Sei sulla pagina 1di 56
EIPASS ® 7 Moduli ver. 3.0 Ei-book Modulo 2 Gestione funzioni di base del sistema

EIPASS ® 7 Moduli

EIPASS ® 7 Moduli ver. 3.0 Ei-book Modulo 2 Gestione funzioni di base del sistema operativo

ver. 3.0

Ei-book Modulo 2 Gestione funzioni di base del sistema operativo

Disclaimer
Disclaimer

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 2 di 56

Certipass ha redatto il presente Programma d’Esame in base agli standard vigenti in materia di Information Technology e/o Office Automation. Il presente documento riporta le informazioni riguardanti il programma di Certificazione Informatica EIPASS®. Certipass, pertanto, non si assume alcuna responsabilità derivante dall’applicazione in ambito diverso dal suddetto Programma, ne’ da informazioni elaborate da terzi in base allo stesso.

Nel rispetto delle indicazioni comunitarie in ordine ai criteri di riconoscimento e validazione delle competenze digitali di base a carattere “Front Office”, Certipass dichiara la propria indipendenza e neutralità rispetto ai Vendor e produttori di risorse hardware e software; purtuttavia, per obiettive esigenze legate al carattere di ampia diffusione rivestito da alcuni ambienti operativi, è possibile che, all’interno dei test d’esame, al Candidato vengano proposte domande e simulazioni riconducibili a questi ultimi. Si ribadisce il valore esemplificativo di tali riferimenti.

Premessa

Questa pubblicazione, riservata ai Candidati agli esami per il conseguimento del titolo EIPASS® nel profilo di riferimento, intende essere un supporto al superamento dei test previsti all’interno di ciascun modulo d’esame, ma anche una occasione di analisi e approfondimento dei contenuti oggetto di verifica in sede d’esame.

Per ciascun argomento sono trattati i temi su cui il Candidato dovrà confrontarsi nell’ambito dei vari

moduli, in relazione sia agli ambiti concettuali di riferimento, sia alle specifiche prestazioni richieste

a convalida delle competenze acquisite o possedute. La presenza in appendice del Programma

Analitico d’Esame consente dal canto suo al Candidato il costante controllo della propria preparazione in vista della convalida finale.

Il documento, per la sua impostazione, rappresenta quindi un utile ed efficace riferimento sia per il Candidato che intendesse sviluppare in forma autonoma, i requisiti utili al superamento ai previsti

esami, sia per quanti necessitino di adeguate linee guida per la corretta impostazione di un percorso

di formazione funzionale al conseguimento della certificazione EIPASS®.

Unitamente alle previste simulazioni, il presente lavoro rappresenta la modalità più efficace per sostenere la preparazione di quanti hanno inteso accordare la preferenza ai nostri profili di certificazione, testimoniando in tal senso l’apprezzamento per il costante lavoro del nostro CTS a sostegno della MIssion di Certipass nel settore dello sviluppo e del consolidamento delle competenze digitali nei vari contesti produttivi e di studio, esortandoci in tal modo a proseguire sulla strada intrapresa.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

intrapresa. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
intrapresa. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 3 di 56 Presentazione Nel

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 3 di 56

Presentazione

Nel quadro delle competenze digitali, annoverate dalla Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 18 febbraio 2006 fra le cosiddette “competenze chiave” in grado di garantire il corretto approccio con le diverse forme di apprendimento (formale, non formale e informale), particolare importanza rivestono le competenze a carattere “Front Office”: quelle, per intenderci, che consentono una efficace interazione fra l’Utente e il Computer nei diversi contesti produttivi e cognitivi. Tali competenze, peraltro, sono rintracciabili e definite come fondanti, fatte salve le contestualizzazioni delle stesse nei diversi settori d’impiego, rispetto alle possibilità di interazione e comunicazione proprie delle differenti funzioni affidate: un Docente, per citare un esempio, farà del computer un uso ben diverso rispetto ad un bancario o una segretaria aziendale.

In tale prospettiva, il presente Programma è stato elaborato e strutturato in modo da garantire al

Candidato ampia coerenza con le prestazioni richieste dai diversi ruoli che possono caratterizzare il

contesto in cui si è chiamati ad operare; altresì, è garantita all’Istituzione che richiede l’attestazione

di tali competenze la puntuale attenzione a prestazioni informatiche “efficienti” ed “efficaci”, non

disgiunte da una conoscenza teorico-disciplinare legata al mondo dei Computer.

Coerentemente con le indicazioni espresse in materia di certificazioni ICT dagli organi legislativi nazionali, il Programma rispecchia appieno i criteri di interoperabilità e neutralità richiesti dalla PA nell’intento di garantirne la piena fruibilità; altresì, esso è caratterizzato da procedure tali da assicurarne la trasparenza e l’obiettività, oltre a fornire, attraverso i cosiddetti “testing di competenza”, indicazioni univoche e verificabili circa i criteri di verifica delle competenze sollecitate, senza lasciare adito a interpretazioni diverse.

Tali caratteristiche permeano tutti i Programmi elaborati da Certipass per i propri profili di certificazione: esse costituiscono per l’Interlocutore Istituzionale lo strumento più efficace ai fini della valutazione del percorso proposto e la sua possibile adozione.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Il Comitato Tecnico Scientifico

verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Il Comitato Tecnico Scientifico
verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Il Comitato Tecnico Scientifico
Copyright © 2012 Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 4 di

Copyright © 2012

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 4 di 56

Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e in osservanza delle convenzioni internazionali.

Nessuna parte di questo Ei-Book può essere riprodotta con sistemi elettronici, meccanici o altri, senza l’autorizzazione scritta da Certipass.

Nomi e marchi citati nel testo sono depositati o registrati dalle rispettive case produttrici.

Certipass si riserva di effettuare ogni modifica o correzione che a propria discrezione riterrà sia necessaria, in qualsiasi momento e senza dovere nessuna notifica.

Certipass ha predisposto questo documento per l’approfondimento delle materie relative alla cultura dell’ITC e al migliore utilizzo del personal computer; data la complessità e la vastità dell’argomento, peraltro, come editore, Certipass non fornisce garanzie riguardo la completezza delle informazioni contenute; non potrà, inoltre, essere considerata responsabile per eventuali errori, omissioni, perdite o danni eventualmente arrecati a causa di tali informazioni, ovvero istruzioni ovvero consigli contenuti nella pubblicazione.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

pubblicazione. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
pubblicazione. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 5 di 56 Introduzione 8

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 5 di 56

Introduzione

8

Introduzione

8

Il Software

9

Introduzione

9

Tipi di software

9

Software di sistema

9

Il Sistema Operativo

11

Introduzione

11

Ruolo del Sistema Operativo

11

Funzioni principali di un Sistema Operativo

11

Classificazioni del Sistema Operativo

12

Software Applicativo

13

Requisiti di base per la gestione del sistema operativo

14

Avviare il computer

14

Arrestare il sistema

15

Riavviare il sistema

15

La Guida in linea

16

Gestione attività e processi

16

Impostazioni e personalizzazione della macchina

17

Introduzione

17

Modificare il

desktop

17

Informazioni sul sistema

17

Installare e disinstallare applicazioni

18

Lingua della tastiera

19

Cattura schermate

19

Utilizzo

del mouse

19

Tasto sinistro e tasto destro

20

Doppio clic

20

Trascinare

20

Operazioni sui file con tasto destro

21

Comando “Invia a”

21

GUI e ruolo delle icone

22

Simbologia

22

Riconoscimento delle icone

22

Operazioni con le icone

22

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

le icone 22 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
le icone 22 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 6 di 56 Creare un

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 6 di 56

Creare un collegamento

22

GUI e gestione delle finestre applicative e di dialogo

23

Operazioni con le finestre

24

Spostarsi tra le finestre

26

Finestra dell’applicazione

27

Finestra

di salvataggio

27

Gestione di file

28

Concetti di base

28

Supporti hardware

28

Struttura delle cartelle

28

Dimensioni dei file

29

Copie di backup

29

Archiviazione on-line

30

Gestione di file e cartelle

30

Creare una cartella

31

Esplorare il contenuto di una cartella

31

Individuare un file

31

Operazioni con i file

32

Formati comuni di file

32

Rinominare file e cartelle

32

Creare e modificare un file di testo

33

Ordinamento di visualizzazione dei file

34

Riconoscere e modificare le proprietà di un file

34

Attribuire un nome

35

Gestione avanzata di file e cartelle

36

Selezionare file e cartelle

36

Funzioni di Taglia, Copia e Incolla

37

Funzioni

Sposta e Invia

38

Eliminazione e ripristino di file e cartelle

38

Cancellare i file

38

Ripristinare i file

39

Eliminare definitivamente file e cartelle

40

Eliminazione temporanea e definitiva

40

Cercare un file

41

Cercare un file in base all’estensione

42

Visualizzare i file recenti

42

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

recenti 42 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
recenti 42 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Utilità
Utilità

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 7 di 56

43

Introduzione

43

La compressione dei file

43

Comprimere i file

43

Decomprimere un file

44

Politiche di protezione del sistema: gli antivirus

45

Introduzione

45

Trasmissione dei virus

45

Sintomi dell’azione dei virus

45

Antivirus

45

Aggiornamenti

46

Gestione delle stampe

46

Impostazioni di output su supporti cartacei (processi di stampa)

47

Introduzione

47

Installare una

stampante

47

La Stampante

predefinita

47

Stampare un documento

48

Coda di stampa

48

Controllo del processo di stampa

4 8

Utilizzo di applicazioni integrate

49

Introduzione

49

Elaborazione testi

49

Avviare l’elaboratore di testi

49

Comporre e salvare

50

Formattare il testo

50

Anteprima di

stampa

52

Stampa del testo

52

Elaborazione di immagini

53

Introduzione

53

Eseguire un semplice disegno

53

Colorare le forme

54

Archiviare il disegno

54

Inserire il disegno in un altro documento

55

Modificare il disegno

55

Conclusioni

55

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Conclusioni 55 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Conclusioni 55 CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Introduzione
Introduzione

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 8 di 56

Introduzione

Poiché da alcuni anni l’interfaccia grafica e il sistema operativo sono un connubio indissolubile, quello di cui ci occuperemo in questo modulo sono i sistemi operativi a interfaccia grafica.

Mentre alla nascita del personal computer il sistema operativo era a riga di comando, bisognava cioè scrivere con una tastiera i diversi comandi da impartire alla macchina, oggi, l’integrazione con l’interfaccia grafica permette di dare istruzioni tramite un dispositivo di puntamento che può spostare elementi visuali su uno schermo e attivarli.

Esistono diversi sistemi operativi a interfaccia grafica per personal computer. Uno, nelle sue diverse versioni, è il più largamente diffuso a livello mondiale; molti altri sono dedicati a particolari macchine o particolari scopi. Tutti però condividono sostanzialmente lo stesso approccio, di cui daremo conto. Quando si scende nel dettaglio, però, le operazioni possono leggermente differire tra i diversi sistemi operativi e non sarà possibile elencare in maniera esaustiva ogni minima variazione. Diventa indispensabile, allora, non solo imparare le operazioni codificate che fanno eseguire determinati compiti alla macchina, ma anche capire in che modo avvengano. Confidiamo, quindi, che la trattazione generale delle operazioni metterà in grado l’utente di individuare facilmente queste differenze.

L’esposizione dei contenuti di questo modulo sarà suddivisa in due parti: la prima (“Introduzione al Sistema Operativo”) presenta i contenuti fondamentali della Teoria dei Sistemi Operativi, la seconda (“Requisiti di Base per la gestione del Sistema Operativo”) presenta una descrizione più applicativa, orientata all’utilizzo pratico.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

pratico. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
pratico. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Il Software
Il Software

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 9 di 56

Introduzione

Il computer è un dispositivo elettronico che “riconosce” solo gli impulsi elettrici, cioè se la

corrente fluisce in un circuito o meno. Questi due stati degli impulsi (corrente che fluisce o

meno) sono denotati con 1 e 0, e il computer comprende un linguaggio costituito solo dai due

simboli, 0 e 1. Questo linguaggio speciale è noto come linguaggio Binario o linguaggio macchina,

compreso direttamente dalla macchina. 0 e 1, i simboli del linguaggio binario o Binary Digits

sono meglio noti come Bits. Il linguaggio binario è costituito da più simboli zero e uno,

tipicamente in gruppi di 8 o 16 bits, utilizzati per memorizzare caratteri e numeri.

Affinché un computer possa “comprendere” e agire di conseguenza, qualsiasi istruzione ad esso

trasferita deve essere espressa in linguaggio binario. Per l’essere umano è molto difficile

apprendere e operare in linguaggio binario, per questo motivo utilizza linguaggi più vicini alla sua

logica, detti linguaggi ad alto livello, che, “tradotti” da un “interprete” (compilatore, interprete,

assemblatore) in linguaggio macchina, sono comprensibili al computer. Tali interpreti (che sono

programmi software) effettuano anche il processo inverso, ossia la traduzione del risultato

dell’elaborazione del computer in un linguaggio comprensibile all’utente.

In generale:

un insieme ordinato di istruzioni per il computer è chiamato programma ; insieme ordinato di istruzioni per il computer è chiamato programma;

i programmi che gestiscono le operazioni di un computer (e i dispositivi ad esso programmi che gestiscono le operazioni di un computer (e i dispositivi ad esso

collegati) e che gli consentono di svolgere i vari compiti sono chiamati software.

Tipi di software

Il software può essere classificato in differenti tipi, a seconda dell’uso e dell’applicazione. Una

classificazione “ampia” suddivide il software in due categorie, software di sistema e

software applicativo. Il software necessario per gestire ed eseguire le componenti di base di

un sistema informatico rientra nella categoria del software di sistema, mentre il software

richiesto per eseguire compiti specifici di uso quotidiano è chiamato software applicativo.

Il sistema operativo è un esempio di software di sistema mentre un software per eseguire

attività documentali, di calcolo (foglio elettronico), di gioco, etc. è un software applicativo.

Software di

Essendo un dispositivo elettronico, un computer non può eseguire alcunché in modo autonomo.

sistema

Le funzioni di tutte le componenti fisiche di un sistema informatico sono dirette collettivamente

da alcune istruzioni (o programma), noto come Software di Sistema. Il Software di Sistema

controlla tutte le attività che sono svolte all’interno del sistema informatico e tra tutte le

componenti collegate, ovvero:

Legge i dati e le istruzioni dai dispositivi di input;informatico e tra tutte le componenti collegate, ovvero: Traduce tutti i dati e le istruzioni in

Traduce tutti i dati e le istruzioni in una forma comprensibile al computer e viceversa;Legge i dati e le istruzioni dai dispositivi di input; Controlla tutti i dispositivi collegati al

Controlla tutti i dispositivi collegati al sistema informatico;in una forma comprensibile al computer e viceversa; Effettua l’elaborazione e genera il risultato e lo

Effettua l’elaborazione e genera il risultato e lo invia ai dispositivi di output;tutti i dispositivi collegati al sistema informatico; CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

di output; CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
di output; CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
esempi comuni di Software di Sistema sono: BIOS Sistema Operativo Driver di Dispositivi Processori (traduttori)

esempi comuni di Software di Sistema sono:

BIOSesempi comuni di Software di Sistema sono: Sistema Operativo Driver di Dispositivi Processori (traduttori) di Linguaggi

Sistema Operativoesempi comuni di Software di Sistema sono: BIOS Driver di Dispositivi Processori (traduttori) di Linguaggi Ei-Book

Driver di Dispositivicomuni di Software di Sistema sono: BIOS Sistema Operativo Processori (traduttori) di Linguaggi Ei-Book EIPASS 7

Processori (traduttori) di LinguaggiSistema sono: BIOS Sistema Operativo Driver di Dispositivi Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver.

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 10 di 56

Analizziamo le varie categorie di software, riservando una descrizione in maggior dettaglio per il Sistema Operativo.

BIOS (Basic Input/Output System): è un piccolo programma che controlla i vari dispositivi elettronici collegati alla parte principale del sistema; è il primo insieme di istruzioni eseguite da un computer all’accensione. Il primo compito del BIOS è quello di inizializzare i dispositivi del sistema, ovvero RAM, hard disk, drive di CD/DVD, scheda video, e altre parti hardware. Il BIOS imposta l’hardware della macchina in uno stato predefinito per supportare il sistema operativo nella configurazione delle componenti hardware. Questo processo è chiamato booting o booting up. I programmi BIOS sono memorizzati su un chip.

Driver di Dispositivo: è un software di sistema che opera da interfaccia tra il Dispositivo e l’utente o il Sistema Operativo. Tutti le periferiche del computer (stampanti, scanner, web cam, etc.) sono prodotte e distribuite con il proprio software. Questo software, detto software driver (o solo “driver”), aiuta il sistema operativo e gli altri software applicativi a comunicare con quelle periferiche per un uso ottimale.

Processori (traduttori) di Linguaggi: Un computer comprende solo il linguaggio macchina

o linguaggio binario, noto anche come Linguaggio a Basso Livello (Low Level Language - LLL).

Questo è un linguaggio estremamente difficile da comprendere per un programmatore generico, per questo motivo c’è l’esigenza di avere un linguaggio speciale che sia semplice da apprendere

e capire per il programmatore, in modo tale da poter interagire con il sistema informatico. Questi linguaggi speciali sono noti come linguaggi di programmazione o Linguaggi ad Alto Livello (High Level Languages). Esempi di linguaggi di questo tipo sono: Basic, C, C++, Java, etc. Questi linguaggi ad alto livello possono essere tradotti facilmente in linguaggio macchina e viceversa utilizzando i traduttori di linguaggi, come assemblatori, interpreti e compilatori. Questi

traduttori sono anche noti come processori di linguaggi.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

di linguaggi . CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
di linguaggi . CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Il Sistema Operativo Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 11 di

Il Sistema Operativo

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 11 di 56

Introduzione

Il Sistema Operativo è il programma più importante che si esegue in un computer.

È memorizzato (installato) nell’hard disk o in qualsiasi altro dispositivo diil programma più importante che si esegue in un computer. memorizzazione esterno. È il primo programma

memorizzazione esterno.

È il primo programma ad essere eseguito su un computer dopo il BIOS. primo programma ad essere eseguito su un computer dopo il BIOS.

Ogni computer deve avere un sistema operativo per gestire tutte le sue componenti edprogramma ad essere eseguito su un computer dopo il BIOS. eseguire gli altri programmi. Il Sistema

eseguire gli altri programmi.

Il Sistema Operativo è un insieme di programmi di sistema che controlla e coordina le insieme di programmi di sistema che controlla e coordina le

operazioni di un sistema informatico.

Il Sistema Operativo esegue tutti i compiti di base, come identificare i dispositivi base die coordina le operazioni di un sistema informatico. input/output, accettare l’input dai dispositivi di input,

input/output, accettare l’input dai dispositivi di input, inviare i risultati ai dispositivi di

output, tener traccia dei files e directories presenti sul disco, e controllare altri

dispositivi periferici come drives del disco e stampanti.

Ruolo del

Sistema

Operativo

Funzioni principali di un Sistema Operativo

Il Sistema Operativo fornisce una piattaforma software, sulla quale sono eseguiti altri

programmi, detti programmi applicativi. I programmi applicativi devono essere scritti per essere

eseguiti nell’ambiente di un determinato sistema operativo. La nostra scelta di un sistema

operativo, perciò, dipende in larga misura dalla CPU, dagli altri dispositivi collegati e dalle

applicazioni che si vogliono eseguire. Per i PCs, alcuni tra i più popolari sistemi operativi sono

Microsoft Windows, Linux, Mac OS, Solaris, BOSS, etc.

La funzione del Sistema Operativo è quella di gestire le varie risorse fisiche del computer,

svolgendo compiti differenziati a seconda della complessità del sistema posto sotto il suo

controllo. Le sue funzioni possono essere descritte per grandi linee nel modo seguente:

Comunicare con l’hardware e i dispositivi collegati (Gestore di dispositivi ); Gestore di dispositivi);

Gestire tipi differenti di memoria (Gestore di memoria ); Gestore di memoria);

Fornire una interfaccia per l’utente (Gestore di interfaccia ); Gestore di interfaccia);

Fornire una struttura per accedere a una applicazione (Gestore di programma ). Gestore di programma).

In sintesi, il sistema operativo opera su due livelli:

a) Gestire le risorse del sistema di elaborazione:

processorelivelli: a) Gestire le risorse del sistema di elaborazione: memoria centrale memoria di massa dispositivi di

memoria centraleGestire le risorse del sistema di elaborazione: processore memoria di massa dispositivi di input/output b) Fornisce

memoria di massadel sistema di elaborazione: processore memoria centrale dispositivi di input/output b) Fornisce l’interfaccia uomo

dispositivi di input/outputelaborazione: processore memoria centrale memoria di massa b) Fornisce l’interfaccia uomo – macchina (crea un

b) Fornisce l’interfaccia uomo – macchina (crea un ambiente adatto alle esigenze di lavoro

dell’utente).

Quindi, il sistema operativo è l’insieme dei programmi che consentono le operazioni elementari

della macchina, quali lettura e scrittura dalla e sulla memoria, gestione delle periferiche,

supporto per i programmi applicativi e controllo degli errori e degli eventi particolari.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

particolari. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
particolari. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 12 di 56 Ad una

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 12 di 56

Ad una parte del sistema operativo residente in memoria ROM, il firmware, è demandato l’avvio

della macchina (bootstrap), che consente il caricamento in memoria del sistema stesso e la

verifica dell’integrità delle componenti interne e dei collegamenti con le periferiche esterne.

Classificazioni

del Sistema

Operativo

A seconda dell’obiettivo principale, dell’applicazione e del tipo di hardware collegato al computer

sono generalmente disponibili e utilizzati i seguenti tipi di sistema operativo:

Mono utente: consente solo a un utente di operare con il computer ed eseguire i : consente solo a un utente di operare con il computer ed eseguire i

differenti programmi. MS DOS è un esempio comune di sistema operativo mono utente;

Multi- utente: consente a due o più utenti di eseguire i programmi in contemporanea : consente a due o più utenti di eseguire i programmi in contemporanea

su un solo sistema informatico. Unix, Linux, Windows sono esempi comuni di sistema

operativo multi utente;

Real time: è un sistema che risponde all’input istantaneamente. I sistemi operativi : è un sistema che risponde all’input istantaneamente. I sistemi operativi

Real-time sono comunemente presenti e utilizzati in ambiti quali la Robotica, le attività

multimediali e di animazione di una certa complessità, le comunicazioni; trovano ampio

utilizzo nei settori militari e governativi. Attualmente i più noti e diffusi sono: LynxOS,

OSE, QNX, RTLinux, VxWorks, Windows CE.

Oltre le categorie generali già descritte, un Sistema Operativo può essere classificato anche nel

modo seguente:

Multiprocessing: è un Sistema Operativo che supporta l’allocazione dei programmi : è un Sistema Operativo che supporta l’allocazione dei programmi

su più di una CPU (processore);

Multitasking: è un Sistema Operativo che consente l’esecuzione contemporanea di : è un Sistema Operativo che consente l’esecuzione contemporanea di

più programmi (tasks);

Multithreading: è un Sistema Operativo che consente l’esecuzione contemporanea di : è un Sistema Operativo che consente l’esecuzione contemporanea di

più parti dello stesso programma.

I sistemi Operativi possono anche essere classificati in base al metodo con cui l’utente può

interagire con la macchina, attraverso quella che viene chiamata interfaccia computer –

utente, ovvero

sistemi ad interfaccia testuale : (ad esempio MS-DOS) i comandi sono forniti interfaccia testuale: (ad esempio MS-DOS) i comandi sono forniti

dall’utente tramite stringhe di caratteri (parole) seguendo una grammatica e una

sintassi ben definite;

sistemi ad interfaccia grafica o GUI : (ad esempio Windows) i comandi sono forniti interfaccia grafica o GUI: (ad esempio Windows) i comandi sono forniti

dall’utente tramite la selezione dell’immagine che è legata all’operazione richiesta;

sistemi ad interfaccia fisica : i comandi sono forniti dall’utente tramite movimenti di interfaccia fisica: i comandi sono forniti dall’utente tramite movimenti di

componenti fisici del sistema e sono usati negli embedded computer (elaboratori che si

trovano all’interno di macchine più complesse). Un esempio sono i robot utilizzati nelle

fabbriche.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

nelle fabbriche. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
nelle fabbriche. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 13 di 56 Software È

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 13 di 56

Software

È un insieme di programmi per eseguire compiti specifici, come elaborazione di testi, di fogli di

Applicativo

calcolo, strumenti di presentazione, software di gestione libraria, software di gestione

prenotazioni, software antivirus. Di solito, un software applicativo può eseguire solo un compito

specifico e non può essere utilizzato per altre cose. Per esempio, un software di gestione

libraria non può essere utilizzato per un sistema di gestione delle prenotazioni, oppure un

software di elaborazione di testi non può essere utilizzato per la gestione di foglio di calcolo.

Il software applicativo può essere suddiviso in differenti categorie in base al suo utilizzo, nel

modo seguente:

Utility Software: software per compressione file, back up, deframmentazione, : software per compressione file, back up, deframmentazione,

antivirus, etc.;

General Purpose Application Software: elaboratore di testi, foglio di calcolo, tool : elaboratore di testi, foglio di calcolo, tool

di presentazione, database, etc.

Specific Purpose Application Software:sistemi per gestione magazzino, gestione :sistemi per gestione magazzino, gestione

pagamenti e vendite, gestione hotel, gestione prenotazioni, creazione di reports, etc.

hotel, gestione prenotazioni, creazione di reports, etc. Developer Tools : tools per ambienti integrati di sviluppo

Developer Tools: tools per ambienti integrati di sviluppo software, ovvero

Source Code Editor

Creatore Di GUI

Compilatore/Interprete

Debugger

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Debugger CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Debugger CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 14 di 56 Requisiti di

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 14 di 56

Requisiti di base per la gestione del sistema operativo

Avviare il

In tutti i personal computer, indipendentemente dalla loro forma, è presente un pulsante di

computer

accensione, che, ovviamente, bisognerà azionare per accendere la macchina come per qualsiasi

apparato elettrico ed elettronico. A differenza degli altri apparecchi elettrici, invece, non è

sempre corretto azionare lo stesso tasto per spegnere, come vedremo tra poco.

N.B.: Nelle macchine con unità centrale separata dallo schermo, quest’ultimo sarà dotato di un proprio pulsante di accensione da azionare separatamente.

Quando si accende il computer, inizia una fase chiamata di boot, nella quale il sistema operativo

viene caricato in memoria. Al termine di questa fase, generalmente, il S.O. richiede di digitare

una password. La password è un codice composto di numeri e lettere che, per ragioni di

sicurezza, deve essere noto solo al proprietario del PC o all’utente che lo usa. In realtà, durante

l’installazione del S.O. devono essere impostati sia la password che Il nome utente (anche se

quest’ultimo è settato al momento dell’installazione e non è più richiesto dal sistema durante il

suo utilizzo), ma è anche possibile cambiare le impostazioni in modo che non vengano richiesti.

Tuttavia, se più utenti utilizzano la stessa macchina, è consigliabile mantenere profili separati,

ciascuno con il proprio nome utente e password.

N.B.: Nei computer connessi a una rete locale, è sempre indispensabile disporre di un nome utente e password per l’accesso alla rete.

Dopo aver effettuato l’accesso, vedrete sullo schermo l’interfaccia grafica, i cui elementi sono

comuni ai più diffusi sistemi operativi. Tutta l’area dello schermo prende il nome di scrivania o

desktop, è “rivestita” di un’immagine o di una foto che fa da sfondo e che potrete cambiare a

piacere. Sulla scrivania troverete diverse icone, piccole immagini che fungono da collegamento

con i file o per l’esecuzione di applicazioni. Inoltre, lungo un lato della scrivania, è generalmente

presente una barra delle applicazioni, utile per lanciare i programmi applicativi e per mostrare

quelli già in esecuzione. Infine, noterete un elemento essenziale dell’interfaccia grafica, il

puntatore, una piccola immagine tipicamente a forma di freccia, che può essere spostata in

qualunque punto dello schermo.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

dello schermo. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
dello schermo. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 15 di 56 Arrestare il

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 15 di 56

Arrestare il

Ora che abbiamo visto come accedere al S.O., individuiamo subito la corretta procedura per

sistema

spegnerlo. Non è corretto spegnere il computer agendo sull’interruttore dell’alimentazione,

poiché per il suo funzionamento alcuni file sono caricati nella memoria RAM e potrebbero essere

danneggiati dallo spegnimento improvviso. Occorre invece seguire una procedura predefinita.

Individuate sullo schermo un pulsante che può raffigurare il logo del S.O. in uso o il comune

simbolo dell’accensione/spegnimento . Facendo clic su questo, si aprirà un menu con varie voci,

selezionate Arresta il sistema, o la più simile a questa.

selezionate Arresta il sistema , o la più simile a questa. Riavviare il Microsoft Windows A

Riavviare il

Microsoft Windows A volte, in seguito a un sovraccarico o blocco del sistema, può essere necessario riavviarlo

sistema

senza doverlo necessariamente spegnere e riaccendere dall’interruttore. In questo caso, nello

stesso menu che contiene il comando di arresto, occorre individuare Riavvia il sistema.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 16 di 56 L a

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 16 di 56

La Guida in linea

La Guida in linea è un ottimo metodo per l’autoapprendimento delle funzioni del proprio sistema

operativo. La voce di menu che la richiama è dislocata diversamente nei vari S.O., generalmente,

però, si trova nel menu principale e/o è associata all’icona di un punto interrogativo. Per

convenzione, si può richiamare da tastiera con il tasto F1 in ogni S.O.

La Guida contiene una casella di ricerca, tramite la quale è possibile trovare gli argomenti

specifici di nostro interesse. Per farlo, digitate il termine che descrive l’oggetto della vostra

ricerca. Mantenere il computer connesso a Internet quando si cerca un argomento della Guida

consente di ottenere sempre i contenuti più aggiornati.

consente di ottenere sempre i contenuti più aggiornati. Gestione attività Microsoft Windows In caso di blocco

Gestione attività

Microsoft Windows In caso di blocco di un’applicazione o dell’intero S.O., può essere utile terminare la sola

e processi

applicazione o il solo processo bloccato, tentando così di recuperare i dati nelle altre applicazioni

aperte. Nei sistemi più diffusi è possibile premere simultaneamente i tasti CTRL+ ALT+CANC per

far apparire una schermata nella quale selezionare Gestione attività. La finestra di Gestione

attività e suddivisa in schede, la scheda Applicazioni contiene l’elenco delle applicazioni in

esecuzione o, eventualmente, bloccate. Una volta selezionata l’applicazione bloccata, premete il

pulsante Termina attività.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 17 di 56 Impostazioni e

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 17 di 56

Impostazioni e personalizzazione della macchina

Introduzione

L’aspetto che l’interfaccia grafica assume può essere personalizzato in maniera funzionale

all’utilizzo da parte dell’utente, o semplicemente per assecondare il suo gusto.

Modificare il

Nei diversi sistemi operativi vi sono vari percorsi per modificare il desktop. Elenchiamo qui quali

desktop

sono le principali parti modificabili:

lo sfondo può essere cambiato con un’immagine diversa, è sufficiente fare clic in unqui quali desktop sono le principali parti modificabili: punto vuoto del desktop con il tasto destro

punto vuoto del desktop con il tasto destro e selezionare i comandi Personalizza o

Cambia sfondo;

è possibile attivare e impostare uno screensaver, che dopo un determinato tempo didestro e selezionare i comandi Personalizza o Cambia sfondo; inattività mostra sullo schermo immagini casuali; colori

inattività mostra sullo schermo immagini casuali;

colori e caratteri di menu, finestre e barre;tempo di inattività mostra sullo schermo immagini casuali; puntatori del mouse; suoni di sistema. È bene

puntatori del mouse;casuali; colori e caratteri di menu, finestre e barre; suoni di sistema. È bene sapere che

suoni di sistema.e caratteri di menu, finestre e barre; puntatori del mouse; È bene sapere che esistono i

È bene sapere che esistono i temi, raccolte di configurazioni dell’aspetto, ideate per combinarsi in

maniera ottimale, che possono essere applicate in blocco come unica impostazione.

possono essere applicate in blocco come unica impostazione. Informazioni Microsoft Windows In ogni S.O. è possibile

Informazioni

Microsoft Windows In ogni S.O. è possibile ottenere informazioni riguardanti le risorse della macchina e il S.O.

sul sistema

stesso. È molto importante conoscere quale sia il processore presente e quanta RAM è installata,

ma anche qual è la versione del S.O. in uso.

In alcuni S.O. le opzioni per la configurazione e l’impostazione di tutti gli aspetti sono raccolte in

un Pannello di controllo, in altri sono divise in vari menu e sottomenu. In caso di difficoltà, è

sempre possibile consultare la Guida in linea.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 18 di 56 Installare e

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 18 di 56

Installare e

disinstallare

applicazioni

Anche se ultimamente i produttori di software “portano” le loro applicazioni

contemporaneamente su più piattaforme, ogni applicazione deve essere specificamente

compatibile con il sistema operativo con il quale deve essere utilizzata. Il S.O., infatti, funge da

base e da supporto per le applicazioni e queste possono essere installate solo su sistemi per i

quali sono progettate.

Le procedure di installazione e disinstallazione delle applicazioni, indipendentemente dal S.O.,

richiedono una certa attenzione, sebbene nelle versioni più recenti si sia cercato di

automatizzarle il più possibile. Inoltre, vi sono alcune notevoli differenze tra i S.O. più diffusi. In

generale, per poter installare un software occorre disporre dei privilegi di amministratore.

Per alcuni S.O., il software deve essere recuperato prima dell’inizio dell’installazione,

procurandosi un qualunque supporto su cui sia memorizzato o scaricandolo da Internet e

verificando che si tratti della versione dedicata al S.O. in uso. Quando si inserisce in un lettore

della macchina un supporto opportunamente preparato per l’installazione, appare una finestra di

dialogo, con la quale si chiede all’utente di confermare l’avvio dell’installazione. Se questo non

avviene, o se il file eseguibile è stato scaricato sul disco fisso, occorre avviarlo con un doppio clic

sull’icona che lo rappresenta. Le procedure di installazione differiscono anche da programma a

programma, alcune sono completamente automatiche, a scapito della possibilità di personalizzare

l’installazione, altre guidano l’utente con una serie di finestre di dialogo che possono richiedere di

volta in volta: l’accettazione della licenza d’uso, il percorso di installazione, se fare un’installazione

completa o solo di alcuni moduli ecc.

In altri sistemi operativi sono presenti, ed eventualmente aggiornati via Internet, elenchi di tutti i

programmi installabili, tra i quali l’utente può scegliere. In questo caso, è lo stesso S.O. che si

occupa di scaricare i file necessari e di installarli.

In entrambi i casi, i programmi installati sulla macchina sono aggiunti a un apposito elenco. Una

volta visualizzato questo elenco, è possibile selezionarli ed eseguire il comando di disinstallazione.

Può capitare che l’applicazione che si sta disinstallando condivida alcuni file con altre

applicazioni. Quando questo avviene, il S.O. richiede all’utente se vuole mantenere quei file o

cancellarli. Si consiglia di mantenerli quando non si è sicuri, perché, in loro mancanza, l’altra

applicazione che ne faceva uso potrebbe non funzionare più.

Microsoft Windows
Microsoft
Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 19 di 56 Lingua della

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 19 di 56

Lingua della

Al

momento dell’installazione ogni S.O. richiede l’impostazione della lingua dell’utilizzatore,

tastiera

difficilmente si può cambiare questa lingua senza ricorrere a una reinstallazione. Tuttavia,

potrebbe essere necessario digitare testi in una lingua diversa da quella impostata, con la

necessità che anche la tastiera abbia una diversa disposizione dei tasti. È allora possibile

aggiungere ulteriori “interpreti” della tastiera corrispondenti alle varie lingue disponibili e passare

agevolmente dall’uno agli altri. Anche questa è un’opzione di personalizzazione, perciò

generalmente sarà raggruppata con le altre viste in questo paragrafo.

Cattura

La

cattura delle schermate è una funzione piuttosto utile in varie situazioni. Nel S.O. più diffuso,

schermate

premendo contemporaneamente i tasti MAIUSC+STAMP o solo STAMP, il contenuto dell’intero

schermo viene salvato in memoria, da qui può essere incollato in un documento con l’apposita

funzione Incolla o con la pressione dei tasti CTRL+V. Nei S.O. dove la precedente combinazione

di

tasti non è attiva, è comunque disponibile un’applicazione di sistema per catturare la

schermata, la cui finestra di dialogo contiene anche diverse opzioni attivabili.

Utilizzo del

Il principale dispositivo di puntamento con cui si interagisce con l’interfaccia grafica è il mouse.

mouse

Tuttavia, non è l’unico; anzi vi sono diverse periferiche che svolgono la stessa funzione e che

sono utilizzate in vari ambiti, pensiamo, per esempio, alla trackpad che lo sostituisce nei

computer portatili o alla tavoletta grafica, che agevola i disegnatori. Ancora una volta, però, le

funzioni principali sono comuni ai diversi dispositivi di puntamento.

Anche la tastiera ricopre un ruolo molto importante per l’operatività del computer. Tutte le

operazioni che si possono svolgere con il mouse, possono anche essere compiute da tastiera.

Ciò risulta particolarmente utile mentre si digitano i testi, poiché non è necessario staccare

frequentemente le mani dalla tastiera. Consigliamo quindi di esplorare la tastiera e localizzare in

particolare i tasti MAIUSC, CTRL e ALT. Dedicate particolare attenzione anche ai tasti direzionali,

disposti a croce, con le frecce nelle quattro direzioni.

Prima di analizzare le diverse operazioni che si possono fare con il mouse, è opportuno

sottolineare che i sistemi operativi attuali utilizzano la metafora dell’archivio per semplificare la

gestione dei file. Ogni periferica di archiviazione interna o esterna al computer è paragonabile a

un cassetto, nel cassetto possono essere contenuti file e cartelle. Le cartelle, a loro volta,

possono contenere, indipendentemente dal tipo, altri file e altre cartelle. L’unico limite è che nella

stessa cartella non è possibile avere due file o due cartelle con lo stesso identico nome. Per

facilitare l’organizzazione, alcune cartelle vengono destinate a contenere un determinato tipo di

file e sono denominate appropriatamente, per esempio la cartella Immagini, ma nulla vieta di

inserire altri tipi di file al suo interno.

N.B.: In alcuni computer un unico disco fisso può essere stato diviso in partizioni. In questo caso,

ogni partizione viene vista dal S.O. come disco indipendente.

È altresì importante introdurre il concetto di selezione. Ogni operazione con il mouse ha effetto

solo sugli oggetti selezionati. Per selezionare un oggetto basta fare clic sull’icona che lo

rappresenta, si noterà che l’oggetto viene evidenziato con un diverso colore.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

diverso colore. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
diverso colore. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 20 di 56 Tasto sinistro

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 20 di 56

Tasto sinistro e

I

dispositivi di puntamento attuali hanno, salvo poche eccezioni, almeno due tasti. Questi tasti

tasto destro

hanno due destinazioni diverse: con il tasto sinistro (ma i tasti possono essere invertiti via

software per i mancini) si effettuano tutte le operazioni più comuni, come il clic, il doppio clic, la

selezione e il trascinamento; con il tasto destro, invece, si attiva un menu contestuale, che

cambia a seconda della posizione del puntatore nel momento in cui si fa clic. Se, per esempio,

proviamo a fare clic con il sinistro in un punto qualsiasi di un testo, otteniamo solo lo

spostamento del cursore in quel punto, facendo clic con il destro nello stesso punto, invece,

appare un menu con comandi relativi alla gestione e formattazione del testo.

Doppio clic

Il doppio clic è un’operazione concettualmente semplice, ma che può rivelarsi difficoltosa per chi

è

alle prime armi o in particolari situazioni. Consiste nel pigiare per due volte il tasto sinistro del

mouse in rapida successione. Questa operazione è molto importante, perché consente l’apertura

di una applicazione, di un file o di una cartella. La difficoltà consiste nel tenere fermo il mouse tra

i due clic, altrimenti l’operazione viene acquisita dall’interfaccia come clic+spostamento+clic. È

possibile configurare la velocità del doppio clic tramite le opzioni di configurazione del mouse.

Si

provi a fare doppio clic sull’icona di un file, il file dovrebbe aprirsi nell’applicazione associata

per modificarlo.

Trascinare

L’operazione di trascinamento consiste nel puntare un oggetto con il puntatore, premere il tasto

sinistro e mantenerlo premuto, spostare il mouse fino a che il puntatore indica il luogo in cui si

vuole spostarlo e rilasciare il tasto del mouse.

in cui si vuole spostarlo e rilasciare il tasto del mouse. Microsoft Windows Con questa operazione

Microsoft Windows Con questa operazione è possibile spostare un file tra le cartelle. Aperta una finestra del gestore

di file, si provi a spostare un file da una cartella ad un’altra con il metodo del trascinamento.

Quando si trascina un file o una cartella da una posizione a un’altra dello stesso disco, il S.O.

automaticamente toglie il file dalla posizione di origine e lo sposta nella sua destinazione.

Si

può modificare questo comportamento con la pressione di alcuni tasti. Ad esempio, se prima

di

rilasciare il tasto del mouse si mantiene premuto il tasto CTRL, il file rimane nella sua posizione

di

origine e nella destinazione viene creata una sua copia. Mentre si compie l’operazione di

trascinamento si noti che sull’icona compare una freccia nel caso dello spostamento e un segno

“+” nel caso della copia.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

caso della copia. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
caso della copia. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 21 di 56 Operazioni sui

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 21 di 56

Operazioni sui file con tasto destro

In tutti i sistemi operativi esistono diverse procedure per ottenere lo stesso risultato, con l’utilizzo

del solo mouse o della sola tastiera e con una combinazione di entrambi. Questo fa in modo che

ogni utente possa scegliere il metodo che ritiene più comodo e rapido. Le operazioni di

spostamento e copia appena viste, più altre operazioni sui file, possono essere effettuate con la

pressione del tasto destro. Facendo clic sull’icona di un file, appare il già citato menu contestuale.

Questo menu contiene i comandi relativi alle azioni più comuni: Apri, Taglia, Copia, Elimina,

Rinomina ecc.

più comuni: Apri, Taglia, Copia, Elimina, Rinomina ecc. Comando “Invia a” Microsoft Windows Una trattazione

Comando

“Invia a”

Microsoft Windows Una trattazione specifica merita il comando del menu contestuale Invia a. Con questo comando si

può inviare una copia del file a varie destinazioni. Quali siano queste destinazioni dipende dalle

applicazioni installate nel sistema e dalle periferiche di archiviazione collegate alla macchina. Per

esempio, si può inviare il file come allegato di posta elettronica, o copiarlo su una chiavetta USB.

di posta elettronica, o copiarlo su una chiavetta USB. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 -

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
GUI e ruolo delle icone Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina

GUI e ruolo delle icone

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 22 di 56

Simbologia

Si noterà che la maggior parte delle icone, anche nei diversi sistemi operativi, adotta una

simbologia volta a semplificarne il riconoscimento da parte dell’utente. Le cartelle, che sono solo

un raccoglitore virtuale di file, sono rappresentate come cartelle reali; i file di testo hanno l’icona

di un foglio con delle righe, i fogli di calcolo di una pagina con celle e grafici e così via.

Riconoscimento

Alcune icone sono riconducibili a file eseguibili, che avviano determinate applicazioni o utilità di

delle icone

sistema ai quali sono collegate. L’icona di un computer, per esempio, è tipicamente collegata al

gestore di file e se si fa doppio clic su di essa, si avvia il gestore di file del sistema, che permette

di vedere i diversi dischi e periferiche collegate.

permette di vedere i diversi dischi e periferiche collegate. Microsoft Windows Altre icone rappresentano dei collegamenti

Microsoft Windows

Altre icone rappresentano dei collegamenti e non il file in sé stesso, quindi, eliminandole, si

cancella solo il collegamento e non il file. Questo tipo di icona è identico a quello del file originale,

ma reca in aggiunta una freccia ricurva.

Operazioni con

Quando si sposta o si rinomina l’icona di un file o di un’applicazione (file eseguibile), è il file

le icone

originale che viene spostato o rinominato. In questo caso, bisogna fare molta attenzione, perché

se un’applicazione ricerca il file in questione nella posizione originaria o con il nome originario,

non lo ritroverà più e, pertanto, non lo potrà aprire. Per di più, se si tratta di un file necessario

all’applicazione, come un file di configurazione, l’applicazione stessa potrebbe non funzionare.

Lo spostamento o la ridenominazione di un collegamento, invece, lasciano il file originario nella

stessa posizione e con lo stesso nome di prima.

Creare un

L’utilità di creare un collegamento è quella di fornire una scorciatoia ai programmi e file utilizzati

collegamento

più di frequente; il collegamento può essere collocato in una posizione immediatamente

accessibile, per esempio sulla Scrivania. Nella maggior parte dei S.O., il comando Crea

collegamento appare nel menu contestuale quando si fa clic col tasto destro su un’icona. Il

collegamento viene creato nella stessa cartella del file di origine, occorre poi trascinarlo nella

posizione desiderata.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

desiderata. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
desiderata. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 23 di 56 Una volta

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 23 di 56

Una volta spostato è possibile assegnargli un nome e un’icona diversi eseguendo il comando

Proprietà del menu contestuale.

Potete creare un collegamento a un file o a un’applicazione anche trascinandone l’icona in un’altra

posizione mentre tenete premuto il tasto ALT.

GUI e gestione delle finestre applicative e di dialogo

ALT. GUI e gestione delle finestre applicative e di dialogo Microsoft Windows Le interfacce grafiche utilizzano

Microsoft Windows

Le interfacce grafiche utilizzano un contenitore rettangolare per ogni applicazione in esecuzione,

chiamato finestra dell’applicazione, e per richiedere azioni da parte dell’utente o per dargli

messaggi, la finestra di dialogo. È molto importante notare che le finestre hanno una fascia in alto

chiamata Barra del titolo. La barra del titolo delle finestre applicazione contiene principalmente il

nome del documento aperto e il nome dell’applicazione stessa.

Finestra dell’applicazione

dell’applicazione stessa. Finestra dell’applicazione Finestra di dialogo Microsoft Windows Barra del titolo

Finestra di dialogo

stessa. Finestra dell’applicazione Finestra di dialogo Microsoft Windows Barra del titolo CERTIPASS Numero verde

Microsoft Windows

Barra del titolo

Finestra di dialogo Microsoft Windows Barra del titolo CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 -

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Barra del titolo CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Barra del titolo CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 24 di 56 Operazioni con

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 24 di 56

Operazioni con

le finestre

Nella barra del titolo sono presenti tre pulsanti stilizzati.

barra del titolo sono presenti tre pulsanti stilizzati. Uno rappresenta una fascia in basso e serve

Uno rappresenta una fascia in basso e serve a ridurre tutta la finestra a un’icona sulla barra

delle applicazioni. L’applicazione rimane in esecuzione, così come rimane aperto il file al suo

interno, ma è temporaneamente “parcheggiata” in modo che si possano vedere gli altri

elementi sullo schermo. Per riportare in vista la finestra è sufficiente fare clic sulla relativa

icona nella barra delle applicazioni.

clic sulla relativa icona nella barra delle applicazioni. Microsoft Windows Un secondo pulsante serve a massimizzare

Microsoft Windows

Un secondo pulsante serve a massimizzare la finestra in modo che riempia tutto lo schermo,

e, quando è già massimizzata, a riportarla alle dimensioni precedenti. Per questo, può

assumere due aspetti: quello di un rettangolo più piccolo o di due rettangoli sovrapposti

quando la finestra è nello stato a tutto schermo, per indicare che premendolo si ritorna allo

stato normale e quello di un rettangolo più grande quando è a dimensione normale e può

essere massimizzata.

quando è a dimensione normale e può essere massimizzata. Microsoft Windows Il terzo pulsante rappresenta una

Microsoft Windows

Il terzo pulsante rappresenta una “X” e chiude l’applicazione. La chiusura della finestra può

essere ottenuta anche con la contemporanea pressione dei tasti ALT+F4.

anche con la contemporanea pressione dei tasti ALT+F4. Microsoft Windows N.B.: In molte applicazioni, con un

Microsoft Windows

N.B.: In molte applicazioni, con un file aperto, questi tre pulsanti sono duplicati. Quelli più in alto, nella barra del titolo della finestra agiscono per tutta l’applicazione, quelli più in basso agiscono sul solo file aperto. Perciò, se si preme la X relativa al file, si chiude solo questo file,

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

solo questo file, CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
solo questo file, CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
lasciando in esecuzione l’applicazione. Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 25

lasciando in esecuzione l’applicazione.

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 25 di 56

Le finestre possono anche essere ridimensionate a piacere. Per farlo, non devono trovarsi nello stato massimizzato. Avvicinate il puntatore ai bordi della finestra, notate che questo cambia forma.

ai bordi della finestra, notate che questo cambia forma. Con il puntatore nella nuova forma premete

Con il puntatore nella nuova forma premete il tasto del mouse e trascinate verso l’interno o verso l’esterno della finestra, a seconda che la vogliate ridurre o espandere; rilasciando il tasto, la finestra manterrà la nuova dimensione. Se l’operazione si effettua su di un lato, trascinerete solo il lato interessato, mentre, se si agisce sugli angoli, potrete ridimensionare in orizzontale e in verticale contemporaneamente.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 26 di 56 Spostarsi tra

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 26 di 56

Spostarsi tra le finestre

All’interno del S.O. è possibile eseguire contemporaneamente più applicazioni. Poiché

ciascuna applicazione si aprirà nella sua finestra, le finestre tendono facilmente a sovrapporsi,

nascondendo in parte o del tutto il contenuto della finestra in secondo piano. Imparare a

spostarsi tra le finestre è indispensabile perché, nonostante più programmi possano essere

eseguiti allo stesso tempo, solo la finestra in primo piano è quella attiva, quella cioè dove

hanno effetto la digitazione sulla tastiera e le azioni del mouse.

effetto la digitazione sulla tastiera e le azioni del mouse. Microsoft Windows Quando due finestre sono

Microsoft Windows

Quando due finestre sono parzialmente sovrapposte, è sufficiente fare clic con il mouse su

quella in secondo piano per farla venire in primo piano. Se, invece, la finestra che si desidera

è totalmente coperta occorre fare clic sul corrispondente pulsante sulla barra delle

applicazioni per riportarla in primo piano.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 27 di 56 Per spostare

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 27 di 56

Per spostare una finestra fate clic con nella barra del titolo e mantenete premuto il tasto del

mouse. Trascinate la finestra nella nuova posizione e rilasciate il tasto.

la finestra nella nuova posizione e rilasciate il tasto. Microsoft Windows N.B: Per spostarsi tra le

Microsoft Windows

N.B: Per spostarsi tra le applicazioni è anche possibile tenere premuto il tasto ALT e scorrere tra le finestre con il tasto TAB.

Finestra

La finestra dell’applicazione, oltre alla barra del titolo, è composta da varie parti. Alcune di

dell’applicazione

queste parti sono specifiche dell’applicazione, altre sono comuni a tutte. Nella maggior parte

dei casi è anche possibile configurare il programma affinché siano mostrate, nascoste o

ordinate diversamente. Vediamo le più comuni:

Barra dei menu: contiene i menu dell’applicazione; : contiene i menu dell’applicazione;

Barra degli strumenti: contiene le icone cliccabili che eseguono le relative azioni. : contiene le icone cliccabili che eseguono le relative azioni.

Un’applicazione può avere anche diverse barre degli strumenti;

Barra di stato: contiene informazioni sul documento aperto o sulle operazioni in : contiene informazioni sul documento aperto o sulle operazioni in

esecuzione;

Barre di scorrimento: quando il documento aperto non è visualizzato per intero nelle : quando il documento aperto non è visualizzato per intero nelle

dimensioni della finestra, permettono di scorrerlo in verticale o in orizzontale.

Finestra di

Questa particolare finestra di dialogo è molto importante, poiché è quella che consente di

salvataggio

archiviare un file appena creato. Anche qui, diverse applicazioni e diversi S.O. presentano

delle differenze, ma gli elementi essenziali sono riconducibili ai seguenti:

Casella del nome: per indicare il nome che si vuol dare al file; : per indicare il nome che si vuol dare al file;

Casella percorso: per indicare la posizione nella quale si vuole archiviare il file. : per indicare la posizione nella quale si vuole archiviare il file.

Generalmente a questa casella è associata una finestra tramite la quale navigare

nelle cartelle esistenti o crearne una nuova;

Menu a discesa Tipo di file: da questo elenco è possibile scegliere il formato di file : da questo elenco è possibile scegliere il formato di file

con cui si vuole archiviare.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

vuole archiviare. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
vuole archiviare. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Gestione di file Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 28 di

Gestione di file

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 28 di 56

Concetti di base

I file sono gli archivi informatici che contengono qualunque documento digitalizzato. Sono file le

lettere scritte al computer, le immagini scattate con la macchina fotografica digitale e così via. I

file occupano uno spazio sul dispositivo di memorizzazione, che ne può contenere pochi o molti

a seconda della grandezza dei file e della capacità del dispositivo.

I file sono riconoscibili grazie al loro nome, che l’utente stesso può assegnare e modificare, e

grazie all’estensione, una sequenza composta generalmente di tre lettere (a volte quattro ed

eventualmente numeri), preceduta da un punto, che indica in quale formato è stato archiviato il

file. Uno stesso testo, per esempio, può essere archiviato nel formato .txt o .rtf. Il formato

determina quali informazioni, oltre al contenuto stesso, possono essere contenute nel file, ma

soprattutto quali applicazioni sono in grado di leggerlo e modificarlo.

Supporti

Per poter essere archiviati i file necessitano di un supporto hardware. Esistono attualmente

hardware

diverse tecnologie di archiviazione, di cui le più diffuse sono quella magnetica, quella ottica e

quella a stato solido. Non ne daremo qui una descrizione puntuale, ci limiteremo, invece, a

indicare quali supporti sono più diffusi e le loro principali caratteristiche:

Dischi magnetici: sono i dischi fissi di quasi ogni computer. Hanno una tecnologia : sono i dischi fissi di quasi ogni computer. Hanno una tecnologia

matura e un basso costo, ma non sono molto pratici per il trasporto.

CD e DVD: sono a tecnologia ottica, vengono letti tramite un laser. Sono mediamente : sono a tecnologia ottica, vengono letti tramite un laser. Sono mediamente

pratici, perché richiedono lunghi tempi di scrittura, e hanno capacità limitata.

Schede di memoria e chiavette USB: hanno un prezzo elevato in proporzione alla : hanno un prezzo elevato in proporzione alla

capacità, ma sono piccole e facilmente trasportabili con un’elevata capacità.

Struttura delle

Come si è detto in precedenza, le interfacce grafiche utilizzano la metafora dell’archivio per

cartelle

organizzare i file. I file, quindi, possono essere contenuti direttamente sul supporto oppure in

una cartella.

In un sistema operativo molto diffuso, i supporti di memorizzazione sono principalmente

contrassegnati con una lettera dell’alfabeto. Trascurando la A e la B, storicamente assegnate ai

lettori di floppy disk ormai desueti, C contrassegna il disco fisso primario del sistema, quello

che contiene il S.O.; D il lettore di CD/DVD. A tutte le altre periferiche di memorizzazione che

vengono collegate al sistema, è assegnata la prima lettera disponibile in ordine alfabetico;

quando vengono scollegate, la lettera torna disponibile per nuove assegnazioni.

Anche le cartelle, a loro volta, possono essere contenute direttamente sul supporto o in un’altra

cartella. Questo fa in modo che si realizzi una struttura nidificata. Nell’interfaccia grafica la

visualizzazione della struttura è resa con un elenco gerarchico (chiamato anche ad albero),

accanto ai nomi dei supporti e delle cartelle sono presenti dei simboli grafici: o un triangolo

orientato o in alternativa i segni “+” e “-” . Il triangolo orientato a destra e il segno + indicano

che il supporto o la cartella contengono altri elementi al loro interno. Facendo doppio clic sul

nome o sul simbolo, l’elenco viene espanso, mostrando gli elementi presenti al suo interno. Il

simbolo cambia nel suo opposto e, facendo nuovamente doppio clic sul triangolo orientato in

basso o su “-”, l’elenco viene ricompattato in modo da nascondere gli elementi contenuti.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

contenuti. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
contenuti. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 29 di 56 Dimensioni dei

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 29 di 56

Dimensioni dei

file

Sebbene l’unità minima di informazione sia il bit, affinché si possa distinguere una lettera

dell’alfabeto occidentale occorre almeno una sequenza di 8 bit, chiamata byte. Il byte, perciò, è

stato assunto come unità di misura informatica. Un semplice file di testo contenente 10

caratteri avrà, quindi, la dimensione di 10 byte. Per conoscere la dimensione di un file si può

fare clic con il tasto destro su di esso e selezionare dal menu contestuale Proprietà.

su di esso e selezionare dal menu contestuale Proprietà . Microsoft Windows File contenenti informazioni di

Microsoft Windows

File contenenti informazioni di diverso genere, come immagini, ma soprattutto video, hanno

dimensioni molto maggiori, pertanto, si usano i multipli del byte, che sono il Kilobyte (kB), il

Megabyte (MB), il Gigabyte (GB) e il Terabyte (TB). Il kB è pari a 1.000 byte, e così, di mille in

mille, per gli altri multipli. Un Terabyte equivale a 1.000.000.000.000 (mille miliardi) di byte.

Sembra un numero altissimo, eppure la diffusione dei file video, con una dimensione di diversi

GB ciascuno, ha fatto in modo che i produttori di hardware mettessero in commercio dischi di

questa taglia.

Copie di backup

Per svariate ragioni è possibile che i file memorizzati nel nostro computer vadano persi o

danneggiati. Si consiglia perciò di farne sempre una copia di backup. Quanto più importanti

sono i file, tanta più attenzione occorre mettere in questa operazione. Il S.O. più diffuso fornisce

uno strumento per il backup che va configurato scegliendo l’unità di memorizzazione dove

archiviare i file e la frequenza con cui il backup automatico deve essere effettuato. È importante

che il supporto di memorizzazione non sia lo stesso disco fisso del computer, perché è molto

probabile che se viene danneggiata la copia originale del file presente su di esso, venga

danneggiata allo stesso modo la copia di backup. Esistono periferiche specificamente destinate

al backup, ma anche i comuni CD o DVD vanno bene.

destinate al backup, ma anche i comuni CD o DVD vanno bene. Microsoft Windows CERTIPASS Numero

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 30 di 56 Per contenere

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 30 di 56

Per contenere le dimensioni degli archivi di backup, i file vengono compressi (tratteremo in

seguito la compressione), perciò non sono immediatamente utilizzabili. Per poter recuperare i

dati dal backup in caso di necessità, è necessario avviare la procedura di Ripristino.

Archiviazione

Sono sempre più diffusi i servizi di archiviazione on-line, che concedono, gratuitamente o a

on-line

pagamento, spazio su computer remoti per archiviare i propri file.

Ogni S.O. mette a disposizione dell’utente un gestore di file, un programma che elenca tutti i file

Gestione di file e cartelle

memorizzati nel sistema, mostrando la struttura delle cartelle, e permette di fare tutte le

operazioni di spostamento, copia, eliminazione ecc.

Tuttavia, i numerosi file contenuti nei dischi saranno molto più facili da trovare e utilizzare se

sono organizzati in qualche modo. La struttura dell’archivio sarà composta da cartelle

all’interno delle quali ci saranno delle sottocartelle, in cui sarà possibile inserire ulteriori

sottocartelle o i file. Si ricordi che non è opportuno utilizzare un eccessivo livello di

“annidamento”, perché altrimenti, ogni volta che si vuole aprire o salvare un file nell’ultimo

livello di cartelle, si dovranno aprire tutte le precedenti.

Una possibile classificazione dei file è quella che fa riferimento al loro contenuto. Avremo così,

per esempio, una cartella Documenti, una cartella Immagini e una cartella Video. All’interno

della cartella Documenti, poi, potremmo avere una cartella Testi e una Fogli di calcolo e così

via.

Disco fisso
Disco fisso
Testi e una Fogli di calcolo e così via. Disco fisso Immagini Vacanze Compleanno esFve DocumenF
Testi e una Fogli di calcolo e così via. Disco fisso Immagini Vacanze Compleanno esFve DocumenF
Immagini Vacanze Compleanno esFve
Immagini
Vacanze
Compleanno
esFve
DocumenF Fogli di TesF calcolo
DocumenF
Fogli di
TesF
calcolo
Video
Video

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

calcolo Video CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
calcolo Video CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 31 di 56 Creare una

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 31 di 56

Creare una

cartella

La creazione di una nuova cartella può avvenire in diversi modi. In genere, facendo clic col

tasto destro in un punto vuoto del gestore di file, la voce Crea cartella o Nuova cartella è

presente nel menu contestuale. In alternativa, può essere trovata nel menu File. La nuova

cartella viene creata nella posizione correntemente mostrata nel gestore di file. Vale a dire che

se si sta visualizzando il percorso C:/Documenti, la nuova cartella sarà

C:/Documenti/NuovaCartella.

, la nuova cartella sarà C:/Documenti/NuovaCartella. Microsoft Windows Esplorare il contenuto di una cartella Le

Microsoft Windows

Esplorare il contenuto di una cartella

Le cartelle possono essere aperte nel gestore di file con un doppio clic su di esse. Se

contengono ulteriori cartelle e si procede nello stesso modo per aprirle, il contenuto dell’ultima

cartella aperta sostituisce nella finestra quello della precedente.

Individuare un

file

Nella visualizzazione predefinita, i file sono elencati in ordine alfabetico. In caso di file dal nome

simile, l’estensione o l’icona associata, permettono di distinguerli. Aprendo le varie cartelle, si

possono individuare i file al loro interno. Il gestore di file dispone di pulsanti per “navigare”

all’interno della struttura, come la freccia in alto, che riporta alla cartella superiore o le frecce a

sinistra e a destra che portano alla cartella visualizzata precedentemente o successivamente.

Nei gestori di file più evoluti è presente anche il percorso; facendo clic sui nomi delle cartelle

superiori potete portarvi all’interno di queste ultime.

superiori potete portarvi all’interno di queste ultime. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel.

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Operazioni con i file Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 32

Operazioni con i file

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 32 di 56

Formati comuni

I formati di file sono riconoscibili grazie alla loro estensione. Quasi ogni applicazione genera un

di file

formato di file proprietario, per questo, le estensioni sono molte e specifiche del programma

con cui sono stati creati i file. Anche se due file contengono lo stesso testo, ma sono stati creati

con due applicazioni diverse, potranno avere due estensioni diverse, per esempio .doc e .odt.

Nella maggior parte dei casi i due formati non saranno nemmeno compatibili, non sarà, cioè,

possibile aprirne uno con l’applicazione utilizzata per generare l’altro. Tuttavia, vi sono alcuni

formati di file che possono essere aperti, modificati e generati dalla maggior parte delle

applicazioni appartenenti alla stessa categoria, tra cui ci sono: .txt e .rtf per i testi, .jpg, .bmp,

.gif, e .png per le immagini, .avi per i video, .htm e .html per le pagine web.

N.B.: Alle estensioni è associata un’icona predefinita, per cui, anche nei S.O. che nascondono le estensioni, il tipo di file è riconoscibile dall’icona che lo rappresenta.

È importante sapere che in alcuni S.O. ci sono estensioni di file che indicano i file eseguibili, si

tratta, cioè, non di documenti, ma di programmi: sono .exe, .bat e .com. Si faccia molta

attenzione a non avviare questi programmi se non si conosce esattamente la provenienza,

perché potrebbero essere programmi nocivi per il sistema.

I file e le cartelle possono essere rinominati anche dopo la loro creazione, facendo clic con il

Rinominare file e cartelle

tasto destro su di loro e scegliendo il comando Rinomina. È sempre opportuno assegnare nomi

che rispecchino il contenuto. Rinominando i file bisogna fare molta attenzione a non

modificarne l’estensione. In caso si modifichi quest’ultima, non sarà più possibile utilizzare il file

almeno fino a quando l’estensione originale non sarà ripristinata.

a quando l’estensione originale non sarà ripristinata. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 33 di 56 Creare e

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 33 di 56

Creare e modificare un file di testo

Con i S.O. vengono fornite anche delle applicazioni di base per svolgere piccoli compiti. Tra

queste, individuate un programma di scrittura. Aprite il programma. Scrivete alcune parole.

Fino a quando non viene archiviato il file, il testo è conservato nella memoria RAM del

computer. Chiudendo l’applicazione senza salvarlo esso andrebbe irrimediabilmente perso. Per

questo motivo, le applicazioni propongono una finestra di dialogo prima della chiusura che

chiede all’utente se vuole salvare il file.

chiusura che chiede all’utente se vuole salvare il file. Microsoft Windows Ogni volta che si crea

Microsoft Windows

Ogni volta che si crea un nuovo file il comando per archiviarlo è Salva con nome. Salvate il file

scegliendo un nome, una cartella di destinazione e un formato diversi da quelli che il

programma propone. Chiudete il programma e tramite il gestore di file verificate che il file

appena creato sia nella cartella che avete scelto come destinazione. Aprite nuovamente il file

con un doppio clic su di esso. Verificate che si apra nell’applicazione usata per crearlo.

Aggiungete alcune parole e salvatelo nuovamente. Il comando da utilizzare questa volta è Salva,

poiché il file è già memorizzato sul disco nella sua precedente versione. Se si utilizza

nuovamente il comando Salva con nome, viene creato un nuovo file, lasciando intatto il

precedente.

viene creato un nuovo file, lasciando intatto il precedente. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 34 di 56 Ordinamento di

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 34 di 56

Ordinamento di

visualizzazione

dei file

Quando si apre il gestore di file, questi ultimi vengono mostrati nella visualizzazione predefinita

del S.O., generalmente in ordine alfabetico per nome dalla A alla Z. Tuttavia, è possibile

visualizzarli in maniera diversa per facilitare il riconoscimento del documento che si sta

cercando. Tramite il menu Visualizza, scegliete la visualizzazione che mostra tutti i dettagli dei

file. Noterete che in questo modo saranno visualizzate le proprietà dei file come la data di

creazione e la dimensione. Saranno anche aggiunte le intestazioni alle diverse colonne dei

dettagli. Facendo clic su una di queste intestazioni i file saranno ordinati in base a quel

dettaglio. Provate a fare clic sull’intestazione Dimensione, i file saranno ordinati dal più piccolo

al più grande. Se si fa clic nuovamente sulla stessa intestazione, si ottiene l’ordinamento

inverso, in questo caso dal più grande al più piccolo.

inverso, in questo caso dal più grande al più piccolo. Microsoft Windows Riconoscere e modificare le

Microsoft Windows

Riconoscere e modificare le proprietà di un file

Ad ogni file sono associate delle proprietà, cioè delle informazioni aggiuntive. Queste

informazioni dipendono da vari fattori e sono più o meno estese e più o meno modificabili a

seconda dal gestore di file utilizzato dal S.O. e del tipo di file.

Per visualizzare le proprietà di un file, fate clic su di esso con il tasto destro del mouse. Dal

menu contestuale che appare, selezionate Proprietà. Esplorate la successiva finestra di dialogo,

divisa in schede, che contiene i dettagli del file. Individuate quali è possibile modificare, ad

esempio il nome del file.

quali è possibile modificare, ad esempio il nome del file. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 35 di 56 Attribuire un

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 35 di 56

Attribuire un

Il nome del file è facilmente modificabile tramite la finestra proprietà. Si raccomanda di

nome

scegliere sempre dei nomi chiari, che in seguito possano indicare il contenuto del file, senza

doverlo aprire, anche ad altre persone.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

ad altre persone. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
ad altre persone. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Gestione avanzata di file e cartelle Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0

Gestione avanzata di file e cartelle

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 36 di 56

Selezionare file e cartelle

Alcune operazioni possono essere effettuate su più file e cartelle contemporaneamente. Per

fare ciò, però, occorre che tutti i file e le cartelle interessati siano selezionati. Se si fa clic su di

una voce semplicemente, solo quel file o cartella è selezionato (viene evidenziato con uno

sfondo colorato) e facendo clic su di un altra voce, si seleziona quest’ultimo elemento, mentre

automaticamente viene deselezionato il precedente. Si possono selezionare

contemporaneamente diversi file con un clic del mouse se, mentre si preme il tasto del mouse,

si mantiene premuto il tasto CTRL sulla tastiera. Facendo clic + CTRL su di un file già

selezionato, si deseleziona solo quel file.

di un file già selezionato, si deseleziona solo quel file. Microsoft Windows Quando i file interessati

Microsoft Windows

Quando i file interessati sono elencati in modo continuo, è possibile fare clic sul primo e poi,

tenendo premuto il tasto MAIUSC, sull’ultimo della lista. In questo modo, vengono selezionati

tutti i file dell’elenco compresi tra il primo e l’ultimo.

i file dell’elenco compresi tra il primo e l’ultimo. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 -

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 37 di 56 In presenza

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 37 di 56

In presenza di qualunque selezione, se si fa un semplice clic su di un solo elemento, si

seleziona solo quest’ultimo, annullando tutte le selezioni precedenti.

quest’ultimo, annullando tutte le selezioni precedenti. Microsoft Windows N.B.: Si possono fare selezioni multiple

Microsoft Windows

N.B.: Si possono fare selezioni multiple anche trascinando il puntatore del mouse fino a comprendere in un rettangolo tutti gli elementi prescelti.

Funzioni di Taglia, Copia e Incolla

Con una selezione multipla attiva, è sufficiente fare clic con il tasto destro su uno solo degli

elementi selezionati per far apparire il menu contestuale contenente i comandi Taglia e Copia.

Selezionando l’uno o l’altro, i file vengono copiati in memoria. Per poterli incollare in una

cartella diversa è necessario spostarsi nella cartella di destinazione e azionare nuovamente il

tasto destro in una zona vuota della finestra. Nel menu contestuale che apparirà, sarà attivo il

comando Incolla. Selezionatelo per inserire gli elementi in memoria in quella posizione. Se in

partenza avete selezionato il comando Taglia, gli elementi saranno cancellati dall’origine, se

avete selezionato il comando Copia, avrete gli elementi sia nella cartella di origine che in quella

di destinazione.

sia nella cartella di origine che in quella di destinazione. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 38 di 56 Funzioni Sposta

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 38 di 56

Funzioni Sposta

e Invia

Con alcuni S.O. il menu contestuale contiene anche un comando Sposta che ha lo stesso

effetto, in maniera più diretta, dell’azione di tagliare l’elemento da una posizione per incollarlo in

un’altra.

Il comando del menu contestuale Invia, invece, consente di inviare l’elemento a una cartella

predefinita del sistema, a uno dei dispositivi di archiviazione esterni collegati al computer, o,

come allegato, a un indirizzo di posta elettronica. In tutti i casi, l’elemento originale è copiato e

non spostato. Nel caso si inviino elementi di grosse dimensioni a un dispositivo di

memorizzazione, è opportuno assicurarsi che su questo ci sia spazio sufficiente.

Eliminazione e ripristino di file e cartelle

Cancellare i file

I S.O. attuali riservano un’area del disco fisso ai file eliminati chiamata Cestino. Quando si

cancellano file e cartelle, questi non vengono eliminati definitivamente, ma soltanto spostati nel

Cestino.

eliminati definitivamente, ma soltanto spostati nel Cestino. Per cancellare un file si può agire dal solito

Per cancellare un file si può agire dal solito menu contestuale. Il comando dedicato è Elimina o

Sposta nel cestino. Alcuni S.O. mostrano un messaggio con una richiesta di conferma.

S.O. mostrano un messaggio con una richiesta di conferma. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 -

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 39 di 56 È anche

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 39 di 56

È anche possibile, una volta selezionati gli elementi da cancellare, premere il tasto CANC sulla tastiera.

Ripristinare i file

R i p r i s t i n a r e i f i l

Microsoft Windows

Un elemento eliminato è ancora recuperabile dal Cestino, a patto che questo non sia stato svuotato dopo l’eliminazione. Per accedere al Cestino occorre agire sull’apposita icona del desktop che ha proprio la forma di un cestino. Si aprirà una finestra del tutto simile a quella del gestore di file. Selezionate l’elemento che volete ripristinare e fate clic sull’apposito pulsante Ripristina elemento. Il file o la cartella saranno spostati nuovamente dal cestino alla posizione di origine.

spostati nuovamente dal cestino alla posizione di origine. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel.

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 40 di 56 Eliminare definitivamente

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 40 di 56

Eliminare definitivamente file e cartelle

Per eliminare definitivamente file e cartelle, cancellandoli anche dal Cestino, è possibile agire in

due modi, globalmente e selettivamente.

Per una cancellazione totale di tutto il contenuto del Cestino potete sia fare clic con il tasto

destro sull’icona e selezionare il comando Svuota cestino, sia aprire il cestino e azionare il

pulsante con lo stesso nome. Tutti gli elementi presenti nel Cestino saranno definitivamente

eliminati e non sarà più possibile recuperarli (se non con particolari software e in determinate

condizioni), liberando spazio sul disco.

e in determinate condizioni), liberando spazio sul disco. Microsoft Windows In alternativa, è possibile aprire il

Microsoft Windows

In alternativa, è possibile aprire il Cestino, selezionare solo gli elementi che si desidera

cancellare definitivamente e scegliere Elimina dal menu contestuale. Anche in questo caso,

alcuni S.O. chiedono conferma.

Anche in questo caso, alcuni S.O. chiedono conferma. Microsoft Windows N.B.: si può eliminare un elemento

Microsoft Windows

N.B.: si può eliminare un elemento definitivamente senza farlo passare dal Cestino. Dopo averlo selezionato occorre premere contemporaneamente MAIUSC + CANC, ma è un azione da valutare attentamente.

Eliminazione

temporanea e

definitiva

L’area del disco riservata al Cestino è utilizzata solo per gli elementi memorizzati sul disco fisso

del sistema. Quando si cancellano file e cartelle da periferiche esterne di memorizzazione, quali

chiavette USB, schede di memoria, dischi di rete, gli elementi sono cancellati definitivamente e

non sono più ripristinabili.

Nonostante la cura impiegata nell’organizzazione dei file, può essere necessario ritrovare

velocemente un documento, per cui l’esplorazione di cartelle e sottocartelle richiederebbe

diverso tempo. Il S.O. consente di fare una ricerca utilizzando diversi criteri.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

diversi criteri. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
diversi criteri. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 41 di 56 C e

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 41 di 56

Cercare un file Nel gestore di file, portatevi alla cartella dove ritenete possa essere il file (se non ricordate potete fermarvi alla cartella o disco che lo contiene) e individuate la casella di ricerca, generalmente contrassegnata con l’icona di una lente. Per cercare un file in base al suo nome o parte di esso, iniziate a digitare il nome nella casella. In alcuni S.O. la ricerca procede man mano che completate il nome, in altri è necessario premere il pulsante di avvia ricerca quando avete terminato di scrivere.

di avvia ricerca quando avete terminato di scrivere. Microsoft Windows Per ricercare un file in base

Microsoft Windows

Per ricercare un file in base ad altre proprietà, come la data di creazione o la dimensione, occorre accedere alle funzioni di Ricerca avanzata e impostare i parametri di ricerca negli appositi campi.

e impostare i parametri di ricerca negli appositi campi. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 -

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 42 di 56 Cercare un

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 42 di 56

Cercare un file in base all’estensione

Una ricerca di tutti i file di un determinato tipo presenti nel sistema può essere effettuata in

base alla sua estensione e grazie al carattere jolly “*”. Il carattere jolly sostituisce un termine o

parti di un termine che non si conoscono. Inserite nella casella di ricerca: *.txt

non si conoscono. Inserite nella casella di ricerca: *.txt Microsoft Windows Il risultato della ricerca conterrà

Microsoft Windows

Il risultato della ricerca conterrà tutti i file di tipo txt con qualunque nome.

Visualizzare i file recenti

Le applicazioni registrano quali sono i file modificati più recentemente. Grazie a questa

funzione, quando si apre un’applicazione, non è necessario ricercare il file da modificare nella

struttura delle cartelle, ma è sufficiente selezionare la voce Documenti recenti del menu File e

fare clic nell’elenco sul nome che ci interessa.

I documenti utilizzati più di recente sono tracciati anche dal S.O. che, nell’apposito menu

Oggetti/Documenti recenti, li elenca tutti, indipendentemente dall’applicazione.

In entrambi i casi appena visti, l’applicazione o il S.O. non saranno in grado di aprire il

documento recente se questo è stato spostato in un altro percorso o cancellato.

questo è stato spostato in un altro percorso o cancellato. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Utilità
Utilità

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 43 di 56

Introduzione

Con il S.O. solitamente vengono installati alcuni programmi che, pur non essendo indispensabili,

risultano in pratica molto utili. Nella maggior parte dei casi si tratta di programmi con poche

funzionalità, che possono essere in seguito sostituiti con programmi dedicati.

La compressione

Si è già parlato del fatto che i file hanno una dimensione misurabile in byte. Approfondendo,

dei file

bisogna sapere che esistono algoritmi in grado di eliminare dai file le informazioni superflue,

ottenendo l’effetto di ridurre le dimensioni del file lasciandone inalterato il contenuto.

Quest’operazione si chiama compressione. Un file compresso non può essere immediatamente

modificato con l’applicazione associata, ma deve prima essere scompattato per ritornare al

formato originale. Un archivio compresso, pur essendo un solo file, può contenere al suo

interno diversi file e anche cartelle annidate. Il file risultante ha l’estensione dell’algoritmo

utilizzato, una molto diffusa è .zip. Un’utilità di base per la compressione e decompressione dei

file è in genere fornita con il S.O.

Comprimere i file

Per comprimere uno o più elementi selezionati, ricorrete al solito menu contestuale. In alcuni

sistemi operativi, l’opzione Cartella compressa è un sottomenu di Invia a. L’utilità creerà una

copia compressa dell’elemento nella stessa posizione di origine.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 44 di 56 Decomprimere Per

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 44 di 56

Decomprimere

Per decomprimere un file compresso con l’utilità di sistema, fate doppio clic su di esso. La

un file

finestra che si apre mostra il contenuto del file compresso. Nella barra degli strumenti è

presente il pulsante Estrai. Dopo aver premuto questo pulsante, si aprirà una nuova finestra

che vi permette di scegliere il percorso in cui estrarre i file e altre opzioni.

il percorso in cui estrarre i file e altre opzioni. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Microsoft Windows
Politiche di protezione del sistema: gli antivirus Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver.

Politiche di protezione del sistema: gli antivirus

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 45 di 56

Introduzione

Il S.O. può essere attaccato da diversi generi di programmi nocivi, indicati genericamente come

virus. L’analogia con i virus biologici è data dal fatto che questi programmi sono in grado di

autoreplicarsi, cioè di creare delle copie di sé stessi. Si tratta non di file completi, ma di porzioni

di codice che si inserisce all’interno di un file eseguibile. Questi programmi, una volta introdotti

nel computer, hanno vari effetti più o meno dannosi. Nel migliore dei casi occupano spazio su

disco e tempo del processore, ma possono arrivare anche a danneggiare lo stesso processore,

per esempio, bloccandone la ventola di raffreddamento.

Trasmissione dei

virus

Come per i virus biologici, i virus informatici non si generano spontaneamente, ma entrano nel

sistema attraverso un contagio. La trasmissione, quindi, avviene o tramite il collegamento in

rete o tramite l’inserimento di supporti esterni. Poiché il virus informatico è creato da un

programmatore con lo specifico scopo di creare malfunzionamenti nei computer in cui si

introduce, i metodi di trasmissione sono mirati a rimanere assolutamente trasparenti all’utente,

che, nelle intenzioni, non deve accorgersi di niente fino a quando il contagio non è avvenuto.

Citiamo, a titolo di esempio, alcuni modi in cui può avvenire il contagio:

tramite un messaggio di posta elettronica;di esempio, alcuni modi in cui può avvenire il contagio: scaricando un programma dalla rete; inserendo

scaricando un programma dalla rete;il contagio: tramite un messaggio di posta elettronica; inserendo un CD, un DVD, una chiavetta USB

inserendo un CD, un DVD, una chiavetta USB o una scheda di memoria infetti.di posta elettronica; scaricando un programma dalla rete; Sintomi dell’azione dei virus Una volta introdottosi nel

Sintomi

dell’azione dei

virus

Una volta introdottosi nel sistema operativo, il virus crea delle copie di sé stesso, affinché, se

fosse rilevato e cancellato, potrebbe continuare ad agire. In più, nei sistemi collegati in rete,

tenta di propagarsi alle altre macchine collegate o invia copie di sé in allegati di posta

elettronica. I sintomi di infezione da virus sono molteplici, citiamo i più frequenti:

rallentamento generico del computer;da virus sono molteplici, citiamo i più frequenti: cancellazione di file o cartelle; messaggi di errore

cancellazione di file o cartelle;i più frequenti: rallentamento generico del computer; messaggi di errore insoliti; riduzione dello spazio

messaggi di errore insoliti;generico del computer; cancellazione di file o cartelle; riduzione dello spazio disponibile sui dispositivi di

riduzione dello spazio disponibile sui dispositivi di memorizzazione;di file o cartelle; messaggi di errore insoliti; impossibilità di avviare alcuni programmi; blocco del

impossibilità di avviare alcuni programmi;dello spazio disponibile sui dispositivi di memorizzazione; blocco del sistema. A n t i v i

blocco del sistema.memorizzazione; impossibilità di avviare alcuni programmi; A n t i v i r u s Nessuno

Antivirus

Nessuno tra i S.O. più diffusi comprende un software antivirus; tuttavia, ve ne sono moltissimi

in commercio e anche versioni gratuite scaricabili da Internet. Il programma antivirus dovrebbe

essere il primo software da installare sulle macchine, in quanto consente di rilevare l’infezione

da virus e di bloccarla prima che questa avvenga. Nessun antivirus può dare la garanzia di una

difesa totale, ma, a differenza di altre categorie di applicativi, è sconsigliato installare più di un

antivirus sul proprio computer, perché, oltre a rallentare in sistema, potrebbero interferire tra

loro.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

tra loro. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
tra loro. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 46 di 56 In genere

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 46 di 56

In genere l’antivirus è preconfigurato per controllare ogni attività del computer. Ad ogni modo è

bene impostare una scansione periodica, che sia avviata automaticamente nelle ore di inattività

del computer. Si può anche avviare una scansione manuale, che in maniera approfondita, e con

diverse opzioni a disposizione, controlli determinati file o cartelle sospetti.

Quando il programma antivirus rileva un virus, richiede all’utente quale azione compiere. È

consigliabile tentare la riparazione del file e, solo in caso non abbia successo, cancellare

completamente il file. L’assenza di un file potrebbe compromettere la funzionalità degli altri

programmi o del S.O. stesso.

Aggiornamenti

Tra sviluppatori di virus e produttori di antivirus è in atto una sorta di gara. Mentre i primi

cercano di trovare nuove tecniche che permettano a loro di aggirare o eludere i controlli, i

secondi affinano le tecniche di scansione e di previsione per bloccare ogni infezione. La

frequenza di produzione di virus è così alta che per stare al passo è necessario aggiornare

quotidianamente, tramite Internet, le definizioni dei virus. È anche questa un’impostazione

predefinita dei più diffusi antivirus. In mancanza di definizioni aggiornate, i virus attivati più

recentemente potrebbero infettare il computer anche in presenza dell’antivirus.

Gestione delle

Molti dei compiti eseguiti con il computer sono destinati ad essere condivisi con altre persone.

stampe

Non sempre è possibile, per motivi di praticità, trasferire il file da mostrare su un altro

computer. A volte è necessario produrre i risultati dell’elaborazione su supporto cartaceo, il che

avviene tramite una comune stampante.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

stampante . CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
stampante . CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 47 di 56 Impostazioni di

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 47 di 56

Impostazioni di output su supporti cartacei (processi di stampa)

Introduzione

L’operazione di stampa è piuttosto semplice, ciononostante, richiede un po’ di attenzione.

Installare una

Quando si collega al computer una nuova stampante, è necessario, innanzitutto, installare nel

stampante

computer un software che indichi al sistema come deve gestire quella periferica: il driver. I

driver della stampante sono forniti dal produttore, ma, nella maggior parte dei casi possono

anche essere reperiti su Internet. Una volta inserito il CD con i driver nel lettore, la procedura

guidata di installazione dovrebbe partire automaticamente. Fate riferimento alla guida fornita dal

produttore per le procedure specifiche.

In generale, per aggiungere una stampante, si può utilizzare il Pannello di controllo alla

categoria appropriata. Una volta fatto clic su Aggiungi, dichiarate al sistema se volete installare

una stampante locale, cioè connessa direttamente al computer, o remota, collegata, cioè, alla

rete, che sia cablata o wireless. Proseguite nella procedura, rispondendo di volta in volta alle

richieste che il S.O. vi fa tramite finestre di dialogo.

 
che il S.O. vi fa tramite finestre di dialogo.     Microsoft Windows La Stampante Sullo
che il S.O. vi fa tramite finestre di dialogo.     Microsoft Windows La Stampante Sullo
che il S.O. vi fa tramite finestre di dialogo.     Microsoft Windows La Stampante Sullo
 

Microsoft Windows

La Stampante

Sullo stesso computer è possibile installare diverse stampanti, ma quando si stampa un

predefinita

documento lo si invia a una sola di esse. Per non dover indicare ogni volta all’applicazione su

quale stampante avviare il processo, si imposta una stampante predefinita. I processi di stampa

saranno quindi indirizzati alla stampante prescelta. È sempre possibile, in fase di stampa,

cambiare la stampante di destinazione, scegliendone un’altra dall’elenco di quelle installate.

Inoltre, si può cambiare la stampante predefinita facendo clic col tasto destro su quella

desiderata e selezionando Imposta come stampante predefinita.

e selezionando Imposta come stampante predefinita . Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel.

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 48 di 56 Stampare un

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 48 di 56

Stampare un

Nella maggior parte delle applicazioni, l’icona di una stampante, che avvia il processo di stampa,

documento

è presente nella barra degli strumenti. Quest’operazione stampa il documento con le

impostazioni correnti, ma se volete impostare alcune opzioni, come il numero di copie o la

selezione di solo alcune pagine, dovrete accedere al menu File -> Stampa.

Aprite un documento di testo. Fate clic sul menu File dell’applicazione. Fate clic sul comando

Stampa. Nella finestra di dialogo che si apre selezionate per la stampa solo la pagina 1 e

impostate due copie.

per la stampa solo la pagina 1 e impostate due copie. Microsoft Windows Aprite un documento

Microsoft Windows

Aprite un documento di testo. Fate clic sul menu File dell’applicazione. Fate clic sul comando

Stampa. Nella finestra di dialogo che si apre selezionate per la stampa solo la pagina 1 e

impostate due copie.

per la stampa solo la pagina 1 e impostate due copie. Microsoft Windows C o d

Microsoft Windows

Coda di stampa

Prima che sia terminato un processo di stampa, tramite l’apposita utilità, è possibile controllare

la coda di stampa, cioè l’elenco dei processi di stampa in corso, con lo stato e l’avanzamento di

ciascuno.

Controllo del

Dalla stessa finestra utilizzata per vedere la coda di stampa, si può agire sui processi per

processo di

interromperli, riavviarli o annullarli.

stampa

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

stampa CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
stampa CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Utilizzo di applicazioni integrate Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 49

Utilizzo di applicazioni integrate

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 49 di 56

Introduzione

Oltre alle utilità di sistema, i S.O. integrano anche alcune piccole applicazioni, con le quali

svolgere semplici attività; è il caso della composizione di una lettera o di un disegno.

Elaborazione

testi

Un’applicazione di elaborazione testi permette di scrivere e riscrivere un testo, correggendolo e

modificandolo più volte, prima di stamparlo nella sua versione definitiva, consentendo un

notevole risparmio di tempo e di carta. Inoltre, può formattare la scrittura, adottando caratteri,

stili, colori e dimensioni diverse.

Avviare

l’elaboratore di

testi

A seconda del S.O. usato, avrete un diverso elaboratore di testi e, in alcuni casi, più d’uno.

Individuate il collegamento all’applicazione, nel menu principale del sistema o tra gli accessori.

Vi ricordiamo che le icone hanno una simbologia molto semplice, per cui si tratterà di un’icona

che rappresenta un quaderno, una penna, un foglio scritto o simili. Per avviare l’applicazione

fate un singolo clic se si tratta di una voce di menu e doppio clic se è un icona sul desktop.

una voce di menu e doppio clic se è un icona sul desktop. Microsoft Windows CERTIPASS

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 50 di 56 Comporre e

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 50 di 56

Comporre e

salvare

All’interno della finestra dell’applicazione, digitate un testo tramite la tastiera; lo vedrete

apparire man mano che scrivete. È importante notare che anche l’elaboratore di testi più

semplice va a capo automaticamente alla fine del foglio. Perciò è importante non premere il

tasto Invio alla fine di ogni rigo. Il tasto Invio delimita invece un paragrafo, che è composto da

una o più righe, e va premuto solamente quando intenzionalmente si divide il testo precedente

da quello che segue. Un paragrafo può avere una formattazione specifica, per esempio può

essere centrato mentre i restanti paragrafi sono allineati a sinistra. Interrompete il lavoro per

completare il documento in seguito. Salvatelo nella cartella predefinita in formato .rtf e

chiudetelo.

nella cartella predefinita in formato .rtf e chiudetelo. Microsoft Windows Formattare il testo Alcune funzioni di

Microsoft Windows

Formattare il

testo

Alcune funzioni di formattazione sono disponibili con tutti gli elaboratori di testo, salvo che non

siano proprio programmi molto semplici. Tra queste, risultano molto utili a far risaltare parti del

testo le formattazioni grassetto, corsivo e sottolineato. Queste formattazioni possono essere

applicate anche cumulativamente. In genere hanno un pulsante nella barra degli strumenti con

la lettera iniziale.

nella barra degli strumenti con la lettera iniziale. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 -

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

lettera iniziale. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
lettera iniziale. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 51 di 56 Riaprite il

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 51 di 56

Riaprite il documento appena creato. Allineate a destra il primo paragrafo. Mettete in grassetto

una o più parole del secondo paragrafo. Mettete in corsivo una parola. Mettete in grassetto e sottolineato un’intera frase.

Mettete in grassetto e sottolineato un’intera frase. Microsoft Windows Un altro genere di formattazione molto

Microsoft Windows Un altro genere di formattazione molto utile, specialmente quando nel testo ci sono liste, sono

l’elenco puntato e l’elenco numerato. La prima pone un punto o altro segno grafico all’inizio di ogni capoverso, la seconda li numera progressivamente. Non è possibile applicare entrambe

contemporaneamente.

Aggiungete un elenco puntato con alcune voci.

Aggiungete un elenco puntato con alcune voci. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel.

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 52 di 56 Anteprima di

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 52 di 56

Anteprima di Prima di stampare è opportuno visualizzare un’anteprima di stampa. Questa modalità di stampa
Anteprima di
Prima di stampare è opportuno visualizzare un’anteprima di stampa. Questa modalità di
stampa
visualizzazione mostra il foglio esattamente come sarà stampato. In questo modo è facile
accorgersi se non corrisponde alle nostre intenzioni e correggerne le impostazioni prima di
stampare.
Microsoft Windows
Stampa del testo
Una volta controllato che il documento è definitivo si proceda alla stampa, come descritto

precedentemente.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

precedentemente. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
precedentemente. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Elaborazione di immagini Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 53 di

Elaborazione di immagini

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 53 di 56

Introduzione

Un altro settore nel quale il computer è molto utilizzato è l’elaborazione delle immagini. Con

questa espressione si possono indicare diverse operazioni, ma non tutte si possono compiere

con i semplici strumenti messi a disposizione dal S.O.

Nel S.O. in uso, individuate un’applicazione per l’elaborazione di immagini e avviatela.

Eseguire un

semplice disegno

di immagini e avviatela. Eseguire un semplice disegno Microsoft Windows Nella barra degli strumenti selezionate lo

Microsoft Windows

Nella barra degli strumenti selezionate lo strumento Rettangolo. Portatevi nell’area di disegno e

trascinate il mouse fino a creare un rettangolo della dimensione desiderata. Create un secondo

rettangolo in modo che si sovrapponga al primo.

un secondo rettangolo in modo che si sovrapponga al primo. Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 54 di 56 Colorare le

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 54 di 56

Colorare le Selezionate lo strumento Riempi (a forma di secchiello). Selezionate il colore verde dalla
Colorare le
Selezionate lo strumento Riempi (a forma di secchiello). Selezionate il colore verde dalla
forme
tavolozza dei colori. Fate clic nell’area non intersecata del primo rettangolo. Noterete che verrà
colorata di verde solo l’area racchiusa tra le linee, esclusa la porzione che si sovrappone al
secondo rettangolo. Selezionate il colore rosso e fate clic nell’area non intersecata del secondo
rettangolo.
Microsoft Windows
Archiviare il
Dal menu File, scegliete il comando Salva con nome e archiviate il disegno in formato .jpg. Il
disegno
formato .jpg è un formato immagine compresso. Questo formato consente di mantenere ridotte

le dimensioni del file, ma l’algoritmo che lo genera scarta alcune informazioni, per questo è

detto a perdita di informazioni. Ciò significa che salvando (e comprimendo) più volte lo stesso

file, l’immagine finale risulterà degradata.

lo stesso file, l’immagine finale risulterà degradata. Chiudete l’applicazione. Microsoft Windows CERTIPASS

Chiudete l’applicazione.

Microsoft Windows

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Microsoft Windows CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 55 di 56 Inserire il

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 55 di 56

Inserire il disegno in un altro documento

Modificare il

disegno

Conclusioni

Aprite un documento di testo con un elaboratore che supporti l’inserimento di file immagine.

Dal menu Inserisci, selezionate Immagine. Nella finestra di dialogo successiva andate alla

cartella dove è archiviato il disegno e selezionatelo. Il disegno sarà inserito nel vostro

documento di testo.

Il disegno sarà inserito nel vostro documento di testo. Microsoft Windows Aprite nuovamente il disegno. Aggiungete

Microsoft Windows

Aprite nuovamente il disegno. Aggiungete elementi o cambiate i colori di quelli esistenti. Per

salvare l’immagine in un altro formato selezionate Salva con nome e nella finestra di dialogo

che appare scegliete un diverso formato dall’apposito menu a discesa.

scegliete un diverso formato dall’apposito menu a discesa. Chiudete l’applicazione. Microsoft Windows In questo

Chiudete l’applicazione.

Microsoft Windows

In questo documento si è voluto offrire al Candidato una panoramica delle principali funzioni e

operazioni rese possibili da un Sistema Operativo, con particolare riferimento al supporto

(Interfaccia) grafico di cui i moderni Sistemi Operativi dispongono. Va da sé che, in

considerazione della funzione del presente lavoro, teso a orientare e guidare il Candidato al

conseguimento della certificazione di competenze di base a carattere “Front Office”, non ci si è

dilungati in analisi strutturali di un software di sistema, analisi che sarebbe risultata alquanto

ostica e impegnativa. Quanti, però, intendessero procedere con ulteriori approfondimenti

trovano in queste pagine adeguate sollecitazioni cui è possibile fornire risposte adeguate sia

attraverso forme personali di approfondimento, rese oggi oltremodo agevoli dalla rete e dai

motori di ricerca, sia attraverso il contributo di Esperti nel corso di attività di formazione. Ci

auguriamo che il contenuto di queste pagine rappresenti un efficace supporto per gli esami.

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

per gli esami. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
per gli esami. CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com
CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Ei-Book EIPASS

CERTIPASS Numero verde 800.088331 - Tel. 080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com

Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0 Pagina 56 di 56

080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0
080.3032231 - Fax 080.2170117 www.eipass.com - info@eipass.com Ei-Book EIPASS 7 Moduli – M2 - ver. 3.0