Sei sulla pagina 1di 16

CANTI PER IL TRIDUO PASQUALE

MISSA IN COENA DOMINI

INGRESSO: O Signore, il tuo Popolo


Rit. O Signore, il tuo popolo
sta cantando lode a te,
con una sola voce, un solo cuore,
per il tuo grande amor
per noi.
1. Il popolo che hai scelto,
amato, e redento.
Una stirpe viva che annuncia
le tue meraviglie
2. Lode a te, Gesù
Figlio redentore
per la tua morte e rissurezione
ci hai salvato
Intermezzo: O Maria, nostra guida
Tu, Gesù, nostra difesa!

KYRIE: MISA PASYON


Kyrie Eleison (x2)
Christe Eleison (x2)
Kyrie Eleison (x2)
GLORIA A DIO:
RIT. GLORIA A DIO
NELL'ALTO DEI CIELI.
E PACE IN TERRA AGLI UOMINI (x2)
1. Ti lodiamo, ti benediciamo
Ti adoriamo, ti glorifichiamo,
Ti rendiamo grazie per la tua immensa gloria.
(rit.)
2. Signore Dio, Re del Cielo
Dio Padre onnipotente
Gesù Cristo, Agnello di Dio,
tu Figlio del Padre

3. Tu che togli i peccati del mondo accogli la nostra supplica.


Tu che siedi alla destra del Padre, Abbi pietà di noi. (rit.)
3. Tu solo il Santo, tu solo il Signore
Tu solo l'Altissimo, Gesù Cristo
Con lo spirito Santo nella gloria del Padre. (Rit.)

SALMO RESPONSORIALE:
RIT: IL TUO CALICE, SIGNORE, È DONO DI SALVEZZA.

ACCLAMAZIONE EVANGELICA:
Crucem tuam adoramus Domine,
resurrectionem tuam laudamus Domine.
Laudamus et glorificamus. resurrectionem tuam laudamus Domine.

LAVANDA DEI PIEDI: QUESTO È IL MIO COMANDAMENTO


RIT. QUESTO È IL MIO COMANDAMENTO
CHE VI AMIATE COME IO HO AMATO VOI,
COME IO HO AMATO VOI.

1. Nessuno ha un amore è più grande


di chi dà la vita per gli amici,
voi siete miei amici
se farete ciò che vi dirò. (Rit.)

2. Il servo non sa ancora amare,


ma io v'ho chiamato miei amici,
rimanete nel mio amore
ed amate il Padre come me. (Rit.)

3. Io pregherò il Padre per voi


e darà a voi il Consolatore
che rimanga sempre in voi
e vi guidi nella carità. (Rit.)

OFFERTORIO: ACCOGLI I NOSTRI DONI


1. Accogli i nostri doni, Dio dell’universo,
in questo misterioso incontro col tuo Figlio.
Ti offriamo il pane che Tu ci dai:
trasformalo in Te, Signor. (Rit.)
RIT. BENEDETTO NEI SECOLI IL SIGNORE
INFINITA SORGENTE DELLA VITA. BENEDETTO NEI
SECOLI
BENEDETTO NEI SECOLI.
2. Accogli i nostri doni, Dio dell?universo,
in questo misterioso incontro col tuo Figlio.
Ti offriamo il vino che Tu ci dai:
trasformalo in Te, Signor. (Rit. 2v)
SANCTUS (FRISINA)
Santo, Santo, Santo
il Signore Dio dell'universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.

RIT. HOSANNA IN EXCELSIS.


HOSANNA IN EXCELSIS.

Benedetto colui che viene


nel nome del Signore. (Rit.)

PATER NOSTER: LATINO


COMMUNIONE: IESU PANIS VITAE
RIT. IESU, PANIS VITAE, DONUM PATRIS.
IESU, FONS VITAE, FONS VITAE AQUAE.
CIBUS ET POTUS NOSTER,
CIBUS ET POTUS NOSTER
IN ITINERE, IN ITINERE
AD DOMUM DEI.

1. Mula sa lupa, sumibol kang masigla,


Matapos kang yurakan ng mga masasama.
Sumilang ang liwanag ng mga nawawala,
Tinapay ng Buhay, Pagkain ng dukha. (Rit.)

2. Jesus, Food divine, be our strength each day,


So we don't tire as we witness to your love and care
To those in greater need, both near and far away.
May we lead them back to you, all those who've gone astray. (Rit)

3. En la vida, Jesus, sea nuestro Consuelo.


Sea nuestro Amigo y Compañero.
Siempre podamos responder a su Llamada.
Siempre dispuesto a hacer tu Voluntad. (Rit)

PROCESSIONE EUCARISTICA: PANGE LINGUA


Pànge, lingua, gloriosi
Corporis mystèrium
Sanguinisque pretiòsi,
quem in mundi pretium
fructus ventris generosi
Rex effudit Gentium.

Nobis datus, nobis natus


ex intacta Virgine,
et in mundo conversatus,
sparso verbi semine,
sui moras incolatus
miro clausit ordine.

In supremae nocte coenae


recumbens cum fratribus
observata lege plene
cibis in legalibus,
cibum turbae duodenae
se dat suis manibus.

Verbum caro, panem verum


verbo carnem efficit:
fitque sanguis Christi merum,
et si sensus deficit,
ad firmandum cor sincerum
sola fides sufficit.

Tantum èrgo Sacramentum


venerèmur cernui:
et antìquum documentum
novo cedat rìtui:
praèstet fìdes supplemèntum
sènsuum defectui.

Genitori, Genitoque
làus et jubilàtio,
salus, honor, vìrtus quòque
sit et benedictio:
procedenti ab utroque
compar sit laudatio.

Alcuni Canti da Taize per l’adorazione:

1. Bendigo al Señor porque escucha mi voz


El Señor es mi fuerza, confía mi corazón
2. Bless the Lord, my soul and bless God’s holy name
Bless the Lord my soul who leads me into life
3. Da pacem Domine, da pacem O Christe, in diebus nostris
4. I am sure I shall see the goodness of the Lord in the land of the living
Yes, I shall see the goodness of our God, hold firm trust in the Lord!
5. Nada te turbe, nada te espante, quien a Dios tiene nada le falta
Nada te turbe, nada te espante, Solo Dios basta.

COMMEMORATIO PASSIONIS DOMINI


SALMO RESPONSORIALE: Sal 30

IN MANUS TUAS PATER COMENDO SPIRITUM MEUM (2v)


ACCLAMAZIONE EVANGELICA:

Crucem tuam adoramus Domine,


resurrectionem tuam laudamus Domine.
Laudamus et glorificamus. resurrectionem tuam laudamus Domine.

ADORAZIONE DELLA CROCE: Parce Domine

2. Nostris malis offendimus


Tuam Deus clementiam.
Effunde nobis desuper
Remissor indulgentiam.

3. Dans tempus acceptabile,


Da lacrimarum rivulis
Lavare cordis victimam,
Quam laeta adurat caritas.

4. Scrutátor alme córdium,


Infirma tu scis vírium;
Ad Te revérsis éxhibe
Remissiónis grátiam.

COMMUNIONE: ANIMA CHRISTI (FRISINA)

RIT. ANIMA CHRISTI, SANTIFICA ME


CORPUS CHRISTI, SALVA ME.
SANGUIS CHRISTI, INEBRIA ME
AQUA LATERIS CHRISTI, LAVA ME.

Passio Christi, conforta me.


O bone Iesu, exaudi me.
Intra vulnera tua absconde me.
RIT.

Ne permittas a te me separari.
Ab hoste maligno defende me.
In hora mortis meæ voca me.
RIT.

Et iube me venire ad te,


ut cum sanctis tuis laudem te
per infinita sæcula sæculorum. Amen.
RIT.
VIGILIA PASCHALIS
ANNUNCIO PASQUALE:
Esulti il coro degli Angeli,
esulti l’assemblea celeste:
un inno di gloria saluti il trionfo del Signore risorto.
Gioisca la terra inondata da così grande splendore:
la luce dell’eterno
ha vinto le tenebre del mondo.

Gioisca la Madre Chiesa, splendente della gloria del suo Signore,


e questo tempio tutto risuoni per le acclamazioni del popolo in festa.

Sacerdote: Il Signore sia con voi.


Tutti: E con il tuo Spirito.

Sacerdote: In alto i nostri cuori.


Tutti:Sono rivolti al Signore.

Sacerdote: Rendiamo Grazie a Dio.


Tutti: È cosa buona e giusta.

È veramente cosa buona e giusta


esprimere con il canto l’esultanza dello Spirito,
e inneggiare al Dio invisibile, Padre Onnipotente,
e al suo unico Figlio, Gesù Cristo nostro Signore.

Egli ha pagato per noi all’eterno Padre


il debito di Adamo,
e con il sangue sparso per la nostra salvezza
ha cancellato la condanna della colpa antica.

Questa è la vera Pasqua,


in cui è ucciso il vero Agnello,
che con il suo sangue consacra le case dei fedeli.

Questa è la notte
in cui hai liberato i figli d’Israele, nostri padri,
dalla schiavitù dell’Egitto,
e li hai fatti passare illesi attraverso il Mar Rosso.

Questo è la notte
in cui hai vinto le tenebre del peccato
con lo splendore della colonna di fuoco.

Questa è la notte
che salva su tutta la terra i credenti nel Cristo
dall’oscurità del peccato e dalla corruzione del mondo,
li consacra all’amore del Padre
e li unisce nella comunione dei santi.

Questa è la notte in cui il Cristo,


spezzando i vincoli della morte,
risorge vincitore dal sepolcro.

O immensità del tuo amore per noi!


O inestimabile segno di bontà:
per riscattare lo schiavo hai sacrificato il tuo Figlio!

Davvero era necessario il peccato di Adamo


che è stato distrutto con la morte del Cristo.
Felice colpa,
che meritò di avere un così grande Redentore!

Il santo mistero di questa notte sconfigge il male,


lava le colpe,
restituisce l’innocenza ai peccatori,
la gioia agli afflitti.

O notte veramente gloriosa,


che ricongiunge la terra al cielo
e l’uomo al suo Creatore!

In questa notte di grazia


accogli, Padre Santo, il sacrificio di lode,
che la Chiesa ti offre per mano dei suoi ministri,
nella solenne liturgia del cero,
frutto del lavoro delle api,
simbolo della nuova luce.

Ti preghiamo, dunque, Signore,


che questo cero, offerto in onore del Tuo nome
per illuminare l’oscurità di questa notte,
risplenda di luce che mai si spegne.

Salga a te come profumo soave,


si confonda con le stelle del cielo.

Lo trovi acceso la stella del mattino,


quella stella che non conosce tramonto:

Cristo, tuo Figlio, che risuscitato dai morti


fa risplendere sugli uomini la sua luce serena
e vive e regna nei secoli dei secoli.

Tutti: Amen.

SALMI RESPONSORIALI
1. Manda il tuo Spirito Signore, a rinnovare la terra.
2. Proteggimi, O Dio: in te mi rifugio, nelle tue mani è la mia vita.
3. Cantiamo al Signore: Stupenda è la sua vittoria
4. Ti esalto Signore, perché mi hai liberato. Ti loderò per sempre,
perché mi hai dato vita.
5. Attingeremo con gioia alle sorgenti della salvezza.
6. Signore, tu hai parole di vita eterna, tu hai parole di vita eterna.
7. Ha sette di te, Signore, l’anima mia: quando vedrò il tuo volto?

GLORIA A DIO: GEN VERDE

Gloria a Dio, nell’alto dei cieli e pace in terra agli uomini di buona
volontà.

1. Noi ti lodiamo e ti benediciamo, noi ti adoriamo e ti glorifichiamo,


ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa,
Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre Onnipotente. (Rit.)

2. Signore, Figlio unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio,


Agnello di Dio, Figlio del Padre.
Tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi. (Rit.)

3. Tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica;


tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi. (Rit.)

4. Perché Tu solo il Santo, Tu solo il Signore, Tu solo l’Altissimo,


Cristo Gesù,
con lo Spirito Santo: nella gloria di Dio Padre. (Rit.)
BENEDIZIONE DI ACQUA: ECCO L’ACQUA

Ecco l'acqua uscire dal tempio


e dal fianco di Cristo Signore.
E a quanti quest'acqua giungerà,
porterà salvezza.
Ed essi canteranno glorificando te:
Alleluia, alleluia. (x2)

OFFERTORIO: COME UN FIUME (GEN VERDE – Il Mistero


Pasquale)

RIT. COME UN FIUME IL FRUTTO DELLA TUA VITTORIA


VIENE A TE.
TUTTO QUELLO CHE CI HAI DATO NELLA STORIA DIAMO A
TE.

1. Ecco il mondo, immensa patena dei fermenti dell'umanità;


Ecco il pane ardente dei giorni che il tuo amore ci dà. (Rit.)

2. Ecco il mondo, calice immenso d'ogni pena, d'ogni povertà;


Ecco il vino ardente del tempo, questo tempo che va. (Rit.)

SANTO: GEN VERDE – Il Mistero Pasquale

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell’Universo


I cieli e la terra sono pieni della tua gloria
RIT. HOSSANA, HOSSANA, HOSSANA NELL’ALTO DEI CIELI
HOSSANA, HOSSANA, HOSSANA NELL’ALTO DEI CIELI
Benedetto colui che viene nel nome del Signore (Rit)

AMEN
Amen, Amen, Amen, Amen, Alleluia!
Lodiamo il Signor, è risorto il Signor
Amen alleluia!
Amen, Amen, Amen, Amen Allelu—ia!

AGNUS DEI

COMMUNIONE:
1. RISURREZIONE (GEN ROSSO)
Che gioia ci hai dato, Signore del cielo
Signore del grande universo!
Che gioia ci hai dato, vestito di luce
Vestito di gloria infinita,
Vestito di gloria infinita!
Vederti risorto, vederti Signore,
Il cuore sta per impazzire!
Tu sei ritornato, Tu sei qui tra noi
E adesso Ti avremo per sempre,
E adesso Ti avremo per sempre.
Chi cercate, donne, quaggiù,
Chi cercate, donne, quaggiù?
Quello che era morto non è qui:
è risorto, sì! come aveva detto anche a voi,
Voi gridate a tutti che
è risorto Lui,
A tutti che
è risorto Lui!
Tu hai vinto il mondo, Gesù,
Tu hai vinto il mondo, Gesù,
Liberiamo la felicità!
E la morte, no, non esiste più, l'hai vinta Tu
E hai salvato tutti noi,
Uomini con Te,
Tutti noi,
Uomini con Te.

CANTO FINALE: I WILL SING FOREVER


Ooh... mamaye do bap bareva
Shiva pwe yo rap bareya
Moreva shimbe bap bayevo reva
Mamaye do bap bareva
Shiva pwe yo rap bareya
Hulele bap ba novara
Do bap bara

I will sing forever of Your love, O Lord


I will celebrate the wonder of Your name
For the word that You speak
is a song of forgiveness
And a song of gentle mercy and of peace

Mamaye do bap bareva


Mamaye do bap bareva

Let us wake at the morning


and be filled with Your love
And sing songs of praise all our days
For Your love is as high
as the heavens above us
And Your faithfulness
as certain as the dawn

I will sing forever of Your love, O Lord


I will celebrate the wonder of Your name
For the word that You speak
is a song of forgiveness
And a song of gentle mercy and of peace

I will sing forever of Your love, O Lord


For You are my refuge and my strength
You fill the world with
Your life-giving spirit
That speaks Your word
Your word of mercy and of peace

And I will sing forever


of Your love, O Lord
Yes I will sing forever
of Your love, O Lord

Mamaye do bap bareva


Mamaye do bap bareva

Mamaye do bap bareva


Shiva pwe yo rap bareya
Hulele bap ba novara
Do bap bara!

NB: Per la Domenica della Pasqua, il canto di ingresso sarà quello di Giovedi Santo. Da
Gloria e poi, dai canti durante la Veglia Pasquale. Grazie e Buona Pasqua.

Potrebbero piacerti anche