Sei sulla pagina 1di 33

Concorso Straordinario docenti

scuola secondaria
Concorso ordinario
per l’insegnamento nella scuola
dell’infanzia e primaria e
secondaria di 1° e 2° Grado

Alla luce delle norme vigenti

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 1


Per cominciare in leggerezza …

Le trasformazioni che si verificano nei metodi e nei


programmi educativi sono, come i cambiamenti dei metodi
nell’industria e nel commercio, prodotte dalla mutata
situazione sociale e rappresentano un tentativo di andare
incontro alle necessità della nuova società che si sta
formando”

DEWEY, J.,
Scuola e società, Newton Compton, Milano 1971

Proteo Fare Sapere 2


Il nostro punto di partenza: l’abuso dei
contratti a TD nella scuola

Nell’a.s. 2019/20 abbiamo raggiunto un nuovo record di contratti a termine


nella scuola, una situazione che è diventata una costante degli ultimi anni.
Su un contingente di assunzioni pari a 53.627 posti, ne sono stati realmente
attribuiti 21.236 (circa il 40%). Mentre altri 5000 erano stati tagliati dal MEF.
Risultato = 37.391 posti non assegnati e da dare a supplenza
posti assunzion Posti
%
disponibili i residui
INFANZIA 2.968 2.716 91,5% 252
PRIMARIA 7.138 6.314 88,4% 824
PRIMO GRADO 15.188 4.780 31,4% 15.289
SECONDO
18.781 5.489 29,2% 13.292
GRADO
SOSTEGNO 14.552 1.937 13,3% 12.615
TOTALE 58.627 21.236 37.391
Organico di fatto e deroghe: cresce il
numero dei precari
Il ricorso alle supplenze cresce anche per effetto dell’abuso dei
contratti a termine che avviene in relazione all’organico di fatto e alle
deroghe su sostegno. A completare il quadro anche i ritardi dell’INPS
nella gestione delle pratiche di pensionamento con 10 mila posti gestiti
troppo tardi per poter rientrare nel contingente delle immissioni in
ruolo.
Risultato = abbiamo un totale di 123.150 posti scoperti
Posti non posti non Deroghe Organico di Pensionam Totale
assegnati autorizzati su fatto enti tardivi
ai ruoli dal MEF sostegno

supplenze al 32.391 5.000 9.998


31 agosto
123.150
supplenze al 60.529 15.232
30 giugno
Altri emendamenti approvati in materia di precariato e concorso straordinario:
al Decreto Legge 216/19 Approvati nelle Commissioni VII e XI

Vengono istituite graduatorie provinciali per la copertura delle supplenze


al 30 giugno e 31 agosto, nonché graduatorie provinciali specifiche per il
sostegno.

I docenti presenti in queste graduatorie, ai fini della copertura delle


supplenze brevi e temporanee scelgono 20 scuole della medesima
provincia di inserimento;

È prorogata al 2022/23 la previsione contenuta nel comma 107 della


Legge 107/2015, ovvero di potersi inserire nelle graduatorie d’istituto solo
se in possesso dell’abilitazione.

Per l’iscrizione in III fascia nel 2019/20 è richiesto il possesso dei 24 CFU
(oltre al titolo di accesso).
CONCORSO Straordinario (DECRETO LEGGE 126 29 OTTOBRE 2019)

PROCEDURA STRAORDINARIA FINALIZZATA ALL’IMMISSIONE IN RUOLO E


ALL’ABILITAZIONE PER 24 MILA POSTI
REQUISITI
1. Tre anni di servizio tra l'anno scolastico 2011/2012 e l'anno scolastico
2018/2019 nelle scuole statali (TRE ANNI NELLE SCUOLE PARITATRIE AI SOLI
FINI ABILITANTI) di cui almeno 1 nella classe di concorso per la quale
partecipano. (emendamento approvato in commissione: dal 2008/2009 fino
al 2019/20). Coloro che matureranno nel 2019/20 la terza annualità
potranno partecipare con riserva che potrà essere sciolta entro il 30
giugno 2020). Possono partecipare anche i docenti di ruolo con tre
annualità nella secondaria)
2. Laurea magistrale o vecchio ordinamento (classi di concorso scuola secondaria
sono indicate nel DPR 19/2016, modificato dal DM 259/2017) e 24 crediti.

La procedura consente, inoltre, di definire un elenco dei soggetti che conseguono


l'abilitazione all'insegnamento se superano la prova con il punteggio di 7/10 (Art. 1
comma 9, lettera g).
PROVA SCRITTA SISTEMA INFORMATIZZATO SU QUESITI A RISPOSTA
MULTIPLA (Il programma di concorso è lo stesso del concorso riservato 2018 - Allegato A
del decreto ministeriale n. 95 del 2016 - limitatamente alle parti e per i contenuti riguardanti le
classi di concorso della scuola secondaria di primo e secondo grado).

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 6


CONCORSO Straordinario (DECRETO LEGGE 126
29 OTTOBRE 2019)
I vincitori di concorso:
 Che non hanno i 24 crediti li dovranno conseguire (con oneri a
carico dello Stato).
 Dovranno, infine, superare un periodo di formazione iniziale e
prova con un esame orale finale.(Commissione composta dal
comitato di valutazione della scuola e da due membri
esterni)
(Se esaurita la graduatoria di una regione si può fare ricorso alle graduatorie di
altre regioni su istanza degli interessati).

Partecipano ai soli fini abilitanti chi supera il concorso con punteggio di


7/10, ma non rientra negli elenchi dei 24 mila vincitori se (Art. 1
comma 9 lettera g):
1. Hanno in corso un contratto a tempo determinato di durata annuale o
fino al termine delle attività didattiche.
2. Abbiano conseguito o conseguano i 24 crediti formativi universitari o
accademici.
3. Superino la prova orale ai fini abilitanti (Art. 1 comma 13, lettera c).
08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 7
CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA
(DECRETO 9 APRILE 2019)

REQUISITI:
Posti comuni:
 Laurea in Scienze formazione primaria e analoghe conseguite all’estero e
riconosciute.
 o Diploma magistrale, sperimentale pedagogico, linguistico (CONSEGUITO
PRESSO GLI ISTITUTI MAGISTRALI e analoghi conseguito entro l’a.s.
2001/02.
Posti di sostegno:
 si somma ad uno dei titoli sopra citati il diploma di specializzazione sul
sostegno.

 CONCORSO OGNI DUE ANNI SE PREVISTI POSTI.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 8


CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA
(DECRETO 9 APRILE 2019)

PROVE
TEST PRESELETTIVO SE CANDIDATI SUPERANO DI 4 VOLTE IL N. DI POSTI MESSI
A CONCORSO
 COMPUTER BASID
 Accertamento Comprensione del testo, Capacità logiche, Conoscenza
normativa scolastica (1 punto risposta esatta 0 punti risposta errata o non
data)
 NO INGLESE NELLA PRESELETTIVA

Alla prova scritta sono ammessi in numero di 3 volte il n. di posti messi a concorso

1. SCRITTA su conoscenze e competenze sulle tematiche disciplinari e


professionali si supera con punteggio di 28 su 40 su tre quesiti (massimo 18+18+4)

2. ORALE su tematiche disciplinari e professionali, informatica e inglese

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 9


CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA
(Regolamento DECRETO 9 APRILE 2019)

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 10


CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA
(Regolamento DECRETO 9 APRILE 2019)
La prova orale
Progettazione di un’attività didattica con illustrazione delle scelte
contenutistiche didattiche metodologiche con esempi di utilizzo
delle TIC e successiva interlocuzione con la commissione (tempo a
disposizione 30 minuti)
La prova per posti di sostegno comprende anche la didattica speciale

 Con riferimento a capacità di conversazione e comprensione nella


lingua scelta dal candidato- Lingua Straniera B2 (inglese per la
scuola primaria).

Punteggio massimo 40 punti, Punteggio minimo 28 punti.

Argomento estratto dal candidato 24 ore prima

20 punti i titoli culturali

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 11


CONCORSO ORDINARIO Scuola secondaria 1°e 2° gr
concorso ordinario per titoli ed esami di cui all'articolo 17, comma 2, lettera
d), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 59, entro il 2019 (DECRETO LEGGE
126 29 OTTOBRE 2019)

REQUISITI
 Posti comuni:
 laurea (magistrale o a ciclo unico, oppure diploma di II livello
dell’alta formazione artistica, musicale, o titolo equipollente
o equiparato, coerente con le classi di concorso vigenti alla data
di indizione del concorso) e
 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie
e tecnologie didattiche. (Emendamento: è esonerato chi ha tre anni
di insegnamento)
Oppure
 Abilitazione specifica della classe di concorso
 Abilitazione per altra classe di concorso o per altro grado di
istruzione, fermo restando il possesso del titolo di accesso alla classe
di concorso ai sensi della normativa vigente
 Posti sostegno:
 I titoli precedenti più la specializzazione sul sostegno

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 12


CONCORSO ORDINARIO
Scuola secondaria 1° e 2° grado

 Per i posti di insegnante tecnico-


pratico (ITP) il requisito richiesto sino al
2024/25 è il diploma di accesso alla classe della
scuola secondaria superiore (tabella B del DPR
19/2016 modificato dal Decreto n. 259/2017).

 Posti sostegno:
 I titoli precedenti più la specializzazione sul
sostegno

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 13


CONCORSO ORDINARIO
Scuola secondaria 1° e 2° grado

Possibilità di partecipare a quattro procedure in una


sola regione:
 per la scuola secondaria di primo grado (per una
sola classe di concorso),
 per la scuola secondaria di secondo grado (per
una sola classe di concorso),
 per i posti di sostegno della scuola secondaria di
primo grado
 per i posti di sostegno della scuola secondaria di
secondo grado.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 14


Le Prove di Concorso ordinario
 1) prova scritta nazionale nelle
discipline relative alla classe di
concorso
 2) prova scritta nazionale che verte
sulle discipline antropo-psico-
pedagogiche e nelle metodologie e
tecniche didattiche (vedi DM 10 AGOSTO 2017)
 3) colloquio orale (con verifica della conoscenza di
una delle 4 lingue comunitarie livello B2)

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 15


Livello di competenza B2

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 16


Le Prove di Concorso 2016

 Prova Scritta (valore max 40 punti


minimo 28)
 Se prevista prova pratica, valore prova
scritta max 30, prova pratica max 10
 Prova Orale (valore max 40 punti
minimo 28)
 Titoli culturali (valore max 20 punti)

NB Non era previsto alcun test preselettivo.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 17


PROVA SCRITTA (nazionale)
 8 quesiti, di cui 6 a risposta aperta inerenti la trattazione delle tematiche
disciplinari, culturali e professionali volti ad accertare conoscenze e
competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto
di insegnamento
 2 quesiti (10 domande) a 4 uscite di lingua inglese B2 per la primaria
 2 quesiti (10 domande) a 4 uscite di una lingua comunitaria
B2 (a scelta tra inglese, francese, tedesco, spagnolo) per
infanzia e secondarie
 Per l’insegnamento della lingua straniera tutte gli 8 quesiti sono in
lingua.
 Punteggio massimo 40 punti: 5 punti da 0 a 5 a domanda (nel caso di
prova pratica massimo 30 punti: 3,75 per multipli di 0,75)
 Punteggio minimo 28 punti (nel caso di più prove la valutazione è
effettuata congiuntamente e l’attribuzione ad una di esse di un punteggio
inferiore a 18 preclude la possibilità di proseguire)
 Prova Pratica (massimo 10 punti, minimo 6)
 Nel caso di più prove scritte la media deve essere minimo 28 e nessuna
prova deve essere di media inferiore a 24
 Tempi della Prova Scritta: 150 minuti (circa 18 minuti a quesito)
08/12/2019 18
Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni
Prova orale
 La prova orale, distinta per ciascun posto o classe di
concorso, ha per oggetto le discipline di insegnamento e
valuta la padronanza delle medesime nonché la capacità di
trasmissione delle stesse e la capacità di progettazione
didattica, anche con riferimento alle tecnologie
dell’informazione e della comunicazione (TIC).
La prova orale consiste:
 a) in una lezione simulata, della durata di 35 minuti, su una
traccia estratta dal candidato 24 ore prima della data
programmata per la sua prova orale, su una rosa di tre. Le
tracce estratte sono escluse dai successivi sorteggi.
 b) in una interlocuzione immediatamente successiva, della
durata di 10 minuti, sui contenuti della lezione e per
accertare la conoscenza della lingua straniera.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 19


Punteggio finale
PUNTEGGIO DELLE PROVE (max 40+40)
+ TITOLI CULTURALI e DI SERVIZIO
 Abilitazione (idoneità per ITP) max p. 10
 Altri titoli e abilitazioni max p. 10
 Dottorato p.5
 Ulteriore abilitazione p.2
 Graduatori di Merito precedente concorso p. 2
 CLIL-liv. B2 p.1,5

 Pubblicazioni max p.3 (1 per pubblicazione)


 Servizi punti 0,5 per ogni anno scol. (180gg)

Fino ad un max complessivo di p. 20

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 20


Ambiti disciplinari 1
Ambiti disciplinari verticali:
 AD 01 per aggregazione delle classi A – 01 (Arte e immagine nella scuola
secondaria di I grado) e A – 17 (Disegno e storia dell’arte negli istituti di
istruzione secondaria di II grado);
 AD 02 per aggregazione delle classi A – 48 (Scienze motorie e sportive negli
istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 49 (Scienze motorie e sportive
nella scuola secondaria di I grado);
 AD 03 per aggregazione delle classi A – 29 (Musica negli istituti di istruzione
secondaria di II grado) e A – 30 (Musica nella scuola secondaria di I grado);
 AD 04 per aggregazione delle classi A – 12 (Discipline linguistico– letterarie negli
istituti di istruzione secondaria di II grado) e A – 22 (Italiano, storia, geografia
nella scuola secondaria di I grado);
 AD 05 A – 24 (Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II
grado) e A – 25 (Lingua inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola
secondaria di I grado), per sottocodici corrispondenti alle relative lingue straniere;
I candidati sono collocati in una graduatoria concorsuale comune a ciascun ambito
disciplinare nel limite massimo corrispondente alla somma dei posti banditi per
ciascuna delle classi di concorso costitutive dell’ambito stesso.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 21


Ambiti disciplinari 2
Ambiti disciplinari orizzontali:
 AD 06 per aggregazione delle classi A – 18 (Filosofia e
scienze umane) e A – 19 (Filosofia e storia);
 AD 07 per aggregazione delle classi A – 26 (Matematica)
e delle classi A – 20 (Fisica) e A – 27 (Matematica e
fisica);
 AD 08 per aggregazione dell’ambito disciplinare verticale
AD 04 e delle classi A – 11 (Discipline letterarie e
latino) e A – 13 (Discipline letterarie, latino e greco).
I candidati sono collocati nelle rispettive graduatorie nel limite massimo
corrispondente ai posti banditi per le distinte classi di concorso con una
maggiorazione massima del dieci per cento.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 22


PROPOSTE DI AIUTO PROFESSIONALE

 PROTEO FARE SAPERE, rispondendo ai suoi


principi statutari di mutua assistenza e
formazione tra i lavoratori della scuola,
organizza corsi di preparazione sia in
presenza che on line con l’obiettivo di
aiutare a superare il test di ammissione ove
previsto e le prove successive.

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 23


Corsi: PREMESSA

I programmi di concorso sono comuni per la parte


generale (Vedi AVVERTENZE GENERALI)
Infanzia e primaria
Secondaria 1° e 2° grado

SI DIFFERENZIANO PER GLI SPECIFICI CONTENUTI


DISCIPLINARI E LA TIPOLOGIA DI PROVE

 corsi in presenza
 corsi on line: http://www.proteofaresapere.it

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 24


Il corso in presenza non affronta tematiche disciplinari ma
Contenuti trasversali con riferimento alle Avvertenze generali:
 Fondamenti epistemologici
 Strumenti didattici
 Psicologia dello sviluppo e dell’educazione
 Pedagogia e didattica
 Competenze sociali
 Didattica personalizzata e BES
 Didattica laboratoriale
 Le indicazioni per il curricolo, la valutazione e i profili in uscita (per docenti del
Primo Ciclo). Le indicazioni nazionali e le linee guida, la valutazione e i profili in
uscita, (per docenti del Secondo ciclo)
 Continuità didattica e orientamento
 Valutazione e autovalutazione
 Legislazione (Costituzione, storia, L.107, autonomia, ordinamenti, governance,
stato giuridico/contratto, INVALSI, INDIRE, SNV)
 Disposizioni UE su Quadro delle qualifiche, Competenze chiave, Erasmus
 Lingua comunitaria a livello B2 (Obbligo Inglese per la scuola primaria)
 TIC
corsi on line: http://www.proteofaresapere.it (Stiamo valutando anche alcuni
moduli per ambiti disciplinari)

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 25


Il corso in presenza avrà
1. un modulo base sui contenuti che riteniamo fondamentali
2. un modulo avanzato di approfondimento

Ipotesi 4 incontri base + quattro incontri di approfondimento


Che tengono conto anche della specificità delle prove (tre ore ad incontro
Più una parte specifica di lingua inglese e di sostegno se interessati
Incontri a partire da gennaio
 100 euro il modulo base + 100 euro il modulo avanzato + la parte di
Lingua inglese e sostegno.
 Iscritti alla FLC CGIL o chi intende iscriversi, a seguito della convenzione tra
Proteo Fare Sapere e FLC Cgil, pagano la quota di Euro 50 a modulo
 (Le quote sono comprensive dell’iscrizione a Proteo Fare Sapere Euro 10,00).

Per chi ha la prova preselettiva un incontro aggiuntivo su come ci si prepara e


si affrontano i quesiti a risposta multipla e successiva simulazione

Il corso sarà attivato con almeno 25 iscritti, per questa ragione il pagamento
sarà effettuato solo dopo conferma di avvio
Una scheda spedita agli interessati dettaglierà
date, sedi e modalità di iscrizione
08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 26
Corsi in presenza
Obiettivi del corso fornire:
 le competenze necessarie ad affrontare le domande a risposta multipla
ove previste;
 un quadro generale degli argomenti che saranno oggetto della prova
preselettiva e della prova scritta;
 un ampio repertorio di domande con esercitazioni;
 un repertorio di norme che regolano il funzionamento della scuola;
 un approfondimento sugli aspetti metodologici didattici;
 materiali specifici di approfondimento
 una bibliografia essenziale ed una sitografia;

Tutto il materiale prodotto sarà messo a disposizione dei partecipanti


al corso via e-mail o con accesso ad una specifica piattaforma

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 27


PER INIZIARE A PREPARARSI
 Le AVVERTENZE GENERALI sono parte
integrante del programma d’esame …

AVVERTENZE
GENERALI
Infanzia e primaria
Secondaria 1° e 2° grado

 Decreto 10 agosto 2017 (CFU)


 Bibliografia

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 28


Come prepararsi

Come ci si prepara alle prove scritte


1. Pianificando una preparazione
essenziale sulle tematiche del
programma di concorso
2. Esercitandosi con
a) Scalette
b) Parole chiave
c) Elaborati in vista dello scritto

Proteo Fare Sapere 29


Come prepararsi
Pianificazione della preparazione
Fattori / strumenti
Tempo: tenere distinti, nella pianificazione,
tempo dello studio e tempo per le esercitazioni
Mappe: costruire mappe concettuali delle
tematiche e considerarli come quadri di
riferimento per i percorsi di studio finalizzati alla
preparazione

Proteo Fare Sapere 30


Come prepararsi
Pianificazione della preparazione
Fattori / strumenti
Strumenti e materiali: privilegiare quelli
a struttura tipo “Repertori” e “Voci”
Memorizzazione: con l’ausilio di
• Schede
• Mappe concettuali
• Parole chiave
Ripasso  attività da inserire nel piano

Proteo Fare Sapere 31


Ambienti di
RAV e PDM apprendimento
Bilancio sociale e
rendicontazione
Valutazione
degli Apprendimento
Scrutini apprendimenti – Insegnamento
Esami
Sistema
nazionale di Dlgs 297/94
DPR 249/98
valutazione Legge 169/2008
DPR 122/2009 Didattica per
Dlgs 62/2017
Competenze
Valutazione ed
Dlgs 213/2009 autovalutazione del
DPR 80/2013
personale, degli
apprendimenti e dei sistemi Certificazione
e dei processi scolastici delle
Valutazione del competenze
DS
Performance e
standard di Valutazione e
qualità merito
32
Grazie dell’attenzione

proteolombardia@gmail.com

08/12/2019 Proteo Fare Sapere Antonio Bettoni 33