Sei sulla pagina 1di 3

Nome e cognome Classe Data

Prova 1: Sei pronto per la verifica? - Disequazioni lineari -


Riepilogo (pag. 617)

1) Senza svolgere i calcoli, si può affermare che la disequazione

(3 x 2 + 1)(x −1)> 0

è equivalente alla disequazione

A. □ 3 x 2 + 1> 0.
B. □ x − 1> 0.
C. □ 3 x 3 > 0.
2
D. □ 3 x < 1.
E. □ 3 x 3 < 1.

2) Senza svolgere i calcoli indica se ogni affermazione è vera o falsa.

Vero Falso
∣3 − x ∣
a. La disequazione ≥ 0 ha soluzione x ≤ 3. □ □
x2 + 5
(7 x 2 + 6)( x 2 − 1)
La disequazione > 0 è equivalente alla disequazione x – 1 >
b. ∣ x ∣+ 2 □ □
0.
∣ x 3 −1 ∣
c. La disequazione < 0 è impossibile. □ □
2 x4 + 1
−∣ x +2 ∣
d. La disequazione < 0 è sempre verificata. □ □
3 x 2 +2

3)

5 5
x<− / lineare / x > − / letterale / determinata / impossibile / vuoto / illimitato / di secondo grado
4 4

Si consideri la disequazione ( x + 2)( x − 2)+(2 x + 1)2 + x 2 < (3 x +1)(2 x + 2).

Dopo averla ridotta in forma normale, è facile vedere che si tratta di una disequazione __________ .
La sua soluzione è un insieme __________ che possiamo scrivere come __________; per questo si
dice che è una disequazione __________ .
4) Considera la disequazione

x −1 1
≤ .
x +3 3

La sua soluzione è

1
A. □ x < ∨ x ≥3 .
3
B. □ x < −3 ∨ x ≥ 3.
C. □ −1 ≤ x ≤ 3.
D. □ −3 < x ≤ 3.
E. □ −3 ≤ x ≤ 3.

5) Considera il sistema di disequazioni

{ 3 x + 2 < x −4 .
2 x + 1 <2(2 x + 1)

Poi indica se ogni affermazione è vera o falsa.

Vero Falso
a. La soluzione della prima disequazione è x < –6. □ □
1
b. La soluzione della seconda disequazione è x < . □ □
2
La soluzione del sistema è data dall’unione delle soluzioni delle due
c. □ □
disequazioni.
d. Il sistema è impossibile. □ □

6) Cosidera la seguente disequazione con valore assoluto:

∣3 x + 2 ∣≤ x + 2.

Allora, indica se ogni affermazione è vera o falsa.

Vero Falso
a. L’argomento 3 x + 2 è sempre positivo. □ □
b. Per risolvere la disequazione dobbiamo risolvere due sistemi. □ □
2
x < −
c. Uno dei sistemi da studiare è { 3 . □ □
− 3 x −2 ≤ x + 2
La soluzione della disequazione è data dall’intersezione delle soluzioni
d. □ □
dei due sistemi.
e. La soluzione della disequazione è −1 ≤ x ≤ 0. □ □
7) Considera il grafico delle funzioni f(x) e g(x) mostrate in figura.

Si vuole risolvere il sistema

{ g( x)< 0
.
f (x )⋅ g(x )> 0

La prima disequazione è vera per [ x < 2 \ x < –2 ∨ x > 2 \ –2 < x < 2 ]; la seconda disequazione è
vera per [ x > –2 \ x > −2 ∧ x ≠2 \ x < –1 ∨ x > 2 ]. Prendendo [ l’unione \ l’intersezione \ il
complementare ] delle due soluzioni otteniamo l’intervallo [ –1 < x < 2 \ –2 < x < 2 \ x < 2 ] che è
la soluzione del sistema.

8) Si ha un quadrato di lato (3 x – 2) cm e un rettangolo di lati (2 x + 2) cm e (2 x + 6) cm. Affinché


il perimetro del quadrato sia maggiore del perimetro del rettangolo deve risultare:

A. □ x > 6.
B. □ x < 6.
C. □ –6 < x < 6.
D. □ x = 6.
E. □ x = –6.