Sei sulla pagina 1di 2

FOTODIDATTICA

UN BAGNO DI LUCE
Nel numero precedente di Progresso Foto- Volendo sperimentare personalmente po-
Esporsi alla luce grafico ho parlato della capacità di estrar- tremmo provare anche nella nostra casa
colorata può re il colore. In questo articolo vedremo co- (nel luogo di lavoro ecc.) attrezzandoci con
me si può introdurre il colore. delle lampade colorate adeguate. Natural-
avere effetti positivi Le possibilità sono diverse: quella che pre- mente per somministrare il colore sotto for-
sulla psiche ferisco è il bagno di luce, ossia introdurre ma di onde elettromagnetiche il nostro cor-
e sull’energia il colore nel nostro organismo attraverso po non deve essere tutto coperto, altrimenti
una o più onde luminose. Il bagno di luce le zone che riceveranno lo stimolo croma-
dell’individuo. colorata è un bagno completo, non solo per- tico saranno solo quelle esposte diretta-
Perciò, passeggiando ché la sua azione è psicosomatica, in quan- mente alla luce. È possibile esporre solo
to il colore viene recepito dall’occhio, ma alcune parti del corpo, ad esempio le ma-
sotto il sole, anche perché la sua azione è somatopsi- ni, ma il bagno di luce colorata è utile so-
fotografiamo la città. chica, in quanto il corpo è esposto alla ra- pratutto se ci si lascia inondare completa-
diazione-colore. In questo senso si può di- mente dalla radiazione di colore. Potrem-
re che il bagno di luce ha una azione glo- mo anche definirla “doccia di luce”.
bale e in certi casi lievemente terapeutica. È ovvio che se la massa di luce fotonica è
IL RUOLO DEI COLORI:
IL CELESTE

Impariamo a conoscere i colori e a usar-


li per stimolare e potenziare le nostre
personali capacità terapeutiche interio-
ri.
La percezione cromatica del celeste è
tra quelle che provoca il rilassamento
più profondo.
Alcuni esperti hanno dimostrato che os-
servando per lungo tempo il celeste
(esempio il cielo) la respirazione si fa
più lenta, il polso rallenta e ci si rilas-
sa. Il significato fisiologico-obiettivo,
generalmente valido, del celeste è la cal-
ma.

Basilica di S. Croce, Lecce.

TECNICA: MATITE
E PENNARELLI COLORATI
Le matite colorate, come abbiamo già
visto, possono essere usate solo su car-
ta fotografica opaca colorando gradata-
mente diverse zone dell’immagine, op-
pure su carta a superficie lucida se le
matite sono acquerellabili.
I pennarelli invece ci consentono di la-
vorare su tutte la superfici di carta con
grande libertà ottenendo diversi effetti,
come si può vedere nell’immagine pub-
blicata a corredo dell’articolo.
Evitare l’uso di pennarelli indelebili o
permanenti in quanto non permettono
di realizzare le delicate sfumature che
si possono ottenere con i normali pen-
narelli ad acqua.

molto intensa, le applicazioni devono es- camente alla sintomatologia. me forma di prevenzione per eccellenza è
sere contenute, a volte basta poco 15 mi- Il colore delle lampade da tenere in casa di nutrirvi di luce, cioè vivere il più possi-
nuti, non oltre, due volte alla settimana per dovrebbe essere il più vario possibile. bile all’aria aperta, perché in fondo anche
avere risultati interessanti. La lampada azzurra può essere sempre uti- la migliore luce artificiale restituisce solo
Gli esperti del settore preferiscono la som- le quando si ha mal di testa, come calman- un terzo della massa fotonica che ci dà il
ministrazione dei colori complementari co- te o sedativo blando. sole.
me elemento di stimolo, ritenendo che ciò Lo stesso vale per quella verde che è rie- Perciò passeggiate sotto il sole e bagnate-
generi un vero e proprio movimento inte- quilibrante e in alcuni casi aiuta gli inson- vi di luce più che potete.
riore, una specie di riequilibrio e rigenera- ni.
zione diretta più sulla psiche e sull’energia La luce della lampada rossa può essere va- Testo e foto di Stefania Gravili
dell’individuo. Sono tecniche decisamen- soregolatrice e tonica, quando non si rie-
Con questo articolo si conclude la serie degli
te di frontiera, ma molto raffinate ed effi- sce a ricaricarsi, può favorire la carica ener- articoli di Fotodidattica dedicati alla percezio-
caci. getica. ne del colore e agli interventi di coloritura del-
Non potendosi avvalere di una diagnosti- La luce viola è antisettica, viene utilizzata le foto bianconero a scopo terapeutico.
ca vera e propria, il consiglio è di iniziare anche per conservare bevande e cibi. Invitiamo coloro che fossero interessati ad ul-
a sperimentare su di sé affidandosi generi- Ma ciò che vi consiglio maggiormente co- teriori approfondimenti a comunicarcelo.