Sei sulla pagina 1di 51

Gli aspetti dei pianeti

nella letteratura astrologica classica

I testi che pubblichiamo in questa sezione sono stati tradotti da Giuseppe Bezza e in gran parte
pubblicati su Arcana Mundi, antologia del pensiero astrologico antico (p. 308 ss.). Ciascuna pagina
contiene un testo principale, il cui autore ci rimasto ignoto (Anonymi de planetis), e alcune tra le
maggiori testimonianze della letteratura greca, di cui diamo i riferimenti qui sotto. Il testo anonomo
sembra esserci tramandato dal solo codice Marcianus graecus 334 del secolo XIV ed stato
pubblicato da W. Kroll (CCAG II pp. 159-180). Questa compilazione anonima mostra vari punti in
comune con Doroteo e Anubione e, per quanto riguarda la congiunzione degli astri, con Vettio
Valente, dove l'astrologo antiocheno espressamente citato e i suoi giudizi sono talora citati ad
verbum, talora riassunti. In queste figure si distingue spesso l'astro sovreminente, segnatamente
nelle congiunzioni per corpo e nelle quadrature. Con questo termine si intende, in generale, l'astro
che sorto prima dell'altro con il quale forma figura e che pertanto detto pi orientale.

Riferimenti dei testi


Anonimo

Anonymi de planetis - Della costituzione e natura degli astri, dei loro giudizi e indicazioni
per compresenza e configurazione mutua. Il testo dell'anonimo stato pubblicato da W.
Kroll nel II volume del Catalogus Codicum Astrologorum Graecorum (Codices Veneti),
pp. 159-180.

Anubione

Per tn prs alllous schmatismn tn astrn, ek tn Anoubnos, edidit A. Olivieri in:


CCAG II, pp. 204-212. Per tn prs alllous schmatismn tn astrn, ek tn
Anoubnos, edidit D. Pingree, in: Dorotheus Sidonius Carmen Astrologicum, Lipsiae
1976, pp. 344-357.

Abenragel

Praeclarissimus liber completus in iudiciis astrorum quem edidit Albohazen Hali filius
Abenragel, bene revisus et fideli studio emendatus per dominum Bartholomeum de Alten
de Nusia germanicum artium et medicine Doctorem excellentissimum, Venetiis 1523, fo.
51r-52v.

Doroteo

Dorothei Sidonii Carmen astrologicum. Interpretationem arabicam in linguam anglicam


versam una cum Dorothei fragmentis et graecis et latinis edidit D. Pingree, Lipsiae 1976.

Firmico

Julii Firmici Materni Matheseos libri VIII ediderunt W. Kroll, F. Skutsch, K. Ziegler,
Lipsiae 1897-1913.

Liber
Hermetis

W. Gundel, Neue astrologische Texte des Hermes Trismegistos. Funde und Forschungen
auf dem Gebiet der antiken Astronomie und Astrologie, Abhandlungen der Bayerischen
Akademie der Wissenschaften, philos.-hist.Abt., NF, Heft 12, Mnchen 1936, pp. 86-88.

Petosiride

Petosres per sumphnn tn tetragnn: thaumsion, CCAG VI, p. 62

PSI

Papiri greci e latini. Pubblicazioni della Societ italiana per la ricerca dei papiri greci e
latini in Egitto, Firenze, vol. III, 1914.

Valente

Vetti

Valentis

Anthologiarum

libri,
33

primum

edidit

G.

Kroll,

Berolini

1908.

- Vetti Valentis Antiocheni Anthologiarum libri novem, edidit D. Pingree, Lipsiae 1986
- Veiius Valens d'Antioche, Anthologies, livre I, a cura di J.-Fr. Bara, Leiden-New YorkKbenhavn-Kln 1989

Saturno congiunto a Giove


Anonimo:

Essendo entrambi orientali e di moto additivo, conviene alle commissioni di


amministrazione e di tutela e allaffidamento di affari e sostanze aliene. I nativi saranno
stimati, se Marte non osserva. Secondo Valente: la compresenza di Saturno e Giove
denota vantaggi a seguito dei decessi, come pure da beni immobili e
dallamministrazione.

Doroteo:

Avr propriet terriere, sar amministratore dei re e dei nobili e gli saranno affidate
propriet aliene. Se Marte non losserva, chi nasce sar onorato.

Anubione:

Saturno con Giove fa i probi, gli amministratori, coloro che curano gli altrui affari, che
amministrano le altrui sostanze, soprattutto se Marte non osserva.

Valente:

Saturno e Giove, trovandosi insieme, sono tra loro concordi ed arrecano vantaggi dai
morti, ladozione; fa i signori di propriet terriere, procuratori, tesorieri di beni altrui,
amministratori, eruditi.

Liber
Hermetis:

Saturno in congiunzione con Giove, di giorno favorevole, di notte reca tristezze e


contrariet. Giove in congiunzione con Saturno, di giorno favorevole, di notte meno.

Firmico:

Se sono in luoghi giovevoli della genitura, nei segni o gradi in cui si rallegrano, da questa
unione proviene una grande prosperit, incremento del patrimonio, i privilegi di un buon
nome, risorse di buone qualit che non vengono meno, una felice prole, segnatamente se
la genitura diurna. Se tuttavia Marte li percuotesse con ostile raggio da un luogo pi
alto, tutte queste cose vengono mutate per lo sfavorevole irraggiamento di Marte

Abenragel:

Il nativo avr molte terre coltivabili ed amministrer le propriet rurali dei re e dei nobili,
che gli affideranno i loro averi. Ed in ci sar leale e ricever onori, se Marte non osserva.

Saturno opposto a Giove


Anonimo:

Si rivela dannoso nelle azioni ed affligge i genitori riguardo ai figli. Se Saturno sorge ad
oriente e Giove tramonta, i primi tempi sono infelici, gli ultimi prosperi; ma se Giove
sorge e Saturno tramonta i primi tempi sono felici, gli ultimi senza successo. Conviene
infatti loroscopo agli inizi della vita, il culmine allet media, il tramonto allultima et.
Da quanto abbiamo detto appare evidente che le stelle benefiche, nei trigoni, negli esagoni
e nelle compresenze ricevono minore offesa dalle malefiche, ma nei quadrati e nei
diametri loffesa pi intensa.
33

Doroteo:

Non vi sar alcun bene nella condizione e nelle attivit; chi nasce sar afflitto a causa dei
figli; se Saturno sorge e Giove tramonta, linizio della sua vita sar infelice, gli ultimi
tempi felici.

Anubione:

Arrecano danni nelle attivit e nei figli e se Saturno sorge, Giove tramonta, nascono
coloro che ottengono tardi.

Valente:

Sono nocivi, giacch arrecano tribolazioni, fatiche e contrariet.

Firmico:

E' unione che decreta in ogni attivit esiti infelici e sempre arreca aspri dolori a causa
delle sventure dei figli. Se Saturno posto angolarmente nel grado delloroscopo e Giove
losserva diametralmente dal tramonto, concede agio e profitto in vecchiaia, dopo gravi
sventure in giovent.

Abenragel:

Quando Saturno osserva Giove con il diametro non significa al nativo alcun bene nelle
sue attivit e nei suoi affari ed avr afflizioni a causa dei figli.

Saturno trigono a Giove


Anonimo:

Tra le figure, il trigono di Saturno verso Giove crea ricchezze da terra seminata,
viticoltura, fondamenta, case (queste cose, infatti, Saturno signoreggia), amministrazioni
ed eredit; ed in generale le medesime cose producono la compresenza e la figura del
trigono; e se Mercurio si combina a questi astri d, per la sua natura associativa, cariche
pubbliche o fa gli iniziati ai misteri. In particolare, le cariche pubbliche sono manifestate
nei segni tropici. Occorre infatti combinare alla natura dellastro anche quella del segno,
giacch i segni tropici corrispondono agli affari civili. E quando Mercurio culmina,
essendo in trigono a Saturno e a Giove, nascono i messi reali, giacch il culmine
corrisponde alla persona del re. Ed io affermo che quando il Sole osserva alcuni sono
ambasciatori e vengono inviati fuori della patria e sovente allevano figli non propri. Se,
cos stando il rapporto tra Saturno, Giove e Mercurio, Marte osserva con il quadrato o il
diametro, suscita la maldicenza e linvidia e le condanne, giacch alla logica di Mercurio
e allamministrazione e alla stima di Saturno e Giove si oppone lanimosit e il potere
dispotico.

Doroteo:

Se Giove in un buon luogo, indica molte propriet, terreni, alberi, case, templi. Chi
nasce sar concorde con il padre, talora sar a capo di una comunit, amministrer la
propria citt e propriet fondiarie, si arricchir grazie a stranieri, sar fortunato ed onorato
in ogni modo. Se Saturno osserva con la figura del trigono anche Mercurio oltre a Giove,
nasce chi pieno di riserbo, esperto delle cose segrete e nascoste. Costui amministrer
forse gli affari del re e della citt e sar pio, crescer un figlio non suo e con i propri non
avr bene: essi invero morranno o si allontaneranno da lui. Se poi Marte osservasse questi
astri, tutto il bene che abbiamo detto verr diminuito, aumenter invece la povert, la
sfortuna e la cattiva reputazione.

Anubione:

Saturno in trigono con Giove d ricchezze e fa coloro che hanno oro e argento, i preposti
ai templi, gli esattori dei tributi, gli amministratori e i procuratori, coloro che ereditano
beni altrui, leali, stimati dai grandi. Questa figura altres favorevole al padre. Se
Mercurio osserva queste stelle fa gli iniziati ai misteri, i dotti, i funzionari reali o cittadini,
i ministri del culto, i sacerdoti sacrificatori. Costoro allevano anche figli non propri,
quando queste stelle sono in buoni luoghi, n hanno godimento dai propri figli, poich
sempre in tale figura giungono a morte o si uniscono tardi ai genitori, dopo essere stati da
33

altri educati. Se poi Saturno e Giove sono in trigono, testimoniati da Mercurio, e Marte li
osserva, sminuisce quanto predetto ed i nativi avranno nelle loro azioni gelosie e biasimi e
molte discordie e avversit.
Valente:

Saturno in trigono a Giove figura favorevole: produce coloro che hanno molti
possedimenti fondiari, signori di vigneti e di campi di grano e frumento, costruttori di
case, villaggi e citt, austeri e gravi. Questa figura ancora pi elevata se Marte osserva
con la partecipazione del Sole e della Luna, ch allora fa i comandanti della forza navale e
terrestre e taluni giungono al potere assoluto o al regno. Se questa figura nel triangolo di
Saturno, soprattutto se Giove in Acquario disgiunto a Marte, fa luomo timoroso e
dallanimo vile, in nulla risplende, non partecipa ad alcun comando, ma si ritrae e
preferisce la vita dei campi. Invero, dalla diversit dei segni e dei luoghi nascono cose
diverse. Le medesime cose producono quando sono uniti in segni operosi.

Firmico:

Tutte le stelle che si osservano con lirraggiamento del trigono, siano esse malevole o
benevole, dispongono un conveniente rapporto delle loro misture onde la malignit delle
malevole da questo irraggiamento mitigata, mentre sono corroborati i salutari effetti
delle benevole. Se pertanto Saturno fosse unito a Giove con irraggiamento trigonico e
questa unione sfuggisse i luoghi oziosi ed umili, ma siano entrambe le stelle in segni in
cui si rallegrano o una di esse osservi laltra col trigono stando nel proprio domicilio e
siano associate alloroscopo da irraggiamento preciso per gradi, decernono abbondanti
ricchezze ed una condizione assai felice, segnatamente se una di esse, Saturno o Giove
intendo, accogliesse la luce della Luna crescente. Saturno allora elargisce abbondanti
ricchezze e grandi possedimenti o campi coltivati o pascoli o boschi. Ripete quindi
lAnonimo, quindi conclude: Questi sono gli eventi che portano a compimento in una
genitura diurna e senza la testimonianza di Marte. Ma se Marte colpisse questa
mescolanza delle due stelle con raggio minaccioso o se la genitura fosse notturna, ogni
cosa verrebbe sminuita. E il biasimo dellinvidia e le contrariet insorgono o ancora, per
certo, lostile testimonianza di Marte contrasta ogni beneficio di quanto questa unione
decreta.

Abenragel:

Se Giove in un buon luogo, il nativo avr molte sostanze e terre e alberi e costruir case
e templi e forse avr potere nella sua citt e molti gli saranno sottomessi. Sar docile e
concorde con i suoi genitori, avr possedimenti terrieri da coltivare e sfruttare, trarr
profitto da estranei, sar leale e gli si dar fiducia, sar stimato dai re e dai grandi. E
quando Saturno osserva Giove e Mercurio con il trigono nasce un uomo che custodisce i
segreti, sapiente delle cose nascoste e sar forse consigliere del re e avr autorit nella sua
citt natale e sar inoltre religioso e leale, dar da mangiare agli affamati. Tuttavia non
avr felicit riguardo ai figli, i quali o morranno o fuggiranno da lui. E se Marte osserva le
stelle predette, sminuisce il bene e significa difficolt, disgrazie e fatiche. Quando Saturno
osserva Giove con il trigono in nativit diurna indica vantaggi in ogni cosa e chi nasce
sar nominato e celebre in terre lontane, si distinguer sempre per il proprio merito, onde
anche suo padre ne trarr beneficio, segnatamente se entrambe le stelle fossero in segni
maschili. In nativit notturna la sua condizione sar buona, ma diminuiranno gli averi suoi
e di suo padre.

Saturno quadrato a Giove


Anonimo:

La quadratura di Giove e Saturno, se Saturno sovreminente ovvero destro, sminuisce le


propriet, giacch lastro malevolo che esercita sovreminenza si ritrova pi potente, onde
33

appare altres un ostacolo alle azioni e volge al male i propositi e danneggia il padre e
distrugge il patrimonio paterno. Nei quadrati, pertanto, la condizione peggiore la
sovreminenza di Saturno. Per contro, se Giove sovreminente a Saturno, minore il
danno e concede al padre e al figlio una qualche gloria in uguale misura; con il passar del
tempo arreca parziali incrementi.
Doroteo:

Diminuiranno le sostanze di chi nasce e qualunque cosa egli mediti avr un esito negativo,
le sue azioni subiranno impedimenti ed egli diverr per i propri genitori un detrattore,
poich in entrambi i quadrati ne roviner le propriet. E la condizione peggiore quando i
loro luoghi sono commutati* e Saturno si trova sopra Giove e Giove nel lato sinistro. Ma
se Giove sovreminente a Saturno, il male minore: i genitori non otterranno la nobilt,
tranne in alcune case, quanto al nativo, le sue sostanze saranno scarse ed egli non sar n
povero, n ricco.
* enallagh, commutatio: quando, ad esempio, Saturno nel domicilio di Giove e Giove
nel domicilio di Saturno.

Anubione:

Se Saturno sovreminente, le sostanze scemano. I nativi progettano cose contrarie a se


stessi e hanno impedimenti nelle loro azioni o vanno in rovina. Questa figura offende il
padre e le sostanze paterne svaniscono. Se Giove sovreminente, minore il male: d
infatti al padre fama, al figlio il conseguimento di mezzi di sussistenza secondo la
proporzione della figura e la sua posizione.

Valente:

Saturno in quadrato a Giove offusca la benevolenza di codesta stella, soprattutto se


Saturno pi destro e pi orientale: nascono infatti coloro che difficilmente
progrediscono, esposti alle perdite, implicati in sforzi e fatiche. Sono inoltre infelici
riguardo ai figli: alcuni ne sono privi, altri ne vedono la morte. E porta altres danno
riguardo ai fratelli: separa con la morte i pi affettuosi e i pi amati, quanto agli altri, o
son nemici o malati. Questo avviene, segnatamente, se sono fuori dagli angoli.

Firmico:

Se Saturno superiore, possedendo il lato destro del quadrato, mentre Giove, posto nella
parte sinistra, appare inferiore, arrecano nella vita momenti critici, sminuiscono i beni di
famiglia, mutano in male ogni proposito, impediscono lagire e le intenzioni sono turbate
da un certo dissenso della mente, arrecano al padre danni tra i pi svariati e dissipano gli
averi paterni. Per contro, se Giove superiore, possedendo il lato destro del quadrato,
Saturno il sinistro, i danni predetti sono mitigati... prosegue ripetendo lAnonimo.

Abenragel:

Il nativo avr una mediocre fortuna e sar povero e i suoi propositi gli torneranno a danno,
sar impedito nelle sue intenzioni e nelle sue attivit, giacch non avranno esito e
provocher sofferenza e danno ai suoi genitori. Ed il quadrato significa perdita e
distruzione delle sostanze paterne, ma la condizione peggiore quando Saturno elevato
sopra Giove. Se Giove elevato su Saturno e destro il male minore, n vi sar perdita
per i genitori se non in parte e non oltre.

Saturno congiunto a Marte


Anonimo:

E' dannoso al corpo, segnatamente quando uno di essi accoglie lapplicazione della Luna
o signore del sesto luogo: muovono infatti latrabile e suscitano malattie accompagnate
da febbri con brividi. Quanto alle attivit, non sono benefici: sono infatti cagione di
impedimenti e portano irriflessione nelle azioni. Disperdono inoltre le sostanze paterne,
giacch Saturno rappresenta la persona del padre, onde significano altres che il padre il
genitore che muore per primo. Creano poi la morte dei fratelli maggiori o li fanno
33

malaticci, in quanto Marte significa i fratelli maggiori, mentre dei minori Mercurio
signore. Le loro opinioni sono inalterabili ed essi sono memori delle offese e serbano
rancore. E se gli astri sono nei cardini, pi gravi sono i loro danni, giacch maggior forza
hanno gli astri angolari, se lEgioco non doma il loro pernicioso vigore. Secondo Valente:
la compresenza di Saturno e Marte provoca deterioramento, nemici, insidie, pericoli
inaspettati, cause e liti e svariate avversit, purch non si trovino nei domicil o confini di
Giove o Venere o da loro non siano osservati; ma anche cos significano un benessere non
saldo e pericoli inopinati.
Doroteo:

La sua condotta, i suoi costumi sono buoni ed onesti, ma non avr fortuna riguardo ai suoi
averi, sar tardo nel suo divisamento, perplesso e indeciso; vi debolezza nel suo corpo,
che sar assalito dalla bile e dallatrabile. Suo padre morir prima di sua madre e il
patrimonio paterno sar disperso ed egli si prender cura dei fratelli che sono nati prima di
lui, i quali moriranno a avranno aspre malattie, ed egli avr pene, subordinazione,
ristrettezze, impedimenti. Se Giove osserva, raddrizza ogni danno, dissipa le ristrettezze.

Anubione:

Saturno con Marte fa le persone dal carattere mansueto, pigre nelle loro attivit, che in
molte cose hanno insuccesso, malaticci od anche afflitti dallatrabile. Il padre ucci-dono
per primo e disperdono il patrimonio paterno. Quanto ai fratelli maggiori, o li uccidono o
li rendono malaticci (e son peggiori se sono angolari); e portano angustie e difficolt nelle
azioni, se Giove da qualche parte non testimonia; costoro sono tolleranti e malcontenti.

Valente:

Saturno e Marte sono ostili, arrecano avversit e deterioramenti; suscitano le discordie dei
familiari, la malevolenza e linimicizia, ed inganni e insidie e oltraggio e accuse, ma se
sono in segni propri od operosi e testimoniati dalle benefiche stelle fanno le geniture
illustri, ma la loro prosperit non salda e son soggetti a pericoli inopinati o al
tradimento.

Liber
Hermetis:

Marte in congiunzione con Saturno di notte e di giorno, soprattutto se orientale,


favorevole: reca infatti una giusta mescolanza di beni e di mali.

Firmico:

Se questa congiunzione in luoghi opportuni della genitura d ai costumi una giusta


moderazione e prudenza, smorzando gli impulsi in una disposizione benigna. Infatti la
temerariet sconsiderata, lardita impudenza, la brama impaziente dellardore di Marte
son temperate dallunione al freddo di Saturno onde, infiacchiti gli ardori che la natura del
suo calore aveva acceso, prende a prestito, dallunione del di lui gelo, coerenza e prudenza
nel comporre le inclinazioni degli uomini, giacch il calore di Marte, nel plasmare le
inclinazioni, sempre smorzato dal freddo stupefacente di Saturno. Pertanto, il calore di
Marte intiepidisce il freddo di Saturno e il freddo di Saturno estingue la fiamma di Marte
e dalla temperanza di questo miscuglio i costumi degli uomini ricevono i segni distintivi
della seriet di carattere. Nondimeno, la contrariet di queste stelle impedisce loperosit,
luna spingendo, laltra distogliendo dallagire. E quanti hanno Marte e Saturno cos
disposti non coglieranno mai appieno ci che desiderano, ma sempre, agitati dalla
malinconia dellanimo, abbandonano incompiuto loggetto del loro desiderio a causa di
una debole brama. Soggiacciono inoltre a diversi pericoli di malattie ed il loro corpo senza
posa indebolito da malattie e ripetutamente i danni dellatrabile portano pregiudizio alla
loro salute. Una rapida morte estingue e il padre e la madre, gli averi paterni son dissipati
in varie occasioni ed ai loro fratelli destinata una cattiva fine. Invero, coloro che nascono
per primi o sono abbattuti da una morte infelice o, privati di ogni possibilit di buon esito,
subiscono lautorit della rinomanza fraterna con grande sommissione e rispetto. Ed ai
nativi medesimi queste stelle recano sovente gravi disagi e linquietudine di opprimenti
incertezze. Ora, tutte queste cose prendono maggior forza se le stelle si uniscono in un
angolo della genitura, giacch la loro indole non si piegher mai ai vari e mutevoli casi,
33

ma essi sopportano con salda ed immutabile condotta ogni fatica e linsorgere dogni
rischio. Se tuttavia Giove fosse posto nei primi angoli e nei segni in cui sesalta o nel
proprio domicilio o in luoghi favorevoli della genitura, allevierebbe tutte le condizioni
dinfortunio.
Abenragel:

Il nativo paziente e mansueto, ma non avr una buona fortuna e tardi e con pena e fatica
otterr ci che vuole. Il suo corpo sindebolir e in lui prevale la melancolia. Suo padre
morir prima della madre e gli averi paterni saranno distrutti. I suoi fratelli saranno colpiti
da gravi infermit e morranno prima di lui. Significa inoltre che il nato pieno daffanni e
tormenti e avr molte pene e impedimenti e tuttavia sar sempre paziente. Se Giove
osserver Saturno, raddrizza ogni danno, scioglie ogni male.

Saturno opposto a Marte


Anonimo:

Saturno in diametro a Marte avverso al procacciar sostanze. Questa figura indica invidie,
indigenza, patimenti fisici, pericoli alla vita, assenza di figli, inimicizia dei propri,
ribellioni, la morte prematura del padre, continui travagli ed afflizioni. In segni umidi
naufragi, pericoli nei corsi dacqua, cattiva flussione degli umori*; in segni ferini pericoli
a causa di fiere, danni per lassunzione di farmaci; in segni quadrupedi, danni dai
quadrupedi. La condizione peggiore quando le due stelle hanno signoria sulla Luna,
giacch, se sono angolari, uccidono, se succedenti tolgono le buone speranze ed arrecano
un decadimento verso let media. Nei luoghi cadenti i loro danni sono minori, suscitano
nondimeno afflizioni e decadimenti. Alcuni espatriano, altri, essendo queste stelle cos
configurate negli angoli, mutano la condizione di libert in servaggio. Invero, la loro
mutua opposizione cagione di grandi pericoli, poich, essendo entrambe malevole,
intensificano il male in tale configurazione.
* an-nahsayni mudarayni bi-l-qamari, Pingree: if the two malefics are injuried by the
Moon.

Doroteo:

Significa a chi nasce ristrettezze e infortunio nella condizione di vita e pene e malattie e
danni e deterioramento, scarsezza di figli, abbondanza di nemici, dolori e liti fra i
congiunti, una rapida morte al padre e il colmo della miseria. Se questi due astri sono in
luogo umido, il nativo avr danno nei corsi dacqua o nei pressi e gli incorreranno
malattie originate dallumidit che lo debiliteranno; in segni quadrupedi gli giunger
danno ed offesa dai leoni o sar avvelenato al termine della vita. Se questi astri sono in
quadrato significano allincirca queste cose o che una qualunque sciagura pu giungere al
nativo prima che egli veda la morte. E la condizione peggiore quando i due astri
corruttivi sono ostili alla Luna,* Giove non osservando. Se, cos stando le cose, si trovano
entrambi in un angolo, significano morte lontano dai suoi consanguinei e dalla sua terra;
alcuni perderanno i propri averi o cadranno nelle mani del popolo. Se, essendo opposti,
sono entrambi nei luoghi succedenti, indicano la fine della speranza e la distruzione,
segnatamente se sono in segni femminili. Se entrambi sono nei luoghi cadenti, il danno
che arrecano sar minore, nondimeno chi nasce decadr e sar rattristato, ma se il Sole
osserva allontana loffesa.

Anubione:

I nativi incorrono in ristrettezze e indigenza, urtano contro dure avversit e invidie,


sopportano molestie nel corpo, corrono pericoli di vita. Questa figura suscita in generale
inimicizie dei figli e dei congiunti e ribellioni, porta alla morte il padre prima della madre
ed i mali seguono luno dopo laltro: se le stelle si trovano in segni umidi, a causa di
33

molestie umorali e portano il naufragio e sventure lungo i corsi dacqua; sovente i nativi
sono offesi da animali acquatici, alcuni muoiono per veleno. Se questa figura avviene in
segni quadrupedi, muoiono a causa di crolli o, se Giove osserva, sono sfiorati dalla morte;
ma se Giove non osserva, le sciagure sono inevitabili. Se si oppongono essendo angolari,
portano la morte o la separazione dai propri, lallontanamento dalla patria. Prosegue
ripetendo lAnonimo.
Valente:

Questa figura peggiore della quadratura, giacch i mali di questultima sono qui pi
vigorosi: i nativi sono indigenti, travagliati, non hanno buon esito; alcuni sono facchini e
svolgono lavori penosi e vergognosi. Vi tuttavia grande differenza fra queste figure, non
solo per la qualit dei segni e dei gradi, ma anche in merito alla grandezza della nascita.
Se questa figura non osservata da Giove, dalla Luna e dal Sole, la genitura oscura; ma
se queste stelle osservano e se <fra Saturno e Marte> luno ha dominio, laltro al dominio
partecipa, allora le cose predette avvengono. Saranno pi aspre, <se la figura > nel luogo
del dio o della dea, pi deboli e come unombra nel luogo del buon genio e della buona
sorte, ma di gran lunga peggiori e insolubili nel luogo del cattivo genio e della cattiva
sorte, nellozioso e nellombroso. Se poi la nascita illustre ed autorevole...

Petosiride

In questa figura Saturno e Marte sono altamente nocivi, qualora, significando le azioni,
sono stazionari.

PSI 158:

Saturno diametro a Marte non figura propizia: se si trovano negli angoli indicano
assenza di figli e debolezza del corpo, ma nei luoghi cadenti sono propizi e i nativi
acquistano onore fra molti.

Firmico:

Ricalca lAnonimo, quindi precisa: Se queste stelle occupano gli angoli della genitura e la
Luna le osserva con irraggiamento quadrato in qualsivoglia angolo, pi aspri sono i
pericoli ed arrecano il vagabondaggio, lesilio, lesecuzione capitale, il venir meno della
libert e limposizione della servit. Se sono posti nel quinto o nellundicesimo luogo
dalloroscopo o nel nono o nel terzo osservandosi diametralmente fanno svanire ogni
speranza di prosperit. Segue quindi lAnonimo e conclude: Tutte queste temibili
condizioni e questi mali sono mitigati dalle convenienti testimoniante di Giove e di
Venere, s che la malignit delle malevoli stelle viene affievolita dalla felice testimonianza
di una divinit salutare e sciolti gli esiti minacciosi di queste sciagure.

Abenragel:

Segue l'Anonimo e Anubione e conclude: se queste due stelle malefiche affliggessero


inoltre la Luna senza osservazione del Sole e si trovassero negli angoli, indica che il
nativo morir in luogo straniero, lontano dalla sua terra e dai suoi consanguinei e forse
sar screditato e perder ogni sostanza e far vita mendica. Se poi Saturno e Marte si
opponessero nei luoghi succedenti significa il venir meno della fiducia ed figura foriera
di ogni danno, segnatamente in segni femminili. Se si configurano in luoghi cadenti, il
danno minore e nondimeno sar misero; ma se il Sole osserva scioglie questi mali.

Saturno trigono a Marte


Anonimo:

Saturno in trigono a Marte produce ricchezza, felice esito, autorit. Infatti, le figure di
trigono e di esagono intensificano la virt delle stelle benefiche e indeboliscono la
malvagit di quelle corruttive. Per tanto, pur se Giove non osserva, danno buon esito.
Nondimeno, i nativi vedranno la morte dei loro fratelli maggiori, giacch Marte, che
significa i fratelli, offeso da Saturno; e se Mercurio testimoniasse vedranno altres la
morte dei fratelli minori.

Doroteo:

Chi nasce sar ricco, pur se Giove non osservasse Mercurio, padrone di s,* forte, famoso
33

nella sua citt, sar innalzato al rango di un re, ma vedr la morte dei suoi fratelli
maggiori.
Anubione:

Saturno in trigono a Marte, pur se n Giove, n Mercurio osservano, significa che i nativi
divengono ricchi, sono operosi, hanno unautorit nelle loro opere e nella cittadinanza, ma
i loro fratelli maggiori morranno prima di loro.

Valente:

Saturno in trigono a Marte fa persone dalla condizione di vita instabile, non tolleranti
della fatica, negligenti nelle azioni, violenti. Di figli ne han pochi o muoiono ed essi son
fatti schiavi o hanno infermit.

PSI 158:

E figura propizia: acquisizione, i nativi hanno buon esito nelle loro attivit, ma se uno di
essi si oppone ad un luminare cagiona la morte violenta ed i nativi sopportano la prigionia
e si ammalano.

Firmico:

Se Saturno unito a Marte con il trigono e questa unione si produce nei luoghi
convenienti della genitura ed entrambe le stelle sono in segni o in gradi in cui si rallegrano
o in cui si esaltano, n son prive della testimonianza di Giove o di Mercurio, danno
immensi guadagni e continui profitti. Indicano inoltre quegli uomini che in ogni azione
conseguono un buon esito e sono innalzati ad un comando, procurandosi con la propria
fatica le maggiori dignit. Sono rinomati, nobili, imperiosi e reggono gli affari di grandi
stati. Costoro assistono alla morte dei fratelli maggiori.

Abenragel:

Ripete Anubione.

Saturno quadrato a Marte


Anonimo:

Se Marte in quadrato a Saturno, essendo Saturno sovreminente, i nativi hanno brividi nel
corpo e sono febbricitanti e si ammalano frequentemente. Mostra inoltre gli inoperosi e
dissolve gli averi paterni. Costoro seppelliscono le proprie mogli. Se Marte
sovreminente a Saturno il padre muore prima della madre. Questa configurazione ha
grande efficacia riguardo alle attivit che procurano mezzi necessari alla vita, quantunque
anche cos gli averi paterni siano dispersi. Chi nasce subisce linvidia dei propri congiunti.

Doroteo:

Se Saturno nel decimo segno, il nativo soggetto a indebolimento, sempre suscettibile


di malanni, di febbri con tremori; gli averi dei suoi genitori andranno persi ed egli vedr la
morte dei suoi fratelli. Ma se Marte elevato, essendo nel decimo luogo da Saturno e
Saturno depresso, nel quarto da Marte, conduce a morte il padre prima della madre ed il
nativo stesso non vivr a lungo, invidier i propri genitori e distrugger il loro patrimonio,
fino a ridurli alla fame.

Anubione:

Quando Saturno sovreminente chi nasce senzordine, smodato, ha brividi nel corpo,
malaticcio, oppresso dal freddo e dalla febbre. Gli averi paterni vanno in rovina. Il nativo
vede la morte dei propri fratelli. Se Marte sovreminente: ripete lAnonimo.

Valente:

I loro figli muoiono, come pure i [figli dei] loro fratelli o si separano per inimicizia e ben
difficilmente si riconciliano o ancora si ammalano. In tutte le loro azioni hanno inciampi,
subiscono linimicizia dei grandi e macchinano insidie. Questa figura coinvolge in grandi
pericoli per la mano dei briganti o lassalto dei nemici o per naufragio. Incorrono in morte
violenta, alcuni cadono in servaggio e sovente corrono pericolo per il ferro il fuoco.

PSI 158:

Se Saturno sovreminente (impone la decima) fa gli inoperosi, senza figli, cagiona la


perdita dei fratelli minori. Non diversamente se Marte impone la decima: indica
nondimeno che il padre morr per primo e significa la perdita dei fratelli e dei figli
maggiori, ma in questa figura i nativi sono pi efficaci nelle loro attivit.
33

Firmico:

Se Saturno sovreminente, ogni azione dei nativi risulta ritardata da una debole volont
ed essi sono alieni dal dovere di ogni occupazione a causa di un freddo torpore della
mente. Incorrono in varie malattie ed il freddo misto al calore agita il loro corpo
rudemente e senza posa. Lunione di queste stelle dilapida gli averi paterni e sempre
mostra la morte dei fratelli a causa di gravi sciagure. Se Marte sovreminente significa
una presta morte della madre (leggi: del padre). Questa unione, sopito ogni difetto della
precedente malizia, spinge chi nasce ad agire con efficacia e successo; nondimeno, anche
qui gli averi paterni vengono meno ed il nativo turbato da una serie ininterrotta di danni
e sempre una certa disonest degli intimi infligge linvida offesa del discredito.

Abenragel:

Quando Saturno sovreminente, chi nasce ha modica fortuna, infelice, debole il suo
corpo, ha molte malattie e febbri con tremori. Gli averi paterni son persi, vede la morte dei
fratelli. Se Marte elevato e nel decimo luogo <da Saturno>, presto il padre morir prima
della madre, n egli stesso avr lunga vita, gli averi paterni son persi ed egli maltratter e
dannegger i suoi consanguinei.

Saturno congiunto al Sole


Anonimo:

Soprattutto entro lo spazio di 3 gradi, arreca una mala morte al padre, giacch entrambi
rappresentano la persona paterna, distrugge inoltre il patrimonio paterno e questa figura
peggiore nella notte. Se il Sole in gradi minori, Saturno in maggiori, asprissima sar la
morte del padre e tutte le cose predette saranno pi gravi. Tuttavia Tolemeo afferma il
contrario: dice infatti che Marte danneggia quando succede al Sole, Saturno alla Luna e
ancora quando Saturno sovreminente al Sole e Marte alla Luna, causano allora malattie
per flussione di umori ed oftalmie. Chi ha una tale figura ama la vita dei campi e solo in
ci prosperer, essendo infelice nelle altre cose. E se Saturno nel domicilio del Sole o il
Sole nel domicilio di Saturno e sono uniti, il padre illustre, ma non ricco. Secondo
Valente: la compresenza di Saturno e del Sole non senza invidia arreca e sottrae
acquisizioni ed amicizie e suscita da parte dei grandi inimicizie segrete e minacce e
insidie e d una vita esposta allinvidia; prevalgono sui pi con la simulazione. Il nativo
non vive nellangustia, ma facile a turbarsi ed tollerante e continente nella sua
condotta verso le donne.

Doroteo:

Saturno con il Sole distrugge il patrimonio paterno ed il padre finir in miseria. Il male
peggiore nella genitura notturna, sia Saturno mattutino o vespertino, e riguarda il padre,
i fratelli e lanimo stesso di chi nasce. Se il Sole ha gradi minori, questa figura pi aspra
e peggiore, perch una dura morte colpir il padre e non dissimile da quella che
sopporter il nativo. Ancora, chi nasce decadr da una buona condizione, sar afflitto da
astenie, da malattie originate dallumidit. Egli amer edificare e talora ne avr guadagno
e ne trarr i mezzi di sussistenza, rimarr peraltro nelle angustie. Se <questa
congiunzione> nel domicilio del Sole o di Saturno, indica un padre nobile, che non
manca di mezzi, ma il nativo ostile al padre.

Anubione:

Saturno con il Sole d al padre una cattiva morte, distrugge il patrimonio paterno. Il male
maggiore nella genitura notturna, sia mattutino, sia vespertino Saturno: allora i danni
non riguardano solo il padre, ma anche il nativo ed in seguito i fratelli, soprattutto quando
il Sole ha maggior gradi. In questo caso indubitabile laspra morte del padre; quanto ai
nativi, sono soggetti al decadimento, oppressi da malattie, da flussione di umori e la loro
vista offesa. Costoro hanno prosperit solo nel lavoro dei campi ed in ogni altra cosa
non hanno successo. Se questi astri sono nel domicilio del Sole o di Saturno, il padre
33

nobile, ma non ricco, mentre i figli sono nemici dei genitori o li danneggiano.
Valente:

Saturno e il Sole son discordi: concedono e tolgono acquisizioni e amicizie con gelosie;
onde chi nasce sotto una tale posizione ha da sopportare ostilit segrete da parte dei grandi
e minacce e le insidie di alcuni e trascorrono tutta la vita essendo invisi e con la
simulazione prevalgono sui pi.

Liber
Hermetis:

il Sole in congiunzione con Saturno, se <Saturno> risponde alla sua fazione*, chi nasce
riduce i beni paterni e insorgono danni e peregrinazioni. Nella notte i mali sono peggiori,
fa morire il padre prima della madre e manda in rovina i beni paterni. Saturno, in
congiunzione con il Sole, manda in rovina la casa paterna e fa morire il padre prima della
madre. Di molti, poi, i padri fanno una cattiva morte.
* Sol Saturno coniunctus eiusdem condicionis: equivale allespressione greca ts
hairses tychn

Firmico:

Questa unione disperde ogni sostanza paterna e decerne una infelice e violenta morte al
padre e questi danni sono maggiori nelle geniture notturne, sia Saturno al sorgere
mattutino o vespertino*. Allora il padre assalito da un greve cumulo di disgrazie e
sempre si presentano situazioni pericolose ed significato ai fratelli il sopraggiungere di
aspri mali. Se fossero nel medesimo segno e in gradi diversi, in modo che il Sole abbia
gradi minori, Saturno maggiori indicano al padre il pericolo di unaspra morte e tutti i
mali predetti sopravvengono in una serie ininterrotta. Ed inoltre, scialacquato il
patrimonio o confiscato ed ogni avere dissipato, grava su di essi il peso di una povert
estrema. Il corpo infiacchito da umori viziati e ogni loro vigore vien meno. Altri sono
afflitti dalla cruda disgrazia della cecit. Questa unione sempre d labilit ai lavori dei
campi, tal che dopo assai tempo i nativi ricevono dallagricoltura mezzi di vita sufficienti.
E certo costoro si nascondono dietro mestizia e asprezza. Se poi Sole e Saturno fossero
posti insieme nel domicilio del Sole o in quello di Saturno, fanno illustre il padre, ma
privo di sostanze. Ed inoltre, Sole e Saturno compresenti inaspriscono i nativi contro i
padri, insinuando odio parricida.
* Sive in matutino sive in vespertino ortu Saturnus fuerit inventus. Ricalca Anubione con
espressione infelice: Saturno non ha un sorgere vespertino: si ha da intendere quando
Saturno anatoliks eos esprios, orientalis matutinus seu vespertinus, ovvero precede
o segue il Sole essendo xaugos, non nascosto dalla luce solare.

Abenragel:

Quando Saturno unito al Sole, perde il padre i suoi averi e la buona sorte di chi nasce si
tramuta in pena e in cattiva sorte. Se la nativit notturna, il male peggiore, sia Saturno
orientale o occidentale, giacch indica danno al padre, ai suoi fratelli e soprattutto al
nativo medesimo. E se il Sole avesse meno gradi, i mali sono maggiori e pi radicati,
giacch il padre morir di aspra morte e il nativo sar screditato e sprezzato e gli
occorrono malattie umide e avr fiacco il corpo; ed ama piantare e coltivare la terra, onde
pu trarne ricchezza e da ci si procurer i mezzi di vita e dedica tutto se stesso al lavoro.
Se questa congiunzione fosse nel domicilio del Sole o in quello di Saturno, il padre sano
e probo, ma non ricco ed il nativo odia i suoi genitori.

Saturno opposto al Sole


Anonimo:

Se Giove non osserva, il padre laborioso e avaro o malato. Ed scialacquatore o


33

distruttore delle sue ricchezze ed anche ci che rimane va in rovina ed egli ha cattiva
morte. Porta travagli al figlio, soprattutto in segni femminili.
Doroteo:

Se Giove non osserva, il padre pener per mantenere la sua condizione di vita e avr una
malattia cronica e la distruzione del patrimonio paterno (se il padre muore, il nativo
annienter rapidamente il patrimonio). La morte del padre sar dura e il nativo incorrer
nel danno, segnatamente se questi astri sono in segni femminili.

Anubione:

ripete lAnonimo.

Valente:

Saturno opposto al Sole figura peggiore <del quadrato>. Circonda di malattie e


infermit; sar tradito dai propri e dai parassiti.

Firmico:

Se la favorevole stella di Giove non osserva da qualche luogo queste stelle, questa figura
costringe il padre ad obblighi penosi, se non impone a chi nasce il peso di una vita piena
di travagli od arrecano le ristrettezze della povert insieme ad una certa avarizia. Infligge
ad alcuni un doloroso stato di infermit. E quandanche avessero mezzi di sussistenza,
vengono meno durante la loro vita o si disperdono miseramente dopo la loro morte.
Questa figura decreta una cattiva morte e lessenza intera della vita incessantemente
tormentata da vari e infelici travagli. Liniquit di questi mali ha pi vigore se le stelle si
osservano stando in segni femminili.

Abenragel:

Significa che il padre pener per avere i mezzi necessari alla vita. Sar leso nel corpo e
perder i suoi averi e forse presto morr di cattiva morte. A chi nasce, questa figura non
indica un gran male, purch non sia in segni femminili.

Saturno trigono al Sole


Anonimo:

Favorisce lincremento della condizione di vita, il buon nome, cariche illustri, soprattutto
in segni maschili e in genitura diurna, giacch i segni maschili sono comandanti e agenti,
mentre i femminili sono pi deboli e sottoposti. E la condizione del padre illustre. Anche
in genitura notturna vi abbondanza di beni, ma il patrimonio non sar conservato per
sempre, poich entrambe le stelle, essendo contro la propria fazione, sono meno saldi e
portano una cessazione.

Doroteo:

In genitura diurna la condizione di vita del nativo buona, giacch egli avr rinomanza,
sar degno di lode, aspirer al comando ed avr benefici dal padre; ed meglio se
entrambi gli astri sono in segni maschili. Se la genitura notturna, la condizione di vita del
nativo buona, ma i suoi averi e quelli paterni sono soggetti a deterioramento.

Anubione: In genitura diurna porta promozioni, onori, fa dotti ed illustri non solo chi nasce, ma anche
il padre, giacch il Sole e Saturno rappresentano la persona paterna. Questa disposizione
di gran lunga pi favorevole in genitura diurna, stanti gli astri in segni maschili e
nellemisfero sopra lorizzonte. In genitura notturna fa coloro che acquistano da s, mentre
il patrimonio paterno non viene conservato.
Valente:

Se Saturno e Marte appaiono in trigono al Sole, Giove essendo opposto in segni o gradi
propri, fa i magistrati ragguardevoli e coloro che hanno un comando. Se questa figura
avviene mediante esagono, ha minore efficacia.

Firmico:

Nei luoghi opportuni della genitura, salvi da ogni condizione ignobile e in nativit diurna,
promuovono in modo costante ad una condizione di dignit... ricalca lAnonimo.

Saturno quadrato al Sole


33

Anonimo:

Quando Saturno sovreminente, questa figura indica il decadimento o lo sconvolgimento


della condizione del padre, il quale per altro morr prima della madre. Quanto al nativo,
subir rovesci e molti loffenderanno. Questa figura arreca inoltre malattie da brividi e
infiammazioni per il temperamento del Sole, ma in particolare da brividi. Le azioni cui
pone mano subiranno intralci. Quando il Sole sovreminente i beni paterni sono dispersi
e chi nasce avr in inimicizia i propri famigliari; gli slanci del suo animo e le sue attivit
sono offuscati e i suoi propositi recisi e nella prima parte della vita hanno ora luna, ora
laltra malattia ed affezioni somatiche ed unesistenza opaca nella loro terra.

Doroteo:

Se il Sole nel decimo segno da Saturno, chi nasce perder il patrimonio paterno, sar
ostile verso i suoi parenti, la purezza del cielo si tramuter in uggia quando metter mano
al lavoro, sar assalito dalla malattia, avr timore di finire in prigione, dovr faticare per
guadagnarsi da vivere e condurr unesistenza anonima nella propria citt. Se Saturno
sovreminente, sar turbato o se ne andr o morir presto, sua madre lo picchier, si
ammaler di lebbra, che la peggiore tra le malattie, o il suo ventre si raffredder fino a
fargli male ed egli sar freddo nel corpo e nelle azioni.

Anubione:

ripete lAnonimo.

Valente:

Saturno in quadrato sinistro al Sole danneggia, vivente il padre, gli averi paterni,
segnatamente in segni femminili o gradi contrari. Se destro, i mali sono pi lievi. E se
alloroscopo o al culmine le avversit sono minori.

Firmico:

ricalca lAnonimo.

Abenragel:

Saturno sovreminente: chi nasce sar disprezzato nel suo paese, sua madre lo maltratter e
dannegger. Ed egli sar lebbroso, gli occorreranno malattie fredde e si infredderanno i
suoi organi interni, come il fegato e lo stomaco e vi freddezza manifesta nel suo corpo e
nelle sue azioni. Sole sovreminente: chi nasce perde leredit paterna, sar nemico dei
suoi consanguinei, le sue azioni saranno fraudolente, segue i propri propositi...

Saturno congiunto a Venere


Anonimo:

D indecorose unioni con donne. Infatti la stella di Venere indica ci che attiene alle
nozze e si unisce ad un astro impuro, censore, morbifero. Onde per lo pi i nativi si
uniscono a persone sterili o inferme o biasimevoli o serve. E inoltre segno di mancanza di
prole o i figli saranno pochi o verranno tardi in virt del temperamento di Saturno e
decerne instabilit e freddeza nelle unioni. Secondo Valente: lunione di Saturno e Venere
fa coloro che amano intrigare nelle relazioni e nei matrimoni e nelle donne concorde e
benefica, nondimeno non sempre, ma fino ad un certo tempo, e forse perch le due stelle
son di diversa fazione. Arreca biasimi, morti, separazioni, instabilit.

Doroteo:

Il nativo si unir a una donna oltraggiata e fra di essi non vi sar concordia, o avr
relazioni con una donna sterile o affetta da malattia cronica e per questo sar biasimato e
disprezzato. Avr inoltre pochi figli e quelli che avr non saranno maschi. Non avr
costanza verso la donna, n felicit, ch invero <Saturno> lo raffredda. Le medesime cose
predici nelle geniture delle donne.

Anubione:

Saturno con Venere d moglie vile o inferma o sterile o biasimevole e fa coloro o che non
hanno figli o li han tardi o li seppelliscono e, se danno nozze, vi mettono difficolt. Le
medesime cose producono nelle geniture femminili.

Valente:

Saturno e Venere convengono alle azioni, i nativi sono abili negli intrighi e negli accordi
(...) costoro sovente hanno relazioni con persone vili e pubbliche meretrici e subiscono
33

danni e condanne.
Liber
Hermetis:

Saturno in congiunzione con Venere fa il nativo freddo negli atti damore e nella vita
instabile. Chi nasce inoltre senza figli. Venere in congiunzione con Saturno perniciosa
nelle unioni e negli atti sessuali.

PSI 158:

Se Venere compresente a Saturno, questultimo seguendola, compie ogni aspettativa, ma


chi nasce non ha fortuna con le donne e sar maltrattato e accusato e vi separazione
mutua ed i nativi vituperano le proprie mogli.

Firmico:

Questa congiunzione decerne nozze con donne indegne e suscita sempre dolorose pene
nel matrimonio. O destina moglie sterili o deboli, la cui apparenza abbruttita da
unappariscente malattia o screditate da un disonore o da uninfamia o ancora, a causa di
queste disgrazie, tali che non possono aver figli. Ed invero coloro che cos hanno Saturno
e Venere o non han figli o li han tardi e son freddi nellamore e discordano nel loro animo
per linstabilit della loro mente. Le medesime cose producono nelle geniture delle donne.
Ma quanto abbiamo detto ha maggior vigore se gli astri si trovassero in Capricorno od in
Acquario, giacch in questi segni Venere sempre si guasta, segnatamente se concorre
lunione di Saturno. In questo caso, n la presenza, n la testimonianza di Giove pu
mitigare la malizia di questa congiunzione.

Abenragel:

Significa che far matrimonio con donna maliarda e da questa unione non avr figli e
trarr piacere da donne sterili od oltraggiate e verr accusato e screditato per questo
motivo. Non avr figli, e se mai ne avesse uno, non sar maschio e non sopravviver. Non
sar costante nelle amicizie, n nellunione con le donne e sempre sar colpito da malattie
fredde. Allo stesso modo giudica nelle geniture femminili.

Saturno opposto a Venere


Anonimo:

Indica ora gli impudichi e i fornicatori, ora chi non si sposa, chi si unisce a meretrici, a
donne che hanno subito unoffesa, o che son malate o serve. Costoro son privi di grazia.

Doroteo:

Chi nasce eccede nel fornicare, manca di grazia e non intende sposarsi, ma se si sposasse,
si unir a una cantante disonorata o a una straniera o a una malata cronica o a una serva o
comunque a una donna malata e non avr gioia nelle cose di Venere.

Anubione:

Fa i fornicatori, gli impudichi, i non sposati; e se si sposano, prendono donne ignominiose


o straniere o serve o malate ed essi son lontani dalle grazie damore.

PSI 158:

Non figura benigna, chi nasce ha greve odore, disprezzato dalle donne cortesi,
ovunque biasimato.

Firmico:

Fanno gli uomini che frequentano i bordelli, che ricercano le meretrici, mossi da brame
confuse e da desideri sfrenati, onde sono perseguitati da una cattiva reputazione. Fanno
inoltre coloro che, a causa della loro intemperanza, tengono lontano il vincolo nuziale. A
chi nondimeno lessenza della genitura ha decretato per altro il matrimonio, tocca in
moglie o una donna offesa nel pudore... conclude come lAnonimo

Abenragel:

ricalca Anubione.

Saturno trigono a Venere


Anonimo:

Chi nasce equilibrato, grave, circospetto, riceve danno dalle persone inferiori, non si
sposa presto.
33

Doroteo:

Significa una buona condizione di vita, reputazione e favori, ma subir disgrazie a causa
di persone inferiori e non si sposer.

Anubione:

Una vita nella tranquillit e nel decoro. Costoro sono invidiati dai loro inferiori, son tardi
a sposarsi.

Valente:

Fa i severi, coloro che son senza riso e che hanno gravit, alquanto aridi e parchi nei
piaceri di Venere; avviene che si uniscono a donne vili, a schiave comprate a prezzo
dargento, ad anziane; altri hanno relazioni con le donne dei fratelli o dei superiori o con
le matrigne. Le loro donne sono adultere e si uniscono ai servi o agli amici dei loro mariti.
Ma si deve considerare che proviene una grande diversit dallo scambio dei segni e dei
gradi.

PSI 158:

E' figura propizia. Fa le persone eleganti e cortesi, che hanno successo, che si sposano
tardi, n mutano opinione sul loro matrimonio, accorti nelle loro opere, ricche, e significa
un grande beneficio negli affari.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura e salve da ogni umile condizione, queste stelle
rendono chiara la vita degli uomini in virt di una placida temperanza e il temperamento
di chi nasce ornato da unonesta e virtuosa condotta di vita. I nativi sono lontani da ogni
impudicizia e infamia, al contrario sono ben accetti per la loro pudicizia, limpidi nella loro
purezza e questa loro limpidezza eccita linvidia degli inferiori. Queste stelle li portano
tardi al vincolo degli affetti nuziali.

Abenragel:

Chi nasce ha una buona condizione e una buona reputazione, ma subisce danni da parte di
uomini pi vili. Non certo cattiva figura riguardo al matrimonio.

Saturno quadrato a Venere


Anonimo:

Quando Saturno sovreminente decerne decadimenti, danni e afflizioni da parte di


persone femminili. Chi cos nasce privo di grazia ed amabilit e non ha successo nelle
sue opere. Se Venere sovreminente, le donne chessi prendono sono irreprensibili, hanno
un carattere severo e dominante, hanno nondimeno affetto per il marito e conservano
intatta la loro benevolenza verso di lui. Celano tuttavia il loro amore con una certa
dissimulazione.

Doroteo:

Significa decadimento a causa di donne, chi nasce sar disprezzato, privo di ogni bene,
incorrer in ogni male. Se Venere sovreminente, non mancheranno noie e difficolt, ma
avr la fortuna di avere una buona moglie, pi nobile di lui, degna di lode, concorde con i
suoi genitori.

Anubione:

Se Saturno sovreminente, chi nasce subisce un degrado e molti mali e afflizioni dalle
donne. Costoro sovente non hanno successo in ci che intraprendono e non trovano favori
nelle donne. Se Venere sovreminente hanno splendide nozze e mogli atte al comando,
amorevoli e affettuose, che son certo amate e benvolute dai mariti.

Valente:

Questa figura volge al peggio quanto abbiamo detto riguardo al trigono e gli uomini
prendono moglie per lussuria e sono privi di grazia e soggetti alle passioni. Questa figura
pi malvagia quando avviene al tramonto o allanticulminazione e quanto predetto viene
esasperato se Marte si unisce od quadrato od opposto: i nativi compiono allora oscenit
e sono screditati da molti e sovente per questo incorrono in scandali e processi e
sopraggiunge loro una cattiva morte. Se si trovano in segni o gradi servili hanno passioni
impure e cercano piaceri contro natura.

PSI 158:

Se Saturno sovreminente (impone la decima) vi ostacolo nelle aspettative. I nativi


33

hanno un odore greve e sono esposti al danno. Se Venere impone la decima: molestie nei
rapporti con la moglie e i figli. Chi nasce perder i primi figli e sar adultero, soggetto a
biasimo.
Firmico:

Se Saturno sovreminente: perso il patrimonio paterno, chi nasce sopporta lestrema


povert. Ripete quindi lAnonimo.

Abenragel:

Quando Saturno in quadrato a Venere significa discredito e biasimo da parte delle


donne; chi nasce manca di ogni bene e incorre in ogni male, soprattutto se Saturno
sovreminente a Venere. Ma se Venere fosse pi alta di Saturno, il male minore: il nativo
avr moglie onesta, di lignaggio superiore al proprio.

Saturno congiunto a Mercurio


Anonimo:

cagione di falsit, insidie, inganni. Costoro, si dice, non hanno fede neppure quando
dicono il vero: la stella di Mercurio signoreggia infatti la parola e quella di Saturno la
finzione e lastuzia. Costoro difficilmente riescono, giacch Saturno ritenuto inabile
allagire e sono profondamente maligni e curiosi. Secondo Valente: lunione di Saturno e
Mercurio fa gli operosi, arreca nondimeno segrete avversioni, querele, debiti e turbamenti
dovuti a scritti o a commerci. Certo non fa gli stolti, n gli inefficaci.

Doroteo:

Chi nasce sar bleso, di difficile lingua, inetto allagire*, abile e sagace, imperscrutabile.
* qall l-amali, Pingree: slight in [his] work.

Anubione:

Saturno con Mercurio fa i sordi o i balbuzienti, coloro che non hanno successo nelle
attivit o che non hanno fiducia in ci che dicono, coloro che molto sanno sopportare,
rigidi, assennati, che molto sanno.

Valente:

...fa gli esperti, i dotti, coloro che son portati al prevedere, amanti del sapere, investigatori
curiosi, iniziati ai misteri, timorati di Dio, ma di scarsa consapevolezza.

Liber
Hermetis:

Saturno in congiunzione con Mercurio fa i prudenti, i dotti, i maghi, i conoscitori delle


cose celesti e delle cose malvagie ed occulte. Mercurio in congiunzione con Saturno fa
diventare stolti, malvagi, tuttavia sensibili, pigri...*
* prosegue: ab humilitatibus (an humoribus?) molestatos, in disciplinis decisiones
habentes etiam in rebus.

Firmico:

Ostacolano e confondono sempre lemissione della voce per la balbuzie o ancora fanno
proferir parole ritardate per un lento parlare od offendono ludito per grave indisposizione.
Mercurio e Saturno, cos posti, non concedono mai ai nativi di compiere i propri desideri.
Manca in ogni loro atto unattestazione di probit. Ed inoltre coloro che cos hanno
Saturno e Mercurio sono resi insensibili da un rigido modo di vedere, amari e sempre
atteggiati ad una costante dissimulazione e celano i propositi del loro animo sotto un
intimo e malizioso riserbo. Educano inoltre la loro mente allo studio di diverse dottrine.

Abenragel:

Il nativo balbuziente o la sua energia ottusa ed sfaccendato, non essendo dedito ad


alcuna arte.

Saturno opposto a Mercurio


33

Anonimo:

Fa le persone di tarda lingua o che hanno difficolt di pronuncia o sono balbuzienti,


soprattutto se Mercurio si trova nei raggi del Sole in segno afono. La situazione
peggiore se la Luna si unisce a Mercurio o a Saturno. Questa figura non sufficiente a
produrre lafonia o la disfonia, ma ci avviene quando Mercurio signore del luogo delle
infermit ed opposto a Saturno. Invero, Mercurio signoreggia il parlare e produce le
cose predette quando offeso da Saturno. Se poi Marte osserva scioglie limpedimento e
nascono allora persone di cattiva indole ed accorti e sapienti. Da ci tuttavia non trarranno
un vantaggio o un beneficio ed essi sono tristi e perfidi. Sono sovente primogeniti e chi
nasce dopo di loro non sopravvive ed il padre muore prima della madre.

Doroteo:

Indica una persona balbuziente, di poche parole o blesa, segnatamente se Mercurio in un


segno afono (quali sono il Cancro, lo Scorpione e i Pesci) ed sotto la luce del Sole ed
inoltre configurato alla Luna. Se Marte losserva, toglie questa infermit, ma aumenta le
angustie. Egli perfetto nel suo intelletto, pacato e grave, ma non trae profitto dal suo
intelletto e dalla sua scienza, se non lessere un perfetto conoscitore, intelligentissimo,
onde avr una buona condizione e pur se fosse il pi giovane tra i suoi fratelli, diventer il
primo a causa della loro morte e suo padre morr prima di sua madre.

Anubione:

ricalca lAnonimo.

Valente:

Se sono opposti, la morte separa le sorelle. Se Mercurio sorge o culmina, chi nasce fin da
giovane dotto, esperto, erudito e tuttavia non coglie il frutto dei suoi studi e ci che
intraprende viene inaridito per la contrariet di queste stelle. Se il diametro che li unisce
passa per il centro del cerchio, pi segnalati sono gli eventi e vi impedimento delludito
e della parola; nascono coloro che sono reclusi nei templi o che smarriscono il senno.

Firmico:

ricalca lAnonimo e conclude: Sono divisi dai fratelli maggiori o dalla morte o da lunghi
viaggi. La madre muore nella prima et.

Abenragel:

ricalca lAnonimo e conclude: E se Marte osserva, mitiga il male e d ricchezze e il nativo


accorto, perspicace, prudente e sapiente, ma non trarr vantaggio dalla sua intelligenza e
dalla sua scienza. E il migliore e il pi grande dei suoi fratelli, che morranno prima di lui
e il padre morir prima della madre.

Saturno trigono a Mercurio


Anonimo:

Fa i nativi riflessivi e perspicaci, il loro ragionamento saldo ed essi sono sicuri. Le loro
attivit sono connesse al ragionare, alle lettere, ai numeri, al mercantare e da queste
traggono quanto loro sufficiente alla vita.

Doroteo:

Chi nasce calmo e confida in s, dotato di discernimento, non vacilla nel suo giudizio,
fermo nel suo ragionamento, esperto nel calcolo e nelle lettere. Le sue condizioni di vita
saranno eccellenti.

Anubione:

Fa gli accorti, gli esperti, saldi nel proprio giudizio... ripete lAnonimo.

Valente:

Saturno trigono a Mercurio, soprattutto nei propri triangoli, fa gli amministratori dei re,
sovrintendenti e procuratori, preposti alla direzione delle navigazioni o agli affari
amministrativi e simili incarichi. Nascono inoltre i perspicaci, gli accorti, esclusivi nel
loro giudizio.

Firmico:

In luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, fanno gli assennati,
gli ingegnosi, sempre rivolti alle necessit delle arti e delle scienze e presto il loro
contegno prende un che di solenne. I loro consigli e propositi sono confortati da valide
argomentazioni. Questa figura d attivit che poggiano su princip, su un sistema, sul
33

calcolo ovvero i nativi sono preposti al pubblico erario, allesazione fiscale o sono
segretari dei re e da queste occupazioni traggono grandi sostanze. Conviene inoltre
ricordare che la sola stella di Mercurio si rallegra quando si trova nel dodicesimo luogo
dalloroscopo.
Abenragel:

Fa la persona mite, quieta, sapiente, ferma nei suoi propositi... ripete Doroteo.

Saturno congiunto alla Luna


Anonimo:

morbifero, giacch la Luna ha signoria sul corpo. E poich essa indica la madre,
perniciosa alla persona materna e alla di lei vita. Ed inoltre deboli risultano le azioni,
poich la Luna signoreggia ogni azione. Questo, nondimeno, nella notte: invero, quando
le malefiche stelle sono dannose, danneggiano maggiormente essendo contrarie alla
propria fazione. Pertanto, nella notte, la Luna offesa da Saturno, sia essa crescente o
calante, non pu distogliere i mali pur se le due stelle benefiche testimoniassero. Di
giorno, per contro, quando cresce in luce e le benefiche losservano, impedisce i mali.
Secondo Valente: Saturno e Luna uniti producono vantaggi da propriet, beni immobili,
navigazioni, eredit e soprattutto nel plenilunio.

Doroteo:

Priva la madre di ogni bene e di ogni attivit e lindebolisce nel corpo. Forte il
deterioramento delle sostanze di chi nasce, debole il suo corpo come pure quello di sua
madre. Se la Luna crescente, la nativit diurna e le benefiche stelle osservano, i mali
sono rimossi; ma se la nativit notturna tutto rafforzato, sia la Luna crescente o calante
od osservata dalle benefiche stelle.

Anubione:

Saturno e la Luna son vantaggiosi (...), soprattutto se la Luna compie la sua corsa a partire
dal suo sorgere <dai raggi del Sole> ed testimoniata dalle benefiche stelle: arreca allora
appoggi, protezioni, donazioni e la sconfitta dei nemici. Nondimeno, i beni sono
incostanti ed i inattivi patiscono incertezza ed afflizione nei rapporti con le donne a causa
di separazioni o di odi o lutti. Arrecano inoltre sofferenze fisiche, improvvisi
indebolimenti e affezioni ai luoghi vitali o ai nervi e la morte di persone necessarie*.
* anankaos = familiare?

Valente:

Saturno con la Luna indebolisce chi nasce e distrugge le cose materne, onde i nativi e le
loro madri sono malaticci. Se la genitura diurna o la Luna, crescente, osservata dalle
benefiche stelle, i danni predetti non si presentano. Ma in genitura notturna, sia che la
Luna cresca, sia che cali, disposizione malvagia e inoperosa, pur se la Luna fosse
osservata dalle benefiche stelle.

Liber
Hermetis:

Soprattutto se la Luna calante, significa che la madre ha una malattia o uninfermit* e


che la madre muore prima del padre; ma quando la Luna crescente il nativo
virtuoso**.
* matris prls natum ostendit. ** cum vero fuerit aucta planeta, fit p(e)ius.

Firmico:

Lincertezza, il timore, lapprensione ostacolano ogni slancio, ogni deliberazione, ogni


azione. Questa unione dissipa le sostanze materne. I nativi e le loro madri sono debilitati
da una lunga serie di malattie. Se la genitura diurna, se la Luna crescente, se interviene
un favorevole irraggiamento delle benefiche stelle tutti questi mali non appaiono. Ma se
notturna e la Luna calante questa congiunzione destina ogni genere di infelicit, ogni
33

esito malvagio. Ma se intervengono le testimonianze e di Venere e di Giove, lesito


calamitoso, non curante della salutare protezione, riacquista vigore.
Abenragel:

[lacuna] fanno difetto al nativo i mezzi di vita, ha sfortuna a causa dei suoi genitori e ha,
come sua madre, debolezza nel corpo. Se la Luna fosse crescente, la nativit diurna, le
benefiche testimoniassero, significa che sar fortunato in ogni cosa.

Saturno opposto alla Luna


Anonimo:

Distrugge le sostanze materne e arreca alla madre sofferenze nascoste ovvero essa
intrattabile e afflitta. Se una benefica stella non osserva, questa figura minacciosa per la
salute del corpo e significa pericoli secondo la natura dei segni: nei quadrupedi dai
quadrupedi, nei ferini dalle fiere, negli umidi dallacqua e dal cattivo stato degli umori. Se
non vi soccorso, il nativo contrae infermit: talora gli occhi sono offuscati, talora le
membra si curvano. Alcuni poi si allontanano dalla patria, poich la Luna significa la
patria.

Doroteo:

Significa la dispersione degli averi materni e sofferenze e malattie nascoste e afflizioni, il


malcontento e la stizza. Se una benefica stella non losserva indica un danno corporale alla
madre e ne danneggia la condizione materiale. E se si trova in un segno quadrupede,
denota offesa dai leoni, in un segno a sembianza umana, il nativo incorre nel danno, se il
segno umido, loffesa viene dallacqua, dai corsi dacqua e da malattie. E se le stelle
benefiche non impediscono il danno, <questa figura> indica in chi nasce una malattia
cronica, loffuscamento della vista ed alcuni, lasciata la propria terra, vanno in esilio.

Anubione: Distrugge gli averi materni e arreca alla madre affanni e sofferenze in luoghi nascosti
ovvero significa che essa contristante. Infatti, se Giove o Venere non osservano essa
sopporta dure afflizioni corporali: nei segni quadrupedi, dai quadrupedi, dai quadrupedi,
nei ferini, dalle fiere, negli umani dagli uomini, negli umidi dallacqua o dal cattivo stato
degli umori. Ed anche al nativo, se Giove o Venere non osservano, indicano uninfermit.
Alcuni divengono ciechi, altri abbandonano la patria, altri hanno un danno in altre parti del
corpo.
Firmico:

ricalca lAnonimo e precisa: La natura dei vizi sono significati dalla diversit dei segni di
Saturno e della Luna: se una di queste stelle in segni quadrupedi ed osserva laltra con il
diametro, la calamit proviene da detti animali; in segni ferini, dalle fiere, bestie, morsi di
serpenti velenosi...

Saturno trigono alla Luna


Anonimo:

D protezione, crea gli amici dei re e d chiara fama, soprattutto se la Luna ha luce
crescente, se calante, le cose predette sono minori.

Doroteo:

Indica la stima e i favori da parte dei re e dei potenti e il nativo sar degno di lode,
segnatamente se la Luna crescente; se la Luna calante, quanto predetto un poco
sminuito.

Anubione:

ripete lAnonimo.

Firmico:

In luoghi convenienti della genitura e salvi da ogni umile condizione e crescente... ripete
lAnonimo, quindi conclude: Occorre ricordare che la Luna sola posta felicemente
nellottavo luogo in una genitura notturna, soprattutto se crescente e in segni o confini in
cui si rallegra. Cos situata, decerne prosperit, dignit, grandi sostanze. Ed invero,
33

quando in questo luogo in una genitura diurna indica le medesime cose di Giove
collocato nellundicesimo luogo dalloroscopo.
Abenragel:

ripete lAnonimo.

Saturno quadrato alla Luna


Anonimo:

Se Saturno sovreminente: la madre muore di cattiva morte e chi nasce ha malattie


frequenti, soprattutto da flussioni degli umori, specie se Saturno in segno femminile. Se
per altro la genitura indica le nozze, la moglie non avr benevolenza verso il marito e
questa figura altres pericolosa riguardo ai figli. Se la Luna impone la decima a Saturno,
dissolve i beni materni e suscita i reumi. Chi nasce prova ostilit verso la madre. Questa
figura indica inoperosit.

Doroteo:

Porta danno a chi nasce e, se Saturno nel decimo segno dalla Luna, la sua volont
debole ed un male cronico affligge il suo corpo, in ogni sua azione non avr buon esito.
Costoro rovineranno il patrimonio della madre e qualcuno potr sentire odio verso i
genitori. Se la Luna nel decimo segno da Saturno, invecchier precocemente, sopporter
malattie, scarsi saranno i suoi averi; e se si trova in segno femminile, pu accadere che si
unir a una donna che gli sar ostile e che cercher di danneggiarlo, ed egli non avr
felicit dai figli.

Anubione:

ricalca lAnonimo e precisa: Saturno sovreminente: se al nativo dato il matrimonio,


prende moglie che ha difficolt a concepire e non avr n figli, n amici. I suoi averi
diminuiscono.

Firmico:

Saturno sovreminente: questa figura indebolisce il corpo con umori maligni e fa le


persone indolenti, lontane dallazione... Luna sovreminente: cattiva morte della madre...

Abenragel:

figura che indica danno e infortunio a chi nasce. Se Saturno sovreminente, il nativo
offeso nel corpo fin dallinfanzia, non avr buon esito in qualunque cosa compia, gli averi
materni vengono meno e pu accadere che il nato abbia in odio sua madre. Luna
sovreminente: la madre morir di cattiva morte e il nativo sopporter fatiche e pene di
diverso genere, avr corpo debole e pochi mezzi di sussistenza; e se fosse in segno
femminile, si sposer e sua moglie lavr in odio, sempre pensando di procurargli pene e
danno. Non avr mai un figlio da cui possa avere diletto.

Giove congiunto a Marte


Anonimo:

E causa di promozione e di beni, di onori pubblici, di autorit su molti, di frequenti


successi. Se queste stelle si uniscono nei domicili di Giove o di Marte significano i capi
gagliardi delle proprie armate. Le proprie armate sono signoria di Giove, la lancia, larco,
la spada di Marte.

Doroteo:

Significa il comando, ricchezze, onori e stima nelle proprie citt, il nativo giudice di una
comunit, un uomo dazione. Se si trovano in uno dei propri domicili, chi nasce potente,
risoluto, famoso nelle armi e cose simili

Anubione: Fanno coloro che progrediscono, ricchi, stimati nella loro citt, uomini che hanno
unautorit, che giungono allo scopo, soprattutto se queste stelle sono unite nei propri
luoghi ovvero nei domicili di Giove e di Marte o nei loro confini; in questa situazione,
infatti, nascono i capi. Dice infatti Doroteo: Giove nei domicili o nei confini di Marte fa i
condottieri o i loro aderenti e se il Sole e la Luna sono angolari rispetto a questa figura,
33

essendo testimoniati da Giove e Marte, avranno maggior gloria, soprattutto se i luminari


sono in segni maschili: diventano infatti re o condottieri dellesercito o ammiragli, signori
di vita e di morte. E se Marte nei domicili o confini di Giove fa i re o gli amici dei re,
soprattutto se Giove ha intervallo sinfono rispetto a Marte. E meglio che Giove sia nei
confini o domicili di Marte che non Marte in luogo di Giove: crea infatti uomini pi illustri
e di maggiore autorit o re o comandanti militari o duci di navi, dellesercito, di fanti o
della cavalleria, che riedificano o assoggettano citt.
Valente:

Fanno persone celebri, piene di ostentazione, amici dei grandi e dei sovrani, singolari
uomini di guerra, che distribuiscono il soldo, persone la cui vita si svolge tra gli affari
pubblici o nellesercito, reputati degni di onori e di gloria. Conducono tuttavia una vita
irregolare, il loro carattere incostante e subiscono perdite dei loro averi.

Liber
Hermetis:

Giove in congiunzione con Marte fa diventare scialacquatori e violenti. E se gli astri sono
occidentali, i nativi si liberano pi facilmente dai mali, se orientali i mali sono continui.
Marte in congiunzione con Giove favorevole, vi sono infatti tutti i segni della prosperit;
ma nel giorno pericoloso e infausto.

Firmico:

Uomini che governano grandi citt o grandi regioni... Realizzano ci che desiderano con
felice esito, segnatamente se son posti nei luoghi convenienti della genitura o nei primi
angoli o nel quinto o nellundicesimo luogo dalloroscopo, occupando congiuntamente o il
domicilio di Giove o il domicilio di Marte. Sono a loro confidati o il consolato o
lesercito...

Giove opposto a Marte


Anonimo:

Produce ogni genere di irregolarit e di scompiglio quanto alla condizione di vita e muta
gli amici in nemici, giacch invero Giove cagione della pace, Marte dellira e della
collera e il diametro figura ostile. Significa gli affanni che provengono dalla
precipitazione e dal moto agitato dei pensieri.

Doroteo:

manca.

Anubione: Crea una vita irregolare e gli amici si fanno nemici. I nativi sono afflitti dalle sventure che
provengono dallagitazione dei loro pensieri.
Valente:

Se Giove e Marte sono opposti in luoghi inoperosi si rivelano assai maligni. Se infatti il
nativo ha qualche comando o autorit, o tratta per averlo, viene coinvolto in gravi pericoli
e verr tradito dai propri e dagli amici.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e precisa: suscitano gravi situazioni di pericolo o a causa di relazioni


burrascose o di atti temerari.

Giove trigono a Marte


Anonimo:

D comandi e onori da parte dei governanti e fa coloro che operano energicamente.

Doroteo:

Chi nasce sar un capo, eccellente nellazione, esperto negli affari, ricever onori e
vantaggi dai suoi superiori;

Anubione: Fa gli atti al comando, energici, stimati da chi ha il potere.


Valente:

Giove e Marte in trigono, se entrambi hanno dominio, indica uomini illustri, che hanno
autorit e un dominio assoluto, segnatamente nei propri segni o triangoli o gradi e nei
33

luoghi operosi o se permutano i domicili o i confini, in particolare se signoreggiano la


sorte <di fortuna> o il suo signore. Compiono allora grandi azioni: o sono re o avanzano
con le forze di terra o di mare, riedificano citt, le assoggettano. Se sono in esagono hanno
meno vigore, come nelle precedenti figure, se non sono in luoghi angolari, ch allora
significano che tutti i mali predetti non appaiono ai nativi, ma ad altri. Nascono coloro che
partono per guerre di terra o di mare allimprovviso e senza preparazione ed inoltre i capi
di briganti e i condottieri, violenti, torturatori, coloro insomma che amano infliggere
castighi e spargere sangue. Ma se la genitura di un uomo pubblico, quale un magistrato o
un procuratore, saranno accusatori. Se poi <la stella di Giove> prende con s quella di
Mercurio, mentre Marte prende per primo lapplicazione della Luna, allora tale figura
asperrima e chi nasce in tutto peggiore di una fiera.
Se nessuno dei due astri ha dominio reciproco, la posizione del trigono mediocre:
nascono i militari; se poi la grandezza della dignit mostrata da altri astri che hanno virt
cooperante con essi, aumentano la gloria e fanno i governatori delle citt o i magistrati. Ma
se la genitura militare in virt del Sole, della Luna e di Saturno, sono decurioni o
centurioni di una piccola milizia o di una citt.. Se la condizione umile, in virt del Sole
e della Luna e degli altri astri o dei triangoli di Giove e di Marte, fa i nativi umili, i servi
dei condottieri, i sottoposti ai governatori, sovente i cacciatori i gladiatori, gli armaioli;
queste cose sono indicate dalla diversit dei segni. Negli angoli i nativi diventano illustri
fin nella giovent, nei luoghi succedenti si elevano nellet media, ma nei declinanti ogni
cosa minore e pi umile.
Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, danno le pi alte
cariche onorifiche ed una grande autorit personale. Chi nasce porta felicemente a
compimento ogni sua azione. Indicano inoltre gli incarichi di un alto governo ed onori
frequenti conferiti per decisione reale.

Giove quadrato a Marte


Anonimo:

Giove sovreminente produce la fama, la protezione, la gloria, la dignit. Chi nasce


frequenta il palazzo reale, altri ha un comando militare, altri ancora gestisce i pubblici
affari. Ma il nativo non buon custode degli averi paterni, n dei propri; ha inoltre
afflizione riguardo ai figli: ne significa infatti lassenza e la pochezza. Quando Marte
sovreminente, i nativi sono impetuosi nei loro slanci, hanno rovesci nella loro condizione
e si affaticano invano in incarichi e in attivit di stato o in affari pubblici, onde avranno
discordie, inimicizie e accuse.

Doroteo:

Se Giove sovreminente, il nativo sar nobile, costante, magnanimo, potr avere lonore
di assistere il re, talvolta fino a controllarne lattivit e diventer famoso in tutto il regno,
la sua condizione si elever molto; perder tuttavia il patrimonio paterno e sar angustiato
a causa dei figli. Se Marte sovreminente, dovr presto preoccuparsi dei suoi mezzi di
sussistenza e questo lo esaurir mentalmente e fisicamente e la sua carica pubblica gli
procurer dispute e calunnie.

Anubione:

Ripete l'Anonimo.

Valente:

Giove e Marte in quadrato, se luno sorge e laltro culmina o nel luogo del buon genio,
figura vigorosa. E infatti pi efficace del trigono, in particolare se in mezzo vi un segno
tropico. E quando appaiono nel medesimo segno fortificano ancor pi. Invero, i quadrati
mandano ad effetto le medesime cose del trigono, ma con pericoli e contrariet.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e precisa: Giove sovreminente: Questa figura sempre apporta continui
dolori per le disgrazie dei figli o ancora d figli tardivamente. Se Marte sovreminente,
33

questa figura acuisce ogni ardente impulso della mente e porta, in tutta la vita, a fallire per
vari errori e sempre costringe luomo a sopportar, senza motivo, disagi di grandi fatiche. E
questa fatica nasce da attivit pubbliche o dello stato ed arreca inoltre i perigli di maligne
insinuazioni e di aspre accuse per laccesa ostilit dei nemici.
Abenragel:

Giove sovreminente: fa luomo liberale e magnanimo, costante nelle sue attivit, che
compie da s ogni cosa, stimato dai re per il suo valore e il suo coraggio. Per ci sar
nominato e famoso, onde pu accadere che il re gli accordi unautorit o gli assegni un
alto grado. Nondimeno, gli averi paterni saranno guastati ed egli non sar felice nei figli: o
non ne avr o sar triste a causa loro. Marte sovreminente: si preoccuper di cercare il
necessario per la sua sussistenza e molto si affatica e sinquieta, onde sempre abbattuto e
gli sopraggiungono impedimenti in una questione di giustizia o in una carica pubblica e
avr dispute con gli uomini.

Giove congiunto al Sole


Anonimo:

Se Giove combusto, pochezza di ogni bene, se fuor de raggi, prosperit, acquisizioni e


vantaggio. Alcuni nascono essendo i genitori in condizione prospera e traggono beneficio
fin dallinfanzia.

Doroteo:

Se Giove sotto i raggi del Sole, indica una diminuzione in tutte le cose, ma se orientale
significa una buona ricchezza, guadagni, la fortuna ai genitori e la gioia nei figli.

Anubione:

Se Giove combusto sminuisce i beni, se orientale fa i ricchi, i longevi, d profitto e


prosperit ai genitori e una felice prole.

Valente:

Fanno uomini distinti ed illustri, atti al comando e al governo, efficaci onorati e stimati da
molti. Vivono nellabbondanza, son ricchi, godono di una grande considerazione sociale,
ma in dati tempi subiscono irregolarit e malevolenza, segnatamente se la stella si trova
nel suo tramonto <eliaco>, ch allora li volge alla pi grande ostentazione, mutando la
loro idea del vero.

Liber
Hermetis:

Giove in congiunzione con il Sole, segnatamente <in genitura diurna>indica che il nato
di padre nobile e proviene da un padre prospero; ma nella notte reca beni minori. Il Sole
in congiunzione con Giove, se <Giove> nella sua fazione, liberi dalle malevole stelle,
indicano che il nativo di padre nobile e buono; mantengono i beni paterni e significano
beni a chi nasce, poich sar favorito, soprattutto se <queste stelle> sono nel segno o nei
confini di una benevola stella.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e precisa: se Giove ha attraversato i raggi del Sole ed al suo sorgere
mattutino, unito al Sole nel medesimo segno...

Abenragel:

Ripete lAnonimo.

Giove opposto al Sole


Anonimo:

Questa figura significa la rovina dei beni paterni ed il figlio sar sottomesso ad uomo di
poco conto.

Doroteo:

manca.

Anubione: Giove opposto al Sole distruttore dei beni paterni. Chi nasce sar sottoposto ai suoi
procuratori o tutori o servi o simili.
Valente:

Giove opposto al Sole assai molesto: non solo estingue i propri benefici, ma i nativi
33

subiranno il risentimento dei superiori e avversioni popolari. Nocive sono le posizioni


precise per gradi delle figure quadrate e diametrali.
Firmico:

Portano alla dispersione dei beni paterni, sminuiscono la condizione di vita, gli averi, la
dignit ottenuta e sempre gli inferiori sono preferiti ai nativi per volont di chi decide.
Queste cose in genitura diurna son frenate, in genitura notturna rafforzate.

Giove trigono al Sole


Anonimo:

E causa di ricchezza, gloria, nozze, prole e una chiara condizione di vita.

Doroteo:

Ricchezza, abbondanza, buona fortuna e figli e un matrimonio di alta condizione sociale.

Anubione: Fa i ricchi, i gloriosi, coloro che sono atti al comando, d figli, causa di felici nozze e
concede una vita distinta.
Valente:

Significa i grandi e i gloriosi. Se il Sole sorge alloroscopo, questo attiene e al padre e al


nativo. Se angolare, concerne il padre; significa <un padre> glorioso, meno tuttavia della
situazione precedente. Quanto alla genitura, non indica nulla di importante, se qualche
altra causa non vi si aggiunge. Se Saturno ha, con il Sole che sorge ad oriente, un rapporto
di trigono sinistro, indica una grande gloria e chi nasce ha grandi possedimenti,
proprietario terriero, ricco. E se inoltre la stella di Marte assiste quella di Giove, questa
figura indica il potere assoluto: e soprattutto se il Sole alloroscopo, chi nasce a capo di
molti paesi e di un grande esercito. Se Saturno < alloroscopo>, il padre un grande
comandante di armate e pure se le altre figure contribuiscono alla sua grandezza non sar
un despota, n battagliero e temibile. E se Marte si oppone al Sole, Giove e Saturno
essendo in trigono destro al Sole, chi nasce avr eccellenza e sar onorato da molti.

Firmico:

Se si trovano in luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione,


significano lascesa della fama e del valore, copiose risorse di beni, fanno chi nasce
distinto e assai rinomato, danno gioie a causa dei figli e ornano sempre la vita di una
chiara stima, di onore e decoro.

Giove quadrato al Sole


Anonimo:

Quando Giove sovreminente causa dei pi grandi avanzamenti, di salutari protezioni al


padre e al figlio e d inoltre il comando su molti. Se il Sole impone la decima a Giove
significa senzaltro un padre illustre, le cui sostanze tuttavia scemano o vengono
incamerate dalla cittadinanza o dal popolo e talora i suoi nemici si impossessano dei suoi
beni.

Doroteo:

Se il Sole sovreminente, il padre sar nobile, ma i suoi averi diminuiranno e chi nasce si
distinguer nella propria patria e i suoi concittadini lo eleveranno ad alto grado, ma dovr
subire la furia di qualche nemico potente. Se Giove sovreminente, il nativo e suo padre
saranno nobili e godranno di una buona condizione con molti benefici, onori e relazioni
con i regnanti, ed avranno potere su molti uomini.

Anubione:

Giove sovreminente al Sole propizio al padre e al figlio: arreca infatti promozioni e


protezioni dei grandi e fa coloro che hanno autorit su altri. Se il Sole sovreminente, i
suoi beni diminuiscono in momenti di pubblica difficolt; sovente ci avviene per
linsorgere dei nemici.

Valente:

Giove in quadrato al Sole in gradi o segni privi di gloria, appare sfavorevole, giacch il
bene dellastro sminuito e devia verso ci che contrario. Ma in gradi e segni illustri,
33

soprattutto angolare, fa il glorioso, portato ad acquisire.


Firmico:

Ricalca lAnonimo.

Abenragel:

Sole sovreminente: significa che il padre nobile, ma i suoi averi e il suo onore subiscono
una diminuzione dopo la nativit del figlio. Chi nasce lascer la sua terra e i suoi prossimi
lavranno in odio e vi saranno forti nemici che insorgeranno contro di lui. Giove
sovreminente: il nativo ed i suoi genitori avranno una condizione elevata, onori, averi,
cresceranno in onore e in dignit e saranno pi stimati della maggior parte della gente.

Giove congiunto a Venere


Anonimo:

Mostra chi stimato e composto con grazia e ha lamicizia di molti, chi ha buona
intenzione ed pio e cortese, chi caro ai principi, chi ha buon nome. Chi cos nasce
migliora la propria condizione di vita grazie ad alcune persone distinte o alle donne o
ancora presiede al sacro culto. E' assai incline allamore e si unisce a molte donne, ha
buoni matrimoni ed felice nei figli, se Saturno e Marte non osservano. Questa medesima
considerazione vale nelle geniture femminili. Se Giove si unisce a Venere nei luoghi
potenti, se la Luna li osserva e Marte testimonia da qualche parte, vi sar unione
biasimevole con i consanguinei, come appare dalla familiarit dei segni. Il Cancro infatti
esaltazione di Giove, triangolo di Venere, domicilio della Luna ed i Pesci esaltazione di
Venere, domicilio di Giove, triangolo di Marte e della Luna.

Doroteo:

Chi nasce viene al mondo tra gli onori e le ricchezze, prover rispetto e amicizia per tutti,
sar misericordioso, di buone intenzioni, di bella apparenza, gradito ai capi e ai nobili,
desideroso di benessere e di notoriet. Ricchezze e autorit gli giungeranno grazie alle
donne e ai luoghi del culto, sar fortunato nel matrimonio e nei figli. E se fra queste stelle
non appare un malefico, sar amato e ben accolto ovunque egli si trovi. Queste cose
valgono anche nelle nativit delle donne. Se poi Giove con Venere in un luogo forte e la
Luna e Marte li osservano, qualche suo parente potr essere coinvolto in affari vergognosi
e indegni.

Anubione:

Fa persone stimate, che hanno molti amici, oneste, pie, cortesi, amiche di persone che
hanno autorit, rinomate, hanno buoni matrimoni, progrediscono grazie alle donne,
presiedono al sacro culto. Queste stelle danno una buona prole, se non sono offese da un
astro malevolo; hanno nondimeno, uomini e donne, molte relazioni sessuali. Se si trovano
in luoghi forti ed osservano la Luna, Marte dal suo canto osservando da un qualche luogo,
vi sar biasimo a causa di relazioni fra consanguinei.

Valente:

Sono stelle benefiche, concordi, arrecano acquisizioni, rinomanza e vantaggi e profitti,


doni, onori, il possesso di schiavi, figli, la dignit sacerdotale, il comando di moltitudini, il
diritto di portar corone e vestimenti doro, degni di statue e di ritratti. Sono nondimeno
incostanti nelle nozze e riguardo ai figli.

Liber
Hermetis:

Giove congiunto a Venere inutile, nella notte meno. Venere congiunta a Giove nelle
apparizioni orientali favorevole in ogni cosa, soprattutto nel matrimonio degli uomini.
Nelle nascite femminili diviene favorevole quand occidentale, poich d loro buoni
mariti; ma quando orientale reca aborti violenti alle donne.

Firmico:

Ricalca lAnonimo.

Abenragel:

Significa che il nativo viene allevato bene e nella ricchezza, ha rispetto e amore, di
buona volont, un bel viso, amato dai nobili e dai grandi; desidera che si dica bene di lui e
a ci si adopra; avr vantaggi, ricchezze e autorit da parte delle donne e nei templi, avr
33

fortuna nel matrimonio e riguardo ai figli. E se fra queste stelle non vi un astro malevolo
sar sempre amato e ben accetto ovunque egli vada tutta la vita durante. In questo stesso
modo giudicherai di una genitura femminile. E se Giove fosse con Venere in luogo forte e
la Luna e Marte li osservassero, significa dicerie turpi e incresciose riguardo ai suoi
genitori.

Giove opposto a Venere


Anonimo:

Non favorisce il miglioramento delle condizioni di vita. Chi nasce non ha un solo amico
sincero, ma tali che una cosa dicono ed unaltra pensano, onde subir discordie dagli amici
e cattive ricompense. In ogni altra cosa avr buon esito e mezzi di vita bastevoli. Sono
instabili verso le loro legittime spose, felici nelle altre unioni.

Doroteo:

manca.

Anubione: Fa coloro che non progrediscono, che non hanno un solo amico sincero, ma tale che una
cosa pensa e unaltra dice. Chi nasce sopporter linsorgere degli amici e quanti egli
benefica gli diverranno nemici e coloro che riceveranno i suoi favori lo ricompenseranno
con lingratitudine. In ogni altra cosa ha successo e la sua condizione di vita certa e
bastevole. E se non sar mai tranquillo nella sua vita coniugale, sar felice nelle relazioni
adulterine.
Firmico:

Ricalca i precedenti e precisa: Se Giove si trova nei confini di Venere, le loro passioni
amorose avranno sempre felici successi, ma non perseverano nel matrimonio con affetto
costante.

Giove trigono a Venere


Anonimo:

Nascono i graditi, gli amabili, che hanno la strada spianata dalle donne e dagli amici.

Doroteo:

Chi nasce ha un bella apparenza, un bel viso, avr successo grazie alle donne e allamore.

Anubione:

Ripete l'Anonimo.

Firmico:

In luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, danno il favore di
una grande amabilit e i nativi si uniscono in amichevoli relazioni con tutti gli onesti.
Sempre significano il fedele amore della moglie. Ed essi aumentano i loro averi e le loro
dignit grazie agli amici e alle donne.

Abenragel:

Chi nasce ben fatto, ha un bel viso e un bel sembiante. Avr onori e dignit per le donne
e per lamore.

Giove quadrato a Venere


Anonimo:

Se Giove sovreminente, chi nasce amico di molti e grazie alle donne hanno opere e
guadagni, sono arguti assai e piacevoli, religiosissimi. Se Venere sovreminente sono
inclini allamore e bramosi, verso le donne son pieni di grazia e piacevoli, ma nei progetti
delle loro azioni non giungono sempre a buon segno: a questuopo meglio infatti che
Venere sia da Giove sovrastatata.

Doroteo:

Se Giove sovreminente, il nativo amorevole verso gli altri e ha vantaggi dalle donne,
discreto nei suoi desideri, si avviciner a Dio (Egli sia lodato!) e i suoi giuramenti saranno
fermi.
33

Anubione:

Ricalca lAnonimo e precisa: se Venere sovreminente sono inclini allamore e amanti


degli ornamenti e di questo si saziano. Sperimentano molte contrariet e insuccessi nelle
loro opere.

Firmico:

(...) Venere sovreminente: significa le lusinghe di Venere e fa indugiare nel culto delle
vesti e del corpo, onde di buon grado sempre ci si adorna e son suscitati i desideri sensuali
e voluttuosi. Ed ogni volta che il nativo ottiene piacere ed allegrezza, altrettante volte i
mutati decreti del destino li trasformano in contrario.

Abenragel:

Giove sovreminente: chi nasce amorevole ed benvoluto dagli uomini, avr vantaggi da
parte delle donne, ha condotta onesta e temperata ed costante e integro nella fede
religiosa. Se Venere sovreminente, il nativo desidera assai le donne e sar un grande
fornicatore ed avr belle donne e meretrici, si sazier negli amori e compir atti non leciti.

Giove congiunto a Mercurio


Anonimo:

Significa gli uomini saggi e di buon consiglio, la capacit nel ragionamento e nelle parole,
la saldezza danimo e alcuni di loro sono fra i pi venerati nella citt. nascono i segretari
dei re, gli eruditi, gli oratori, i filosofi. Secondo Valente: la compresenza di Giove e
Mercurio indica gli amministratori, coloro che si occupano della conduzione degli affari,
cui vengono affidati incarichi, che traggono mezzi di sussistenza da conti e calcoli, che fin
dalla giovinezza sono ben accetti e hanno cara lamicizia. Se si trovano in segni operosi,
chi nasce trova tesori, traendo profitto da beni confidati e da prestiti.

Doroteo:

Chi nasce sar esperto della legge, abile nel convincere con le parole, perfetto nel suo
ragionamento ed assennato, istruito, si distinguer assai fra molti; alcuni diventano
segretario di un re o di qualche eminente personaggio.

Anubione:

Persone che hanno autorit, assennate, salde, celebri per la loro sapienza, medici, filosofi,
eruditi o segretari dei re.

Liber
Hermetis:

Giove unito a Mercurio indica attivit, vantaggi, guadagni. Mercurio in congiunzione


con Giove favorevole in ogni cosa, infatti fa i nativi perspicaci in tutto. Ma nellangolo
del tramonto e nellanticulminazione reca sofferenze riguardo ai figli. Costoro sono pi
saggi di tutti gli altri uomini.

Firmico:

Uomini che hanno autorit, dai buoni consigli... che risplendono per il loro eloquio
fluente, dotati di ogni capacit, iniziati ai precetti di ogni dottrina, degni di ammirazione...

Abenragel:

Un magistrato, un uomo che prevale nelle sue argomentazioni, integro nellanimo e nella
mente, un benefattore per molti e forse sar segretario del e o di un gran signore.

Giove opposto a Mercurio


Anonimo:

E nocivo a coloro che si occupano di scritti e di conti: significa linsurrezione e lo sdegno


di molti o la denigrazione verso i superiori dettata dallinvidia, la morte dei fratelli e
accuse e liti fra i congiunti.

Anubione: E nocivo, soprattutto agli avvocati e ai retori, crea il sollevamento popolare e risentimento
e denigrazione verso i superiori a causa di qualche maldicenza. Chi nasce vede la morte
dei fratelli, avr processi contro i fratelli e persone della sua famiglia.
Valente:

Producono grandi calunnie e sono incostanti e di volont contraddittoria. Se sono opposti


nel luogo del cattivo genio subiranno loppressione dun alto personaggio e la sollevazione
33

popolare; hanno pochi fratelli e linimicizia verso i fratelli o i figli o i parenti.


Firmico:

Ricalca lAnonimo e precisa: Mostra frequentemente laspra morte dei fratelli o separa il
nativo dagli affetti fraterni a causa di gravi dissidi. E pur se il vincolo di sangue li unisce,
combattono tra loro fino allo stremo mossi da un empio rancore e avversione.

Giove trigono a Mercurio


Anonimo:

Fa le persone raziocinanti, riflessive, molto perspicaci, attive ed energiche, che suscitano


rispetto, ben note nella cittadinanza, stimate da molti, gli eruditi o coloro cui viene
affidata dai re lamministrazione della cosa pubblica, irreprensibili nelle loro azioni.
Alcuni conoscono le stelle del cielo e questo avviene quando questa figura si produce nel
nono luogo.

Doroteo:

Chi nasce ha una viva intelligenza, assennato, integro, sar il migliore fra i suoi parenti,
che lo stimeranno e vorranno il suo successo, lavorer incessantemente per i re, governer
citt; nasce talora chi esperto nella scienza delle stelle.

Anubione:

Fa le persone accorte, raziocinanti, riflessive, attive ed energiche, onorate da molti. La


loro attivit nelle lettere o in incombenze civili e politiche; alcuni sono inoltre astronomi
insigni.

Valente:

Mostra grandi azioni, soprattutto se Mercurio orientale mattutino: nascono infatti


segretari o amministratori dei re o di citt o di popoli. Sempre, se Mercurio si trova nei
luoghi delle azioni e concede lagire, i nativi acquisteranno gloria e aumenteranno la loro
condizione di vita, soprattutto nei luoghi operosi. Se sono in esagono, mandano a
compimento le medesime cose, bench minori.

Abenragel:

Chi nasce esperto, saggio, integro, di retto intendimento e sar il migliore fra i suoi
consanguinei, i quali gli ubbidiranno. Sar onorato e avr buona fama, amministrer il
tesoro reale e avr cariche pubbliche, governer citt e forse sar astrologo.

Giove quadrato a Mercurio


Anonimo:

Se Giove sovreminente fa i segretari, i funzionari, i revisori dei conti. La loro vita e la


loro attivit si svolge nella pubblica sovrintendenza. Se Mercurio sovreminente, chi
nasce non privo di mezzi, ma per indecisione fa molte cose contrarie ed evita le cose
buone come se fossero nocive e non desidera ci che altri brama ottenere, onde rifugge i
beni che spontaneamente vanno a lui e si mostra nelle beneficenze sprezzante.

Doroteo:

Se Giove sovreminente, chi nasce un amministratore, un erudito, un matematico. Le


sue condizioni di vita saranno buone ed egli vivr lontano dai suoi genitori. Se Mercurio
sovreminente, non si arricchisce, ma sar pieno di buone qualit, se gli capiter di ricevere
del bene non dir grazie e nessuno, non prova piacere nel suo lavoro ed privo di
riconoscenza.

Anubione:

Giove sovreminente: nascono segretari o geometri; la vita di alcuni si svolge nella


sovrintendenza pubblica e le loro azioni sono di buona qualit. Mercurio sovreminente:
non sono privi di risorse, ma sono eccessivi nelle loro azioni e compiono cose contrarie a
se stessi: fuggono i beni come fossero mali, scelgono i mali come fossero beni. Sovente
costoro rifuggono anche un beneficio che giunge loro spontaneamente; disprezzano coloro
che essi beneficano, non chiedono ricompensa e si procurano da s la fortuna e le cose
favorevoli della vita.
33

Valente:

Se sono ben configurati indicano gloria ed acquisizione, quantunque insieme ad una certa
malevolenza; se sono mal configurati vi sar, oltre alla malevolenza, urti e contrariet da
parte dei superiori.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e Anubione.

Abenragel:

(...) Mercurio sovreminente: il nativo abbonda di risorse, ha molti servitori e giunge ad


una situazione prospera grazie alla posizione sociale che raggiunge, ma non ha acume
nelle sue opere e non dice bene degli altri.

Giove congiunto alla Luna


Anonimo:

Significa il crescere della fortuna e molta ricchezza, purch <Giove> sia fuor de raggi del
Sole e rispetti la sua fazione e sia in luogo potente; allora chi nasce pi eccellente dei
suoi genitori. In genitura notturna, pur se la Luna ha maggiori gradi, oscura la sorte e
dispone minori cose.

Doroteo:

Indica un aumento dei beni materiali, della dignit e della fortuna. Se Giove orientale e
forte, il nativo diviene migliore dei suoi genitori. Se la Luna ha un numero di gradi minore
e Giove non in condizione operante*, ci sminuisce la fortuna.
laysa bymady; Pingree is not bright. Questa espressione significa che il
pianeta achrmtistos, ovvero privo della sua efficacia operativa.

Anubione:

Fa coloro che aumentano il loro livello di vita, soprattutto se Giove orientale <rispetto al
Sole> e di moto additivo: allora fa i ricchi e d condizione pi elevata di quella dei
genitori. Ma se la genitura notturna e la Luna ha pi gradi, diminuisce la fortuna.

Valente:

Giove e la Luna son stelle benevole, che portano acquisizione; fanno i padroni del mondo,
di schiavi, offrono comandi importanti e danno laiuto di donne e di persone celebri. Chi
nasce beneficato dai propri o dai figli, reputato degno di favori e di stima, prefetto
del pubblico tesoro o presta in genti capitali o riceve commissioni di fiducia o ritrova
tesori e, in genere, atto agli affari.

Liber
Hermetis:

Giove in congiunzione con la Luna crescente indica che chi nasce ha madre nobile e
conserva i beni materni e ha gloria e prosperit. Ma se la Luna calante, sar il contrario.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e Anubione e precisa: Se la genitura notturna e la Luna ha un


maggior numero di gradi, Giove minore, sempre sminuisce la fortuna e porta
abbattimento.

Abenragel:

Significa laumento del patrimonio e delle ricchezze, lascesa della sorte. Se Giove
orientale, chi nasce migliore di suo padre. Ma se la Luna ha meno gradi di Giove e non
cresce in luce (non fuerit luminosa), sminuisce le sostanze.

Giove opposto alla Luna


Anonimo:

Se la Luna crescente causa di una carica onorifica e di una condizione di vita distinta;
chi nasce portato al comando, ha carattere imperioso e non si ritrae davanti a nessuno,
soprattutto quando la Luna superiore a Giove avendo pi gradi. Se la Luna calante, le
cose predette sono minori e porta molti errori nella vita.

Doroteo:

Se la Luna crescente e additiva nel suo moto, chi nasce sar famoso, rispettato ed
33

onorato per la sua condizione, uno che crede in se stesso e non si sottomette a nessuno,
specie se i gradi di Giove sono maggiori di quelli della Luna; se invece sono minori,
subir un peggioramento delle sue condizioni di vita e conoscer dolori e afflizioni.
Anubione:

Ripete lAnonimo, ma discorda con lui in un punto: Queste cose produce in maggior
grado quando la Luna ha minor numero di gradi, Giove maggiore.* Ma se la Luna
calante, questa figura funesta e significa inoltre contrariet ed errori.
* Cfr. Doroteo: Specialmente se la Luna ha minor gradi di Giove. Ma se
ha pi gradi, questa figura nociva, poich il nativo subir un degrado
della sua condizione di vita ed avr afflizioni e angosce.

Firmico:

Se la Luna ha luce crescente e il numero dei gradi di Giove superano quelli della Luna,
questa figura manifesta le pi alte cariche onorifiche e d a chi nasce il lustro di una
grande autorit. Concede tutti gli strumenti del potere e fa colui che non pu sottostare
alla signoria di altri e chi, per la sua virt e la sua fermezza danimo, tiene risolutamente
testa allautorit altrui. Se la Luna calante, nulla appare di queste virt, sono al contrario
destinate a chi nasce le pi grandi sventure. E i mali sono pi forti se la genitura
notturna.

Abenragel:

Se Giove opposto alla Luna, essendo essa occidentale e additiva di moto, chi nasce avr
grande fama e si attegger a sapiente per trarre profitto e per ottenere onori, mai seguir
altre decisioni se non le proprie e ci soprattutto se la Luna ha meno gradi di Giove; ma se
ha pi gradi, subir una diminuzione dei suoi averi, gli accadono molestie e impedimenti
nella sua attivit.

Giove trigono alla Luna


Anonimo:

Fa le persone distinte e assennate. Alcuni hanno autorit o sono giudici, quando la figura
in luogo di Giove, altri sono oratori, quando in luogo di Mercurio, altri sono militari
armati, quando in luogo di Marte o hanno stretti rapporti con loro. E se la Luna
crescente saranno militari che hanno potere, se calante saranno sottoposti ai governatori.
In ogni altra questione, ad esempio riguardo alla grandezza delle azioni, si deve giudicare
in simile modo.

Doroteo:

Se Giove osserva la Luna con il trigono, accresce la gloria di chi nasce, che avr alto rango
ed elevata condizione sociale. (Considera ci che dissi riguardo al destino del nativo).
Qualcuno potr diventare una guida, un capo di uomini, altri ecceller negli affari, altri nel
commercio, altri ancora comander eserciti, specie se la luna crescente.

Anubione: ripete lAnonimo.

Giove quadrato alla Luna


Anonimo:

Quando Giove sovreminente, sia nel giorno, sia nella notte d buoni esiti e una buona
condizione di vita alla madre e al nativo, che sar il pi stimato della sua famiglia,
occuper una posizione onorifica e avr un grande nome nella citt. Se la Luna
sovreminente, significa un buon nome, appoggi e protezione da persone che hanno
autorit, ma il trascorrere del tempo porta una qualche diminuzione e inoperosit in
qualche tempo.
33

Doroteo:

Sia in nativit diurna, sia in notturna, il nativo e sua madre vivranno in buone condizioni,
superiori per nobilt e per seguito, benvoluti dai parenti e chi nasce sar ricco, famoso,
stimato e assai lodato dai potenti. Ma se la Luna nel decimo segno da Giove, sar degno
e lodevole in questioni importanti, ben disposto verso i suoi superiori, ma la sorte gli
destiner qualche diminuzione e inattivit nel lavoro.

Anubione: Giove sovreminente: sia in diurna, sia in notturna genitura d alla madre unesistenza
felice e fa chi nasce migliore dei suoi genitori ed stimato, onorato, ha buona reputazione.
Quando la Luna sovreminente, questa figura mostra piuttosto lapparenza: d la
protezione di persone autorevoli e in dati tempi danneggia o talora pregiudica unattivit
ed il suo esito.

Marte congiunto al Sole


Anonimo:

Significa che il padre soggetto a morte subitanea o ancora gli d cattiva morte; e la
condizione peggiore quando Marte angolare o succede <al Sole>; e se il nativo non ha
padre, ci accadr al patrigno o a chi ha funzione di padre. Similmente riguardo alla
madre. Significa inoltre a chi nasce frequenti pericoli. Alcuni avranno gli occhi offesi o
sopportano lesioni dal ferro o dal fuoco, altri divengono folli ed escono di senno. Il
patrimonio paterno dissipato.

Doroteo:

Indica che il padre di chi nasce morir presto e questa indicazione pi forte se la
congiunzione avviene in un cardine o nel luogo seguente. Indica al nativo dolori e
sofferenze ed egli sar invidioso, sperperer il patrimonio paterno e avr ferite da ferro o
da fuoco e le sue opinioni saranno incostanti e confuse.

Anubione:

Marte con il Sole indica un padre che ha morte aspra o subitanea; non diversamente se
Marte ascende dopo il Sole. Fa le geniture travagliate e porta contestazioni e contese,
offende gli occhi e distrugge il patrimonio paterno o a causa del fuoco o della guerra e
alcuni sono affetti da insania.

Valente:

Liber
Hermetis:

Il Sole congiunto a Marte nella notte nei propri segni o <gradi> significa che chi nasce e
i nativi sono violenti, temerari, audaci, ardenti, corrono pericoli, hanno vita breve, morte
violenta. Nel giorno i mali sono peggiori. Marte in congiunzione con il Sole diminuisce i
beni paterni e ad alcuni significa una cattiva morte.

Firmico:

Ripete lanonimo e precisa: <queste stelle>, agitando la mente, perturbano lordine


normale dei pensieri.

Abenragel:

Significa che suo padre presto morr e al nativo d travagli e pene ed egli sar invidioso,
dissiper la sua eredit, perde la sua stima, gli accade ferita dal ferro o ustione dal fuoco
ed instabile nei suoi propositi e nei suoi pensieri. E questi significati saranno pi certi e
pieni se Marte angolare o succedente.

Marte opposto al Sole


Anonimo:

Marte opposto al Sole nocivo al padre o ancora danneggia la vista ed al nativo indica
pericoli dallalto e molte contrariet. Queste cose significa nel giorno, ma nella notte d
debolezza e il deterioramento della condizione di vita.

Doroteo:

In genitura diurna indica che il padre del nativo morir di aspra morte o subir affezioni
alla vista e chi nasce cadr da un luogo elevato e avr dispiaceri. In genitura notturna
33

indica che le sue attivit saranno scarse e che perder il suo patrimonio.
Anubione:

Marte opposto al Sole in genitura diurna fa coloro che muoiono di morte violenta e
danneggia altres gli occhi del padre; nella genitura suscita pericoli dallalto e numerose
contrariet. Nella notte fa i deboli e coloro che subiscono un decadimento della loro
condizione.

Valente:

Vedi Marte quadrato al Sole.

Firmico:

In genitura diurna, questo irraggiamento annienta il padre con morte aspra e tormentosa o
ancora offusca sempre la vista per una grave malattia agli occhi. Quanto ai nativi, li
precipita da alti luoghi lasciandoli in una condizione rovinosa o ancora arreca loro un
grave pericolo che essi ignorano e porta ad ogni azione gravi contrariet. In genitura
notturna, fiaccate le forze, debilita il vigore del corpo, lopprime e lo spossa e, disperso il
patrimonio, impone il peso di unestrema povert.

Abenragel:

Se la nativit diurna, significa che sua madre morir e il nativo avr una diminuzione
della capacit visiva e forse cadr da un luogo elevato e sopporter ansiet e travagli. Se la
nativit notturna, i mezzi di chi nasce saranno modici e i suoi guadagni proverranno da
cose di poca importanza.

Marte trigono al Sole


Anonimo:

Fa coloro che hanno un potere, e questo potere sar eccellente se in una genitura notturna
il Sole ha posizione destra e Marte sinistra: in questa situazione il Sole sovrasta Marte e fa
i capi pi potenti. Se poi anche Giove in trigono al Sole e angolare, la Luna stante in un
buon luogo, divengono signori di vita e di morte.

Doroteo:

In genitura notturna, se Marte signore dellora, indica grandissimi benefici e talora


indica un re potente; se poi Giove si trova nel proprio triangolo o in un cardine, chi nasce
sar un capo nobile e potente e, se osservato dalla Luna, valoroso, signore di vita e di
morte, veloce nel cambiare dimora, di natura sospettosa e diffidente persino verso se
stesso, segnatamente se fosse in segno maschile.

Anubione:

Ripete lAnonimo, con la differenza: genitura diurna, che deve essere corretto in notturna,
cfr. Dor.

Valente:

Marte in trigono al Sole e in nativit notturna, soprattutto in segni femminili, essendo


destro, significa coloro che hanno una grande fama e gloria, signori di vita e di morte, a
condizione che le restanti figure della genitura acconsentano. Se inoltre Giove
testimoniasse con un trigono destro, fa i grandi signori che presiedono al governo della
citt e dei popoli. E se la nativit femminile e Venere compresente, la donna sar
regina e signora di molte regioni; nascono altres le benefattrici e le insottomesse. E se
una stella nel proprio luogo, laltra nel proprio triangolo sia nelle geniture maschili, sia
nelle femminili, nulla contrario: nascono infatti i re dei re, a condizione che una stella
domini, laltra partecipi al dominio o sia signora della genitura avendo signoria sulla sorte
di fortuna o sulloroscopo. Se <il Sole e Marte> fossero al contrario in segni maschili, gli
effetti prodotti sono minori e assai pi oscuri. E se fossero in esagono appaiono molto pi
deboli e nel male e nel bene.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, danno le pi alte
cariche onorifiche e comandi, soprattutto se il Sole, in genitura notturna, si trovasse nel
lato destro di Marte: decretano autorit assoluta, gloriosa, poteri e titoli onorifici. Se
inoltre Giove, posto nei primi angoli della genitura, li osservasse dallaltro lato del
33

triangolo, e a tutte queste stelle concorresse, da un buon luogo, il raggio della Luna, a chi
nasce affidato il pi alto governo ed in tal modo sono significati i massimi titoli onorifici
e la facolt del pi grande arbitrio.
Abenragel:

Quando Marte osserva il Sole con il trigono e la nativit notturna e Marte signore
delloroscopo, significa beneficio e condizione elevata e forse chi nasce sar un re o un
potente. Se, cos stando le cose, Giove fosse in qualche luogo del suo triangolo o in un
cardine, chi nasce sar un grande e stimato sovrano. E se vi fosse altres la testimonianza
della Luna, sar risoluto e vigoroso nelluccidere e nel condonare. E nelle sue azioni sar
volubile e sospettoso al punto di sospettar di se stesso, soprattutto se fosse in segno
maschile.

Marte quadrato al Sole


Anonimo:

Quando Marte sovreminente al Sole sempre danneggia e coinvolge in malattie ed


avverso al progredire. Se il Sole impone la decima a Marte funesto sia al padre, sia al
nativo: porta infatti numerosi rovesci e priva delle propriet. E a coloro cui arreca
lalienazione della mente, a costoro indebolisce anche la vista. E la condizione peggiore
per questa figura lessere in una genitura diurna.

Doroteo:

Se il Sole sovreminente, questa figura nociva e al nativo e a suo padre; molte disgrazie
accadranno a chi nasce e la sfortuna lo perseguiter fino a che tutto ci che possedeva non
sia scomparso ed egli sar spaventato, confuso, continuamente disilluso e gli occhi gli si
annebbieranno fino a compromettergli la vista. In genitura diurna la sfortuna ancora pi
grande e talora apporta la morte per sciagura. Se Marte sovreminente al Sole, la prima
parte della vita sar relativamente tranquilla, in seguito sopraggiungeranno malattie e
continue disgrazie e sciagure.

Anubione:

Quando Marte sovreminente nascono coloro che son soggetti a molte malattie e che non
hanno successo. Se nondimeno progrediscono, sono circondati da molte contrariet.
Quando il Sole sovreminente, nocivo e al padre e al figlio; chi nasce ha cattivi esiti
nelle sue attivit e le loro propriet si dileguano; nascono inoltre i dissennati e i furenti,
talora anche i ciechi e le condizioni peggiori sono in una genitura diurna.

Valente:

Marte in quadrato al Sole malvagio e al padre e al nativo, indica invero infermit e


malattie. E se fosse opposto in segni o gradi afflitti produce infermit agli organi genitali.
E se Marte si trova nel quadrato destro, ovvero il decimo, nasce un male peggiore, giacch
inoltre escono di senno.

Firmico:

Se Marte e il Sole sono uniti da irraggiamento quadrato e Marte, possedendo la parte


superiore del quadrato destro, osserva con questo minaccioso raggio il Sole posto nel lato
sinistro, questa congiunzione non tralascia nessuna sorta di disgrazia e sempre si oppone,
per il maligno disegno del decreto, ad ogni occasione di avanzamento e di promozione. Se
il Sole superiore e possiede il lato destro, osservando Marte collocato nella parte
inferiore del raggio quadrato, predispone e al padre e al figlio una misera fine, impone il
peso di molte disgrazie, provoca i conflitti, annuncia gli intrighi, suscita i temibili pericoli
che nascono dalla disapprovazione popolare (...). E questi frangenti pericolosi sono pi
forti in una genitura diurna, soprattutto se lunione di queste stelle si congiungesse con
irraggiamento minaccioso alloroscopo o se Marte, posto al tramonto od occupando il
sommo del cielo o collocato in un altro cardine, accogliesse la luce della Luna crescente.

Abenragel:

Quando Marte quadrato al Sole nella parte sinistra, chi nasce sillude ed egli e suo padre
cadono in inganno ed ogni sua sostanza sar distrutta e rovinata; sar infelice in ogni sua
33

attivit, gli si indebolir la vista e forse diverr cieco. E in nativit diurna queste cose
saranno peggiori. Se Marte fosse elevato sopra il Sole significa le medesime cose, ma
peggiori e pi gravi, ed inoltre infermit e disgrazie numerose.

Marte congiunto a Venere


Anonimo:

Marte e Venere uniti le medesime cose producono di quando son quadrati.

Doroteo:

Marte con Venere indica liti, sciagure ed ingiurie a causa delle donne. Se il segno
tropico, il nativo avr rapporti con una cattiva donna ed in ogni caso ci denota un
sentimento di contesa e sar eccessivo nei rapporti sessuali; allo stesso modo, in una
nativit femminile, chi nasce sar infelice nelle sue relazioni sessuali.

Anubione:

Ripete lAnonimo.

Valente:

Venere e Marte sono discordi: indicano infatti quanti sono instabili nelle loro opinioni e
gli intemperanti, i gelosi e gli omicidi, ma anche coloro che hanno molti amici ed altres
quanti sono oggetto di biasimo e vergogna, i volubili e coloro che non fanno differenza tra
unioni con maschi e con femmine, che compiono malefatte, che maneggiano veleni, che
non perseverano n nel bene, n nel male, che discreditano e insultano lamicizia, che
molto spendono, che, desiderando compiere molte cose, non ne sfiorano che la superficie,
che subiscono torti dalle donne od anche accuse, tormenti e debiti a causa loro.

Liber
Hermetis:

Marte in congiunzione con Venere, essendo orientale e diurno, destruente, notturno e


occidentale meno infausto. Venere in congiunzione con Marte, essendo orientale e di
fazione diurna favorevole; occidentale e nella notte contraria; ma nel giorno e
occidentale viziosa e contraria.

Firmico:

Questa unione fa gli adulteri e i seduttori, coloro che, posseduti da perversa brama e mossi
da non mai sopita libidine, danno avidamente la caccia, con subdole profferte, ai privilegi
di un matrimonio non proprio, al fine di sedurre. E se Mercurio fosse con queste stelle o le
osservasse con irraggiamento quadrato, da questi delitti nascono risse, accuse, processi ed
altres tumulti, discordie e innumerevoli biasimi della pubblica maldicenza. Se al contrario
Giove le osservasse con raggio benigno, essendo posto in luoghi favorevoli, nei suoi segni
od esaltazione, i nativi saranno assolti da questi crimini grazie allautorit di qualcuno. Ma
se Marte, con Venere e con Mercurio, possedesse il cardine di una genitura, senza la
testimonianza di Giove, o ancora se, trovandosi negli altri luoghi della genitura,
accogliesse la luce della Luna crescente - ovvero se, cos stando le cose, Saturno
accogliesse la luce della Luna calante - i nativi pagheranno il crimine di adulterio o stupro
o incesto per pubblica condanna. E se Marte e Venere si trovassero in segni tropici,
portano a compimento le medesime cose che significano quando sono lun laltra in
quadrato nei segni tropici.

Abenragel:

Significano processi, ostacoli e danni a causa delle donne. E se fossero in segno tropico,
chi nasce avr liti con donna vile e disprezzata. Nondimeno ovunque fossero, sempre vi
saranno querele ed ostacoli a cause delle donne e le relazioni sessuali di chi cos nasce
saranno disoneste e manifeste. Giudicherai allo stesso modo nella nativit della donna, la
quale sar sfrontata e aperta nelle sue unioni.

Marte opposto a Venere


Anonimo:

Fa gli inquieti, gli irresoluti e gli incostanti; e questa Venere si rivela invida nel
33

matrimonio e nei figli. E se avviene nei segni tropici, produce le medesime cose che se
fossero in quadrato.
Doroteo:

Indica che il nativo sar incostante nelle sue opinioni. Questa figura porta danno a suo
padre e al suo matrimonio. E se fosse in segno tropico significa al nativo liti e disgrazie a
causa delle donne.

Anubione:

Ripete lAnonimo.

Firmico:

In genitura diurna implica sempre chi nasce in errori e indecisioni e questa figura denota
le molestie delle malattie. In questa posizione Venere e Marte osteggiano con invidioso
mormorio le nozze e i figli. Se si osservano da segni tropici significano le cose medesime
che abbiamo descritto quando sono in quadrato, soprattutto se lirraggiamento si produce
tra il Capricorno e il Cancro e se Giove non concede loro alcuna testimonianza.

Abenragel:

Significa che chi nasce non sar costante nei suoi pensieri e nelle sue azioni e indica
infortunio e danno ai suoi genitori e anche riguardo al matrimonio segno di cattivo
augurio. E se fossero in segno tropico significa al nativo liti, risse e pene a causa delle
donne.

Marte trigono a Venere


Anonimo:

Concede ricchezze e una dolce e bella sposa; fa coloro che amano gli ornamenti, nobili e
coraggiosi e che danno la caccia ai letti di molte donne.

Doroteo:

Chi nasce ricco, benestante, forte di carattere, presuntuoso e ricerca gli ornamenti; ama
le relazioni amorose e commettere adulteri.

Anubione:

Fa gli agiati, i ben sposati, gli amanti degli ornamenti, nobili e coraggiosi. Costoro danno
la caccia ai letti di molte donne, e sono pertanto adulteri.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, decernono costanti
profitti che provengono dallincessante continuit dei guadagni. Chi nasce si unisce in
felice matrimonio, cura il proprio decoro, confortato da un altero sentimento di autorit. A
molte donne maritate danno la caccia e le colgono con abili maniere.

Abenragel:

Chi nasce ricco ed agiato, ricco il suo vestiario e la sua casa. Vuole apparire assai e
brama giacere con le donne al di fuori della legge.

Marte quadrato a Venere


Anonimo:

Quando Marte sovreminente significa processi, liti e perdite a causa di donne. Se la


figura in segni tropici, chi nasce dissoluto, impudico, molle, ha desideri contro natura.
Se i nativi sono nel fiore dellet, spingono alladulterio le loro mogli o sopportano di
esserne a conoscenza. Se la genitura femminile, allo stesso modo la donna sopporta ed
molto afflitta a causa delle unioni del marito con altre donne. Se Venere impone la decima
a Marte, produce le stesse cose, ma in segreto e non apertamente.

Doroteo:

Se Marte sovreminente, significa sfortuna, disgrazie e malattie a causa di donne, e se il


segno tropico il nativo sar effeminato e metter in atto il suo vizio; se si sposer, sua
moglie sar una schiava o una donna disonorata, oppure egli avr relazioni con meretrici;
se la nativit femminile, sar quella di una meretrice, di una donna che intrattiene
33

rapporti viziosi con gli uomini. Se Venere sovreminente, tutto quanto si detto si
verificher, nondimeno il nativo se ne vergogner e infine si pentir.
Anubione:

Quando Marte sovreminente arreca penosi dissensi e perdite e liti e danni a causa delle
donne. Se in un segno tropico, chi nasce molle; e se nel fiore dellet, prostituir sua
moglie o tollerer di sapere chella compie adulterio; ed anche la donna sopporter di
avere un uomo licenzioso. Se Venere sovreminente, produce le medesime cose, ma in
segreto e nella riservatezza.

Firmico:

Se Marte possiede la parte superiore del quadrato destro ed osserva con ostile raggio
Venere posta nel quadrato sinistro, questa congiunzione non porta che mali. Ora denota le
risse e i pericoli delle accuse, ora, i danni che provengono dalla donna scuotono luomo.
Se questa congiunzione in segni tropici, la corruzione dellimpudicizia si fa pi forte nel
corpo effeminato delluomo: allora gli uomini provano gli ardori delle libidini femminili,
allora sono imbrattati dalle turpitudini di una corrotta impudicizia, con perdita del pudore
e del buon nome. Spingono inoltre le proprie mogli a commettere adulteri e, abbandonato
ogni senso del pudore, le cedono agli altrui amplessi; costringono cos, sotto cattivi
auspici, lunione legittima a farsi schiava delle brame altrui con linevitabile conseguenza
di una sciagura e di un danno. O ancora concedono di buon grado alla propria moglie
ladulterio, nascondendo lanimo di un lenone. (...) Se Venere sovreminente, queste
medesime cose denota. Ma coloro che in tale condizione hanno Venere compiono
nascostamente i loro atti scellerati e celano le unioni infamanti di un pudore prostituito
nascondendo gli impuri desideri, in modo che la cattiva coscienza nasconda ci che viene
imposto alle brame viziate dellanimo, soprattutto se Giove con una di queste stelle o
losserva con raggio triangolare.

Abenragel:

Quando Marte in quadrato superiore a Venere significa sofferenze, angustie e molestie e


malattie e pene a causa delle donne. E se fosse in segno tropico, chi nasce sar
ingannatore, volubile e incostante in ogni cosa. E se per avventura si sposasse, prender
una serva o una pubblica meretrice; e ha relazioni con meretrici. E se questa figura fosse
nella nativit della donna, sar meretrice in segreto. Se Venere sovreminente, chi nasce
compie questi atti in segreto, quindi se ne pente e ne prova vergogna.

Marte congiunto a Mercurio


Anonimo:

Lunione di Marte a Mercurio fa i bugiardi, ma anche i perspicaci che di molte cose hanno
piena conoscenza e che hanno, per lo pi, dimestichezza dei diverbi e delle astuzie. Alcuni
sono atleti o lottatori o aurighi ed acquistano gloria se le benefiche stelle osservano; vi
sono fra questi anche i pederasti e se Saturno osserva vi mette molto biasimo. Se Marte e
Mercurio, essendo uniti, si trovano combusti in un qualche angolo e la Luna li osserva, chi
nasce dissennato e menzognero e la sua condotta quella di un brigante. Nascono
inoltre i falsari; e se queste stelle sono osservate da Giove, i nativi avranno successo nelle
loro malefatte, ma se Saturno osserva saranno condannati e subiranno avversit.

Doroteo:

Chi nasce un mentitore, ma anche ragionevole, intelligente, istruito, desideroso di


cultura, amante delle discussioni. Se Giove osserva, per queste cose sar lodato, se
osserva Venere indica le medesime cose e inoltre amer molto i suoi figli; se Saturno
osserva, non indica alcun bene, ma significa odio e difetti. Se poi Mercurio e Marte sono
sotto i raggi del Sole, in un cardine ed osservano Venere, nascono uomini dai pensieri e
propositi perversi, i capi dei briganti, coloro che si compiacciono di agire con perfidia,
insidiatori. Se Giove testimonia, non avranno alcun danno, se testimonia Saturno, saranno
puniti.
33

Anubione:

I menzogneri, ma anche i perspicaci e gli esperti di molte cose, coloro che son sempre in
mezzo alle contese, maliziosi, atleti. Se Giove o Venere li osservano, chi nasce acquister
gloria nelle sue occupazioni; se osservano le malefiche stelle, nascono i falsari, i ladri, gli
ingannatori, i furfanti, gli iniqui, coloro, insomma, che sono contro la legalit. Costoro
sono inoltre pederasti e molto biasimevoli, soprattutto quando Saturno testimonia. E se
sono combusti e angolari ed osservano la Luna, son dissennati, menzogneri, briganti,
falsari; e se Saturno testimonia con il quadrato o il diametro hanno aspra morte nelle
prigioni, non cos se Giove osservasse, ch allora dolce sar la loro morte.

Valente:

Mercurio e Marte non son propizi e producono inimicizie, contese, avversit, malizia e
tradimenti e chi nasce subisce offese dai superiori come dagli inferiori. Alcuni sono
lottatori, soldati o capitani ed hanno benevolenza, brama di sapere e conducono in vario
modo la loro esistenza. Sono altres abili nella falsificazione e nellappropriazione
indebita, a causa della loro avidit per il furto, si lasciano andare a cauzioni e a prestiti ad
interesse, onde subiscono scandali o clamori. Se questa figura afflitta, sono messi sotto
accusa o cadono in prigione e subiscono la perdita o la dispersione di quanto hanno
acquisito.

Liber
Hermetis:

Marte in congiunzione con Mercurio pericoloso, infatti arreca detenzioni, condanne,


pene, ostacoli e controversie. Mercurio in congiunzione con Marte, essendo occidentale,
fa i malvagi, gli audaci, i temerari, predoni, insidiatori; se <Mercurio> orientale, pur se
li fa proni al male, sono esperti.

Firmico:

Fanno le persone avvedute ed ammaestrate alla professione delle pi alte dottrine. Ma


questa congiunzione fa altres i menzogneri, coloro che sono esperti di ogni malizia, che
esercitano il loro ingegno ad ogni sorta di raggiro e che di fronte ad ogni contrasto si
adoperano con mille sotterfugi e pretesti. Se Giove osservasse con favorevole raggio
lunione di queste stelle, nascono gli atleti che si cimentano nelle gare pi celebri. E se
Venere osservasse con qualche raggio tutte queste stelle, spinge, con disonesta brama,
allamore verso i fanciulli. Se concorresse il raggio di Saturno, chi nasce subir un forte
discredito. Se poi il Sole nascondesse nella sua orbita Marte e Mercurio tra loro uniti,
essendo tutte queste tre stelle in un qualche angolo della genitura ed osservassero la Luna,
posta anchessa in un qualche angolo della genitura, fanno uomini la cui mente incline a
bramosie perverse, sempre tesi ad ogni misfatto e scelleratezza, le cui parole sono sempre
contaminate da un ipocrita linguaggio. (...) Se Giove li osserva con benigno
irraggiamento, essendo posto nei luoghi favorevoli della genitura e nei segni in cui si
rallegra o in cui si esalta o nel proprio domicilio, nasconde i misfatti ed arreca le pi
grandi ricchezze. Al contrario, se, in assenza della conveniente testimonianza di Giove,
Saturno li osservasse con minaccioso irraggiamento, scoperti i misfatti e svelati di delitti,
arreca loro i pi grandi castighi.

Abenragel:

Significa che chi nasce menzognero e nondimeno di buon intelletto, perspicace ed


ingegnoso, pronto ad imparare e per questo sar stimato. E se Venere osservasse, queste
cose significa, e ancora che egli onora suo padre. Ma se osservasse Saturno, non offre
alcun bene, ma sminuisce i benefici e vi porta impedimenti. Se Mercurio, cos unito, fosse
angolare sotto i raggi del Sole e osservasse la Luna, chi nasce ha una cattiva disposizione
danimo e pensieri maligni e compie atti di discordia, sar capo dei briganti, far false
testimonianze; e se Giove osservasse, allontanerebbe il male; se osservasse Saturno,
consoliderebbe il male.

Marte opposto a Mercurio


33

Anonimo:

Fa i falsari, coloro che si uniscono agli avvelenatori, coloro che si occupano di cauzioni,
pegni e debiti, onde sovente, egli dice, hanno avversione per la fiducia dei giusti e per ci
sono giudicati dalle autorit e sopportano paure. Alcuni poi si allontanano dalla patria,
soprattutto se <queste stelle> sono nei confini propri o di Saturno o nei segni di Mercurio.

Doroteo:

Il nativo non avr vergogna di niente, sar abile nei libri, nelle menzogne, le stregonerie e
le malvagit e da queste cose gli verr guadagno. Avr non molte sostanze, ma sua moglie
sar virtuosa. Non mancher di assumersi impegni e di prendere garanzie che non
rispetter e verr meno ai propri doveri, sollevando controversie legali. Avr paura e
prover timore verso i superiori, partir per terre straniere, specialmente se Mercurio si
trova nei confini di Saturno oppure nel proprio domicilio e nei propri confini.

Anubione:

Ricalca lAnonimo con la seguente chiusa: altri si allontanano dalla patria e soprattutto
quando Mercurio nei confini o nel segno di Saturno oppure nel proprio segno o confini.

Firmico:

Ricalca lAnonimo e conclude: soprattutto se Mercurio si trovasse nei confini o nella casa
di Saturno o nella propria casa e in genitura diurna, la stella di Giove non osservando
nessuno di essi con raggio di trigono.

Abenragel:

Chi nasce privo di pudore e vive di menzogne, di negromanzia, di veleni. I suoi averi
saranno sempre modesti, modici i suoi guadagni. Rende falsa testimonianza e non intende
dire il vero. Sar accusato davanti al giudice, gli occorrer travagli e paure dai superiori e
forse fuggir dalla sua terra, soprattutto se Mercurio nei confini di Saturno o nei propri
confini o nella propria casa.

Marte trigono a Mercurio


Anonimo:

Fa le persone attive ed esperte, che hanno successo nei loro propositi, preste nelle opere.
Costoro inoltre magnificano la loro vita con le lettere, la cultura, le discussioni.

Doroteo:

Chi nasce sar uno che amministra, progetta o sovrintende, esperto in contese e liti
giudiziarie; avr molto potere, ma la sua potenza sar frenata a causa di contese e di scritti.

Anubione:

Fa gli attivi e gli esperti nelle discussioni e nelle opere; hanno buon esito e son rapidi e
traggono i loro mezzi di vita dal computare o dallo scrivere.

Valente:

Il trigono o lesagono destro di Mercurio a Marte denota svariate attivit: talora gli uomini
di lettere, talora i mercanti o gli interpreti, i geometri, i giureconsulti, i filosofi; e tutti
nondimeno hanno unindole maliziosa e son sottili e scaltri, perspicaci, menzogneri.
<Questa unione> fa altres coloro che sistruiscono nelluso delle armi e frequentano le
palestre. E se Giove si configurasse, soprattutto in luoghi operanti, fa i soldati, ma sovente
anche gli auguri, i sacerdoti addetti al sacrificio, coloro che prevedono il futuro, che
meditano intorno alle cose pi sublimi delluomo.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, fanno i sapienti e
coloro che vengono a capo di ogni cosa con raziocinio e senno, che in ogni faccenda
colgono il buon esito, tali che possono mitigare, con lesortazione dei loro consigli, le
difficolt di ogni critica condizione. Sono penetranti, attivi ed energici, si occupano di conti
e di scritti.

Abenragel: Chi nasce custode di capitali, esperto delle dispute e da ci trarr fama e lode; accorto e
avr onori nei tribunali e negli scritti.

Marte quadrato a Mercurio


Anonimo:

Quando Marte impone la decima a Mercurio causa di molti mali, arreca impedimenti ed
33

di ostacolo allagire e apporta accuse e calunnie. Queste cose produce soprattutto nel
giorno, di notte pi debole. Se Mercurio impone la decima a Marte, fa i duri e i violenti, i
malfattori, i rapaci, gli insidiatori, i traditori, i calunniatori, che spogliano coloro in cui si
imbattono.
Doroteo:

Se Marte sovreminente, il nativo compie azioni scandalose agli occhi degli uomini,
trover dovunque sofferenze, subir danni a causa di processi, nel lavoro e in tutto ci di
cui si occuper, verr calunniato dai parenti e da qualcuno che egli tiene segreto; il danno
maggiore se la nativit diurna, minore se notturna. Se Mercurio sovreminente a Marte,
Marte essendo in quadrato sinistro a Mercurio, indica una persona inferiore, debole, che si
impossesser illegalmente dei beni altrui (egli non avr alcun potere sulle cose degli altri se
non rubandole e sar il timore che gli altri proveranno per la sua malvagit che gli insinuer
tale proposito), non avr buoni rapporti con i suoi parenti, la sua preoccupazione principale
riguardo al futuro, sar vendicativo, avido di beni, e il suo maggiore sforzo la ricerca
della ricchezza.

Anubione:

Quando Marte sovreminente, causa di molti mali, reca danni e impedimenti, ostacola le
attivit o vi insinua le calunnie. Il suo nocumento pi grave in una genitura diurna,
soprattutto se entrambi sono sopra lorizzonte o almeno la stella di Marte. In una genitura
notturna i mali sono minori. Se Mercurio impone la decima a Marte, nascono gli scaltri, i
furfanti, coloro che si appropriano dei beni altrui. Costoro passano dalluno allaltro, a tutti
infliggendo un qualche male e quindi li abbandonano e li spogliano degli averi.

Valente:

Mercurio in quadrato a Marte produce le medesime cose <del trigono e dellesagono>, ma


in modi ancor pi svariati: fa gli incantatori, gli ingannatori, i sacerdoti addetti al sacrificio,
i medici, gli astrologi, gli arringatori del popolo, i banchieri, i falsificatori, i contraffattori e
quanti conducono i propri affari con raggiro, impostura e inganno. Nascono anche i ladri,
gli spergiuri, gli empi, gli insidiatori dei loro simili e sono cupidi, avidi, avari, privi di
alcun nobile sentimento, onde rotolano nelle peggiori sciagure e subiscono miseria o esilio
o ristrettezze. <Queste stelle> portano a compimento le cose peggiori, soprattutto nei segni
o gradi inoperosi; ma quando entrambe si trovano nellanticulminazione o alloccidente o
quando luna tramonta e laltra culmina inferiormente, compiono omicidi o ne sono
complici e trascorrono la loro vita nel brigantaggio. Alcuni uccidono i propri fratelli e
violenta la fine della loro vita, massimamente se prendono con s la Luna; allora, invero
moriranno di morte violenta e saranno insepolti. E se si trovano in segni quadrupedi sono
ghermiti dalle fiere, negli umani dai briganti, nei solidi per cadute dallalto o per crolli, nei
segni infuocati per il fuoco, negli umidi per naufragio, nei tropici in duello. Queste cose
producono anche quando si scambiano i luoghi o si trovano insieme.

Firmico:

Abenragel: Quando Marte sovreminente chi nasce compie azioni detestate dagli uomini e gli
giungono da ogni dove fatiche e pene; avr danno a causa di processi, di profitti e di ogni
cosa cui d mano e avr ostacoli dai consanguinei e da qualcuno che egli cela in segreto. In
nativit diurna questi significati sono pi gravi e pi stabili, ma in nativit notturna il danno
minore. Se Mercurio sovreminente, chi nasce sar pedagogo, godr di poca stima e sar
riservato e cogitabondo. sar insoddisfatto dei suoi consanguinei e si separer da loro. Si
arricchir e molto ama il trarre profitto e in questo sta la sua disposizione.

Marte congiunto alla Luna


Anonimo:

Dispone chi nasce allanimosit e al buon esito, segnatamente quando <Marte> angolare. Alcuni
33

hanno vita breve, altri soggiacciono a infermit, altri ancora a pericoli. Altri, infine, hanno cattiva
morte o ferite di spada, se Giove non osserva. E la madre loro sofferente.
Doroteo:

Significa che il nativo ha vita breve e che la sua morte sar aspra, che soffrir di una malattia
cronica [lett. inseparabile] e le sue carni saranno incise dal ferro. Indica inoltre misera vita alla
madre. Se entrambi sono in un cardine, il nativo indolente e riottoso nelle sue attivit e avr
qualche danno.

Anubione:

Ripete lAnonimo, precisando: se Giove non osserva <queste stelle> negli angoli.

Firmico:

Questa congiunzione fa gli uomini dal temperamento caldo e ad ogni loro impresa segue sovente
un esito felice, soprattutto se <queste stelle> sono collocate in un angolo della genitura. E' loro
tuttavia decretato un breve tempo di vita o una fine prematura si oppone al corso della loro vita. Ad
alcuni <questa unione> infligge la macchia di una salute viziata e frangenti pericolosi di ogni
genere. E se nulla di ci avvenisse, arreca una fine infelice e miseranda o muove contro di loro il
potere del ferro o della spada. Questa unione manifesta alla madre le tristi molestie delle malattie,
onde il suo corpo quotidianamente fiaccato dallinfermit. Ma se Giove, posto nei luoghi
favorevoli della genitura o nei primi angoli, nel suo domicilio o nella sua esaltazione, osserva
queste stelle con benigno irraggiamento, i pericoli di tutti questi infortuni sono mitigati.

Abenragel:

Significa lesione e una vita mendica; il nativo morr di cattiva morte e la sua carne sar incisa dal
ferro. Significa inoltre a sua madre angustie e fatica. Se fossero in un angolo, avr autorit nelle
sue occupazioni, precisione e acutezza, unitamente a un qualche danno.

Marte opposto alla Luna


Anonimo:

Fa le persone di vita breve e d numerosi pericoli. Alcuni non si uniscono a donna, altri
seppelliscono le mogli; e la loro morte aspra; <questa unione> porta infatti demenze o
amputazioni o i ceppi della cattivit.

Doroteo:

Indica una breve vita a chi nasce ed egli vivr il tempo che gli sar concesso in miseria e
disgrazia; sar comunque insoddisfatto e le sue membra saranno amputate. Alcuni
morranno prima di sposarsi e la loro morte pu essere aspra.
A: ripete lanonimo, concludendo: la loro fine aspra, giacch Marte arreca o demenze o
ferite.

Anubione:

Ripete lanonimo, concludendo: la loro fine aspra, giacch Marte arreca o demenze o
ferite.

Firmico:

Fa uomini dalla vita breve o perseguitati da continui e gravi pericoli o ancora nega le
nozze; se invero, per la tutela delle altre stelle, il matrimonio fosse decretato, le mogli
concesse muoiono di aspra morte. Ed i nativi stessi muoiono di cattiva morte o sono
abbattuti da un pubblico castigo, soprattutto se la Luna fosse crescente.

Abenragel:

Quando Marte opposto alla Luna significato assai malvagio, giacch la vita di chi
nasce poca ed egli sar sempre in travaglio e sempre subir perdite; e forse morir prima
di sposarsi o verr sepolto vivo o morir di cattiva morte o le sue membra saranno
amputate o sar trattenuto, nei ceppi, in carcere.

Marte trigono alla Luna


Anonimo:

Se la Luna calante fa le persone attive ed energiche, che hanno facilmente il buon esito
nelle azioni che si propongono; e se Giove osserva, li fa atti al comando, illustri e assai
vigorosi. Ma nel giorno, e di luce crescente, perniciosa sia alla condizione di vita, sia al
33

corpo.
Doroteo:

Se la Luna calante o se, in genitura notturna, <Marte> signore del suo triangolo, il
nativo sar abile nellamministrare e nel sovrintendere, avr subito successo in ci che
intraprender. Se entrambi sono osservati da Giove, sar un capo assai potente e fortunato.
Ma se la genitura diurna e la Luna crescente, significa malattie al corpo.

Anubione:

Nelle geniture diurne, essendo la Luna calante di luce, chi nasce attivo e ha successo e
consegue ogni cosa si proponga; e se Giove osserva <queste stelle>, atto al comando,
illustre, capace di compiere grandi cose. In una genitura notturna, Marte in trigono alla
Luna posta nellemisfero sopra lorizzonte, danneggia il corpo e la condizione di vita,
soprattutto se la Luna ha luce crescente.

Firmico:

Ricalca Anubione con alcune differenze: nei luoghi convenienti della genitura, salvi da
ogni umile condizione, se la Luna ha luce calante e la genitura notturna, <queste stelle>
destinano ogni prosperit e sempre danno felice esito in ogni attivit. (...) E se Giove
osservasse la mistione di Marte e della Luna con testimonianza radiale... Ma se la Luna
avesse luce crescente...

Abenragel:

Se la Luna calante, se Marte signore del suo triangolo, se la nativit notturna, chi
nasce rende giustizia ed in ci sapiente ed ottiene ci che desidera. E se Giove osserva
sar potente, fortunato e avr grande autorit. Ma se la figura di Marte alla Luna avviene
in nativit diurna e la Luna crescente, significa debolezza nel corpo.

Marte quadrato alla Luna


Anonimo:

Se Marte sovreminente, d alla madre la vedovanza o ne diminuisce la vita; e alcune


madri muoiono per effusione di sangue o hanno morte violenta. Alcuni sono presi da
furore e si rifugiano nei templi, soprattutto quando Marte nei confini di Saturno e la
Luna in quelli di Marte o di Mercurio. Sovente, infatti, la virt dei confini amplifica o
diminuisce. Quando la Luna impone la decima a Marte porta oscurit alla madre e povert
di vita e a chi nasce significa il vagabondare e la diminuzione della fortuna.

Doroteo:

Se Marte sovreminente, significa che la madre del nativo rimarr vedova ed egli vedr
diminuire le sue propriet e il suo livello di vita e sua madre morir o uno dei suoi fratelli
morir di aspra morte e il suo tormento sar grande. Alcuni diventano pazzi e si rifugiano
in un luogo di culto o diventano ciechi o si indeboliscono, specie se Marte nei confini di
Saturno o la Luna in quelli di Mercurio o di Marte, giacch accade che la virt dei confini
modifica il giudizio sulle nativit. Se Marte in quadrato sinistro e la Luna
sovreminente, indica la modesta condizione della madre e la povert dei suoi mezzi di
sussistenza e al nativo significa cattivo esito e la perdita delle sue propriet.

Anubione:

Quando Marte sovreminente, d vedovanza alla madre; diminuisce inoltre il patrimonio


paterno ed uccide la madre per emorragia o per morte violenta; il nativo si rifugia nei
luoghi sacri ed molestato da fantasmi e spettri. ed il male maggiore quando Marte nei
confini di Saturno. Quando la Luna impone la decima a Marte significa una madre povera
e umile e al nativo indica il venir meno della buona sorte e il vagabondare.

Valente:

Se Marte fosse in quadrato alla Luna nella parte sinistra, in gradi o segni alieni e in
genitura diurna, causa di molte avversit e significa alla madre pene, oppressioni ed
umiliazioni. Chi nasce costretto allespatrio, alcuni divengono militari <e sono> pieni di
travagli ed insolenti. E ci avviene quando, pur se la genitura non fosse di umile
condizione, lastro signoreggiante o cooperante o della medesima fazione si trovasse nei
luoghi disgiunti alloroscopo. Ora, se concorressero altre condizioni, chi cos nasce cade
33

in prigionia e morr in carcere. Se, in siffatta condizione, Marte appare opposto alla Luna,
i mali sono pi forti e indissolubili; ma ancor pi se appare in quadrato destro, giacch
allora i nativi perdono repentinamente ogni cosa. Vi sono nondimeno grandi differenze e
nei quadrati e nei diametri: se ad esempio Marte appare in Ariete e la Luna in Cancro, i
giudizi mutano al contrario e si fan simili a quelli del trigono. Allo stesso modo se Marte
in Scorpione si oppone alla Luna in Toro: in questo caso, non solo non appaiono avversi
alla buona sorte, ma sono cagione di promozioni e di glorie.
Firmico:

Marte sovreminente: ripete lanonimo e Anubione. Luna sovreminente: questa unione


significa una madre umile e di bassa condizione e indica sempre penuria di mezzi a causa
di difficili circostanze. Abbatte inoltre la buona sorte, deteriora gli averi e lo stato di
fortuna e pone in una condizione di misero abbattimento. E fra queste disgrazie significa,
unitamente al crescere della sfortuna, cattive mogli.

Abenragel:

Quando Marte sovreminente, significa che la madre sar vedova e chi nasce debole e
sua madre od uno dei suoi fratelli morr in grande tormento. E forse il nativo posseduto
dai demoni o per grazia di Dio sar custodito in qualche ospedale o gli accade cecit o
paralisi. E questi significati saranno pi certi se Marte nei confini di saturno e la Luna in
quelli di Mercurio. Luna sovreminente: la madre di scarso pregio, ha modica salute e
debole vita e chi nasce distrugge le proprie sostanze e sar misero.

Sole congiunto a Venere


Anonimo:

Quando il Sole si unisce a Venere orientale vespertina nella notte, orientale mattutina nel
giorno, nascono gli illustri, attivi ed operosi. Ma se vespertina nel giorno o mattutina
nella notte, son pi mediocri. Molti sono i doni di questa compresenza; i nativi hanno buon
esito nei loro progetti e soprattutto negli incarichi di pubblica sovrintendenza, ma riguardo
alle donne e ai figli non priva di afflizioni, segnatamente quando Venere combusta.

Doroteo:

Se Venere occidentale in genitura notturna e orientale in genitura diurna, chi nasce sar
gradevole e degno di lode.

Anubione: Il Sole con Venere, in genitura notturna Venere essendo orientale vespertina, in genitura
diurna orientale mattutina, fa gli illustri, i ricchi, coloro che comandano sugli altri. il Sole
con Venere, in genitura notturna Venere essendo orientale vespertina, in genitura diurna
orientale mattutina, fa gli illustri, i ricchi, coloro che comandano sugli altri.
Valente:

Venere e il Sole sono concordi e illustri: elargiscono benefici, appoggi e relazioni di


uomini e donne, portano regali e donazioni, ed i nativi hanno successo in ci che
intraprendono, talora assumono incarichi di pubblica sovrintendenza, commissioni o
presiedono ad altre funzioni, degni di gratificazioni e ricompense. Ma riguardo alla moglie
e ai figli non son privi di afflizioni, soprattutto se la stella di Venere si trova sotto i raggi
del Sole.

Liber
Hermetis:

Il Sole in congiunzione con Venere, di notte, libero dalle malevole stelle, fa le stesse cose
che fa con Giove. Venere congiunta al Sole fa morire la madre prima del padre e significa
gli oltraggiosi e sono proni agli atti sessuali e bestiali.

Firmico:

Fanno uomini gloriosi, che conseguono agevolmente tutto ci che desiderano, se Venere
nelle geniture diurne mattutina e vespertina in quelle notturne. Ma lacuna <questa
congiunzione> unisce chi nasce in matrimoni infelici o accorda loro con difficolt una
moglie o porta le ancelle al sacro letto nuziale o deturpa di una bruttura morale il
sembiante delle mogli che son loro destinate. Ad alcuni <queste stelle> destinano mogli
povere, ad altri di et matura o tali che, condannate ad una misera sterilit, si siano lasciate
33

sedurre da una turpe condotta di vita.fanno uomini gloriosi, che conseguono agevolmente
tutto ci che desiderano, se Venere nelle geniture diurne mattutina e vespertina in quelle
notturne. Ma lacuna <questa congiunzione> unisce chi nasce in matrimoni infelici o
accorda loro con difficolt una moglie o porta le ancelle al sacro letto nuziale o deturpa di
una bruttura morale il sembiante delle mogli che son loro destinate. Ad alcuni <queste
stelle> destinano mogli povere, ad altri di et matura o tali che, condannate ad una misera
sterilit, si siano lasciate sedurre da una turpe condotta di vita.

Sole congiunto a Mercurio


Anonimo:

Sia Mercurio al suo sorgere mattutino o vespertino, fa le persone colte o i letterati, che si
arricchiscono per la propria perspicacia, felici nelle attivit, e costoro hanno un comando
sugli altri.

Doroteo:

Sia Mercurio orientale od occidentale, chi nasce sar nobile danimo, un uomo di lettere e
sar di alto rango sociale grazie alla sua cultura ed alla sua intelligenza; sar un capo e far
del bene agli altri.

Anubione: Ripete lAnonimo.


Valente:

Fanno persone che hanno molti amici; dissimulatori, versatili, padroni di s e le loro
attivit si svolgono nei pubblici uffici; sono schietti, posseggono la facolt del giudicare e
discernere, hanno molta saggezza, amano il bello, sono dotti, iniziati ai misteri divini.
Sono benevoli, affabili e socievoli, indipendenti, ma anche vili e arditi al contempo,
sopportano coraggiosamente gli accidenti della sorte, e riguardo alle necessit della vita
sono poco efficaci ed incostanti ed hanno alterna fortuna. Nondimeno non sono privi di
mezzi e si elevano secondo la condizione della loro nascita.

Liber
Hermetis:

Il Sole in congiunzione con Mercurio indica un padre raziocinante e prudente, ma i nativi


sono timorosi, giusti, onesti, inetti, inconcludenti, infermi nel corpo. E di figli ne han pochi
o nessuno. Mercurio in congiunzione con il Sole, orientale, in nativit diurna indica un
padre raziocinante ed illustre e significa al nativo prosperit, ma di notte in minor misura.il
Sole in congiunzione con Mercurio indica un padre raziocinante e prudente, ma i nativi
sono timorosi, giusti, onesti, inetti, inconcludenti, infermi nel corpo. E di figli ne han pochi
o nessuno. Mercurio in congiunzione con il Sole, orientale, in nativit diurna indica un
padre raziocinante ed illustre e significa al nativo prosperit, ma di notte in minor misura.

Firmico:

Il testo, pur lacunoso, non si discosta da Valente. Quindi prosegue: se Mercurio al suo
sorgere mattutino e il suo moto diretto, destina il primo posto in ogni attivit e chi nasce
predisposto ad ogni incarico di comando, ha un parlare libero e franco, fortunato e
riesce nei propri intenti. E in generale, chi cos nasce ben conosce, in virt di
unispirazione divina, lordine degli eventi futuri. E timorato di Dio, giusto, un sacerdote,
un iniziato in qualche scienza o arte. Da questa unione proviene inoltre una felice prole.

Sole congiunto alla Luna


Anonimo:
Valente:

Il Sole e la Luna sono propizi: procurano infatti relazioni ed appoggi e stima dei grandi,
lacquisizione di beni fondiari, immobili, ricchezze, credito e chi nasce ha, nelle sue
azioni, soccorso e buon esito. Se il fondamento della genitura elevato, i nativi divengono
governatori di citt, direttori degli affari pubblici, sono a capo di molti, hanno grande
33

lustro, munifici, atti al comando, dispotici, indipendenti. Hanno in s unespressione regale


o si innalzano da una media condizione e divengono opulenti, onde son ritenuti beati.
Questa felicit tuttavia non perdura, a causa della figura diminutiva della Luna.
Liber
Hermetis:

Il Sole congiunto con la Luna, nel giorno, in segni ... reca instabilit e provoca afflizioni;
ma di notte fa diventare lascivi ed opulenti.

Firmico:

In genitura diurna fa coloro che sinnalzano ad alte dignit e quanti compiono ogni
incarico di comando con animo costante e con grande vigore. Ma in genitura notturna,
essendo la Luna circondata dallorbe del Sole e privata di luce o ancora, abbandonato
lorbe del Sole, la sua luce non sia ancora sorta, fa gli umili, gli abbattuti, sottoposti ad
ogni arbitrio ed autorit, di scarso vigore, privi di ogni buona qualit. Per contro, se,
abbandonato lorbe del Sole e liberata dalla passata angustia, diffonda di nuovo,
liberamente, la belt della sua luce e si trovi con il Sole nel medesimo segno, fa le persone
operose, che trattano le incombenze di ogni faccenda e che senza fatica ottengono ogni
dignit. Se poi il Sole in segno maschile, mentre la Luna, di luce novella, in segno
femminile, fa i massimi funzionari o i governatori delle citt, che brillano della chiara luce
della nobilt, adorni di saggezza e di integrit danimo e sempre mostrano i sentimenti di
una schietta e fidata amicizia, stretti da un legame puro e virtuoso damicizia.

Sole opposto alla Luna


Anonimo:
Anubione: La Luna opposta al Sole causa di opulenza e di stima. Di norma, tuttavia, ogni astro
opposto al proprio domicilio, sminuisce da s tutto ci che concede.
Firmico:

Volgono a vari mutamenti la vita e la condizione e la dignit delluomo. Procacciate le


ricchezze, arrecano il peso della povert e poi, nuovamente, liberano dallindigenza con il
concorso di altre ricchezze. Fan nascere sul volto i segni di una qualche malattia
indecorosa e debilitano il corpo a causa di sofferenti contrazioni. Se, opposti essendo il
Sole e la Luna, Marte o Saturno tengono con minaccioso raggio un luogo intermedio ai
luminari, fra i genitori vi un eterno diverbio, la scissura di una perpetua discordia.

Sole trigono alla Luna


Anonimo:

figura propizia. Occorre altres considerare le testimonianze degli astri. E figura


propizia. Occorre altres considerare le testimonianze degli astri.

Doroteo:

Giudica secondo la forza degli astri e le loro configurazioni.

Anubione:

figura felice, soprattutto se osservati da Giove e da Venere.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione... fino allultimo
giorno di vita lunione dei genitori si conserva nellamore fedele...

Abenragel:

Quando il Sole osserva la Luna con il trigono, considera le virt dei pianeti e laspetto del
Sole con loro e giudica secondo ci.

Sole quadrato alla Luna


33

Anonimo:

Il Sole e La Luna quadrati, negli angoli ed osservati da Giove, sono causa di attivit, stime
ed appoggi. Ma osservati dalle malefiche stelle sono perniciosi alla condizione di vita e
alla vita stessa. Se poi, le malefiche osservando, la Luna si unisce <per corpo> a Giove,
chi nasce illustre, ma diffamato.

Doroteo:

Se sono angolari e le stelle benefiche osservano, significa a chi nasce ricchezza, nobilt e
felicit; se sono osservati dalla malefiche, vi sar pregiudizio ai mezzi di sussistenza ed
anche pericolo alla vita. Se la Luna si applica a Giove o Giove losserva con la
testimonianza delle stelle malefiche, indica pi o meno le stesse cose: chi nasce sar
nobile, ma incontrer ostacoli e sar invidiato da alcuni per i quali egli significher un
danno. Se la Luna osservata dalle stelle malefiche e non da giove, sfortuna e miseria
colpiranno chi nasce.

Anubione: Il Sole in quadrato alla Luna, sia che imponga o subisca la decima, se sono entrambi negli
angoli e testimoniati dalle benefiche stelle, fanno le persone efficaci, illustri e non prive di
appoggi; osservati dalle malefiche, affliggono la vita e la condizione. Se poi, stando il Sole
e la Luna negli angoli, la Luna osservata da Saturno e da Marte e si applica a Giove, chi
nasce illustre, ma diffamato da molti; e se Giove fosse assente, a tale disposizione
consegue una grande e piena afflizione.
Firmico:

Se il Sole e la Luna fossero uniti da un irraggiamento quadrato, sia che posseggano il lato
destro o il sinistro, la loro virt operativa nei destini degli uomini proviene dalle
testimonianze delle altre stelle. Ripete quindi Anubione, precisando: se, con il concorso dei
raggi delle malevoli stelle, la Luna si portasse verso Giove, essendo crescente, e Giove per
tanto accogliesse la congiunzione della Luna crescente, mostra le insegne di una
condizione elevata unitamente a una grande invidia.

Venere congiunta a Mercurio


Anonimo:

Lunione di Venere e Mercurio concorde: fa i vivaci, seducenti, affabili, amabili e faceti;


coloro che amano lamicizia, il bello, che hanno la mente rivolta alleducazione e alla
saggezza; sono rispettosi e generosi nei loro commerci e intenti al mercantare. Queste
cose sono intensificate o illanguidite dalla disposizione di <queste> stelle nei luoghi e
dalle loro apparizioni e occultazioni. E riguardo alle donne i nativi sono incerti ed
incostanti.

Doroteo:

Il nativo sar pigro nelle sue attivit, cercher la gioia ed il piacere, avr molte donne, sar
colto e parler bene, si esprimer in modo poetico e scriver versi belli e gradevoli, ma
sar turbato nei rapporti con le donne e trover piacere con le schiave. Se entrambe le
stelle si trovano allascendente, chi nasce sar pi vigoroso e, se Giove osserva, avr
guadagni e nobilt grazie alle donne.

Anubione:

Fa le persone attive, liete e gentili, che hanno molte donne, e sono uomini colti, scrittori o
musici; riguardo alle donne sono biasimevoli o amano i fanciulli o le fanciulle. Se si
trovano presso loroscopo, hanno un intelletto divino e giungono facilmente al buon esito,
soprattutto se Giove e la Luna osservano.

Valente:

Venere e Mercurio sono concordi... ripete quindi quasi alla lettera lAnonimo.

Firmico:

Adornano gli uomini di una piacevole amabilit ed arguzia e chi nasce ottiene senza pena
ci cui aspira, ma la sua indole lo spinge a desiderare le unioni con molte donne. In simile
posizione queste stelle mostrano il dono di un dotto linguaggio, in modo che il discorso,
ordinato secondo unabile disposizione, sempre seduce le orecchie di chi ascolta con una
33

grata armonia (grata modulatione) o ancora si dedicano ai ritmi del canto e della musica o
alla nobile arte poetica. Pertanto queste stelle adornano i nativi di belle qualit e
disposizioni. Ora, se si trovano unite nei propri segni e nei primi angoli della genitura o,
trovandosi nei propri confini, sono collocate nei luoghi favorevoli della nativit, portano a
compimento quanto abbiamo detto con la pi grande dignit. Se al contrario si trovassero
uniti in umili luoghi, fanno bens i musici, ma destinati al diletto popolare. Inoltre, se la
malevola stella di Marte osservasse Venere e Mercurio tra loro uniti, significa pronte
nozze, ma con qualche discredito e macchia; giacch, invero, han desiderio sia di donne,
sia di fanciulli e inseguono oltre modo la seduzione e la libidine con grande appagamento
dellanimo. Se poi Venere e Mercurio fossero uniti nel segno medesimo in cui
loroscopo, ne proviene agli uomini un ingegno divino e il loro parlare ornato dalla
magnificenza delleloquenza, i loro canti e versi sembrano composti da una divina
ispirazione. E in tutte queste cose vi sar maggior fertilit e successo se, stando queste
stelle alloroscopo o nei luoghi favorevoli della genitura, Giove e la Luna, anchessi in
luoghi favorevoli situati, le osservassero con raggio di trigono.
Abenragel:

amante delle arti, dei diletti e dei giochi; ha molte donne, ama ornarsi, possiede unarte
ed buon parlatore, poeta, musico ed espone i suoi ragionamenti in modo armonioso;
perde tuttavia molto di queste cose per leccessiva attenzione per le donne verso le quali
pone quasi tutte le sue cure. La condizione migliore quando queste stelle si trovano nel
segno levante, ch pi forte e vivace il valore di chi nasce. Se, in questa condizione,
Giove le osservasse, avr onori e sar beneficato dalle donne.

Venere congiunta alla Luna


Anonimo:

questa unione favorevole alla celebrit e allacquisizione, ma riguardo alla convivenza


con le donne incostante, ostile e significa controversia. Insinua infatti le malefatte da
parte dei congiunti o degli amici, agitazioni e turbamenti. E neppure favorevole riguardo
ai figli o agli schiavi e fa s che gli averi non sono durevoli e reca allanimo molestie e
afflizioni.

Doroteo:

Chi nasce ha un bellaspetto, sar fortunato, allegro, avr buoni figli, ma sar incostante
nelle sue unioni: avr desiderio di donne diverse dalla propria ed possibile che anche sua
moglie senta altrettanto, cercando relazioni con altri uomini.

Anubione:

Fa gli onesti, gli avvenenti, i lieti, ma i loro matrimoni non sono saldi ed essi sono
dissoluti; invero, costoro sono causa dellincostanza del matrimonio, essendo smaniosi di
altre donne.

Valente:

Favoriscono la gloria, le nuove acquisizioni e incoraggiano ogni occasione di nuove


attivit, ma sono incostanti riguardo alla convivenza, lamicizia e il matrimonio. Portano
rivalit e odi, malefatte e turbamenti a causa dei consanguinei o degli amici. Ed anche
riguardo ai figli e agli schiavi queste stelle non sono benigne, giacch portano acquisizioni
non durevoli e afflizioni dellanimo.

Firmico:

Destinano a coloro che cos nascono i pi alti onori e danno loro decoro, reputazione e
una buona posizione. Ma sempre significano instabili nozze: nessuno, invero, che ha Luna
e Venere unite persevera con animo costante nel suo affetto verso la moglie, ma a causa
delle sue bramosie conduce alla disaffezione i sentimenti della moglie ed egli desidera
ardentemente unioni con altre donne. Spinge inoltre la propria moglie nella rete delle
brame (...)

Abenragel:

Il nativo ha unalta stima di se stesso e vuole in ogni cosa avere la sua propria parte. Ha
33

un bellaspetto, lieto ed ha successo. Tuttavia non sar costante nel suo matrimonio: ama
altre donne e forse sua moglie ha un atteggiamento non dissimile, giacch scherza con
altri uomini.

Venere opposta alla Luna


Anonimo:

Non favorevole alle unioni; di norma, infatti, la stella di Venere quadrata od opposta alla
Luna suscita in ogni cosa la gelosia e linvidia. Significa inoltre lassenza di figli; e se
figli nascessero, morrebbero. I nativi subiscono offese dalle donne e sopportano forti
avversit.

Doroteo:

Chi nasce non avr fortuna nel matrimonio e nei figli: se avr figli, moriranno e le donne
gli procureranno danni e tormenti.

Anubione,
Firmico,
Abenragel:

Ripetono.

Venere trigona alla Luna


Anonimo:
Anubione:

Fa le persone ilari, miti e amorevoli, ben fatte, ma significa matrimoni instabili.

Doroteo:

Questa figura indica la bellezza e la felicit, ma il matrimonio instabile e chi nasce


sperimenter la dissolutezza.

Valente:

In genitura notturna ed in segni femminili fa i ricchi e i graditi; alcuni sono a capo di genti
e sono stimati degni della porpora e di ornamenti doro secondo la grandezza della
genitura. Nascono i filosofi, i musici, i letterati e coloro che godono dellamicizia regale.
E se entrambe queste stelle mostrano una nascita regale, in quanto luna domina, laltra
condomina la genitura, tale figura eccelsa: nascono infatti i re dei re illustri e felici. Se la
figura esagonale, il loro vigore assai pi debole. Ma in verit, se <una di queste stelle>
nel luogo del buon genio o della buona sorte, <questa figura> in nulla differisce dal
trigono, soprattutto se appare intermedio un segno tropico od equinoziale ed ancor pi se
si produce tra i Pesci e il Toro.

Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, e sia la Luna
calante e la genitura notturna denotano per s sole le distinzioni di unelevata condizione.
da questa unione nasce la fama, loperosit, si fa saldo laffetto materno verso i figli,
perdura, leale ed onesto, il matrimonio (...) i fratelli sono uniti da un sicuro affetto e chi
nasce ha avvenenza e amabilit, allegrezza e successo, autorit e credito.

Abenragel:

Chi nasce bello, pronto e vivace, allegro, ricerca il matrimonio, moderato nei suoi
appetiti sessuali.

Venere quadrata alla Luna


Anonimo:

Se Venere impone la decima alla Luna d benefici su benefici, attivit, una condizione di
decoro, laffetto della moglie, la letizia, unesistenza piacevole, amabili compagnie. Sono
tuttavia i nativi instabili nelle unioni e le loro madri, che hanno costumi integerrimi, due
volte si sposano. Quando la Luna impone la decima a Venere, d risorse, tuttavia sempre
33

danneggia gli uomini a causa delle donne; a queste, invece, porta biasimo.
Doroteo:

Se la Luna in quadrato sinistro a Venere, Venere essendo destra rispetto alla Luna, il
bene sar maggiore ed egli sar in ottime condizioni fisiche ed economiche, sar bello,
ben curato, affascinante nel parlare, ma nei suoi legami con le donne non avr costanza,
sua madre curata e agiata, sua moglie sar bella, ma non virtuosa e non lo amer. Se la
Luna sovreminente, indica che il nativo sar ricco e, nelle nativit maschili, che vi sar
del biasimo a causa di donne.

Anubione:

Se Venere sovreminente, concede benefici lun dopo laltro e fa le persone attive e di


lunga vita, hanno mogli affettuose ed assennate ed essi sono piacevoli, temperati, hanno
blandi parole, ma instabili nei matrimoni, come pure le loro madri: dice, infatti, che non
saranno monogami. Se la Luna sovreminente, chi nasce ricco di risorse, ma davvero
biasimevole; e riceve danno a causa di faccende femminili o di persone femminili.

Valente:

Venere in quadrato alla Luna fa le persone che operano con buon esito, gradite e ricche ed
arreca le medesime cose del trigono, soprattutto se <Venere> appare in propri segni o
gradi, ma con incostanza: invero, ci che concede soggetto a mutevolezza. Ma se si
trova in segni alieni o contro la propria fazione o in gradi contrari porta offese, instabilit,
disonore da parte di donne ed causa di azioni vergognose. Peggiori cose mostrano queste
stelle quando sono tra loro opposte.

Firmico:

Quando Venere superiore accresce sempre con esiti felici una condizione di grande
prosperit, onde significa ricchezze maggiori delle precedenti. Questa unione adorna la
vita e le attivit tutte di rapporti dignitosi e onorevoli e serba intatto a chi nasce lamore
della moglie; significa infatti affetti fedeli e schietti, numerose opportunit vantaggiose,
una professione chiara e distinta, una condizione di vita dignitosa, la piacevolezza di
blandi parole e una grande prosperit. Hanno nondimeno i nativi sfrenate brame di altrui
donne. Le loro madri hanno fama di purezza di costumi ed essi hanno in sorte mogli
compiacenti, affrancate da altri. Luna sovreminente: questa unione destina grandi
guadagni e ricchezze, ma dispone sempre gli uomini a subire, a causa delle donne, vari
danni o infligge i pregiudizi di una cattiva reputazione.

Abenragel:

Quando Venere sovreminente, la prosperit maggiore e pi durevole, chi nasce ha una


buona condizione, sano, bello, ha una bella apparenza, puro, le sue parole sono
armoniose e dolci, i suoi ragionamenti arguti. Non avr costanza nellaffetto verso le
donne. Sua madre bella e ha una buona reputazione; ed anche sua moglie bella, ma
non casta, poich ha un amico nascosto a suo marito. Quando la Luna sovreminente, chi
nasce ricco, ma disonorato e diffamato a causa delle donne e delle sue azioni.

Mercurio congiunto alla Luna


Anonimo:

La compresenza della Luna e di Mercurio giova alla fama e alle relazioni con uomini e
donne, d vigore allistruzione, alla parola e favorisce ogni iniziativa e commercio. I
nativi sono esperti nelle arti meccaniche, abili in molti mestieri, ma non perseverano nelle
loro attivit ed opinioni, onde <questa unione> porta irregolarit nella condizione di vita.

Doroteo:

Chi nasce avr unottima intelligenza e capacit di apprendimento, ma sar un mentitore e


in qualche cosa sar incostante. Se un benefico li osserva, questo difetto verr meno e
questa figura favorevole per sua madre, quantunque verr disonorata dagli uomini. E'
inoltre meglio che la Luna abbia un numero di gradi maggiore di quelli di Mercurio: in
tale condizione, porta a compimento la forza del pianeta da cui si separa, essa che pi
33

<degli altri> vicina alla terra.


Anubione:

Fa coloro che sono assai pronti ad apprendere ed avveduti, ma anche i falsi e gli
incostanti, se le benefiche stelle non testimoniano; le loro madri sono assennate, ma
ricevono biasimo per essersi unite ad uomini oscuri. Se poi la Luna precede Mercurio
meglio, non gi se lo segue.

Firmico:

Iniziano ad ogni arte e disciplina, portandovi la pi alta autorit; invero, coloro che hanno
queste stelle unite senza fatica comprendono tutto ci che imparano e queste stelle
elargiscono un ingegno che si lascia ammaestrare alla saggezza. Ma se fossero prive della
testimonianza di Giove fanno i menzogneri e coloro le cui azioni sempre mutano per
unindole instabile e cangiante. Le madri le fanno assennate, ma insinuano in loro un che
di biasimo per lunione con uomini di condizione pi bassa. In questa congiunzione,
meglio se la Luna ha un minor numero di gradi, Mercurio maggiore.

Abenragel:

Quando Giove e Mercurio sono con la Luna, chi nasce stimato per il suo senno e la sua
saggezza, tuttavia mendace e in alcune cose manca di costanza. E se una benefica stella
li osserva, questo male sar manifesto. Significa inoltre una buona condizione al padre,
che sar tuttavia ingiuriato dai figli. E se la Luna avesse un maggior numero di gradi di
Mercurio, questi significati sono pi sinceri. La Luna, infatti, quando ha un maggior
numero di gradi del pianeta, separandosi da esso, procede con la virt che ha in lui attinto,
giacch invero la Luna pi prossima alla terra di tutti gli altri pianeti.

Mercurio opposto alla Luna


Anonimo:

Suscita la discordia dei pi, scompigli e grida; e chi nasce timido, senza coraggio

Doroteo:

Indica le discordie, le controversie pubbliche; chi nasce sar oggetto di grande


diffamazione e sar timido nel parlare.

Anubione:

Suscita la discordia dei pi, il dissenso popolare e clamori e fa coloro che non hanno
coraggio nelle parole.

Valente:

Chi nasce ha volont cangiante nelle cose predette* ed trattato con ingratitudine nelle
sue azioni e per tanto riceve danno da coloro cui si unisce.
* Cfr. il giudizio di Valente nel paragrafo: Mercurio in trigono alla Luna.

Firmico e
Abenragel:

Ripetono Anubione.

Mercurio trigono alla Luna


Anonimo:
Anubione:

Significa coloro che imparano facilmente e gli assennati.

Doroteo:

Questa figura significa lintelligenza brillante, la sapienza.

Valente:

In genitura diurna, Mercurio essendo mattutino, fa le persone pronte ed inventive, che


hanno buon esito nelle loro azioni, ingegnose, pronte allo stimolo. Se la nativit illustre,
fa i segretari dei re o coloro che governano citt o regioni, i letterati, i retori, i geometri.
Se Mercurio vespertino, soprattutto in una genitura notturna, fa i dotti, i filosofi, gli
iniziati ai misteri. E se la nativit, in virt delle altre stelle, elevata, fa le persone che
33

hanno dignit, rispettate dal popolo e note ai grandi e ai re. Queste cose produce quando
domina congiuntamente allastro che concede lagire ed ancora quando si trova
cooperante con esso. Ma se si trova in luogo inoperoso, non ha alcuna forza nel mandare a
compimento i propri effetti. Di norma, si deve sapere che in ogni genitura, ci che ogni
astro attiva nelle figure del trigono viene portato a compimento anche dagli astri che gli si
uniscono nel medesimo segno. Mercurio trovandosi in esagono alla Luna risulta pi
debole ed oscuro riguardo alle cose predette.
Firmico:

Nei luoghi convenienti della genitura, salvi da ogni umile condizione, molte cose
manifestano secondo la diversit dei segni: alcuni hanno il dono di una faconda
eloquenza, altri si dedicano al soave suono della musica, altri sono pittori, e tutti giungono
ai gradi pi alti dellarte. Alcuni hanno comandi militari, altri si danno agli esercizi
atletici, altri recitano o cantano o suonano per il diletto popolare. E questa unione d a
tutti coloro che nascono un sicuro favore popolare. E tutte queste cose sono ordinate
secondo la testimonianza delle altre stelle e la virt dei luoghi e dei segni.

Abenragel:

Chi nasce intelligente e saggio.

Mercurio quadrato alla Luna


Anonimo:

Se Mercurio impone la decima alla Luna, figura ottima per quanto della facolt
intellettiva, perspicacia e senno, ma la folla e il popolo recano afflizioni a chi nasce. Se
inoltre una stella malefica fosse sovreminente a Mercurio, sopporter angustie e prigionia
a causa di alcuni scritti. [Se la Luna impone la decima a Mercurio], fa le persone svelte
nelle loro risoluzioni e nulla che sia stabile e costante rivolgono nella loro mente;
pertanto, lunione di queste stelle rende mutevoli i loro propositi, qualunque essi siano.

Doroteo:

Se la Luna sovreminente, significa che il nativo uomo ragionevole, di buone opinioni e


sagge parole, ma avr preoccupazioni riguardo agli affari della sua citt. E se le malefiche
stelle fossero sovreminenti a Mercurio, sar arrestato e finir in prigione a causa di
qualche contratto o documento. Se Mercurio sovreminente, chi nasce insignificante,
freddo, impudico, non trover soddisfazione in alcuna cosa e non creder n alle parole,
n ai sentimenti.

Anubione:

Ripete lAnonimo e precisa: se poi, Mercurio sovrastando la Luna, a sua volta sovrastato
dalle malefiche, sar falsario: sorpreso a causa di alcuni documenti, sar rinchiuso in
ceppi e prigioni. Se la Luna sovreminente, fa le persone leggere, instabili, facilmente
convertibili, incredule e da nessuno credute.

Valente:

Nascono gli acuti, i penetranti, ma la loro acutezza rivolta verso il male: sono invero
uomini di indole malvagia e maldicenti, le cui attivit provengono da inganni e da insidie
e mai pensano alcunch di sano.

Firmico:

Se Mercurio sovreminente significa il dono della saggezza, una naturale eloquenza,


unespressione bene ordinata. Se una stella malefica osserva Mercurio cos posto con
raggio quadrato superiore, in modo che questa stella osserva la Luna con il diametro,
Mercurio con il quadrato, suscita la minaccia di falsificazione e indica coloro che sono
sorpresi in tale misfatto o sono destinati alla detenzione a piede libero o condotti in
carcere o subiscono i ceppi o lesilio per pubblica incriminazione. Se la Luna
sovreminente: questa unione fa persone che sono instabili per la volubilit del loro modo
di sentire e muta i loro propositi ora in un modo, ora in un altro, n mai la loro volont
segue la riflessione di un solo proposito.

Abenragel:

Quando Mercurio in quadrato alla Luna e la Luna in decima,* significa che il nativo
33

di buoni propositi, di fini parole, saggio e avveduto; gli accadranno tuttavia tristezze e
pene a causa della sua citt. E se vi fossero stelle malevoli in quadrato a Mercurio e su di
lui elevate, il nativo sar arrestato a causa di documenti e sar detenuto in carcere. Quando
la Luna sovreminente, chi nasce svelto, arguto, canzonatore, amante del gioco; un
ricercatore della verit, ma non temperato e di nulla si contenta e non crede davvero nei
suoi propositi e nelle sue parole.
* Ovvero: nel decimo luogo dal luogo di Mercurio. Lespressione essere nel decimo luogo ricorre
abitualmente nei testi medievali latini e arabi (in decima domo, f l-burj l-ashr) e corrispondono alla greca
epidekateuein. Qui tuttavia vi un errore nel testo dellastrologo arabo: si deve in realt leggere: Mercurio
nel decimo luogo dalla Luna.

33