Sei sulla pagina 1di 94

1. A BETLEMME DI GIUDEA 3.

ABBRACCIAMI
A Betlemme di Giudea una gran luce si
Gesù parola viva e vera sorgente
levò: nella notte, sui pastori,
che disseta e cura ogni ferita
scese l’annuncio e si cantò.
ferma se di me i tuoi occhi
la tua mano stendi
Gloria in excelsis Deo! (x2) e donami la vita
Cristo nasce sulla paglia,
Abbracciami Dio dell'eternità
Figlio del Padre, Dio – con – noi.
rifugio dell'anima
Verbo eterno, Re di pace,
grazia che opera
pone la tenda in mezzo a noi.
riscaldami fuoco che libera
manda il tuo spirito
Tornerà nella sua gloria,
Maranathà Gesù
quando quel Giorno arriverà;
se lo accogli nel tuo cuore,
Gesù asciuga il nostro pianto
tutto il suo Regno ti darà.
leone vincitore della tribù di giuda
vedi nella tua potenza questo
2. ABBÀ MISERICORDIA cuore sciogli con ogni sua paura
Non sono degno di essere qui,
Per sempre io cantero la tua
ho abbandonato la tua casa,
immensa fedeltà il tuo spirito in me
ho dissipato i tuoi beni,
in eterno ti loderà (×2)
Padre ho peccato contro il cielo
e contro di te.
4. ACCOGLI I NOSTRI DONI
Abbà, misericordia Abbà, Accogli i nostri doni, Dio dell’universo,
misericordia Abbà, Abbà. in questo misterioso incontro col tuo
Abbà, misericordia Abbà, Figlio. Ti offriamo il pane che tu ci
misericordia Abbà, Abbà, Abbà. dai: trasformalo in te, Signor.
Non sono degno di esser tuo figlio,
Benedetto nei secoli il Signore,
in Gesù Cristo rialzami
infinita sorgente della vita.
e in lui ridammi la vita,
Benedetto nei secoli, benedetto
Padre ho peccato contro il cielo
nei secoli.
e contro di te.
Non sono degno del tuo amore,
Accogli i nostri doni, Dio dell’universo,
riempi il mio cuore del tuo Spirito,
in questo misterioso incontro col tuo
insieme a te farò festa per sempre,
Figlio. Ti offriamo il vino che tu ci
Padre ho peccato contro il cielo
dai: trasformalo in te, Signor.
e contro di te.
5. ACCOGLI SIGNORE 7. ADORO TE
I NOSTRI DONI
Sei qui davanti a me, o mio
Accogli Signore i nostri doni in Signore, sei in questa brezza che
questo misterioso incontro tra la ristora il cuore, roveto che mai si
nostra povertà e la tua grandezza. consumerà, presenza che riempie
l'anima.
Noi ti offriamo le cose che tu
stesso ci hai dato e tu in cambio Adoro Te, fonte della Vita,
donaci, donaci te stesso. adoro Te, Trinità infinità.
I miei calzari leverò su questo
Accogli Signore i nostri doni. santo suolo, alla presenza Tua mi
prostrerò.
6. ACQUA SIAMO NOI
Sei qui davanti a me, o mio
Acqua siamo noi dall’antica sorgente Signore, nella Tua grazia trovo la
veniamo, fiumi siamo noi se i mia gioia.
ruscelli si mettono insieme, mari Io lodo, ringrazio e prego perché il
siamo noi se i torrenti si danno la mano, mondo ritorni a vivere in Te.
vita nuova c’è se Gesù è in mezzo a
noi. Adoro Te, fonte della Vita, adoro
Te, Trinità infinità. I miei calzari
E allora diamoci la mano e tutti leverò su questo santo suolo, alla
insieme camminiamo ed un presenza Tua mi prostrerò. (x2)
oceano di pace nascerà. E
l’egoismo cancelliamo un cuore 8. AI PIEDI DI GESÙ
limpido sentiamo e Dio che bagna
del suo amor l’umanità. Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore voglio amare te. (x2)
Su nel cielo c’è Dio Padre che vive
per l’uomo, crea tutti noi e ci ama Accoglimi, perdonami,
di amore infinito, figli siamo noi e la tua grazia invoco su di me.
fratelli di Cristo Signore, vita nuova Liberami, guariscimi e in te
c’è quando Lui è in mezzo a noi. risorto per sempre io vivrò!
Nuova umanità oggi nasce da chi Signore sono qui ai tuoi piedi,
crede in lui, nuovi siamo noi Signore chiedo forza a te. (x2)
se l’amore è la legge di vita, figli
siamo noi se non siamo divisi da niente, Signore sono qui ai tuoi piedi,
vita nuova c’è quando Lui è dentro a Signore dono il cuore a te. (x2)
noi.
9. AL SIGNORE CANTERÒ Lei t’illumina il cammino
se le offri un po’ d’amore,
Al Signore canterò loderà il suo se ogni giorno parlerai a Lei così:
nome sempre lo ringrazierò
finché avrò vita Questo mondo in subbuglio cosa
all’uomo potrà offrire? Solo il
Darà fiducia a chi è stato offeso volto di una Madre pace vera può
speranza a chi non l'ha donare. Nel tuo sguardo noi
Giustizia per il povero cibo a chi cerchiamo quel sorriso del Signore
ha fame libertà a tutti che ridesta un po’ di bene in fondo al
cuor.
Darà la luce a chi non vede la forza
a chi si sente solo 11. ALLA MENSA DEL SIGNORE
Dio amore e sicurezza con gioia
aprirà a tutti la sua casa Alla mensa del Signore noi
Darà respiro di vita a chi ha il facciamo comunione col suo
cuore spezzato dall'angoscia corpo, col suo sangue, dono
Dio regnerà per sempre e noi d’amore, fonte di vita.
canteremo il suo amore.
Alla mensa del Signore
c’incontriamo coi fratelli, per
10. ALLA MADONNA tornare alla fonte dov’è la
DI CZESTOCHOWA speranza, la nostra fede.

C’è una terra silenziosa Il tuo popolo, Signore, assetato del


dove ognuno vuol tornare, tuo amore, è smarrito e cerca Te,
una terra e un dolce volto per avere la luce, la luce del cuore.
con due segni di violenza;
sguardo intenso e premuroso Il tuo Spirito ci guida alla mensa
che ti chiede di affidare la tua vita tua, Signore, sacramento di
e il tuo mondo in mano a Lei. salvezza, segno d’amore, divina
presenza.
Madonna, Madonna nera,
è dolce esser tuo figlio! Benedetto sei, Signore, che ci nutri
Oh, lascia, Madonna nera, col tuo pane: rendi forte questa
ch’io viva vicino a te. fede, trasforma la vita in dono
d’amore.
Lei ti calma e rasserena,
Lei ti libera dal male, Sei del Padre la Parola, Tu il Cristo
perché sempre ha un cuore grande Salvatore, sei Pastore della Chiesa:
per ciascun dei suoi figli; noi ti acclamiamo, nostro Signore.
12. ALLA TUA MENSA 14. ALLELUIA, È RISORTO IL
SIGNOR
Tu ci inviti alla tua mensa
e ci doni il pane e il vino. Alleluia, è risorto il Signor
Col tuo corpo e col tuo sangue e la morte non vincerà più.
tu ti offri per amore. Alleluia è risorto il Signor
alleluia, alleluia. (2 v. all’inizio)
Vita nuova abbiamo in te, Signor
la salvezza è solo in te, Signor Se al peccato e al male
e al banchetto del tuo regno siamo morti in Lui,
con i santi noi verremo. alla vita e alla fede
risorgiamo in Lui.
Sull'altare tu ti immoli
come agnello senza colpa. Come contenere
Buon pastore ci raduni la felicità?
e dimori in mezzo a noi. Era morto ed è risorto
e ora vive in noi.

13. ALLELUIA, CRISTO È Siamo testimoni


RISORTO VERAMENTE dell’eternità,
la promessa che nel Figlio
Alleluia, alleluia, è già realtà.
alleluia, alleluia,
Cristo è risorto veramente,
alleluia, alleluia. (2 volte) 15. ALLELUIA, OGGI È NATO

Cristo ha inaugurato il suo Regno, Alleluia! Alleluia!


salvezza e vita sono con Lui. Oggi è nato il Salvatore.
Rallegriamoci ed esultiamo con Alleluia! Alleluia!
Lui, la morte è stata vinta la vita Adoriamo il Signore.
ora trionfa.
Canta un coro d'angeli
L'Agnello ha redendo il suo lodi all'Altissimo.
gregge, riconciliando l'uomo con Tutto il creato esulta,
Dio. Rallegriamoci ed esultiamo oggi tutto il mondo canta.
con Lui, il Signore della vita era
morto e ora trionfa. Ecco che si compiono
tutte le promesse.
Oggi è nata la speranza,
oggi è nata la salvezza.
16. ALZA I TUOI OCCHI AL CIELO 17. ALZATI E RISPLENDI

Cristo Gesù, Figlio di Dio, Alzati e risplendi, ecco la tua luce,


ad ogni uomo il suo amore mostrò. è su te la gloria del Signore. (x2)
Egli guarì e liberò, tutto se stesso Volgi i tuoi occhi e guarda lontano,
donò. Sai che Gesù se tu lo vuoi, che il tuo cuore palpiti di allegria.
i suoi prodigi rinnova per te. Ecco i tuoi figli che vengono a te,
Senza timor apriti a Lui, le tue figlie danzano di gioia.
ti ama così come sei, come sei.
Gerusalem, Gerusalem,
Alza i tuoi occhi al cielo e vedrai, spogliati della tua tristezza.
nuovi orizzonti tu scoprirai. Gerusalem, Gerusalem,
Lascia ogni cosa e insieme a noi canta e danza al tuo Signor.
Canta al Dio dell’amor.
Marceranno i popoli alla tua luce
Apri il tuo cuore a Cristo e ed i re vedranno il tuo splendor.
vedrai, nella tristezza più non (x2)
vivrai. Lascia ogni cosa e insieme Stuoli di cammelli t’invaderanno,
a noi Canta al Dio dell’amor. tesori dal mare affluiranno a te.
Verranno da Efa, da Saba e da Kedar
Cristo Gesù, Figlio di Dio, per lodare il nome del Signore.
parole eterne al mondo donò.
Egli morì, risuscitò, Figli di stranieri costruiranno le tue
la croce Sua ci salvò. mura ed i loro re verranno a te. (x2)
Sai che Gesù, se tu lo vuoi,
i suoi prodigi rinnova per te. Io farò di te una fonte di gioia,
Senza timor apriti a Lui, tu sarai chiamata: “Città del Signore”
ti ama così come sei, come sei. Il dolore e il lutto finiranno,
sarai la mia gloria tra le genti.
Cristo Gesù, Figlio di Dio,
ai suoi amici la pace portò.
Al ciel salì, ma vive in noi
Con il suo soffio d’amor.
Sai che Gesù, se tu lo vuoi,
i suoi prodigi rinnova per te.
Senza timor apriti a Lui,
ti ama così come sei, come sei
18. AMATEVI, FRATELLI Andrò a vederla un dì: le andrò vicino al
trono ad ottenere in dono un serto di
Amatevi, fratelli, splendor.
come io ho amato voi!
Avrete la mia gioia, Andrò a vederla un dì lasciando questo
che nessuno vi toglierà! esilio; le poserò, qual figlio, il capo
sopra il cuor.
Avremo la sua gioia
che nessuno ci toglierà! Andrò a vederla un dì, andrò a levar i miei
canti cogli Angeli e coi Santi per
Vivete insieme uniti, corteggiarla ognor
come il Padre è unito a me!
Avrete la mia vita, 20. ANIMA CHRISTI
se l’Amore sarà con voi!
Ánima Christi, sanctífica me.
Avremo la sua vita, Corpus Christi, salva me.
se l’Amore sarà con noi! Sanguis Christi, inébria me.
Aqua láteris Christi, lava me.
Vi dico queste parole Pássio Christi, confórta me.
perché abbiate in voi la gioia! O bone Jesu exáudi me.
Sarete miei amici, Intra tua vúlnera abscónde me.
se l’Amore sarà con voi! Ne permíttas me separári a te.
Ab hoste malígno defénde me.
Saremo suoi amici, In hora mortis meae voca me.
se l’Amore sarà con noi! Et iúbe me veníre ad te,
ut cum Sanctis tuis láudem te
in saécula saéculorum.
19. ANDRÒ A VEDERLA UN DÌ Amen.

Andrò a vederla un dì in cielo patria


mia; andrò a vederla Maria, mia gioia e
mio amor.

Al ciel, al ciel, al ciel


andrò a vederla un dì. (x2)

Andrò a vederla un dì è il grido di


speranza che infondermi costanza nel
viaggio e fra i dolor.
21. ANNUNCEREMO CHE TU Frutti del lavoro e fede nel futuro,
la voglia di cambiare e di
Annunceremo che Tu sei verità, ricominciare.
lo grideremo dai tetti della
nostra città, senza paura anche Dio della speranza, sorgente d’ogni
tu lo puoi cantare.(X2) dono, accogli questa offerta che
insieme ti portiamo.
E non temere, dai, che non ci vuole
poi tanto, quello che non si sa non Dio dell’universo raccogli chi è
resterà nascosto. Se ti parlo nel disperso e facci tutti Chiesa, una
buio, lo dirai alla luce, ogni giorno cosa in te.
è il momento di credere in me.
23. APPLAUDITE POPOLI TUTTI
Con il coraggio tu, porterai la
parola che salva, anche se ci sarà Applaudite popoli tutti,
chi non vuole accogliere il dono, acclamate con gioia
tu non devi fermarti, ma continua a al Signore di tutta la terra,
lottare, il mio Spirito sempre ti il Vivente, l’Altissimo.
accompagnerà.
Applaudite nazioni del mondo,
Non ti abbandono mai, io sono il ricchi e poveri insieme.
Dio fedele, conosco il cuore tuo, Egli ha posto in mezzo alle genti
ogni tuo pensiero mi è noto, la sua santa dimora.
la tua vita è preziosa, vale più di
ogni cosa, è il segno più grande Ogni angolo dell’universo
del mio amore per te. renda grazie al suo nome.
Si rallegri ogni cuore del mondo
ed esalti il suo amore.
22. ANTICA, ETERNA DANZA
Acclamiamo al Signore con gioia,
Spighe d’oro al vento, antica, a lui gloria e onore.
eterna danza per fare un solo pane Eleviamo la nostra lode
spezzato sulla mensa. al Creatore del mondo.

Grappoli dei colli, profumo di


letizia per fare un solo vino,
bevanda della grazia.

Con il pane e il vino Signore, ti


lodiamo, le nostre gioie pure, le
attese e le paure.
24. APRI LE TUE BRACCIA Insegnasti ad ogni uomo
la bellezza della vita
Hai cercato la libertà lontano, indicando la famiglia
hai trovato la noia e le catene. come segno dell’amore.
Hai vagato senza via, solo, con la tua
fame. Portatore della pace
ed araldo di giustizia,
Apri le tue braccia, corri ti sei fatto tra le genti
incontro al Padre: oggi la sua casa nunzio di misericordia.
sarà in festa per te. (x2)
Nel dolore rivelasti
Se vorrai spezzare le catene, la potenza della Croce.
troverai la strada dell’amore, Guida sempre i tuoi fratelli
la tua gioia canterai: questa è sulle strade dell’amore.
libertà.
Nella Madre del Signore
I tuoi occhi ricercano l’azzurro, ci indicasti una guida,
c’è una casa che aspetta il tuo nella sua intercessione
ritorno e la pace tornerà: questa è la potenza della grazia.
libertà.
Padre di misericordia,
25. APRITE LE PORTE A CRISTO Figlio nostro Redentore,
Santo Spirito d’Amore,
Aprite le porte a Cristo! a te, Trinità, sia gloria. Amen.
non abbiate paura:
spalancate il vostro cuore
all’amore di Dio.

Testimone di speranza
per chi attende la salvezza,
pellegrino per amore
sulle strade del mondo.

Vero padre per i giovani che


inviasti per il mondo, sentinelle del
mattino, segno vivo di speranza.

Testimone della fede che


annunciasti con la vita, saldo e
forte nella prova confermasti i tuoi
fratelli.
26. APRITEVI O CIELI Il Signore ti chiede di amare,
con la mente, la forza ed il cuore.
Apritevi o cieli, A Lui solo dovrai obbedire,
e scenda il Santo! se la vita vorrai ottenere.
Si apra la terra,
e accolga il Signore! Il Signore ti viene a cercare,
il Signore ti offre il suo amore.
Ecco, la Vergine concepirà, Il suo dono non puoi rifiutare,
un Figlio santo da lei nascerà, se con gioia vorrai camminare.
L’Emmanuele, il Dio con noi.
Ecco io vengo, se vuoi manda me: Il Signore ti vuole incontrare,
un corpo d’uomo mi preparerai nel tuo cuore egli vuol rimanere.
per fare o Dio la tua volontà. Al suo invito non puoi rinunciare,
se con Dio vorrai dimorare.
Ecco, io vengo e starò in mezzo a
te, Figlia di Sion, gioisci e vedrai 28. ASTRO DEL CIEL
molte nazioni che vengono a me.
Ecco alla porta del mondo io sto, Astro del ciel, pargol divin,
busso e attendo se uno aprirà mite Agnello Redentor:
e chi mi accoglie con me cenerà. tu che i vati da lungi sognar,
tu che angeliche voci nunziar,
Ecco Betlemme s’illumina già, luce dona alle menti,
presto il Signore la visiterà, pace infondi nei cuor. (x2)
lui, Buon Pastore che viene per
noi. Ecco, l’Agnello di Dio con Astro del ciel, pargol divin,
noi:da ogni male ci libererà mite Agnello Redentor:
lui, la speranza dell’umanità. tu di stirpe regale decor,
tu virgineo mistico fior,
Ecco il regno di Dio è tra noi: luce dona alle menti,
chi si converte lo conoscerà, pace infondi nei cuor. (x2)
come un bambino lo riceverà.
Astro del ciel, pargol divin,
27. ASCOLTA E VIVRAI mite Agnello Redentor:
Tu disceso a scontare l’error,
Ascolta e vivrai. (3v.) tu sol nato a parlare d’amor,
luce dona alle menti,
Il Signore ha qualcosa da dire, pace infondi nei cuor. (x2)
il Signore ti vuole parlare.
Nel silenzio disponi il tuo cuore,
se il tuo Dio vorrai ascoltare.
29. AVE MARIA (Verbum Panis) Nel piano di Dio l’eletta sei tu,
che porti nel mondo il Figlio Gesù.
Ave Maria, Ave!
Ave Maria, Ave! O vista beata la madre d’amor
si mostra beata raggiante fulgor.
Donna dell’attesa e madre di
speranza, ora pro nobis. Le fulge sul viso sovrana beltà le
Donna del sorriso e madre del aleggia un sorriso che nome non
silenzio, ora pro nobis. ha.

Donna di frontiera e madre Dal braccio le pende dell’Ave il


dell’ardore, ora pro nobis, tesor che immagine rende un serto
Donna del riposo e madre del di fior
sentiero, ora pro nobis.
A te, Immacolata, la lode, l’amor;
Ave Maria, Ave! tu doni alla Chiesa il suo Salvator.
Ave Maria, Ave!
Di tutti i malati solleva il dolor,
Donna del deserto e madre del consola chi soffre nel corpo e nel
respiro, ora pro nobis. cuor.
Donna della sera e madre del
ricordo, ora pro nobis. Proteggi il cammino di un popol
fedel, ottieni ai tuoi figli di
Donna del presente e madre del giungere al ciel.
ritorno, ora pro nobis.
Donna della terra e madre La pia Bernadetta sul chiaro ruscel
dell’amore, ora pro nobis. radiosa s’affretta in luce di ciel.

Ave Maria, Ave! La Vergine bella, la Madre d’amor


Ave Maria, Ave! nell’antro risplende di vivo
splendor.
Ave Maria, Ave!
Ave Maria, Ave! La gioia verace chiediamo a te:
chiediamo la pace che in terra non
30. AVE MARIA DI LOURDES è.

E’ l’ora che pia la squilla fedel, Qui regna dolcezza, qui pace ed
le note c’invia dell’Ave del ciel. amor, la grotta e l’altare si copron
di fior.
Ave, Ave, Ave Maria. (x2)
31. BEATI QUELLI CHE Se lavorerete per la pace, beati voi:
ASCOLTANO chiameranno voi “figli di Dio”.
Se per causa mia voi soffrirete,
Beati quelli che ascoltano la Parola di beati voi, sarà grande in voi lo
Dio e la vivono ogni giorno. santità

La tua Parola ha creato l’universo,


tutta la terra ci parla di te, Signore. 33. BENEDETTO NEI SECOLI
IL SIGNORE
La tua Parola si è fatta uno di noi:
mostraci il tuo volto, Signore. Un canto nuovo sgorga dal cuore
della terra, sono i tuoi doni Padre
Tu sei il Cristo, la parola di Dio le tue benedizioni.
vivente, che oggi parla al mondo
con la Chiesa. Celebriamo il prodigio e ti
rendiamo grazie, con te la vita
Parlaci della tua verità, Signore: rinasce tu sei sempre con noi.
ci renderemo testimoni del tuo
insegnamento. È con gioia Padre che ti
presentiamo il pane, è frutto della
terra e delle nostre mani.
32. BEATI VOI
Come chicchi di grano siamo una
Beati voi, beati voi, cosa sola, annunciamo il tuo regno
beati voi, beati voi. a chi cerca verità.

Se sarete poveri nel cuore, beati Benedetto nei secoli il Signore


voi: sarà vostro il Regno di Dio benedetto sei Dio dell’universo
Padre. Se sarete voi che benedici il pane e il vino che
piangerete, beati voi, perché un offriamo a Te sono il frutto del
giorno vi consolerò. nostro lavoro sono un dono
d’amore Signore benedetto sei
Se sarete miti verso tutti, beati voi: Tu
erediterete tutto il mondo. Quando
avrete fame di giustizia, beati voi, È con gioia Padre che ti
perché un giorno io vi sazierò. presentiamo il vino, è frutto della
terra e delle nostre mani.
Se sarete misericordiosi, beati voi: Come acini d’uva siamo una cosa
la misericordia troverete. Se sarete sola, porteremo a tutti la gioia di
puri dentro il cuore, beati voi, vivere con te.
perché voi vedrete il Padre mio.
Benedetto nei secoli il Signore Acqua di fonte che sgorghi
benedetto sei Dio dell’universo abbondante, pane del cielo donato
benedici il pane e il vino che a salvezza lungo il cammino,
offriamo a te sono il frutto del Benedetto sei Tu!
nostro lavoro sono un dono
d’amore Signore benedetto sei Strada di pace a chi cerca giustizia,
Tu Re che ci guidi con legge d'amore
come un pastore, Benedetto sei Tu!
sono un dono d’amore Signore Porta del cielo che s'apre ai
benedetto sei Tu sono un dono bambini, volto di gioia che
d’amore Signore benedetto sei Tu accoglie con festa l'uomo che
torna: Benedetto sei Tu!
34. BENEDETTO SEI TU
CHE VIENI
35. BENEDETTO SEI TU SIGNORE
Benedetto sei tu che vieni nel
nome del Signore! Tu il Santo, tu Benedetto sei tu Signore
il Forte, Dio dell'universo.
tu il Salvatore! (2v.) Benedetto sei tu Signore
Dio dell'universo.
Figlio di Abramo promesso alla
fede, figlio di Dio da sempre Dalla tua bontà abbiamo ricevuto
invocato nel nostro cuore: questo pane e questo vino
Benedetto sei Tu! Stella di David frutti della terra e del lavoro
che annunci il mattino, sole ad dell'uomo li presentiamo a te
oriente che illumini il mondo a perché diventino per noi
pieno giorno: Benedetto sei Tu! cibo di vita eterna.

Dio con noi fin dal tempo dei Dalla tua bontà
padri, Emmanuele, hai svelato ai abbiamo ricevuto questa nostra vita
profeti la tua venuta: Benedetto sei dono del tuo amore fedele
Tu! Verbo che parli parole di la presentiamo a te
uomo, Dio che scendi sui nostri perché diventi per l'umanità
sentieri per incontrarci, Benedetto segno della tua bontà.
sei Tu!

Fiore divino sul tronco di Jesse,


frutto di donna che inauguri il
tempo della pienezza: Benedetto
sei Tu!
36. BENEDETTO SIGNOR Il Signore agisce con giustizia,
con amore verso i poveri.
Cerco solo te mio Signor, perché Rivelò a Mosè le sue vie, ad Israele
solo tu dai gioia al mio cuore, si la sue grandi opere.
rallegra l'anima mia solo in te, solo
in te. Il Signore è buono e pietoso,
Cerco solo te mio Signor, perché lento all’ira e grande nell’amor.
la tua via conduce alla vita, si Non conserva in eterno il suo
rallegra l'anima mia solo in te, solo sdegno e la sua ira verso i nostri
in te. peccati.

Benedetto Signore, Come dista oriente da occidente


benedetto il tuo nome, allontana le tue colpe.
come un tenero padre sei verso Perché sa che di polvere siam tutti
di me mio Signor. noi, plasmati, come l’erba i nostri
Benedetto Signore, giorni.
benedetto il tuo nome,
dalle tue mani questa mia vita Benedite il Signore voi angeli,
riceve salvezza e amor. voi tutti suoi ministri,
beneditelo voi tutte sue opere e
Cerco solo te mio Signor, perché domini, benedicilo tu, anima mia.
la tua grazia rimane in eterno, si
rallegra l'anima mia solo in te, solo
in te. 38. BENEDIZIONE
Cerco solo te mio Signor, perché A FRATE LEONE
mi coroni di misericordia, si
rallegra l'anima mia solo in te, solo Benedicat tibi Dominus et
in te. custodiat te, ostendat faciem
suam tibi et misereatur tui
37. BENEDICI IL SIGNORE convertat vultum suum ad te et
det tibi pacem. Dominus
Benedici il Signore, anima mia, benedicat frater Leo, te
quant’è in me benedica il suo
nome; non dimenticherò tutti i suoi Benedicat, benedicat,
benefici, benedici il Signore, benedicat tibi Dominus
anima mia. et custodiat te.
benedicat tibi Dominus
Lui perdona tutte le tue colpe et custodiat te.
e ti salva dalla morte.
Ti corona di grazia e ti sazia di
beni nella tua giovinezza.
39. CAMMINERÒ INCONTRO 41. CANTIAMO CON GIOIA
AL SIGNORE
Cantiamo con gioia al nostro Dio
Camminerò incontro al Signore, gridiamo con forza al nostro re!
nella terra del Dio vivente, Le mani battiamo, insieme
camminerò. danziamo cantiamo per la
felicità.
Ho creduto anche quando dicevo:
sono troppo infelice. Preziosa agli Rialza chiunque è caduto,
occhi del Signore è la morte dei rafforza chi è debole tra noi
suoi fedeli. chi è triste ritrova in lui la gioia,
su canta insieme a noi e grida più che
Sì, io sono tuo servo, Signore, hai puoi, che Gesù Cristo è il Signor!
spezzato le mie catene. A te offrirò
sacrifici di lode e invocherò il Eterna è la sua misericordia,
nome del Signore. fedele per sempre è il suo amor
con forza ha sconfitto il nemico,
Adempirò i miei voti al Signore su canta insieme a noi e grida più che
davanti a tutto il suo popolo, negli puoi, che Gesù Cristo è il Signor!
atri della casa del Signore in mezzo
a te, Gerusalemme. 42. CANTIAMO TE

40. CANTA E CAMMINA Cantiamo Te , Signore della vita:


il nome Tuo è grande sulla terra
Canta e cammina con la pace nel tutto parla di Te e canta la Tua
cuore, canta e cammina nel bene e Gloria grande Tu sei e compi
nell’amore, canta e cammina, non meraviglie, Tu sei Dio
lasciare la strada, Cristo cammina
con te. Cantiamo Te, Signore Gesù Cristo
Figlio di Dio venuto sulla terra,
Cantiamo a tutto il mondo che è lui fatto uomo per noi nel grembo di
la libertà, in lui c’è una speranza Maria. Dolce Gesù risorto dalla
nuova per questa umanità. morte sei con noi

La gioia del Signore in noi per Cantiamo Te, amore senza fine:
sempre abiterà se in comunione noi Tu che sei Dio lo Spirito del Padre
vivremo nella sua volontà. vivi dentro di noi e guida i nostri
passi Accendi in noi il fuoco
E’ lui che guida i nostri passi, è lui dell’eterna carità
la verità, se siamo figli della luce
in noi risplenderà.
43. CANTICO DEI REDENTI Astri del cielo lodate il Signore,
a Lui l’onore e la gloria per
Il Signore è la mia salvezza sempre. Acque del cielo lodate il
e con Lui non temo più, Signore, a Lui l’onore e la gloria
perché ho nel cuore la certezza per sempre.
la salvezza è qui con me.
Sole e luna lodate il Signore,
Ti lodo Signore perché un giorno a Lui l’onore e la gloria per
eri lontano da me, ora invece sei sempre. Piogge e rugiade lodate il
tornato e mi hai preso con te. Signore, a Lui l’onore e la gloria
per sempre.
Berrete con gioia alle fonti alle
fonti della salvezza e quel giorno O venti tutti lodate il Signore,
voi direte: lodate il Signore, a Lui l’onore e la gloria per
invocate il suo nome. sempre. Fuoco e calore lodate il
Signore, a Lui l’onore e la gloria
Fate conoscere ai popoli tutto per sempre.
quello che Lui ha compiuto e
ricordino per sempre, ricordino Notte e giorno lodate il Signore,
sempre che il suo nome è grande. a Lui l’onore e la gloria per
sempre. Nuvole e lampi lodate il
Cantate a chi ha fatto grandezze Signore, a Lui l’onore e la gloria
e sia fatto sapere nel mondo; per sempre.
grida forte la tua gioia abitante di
Sion, perché grande con te è il Uomini tutti lodate il Signore,
Signore. a Lui la l’onore e la gloria per
sempre. Tutta la terra dia lode al
44. CANTO DEI TRE GIOVANI Signore, a Lui l’onore e la gloria
per sempre.
Noi ti lodiamo Signore, a Te la
Iode e la gloria per sempre noi
lodiamo il tuo nome, a Te la Iode
e la gloria per sempre.

Noi loderemo il Signor,


canteremo il suo amor
che durerà per sempre.
Noi loderemo il Signor,
canteremo il suo amor
che durerà per sempre
45. CELEBRIAMO INSIEME Soffia proprio qui fra le case
Nelle strade della mia città
Celebriamo insieme la gloria di Tu ci spingi verso un punto che
Gesù e cantiamo ad una voce Rappresenta il senso del tempo
alleluia, risorto dalla morte è il Il tempo dell'unità
nostro Redentor, alziam le nostre
mani e acclamiamo. Rialzami e cura le ferite
Riempimi queste mani vuote
Osanna, osanna, osanna, Sono così spesso senza meta
osanna al Re dei re. E senza te cosa farei?
Osanna, osanna, osanna,
osanna al Re dei re. Spirito oceano di luce
Parlami cerco la tua voce
Celebriamo insieme la vittoria di Traccia a fili d'oro la mia storia
Gesù e cantiamo ad una voce E intessila d'eternità
alleluia, ha vinto sul peccato,
potente il nome suo, alziam le 47. CHI MI SEGUIRÀ
nostre mani e acclamiamo.
Chi mi seguirà nel cammino della
Celebriamo insieme la parola di Pasqua? Chi mi seguirà sulla strada
Gesù e cantiamo ad una voce del regno del Padre mio? Chi verrà
alleluia, fedele è il Signore e con me sarà tra i miei amici: con
grande nell'amor, alziam le nostre lui io farò la mia Pasqua?
mani e acclamiamo.
Noi ti seguiremo, Signore,
46. CERCO LA TUA VOCE sulla tua parola. Guida i nostri
passi, Signore, con la tua parola:
Dove sei perché non rispondi? noi verremo con te.
Vieni qui dove ti nascondi?
Ho bisogno della tua presenza Chi mi seguirà nel cammino della
È l'anima che cerca te croce? Chi mi seguirà sulla via
della gloria del Padre mio?
Spirito che dai vita al mondo Chi verrà con me sarà tra i miei
Cuore che batte nel profondo discepoli: con lui io farò la mia
Lava via le macchie della terra Pasqua.
E coprila di libertà
Chi mi seguirà nel cammino della
Soffia vento che hai la forza vita? Chi mi seguirà sul sentiero
Di cambiare fuori e dentro me della casa del Padre mio? Chi verrà
Questo mondo che ora gira con me sarà tra i miei fratelli: con lui
Che ora gira attorno a te io farò la mia Pasqua.
48. CHI VIENE A ME Dal crocifisso Risorto nasce la
speranza, dalle sue piaghe la
Signore tu hai detto a noi salvezza, nella sua luce noi
io sono il pane della vita cammineremo, Chiesa redenta
e chi viene a me più fame dal suo amore.
non avrà (2 volte)
Chiesa che annunci il Vangelo,
Tu, pane di salvezza sei testimone di speranza
Sceso a noi dal cielo con la Parola del Dio vivo,
Sazia la nostra fame in mezzo al mondo nella verità.
resta con noi
Chiesa che vivi nella fede,
Tu vino della gioia rigenerata dalla grazia,
Festa dell’alleanza stirpe regale, gente santa,
Spegni la nostra sete sei per il mondo segno di unità.
resta con noi
Chiesa fondata nell’amore,
Spezza il tuo pane santo sei tempio santo del Signore,
Versa il tuo vino dolce edificata dai tuoi santi
Rendici chiesa viva tu sei speranza dell’umanità.
resta con noi
Chiesa mandata per il mondo
Vieni nel nostro cuore ad annunciare la salvezza,
Donaci la tua gioia porti la grazia ad ogni uomo
Riempici del tuo amore e lo conduci alla santità.
resta con noi
Chiesa in cammino verso Cristo
nella speranza e nella fede,
49. CHIESA DEL RISORTO tu sfidi il mondo con l’amore,
tu vinci il male con la verità.
Chiesa che nasci dalla Croce,
dal fianco aperto del Signore, Canta con gioia il tuo Creatore,
dal nuovo Adamo sei plasmata, loda per sempre la sua grazia,
sposa di grazia nella santità. tu dallo Spirito redenta
sposa di Cristo nella carità.
Chiesa che vivi della Pasqua,
sei dallo Spirito redenta,
vivificata dall’amore,
resa feconda nella carità.
50. CHIESA DEL SIGNORE Dio ti nutre col suo cibo,
IN FESTA nel deserto rimane con te.
Ora non chiudere il tuo cuore:
Chiesa del Signore in festa spezza il tuo pane a chi non ha.
giorno di Dio. Popolo di Dio in
festa: Cristo è con noi. Dio mantiene la promessa:
in Gesù Cristo ti trasformerà.
Non è più sola la terra, lui è Porta ogni giorno la preghiera
vivente tra noi e nel suo nome di chi speranza non ha più.
cantiamo nuova speranza di vita.
Chiesa, che vivi nella storia,
Noi siamo figli di Dio, la sua sei testimone di Cristo quaggiù:
Parola è in noi, spezzando l’unico apri le porte ad ogni uomo,
pane Cristo rimane con noi. salva la vera libertà.

Gesù ha vinto la morte, siamo Chiesa, chiamata al sacrificio


risorti con lui; se nell’amore dove nel pane si offre Gesù,
viviamo viene il suo regno tra noi. offri gioiosa la tua vita
per una nuova umanità.
51. CHIESA DI DIO

Chiesa di Dio, popolo in festa, 52. CI ACCOGLI ALLA TUA MENSA


alleluia, alleluia!
Chiesa di Dio, popolo in festa, Signore, ci accogli alla tua mensa
canta di gioia, il Signore con te! e ci doni il tuo corpo. Tu sei il
pane vivo che ci nutre in eterno.
(in Quaresima)
Chiesa di Dio, popolo in festa, Gesù, tu sei il pane di vita,
canta di gioia, il Signore è con te! chi mangia del tuo corpo vivrà.
Chiesa di Dio, popolo in festa, Ci doni la tua forza, ci doni
canta di gioia, il Signore con te! salvezza; rimani con noi.

Dio ti ha scelto, Dio ti chiama, Gesù, che ti offri con gioia


nel suo amore ti vuole con sé: a chi ha fame e sete di te,
spargi nel mondo il suo Vangelo, riempi il nostro cuore perché
seme di pace e di bontà. in te crediamo rimani con noi.

Dio ti guida come un padre: Gesù, tu sei fonte di grazia,


tu ritrovi la vita con lui. sei luce che riflette bontà.
Rendigli grazie, sii fedele, Se tu ci sei vicino, paura non
finché il suo Regno ti aprirà. avremo; rimani con noi.
53. CI NUTRIA ALLA TUA MENSA perché tu sei ritornato.
Chi potrà tacere, da ora in poi,
Signore, ci nutri alla tua mensa che sei tu in cammino con noi,
col pane di vita che sei tu. Ci che la morte è vinta per sempre,
doni il tuo corpo, la tua divinità: che ci hai ridonato la vita?
così tu vivi in noi e noi viviamo in
te. Signore, ci nutri alla tua Spezzi il pane davanti a noi
mensa e siamo famiglia intorno a mentre il sole è al tramonto:
te. Signore e Maestro cammini ora gli occhi ti vedono, sei tu!
accanto a noi, per essere la via, la Resta con noi.
verità e la vita.
E per sempre ti mostrerai in quel
Tu sei il pane vivo che dal cielo gesto d’amore: mani che ancora
il Padre ha mandato ai figli suoi. spezzano pane d’eternità.
Chi mangerà di te mai più non
morirà, perché sei cibo per la vita 55. COME MARIA
eterna.
Vogliamo vivere, Signore,
Tu sei la fonte d’acqua che disseta, offrendo a te la nostra vita,
sorgente inesauribile d’amore. Il con questo pane e questo vino
cuore aprirai e l’acqua che c’è in accetta quello che noi siamo.
te per sempre scorrerà dentro di Vogliamo vivere, Signore,
noi. abbandonati alla tua voce, staccati
dalle cose vane, fissati nella vita
Tu sei la roccia della nostra vita, vera.
la forza nella nostra debolezza. Ma
niente ci potrà strappare dal tuo Vogliamo vivere come Maria,
amor, perché con la tua croce hai l’irraggiungibile, la Madre
vinto il mondo. amata che vince il mondo con
l’amore e offrire sempre la tua
Con te saremo sale della terra, vita che viene dal Cielo.
saremo luce per l’umanità. Il bene
che tra noi risplendere dovrà Accetta dalle nostre mani
rivelare al mondo il volto di Dio come un’offerta a Te gradita
Padre. i desideri di ogni cuore, le ansie
della nostra vita. Vogliamo vivere,
54. COME FUOCO VIVO Signore, accesi dalle tue parole
per riportare in ogni uomo
Come fuoco vivo si accende in la fiamma viva del tuo amore.
noi un’immensa felicità
che mai più nessuno ci toglierà
56. COME TU MI VUOI Come Tu mi vuoi...io sarò
Come Tu mi vuoi.
Eccomi Signor, vengo a Te mio re,
che si compia in me la Tua 57. COME UN PRODIGIO
volontà. Eccomi Signor, vengo a
Te mio Dio, plasma il cuore mio e Signore tu mi scruti e conosci
di Te vivrò. Se Tu lo vuoi Signore Sai quando seggo e quando mi
manda me e il Tuo nome alzo.
annuncerò. Riesci a vedere i miei pensieri
Sai quando io cammino e quando
Come Tu mi vuoi io sarò, dove Tu riposo
mi vuoi io andrò. Questa vita io Ti sono note tutte le mie vie
voglio donarla a Te, per dar gloria La mia parola non è ancora sulla
al Tuo nome mio re. Come Tu mi lingua
vuoi io sarò, dove Tu mi vuoi io E tu, Signore, già la conosci tutta
andrò. Se mi guida il Tuo amore
paura non ho, per sempre io sarò
 Sei tu che mi hai creato
E mi hai tessuto nel seno di mia
come Tu mi vuoi.
madre
Tu mi hai fatto come un prodigio
Eccomi Signor, vengo a Te mio re,
Le tue opere sono stupende
che si compia in me la Tua
E per questo ti lodo
volontà. Eccomi Signor, vengo a
Te mio Dio, plasma il cuore mio e
Di fronte e alle spalle tu mi
di Te vivrò.
 Tra le Tue mani mai circondi
più vacillerò e strumento Tuo sarò. Poni su me la tua mano
La tua saggezza, stupenda per me
Come Tu mi vuoi io sarò,
 E’ troppo alta e io non la
comprendo
dove Tu mi vuoi io andrò.
 Che sia in cielo o agli inferi ci sei
Questa vita io voglio donarla a Te, Non si può mai fuggire dalla tua
per dar gloria al Tuo nome mio re. presenza
Come Tu mi vuoi io sarò,
 dove Ovunque la tua mano guiderà la
mia
Tu mi vuoi io andrò. Se mi guida il
Tuo amore paura non ho, per
E nel segreto tu mi hai formato
sempre io sarò come Tu mi vuoi.
Mi hai intessuto dalla terra
Neanche le ossa ti eran nascoste
Come Tu mi vuoi…
Ancora informe mi hanno visto i
Come Tu mi vuoi...io sarò
tuoi occhi
I miei giorni erano fissati
Quando ancora non ne esisteva uno per nutrire i tuoi fratelli sveglia in
E tutto quanto era scritto nel tuo noi la vera fede in Te, Cristo nostro
libro Salvatore.
58. CON GIOIA VENIAMO A TE
Figlio eterno di Dio Padre,
Tu ci raduni da ogni parte del sazi l’uomo che ti ama.
mondo, noi siamo tuoi figli tuo E si spegne fame e sete in noi
popolo santo. Lodiamo in coro con nel cammino di ogni giorno.
le schiere celesti, insieme
cantiamo, gioiosi acclamiamo. Vero cibo è la tua Carne,
forza eterna il tuo Sangue.
O Signore veniamo a te Tu risusciti la vita in noi
con i cuori ricolmi di gioia, con amore e per l’eternità
ti ringraziamo per i doni che dai
e per l’amore che riversi in noi. 60. CRISTO RE
O Signore veniamo a te
con i cuori ricolmi di gioia, Benedetto sei Signore, re di pace e
le nostre mani innalziamo al di vittoria, sei venuto in mezzo a
cielo, a te con gioia veniam. noi, mite ed umile di cuore. Buon
maestro ci hai insegnato ad amare,
La parola che ci doni, Signore, questo popolo ti eleva la sua lode.
illumina i cuori, ci mostra la via.
Dove andremo se non resti con A te cantiamo Cristo Re
noi? Tu solo sei vita, tu sei verità. dell'universo,
tu divino Redentore vieni a
La grazia immensa che ci doni, dimorare in noi.
Signore, purifica i cuori, consola i Ti proclamiamo Cristo Re
tuoi figli. Nel tuo nome noi dell'universo, la tua luce
speriamo Signore, salvezza del risplende su di noi.
mondo, eterno splendore.
La speranza è solo in te perché sei
un Dio fedele, con la tua
59. CRISTO PANE DI IMMORTALITÀ misericordia hai guarito i nostri
cuori. Tu ci guidi e ci consoli con
Cristo, Pane di immortalità, Pane amore, questo popolo ti eleva la
vero della vita. Tu, nascosto, vieni sua lode.
dentro di me: io ti amo, mio
Signore.

Pane vivo sceso in mezzo a noi


Hai disteso le tue braccia anche
per me, Gesù, dal tuo cuore, come
fonte, hai versato pace in me, cerco
ancora il mio peccato ma non c’è.
61. CUSTODISCIMI
Tu da sempre vinci il mondo da tuo
Ho detto a Dio senza di te alcun trono di dolore. Dio, mia grazia,
bene non ho, custodiscimi. mia speranza, ricco e grande
Magnifica è la mia eredità, Redentore.
benedetto sei tu sempre sei con me.
Tu, Re umile e potente, risorto per
Custodiscimi, mia forza sei tu, amore, risorgi per la vita. Vero
custodiscimi mia gioia Gesù! agnello senza macchia, mite e forte
Custodiscimi, mia forza sei tu, Salvatore sei.
custodiscimi mia gioia Gesù!
Tu, Re povero e glorioso risorgi
Ti pongo sempre innanzi a me, al con potenza, davanti a questo
sicuro sarò, mai vacillerò. Via, amore la morte fuggirà.
verità e vita sei, mio Dio credo che
tu mi guiderai. 64. DAVANTI AL RE

62. DALL’AURORA IO CERCO TE Davanti al Re, c’inchiniam insieme


per adorarlo con tutto il cuor.
Dall’aurora io cerco te Verso di lui eleviamo insiem
fino al tramonto ti chiamo, canti di gloria al nostro Re dei re.
ha sete solo di te l’anima mia
come terra deserta. 65. DELL’AURORA
TU SORGI PIÙ BELLA
Non mi fermerò un solo istante,
Dell’aurora tu sorgi più bella, coi
sempre canterò la tua lode perché
tuoi raggi fai lieta la terra e con gli
sei il mio Dio il mio riparo, mi
astri che il cielo rinserra non vi è
proteggerai all’ombra delle tue ali.
stella più bella di te.
Non mi fermerò un solo istante,
Bella tu sei qual sole, bianca più della
io racconterò le tue opere perché
luna e le stelle le più belle
sei il mio Dio, unico bene, nulla
non son belle al par di te. (x2)
mai potrà la notte contro di me.
T’incoronano dodici stelle; ai tuoi
63. DAVANTI A QUESTO AMORE piè piega l’alito il vento: della luna
si curva l’argento, il tuo manto è
colore del ciel.
Benedici o regina d’amor chi
t’accoglie con fervido cuor;
allontana ogni nebbia d’errore con
la luce che viene da te.
66. DIO S’È FATTO COME NOI 67. DOV’È CARITÀ E AMORE

Dio s’è fatto come noi, per farci Dov’è carità e amore,
come lui. qui c’è Dio.

Vieni, Gesù, resta con noi, Ci ha riuniti tutti insieme Cristo


resta con noi! amore: godiamo esultanti nel
Signore!
Viene dal grembo di una donna, Temiamo e amiamo il Dio vivente,
la Vergine Maria. e amiamoci tra noi con cuore
sincero.
Tutta la storia lo aspettava:
il nostro Salvatore. Noi formiamo, qui riuniti, un solo
corpo: evitiamo di dividerci tra noi:
Egli era un uomo come noi via le lotte maligne, via le liti!
e ci ha chiamato amici. E regni in mezzo a noi Cristo Dio.

Egli ci ha dato la sua vita, Chi non ama resta sempre nella
insieme a questo pane. notte e dall’ombra della morte non
risorge: ma se noi camminiamo
Noi, che mangiamo questo pane, nell’amore, saremo veri figli della
saremo tutti amici. luce.

Noi, che crediamo nel suo amore, Nell’amore di colui che ci ha


vedremo la sua gloria. salvati, rinnovati dallo Spirito del
Padre, tutti uniti sentiamoci fratelli
Vieni, Signore, in mezzo a noi: e la gioia diffondiamo sulla terra.
resta con noi per sempre.
Imploriamo con fiducia il Padre
santo, perché doni ai nostri giorni la
sua pace: ogni popolo dimentichi i
rancori ed il mondo si rinnovi
nell’amore.

Fa’ che un giorno contempliamo il tuo


volto nella gloria dei beati, Cristo
Dio, e sarà gioia immensa, gioia
vera: durerà per tutti i secoli, senza Io canto alla gloria Tua perché hai
fine! vinto la morte. Mia potente
salvezza, mia forza sei Tu.

68. È IL GIORNO DEL SIGNORE Tu raduni il Tuo popolo e


sconfiggi le tenebre. Il Tuo esercito
Festa, festa, festa per noi: siamo noi: "Vittoria di Dio".
oggi è domenica.
Festa, festa, festa per noi: 70. E SE NON FOSSE UN SOGNO
è il giorno del Signor!
E se non fosse un sogno
Ci ha chiamato il Signore se tutto fosse vero
per parlare con lui, se fosse il vero amore
condividere la gioia che ci dà. che il mondo fa girar
Ci ha chiamato il Signore E se non fosse un sogno
per spezzare il suo pane, se tutto fosse vero
condivider la fraternità. potresti far qualcosa
per rinnovar con noi
Dio scende fra noi l'intera umanità
ci rivela il suo amore
fa di noi una comunità. Se coraggio avrai
Cuore a cuore ci parla alto volerai
e capisce i problemi verso un orizzonte
d'ogni uomo che l'ascolterà. che non è un' utopia
e quel mondo in cui
Ogni gioia e dolore non speravi più
ti portiamo, Signore, Lo vedremo insieme io e te
la risposta troveremo in te.
Tu ci doni te stesso: Se coraggio avrai,
vita dentro di noi, seme ti farai
paradiso vera eternità. che caduto in terra marcisce in
umiltà.
69. È LA GIOIA CHE FA CANTARE Piccolo così
sembra nulla, ma
È la gioia che fa cantare, un grandioso albero sarà.
celebrando il Signore.
Il suo spirito oggi canta in me. Se coraggio avrai,
È la gioia che fa cantare, certo crederai
celebrando il Signore. che la vera vita dalla morte
Il suo spirito oggi canta in me. nascerà.
La fragilità Che vivon senza te.
forza diverrà Ma d’ora in poi sappiamo che
quando le sue orme seguirai. Non ci lascerai più soli
Per le vie della città.

71. È TEMPO DI GRAZIA Andiamo a dire al mondo


Che tu sei il Signore
Siamo Chiesa, popolo di Dio, Hai vinto anche la morte,
nel deserto dell'umanità; la vita non finirà.
anche nelle tenebre dell'infedeltà
brilla la sua luce in mezzo a noi. Eppure a volte sembra che
Nonostante le malvagità, La speranza più non abiti
le menzogne e le ipocrisie, Fra gli uomini quaggiù.
Dio ci offre ancora l'opportunità Ma d’ora in poi abbiamo in te
di tornare a vivere con lui. La certezza di una gioia che
Nessuno ci toglierà.
È tempo di grazia per noi,
è tempo di tornare a Dio. A quelli che ora cercano
È tempo di credere nella vita che Della vita il senso autentico
nasce dall'incontro con Gesù. Noi proporremo te.
È tempo di grazia per noi, Perché sei tu che cerchi noi
è tempo di tornare a Dio, E cammini in mezzo agli uomini,
di ridare all'anima la speranza per le vie della città.
che c'è salvezza per l'umanità.
73. E’ GIUNTA L’ORA
Questo è il tempo della libertà
dal peccato e dalla schiavitù; E’ giunta l’ora, Padre, per me
tempo di riprenderci la nostra ai miei amici ho detto che
dignità di creatura, immagine di questa è la vita conoscere Te
Dio. e il Figlio tuo Cristo Gesù.
Oggi, come ieri con Zaccheo,
Dio si siede a tavola con noi, Erano tuoi, li hai dati a me
e ci offre ancora l'opportunità ed ora sanno che torno a te.
di tornare a vivere con lui. Hanno creduto: conservali tu
nel tuo amore, nell’unità.

72. È TEMPO DI RIPRENDERE Tu mi hai mandato ai figli tuoi


IL CAMMINO la tua parola è verità;
e il loro cuore sia pieno di gioia:
È tempo di riprendere la gioia vera viene da te.
Il cammino fra gli uomini
Io sono in loro e tu in me: che Tu moltiplicherai.
che sian perfetti nell’unità; Ecco queste mani, puoi usarle, se
e il mondo creda che tu mi hai lo vuoi, per dividere nel mondo il
mandato, pane che Tu hai dato a noi.
li hai amati come ami me.
74. ECCO L’ACQUA Solo una goccia hai messo fra le
mani mie, solo una goccia che tu
Ecco l’acqua uscire dal tempio ora chiedi a me Una goccia che, in
e dal fianco di Cristo Signore. mano a Te, una pioggia diventerà,
E a quanti quest’acqua giungerà, e la terra feconderà.
porterà salvezza. Ed essi
canteranno glorificando Le nostre gocce, pioggia fra le
te: Alleluia, alleluia. mani tue, saranno linfa di una
nuova civiltà... E la terra preparerà
75. ECCO L’UOMO la festa del pane che ogni uomo
condividerà.
Nella memoria di questa Passione,
noi ti chiediamo perdono, Signore, Sulle strade il vento da lontano
per ogni volta che abbiamo lasciato porterà il profumo del frumento
il tuo fratello morire da solo. che tutti avvolgerà. E sarà l’Amore
che il raccolto spartirà e il miracolo
Noi ti preghiamo, Uomo della del pane in terra si ripeterà. (2v)
croce, Figlio e fratello,
noi speriamo in te! (x2) 77. ECCOMI

Nella memoria di questa tua morte, Eccomi, eccomi!


noi ti chiediamo coraggio, Signore, Signore io vengo.
per ogni volta che il dono d’amore Eccomi, eccomi!
ci chiederà di soffrire da soli. Si compia in me la tua volontà.

Nella memoria dell’ultima Cena, Nel mio Signore ho sperato e su di


noi spezzeremo di nuovo il tuo me s’è chinato.
Pane ed ogni volta il tuo Corpo
donato sarà la nostra speranza di Ha dato ascolto al mio grido.
vita. M’ha liberato dalla morte.

76. ECCO QUEL CHE ABBIAMO I miei piedi ha reso saldi,


sicuri ha reso i miei passi.
Ecco quel che abbiamo, Ha messo sulla mia bocca un
nulla ci appartiene, ormai. nuovo canto di lode.
Ecco i frutti della terra,
Il sacrificio non gradisci,
ma m’hai aperto l’orecchio, Dalla città di chi ha versato il
non hai voluto olocausti, sangue per amore ed ha cambiato il
allora ho detto: vengo io!
vecchio mondo vogliamo ripartire,
Sul tuo libro di me è scritto: seguendo Cristo, insieme a Pietro,
si compia in me il tuo volere. rinasce in noi la fede, Parola viva
Questo, mio Dio, desidero, che ci rinnova e cresce in noi.
la tua legge è nel mio cuore.
Un grande dono che Dio ci ha fatto
La tua giustizia ho proclamato, è Cristo, il suo Figlio e l'umanità è
non tengo chiuse le labbra.
rinnovata, è in Lui salvata. E’ vero
Non rifiutarmi, Signore, la tua
misericordia. uomo, è vero Dio, è il Pane della
Vita, che ad ogni uomo ai suoi
fratelli ridonerà.
78. EMMANUEL
La morte è uccisa, la vita ha vinto,
Dall'orizzonte una grande luce è Pasqua in tutto il mondo un vento
viaggia nella storia lungo gli anni soffia in ogni uomo lo Spirito
ha vinto il buio facendosi Memoria fecondo, che porta avanti nella
e illuminando la nostra vita chiaro storia la Chiesa suo sposa, sotto lo
ci rivela che non si vive se non si sguardo di Maria, comunità.
cerca la Verità
Noi debitori del passato di secoli di
Da mille strade arriviamo a Roma storia, di vite date per amore, di
sui passi della fede, sentiamo l'eco santi che han creduto, di uomini
della Parola che risuona ancora da che ad alta quota insegnano a
queste mura, da questo cielo per il volare, di chi la storia sa cambiare,
mondo intero: è vivo Oggi, è come Gesù.
l'Uomo Vero, Cristo tra noi.
E’ giunta un'era di primavera,
Siamo qui, sotto la stessa luce, è tempo di cambiare. E’ oggi il
Sotto la sua croce, cantando ad giorno sempre nuovo per
una voce. E’ l’Emmanuel, ricominciare, per dare nuove
l’Emmanuel, l’Emmanuel. svolte, parole nuove e convertire il
E’ l’Emmanuel, cuore, per dire al mondo, ad ogni
è l’Emmanuel! uomo: Signore Gesù.
Esulta il cielo e canta a noi la
novità: Gesù è risorto dalla
morte!
E si spalancano le porte
79. ERA UN CHICCO DI GRANO dell’eternità per tutti noi.
Il vero Agnello che toglie i peccati
Era un chicco di grano, ora è pane, è lui, lui che morendo ha distrutto
Signore; era un acino d’uva, la morte e risorgendo ha ridato la
ora è vino, Signore. vita, vita per l’eternità.
Ridona a noi quest’offerta,
fa’ che diventi tua parte. In lui risplende la vita del Padre,
a noi è donata la vita dei figli.
Accettali, Signore. (x3) E sono aperte le porte del Regno
per chi crede nel suo nome.
Il pane e il vino, Signore, In lui, che ha vinto il peccato e la
su questo altare portiamo, morte, l’universo si rinnova e
dono del tuo grande amore, risorge; l’uomo ritorna alle vere
frutto del nostro lavoro: sorgenti della vita insieme a Dio.
diventeranno tuo corpo,
diventeranno tuo sangue. Ora continua ad offrirsi per tutti
noi, lui ci difende, è nostro
Insieme a questi doni tutto di noi “avvocato”. L’uomo che vive
t’offriamo: le mani vuote, Signore, amando i fratelli la salvezza
è tutto quello che abbiamo. abbraccerà.
E’ il risultato di un giorno,
di ogni vita vissuta. 81. ESULTEREMO DI GIOIA

Le nostre ansie ti offriamo e la Esulteremo di gioia alla tua


paura, Signore, di un mondo senza venuta, e canteremo per te,
domani, senza ideali nel cuore, Salvatore del mondo, canteremo il
dove c’è guerra, la pace trasformi tuo nome, Signore Gesù.
l’odio in amore.
Consolerai chi è nel pianto di un
80. ESULTA IL CIELO dolore immenso. T’invoca dal
profondo, e tu l’esaudirai. Ti loderà
Esulta il cielo e canta a noi la per sempre, Signore.
novità: Gesù è risorto dalla
morte! Annuncerai a chi è povero
Esulta l’uomo per la vita che gli che è vicino il regno. Ti chiama col
donerà Gesù, il Signore. suo grido, e tu l’esaudirai. Ti loderà
per sempre, Signore. Libererai chi è
schiavo di un potere oscuro. Ti attende come te. Gesù Santo, Figlio del Dio
nel silenzio, e tu l’esaudirai. Ti vivente tu sei. Se oggi guardo al tuo
loderà per sempre, Signore. cuore,anche sull’acqua io
camminerò, non c’è un altro Dio
come te.
Tu guarirai chi è prostrato 83. FACCIAMO FESTA
nel suo corpo infermo. Ti prega
con speranza, e tu l’esaudirai. Ti Facciamo festa, facciamo festa:
loderà per sempre, Signore. questo è il giorno del Signore.
Facciamo festa, facciamo testa,
Incontrerai chi è lontano su perduti alleluia, alleluia.
sentieri. Ti cerca nella notte e tu lo
troverai. Ti loderà per sempre, Tu ci hai chiamati
Signore. qui nella tua casa
Signore, per lodare il tuo nome.
82. FA’ CHE IO CREDA
Tu ci hai raccolti
Nel mio cuore credo che tu sei il davanti all'altare
Figlio di Dio. Tra le tue mani, Signore, per sentir la tua parola.
Signore, quest’acqua in vino si
trastormerà, non c’è un altro Dio Tu ci hai riuniti
come te. Gesù Santo, Figlio del Dio intorno alla mensa
vivente tu sei. Se oggi io guardo al Signore, per mangiare il tuo pane.
tuo cuore, anche sull’acqua io
camminerò, non c’è un altro Dio 84. FERMARONO I CIELI
come te.
Fermarono i cieli la loro armonia
Fa’ ch’io creda, o Signore, nel cantando Maria la nanna a Gesù.
potere del tuo amore, Con voce divina la Vergine bella
come incenso sale già più vaga che stella diceva cosi:
il mio grazie per le cose che farai.
Fa’ ch’io veda, o Signore, “Dormi, dormi,
il potere del tuo nome, fai la ninna nanna Gesù” (x2)
che ogni uomo creda in te.
Tu sei Cristo e nei cuori Mio figlio, mio Dio, mio caro
regnerai, il Figlio di Dio tu sei. tesoro, tu dormi ed io moro per
tanta beltà. Si desta il diletto, e
Nel mio cuore credo che tu sei il tutto amoroso con occhio vezzoso
Figlio di Dio. Tra le tue mani, la madre guardò.
Signore, la morte in vita si
trasformerà, non c’è un altro Dio
Ah! Dio! Alla madre quegli occhi sei quello che sarai. Figlio della
quel guardo fur lampi, fu dardo che strada, vagabondo sono io;
l’alma ferì. E tu non languisci, col destino in tasca ora il mondo è
crudel alma mia, vedendo Maria tutto mio. Ora sono un uomo
languir per Gesù. perché libero sarò, ora sono ricco
perché niente più vorrò.
Che aspetti? Che pensi? Ogni altra Nella tua bisaccia pane, fame e
bellezza è fango, è bruttezza: poesia. Fiori di speranza
risolviti orsù. Si, sì, già trionfa, segneranno la mia via.
Amor del mio seno non più verrò
meno per falsa beltà. Ora sarai diverso da noi!

Se tardi v’amai, Bellezze Divine, 86. FRATELLO SOLE, SORELLA LUNA


ormai senza fine per voi arderò.
Il Figlio e la Madre, la Madre col Dolce sentire come nel mio cuore,
Figlio, la rosa col giglio quest’alma ora umilmente sta nascendo amore.
vorrà. Dolce capire che non son più solo
ma che son parte di una immensa
85. FORZA VENITE GENTE vita, che generosa risplende intorno
a me; dono di Lui del suo immenso
Forza venite gente che in piazza amore.
si va, un grande spettacolo c'è.
Francesco al padre la roba ridà! Ci ha dato il cielo e le chiare stelle
Rendimi tutti i soldi che hai! fratello sole e sorella luna;
Eccoli, i tuoi soldi, la madre terra con frutti, prati e
tieni padre, sono tuoi. fiori, il fuoco, il vento, l’aria e
Eccoti la giubba di velluto l’acqua pura, fonte di vita per le
se la vuoi. sue creature, dono di Lui del suo
Non mi serve nulla, immenso amore, dono di Lui del
con un saio me ne andrò; suo immenso amore.

Eccoti le scarpe, solo i piedi mi Sia laudato nostro Signore


terrò; Butto via il passato, il nome che ha creato l’universo intero.
che mi hai dato tu; nudo come un Sia laudato nostro Signore
verme, non ti devo niente più. noi tutti siamo sue creature;
Non avrai più casa, più famiglia dono di Lui del suo immenso
non avrai ora avrò soltanto un amore,beato chi lo serve in umiltà.
padre che si chiama Dio!

Non avrai più casa, più famiglia


non avrai; non sei più chi eri, ma
il tuo Dio non dovrai temere
se la mia legge in te scriverò.
Al mio cuore ti fidanzerò
e mi adorerai in Spirito e Verità.

87. FRUTTO DELLA NOSTRA TERRA 89. GESÙ MIO BUON PASTORE

Frutto della nostra terra, Gesù mio buon pastore guida la


del lavoro di ogni uomo: mia vita, metti sul mio cuore il
pane della nostra vita, sigillo tuo. Portami con te sui
cibo della quotidianità. sentieri dell'amor e difendimi dal
male, o Signor.
Tu che lo prendevi un giorno,
lo spezzavi per i tuoi, Prendimi per mano, Dio,
oggi vieni in questo pane, cibo solo in te confido,
vero dell’umanità. io non temerò alcun male
se tu sei con me.
E sarò pane, e sarò vino, Anche nella valle oscura
nella mia vita, nelle tue mani. tu sei luce al mio cammino,
Ti accoglierò dentro di me e con te la via non smarrirò
farò di me un’offerta viva, Gesù mio buon pastore.
un sacrificio gradito a te.
Ungi il mio capo con olio
Frutto della nostra terra, del lavoro profumato, riempi la mia vita con
di ogni uomo: vino delle nostre la grazia tua. Voglio star con te, nel
vigne sulla mensa dei fratelli tuoi. tuo tempio, o Signor, con i santi
tuoi le lodi innalzerò.
Tu che lo prendevi un giorno,
lo bevevi con i tuoi, Prendimi per mano, Dio,
oggi vieni in questo vino solo in te confido,
e ti doni per la vita mia. io non temerò alcun male
se tu sei con me.
Anche nella valle oscura
88. GESÙ E LA SAMARITANA tu sei luce al mio cammino,
e con te la via non smarrirò
Sono qui, conosco il tuo cuore, Gesù mio buon pastore.
con acqua viva ti disseterò.
Sono io, oggi cerco te,
cuore a cuore ti parlerò.
Nessun male più ti colpirà,
gioia di avere te. Resurrezione e
vita infinita, vita dell'unità.
La porteremo al mondo che
attende, la porteremo là,
dove si sta spegnendo la vita,
vita s'accenderà.
90. GESÙ RICORDATI DI ME Perché la tua casa è ancora più
grande, grande come sei tu, grande
Io oggi alzo lo sguardo verso Te, come la terra nell'universo che vive
trafitto per i miei peccati. in te. Continueremo il canto delle
Per le Tue piaghe io guarirò, tue lodi, noi con la nostra vita, con
Gesù ricordati di me, Gesù te.
ricordati di me.
Ed ora via a portare l'amore nel
Tu sei veramente il Figlio di Dio mondo, carità, nelle case, nei
venuto a salvarmi. campi, nella città. Liberi, a portare
Tu sei veramente l'Agnello di l'amore nel mondo, verità, nelle
Dio, ogni perdono nella Tua scuole, in ufficio, dove sarà.
croce.
E sarà vita nuova. Fuori il
Io oggi alzo lo sguardo verso Te, mondo chiama anche noi con il
mi doni Maria come madre. canto delle tue lodi,
Questo ti chiedo, nel regno dei cieli nella vita con te.
Gesù ricordati di me, Gesù
ricordati di me.
92. GIOVANE DONNA
Io oggi alzo lo sguardo verso Te,
trafitto per i miei peccati. Giovane Donna, attesa
Per le Tue piaghe io guarirò, Gesù dell’umanità: un desiderio d’amore
ricordati di me, Gesù ricordati di e pura libertà. Il Dio lontano è qui
me. vicino a te, voce e silenzio,
annuncio di novità.
Io oggi alzo lo sguardo verso Te,
mi doni Maria come madre. Ave, Maria. Ave, Maria.
Questo ti chiedo, nel regno dei cieli
Gesù ricordati di me, Gesù Dio t’ha prescelta qual madre piena
ricordati di me. di bellezza e il suo amore
t’avvolgerà con la sua ombra.
91. GIOIA CHE INVADE L'ANIMA Grembo per Dio venuto sulla terra
tu sarai madre di un uomo nuovo.
Gioia che invade l'anima e canta,
Ecco l’ancella che vive della tua O pastori che cantate dite il perché
parola, libero il cuore perché di tanto onor. Qual Signore, qual
l’amore trovi casa. Ora l’attesa è profeta merita questo gran
densa di preghiera e l’uomo nuovo splendor.
è qui, in mezzo a noi. Oggi è nato in una stalla nella
notturna oscurità. Egli è il Verbo,
93. GIOVANE MARIA s’è incarnato e venne in questa
povertà. Gli angeli delle campagne
Alba d’attesa, improvviso un gran cantano l’inno "Gloria in ciel !" e
vento: la presenza di Dio; l’eco delle montagne ripete il canto
lingue di fuoco e l’amore che dei fedel:
scende dentro l’umanità; e c’eri tu,
Maria: noi nasciamo con te. Gloria in excelsis Deo! (2 volte)

Giovane madre Maria, Madre di O pastori che cantate dite il perché


Dio, giovane madre Maria, di tanto onor. Qual Signore, qual
madre dell’uomo. Lo spirito che profeta merita questo gran
è in te discende su di noi: siamo splendor. Oggi è nato in una stalla
chiesa e tu la madre sei nella notturna oscurità. Egli è il
Verbo, s’è incarnato e venne in
Nuove parole, nuovi linguaggi: questa povertà.
è la Chiesa di Dio;
molte persone, volti diversi, 95. GLORIA
questo è il popolo tuo;
e ci sei tu, Maria: Gloria a Dio nell’alto dei cieli.
noi cresciamo con te. E pace in terra agli uomini
di buona volontà.
La giovinezza guarda al futuro, Noi ti lodiamo, ti benediciamo,
madre Maria, sogni e certezze, ti adoriamo, ti glorifichiamo,
paure e speranze affidiamo a te, ti rendiamo grazie per la tua gloria
resta con noi, Maria: cammina con immensa, Signore Dio, Re del
noi. cielo, Dio Padre onnipotente.
Signore, Figlio unigenito,
94. Gli angeli delle camapagne Gesù Cristo, Signore Dio, Agnello
di Dio, Figlio del Padre,
Gli angeli delle campagne cantano tu che togli i peccati del mondo,
l’inno "Gloria in ciel!" e l’eco delle abbi pietà di noi;
montagne ripete il canto dei fedel: tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica;
Gloria in excelsis Deo! (2 volte) tu che siedi alla destra del Padre,
abbi pietà di noi.
Perché tu solo il Santo,
tu solo il Signore, E pace in terra agli uomini di
tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo, buona volontà. Noi ti lodiamo, ti
con lo Spirito Santo: benediciamo, ti adoriamo, ti
nella gloria di Dio Padre. glorifichiamo, ti rendiamo grazie
Amen. Amen. Amen. per la tua gloria immensa.
96. GLORIA Signore Dio, Re del cielo,
(Cristo nostra salvezza) Dio Padre onnipotente.

Gloria, gloria a Dio nell’alto dei Signore, Figlio unigenito,


cieli e pace in terra agli uomini di Gesù Cristo,
buona volontà. Signore Dio, Agnello di Dio,
Figlio del Padre,
Noi ti lodiamo, ti benediciamo, tu che togli i peccati del mondo,
ti adoriamo, ti glorifichiamo, abbi pietà di noi;
ti rendiamo grazie tu che togli i peccati del mondo,
per la tua gloria immensa, accogli la nostra supplica;
Signore Dio, Re del cielo, Dio tu che siedi alla destra del Padre,
Padre onnipotente. abbi pietà di noi.

Signore, Figlio unigenito, Gesù Perché tu solo il Santo,


Cristo, Signore Dio, Agnello di tu solo il Signore,
Dio, Figlio del Padre, tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo,
tu che togli i peccati del mondo, con lo Spirito Santo:
abbi pietà di noi; nella gloria di Dio Padre. Amen.
tu che togli i peccati del mondo,
accogli la nostra supplica; 98. GLORIA A TE, PAROLA VIVENTE
tu che siedi alla destra del Padre,
abbi pietà, abbi pietà, abbi pietà di Gloria a te, Parola vivente,
noi. Verbo di Dio, gloria a te,
Cristo Maestro, Cristo Signore!
Perché tu solo il Santo,
tu solo il Signore, tu solo Tu solo hai parole di vita per noi.
l’Altissimo, Gesù Cristo, con lo Beato colui che ti ascolta, Signore,
Spirito Santo perché vivrà.
nella gloria del Padre. Amen.
Tu solo hai proposte di amore per
97. GLORIA (LOURDES) noi. Beato colui che le accoglie,
Signore, perché vivrà.
Gloria! Gloria in excelsis Deo!
(x2) Tu solo sei via alla vita per noi.
Beato colui che ti segue, Signore, glorificate il Santo,
perché vivrà. Glorificate il Re dei Re!
Glorificate Dio,
Tu solo dischiudi l’eterno per noi. glorificate il Santo,
Beato colui che in te spera, Glorificate il Re dei Re!
Signore, perché vivrà.
99. GLORIA NELL’ALTO DEI CIELI Offrite un sacrificio di lode a
Lui. Al Signore, L’eterno,
Gloria, gloria a Dio. l’Agnello immolato per noi.
Gloria, gloria nell’alto dei cieli.
Pace in terra agli uomini. Cantate lodi a Dio,
Di buona volontà. Gloria. cantate lodi al Santo
Cantate lodi al Re dei Re!
Noi ti lodiamo, ti benediciamo Cantate lodi a Dio,
Ti adoriamo, glorifichiamo te. cantate lodi al Santo
Ti rendiamo grazie. Cantate lodi al Re dei Re!
Per la tua immensa gloria.
Signore Dio, gloria, Rendete grazie a Dio,
Re del cielo, gloria, rendete grazie al Santo,
Dio Padre, Dio onnipotente, gloria! rendete grazie al Re dei Re!
Glorificate Dio,
Signore, Figlio unigenito, cantate lodi al Santo
Gesù Cristo Rendete grazie al Re dei Re!
Signore, Agnello di Dio,
Figlio del Padre. 101. GRANDI COSE
Tu che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi. Grandi cose ha fatto il Signore
Tu che togli i peccati del mondo. per noi ha fatto germogliare
accogli la nostra supplica. i fiori fra le rocce.
Tu che siedi alla destra del Padre, Grandi cose ha fatto il Signore
abbi pietà dì noi. per noi ci ha riportati liberi
alla nostra terra
Perché tu solo il Santo, il Signore.
Tu solo l’altissimo, Cristo Gesù. Ed ora possiamo cantare, possiamo
Con lo Spirito Santo. Nella gloria gridare, l' amore che Dio ha
del Padre. versato su noi.

Tu che sai strappare dalla morte


100. GLORIFICATE DIO hai sollevato il nostro viso dalla
polvere
Glorificate Dio,
Tu che hai sentito il nostro pianto Padre tuo,
nel nostro cuore hai messo un seme canta grazie Dio.
di felicità

102. GRAZIE PADRE BUONO 103 . GUARISCIMI GESU’

Ritornerò e andrò da mio padre e Hai portato il mio peccato sulla


gli dirò: croce,
ho peccato contro il cielo e contro hai donato la tua vita per amore,
di te, le tua mani inchiodate
non sono più degno, lo so, sono il segno del tuo perdono,
del tuo santissimo nome. per la tua misericordia ti prego.
Ritornerò e andrò da mio padre e
gli dirò: Guariscimi Gesù,
come uno dei tuoi servi ora mi guariscimi Signore
tratterai, con il potere delle tue piaghe.
non sono più degno, lo so, Guariscimi Gesù,
ma tu mi tendi la mano, con la potenza del tuo nome.
mi accogli e mi abbracci con gioia. Nulla è impossibile al tuo amore,
nulla è impossibile a te, Gesù.
Grazie Dio, sei Padre buono,
grazie Dio, per il tuo perdono. Hai versato il tuo sangue sulla
Eccomi, non sono servo, tu mi croce
dici figlio mio. come agnello immolato senza
Quale onor l'anello al dito, colpa,
quale amor i calzari ai piedi, dal tuo cuore trafitto
cuore mio scorre l'acqua della salvezza,
esulta per l'immenso amor del per la tua infinita grazia ti prego.
Padre tuo,
canta grazie Dio. Guariscimi Gesù,
guariscimi Signore
Padre mio sei misericordia, con il potere delle tue piaghe.
Padre mio solo tu sei la speranza Guariscimi Gesù,
dell'umanità. con la potenza del tuo nome.
Ancora di certo cadrò Nulla è impossibile al tuo amore,
ma il mio peccato, Signore, nulla è impossibile a te, Gesù.
si perde nel tuo immenso amore.
Guariscimi Gesù,
Cuore mio con la potenza del tuo nome.
esulta per l'immenso amor del
Nulla è impossibile al tuo amore, per il pane e per il vino che in
nulla è impossibile a te, Gesù. corpo e sangue tuo trasformerai.

Dalla buona terra, dall’acqua


irrigata, nascerà la spiga che il
104. I CIELI NARRANO grano ci darà. Dalla grande forza
dell’uomo che lavora il grano in
I cieli narrano la gloria di Dio pane buono si trasformerà.
e il firmamento annunzia l’opera
sua. Alleluia, alleluia, alleluia, Dalla buona terra, dal sole
alleluia. illuminata, nascerà la vite che l’uva
ci darà. Dalla grande forza
Il giorno al giorno ne affida il dell’uomo che lavora l’uva in vino
messaggio, la notte alla notte ne buono si trasformerà
trasmette notizia, non è linguaggio,
non sono parole, di cui non si oda
il suono. 107. IL CANTO DEL MARE

Là pose una tenda per il sole che Cantiamo al Signore,


sorge, stupenda è la sua vittoria.
è come uno sposo dalla stanza Signore è il suo nome.
nuziale, esulta come un prode che Alelluja. (2 volte)
corre con gioia la sua strada.
Voglio cantare in onore del
Lui sorge dall’ultimo estremo del Signore
cielo e la sua corsa l’altro estremo perché ha trionfato, alleluia.
raggiunge. Nessuna delle creature Ha gettato in mare cavallo e
potrà mai sottrarsi al suo calore. cavaliere. Mia forza e mio canto è
il Signore, il mio Salvatore è il Dio
La legge di Dio rinfranca l’anima di mio padre ed io lo voglio
mia, la testimonianza del Signore è esaltare.
verace, gioisce il cuore ai suoi
giusti precetti che danno luce agli Dio è prode in guerra, si chiama
occhi. Signore. Travolse nel mare degli

105. I FRUTTI CHE CI DAI

Benedetto sei tu, Signore, per il


pane e per il vino, i frutti che ci
dai. Benedetto sei tu, Signore,
eserciti, i carri d'Egitto sommerse dei tesori io sarò con te dovunque
nel Mar Rosso, abissi profondi li andrai.
coprono. La tua destra, Signore, si
è innalzata, la tua potenza è Io ti sarò accanto sarò con te
terribile. per tutto il tuo viaggio sarò con te
io ti sarò accanto sarò con te
Si accumularon le acque al tuo per tutto il tuo viaggio sarò con te.
soffio
s'alzarono le onde come un argine.
Si raggelarono gli abissi in fondo
al mare. Chi è come te, o Signore?
guidasti con forza il popolo redento 109. IL DISEGNO
e lo conducesti verso Sion.
Nel mare del silenzio una voce si
alzò;
108. IL CANTO DELL’AMORE da una notte senza confini una luce
brillò
Se dovrai attraversare il deserto dove non c'era niente quel giorno
non temere io sarò con te
se dovrai camminare nel fuoco Avevi scritto già il mio nome
la sua fiamma non ti brucerà lassù nel cielo;
seguirai la mia luce nella notte avevi scritto già la mia vita
sentirai la mia forza nel cammino insieme a Te;
io sono il tuo Dio, il Signore. avevi scritto già di me

Sono io che ti ho fatto e plasmato E quando la tua mente fece


ti ho chiamato per nome splendere le stelle;
io da sempre ti ho conosciuto e quando le tue mani modellarono
e ti ho dato il mio amore la terra
perché tu sei prezioso ai miei occhi dove non c'era niente quel giorno
vali più del più grande dei tesori
io sarò con te dovunque andrai. Avevi scritto già il mio nome
lassù nel cielo;
Non pensare alle cose di ieri cose avevi scritto già la mia vita
nuove fioriscono già aprirò nel insieme a Te;
deserto sentieri darò acqua avevi scritto già di me
nell'aridità perché tu sei prezioso ai
miei occhi vali più del più grande E quando hai calcolato la
dei tesori io sarò con te dovunque profondità del cielo;
andrai perché tu sei prezioso ai e quando hai colorato ogni fiore
miei occhi vali più del più grande della terra
dove non c'era niente quel giorno Cercavo amore ma l'amore non c'è
E stanco e solo son rimasto qui
Avevi scritto già il mio nome
lassù nel cielo; Ti prego, abbracciami Gesù
avevi scritto già la mia vita C'è troppo freddo senza Te
insieme a Te; In questo mondo di tempesta
avevi scritto già di me Puoi salvarmi solo Tu
Questo ghiaccio che ho nel cuore
E quando hai disegnato le nubi e le Puoi scioglierlo solo Tu
montagne; Riscaldami, Gesù
e quando hai disegnato
il cammino di ogni uomo Ti prego, abbracciami Gesù
l'avevi fatto anche per me Io non Ti lascerò mai più
E nella barca della vita
Avevi scritto già il mio nome
Adesso ci sei Tu
lassù nel cielo;
Se il vento soffia così forte
avevi scritto già la mia vita
Lascio che mi guidi Tu
insieme a Te;
E come posso naufragare
avevi scritto già di me Se al timone ci sei Tu
Se ieri non sapevo oggi ho Gesù, che son venuto qui da Te
incontrato Te Perché c'è un grande vuoto
e la mia libertà è il tuo disegno su dentro di me
di me; Io come il figliol prodigo
non cercherò più niente perché Volevo far tutto da solo
Tu mi salverai Ma poi ho perso tutto quanto e
A mani vuote torno a Te, Gesù
Accettami così
110. IL FIGLIOL PRODIGO
Ti prego, abbracciami Gesù...
Lasciai, un giorno, il mio pastore
Avevo soldi e tanti sogni da 111. IL PANE DEL CAMMINO
comprare
Ed una sera il cuore mio ha chiesto Il tuo popolo in cammino,
amore cerca in Te la guida,
Ed ho scoperto che l'amore non si sulla strada verso il Regno
vende sei sostegno col tuo corpo.
Resta sempre con noi, o Signore.
Così corsi forte per la via
E nell'affanno son caduto E’ il tuo pane, Gesù, che ci dà
Ed ho gridato al mondo intero che forza
e rende più sicuro il nostro passo.
Se il vigore nel cammino si svilisce
la tua mano dona lieta la speranza. Offriamo a Te sinceramente la
vita.
E’ il tuo vino, Gesù, che ci disseta Benediciamo la tua pace fra noi.
e sveglia in noi l’ardore di seguirti. Saremo l'eco del tuo canto
Se la gioia cede il passo alla il seme del tuo campo
stanchezza, il lievito del tuo perdono.
la tua voce fa rinascere freschezza. Il lievito del tuo perdono.

E’ il tuo corpo, Gesù, che ci fa Non ci separa dalla fede


Chiesa, fratelli sulle strade della l'incertezza del cuore.
vita. Quado ci parli Signore
Se il rancore toglie luce non ci separa dall'amore
all’amicizia, la potenza del male.
dal tuo cuore nasce giovane il Quando rimani con noi
perdono. non ci separa dall'attesa
E’ il tuo sangue, Gesù, il segno del tuo giorno la morte.
eterno dell’unico linguaggio Quando ci tieni per mano:
dell’amore. Se il donarsi come te
richiede fede, nel tuo Spirito 113. IL SIGNORE E’ LA MIA
sfidiamo l’incertezza. SALVEZZA

E’ il tuo dono, Gesù, la vera fonte Il Signore è la mia salvezza


del gesto coraggioso di chi e con lui non temo più,
annuncia. perché ho nel cuore la certezza:
Se la Chiesa non è aperta ad ogni la salvezza è qui con me.
uomo,
il tuo fuoco le rivela la missione. Ti lodo Signore perché
un giorno eri lontano da me,
ora invece sei tornato
112. IL SEME DEL TUO CAMPO e mi hai preso con te.

Per ogni volta che ci doni Berrete con gioia alle fonti,
la Parola di luce alle fonti della salvezza
noi offriremo la pace e quel giorno voi direte:
per ogni volta che ci nutre Lodate il Signore, invocate il suo
il tuo Pane di vita nome.
noi sazieremo la fame
per ogni volta che ci allieta Fate conoscere ai popoli
il tuo Vino di gioia tutto quello che lui ha compiuto
noi guariremo ferite. e ricordino per sempre,
ricordino sempre che il suo nome è
grande. 115. IL TREDICI MAGGIO

Cantate a chi ha fatto grandezze Il tredici maggio apparve Maria


e sia fatto sapere nel mondo; a tre pastorelli in cova d’Iria.
sia forte la tua gioia, abitante di
Sion, Ave, ave, ave, Maria. (x2)
perché grande con te è il Signore.
Splendente di luce veniva Maria,
114. IL SIGNORE E’ VICINO il volto suo bello un sole apparia.

Il Signore è vicino, Dal cielo è discesa a chieder


rallegratevi in lui, alleluia! preghiera pei gran peccatori con
Rallegratevi, rallegratevi, fede sincera.
rallegratevi, alleluia!
In mano un rosario portava Maria
Si rallegri il deserto e gioisca la che addita ai fedeli dal Cielo la via.
terra: spunterà come un fiore la
venuta di Dio. Si rallegrino gli umili e Un inno di lode s’innalza a Maria
smarriti di cuore: il Signore è potente che a Fatima un giorno raggiante
lui che fa grandi cose. apparia.
Si rallegrino i poveri e con loro gli
oppressi: viene un giorno di grazia, di O Madre pietosa la stella sei Tu
vittoria e giustizia. Si rallegri chi ha fame che al Cielo ci guidi, ci guidi a
e chi ha sete di Dio: una mensa Gesù
abbondante gli prepara il Signore.

Si rallegri chi è cieco 116. IMMACOLATA VERGINE


si apriranno i suoi occhi, BELLA
ed il muto sia pronto a cantare di
gioia. Si rallegri chi è sordo udirà Immacolata, Vergine bella
la notizia, e lo zoppo stia in piedi di nostra vita Tu sei la stella,
danzerà per la festa. fra le tempeste deh! guida il cuore
di chi t’invoca, Madre d’amore.
Si rallegrino i giovani e gli anziani e i
bambini: si daranno la mano Siam peccatori, ma figli tuoi,
annunciando la pace.ch Immacolata, prega per noi! (x2)
Si rallegri il credente ogni uomo che
attende: la salvezza è vicina a chi Tu che nel cielo siedi Regina
cerca il Signore. a noi, pietosa, o sguardo inchina:
per l’uomo-Dio che stringi al petto,
deh! Non privarci del tuo affetto. cercherò
la luce del tuo amore mi guiderà
Tu, Figlia eletta, del Dio potente, riparo nella notte tu sarai
del Santo Spirito Sposa clemente,
del Verbo Eterno Madre divina. Anche se dal dolore io passerò
propizia mostrati dal ciel, Regina. La tua croce mio Signore
contemplerò
Le mani verso il cielo innalzerò
La voce del tuo figlio ascolterai
117. IN ETERNO CANTERÒ
In eterno canterò la tua lode mio
In eterno canterò la tua lode mio Signor
Signor Le mie labbra esalteranno la tua
Le mie labbra esalteranno la tua fedeltà
fedeltà Io per sempre ti benedirò e
Io per sempre ti benedirò e annuncerò il tuo nome
annuncerò il tuo nome In eterno io ti canterò
In eterno io ti canterò Io per sempre ti benedirò e
In eterno canterò la tua lode mio annuncerò il tuo nome
Signor In eterno io ti canterò Signor
Le mie labbra esalteranno la tua (2v)
fedeltà
Io per sempre ti benedirò e
annuncerò il tuo nome 118. IN NOTTE PLACIDA
In eterno io ti canterò
In notte placida, per muto sentier,
In eterno canterò la tua lode mio dai campi del Ciel discese l’Amor,
Signor all’alme fedeli il Redentor.
Le mie labbra esalteranno la tua Nell’aura è il palpito d’un grande
fedeltà mister:
Io per sempre ti benedirò e del nuovo Israele è nato il Signor,
annuncerò il tuo nome il Fiore più bello dei nostri fior.
In eterno io ti canterò
Cantate, popoli gloria
Anche se la tempesta mi colpirà all’Altissimo: l’animo aprire a
La mia lode a te Signore si eleverà speranze ed amor!
Sei tu la mia fiducia io spero in te
Tu sei il mio Signore il mio re Se l’aura è gelida, se fosco è il ciel,
oh, vieni al mio cuor, vien a posar,
Anche se nel deserto mi perderò ti vo’ col mio amore riscaldar.
la tua strada mio Signore io
Se il fieno è rigido, se il vento è di speranza per noi,
crudel un cuore che t’ama voglio a il Creatore del mondo
te dar, un sen che Te brama, Gesù, regnerà in mezzo a noi.
cullar.
Proclamiamo con forza
il Vangelo di Dio,
119. INCONTRO A TE annunciamo con gioia
la salvezza di Dio.
Ristorati dal tuo pane, dissetati dal tuo
vino, rafforzati dalla tua parola Percorriamo i sentieri
proseguiamo nel domani, che ci portano a Dio,
tutti uniti nel tuo corpo, nell’amore vedremo
fonte inesauribile di pace. la presenza di Dio.

Incontro a te noi camminiamo


e dentro noi crescerà la libertà. 121. INNI E CANTI
Nel mondo che amiamo
porteremo la speranza Inni e canti sciogliamo fedeli,
dei figli tuoi, figli del tuo amore. al Divino eucaristico Re.
Egli ascoso nei mistici veli
Nella gioia e nel dolore, cibo all'alma fedele si diè.
nel lavoro e nel riposo,
nella solitudine del cuore Dei tuoi figli lo stuolo qui prono
sei compagno del cammino o Signor dei potenti, ti adora:
tenerezza immensa e vera, per i miseri implora perdono
mano che accompagna tutti noi. per i deboli implora pietà. (2
volte)

120. INNALZIAMO LO SGUARDO


122. INNO A S. MICHELE
Innalziamo lo sguardo,
rinnoviamo l’attesa O glorioso Arcangelo proteggi
ecco, viene il Signore, questa via la nostra compagnia che
viene, non tarderà! vien piangendo a te(x 2 volte)

Brillerà come luce Siamo pellegrini siamo tuoi


la salvezza per noi, devoti San Michele Arcangelo
la parola di Dio prega per noi (x 2 volte)
nascerà in mezzo a noi.

Questo è tempo di gioia,


In questo tuo tempio ricorre ogni vieni Signor,
fedele all’ala tua Michele che vien invochiamo la tua presenza
piangendo a te (x 2 volte) scendi su di noi.
Vieni Consolatore,
dona pace ed umiltà,
123. INSIEME A TE acqua viva d’amore
questo cuore apriamo a te.
Insieme a te, uniti a te, la
nostra vita si trasformerà. Vieni Spirito, vieni Spirito scendi
Insieme a noi, accanto a noi, ti su di noi. Vieni Spirito,
sentiremo ogni giorno Gesù. vieni Spirito scendi su di noi.
Vieni su noi, Maranathà, vieni su
noi Spirito. Vieni Spirito, vieni
Spezzando il pane hai detto ai
Spirito scendi su di noi.
tuoi "Questo è il mio corpo Vieni Spirito, vieni Spirito scendi
donato a voi prendendo il calice su di noi, scendi su di noi.
hai detto Gesù: "Ecco il mio
sangue versato per voi" Invochiamo la tua presenza,
vieni Signor,
Se celebriamo la Pasqua con te, invochiamo la tua presenza,
diventeremo discepoli tuoi, tu scendi su di noi.
hai donato la vita per noi, Vieni luce dei cuori,
perchè viviamo in eterno con te dona forza e fedeltà
fuoco eterno d’amore questa vita
Tu hai mandato i discepoli tuoi, offriamo a te.
in tutto il mondo a parlare di te,
a rinnovare il tuo gesto d'amore:
125. IO CREDO: RISORGERÒ
"Fate questo in memoria di me".
Io credo: risorgerò,
E con la forza che viene da te, questo mio corpo vedrà il
cammineremo nel mondo Salvatore!
Signor, con questo pane che hai
dato a noi, riceveremo la vita di Prima che io nascessi, mio Dio tu mi
Dio. conosci: ricordati, Signore, che l’uomo è
come l’erba, come il fiore del
campo.
124. INVOCHIAMO LA TUA
PRESENZA Ora è nelle mie mani quest’anima
che mi hai dato: accoglila, Signore,
Invochiamo la tua presenza,
da sempre tu l’hai amata, è preziosa ai formato. Adesso vedo che tu hai
tuoi occhi. fatto di me un prodigio, Tu sei il
mio Signor.
Padre, che mi ha formato, a
immagine del tuo volto: conserva Io ti amo Io ti amo amo te Signor
in me, Signore, il segno della tua Io ti amo Io ti amo amo te Signor
gloria,
che risplenda in eterno. Tu leggi nel mio cuore sai cosa c’è
Conosci la mia vita sai tutto di me
Tu leggi nel mio cuore sai cosa c’è
Affido la mia vita a te.

126 IO HO UN AMICO CHE MI AMA 128. JESUS CHRIST YOU ARE MY


LIFE
C’è grande gioia nel mio cuor
(x2) Jesus Christ you are my life,
sono salvato, son perdonato, alleluja, alleluja.
c’è grande gioia nel mio cuor. Jesus Christ you are my life,
you are my life, alleluja.
Io ho un amico che mi ama,
mi ama e mi perdona. oppure:
Io ho un amico che mi ama, Cristo vive in mezzo a noi,
il suo nome è Gesù. alleluia, alleluia.
Cristo vive in mezzo a noi,
Tu hai un amico che ti ama… in mezzo a noi, alleluia.
Noi abbiamo un amico che ci
ama… Tu sei via, sei verità,
tu sei la nostra vita,
camminando insieme a te
127. IO TI AMO vivremo in te per sempre.

Signore tu mi scruti e mi conosci Ci raccogli nell’unità,


Intendi da lontano i miei pensieri riuniti nell’amore,
Proteggi sempre il mio cammino e nella gioia dinanzi a te
il mio riposo, Tu sei il mio Signor. cantando la tua gloria.

Io ti amo Io ti amo amo te Signor


Io ti amo Io ti amo amo te Signor Nella gioia camminerem ,
portando il tuo vangelo
Sei tu che mi hai creato nel segreto testimoni di carità figli di Dio nel
Nel seno di mia madre mi hai mondo.
129. L’ETERNO RIPOSO 131. LA MIA ANIMA CANTA

L’eterno riposo dona loro, o La mia anima canta


Signore, la grandezza del Signore.
e splenda ad essi la luce Il mio spirito esulta nel mio
perpetua. Salvatore.
Nella mia povertà l’Infinito mi ha
In Sion, Signore, ti si addice la guardata. In eterno ogni creatura mi
lode, chiamerà beata.
in Gerusalemme a te si compia il
voto. La mia gioia è nel Signore
che ha compiuto cose grandi in me.
Ascolta la preghiera del tuo servo, La mia lode al Dio fedele
poiché giunge a te ogni vivente. che ha soccorso il suo popolo.
E non ha dimenticato le sue promesse
d’amore.
130. LA VERA GIOIA
Ha disperso i superbi nei pensieri
La vera gioia nasce nella pace, inconfessabili.
la vera gioia non consuma il cuore, Ha deposto i potenti. Ha risollevato gli
è come fuoco con il suo calore umili.
e dona vita quando il cuore muore. Ha saziato gli affamati e aperto ai ricchi
La vera gioia costruisce il mondo le mani.
e porta luce nell’oscurità.

La vera gioia nasce dalla luce 132. LA MIA PAROLA NON


che splende viva in un cuore puro, PASSERA’
la verità sostiene la sua fiamma
perciò non teme né ombra né Alleluia, alleluia, alleluia. (x2)
menzogna. La vera gioia libera il
tuo cuore, ti rende canto nella Passeranno i cieli e passerà la terra
libertà. la tua parola non passerà.
Alleluia, alleluia
La vera gioia vola sopra il mondo
ed il peccato non potrà fermarla, 133. LA MIA PASQUA E’ IL
le sue ali splendono di grazia, SIGNORE.
dono di Cristo e della sua salvezza.
E tutti unisce come in un abbraccio La mia pasqua è il Signore, a Lui
e tutti ama nella carità. (x2) voglio cantare. (2v)
è vera libertà.
Pane bianco spezzato, vino dolce
versato, per amore, per amore, La tua croce, o Signore,
alleluia! Mia pasqua è il Signore, è sorgente della vita,
con Lui passo il mare: la sua destra la tua croce, o Signore,
è forte affonda la morte. Risveglia è il segno dell'amore.
la vita nel fondo del cuore, La tua croce, o Signore,
risveglia la vita. è presenza della grazia,
la tua croce, o Signore,
La marcia nel deserto con Lui è è la fonte della gioia.
sicura: il Signore è la roccia, Lui
da l’acqua viva. La mensa prepara La tua croce, o Signore,
a un popolo nuovo, la mensa è memoria di alleanza,
prepara. la tua croce, o Signore,
è il dono della fede.
La notte della storia con Lui è La tua croce, o Signore,
un’aurora: il Signore è la luce, la è offerta di perdono,
strada rischiara. la chiesa cammina la tua croce, o Signore,
nel mondo che ama, la chiesa è il gesto della pace.
cammina.
La tua croce, o Signore,
La lotta contro il male con Lui non è promessa di vittoria,
fa paura: il Signore è l’amore con la tua croce, o Signore,
noi nella prova. La fede rinnova è la porta del tuo regno.
nell’uomo che soffre, la fede La tua croce, o Signore,
rinnova. è annuncio di speranza,
la tua croce, o Signore,
E l’ora dell’attesa con Lui è è l'aurora della gloria.
preziosa, il Signore è lo Spirito in
cuore alla Chiesa. Soave presenza
che dona speranza, soave presenza 135. LA VERA VITE

Io son la vite, voi siete i tralci:


134. LA TUA CROCE restate in me, porterete frutto.
SIGNORE
Come il Padre ha amato me
Adoriamo la croce tua, così io ho amato voi,
Gesù, perché per noi restate nel mio amore,
è mistero di salvezza. perché la gioia sia piena.
Adoriamo la croce tua,
Gesù, perché per noi Voi come tralci innestati in me
vivete tutti nell'unità: e le doni a chi è nel buio.
unica in voi è la vita,
unico in voi è l'amore. Per la nostra madre terra che ci
dona fiori ed erba; su di lei noi
Il tralcio buono che porterà fatichiamo per il pane d’ogni giorno. Per
frutti d'amore vivendo in me chi soffre con coraggio e perdona
il Padre mio lo poterà nel tuo amore: Tu gli dai la pace tua
perché migliore sia il frutto. alla sera della vita.

136. LASCIA CHE IL TUO 138. LAUDATO SII, SIGNORE MIO


FIUME
Laudato sii, Signore mio. (x4)
Lascia che il tuo fiume
sgorghi dentro il cuor mio. Per il sole d’ogni giorno che riscalda e dona
Lascia che la luce Spirito di Dio. vita; egli illumina il cammino di chi cerca
Copri tutto ciò che turba l’anima. Te, Signore. Per la luna e per le stelle, io le
Tu sei il mio riposo la mia libertà. sento mie sorelle; le hai formate su nel
Tu sei il mio riposo la mia libertà. cielo,
e le doni a chi è nel buio.
Gesù, Gesù, Gesù
Padre, Padre, Padre Per la nostra madre terra che ci
Spirito, Spirito, Spirito. dona fiori ed erba; su di lei noi
fatichiamo per il pane d’ogni giorno. Per
Spirito di Dio vieni e guidami tu. chi soffre con coraggio e perdona
Spirito d’amore custodiscimi. nel tuo amore: Tu gli dai la pace tua
Quando il dubbio bussa non mi alla sera della vita.
spezzerò.
Se nel tuo amore io camminerò. Per la morte che è di tutti io la sento ogni
Se nel tuo amore io camminerò. istante: ma se vivo nel tuo amore
dona un senso alla mia vita.
Per l’amore che è nel mondo
137. LAUDATO SII tra una donna e l’uomo suo;
per la vita dei bambini
Laudato sii, Signore mio. (x4) che il mio mondo fanno nuovo.

Per il sole d’ogni giorno che riscalda e dona Io ti canto mio Signore,
vita; egli illumina il cammino di chi cerca e con me la creazione ti ringrazia
Te, Signore. Per la luna e per le stelle, io le umilmente perché Tu sei il Signore.
sento mie sorelle; le hai formate su nel
cielo, 139. LE MANI ALZATE
Le mani alzate verso te, Signor, La tua presenza ha riempito
per offrirti il mondo. d’amore
Le mani alzate verso te, Signor, le nostre vite le nostre giornate
gioia in me nel profondo. in te una sola anima
un solo cuore siamo noi
Guardaci tu, Signore, siamo tuoi con te la luce risplende
piccoli siam davanti a Te. splende più chiara che mai
Come ruscelli siamo d’acqua
limpida La tua presenza ha inondato
semplici e puri innanzi a Te. d’amore
le nostre vite le nostre giornate
Guidaci tu, Signore, siamo tuoi. tra la tua gente resterai
Sei via, vita e verità. per sempre vivo in mezzo a noi
Se ci terrai la mano nella mano, fino ai confini del tempo
il cuore più non temerà. cosi ci accompagnerai

Formaci tu, Signore, siamo tuoi. (alla fine la seconda volta)


Sei via, vita e verità.
Se ci terrai le mani nella mano, Ora lascia oh Signore
il cuore più non temerà. che io vada in pace
perché ho visto le tue meraviglie
Riempici tu, Signore, siamo tuoi, il tuo popolo in festa per le strade
nulla noi siamo senza te. correrà
Fragili tralci uniti alla tua vite, a portare le tue meraviglie.
fecondi solo uniti a Te.
Riempici tu, Signore, siamo tuoi,
donaci tu il Consolatore. 141. LODE A TE, O CRISTO
Vivremo in te, Signor, della tua
gioia, daremo gioia al mondo inter. Lode a te, o Cristo,
re di eterna gloria. (x2)

140. LE TUE MERAVIGLIE Non ci sarà mai amore più grande


di chi dà la vita per gli amici suoi.
Ora lascia oh Signore Ed io sono la risurrezione, chi
che io vada in pace crede in me non morrà in eterno.
perché ho visto le tue
meraviglie-e
il tuo popolo in festa per le strade 142. LODE AL NOME TUO
correrà Lode al nome tuo dalle terre più
a portare le tue meraviglie floride
Dove tutto sembra vivere lode al Tu temperanza e ogni ricchezza.
nome tuo
Lode al nome tuo dalle terre più Tu sei il Custode, Tu sei mitezza,
aride Tu sei rifugio, Tu sei fortezza,
Dove tutto sembra sterile lode al Tu carità, fede, Tu speranza,
nome tuo Tu sei tutta la nostra dolcezza.

Tornerò a lodarti sempre per Tu sei la vita, eterno gaudio,


ogni dono tuo Signore grande, Dio ammirabile,
E quando scenderà la notte Onnipotente, o Creatore,
sempre io dirò o Salvatore di misericordia.
Benedetto il nome del Signor
lode al nome tuo
Benedetto il nome del Signor 144.LUI VERRA’ E TI SALVERA’
Il glorioso nome di Gesù.
A chi è nell'angoscia Tu dirai: non
Lode al nome tuo quando il sole devi temere,
splende su di me il tuo Signore è qui, con la forza
Quando tutto è incantevole sua.
lode al nome tuo Quando invochi il Suo nome Lui ti
Lode al nome tuo quando io sto salverà.
davanti a te
Con il cuore triste e fragile lui verrà e ti salverà dio verrà e
lode al nome tuo ti salverà
di a chi è smarrito che certo Lui
tornerà
143. LODE ALL’ALTISSIMO dio verrà e ti salverà,
lui verrà e ti salverà dio verrà e
Tu sei Santo, Signore Dio, ti salverà,
Tu sei forte, Tu sei grande, alza i tuoi occhi a lui presto
Tu sei l'Altissimo, l'Onnipotente, ritornerà
Tu Padre Santo, Re del cielo. lui verrà e ti salverà.

Tu sei trino, uno Signore, A chi ha il cuore ferito tu dirai:


Tu sei il bene, tutto il bene, Confida in Dio,
Tu sei l'Amore, Tu sei il vero, il tuo Signore è qui, col suo grande
Tu sei umiltà, Tu sei sapienza. amore.
Quando invochi il suo nome Lui ti
Tu sei bellezza, Tu sei la pace, salverà.
la sicurezza, il gaudio, la letizia,
Tu sei speranza, Tu sei giustizia, Egli è rifugio nelle avversità,
Dalla tempesta ti riparerà,
è il tuo baluardo e ti difenderà, 146. MANDA IL TUO SPIRITO,
La forza sua Lui ti darà. SIGNORE
Manda il tuo Spirito, Signore,
a rinnovare la terra.
145. MADRE IO VORREI Manda il tuo Spirito, Signore,
su di noi.
Madre io vorrei
Io vorrei tanto parlare con te di Benedici il Signore, anima mia:
quel Figlio che amavi: Signore, mio Dio, quanto sei
io vorrei tanto ascoltare da te grande!
quello che pensavi: Tutto hai fatto con saggezza
quando hai udito che tu non saresti e amore per noi.
più stata tua
e questo Figlio che non aspettavi Mandi il tuo Spirito creatore:
non era per te… rinnovi la faccia della terra.
Grande, Signore, è il tuo nome
Ave Maria… e le opere tue.

Io vorrei tanto sapere da te se Voglio cantare finché ho vita,


quand'era bambino cantare al mio Dio finché esisto:
tu gli hai spiegato che cosa sarebbe gli sia gradito il mio conto,
successo di Lui la gioia che è in me.
e quante volte anche tu, di
nascosto, piangevi, Madre,
quando sentivi che presto 147. MANDA LA TUA LUCE
l'avrebbero ucciso, per noi.
Manda la tua luce mio Signor
Ave Maria… perché vedo solo buio intorno a
me,
Io ti ringrazio per questo silenzio so che tu non mi abbandonerai,
che resta tra noi nessun male mi colpirà.
io benedico il coraggio di vivere Come Daniele nella fossa del leone
sola con Lui venga il tuo angelo a proteggermi
ora capisco che fin da quei giorni dal male,
pensavi a noi non sarò confuso e triste,
per ogni Figlio dell'uomo che non avrò mai più timore,
muore ti prego così… la pace cercherò nel tuo nome.

Ave Maria… Gesù, Gesù, Gesù,


Gesù, Gesù, Gesù.
Sei Tu lo spazio che desidero da
Manda la tua rugiada del tuo amor sempre so che mi stringerai e mi
perché fonte di ogni bene sei per terrai la mano. Fa che le mie strade
me, si perdano nel buio ed io cammini
sorge un'alba nuova intorno a me, dove cammineresti Tu. Tu soffio
nessun male mi colpirà. della vita prendi la mia giovinezza
Come Daniele nella fossa del leone con le contraddizioni e le falsità.
venga il tuo angelo a proteggermi
dal male, 149. MARIA TU SEI
non sarò confuso e triste,
non avrò mai più timore, Maria tu sei la vita per me,
la pace cercherò nel tuo nome. sei la speranza, la gioia, l’amore,
tutto sei.
Gesù, Gesù, Gesù, Maria tu sai, quello che vuoi,
Gesù, Gesù, Gesù. sai con che forza d’amore
in cielo mi porterai.
Sorge un'alba nuova intorno a me,
nessun male mi colpira’ Maria ti do il mio cuore per
sempre se vuoi
148. MANI tu dammi l’amore che non passa
mai.
Vorrei che le parole mutassero in Rimani con me e andiamo nel
preghiera e rivederti o Padre, che mondo insieme
dipingevi il cielo. Sapessi quante la tua presenza sarà goccia di
volte, guardando questo mondo paradiso per l’umanità.
vorrei che tu tornassi a ritoccarne il
cuore. Vorrei che le mie mani Maria con te sempre vivrò,
avessero la forza per sostenere chi in ogni momento giocando,
non può camminare. Vorrei che cantando, ti amerò.
questo cuore, che esplode in Seguendo i tuoi passi in te io avrò
sentimenti diventasse culla per chi la luce
non ha più madre… che illumina i giorni e le notti
dell’anima.
Mani, prendi queste mie mani
fanne vita, fanne amore,
braccia aperte per ricevere chi è 150. MARIA, PORTA DELL’AVVENTO
solo. Cuore, prendi questo mio
cuore, fa che si spalanchi al
mondo, germogliando per quegli Maria, tu porta dell’Avvento,
occhi che non sanno pianger più. signora del silenzio, sei chiara come
aurora, in cuore hai la Parola.
152. MI AFFIDO A TE
Beata, tu hai creduto! Beata, tu hai
creduto! Come la cerva anela ai corsi
d’acqua,
Maria, tu strada del Signore, così il mio cuore cerca te.
maestra nel pregare, fanciulla L’anima mia ha sete del Dio
dell’attesa, il Verbo in te riposa. vivente,
Beata… il Dio della speranza.
Vieni e manda la tua luce sui miei
Maria, tu madre del Messia, passi,
per noi dimora sua, sei l’arca vieni e guida il mio cammino.
d’alleanza, Mi affido a te Gesù, alla tua
in te Dio è presenza. fedeltà,
Beata… tu sei il sole che rischiara le mie
tenebre.
Mi affido a te Gesù e in te
151. MERAVIGLIOSO SCAMBIO riposerò,
perché so che la mia vita tu
O meraviglio scambio, rinnoverai.
il Signore nostro Dio Oggi io vengo davanti al tuo altare
Divenuto vero uomo, per adorare te, Signor.
ci dà la sua divinità. (2 volte) Nelle tue mani depongo tutti gli
affanni
La natura umana ha preso con se ed ogni mio dolore.
per gioire e soffrire con noi. Vieni e manda la tua luce sui miei
Il Signore del mondo, il figlio di passi,
Dio vieni e guida il mio cammino.
è venuto al mondo per noi.
153. MI ALMA CANTA
In Maria Vergine, il Verbo di Dio
ha formato la sua umanità. Mi Alma canta
E' venuto nel mondo con tanta Canta la grandeza del señor
umiltà Y mi espíritus
a Betlemme tra i poveri. Se estremece de gozo en dios
Non ci sia tristezza o paura in noi Mi salvador
nella notte in cui nasce la vita. Porque miró con bondad
Questo tenero bimbo al mondo La pequeñez de su servidora
darà, En adelante todas las gentes
Dalla Croce un abbraccio d'amore. Me llamarán feliz
Me llamarán feliz
Me llamarán feliz
Mi alma canta
Canta la grandeza del señor Guidasti il popolo che hai riscattato
Y m espíritus lo conducesti alla tua santa dimora
Se estremece de gozo en dios lo fai entrare e lo pianti sul monte
Mi salvador della tua eredità.
Derribó del trono a los poderosos
Y elevó a los humildes Cantate al Signore che Israele ha
Colmo de bienes a los hambrientos salvato
Y despidos a los ricos con las hanno camminato sull’asciutto
manos vacías in mezzo al mare con timpani e
Mi alma canta la grandeza del cori di danze formate. Per sempre
señor il Signore regna.
Y mi espíritus se estremece de
gozo en dios 155. MIRA IL TUO POPOLO
Mi salvador
Mi alma canta Mira il tuo popolo, o bella Signora,
Canta la grandeza del señor che pien di giubilo oggi T’onora.
Y mi espíritus Anch’io festevole corro ai tuoi piè:
Se estremece de gozo en dios o santa Vergine prega per me!
Mi salvador
Mi salvador Il pietosissimo tuo dolce cuore
porto e rifugio al peccatore;
154. MIA FORZA E MIO CANTO tesori e grazie racchiude in sé;
o Santa Vergine prega per me!
Mia forza e mio canto è il
Signore egli mi ha salvato e lo In questa misera valle infelice
voglio lodare. tutti t’invocano Soccorritrice.
Mia forza e mio canto è il Questo bel titolo conviene a te;
Signore o Santa Vergine prega per me!
è il mio Dio, gloria!

Il Signore abbatte cavalli e 156. NELLE TUE MANI


cavalieri,
la sua destra annienta il nemico. Nelle tue mani affido la vita
Voglio cantare in onore del Dio, mia salvezza sei tu.
Signore, perché ha trionfato. Volgi lo sguardo al mio cuore,
con te al sicuro sarò.
Chi è come te tra gli dei o Signore
chi è come te, maestoso in santità. Padre del cielo, per il tuo nome
Tremendo nelle imprese, operatore di vivrò,
prodigi,c hi è come te Signore.
un sacrificio con la mia lode io ti
offrirò, per tutto ciò che sempre
mi dai. Padre del cielo, per il tuo 158. NOI CONTEREMO GLORIA A
nome vivrò, scruta il mio cuore e la TE
mia lode io ti offrirò, per tutto ciò
che sempre mi donerai, o Dio di Noi canteremo gloria a te,
ogni bontà. Padre che dai la vita,
Dio d’immensa carità,
Nelle tue mani è la mia vita, Trinità infinita.
Dio, mia speranza sei tu.
Tutto il creato vive in te,
Donami pace, o Signore, con te al sicuro segno della tua gloria;
vivrò. tutta la storia ti darà
onore e vittoria.
La tua Parola venne a noi,
157. NOI ARCOBALENO DI DIO annuncio del tuo dono;
la tua promessa porterà
Se tu credi che un sorriso è più salvezza e perdono.
forte di un arma se tu credi alla
potenza di una mano tesa se tu Dio si è fatto come noi,
credi che l’unione vale più che la è nato da Maria:
divisione se tu credi alla speranza egli nel mondo ormai sarà
più che alla disperazione. Verità, Vita e Via.

Allora la pace verrà e il sole un Cristo è apparso in mezzo a noi,


nuovo giorno donerà saremo Dio ci ha visitato;
tutti noi arcobaleno segno di Dio tutta la terra adorerà
all’umanità. (2v.) quel Bimbo che ci è nato.

Se tu credi che l’amore è più forte Cristo il Padre rivelò,


dell’odio se tu credi che nell’altro per noi aprì il suo cielo;
trovi sempre un fratello, se tu credi egli un giorno tornerà,
che ogni vita vale più di un tesoro glorioso, nel suo regno.
se tu credi che ascoltare vale più
che parlare. Manda, Signore,
in mezzo a noi,
Se tu credi che i prati sorridono al manda il Consolatore,
cielo se tu credi che l’acqua canta lo Spirito di santità,
limpida al sole se tu credi alla voce Spirito dell’amore.
del vento e del mare se tu credi che
il mondo è pronto a cantare. Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi,
vieni nella tua casa: o segno potente di grazia.
dona la pace e l’unità,
raduna la tua Chiesa. Tu insegni ogni sapienza
e confondi ogni stoltezza.
In Te contempliamo l'amore,
159. NOI VENIAMO A TE da Te riceviamo la vita.

Noi veniamo a te,


ti seguiamo, Signor,
solo tu hai parole di vita. 161. NOZZE A CANA
E rinascerà dall’incontro con te
una nuova umanità. Danzano con gioia le figlie
d'Israele, le nozze sono pronte
Tu, maestro degli uomini, per il figlio del Re.
tu ci chiami all’ascolto e rinnovi con
noi l’alleanza d’amore infinito. Alleluia, alleluia, per il figlio del
Re.
Tu, speranza degli uomini, Alleluia, alleluia, per il figlio del
tu ci apri alla vita, e rinnovi per noi Re.
la promessa del mondo futuro.
Tu, amico degli uomini, A Cana in Galilea
tu ci chiami fratelli e rivivi con noi nel nome del Signore
l’avventura di un nuovo cammino. gli sposi han giurato amore e
fedeltà.
Tu, salvezza degli uomini, Coi cembali e coi flauti le danze
tu rinnovi la festa e ci chiami da fan corona il vino sulla mensa
sempre ad aprire le porte del cuore. il cuor rallegrerà.

Nel mezzo della festa il vino viene


160. NOSTRA GLORIA È LA meno, non hanno più la gioia,
CROCE la danza finirà.
La Madre dice ai servi "Udite la
Nostra gloria è la Croce di parola che il Figlio mio vi dona,
Cristo, Lui vi disseterà".
in Lei la vittoria.
Il Signore è la nostra salvezza, Si arrossano le coppe di vino
la vita, la Risurrezione. (X2) nuovo colme, è il dono dello Sposo
per nuova fedeltà.
O Albero della vita, Danziamo allor fratelli: del Re noi
che ti innalzi come un vessillo, siamo figli, a Lui cantiamo lodi,
tu guidaci verso la meta, per sempre, alleluia!
e non vi ritornano senza irrigare
e far germogliare la terra,
162. NULLA TI TURBI così ogni mia parola non ritornerà
a me senza operare quanto
Nulla ti turbi, nulla ti spaventi: desidero,
chi ha Dio nulla gli manca. senza aver compiuto
Nulla ti turbi, nulla ti spaventi: ciò per cui l’avevo mandate.
solo Dio basta Ogni mia parola, ogni mia parola

163. OGGI CI HAI CHIAMATI 165. OGNI VOLTA CHE TI


CERCO
Oggi Signore nella tua casa tu ci
hai chiamati, con gioia veniamo, Ogni volta che ti cerco,
con gioia cantiamo con gioia noi ogni volta che t’invoco,
preghiamo. Accanto all’altare sempre mi accogli Signor.
uniti saremo, noi siamo la chiesa Grandi sono i tuoi prodigi,
di Dio. tu sei buono verso tutti,
Oggi è festa, Signore, è il giorno santo tu regni tra noi.
più bello per poterci incontrare
insieme a te. Com'è bello, Signore, Quale gioia è star con te Gesù
sentirsi fratelli e dirti che siamo vivo e vicino,
felici con te. bello è dar lode a te,
tu sei il Signor.
Tu ci chiami, Signore, a crescere in quale dono è aver creduto in te
te, ad essere tuoi figli nel tuo che non mi abbandoni,
amore. io per sempre abiterò
Com'è bello, Signore, fare festa la tua casa, mio re.
con te e scoprire che un Padre sei
per noi. Hai guarito il mio dolore,
hai cambiato questo cuore,
Questa Chiesa, Signore, è la nostra oggi rinasco, Signor.
dimora, perché sia rinnovata noi Grandi sono i tuoi prodigi,
preghiamo. Com'è bello, Signore, tu sei buono verso tutti,
cantare per te, lodare il tuo amore santo tu regni tra noi.
nella gioia.
Hai salvato la mia vita,
hai aperto la mia bocca,
164. OGNI MIA PAROLA canto per te, mio Signor.
Grandi sono i tuoi prodigi,
Come la pioggia e la neve tu sei buono verso tutti,
scendono giù dal cielo santo tu regni tra noi.
consacrami.
166. OH MARIA QUANTO SEI BELLA
Tu sapienza degli umili,
Oh Maria quanto sei bella, Spirito di Dio,
sei la gioia e sei l’amore, sul tuo cammino
m’han rapito questo cuore, conducimi.
notte e giorno io penso a te!
M’han rapito questo cuore notte e Fa di me un’immagine,
giorno, Spirito di Dio,
notte e giorno penso a te! del tuo amore
che libera.
Evviva Maria, Maria evviva,
evviva Maria e chi la creò! Tu speranza degli umili
Spirito di Dio,
Quando il sole già lucente rocca invincibile,
le colline e il mondo indora, proteggimi.
quando a sera si scolora, ti saluta il
mio pensier, quando a sera si scolora, ti
saluta, ti saluta il mio pensier. 168. ORA È TEMPO DI ANDARE

E un bel giorno un paradiso


grideremo: Oggi abbiamo incontrato il Signore tra
viva Maria! Grideremo: viva noi e ci siamo fermati con lui.
Maria! Ha parlato nel cuore di ciascuno di
Viva lei che ci salvò. noi: progetti di una vita con lui.
Grideremo: viva Maria,
viva lei, viva lei che ci salvò! Oggi abbiamo ascoltato cose nuove da
lui, orizzonti infiniti per noi.
Una luce che illumina ancora di
più
167. OLIO DI LETIZIA questa nuova vita quaggiù.

Olio che consacra Ora è tempo di andare,


Olio che profuma ora è tempo di fare
Olio che risana le feri te quello che abbiamo udito da lui.
Ora è tempo di andare,
Che illumina Olio …(da capo) ora è tempo di avere
la certezza che cammina
Il tuo olio santifica, anche lui con noi.
Spirito di Dio;
con la tua fiamma
Una grande famiglia è venuta oggi
qui per lodare insieme il Signor. 171. PACE A TE
E abbiamo sentito che rinasce con
noi Pace a te, fratello mio…
un mondo nuovo ancora quaggiù. Pace a te, sorella mia…
pace a tutti gli uomini di buona
Questo giorno è la nuova creazione di volontà!
Dio viene il suo Regno tra noi.
Il Signore risorto la sua vita ci dà: Pace nella scuola e nella fabbrica
festa per la sua eternità. nella politica e nello sport…
pace in famiglia, pace in
Ora è tempo di andare… automobile,
con noi, con noi, con noi. pace nella Chiesa.

169. OSANNA AL FIGLIO DI 172. PACE SIA, PACE A VOI


DAVIDE
"Pace sia, pace a voi": a tua pace
Osanna al Figlio di David, sarà sulla terra com'è nei cieli.
Osanna al Redentor. "Pace sia, pace a voi":
la tua pace sarà gioia nei nostri
Apritevi, o porte eterne, avanzi il occhi, nei cuori. "Pace sia, pace a
Re della gloria. Adori cielo e terra voi":
l'eterno suo poter. la tua pace sarà luce limpida nei
pensieri.
O monti stillate dolcezza: il Re "Pace sia, pace a voi":
d'amor s'avvicina; si dona pane la tua pace sarà una casa per tutti.
vivo ed offre pace al cuor.
"Pace a voi": sia il tuo dono
O Vergine, presso l'Altissimo visibile.
trovasti grazia e onor: soccorri i "Pace a voi": la tua eredità.
tuoi figliuoli donando il Salvator. "Pace a voi": come un canto
all'unisono che sale dalle nostre
Onore, lode e gloria al Padre e al città.
Figliolo ed allo Spirito Santo nei
secoli sarà. "Pace sia, pace a voi": la tua pace
sarà sulla terra com'è nei cieli.
"Pace sia, pace a voi":
la tua pace sarà gioia nei nostri
170. occhi, nei cuori. "Pace sia, pace a
voi":
la tua pace sarà luce limpida nei con te pastore.
pensieri.
"Pace sia, pace a voi": Custodiremo nel cuore
la tua pace sarà una casa per tutti. la tua grazia
per dare al mondo la gioia
"Pace a voi": sia un'impronta nei della tua pace;
secoli. risplenda sempre la tua
"Pace a voi": segno d'unità. presenza sul nostro volto,
"Pace a voi": sia l'abbraccio tra i beato chi pone
popoli, la tua promessa in Te la sua speranza.
all'umanità.
T’acclameremo, Signore,
"Pace sia, pace a voi": la tua pace in ogni tempo,
sarà sulla terra com'è nei cieli. sulla bocca avremo
"Pace sia, pace a voi": sempre la tua lode;
a tua pace sarà gioia nei nostri in te, Signore si glorierà la
occhi, nei cuori. "Pace sia, pace a nostra anima nutrita di
voi": verità alla tua mensa.
la tua pace sarà luce limpida nei
pensieri. "Pace sia, pace a voi":
la tua pace sarà una casa per tutti. 174. PANE DEL CIELO

Pane del cielo sei tu, Gesù,


173. PADRE SANTO via d’amore: Tu ci fai come te.

Padre santo, quando No, non è rimasta fredda la terra:


stavo con loro custodivo tu sei rimasto con noi
quelli che mi hai dato, ma per nutrirci di te, pane di vita,
ora a Te io ritorno; non ti ed infiammare col tuo amor tutta
chiedo di toglierli dal l’umanità.
mondo,
ma di custodirli dal Sì, il cielo è qui su questa terra:
maligno, alleluia. tu sei rimasto con noi
ma ci porti con te nella tua casa
Tutte le genti del mondo dove vivremo insieme a te tutta
a Te accorrano, l’eternità.
Tu solo sei certezza No, la morte non può farci paura:
di eterna vita, tu sei rimasto con noi.
nel segno del tuo amore E chi vive di Te vive per sempre
tutti fratelli, Sei Dio con noi, sei Dio per noi
sentirci un solo gregge Dio in mezzo a noi.
Il tuo corpo ci sazierà, il tuo
sangue ci salverà perché Signor
1. 175. PANE DELLA VITA tu sei morto per amore e ti offri
oggi per noi. (x2)
Pane della vita sei tu, Gesù
Vino di salvezza tu offri a noi. Fonte di vita sei, immensa carità,
Questa comunione con te, il tuo sangue ci dona l’eternità.
Signore,
Chiesa viva ci farà. Veniamo al tuo santo altare,
mensa del tuo amore.
Invitati alla tua festa Come vino vieni in mezzo a noi.
noi formiamo un solo corpo.
Vero cibo è la Parola
che noi tutti unirà. 177. PANE DI VITA NUOVA

Invitati alla tua cena Pane di vita nuova,


celebriamo la tua Pasqua. vero cibo dato agli uomini,
Il tuo corpo e il tuo sangue nutrimento che sostiene il mondo,
Tu, Signore, donerai. dono splendido di grazia.

Invitati alla tua mensa Tu sei sublime frutto


Tu ci nutri col tuo pane. di quell'albero di vita
Tu, Signore, per amore che Adamo non poté toccare:
nuova vita ci offrirai. ora è in Cristo a noi donato.

Invitati al tuo banchetto Pane della vita,


col tuo vino ci rinnovi. sangue di salvezza,
Tu, Signore, in eterno vero corpo, vera bevanda,
gioia immensa ci darai. cibo di grazia per il mondo.

Sei l'Agnello immolato


176. PANE DI VITA nel cui sangue è la salvezza,
memoriale della vera Pasqua
Pane di vita sei, spezzato per tutti della nuova Alleanza.
noi, chi ne mangia per sempre in te Manna che nel deserto
vivrà. nutri il popolo in cammino,
sei sostegno e forza nella prova
Veniamo al tuo santo altare, per la Chiesa in mezzo al mondo.
mensa del tuo amore.
Come pane vieni in mezzo a noi.
178. PARLA SIGNORE
io non temo alcun male perché tu
Nella preghiera la Tua Parola mi sostieni, sei sempre con me
è come un volto che si rivela. rendi il sentiero sicuro.
E tutto il cielo si fa vicino
per abitare dentro ad ognuno. Siedo alla tavola che mi hai
preparato ed il calice è colmo per
Parla Signore, parlaci ancora. me
La Tua Parola ci trasfigura. (2v) di quella linfa di felicità che per
amore hai versato.
Nella preghiera la Tua Parola
è una presenza che in noi dimora. Sempre mi accompagnano lungo
Il nostro corpo è la tua tenda, estati e inverni la tua grazia, la tua
del Tuo mistero è trasparenza. fedeltà nella tua casa io abiterò
fino alla fine dei giorni.
Nella preghiera la Tua Parola
è un orizzonte di luce pura.
Cresce nel cuore come l’aurora, 180. POPOLI TUTTI
e l’esistenza tutta rischiara.
Mio Dio, Signore, nulla è pari a te.
Nella preghiera la Tua Parola Ora e per sempre, voglio lodare
è come un fuoco che non consuma. il tuo grande amor per me.
E nel silenzio la Tua sapienza Mia roccia tu sei,
scrive nei cuori la Tua Alleanza pace e conforto mi dai.
Con tutto il cuore e le mie forze,
sempre io ti adorerò.
179. PERCHÉ TU SEI CON ME
Popoli tutti acclamate al Signore
Solo tu sei il mio pastore, gloria e potenza cantiamo al re,
niente mai mi mancherà. Mari e monti si prostrino a te,
Solo tu sei il mio pastore, o al tuo nome, o Signore.
Signore. Canto di gioia per quello che fai,
per sempre Signore con te
Mi conduci dietro te sulle verdi resterò,
alture ai ruscelli tranquilli, lassù Non c’è promessa,
dov’è più limpida l’acqua per me non c’è fedeltà che in te.
dove mi fai riposare.
181. POPOLO MIO
Anche fra le tenebre d’un abisso
oscuro Ascolta Sion, apri il tuo cuore
oracolo del Signore ristabilisco la
nostra alleanza le vigne ti renderò
trasformerò questa valle di Acor in nel tuo affetto cancella il mio
porta della speranza la canterai peccato
come sempre facevi nei giorni di e lavami da ogni mia colpa,
gioventù. purificami da ogni mio errore.

Vieni, vieni, popolo mio là nel Il mio peccato, io lo riconosco, il


deserto con me le dune ti mio errore mi è sempre dinanzi:
condurrò e poi diretto al tuo contro te, contro te solo ho
cuor io parlerò…….popolo mio. peccato, quello che è male ai tuoi
occhio, io l’ho fatto.
Ed in quel giorno staremo insieme
oracolo del Signore di nuovo sarò Così sei giusto nel tuo parlare e
il tuo amato sposo e non più il tuo limpido nel tuo giudicare. Ecco,
padrone ti toglierò dalla bocca per malvagio sono nato, peccatore mi
sempre i nomi degli altri dei ha concepito mia madre.
cancellerò dalla tua memoria il
ricordo di infedeltà. Ecco, ti piace verità nell’intimo e
nel profondo mi insegni sapienza.
Ed in quel giorno rinnoverò la mia Se mi purifichi con issopo, sono
alleanza con te Sparire farò da tutto limpido, se mi lavi, sono più bianco
il paese l’arco, la spada e la guerra della neve.
e tu sarai la mia sposa per sempre,
per la giustizia e il diritto e Fammi udire gioia e allegria:
nell’amore ti fidanzerò, ti giurerò esulteranno le ossa che hai
fedeltà. fiaccato.
Dai miei errori nascondi il tuo
Ed in quel giorno faremo prodigi volto
oracolo del Signore. Un comando e cancella tutte le mie colpe.
darò all’immenso Cielo ed esso
risponderà. I tuoi raccolti saranno Crea in me, o Dio, un cuore puro,
abbondanti frutti di benedizione rinnova in me uno spirito fermo.
Ti chiamerò ancora popolo mio Non cacciarmi lontano dal tuo
sarò di nuovo il tuo Dio. volto, non mi togliere il tuo spirito
di santità.

182. PURIFICAMI, O SIGNORE Ritorni a me la tua gioia di


salvezza,
Purificami, o Signore, sarò più sorreggi in me uno spirito risoluto.
bianco della neve. Insegnerò ai peccatori le tue vie e
gli erranti ritorneranno a te.
Pietà di me, o Dio, nel tuo amore:
Liberami dal sangue, o Dio, mia
salvezza, e la mia lingua griderà la quale gioia è star con te Gesù
tua giustizia. Signore, aprirai le vivo e vicino, bello è dar lode a
mie te,
labbra, la mia bocca annuncerà la tu sei il Signor.
tua lode. Quale dono è aver creduto in te
che non mi abbandoni,
io per sempre abiterò con te,
183. QUALE GIOIA È STAR CON TE Signor. Quale gioia… Tu sei il
Signor mio Re.
Ogni volta che ti cerco,
ogni volta che t’invoco,
sempre mi accogli Signor. 184. QUANDO BUSSERÒ
Grandi sono i tuoi prodigi,
tu sei buono verso tutti, Quando busserò alla tua porta
Santo tu regni tra noi. avrò fatto tanta strada, avrò piedi
stanchi e nudi, avrò mani bianche e
Quale gioia è star con te Gesù pure, avrò fatto tanta strada,
vivo e vicino, bello è dar lode a avrò piedi stanchi e nudi,
te, avrò mani bianche e pure, o mio
tu sei il Signor. Quale dono è Signore!
aver creduto in te che non mi
abbandoni, io per sempre abiterò la Quando busserò alla tua porta avrò
tua casa, mio Re. frutti da portare, avrò ceste di
dolore,
Hai guarito il mio dolore, avrò grappoli d’amore, avrò frutti
hai cambiato questo cuore, da portare, avrò ceste di dolore,
oggi rinasco, Signor. avrò grappoli d’amore, o mio
Grandi sono i tuoi prodigi, Signore!
tu sei buono verso tutti,
Santo tu regni tra noi. Quando busserò alla tua porta avrò
amato tanta gente, avrò amici da
Hai salvato la mia vita, ritrovare e nemici per cui pregare,
hai aperto la mia bocca, avrò amato tanta gente, avrò
canto per te mio Signor. amici da ritrovare e nemici per cui
Grandi sono i tuoi prodigi, pregare, o mio Signore!
tu sei buono verso tutti,
Santo tu regni tra noi. 185. QUESTA È LA MIA FEDE

Ti loderò, ti adorerò, ti canterò, Questa è la mia fede, proclamarti


noi ti canteremo mio re, unico Dio, grande
Signore. Questa è la speranza so
che risorgerò e in Te 187. QUESTO È IL MIO
dimorerò. (2 volte) COMANDAMENTO

R.ze Canterò la gioia di esser


figlio, canterò Questo è il mio comandamento:
che Tu non abbandoni, non tradisci che vi amiate come io ho amato
mai. voi come io ho amato voi.
R.zi Dammi sempre la tua grazia e
in Te dimorerò per adorarti, Nessuno ha un amore più grande
per servirti in verità, mio re. di chi dà la vita per gli amici,
voi siete miei amici
R.ze Canterò che solo Tu sei vita e se farete ciò che vi dirò.
verità, che sei salvezza, che sei
vera libertà. Il servo non sa ancora amare,
R.zi Io porrò la mia fiducia in Te ma io v'ho chiamato miei amici,
che sei la via, camminerò nella tua rimanete nel mio amore
santa volontà, mio re. ed amate il Padre come me.

186.QUESTA FAMIGLIA TI Io pregherò il Padre per voi


BENEDICE e darà a voi il Consolatore
che rimanga sempre in voi
Questa famiglia Ti benedice
Ti benedice Signore. (2v.)
188. QUESTO È IL TEMPO
Ti benedice perché ci hai fatto
incontrare Il Signore del tempo dona a noi questo
perché hai dato amore e gioia per giorno per rispondere a lui.
vivere insieme
perché ci hai dato uno scopo per Questo è il tempo,
continuare! questo è il tempo,
Questa famiglia Ti benedice. questo è il tempo
di salvezza per noi.
Ti benedice perché ci doni
pazienza Tempo di ritornare al Signore,
e nel dolore ci dai la forza di tempo di convertire il cuore,
sperare tempo di rinnovare l’amore per lui.
perché lavoro e pane non ci fai
mancare! Tempo di ascoltare il Signore,
Questa famiglia Ti benedice. tempo di ricercare la luce,
tempo di confermare la fede in lui.
Hai sollevato i nostri volti dalla pol
Tempo di obbedire al Signore, vere, le nostre colpe hai portato su
tempo di rinunciare al male, di Te, Signore, ti sei fatto uomo in
tempo di camminare nel bene con tutto come noi, per amore.
lui.
Figlio dell’Altissimo, povero tra i
Tempo di rivestire il Signore, poveri, vieni a dimorare tra noi.
tempo di trasformare la vita, Dio dell’impossibile, Re di tutti i
tempo di ritrovare la gioia in lui. secoli, vieni nella tua maestà.
Re dei re, i popoli Ti acclamano i
cieli Ti proclamano,
189. QUESTO PANE SPEZZATO Re dei re, luce degli
uomini regna col tuo amore tra
Questo pane spezzato È il tuo noi.
corpo signore. Questo vino
versato È il tuo sangue signore. Ci hai riscattati dalla stretta delle
Noi veniamo alla tua mensa Per tenebre, perché potessimo
saziarci di Te. Noi veniamo alla glorificare Te. Hai riversato in noi
tua mensa Per saziarci di Te. la vita del tuo Spirito, per amore.

Questo pane che ci dai, Signore, è Tua è la Gloria per sempre


il segno della vita eterna; nella sera Tua è la Gloria per sempre
dell’ultima tua cena, hai offerto la Gloria, gloria, gloria, gloria
Vita per noi.
Tu Signore sei il pane dell’amore
Tu Signore sei il vino della gioia, 191. RE DI GLORIA
hai donato in cibo la tua vita per
nutrirci e stare con noi. Ho incontrato te, Gesù,
e ogni cosa in me è cambiata,
Sei per noi il pane della vita Sei tutta la mia vita ora ti appartiene;
per noi il vino di salvezza E con te tutto il mio passato io lo affido a te,
saremo in comunione Se vivremo Gesù, Re di gloria, mio Signor.
l’amore tra noi. Tutto in te riposa, la mia mente, il
mio cuore, trovo pace in te, Signor: tu
Il tuo pane è la forza nel cammino mi dai la gioia.
Il tuo vino è gioia con gli amici Ti Voglio stare insieme a te: non
lodiamo e cantiamo il tuo nome. lasciarmi mai, Gesù, Re di gloria,
Sei risorto e vivi per noi. mio Signor.

190. RE DEI RE Dal tuo amore chi mi separerà?


Sulla croce hai dato la vita per Signor
me! per sempre canterò lode a te.
Una corona di gloria mi darai Rendo grazie a te Signor,
quando un giorno ti vedrò. scudo e baluardo sei,
sempre mi proteggi dal nemico.
Tutto in te riposa, la mia mente, il mio Rendo grazie al tuo nome,
cuore, per la tua forza e la tua maestà
trovo pace in te, Signor: tu mi dai la Signor
gioia. Voglio stare insieme a te: non per sempre canterò lode a te.
lasciarmi mai, Gesù, Re di gloria,
mio Signor. Noi diamo lode a te, lode a te,
innalziam le nostre mani
Dal tuo amore chi mi separerà… proclamandoti Signore Re dei re.
Dal tuo amore chi mi separerà?
Io ti aspetto mio Signor, Sei Re dei re,
io ti aspetto mio Signor, io ti aspetto mio sei Re dei re,
Re! sei Re dei re,
sei Re dei re.
192. RENDO GRAZIE A TE
SIGNOR 193. RESTA CON NOI
Rendo grazie a te Signor,
mia roccia e mia fortezza sei, Resta con noi, Signore, la sera
ascolti il grido della mia preghiera. quando le ombre si mettono in via
Rendo grazie al tuo nome, e scenderà sulle case la tenebra
per il tuo amore e la tua fedeltà e sarà solo terrore e silenzio.
Signor
per sempre canterò lode a te. Ognuno è solo di fronte alla notte,
solo di fronte alla sua solitudine,
Lode a te, lode a te, solo col suo passato e futuro:
eleviamo il nostro canto per il cuore spoglio del tempo vissuto.
esaltare te,
noi diamo lode a te, lode a te, Resta con noi, Signore, la sera,
innalziam le nostre mani entra e cena con questi perduti:
proclamandoti Signore Re dei re. fa’ comunione con noi, Signore,
senza di te ogni cuore è un deserto.
Rendo grazie a te Signor,
mio liberatore sei, Ora crediamo, tu sei il Vivente,
tu mi rialzi e mi ridai la vita. sei il compagno del nostro
Rendo grazie al tuo nome, cammino,
per la tua grazia e la tua santità ti conosciamo nel frangere il pane,
tu dai senso ad ogni esistenza.
Ora corriamo di nuovo al cenacolo Le ombre si distendono
gridando a tutti abbiam visto il scende ormai la sera
Signore! Nuova facciamo insieme e s’allontanano dietro i monti
la Chiesa di uomini liberi da ogni i riflessi di un giorno, che non
paura. finirà,
di un giorno che ora correrà
A te, Gesù, o Risorto, ogni gloria: sempre.
ora risorgi in ognuno di noi, Perché sappiamo che una nuova
perché chi vede te veda il Padre, vita
l’eguale Spirito in tutta la terra. da qui è partita e mai più si
fermerà.

194. RESTA CON NOI, GESÙ Resta qui con noi, il sole scende
già,
Forestiero tu non sai, resta qui con noi, Signore è sera
tu non sai chi è Cristo per noi; ormai. Resta qui con noi, il sole
noi sappiamo che è risorto scende già, se tu sei fra noi la
e che presto tornerà. notte non verrà.

Resta con noi, resta Gesù S’allarga verso il mare il tuo cerchio
e un giorno nuovo nascerà. d’onda che il vento spingerà fino a
Resta con noi, dentro di noi quando giungerà ai confini di ogni
e mai la festa finirà. cuore, alle porte dell’amore vero.
Sai, straniero che Gesù Come una fiamma che dove passa
pane e vino offriva così? brucia così il tuo Amore tutto il
Quella sera poi scomparve mondo invaderà.
e la pace a noi lasciò.
Davanti a noi l’umanità lotta, soffre e
Il suo dono è la vita, spera come una terra che nell’arsura
è l'amore vero tra noi; chiede l’acqua da un cielo senza
se viviamo in comunione nuvole, ma che da sempre le può
lui con noi abiterà. dare vita.

La sua voce dentro al cuore Con te saremo sorgente d’acqua


ogni giorno ci guiderà; pura,
sulle strade della vita con te fra noi il deserto fiorirà
lui con noi camminerà.

196. RESURREZIONE
195. RESTA QUI CON NOI
Che gioia ci hai dato, Signore del sull’arpa e sulla cetra
cielo la lode per Lui!
Signore del grande universo.
Che gioia ci hai dato, vestito di Ti dirò grazie,
luce Ti benedirò, Signore!
vestito di gloria infinita Ti dirò grazie, Ti benedirò!
vestito di gloria infinita. Dio sei mia forza
se mi abbandono in Te;
Vederti risorto, vederti Signore sei la mia salvezza
il cuore sta per impazzire. se confido in Te, Signore.
Tu sei ritornato, Tu sei qui tra noi Ti dirò grazie,
e adesso ti avremo per sempre Ti benedirò, Signore!
e adesso ti avremo per sempre. Ti dirò grazie, Ti benedirò!

Chi cercate donne quaggiù, Cantate un canto nuovo tra squilli


chi cercate donne quaggiù, di tromba, con organi festosi
quello che era morto non è qui, suonate per Lui!
è risorto sì, come aveva detto
anche a voi Lodate ed acclamate, battete le
voi gridate a tutti che è risorto Lui, mani,
tutti che è risorto lui. con cembali sonori danzate per
Lui.

Tu hai vinto il mondo Gesù, Fedele è il Signore, eterno il Suo


Tu hai vinto il mondo Gesù amore: annunzierò con gioia la Sua
liberiamo la felicità verità.
e la morte no non esiste più l'hai
vinta tu
e hai salvato tutti noi uomini con 198. SALVE REGINA
te,
tutti noi uomini con te. Salve Regina, Madre di
misericodia,
Uomini con te uomini con te vita, dolcezza, speranza nostra,
che gioia ci hai dato salve! Salve Regina! (x2)
ti avremo per sempre.
A Te ricorriamo, esulti figli di Eva,
a Te sospiriamo, piangenti,
197. RITMATE SUI TAMBURI in questa valle di lacrime!
Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi
Ritmate sui tamburi tuoi mostraci, dopo questo esilio
un inno al mio Dio: il frutto del tuo seno, Gesù!
Tu sei la luce a chi crede nel Figlio tuo
Salve Regina, Madre di Gesù. Tu sei speranza e certezza che lui ci
misericodia, o clemente, o pia, o cambierà.
dolce Vergine Maria.
Salve Regina! Salve Regina, salve,
salve! 200. SCATENATE LA GIOIA

Uscite dalle case voi, che siete


chiusi dentro
199. SANTA MARIA DEL CAMMINO Venite qui tra noi, qualcosa sta
accadendo.
Mentre trascorre la vita solo tu non sei Qui non piove, qui c’è solo il sole
mai. Santa Maria del cammino sempre Fate in fretta, mancate solo voi.
sarà con te. Muovi i piedi tu, tu che stai
ascoltando
Vieni, o Madre, in mezzo a noi, E le mani alza tu, per tenere il
vieni, Maria, quaggiù, tempo;
cammineremo insieme a te, verso la Segui il ritmo di questa canzone
libertà. Tutti pronti, possiamo dare la via.

Quando qualcuno ti dice: “Nulla mai SCATENATE LA GIOIA,


cambierà”. Lotta per un mondo nuovo, OGGI QUI SI FA FESTA,
lotta per la libertà. DAI, CANTATE CON NOI, QUI
LA FESTA SIAMO NOI.
Lungo la strada la gente chiusa in se
stessa va, offri per primo la mano a chi è Non si sente bene qui, qualcuno
vicino a te. canta piano,
Fatti trascinare tu, non puoi farne
Quando ti senti ormai stanco a meno
e sembra inutile andar, Se non canti togli il tuo colore
tu vai tracciando un cammino un altro ti All’arcobaleno di questa canzone.
seguirà.
Siamo in tanti qui, a cantare forte
Ave, ho piena di grazia, il Signore è con Che la gioia entrerà, basta aprire le
te. “Ecco l’ancella di Dio, opera tu in porte
me”. Qui nell’aria si sente un buon
profumo,
La tua risposta Maria diede a noi Se ci stai, non manca più nessuno.
Gesù ciò che tu avevi creduto ecco C
si avverò.
201. SCUSA SIGNORE e per sempre la tua strada
la mia strada resterà
Scusa Signore se bussiamo alla nella gioia e nel dolore,
porta fino a quando tu vorrai
del tuo cuore siamo noi. con la mano nella tua
Scusa Signore se chiediamo camminerò.
mendicanti dell’amore
un ristoro da Te. Io ti prego con il cuore,
so che tu mi ascolterai
Così la foglia quando è stanca rendi forte la mia fede più che mai.
cade giù ma poi la terra ha una Tieni accesa la mia luce
vita sempre in più, così la gente fino al giorno che tu sai,
quando è stanca vuole te e tu con i miei fratelli incontro a te
Signore hai una vita sempre in verrò.
più, sempre in più.

Scusa Signore se entriamo nella 203. SEGNI DEL TUO AMORE


reggia della luce siamo noi.
Scusa Signore se sediamo alla Mille mille grani nelle spighe d’oro
mensa mandano fragranza e danno gioia al
del tuo corpo per saziarci di Te. cuore, quando, macinati, fanno un
pane solo: pane quotidiano, dono
Scusa Signore quando usciamo tuo, Signore.
dalla strada del tuo amore siamo
noi. Ecco il pane e il vino, segni del tuo
Scusa Signore se ci vedi solo amore.
all’ora Ecco questa offerta, accoglila
del perdono ritornare da Te. Signore: tu di mille e mille cuori fai
un cuore solo, un corpo solo in te
e il Figlio tuo verrà, vivrà
202. SE M’ACCOGLI ancora in mezzo a noi.

Tra le mani non ho niente, Mille grappoli maturi sotto il sole,


spero che mi accoglierai: festa della terra, donano vigore,
chiedo solo di restare accanto a Te. quando da ogni perla stilla il vino
Sono ricco solamente dell’amore che mi nuovo: vino della gioia, dono tuo,
dai: è per quelli che non l’hanno avuto Signore.
mai.

Se m’accogli, mio Signore, 204. SEI LUCE SPLENDIDA


altro non ti chiederò,
Una luce risplende per i giusti,
una stella proclama il tuo mattino, Come cerva alla sorgente
ogni uomo richiama sul cammino il nostro cuore anela sempre a te.
verso il Regno. A tua immagine ci hai fatti:
ora noi veniamo a te.
Sei luce splendida
che il cuore illumina,
Signore Gesù. 206. SEI TU, SIGNORE
Sei luce splendida
che guida i popoli, Sei tu, Signore, che ci mostri il tuo
Signore Gesù. volto
e in questo cibo ti riveli.
Quando il cielo si chiude nel Sei tu, Signore, la presenza più
silenzio, viva, sempre tu regni in mezzo a
quando il buio nasconde noi.
l’orizzonte,
Tu riaccendi nell’intimo la gente, Ora tu sei vicino a noi, ora tu vieni
la speranza. incontro a noi.
Tu sei l’atteso di ogni uomo che
Se la strada si perde nel deserto, cerca la gioia di stare insieme a te.
se la vita si aggira senza senso,
come un sole appari di immenso Luce che illumina la notte,
a orientarci. fonte dell’acqua che disseta.
Grande potenza dell’amore di Dio,
promessa di vita eterna in te.
205. SEI PER NOI CIBO DI ETERNITÀ
Vero Maestro sei per noi l’unica
Sei per noi cibo di eternità, vera fonte di sapienza.
bevanda che colma la sete in noi. Amico di tutti, forza che ci
Sei per noi luce di verità, rinnova,
presenza viva del Dio-con-noi. ricchezza di grazia e di bontà.

Tu, Signore, sei vicino,


sei presente ancora in mezzo a noi. 207. SERVIRE È REGNARE
Tu, l’eterno onnipotente,
ora vieni incontro a noi. Guardiamo a te che sei
maestro e signore
Infinità carità, chinato a terra stai
l’universo intero vive di te. ci mostri che l'amore
Tu ci guardi con amore è cingersi il grembiule
e ci chiami insieme a te. sapersi inginocchiare
ci insegni che amare cadesse sulla buona terra.
è servire. Ora il cuore tuo è in festa
perché il grano biondeggia ormai,
Fa che impariamo è maturato sotto il sole, puoi riporlo nei
signore da te granai.
che più grande
chi più sa servire 209. SHALOM
chi si abbassa è
chi si sa piegare E’ la mia pace che io ti do, (x3)
perché grande è la stessa pace che il Signore mi dà.
soltanto l'amore. Shalom, shalom, shalom,
pace a te. (x4)
È ti vediamo poi
maestro e signore E’ il mio amore…
che lavi i piedi a noi E’ la mia gioia…
che siamo tue creature E’ il mio cuore….
e cinto del grembiule
che manto tuo regale
ci insegni che servire 210.SIAMO QUI RIUNITI
è regnare. Siamo qui riuniti nel nome del
Signore
208. SERVO PER AMORE per elevare insieme un canto nuovo
a lui
Una notte di sudore per fare risuonare la lode in questa
sulla barca in mezzo al mare terra
e mentre il cielo s’imbianca già che come incenso sale verso il
tu guardi le tue reti vuote. trono suo.
Ma la voce che ti chiama
un altro mare ti mostrerà Danzeremo insieme in onore del
e sulle rive di ogni cuore le tue reti Signore
getterai. a lui faremo festa perché ci ha
liberati
Offri la vita tua egli ha cancellato la macchia del
come Maria ai piedi della croce peccato
e sarai servo di ogni uomo, su gridiamo insieme il nostro
servo per amore, grazie a Dio
sacerdote dell’umanità.
Alleluia cantiamo al Signore
Avanzavi nel silenzio, fra le lacrime Alleluia eccelso è il suo nome
speravi che il seme sparso davanti a Alleluia al Dio immortale
te Siamo il suo popolo e lui è il
nostro re Riecheggi il nuovo canto
nel popolo di Dio.
Alleluia cantiamo al Signore Santo santo santo,
Alleluia eccelso è il suo nome Santo è il Signor
Alleluia al Dio immortale Riecheggi il nuovo canto
siamo il suo popolo nel popolo di Dio,
siamo il suo popolo di Dio.
siamo il suo popolo
e lui è il nostro re,
il nostro re. 211. SIGNORE FIGLIO DI DIO
(Natale – 1 Gennaio – Epifania)
Santo Santo Santo
Santo il Signore Signore, Figlio di Dio,
Riecheggi il nuovo canto che nascendo da Maria Vergine
nel popolo di Dio. ti sei fatto nostro fratello, abbi pietà di
Santo santo santo, noi.
Santo è il Signor Signore, pietà.
Riecheggi il nuovo canto
nel popolo di Dio, Cristo, Figlio dell’uomo,
di Dio. che conosci e comprendi la nostra
debolezza, abbi pietà di noi.
Siamo qui riuniti nel nome del Cristo, pietà.
Signore
per elevare insieme un canto nuovo Signore, Figlio primogenito del
a lui Padre, che fai di noi una sola
per fare risuonare la lode in questa famiglia, abbi pietà di noi.
terra Signore, pietà
che come incenso sale verso il
trono suo.
212. SIGNORE PIETÀ
Danzeremo insieme in onore del (Vita nuova con te)
Signore
a lui faremo festa perché ci ha Signore, che sei venuto a
liberati perdonare,
egli ha cancellato la macchia del abbi pietà di noi, abbi pietà di noi.
peccato Signore, pietà. Signore, pietà.
su gridiamo insieme il nostro
grazie a Dio Cristo, che fai festa per chi ritorna
a te, abbi pietà di noi, abbi pietà di
Santo Santo Santo noi.
Santo il Signore Cristo, pietà. Cristo, pietà.
Signore, che perdoni molto a chi molto Signore, nella gloria tu ci chiami
ama, abbi pietà di noi, abbi pietà di e ci attiri a te: come luce in noi
noi. la tua immagine risplenderà.
Signore, pietà. Signore, pietà. Signore pietà! Signore pietà!

213. SIGNORE, ABBI PIETÀ DI NOI 215. SIGNORE, VERO CORPO


(Venne nel mondo) (Pane di vita nuova)

Signore, che vieni a visitare Signore, vero corpo nato da Maria


il popolo tuo nella pace, Vergine, abbi pietà di noi, abbi pietà
abbi pietà di noi. di noi.
Signore pietà, abbi pietà di noi Kyrie, Kyrie, kyrie, eleison. (x2)
Signore pietà.
Cristo, pane vivo disceso dal cielo
Cristo, che vieni a salvare, per la salvezza del mondo, abbi pietà
a salvare chi è perduto, abbi pietà di noi.
noi. Christe, Christe, Christe, eleison.
Cristo pietà, abbi pietà di noi, (x2)
Cristo pietà.
Signore, viatico della Chiesa
Signore, che vieni a creare un pellegrina
mondo, un mondo nuovo, abbi e pegno della gloria futura,
pietà di noi. abbi pietà di noi, abbi pietà di noi.
Signore pietà, abbi pietà di noi, Kyrie, Kyrie, kyrie, eleison. (x2)
Signore pietà.

214. SIGNORE, CON AMORE 216. SONO QUI A LODARTI


TU CI CHIAMI
(Tempo di grazia) Luce del mondo, nel buio del cuore
Vieni ed illuminami
Signore, con amore tu ci chiami Tu mia sola speranza di vita
e ci attiri a te: la tua vita in noi Resta per sempre con me
con potenza ci rinnoverà.
Signore pietà! Signore pietà! Sono qui a lodarti, qui per
adorarti . Qui per dirti che Tu
Cristo, dalla croce tu ci chiami sei il mio Dio E solo Tu sei santo,
e ci attiri a te: la tua morte in noi sei meraviglioso. Degno e
dal peccato ci libererà. glorioso sei per me
Cristo pietà! Cristo pietà!
Re della storia e Re nella gloria io vivrò in pace e verità.
Sei sceso in terra fra noi
Con umiltà il Tuo trono hai Ed io saprò che tu sei il mio Re,
lasciato ed io saprò che tu sei il mio
Per dimostrarci il Tuo amor Re.(X2)

Non so quanto è costato a Te 219. SU ALI D'AQUILA


Morire in croce, lì per me Tu che abiti al riparo del Signore
e che dimori alla sua ombra
217. STABAT MATER di al Signore mio Rifugio,
mia roccia in cui confido.
Stabat Mater dolorosa
iuxta crucem lacrimosa E ti rialzerà, ti solleverà
dum pendebat Filius. su ali d'aquila ti reggerà
sulla brezza dell'alba ti farà
Immersa in angoscia mortale brillar
la Madre dell’Unigenito come il sole, così nelle sue mani
geme nell’intimo del cuore vivrai.
trafitto da una spada.
Dal laccio del cacciatore ti libererà
Piange la Madre pietosa e dalla carestia che ti distrugge
contemplando le sue piaghe poi ti coprirà con le sue ali
chi potrà trattenere il pianto e rifugio troverai.
davanti a tanto tormento
Non devi temere i terrori della
Per il peccato del mondo notte
vide il Figlio tra i tormenti. né freccia che vola di giorno
vide il suo dolce nato quando emise lo mille cadranno al tuo fianco
spirito. ma nulla ti colpirà.

Perché ai suoi angeli da dato un


218. STAI CON ME comando
Stai con me, proteggimi, di preservarti in tutte le tue vie
coprimi con le tue ali, o Dio. ti porteranno sulle loro mani
contro la pietra non inciamperai.
Quando la tempesta arriverà
volerò più in alto insieme a te, E ti rialzerò, ti solleverò
nelle avversità sarai con me su ali d'aquila ti reggerò
ed io saprò che tu sei il mio Re. sulla brezza dell'alba ti farò brillar

Il cuore mio riposa in te,


come il sole, così nelle mie mani chiedo alle mie mani la forza di
vivrai donare,
chiedo al cuore incerto passione
220. SYMBOLUM 80 per la vita,
Oltre la memoria del tempo che ho e chiedo a te fratello di credere con
vissuto, me.
oltre la speranza che serve al mio E tu, forza della vita,
domani, Spirito d’amore, dolce Iddio,
oltre il desiderio di vivere il grembo d’ogni cosa, tenerezza
presente, immensa,
anch’io, confesso, ho chiesto che verità del mondo sei per me.
cosa è verità. Io so quanto amore chiede questa
E tu come un desiderio che non ha lunga attesa
memorie, Padre buono, del tuo giorno, Dio;
come una speranza che non ha luce in ogni cosa io non vedo
confini, ancora:
come un tempo eterno sei per me. ma la tua parola mi rischiarerà!
Io so quanto amore chiede questa
lunga attesa 221. T’ADORIAM, OSTIA DIVINA
del tuo giorno, Dio; luce in ogni
cosa io non vedo ancora: T’adoriam, Ostia divina,
ma la tua parola mi rischiarerà! t’adoriam, Ostia d’amor.
Quando le parole non bastano Tu dell’angelo il sospiro,
all’amore, tu dell’uomo sei l’onor.
quando il mio fratello domanda più T’adoriam, Ostia divina,
del pane, t’adoriam, Ostia d’amor. (x2)
quando l’illusione promette un
mondo nuovo, T’adoriam, Ostia divina, t’adoriam,
anch’io rimango incerto nel mezzo Ostia d’amor. Tu dei forti la dolcezza,
del cammino. tu dei deboli il vigor.
E tu Figlio tanto amato, verità
dell’uomo, mio Signore, T’adoriam, Ostia divina, t’adoriam,
come la promessa di un perdono Ostia d’amor. Tu salute dei viventi, tu
eterno, libertà infinita sei per me. speranza di chi muor.
Io so quanto amore chiede questa
lunga attesa T’adoriam, Ostia divina, t’adoriam,
del tuo giorno, Dio;luce in ogni Ostia d’amor. Ti conosca il mondo
cosa io non vedo ancora: e t’ami: tu la gioia d’ogni cuor.
ma la tua parola mi rischiarerà!
Chiedo alla mia mente coraggio di
cercare,
T’adoriam, Ostia divina, t’adoriam, cómpar sit laudátio. Amen.
Ostia d’amor. Ave, o Dio nascosto
e grande: tu dei secoli il Signor.
224. TE AL CENTRO DEL MIO CUORE

222. T'AMO GESÙ Ho bisogno d’incontrarti nel mio


Pane di vita del cielo, cuore,
divino mistero d'amore di trovare te, di stare insieme a te:
vieni, discendi nel cuore unico riferimento del mio andare,
Gesù, mio dolce Signore. unica ragione tu, unico sostegno tu.
Al centro del mio cuore ci sei solo
Sii tu il mio sostegno, tu.
resta per sempre con me.
Se l'avvenire sembra oscuro Anche il cielo gira intorno e non ha
nulla con te temerò, pace,
cibo e bevanda di vita, ma c’è un punto fermo, è quella
io t'amo, io t'amo, t'amo Gesù, stella là. La stella polare è fissa ed è
io t'amo, io t'amo, t'amo Gesù. la sola, la stella polare tu, la stella
sicura tu. Al centro del mio cuore
Nutrimento celeste, ci sei solo tu.
conforto e letizia del cuore,
tu ostia santa e divina Tutto ruota attorno a te, in funzione
io vivo di te, mio Signore. di te e poi non importa il “come”,
il “dove” e il “se”.
Io t'amo, io t'amo, io t'amo Gesù,
Gesù. Che tu splenda sempre al centro del mio
cuore, il significato allora sarai tu,
223. TANTUM ERGO quello che farò sarà soltanto
amore.
Tantum ergo Sacraméntum unico sostegno tu, la stella polare
venerémur cérnui: tu.
et antícuum documéntum Al centro del mio cuore ci sei solo
novo cedat rítui: tu.
praestet fides suppleméntum
sénsuum deféctui.
225. TEMPO DI SALVEZZA
Genitóri, Genitóque
laus et jubilátio, Tempo di salvezza ci doni, o
salus, hónor, virtus quoque Signore. Tempo della grazia che offri
sit et benedíctio: a tutti noi.
procedénti ab utróque
Tempo di speranza e di vera
conversione. Tempo di ascoltare la La parola della vita noi
tua voce, Signore. proclamiamo
e la storia del tuo amore
Noi veniamo a te, o Signore, raccontiamo.
chiamati dalla tua Parola. Tra la gente noi viviamo una
Cammineremo sui tuoi sentieri, certezza: che tu offri ad ogni uomo
ritorneremo a te, Signore. giorni di grazia.

Tempo di giustizia ci dai, o Tu Pastore sei con noi, guidi il


Signore. Tempo della fede che cammino,
chiedi a tutti noi. ci raduni come Chiesa per il regno.
Tempo di perdono e di Tra la gente noi viviamo nuova
riconciliazione. Tempo di incontrare speranza e la gioia che ci dà la tua
il tuo amore, Signore. presenza.

Tempo di pienezza ci offri, o 227. TI DONO LA MIA VITA


Signore. Tempo della luce che
porti a tutti noi. Tempo di vittoria e Ti dono la mia vita:
di vera comunione. Tempo di accoglila, Signore!
scoprire la tua pace, Signore. Ti seguirò con gioia:
per mano mi guiderai.
Al mondo voglio dare
226. TESTIMONI DELL’AMORE l'amore tuo, Signore,
cantando senza fine la tua
Testimoni dell’amore, fedeltà.
testimoni del Signore,
siamo il popolo di Dio Loda il Signore, anima mia:
e annunciamo il regno suo. loderò il Signore per tutta la mia
Annunciamo la sua pace, vita! Giusto è il Signore in tutte le
la speranza della croce sue vie: buono è il Signore, che
che lo Spirito di Dio illumina in miei passi!
dona a questa umanità.

Il tuo Spirito, Signore, in ogni 228TI LODERÒ, TI ADORERÒ, TI


tempo CANTERÒ
ci fa segno del tuo amore per il Vivi nel mio cuore
mondo. da quando ti ho incontrato
Tra la gente noi viviamo la tua sei con me, o Gesù,
missione accresci la mia fede
nella fede che si fa condivisione. perché io possa amare
come te, o Gesù. 230. TI SALUTIAMO, O VERGINE
Per sempre io ti dirò il mio grazie
e in eterno canterò. Ti salutiamo, o Vergine, o Madre tutta
pura, nessuna creatura è bella come
Ti loderò, ti adorerò, te.
ti canterò che sei il mio Re.
Ti loderò, ti adorerò, Prega per noi, Maria, prega per i figli
benedirò soltanto te, tuoi, Madre, che tutto puoi, abbi di
chi è pari a te Signor, noi pietà!
eterno amore sei,
mio Salvator risorto per me. Di stelle risplendenti in Ciel sei
Ti adorerò, coronata, Tu sei l’Immacolata, sei
ti canterò che sei il mio Re, Madre di Gesù.
ti loderò, ti adorerò,
benedirò soltanto te. Vorrei salire in cielo, e vedere il tuo bel
viso, restare in Paradiso, Maria,
Nasce in me, Signore, sempre con te.
il canto della gioia,
grande sei, o Gesù,
guidami nel mondo 231. TI SALUTO, O CROCE SANTA
se il buio è più profondo
splendi tu, o Gesù. Ti saluto, o Croce santa,
Per sempre io ti dirò il mio grazie che portasti il Redentor:
e in eterno canterò. gloria, lode, onor ti canta
ogni lingua ed ogni cuor.
Ti loderò, ti adorerò, ti canterò,
ti loderò, ti adorerò, ti canterò. Sei vessillo glorioso di Cristo,
sei salvezza del popol fedel.
Grondi sangue innocente sul tristo
che ti volle martirio crudel.
229. TI LODINO I POPOLI, DIO
Tu nascesti fra braccia amorose
Ti lodino i popoli, Dio. d’una Vergine Madre, o Gesù,
Ti lodino i popoli tutti. (x2) tu moristi fra braccia pietose
d’una croce che data ti fu.
Esultino tutte le genti,
si rallegri chi invoca il tuo nome, O Agnello divino, immolato
perché i tuoi giudizi son giusti, sulla croce crudele, pietà!
il tuo amore governa la terra. Tu, che togli dal mondo il peccato,
salva l’uomo che pace non ha.
Del giudizio nel giorno tremendo
sulle nubi del cielo verrai: Dolce amore del mio cuore,
piangeranno le genti vedendo dove amor ti trasporto? – O Gesù
qual trofeo di gloria sarai. mio, perché tanto patir, per amor
mio?
232. TI SEGUIRÒ Ma se fu tuo volere il tuo patire
perché vuoi pianger poi, perché
Ti seguirò, ti seguirò, o Signore, vagire?
e nella tua strada camminerò. Sposo mio, amato Dio,
mio Gesù, t’intendo, sì; ah, mio
Ti seguirò nella via dell'amore Signore! Tu piangi non per duol,
e donerò al mondo la vita. ma per amore.

Ti seguirò nella via del dolore Tu piangi per vederti da me


e la tua croce ci salverà. ingrato,
dopo si grande amor, si poco
Ti seguirò nella via della gioia amato.
e la tua luce ci guiderà. O diletto del mio petto
Se già un tempo fu così – Or te sol
bramo
233. Caro non pianger più, ch’io t’amo, io
t’amo.
234. TU SCENDI DALLE STELLE
Tu dormi, o Gesù mio, ma intanto il
Tu scendi dalle stelle, o Re del cuore non dorme, no, ma vegli a
Cielo, tutte l’ore: Deh! Mio bello e puro
e vieni in una grotta al freddo, al agnello!
gelo. O Bambino - mio divino A che pendi dimmi tu? – O amor
io ti vedo qui tremar: o Dio Beato! immenso. A morir per te, rispondi,
Ah! quanto ti costò l’avermi io penso.
amato!
Dunque a morir per me tu pensi, o
A Te che sei del mondo il Creatore Dio;
mancano panni e fuoco, o mio e che altro, fuor di te, amor
Signore: poss’io?
Caro eletto - Pargoletto quanto O Maria speranza mia: se poc’amo
questa povertà più m’innamora, il tuo Gesù – non ti sdegnare!
giacché ti fece amor povero Amalo tu per me, s’io nol so
ancora! amare.

Tu lasci del tuo Padre il divin seno,


per venire a penar su poco fieno.
235. TU SEI L’AVVENTO finché avrò respiro,
fino a quando tu vorrai.
Tu sei l’Avvento, in cuore al Non avrò paura, sai, se tu sei con
mondo me,
vieni, Signore, in ogni tempo, io ti prego, resta con me.
seme nascosto in ogni cosa
che nel profondo vive l’attesa, Credo in te, Signore, nato da
voce ardente in bocca ai profeti Maria,
lungo il cammino dei nostri padri. Figlio eterno e santo, uomo come
Vieni, Signore. noi. Morto per amore, vivo in
mezzo a noi, una cosa sola con il
Tu sei l’Avvento, della salvezza Padre e con i tuoi, fino a quando,
vieni a portare giorni di grazia, io lo so, tu ritornerai per aprirci il
alle promesse dai compimento regno di Dio.
mostri il tuo volto buono e santo,
tu le ferite vieni a guarire Tu sei la mia forza, altro io non ho,
ogni dolore a consolare. Vieni, tu sei la mia pace, la mia libertà.
Signore. Niente nella vita ci separerà,
so che la tua mano forte non mi
Tu sei l’Avvento, Dio dell’amore lascerà. So che da ogni male tu mi
vieni tra noi a riconciliare, libererai e nel tuo perdono vivrò.
doni la forza dell’Alleanza
e nella pace la tua presenza, Padre della vita noi crediamo in te.
come lo sposo stai per venire Figlio Salvatore noi speriamo in te.
la nostra vita a rallegrare. Vieni, Spirito d’Amore vieni in mezzo a
Signore. noi. Tu da mille strade ci raduni in
unità e per mille strade, poi, dove
tu vorrai, noi saremo il seme di
Tu sei l’Avvento dell’infinito Dio.
vieni a far luce al nostro passato,
oltre il futuro sull’orizzonte
apri all’immenso il nostro presente, 237. TU SEI LA PERLA PREZIOSA
di un nuovo cielo sei trasparenza
offri alla terra nuova speranza. Vieni, Tu sei la perla preziosa
Signore. che alla mia vita da valore
Per te lascio ogni cosa
236. TU SEI LA MIA VITA e seguo te o mio Signore

Tu sei la mia vita, altro io non ho. Voglio seguirti Signore


Tu sei la mia strada, la mia verità. perché hai sedotto il mio cuore
Nella tua Parola io camminerò
Voglio obbedirti Maestro E andremo e annunceremo che
il tuo volere con gioia farò (2V) in Lui tutto è possibile. E
andremo e annunceremo che
Tu sei il tesoro più grande nulla ci può vincere. Perché
la vera fonte dell’amore abbiamo udito le sue parole
Per te vendo ogni bene Perché abbiam veduto vite
e ti proclamo o mio Signore cambiare. Perché abbiamo visto
l’Amore vincere Sì abbiamo visto
l’Amore vincere
238. TU SEI SANTO TU SEI RE
Questo è il momento che Dio ha
Tu sei santo tu sei re scelto per te, questo è il sogno che
Tu sei santo tu sei re ha fatto su te Quella che vedi è la
Tu sei santo tu sei re strada tracciata per te Quello che
senti, l’Amore che mai finirà
Lo confesso con il cuor
lo professo a te Signor, Questo è il tempo che Dio ha scelto
quando canto lode a te per te, questo è il sogno che aveva
sempre io ti cercherò, su te
tu sei tutto ciò che ho,
oggi io ritorno a te. 240. UBI CARITAS

Io mi getto in te Signor, Ubi caritas et amor, Deus ibi est.


stretto tra le braccia tue
voglio vivere con te Dal Dio vivente nulla ci separerà:
e ricevo il tuo perdono da lui siamo amati sempre in Gesù.
la dolcezza del tuo amor,
tu non mi abbandoni mai Gesù. Se non amiamo il fratello che è con
noi,
non è possibile amare il vero Dio.
239.TUTTO E’ POSSIBILE
Che ogni azione manifesti carità,
poiché “saremo giudicati
Questo è il luogo che Dio ha scelto sull’amore”!
per te, questo è il tempo pensato
per te. Quella che vedi è la strada 241. UN GIORNO SANTO
che lui traccerà. E quello che senti
l’Amore che mai finirà Un giorno santo
è spuntato per noi, alleluia!
Accogliamo la gioia,
accogliamo la pace, il vino di salvezza
accogliamo la luce ci dona la speranza.
che risplende su noi Andiamo incontro al Signore.

Oggi Dio è venuto, il suo giorno è Intorno alla mensa noi siamo
spuntato, dalla Vergine Madre un riuniti:
Bambino ci è nato. il dono dell’amore
Oggi Dio è disceso dal mistero del nel cuore accoglieremo.
cielo, ogni uomo del mondo non Andiamo incontro al Signore.
sarà mai più solo.
243. VENITE A ME VOI TUTTI
Oggi Dio ha parlato nel suo Figlio
diletto, ha svelato il suo amore e ci Io sono il pane della vita
ha consolato. Oggi è nato il chi viene a me non sentirà più fame
Signore e Gesù è il suo nome, il chi crede in me non sentirà più
suo regno di pace non avrà mai più sete.
fine.
Venite a me voi tutti,
Oggi è apparsa la grazia, la bontà voi umili ed oppressi,
del Signore, la sua luce si effonde venite ed io vi ristorerò (2x)
sulla terra che attende. Oggi
abbiamo veduto la salvezza di Dio, Il pane che darò è la mia carne
con la fede nel cuore ritorniamo a offerta perché abbiate in voi la
sperare. vita:
rendete grazie alla bontà di Dio.
242. UNITI NELLA GIOIA
Prendete e mangiate il mio corpo
Uniti nella gioia perché possiate rimanere in me:
cantiamo al Signore. sarete un corpo solo uniti a me.
Come una madre
che ama i suoi figli Signore, dacci ancora del tuo pane
ha preparato la mensa del cielo. perché restiamo sempre uniti a te:
Andiamo tutti, la tua presenza ci trasformerà.
ci attende il Signore.
244. VENITE, FEDELI
Un canto di lode insieme cantiamo!
Il pane della vita Venite, fedeli, l’angelo ci invita,
dà forza nel cammino. venite, venite a Betlemme.
Andiamo incontro al Signore. Nasce per noi Cristo Salvatore.
Venite, adoriamo, venite,
Venite alla cena, con gioia c’invita: adoriamo,
venite, adoriamo il Signore Gesù! dove ognuno troverà la sua vera casa.

La luce del mondo brilla in una Verbum caro factum est...


grotta: la fede ci guida a
Betlemme. Prima del tempo
Nasce per noi Cristo Salvatore. quando l'universo fu creato
dall'oscurità
La notte risplende, tutto il mondo il Verbo era presso Dio.
attende: seguiamo i pastori a Venne nel mondo
Betlemme. Nasce per noi Cristo nella sua misericordia
Salvatore. Dio ha mandato il Figlio suo
tutto se stesso come pane.
Il Figlio di Dio, Re dell’universo,
si è fatto bambino a Betlemme. Verbum caro factum est...
Nasce per noi Cristo Salvatore.
Qui spezzi ancora ...
“Sia gloria nei cieli, pace sulla
terra” Verbum caro factum est...
un angelo annuncia a Betlemme.
Nasce per noi Cristo Salvatore.
246. VIENE IL SIGNORE

245. VERBUM PANIS Viene il Signore, il re della


gloria,
Prima del tempo Alleluia, alleluia.
prima ancora che la terra Viene a illuminare chi giace nelle
cominciasse a vivere tenebre, Alleluia, alleluia.
il Verbo era presso Dio.
Venne nel mondo O Sapienza, che esci dalla bocca
e per non abbandonarci dell’Altissimo, e ti estendi ai
in questo viaggio ci lasciò confini del mondo, tutto disponi
tutto se stesso come pane. con forza e soavità: vieni,
insegnaci la via della saggezza.
Verbum caro factum est
Verbum panis factum est. O Signore, sei guida della casa
d’Israele, a Mosè apparisti nel
Qui spezzi ancora il pane in mezzo a roveto,
noi sul monte Sinai donasti la tua
e chiunque mangerà non avrà più fame. legge:
Qui vive la tua chiesa intorno a te vieni a liberarci col tuo braccio
potente. fortuna:
ma tu vieni e seguimi, tu, vieni e
O Germoglio di Iesse, che ti innalzi seguimi.
come un segno, a te guardano tutte
le nazioni, tacciono i re alla tua Lascia che la barca in mare spieghi
presenza: vieni a liberarci, non la vela,
tardare. lascia che trovi affetto chi segue il
cuore;
O Chiave di Davide, o scettro lascia che dall'albero cadano i frutti
d’Israele, apri e nessuno chiuderà, maturi:
chiudi e nessuno potrà aprire: ma tu vieni e seguimi, tu, vieni e
vieni a liberare l’uomo dalle sue seguimi.
tenebre.
E sarai luce per gli uomini
O Astro, splendore della luce e sarai sale della terra;
eterna, e nel mondo deserto aprirai
sorgi come un sole di giustizia: una strada nuova (2 v).
vieni a illuminare ogni uomo
in terra tenebrosa e nell'ombra di E per questa strada va', va',
morte. e non voltarti indietro, va'
e non voltarti indietro.
O Re delle genti, o pietra angolare,
vieni. Atteso da tutte le nazioni, 248. VIENI NASCI ANCORA
che riunisci i popoli in uno:
vieni per l’uomo che hai formato Torni Signore, torni nel cuore
dalla terra. col tuo silenzio denso di te.
E come i pastori un tempo
O Emmanuele, nostro re e ora noi ti adoriamo,
legislatore, e i nostri doni sono ciò che siamo
tu speranza e salvezza delle genti, noi.
noi ti invochiamo: vieni a salvarci,
vieni a salvarci, o Signore nostro Eri la luce, venivi nel mondo,
Dio. venivi tra i tuoi e i tuoi però...
loro non ti hanno accolto.
247. VIENI E SEGUIMI Ma noi ti invochiamo, vieni,
ma noi ti vogliamo accanto:
Lascia che il mondo vada per la la nostra casa è tua, t’accoglieremo
sua strada, noi.
lascia che l'uomo ritorni alla sua
casa; E tu che ritorni,
lascia che la gente accumuli la sua
tu che rinasci dove c’è amore e bagna ciò che è arido,
carità, ciò che sanguina risana.
qui sei presente. Piega ciò che è rigido,
Tu per davvero vieni, scalda ciò che è gelido,
tu per davvero nasci. drizza ciò che è sviato, drizza ciò
Noi siamo uniti nel tuo nome e tu sei che è sviato.
qui.
Dona ai tuoi fedeli
Vieni, nasci ancora dentro l’anima. che solo in te confidano
Vieni, nasci sempre, i tuoi santi doni, i tuoi santi doni
nasci in mezzo a noi. Dona virtù e premio,
Per le strade luci, feste e musiche, dona morte santa, dona eterna
ma Betlemme è qui. gioia, dona eterna gioia.

Torni Signore... 250. VIENI SPIRITO FORZA


DALL’ALTO

249. VIENI SANTO SPIRITO Vieni Spirito,


Vieni, Santo Spirito, manda a noi dal forza dall’alto, nel mio cuore
cielo un raggio di luce, fammi rinascere, Signore, Spirito
un raggio di luce.
Vieni, padre dei poveri, Come una fonte vieni in me
vieni, datore dei doni, come un oceano vieni in me
luce dei cuori, luce dei cuori. come un fiume vieni in me
come un fragore vieni in me.
Consolatore perfetto,
ospite dolce dell’anima,
dolcissimo sollievo, dolcissimo Vieni Spirito,
sollievo. forza dall’alto, nel mio cuore
Nella fatica, riposo, fammi rinascere, Signore, Spirito
nella calura, riparo, nel pianto,
conforto, nel pianto, conforto. Come un vento con il tuo amore
come una fiamma con la tua pace
Luce beatissima, come un fuoco con la tua gioia
invadi fino all’intimo il cuore dei come una luce con la tua forza.
tuoi fedeli, il cuore dei tuoi fedeli.
Senza la tua forza nulla è 251. VIENI GESU’
nell’uomo, nulla senza colpa, nulla MARANATHA’
senza colpa.

Lava ciò che è sordido,


Vieni, Gesù, Maranathà, 253. VIENI, SPIRITO DI CRISTO
speranza di pace per noi
Vieni, Gesù, Maranathà, Vieni, vieni, Spirito d'amore,
rivelaci il volto di Dio. ad insegnare le cose di Dio.
Vieni, vieni, Spirito di pace,
a suggerir le cose che Lui ha
Fra tanto dolore di uomini persi, ti
detto a noi.
prego, rinasci, Gesù!
Asciuga le lacrime amare di morte
Noi t'invochiamo, Spirito di Cristo,
e schiudici l’eternità.
vieni Tu dentro di noi.
Cambia i nostri occhi,
Fra tanti conflitti e minacce di fa' che noi vediamo la bontà di Dio
guerra, riporta la pace, Gesù. per noi.
A tutti gli oppressi traditi
dall’uomo ridona la libertà. Vieni, o Spirito, dai quattro venti
e soffia su chi non ha la vita.
Vieni, o Spirito, e soffia su di noi,
Fra tante ingiustizie e occulti perché anche noi riviviamo.
poteri, insegnaci la tua umiltà.
Sei tu il solo giudice dell’universo
Insegnaci a sperare, insegnaci ad
per tutta l’eternità.
amare, insegnaci a lodare Iddio.
Insegnaci a pregare,
252. VIENI SANTO SPIRITO insegnaci la vita, insegnaci Tu
DI DIO l'unità.
254. VIENI, VIENI, SPIRITO D’AMORE
Vieni, Santo Spirito di Dio
Come vento soffia sulla Chiesa Vieni, vieni, Spirito d’amore
Vieni come fuoco Ardi in noi E ad insegnar le cose di Dio.
con Te saremo Veri testimoni di Vieni, vieni, Spirito di pace
Gesù a suggerir le cose che lui ha detto a
noi.
Sei vento: spazza il cielo Dalle
nubi del timore Sei fuoco: sciogli il Noi t’invochiamo, Spirito di
gelo E accendi il nostro ardore Cristo,
Spirito creatore Scendi su di noi vieni tu dentro noi.
Cambia i nostri occhi, fa che noi
Tu bruci tutti i semi Di morte e di vediamo la bontà di Dio per noi.
peccato Tu scuoti le certezze Che
ingannano la vita Fonte di sapienza Vieni, o Spirito, dai quattro venti
Scendi su di noi! e soffia su chi non ha vita.
Vieni, o Spirito, e soffia su di noi
perché anche noi riviviamo. il sole su una ragnatela
è tutto vostro e voi siete di Dio.
Insegnaci a sperare, insegnaci ad
amare, Tutte le rose della vita
insegnaci a lodare Iddio. il grano, i prati, i fili d’erba
Insegnaci a pregare, insegnaci la il mare, i fiumi, le montagne
via, è tutto vostro e voi siete di Dio.
insegnaci tu l’umiltà.
Tutte le musiche e le danze,
i grattacieli, le astronavi
255. VOGLIAMO CANTARE i quadri, i libri, le culture
L’AMORE è tutto vostro e voi siete di Dio.

Vogliamo cantare l’amore, Tutte le volte che perdono


vogliamo cantare la gioia; quando sorrido, quando piango
ci ritroviamo di nuovo insieme a te, quando mi accorgo di chi sono
Signore. è tutto vostro e voi siete di Dio.
E’ tutto nostro e noi siamo di Dio.
Intorno a questo tuo altare
veniamo da strade diverse;
la vita, gli impegni, il lavoro Tutte le volte che perdono
a te noi vogliamo portare. quando sorrido, quando piango
quando mi accorgo di chi sono
E’ bello per noi ascoltare è tutto vostro e voi siete di Dio.
la tua Parola che unisce. E’ tutto nostro e noi siamo di Dio.
Ci chiami non servi, ma amici
e inviti i fratelli ad amare. Tutte le stelle della notte,
Le nebulose e le comete,
Con te ci sentiamo al sicuro Il sole su una ragnatela,
da tutte le insidie del mondo; E’ tutto vostro e voi siete di Dio!
sei guida del nostro cammino, Tutte le rose della vita,
potenza che abbatte ogni muro. Il grano, i prati, i fili d’erba,
Signore, vogliamo lodarti Il mare, i fiumi, le montagne,
con tutti e per tutte le cose; E’ tutto vostro e voi siete di Dio!
nel giorno, alla sera, per sempre Tutte le musiche e le danze,
non ci stancheremo di amarti. I grattacieli, le astronavi,
I quadri, i libri, le culture,
256. VOI SIETE DI DIO E’ tutto vostro e voi siete di Dio!
Tutte le volte che perdono,
Tutte le stelle della notte Quando sorrido e quando piango,
le nebulose e le comete Quando mi accorgo di chi sono
E’ tutto vostro e voi siete di Dio che conoscere io dovrò per
E’ tutto nostro e noi siamo di Dio. sentirmi
di esser parte almeno un po'.
257. VOLTO MATERNO DI DIO
Questa avventura, queste
Volto materno di Dio sulla terra,
donna mistero che porti il Signore, scoperte
le tue braccia, suo trono regale, le voglio viver con te.
è la Sapienza di Dio con noi. Guarda che incanto è questa
natura
Benedetta sei tu Maria e noi siamo parte di lei.
nostra sorella, Figlia di Sion,
Benedetta sei tu Maria
Le mie mani in te immergerò
piena di grazia, Madre di Dio.
fresca acqua che mentre scorri via
Vergine amata da Dio Signore, tra i sassi del ruscello
pura bellezza che il cielo traspare, una canzone lieve fai sentire
tu sei la via che porta all’incontro pioggia che scrosci fra le onde
con il Messia dell’umanità. e tu mare che infrangi le tue onde
sugli scogli e sulla spiaggia
Giovane Madre di Cristo e del
mondo, nostra Signora che rechi la e orizzonti e lunghi viaggi fai
pace, hai conosciuto l’amore sognar.
infinito,
la tenerezza di Dio per noi. Guarda il cielo che colori ha
e un gabbiano che in alto vola già
Prima creatura del regno dei cieli, quasi per mostrare che,
Eva obbediente che ospiti il Verbo,
ha imparato a vivere la sua libertà
nobile icona tu sei della Chiesa,
nuova dimora di Dio con noi. che anch'io a tutti canterò
se nei sogni farfalla diverrò
258.IN PRINCIPIO e anche te inviterò
a puntare il tuo dito verso il sol.
In Principio la terra Dio creò
con i monti i prati e i suoi color
e il profumo dei suoi fior 259. GLORIA A DIO
che ogni giorno io rivedo intorno a (DANIELE RICCI)
me
che osservo la terra respirar Gloria a Dio nell’alto dei cieli
attraverso le piante e gli animal e pace in terra agli uomini
di buona volontà.
Gloria a Dio nell’alto dei cieli,
gloria! (2v) 260.SANTO (DANIELE RICCI)

Santo, santo, santo


Noi ti lodiamo e ti benediciamo, il Signore Dio dell'universo.
noi ti adoriamo e ti glorifichiamo, Santo, santo, santo
e ti rendiamo noi grazie il Signore Dio dell'universo.
per la tua gloria immensa.
Signore Dio, Re del cielo, I cieli, la terra
sono pieni della tua gloria.
Dio Padre onnipotente.
Osanna, osanna
nell'alto dei cieli.
Gloria a Dio...
Santo, santo.
Signore, Figlio unigenito, Gesù Benedetto colui che viene
Cristo, Santo, santo
Signore Dio, Agnello di Dio, nel nome del Signore.
Figlio del Padre;
Osanna, osanna
tu che togli i peccati del mondo, nell'alto dei cieli, osanna.
abbi pietà di noi; Osanna, osanna
tu che togli i peccati del mondo, nell'alto dei cieli, osanna.
accogli la nostra supplica;
tu che siedi alla destra di Dio Osanna, osanna
Padre, nell'alto dei cieli, osanna.
Osanna, osanna
abbi pietà di noi. nell'alto dei cieli, osanna

Gloria a Dio...
261.AGNELLO DI DIO
Perché tu solo il Santo, (VENNE NEL MONDO)
tu solo il Signore,
tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo Agnello di Dio, Agnello di Dio che
con lo Spirito Santo togli i peccati del mondo, abbi
nella gloria di Dio Padre. pietà di noi, abbi pietà di noi.
Con lo Spirito Santo nella gloria. Agnello di Dio, Agnello di Dio che
togli i peccati del mondo, abbi
Gloria a Dio nell’alto dei cieli. pietà di noi, abbi pietà di noi.
Amen.
Agnello di Dio, Agnello di Dio che E ogni giorno si narra la gloria,
togli i peccati del mondo, dona a
noi la pace. ed osannano i popoli ché oggi è
nato.
Agnello di Dio, Agnello di Dio.

262.AGNELLO DI DIO
(MATTEO ZAMBUTO) Tutto il mondo canta alleluia,

Agnello di Dio anche il cielo canta alleluia.

che togli i peccati del mondo Canta la terra, canta il mare,

abbi pietà di noi. e nei campi le messi rispondono


agli alberi.
Agnello di Dio

che togli i peccati del mondo Tutto il mondo canta alleluia,


anche il cielo canta alleluia.
abbi pietà di noi. Canta la terra, canta il mare,
e nei campi le messi rispondono
Agnello di Dio agli alberi.

che togli i peccati del mondo Oggi per noi è nato il Salvatore,
tutta la terra canta a Lui,
dona a noi la pace, dona a noi la benedice Lui.
pace E ogni giorno si leva un canto,
canto nuovo di gioia e vita.
263.OGGI E’ NATO E ogni giorno si narra la gloria,
ed osannano i popoli ché oggi è
Oggi per noi è nato il Salvatore, nato.

tutta la terra canta a Lui, Tutto il mondo canta alleluia,


anche il cielo canta alleluia.
benedice Lui. Canta la terra, canta il mare,
e nei campi le messi rispondono
E ogni giorno si leva un canto, agli alberi.

canto nuovo di gioia e vita. Tutto il mondo canta alleluia,


anche il cielo canta alleluia.
Canta la terra, canta il mare,
e nei campi le messi rispondono Tu sei bambino, tu sei bambino
agli alberi. tu l'immagine del divino
Che dimentica il cielo e le nuvole
Alleluia! per venire quaggiù tra le lacrime,
Alleluia! il tuo amore è incredibile,
ma sei sceso giù dal paradiso
Tutto il mondo canta alleluia,
anche il cielo canta alleluia. Grazie che sei venuto quaggiù a
Canta la terra, canta il mare, condividere.

Alleluia! Alleluia! Grazie per il tuo amore che non


Alleluia! Alleluia! ha più limiti.

Tu bambino sei qui in questa


264.ALLELUIA (VERBUM grotta e tu resti a tremare,
PANIS)
resti a tremare, a tremare come
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia noi!
Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia
Tu sei bambino, tu sei bambino
Alleluia, alleluia, alleluia, infinito Dio vicino.
alleluia, alleluia Tu sei bambino, tu sei bambino
nel natale il nostro destino.
Alleluia, alleluia, alleluia,
alleluia, alleluia Tu padrone dei cieli e dei popoli,
tu l'altissimo Dio degli eserciti.
Sei quaggiù tu minuscolo,
sei quaggiù indifeso in mezzo a noi
265.TU SEI BAMBINO
Grazie, grazie!
Tu sei bambino, tu sei bambino
infinito Dio vicino
Tu sei bambino, tu sei bambino 266.NEL TUO SILENZIO
nel natale il nostro destino
Tu padrone dei cieli e dei popoli, Nel tuo silenzio accolgo il mistero
tu l'altissimo Dio degli eserciti
Sei quaggiù tu minuscolo, venuto a vivere dentro di me. Sei
sei quaggiù indifeso in mezzo a noi tu che vieni, o forse è più vero che
Tu sei bambino, tu sei bambino tu mi accogli in te, Gesù.
solo paglia è il tuo cuscino
Sorgente viva che nasce nel cuore
è questo dono che abita in me. La
tua presenza è un Fuoco d'amore
che avvolge l'anima mia, Gesù.

Ora il tuo Spirito in me dice:


"Padre", non sono io a parlare, sei
tu. Nell'infinito oceano di pace tu
vivi in me, io in te, Gesù.