Sei sulla pagina 1di 8

Vettio Valente

Della natura dei dodici segni.


traduzione di Giuseppe Bezza da Vettii Valentis Antiocheni Anthologiarum libri novem, (I, 2) ed. D. Pingree,
Leipzig 1986, pagg. 5-13.

Il floruit di Vettio Valente pu essere posto, in base alle nativit riportate nella sua opera, tra il 150 e
il 185 d.C., cfr. O. Neugebauer, The Chronology of Vettius Valens Anthologi, Harvard Theological
Studies n.47, 1954, pp. 65-67. V. Valente esercit un grande influsso non solo sullastrologia
bizantina, ma anche su quella sassanide e araba, grazie alla traduzione in pahlavi delle sue
Anthologi nel III secolo.
Questo capitolo presenta diverse lacune, soprattutto nella descrizione dei segni dalla Vergine al
Sagittario e non esente da corruzioni. La descrizione dei segni zodiacali e i giudizi relativi
concernono sia il segno, sia la costellazione. Le varie denominazioni che aprono ogni descrizione
non sono esenti da corruzioni e devono essere confrontate con gli elenchi di altri astrologi, ad
esempio con la descrizione dello zodiaco di Efestione di Tebe, di prossima pubblicazione. Inoltrre,
queste descrizioni si riferiscono, indistintamente, al segno e allimmagine stellata: lAriete, ad
esempio, in quanto segno, maschile, tropico, egemonico, igneo, libero, mutevole, amministrativo,
pubblico, politico, culminazione del mondo; ma in quanto immagine stellata detto terrestre, che
sinnalza, poco fecondo, servile. Alle denominazioni seguono i giudizi che competono al segno
quando sorge alloriente allatto della nativit dellessere umano. Questi giudizi si conformano, per
la massima parte, al segno immateriale. Vi sono poi tre sezioni che sono riferite allimmagine
stellata:
a. la qualit delle parti della costellazione ai fini della previsione meteorologica;
b. le stelle e asterismi che sorgono e si coricano con la costellazione;
c. le regioni della terra sottoposte alle varie parti dellimmagine stellata.
Infine, per soli sei segni (Toro, Gemelli, Cancro, Capricorno, Acquario, Pesci) sono preservati i
nomi delle divinit tutelari, quali troviamo in Manilio, la cui origine pu forse essere cercata in un
ambito pitagorico.
LAriete domicilio di Marte, segno maschile, tropico,
terrestre, egemonico, igneo, libero, che sinnalza, semivocale,
propizio, mutevole, amministrativo, pubblico, politico, poco
fecondo, servile, la culminazione del mondo e causa
dellonore, bicolore, giacch qui la Luna e il Sole cagionano
vitiligine e impetigine; inoltre segno incongiunto ed eclittico.
Coloro che nascono sotto questo segno sono, in forza delle
relazioni di dominio, brillanti, distinti, atti al comando, onesti,
aborriscono la malvagit, hanno un libero sentire, sono
imperiosi, di animo ardito, vanagloriosi. Hanno un animo
nobile, sono instabili, incostanti, altieri, spavaldi, facilmente
ARIETE.
Tutte le immagini di questa pagina sono mutevoli, pronti ed accorti. Se gli astri che signoreggiano il
tratte da: Tommmaso Radini, Sideralis segno sono ben posti e testimoniati da una stella benefica,
Abyssus, Lutetiae 1514.
diventano intimi dei re, acquistano autorit, hanno potere di vita
e di morte. LAriete ha natura acquosa, porta tuono e grandine.
Le sue prime parti, fino allequinozio, portano pioggia,
grandine, vento, sono devastanti; i gradi intermedi, fino al quindicesimo, sono temperati...
5

pestilenziali per i quadrupedi 1. Il segno ha diciannove stelle brillanti, tredici delle quali giacciono
nella cintura <zodiacale>, brillanti nel ventiquattresimo grado, ombrose nel ventisettesimo, flebili
nel ventottesimo, oscure nel quarantottesimo 2. Si levano con questo segno, dalle parti settentrionali,
linizio di Perseo, la parte posteriore e la parte sinistra dellAuriga; dalle parti meridionali, il dorso e
la coda della Balena. Si coricano con esso, dalle parti settentrionali i piedi del Bifolco, da quelle
meridionali la parte posteriore del Lupo. Le regioni seguenti sono sottoposte allAriete: la Babilonia
alle parti anteriori, lElimea alla testa, la Persia al lato destro, la Celesiria e le terre limitrofe al lato
sinistro; la Babilonia, l dove volge il capo, lArmenia al petto, la Tracia sotto le spalle; la
Cappadocia, Susa, il Mar Rosso e Rypara3 presso il ventre; lEgitto e il mar Persico nelle parti
posteriori.
Il Toro segno femminile, solido, posto nella stagione
primaverile, ossoso, mutilato, si leva con le parti posteriori,
tramonta retto e la parte maggiore del segno giace nel mondo
invisibile.
segno sereno. La parte che va dal primo al quinto grado
occupa la regione che comprende le Pleiadi ed corruttiva,
pestilenziale, porta tuoni, terremoti, folgori, lampi. I due gradi
seguenti sono infuocati e pieni di nubi. Le parti destre, volte
verso lAuriga, sono temperate, ventose; quelle sinistre sono
agitate e talora suscitano il freddo, talora il caldo. La testa, fino
TORO
al ventitreesimo grado, in una regione temperata, ma anche
apportatrice di pestilenze e di corruzione per gli esseri viventi.
Le parti che seguono sono corruttive, non giovevoli,
pestilenziali 4. Questo segno ha ventisette stelle 5. Sorgono con il
Toro, nelle parti settentrionali, le ultime stelle dellAuriga; nelle parti meridionali, le ultime stelle
della Balena e le prime di Eridano e quella di Venere e della Luna, che Demetra e di Marte e di
Mercurio. Tramonta <con esso>, nelle parti settenttrionali, il Bifolco fino alla cintura e le gambe di
Ofiuco fino alle ginocchia; nelle parti meridionali 6 Orione che brandisce la spada nella mano

1 Kroll aggiunge, sulla base di Hephaestio I, 1: "fertili, i seguenti abbrucianti e...". Cfr. Tolomeo quadr. 2,11:
"Il dodecatemorio dell'Ariete, nella sua interezza, gravido di tuoni e di grandine, giacch contrassegna
l'equinozio; ma nelle sue diverse parti la sua natura ora pi intensa, ora minore in forza dlla propriet delle
stelle inerranti. Invero le sue parti anteriori sono piovose e ventose, quelle mediane temperate, le estreme
sono ardenti e pestilenziali; quelle settentrionali ardenti e distruttive, quelle meridionali gelide e fredde". Si
osservi che, mentre Valente ripartisce limmagine stellata dellAriete, Tolomeo compie una suddivisione del
segno zodiacale. Allo stesso modo Efestione (I,1; Pingree I, 4,4 passim), le cui descrizioni sovente
concordano quasi alla lettera con quelle di Valente.
2 Il testo corrotto, come appare chiaramente dai numeri. Nondimeno, la costellazione dellAriete contiene,
secondo il catalogo di Tolemeo, 18 stelle, 5 delle quali sono extra formam (alm. 7, 5).
3 Secondo Plinio, nat.hist. V, 31, unisola presso Samo.
4 Cfr. Tolemeo, quadr. 2, 11: "Il dodecatemorio del Toro , nel suo insieme, indicativo di entrambe le
temperature e tende alquanto al calore. Delle sue parti, quelle precedenti, segnatamente presso le Pleiadi,
sono generative di terremoti,8 di venti e di nubi; quelle mediane sono umide e fredde; quelle seguenti, presso
le Iadi,9 sono infuocate;10 infine le parti settentrionali sono temperate,11 quelle meridionali instabili e
fluttuanti".
5 In Tolemeo (alm. 7, 5), le stelle della costellazione del Toro sono 32, comprese le quattro delle Pleiadi e le
cinque delle Iadi.
6 Kroll inserisce qui consorge, sunanatellei, ma occorrerebbe piuttosto un condiscende, sunkatadusei.
Daltro canto, il testo bisognoso di molte correzioni: quando infatti il Toro tramonta, il Bifolco sale alla
culminazione ed Ofiuco sorge ad oriente.
5

destra, e verso la parte sinistra la costellazione chiamata il Caduceo, che si trova verso la met del
corpo.
il segno che adduce le acquisizioni nella genitura del mondo, segno di terra, campestre,
agricolo, della condizione dei liberti, rivolto al basso, poco fecondo, semivocale e afono, propizio,
immutabile, operoso, incompleto, significa i terreni e i possedimenti. Il circolo delleclittica
posto verso il settentrione e sale verso lalto. Coloro che nascono sotto questo segno sono buoni,
artigiani, laboriosi, atti al conservare, amanti dei piaceri, delle arti, generosi. Alcuni sono
contadini, coltivatori, costruttori. Se gli astri benevoli inclinano verso il luogo e se il pianeta
dominante ben posto, diventano grandi sacerdoti, ginnasiarchi e viene loro conferita corona e
porpora, sono onorati con ritratti e con statue, presiedono al culto sacro, sono distinti, brillanti. Le
seguenti regioni gli sono sottoposte: la Media e le parti circostanti alla testa, la Babilonia al petto;
la Scizia alla parte destra volta verso lAuriga; Cipro alle Pleiadi; lArabia e le terre limitrofe alle
parti sinistre; la Persia e le montagne del Caucaso alle spalle; sotto la curvatura [lacuna] iniziano 7;
lEtiopia sotto i fianchi; lElimea sotto la fronte; il territorio di Cartagine sotto le corna;
lArmenia, lIndia, la Germania alle sue parti mediane.
I Gemelli sono segno maschile, bicorporeo, dotato di voce,
domicilio di Mercurio, tende verso lalto, aereo, effemminato,
della condizione dei liberti, sterile, pubblico. Chi nasce sotto
questo segno prende amore per la parola, si esercita nelle lettere
e nelleducazione, poeta, amante delle arti, maestro
dellesercizio della voce, un amministratore che riscuote
fiducia. Nascono inoltre gli interpreti, i mercanti, coloro che
distinguono il bene dal male, assennati, curiosi, iniziati ai
misteri. E, affinch non sembri che scriviamo le medesime cose,
si consideri che ci che il pianeta dominante suole portare a
GEMELLI
compimento in virt della sua propria natura - sia propizio o
sfavorevole, grande o piccolo - verr condotto a termine da
ciascun segno secondo la disposizione del pianeta dominante
medesimo, la quale pu essere attiva o inattiva. Sono inoltre i
Gemelli segno di tempo sereno. In particolare, i primi tre gradi non sono propizi e corrompono; dal
terzo al settimo sono assai umidi; dal settimo al quindicesimo vi temperanza; le parti meridionali
sono umide molto, quelle finali sono miste 8. Questo segno ha ventuno stelle 9. Giace nel vento del
ponente. Accanto ad esso si trova, secondo i globi celesti 10, la coda della Balena che tende verso il
sud; nelle parti meridionali, allinterno del coluro australe, vi il Satiro 11 che tiene la mazza e nelle
parti settentrionali la sua figura volta di schiena e appare la pelle; vi si trova poi, nella parte
meridionale, la Lira. Ed i Gemelli medesimi occupano il coluro, mediani tra il nord e il sud. Giace
sotto i loro piedi, presso il coluro australe e nel mondo a noi visibile, la costellazione detta del Cane,
che precede il suo piede e, tagliata dal coluro dalle parti posteriori fino alla testa, sale diritta verso il
polo. Consorge, nella pare meridionale, lultima parte del Fiume ed Orione. Si trovano in essi le
divinit di Apollo, di Eracle, di Efesto, di Era, di Crono. Nella parte settentrionale tramonta il
7 Kroll suggerisce: "sotto la curvatura la Sarmazia".
8 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11:"Il dodecatemorio dei Gemelli produce nel suo insieme una buona temperatura.
Delle sue parti, quelle precedenti sono umide e corruttive, quelle mediane sono ben temperate, le seguenti
miste ed incerte. Quelle settentrionali sono ventose e produttive di terremoti, quelle meridionali aride e
abbrucianti".
9 In Tolemeo, alm. 7, 5, i Gemelli si compongono di 18 stelle, pi 7 extra formam.
10 kata ta sphairika, sottintendi: organa (Kroll, CCAG II p. 94,30) e non, come suggerisce Bara: "selon
louvrage sur les Sphres"; cfr. F. Boll, Sphaera. Neue griechische Texte und Untersuchungen zur Geschichte
der Sternbilder, Leipzig 1903, p. 59, n.5.
11 Sullasterismo del Satiro, identificabile con Orione, cfr. F. Boll, Sphra, pp. 285-287.
5

Bifolco, Ofiuco tutto fuorch la testa e met della Corona. Gli sono sottoposte le regioni seguenti:
alle parti anteriori lIndia e le regioni limitrofe e la Gallia, al petto la Cilicia, la Galazia, la Tracia e
la Beozia; alle parti mediane lEgitto, la Libia, la terra dei Romani, lArabia, la Siria.

Il segno del Cancro <nel suo complesso> tranquillo e sereno.


In particolare, presso le due prime stelle sudorientali, dannoso,
corrompente, percuotente 12 e sucitatore di terremoti; da queste
fino al decimo grado rende laria umida, infuocata, apportatrice
di piogge e di rovesci continui. Le parti destre sono dannose e
corrompenti 13. Consorgono, verso laustro, la Lepre, le parti
anteriori del Cane e Procione. Questo segno ha quattordici stelle
14
. <Sono in esso> le divinit di Ares, Ermes, Zeus, Pan,
Afrodite. Tramonta, nella parte australe, la testa del Bifolco,
lInginocchiato, lAquila e met della Corona. domicilio della
CANCRO
Luna, segno femminile, tropico, estivo, acqueo 15, oroscopo del
mondo, sottoposto, discendente, afono, virtuoso, mutevole,
pubblico, popolare, politico, fecondo, anfibio. Coloro che
nascono sotto questo segno amano la gloria, lostentazione,
sono popolari, mutevoli, di umore gaio, apprezzano i piaceri, affettuosi verso i propri conviventi,
socievoli. La loro opinione instabile e quel che dicono non quel che pensano, non possono
fissarsi su una sola cosa, ma il pi sovente su due, divengono erranti e soggiornano allestero.
Queste sono le regioni sottoposte al Cancro: alle parti anteriori la Battriana; alle sinistre Zacinto,
lAcarnania; alle posteriori, lEtiopia, la Cina 16; alla regione presso la testa, la palude Meotide, il
mar Rosso e lIrcano o mar Caspio, il mare dellEllesponto e della Libia, la Bretagna e lisola di
Tule; alla regione presso i piedi, lArmenia, la Cappadocia, Rodi, Cos; alle estremit, presso la
bocca, la Troglodite, lIonia, lEllesponto.

LEONE

Il Leone segno maschile, domicilio del Sole, libero, ignito,


temperato, intellettivo, regale, saldo, virtuoso, ascendente,
immobile 17, solido, egemonico, politico, imperioso 18, irascibile.
Coloro che nascono sotto questo segno si distinguono, sono
virtuosi, immutabili, giusti, nemici del male, difficili a
sottomettere, hanno in odio ladulazione, sono benvolenti, pieni
dorgoglio. Se lastro dominatore in un angolo o unito ad una
stella benevola, diventano illustri, famosi, della razza dei capi e
dei re. segno di ardente calore e la brillante che nel petto
ignita e soffocante. In partiolare, soffocante fino al ventesimo

12 Laur. 86,18: plgdes. Kroll, Pingree: pnigdes, soffocante.


13 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio del Cancro nel suo complesso sereno e caldo. Delle sue
parti, quelle precedenti e quelle presso la Greppia sono soffocanti e pestilenziali, generano terremoti e sono
caliginose; quelle mediane sono temperate, le seguenti ventose. Infine, le settentrionali e le meridionali sono
torride e riarse".
14 I manoscritti hanno d, quattro; Boll congettura id, quattrodici. Nel catalogo dellAlmagesto il Cancro ha
nove stelle nella figura e quattro extra formam.
15 Laur. 86,18 add.: therinon kai udattes.
16 Scivnh, sullidentificazione con la Cina cfr. F. Cumont in CCAG II, 95, n.1.
17 I mmss. hanno eujmetavbolon, mutabile; ma bisogna accogliere il suggerimento ajmetavbolon di Kroll.
18 arktikon, Cumont suggerisce archikon, ad regendum aptum.
5

grado e portano pestilenze agli animali quadrupedi nelle regioni e nei luoghi ad esso sottoposti. Le
parti destre sono agitate, brucianti, le australi umide e quelle pi inferiori in tutto rovinose, quelle
mediane e sinistre temperate 19. Il segno del Leone ha ...20 stelle. Secondo i globi celesti, consorge,
nelle parti settentrionali, il brccio destro del Bifolco, nelle meridionali la poppa della nave Argo, le
ultime parti del Cane e dellIdra, la cui coda si estende fino alle chele dello <Scorpione e la testa
fino alle chele> 21 del Cancro. Al di sopra del segno sta la Piccola Orsa e presso il suo limite sta la
testa del Drago, sorretta da Ofiuco. Nelle parti settentrionali tramonta il Delfino, la Lira, il Giogo e
lUccello, salvo la testa brillante che nella sua coda e la testa del Cavallo. Sono sottoposte al
Leone le seguenti regioni: alla testa la Gallia e i luoghi limitrofi, alle parti anteriori la Bitinia, alle
parti destre la Macedonia e luoghi confinanti, a quelle sinistre la Propontide o mar di Marmara, ai
piedi la Galazia, al ventre la Gallia, alle spalle la Tracia, ai fianchi la Fenicia, lAdriatico, la Libia,
alle parti mediane la Frigia, alla coda Pessinunte.

Il segno della Vergine domicilio di Mercurio, femminile,


alato, antropomorfo, razionale, bicorporeo, estivo, sterile, molle,
costituito a forma della Giustizia, della condizione del liberto,
infecondo, discendente, terroso, comune, semivocale e afono,
corporeo, imperfetto, mutevole, artigianale, di natura duplice.
Coloro che nascono sotto questo segno sono virtuosi, timorosi,
riservati e segreti, si danno grande cura e affanno, in modi
svariati trascorrono la loro vita, gestiscono beni non propri,
amministratori leali e onesti, scrivani che ottengono una
posizione in virt di calcoli e conti, sono portati alla recitazione
VERGINE
e alla scena, minuziosi, iniziati ai segreti, nella prima parte della
vita subiscono rovesci, in seguito sono agiati.
Questo segno nel complesso umido e carico di tuoni. In
particolare, le parti del suo primo decano sono pi calde e
corrompenti, temperate quelle del secondo, acquose quelle del terzo. Ventose le settentrionali,
temperate le meridionali. Le regioni che gli sono soggette sono la Mesopotamia, la Babilonia,
lEllade, lAcaia, Creta, le isole Cicladi, la Doride, la Sicilia, la Persia 22.

19 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio del Leone produce nel suo complesso un forte calore ed
un'aria soffocante. Delle sue parti, quelle anteriori sono soffocanti e pestilenziali, le mediane temperate, le
posteriori trasudano umidit e sono corruttive. Infine, quelle settentrionali sono instabili e ardenti, quelle
meridionali umide".
20 Lacuna nei mmss. In Tolemeo, alm. 7, 5, il Leone ha 27 stelle nella sua forma e 5 esterne.
21 Linciso una restituzione di Boll.
22 I due ultimi paragrafi, a partire da Questo segno... sono soltanto nel Laur. 86,18 e ricalcano da presso
Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio della Vergine nella sua intierezza umido e carico di tuoni. Delle
sue parti, quelle anteriori sono pi calde e corruttive, le mediane temperate, le ultime acquose. E quelle
settentrionali sono ventose, quelle meridionali temperate". Gli altri mmss. presentano un testo decurtato
relativamente ai segni compresi tra la Vergine e il Sagittario, mentre il Laur. 86,18 riporta le impressioni di
questi segni sul clima ripetendo quasi verbatim Tolemeo: " Il dodecatemorio della Bilancia nel suo
complesso vario e mutevole. Delle sue parti, quelle precedenti e mediane sono temperate, quelle seguenti
acquose. Quelle settentrionali sono ventose, quelle meridionali trasudano umidit e sono pestilenziali. Il
dodecatemorio dello Scorpione nel suo insieme tonitruoso e ardente. Le sue parti precedenti sono nevose,
le mediane temperate, le seguenti generano terremoti. Le settentrionali sono aride, le meridionali trasudano
umidit. Il dodecatemorio del Sagittario nel suo complesso ventoso. Le sue parti precedenti sono umide,
temperate le mediane, ardenti le estreme. Quelle settentrionali sono ventose, le meridionali molto umide e
mutevoli".
5

SCORPIONEEBILANCIA

La Bilancia domicilio di Venere, segno maschile, tropico,


antropomorfo, aereo, effemminato, vocale, virtuoso, mutevole,
diminutivo delle risorse, lanti-culminazione del mondo,
segno popolare, defettivo 23, presiede ai frutti, al vino, alle olive,
ai profumi, ai pesi, alle misure, alle opere artigianali. Coloro che
nascono sotto questo segno sono virtuosi, giusti, ma sono
invidiosi, desiderosi dei beni altrui, moderati. Ci che
acquistano lo perdono e passano dallalto al basso e la loro
condizione di vita incostante ed essi sovrintendono ai pesi, alle
misure, allannona.

Lo Scorpione domicilio di Marte, segno femminile, solido,


acqueo, di seme abbondante, corruttivo, discendente, afono,
della condizione del servo, immutabile, cagione del cattivo
odore, sottrattivo delle risorse, defettivo, di molti piedi 24. Coloro che nascono sotto questo segno
sono scaltri, maligni, rapaci, sanguinari, traditori, immutabili, sottrattori di beni, insidiosi, ladri,
spergiuri, complici di assassini o avvelenamenti o altri misfatti, hanno in odio i propri intimi.

SAGITTARIO

Il Sagittario domicilio di Giove, segno maschile, ignito,


ascendente, vocale, umido a cagione della nave Argo, virtuoso,
alato, mutevole 25, bicorporeo, di duplice natura, autunnale 26,
enigmatico, di pochi figli, imperfetto, egemonico, regale.
Coloro che nascono sotto questo segno sono virtuosi, giusti,
magnanimi, dotati di discernimento, generosi, fraterni, amanti
dellamicizia. I beni che si procacciano nei primi tempi sono
soggetti al degrado, ma nuovamente li acquisiscono; trionfano
sui propri nemici, amano la gloria, sono benevolenti, distinti,
tessono le loro trame in modo enigmatico.

Il Capricorno domicilio di Saturno, segno femminile, tropico,


terroso, corruttivo, infecondo, discendente, freddo, afono, di
condizione servile, cagione di infelicit, impudico, servile,
enigmatico, di duplice natura, di forma curva, storpio, luogo del
tramonto del mondo, significa le angustie e le fatiche,
connesso al taglio delle pietre, al lavoro dei campi. Coloro che
nascono sotto questo segno sono malevoli, hanno un carattere
23 ekleiptikon, che designa anche lo Scorpione, non significa lieu des clipses (Bara). I due segni sono
chiamati ekleiptikoi perch si oppongono allAriete e al Toro, ove sono le elevazioni (hypsmata) dei due
luminari. CAPRICORNO
Da qui nasce il concetto della via combusta.
24 Laur. 86,18: polupoun, cfr. W. Hbner, Eine unbeachtete zodiakale Melothesie bei Vettius Valens,
Rheinische Museum n. 120 (1977) p. 120; Pingree: poluchoun, prolifico.
25 Laur. 86,18 aggiunge: divdumon, geminum; Kroll, Pingree omettono.
26 Kroll, Pingree omettono metoprinon.
5

instabile e si fingono onesti e sinceri; sono laboriosi, ansiosi, insonni, amano ridere, meditano
grandi opere, ma compiono gravi errori; sono incostanti nelle loro opinioni, maligni, menzogneri, si
attirano vergogna e disonore. segno temperato in entrambe le sue parti. Le prime parti sono
corruttive, le seconde umide, piovose, instabili. Le parti mediane sono infuocate, le finali
corrompenti 27. Si compone di ...28 stelle. Secondo i globi celesti, nelle parti settentrionali sorge
Cassiopeia e le parti destre del Cavallo; nelle parti meridionali tramontano le estremit del Centauro
e le gambe dellIdra fino al Cratere. Qui vi sono le divinit di Afrodite, della Luna, di Demetra, di
Ermes; verso borea, non vi nulla. Sono sottoposte al Capricorno tutte le regioni che giacciono
verso il mezzogiorno e loccidente. In particolare, ai suoi fianchi il mar Egeo, i territori limitrofi,
Corinto; alla regione presso la vita, Sicione; alla regione presso il dorso, il grande mare; alla coda,
lIberia, alla testa, il mar Tirreno; al ventre, i popoli che abitano queste regioni, il medio Egitto, la
Siria, la Caria.
LAcquario , nel cielo, segno maschile, solido, antropomorfo,
alquanto umido, di un solo genere, afono, assai freddo, di
condizione libera, ascendente, effemminato, immutabile,
malevolo, di pochi figli, cagione di affanni, di lotte, di oneri, di
lavori aspri; segno artigianale, pubblico. Coloro che nascono
sotto questo segno sono maldicenti, odiano i propri, sono
inflessibili, caparbi, perfidi, scaltri, tutto nascondono,
misantropi, empi, delatori, tradiscono lonore e la verit,
malevoli, gretti. Quando tuttavia, a causa della cascata dacqua
29
, sono generosi, lo sono senza misura. Questo segno , nel suo
complesso, assai umido. In particolare, sono umide le prime
ACQUARIO
parti, infuocate quelle superiori, dannose e prive di beneficio
quelle inferiori 30. Si compone di...31 stelle. Secondo i trattati
sulla sfera, sorge nelle parti settentrionali alcune delle parti
destre di Andromeda e la fine del Cavallo; nelle parti meridionali, il meridionale dei due Pesci,
tranne la testa. Sono qui le divinit di Era, di Eracle, di Efesto, di Crono. Nelle parti settentrionali,
nulla tramonta; nelle parti meridionali, lultima parte del Centauro e lIdra fino al Corvo. Queste
sono le regioni sottoposte al segno dellAcquario. Questo segno rivolto ad occidente, alla regione
dellEgitto e alle citt vicine, dalle sue parti meridionali, fino alla citt di Pselchide, al
Dodecascheno e a Sicamino 32, dalle sue parti occidentali, fino alla terra di Ammone 33 e le citt dei
dintorni, dalle sue parti orientali, fino alle rive del mar Rosso, dalle sue parti settentrionali, fino al
nomo Sebennite e lo stretto di Eraclea. Secondo i globi celesti, presso lAcquario si trovano ancora,
verso il polo sud, il fiume chiamato Eridano e il grande Pesce, che tocca la coda del Capricorno 34;
nelle regioni settentrionali, verso il polo boreale, vi ma costellazione chiamata Uccello, sopra il
quale si estende la Freccia, l dove lOrsa, che detta Cinosura, osserva il nord. Gli sono sottoposte
27 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio del Capricorno nel suo insieme molto umido. Le sue parti
antecedenti sono ardenti e corruttive, le mediane temperate e le ultime portano le piogge. Le settentrionali e
le meridionali sono assai umide e corruttive".
28 Lacuna. In Tolemeo, alm. 7, 5, il Capricorno si compone di 28 stelle, tutte nella figura.
29 Lasterismo le cui stelle principali sono y1, y2, y3 Aquarii.
30 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio dell'Acquario nella sua intierezza freddo e acquoso. Le
sue parti antecedenti sono molto umide, le mediane temperate, le ultime ventose. Le settentrionali sono
ardenti, le meridionali nevose".
31 Lacuna. In Tolemeo, alm. 7, 5, lAcquario si compone di 42 stelle nella figura e tre extra formam.
32 Pselchide una citt dellEtiopia, il Dodecascheno un distretto egiziano, Sicamino una citt della
Fenicia.
33 La Libia, terra di Giove Ammone.
34 I mmss. hanno del Pesce. La correzione di Boll ed accettata da Pingree.
5

le seguenti regioni: alle parti anteriori la Siria, alle mediane lEufrati e il Tigri, lEgitto e la Libia, i
fiumi che toccano lEgitto e lIndo, al centro dellurna il Tanai e i rimanenti fiumi che dalla regione
degli Iperborei scorrono verso il mezzogiorno e il ponente.
I Pesci sono, nel cielo, segno femminile, umido molto o poco,
bicorporeo, fecondo, impetiginoso, squamoso, robusto, curvo,
vitiliginoso, duplice, afono, agitato, scabbioso, posto contro se
stesso, giacch lun pesce australe, laltro boreale. inoltre
assai umido, discendente, della condizione del servo, mutevole,
fecondo, bicorporeo, libertino, mutilato, cagione dellandare
errando, vario. Coloro che nascono sotto questo segno sono
instabili, incerti e passano dai mali al bene, amorosi, servili,
impudichi, fecondi, popolari. Sono i Pesci, nel loro complesso,
freddi e ventosi. In particolare, le prime parti sono temperate, le
mediane assai umide, le ultime corrompenti e dannose 35.
PESCI
Questo segno ha...36 stelle. (...) Nelle sue parti settentrionali si
levano le ultime parti di Andromeda e le ultime di Perseo, del
lato destro, e il Triangolo, sotto lAriete; nelle parti meridionali,
la testa del Pesce australe. <segno> di Poseidone, Ares, Ermes, Venere, Giove. Nelle parti
meridionali tramontano inoltre il Turibolo e la fine dellIdra; nelle parti australi nulla. Giace nel
vento boreale. rivolto verso la regione del mare Eritreo, e non poche isole vi sono in esso, che
circondano lIndia e loceano che detto indiano. Nelle sue parti orientali ha la Partia e lIndia e
loceano orientale, nelle sue parti settentrionali la regione della Scizia; le parti rivolte verso
occidente toccano, bagnando, il porto di Myos e quello di Orthos e le citt circonvicine. Secondo i
globi celesti si trovano, nelle sue parti boreali, lAquila, tagliata dal polo boreale ed una parte della
Freccia, allinterno del polo boreale, non molto distante; vi poi ci che chiamato Pegaso,
allesterno del polo boreale 37. Ora, <il polo boreale> separato da tutte le altre divisioni, essendo
collocato nel mezzo di esse e ha in esso lOrsa che detta Cinosura, che si muove dalle parti
boreali, verso le orientali; laltra poi, che chiamata Piccola Orsa, si muove dalle parti australi e
sorge alla met della notte. Ed Arturo che le custodisce, stendendosi 38 verso entrambe. Ed
<questo polo> invisibile in virt dellestensione delle due Orse, luna essendo rivolta verso il
settentrione, laltra verso il meridione. Quanto alle regioni sottoposte distintamente <al segno dei
Pesci>, sono le seguenti: nelle prime parti, lEufrate e il Tigri; al centro, la Siria e il mare Eritreo,
lka parte centrale dellIndia, la Persia e le regioni limitrofe, il mare Arabico, lEritreo e il fiume
Boristene 39; nelle parti boreali al nodo la Tracia, in quelle meridionali lAsia e la Sardegna.

35 Cfr. Tolemeo, quadr. 2,11: "Il dodecatemorio dei Pesci nel suo insieme freddo e ventoso. Le sue parti
antecedenti sono temperate, le mediane sono assai umide, le seguenti ardenti. Quelle settentrionali sono
ventose, quelle meridionali acquose".
36 In Tolemeo, alm. 7, 5, i Pesci si compongono di 34 stelle nellimmagine e 4 extra formam.
37 I mmss. hanno es, Boll, Sphaera, p. 71 corregge in ex.
38 peritasin phern: Boll, Sphaera, p. 72 suggerisce che peritasis la cintura del Boote, che Tolemeo chiama
perizma.
39 Il Dniepr.
5