Sei sulla pagina 1di 6

Antiche unità di misura del circondario di

Girgenti
Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sono qui riportate le conversioni tra le antiche unità di misura


Unità di misura nel 1877
in uso nel circondario di Girgenti e il sistema metrico decimale,
così come stabilite ufficialmente nel 1877; non si riportano le Circondario di Girgenti
unità di misura e di peso stabilite con la riforma del 1809, rese Stato Italia
uniformi nell'intero Regno di Sicilia. Territorio circondario di
Nonostante l'apparente precisione nelle tavole, in molti casi è Girgenti
necessario considerare che i campioni utilizzati erano di fattura Parte di Provincia di Girgenti
approssimativa o discordanti tra loro.[1] Altri Bivona, Sciacca
circondari

Indice
Misure di lunghezza
Misure di superficie
Misure di volume
Misure di capacità per gli aridi
Misure di capacità per i liquidi
Pesi
Territorio
Riforma 1809
Note
Bibliografia
Voci correlate

Misure di lunghezza
Nel 1877 sono indicate in uso solo le unità ufficiali del 1809.

Misure di superficie
Nel 1877, oltre alle unità ufficiali del 1809, sono indicate in uso alcune misure abusive.
Misure abusive
Comuni Denominazione Valore Unità

Girgenti, Aragona, Cattolica, Comitini, Grotte, Racalmuto, Realmonte, S. Salma 39108,31 m²


Angelo Muxaro Tomolo 2444,27 m²
Salma 33912,25 m²
Camastra
Tomolo 2119,52 m²

Canicatti, Castrofilippo, Favara, Montallegro, Naro, Palma di Montechiaro, Salma 37784,95 m²


Porto Empedocle, Raffadali, Ravanusa, Siculiana Tomolo 2361,56 m²
Salma 37680,28 m²
Castrofilippo, Campobello di Licata
Tomolo 2355,02 m²
Salma 17462,59 m²
Lampedusa
Tomolo 1091,41 m²
Salma 38999,98 m²
Licata, Realmonte
Tomolo 2437,50 m²
Salma 23550,17 m²
Naro
Tomolo 1471,89 m²

La salma abusiva si divide in 16 tomoli.

Il tomolo di Girgenti ecc. ha per lato la corda di canne 23 e palmi 6 aboliti di Girgenti.

Il tomolo di Camastra ha per lato la corda di canne 22 e palmi 4 aboliti di Palermo.

Il tomolo di Canicatti ecc. ha per lato la corda di canne 23 e palmi 6 aboliti di Palermo.

Il tomolo di Castrofilippo ecc. è di canne quadrate 562 1/2 abolite di Palermo.

Il tomolo di Lampedusa è il legale avente per lato la corda di canne 16 legali.

Il tomolo di Licata è di canne quadrate 562 1/2 abolite di Girgenti.

Il tomolo di Naro ha per lato la corda di canne 18 e palmi 6 aboliti di Palermo.

Misure di volume
Nel 1877 sono indicate in uso solo le unità ufficiali del 1809.

Misure di capacità per gli aridi


Nel 1877, oltre alle unità ufficiali del 1809, sono indicate in uso alcune misure abusive.

Misure abusive
Comuni Denominazione Valore Unità
Tutti i comuni Salma per orzi e legumi 343,8611 L
Porto Empedocle Salma per cicerchie, mandorle e noci 550,1777 L
Negli usi di consuetudine locale la salma è la legale divisa in 16 tomoli.

La salma per orzi e legumi usata in tutti i comuni del circondario è di 20 tomoli rasi.

La salma per cicerchie di Porto Empedocle è di 32 tomoli rasi.

Misure di capacità per i liquidi


Nel 1877, oltre alle unità ufficiali del 1809, sono indicate in uso alcune misure abusive.

Misure abusive da vino


Comuni Denominazione Valore Unità
Girgenti, Favara, Grotte, Montallegro, Palma di Montechiaro, Porto
Botte 550,1777 L
Empedocle, Racalmuto, Raffadali, Realmonte, S. Angelo Muxaro
Botte per mosto 550,1777 L
Aragona
Botte per vino 515,7916 L
Lancella per
16,7632 L
mosto
Camastra
Lancella per
12,4650 L
vino
Botte per mosto 577,6866 L
Campobello di Licata
Botte per vino 481,4055 L
Canicattì Botte 515,7916 L
Botte per mosto 515,7916 L
Castrofilippo
Botte per vino 481,4055 L
Botte per mosto 601,7569 L
Cattolica
Botte per vino 481,4055 L
Comitino Botte 550,1777 L
Lampedusa Botte 412,6333 L
Botte per mosto 567,3708 L
Licata
Botte per vino 484,8441 L
Botte per mosto 664,7980 L
Naro
Botte per vino 515,7916 L
Botte per mosto 527,2536 L
Ravanusa
Botte per vino 515,7916 L
Siculiana Salma 275,0888 L

La botte di Girgenti ecc. si divide in 64 lancelle, la lancella in 10 quartucci legali.

La botte per mosto di Aragona è la stessa di Girgenti. La botte per vino di Aragona si divide in 20 quartare,
la quartara in 30 quartucci legali.

La lancella per mosto di Camastra si divide in quartucci legali 19 1/2. La Lancella per vino in quartucci
legali 14 1/2.
La botte per mosto di Campobello si divide in 48 lancelle. La botte per vino in 40 lancelle, la lancella in 14
quartucci legali.

La botte di Canicatti si divide in 8 vetture, la vettura in 75 quartucci legali.

La botte da mosto di Castrofilippo si divide in 40 lancelle, la lancella da mosto in 15 quartucci legali.

La botte da vino di Castrofilippo si divide in 40 lancelle, la lancella da vino in 14 quartucci legali.

La botte per mosto di Cattolica, e la botte da vino si dividono in 8 carichi, il carico da mosto e da vino si
divide in 5 lancelle o brocche, la lancella da mosto in quartucci legali 17 1/2, la lancella da vino in 14
quartucci legali.

La botte di Comitini si divide in 32 quartare, la quartara in 20 quartucci legali.

La botte di Lampedusa si divide in 12 barili, il barile in 40 quartucci legali.

La botte per mosto e la botte per vino di Licata si dividono in 12 barili, il barile per mosto ed il barile per
vino di Licata si dividono in 4 lancelle. La lancella per mosto è di quartucci legali 13 3/4. La lancella per
vino di quartucci legali 11 3/4.

La botte per mosto di Naro è di quartucci legali 773 1|3. La botte per vino di Naro è di quartucci legali 600.

La botte per mosto di Ravanusa si divide in 40 lancelle, la lancella per mosto in quartucci legali 15 1/3.

La botte per vino di Ravanusa si divide pure in 40 lancelle, la lancella per vino in quartucci legali 15.

La salma di Siculiana si divide in 8 barili, il barile in 2 quartare, la quartara in 2 lancelle, la lancella in 10


quartucci legali.

Misure abusive da olio


Comuni Denominazione Valore Unità
Girgenti, Aragona, Camastra, Campobello di Licata, Favara, Canicattì,
Cafiso di 10
Comitini, Grotte, Lampedusa, Licata, Montallegro, Naro, Racalmuto, Porto 8,596527 L
rotoli = 7,934 kg
Empedocle, Raffadali, Ravanusa, Realmonte, S. Angelo Muxaro, Siculiana
Cafiso di rotoli
Castrofilippo 13 1/4 = 11,009 11,927681 L
kg
Cafiso di rotoli
Cattolica 12,894790 L
15 = 11,901 kg
Cafiso di rotoli
Palma di Montechiaro 13,28 1/2 = 11,992155 L
11,068 kg

Pesi
Nel 1877, oltre alle unità ufficiali del 1809, sono indicate in uso alcune misure abusive.
Comuni Denominazione Valore Unità
Rotolo 793,420 g
Tutti i comuni Oncia grossa 66,118333 g
Trappeso per gli orefici 0,881578 g

Nella consuetudine locale il rotolo si divido in 12 once alla grossa.

La libbra si usa egualmente dai farmacisti e dagli orefici.

Gli orefici dividono la libbra in 12 once, l'oncia in 30 trappesi, il trappeso in 16 cocci o denari.

Territorio
Nel 1874 nel circondario di Girgenti erano presenti 22 comuni divisi in 14 mandamenti.[2]

Aragona • Aragona, Comitini


Campobello di Licata • Campobello di Licata
Canicattì • Canicattì
Cattolica • Cattolica, Montallegro
Favara • Favara
Girgenti • Girgenti, Porto Empedocle
Grotte • Grotte
Licata • Lampedusa, Licata
Naro • Castrofilippo, Naro
Palma di Montechiaro • Camastra, Palma di Montechiaro
Racalmuto • Racalmuto
Raffadali • Raffadali, Sant'Angelo Muxaro
Ravanusa • Ravanusa
Siculiana • Realmonte, Siculiana

Note
1. ^ Ugo Tucci, La metrologia storica. Qualche premessa metodologica, in Papers and
Proceedings of the Department of Historical Research of the Institute of Historical and Social
Research of Croatian Academy of Sciences and Arts, vol. 7, 1974.
2. ^ Pietro Castiglioni, Circoscrizioni e dizionario dei comuni del Regno d'Italia, Roma, 1874.

Bibliografia
Tavole di ragguaglio dei pesi e delle misure già in uso nelle varie Provincie del Regno col
sistema metrico decimale, Roma, 1877.

Voci correlate
Antiche unità di misura italiane
Estratto da "https://it.wikipedia.org/w/index.php?
title=Antiche_unità_di_misura_del_circondario_di_Girgenti&oldid=98104977"

Questa pagina è stata modificata per l'ultima volta il 24 giu 2018 alle 12:51.

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo; possono applicarsi
condizioni ulteriori. Vedi le condizioni d'uso per i dettagli.