare dati. Prima di tutto dobbiamo dire al
decoder di smettere di aspettare. Questo si fa così:
1.- Accendi lo Strong (senza CHA)
2.- Apri il Loader2000 e sciegli la COM a cui sei connesso.
3.- Nella finestra in basso sempre minuscoli e senza virgolette digita:
“h” ,compare qualcosa?
“ ctrl + c” più volte , succede qualcosa?
“g” , si accende il display?
4.- Se non è così accendi il decoder e mettilo in CHA (pers + dx) e riprova a caricare il firmware di
nuovo.
Se questo non ha funzionato, passa alla soluzione seguente.

Soluzione 3:

In alcuni casi i tentavivi fatti in precedenza non sono sufficienti. Allora dobbiamo fare come segue:

1. Apri Hyperterminal e configuralo (lo sai fare?)


2. Avvia il decoder,
3. Batti un tasto.
4. Appare quancosa come “Acces Code?” ( ti sta chiedendo la Password per entrare nel Sistema
Operativo)
5. Velocemente batti “cafe” ( senza virgolette)
6. Se non ti ha dato il tempo e appare “fin acces code?” ritorna al punto 3.
7. Se già sei nel Sistema Operativo
8. Batti “c” e il decoder sarà in attesa che carichi un file.
9. Chiudi Hyperterminal.
10. Apri il loader, configura la COM e seleziona il file che vuoi inviare.
11. Clicca START
Facendo questo si carica il nuovo firmware, pero è possibile che continui a non accendersi il
display. Quando hai caricato il firmware e riaccendi il decoder (spegnere e accendere con
l’interruttore frontale) si dovrebbe accendere.

Soluzione 4:

A volte il problema non è il firmware, il nostro decoder apparentemente è morto perché un


condensatore è sovraccaricato. Questo condensatore è sul frontale del decoder e può essere che non
funzioni il chip del frontalino (questo chip controlla tutto: display, telecomando, tasti del frontalino,
orologio …)
E’ successo che cambiando il frontalino del decoder con uno uguale funzionasse perfettamente. Non
è necessario provare con un altro frontalino per verificare, si può fare come segue:
Spegniamo il decoder. Smontando il frontalino dalla piastra c’è un condensatore di 0.22uF che è
usato come batteria. (E’ verde e con la forma di piccola pila)
Lo dobbiamo cortocicuitare (collegando i due pin) per un secondo (può fare una schintilla).
Non ti dimenticare di connettere il frontale di nuovo sulla piastra prima di chiuderlo.
Se questo era il problema il decoder andrà a posto, il display si accenderà e si può ritornare a
caricare il firmware.
In alternativa si può provare con l'attacca e stacca il cavo del display dalla piastra madre.

Soluzione 5:

Può succedere che il chip che si diceva prima rimanga sempre resettato e non faccia funzionare
niente, però può non essere causato dal condensatore di cui si parlava prima. Può essere che un
transistor che si trova sul lato si guasti, potrebbe essere sostituito da un esperto (in assistenza).

Soluzione 6:

Quasta è la soluzione che risolve quasi tutto, per non dire tutto. E’ la soluzione più tragica e quella
che si deve fare come ultima spia ggia o nel caso di avere certezza di avere perso il boot del decoder.
Il boot si può perdere in diversi modi e una volta perso noi rimaniamo senza comunizazione tra il
PC e lo Strong. Questo vuol dire che non possiamo riprogrammare la flash BFC0 per introdurgli di
nuovo il boot attraverso il loader. Le modalità sono difficili: con molta attenzione dovremo
dissaldare la flash BFC0, questa flash ha 48 pins, e bisogna agire con molta pazienza.
Trovare questo tipo di flash nei negozi è molto difficile, pertanto se la roviniamo può essere la fine
del decoder, non abbiamo alternative all'assistenza. Una volta dissaldato, la dobbiamo portare a
riprogrammare da riparatori con programmatori di flash (se noi non abbiamo un programmatore) e
porteremo il file speciale per programmatori che contiene il boot da caricare. Una volta
programmata, e di nuovo con grande attenzione, va risaldato al suo posto, facendo attenzione di non
invertirla. Una volta fatto dovrebbe essere tutto a posto.

Non mi resta che augurarvi buona fortuna e buon divertimento!

3) Nokia 9701s
Per questo decoder non è necessaria nessuna procedura di riconoscimento particolare se nel
frontalino del decoder avete scritto Nokia9701s Media Master il vostro è un Nokia9701s! così come
è facile riconoscerlo è abbastanza facile e sicuro caricare un nuovo firmware su questo decoder
infatti il decoder non scrive direttamente la memoria bensì prima ne fa una copia quindi in caso di
problemi tipo interruzione di corrente in teoria dovrebbe sistemarsi facilmente, ma non vi consiglio
di andare a sfidare la sorte! Perciò meglio procurarsi prima la versione originale del proprio
firmware, al sito www.sif.da.ru trovate sia la versione originale che il programma che vi serve:
1) il firmware originale è alla sezione decoder/Nokia9701/firmware/altri/originali;
2) il programma è alla sezione decoder/Nokia9701/programmi/Nokia MM 9701 BootLoader
(prendete il primo programma in alto);
Come firmware non vi posso indicare un firmware di riferimento visto che io non ho questo dec. ci
ho solo smanettato qualche volta…comunque è “carino” il firmware bbox! Voi in ogni caso, tanto
che avete da perdere, provatene vari.

Vediamo ora come caricare il nuovo firmware:

caricate il programma Nokia MM9701 BootLoader, dovrebbe apparirvi una finestra come questa:
Ora collegate il vostro decoder con il cavo pin to pin (quello da 9 pin seriale) al computer(a decoder
spento) selezionate la porta com alla quale è collegato il decoder mediante la freccia verso il basso
posta accanto all’icona della porta in alto a sinistra. Ora collegate il decoder alla corrente elettrica,
mettetelo in modalità di servizio, per far ciò premete in contemporanea i tasti ON/OFF e OK,
dovrebbe comparire qualcosa tipo: Boot CtrL IdLE ora il decoder è pronto a ricevere il nuovo
firmware. Ora cliccate su Connect(menù file/connect). Nel riquadro operazione selezionate
“Upload Firmware” ora cliccate su esegui operazione(menù file/esegui operazione) a questo punto
vi verrà chiesto il nome del file da caricare, selezionate il fw che vi interessa e confermate in pochi
minuti avverrà il caricamento del nuovo firmware, durante questo periodo nel display del decoder
appariranno varie scritte che indicano cosa sta facendo il decoder ad esempio “rec” indica che sta
ricevendo il nuovo fw, seguirà una fase in cui cancellerà quello vecchio e lo sostituirà con il
nuovo…a processo ultimato il decoder dovrebbe mostrare l’orologio e comunque il display.

Se non sbagliate firmware è molto difficile far danno con questo tipo di decoder, quindi buona
fortuna anche a voi!

3) Philips 6071

Riconoscere un philips può risultare un po’ più difficile di riconoscere un nokia9701 ma non
impossibile, come prima cosa controllate se dietro il decoder c’è scritto il modello, di solito infatti
viene riportato il modello. Se per qualche motivo non fosse presente nessuna scritta utile sul retro
cerchiamo di “farci dire” dal decoder stesso il proprio modello per far ciò colleghiamo il decoder
mediante cavo seriale(9 pin) al pc e carichiamo il programma LookerrFlash che trovate al sito
www.sif.da.ru sezione: decoder/philips/programmi. Dopo aver cliccato su “Soy un machote,
Continuar”, e aver selezionato la porta com alla quale è collegato il decoder, il programma
dovrebbe mostrarsi così:
Ora collegate il decoder alla corrente, adesso cliccate sul pulsante in basso verde(quello con scritto
Entrar en –SE-) continuare a premere il pulsante finchè il decoder non mostra sul display la scritta –
SE- a questo punto nel campo modello apparirà il modello del vostro decoder, se dovesse dare
errore provate a ricliccare sul tasto “entrare en SE” oppure provate a cliccare sul pulsante “salir de
SE” e poi su “Entrar en SE”. A questo punto il programma stesso con un messaggio vi indicherà il
tipo di decoder in vostro possesso comunque vi consiglio ugualmente di controllare la scritta sotto a
“Modelo”, un esempio di scritta può essere: DSX6071/08A/0900BC+23. Se vi compare scritto
DSX6071 poi un numero seguito dalla lettera A come nell’esempio di sopra potrete tentare il
caricamento di un nuovo firmware per 6071 altrimenti non rischiate! Supponendo che il decoder sia
quello giusto e che vi siate scaricati da www.sif.da.ru il nuovo firmware per 6071(ad esempio il
LupinIII) si può passare al caricamento del firmware. Supponendo che il decoder sia in modalità
SE(dovrebbe comparire la scritta SE sul display del decoder) cliccate sul pulsante verde con scritto
sopra “Configurar a 115200 Bd”, a questo punto spuntare la casella, in alto a destra, “Todos los
Bloques” si accenderanno tutte le luci verdi in alto a sinistra:

Ogni “spia” verde indica un settore della flash quindi man mano che sarà caricato il nuovo firmware
queste “spie” si spegneranno. Per iniziare il processo cliccate su Programmar Flash, vi sarà chiesto
di selezionare il file del firmware che intendete caricate, una volta selezionato inizierà il processo di
caricamento. Tale processo dura moltissimo nel mio caso ci sono volute 2 ore, la velocità dipende
dal computer, dal firmware che caricate. I primi 2-3 blocchi saranno passati abbastanza
velocemente per gli altri ci vorrà molto tempo. Per ogni blocco distinguiamo due fasi:
La prima durante la quale viene cancellato il contenuto del blocco interessato e sotto Estado
comparirà la scritta borrando bloque; la seconda decisamente più lenta della prima è la fase di
scrittura del blocco durante la quale comparirà, sotto Estado, programmando. Una volta terminato il
processo cliccate su Eeprom a FF in modo da cancellare l’eprom(che nel caso del 6071 contiene la
lista canali); l’eprom viene di solito cancellata per compatibilità con i nuovi firmware che caricate.
Una volta cancellata l’eprom non vi resta che cliccare su “salir de SE” per uscire dalla modalità di
servizio, collegare il vostro decoder al televisore e risintonizzare.

Avvertimenti vari per 6071

Se mettete il decoder in modalità SE non vi azzardate a spegnerlo se prima non lo avete fatto uscire
da tale modalità per farlo basta cliccare su “Salir de SE” e sul display comparirà l’orologio.

Se qualche blocco vi da errore in scrittura provate a riscrivere il blocco visto che il programma ve
ne da la possibilità, se dopo aver riprovato a scrivere il blocco il programma continua a darvi errore
fate finta di niente ed andate avanti; spesso questo decoder da errore su alcuni indirizzi di memoria
in particolare sul blocco 8 e su quello 15.

Prima di iniziare a mettere mano al firmware del decoder assicuratevi di aver disattivato screen
saver; spegnimento automatico dei dischi rigidi; antivirus; programmi e quant ’altro possa interferire
con il processo o bloccare Windows!!! Si ricorda che il processo dura molto tempo quindi bisogna
cercare di ridurre al minimo i rischi che windows si blocchi e che la corrente se ne vada(quindi
evitate forni, lavatrici e simili).

Un consiglio prima di caricare il firmware sceglietevelo bene perché visto i rischi e il tempo che ci
vuole difficilmente vi verrà in mente di riprovare!

FINE

L’autore declina ogni responsabilità riguardo eventuali danni che le procedure possono arrecare alle
apparecchiature suddette.

L’autore declina ogni responsabilità riguardo l’utilizzo che se ne farà di tali procedure; si ricorda
che quanto scritto sopra è solo a scopo di studio.

Si ricorda che modificare il firmware di un decoder può far decadere la garanzia dello stesso
decoder.

Logger Season