Sei sulla pagina 1di 24

i suoi atri con canti di lode,

lodatelo, benedite il suo nome;

7. ALZATI E RISPLENDI

Acclamate a Dio da tutta la terra,


cantate alla gloria del suo nome,
date a lui splendida lode.
Stupende sono le sue opere,
stupende sono le sue opere.

Poich buono il Signore,


eterna la sua misericordia,
la sua fedelt per ogni generazione.

Per la grandezza della sua potenza


davanti a lui si piegano i nemici.
A Dio si prostri la terra,
a lui canti inni, canti al suo nome.

5 (NcdP)

Alzati e risplendi, ecco la tua luce,


su te la gloria del Signore. (x2)
Volgi i tuoi occhi e guarda lontano,
che il tuo cuore palpiti di allegria.
Ecco i tuoi figli che vengono a te,
le tue figlie danzano di gioia.
Gerusalem, Gerusalem,
spogliati della tua tristezza.
Gerusalem, Gerusalem,
canta e danza al tuo Signor.

1. ACCLAMATE A DIO
2 (DDML)

Il mare ha cambiato in terra ferma,


con la sua forza regner in eterno.
Dio salva la nostra vita
per questo in lui esultiamo di gioia.
Acclamate a Dio...
Acclamate a Dio, acclamate a Dio,
acclamate a Dio. Stupende sono le sue opere.
Venite, voi tutti che temete Dio,
e narrer quanto per me ha fatto.
A lui ho rivolto il mio grido,
la mia lingua cant la sua lode.
Oh, oh, oh.
Cantate alla gloria del suo nome,
date a lui splendida lode.
Cantate a Dio, cantate le sue opere,
stupende sono le sue opere.
Amen, amen, amen.

2. ACCLAMATE AL SIGNORE
1422 (Benedici il Signore)

Acclamate al Signore,
voi tutti della terra
e servitelo con gioia
andate a lui con esultanza
acclamate voi tutti al signore.
Riconoscete che il Signore,
che il Signore Dio,
Egli ci ha fatti siamo suoi,
suo popolo e gregge del suo pascolo.
Entrate nelle sue porte
con degli inni di grazie,
i suoi atri nella lode,
benedite, lodate il suo nome.
Poich buono il Signore,
eterna la sua misericordia,
la sua fedelt si estende
sopra ogni generazione.

4. AL TUO SANTO ALTAR


Al tuo santo altar mappresso, o Signor,
mia gioia e mio amor.
O Signore che scruti il mio cuor,
dal maligno mi salvi il tuo amor.
Tu sei forza, sei vita immortal.
Perch triste cammino tra il mal?
Mi risplenda la luce del ver
e mi guidi sul retto sentier.
Mia speranza e salvezza sei tu;
chio ti lodi in eterno, o Ges.

5. ALLA SANTA TRINIT


1477 (Eucaristia. Cuore della Domenica)

Acclamiamo con gioia


alla santa Trinit,
che raduna la Chiesa in pace e unit,
le affida il vangelo, fuoco di carit,
perch testimoni il Cristo,
speranza del mondo.
Il Padre ci nutre col nuovo suo Pane:
il corpo di Cristo, per noi spezzato;
mangiamo la Pasqua, sorgente di pace,
al mondo doniamo il volto sperato.
Il nuovo suo Vino a noi Cristo dona:
il sangue sgorgato dal cuore trafitto;
beviamo leterna alleanza sua nuova,
lAgnello ha vinto per sempre il peccato.
Nel cuore accogliamo lo Spirito nuovo:
dono di Cristo risorto da morte;
fiorisca la Vita per Te, divin Fuoco,
consola i credenti, accendi la notte,
Sinnalzi al Padre il cantico nuovo
dai cuori in festa, da Cristo redenti,
dal soffio dAmore, uniti in coro,
di gioia e speranza nel mondo ardenti.

6. ALZANO I FIUMI, SIGNORE

8 (DDML)

Marceranno i popoli alla tua luce


ed i re vedranno il tuo splendor. (x2)
Stuoli di cammelli tinvaderanno,
tesori dal mare affluiranno a te.
Verranno da Efa, da Saba e da Kedar
per lodare il nome del Signore.
Figli di stranieri costruiranno le tue mura
ed i loro re verranno a te. (x2)
Io far di te una fonte di gioia,
tu sarai chiamata: Citt del Signore
Il dolore e il lutto finiranno,
sarai la mia gloria tra le genti.

8. ANDIAMO ALLA FESTA


9 (Beati noi giovani)

Andiamo alla festa, al banchetto di Dio.


Andiamo alla festa con labito nuovo.
Andiamo alla festa,
un banchetto damore ci sar.
Mangeremo un solo pane che fratelli ci far,
e berremo un solo vino che fratelli ci far.
Poi andremo per le strade
e parleremo del suo amore.
La sua gioia inonda il cuore e ci d felicit.
Ci riunisce nel suo amore, figli della carit
e ci inonda di una luce che da guida ci far.
Ancorati alla Parola cresceremo nel silenzio,
non potremo vacillare perch lui con noi sar.
Tutti qui siamo fratelli, una nuova umanit.
Radunati alla sua mensa: sacrificio e fedelt.
Spezzeremo il suo pane e faremo comunione,
questo il vincolo damore
che per sempre ci unir.

7 (DDML)

9. APPLAUDITE POPOLI TUTTI


1442 (DDML)

Acclamate al Signore,
voi tutti della terra,
servite il Signore nella gioia,
presentatevi a Lui con esultanza.
Acclamate, acclamate,
acclamate al Signor.

Alzano i fiumi, Signore,


alzano i fiumi la voce,
alzano i fiumi il loro fragore, alleluia! (x2)
Ma pi potente delle voci di grandi acque,
pi potente dei flutti del mare,
potente nellalto il Signore!
Il Signore si riveste, si cinge di forza,
saldo il tuo trono di gloria,
da sempre tu regni, Signore!

Riconoscete che il Signore Dio;


egli ci ha fatti e noi siamo suoi,
suo popolo e gregge del suo pascolo.

Sono degni di fede i tuoi insegnamenti


la santit della tua casa
per tutti i giorni, Signore!

3. ACCLAMATE AL SIGNORE
4 (DDML)

Varcate le sue porte con inni di grazie,

Applaudite popoli tutti,


acclamate con voci di gioia.
Applaudite popoli tutti, s!
Acclamate con voci di gioia.
Poich grande Re il Signore,
Altissimo il suo nome.
Cantate inni, cantate al nostro Re.
Dio regna sulle nazioni,
siede sul suo trono santo.
Cantate inni, cantate al nostro Re.
Dio Re di tutta la terra,
cantate a lui con arte.
30

Cantate inni, cantate al nostro Re.


Su cantate, su cantate con noi.

10. APPLAUDITE POPOLI TUTTI


10 (Sorgente di unit)

Applaudite popoli tutti,


acclamate con gioia
al Signore di tutta la terra,
il Vivente, lAltissimo.
Applaudite nazioni del mondo,
ricchi e poveri insieme.
Egli ha posto in mezzo alle genti
la sua santa dimora.
Ogni angolo delluniverso
renda grazie al suo nome.
Si rallegri ogni cuore del mondo
ed esalti il suo amore.
Acclamiamo al Signore con gioia,
a lui gloria e onore.
Eleviamo la nostra lode
al Creatore del mondo.

11. APRITE LE PORTE A CRISTO


1489 (Aprite le porte a Cristo)

nuova forza dona a te


Alleluia! Alleluia! Il Signore con te!
Si comporta con clemenza, i peccati scorder.
Ti dimostra tenerezza: il suo Regno ti dar.
Alleluia! Alleluia! Il Signore con te!

15. CANTATE INNI A DIO

13. CANTATE AL SIGNORE

Cantate al Signore un canto nuovo, la


sua lode da tutta la terra,
perch forte il suo amore verso tutti, in
eterno la sua fedelt!

1633 (Dove tu sei)

Alleluia.
Cantate al Signore un cantico nuovo,
tutta la terra canti al Signore.
Per tutta la terra si accesa una luce,
uomini nuovi cantano in cor:
Un cantico nuovo di gioia infinita,
un canto damore a Dio fra noi.
Alleluia.
Alleluia.
Un coro di voci sinnalza al Signore,
Re della vita, luce del mondo.
Discende dal Cielo un fuoco damore,
il Paradiso canta con noi:

14. CANTATE AL SIGNORE


UN CANTO NUOVO
12 (NcdP)

Aprite le porte a Cristo:


lui il Redentore.
Speranza ai vostri giorni porter.
Voi dite: questo mondo
chi lo potr salvare?
Ma viene il Salvatore
e strade di giustizia aprir.

Cantate al Signore
un canto nuovo, alleluia!
Egli ha fatto meraviglie, alleluia!

Voi dite: i nostri mali chi li potr


guarire? Ma viene il Redentore
salvezza e vita alluomo doner.

Il Signore manifest la sua salvezza,


alle nazioni rivel la sua giustizia:
egli ha ricordato il suo amore,
la sua verit per la casa di Israele.

Voi dite: siamo schiavi chi ci pu liberare?


Ma viene il Signore
e giogo e catene spezzer.
Voi dite: siamo divisi
chi ci potr riunire? Ma viene lui,
lAmore, e nuova comunione creer.
Voi dite: siamo sordi chi ci far udire?
Ma viene la Parola
e in fondo al nostro cuore parler.
Voi dite: siamo ciechi chi ci far
vedere? Ma viene a noi la Luce
e chiaro il nostro giorno si far.
Voi dite: siamo tristi chi ci far
cantare? Ma viene la Speranza
e gioia e canto nuovo ci dar.

12. CANTA SEMPRE AL SIGNORE


(Lourdes raccolta multilingue)

Canta sempre al Signore,


lode eterna canta a lui!
Canta sempre al Signore,
per la grande sua bont!
Alleluia! Alleluia! Il Signore con te!
Il Signore ti perdona, nuova vita dona a te.
Ti ricolma di ogni grazia,
31

Cantate al Signore un canto nuovo,


perch egli ha fatto prodigi:
gli ha dato la salvezza la sua destra,
il braccio della sua santit.

I confini della terra hanno veduto


la salvezza del nostro Dio.
O terra tutta acclamate al Signore,
gridate, esultate, inneggiate!
Inneggiate al Signore con arpe,
con arpe e con voci di strumenti,
con trombe e con voce di corni,
acclamate al Signore, nostro re!
Tuoni il mare e la sua pienezza,
il mondo e i suoi abitatori;
i fiumi battano le mani,
esultino insieme le montagne,
dinanzi al volto del Signore,
che viene a giudicare la terra;
nella giustizia egli giudica il mondo,
nella rettitudine egli giudica i popoli.
Sia gloria al Padre onnipotente,
al Figlio, Ges Cristo, Signore,
allo Spirito Santo, Amore,
nei secoli dei secoli. Amen.

13 (DDML)

Cantate inni a Dio, cantate inni.


Cantate al nostro Re, cantate inni.
Cantate inni a Dio, cantate inni.
Cantate al nostro Re, cantate inni.

Dal sorgere del sole al suo tramonto,


lodato sia il nome del Signore.
Su tutti i popoli l'eccelso,
pi alta dei cieli la sua gloria!
Ti lodino Signor tutte le genti,
proclamino le Tue meraviglie
esultino in Te e si rallegrino,
annunzino la Tua maest!

16. CANTER AL SIGNORE


PER SEMPRE
1550 (DDML)

Canter al Signore per sempre,


noi esaltiamo il suo nome.
Grande la sua fedelt per sempre,
noi esaltiamo il suo nome. (x2)
Innalziamo insieme il Signor,
Santo il suo nom.
Diamo onore e gloria al Re,
lui per sempre regner.
Sia lode al suo nome, lode al suo nome,
lode al suo nome, per sempre al suo nome.
Innalziamo insieme il Signore,
Santo il suo nom.
Diamo onore e gloria al Re,
lui per sempre regner.
Canter al Signor
Cantiam lode al Signor cantiam.

17. CANTER IN TUO ONORE


1555 (DDML)

Grande sei mio Signor,


tu sei degno di lode per sempre,
rester davanti a te
che mi hai dato lamore pi grande.
Mi hai liberato dal male
e la forza tua mi sostiene.
In tuo onore, o Dio, innalzer le mani
e alla presenza tua
contempler la tua Santit.
Grande sei mio Signor,
tu sei degno di lode per sempre,
rester davanti a te
che mi hai dato lamore pi grande.
Tu sei la fonte pi pura
e la grazia tua mi risana.
In tuo onore, o Dio, innalzer le mani
e alla presenza tua io canter per sempre.
In tuo onore, o Dio, innalzer le mani
e alla presenza tua
contempler la tua Santit.

E alla presenza tua


contempler la tua Santit.

18. CANTIAMO A TE, GES

che Ges Cristo il Signor!


Cantiamo con gioia
Le mani battiamo, insieme danziamo
cantiamo per la felicit.

(Lourdes raccolta multilingue)

Cantiamo a te, Ges! Alleluia!


La gioia doni a noi! Alleluia!
La vita sei per noi! Alleluia!
La lode eleviamo, Signore, a te!
Cantiamo in eterno la tua bont,
cantiamo al tuo nome! Alleluia!
Signore, annunciamo la tua bont!
I popoli tutti verranno a te
e ogni vivente ti loder!

19. CANTIAMO AL SIGNORE


15 (Sei Dio con noi)

Cantiamo al Signore, cantiamo nella gioia,


risuoni il suo canto nei cieli e sulla terra.
Cantiamo al Signore, cantiamo nella gioia,
cantiamo al Signore,
cantiamo a lui per sempre.
Ti lodino, Signore, con pi festosi canti,
con tutte le creature i popoli, tutti i popoli.
Esulti in te, Signore, il cuore di ogni uomo,
risplendano di luce davanti a te tutti gli uomini.

20. CANTIAMO AL SIGNORE


1012 (Ora sei con noi)

Cantiamo al Signore, alleluia!


Venite acclamiamo, alleluia!
E grande il suo nome su tutta la terra,
sopra i cieli sinnalza la tua gloria,
o Signore, mio Dio.
La bocca dei bambini, la vita dei credenti
canta la gloria di fronte ai nemici,
o Signore, mio Dio.
Se guardo il tuo cielo, la luna e le stelle,
cosa luomo perch te ne ricordi,
o Signore, mio Dio.
Di gloria e di onore lo hai coronato
tutto hai posto sotto i suoi piedi,
o Signore, mio Dio.

21. CANTIAMO CON GIOIA


16 (DDML)

Cantiamo con gioia al nostro Dio


gridiamo con forza al nostro re!
Le mani battiamo, insieme danziamo
cantiamo per la felicit.
Rialza chiunque caduto,
rafforza chi debole tra noi
chi triste ritrova in lui la gioia,
su canta insieme a noi e grida pi che puoi,
che Ges Cristo il Signor!
Eterna la sua misericordia,
fedele per sempre il suo amor
con forza ha sconfitto il nemico,
su canta insieme a noi e grida pi che puoi,

22. CANTICO DISAIA


1416 (Non di solo pane)

Rallegrati, Gerusalemme
gioite in lei quanti lamate.
Sfavillate di gioia
voi che avete pianto con lei.
Ecco mander su di lei
la prosperit come un fiume;
come un torrente in piena
la ricchezza delle genti.
Vi consoler come madre
e benedir i vostri figli.
Consoler il vostro cuore
e lo riempir di gioia.
Io raduner ogni stirpe
e gli mostrer la mia gloria.
li mander tra le genti
a portare il mio annunzio.

in noi viva la sua vita, consumati nellamore.


Del creato meraviglia: Dio ancora prende carne
e di noi fa sua dimora: riveliamo la sua gloria!
E stupore della mente: la Parola sostanziale
si fa nostro cibo e sangue, pasqua viva del creato.
A te, Padre, per il Figlio con i santi nello Spirito
vivi e morti noi veniamo alle nozze senza fine.

26. CHE GIOIA STARE INSIEME


1508 (E bello dar lode a Dio)

Che gioia stare insieme come fratelli.


Che gioia stare insieme con amore.
bello vivere insieme,
come un unguento prezioso
profuma e fa splendere il volto e le mani.
bello vivere insieme,
come rugiada che scende,
che bagna e disseta i campi e i fiori.
bello vivere insieme,
tra noi presente il Signore,
d vita e d pace a tutti i cuori.

27. CHIAMATI ALLUNIT


23. CANTICO DELLAGNELLO
17 (DDML)

Grandi e mirabili sono le tue opere


Signore Dio onnipotente,
giuste e veraci sono le tue vie o re delle genti.
Chi non temer il tuo nome, o Signore,
chi non ti dar gloria, tu solo sei santo.
Tutte le genti verranno,
davanti a te si prostreranno
perch i tuoi giusti giudizi Signore hai manifestato.

24. CELEBRATE
18 (DDML)

Celebrate il Signore e invocate il Suo Nom,


si rallegri il vostro cuore
alla presenza del Signor,
ricercate il Signore e la forza sua,
cantate e danzate alla presenza del Signor.
Riconoscete i suoi prodigi e le sue meraviglie
discendenti di Abramo,
Figli del Signor, dicendo:
vedo, sento, credo nel suo amor!
Mettendo mente e cuore alla sua parola.
Della Sua Parola Egli si ricorder,
siate saldi e fedeli alla presenza del Signor.
Egli ora ci chiama a lodare il Suo Nom,
non saremo pi oppressi
alla presenza del Signor.

25. CELEBRIAMO TUTTI


INSIEME
19 (Alla Cena del Signore)

Celebriamo tutti insieme il mistero della lode,


sacramento e sacrificio della grazia e del silenzio.
A lui diamo il nostro cuore,
diamo mani e sensi e voce,

20 (Chiesa, Incontro di amici)

Siamo chiamati dalla tua Parola


a rimanere uniti nel tuo nome,
a conservare il dono della pace,
a costruire insieme lunit.
Padre, giunta la mia ora,
la tua gloria sia su di me;
il tuo nome ho proclamato
perch il mondo conosca te.
Padre, ti affido i miei amici,
custodiscili nel nome tuo,
dona a loro il tuo amore,
confermali nellunit.
Padre, per tutti io ti prego,
per coloro che crederanno in me,
dona a loro la tua gioia,
consacrali nella verit.

28. CHIESA CHE ANNUNCIA


21 (Chiesa che annuncia)

Chiesa che annuncia Cristo Signore,


il suo messaggio di carit,
siamo in ascolto della sua voce,
dialogo aperto allumanit.
Chiesa che annuncia senza timore
il suo vangelo di verit:
gioie, speranze, ogni dolore
il nostro cuore accoglier.
Chiesa che vive del suo Signore,
il suo mistero di unit:
un solo cuore e unanima sola,
un solo Spirito Dio ci d.
Chiesa che anela la comunione
nella perfetta fraternit:
con il suo corpo Cristo sostiene
il nostro impegno di fedelt.
32

Chiesa che offre come il Signore


il suo servizio con umilt:
nellesperienza del suo soffrire
trova la forza e la libert.
Chiesa che lotta come il fermento
a rinnovare la civilt:
fede e Parola, Spirito e amore
aprono il mondo alla novit.

29. CHIESA DEL SIGNORE IN


FESTA
22 (Mi dichiaro per Cristo)

Chiesa del Signore in festa giorno di Dio.


Popolo di Dio in festa: Cristo con noi.
Non pi sola la terra,
lui vivente tra noi e nel suo nome cantiamo
nuova speranza di vita.
Noi siamo figli di Dio, la sua Parola in noi,
spezzando lunico pane Cristo rimane con noi.
Ges ha vinto la morte, siamo risorti con lui;
se nellamore viviamo
viene il suo regno tra noi.

seme di pace e di bont.


Dio ti guida come un padre:
tu ritrovi la vita con lui.
Rendigli grazie, sii fedele,
finch il suo Regno ti aprir.
Dio ti nutre col suo cibo,
nel deserto rimane con te.
Ora non chiudere il tuo cuore:
spezza il tuo pane a chi non ha.
Dio mantiene la promessa:
in Ges Cristo ti trasformer.
Porta ogni giorno la preghiera
di chi speranza non ha pi.
Chiesa, che vivi nella storia,
sei testimone di Cristo quaggi:
apri le porte ad ogni uomo,
salva la vera libert.

Tu mi doni la tua forza, mi riempi di Te,


per annunziare che in Te Signor,
c sicurezza e amor.

34. COME CERVO ALLA


SORGENTE
27 (Sei Dio con noi)

Come cervo alla sorgente


noi veniamo a te, Ges,
fonte della vita, fonte dellamor.
Come goccia che nel mar torna a riposare
noi veniamo sempre a te, mare dellamore.
Come pane della vita
tu sei sempre in mezzo a noi,
paradiso in terra per lumanit.
Come terra fertile che accoglie il seme
noi apriamo i cuori a te, alla tua parola.

Chiesa, chiamata al sacrificio


dove nel pane si offre Ges,
offri gioiosa la tua vita
per una nuova umanit.

Come il sole che risplende


tu, Signore, sei per noi,
luce nella luce noi vivremo in te.
Come il vento libero parla del tuo amore
noi annunceremo te per il mondo intero.

32. CIELO NUOVO

35. COME FIGLI

30. CHIESA DI CRISTO

25 (NcdP)

28 (Come figli di un unico Padre)

23 (Alla Cena del Signore)

Cielo nuovo la tua Parola,


nuova terra la tua Carit!
Agnello immolato e vittorioso,
Cristo Ges,
Signore che rinnovi luniverso.

Come figli di un unico Padre


noi veniamo a te;
la speranza dentro al cuore:
dimorare in te.
Come naufraghi nel mare
noi gridiamo a te;
la tempesta si scatena se non ci sei tu.
Apri il tuo cielo, mandaci tuo Figlio:
sotto le sue ali troveremo rifugio.
Se tu ci ascolti, Padre nostro, Iddio,
scender la pace nei nostri cuor.

Chiesa di Cristo,
redenta dal suo sangue prezioso,
rendigli grazie, ricorda il suo amore,
rendigli grazie, canta al tuo Signore!
Egli per noi il Dio fatto uomo
che riconcilia la terra con il cielo.
Di nuova pace al mondo ha fatto dono.
Egli per noi ha dato il suo corpo
come lagnello della nuova pasqua.
Il suo banchetto colmo di ogni grazia.
Egli per noi si offerto in sacrificio
e su di s ha preso il peccato.
Con la sua morte, vita ci ha donato.
Egli per noi rimane nel mistero
di questi segni della sua alleanza.
E il sacramento della tua presenza.

Destati dal sonno che ti opprime,


apri gli occhi sulla povert,
Chiesa a cui lo Spirito ripete:
Ti ho sposata nella fedelt.
Voltati e guarda la mia voce:
nessun uomo dice la verit!
Vedi che germoglia proprio adesso
questa luce nelloscurit.
Apri gli orizzonti del tuo cuore
al Vangelo della carit;
sciolti sono i vincoli di morte:
io far di te la mia citt.

Egli per noi vivo presso il Padre


e nuovo Spirito effonde in ogni cuore.
Ogni preghiera sale nel suo nome.

Lascia la dimora di tuo padre,


corri incontro allumanit;
fascia le ferite degli oppressi:
la tua veste splendida sar.

31. CHIESA DI DIO

Resta nellamore del tuo Sposo,


la mia forza non ti lascer;
noi faremo insieme un mondo nuovo:
ci che muore presto rivivr.

24 (NcdP)

Chiesa di Dio, popolo in festa,


alleluia, alleluia!
Chiesa di Dio, popolo in festa,
canta di gioia, il Signore con te!
(in Quaresima)

Chiesa di Dio, popolo in festa,


canta di gioia, il Signore con te!
Chiesa di Dio, popolo in festa,
canta di gioia, il Signore con te!
Dio ti ha scelto, Dio ti chiama,
nel suo amore ti vuole con s:
spargi nel mondo il suo Vangelo,
33

33. COM BELLO


26 (DDML)

Com bello dar lode al Signor


Cantare al nome Tuo santo
E di giorno annunziare il tuo amor
La tua fedelt per sempre,
la tua fedelt Signor.
Sono grandi le tue opere profondi i tuoi pensier.
Non tutti possono intenderli,
ma Tu eccelso sei.

E Ges il mio figlio diletto,


lui vi porta il Regno;
la mia pace dentro voi
se lo seguirete.
Come seme gettato nel campo
la mia legge in voi:
giorno e notte crescer in chi lo vorr.
Vieni, Signore, donaci la forza
di ascoltare la tua voce
e di viverla ora.
Nella tua gioia, Padre, noi saremo,
stretti come figli attorno a te.

36. CON GIOIA ANDIAMO


29 (Alla Cena del Signore)

Con gioia andiamo alla mensa del Signore,


spezziamo il suo pane lodando il suo nome;
con umile cuore a lui rendiamo grazie
e Cristo risorto in noi dimorer.
Con gioia accogliamo il giorno del Signore,
riposo e festa di tutta la creazione;
nel cuore portiamo la sua liberazione
e Cristo risorto in noi dimorer.
Con gioia viviamo il comando del Signore,
lamore di Dio rafforzi il nostro amore;
con cuore sincero doniamo il perdono

e Cristo risorto in noi dimorer.


Con gioia annunziamo lamore del Signore
chiamando ogni uomo a vivere il suo dono;
nel cuore invochiamo lavvento del suo regno
e Cristo risorto in noi dimorer.
Con gioia serviamo nel mondo il Signore,
ovunque seguendo sentieri di giustizia;
nel cuore la pace sar testimonianza
e Cristo risorto in noi dimorer.

viene incontro ad ognuno;


lui ci far camminare
verso il mistero dellamore vero.
Noi cresceremo in lui.

37. CON GIOIA VENIAMO A TE

Guardo tutto quello che sono,


ogni cosa sempre un dono,
segno di un grande amore:
quello che donato non andr perduto.
La vita mia crescer.

1445 (DDML)

Tu ci raduni da ogni parte del mondo,


noi siamo tuoi figli tuo popolo santo.
Lodiamo in coro con le schiere celesti,
insieme cantiamo, gioiosi acclamiamo.
O Signore veniamo a te
con i cuori ricolmi di gioia,
ti ringraziamo per i doni che dai
e per lamore che riversi in noi.
O Signore veniamo a te
con i cuori ricolmi di gioia,
le nostre mani innalziamo al cielo,
a te con gioia veniam.
La parola che ci doni, Signore,
illumina i cuori, ci mostra la via.
Dove andremo se non resti con noi?
Tu solo sei vita, tu sei verit.
La grazia immensa che ci doni, Signore,
purifica i cuori,consola i tuoi figli.
Nel tuo nome noi speriamo Signore,
salvezza del mondo, eterno splendore.
Cantiamo. O Signore veniamo
A te con gioia veniam. Ate con gioia veniam.
O Signor a te con gioia veniam.

38. CON VOCE DI GIUBILO


30 (Eucaristia sul mondo)

Con voce di giubilo date il grande annuncio,


fatelo giungere ai confini del mondo.
Con voce di giubilo date il grande annuncio,
il Signore ha liberato il suo popolo.
Lodate il Signore egli buono.
Egli ha fatto meraviglie, alleluia.
Eterna la sua misericordia
nel suo nome siamo salvi, alleluia.
La sua gloria riempie i cieli e la terra,
il Signore della vita, alleluia.
Con voce di giubilo
Alleluia, alleluia, il Signore
ha liberato il suo popolo. (x2)
Alleluia, alleluia.

39. CRESCERE IN LUI


31 (Io credo in te)

Il Signore fonte di ogni bene,


qui ci chiama per crescere insieme.
Noi cantiamo il Dio dellamore
che rinnova oggi il nostro cuore.
E Ges Dio fatto uomo

Noi siamo come un seme


messo nella terra del campo
che ha bisogno di tutto:
dellacqua e del sole,
del vento e dellamore.
Noi cresceremo in lui.

noi ti cerchiamo feriti,


a te volgiamo gli occhi, a te!
A te volgiamo gli occhi.
Pane, spezzato alla cena,
corpo del Cristo vivente,
in te restiamo uniti, in te!
In te restiamo uniti.
Vino, versato dai discepoli,
sangue di un Dio crocifisso,
in te la nostra gioia, in te!
In te la nostra gioia.
Madre, donata dal Figlio,
vergine forte e amorosa,
in te la nostra pace, in te!
In te la nostra pace.

Solo Ges Signore vede cosa c nel cuore,


sa di cosa ho bisogno
per la mia vita, in ogni mia giornata.
Lui solo io seguir.

Alleluia! Alleluia!
Alleluia! Alleluia!
Cristo, sei Salvatore, tu!
Cristo, sei Salvatore.

40. CRISTO PRESENTE

42. CRISTO VIVENTE

32

Cristo presente
nel pane che spezziamo sulla mensa,
Cristo presente
memoria della Croce e della Gloria.
Divina Trinit, sorgente vera di unit,
a te sia gloria, ora e sempre.
Cristo ci unisce
intorno al banchetto dellamore.
Cristo ci unisce
nel nome del Signore nostro Padre.
Cristo ci nutre
col cibo quotidiano della Grazia.
Cristo ci nutre
col Pane che ci d la Vita eterna.

41. CRISTO GES, SALVATORE


33 (NcdP)

Cristo Ges, Salvatore,


tu sei Parola del Padre,
qui ci raduni insieme, tu!
Qui ci raduni insieme.
Cuore di Cristo Signore,
tu cambi il cuore delluomo,
qui ci perdoni e salvi, tu!
Qui ci perdoni e salvi.
Spirito, forza damore,
tu bruci lodio tra i popoli,
qui ci farai fratelli, tu!
Qui ci farai fratelli.
Croce, che porti il dolore,
noi ti portiamo fedeli,
a te va il nostro canto, a te!
A te va il nostro canto.
Regno, che deve venire,
noi ti attendiamo pazienti,
a te ci consacriamo, a te!
A te ci consacriamo.
Luce, che rompe la notte,

34 (Cristo ieri oggi sempre)

Cristo vivente ieri oggi e sempre,


celebriamo il tuo mistero damore,
acclamiamo al tuo nome, unica salvezza:
a te la lode e la gloria, Signore Ges!
Tu sei il Figlio del Dio vivente
che offre al mondo la sua redenzione
da ogni male.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei il Verbo splendente del Padre,
la luce vera che fa comunione tra uomo e uomo.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei lAgnello che Dio ha immolato
per dare ai figli riconciliazione,
perdono e pace.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei la Vita offerta in pienezza,
lunica Via di liberazione del nostro mondo.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei il Santo che doni lo Spirito
per rinnovare la tua creazione e i nostri cuori.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei il Pane donato dal cielo,
cibo di vita e consolazione, forza damore.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei Colui che sei e che eri,
Colui che viene per ogni nazione a fare grazia.
A te il nostro canto di benedizione!
Tu sei il Cristo vivente in eterno,
sei la primizia di risurrezione, nostra speranza.
A te il nostro canto di benedizione!

43. DIO CINVITA CON BONT


(Lourdes raccolta multilingue)

Dio cinvita con bont,


per stare in festa insieme a lui.
Giorno di gioia per noi, alleluia!
Gerusalemme, puoi gioire:
il tuo Dio con te.
34

Poich ti ama ha scelto te!


Gridate al mondo la bont,
la tenerezza che ha per noi!
Ci ama per leternit.

44. DIO CI CHIAMA AD USCIRE


DALLA NOTTE
(Lourdes raccolta multilingue)

Dio ci chiama ad uscire dalla notte


per contemplare la sua splendida luce.
A tutti noi il Signore dar misericordia
e salvezza in Ges.
Alleluia, santo Dio!
Alleluia, grande Dio!
Il nostro Padre un Dio di pace.
Il nostro Padre un Dio di luce.
Il nostro Padre ci ama in Ges.
Il nostro Padre ci salva in Ges.
Andiamo a Cristo, la pietra vivente
scelta da Dio per fondare la Chiesa.
Pietre vivente, seguiamo Ges
per costruire la Chiesa con lui.

47. DIO

REGNA

36 (DDML)

Come bello sentir sulle montagne


il passo di chi, porta lieti annunci
proclama la pace, annuncia la salvezza:
il nostro Dio regna, Dio regna.
Dio regna, Dio regna,
Dio regna, Dio regna. (x2)
Cantate inni, cantate con gioia,
rovine di Gerusalemme
perch il Signore consola il suo popolo:
il nostro Dio salva, Dio salva.
Dio salva, Dio salva,
Dio salva, Dio salva. (x2)
Il Signore stende il suo braccio santo
davanti ai popoli della terra.
Tutti i confini del mondo lo vedranno:
il nostro Dio ama, Dio ama.
Dio ama, Dio ama,
Dio ama, Dio ama. (x2)

48. DOVE DUE O PI


37

45. DIO DELLUNIT


35 (Venite a me)

Tu, Dio del cielo e della terra,


che conosci i nostri giorni,
apri ancora le tue braccia di bont.
Tu, che ci attendi dal principio
e da sempre ci accompagni,
ecco attorno alla tua mensa i figli tuoi.
Noi cantiamo a te,
unico e immenso Dio dellunit,
Padre e Signore:
tu sarai per noi pane di libert.
Tu, che ci doni la Parola
e sai diventare Pane
per nutrire di speranza i nostri cuori.
Tu, che hai offerto la tua vita
e cancelli i nostri errori,
sai ridare la fiducia ad ogni uomo.

46. DIO CON TE, CITT


DELLEMMANUEL
(Lourdes raccolta multilingue)

Dio con te, Citt dellEmmanuel,


tu sei salvato dal Sangue di Ges,
assemblea di santi, Chiesa di Ges,
sia lode a te!
Popolo scelto amico del Signore
ricorda lAlleanza con i tuoi Padri,
e la Promessa fatta a chi sa sperare in Lui.
Popolo scelto, amico del Signore,
ricorda la parola del Battista:
Prepara la tua strada al Signor
cambia il tuo cuor!
Popolo scelto, amico del Signore,
ricorda ancor la Vergine Maria,
umile serva, Madre di Ges,
il Redentor!
35

Dove due o pi sono uniti nel mio nome,


l sono io in mezzo a loro: parola di Ges.
Se pure ci trovassimo insieme per pregare,
ma fossimo divisi da rancori o diffidenze,
o anche solamente indifferenti lun per laltro:
come possiamo dire
che Ges in mezzo a noi?
Se pure ci riuniamo per discorrere di lui,
o andiamo in capo al mondo
ad annunciare il suo Vangelo,
ma non mettiamo in pratica
tra noi la sua Parola: come possiamo dire
che Ges in mezzo a noi?
Se invece noi ci amiamo
come Lui ha amato noi,
essendo sempre pronti
a dar la vita lun per laltro,
mettendo i nostri beni
in comunione coi fratelli:
allora possiamo dire
che Ges in mezzo a noi.
Non basta aver deciso
una volta solamente di vivere tra noi
sempre con Ges in mezzo:
occorre dichiararlo mille volte al giorno,
ricominciare sempre a consumarsi in unit.
Potranno abbatter chiese, seminari e monasteri,
potranno proibire associazioni e assemblee,
potranno conculcare libert e diritti umani,
vietare non potranno
Ges in mezzo a due o pi.

49. DOVE DUE O TRE


1042 (EDC)

Dove due o tre sono uniti nel mio nome,


io sar con loro, pregher con loro,
amer con loro,

perch il mondo creda a te, o Padre,


conoscere il tuo amore, avere vita con te.
Voi che ora siete miei discepoli nel mondo
Siate testimoni, di un amore immenso,
date prova di quella speranza
che c in voi, coraggio,
vi grider, per sempre io rimango con voi.
Ogni beatitudine vi attende nel mio nome,
se sarete uniti, se sarete pace,
se sarete uniti perch voi
vedrete Dio, che pace ,
in Lui la nostra vita gioia piena sar.
Spirito che animi la Chiesa e la rinnovi,
donale fortezza, fa che sia fedele.
Come Cristo che muore, risorge,
perch il Regno del Padre
si compie in mezzo a voi, abbiate fede in Lui.

50. E BELLO DAR LODE


38 (Cristo risorto)

E bello dar lode al Signore,


cantare al tuo nome, o Altissimo,
annunciare al mattino
il tuo amore per noi,
la tua fedelt nella notte.
Sullarpa a dieci corde e sulla lira,
con canti sulla cetra perch
mi rallegrano, Signore,
le tue meraviglie, esulto per lopera tua.
Come sono grandi le tue opere,
quanto i pensieri tuoi;
luomo insensato non pu intendere
e lo stolto non capir.
I giusti come palme fioriranno,
come cedri cresceranno,
piantati nella casa del Signore,
negli atri del nostro Dio.

51. E BELLO LODARTI


39 (DDML)

bello lodarti cantare il tuo amore,


annunziare al mattino la tua bont,
la tua fedelt
Sulle corde dellarpa e della cetra.
Son felice Signore, per quello che hai fatto
canto di gioia davanti a Te.
Signore tu mi hai unto con olio profumato.
Fiorir il giustonei tuoi atri o Signor.
Crescer come cedro nella casa del nostro Dio.
Per annunziare che sei giusto o Signor.

52. E BELLO LODARTI


40 (E bello lodarti)

E bello cantare il tuo amore,


bello lodare il tuo nome.
E bello cantare il tuo amore,
bello lodarti, Signore,
bello cantare a te!
Tu che sei lamore infinito
che neppure il cielo pu contenere,

ti sei fatto uomo, tu sei venuto qui


ad abitare in mezzo a noi, allora
Tu che conti tutte le stelle
e le chiami una ad una per nome,
da mille sentieri ci hai radunati qui,
ci hai chiamati figli tuoi, allora

36

53. E GES CHE CI RIUNISCE


(Lourdes raccolta multilingue)

E Ges che ci riunisce,


Ges il Salvatore!
Nella Chiesa tutti insieme
siamo corpo del Signore!
E Ges che ci riunisce,
Ges il Salvatore!
Dio immenso vicino,
il Signore con noi.
Sulla terra s incarnato,
il Signore con noi.
Figlio duomo e fratello,
il Signore con noi.
Pane vivo che d vita,
il Signore con noi.
Pane offerto per il mondo,
il Signore con noi.
Pane, cibo del cammino,
il Signore con noi.

54. GRANDE IL SIGNORE


41 (DDML)

grande il Signore,
cantiamo alla gloria sua
stupende sono le sue opere.
Venite e vedete, le opere del Signor
con la sua forza regna in eterno.
Egli cambi il mare in terra ferma
Con tutto il cuore benedite o popoli il Signor!
Risuoni la sua lode nel Suo tempio.
Lui che salva. Entrer nella casa del Signor.
Con la sua forza regna in eterno,
regna in eterno!
grande il Signore,
cantiamo alla gloria sua.
Stupende sono le sue opere.
Venite e vedete le opere del Signor
Con la sua forza regna in eterno.
Con la sua forza regna in eterno.

55. E IL GIORNO DEL SIGNORE


1624 (E il giorno del Signore)

Festa grande a Gerusalemme:


viene per noi il Salvatore.
Noi figli suoi canteremo a Lui,
popolo unito dalla Sua Parola.
Saremo uniti dallunico Pane,
Pane di Vita spezzato per noi.
Saremo uniti da! corpo di Cristo,
fonte di vita per noi.
Festa grande il giorno del Signore:
a Lui la lode, a Lui gli Osanna.
Terra e cielo inneggino a Lui,
roccia sicura e sorgente senza fine.
Saremo uniti dal sangue prezioso,
da cui discende la nostra salvezza.
Saremo uniti dal sangue di Cristo,
fonte di pace tra noi.
Festa grande nella nostra Chiesa,
famiglia unita nel nome del Signore.
Festa grande il Sacro convivio:
37

ci unisca a Cristo in fede e umilt.


Saremo uniti alla mensa celeste,
dono damore del Padre ai suoi figli.
Saremo uniti alla mensa di Cristo,
fonte di gioia per noi.

uniti attenderemo ogni domani.

56. E LINCONTRO DELLA VITA

E come olio profumato sul capo


che discende sulla barba di Aronne.
E come olio che discende
sullorlo della sua veste.

42 (E lincontro della vita)

E lincontro della vita,


lincontro intorno a te.
Tu che sei realt infinita,
tu ci chiami tutti a te.
E il tuo Spirito una brezza
che dissolve ogni tristezza
nellamore che tu vuoi fra di noi,
nellamore che tu vuoi fra di noi.
E lincontro della gioia,
lincontro fra di noi.
Tu risplendi nella gloria
sei presente in mezzo a noi.
Non importa noi chi siamo,
ci che conta che ci amiamo
dellamore che tu vuoi fra di noi,
dellamore che tu vuoi fra di noi.
Nel tuo cuore noi troviamo il paradiso.
Nel tuo cuore noi troviamo lunit.
Nel tuo cuore gli orizzonti pi splendenti,
nel tuo cuore lumanit.
E lincontro dei fratelli tutti uniti qui con te
e i propositi pi belli adesso nascono con te.
C la forza, la sorgente,
la pi pura delle fonti
nellamore che tu vuoi fra di noi,
nellamore che tu vuoi fra di noi.

57. LA GIOIA CHE FA


CANTARE
43 (DDML)

la gioia che fa cantare,


celebrando il Signore.
Il suo spirito oggi canta in me.
la gioia che fa cantare,
celebrando il Signore.
Il suo spirito oggi canta in me.
Io canto alla gloria Tua
perch hai vinto la morte.
mia potente salvezza, mia forza sei Tu.
Tu raduni il Tuo popolo e sconfiggi le tenebre.
il Tuo esercito siamo noi: "Vittoria di Dio".

58. ECCO IL TUO POSTO


44 (NcdP)

Ecco il tu posto, vieni, vieni a sederti fra noi


e ti racconteremo la nostra storia.
Quanto amore nel seminare,
quanta speranza nellaspettare,
quanta fatica nel mietere il grano
e vendemmiare.
Accanto al fuoco, vieni, vieni a scaldarti con noi:
tutti divideremo pane e vino.
Ti sentirai pi forte, vieni, rimani con noi:

59. ECCO QUANTO BELLO


45 (EDC)

Ecco quant bello, ecco quanto


soave
che i fratelli vivano insieme.

Come rugiada che dallErmon discende,


che discende sui monti di Sion,
l il Signore d la benedizione
e la vita per sempre.

60. ESULTAI QUANDO


MI DISSERO: ANDIAMO!
46 (NcdP)

Rallegrati, Gerusalemme:
accogli i tuoi figli nelle tue mura!
oppure:

Andiamo alla casa del Signore!


Esultai quando mi dissero:
Andiamo alla casa del Signore!.
E ora stanno i nostri piedi
alle tue porte, Gerusalemme!
Gerusalemme, riedificata come citt,
ricostruita compatta!
L sono salite le trib, le trib del Signore.
A lodare il nome del Signore
- precetto in Israele -.
L sono posti i troni del giudizio
per la casa di Davide.
Chiedete pace per Gerusalemme:
sia sicuro chi ti ama,
sia pace nelle tue mura,
sicurezza nei tuoi baluardi.
Per amore dei fratelli e dei vicini
io dir: In te sia pace!.
Per la casa del Signore, nostro Dio,
io cerco il tuo bene.
Sia gloria al Padre, al Figlio,
allo Spirito Santo:
a chi era, e sar nei secoli il Signore.

61. ESULTATE IN DIO


47 (DDML)

Esultate in Dio nostra forza;


lodate il Signor, il Dio di Giacobbe.
Cantate alla gloria del suo nome
egli il re, il Signor!
Benedite, o popoli, il Signore,
fate risuonare la lode;
lui che salv la nostra vita,
eterna la sua bont!
Gli ha dato vittoria la sua destra
ed il suo braccio santo;
meditate su tutti i suoi prodigi,

la gloria del Signor.


Acclami a lui tutta la terra,
grande il Signore in Sion;
esaltate leccelso, il nostro Dio,
egli lAltissimo!
Esultate in Dio nostra forza;
lodate il Signor, il Dio di Giacobbe.
Cantate alla gloria del suo nome,
date a lui splendida lode.
Esultate in Dio nostra forza;
egli il re (Ges il re),
egli il re ( il Signor),
egli il re, Ges il re, il Signor!

62. ESULTIAMO IN DIO


48 (Esultiamo nel Signore)

Esultiamo in Dio, acclamiamo al Signore!


Eleviamo a Dio inni e canti di lode.
Entriamo nel suo tempio,
andiamo incontro a lui:
nella sua casa Padre, accoglie tutti noi.
Ges la Parola, lui la verit:
ci mostrer la via, la vita ci dar.
Ges il pane vivo che ci rinnover;
in lui saremo uniti, fratelli ci far.
E lui bont infinita, lui la carit,
Spirito di vita, la nostra santit.

63. ESULTIAMO IN TE, GES


49 (Alleluia, risorto)

Solo per amore sei venuto in mezzo a noi,


per salvare luomo
sempre schiavo della morte,
hai vissuto come noi,
hai parlato insieme a noi
e la vita allora ha spalancato le sue porte.
Con le tue parole di speranza ci hai guariti,
con i tuoi prodigi nella luce ci hai portati.
Ora noi crediamo in te,
ora noi seguiamo te, come tuoi fratelli
per amore ci hai salvati.
Noi esultiamo in te, Ges,
con te questa vita si rinnova dentro noi.
Ti sentiamo vivo qui, sei tu, sei risorto,
sei presente in mezzo a noi.
Ges, sei qui con noi.
Solo per amore hai parlato contro il male,
per salvare luomo dallinganno del peccato,
hai lottato come noi,
hai sofferto insieme a noi,
per un dono immenso
qui nel mondo tu sei nato.
Con la tua parola i nostri cuori hai illuminato
e la tua missione ti ha portato sulla croce,
ma la vita che con te
risorta insieme a te, e nei nostri cuori
sempre viva la tua voce.
Noi esultiamo in te, Ges
Esultiamo in te, Ges,
con te questa vita si rinnova dentro noi.

Ti sentiamo vivo qui, sei tu, sei risorto,


sei presente in mezzo a noi.
Ges, sei qui con noi.
Tu, Ges, sei qui con noi.

64. FA SPLENDERE LA FEDE


50

Fa splendere la fede,
rinnova la speranza,
accresci in noi lamore, Signore.

Lo Spirito damore ci ha radunati insieme


per stringerci con gioia intorno a te.
Nel giorno della luce ritorna, nostra vita,
e spezza ancora il pane in mezzo a noi.
Lattesa ed il sorriso, i giochi e la preghiera,
i passi di sei giorni ti rendiamo.
E porta fino al Padre il s dei nostri occhi,
la gioia di pregarlo insieme a te.

Il popolo di Dio riunito dallo Spirito


ti chiede di spezzare
il pane del tuo Verbo, Signore.

68. GIOISCI FIGLIA DI SION

Purifica dal male nel sangue di Ges


questi unti dallo Spirito
e figli del tuo amore, Signore.

Gioisci figlia di Sion, esulta Israele.


Rallegrati con tutto il cuore,
figlia di Gerusalemme.

Concedici lunione nel corpo del tuo Cristo


e immagine di te
col Figlio e con lo Spirito, Signore.

Il Signore ha revocato la tua condanna


ha disperso il tuo nemico,
Re dIsraele il Signore.

65. FRATELLO TORRENTE


51 (E il giorno del Signore)

Acqua che scendi dai monti


tocchi la terra tra noi
impetuoso torrente, Dio tra noi.
Nata nel cielo infinito
sparsa su tutta la terra
dentro di noi la tua vita sempre sar.
In mezzo alle nostre case,
in mezzo ai nostri campi
tu scorri, Signore, fratello tra noi.
Penetri tutta la terra e la fecondi ogni giorno
canti felice la vita, o mio Signore.
Madre, che un giorno hai sentito
nascere Dio nel tuo seno,
donaci lacqua che vive, Cristo in noi.

66. GERUSALEMME ESULTA


1505 (E bello dar lode a Dio)

Gerusalemme esulta, esulta, esulta.


Noi verso te veniamo,
veniamo, veniamo.
Noi camminiam con gioia, con gioia,
con gioia, verso la nostra casa.
Ho una grande gioia nel cuore
da quando mi hanno detto:
andiamo in casa del Signore,
in casa del Signore.
Io mi fermo davanti al tuo tempio
e guardo la sua bellezza:
ti lodo con gioia, mio Signore,
con gioia, mio Signore.
Chiedo pace per Gerusalemme
e pace per il mondo:
per tutti coloro che ti amano,
coloro che ti amano.

67. GES, SIAM TUTTI QUI


52 (Tu ci hai dato un pane)

Ges, siam tutti qui: cammina con noi.


Siam tutti qui per te: ritorna tra noi.

53 (DDML)

Il Signore in mezzo a te,


pi non vedrai la sventura
non lasciarti cadere le braccia,
in mezzo a te un Salvatore potente.
Il Signore per te esulter,
ti riempir del suo amore
e con te si rallegrer
come nei giorni gioiosi di festa.

69. GIORNO DI VITA


(Lourdes raccolta multilingue)

Giorno di vita per la terra,


alleluia, alleluia! (x2)
Ges, dono damor, splendente di luce,
la notte rischiarer!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!
Giorno di vita sulla storia,
alleluia, alleluia! (x2)
Colui che in Croce am,
irradia la gloria: lamore vincitor!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!
Giorno di vita sul cammino,
alleluia, alleluia! (x2)
Si pu nascere ancor dallacqua
e dal soffio di vita che vien dal ciel!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!

70. GRANDE IL MISTERO


RIVELATO
1665

Grande il mistero rivelato:


le nozze di Cristo e della Chiesa.
Cristo il Capo della Chiesa
lui il Salvatore del suo corpo.
Cristo Ges ha amato la Chiesa
e ha donato se stesso per lei
per farla santa, purificandola
nel bagno dacqua con la Parola.
Grande il Signore, degno dogni lode,
la sua grandezza non pu misurarsi.
Unet narra allaltra le opere tue,
ed annunzia le tue meraviglie.
38

Diffondono la memoria della tua bont,


acclamano alla tua giustizia.
Paziente e misericordioso il Signore,
tardo allira e ricco di grazia.
Grande il mistero rivelato
Cristo Ges ha amato la Chiesa
e ha donato se stesso per lei per
contemplarla la Chiesa sua,
tutta gloriosa ed immacolata.
Dicono la gloria del tuo regno
e parlino della tua potenza,
per rivelare agli uomini i tuoi prodigi
e la splendida gloria del tuo nome.
Gli occhi di tutti a te sono rivolti
e tu dai loro il cibo a suo tempo;
tu apri la mano e sazi la fame
di ogni vivente.
Grande il mistero rivelato
Cristo Ges ha amato la Chiesa
e ha donato se stesso per lei
per farla santa, purificandola
nel bagno dacqua con la Parola.
Egli compie il desiderio di quanti lo temono,
ascolta il loro grido e li salva;
il Signore protegge quanti lo amano,
ma disperde quanti sono empi.
Canti la mia bocca la lode del
Signore,
ogni vivente benedica il suo nome,
lo benedica in eterno e per sempre,
Alleluia, alleluia, alleluia.
Grande il mistero rivelato

71. IDDIO DIMORA NEL SUO


TEMPIO
1566 (DDML)

Iddio dimora nel suo tempio:


Adoriamo il Signor!
Iddio dimora tra noi qui riuniti:
Adoriamo il Signor!
Gloria a lui! Gloria a lui!
Adoriamo il Signor!
Gloria a lui! Gloria a lui!
Adoriamo Ges!
Iddio dimora nel suo tempio:
Contempliamo il Signor!
Iddio dimora tra noi qui riuniti:
Contempliamo il Signor!
Gioia in lui! Gioia in lui!
Contempliamo il Signor!
Gioia in lui! Gioia in lui!
Contempliamo Ges!
Iddio dimora nel suo tempio:
Diamo lode al Signor!
Iddio dimora tra noi qui riuniti:
Diamo lode al Signor!
Lode a lui! Lode a lui!
Diamo lode al Signor!
Lode a lui! Lode a lui!
Diamo lode a Ges!
Iddio dimora nel suo tempio:
Inneggiamo al Signor!
Iddio dimora tra noi qui riuniti:
39

Inneggiamo al Signor!
Inni a lui! Inni a lui!
Inneggiamo al Signor!
Inni a lui! Inni a lui!
Inneggiamo a Ges!

72. IL SACRIFICIO DELLA LODE


55 (DDML)

Il sacrificio della lode


alla tua casa portiam. (x2)
E offriamo a te Signor un sacrificio di gioia
E offriamo a te Signor un sacrificio d'amor.

75. IL TUO VOLTO NOI


CERCHIAMO
60 (Il tuo volto noi cerchiamo)

Il tuo volto noi cerchiamo


camminando sulla terra,
ogni uomo che incontriamo
ti somiglia, o Signor.
Nel deserto camminava il tuo popolo, Signor;
assetato dacqua e ombra
tutto insieme a te grid.
Siamo oggi la tua Chiesa,
la tua tenda in mezzo a noi;
il tuo pane ti rivela, la Parola parla te.

73. IL SIGNORE BUONO E


GIUSTO
56 (Il 7 giorno)

Nella casa del Signore


puoi trovare, se lo vuoi,
quel che il mondo non potr donarti mai:
la fiducia in Lui, la speranza in Lui
e la gioia di sapersi amati sempre da Lui.
Il Signore buono e giusto,
sa capire e perdonare,
vieni, fratello, vieni allaltare del Signore.
Limportante non agire
con linganno e la menzogna
ma cercare con la fede e lumilt:
la fiducia in Lui, la speranza in Lui
e la gioia di sapersi amati sempre da Lui.
E la casa del Signore
il rifugio e la fortezza
di chi solo e ha bisogno di sentir
la fiducia in lui, la speranza in lui
e la gioia di sapersi amati sempre da Lui.

74. IL SIGNORE LA MIA


SALVEZZA
57 (DDML)

Il Signore la mia salvezza


e con lui non temo pi,
perch ho nel cuore la certezza:
la salvezza qui con me.
Ti lodo Signore perch
un giorno eri lontano da me,
ora invece sei tornato
e mi hai preso con te.
Berrete con gioia alle fonti,
alle fonti della salvezza
e quel giorno voi direte:
Lodate il Signore, invocate il suo nome.
Fate conoscere ai popoli
tutto quello che lui ha compiuto
e ricordino per sempre,
ricordino sempre che il suo nome grande.
Cantate a chi ha fatto grandezze
e sia fatto sapere nel mondo;
sia forte la tua gioia, abitante di Sion,
perch grande con te il Signore.

76. IMITATE IL VOSTRO DIO


1498 (Aprite le porte a Cristo)

Imitate il vostro Dio


che vi ama senza fine
come Cristo vi ha amati
immolandosi per voi
camminate nellamore.
Imitate il vostro Dio
camminate nellamore.
Imitiamo il nostro Dio
camminiamo nellamore.
Siete stati illuminati
eravate solo tenebre
fatti luce nel Signore
come figli della luce
date frutti di bont.
Siete stati illuminati
date frutti di bont.
Siamo stati illuminati
diamo frutti di bont.
Deponete luomo vecchio
con la vuota sua condotta
rivestite luomo nuovo
fatto a immagine di Cristo
e vivete in santit.
Deponete luomo vecchio
e vivete in santit.
Rivestiamo luomo nuovo
e viviamo in santit.
Siete in Cristo un solo corpo
lui il capo voi le membra
Dio vi dona il suo Spirito
non mentite al fratello
sia in voi la verit.
Siete in Cristo un solo corpo
sia in voi la verit.
Siamo in Cristo un solo corpo
sia in noi la verit.

77. IN SPIRITO E VERIT


61 (Celebriamo in spirito e verit)

In spirito e verit
celebriamo il mistero della salvezza.
Cristo Ges cantiamo te,
Signore della Chiesa.
Cristo Ges cantiamo te,
Redentore dellumanit.

Dio ci ha chiamati dalle tenebre alla luce


per formare un solo corpo,
tempio dello Spirito.
Dio ci ha chiamati allamore che perdona
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati a unidentica speranza
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati alla stessa santit
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati a cantarlo in libert
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamato allunione con il Figlio
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati alla pace, che dono suo,
per formare un solo corpo
Dio ci chiamati sotto lalbero della croce
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati a conoscerlo in eterno
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati a salvezza, nello Spirito
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati alla gloria del suo regno
per formare un solo corpo
Dio ci ha chiamati per le nozze dellAgnello
per formare un solo corpo

78. INNALZER LE MIE MANI


1450 (DDML)

Eccomi Signore. voglio incontrarti.


Il mio cuore, i miei occhi
ricercano il tuo volto.
Eccomi Signore, voglio incontrarti.
La mia vita, le mie mani
voglio offrirti adesso.
Sono qui per incontrare te.
Innalzer le mie mani a te,
la mia bocca si aprir e nel mio cuore
un canto nuovo nascer.
Innalzer le mie mani a te,
la mia bocca si aprir
ed il mio cuore a te Signore canter.
Tu sei qui Signore, mi stavi aspettando.
La tua gioia,
la tua pace gi sento nel mio cuore.
Tu sei qui Signore, mi stavi aspettando.
La tua luce,
il tuo amore infondi nel mio cuore.
Tu sei qui per incontrare me.
Innalzer le mie mani
Innalzer, innalzer, innalzer, innalzer.
Innalzer le mie mani
Ed il mio cuore a te Signore canter.

79. INNALZIAMO IL NOME TUO


SANTO
62 (DDML)

Entrer alla tua presenza


col sacrificio dello lode
con il canto io ti esalter
benedetto il nome tuo.
Ti dar tutta la gloria mi hai liberato dal timore

la tua giustizia mi ha salvato benedetto


il nome tuo.
Innalziam il nome tuo santo,
esaltiam il nome tuo Signor. (x2)
Il nome tuo, Signor.

80. INNO ALLA TRINIT


1431 (Chi ci separer dellamore di Cristo?)

O Trinit accogli il nostro canto


che innalziamo oggi innanzi a te,
la tua gloria splende in ogni cosa
e in ogni uomo che confida in te.
Lodiamo il Padre dell'eterna gloria,
che tutto regge nella sua bont,
o Creatore, fonte della vita,
principio eterno, immensa maest.
A te cantiamo Verbo della vita,
o Figlio eterno, somma verit,
tu per amore sei Figlio dell'uomo,
sei Redentore dell'umanit.
Splendore immenso, Spirito di Dio,
fuoco di gioia e di carit,
tu pace eterna, tu dolce conforto,
dono di grazia, noi viviamo in te.
O Trinit, comunit d'amore
che tutto accendi nella carit,
noi t'adoriamo, sommo eterno Dio,
in te crediamo e speriamo in te. Amen.

Dietro i volti sconosciuti della gente che sfiora


quanta vita, quante attese di felicit,
quanti attimi vissuti,
mondi da scoprire ancora,
splendidi universi accanto a me.
E pi bello insieme,
un dono grande laltra gente,
pi bello insieme eh (x2)
E raccolgo nel mio cuore la speranza ed il dolore,
il silenzio, il pianto della gente attorno a me.
In quel pianto, in quel sorriso,
il mio pianto, il mio sorriso
chi mi vive accanto un altro me.

83. INTORNO ALLA TUA MENSA


65 (Intorno alla tua mensa)

Siamo riuniti, Signore,


intorno al tuo santo altare. (x2)
La tua Parola vita,
il Pane fraternit. (x2)
Siamo venuti allaltare
a ricordare il mistero del tuo amor:
le nostre mani, Signore,
con fede e gioia leviamo verso Te.
Siamo venuti allaltare
a celebrare la presenza del tuo amor.
Facci sentire fratelli
che camminano con gioia verso Te.

84. IO TI ESALTER
81. INNO DI LIBERAZIONE
63 (DDML)

Il Signore libera i prigionieri,


il Signore rialza chi caduto.
Il Signore libera dalla tristezza,
il Signore rialza chi caduto.
Benedetto il Signore per sempre,
dall'angoscia ci liberer.
Alleluia, canter al mio Signore, alleluia!
Un canto nuovo innalzer, alleluia!
A colui che per sempre regner. (x2)
Teruah!
... Donne
La destra del Signore ha fatto
meraviglie,
... Uomini
Teruah
... Donne
La destra del Signore
si innalzata.
... Uomini
Teruah!
... Donne
La destra del Signore ha fatto
meraviglie,
... Uomini
Teruah
... Donne
La destra del Signore
si innalzata.
... Uomini
Benedetto il Signore per sempre,
dall'angoscia ci liberer.
finale:
A Colui che per sempre regner!
A Colui che per sempre regner!
A Colui che per sempre regner!

82. INSIEME PI BELLO


64 (EDC)

66 (Alleluia, risorto)

Io ti esalter; tu mi hai liberato.


Il tuo nome ho gridato e tu mia hai guarito.
Io ti esalter
Cantate inni al Signore,
rendete grazie al suo nome,
perch egli buono per sempre
e cambia il pianto in gioia.
Mi hai dato un monte sicuro;
ma quando ti sei nascosto
io sono stato turbato: vieni in mio aiuto!
Hai mutato il lamento
in canto, musica e danza;
la mia veste di sacco in abito di gioia.
Io ti esalter (x2)

85. ISAIA 43
67 (DDML)

Jahv, tu hai creato me,


mi hai chiamato per nome ed io sono tuo.
Per sempre, canter la tua bont,
camminer nella libert,
nel regno della gloria.
Quando cammino tra le acque,
mio Dio, Tu sei con me
ed i fiumi non mi sommergeranno pi.
Pur camminando nel fuoco,
non mi scotter, n brucer
e le fiamme non avranno alcun potere.
Tu ci chiami tuo popolo,
siamo preziosi agli occhi tuoi
40

e ci doni ogni giorno la tua vita.

89. LA FESTA DELLAMORE

Noi siamo tuoi servi


e non abbiamo mai paura, tu sei con noi
e ci hai fatto per la tua gloria.

70 (La nostra Eucarestia)

86. JESUS CHRIST YOU ARE MY


LIFE
68 (Jesus is my life)

Jesus Christ you are my life,


alleluja, alleluja.
Jesus Christ you are my life,
you are my life, alleluja.
oppure:

Cristo vive in mezzo a noi,


alleluia, alleluia.
Cristo vive in mezzo a noi,
in mezzo a noi, alleluia.
Tu sei via, sei verit, tu sei la nostra vita,
camminando insieme a te vivere in te per sempre.
Ci raccogli nellunit, riuniti nellamore,
nella gioia dinanzi a te cantando la tua gloria.
Nella gioia camminerem, portando il tuo vangelo
testimoni di carit figli di Dio nel mondo.

87. JUBILATE DEO (2000)


(Lourdes raccolta multilingue)

Acclamate al Signore, voi tutti della terra,


servite il Signore nella gioia,
presentatevi a lui con esultanza!
Jubilate Deo, jubilate, omnis terra,
jubilate Deo!
Parola del Signore al suo popolo:
Farai squillare la tromba per tutto il
paese,
proclamerete la liberazione
per tutti i suoi abitanti!.
In questo anno del Giubileo,
mettete in pratica le mie leggi,
e abiterete il paese nella pace.
Io abiter in mezzo a voi
e camminer con voi,
io sar il vostro Dio
e voi sarete il mio popolo.

88. LA CREAZIONE GIUBILI


69 (NcdP)

La creazione giubili insieme agli angeli,


ti lodi, ti glorifichi, o Dio altissimo.
Gradisci il coro unanime di tutte le tue opere:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit!
Sei Padre, Figlio e Spirito, e Dio unico:
mistero imperscrutabile, inaccessibile.
Ma con amore provvido
raggiungi tutti gli uomini:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit!
In questo tempio amabile ci chiami e convochi
per fare un solo popolo di figli docili.
Ci sveli e ci comunichi la vita tua ineffabile:
beata sei tu nei secoli, gloriosa Trinit!
41

Noi veniamo a te, vogliamo vivere con te


questa festa dellamore insieme.
Noi cantiamo te e camminiamo verso te
nella festa tua, Signore, insieme a te.
Ti loder tutta la vita, a te per sempre canter.
Non confidate nei potenti della terra
perch alla terra torneranno.
Tu sei fedele in ogni giorno
e regni per leternit
ci dai lamore, ci sostieni e ci proteggi,
ci doni la tua libert.

90. LA TUA DIMORA


1577 (La tua dimora)

La tua dimora, la tua citt


sopra un fondamento che non si spezza:
apostoli, profeti
e come pietra angolare Ges
che dona vita e bellezza.
La tua dimora, la tua citt
non conosce porte chiuse e cancelli,
qui concittadini dei santi e familiari di te
ci ritroviamo fratelli.
Fai di noi il popolo tuo
che parla ogni istante con te
chiamandoti Padre.
Noi, figli di te, la vera famiglia di te,
raccolta da te nella tua casa.
La tua dimora, la tua citt
il richiamo della gioia infinita,
coro di fratelli uniti nello stesso Spirito
che riempie il cuore di vita.
La tua dimora, la tua citt
dove il Verbo splende della tua luce,
Verbo che fratello
e che ci ha dato di abitare con te
nel dono della sua pace.

91. LA TUA MENSA, O SIGNORE


72 (Chiesa. Incontro di amici)

Ti ringrazio, mio Signore:


incontrarti una festa,
incontrarti nuova vita
che rinasce dentro me. (x2)
La tua mensa, o Signore,
lincontro degli amici:
il tuo amore ci riunisce e rinnova lunit.
Tu ci chiami tuoi fratelli
e ci accogli nel perdono,
del tuo Spirito riveli la presenza fra di noi.
La parola che ci doni una luce nel profondo
che d senso alla vita e fa in noi la verit.
Il tuo pane sulla mensa il dono del tuo corpo,
segno della Pasqua che tu celebri con noi.

92. LE ABBONDANTI RICCHEZZE


1534 (La grande Pasqua)

Siamo venuti, Signore,


a celebrare nella gioia
le abbondanti ricchezze
della tua grazia.
In Ges tu ci hai donato
le meraviglie del tuo amore
e in lui noi cantiamo il Maestro,
Via, Verit e Vita.
In Ges tu ci hai donato il tuo Spirito
e la tua Parola;
ci hai donato la Santa Chiesa
e Maria come madre.
In Ges tu ci hai donato
i suoi apostoli e tutti i santi
e hai fatto di noi il tuo popolo,
il popolo dei redenti.

93. LODATE IL SIGNORE


73 (DDML)

Lodate il Signore e invocate il suo nome.


Proclamate fra i popoli le sue opere.
Cantate a Lui con gioia,
contemplate tutti i suoi prodigi.
Gloriatevi del suo santo Nome,
gioisca il cuore di chi cerca il Signore.
Cercate la sua potenza,
ricordate le sue meraviglie,
i suoi giudizi sopra tutta la terra,
esultino i giusti inneggiando al Signore.

94. MI DICHIARO PER CRISTO


74 (Mi dichiaro per Cristo)

Mi dichiaro per Cristo:


con lui vivr i giorni miei.
Mi dichiaro per Cristo:
camminer insieme a lui.
Grande festa gi nel cuore
e la gioia diviene amore,
lo stupore di te, o mio Signore.
E un dono la vita che mi dai,
riscoprire ogni giorno che ci sei
e trovarti vicino, accanto a me,
condividi anche tu la storia mia.
Un incontro, uno sguardo, il nome mio,
poi nel cuore certezza e libert;
desideri infiniti dentro me,
come bello parlarti, mio Signore.
Testimone sincero tu mi vuoi,
il coraggio e la forza tu mi dai
per seguire le strade tue, Signore,
e parlare a tutti del tuo amore.

95. NELLA CHIESA DEL


SIGNORE
75 (Sei grande nellamore)

Nella Chiesa del Signore


tutti gli uomini verranno
se bussando alla sua porta
solo amore troveranno.
Quando Pietro, gli Apostoli e i fedeli
vivevano la vera comunione,

mettevano in comune i loro beni


e non vera fra loro distinzione.
E nessuno soffriva umiliazione,
ma secondo il bisogno di ciascuno
compivano una giusta divisione
perch non fosse povero nessuno.
Spezzando il pane nelle loro case
esempio davan di fraternit,
lodando insieme Dio per queste cose
godendo stima in tutta la citt.
E noi che ci sentiamo Chiesa viva
desideriamo con ardente impegno
riprendere la strada primitiva
secondo levangelico disegno.

42

96. NOBILE SANTA CHIESA


1574 (NcdP)

Nobile santa Chiesa, regno damor,


dona la terra a Cristo trionfator!
Il Signore ti ha scelta per segno nel mondo
e per te si diffonde un lieto messaggio.
Tu rinnovi nei figli il mistero di Cristo,
tu ridesti nel mondo lamore che salva.
Il tuo regno damor non conosce confini:
vedo gente da ignoti lontani orizzonti.
Molti popoli in te si trasformano in uno:
uno solo per fede, speranza ed amore.
Gloria al Padre, al Figlio, allo Spirito Santo:
la preghiera, per Cristo,
raggiunga il suo cielo.

97. NOI CANTEREMO GLORIA A


TE

99. NOI TI LODIAMO, SIGNORE


1615 (Nel Giorno del Signore)

Gioisca il cuore di chi cerca il Signore,


lui solo rocca e fortezza che salva.
Tutta la terra lo adori;
lo glorifichi e inneggi al suo nome.
Noi ti lodiamo, Signore,
e celebriamo il tuo amore per noi.
Ti canta la tua Chiesa,
ti canta il tuo popolo: vieni, Signore.
Ti amo, Signore mia forza,
mio scudo e baluardo, mia salvezza.
Invoco il Signore, degno di lode,
ed io sar salvato dai miei nemici.
Tu, Signore, sei luce alla mia lampada;
tu rischiari le mie tenebre.
Il mio Dio mi ha cinto di vigore,
ha reso integro il mio cammino.

76 (NcdP)

Noi canteremo gloria a te, Padre che dai la vita,


Dio dimmensa carit, Trinit infinita.

100. NOI VENIAMO A TE

Tutto il creato vive in te, segno della tua gloria;


tutta la storia ti dar onore e vittoria.

Signore, in questa casa


oggi ci hai chiamati,
noi veniamo a te come figli tuoi.

La tua Parola venne a noi,


annuncio del tuo dono;
la tua promessa porter salvezza e perdono.

79 (NcdP)

Dai posti pi diversi, siamo da te, Signore,


come la folla un tempo che udiva la tua voce.

Dio si fatto come noi, nato da Maria:


egli nel mondo ormai sar Verit, Vita e Via.

Dai posti pi lontani siamo alla stesso altare


come fratelli veri uniti nel tuo nome.

Cristo apparso in mezzo a noi,


Dio ci ha visitato; tutta la terra adorer
quel Bimbo che ci nato.

Attorno a questo altare tu ci hai convocati,


per spezzare il pane e udir la tua Parola.

Cristo il Padre rivel, per noi apr il suo cielo;


egli un giorno torner, glorioso, nel suo regno.

101. NOI VENIAMO A TE

Manda, Signore, in mezzo a noi,


manda il Consolatore,
lo Spirito di santit, Spirito dellamore.
Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi,
vieni nella tua casa:
dona la pace e lunit, raduna la tua Chiesa.

98. NOI SIAMO LA CHIESA


77 (Chiesa. Incontro di amici)

Noi siamo la Chiesa, pietre vive con Cristo,


in comunione con tutti:
siamo la Chiesa di Dio.
Noi, dono di Cristo, nati dal sangue di lui,
rigenerati dal fuoco: siamo la Chiesa di Dio.
Era un antico sogno di Dio:
tutti i suoi figli uniti in lui,
un grande popolo in cammino
verso un regno di felicit.
Abramo accoglie quel grande sogno:
diviene padre di una nazione
scelta da Dio e destinata a ospitare la divinit.
Cristo realizza il sogno di Dio:
chiama e raduna un popolo nuovo
da lui salvato con la croce,
da lui guidato alla santit.
43

80 (Vita nuova con te)

Noi veniamo a te, ti seguiamo, Signor,


solo tu hai parole di vita.
E rinascer dallincontro con te
una nuova umanit.
Tu, maestro degli uomini,
tu ci chiami allascolto e rinnovi con noi
lalleanza damore infinito.
Tu, speranza degli uomini,
tu ci apri alla vita, e rinnovi per noi
la promessa del mondo futuro.
Tu, amico degli uomini,
tu ci chiami fratelli e rivivi con noi
lavventura di un nuovo cammino.
Tu, salvezza degli uomini,
tu rinnovi la festa e ci chiami da sempre
ad aprire le porte del cuore.

102. ORA SIAMO ARRIVATI


1387 (Davanti a te)

Ora siamo arrivati nella tua casa


per ascoltare la tua Parola,
per acclamare la tua grandezza.
Cantiamo a te, alleluia!
Padre che i nostri cuori tu sai unire,
insegnaci che cos lamore,

siamo riuniti intorno a te.


Tu sei venuto in mezzo a noi,
fonte della vita, speranza di salvezza.
Infondi gioia nellanimo e poi
trasformi lodio in amore per noi.
Tutto il creato canta: alleluia!
Tu sei sorgente di purezza,
infinita carit, salva tutti noi.
Come acqua viva ci rinnoverai,
con il tuo Verbo poi ci sazierai.
Gloria a te: alleluia!
Tu sei la nostra guida, meta senza fine
che seguiremo con fedelt.
Di mille voci una sola sar
che come un grido a te giunger,
gloria allAltissimo: alleluia!

103. OGGI GIORNO DI FESTA


82 (Riuniti nel tuo nome)

Oggi giorno di festa per i figli di Dio.


Oggi giorno di festa nella casa del Padre.
Venite, accorrete: ci chiama il Dio dellamore;
saremo una grande famiglia
seduti allunica mensa.
Cantate inni e salmi:
ci chiama il Dio della gioia;
saremo una grande assemblea
che intona le lodi al Signore.
Venite, accorrete: ci chiama il Dio della vita;
saremo tanti fratelli uniti intorno al Signore.
Portare fiori ed offerte:
ci chiama il Dio che si dona;
saremo una fertile terra
che accoglie il seme e germoglia.

104. PIETRE VIVE


84 (Chiesa che annuncia)

Pietre vive con pietre vive


ci stringiamo a te, Signore,
pietra angolare, scelta e preziosa.
Noi formiamo la tua casa,
noi formiamo la tua Chiesa:
il tuo Spirito in noi dimora,
ci far una cosa sola.
In ascolto della Parola accogliamo la tua sapienza;
ci riunisce una fede sola nel tuo dono di fedelt.
Alla mensa dellalleanza
siamo un corpo con il tuo corpo
e nel cuore la tua presenza
ci fa tempio di santit.
Nella vita in comunione, sacrificio a te gradito,
doni a noi la benedizione di una vera fraternit.
Pellegrini dellassoluto innalziamo nel nostro tempo
una tenda dellinfinito, tua dimora di eternit.

105. PIETRE VIVE


85 (La gioia di sempre)

Eravamo dei sassi, uno contro laltro


senza mai volerci bene.
Ma lo Spirito Santo,
ci ha plasmati e formati a immagine di Ges!
Noi pietre vive
per costruire un edificio santo,
noi graditi a Dio,
lo saremo stringendoci ancora
pi forte a Ges.
Lui pietra viva,
pietra angolare scelta e preziosa per Dio.
Uniti a Lui siamo pietre
che sempre sorridono,
pietre che insieme camminano,
pietre che si danno la mano.
Eravamo divisi, pietre spigolose
buone per costruire barriere.
Ma lamore di Dio ha distrutto il peccato
e ci ha dato la libert!
Eravamo ammassati, gente senza volto
che non sa pi dove andare.
Ma per grazia di Dio nella Chiesa
ciascuno ha un posto per lavorar.
Eravamo rinchiusi, dentro legoismo
che ci fa costruire da soli.
Ma Ges Cristo che ci chiama a servire
con amore ogni uomo per Lui.

106. POPOLI TUTTI


86 (Noi tuo popolo)

Popoli tutti, battete le mani,


cantate al Signore con voci di gioia.
Grande il suo nome su tutta la terra,
la sua tenerezza per tutte le nazioni.
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.
Chi come il Signore nostro Dio
che siede nellalto dei cieli
e volge lo sguardo su tutta la terra?
Alleluia, alleluia.
Chi come il Signore nostro Dio
che rialza con amore il povero
per dargli onore in mezzo al suo popolo?
Alleluia, alleluia.

107. POPOLI TUTTI ACCLAMATE


87 (DDML)

Mio Dio, Signore, nulla pari a te.


Ora e per sempre, voglio lodare
il tuo grande amor per me.
Mia roccia tu sei, pace e conforto mi dai.
Con tutto il cuore e le mie forze,
sempre io ti adorer.
Popoli tutti acclamate al Signore
gloria e potenza cantiamo al re,
Mari e monti si prostrino a te,
al tuo nome, o Signore.
Canto di gioia per quello che fai,
per sempre Signore con te rester,
Non c promessa,
non c fedelt che in te.

108. POPOLO REGALE


89 (Un solo Signore)

Popolo regale, assemblea santa,


stirpe sacerdotale, popolo di Dio,
canta al tuo Signor!
Cantiamo a Te, o Figlio diletto del Padre;
noi ti lodiamo,
Sapienza eterna e Verbo di Dio.
Cantiamo a Te, o Figlio della Vergine Maria;
noi ti lodiamo,
Ges nostro Fratello venuto a salvarci.
Cantiamo a Te, Mediatore tra Dio e gli uomini;
noi ti lodiamo, o Via vivente, sentiero del cielo.
Cantiamo a Te,
Sacerdote della nuova Alleanza;
noi ti lodiamo,
Tu sei nostra pace nel sangue della Croce.
Cantiamo a Te, Agnello, della Pasqua eterna;
noi ti lodiamo,
o Vittima immolata per i nostri peccati.
Cantiamo a te,
Tabernacolo della nuova Alleanza;
noi ti lodiamo,
o Pietra angolare, o Roccia dIsraele.

Per chi triste: tu sei la gioia.


Per chi solo: tu sei lamico.
Per chi non crede: tu sei certezza.
Per chi muto: tu sei Parola.
Per lindigente: tu sei ricchezza.
Per chi in guerra: tu sei la pace.

110. PORTA REGALE


91 (Celebriamo Cristo)

Porta regale il Verbo incarnato,


dalla morte luomo ha salvato.
Gloria e onore per leternit
ti canta la Chiesa, santa Trinit.
Gloria e onore a te, o Padre.
Tu sei leterno
che d senso al nostro cammino.
Tu sei la sorgente che fa fiorire il deserto.
Tu sei tenerezza
che avvolge i figli nellamore.
Gloria e onore a te, o Figlio.
Tu sei Parola che feconda il nostro silenzio.
Tu sei lAgnello della nuova alleanza.
Tu sei chiara luce che annuncia il nuovo giorno.

Cantiamo a Te,
Pastore che ci conduci al Regno;
noi ti lodiamo,
o Vite feconda di cui siamo i tralci.
Cantiamo a Te,
sorgente zampillante di grazia.
Noi ti lodiamo,
o Pane vivente disceso dal cielo.

Gloria e onore a te, o Spirito.


Tu sei il soffio
che d voce al nostro pregare.
Tu sei rugiada che rallegra i cuori.
Tu sei larmonia che canta nel mondo lamore.

Cantiamo a Te,
vera Vigna piantata dal Padre;
noi ti lodiamo,
o Re di giustizia e Re di pace.
Cantiamo a Te,
vera Manna che ci doni la vita.
Noi ti lodiamo,
Primizia di quelli che sono addormentati.

Quale gioia, mi dissero


andremo alla casa del Signore,
Ora i piedi, oh Gerusalemme
si fermano davanti a te.

Cantiamo a Te,
Immagine del Dio invisibile;
noi ti lodiamo,
raccogli le tue pecore in un solo ovile.
Cantiamo a Te,
Primogenito di tutte le creature;
noi ti lodiamo,
o Fonte dacqua viva per la nostra sete.

109. POPOLO SANTO


90 (Popolo santo)

Popolo santo di Dio,


figli rinati dallacqua:
Cristo per noi si fa cibo,
la sua Parola vita.
Per lassetato: tu sei la fonte.
Per chi debole: tu sei la forza.
Per laffamato: tu sei il pane.
Per chi cieco: tu sei la luce.
Per chi schiavo: tu sei libert.
Per chi morto: tu sei la vita.

111. QUALE GIOIA


92 (DDML)

Ora Gerusalemme ricostruita


come citt salda, forte ed unita.
Salgono insieme le trib di Jahv
per lodare il nome del Dio dIsrael.
L sono posti i seggi della sua giustizia
i seggi della casa di Davide.
Domandate pace per Gerusalemme sia
pace a chi ti ama, pace alle tue mura.
Su di te sia pace, chieder il tuo bene
per la casa di Dio chieder la gioia.
Noi siamo il suo popolo, egli il nostro Dio
possa rinnovarci la felicit.

112. QUESTO IL GIORNO CHE


HA FATTO IL SIGNORE
(Lourdes raccolta multilingue)

E festa oggi per noi:


giorno del Signore! Alleluia!
Cantate di Dio la bont! Alleluia!
Lamore per noi mai finir! Alleluia!
O Chiesa di Dio cantate a Lui! Alleluia!
Nel giorno dangoscia e di dolor, alleluia!
Lo sguardo il Signore volge a me, alleluia!
44

Con lui mai pi nulla temer, alleluia!


Per sempre al Signore canter, alleluia!
Vittoria e salvezza per me, alleluia!
Rifugio e difesa trovo in lui, alleluia!

45

113. QUI FAR RISPLENDERE


93

Qui far risplendere la luce del mio Cristo,


sulla sua fronte briller il mio diadema.
Ricordati, Signore, del lavoro di David,
al Signore giur, promise al Dio di Giacobbe:
Non entrer nella mia tenda,
non entrer nella mia casa
non dar sonno ai miei occhi
n quiete alle mie palpebre
sino a quando non trovo una tenda,
una casa, per il Dio di Giacobbe.
Entriamo nella tenda
prostriamoci dinanzi al suo trono.
Sorgi, Signore, vieni alla tua casa
tu e larca della tua gloria.
Di santit si rivestano i tuoi sacerdoti,
i tuoi fedeli cantino di gioia.
Per amore di David tuo servo
non ritrarre lo sguardo dal tuo unto.
Il Signore ha giurato a David
verit da cui non si rimuove:
Se i tuoi figli manterranno il mio patto
sederanno per sempre sul tuo trono.
Poich il Signore ha scelto Sion,
lha scelta per sua dimora:
questa la mia casa per sempre,
qui abiter perch lho amata.
Di santit rivestir i suoi sacerdoti,
i suoi fedeli canteranno di gioia.

114. RALLEGRATI,
GERUSALEMME
94 (Domeniche di Quaresima A)

Rallegrati, Gerusalemme
e voi tutti che lamate riunitevi,
esultate e gioite
voi che eravate nella tristezza.
Quale gioia quando mi dissero:
andremo alla casa del Signore.
Ed ora i nostri piedi si fermano
alle tue porte, Gerusalemme.
Domandate per lei la pace.
Sia pace a coloro che ti amano,
sia pace nelle tue mura,
nei tuoi baluardi, Gerusalemme.
Per gli amici e per i fratelli
dir con gioia: su di te sia pace.
Il bene chieder per la casa
del Signore nostro Dio.

115. RALLEGRIAMOCI ED
ESULTIAMO
96 (Pane di vita nuova)

Rallegriamoci, esultiamo,
al Signore rendiamo gloria.
Sono giunte le nozze dellAgnello,
la sua sposa pronta.
Chiesa santa del Signore
convocata nella carit;

casa posta in cima allalto monte,


luce radiosa delle genti.
Dagli apostoli gloriosi
sei fondata nella verit;
e dal sangue dei martiri e dei santi
ricevi forza nel cammino.
Pellegrina per il mondo
sulle strade dellumanit;
annunciando il vangelo di salvezza
porti alluomo il perdono.
Tu dimora del Signore,
luogo santo di salvezza,
le tue porte spalanchi verso il mondo
donando agli uomini la grazia.
Membra vive del suo corpo
che lamore raccoglie in unit,
popolo della nuova alleanza,
vigna scelta del Signore.
Gloria al Padre innalziamo
ed al Figlio Redentore,
sia lode allo Spirito Santo
che d la vita alla sua Chiesa.

116. RISPLENDI GERUSALEMME


97 (DDML)

Risplendi, Gerusalemme !
Ti chiameranno citt del Signore.
risplendi, Gerusalemme !
Il tuo Dio sar il tuo splendore.
Tutti i popoli in te dimoreranno,
le tue porte mai pi si chiuderanno.
Il Signore per te sar luce eterna,
il tuo sole mai pi tramonter.
Come stella sar la sua giustizia,
un diadema sarai per il Signore.

118. SALGA A TE SIGNORE


1568

Salga a te Signore, linno della Chiesa,


linno della fede che ci unisce in te.
Sia gloria e lode alla Trinit!
Santo, santo, santo per leternit.
Una la fede, una la speranza,
uno lamore, che ci unisce a te.
Luniverso canta: Lode a te, Ges!
Gloria al nostro Dio, gloria a Cristo Re!
Fonte dacqua viva, per la nostra sete,
fonte di ogni grazia, per leternit,
Cristo, uomo e Dio, vive in mezzo a noi:
egli, nostra via, vita e verit.
Venga il tuo regno, regno di giustizia,
regno della pace, regno di bont!
Torna, o Signore, non tardare pi,
compi la promessa: Vieni, o Ges!

119. SANTA CHIESA DI DIO


99 (Alleluia, fratelli!)

Santa Chiesa di Dio che cammini nel tempo


il Signore ti guida Egli sempre con te.
Cristo vive nel cielo nella gloria dei santi
Cristo vive nelluomo
e cammina con noi
per le strade del mondo verso leternit.
Nella casa del Padre inondata di gioia
Celebriamo la Pasqua del suo figlio Ges.
Salga al cielo la lode al Signore del mondo
scenda in terra lamore regni la carit.
Per la pace del mondo invochiamo il Signore,
per chi soffre e muore invochiamo piet.

117. SALDO IL MIO CUORE


DIO

Alla Vergine santa eleviamo la lode:


la Madre di Dio che ci dona Ges.

98 (DDML)

Gloria al Padre che crea


gloria al Figlio che salva:
allo Spirito Santo fonte di carit.

Saldo il mio cuore Dio,


voglio cantare al Signor.
Svegliati mio cuore,
svegliatevi arpa e cetra,
voglio svegliare l'aurora.
Svegliati mio cuore,
svegliatevi arpa e cetra,
voglio svegliare l'aurora.
Ti loder tra i popoli Signore;
a te canter inni tra le genti;
poich la tua bont grande fino ai cieli
e la tua fedelt fino alle nubi.
Innalzati sopra i cieli, o Signore,
su tutta la terra splenda la tua gloria.
Perch siano liberati i tuoi amici,
salvaci con la tua potente destra.
Dio ha parlato nel suo santuario,
contro il nemico ci dar soccorso.
Con Dio noi faremo cose grandi
ed egli annienter chi ci opprime.

120. SARAI
100 (Celebrando la Tenda)

Sarai luce per chi non vede,


pane per chi ha fame,
acqua per chi ha sete,
fede per chi non crede.
Tu, Pietro del Duemila lascia le tue reti
io ti far pescatore di uomini.
Se mi vuoi seguire prendi la tua croce
vendi i tuoi averi,
lascia tutto e dallo ai poveri.
Chi lascia la sua casa per seguire me
ricever molto di pi
ora e nel tempo che verr.

46

121. SE SIAMO UNITI


101 (Se siamo uniti)

Un raggio di sole
ha illuminato la nostra vita
e ci ha svelato il mistero che vive l
dove gli uomini si amano
e lega terra e cielo, perch
se siamo uniti Dio fra noi,
e questo vale, questo vale pi,
questo vale pi dogni tesoro
che pu possedere il nostro cuore.
Vale pi della madre e del padre,
della casa nostra.
Vale di pi del lavoro delle nostre mani,
vale di pi delle opere dellumanit,
vale di pi, vale di pi.
Dio fra noi vale pi della nostra vita,
Dio fra noi, vale pi dellanima:
fuoco che divampa,
vento che trascina, gioia che dilaga,
pace che non abbandona mai.

122. SIGNORE TU CI CHIAMI


103 (Signore Tu ci chiami)

Signore tu ci chiami, e noi veniamo verso te.


Il tuo Vangelo, ci mette la gioia nel cuor.
Noi veniamo verso la tua casa
dove attendiamo il tuo perdono.
Rispondendo alla tua chiamata,
cantiamo il tuo nome.
Noi veniamo verso la tua casa,
dove incontriamo i tuoi fratelli
Rispondendo alla tua chiamata,
cantiamo il tuo nome.
Noi veniamo verso la tua casa,
lasciando le nostre miserie
Rispondendo alla tua chiamata,
cantiamo il tuo nome.

123. SIGNORE, CERCHI I FIGLI


TUOI
1569 (NcdP)

Signore, cerchi i figli tuoi: tu sei carit.


Vuoi radunare tutti noi nella carit.
Vieni, vieni, o Signore della Chiesa:
ogni uomo a te verr nella libert.
Tu salvi il mondo nella croce: tu sei
carit.
Noi siamo membra del tuo corpo nella carit.
La tua Parola nostro cibo: tu sei carit.
Un solo pane, un solo vino nella carit.

Cantate a Dio al suo nome,


gioite davanti a Lui,
"Signore" il suo nome,
sulle nubi la Sua fedelt.
Benedetto il Signore per sempre,
ha cura di noi il Salvator,
il nostro Dio che ci salva,
dalla morte ci liberer
Dispiega la tua potenza,
nessuno pari a te,
cantate inni al Signore,
su Israele la sua maest.

125. SORGI, GERUSALEMME


106 (DDML)

Sorgi, Gerusalemme,
grida al tuo Dio, ti liberer.
Sorgi, Gerusalemme,
chi ti ha dato un nome ti consoler.
Deponi, o Gerusalemme, la veste dellafflizione,
rivestiti dello splendore
gloria che viene da Dio.

i piedi del messaggero


colui che annunzia la pace
messaggero di bene.

128. TE LODIAMO, TRINIT


109 (NcdP)

Te lodiamo, Trinit,
nostro Dio, ti adoriamo;
Padre dellumanit;
la tua gloria proclamiamo.
Te lodiamo, Trinit,
per limmensa tua bont. (x2)
Tutto il mondo annuncia te:
tu lo hai fatto come un segno,
ogni uomo porta in s
il sigillo del tuo regno.
Noi crediamo solo in te,
nostro Padre e Creatore;
noi speriamo solo in te,
Ges Cristo Salvatore.

Metti sul capo il diadema,


e il manto della giustizia,
Dio mostrer il tuo splendore,
la gloria del Salvatore.

Infinita carit, Santo Spirito dAmore,


luce, pace e verit,
regna sempre nel mio cuore.

La gloria viene dal Santo, lEterno, il Salvatore.


Sarai chiamata per sempre pace della giustizia.

129. TERRA TUTTA

126. STRINGICI INSIEME


107

Stringici insieme, insieme Signore


con corde che non possono rompersi!
Stringici insieme, insieme Signore
stringici in nodi damore!
Tu sei nostro Signore,
lunico nostro gran Re.
In Te noi siamo un sol corpo,
col cuore Ti ringraziam.
Fatti per gloria di Dio,
Suo Figlio ci riscatt!
Nati per essere puri, Ges vittoria acquist!
Noi siam famiglia di Dio,
noi siamo i figliuoli Suoi.
Noi siamo la Sua promessa,
Suo patto nel nuovo vin!

127. SVEGLIATI, SION!

110 (NcdP)

Terra tutta d lode a Dio,


canta al tuo Signor!
Servite Dio nellallegrezza,
con canti di gioia andate a lui.
Poich il Signore nostro Dio,
da lui siam creati e siamo suoi.
Noi siamo il gregge che egli pasce,
il popolo suo, gloria al Signore.
La sua bont dura in eterno,
la sua fedelt giammai finir.
Sorgi dai morti, o tu che dormi,
Cristo Signor, tilluminer
Egli il sole di risurrezione,
che con i suoi raggi dona la vita.
Gloria al Signore, Padre e Figlio,
e Spirito Santo, lode al Signore!

130. TERRA TUTTA, CANTA CON


GIOIA

108 (DDML)

(Lourdes raccolta multilingue)

La tua promessa manterrai: tu sei carit.


Sul mondo intero regnerai nella
carit.

Svegliati, svegliati o Sion


metti le vesti pi belle,
Scuoti la polvere ed alzati
santa Gerusalemme.

124. SORGA DIO

Ecco ti tolgo di mano il calice della vertigine


la coppa della mia ira tu non berrai pi.

Terra tutta, canta con gioia a Ges,


alleluia, alleluia!
Lode al Signore, o terra tutta,
canta a lui gloria e con un inno
canta la sua lode di gloria!

105 (DDML)

Sorga Dio sui suoi nemici


presto sconfitti saran.
Si rallegrino i giusti in lui
di gioia canteran.
47

Sciogli dal collo i legami


e leva al cielo i tuoi occhi.
schiava figlia di Sion io ti liberer.
Come son belli sui monti

Lode al Signore, ogni nazione,


gli renda grazie! Tutte le genti
a gran voce rendano grazie!
Lode al Signore, che non rifiuta

alcuna preghiera! Lode al Signore,


che sempre usa la tenerezza!

48

131. TI ESALTO DIO, MIO RE


111 (DDML NcdP)

Ti esalto Dio mio re,


canter in eterno a te,
io voglio lodarti Signor e benedirti, alleluia.
Il Signore degno di ogni lode,
non si pu misurar la sua grandezza.
Ogni vivente proclami la sua gloria,
la sua opera giustizia e verit.
Il Signore paziente e pietoso,
lento allira e ricco di grazia;
tenerezza ha per ogni creatura,
il Signore buono verso tutti.
Il Signore sostiene chi vacilla
e rialza chiunque caduto.
Gli occhi di tutti ricercano il suo volto
la sua mano provvede loro il cibo.
Il Signore protegge chi lo teme
ma disperde i superbi di cuore;
egli ascolta il grido del suo servo
ogni lingua benedica il suo nome.

132. TI LODINO I POPOLI, DIO


112 (Alleluia, risorto)

Ti lodino i popoli, Dio.


Ti lodino i popoli tutti. (x2)
Esultino tutte le genti,
si rallegri chi invoca il tuo nome,
perch i tuoi giudizi son giusti,
il tuo amore governa la terra.
Ci colmi di benedizioni,
su di noi risplende il tuo volto.
Conoscono tutte le genti
le tue verit di salvezza.
La terra ha dato i suoi frutti,
tu, Signore, rinnovi la vita.
Si cantino i tuoi prodigi
agli estremi confini del mondo.

133. TU SEI LA PIETRA


1406 (Canter al Signore)

Tu sei la pietra bianca e preziosa


gettata via dai costruttori:
Dio ti ha scelto per il suo tempio,
a fondamenta della sua casa.
Come un disperso cerca il rifugio
a te veniamo, Signore Ges.
Tu sei la roccia viva e durissima
percossa a morte dai malfattori:
Dio ti ha fatto sorgente dacqua,
fiume di vita lungo il deserto.
Arsi di sete come destate a te
veniamo, Signore Ges.
Tu sei il sasso sceso dal monte
pietra dinciampo ai trionfatori:
Dio ti ha fatto giustizia dei popoli,
segno di pace nellodio del mondo.
Stanchi e feriti dalloppressione
a te veniamo, Signore Ges.
49

Tu sei la perla pura e splendente


riconosciuta dai cercatori:
Dio ti ha preso nella sua mano
come un diamante nella corona.
Noi pellegrini di ogni ricerca
a te veniamo, Signore Ges.

134. TU, FONTE VIVA


1570 (NcdP)

Tu, fonte viva: chi ha sete, beva!


Fratello buono, che rinfranchi il passo:
nessuno solo se tu lo sorreggi,
grande Signore!
Tu, pane vivo: chi ha fame, venga!
Se tu lo accogli, entrer nel Regno:
sei tu la luce per leterna festa,
grande Signore!
Tu, segno vivo: chi ti cerca, veda!
Una dimora trover con gioia:
dentro laspetti, tu sarai lamico,
grande Signore!

135. TUTTA LA TERRA CANTI A


DIO
114 (NcdP)

Tutta la terra canti a Dio, lodi la sua maest.


Canti la gloria del suo nome,
grande sublime santit.
Dicano tutte le nazioni,
non c nessuno uguale a te.
Sono tremendi i tuoi prodigi,
nelluniverso tu sei Re.
Tu solo compi meraviglie,
con linfinita tua virt.
Guidi il tuo popolo redento,
dalla sua triste schiavit.
Si tu lo provi con il fuoco, e vagli la sua
fedelt.
Ma esso sa di respirare,
nella tua immensa carit.
Sii benedetto eterno Dio,
non mi respingere da te.
Tendi lorecchio alla mia voce,
venga la grazia e resti in me.
Sempre ti voglio celebrare,
fin che un respiro mi darai.
Nella dimora dei tuoi santi,
spero che tu mi accoglierai.

136. TUTTI UNO


115 (Eucaristia sul mondo)

Siamo figli tuoi e dellAmore


e portiamo in cuore te, Signore.
Unica speranza sei per noi,
unico sorriso sei, Ges.
Siamo cercatori di una perla
del tuo regno vivo in mezzo a noi.
Siamo pescatori di speranza
tutti sulla barca insieme a te.
Tutti uno noi saremo in te, Ges,
chicchi di frumento per un pane.
Tutti uno noi saremo in te, Ges,

Chiesa dellAmore, te, Ges.


Poveri ma ricchi del tuo amore,
seme di una nuova umanit.
Vita che ci apre sulleterno,
unica famiglia tua, Ges.
Tu eterno Padre ci hai creati,
tu Figlio, fratello, ci hai salvati,
Spirito divino sei Amore
che ci rende Chiesa di Ges. Tutti uno
(x2)

137. UN SOL CORPO, UN SOL


SPIRITO
116 (DDML)

Un sol corpo, un sol spirito, un solo Signore,


una sola fede ci accomuner.
Un sol corpo, un sol Spirito, un solo Signore,
questa la speranza che uniti ci render.
Rendici umili o Dio, mansueti e pazienti
facci amare di pi chi vive accanto a noi,
conservaci nellunit con vincoli di pace,
avremo un solo padre che vive in mezzo a
noi.
Rinnovaci con il Tuo Spirito
nel corpo e nella mente.
Guidaci alla santit, rafforza in noi la fede,
rivestici delluomo nuovo per essere pi puri
e forti nella verit la vita cambierem.
Fa scomparire da noi asprezza sdegno ed ira
le nostre bocche Signor proclamino il tuo amor
dacci il coraggio di aver per sempre in Te fiducia
e creature nuove insieme diverrem.

138. UN SOLO CORPO NOI


FORMIAMO
(Lourdes raccolta multilingue)

Un solo corpo noi formiamo:


la Chiesa santa di Ges.
Il Padre nostro ci raduna,
il Santo Spirito in noi.
La fede tutti condurr
al Regno delleterno amor.
Lo Spirito ci dona vita;
un solo corpo fa di noi.
E ogni membro forma in Cristo
la stessa grande realt
che ogni membro abbia in s
per questo corpo tanto amor!
Scolpite in voi questa parola:
la nuova legge io vi do;
abbiate amore gli uni gli altri,
come ho sempre amato voi.
Allora il mondo capir
che siete tutti amici miei.

139. UN SOLO SIGNORE


117 (NcdP)

Un solo Signore, una sola fede,


un solo battesimo, un solo Dio e Padre!
Chiamati a conservare lunit dello Spirito

con il vincolo della pace,


cantiamo e proclamiamo.
Chiamati a formare un solo corpo
in un solo Spirito, cantiamo e proclamiamo.
Chiamati alla stessa speranza,
nel Signore Ges, cantiamo e proclamiamo.

50

140. VENITE AL SIGNORE

143. VENITE, ADORIAMO IL SIGNORE

in comunione col Padre gioia dellunit.

118 (NcdP)

1418 (Non di solo pane)

Venite al Signore con canti di gioia!

Venite, adoriamo il Signore


venite, prostrati adoriamo.
Venite, acclamiamo alla roccia
della salvezza.
Venite, acclamiamo il Signore,
acclamiamo alla roccia della nostra salvezza.
Accostiamoci a lui per rendergli grazie,
a lui acclamiamo con canti di gioia.

Noi pellegrini nel tempo, figli deternit,


ospiti siamo nel mondo, seme di santit.
La vera patria Dio, nostra eredit:
Cristo la via vivente verso la sua citt.

O terra tutta, acclamate al Signore,


servite il Signore nella gioia,
venite al suo volto con lieti canti.
Riconoscete che il Signore il solo Dio:
egli ci ha fatto, a lui apparteniamo,
noi, suo popolo e gregge che egli pasce.
Venite alle sue porte nella lode, nei
suoi atri con azioni di grazie:
ringraziatelo, benedite il suo nome!
Si, il Signore buono,
il suo amore per sempre,
nei secoli la sua verit.
Sia gloria al Padre onnipotente,
al Figlio, Ges Cristo, Signore,
allo Spirito Santo. Amen.

141. VENITE ALLA CASA DI DIO


119 (NcdP)

Venite alla casa di Dio;


con gioia lodiamo il suo nome.
Acclamate al Signore da ogni terra;
al Signore servite con letizia.
Entrate innanzi a lui con esultanza.
Giubilanti venite alle sue porte
e con canti di gioia alla sua casa;
il nome suo lodate e benedite.
Poich buono il Signore nostro Dio,
in eterno la sua misericordia,
nei secoli trionfa lamore suo fedele.

142. VENITE ALLA SORGENTE


1490 (Aprite le porte a Cristo)

Venite alla sorgente, venite al Signore


e lui gratuitamente la vita vi dar.
Unacqua pura di sapienza
la sua Parola per il mondo:
i vostri pozzi nel deserto abbandonate,
e venite!
Come una lampada il Signore,
splende sul monte la sua vita:
vie tortuose e luoghi oscuri
abbandonate, e venite!
Fuoco di Dio il suo amore,
brucia nei cuori e non consuma:
le vostre case senza calore
abbandonate, e venite!
La nostra pace il Signore
che riconcilia le creature:
le vostre liti e i rancori abbandonate,
e venite!
Una gran gioia senza prezzo
la sua presenza nei credenti:
i vostri lutti e le tristezze abbandonate,
e venite!
51

Poich grande Dio il Signore,


grande Re sopra tutti gli dei.
Nella sua mano sono gli abissi della terra
sono sue le vette dei monti.

144. VENITE, APPLAUDIAMO


AL SIGNORE
120 (EDC)

Venite applaudiamo al Signore,


alleluia, alleluia.
Roccia della nostra salvezza, amen,
alleluia.
Accostiamoci a Lui per rendergli grazie,
a Lui cantiamo con inni di lode,
al grande Re della terra.
Sopra tutti gli dei grande il Signore,
in mano sua son tutti gli abissi,
son sue le vette dei monti.
Ecco, suo il mare. Egli lha fatto,
le sue mani lo hanno formato,
hanno plasmato la terra.
Su, venite, prostrati adoriamo,
inginocchiati davanti al Signore,
il Dio che ci ha creati.
Egli il nostro Dio, noi il suo popolo,
il popolo che ai suoi pascoli guida,
il gregge chegli conduce.
Oggi, ascoltate la sua voce,
non indurite pi il vostro cuore
come nei giorni antichi.

145. VERSO LA CASA DI DIO


121 (Celebriamo Cristo)

Verso la casa di Dio, tempio di santit,


noi camminiamo con fede:
Egli ci accoglier Esodo nella speranza!
Mta la novit: nella pienezza del regno
Cristo ci condurr.
Lungo il cammino la sete lanima brucer,
la nostra fame di Dio dentro dilater.
Cristo divino pastore, fonte di verit,
mensa di grazia e di pace, vita ci doner.
Chiesa chiamata da Dio, dalla sua fedelt:
solo nel cuore del Padre vero incontro sar.
Figli nel Figlio diletto nati alla libert:
prega lo Spirito suo, grida in noi: Abb!
Cristo viandante damore, Dio di carit,
al nostro fianco cammina, crea fraternit.
Nella sua luce traspare lintima realt:

146. VIENI AL SIGNOR


122 (DDML)

Benedici il Signor anima mia


quanto in me lo benedica.
Non dimenticare i suoi benefici
quanto in me lo benedica.
Egli perdona tutte le tue colpe
buono e pietoso il Signore, lento allira.
Vieni al Signor, ricevi il suo amor.
Salva dalla fossa la tua vita
e tincorona di grazia.
Come il cielo alto sopra la terra
cos la sua misericordia.
Ma la grazia del Signor dura in eterno
per quelli che lo temono.
Benedici il Signor anima mia
quanto in me lo benedica.

147. VIENI, FRATELLO


123 (NcdP)

Vieni, fratello, il Padre ti chiama,


vieni alla cena: c un posto anche per te!
Andiamo, fratelli, il Padre ci chiama,
andiamo alla cena:
c un posto anche per noi!
Al nuovo banchetto Dio chiama i figli suoi:
Parola e pane, questo il dono del Signor.
Il pane Cristo, il vino il sangue suo.
Andiamo con gioia alla mensa del Signor.
Intorno alla mensa lamore crescer.
Il corpo di Cristo un sol corpo ci far.
Portiamo nel mondo amore e verit:
la pace di Cristo nella vita regner.

148. VIENI, REGINA!


1661 (Non cercate un vivo tra i morti)

Vieni, Regina, vieni come una sposa,


giorno di Dio, giorno tanto atteso!
Tutto pronto: fiori e lampade a festa;
oggi la mensa tutto uno splendore.
Shalom, shalom, shalom!
Cristo risorto!
Tutto lieto, ogni cuore in pace;
ogni dimora tempio del Signore.
Canta la Sposa, canta al suo Diletto;
come un giardino la sua casa.

149. VOGLIAMO CANTARE


LAMORE
124 (Ora sei con noi)

Vogliamo cantare lamore,


vogliamo cantare la gioia;
ci ritroviamo di nuovo insieme a te, Signore.
Intorno a questo tuo altare
veniamo da strade diverse;
la vita, gli impegni, il lavoro
a te noi vogliamo portare.
E bello per noi ascoltare
la tua Parola che unisce.
Ci chiami non servi, ma amici
e inviti i fratelli ad amare.
Con te ci sentiamo al sicuro
da tutte le insidie del mondo;
sei guida del nostro cammino,
potenza che abbatte ogni muro.
Signore, vogliamo lodarti
con tutti e per tutte le cose;
nel giorno, alla sera, per sempre
non ci stancheremo di amarti.

150. VOGLIO VEDERE IL TUO VOLTO


1545 (DDML)

La mia preghiera voglio innalzare


a te che sei il mio Signore,
tu tanto atteso da tutte le genti
ora sei qui in mezzo a noi.
Nel tuo santo tempio
innalzo le mie mani verso te, Ges,
apri i miei occhi, Signore.
Nel tuo santo tempio
innalzo le mie mani verso te, Ges,
apri i miei occhi, Signore,
voglio vedere il tuo volto.
Guida i miei passi con la tua luce,
voglio seguirti Signor,
tocca il mio cuore e le mie labbra
per annunciare il tuo amor.

151. VOLGETE GLI OCCHI


125 (DDML)

Volgete gli occhi al Signore,


ed i vostri cuor,
cantate a lui lode e onor,
lui il Salvator, lui vostro Signor.
Ho cercato il Signore
ed Egli mi ha risposto
Mi ha guarito dallangoscia,
per sempre lo amer.
Dio protegge il povero,
ascolta la sua voce
Consola le sue pene
e guida il suo cammino.
Quelli che cercano il Signore
non saranno delusi
Solo che guardino a Lui
saranno salvati.
52

53