Sei sulla pagina 1di 67

PARROCCHIA SANTA MARIA CHIESA DI SANTA MARTA SANTANGELO DI BROLO (ME)

E-mail: santamarta@altervista.org

CANTI PER LA S.MESSA CON SPARTITO

1.Amatevi, fratelli
- 1/4=76 - T: M: D. Machetta - (28; r2:539)

Amatevi, fratelli, come io ho amato voi ! avrete la mia gioia che nessuno vi toglier ! Avremo la sua gioia che nessuno ci toglier ! Vivete insieme uniti come il Padre unito a me ! Avrete la mia vita se l'Amore sar con voi ! Avremo la sua vita se l'Amore sar con noi ! Vi dico queste parole perch abbiate in voi gioia. Sarete miei amici se l'Amore sar con noi ! 2

Saremo suoi amici se l'Amore sar con noi !

2.Andate per le strade


- 1/4=108-116 - Capello 1978 Concari - (r1:613)

Andate per le strade in tutto il mondo, chiamate i miei amici per far festa: c' un posto per ciascuno alla mia mensa. Nel vostro cammino annunciate il Vangelo, dicendo: ' vicino il Regno dei cieli'. Guarite i malati, mondate i lebbrosi, rendete la vita a chi l'ha perduta. Vi stato donato con amore gratuito: ugualmente donate con gioia e per amore. Con voi non prendete n oro n argento, perch l'operaio ha diritto al suo cibo. Entrando in una casa donatele la pace: se c' chi vi rifiuta e non accoglie il dono, la pace torni a voi e uscite dalla casa scuotendo la polvere dai vostri calzari. Ecco, io vi mando, agnelli in mezzo ai lupi: siate dunque avveduti come sono i serpenti, ma liberi e chiari come le colombe, dovrete sopportare prigioni e tribunali. Nessuno pi grande del proprio maestro, n servo pi importante del suo padrone. Se hanno odiato me, odieranno anche voi, ma voi non temete: io non vi lascio soli.

3.Andr a vederla un d

Andr a vederla un d in cielo, patria mia, andr a veder Maria, mia gioia e mio amor. Al ciel, al ciel, al ciel, andr a vederla un d. (2 volte) Andr a vederla un d il grido di speranza che infondemi costanza nel viaggio e fra i dolor. Andr a vederla un d lasciando quest'esilio; 6

le poser qual figlio, il capo sopra il cuor. Andr a vederla un d andr a levar miei canti con gli Angeli e coi Santi p er corteggiarla ognor. ] Andr a vederla un d le andr vicino al trono ad ottenere in dono un serto di splendor. Andr a vederla un d e come Bernadetta in festa eterna, eletta, potr lodarla ognor. ]

4.Astro del ciel

Astro del ciel, pargol divin, mite agnello Redentor, Tu che i vati da lungi sognar, Tu che angeliche voci nunziar:

Luce dona alle menti, pace infondi nei cuor. (2 volte) Astro del ciel, pargol divin, mite agnello redentor. Tu di stirpe regale decor, Tu virgineo mistico fior Luce dona alle menti, pace infondi nei cuor. (2 volte)

Astro del ciel, pargol divin, mite agnello redentor. Tu disceso a scontare l'error, Tu sol nato a parlare d'amor: Luce dona alle menti, pace infondi nei cuor. (2 volte)

5.E' l'ora che pia


- 1/4=76-84 - Canto tradizionale: Ave Maria di Lourdes - (r2:284)

E' l'ora che pia la squilla fedel le note c'invia dell'Ave del ciel. Ave, ave, ave Maria ! Ave, ave, ave Maria ! E' l'ora pi bella che suona nel cor, che mite favella di pace e d'amor. Ave, ave, ave Maria ! Ave, ave, ave Maria ! 10

Discenda la sera o rida il mattin, ci chiama a preghiera il suono divin. Ave, ave, ave Maria ! Ave, ave, ave Maria ! Esalta l'ancella del grande Signor la mistica stella dell'almo splendor. Ave, ave, ave Maria ! Ave, ave, ave Maria !

11

6.Dell'aurora
- Andante - Melodia tradizionale

Dell'aurora tu sorgi pi bella, coi tuoi raggi a far lieta la terra, 12

e fra gli astri che il cielo rinserra, non v' stella pi bella di te. Bella tu sei qual sole, bianca pi della luna, e le stelle, le pi belle, non son belle al par di te. (2 volte) T'incoronano dodici stelle, ai tuoi piedi hai l'ali del vento e la luna si curva d'argento; il tuo manto ha il colore del ciel. Gli occhi tuoi son pi belli del mare, la tua fronte ha il colore del giglio, le tue gote baciate dal Figlio son due rose, e le labbra son fior. [ Col tuo corpo in Cielo assunta t'invochiamo devoti e festanti, la regina degli Angeli e Santi, l a gran Madre di Cristo Ges. ] [ Come giglio tu se' Immacolata, come rosa tu brilli tra i fiori. Tu degli angeli il cuore innamori, della terra sei vanto e decor. ] [ Delle perle tu passi l'incanto, la bellezza tu vinci dei fiori, tu dell'iride eclissi i colori, il tuo viso rapisce il Signor. ]

13

7.Canto per Cristo


- 1/4=100-112 - M: folk inglese - T: E. Costa (1976) - (r1:446; r2:124)

Canto per Cristo che mi liberer quando verr nella gloria, 14

quando la vita con lui rinascer, alleluia, alleluia. alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia ! Canto per Cristo: in lui rifiorir ogni speranza perduta, ogni creatura con lui risorger, alleluia, alleluia ! Canto per Cristo: un giorno torner ! Festa per tutti gli amici, festa di un mondo che pi non morir, alleluia, alleluia !

15

8.Chiesa di Dio
- 2/4=50-56 - T: E. Costa - M: C. Villeneuve (1981) - (r1:622)

Chiesa di Dio, popolo in festa, canta di gioia, il Signore con te!

16

Dio ti ha scelto, Dio ti chiama, nel suo amore ti vuole con s: spargi nel mondo il suo vangelo, eme di pace e di bont. Dio ti guida come un padre: tu ritrovi la vita con lui. Rendigli grazie, sii fedele, finch il suo Regno ti aprir. Dio ti nutre col suo cibo, nel deserto rimane con te. Ora non chiudere il tuo cuore: spezza il tuo pane a chi non ha. Dio mantiene la promessa: in Ges Cristo ti trasformer. Porta ogni giorno la preghiera di chi speranza non ha pi. Chiesa che vivi nella storia, sei testimone di Cristo quaggi; apri le porte ad ogni uomo, salva la vera libert Chiesa, chiamata al sacrificio dove nel pane si offre Ges, offri gioiosa la tua vita per una nuova umanit.

17

9.Come Maria
- T: G. Zappal / v. Cipr; M: A. Mancuso - (r2: 234)

18

Vogliamo vivere, Signore offrendo a te la nostra vita, con questo pane e questo vino accetta quello che noi siamo. Vogliamo vivere, Signore abbandonati alla tua voce, staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera. Vogliamo vivere come Maria l'irraggiungibile, la madre amata che vince il mondo con l'amore e offrire sempre la tua vita che viene dal cielo. Accetta dalle nostre mani come un'offerta a te gradita i desideri di ogni cuore, le ansie della nostra vita Vogliamo vivere, Signore, accesi dalle tue parole per riportare in ogni uomo la fiamma viva del tuo amore.

19

10.Cieli e terra nuova


Cieli e terra nuova il Signore dar in cui la giustizia sempre abiter. Tu sei il figlio di Dio E dai la libert il tuo giudizio finale sar la carit Rit. Vinta sar la morte in Cristo risorgerem e nella gloria di Dio per sempre noi vivrem.

20

11.Dio s' fatto come noi


- 1/4=84-92 - T: G. Stefani - M: M. Giombini - 1967 - (r1:470 - r2:344)

Dio s' fatto come noi, per farci come lui. Vieni Ges, resta con noi, resta con noi ! Viene dal grembo di una donna, la Vergine Maria. Tutta la storia l'aspettava: 21

il nostro Salvatore. Egli era un uomo come noi, e ci ha chiamato amici. Egli ci ha dato la sua vita, insieme a questo pane. Noi, che mangiamo questo pane, saremo tutti amici. Noi, che crediamo nel suo amore, vedremo la sua gloria. Vieni Signore, in mezzo a noi: resta con noi per sempre.

22

12.Dov'e' carita' e amore


- 1/4=76-80 - T: V. Meloni, F. Zanettin - M: T. Zardini - 1965 - (r1:639; r2:201) Dov' carit e amore, qui c' Dio. Ci ha riuniti tutti insieme Cristo amore: godiamo esultanti nel Signore temiamo e amiamo il Dio vivente e amiamoci tra noi con cuore sincero.
Nell'amore di Colui che ci ha salvati, rinnovati dallo Spirito del Padre, tutti uniti sentiamoci fratelli, e la gioia diffondiamo sulla terra. Imploriamo con fiducia il Padre santo,

Noi formiamo qui riuniti un solo corpo, perch doni ai nostri giorni la sua pace: evitiamo di dividerci tra noi: ogni popolo dimentichi i rancori e il mondo si rinnovi nell'amore. via le lotte maligne, via le liti e regni in mezzo a noi Cristo Dio. che un giorno contempliamo il tuo volto Chi non ama resta sempre nella notte Fa' nella gloria dei beati, Cristo Dio: e dall'ombra della morte non risorge; e sar gioia immensa, gioia vera; ma se noi camminiamo nell'amore durer per tutti i secoli, senza fine! noi saremo veri figli della luce !

23

13.Fermarono i cieli

Fermarono i cieli la loro armonia cantando Maria la nanna a Ges Con voce divina la Vergine bella 24

Pi vaga che stella cantava cos: Dormi dormi fa la ninna nanna Ges Dormi dormi fa la ninna nanna Ges. La luce pi bella negli occhi brillava Sul viso sembrava Divino splendor La madre felice di un bimbo Divino Gridava il suo amore cantando cos:

14.Guarda questofferta
- 1/4=69 - (2:145)

Guarda questa offerta, guarda a noi, Signor: 25

tutto noi t'offriamo per unirci a Te. Nella tua Messa, a nostra Messa, nella tua vita la nostra vita. Che possiamo offrirti, nostro Creator ? Ecco il nostro niente, prendilo, o Signor.

26

15.Hai dato un cibo


- Andante - ignoto 1670? - Moneta Cagli - (r2:796 - r1:658)

27

Hai dato un cibo a noi Signore germe vivente di bont. Nel tuo Vangelo o buon pastore sei stato guida di verit Grazie, diciamo a te Ges ! Resta con noi, non ci lasciare; sei vero amico solo tu ! Alla tua mensa accorsi siamo pieni di fede nel mister. O Trinit noi ti invochiamo Cristo sia pace al mondo inter. Verbo di Dio, carne nostra, Cristo Signor, Emmanuel. Tuo Corpo il Pane e Sangue il vino, per la parola tua fedel. Tu hai parlato a noi Signore la tua Parola verit. Come una lampada rischiara i passi dell'umanit.

28

16.Il pane del cammino

Il tuo popolo in cammino cerca in te la guida. Sulla strada verso il regno sei sostegno col tuo corpo:

29

resta sempre con noi, o Signore ! il tuo pane, Ges, che ci d forza e rende pi sicuro il nostro passo. Se il vigore nel cammino si svilisce, la tua mano dona lieta la speranza. il tuo vino, Ges, che ci disseta e sveglia in noi l'ardore di seguirti. Se la gioia cede il passo alla stanchezza, la tua voce fa rinascere freschezza. il tuo corpo, Ges, che ci fa Chiesa, fratelli sulla strada della vita. Se il rancore toglie luce all'amicizia, dal tuo cuore nasce giovane il perdono. il tuo sangue, Ges, il segno eterno dell'unico linguaggio dell'amore. Se il donarsi come te richiede fede, nel tuo Spirito sfidiamo l'incertezza. il tuo dono, Ges, la vera fonte del gesto coraggioso di chi annuncia. Se la Chiesa non aperta ad ogni uomo, il tuo fuoco le rivela la missione.

30

17.Il Signore e' la mia salvezza

Il Signore la mia salvezza e con lui non temo pi perch ho nel cuore la certezza: la salvezza qui con me.

31

Ti lodo Signore perch un giorno eri lontano da me, ora invece sei tornato e mi hai preso con te. Berrete con gioia alle fonti, alle fonti della salvezza e quel giorno voi direte: lodate il Signore, invocate il suo Nome. Fate conoscere ai popoli tutto quello che lui ha compiuto, e ricordino per sempre, ricordino sempre che il suo Nome grande. Cantate a chi ha fatto grandezze e sia fatto sapere nel mondo; grida forte la tua gioia, abitante di Sion, perch grande con te il Signore.

32

18.Il tredici maggio


- Andante - Melodia tradizionale (Ave Maria di Fatima)

Il tredici maggio apparve Maria a tre pastorelli in Cova d'Iria. Ave ave ave Maria, ave ave ave Maria.

33

Splendente di luce veniva Maria il volto suo bello un sole apparia. Dal cielo discesa a chieder preghiera pei gran peccatori con fede sincera. In mano portava un rosario Maria; che addita ai fedeli del cielo la via. Un inno di lode s'innalza a Maria che a Fatima un giorno raggiante apparia. O Madre pietosa la Stella sei tu dal cielo ci guidi, ci guidi a Ges. O bella Regina che regni nel ciel l'Italia s'inchina t'invoca fedel.

34

19.Le mani alzate

35

Le mani alzate verso te, Signor, per offrirti il mondo ! La mani alzate verso te, Signor, gioia in me nel profondo. Guardaci tu, Signore, siamo tuoi; piccoli siam davanti a Te. Come ruscelli siamo d'acqua limpida, semplici e puri innanzi a Te. Formaci tu, Signore, siamo tuoi; nulla noi siamo senza te. Fragili tralci uniti alla tua vite, fecondi solo uniti a te. Guardaci tu, Signore, siamo tuoi; sei via, vita e verit. Se ci terrai la mano nella mano, il cuore pi non temer. Riempici tu, Signore, siamo tuoi; donaci ti il Consolatore. Vivremo in te, Signor, della tua gioia, daremo gloria al mondo inter. Le mani alzate verso te, Signor, per offrirti il mondo ! La mani alzate verso te, Signor, gioia in me nel profondo.

36

Usaci Tu, Signore, siamo tuoi nulla possiamo senza Te, nel nome tuo potremo far prodigi nulla potremo senza Te. Guidaci Tu, Signore, col tuo amore per le strade ignote verso Te. Siam pellegrini sulle vie del mondo: Tu solo puoi condurci a Te. Prendici Tu, Signore, nel tuo amore: nulla noi siamo senza Te. Anima e corpo son la nostra offerta, per noi Tu solo sarai re. Guardaci Tu, Signore, nel tuo amore: altra salvezza qui non c'. Come ruscelli d'acqua verso il mare piccoli siam innanzi a Te. Accogli Tu, Signore, il tuo amore: povero qui davanti a Te. La tua bont ravvivi la speranza che ogni credente porta in Te.

37

20.Madonna nera

38

C'era una terra silenziosa dove ognuno vuol tornare ... una terra e un dolce volto con due segni di violenza sguardo intenso e premuroso che ti chiede di affidare la tua vita e il tuo mondo in mano a Lei. Madonna, Madonna Nera, dolce esser tuo figlio! Oh, lascia, Madonna Nera,

39

ch'io viva vicino a te. Lei ti calma e rasserena, lei ti libera dal male perch sempre ha un cuore grande per ciascuno dei suoi figli. Lei t'illumina il cammino se le offri un po' d'amore se ogni giorno parlerai a lei cos: Questo mondo in subbuglio cosa all'uomo potr offrire? Solo il volto di una madre pace vera pu donare. Nel tuo sgrado noi cerchiamo quel sorriso del Signore che ridesta un po' di bene in fondo al cuor.

21. Santa Maria del Cammino

40

Mentre trascorre la vita solo tu non sei mai Santa Maria del cammino sempre sar con te. 41

Vieni o Madre, in mezzo a noi vieni, Maria, quaggi: cammineremo insieme a te verso la libert. Quando qualcuno ti dice: "Nulla mai cambier", lotta per un mondo nuovo, lotta per la verit! Lungo la strada la gente chiusa in se stessa va; offri per primo la mano a chi vicino a te. Quando ti senti ormai stanco e sembra inutile andar, tu vai tracciando un cammino: un altro ti seguir.

22.Mira il tuo popolo


42

Mira il tuo popolo, o bella Signora, che pien di giubilo oggi ti onora: anch'io festevole corro ai tuoi pi. O santa Vergine, prega per me!

In questa misera valle infelice tutti t'invocano soccorritrice: questo bel titolo conviene a te. O santa Vergine, prega per me! Il pietosissimo tuo dolce cuore egli rifugio al peccatore: tesori e grazie racchiude in s. O Santa Vergine, prega per me! 43

Del vasto oceano propizia stella, ti vedo splendere sempre pi bella; al porto guidami per tua merc, o santa Vergine, prega per me. Pietosa mostrati con l'alma mia, Madre dei miseri, santa Maria: madre pi tenera di te non v'. O santa Vergine, prega per me. A me rivolgiti con dolce viso Regina amabile del paradiso; Te potentissima l'Eterno fe' O santa Vergine, prega per me.

23.Santo (Bonfitto)
44

- Bonfitto - (r2:154)

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo. I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

45

Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli. Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.

24.Santo (Scapin)
46

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo. I cieli e la terra sono pieni della tua gloria. Osanna nell'alto dei cieli. Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Osanna nell'alto dei cieli.

25.Sei tu Signore il pane


47

Sei tu,Signore, il pane, tu cibo sei per noi Risorto a vita nuova, sei vivo in mezzo a noi. Nell'ultima sua cena Ges si dona ai suoi: "Prendete pane e vino, la vita mia per voi". "Mangiate questo pane: chi crede in me vivr. Chi beve il vino nuovo con me risorger". Cristo il pane vero, diviso qui fra noi: formiamo un solo corpo e Dio sar con noi. Se porti la sua croce, il lui tu regnerai. Se muori unito a Cristo, con lui rinascerai.

48

Verranno i cieli nuovi, la terra fiorir. Vivremo da fratelli: la Chiesa carit.

26.Noi canteremo gloria a te


49

Noi canteremo gloria a te, Padre che dai la vita, Dio d'immensa carit, Trinit infinita. Tutto il creato vive in te, segno della tua gloria; tutta la storia ti dar onore e vittoria. La tua Parola venne a noi, annuncio del tuo dono; la tua Promessa porter salvezza e perdono. Dio si fatto come noi, nato da Maria: e 50

gli nel mondo ormai sar Verit, Vita, Via. Cristo apparso in mezzo a noi, Dio ci ha visitato; tutta la terra adorer quel bimbo che ci nato. Cristo il Padre rivel, per noi apr il suo cielo; egli un giorno torner glorioso, nel suo regno. Manda, Signore, in mezzo ai tuoi, manda il consolatore, lo Spirito di santit, Spirito dell'amore. Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi, vieni nella tua casa; dona la pace e l'unit, raduna la tua Chiesa.

51

27.Ti salutiamo o Vergine

Ti salutiamo, o Vergine, colomba tutta pura nessuna creatura bella al par di te. Prega per noi Maria 52

prega pe i figli tuoi, Madre che tutto puoi abbi di noi piet! abbi di noi piet! Vorrei salire in cielo, vedere il tuo bel viso: Madre del paradiso, abbi di noi piet! Di stelle risplendenti in ciel sei coronata: Tu sei l'Immacolata, la Madre di Ges.

53

28.Oltre la memoria (Symbolum 80)

Oltre la memoria del tempo che ho visssuto Oltre la speranza che serve al mio domani oltre il desiderio, di vivere il presente

54

anch'io confesso ho chiesto che cosa verit. E tu come un desiderio che non ha memoria, Padre buono, come una speranza che non ha confini come un tempo eterno sei per me.

55

29.Te lodiamo, Trinit


- 1/4=100-108 - Vienna 1776? - T: G. Stefani (1966) - (r1:733)

Te lodiamo, Trinit nostro Dio, t'adoriamo; Padre dell'umanit, la tua gloria proclamiamo.

56

Te lodiamo, Trinit, per l'immensa tua bont. Tutto il mondo annuncia te: tu lo hai fatto come un segno. Ogni uomo porta in s il sigillo del tuo regno. Noi crediamo solo in te, nostro Padre e Creatore. Noi speriamo solo in te, Ges Cristo, Salvatore. Infinita carit santo Spirito d'amore luce, pace e verit, regna sempre nel mio cuore.

57

30. Ti saluto o Croce santa


- T: A. Gazzera - M: P. Damilano - (r2:368)

Ti saluto, o croce santa, che portasti il Redentor: gloria, lode, onor ti canta ogni lingua ed ogni cuor. Sei vessillo glorioso di Cristo sei salvezza del popol fedel. Grondi sangue innocente sul tristo che ti volle martirio crudel.

58

O Agnello divino immolato sull'altar della croce, piet! Tu, che togli del mondo il peccato salva l'uomo che pace non ha. Del giudizio nel giorno tremendo sulle nubi del cielo verrai piangeranno le genti vedendo qual trofeo di gloria sarai.

59

31. Ti ringrazio

Ti ringrazio, o mio Signore, 60

per le cose che sono nel mondo, per la vita che tu mi hai donato, per l'amore che tu nutri per me. Alleluia, o mio Signore! Alleluia, o Dio del cielo! Alleluia, o mio Signore! Alleluia, o Dio del ciel! Quando il cielo si vela d'azzurro io Ti penso, e Tu vieni a me, non lasciarmi cadere nel buio nelle tenebre che la vita ci d. Come il pane che abbiamo spezzato era sparso in grano sui colli, cos unisci noi, sparsi nel mondo, in un Corpo che sia solo per te. Quell'amore che unisce te al Padre sia la forza che unisce i fratelli ed il mondo che conosca la pace: la tua gioia regni sempre tra noi.

61

32.Tu scendi dalle stelle

Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo, e vieni in una grotta al freddo e al gelo. (2 volte) O Bambino mio divino, 62

io ti vedo qui a tremar; o Dio beato ! Ah, quanto ti cost l'avermi amato ! (2 volte) A te, che sei del mondo il Creatore, mancano panni e fuoco, o mio Signore. (2 volte) Caro eletto pargoletto, quanto questa povert pi m'innamora, giacch ti fece amor povero ancora. (2 volte) Tu lasci il bel gioir del divin seno, per giunger a penar su questo fieno. (2 volte) Dolce amore del mio core, dove amore ti trasport ? O Ges mio, per ch tanto patir ? per amor mio ! (2 volte) Ma se fu tuo voler il tuo patire, perch vuoi pianger poi, perch vagire ? (2 volte) Sposo mio, amato Dio, mio Ges, t'intendo s ! Ah, mio Signore ! Tu piangi non per duol, ma per amore. (2 volte)

63

33.Tu sei la mia vita


- 1/4=72-80 - T: M: P. Sequeri (1978) - Symbolum '77 - (r1:732)

Tu sei la mia vita altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verit, nella tua parola io camminer 64

finch avr respiro fino a quando Tu vorrai non avr paura sai se Tu sei con me io ti prego resta con me. Credo in Te Signore nato da Maria Figlio eterno e Santo, uomo come noi morto per amore vivo in mezzo a noi una cosa sola con il padre e con i tuoi fino a quando io lo so, Tu ritornerai per aprirci il regno di Dio. Tu sei la mia forza altro io non ho, tu sei la mia pace la mia libert, niente nella vita ci separer, so che la tua mano forte non mi lascer so che da ogni male Tu mi libererai, e nel tuo perdono vivr. Padre della vita noi crediamo in Te, Figlio Salvatore noi speriamo in Te, Spirito d'amore vieni in mezzo a noi, Tu da mille strade ci raduni in unit e per mille strade poi, dove Tu vorrai, noi saremo il seme di Dio.

65

INDICE DEI CANTI 1. Amatevi fratelli 2. Andate per le strade 3. Andr a vederla un d 4. Astro del ciel 5. E lora che pia 6. Dellaurora 7. Canto per Cristo 8. Chiesa di Dio 9. Come Maria 10. Cieli e terra nuova 11. Dio s fatto come noi 12. Dov carit e amore 13. Fermarono i cieli 14. Guarda questofferta 15. Hai dato un cibo 16. Il pane del cammino 17. Il Signore la mia salvezza 18. Il tredici Maggio 19. Le mani alzate 20. Madonna Nera 21. Santa Maria del Cammino 22. Mira il tuo popolo 23. santo (Confitto) 24. Santo (Scapin) 25. Sei tu Signore 26. Noi canteremo gloria a te 27. Ti salutiamo o Vergine 28. Oltre la memoria 29. Te lodiamo Trinit 30. Ti saluto o Croce Santa Pag.2 Pag.4 Pag.6 Pag.8 Pag.10 Pag.12 Pag.14 Pag.16 Pag.18 Pag.20 Pag.21 Pag.23 Pag.24 Pag.25 Pag.27 Pag.29 Pag.31 Pag.33 Pag.35 Pag.38 Pag.40 Pag.42 Pag.44 Pag,46 Pag.47 Pag.49 Pag.51 Pag.53 Pag.55 Pag.57 66

31. Ti ringrazio 32. Tu scendi dalle Stelle 33. Tu sei la mia vita

Pag.59 Pag.61 Pag.63

67