Sei sulla pagina 1di 95

1.

Accogli i nostri doni

Accogli Signore i nostri doni


Noi ti offriamo le cose

in questo misterioso incontro


che tu stesso ci hai dato

tra la nostra povertà


e tu in cambio donaci,

e la tua grandezza.
donaci te stesso.


2. Adesso è la pienezza

Dopo il tempo del deserto, adesso è il tempo di pianure fertili.



Dopo il tempo delle nebbie, adesso s'apre l'orizzonte limpido.

Dopo il tempo dell’attesa, adesso è il canto, la pienezza della gioia:
l'immacolata Donna ha dato al mondo Dio.


La fanciulla più nascosta adesso è madre del Signore Altissimo.

La fanciulla più soave adesso illumina la terra e i secoli.

La fanciulla del silenzio adesso è il canto, la pienezza della gioia:
l'immacolata Donna ha dato al mondo Dio.


È nato, nato! È qualcosa di impensabile, eppure è nato, nato!



Noi non siamo soli, il Signore ci è a fianco. È nato!

Questa valle tornerà come un giardino. Il cuore già lo sa.

È nata la speranza. È nata la speranza.


La potenza del creato adesso è il pianto di un bambino fragile.

La potenza della gloria adesso sta in una capanna povera.

La potenza dell’amore adesso è il canto, la pienezza della gioia:

l'immacolata Donna ha dato al mondo Dio. È nato…

3. Adesso Tu sei qui

Adesso Tu sei qui Signore, qui nel mio cuore

mi dici parole nuove, parole d'amore

Non ho che te, vivo e muoio per te


come fai a non vedermi se, io risorgo in te.

Adesso Tu sei qui Signore sono assetato d'amore

cercavo qualcosa d'amare, hai squarciato il tuo cuore.

1
Adesso Tu sei qui Signore io come fiume nel mare

nel Signore voglio sperare, ho bisogno d'amare.

Adesso Tu sei qui Signore sei la quiete nel silenzio

sei la pace, la gioia, l'armonia sei tu la mia fiducia.

4. A la nanita nana

A la nanita nana, nanita nana, nanita ea.



Mi Jesùs tiene sueño, benedito sea, benedito sea.

Fuentecilla que corres claray sonora.



Russeñor q’en la selva cantando lloras

Callad mientras la cuna se balancea.

A la nanita nana, nanita, nanita ea.

Monojito de rosas y de alelies,

¿ qué es lo que estàs, soňando que te sonries?

Cuàles son tus sueňos, dilo alma mia, mas

¿ qué es lo que murmuras? Eucaristia.

5. Alleanza eterna

Pane di vita tu, sei per noi, sei per noi, sei candido mistero per noi.

Sei cielo che si spezza seme che vive in noi

intorno alla tua mensa, Gesù, noi con te un infinito abbraccio sarà.

Stilla d'amore tu, sei per noi, sei per noi. sei porpora di brace per noi

Sei calice di nozze che ci raccoglierà

e quando tornerai, Gesù, fra di noi un’alleanza eterna sarà.

Ora che sei in noi e noi con Te e in te chiamiamo al Padre, Abbà.

Tu dacci il tuo respiro donaci l’unità,

saremo un solo corpo, Gesù, noi con te, non ci separeremo mai più.

Tu panis verus es, Iesu, Iesu. Tu vinum verum es, Iesu.

Nos Christi corpus salva, sanguis inebria nos.

O corpus verum Tu salva nos, salva nos.

O sanguis merus Tu salva nos.

2
6. Alleluia, Canta all’altissimo

Alleluia! Canta all’altissimo l’anima! Alleluia canta alleluia! (2v)

Apri Signore, spalancaci il cuore e

comprenderemo le tue parole. (2v) Alleluia…

Soltanto tu hai parole che sono

la vita eterna, spirito e vita. (2v) Alleluia…

7. Alleluia, Cantate al Signore

Alleluia, Alleluia, Alleluia, Alleluia.

Cantate al Signore un cantico nuovo, tutta la terra canti al Signore.

Per tutta la terra si è accesa una luce, uomini nuovi cantano in cor.

Un cantico nuovo di gioia infinita un canto d’amore a Dio fra noi. Alleluia.

Alleluia,…

Un coro di voci si innalza al Signore, re della vita, luce del mondo.

Discende dal cielo un fuoco d’amore, il Paradiso canta con noi.

Un cantico nuovo di gioia infinita, un canto d’amore a Dio fra noi. Alleluia.

Alleluia,…

8. Alleluia, Canto per Cristo

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia (2v)

Canto per Cristo che mi libererà quando verrà nella gloria,

quando la vita con lui rinascerà, alleluia, alleluia! Alleluia…

Canto per Cristo: in lui rifiorirà ogni speranza perduta,

ogni creatura con lui risorgerà, alleluia, alleluia.

Canto per Cristo: un giorno tornerà! Festa per tutti gli amici

festa di un mondo che più non morirà, alleluia, alleluia.

3
9. Alleluia, Cristo è risorto veramente

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia!


Cristo è risorto veramente, alleluia, alleluia! (2v)

Cristo ha inaugurato il suo regno, salvezza e vita sono con lui.

Rallegriamoci, esultiamo con lui: la morte è stata vinta, la vita ora trionfa.

L’Agnello ha redento il suo gregge, riconciliando l’uomo con Dio.

Rallegriamoci, esultiamo con lui: il Signore della vita era morto, ora trionfa.

10. Alleluia - È bello lodarti

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.


Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.


Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.


11. Alleluia, È Lui per noi

È Lui per noi la Parola di Dio, è Lui per noi alleluia. Alleluia, alleluia, alleluia.

È Lui per noi il cammino di Dio, è Lui con noi alleluia. Alleluia,…

12. Alleluia è risorto il Signor

Alleluia, è risorto il Signor, e la morte non vincerà più.

Alleluia, è risorto il Signor, alleluia, alleluia.

13. Alleluia, Ed oggi ancora

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia. (2v)


Ed oggi ancora, mio Signore, ascolterò la tua parola

che mi guida nel cammino della vita. Alleluia…

14. Alleluia, I cieli narrano

Alleluia, Alleluia,…
I cieli narrano la gloria di Dio, il firmamento canta l’opera sua.
Corre la sua voce fino ai confini del mondo. Alleluia,…

4
15. Alleluia - Messa della concordia

Alleluia, alleluia, alleluia

alleluia, alleluia, alleluia.

16. Alleluia, Passeranno i cieli

Alleluia, alleluia, alleluia,


Alleluia, Alleluia, alleluia, Alleluia.

Passeranno i cieli e passerà la terra,

la sua parola non passerà! Alleluia, Alleluia.

Alleluia,…

17. Alleluia, Questa tua parola

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia (4v)

Questa Tua Parola non avrà mai fine


Ha varcato i cieli e porterà il suo frutto
Questa Tua Parola non avrà mai fine
Ha varcato i cieli e porterà il suo frutto.

Alleluia,…

18. Alleluia, Rendete grazie

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.


Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia. Alleluia

Rendete grazie a Dio, Egli è buono, eterno e fedele è il suo amore.



Sì, è così: lo dica Israele, dica che il suo amore è per sempre. Alleluia…

La destra del Signore si è innalzata a compiere grandiose meraviglie.



Non morirò, ma resterò in vita e annuncerò i prodigi del Signore.

La pietra che avevano scartato è divenuta pietra angolare.



Questo prodigio ha fatto il Signore, una meraviglia ai nostri occhi.

5
19. Alleluia, Signore sei venuto

Signore, sei venuto fratello in mezzo a noi.

Signore, hai portato amore e libertà.

Signore sei vissuto nella povertà: noi ti ringraziamo, Gesù.

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia,


alleluia, alleluia, alleluia.

Sei qui con noi, Signore, fratello in mezzo a noi.

Tu parli al nostro cuore d'amore e libertà.

Tu vuoi che ti cerchiamo nella povertà: noi ti ringraziamo, Gesù.

20. Alleluia, Un giorno santo

Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.


Alleluia, alleluia, alleluia, alleluia.

Oggi una splendida luce, oggi è discesa quaggiù.

Venite tutti adorate il Signore. Alleluia,…

21. Alzati e risplendi

Alzati e risplendi ecco la tua luce è su te la gloria del Signor. (2v)

Volgi i tuoi occhi e guarda lontano, che il tuo cuore palpiti di allegria.

Ecco i tuoi figli che vengono a te, le tue figlie danzano di gioia.

Gerusalem, Gerusalem, spogliati della tua tristezza.


Gerusalem, Gerusalem, canta e danza al tuo Signor.

Marceranno i popoli alla tua luce ed i re vedranno il tuo splendor (2v)

Stuoli di cammelli ti invaderanno, tesori dal mare affluiranno a te.

Verranno da Efa, da Saba e Kedar, per lodare il nome del Signor.

Figli di stranieri costruiranno le tue mura ed i loro re verranno a te (2v)

Io farò di te una fonte di gioia, tu sarai chiamata: "Città del Signore".

Il dolore e il lutto finiranno sarai la mia gioia tra le genti.

6
22. Anima Christi

Anima Christi, santifica me Ne permittas a te me separari.



corpus Christi, salva me.
 Ab hoste maligno defende me.

sanguis Christi, inebria me In hora mortis meæ voca me.

aqua lateris Christi, lava me.
 Anima…




 

Passio Christi, conforta me.
 Et iube me venire ad te,

O bone Iesu, exaudi me.
 ut cum sanctis tuis laudem te

Intra vulnera tua absconde me.
per infinita sæcula sæculorum.
Anima…
 Amen. Anima…


23. Apri le tue braccia

Hai cercato la libertà lontano, hai trovato la noia e le catene;

hai vagato senza via solo con la tua fame.

Apri le tue braccia corri incontro al Padre


oggi la sua casa sarà in festa per te.

Se vorrai spezzare le catene troverai la strada dell'amore;

la tua gioia canterai: questa è libertà.

I tuoi occhi ricercano l'azzurro; c'è una casa che aspetta il tuo ritorno, e la
pace tornerà: questa è libertà.

24. Astro del ciel

Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor!



Tu che i Vati da lungi sognar, tu che angeliche voci nunziar,

luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!

luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!


Astro del ciel, Pargol divin, mite Agnello Redentor!

Tu di stirpe regale decor, Tu virgineo, mistico fior, 

luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!

luce dona alle genti, pace infondi nei cuor!

7
25. A te vorrei dire

Se il sole non illuminasse più questo pallido pianeta,

se il silenzio della morte ammutolisse il mio canto,

se il cuore della terra non riscaldasse più,

non dispererei, perché troppo grande è in me la tua presenza

perché so, Dio, che tu sei amore.

A te che ascolti vorrei dire: Dio è Amore, Amore.


A te che piangi vorrei dire: Dio è Amore, Amore.
A te che lotti vorrei dire: Dio è Amore, Amore!

Non ci sarà mai amore più grande di chi dà la vita per gli amici suoi.

E noi abbiamo creduto e conosciuto l’amore che Dio ha per tutti noi.

Ad ogni uomo vorrei dire: Dio è Amore, Amore. (3v)


Dio è Amore.

26. A un passo

Io non c’ero ancora ma già Tu mi pensavi

Coi raggi del tuo amore mi intessevi.

Spirito e vita Tu mi hai dato

Un corpo mi hai donato, per fare la tua volontà.

A un passo Signore ti voglio trovare


Nell’uomo al tramonto fra sposi all’altare
Nel bimbo che ancora non c’è!
Fra abbracci e sorrisi e mani offerte a te.

A un passo Signore con gesti e parole


Con sguardi sinceri con tutti i miei pensieri
Col corpo che Tu mi hai dato io mi dono
E in tutti amo te.

Tutto mi conosci, per te non c’è mistero,

Tu sai quando mi alzo e quando siedo.

Scruti nel profondo del mio cuore

Vedi se c’è l’amore Che tu hai messo dentro me.

8
A un passo Signore...

A un passo Signore ti voglio ascoltare

Perché tu respiri perché hai un cuore

Perché Tu hai un corpo, come me

Perché Tu hai un corpo, come me!

27. Ave Maria - F. de André

E te ne vai, Maria, tra l’altra gente

Che si raccoglie intorno al tuo passare:

siepe di sguardi che non fanno male

nella stagione di essere madre.

Sai che fra un’ora forse piangerai,

poi la tua mano nasconderà un sorriso:

gioia e dolore hanno un confine incerto

nella stagione che illumina il viso


Ave Maria, adesso che sei donna.

ave alle donne come te, Maria:

donne un giorno per un nuovo amore:

povero o ricco, umile o Messia:

donne un giorno e poi madri per sempre,

nella stagione che stagioni non sente.

28. Ave Maria - Verbum Panis

Ave Maria, Ave. Ave Maria, Ave.



Donna dell’attesa e madre di speranza, ora pro nobis.

Donna del sorriso e madre del silenzio, ora pro nobis.

Donna di frontiera e madre dell’ardore, ora pro nobis.

Donna del riposo e madre del sentiero, ora pro nobis. Ave Maria…


Donna del deserto e madre del respiro, ora pro nobis.

Donna della sera e madre del ricordo, ora pro nobis.

Donna del presente e madre del ritorno, ora pro nobis.

Donna della terra e madre dell’amore, ora pro nobis. Ave Maria…


9
29. Away in a manger

Away in a manger,
 I love Thee, Lord Jesus



No crib for a bed
 Look down from the sky

The little Lord Jesus
 And stay by my side, un-

Laid down His sweet head
 -til morning is nigh.


The stars in the bright sky
 Be near me, Lord Jesus,

Looked down where He lay
 I ask Thee to stay



The little Lord Jesus
 Close by me forever,

Asleep on the hay
 and love me, I pray;


 

The cattle are lowing
 Bless all the dear children

The Baby awakes
 in Thy tender care,



But little Lord Jesus
 And take us to Heaven

No crying He makes
 to live with Thee there.


30. Baba Yetu

Baba yetu, yetu uliye, Mbinguni yetu, yetu, amina


Baba yetu, yetu, uliye Jina lako litukuzwe. (2v)

Utupe leo chakula chetu, Tunachohitaji utusamehe

Makosa yetu, hey, Kama nasi tunavyowasamehe

Waliotukosea usitutie, Katika majaribu, lakini

Utuokoe, na yule, milelea milele

Baba yetu,…

Ufalme wako ufike utakalo

Lifanyike duniani kama mbinguni amina

Baba yetu,…

Utupe leo chakula chetu, Tunachohitaji utusamehe

Makosa yetu, hey, Kama nasi tunavyowasamehe

Waliotukosea usitutie Katika majaribu, lakini

Utuokoe, na yule, milelea milele

Baba yetu,…
10
31. Batte, batte

La casa alle tue spalle già non si vede più,

da Nazareth tu parti senza indugio verso il sud.



Guardi il sole ed il cielo azzurro ma il sole è sceso in te

nel tuo cuore una vita nuova batte, batte

e contempli quel grande mistero che ora palpita dentro te.


La strada è lunga e dura ma tu non provi più

né ansia né paura la tua gioia è molto più

perché sai che il tuo signore ha scelto proprio te

e il tuo cuore per il suo amore batte, batte

perché sei ora madre di un figlio il suo nome sarà “Gesù”.


Intorno a te si leva un coro di angeli, cantano al re che vive in te.

L’umanità ora e per tutti i secoli, beata ti chiamerà.


Ti vede da lontano e corre incontro a te

è tarda ormai la sera ed è tarda la sua età

ma al suono di quel saluto che le rivolgi tu

anche il cuore del suo bambino batte, batte

sta esultando nel suo signore che tu porti dentro di te.


Magnificat anima mea dominum, magnificat anima mea.

Magnificat anima mea dominum, magnificat dominum.


Magnifichi il tuo dio che per la sua bontà

ha posto la sua casa su una terra d’umiltà

la tua voce è come un canto risuona ancora qui

nel segreto di ogni cuore batte, batte

ci ricolma dei beni d’amore che il signore ha versato in te. Magnificat…


32. Beati voi

Beati voi! Beati voi! Beati voi! Beati!

Se un uomo vive oggi nella vera povertà

il regno del Signore dentro lui presente è già.

Per voi che siete tristi e senza senso nella vita

c’è un Dio che può donarvi una speranza nel dolor.

11
Voi che lottate senza violenza e per amore

possederete un giorno questa terra, dice Dio.

Voi che desiderate ciò che Dio vuole per noi

un infinito all’alba pioverà dentro di voi.

E quando nel tuo cuore nasce tanta compassione

è Dio che si commuove come un bimbo dentro te.

Beati quelli che nel loro cuore sono puri

già vedono il Signore totalmente anche quaggiù.

Beato chi diffonde pace vera intorno a sé

il Padre che è nei cieli già lo chiama figlio mio

Chi soffre per amore e sa morire oggi per Lui

riceve il Regno subito e la vita eterna ha in sé.

Se poi diranno male perché siete amici suoi

sappiate che l’han fatto già con Lui prima di voi

siate felici, siate felici, siate felici. Amen.

33. Benedetto sei Tu

Benedetto sei Tu, Dio dell’universo, dalla tua bontà

abbiamo ricevuto questo pane,frutto della terra e del nostro lavoro

lo presentiamo a Te perché diventi per noi cibo di vita eterna.

Benedetto sei Tu, Dio dell’universo dalla tua bontà

abbiamo ricevuto questo vino, frutto della vite e del nostro lavoro

lo presentiamo a Te perché diventi per noi bevanda di salvezza.

34. Benedetto Tu, Signore

Benedetto Tu, Signore. Benedetto Tu nei secoli. Benedetto Tu, Signore.




Prendi da queste mani il pane che offriamo a te,

fanne cibo che porterà la vita tua. Benedetto Tu,…


Prendi da queste mani il vino che offriamo a te,

fanne linfa che porterà l’eternità.


12
Queste nostre offerte, accoglile, Signore, e saranno offerte pure.

Questo nostro mondo accogli, o Signore, e saranno cieli e terre

che tu farai nuovi. Benedetto Tu,…


35. Benedici, o Signore

Nebbia e freddo, giorni lunghi e amari mentre il seme muore.

Poi il prodigio antico e sempre nuovo del primo filo d'erba.

E nel vento dell'estate ondeggiano le spighe; avremo ancora pane.

Benedici, o Signore questa offerta che portiamo a te.


Facci uno come il pane che anche oggi hai dato a noi.

Nei filari, dopo il lungo inverno fremono le viti.

La rugiada avvolge nel silenzio i primi tralci verdi.

Poi i colori dell'autunno coi grappoli maturi: avremo ancora vino.

36. Benedizione a Frate Leone

Benedicat tibi Dominus et custodiat te,

Ostendat faciem suam tibi et misereatur tui.

Convertat vultum suum ad te et det tibi pacem.

Dominus benedicat, frate Leo te.

Benedicat, benedicat, benedicat tibi dominus et custodiat te.


Benedicat tibi dominus et custodiat te.

Benedicat tibi Dominus et custodiat te

Ostendat faciem suam tibi Et misereatur tui.

Convertat vultum suum ad te Et det tibi pacem.

Dominus benedicat, frate Leo te. Benedicat,…

37. Buon Natale

Buon Natale a questa terra, che si sveglia con il sole

Buon Natale alla gente di domani

Buon Natale a tutti i bimbi nelle loro vesti bianche

E a tutti quei bambini che non li vedremo mai.

Buon Natale al mondo degli amici, nel nostro cuore non ci lasceremo mai.

13
Buon Natale a chi si ama ed ha fiducia ancora

Buon Natale a chi ha finito l’ultimo sorso della vita

Buon Natale a chi si ama ed ha fiducia ancora, buon Natale a chi ha finito..

E se scenderà la neve e ci coprirà i pensieri

Quei cattivi pensieri che non dovremmo fare mai

Sotto il filo della luna spenderemo con le mani

Tanti abbracci, quanto il tempo ci rimane.

Buon Natale al mondo che cammina dietro ai suoi sogni e in fretta se ne va

Con il freddo che fa restare soli, buon Natale a chi si incontrerà.

Con il freddo che fa restare soli, buon Natale a chi si incontrerà.

Buon Natale a chi ci ha dato questa vita e questo nome

Nel silenzio, qualcuno chiama già

Buon Natale a tutti quelli che si danno una mano

Che il dolore, il suo volto sanno già

Buon Natale alla piccola mia gente

Per quel Gesù che non si stanca mai di noi

Che tutti i giorni sceglie la sua casa, in qualche parte qui in mezzo a noi (2v)

38. Camminerò

Camminerò, camminerò nella tua strada Signor,


dammi la mano voglio restar per sempre insieme a Te.

Quando ero solo, solo e stanco nel mondo, quando non c'era l'amor;

tante persone vidi intorno a me, sentivo cantare così.

Io non capivo, ma rimasi a sentire quando il Signor mi parlò.

Lui mi chiamava, chiamava anche me e la mia risposta s’alzò.

Or non m'importa se uno ride di me, lui certamente non sa

del gran regalo che ebbi quel dì, che dissi al Signore così.

39. Cantate al Signore

Cantate al Signore un canto nuovo da tutta la terra!



Voi cantate al Signore, cantate a Lui. Benedite il nome suo.

Annunziate ogni giorno di lui la salvezza e la gloria.

A tutti i popoli dite i prodigi di lui. Benedite il nome suo.

14
È nato per noi, il Signore

il Signore per noi oggi è nato. Il Signore è nato per noi

Lui è nato per noi, il Signore

il Salvatore del mondo è nato. Il Signore è nato per noi

Esultino i campi, esulti la terra, esultino i mari,



esultino i cieli cantando di lui! Benedite il nome suo.

E sia gioia, perché lui stende già sulla terra la mano sua:

a tutti i popoli la sua giustizia darà. Benedite il nome suo. È nato per noi…

40. Canto dell’acqua

L’acqua che sommerge il buio delle colpe, scorre qui,

l’acqua che ci rende il cuore trasparente, scorre qui.

È zampillo nato da roccia, è sorgente di fecondità

è fontana del tuo giardino, onda di libertà.

L’acqua che ci immerge dentro la tua morte, scorre qui

l’acqua che ci dà la vita che risorge, scorre qui

È ruscello nato da piaga, fresco fuoco che ci inonderà,

acqua viva e bianca rugiada, goccia di eternità.

L’acqua viva grembo della vita nuova, scorre qui.

41. Canto del mare

Cantiamo al Signore, stupenda è la sua vittoria.



Signore è il suo nome, sia lode a Lui. (2v)


Dio è prode in guerra, si chiama Signore. Travolse nel mare gli eserciti,

i carri d'Egitto sommerse nel Mar Rosso,abissi profondi li coprono.

La tua destra, Signore, si è innalzata, la tua potenza è terribile. 


Si accumularon le acque al suo soffio, s’alzarono le onde come un argine.



Si raggelaron gli abissi in fondo al mare. Chi è come te, o Signore?

Guidasti con forza il popolo redento e lo conducesti verso Sion.

15
42. Canto di S. Damiano

Ogni uomo semplice porta in cuore un sogno,

con amore ed umiltà potrà costruirlo.

Se con fede tu saprai vivere umilmente

più felice tu sarai anche senza niente.

Se vorrai ogni giorno con il tuo sudore una pietra dopo l'altra alto arriverai.

E le gioie semplici sono le più belle,

sono quelle che alla fine sono le più grandi.

Nella vita semplice troverai la strada,

che la pace donerà al tuo cuore puro.

Dai e dai ogni giorno con il tuo sudore una pietra dopo l'altra alto arriverai.

43. Canto per Jahwé

Signore sei grande, io ti esalto,


Tu mandi lo Spirito: siamo creati,

io ti canto alleluia!
nuova è la faccia della terra.

Canto per Jahve Finché sarò vivo canterò al Signore

un canto di speranza a lui inneggerò finché esisto.

un canto di speranza per Jahve!

Opere grandi tu fai, Signore,

tutto tu crei con sapienza.

44. Celebrerò le tue lodi

Celebrerò le tue lodi Signore, nel tuo tempio ti esalterò,


io canterò a te che sei la mia gioia, un canto nuovo t’innalzerò.

E’ bello dar lode al tuo Nome e cantare le tue meraviglie,

annunziare ogni giorno il tuo Nome, la tua gloria in eterno e per sempre.

Quanto sei grande Signore, sei potente e compi prodigi.

Son profondi i tuoi pensieri, sei l’eccelso in eterno e per sempre.

Tu mi ridoni la forza, mi cospargi di olio splendente.

Il giusto con te trova pace, sono retti i tuoi giudizi.

16
45. Cerco il Tuo volto

Oh..

Verso la fonte come la cerva dei boschi verrò,

alla sorgente d'acqua di roccia che mi dissetò.

Lungo la via non cesserò di cercarla perché

l'anima mia ha sete solo di te.

E io cerco il Tuo volto. Quando ti vedrò?

Oh...

Il tuo ricordo come un tesoro io porto con me,

la notte e il giorno mio solo canto è cantare di te.

La nostalgia della tua casa non mi lascia mai,

l'anima mia tu solo disseterai.

E io cerco il Tuo volto. Quando ti vedrò?

46. Che gioia ci dà

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi: esplode la vita,

splende di luce la città!

Vogliamo gridare a tutto il mondo che non siamo mai soli:

sei sempre con noi!

Ci hai cercato tu e ci hai guidato nel cammino,

ci hai rialzato tu quando non speravamo più,

ed ognuno ormai ti sente sempre più vicino

perché sappiamo che tu cammini in mezzo a noi.

Che gioia ci dà averti in mezzo a noi: esplode la vita,

cantiamo di felicità!

Sei un fiume che avanza e porti via con te le nostre paure:

chi ti fermerà?

Strappi gli argini e corri verso la pianura,

steppe aride, terre deserte inonderai;

dove arriverai germoglierà una vita nuova

che non appassirà mai perché tu sei con noi. La la la…

17
47. Chi

Filtra un raggio di sole


Tu, creatore del mondo,
Tra le nubi del cielo,
Tu, che possiedi la vita.
strappa la terra al gelo:
Tu, sole infinito:
e nasce un fiore!
Dio Amore!
E poi mille corolle
Tu, degli uomini Padre.
Rivestite di poesia,
Tu, che abiti il cielo.
in un gioco d’armonia e di colori.
Tu, immenso mistero:
Ma chi veste i fiori di campi?
Dio Amore. Dio Amore!
Chi ad ognuno da colore?

Un’immagine viva

Va col vento leggera


Del creatore del mondo

Una rondine in volo:


Un riflesso profondo

il suo canto sa solo


Della sua vita.

di primavera!
L’uomo centro del cosmo

E poi intreccio di ali


Ha un cuore per amare

Come giostra d’allegria,


E un mondo da plasmare

Mille voli in fantasia


Con le sue mani.

Fra terre e mari.


Ma chi ha dato all’uomo la vita?

Ma chi nutre gli uccelli del cielo?


Chi a lui ha dato un cuore? Chi?

Chi ad ognuno da un nido? Chi?


Tu creatore del mondo…


48. Ci inviti alla tua festa

Ci inviti alla tua festa, ci chiami intorno a te, ci doni la tua vita Gesù.
Ci inviti alla tua festa, ci chiami intorno a te, per vivere sempre con noi.

Per noi hai preparato il tuo banchetto, l’incontro dei fratelli e amici tuoi.

La casa tua risuona già di canti: con grande gioia accogli tutti noi.

Ti accoglieremo in mezzo a noi, Signore, ascolteremo quello che dirai.

Riceveremo il dono tuo più grande: il Pane della vita che sei tu.

Mangiando il tuo Pane alla tua festa, diventeremo come te, Gesù.

Sarai la forza della nostra vita, sarai la gioia che non finirà.

18
49. Come fuoco vivo

Come fuoco vivo si accende in noi Spezzi il pane davanti a noi

un’immensa felicità, mentre il sole è al tramonto:

che mai più nessuno ci toglierà ora gli occhi ti vedono,

perché tu sei ritornato. sei tu! Resta con noi.

Chi potrà tacere, da ora in poi, E per sempre ti mostrerai

che sei tu in cammino con noi, in quel gesto d’amore:

che la morte è vinta per sempre, mani che ancora spezzano

che ci hai ridonato la vita? pane d’eternità. 


50. Come Maria

Vogliamo vivere, Signore, offrendo a te la nostra vita

con questo pane e questo vino, accetta quello che noi siamo.

Vogliamo vivere, Signore, abbandonati alla tua voce,

staccati dalle cose vane, fissati nella vita vera.

Vogliamo vivere come Maria,


l'irraggiungibile, la Madre amata,
che vince il mondo con l'amore
e offrire sempre la tua vita
che viene dal cielo.

Accetta dalle nostre mani come un'offerta a te gradita

i desideri di ogni cuore, le ansie della nostra vita.

Vogliamo vivere, Signore, accesi dalle tue parole

per riportare in ogni uomo la fiamma viva del tuo amore.

51. Come un fiume

Come un fiume in piena che la sabbia non può arrestare,

come l'onda che dal mare si distende sulla riva,

ti preghiamo Padre che così si sciolga il nostro amore,

e l'amore dove arriva sciolga il dubbio e la paura.

19
Come un pesce che risale a nuoto fino alla sorgente

va a scoprire dove nasce e si diffonde la sua vita

ti preghiamo Padre che noi risaliamo la corrente

fino ad arrivare alla vita nell'amore.

Come l'erba che germoglia cresce senza far rumore

ama il giorno della pioggia si addormenta sotto il sole

ti preghiamo Padre che così in un giorno di silenzio

anche in noi germogli questa vita nell'amore.

Come un albero che affonda le radici nella terra

e su quella terra un uomo costruisce la sua casa

ti preghiamo Padre buono di portarci alla tua casa

dove vivere una vita piena nell'amore.

52. Come un fiume - Il mistero pasquale

Come un fiume il frutto della tua vittoria viene a Te.



Tutto quello che ci hai dato nella storia diamo a Te.


Ecco il mondo, immensa patena

dei fermenti dell'umanità;



ecco il pane ardente dei giorni

che il tuo amore ci dà.


Come un fiume il frutto della tua vittoria viene a Te.



Tutto quello che ci hai dato nella storia diamo a Te.


Ecco il mondo, calice immenso

d'ogni pena, d'ogni povertà;



ecco il vino ardente del tempo,

questo tempo che va.


Come un fiume il frutto della tua vittoria viene a Te.



Tutto quello che ci hai dato nella storia diamo a Te. (2v)


53. Come voleva Don Bosco

Casa che accoglie, ti senti in famiglia, senti che ci stai bene!



Chiesa di Cristo, il nostro oratorio, che ti parla di Dio!

20
Scuola che prepara a vivere questa nostra vita,

cortile dove incontrerai tanti nuovi amici e giocherai.

Vivere in allegria come voleva don Bosco,



spazio alla fantasia come voleva don Bosco,

tanti ragazzi insieme come voleva don Bosco,

c’è un posto anche per te come voleva don Bosco.

Casa che accoglie, …

Amici incontrerai come voleva don Bosco,



felice tu sarai come voleva don Bosco,

con loro camminerai come voleva don Bosco,

incontro a questa vita come voleva don Bosco.

Casa che accoglie,…

Vivere in allegria come voleva don Bosco,



spazio alla fantasia come voleva don Bosco,

tanti ragazzi insieme come voleva don Bosco,

c’è un posto anche per te come voleva don Bosco.

C’è un posto anche per te, come voleva don Bosco.

54. Con un cuore solo

Con un cuore solo cantiamo la gloria di Dio,


con un’anima sola noi diamo lode al Signor.
Come incenso salga al cielo oggi questa nostra lode
formiamo un sol corpo in Cristo il Signor. (2v)

Signore il popolo tuo è riunito per fare un solo corpo che dia lode a te.

Ogni distanza in te non ha misura, noi siamo la tua Chiesa, Gesù.

Sui tuoi sentieri di pace e amore, noi camminiamo uniti verso te Signore. 
Nella Parola tua saremo salvi, rafforza in noi la fede, Gesù.      

Che il mondo ci riconosca, Signore, dal modo in cui ci ameremo gli uni 
e gli altri. Nel volto di ogni uomo vediamo la tua presenza viva, Gesù.

21
55. Cristo è risorto veramente

Cristo è risorto veramente, alleluia! Gesù, il vivente, qui con noi resterà. 

Cristo Gesù, Cristo Gesù, è il Signore della vita. 


Morte, dov’è la tua vittoria? Paura non mi puoi far più. 



Se sulla croce io morirò insieme a lui, poi insieme a lui risorgerò.


Tu, Signore amante della vita, mi hai creato per l’eternità. 

La vita mia Tu dal sepolcro strapperai, con questo mio corpo ti vedrò.


Tu mi hai donato la tua vita, io voglio donar la mia a Te. 

Fa’ che possa dire "Cristo vive anche in me" e quel giorno io risorgerò.

56. Davanti a questo amore

Hai disteso le tue braccia anche per me Gesù

Dal tuo cuore, come fonte, hai versato pace in me,

cerco ancora il mio peccato ma non c’è.

Tu da sempre vinci il mondo dal tuo trono di dolore.

Dio, mia grazia, mia speranza, ricco e grande redentore.

Tu, Re umile e potente, risorto per amore,

risorgi per la vita.

Vero agnello senza macchia, mite e forte Salvatore sei.

Tu, Re povero e glorioso risorgi con potenza

davanti a questo amore

la morte fuggirà.

57. Del Tuo Spirito, Signore

Del tuo Spirito, Signore, è piena la terra, è piena la terra.

Benedici il Signore, anima mia, Signore, Dio, tu sei grande!

Sono immense, splendenti tutte le tue opere e tutte le creature.

Se tu togli il tuo soffio muore ogni cosa e si dissolve nella terra.

Il tuo Spirito scende: tutto si ricrea e tutto si rinnova.

22
La tua gloria, Signore, resti per sempre. Gioisci, Dio, del creato.

Questo semplice canto salga a te Signore: sei tu la nostra gioia.

58. Dolce è la sera

Dolce è la sera se mi stai vicino, come il mattino quando ti incontrai;

io ti ringrazio per avermi amato, nel lungo giorno che ho vissuto ormai.

E canterò, fino a quando, mio Signore,nella tua casa tornerò con te;
voglio cantare tutta la mia gioia, per questo giorno vissuto insieme a te.

Nulla rimpiango, molto ti ringrazio, per tutto quello che ho potuto dare;

nulla mi manca quando in te confido: povero e solo chi non sa più amare.

E canterò, fino a quando, mio Signore, nella tua casa io sarò con te;
voglio cantare tutta la mia gioia per chi nel mondo domani nascerà.


59. Dove due o tre (Beatitudine)

Dove due o tre sono uniti nel mio nome,


io sarò con loro, pregherò con loro
amerò con loro perché il mondo venga a te o Padre,
conoscere il tuo nome è avere vita con te.

Voi che ora siete miei discepoli nel mondo,

siate testimoni di un amore immenso,

date prova di quella speranza che c’è in voi

coraggio, vi guiderò per sempre,

io rimango con voi.

Ogni beatitudine vi attende nel mio giorno,

se sarete uniti, se sarete pace,

se sarete puri perché voi vedrete Dio che è Padre,

in lui la vostra gioia, gioia piena sarà.

Spirito che animi la Chiesa e la rinnovi,

donale fortezza, fa che sia fedele,

come Cristo che muore e risorge perché il regno del Padre,

si compia in mezzo a noi e abbiamo vita in lui.

Dove due o tre…


23
60. Dove Tu sei

Dove tu sei, torna la vita,

dove tu passi, fiorisce il deserto,

dove tu guardi, si rischiara il cielo

e in fondo al cuore torna il sereno.

Dove tu sei, dove tu sei… (2v)

61. Down in the river

As I went down in the river to pray
 As I went down in the river to pray

Studying about that good ol' way
 Studying about that good ol' way

And who shall wear the starry crown?
 And who shall wear the robe & crown

Good Lord show me the way!
 Good Lord show me the way


 

O sisters let's go down
 O mothers let's go down

Let's go down, come on down
 Come on down,
O sisters let's go down
 don't you wanna go down?

Down in the river to pray
 Come on mothers, let's go down


 Down in the river to pray

As I went down in the river to pray 

Studying about that good ol' way
 As I went down in the river to pray

And who shall wear the robe & crown
Studying about that good ol' way

Good Lord show me the way
And who shall wear the starry crown?

Good Lord show me the way

O brothers let's go down
 

Let's go down, come on down
 O sinners, let's go down

Come on brothers, let's go down
 Let's go down, come on down

Down in the river to pray
 O sinners, let's go down


 Down in the river to pray

As I went down in the river to pray
 

Studying about that good ol' way
 As I went down in the river to pray

And who shall wear the starry crown?
 Studying about that good ol' way

Good Lord show me the way
 And who shall wear the robe & crown


 Good Lord show me the way

O fathers let's go down



Let's go down, come on down

O fathers let's go down

Down in the river to pray

24
62. Do you hear what I hear?

Said the night wind to the little lamb:

Do you see what I see?

Do you see what I see?

Way up in the sky little lamb,

Do you see what I see?

Do you see what I see?

A star, a star, dancing in the night


With a tail as big as a kite, With a tail as big as a kite.

Said the little lamb to the shepherd boy

Do you hear what I hear?

Do you hear what I hear?

Ringing thru the sky, shepherd boy

Do you hear what I hear?

Do you hear what I hear?

A song, a song high above the tree


With a voice as big as the sea, with a voice as big as the sea.

Said the shepherd boy to the mighty king

Do you know what I know?

Do you know what I know?

In your palace warm, mighty king

Do you know what I know?

Do you know what I know?

A Child, a Child shivers in the cold


Let us bring Him silver and gold, let us bring Him silver and gold.

Said the king to the people ev'rywhere

Listen to what I say!

Listen to what I say!

Pray for peace, people ev'rywhere

Listen to what I say!

Listen to what I say!

The Child, the Child, sleeping in the night

He will bring us goodness and light


He will bring us goodness and light, light light! Bring us light!

25
63. È bello lodarti

E’ bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo nome.


E’ bello cantare il tuo amore, è bello lodarti, Signore, è bello cantare a Te!

Tu che sei l’amore infinito, che neppure il cielo può contenere,

ti sei fatto uomo, tu sei venuto qui ad abitare in mezzo a noi, allora…

Tu che conti tutte le stelle e le chiami una ad una per nome,

da mille sentieri ci hai radunati qui, ci hai chiamati figli tuoi, allora…

64. Ecco il nostro sì

Fra tutte le donne scelta in Nazareth

sul tuo volto risplende il coraggio di quando hai detto “Sì”.

Insegna a questo cuore l’umiltà,

il silenzio d’amore, la speranza nel figlio tuo Gesù.

Ecco il nostro Sì, nuova luce che rischiara il giorno,


è bellissimo regalare al mondo la Speranza.
Ecco il nostro Sì, camminiamo insieme a te Maria,
Madre di Gesù, madre dell’umanità.

Nella tua casa il verbo si rivelò

nel segreto del cuore il respiro del figlio Emmanuel.

Insegna a queste mani la fedeltà,

a costruire la pace, una casa comune insieme a te.

Donna dei nostri giorni sostienici,

Guida il nostro cammino con la forza di quando hai detto “Sì”.

Insegnaci ad accogliere Gesù,

noi saremo dimora, la più bella poesia dell’anima.

65. Ecco il pane

Ecco il pane e il vino della cena insieme a Te,

ecco questa vita che trasformi:



cieli e terre nuove in noi, tu discendi dentro noi…

fatti come Te, noi con Te nell’anima. (3v)

26
66. E correremo insieme

Davvero questa messa non finisce qui,

il sole non muore la sera.

La festa con gli amici non finisce con un ciao

e torni poi a casa contento.

E correremo insieme la vita nel sole,


la gioia e il dolore di tutto il creato;
e non avremo niente, te solo Signore:
un amico per tutta la gente del mondo.

Ti dico ancora grazie per il pane che ho mangiato

a casa ritrovo quel pane.

La gioia dei fratelli che ho incontrato in te

rivive se amo ogni uomo.

Incontrerò bambini che giocano anche tristi,

una madre che è in ansia, ma vive;

degli uomini già stanchi ma che in fondo son felici:

è questa la chiesa più vera.

Ti prego, Padre grande, per i poveri del mondo

per quelli che io ho creato.

La vita è una stagione che fa nascere dei fiori

ciascuno vale il tuo amore.

67. È giunta l’ora

E’ giunta l’ora Padre per me, ai miei amici ho detto che

questa è la vita conoscere Te, e il Figlio tuo, Cristo Gesù.

Erano tuoi li hai dati a me; ed ora sanno che torno a Te;

hanno creduto: conservali tu nel tuo amore, nell’unità.

Tu mi hai mandato ai figli tuoi, la tua Parola è verità.

E il loro cuore sia pieno di gioia la gioia vera viene da te.

Io sono in loro e tu in me: che sian perfetti nell’unità;

e il mondo creda che tu mi hai mandato, li hai amati come ami me.

27
68. È il Signore la mia salvezza

È il Signore la mia salvezza,


è il Signore che luce mi dà,
solo Lui è la mia difesa,
il mio cuore mai più temerà. (2v)

Egli mi ha difeso dall'attacco del nemico,

la sua forza ha già sconfitto il male.

Ora innalzo gli occhi a lui verso il suo santo trono.

Gloria a Lui, gloria al Signor.

Una cosa ho chiesto al Signore mio Dio:

abitare la sua casa per sempre,

contemplando il volto suo, la dolcezza del suo amore.

Gloria a Lui, gloria al Signor.

Seguirò la via che il mio Signor mi mostrerà,

alla sua presenza resterò.

Io cerco il volto suo che speranza mi darà.

Gloria a Lui, gloria al Signor.

69. E mi sorprende

Io non ricordo che giorno era la prima volta che ti incontrai;

non ti ho cercato, ma ti ho aspettato, non ti ho mai visto ma so chi sei.

E mi sorprende che dal profondo del tuo mistero, Dio

tu mi abbia chiesto di condividere con te

la gioia immensa di poter dare l'annuncio agli uomini

che tu sei lieto di avere figli che siamo noi.

Ed ora ascolto la tua parola e vengo a cena con tutti i tuoi

e so il tuo nome, credo da sempre e la tua casa è casa mia.

Ed avrò cura del mio fratello, te lo prometto, Dio

sarò felice di dare quello che hai dato a me;

ma tu, Signore, ricorda sempre di non lasciarmi solo,

anche se io qualche volta mi scorderò di te.

28
70. Emmanuel

Dall’orizzonte una grande luce viaggia nella storia

e lungo gli anni ha vinto il buio facendosi Memoria,

e illuminando la nostra vita chiaro ci rivela

che non si vive se non si cerca la Verità.

Un grande dono che Dio ci ha fatto è Cristo il Suo Figlio

e l’umanità è rinnovata, è in Lui salvata.

E’ vero uomo, è vero Dio, è il Pane della vita,

che ad ogni uomo ai suoi fratelli ridonerà.

Siamo qui, sotto la stessa luce,


sotto la sua croce, cantando ad una voce.
È l'Emmanuel, l'Emmanuel, l’Emmanuel,
È l'Emmanuel, l’Emmanuel.

La morte è uccisa, la vita ha vinto, è Pasqua in tutto il mondo,

un vento soffia in ogni uomo lo Spirito fecondo,

che porta avanti nella storia la Chiesa sua sposa,

sotto lo sguardo di Maria, comunità.

E’ giunta un’era di primavera, è tempo di cambiare.

E’ oggi il giorno sempre nuovo per ricominciare,

per dare svolte, parole nuove e convertire il cuore,

per dire al mondo, ad ogni uomo: Signore Gesù.

71. È Natale

Ecco la stalla di Greccio con l’asino e il bove

e i pastori di coccio che accorrono già.

Monti di sughero, prati di muschio col gesso per neve,

lo specchio per fosso, la stella che va.

Ecco la greppia, Giuseppe e Maria.

Lassù c’è già l’Angelo di cartapesta

che insegna la via, che annuncia la festa,

che il mondo lo sappia e che canti così:

E’ Natale, è Natale. E’ Natale anche qui…


29
Ecco la stalla di Greccio con l’asino e il bove

e i pastori di coccio che accorrono già.

Monti di sughero, prati di muschio col gesso per neve,

lo specchio per fosso, la stella che va.

Carta da zucchero fiocchi di lana

le stelle e la luna stagnola d’argento.

La vecchia che fila, l’agnello che bruca,

la gente che dica e che canti così:

È Natale, è Natale. È Natale anche qui…

Ecco il Presepio giocondo che va per il mondo per sempre

portando la buona novella, seguendo la stella

che splende nel cielo e che annuncia così:

È Natale, è Natale. È Natale anche qui…

72. È pace intima

Le ore volano via, il tempo s’avvicina;

lungo la strada canto per te.

Nella tua casa so che t’incontrerò

E sarà una festa trovarti ancora.

È pace intima la tua presenza qui,


mistero che non so spiegarmi mai;
è cielo limpido, è gioia pura che
mi fa conoscere chi sei per me.

Sembra impossibile, ormai, pensare ad altre cose:

non posso fare a meno di te.

Sembrano eterni gli attimi che non ci sei

Ed aspetto solo di ritrovarti.

È la più bella poesia dirti il mio “sì” per sempre

E nel segreto parlare con te.

Semplici cose, parole che tu sai,

note del mio canto nel tuo silenzio.

30
73. È risorto

È risorto, è risorto!

L’universo è tutto un grido, alleluia, alleluia!

È risorto, grida il cuore!

È risorto il Signore, alleluia, alleluia!

Dal profondo della notte



rompe gli argini l’aurora.

Il suo amore vive ancora! È risorto, è risorto!…


Ed è luce che dilaga



tra le lacrime di gioia.

Gloria, gloria al nostro Dio!

Gloria a Dio. È risorto, è risorto!…

74. E sono solo un uomo

Io lo so Signore che vengo da lontano,

prima nel pensiero e poi nella tua mano.

Io mi rendo conto che tu sei la mia vita, e non mi sembra vero di pregarti così:

Padre d’ogni uomo, e non ti ho visto mai,

Spirito di vita, e nacqui da una donna;

Figlio mio fratello, e sono solo un uomo, eppure io capisco che tu sei Verità.

E imparerò a guardare tutto il mondo, con gli occhi trasparenti di un bambino


e insegnerò a chiamarti Padre nostro, ad ogni figlio che diventa uomo.

Io lo so Signore che tu mi sei vicino;

Luce alla mia mente, guida al mio cammino,

mano che sorregge, sguardo che perdona,

e non mi sembra vero che Tu esista così:

dove nasce amore Tu sei la sorgente,

dove c’è una croce Tu sei la speranza,

dove il tempo ha fine Tu sei vita eterna; e so che posso sempre contare su di te!

E accoglierò la vita come un dono, e avrò il coraggio di morire anch’io


e incontro a te verrò col mio fratello, che non si sente amato da nessuno.
31
75. È tempo di grazia

Siamo Chiesa, popolo di Dio, nel deserto dell’umanità;

Anche nelle tenebre dell’infedeltà brilla la sua luce in mezzo a noi.

Nonostante le malvagità, le menzogne e le ipocrisie,

Dio ci offre ancora l’opportunità di tornare a vivere con lui.

È tempo di grazia per noi, è tempo di tornare a Dio.


È tempo di credere nella vita che nasce dall’incontro con Gesù.
È tempo di grazia per noi, è tempo di tornare a Dio.
di ridare all’anima la speranza che c’è salvezza per l’umanità.

Questo è il tempo della libertà dal peccato e dalla schiavitù;

Tempo di riprenderci la nostra dignità di creatura, immagine di Dio.

Oggi come ieri con Zaccheo, Dio si siede a tavola con noi,

e ci offre ancora l’opportunità di tornare a vivere con lui.

76. Filo del tuo arazzo

Non importa il luogo, non importa il tempo in cui mi condurrai…

Purché sia nella tua storia.

Son soltanto un filo del tuo arazzo, intrecciato con chi vuoi, ma mi basta…

Che sarai vita della mia vita Tu, forza della mia forza Tu, infinito amore Tu.
Luce della mia luce Tu, gioia della mia gioia Tu.

Non so il colore, né il sapore della storia che mi dai,

ma so che sarà importante.

Sarò una striscia di cielo un filo di sorriso, un ciottolo di strada,


l’essenziale è…

77. Fratello sole, sorella luna

Dolce sentire come nel mio cuore,


Ci ha dato il cielo e le chiare stelle,

ora umilmente sta nascendo amore


fratello sole e sorella luna;

Dolce capire che non son più solo,


la madre terra con frutti, prati e fiori,

ma che son parte di una immensa vita il fuoco, il vento, l'aria e l'acqua pura

che generosa risplende intorno a me: Fonte di vita per le sue creature,

dono di Lui, del suo immenso amor.


dono di Lui, del suo immenso amor!


32
78. Giovane donna

Giovane donna, attesa dell’umanità,

un desiderio d'amore e pura libertà.

Il Dio lontano è qui vicino a Te,

voce e silenzio annuncio di novità.

Ave Maria. Ave Maria.

Dio t'ha prescelta qual Madre piena di bellezza,

ed il suo amore t'avvolgerà con la sua ombra.

Grembo per Dio venuto sulla terra,

Tu sarai Madre di un uomo nuovo.

Ecco l'ancella che vive della sua parola,

libero il cuore perché l'amore trovi casa.

Ora l'attesa è densa di preghiera,

e l'Uomo nuovo è qui in mezzo a noi.

79. Giovani e vecchi

Giovani e vecchi si rallegreranno


Si canterà amore e libertà,

e insieme le fanciulle danzeranno!


gran festa ci sarà, la pace tornerà
Lai, lai, lai… lai lai lai lai!

"Io cambierò il dolore in allegrezza!


Si canterà amore e libertà, gran
Ed Io li consolerò!"
festa ci sarà, la pace tornerà lai lai!

80. Gli angeli delle campagne

Gli angeli delle campagne, cantano l'inno: Gloria in ciel!

E l'eco delle montagne ripete il canto dei fedel:

"Gloria in Excelsis Deo!" "Gloria in Excelsis Deo!"

Oh pastori che cantate dite il Perché di tanto onor

qual Signore, qual Profeta merita questo gran splendor?

Oggi è nato in una stalla nella notturna oscurità.

Egli, è il Verbo s'è incarnato e venne in questa povertà.

33
81. Gloria (Gen Rosso e Gen Verde - Come fuoco vivo)

Gloria, gloria, gloria in excelsis Deo. (2v)

E pace in terra agli uomini di buona volontà. (2v)

Noi ti lodiamo ti benediciamo

Ti adoriamo ti glorifichiamo

Ti rendiamo grazie per la Tua immensa

Gloria Signore Dio

Gloria Re del cielo

Gloria Dio Padre Onnipotente

In excelsis Deo. Figlio unigenito

Gloria Gesù cristo

Gloria Agnello di Dio

Gloria Figlio del Padre

In excelsis Deo.

Tu che togli i peccati del mondo,

abbi pietà di noi accogli la nostra supplica

Tu che siedi alla destra del padre

abbi pietà, abbi pietà di noi.

Perché tu solo il Santo tu solo il Signore

Tu solo l’Altissimo Gesù Cristo

Con lo Spirito Santo nella gloria di Dio Padre

Amen, amen, amen, amen

82. Gloria (Gen Verde - Messa della concordia)

Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo,


Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo.

Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo, (Et in terra pax hominibus)

Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo. (Et in terra pax hominibus)

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, ti glorifichiamo,

ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa.

Signore Dio, Re del cielo, Dio Padre onnipotente.

Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo,

Gloria in excelsis, gloria in excelsis Deo. (Et in terra pax hominibus)

34
Signore, Figlio unigenito, Gesù Cristo,

Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre,

Tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica.

Tu che siedi alla destra del Padre, abbi pietà di noi.

Gloria in excelsis, …

Perché tu solo il Santo, tu solo il Signore, tu solo l'altissimo, Gesù Cristo,

con lo Spirito Santo, nella gloria di Dio Padre.

Gloria in excelsis, …

Amen. Amen. Amen. Amen.

83. Gloria a Dio (D. Ricci - La tua dimora)

Gloria a Dio nell’alto dei cieli! (e sia Gloria Gloria)

Pace in terra agli uomini di buona volontà!

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, ti glorifichiamo,

ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa.

Signore Dio, Re del Cielo,

Dio Padre Onnipotente. (e sia Gloria Gloria Gloria)

Gloria a Dio...

Signore Figlio unigenito, Gesù Cristo, Signore Dio

Agnello di Dio, Figlio del Padre,

tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi;

tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica;

tu che siedi alla destra del Padre,

abbi pietà di noi. (e sia Gloria Gloria Gloria)

Gloria a Dio...

Perché tu solo il Santo, tu solo il Signore,

tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo,

con lo Spirito Santo: nella gloria di Dio Padre.

Amen, amen, amen.

35
84. Gloria a Dio nell’alto dei cieli (D. Ricci - Venne nel mondo)

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, e pace in terra agli uomini di buona volontà!
Gloria a Dio nell’alto dei cieli, gloria.

Gloria a Dio nell’alto dei cieli Gloria, gloria a Dio nell’alto!

e pace in terra agli uomini E pace agli uomini

di buona volontà! di buona volontà,

Gloria a Dio nell’alto dei cieli, gloria. pace in terra e gloria!

Noi ti lodiamo e ti benediciamo, noi ti adoriamo e ti glorifichiamo,

e ti rendiamo noi grazie per la tua gloria immensa.

Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente. Gloria a Dio…

Signore Figlio unigenito, Gesù Cristo,

Signore Dio, Agnello di Dio, Figlio del Padre,

tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi;

tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica;

tu che siedi alla destra dio Dio Padre, abbi pietà di noi. Rit…

Perché tu solo il Santo, tu solo il Signore,

tu solo l’Altissimo, Gesù Cristo,

con lo Spirito Santo: nella gloria di Dio Padre.

Con lo Spirito Santo nella gloria.

Gloria a Dio nell’alto dei cieli. Amen!

85. Gloria nell’alto dei cieli (D. Ricci - Il Dio della gioia)

Gloria (nell'alto dei cieli), gloria (nell'alto dei cieli),

gloria (nell'alto dei cieli), gloria, gloria a Dio!



Pace (agli uomini in terra), pace (agli uomini in terra),

pace (agli uomini di) buona volontà.

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, ti glorifichiamo.



Ti rendiamo grazie per la tua gloria immensa, gloria immensa.

Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente.

Signore Dio, Re del Cielo, Dio Padre Onnipotente. Gloria…

Signore Figlio unigenito Gesù Cristo,

36
Signore Dio agnello di Dio, figlio del Padre.

Tu che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi,

Tu che togli i peccati del mondo, accogli la nostra supplica,

Tu che siedi alla destra di Dio Padre, abbi pietà di noi. Gloria…

Perché tu solo il Santo, tu solo il Signore, tu solo l'Altissimo Gesù Cristo,



con lo Spirito Santo nella Gloria di Dio Padre, Amen.

86. Gloria nell’alto dei cieli (Gen Verde - Cerco il Tuo volto)

Gloria, gloria a Dio, Gloria, gloria nell'alto dei cieli!


Pace in terra agli uomini di buona volontà. Gloria!

Noi ti lodiamo, ti benediciamo, ti adoriamo, glorifichiamo Te

Ti rendiamo grazie per la tua immensa gloria.

Signore Dio, gloria! (Signore Dio)

Re del cielo, gloria! (Re del cielo, gloria!)

Dio Padre, Dio onnipotente, (Dio padre)

gloria! (gloria!)

Gloria, gloria a Dio (Gloria nell'alto dei cieli)

Gloria, gloria nell'alto dei cieli (pace quaggiù sulla terra)

Pace in terra agli uomini (pace agli uomini)

Di buona volontà. Gloria! (Pace. Gloria!)

Signore, Figlio unigenito, Gesù Cristo (ooh..)

Signore, Agnello di Dio, Figlio del Padre

Tu che togli i peccati del mondo

Abbi pietà di noi Abbi pietà di noi

Tu che togli i peccati del mondo (ooh..)

Accogli la nostra supplica Accogli la nostra supplica

Tu che siedi alla destra del Padre (ooh..)

Abbi pietà di noi Abbi pietà di noi

Gloria, gloria a Dio...

Perché tu solo il Santo, il Signore (Gesù Cristo)

Tu solo l'altissimo, Cristo Gesù (con il Santo Spirito)

Con lo Spirito Santo (nella gloria)

Nella gloria del Padre (gloria del Padre)

Gloria, gloria a Dio...

37
87. Go, tell it on the mountain

Go, tell it on the mountain,
 The shepherds feared and trembled,



Over the hills and everywhere
 When low above the earth,

Go, tell it on the mountain,
 Rang out the angels chorus

That Jesus Christ is born. That hailed our Savior's birth.


While shepherds keeps their watching
 Down in a lowly manger



o’er silent flocks by night,
 The humble Christ was born

Behold, throughout the heavens
 And God sent us salvation

There shone a holy light
 That blessed Christmas morn.


88. Grandi cose

Grandi cose ha fatto il Signore per noi


ha fatto germogliare i fiori tra le rocce
Grandi cose ha fatto il Signore per noi,
ci ha riportati liberi alla nostra terra
Ed ora possiamo cantare possiamo gridare l'amore
che Dio ha versato su noi.

Tu che sai strappare dalla morte

hai sollevato il nostro viso dalla polvere.

Tu che hai sentito il nostro pianto,

nel nostro cuore hai messo un seme di felicità.

89. Hai fatto un sogno

Guardo gli uccelli in volo,



cercano tutti insieme una strada nel cielo.

Guardo nel verde campo,

i fili d’erba danzare, cullati dal vento.

Canto, e come per incanto tu sei qui,

sento la voce tua parlare anche per me.

Ogni ragazzo è una speranza,

da curare con pazienza



e quel germoglio, un giorno, un albero sarà…


38
Hai fatto un sogno, tanto tempo fa,

e ora questo sogno è diventato una realtà

è il segno che adesso tocca a noi imparare la felicità!

Hai fatto un sogno, tanto tempo fa,

pieno di colori e luminoso come un bel disegno,

e adesso tocca a noi colorare la felicità!


Guardo brillare il sole,

regala ai buoni e ai cattivi lo stesso calore

guardo laggiù in cortile,

vedo sul viso di un bimbo un sorriso gentile

canto, e come per incanto tu sei qui

sento la voce tua che parla anche per me

hai fatto quello che hai promesso

e il contagio si è trasmesso.

Meravigliosa malattia la tua allegria!

90. Hark! The herald

Hark! the herald angels sing 



"Glory to the newborn King 

Peace on earth and mercy mild, 

God and sinners reconciled!" 

Joyful, all ye nations rise; 

Join the triumph of the skies; 

With angelic host proclaim 

"Christ is born in Bethlehem!" 

Hark! the herald angels sing 

"Glory to the newborn King!" 


Christ, by highest heaven adored; 

Christ the everlasting Lord; 

Late in time behold Him come, 

Offspring of the Virgin’s womb.

Veiled in flesh, the Godhead see; 

Hail the incarnate Deity 

Pleased as man with men to dwell, 

Jesus, our Emmanuel 

Hark! the herald angels sing, 

"Glory to the newborn King"

39
91. Ho abbandonato


Ho abbandonato, dietro di me

ogni paura, ogni dubbio perché

una grande gioia mi sento in cuor

se penso a quanto è buono il mio Signor.

Ha fatto i cieli sopra di me,

ha fatto il sole, il mare, i fior;

ma il più bel dono che

mi ha fatto il mio Signor

è stata la vita ed il suo amor.

Se poi un giorno mi chiamerà,

un lungo viaggio io farò,

per monti e valli allor

a tutti io dirò: sappiate

che è buono il mio Signor.

92. Il canto dell’amore

Se dovrai attraversare il deserto
 Non pensare alle cose di ieri



non temere io sarò con te
 cose nuove fioriscono già

se dovrai camminare nel fuoco
 aprirò nel deserto sentieri

la sua fiamma non ti brucerà
 darò acqua nell'aridità

seguirai la mia luce nella notte
 perché tu sei prezioso ai miei occhi

sentirai la mia forza nel cammino
 vali più del più grande dei tesori

io sono il tuo Dio, il Signore.
 io sarò con te dovunque andrai


 perché tu sei prezioso ai miei occhi

Sono io che ti ho fatto e plasmato
 vali più del più grande dei tesori

ti ho chiamato per nome
 io sarò con te dovunque andrai.

io da sempre ti ho conosciuto
 

e ti ho dato il mio amore
 Io ti sarò accanto sarò con te

perché tu sei prezioso ai miei occhi
 per tutto il tuo viaggio sarò con te

vali più del più grande dei tesori
 io ti sarò accanto sarò con te

io sarò con te dovunque andrai.
 per tutto il tuo viaggio sarò con te.


40
93. Il disegno

Nel mare del silenzio una voce si alzò,

da una notte senza confini una luce brillò

dove non c'era niente quel giorno.

Avevi scritto già il mio nome lassù nel cielo,


avevi scritto già la mia vita insieme a te, avevi scritto già di me.
E quando la tua mente fece splendere le stelle,

e quando le tue mani modellarono la terra

dove non c'era niente quel giorno

E quando hai calcolato la profondità del cielo,

e quando hai colorato ogni fiore della terra

dove non c'era niente quel giorno

E quando hai disegnato le nubi e le montagne,

e quando hai disegnato il cammino di ogni uomo

l'avevi fatto anche per me

Se ieri non sapevo, oggi ho incontrato Te,

e la mia libertà è il tuo disegno su di me;

non cercherò più niente perché Tu mi salverai.

94. Il pane del cammino

Il tuo popolo in cammino cerca in te la guida.


Sulla strada verso il regno sei sostegno col tuo corpo:
resta sempre con noi, o Signore!

E' il tuo pane, Gesù, che ci dà forza e rende più sicuro il nostro passo.

Se il vigore nel cammino si svilisce, la tua mano dona lieta la speranza.

E' il tuo vino, Gesù, che ci disseta e sveglia in noi l'ardore di seguirti.

Se la gioia cede il passo alla stanchezza,

la tua voce fa rinascere freschezza.

E' il tuo corpo, Gesù, che ci fa Chiesa, fratelli sulle strade della vita.

Se il rancore toglie luce all'amicizia,

dal tuo cuore nasce giovane il perdono.

41
95. Il seme del tuo campo

Per ogni volta che ci doni la parola di Luce,

noi offriremo la pace.

Per ogni volta che ci nutre il tuo Pane di vita,

noi sazieremo la fame.

Per ogni volta che ci allieta il tuo vino di gioia,

noi guariremo ferite.

Offriamo a te, sinceramente, la vita


benediciamo la tua pace fra noi.
Saremo l’eco del tuo canto,
il seme del tuo campo,
il lievito del tuo perdono, il lievito del tuo perdono.

Non ci separa dalla fede l’incertezza del cuore,

quando ci parli, Signore.

Non ci separa dall’amore la potenza del male,

quando rimani con noi.

Non ci separa dall’attesa del tuo giorno la morte,

quando ci tieni per mano.

96. Il Signore è il mio pastore

Il Signore è il mio pastore,


Quale mensa per me tu prepari

nulla manca ad ogni attesa:


Sotto gli occhi dei miei nemici!

in verdissimi prati mi pasce,


E di olio mi ungi il capo:

mi disseta a placide acque.


il mio calice è colmo di ebbrezza.

E’ il ristoro dell’anima mia:


Bontà e grazia mi sono compagne

in sentieri diritti mi guida


Quanto dura il mio cammino:

per amore del santo suo nome:


io starò nella casa di Dio

dietro lui mi sento sicuro.


lungo tutto il migrare dei giorni.

Pur se andassi per valle oscura


Grazie al Padre che ci ha benedetti

Non avrò a temere alcun male


Fin dall’alba del mondo in Cristo:

Perché sempre mi sei vicino,


dello spirito è il solo pastore

mi sostieni col tuo vincastro.


che nei cieli ci fa camminare.


42
97. Il Signore è la mia salvezza (Cantico dei redenti)

Il Signore è la mia salvezza, e con lui non temo più,


perché ho nel cuore la certezza, la salvezza è qui con me.

Ti lodo Signore perché un giorno eri lontano da me

Ora invece sei tornato e mi hai preso con te.

Fate conoscere ai popoli tutto quello che lui ha compiuto

E ricordino per sempre, ricordino sempre che il suo nome è grande.

Cantate a chi ha fatto grandezze e si è fatto sapere nel mondo

Grida forte la tua gioia, abitante di Sion perché grande con te è il Signore.

98. Inno all’amore

Se so parlare le lingue di tutta la gente


Se distribuisco ai poveri tutti i miei averi

ma non posseggo l’amore


e come martire brucio il mio corpo,

sono come una campana vuota


se mi regalo agli amici

che suona
ed alle persone,

come un tamburo che rimbomba.


senza l’amore io niente ho.

Se ho il dono di essere un profeta,


Chi ama è paziente e premuroso,

di svelare i segreti,
chi ama non è geloso,

se ho il dono di tutta la scienza,


non si vanta e non si gonfia d’orgoglio

se ho una fede che smuove i monti


chi ama è rispettoso.

senza amore, ma che senso ha? (2v) senza amore, ma che senso ha? (2v) 


99. In notte placida

In notte placida, per muto sentier,


Se l'aura è gelida, se fosco è il ciel,

dai campi del ciel discese l'Amor,


oh, vieni al mio cuore, vieni a posar,

all'alme fedeli il Redentor!


ti vò col mio amore riscaldar.

Nell'aura è il palpito
Se il fieno è rigido,

d'un grande mister:


se il vento è crudel

del nuovo Israel è nato il Signor,


un cuore che t'ama voglio a Te dar,

il fiore più bello dei nostri fior!


un cuor che Te brama, Gesù cullar.

Cantate, o popoli, gloria all’Altissimo


l'animo aprite a speranza ed amor!

43
100. In principio

In principio era il Verbo,



ed il Verbo era presso Dio.

In principio era il Verbo,

ed il Verbo era Dio.

E ogni cosa creata fu per mezzo di lui:

nulla di ciò che esiste fu fatto senza lui.


E nel mondo arrivava la luce vera,

luce vera che illumina ogni uomo.

Lui veniva nel mondo che fu fatto per lui,

ma non lo riconobbe il mondo, ed era lui.


Ma a quanti l’accolsero 

diede il potere di essere figli di Dio,

a tutti coloro che credono nel nome suo.

Perché non son nati 

da sangue o da carne o volere di uomo

ma sono nati da Dio, ma sono nati da Dio.


Ed il Verbo è disceso tra noi sulla terra



E si è fatto bambino come uno di noi.

Contempliamo la gloria sua 

di unigenito Figlio

di Dio Padre, gloria di grazia e verità.


Fra di noi, nessuno ha veduto Dio,

solo il Figlio.

Fra di noi nessuno ha veduto Dio.

Lui sì, ed è qui fra di noi:

il Figlio che lo rivela sta qui fra noi. (2v)

101. In the bleak midwinter


In the bleak midwinter, frosty wind made moan,



Earth stood hard as iron, water like a stone;

Snow had fallen, snow on snow, snow on snow.

In the bleak midwinter, long ago.


44
Our God, heaven cannot hold him,
 Angels and archangels

Nor earth sustain;
 May have gathered there,



Heaven and earth shall flee away
 Cherubim and seraphim

When he comes to reign;
 Thronged the air;



In the bleak midwinter
But his mother only,

A stable place sufficed
 In her maiden bliss,



The Lord God incarnate,
Worshipped the Beloved

Jesus Christ.
With a kiss.

Enough for him,


What can I give him,

whom Cherubim
 Poor as I am?



Worship night and day
 If I were a shepherd

A breast full of milk


I would bring a lamb,

And a manger full of hay.
 If I were a wise man

Enough for him, whom angels 
 I would do my part,



Fall down before,
 Yet what I can I give Him

The ox and ass and camel


Give my heart.

Which adore.

102. Invochiamo la tua presenza

Invochiamo la tua presenza vieni Signor.



Invochiamo la tua presenza scendi su di noi.

Vieni Consolatore e dona pace e umiltà.

Acqua viva d'amore questo cuore apriamo a Te.


Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni su noi Maranathà, vieni su noi Spirito!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi, scendi su di noi.


Invochiamo la tua presenza, vieni Signor,

invochiamo la tua presenza scendi su di noi.

Vieni luce dei cuori dona forza e fedeltà.

Fuoco eterno d'amore questa vita offriamo a te.

Vieni Spirito, vieni Spirito, …



Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi!

Vieni Spirito, vieni Spirito, scendi su di noi! Vieni Spirito, Vieni Spirito,…

45
103. Io ti prendo come mia sposa

Tra le gioie e i dolori, tra la vita e la morte, nel bene e nel male.

con le spine e coi fiori, col sorriso, col pianto, con te…

Amor mio, ti prendo da adesso fino all’ultimo passo

e con tutto l’amore che posso.

Io ti prendo come mia sposa davanti a Dio e ai verdi prati,

ai mattini colmi di nebbia, ai marciapiedi addormentati,

alle fresche sere d’estate, a un grande fuoco sempre acceso,

alle foglie gialle d’autunno,al vento che non ha riposo…

Alla luna, bianca signora, al mare quieto della sera.

Io ti prendo come mia sposa davanti ai campi di mimose,

agli abeti bianchi di neve, ai tetti delle vecchie case,

ad un cielo chiaro e sereno, al sole strano dei tramonti,

all’odore buono del fieno, all’acqua pazza dei torrenti.

Io ti prendo come mia sposa davanti a Dio.

104. Io vedo la tua luce

Tu sei prima d’ogni cosa prima d’ogni tempo

d'ogni mio pensiero, prima della vita.

Una voce udimmo che gridava nel deserto

preparate la venuta del Signore.

Tu sei la Parola eterna della quale vivo

che mi pronunciò soltanto per amore.

E ti abbiamo udito predicare sulle strade

della nostra incomprensione senza fine.

Io ora so chi sei, io sento la tua voce,


io vedo la tua luce, io so che tu sei qui.
E sulla tua parola, io credo nell'amore,
io vivo nella pace, io so che tornerai.

Tu sei l'apparire dell'immensa tenerezza

di un Amore che nessuno ha visto mai.

Ci fu dato il lieto annuncio della tua venuta,

noi abbiamo visto un uomo come noi.

46
Tu sei verità che non tramonta, sei la vita che non muore

sei la via d'un mondo nuovo.

E ti abbiamo visto stabilire la tua tenda

tra la nostra indifferenza d'ogni giorno.

105. I will follow Him

I will follow him, follow him wherever he may go

and near him I always will be

for nothing can keep me away, he is my destiny.

I will follow him, ever since he touched my heart I knew

there isn’t an ocean too deep,

a mountain so high it can keep, keep me away,

away from his love.

I love him, I love him, I love him,

and where he goes I’ll follow, I’ll follow, I’ll follow.

I will follow him, follow him wherever he may go

there isn’t an ocean too deep

a mountain so high it can keep, keep me away.

We will follow him, follow him wherever he may go

there isn’t an ocean too deep,

a mountain so high it can keep, keep us away,

away from his love.

I love him (Oh yes I love him)

I’ll follow (I’m gonna follow)

true love (he’ll always be my true love)

forever (from now until forever)

I love him, I love him, I love him

and where he goes I’ll follow, I’ll follow, I’ll follow

he’ll always be my true love, my true love, my true love

from now until forever, forever, forever.

There isn’t an ocean too deep

a mountain so high it can keep, keep me away,

away from his love.

47
106. Jesus Christ You are my life

Jesus Christ you are my life


Ci raccogli nell'unità,

Alleluia, alleluia
riuniti nell'amore,

Jesus Christ you are my life


nella gioia dinanzi a te

You are my life, Alleluia


cantando la tua gloria.

Tu sei via, sei verità,


Nella gioia camminerem,

Tu sei la nostra vita,


portando il tuo vangelo

camminando insieme a te
testimoni di carità

vivere in te per sempre.


figli di Dio nel mondo.


107. Just a closer walk

Just a closer walk with Thee,


When my feeble life is o'er,

grant it, Jesus, is my plea;


time for me will be no more;

Daily walking close to Thee,


Guide me gently, safely o'er, to

let it be, dear Lord, let it be.


Thy kingdom shore, to Thy shore.

I am weak but Thou art strong;

Jesus, keep me from all wrong;

I'll be satisfied as long as I walk,

let me walk close to Thee.

108. Kumbaya

Kumbaya, my Lord, Kumbaya,

Kumbaya, my Lord, Kumbaya,

Kumbaya, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya.

Someone's humming, my Lord, Kumbaya, 

Someone's humming, my Lord, Kumbaya, 

Someone's humming, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya. 

Someone's singing, my Lord, Kumbaya, 



Someone's singing, my Lord, Kumbaya. 

Someone's singing, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya. 

Someone's shouting, my Lord, Kumbaya, 

48
Someone's shouting, my Lord, Kumbaya, 

Someone's shouting, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya.   

Someone's dancing, my Lord, Kumbaya, 

Someone's dancing, my Lord, Kumbaya, 

Someone's dancing, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya. 


  

Someone's weeping, my Lord, Kumbaya, 



Someone's weeping, my Lord, Kumbaya. 

Someone's weeping, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya. 

Someone's praying, my Lord, Kumbaya,  



Someone's praying, my Lord, Kumbaya.  

Someone's praying, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya.

Kumbaya, my Lord, Kumbaya, 



Kumbaya, my Lord, Kumbaya, 

Kumbaya, my Lord, Kumbaya, oh Lord, Kumbaya. 

109. La legge della vita

C’è una legge vera nella vita

Impressa in ogni cosa,

legge che muove gli astri del cielo

in un concerto d’armonia;

e in terra canta nei colori della natura, canta nella natura,

e in terra canta nei colori della natura, canta nella natura.

Il giorno cede il passo alla notte per amore

la notte saluta il giorno per amore.

Dal mare sale l’acqua al cielo per amore

e l’acqua discende dal cielo al mare per amore.

La pianta dà le foglie alla terra per amore

la terra ridona le foglie per amore

un seme cade in terra e muore per amore

La vita germoglia dal solco della morte

per amore.

49
Questa è la legge eterna, legge di Dio

un Dio che per amore ha creato ogni cosa

ed ha nascosto amore

dietro apparenze di morte e di dolore. (2v)

E’ la legge vera nella vita impressa in ogni cosa.

legge che muove gli astri del cielo

in un concerto d’armonia;

e in terra canta nei colori della natura, canta nella natura,

e in terra canta nei colori della natura, canta nella natura.

110. Laudato sii (Forza venite gente)

Laudato sii mi Signore


per Frate Foco

con tutte le tue creature


che ci illumina la notte.

specialmente Frate Sole


Ed esso è bello robusto e forte.

che dà la luce al giorno


Laudato sii,

e che ci illumina
Laudato sii mi Signore.

per tua volontà,


Per Frate Vento e per Sora Aria

raggiante e bello
Per le Nuvole e il Sereno

con grande splendore


per la Pioggia e per il Cielo.

di te l'immagine altissimo,
Per Sora nostra madre Terra

altissimo Signore.
che ci nutre e ci governa

Laudato sii mi Signore


o Altissimo Signore.

per Sora Luna e le Stelle

luminose e belle.
Alleluia,…

Alleluia, alleluia, Laudato sii mi Signore

alleluia, alleluia, alleluia! anche per Sora nostra

Morte corporale,

Laudato sii mi Signore


laudato sii mi Signore

per Sora Luna e per le stelle per quelli che perdonano

luminose e belle
per il tuo amore.

Laudato sii mi Signore

per Sora Acqua


Per Sora nostra madre Terra

tanto umile e preziosa.


che ci nutre e ci governa

Laudato sii mi Signore


o Altissimo Signore. Alleluia,…


50
111. Laudato sii, Signore mio

Laudato sii, Signore mio, Laudato sii, Signore mio.


Laudato sii, Signore mio, Laudato sii, Signore mio.

Per il sole di ogni giorno che riscalda e dona vita

egli illumina il cammino di chi cerca te, Signore.

Per la luna e per le stelle, io le sento mie sorelle;

le hai formate su nel cielo e le doni a chi è nel buio.

Per la nostra madre terra, che ci dona fiori ed erba;

su di lei noi fatichiamo per il pane di ogni giorno.

Per chi soffre con coraggio e perdona nel tuo amore,

tu gli dai la pace tua alla sera della vita.

Per la morte che è di tutti, io la sento ad ogni istante,

ma se vivo nel tuo amore dona un senso alla mia vita.

Per l'amore, che è nel mondo tra una donna e l'uomo suo,

per la vita dei bambini che il mio mondo fanno nuovo.

Io ti canto mio Signore e con me la creazione

ti ringrazia umilmente perché tu sei il Signore.

112. Lodate Dio

Lodate Dio, cieli immensi ed infiniti!

Lodate Dio, cori eterni d’angeli!

Lodate Dio, santi del suo regno, lodatelo, uomini!

Dio vi ama: lodatelo uomini! Dio è con voi!

113. Lode a te, o Cristo

Lode a te, o Cristo, Re di eterna gloria.

Signore tu sei veramente il Salvatore del mondo,

dammi dell’acqua viva perché non abbia più sete.

51
114. Lode e gloria

Lode e Gloria a Te o Signore, lode e Gloria a Te o Signore.


Date lode al Signore, o Figli di Dio,

benedite il Suo nome su tutta la terra

il Suo Amore per noi è fedele per sempre

il Suo Amore per noi è per sempre.

Acclamate il Signore da tutta la terra

ci ha creati e voluti a Lui apparteniamo

Il Signore ci guida e ci tiene per mano

senza fine è il Suo Amore per noi. 


115. Lo Spirito del Signore

Lo Spirito del Signore è su di me,

lo Spirito con l’unzione mi ha consacrato,

lo Spirito m’ha mandato ad annunciare ai poveri

un lieto messaggio di salvezza.

Lo Spirito di Sapienza è su di me,

per essere luce e guida sul mio cammino,

mi dona un linguaggio nuovo

per annunciare agli uomini la tua Parola di salvezza.

Lo Spirito di Fortezza è su di me,

per testimoniare al mondo la sua Parola

mi dona il suo coraggio per annunciare al mondo

l’avvento glorioso del Tuo Regno.

Lo Spirito del Timore è su di me,

per rendermi testimone del Suo perdono,

purifica il mio cuore per annunciare agli uomini

le opere grandi del Signore.

Lo Spirito di Pace è su di me

e mi ha colmato il cuore della sua gioia,

mi dona un canto nuovo per annunciare al mondo

il giorno di grazia del Signore.

52
Lo Spirito dell’Amore è su di me,

perché possa dare al mondo la mia vita,

mi dona la sua forza per consolare i poveri

per farmi strumento di salvezza.

116. Madre, io vorrei

Io vorrei tanto parlare con te di quel Figlio che amavi;

io vorrei tanto ascoltare da te quello che pensavi

quando hai udito che tu non saresti più stata tua

e questo figlio che non aspettavi non era per te.

Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria, Ave Maria

Io vorrei tanto sapere da te se quand'era bambino

tu gli hai spiegato che cosa sarebbe successo di Lui.

E quante volte anche tu di nascosto piangevi, Madre,

quando sentivi che presto l'avrebbero ucciso per noi.

Io ti ringrazio per questo silenzio che resta fra noi;

io benedico il coraggio di vivere sola con lui.

Ora capisco che fin da quei giorni pensavi a noi;

per ogni figlio dell'uomo che muore ti prego così.

117. Mani

Vorrei che le parole mutassero in preghiera

e rivederti o Padre che dipingevi il cielo.

Sapessi quante volte guardando questo mondo

vorrei che tu tornassi a ritoccarne il cuore.

Vorrei che le mie mani avessero la forza

per sostenere chi non può camminare,

vorrei che questo cuore che esplode in sentimenti

diventasse culla per chi non ha più madre.

Mani, prendi queste mie mani, fanne vita, fanne amore,


braccia aperte per ricevere chi è solo.
Cuore, prendi questo mio cuore, fa’ che si spalanchi al mondo,
germogliando per quegli occhi che non sanno pianger più.

53
Sei tu lo spazio che desidero da sempre,

so che mi stringerai e mi terrai la mano.

Fa’ che le mie strade si perdano nel buio

ed io cammini dove cammineresti tu.

Tu soffio della vita prendi la mia giovinezza

con le contraddizioni e le falsità,

strumento fa che sia per annunciare il Regno

a chi per questa via Tu chiami beati. Mani…

Mani prendi queste nostre mani,


fanne vita, fanne amore
braccia aperte per ricevere chi è solo.
Cuore, prendi questo nostro cuore,
fa’ che si spalanchi al mondo
Germogliando per questi occhi
che non sanno piangere più.

118. Maria, ora che sei qui

Ora che sei qui,

la tua dolcezza sento dentro me 



come l’aurora sorgi,

risplendi fra noi.

Ora che sei qui,

tu figlia e madre fra le braccia tue



diffondi la tua luce

celeste di pace e d’amore.

Tu Maria, Tu sei dimora per Gesù, figlio tuo



Regina che dal cielo 

speranza e amore ci dai.

Ora che sei qui,



tu dolce madre sono figlio tuo,

trasforma il mio pianto in un canto

d’ amore per te.

Ora che sei qui, 



insegnami ad amare come sai, 

radiosa fra le stelle preghiera ora sei.

54
119. Maria vogliamo amarti

Maria, Maria,…
Siamo tutti tuoi e vogliamo amarti come nessuno ti ha amato mai! (2v)

Con Te sulla tua via, il nostro cammino è sicuro

Con Te, ogni passo conduce alla meta.

E anche nella notte, Tu ci sei vicina,

trasformi ogni timore in certezza. Ave Maria.

La tua corona di rose vogliamo essere noi.

Una corona di figli tutti tuoi.

La tua presenza nel mondo ritorni attraverso di noi

come un canto di lode senza fine. Ave Maria

120. Messaggio ai giovani

A voi che avete conosciuto (A voi…che avete conosciuto)


colui che esiste dal principio, (Colui…che esiste dal principio)
a voi che siete stati amati (A voi…amati)
e siete stati perdonati (perdonati)
a voi, o figli, a voi, o giovani,
a voi, che avete vinto il mondo e custodite la parola!

Sappiate riconoscere lo Spirito di Dio:

l’amore è il seme eterno d’ogni cosa.

Per questo si può credere: non eravamo niente

e tutto ci fu dato per amore.

Se molti non capiscono le verità di Dio

voi siate ancora più fedeli a Lui.

E se vi parleranno di un altro Cristo in terra

per voi rimanga lui: Gesù il Signore.

Per chi sa riconoscere che Dio soltanto è giusto

qualunque uomo giusto è figlio suo.

Se il cuore vi condanna sappiate avere fede:

il Padre sa ogni cosa e vi comprende.

55
121. Mi alma canta

Mi alma canta, canta la grandeza del Señor


y mi espiritu se estremece de gozo en Dios,
mi Salvador. (2v)

Porque miró con bondad



la pequeñez de su servidora, (2v)

en adelante todas las gentes

ma llamarán feliz, ma llamarán feliz, ma llamarán feliz! Mi alma canta,…

Derribó del trono a los poderosos,



y elevó a los humildes,

colmó de bienes a los hambrientos

y despidió a los ricos

con las manos vacias.

Mi alma canta la grandeza del Señor

y mi espiritu se estremèce de gozo

en Dios, mi Salvador. Mi alma canta,…

122. Nella Tua presenza

Nella tua presenza avvolti da Te,

nella tua dimora insieme con Te,

con la vita Tua che sboccia nell’anima, in noi,

con la linfa Tua, la stessa, in ciascuno di noi.

Eccoci fratelli, parte di te,

eccoci famiglia, una sola con te,

che risorto dai la vita che non muore mai,

che risorto dentro al cuore accendi il tuo cielo.

Come il Padre che ha mandato me possiede la vita in sé


e come grazie al Padre, grazie a Lui, io vivo
così colui, così colui che mangia di me
vivrà grazie a me, lui vivrà, vivrà per me.

Tu che ci hai mostrato il Padre, Gesù, (Tu ci hai dato un Padre)

tu che hai un nome perfino al dolore (un nome Tu)

ora tu ci dai te stesso e ci dai l’unità, (dai l’unità, la casa)

ci spalanchi la tua casa dove abita il cielo. (abita il cielo)

56
Nella tua dimora insieme con Te, (noi insieme a Te)

nella tua presenza avvolti da Te, (avvolti da Te)

con la vita Tua che sboccia nell’anima, in noi, (vita che sboccia in noi)

con la linfa Tua, la stessa, in ciascuno di noi.

Come il Padre che ha mandato me (come il Padre ha)


possiede la vita in sé (vita in se)
e come grazie al Padre, grazie a Lui, io vivo (io vivo in Lui)
così colui, così colui che mangia di me
vivrà grazie a me, lui vivrà, vivrà per me. (2v)

123. Nel Tuo calice

Io ti offro ciò che ho,



una goccia che cadrà 

tra le onde del mare di felicità 

che nel tuo calice berrò.


Ciò che sono io ti dò,

un granello in mano a te 

che gettato nel solco pane diverrà,

briciola dell’eternità.


Prendimi tra le mani (grano minuscolo)

insieme al pane e al vino, (umile gocciola)

e fa’ di questi doni (pegno d’eternità)

il pegno del divino per noi. (felicità per noi)

124. Nel Tuo silenzio

Nel tuo silenzio accolgo il mistero


Ora il tuo spirito in me dice: ‘Padre’,

venuto a vivere dentro di me.


non sono io a parlare, sei Tu.

Sei tu che vieni, o forse è più vero


Nell’infinito oceano di pace

che tu mi accogli in te, Gesù.


tu vivi in me, io in te, Gesù.

Sorgente viva che nasce dal cuore

è questo dono che abita in me.

La tua presenza è un fuoco d’amore

che avvolge l’anima mia, Gesù.

57
125. Nobody knows

Nobody knows the trouble I've seen,



Nobody knows but Jesus.

Nobody knows the trouble I've seen,

Glory Hallelujah!


Sometimes I’m up, sometimes I’m down, oh, yes, Lord

sometimes I’m almost to the ground, oh, yes, Lord.

Although you see me going ‘long so, oh, yes, Lord

I have my trials here below, Oh, yes, Lord.

126. Noel, Noel

Dormivan già nella notte i pastor

e dormivan le greggi quand'ecco un chiaror.

Apparve allor, in bianco splendor

un arcangelo e disse: “Sia lode al Signor!”

Noel, Noel, Noel, Noel,


Oggi è nato il re d’Israel. (2v)

Ed ecco che si vide nel ciel

una stella cometa d’un candido vel.

E giunse fino in terra oriental

la sua luce e l’annuncio del primo Natal!

E si prostrò quell’astro divin

da oriente a occidente tracciando il cammin.

Poi giunto alfin, si pose lassù

sopra Betlem, dove era Gesù.

127. Offrici con le tue mani

Su questo altare portiamo


Bianca farina di grano,

i nostri semplici doni:


succo prezioso dell’uva:

frutto e fatica di notti e di giorni


lì c’è il dolore e la gioia più pura

che noi offriamo a te.


che il nostro cuore ti dà. 


58
Offrici con le tue mani, il Padre ci gradirà.
Vedrà su tutte le nostre miserie la tua santità...

Come su quel Sacro Monte, (Tu la vita)

nel giorno dell’abbandono, (dai per noi.)

sei tu l’offerta, l’altare e il perdono: (Tu ci dai)

tu dai la vita per noi. (l’eternità.)

Quale miracolo ottiene (Tu la vita)

l’Amore senza misura! (dai per noi.)

In te trasformi la nostra natura (Tu ci dai)

in seme d’eternità. (l’eternità.)

Offrici con le tue mani,…

128. Ogni mia parola

Come la pioggia e la neve scendono giù dal cielo,

e non vi ritornano senza irrigare e far germogliare la terra,

così ogni mia parola non ritornerà a me

senza operare quanto desidero,

senza aver compiuto ciò per cui l'avevo mandata.

Ogni mia parola, ogni mia parola.

129. Oltre la memoria

Oltre la memoria del tempo che ho vissuto,

oltre la speranza che serve al mio domani,

oltre il desiderio di vivere il presente

anch'io -confesso- ho chiesto che cosa è verità?

E tu come un desiderio che non ha memorie,


Padre buono, come una speranza che non ha confini,
come un tempo eterno sei per me.

Io so quanto amore chiede

questa lunga attesa del tuo giorno, o Dio;

luce in ogni cosa io non vedo ancora;

ma la tua parola mi rischiarerà!

59
Quando le parole non bastano all'amore,

quando il mio fratello domanda più del pane,

quando l'illusione promette un mondo nuovo

anch'io rimango incerto nel mezzo del cammino.

E tu, Figlio, tanto amato, verità dell'uomo,


mio Signore, come la promessa
di un perdono eterno, libertà infinita sei per me.

Chiedo alla mia mente coraggio di cercare,

chiedo alle mie mani la forza di donare,

chiedo al cuore incerto passione per la vita

e chiedo a te fratello di credere con me!

E tu, forza della vita, Spirito d'amore dolce Iddio


grembo d'ogni cosa, tenerezza immensa:
Verità del mondo sei per me.

130. Oh, Happy day

Oh happy day, oh happy day

oh happy day, oh happy day

When Jesus washed, when Jesus washed

when Jesus washed, when Jesus washed

when Jesus washed, when Jesus washed

he washed my sins away. Oh happy day...

He taught me how

to watch, fight and pray, fight and pray!

And live rejoicing

every, every day, every day! Oh happy day...

131. Oh holy night

O holy night, the stars are brightly shining;

It is the night of the dear Savior's birth.

Long lay the world in sin and error pining,

Till he appeared and the soul felt its worth.

A thrill of hope, the weary soul rejoices,

For yonder breaks a new and glorious morn.

60
Fall on your knees, Oh, hear the angel voices!
O night divine, O night when Christ was born!
O night, divine! O night, o night divine!

Led by the light of faith serenely beaming

With glowing hearts by His cradle we stand

So led by light of a star sweetly gleaming

Here came the wise men from Orient land

The King of Kings, lay thus in lowly manger

In all our trials born to be our friend.

He knows our need, our weakness is no stranger.


Behold, your king, before Him lowly bend
Behold, your king before Him lowly bend!

132. O Maestro (preghiera di S. Francesco)

O Signore fa’ di me un tuo strumento

Fa’ di me uno strumento della tua pace:

dov’è odio che io porti l’amore,

dov’è offesa che io porti il perdono,

dov’è dubbio che io porti la fede,

dov’è discordia che io porti l’unione,

dov’è errore che io porti verità

a chi dispera che io porti la speranza.

Dov’è errore che io porti verità.

A chi dispera che io porti la speranza.

O Maestro, dammi tu un cuore grande


che sia goccia di rugiada per il mondo
Che sia voce di speranza, che sia un buon mattino,
per il giorno d’ogni uomo.
E con gli ultimi del mondo sia il mio passo
lieto nella povertà, nella povertà.

O Signore fa’ di me il tuo canto,
è servendo che si vive con gioia,

fa’ di me il tuo canto di pace:


perdonando che si trova il perdono,

a chi è triste che io porti la gioia,


è morendo che si vive in eterno.

a chi è nel buio che io porti la luce;


Perdonando che si trova il perdono,

è donando che si ama la vita,


è morendo che si vive in eterno.


61
133. O piccola Betlemme

O piccola Betlemme, che pace regna qui.

Sul tuo profondo sonno silente il cielo sta.

L'eterna luce splende su tutta la città,

e tutte le speranze s'accendono per te.

Le stelle del mattino annunciano Gesù,

fulgenti rieccheggiando le lodi del Signor.

Gesù a Betlemme è nato, è nato il Redentor,

e mentre tutti dormono inneggiano al Signor.

O santo e bel Bambino, soccorri noi mortal,

ed il peccato scaccia per sempre da quaggiù.

Udiam i lieti cori che cantano il Natal,

inneggian qui con noi Gesù Re Salvator.

134. Ora che il giorno finisce

Dio quante volte ho pensato la sera

di non avverti incontrato per niente

e la memoria del canto di ieri

come d'un tratto sembrava lontana.

Dio quante volte ho abbassato lo sguardo,

spento il sorriso, nascosta la mano;

quante parole lasciate cadere,

quanti silenzi: ti chiedo perdono.

Io ti ringrazio per ogni creatura, per ogni momento del tempo che vivo,
io ti ringrazio perché questo canto libero e lieto ti posso cantare.

Ora che il giorno finisce, Signore,

ti voglio cantare parole d'amore,

voglio cantare la gente incontrata,

il tempo vissuto, le cose che ho avuto;

sorrisi di gioia, parole scambiate

le mani intrecciate nel gesto di pace.

E dentro le cose, pensiero improvviso,

la tua tenerezza il tuo stesso sorriso.

62
135. Ora è tempo di gioia

L'eco torna d'antiche valli la sua voce non porta più

ricordo di sommesse lacrime di esili in terre lontane.

Ora è tempo di gioia, non ve ne accorgete?


Ecco faccio una cosa nuova, nel deserto una strada aprirò.

Come l'onda che sulla sabbia copre le orme e poi passa e va,

così nel tempo si cancellano le ombre scure del lungo inverno.

Fra i sentieri dei boschi il vento con i rami ricomporrà

nuove armonie che trasformano i lamenti in canti di festa

136. Ora sei con noi

Ora sei con noi, ora siamo te,

la tua gioia è qui, vive nell'anima, nell'anima con te.

Facci capaci di amarci fra noi, con quell'amore che sai tu,

tu che sei presente in mezzo a chi, vive nell'anima, nell'anima con te.

E insieme, noi te, saremo te, porteremo te,


tu sarai tra gli uomini.
Noi te, saremo te, porteremo te,
tu sarai tra gli uomini.
Non saremo più noi a fare le cose, ma tu in noi,
non saremo più noi ma tu.

E allora fa che questa sia già realtà,

che i nostri cuori siano in te, una famiglia che

vive nell'anima, nell'anima con te. E insieme,…

La la la la, la la la la, (cambia questa città Signore)

la la la la, la la la la, (falla diventare come noi)

la la la la, la la la la, (una famiglia che vive)

vive nell'anima, nell'anima con te,

che vive nell'anima, nell'anima con te,

nel profondo dell'anima, nell'anima con te,

insieme a te.

63
137. Ora vivi in me

Ora nel silenzio, nel segreto del cuore,

trovo te, Signore ed adoro te.

Tu mi hai condotto nel deserto di pace:

sento la tua voce che ora parla in me.

Sì, nell’anima, sei Re. Tu mio Dio,


tu, l’Altissimo, ora vivi in me!
Sì, nell’anima, sei per me Sole che
tutto illumina! L’Infinito è in me!

Vorrei dirti tanto, ma non trovo parole.

Tu che scruti il cuore, sai che amo te.

Una cosa sola io ti chiedo Signore:

fa che il tuo volere sia compiuto in me.

138. Pace - Agnello di Dio (Gen Rosso - Dove Tu sei)

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo, dona a noi la pace.

139. Pace - Agnello di Dio (Gen Verde - È bello lodarti)

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

abbi pietà di noi, abbi pietà di noi. (2v)

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,

dona a noi la pace, dona a noi la pace.

140. Pace - Agnello di Dio (F. Buttazzo - Esulta il cielo)

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo

Abbi pietà di noi, pietà di noi.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo

Abbi pietà di noi, pietà di noi.

Agnello di Dio che togli i peccati del mondo

Dona a noi la pace, dona a noi la pace.

64
141. Pace - Agnus Dei (M. Balduzzi - Verbum Panis)

Uomini:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem

Donne:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem

Uomini:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem

Donne: Uomini:
Agnus Dei qui tollis peccata mundi Dona nobis dona nobis pacem,

miserere miserere nobis. Dona nobis dona nobis pacem.

Dona nobis dona nobis pacem, Agnus Dei qui tollis peccata mundi

Dona nobis dona nobis pacem. miserere miserere nobis.

Donne:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem

Uomini:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem

Tutti:
Dona nobis dona nobis pacem, dona nobis dona nobis pacem.

142. Pace - E la pace sia con te

E la pace sia con te, pace, pace

Ogni giorno sia con te, pace, pace

La sua pace data a noi

che dovunque andrai porterai. (4volte)

143. Pace - Evenu Shalom

Evenu shalom alejem, E sia la pace con voi,


Evenu shalom alejem, Evenu shalom, shalom,
Evenu shalom alejem, shalom alejem!
Evenu shalom shalom,
shalom alejem! Diciamo pace al mondo,
cantiamo pace al mondo,
E sia la pace con voi, e la tua vita sia gioiosa, e il mio
E sia la pace con voi, saluto pace giunga fino a voi!


65
144. Pace - Pace alle genti

Spezzerai l’arco della guerra

E annuncerai pace alle genti

E regnerai da mare a mare

Fino ai confini di questa terra. (3v)

145. Pace - Semina la pace

Senti il cuore della tua città


Sì, nascerà il mondo della pace;

batte nella notte intorno a te,


di guerra non si parlerà mai più.

sembra una canzone muta che


La pace è un dono che la vita ci darà

cerca un'alba di serenità.


un sogno che si avvererà.

Semina la pace e tu vedrai

che la tua speranza rivivrà;

spine tra le mani piangerai,

ma un mondo nuovo nascerà.

146. Pace sia, Pace a voi

“Pace sia, pace a voi”:


la tua pace sarà sulla terra com’è nei cieli.
“Pace sia, pace a voi”:
la tua pace sarà gioia nei nostri occhi, nei cuori.
“Pace sia, pace a voi”:
la tua pace sarà luce limpida nei pensieri.
“Pace sia, pace a voi”:
la tua pace sarà una casa per tutti.

“Pace a voi”: sia il tuo dono visibile.

“Pace a voi”: la tua eredità.

“Pace a voi”: come un canto all’unisono

che sale dalle nostre città.

“Pace a voi”: sia un’impronta nei secoli.

“Pace a voi”: segno d’unità.

“Pace a voi”: sia l’abbraccio tra i popoli,

la tua promessa all’umanità.

66
147. Padre mio

Padre mio, mi abbandono a te, di me fa quello che ti piace.

Grazie per ciò che fai per me, spero solamente in te.

Purché si compia il tuo volere in me e in tutti i miei fratelli,

niente desidero di più fare quello che vuoi tu.

Dammi che ti riconosca


dammi che ti possa amare sempre più,
dammi che ti resti accanto,
dammi d'essere l'amor.

Nelle tue mani depongo la mia anima, con tutto l'amore del mio cuore,

mio Dio la dono a te perché ti amo immensamente.

Sì, ho bisogno di donarmi a te, senza misura affidarmi alle tue mani,

perché sei il Padre mio, perché sei il Padre mio

148. Padre nostro

Padre nostro che sei nei cieli

Sia santificato il nome tuo

Venga il tuo regno

Sia fatta la tua volontà,

come in cielo, così in terra,

come in cielo, così in terra.

Dacci oggi il nostro pane,

dacci il nostro pane quotidiano

rimetti a noi i nostri debiti

come noi li rimettiamo

ai nostri debitori.

E non ci indurre in tentazione

Ma liberaci dal male

E non ci indurre in tentazione

Ma liberaci dal male.

67
149. Pane del cielo

Pane del cielo sei tu Gesù,


via d'amore: Tu ci fai come te.

No, non è rimasta fredda la terra:

Tu sei rimasto con noi per nutrirci di Te,

Pane di vita; ed infiammare con il tuo amore tutta l'umanità.

Sì, il cielo è qui su questa terra:

Tu sei rimasto con noi ma ci porti con Te

nella tua casa, dove vivremo insieme a Te tutta l'eternità.

No, la morte non può farci paura:

tu sei rimasto con noi. E chi vive di Te

vive per sempre. Sei Dio con noi, sei Dio per noi, Dio in mezzo a noi.

150. Panis angelicus

Panis Angelicus!

Chi crede il corpo di Gesù non morrà.

Panis angelicus!

Chi mangia questo pane sa che vivrà.

In un mondo eterno,

con te fratello Dio.

Una cosa sola con te sarò.

Panis angelicus!

Il giorno lieto che verrà splende già.

151. Perché Tu sei con me

Solo Tu sei il mio pastore,


niente mai mi mancherà.
Solo Tu sei il mio pastore, o Signore.

Mi conduci dietro te, sulle verdi alture,

ai ruscelli tranquilli, lassù

68
dov’è più limpida l’acqua per me,

dove mi fai riposare. Solo tu…

Anche fra le tenebre d’un abisso oscuro

io non temo alcun male perché

tu mi sostieni, sei sempre con me,

rendi il sentiero sicuro. Solo tu…

Siedo alla tua tavola che mi hai preparato,

ed il calice è colmo per me

di quella linfa di felicità

che per amore hai versato. Solo tu …

Sempre mi accompagnano lungo estati e inverni

la tua grazia, la tua fedeltà,

nella tua casa io abiterò

fino alla fine dei giorni. Solo tu …

152. Prenderemo il largo

Questo è il nostro tempo per osare, per andare,



la Parola che ci chiama è quella Tua.

Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:

“Getta al largo le tue reti insieme a Me”.


Saliremo sula barca anche noi,
il tuo vento soffia già sulle vele.
Prenderemo il largo dove vuoi Tu,
navigando insieme a Te, Gesù.

Questo è il nostro tempo, questo è il mondo che ci dai:



orizzonti nuovi, vie di umanità.

Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:

“Se mi ami più di tutto, segui Me”. 


Navigando il mare della storia insieme a Te,

la Tua barca in mezzo a forti venti va.

Come un giorno a Pietro, anche oggi dici a noi:

“Se tu credi in me tu non affonderai”.

69
153. Primavera nella chiesa

Le stelle del cielo sono tante nel buio,

son come figli tuoi che vanno nella notte,

e forse non si vede, ma è già la prima luce,

di alberi inespressi che accendono speranze.

È ora che nasca la speranza in mezzo a noi,


è ora che nasca la tua gioia, in mezzo a noi,
è ora che nasca il tuo amore in mezzo a noi, un mondo più vero Signor.

Nei prati più nascosti son nati fiori a gruppi,

non cercano il rumore, ma inventano il tuo amore,

dall'albero maturo, già cadon tanti fiori

sembrava restar solo, ma presto darà frutti.

Abbiamo tante case, ci dai una casa sola,

il posto c'è per tutti, c'è un pane e c'è l'amore,

ci chiami a stare insieme per vivere il Vangelo

e non aver paura se il mondo non ci ama.

154. Quale gioia

Quale gioia mi dissero Là sono posti i seggi della sua giustizia

andremo alla casa del Signore i seggi della casa di Davide;

ora i piedi o Gerusalemme su di te sia pace, chiederò il tuo bene

si fermano davanti a te. per la casa di Dio chiederò la gioia.

Ora Gerusalemme è ricostruita

come città salda forte e unita,

salgono insieme le tribù del Signore

per lodare il nome del Dio d’Israel.

155. Resta accanto a me

Ora vado sulla mia strada, con l’amore tuo che mi guida
O Signore, ovunque io vada, resta accanto a me.
Io ti prego stammi vicino ogni passo del mio cammino.
Ogni notte, ogni mattino resta accanto a me.

70
Il Tuo sguardo puro sia luce per me,

e la tua parola sia voce per me.

Che io trovi il senso del mio andare solo in Te,

nel Tuo fedele amare il mio perché.

Fa’ che chi mi guarda non veda che Te,

fa’ che chi mi ascolta non senta che Te.

E chi pensa a me, fa’ che nel cuore pensi a Te,

e trovi quell’amore che hai dato a me.

156. Resta qui con noi

Le ombre si distendono, scende ormai la sera

e s'allontanano dietro i monti

i riflessi di un giorno che non finirà,

di un giorno che ora correrà sempre.

Perché sappiamo che una nuova vita

da qui è partita e mai più si fermerà.

Resta qui con noi, il sole scende già.


Resta qui con noi, Signore è sera ormai.
Resta qui con noi, il sole scende già,
se Tu sei fra noi, la notte non verrà.

S’allarga verso il mare quel tuo cerchio d'onda

che il vento spingerà fino a quando giungerà

ai confini d'ogni cuore, alle porte dell'amore vero,

come una fiamma che dove passa brucia,

così il tuo amore tutto il mondo invaderà.

Resta qui con noi…

Davanti a noi l'umanità lotta, soffre e spera

come una terra che nell’arsura

chiede l'acqua da un cielo senza nuvole,

ma che sempre ne può dare vita.

Con te saremo sorgente d'acqua pura,

con te fra noi il deserto fiorirà.

Resta qui con noi…

71
157. Resto con Te

Seme gettato nel mondo, Figlio donato alla terra,

il tuo silenzio custodirò.

In ciò che vive e che muore vedo il tuo volto d’amore:

sei il mio Signore e sei il mio Dio.

Io lo so che Tu sfidi la mia morte,


io lo so che Tu abiti il mio buio.
Nell’attesa del giorno che verrà… Resto con Te.

Nube di mandorlo in fiore dentro gli inverni del cuore,

è questo pane che Tu ci dai.

Vena di cielo profondo dentro le notti del mondo,

è questo vino che Tu ci dai. Io lo so..

Tu sei Re di stellate immensità,

e sei Tu il futuro che verrà.

Sei l’amore che muove ogni realtà.

E Tu sei qui. Resto con Te.

158. Resurrezione

Che gioia ci hai dato, Signore del cielo,

Signore del grande universo;

che gioia ci hai dato, vestito di luce,

vestito di gloria infinita, vestito di gloria infinita.

Vederti risorto, vederti Signore:

il cuore sta per impazzire.

Tu sei ritornato, Tu sei qui tra noi

e adesso ti avremo per sempre, e adesso ti avremo per sempre.

Chi cercate, donne, quaggiù,

chi cercate, donne, quaggiù,

quello che era morto non è qui; è risorto! Sì,

come aveva detto, anche a voi,

voi gridate a tutti che è risorto Lui, a tutti che è risorto Lui.

72
Tu hai vinto il mondo, Gesù,

Tu hai vinto il mondo, Gesù, liberiamo la felicità.

E la morte, no, non esiste più, l'hai vinta Tu

e hai salvato tutti noi, uomini con Te, tutti noi, uomini con Te.

159. Rimanete in Me

Rimanete in me ed io in voi

perché senza di me non potete far nulla.

Chi rimane in me ed io in lui molto frutto farà.

Rimanete in me ed io in voi,

questo ho detto perché la mia gioia sia in voi.

Chi rimane in me ed io in lui

molto frutto farà.

Io sono la vite, voi siete i tralci, rimanete in me.

Se le mie parole resteranno in voi

ciò che chiedete vi sarà dato.

160. Ritmate sui tamburi

Ritmate sui tamburi un inno al mio Dio,

sull’arpa e sulla cetra la lode per lui.

Ti dirò grazie, ti benedirò Signore,


ti dirò grazie, ti benedirò.
Dio sei la mia forza, se m’abbandono in te;
sei la mia salvezza
se confido in te, Signore.
Ti dirò grazie, ti benedirò Signore,
ti dirò grazie, ti benedirò.

Andate per il mondo, portate la sua luce;

donate nella vita amore e verità.

Lodate il Signore con gioia e allegria.

O giovani del mondo, cantate con noi.

73
161. Salve, Regina

Salve Regina, Madre di misericordia

Vita, dolcezza, speranza nostra salve! Salve Regina!

A te ricorriamo esuli figli di Eva.

A te sospiriamo, piangenti

in questa valle di lacrime.

Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,

mostraci dopo questo esilio

il frutto del tuo seno, Gesù.

Salve Regina, Madre di misericordia.

O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria, salve Regina!

Salve Regina, salve, salve!

162. È Santo (D. Ricci - Il Dio della gioia)

È Santo, Santo, Santo

il Signore Dio dell’universo.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna, su nell’alto dei cieli,

osanna, osanna, e benedetto colui

che viene nel nome del Signore,

Osanna, osanna nell’alto dei cieli. (2v)

È santo, santo, santo

il Signore Dio dell’universo

i cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

È santo, santo, santo

Il Signore Dio dell’universo

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

163. Santo (F. Buttazzo - È nato il Salvatore)

Santo, santo, santo è il Signore, Dio dell'universo.

Santo, santo, santo è il Signore, Dio dell'universo.

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

74
Osanna, osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.
Osanna, osanna, osanna, osanna cantiamo al Signore.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore. Osanna,…

164. Santo (Gen Rosso - Ma toute belle)

Santo è il Signore, Dio dell’universo

i cieli e la terra sono colmi di gloria

nell’alto dei cieli, Santo è il Signore.

Osanna al Signore, benedetto colui che viene

nel nome del Signore, Osanna!

Nell’alto dei cieli. Osanna al Signore!

165. Santo (Gen Rosso - Noi veniamo a te)

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell’universo:

i cieli e la terra sono pieni della tua gloria:

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli. (2v)


Benedetto colui che viene nel nome del Signore;

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli. (2v)

166. Santo (Gen Verde - È bello lodarti)

Santo, santo, santo!


Santo, santo, santo!

Il signore Dio dell’universo, il Signore Dio dell’universo,

I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna, osanna, nell’alto dei cieli!

Osanna, osanna, nell’alto dei cieli!

Santo, santo, santo!


Santo, santo, santo!

Benedetto colui che viene nel nome del Signore,

benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Osanna, osanna, nell’alto dei cieli!

Osanna, osanna, nell’alto dei cieli! Santo,…

75
167.Santo (Gen Verde - Il mistero pasquale)

Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell’universo,

i cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.


Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.

Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.


Osanna, osanna, osanna nell’alto dei cieli.

Santo, Santo, Santo

168. Santo (Gen Verde - Messa della concordia)

Santo, santo, santo, il Signore Dio dell’universo.



I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna, osanna nell’alto dei cieli. (2v)
Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

Osanna nell’alto dei cieli. (3v)

169. Santo (M. Bonfitto)

Santo, Santo, Santo, il Signore, Dio dell’universo:

i cieli e la terra sono pieni della tua gloria.

Osanna, Osanna, Osanna nell’ alto dei cieli. (2v)

Benedetto colui che viene nel nome del Signore;

Osanna, Osanna,Osanna nell’ alto dei cieli. (2v)

I cieli e la terra sono pieni della tua Gloria

Osanna, Osanna,Osanna nell’ alto dei cieli. (2v)

170. Scusa, Signore

Scusa Signore,

se bussiamo alla porta del tuo cuore siamo noi

Scusa Signore,

se chiediamo, mendicanti dell'amore, un ristoro da Te.

76

Così la foglia quando è stanca cade giù


ma poi la terra ha una vita sempre in più,
così la gente quando è stanca vuole Te;
e Tu, Signore, hai una vita sempre in più,
sempre in più.

Scusa Signore,

se entriamo nella reggia della luce siamo noi.

Scusa Signore,

se sediamo alla mensa del tuo corpo per saziarci di Te.

Scusa Signore,

quando usciamo dalla strada del tuo amore siamo noi.

Scusa Signore,

se ci vedi solo all'ora del perdono ritornare da Te.

171. Segni del tuo amore

Mille e mille grani nelle spighe d’oro

Mandano fragranza e danno gioia al cuore

quando, macinati, fanno un pane solo:

pane quotidiano, dono tuo, Signore.

Ecco il pane e il vino, segni del tuo amore.


Ecco questa offerta, accoglila Signore:
tu di mille e mille cuori fai un cuore solo,
un corpo solo in te.
E il Figlio tuo verrà, vivrà
ancora in mezzo a noi.

Mille grappoli maturi sotto il sole,

festa della terra, donano vigore,

quando da ogni perla stilla il vino nuovo:

vino della gioia, dono tuo, Signore.

Ecco il pane e il vino,…

77
172. Sei Dio

Perché avessimo la luce, ti facesti buio.

Perché avessimo la vita tu provasti la morte.

Ci basta Signore vederci simili a te,

e offrire col tuo il nostro dolore.

Sei Dio, sei il mio Dio,


il nostro Dio, d’amore infinito.

Perché fossimo innocenti, ti sentisti peccato.

Perché fosse nostro il cielo fosti abbandonato.

Per darci Signore la vera vita qui in terra

sembrò che il padre fosse lontano da te.

173. Sei fuoco e vento

In un mare calmo e immobile, con un cielo senza nuvole,

non si riesce a navigare, proseguire non si può.

Una brezza lieve e debole, poi diventa un vento a raffiche,

soffia forte sulle barche e ci spinge via di qua.

Come il vento da la forza per viaggiare in un oceano

così Tu ci dai lo Spirito che ci guiderà da Te…

Sei come vento che gonfia le vele,


sei come fuoco che accende l’amore,
sei come l’aria che si respira libera
chiara luce che il cammino indica.

Nella notte impenetrabile, ogni cosa è irraggiungibile,

non puoi scegliere la strada se non vedi avanti a te.

Una luce fioca e debole, sembra sorgere e poi crescere,

come fiamma che rigenera e che illumina la via.

Come il fuoco scioglie il gelo e rischiara ogni sentiero

Così Tu ci riscaldi il cuore di chi Verbo annuncerà…

78
174. Sei grande Dio

C’è una vita che respira in tutto l’universo

è il cuore del mondo delle sue creature

che grida forte questa sua canzone.

Sei grande Dio, sei grande come il mondo mio,


sei immenso come il cielo,
come il cuore di ogni madre della terra.

Io ti porto il mio mondo pieno di problemi,

ti porto il mio cuore, anche se nel suo dolore

ti grida forte questa sua canzone.

Le speranze noi t’offriamo Dio dell’universo

le attese del mondo del tuo popolo Signore,

che loda e canta questa sua canzone.

175. Se m’accogli

Tra le mani non ho niente, spero che m’accoglierai

chiedo solo di restare accanto a Te.

Sono ricco solamente dell'amore che mi dai;

è per quelli che non l'hanno avuto mai.

Se m'accogli mio Signore,


altro non ti chiederò;
e per sempre la Tua strada,
la mia strada resterà
nella gioia, nel dolore,
fino a quando Tu vorrai,
con la mano nella tua camminerò.

Io ti prego con il cuore so che Tu mi ascolterai

rendi forte la mia fede più che mai.

Tieni accesa la mia luce fino al giorno che tu sai,

con i miei fratelli incontro a Te verrò.

79
176. Seme dell’eternità

Pane di vita offerto per noi,


Tu sei la Vita, sei la Verità,

forza del nostro cammino;


tu sei la Strada sicura,

cibo del cielo che il Padre ci dà,


Pane che nutre in noi la carità,

per ogni uomo sei “Dio vicino”.


certezza della vita futura.

In questa fonte di felicità


Noi siamo i tralci nutriti da te

c’è il tuo disegno divino:


con il tuo amore fecondo:

sei tu che vieni a trasformarci in te,


dacci il tuo Spirito e saremo con te

questo è l’immenso nostro destino.


messe divina che nutre il mondo.

Tu sei la Luce venuta tra noi,


Hai messo il seme dell’eternità

L’Amore, Eterno Presente.


nel corpo che tu ci hai dato

Tu ci fai una cosa sola con te:


e il nostro corpo un giorno riporterà

figli nel Figlio del Dio vivente.


nella tua gloria tutto il creato.

Tu che ti sei fatto cibo per noi

col Pane e la tua Parola,

facci risorgere un giorno con te

da questa vita a vita nuova.

177. Servire è regnare

Guardiamo a Te che sei Maestro e Signore:



chinato a terra stai, ci mostri che l'amore

è cingersi il grembiule, sapersi inginocchiare,

c'insegni che amare è servire.


Fa' che impariamo, Signore, da Te,

che il più grande è chi più sa servire,

chi si abbassa e chi si sa piegare

perché grande è soltanto l'amore.


E ti vediamo poi, Maestro e Signore,

che lavi i piedi a noi che siamo tue creature;

e cinto del grembiule, che è il manto tuo regale,

c'insegni che servire è regnare. Rit.

80
178. Servo per amore

Una notte di sudore sulla barca in mezzo al mare,

e mentre il cielo s'imbianca già, tu guardi le tue reti vuote.

Ma la voce che ti chiama un altro mare ti mostrerà,

e sulle rive di ogni cuore le tue reti getterai.

Offri la vita tua


come Maria ai piedi della croce
e sarai servo di ogni uomo,
servo per amore,
sacerdote per l'umanità.

Avanzavi nel silenzio tra le lacrime e speravi

che il seme sparso davanti a te cadesse sulla buona terra.

Ora il cuore tuo è in festa perché il grano biondeggia ormai,

è maturato sotto il sole, puoi riporlo nei granai.

179. Sete ti verità

E' sera e non finisce mai la mia sete di verità;

è l'alba e ricomincia sempre la mia sete di verità

eterna come i nostri monti, come i primi fiori,

la cerchi come quando frughi gli occhi di chi ami.

In fondo a tutto sei tu, Signore,


la mia fonte di verità,
la mia fonte di verità.

Mi son fermato spesso al sole lungo queste strade;

a tutte le sorgenti umane ho bevuto arsura

e mi chiedevo dentro al cuore: io, io chi sono?

e ogni mio respiro cerca questa verità.

Mi sono poi deciso a bere l'acqua del mio pozzo,

una sorgente sempre fresca e non finisce mai;

è un'acqua sempre nuova e non sai mai da dove viene,

e ogni giorno è sempre nuova la mia verità.

81
180. Siyahamba

Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos',
 We are marching in the light of God,



Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos',
 We are marching in the light of God,

Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos',
 We are marching in the light of God,

Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos',
We are marching in the light of God.


Siyahamba, hamba,
 We are marching,..

Siyahamba, hamba,

Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos'.

Siyahamba, hamba,

Siyahamba, hamba,

Siyahamb' ekukhanyen' kwenkhos'.

181. So che sei qui

So che sei qui in questo istante,


Io sento in me la tua pace,

so che sei qui dentro di me,


la gioia che tu solo dai,

abiti qui in questo niente


attorno a me io sento il cielo,

ed io lo so che vivi in me.


un mondo di felicità.

Che mai dirò al mio Signore


Mio Dio sei qui, quale mistero

che mai dirò tutto tu sai,


Verbo di Dio e umanità.

ti ascolterò nel mio silenzio


Non conta più lo spazio e il tempo

e aspetterò che parli tu.


è scesa qui l’eternità.

E mi dirai cose mai udite,


Cosa sarà il Paradiso,

mi parlerai del Padre,


cosa sarà la vita,

mi colmerai d’amore,
sarai con noi per sempre, sempre,

e scoprirò chi sei.


tu tutto in noi, noi in te.


182. Solo in Dio

Solo in Dio riposa l’anima mia, In Dio è la mia salvezza e la mia gloria

da lui la mia speranza. il mio saldo rifugio, la mia difesa.

Lui solo è mia rupe e mia salvezza,


Confida sempre in lui o popolo,

mia roccia di difesa non potrò davanti a lui effondi il tuo cuore.

vacillare

82
Poiché il potere appartiene a Dio,

tua Signore è la grazia.

183. Stasera sono a mani vuote

Stasera sono a mani vuote, o Dio,

niente ti posso regalare, o Dio:

solo l’amarezza, solo il mio peccato,

solo l’amarezza e il mio peccato, o Dio.

Quel cielo chiaro che mi ha svegliato

Ed il profumo delle rose in fiore;

poi l’amarezza, poi il mio peccato,

poi l’amarezza e il mio peccato, o Dio.

Son questi i miei poveri doni, o Dio,

sono l’offerta di stasera, o Dio;

poi la speranza, poi la certezza,

poi la speranza del perdono, o Dio, o Dio.

184. Stella

Oggi in cielo c’è una stella, stella vera


Brilla in mezzo agli astri questa sera
E non si spegne mai: sei Tu.

Cosa dice quel sorriso che c’è ancora in te?

Cosa vuole dirci ancora se ogni parola tu l’hai detta già?

Sulla roccia la tua vita per noi resterà,

parlerà a tanta gente di ogni nazione, d’ogni razza ed età.

Non più violenza: l’amore vincerà!

La notte si spegne e l’amore resterà.

Vola in pace dove nasce, nasce il sole

Dove nasce il raggio dell’amore

Che hai percorso tu.

Oggi in cielo c’è una stella,…


83
185. Su ali d’aquila

Tu che abiti al riparo del Signore e che dimori alla sua ombra

dì al Signore: "Mio rifugio, mia roccia in cui confido".

E ti rialzerà, ti solleverà
su ali d'aquila ti reggerà
sulla brezza dell'alba
ti farà brillar come il sole, così nelle sue mani vivrai.

Dal laccio del cacciatore ti libererà e dalla carestia che distrugge.

Poi ti coprirà con le Sue ali e rifugio troverai.

Non devi temere i terrori della notte né freccia che vola di giorno,

mille cadranno al tuo fianco, ma nulla ti colpirà.

Perché ai suoi angeli ha dato un comando di preservarti in tutte le tue vie,

ti porteranno sulle loro mani, contro la pietra non inciamperai.

186. Su questo altare

Su questo altare ti offriamo il nostro giorno,

tutto quello che abbiamo lo doniamo a te;

l'amare, il gioire, il dolore di questo giorno,

su questo altare doniamo a te.

Fa' di tutti noi un corpo, un'anima sola,

che porta a te tutta l'umanità,

e fa' che il tuo amore ci trasformi in te,

come il pane e il vino che ti offriamo.

187. Te al centro del mio cuore

Ho bisogno d'incontrarti nel mio cuore,

di trovare Te, di stare insieme a Te:

unico riferimento del mio andare,

unica ragione Tu, unico sostegno Tu.

Al centro del mio cuore ci sei solo Tu.

84
Anche il cielo gira intorno e non ha pace,

ma c'è un punto fermo, è quella stella là.

La stella polare è fissa ed è la sola,

la stella polare Tu, la stella sicura Tu.

Al centro del mio cuore ci sei solo Tu.

Tutto ruota attorno a Te, in funzione di Te


e poi non importa il "come", il "dove" e il "se".

Che Tu splenda sempre al centro del mio cuore

il significato allora sarai Tu,

quello che farò sarà soltanto amore.

la stella polare Tu, la stella sicura Tu.

al centro del mio cuore ci sei solo tu.

188. Terra tua

Al principio della storia


Ora guardi questo piccolo
nella tua bontà infinita
pianeta, dove ancora vivi Tu.

alla Terra hai dato vita.


È rimasto come perla luminosa

E dai luoghi della gloria


fra milioni di galassie.

quando il tempo fu compiuto


È la tua Terra,

sulla Terra sei venuto


che ami sempre più.

nelle strade polverose hai camminato

per restare insieme a noi.

Hai provato anche Tu la pioggia in viso

e ogni giorno forse hai pianto

e hai sorriso, proprio come noi.

In un angolo di mondo

dopo secoli d’attesa,

hai vissuto in una casa.

Eri in mezzo alla tua gente

ma il tuo popolo sperduto

non ti ha riconosciuto.

Questa Terra era nel buio, e la tua luce

ha brillato in mezzo a noi.

Hai provato quale gusto aveva il sale

quanto amaro e quante spine

avesse il male che hai vinto Tu.

85
189. Ti ringrazio, mio Signore

Ti ringrazio, mio Signore, non ho più paura,


perché con la mia mano nella mano degli amici miei
cammino tra la gente della mia città e non mi sento più solo;
non sento la stanchezza, guardo dritto avanti a me
perché sulla mia strada ci sei Tu.

Amatevi l'un l'altro come lui ha amato noi,

e siate per sempre suoi amici,

e quello che farete al più piccolo tra voi,

credete, l'avete fatto a lui.

Se amate veramente, perdonatevi tra voi:

nel cuore di ognuno ci sia pace;

il Padre che è nei cieli vede tutti i figli suoi:

con gioia a voi perdonerà.

Sarete suoi amici, se vi amate fra di voi

e questo è tutto il suo vangelo;

l'amore non ha prezzo, non misura ciò che dà:

l'amore confini non ne ha.

190. Tu scendi dalle stelle

Tu scendi dalle stelle, o Re del cielo,

e vieni in una grotta al freddo, al gelo,

e vieni in una grotta al freddo, al gelo.

O bambino mio divino, io ti vedo qui a tremar.

O Dio beato!

Ah quanto ti costò l’avermi amato!

Ah quanto ti costò l’avermi amato!

A te, che sei del mondo il creatore,

mancano panni e fuoco, o mio Signore,

mancano panni e fuoco, o mio Signore.

Caro eletto pargoletto, quanto questa povertà

più m’innamora:

giacché ti fece amore povero ancora,

giacché ti fece amore povero ancora.

86
191. Tu sei

Tu sei la prima stella del mattino


Tu sei l'unico volto della pace,

tu sei la nostra grande nostalgia,


tu sei speranza delle nostre mani,

tu sei il cielo chiaro dopo la paura,


tu sei il vento nuovo sulle nostre ali

dopo la paura di esserci perduti,


sulle nostre ali soffierà la vita,

e tornerà la vita in questo mare.


e gonfierà le vele per questo mare.

Soffierà, soffierà il vento forte della vita


Soffierà, sulle vele e le gonfierà di Te.
Soffierà, soffierà il vento forte della vita
Soffierà, sulle vele e le gonfierà di Te. 


192. Tu sei la mia vita

Tu sei la mia vita altro io non ho,

Tu sei la mia strada la mia verità.

Nella tua parola io camminerò

finché avrò respiro, fino a quando tu vorrai.

Non avrò paura sai, se Tu sei con me, io ti prego resta con me.

Credo in te, Signore, nato da Maria,

Figlio eterno e santo, uomo come noi.

Morto per amore, vivo in mezzo a noi:

una cosa sola con il Padre e con i tuoi,

fino a quando, io lo so, Tu ritornerai, per aprirci il regno di Dio.

Tu sei la mia forza altro io non ho,

Tu sei la mia pace la mia libertà.

Niente nella vita ci separerà:

so che la tua mano forte non mi lascerà.

So che da ogni male Tu mi libererai: e nel tuo perdono vivrò.

Padre della vita, noi crediamo in Te,

Figlio Salvatore, noi speriamo in Te;

Spirito d'Amore, vieni in mezzo a noi:

Tu da mille strade ci raduni in unità.

e per mille strade, poi dove Tu vorrai,

noi saremo il seme di Dio.

87
193. Tutto il mondo deve sapere

Allleluia, alleluia, alleluia


Allleluia, alleluia, alleluia.
 

Come potrò raccontare? È una gioia che fa piangere e fa gridare:

io l’ho visto con i miei occhi, era vivo era Lui.

E m’ha chiamata per nome: era la Sua voce era il mio Signore!

Io l’ho visto con i miei occhi, era li davanti a me. Alleluia,…

Gli angeli ci hanno parlato davanti a quel sepolcro spalancato:

“Donne, il Signore è risorto; non cercatelo qui.”

 Che corsa senza respiro per gridare a tutti di quel mattino:

tutto il mondo deve sapere che è rimasto qui tra noi. Alleluia,…

Alba di un tempo diverso: è il mattino dei mattini per l’universo.

Tutto già profuma d’eterno c’è il Risorto fra noi

 e le sue piaghe e la gloria sono vive dentro la nostra storia,

segni di un amore che resta qui per sempre qui con noi. Alleluia,…

194. Un giorno tra le mie mani

Un giorno fra le mie mani, un giorno qui davanti a me,

che cosa mai farò perché alla fine tu ne sia felice?

Oh! Come vorrei in ogni momento strappare questa oscurità

che scende e non mi fa guardare al di là dei passi miei.

Come vorrei amarti (come vorrei)

in chi cammina accanto a me, (amarti in chi)

in chi incrocia la mia vita,

in chi mi sfiora ma non sa (ma non sa)

che tu sei lì con lui. (che tu sei lì)

E’ quello che più vorrei, (come vorrei)

è quello che più vorrei per te. (come vorrei)

La strada piena di gente, ma l’orizzonte è tutto lì

la folla se ne va tra un negozio e un bar indifferente.

Oh! Come vorrei parlare ad ognuno,

così come faresti tu, della felicità, di quella pace che tu solo dai.

88
Così vorrò amarti (così vorrò)

negli ultimi della città (amarti di più)

nel buio di chi muore solo,

in chi dispera e non sa (e non sa)

che tu sei lì con lui. (che tu sei lì)

Così oggi ti amerò. (ti amerò)

Così oggi ti amerò di più. (ti amerò)

195. Vedrai miracoli

Molte notti noi

pregammo senza chiederci

se quel buio fosse già, la nostra verità,

paura non avrai, la fede sa proteggerci!

La speranza può cambiar, la nostra realtà.

Vedrai miracoli, se crederai. La fede non si può fermar!


Quanti miracoli sono tra noi, e condividerli potrai,
potrai se crederai.

Questo è il tempo in cui, sperare non è facile

e la gioia che c’è in noi, nel vento vola via.

E ora sono qui, il cuore è così fragile!

Cerco in Te la forza che non ho avuto mai.

Vedrai miracoli, se crederai…

196. Venite fedeli

Venite Fedeli, l'angelo ci invita,

venite, venite a Betlemme.



Nasce per noi Cristo Salvatore.
Venite adoriamo, venite adoriamo, venite adoriamo il Signore.


La luce del mondo brilla in una grotta;

la fede ci guida a Betlemme. Nasce per noi…


La notte risplende, tutto il mondo attende:

seguiamo i pastori a Betlemme. Nasce per noi…

89
197. Vieni e seguimi

Lascia che il mondo vada per la sua strada.

Lascia che l'uomo ritorni alla sua casa.

Lascia che la gente accumuli la sua fortuna.

Ma tu, tu vieni e seguimi, tu, vieni e seguimi.

Lascia che la barca in mare spieghi la vela.

Lascia che trovi affetto chi segue il cuore.

Lascia che dall'albero cadano i frutti maturi.

Ma tu, tu vieni e seguimi, tu, vieni e seguimi.

E sarai luce per gli uomini e sarai sale della terra

e nel mondo deserto aprirai una strada nuova

E per questa strada va', va' e non voltarti indietro, va'

e non voltarti indietro.

198. Vieni qui tra noi

Vieni qui tra noi, come fiamma che scende dal cielo.

Vieni qui tra noi, rinnova il cuore del mondo.

Vieni qui tra noi, col tuo amore rischiara la terra

Vieni qui tra noi, soffio di libertà.

Nel silenzio tu sei pace

nella notte luce

Dio nascosto vita

Dio tu sei Amore.

Tutto si ricrea in te tutto vive in te.

Scalda col tuo fuoco terra e cielo.

Tu che sai raccogliere ogni gemito

semina nel nostro cuore una speranza d’eternità.

Vieni qui tra noi, come fiamma che scende dal cielo.

Vieni qui tra noi, rinnova il cuore del mondo.

Vieni qui tra noi, soffio di libertà.

Amore, Dio in mezzo a noi.

90
199. Vieni, soffio di Dio

Vieni Spirito Santo, vieni dentro di noi.


Vieni con i tuoi doni, vieni soffio di Dio.

Spirito di Sapienza, sale della mia vita,

dammi di capire la volontà di Dio.

Spirito d'intelletto, luce della mia mente,

portami nel cuore d'ogni verità.

Spirito di Fortezza, fonte di coraggio,

nelle avversità mi sostieni tu.

Spirito del Consiglio, che conosci il bene,

voglio amare anch'io ciò che ami tu.

Spirito della Scienza, che riveli Dio,

guida la tua chiesa alla verità.

Spirito del Timore, di Pietà filiale,

rendi il nostro cuore "volto di Gesù".

200. Vivere dentro

Ancilla Domini, ancella d'amor



Ancilla Domini, d'amore

Tu hai saputo esister solo amor

Eri null'altro che ancella d'amor


Tu, Maria, che sai di quest'arte

Insegnala a noi ogni istante

Perché solo sul vuoto, sul nulla di noi

Tu possa risplendere ancella d'amor


Ancilla Domini,…

Vivere dentro ancorati a Dio

Tutti parola vissuta

Sì, la pienezza di te regnerà

Un nuovo frutto d'amore


Ancilla Domini,…

91
201. Vivere la vita

Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno,

è quello che Dio vuole da te.

Vivere la vita è inabissarti nell'amore, è il tuo destino,

è quello che Dio vuole da te.

Fare insieme agli altri la tua strada verso Lui, correre con i fratelli tuoi
Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai.

Vivere la vita è l'avventura più stupenda dell'amore,

è quello che Dio vuole da te.

Vivere la vita è generare ogni momento il Paradiso,

è quello che Dio vuole da te.

Vivere perché ritorni al mondo l'unità, perché Dio sta nei fratelli tuoi
Scoprirai allora il cielo dentro di te, una scia di luce lascerai. (2v)

202. Vivi con noi la festa

Grazie, Gesù, che vivi con noi la vita.


Oggi è più bella ancora insieme a te
Grazie, Gesù, che vivi con noi la festa.
Grazie, Gesù, perché hai chiamato noi.

Grazie, Gesù, che hai messo nel nostro cuore

Il desiderio vivo della tua festa.

Grazie, perché ci chiami ancora insieme

A rinnovar la festa della tua Pasqua insieme a te.

Grazie, per tutti quelli che ci amano:

cercano tutto il bene da dare a noi.

Grazie, quando ci parlano poi di te:

un amor più grande il nostro cuore conoscerà.

Grazie, per ogni uomo che crede in te:

con la tua gioia il mondo trasformerà.

Grazie, per chi lavora con umiltà:

semina la giustizia e la tua pace raccoglierà.

92
203. Vocazione

Era un giorno come tanti altri, e quel giorno Lui passò;

era un uomo come tutti gli altri, e passando mi chiamò.

Come lo sapesse che il mio nome era proprio quello,

come mai volesse proprio me nella sua vita non lo so.

Era un giorno come tanti altri e quel giorno mi chiamò.

Tu Dio, che conosci il nome mio,


fa' che, ascoltando la tua voce,
io ricordi dove porta la mia strada
nella vita all'incontro con te.

Era l'alba triste e senza vita, e qualcuno mi chiamò:

era un uomo come tanti altri, ma la voce quella no.

Quante volte un uomo con il nome giusto mi ha chiamato,

una volta sola l'ho sentito pronunciare con amore:

era un uomo come nessun altro e quel giorno mi chiamò.

204. Voi siete di Dio

Tutte le stelle della notte



le nebulose e le comete

il sole su una ragnatela, è tutto vostro e voi siete di Dio.

Tutte le rose della vita



il grano, i prati, i fili d’erba

il mare, i fiumi, le montagne, è tutto vostro e voi siete di Dio.

Tutte le musiche e le danze,



i grattacieli, le astronavi

i quadri, i libri, le culture, è tutto vostro e voi siete di Dio.

Tutte le volte che perdono



quando sorrido, quando piango

quando mi accorgo di chi sono

è tutto vostro e voi siete di Dio.

E’ tutto nostro e noi siamo di Dio.

93
205. Voglio cantare al Signor

Voglio cantare al Signor


e dare Gloria a Lui,
voglio cantare per sempre al Signor. (2v)
 

Cavallo e cavaliere ha gettato nel mare,

Egli è il mio Dio e lo voglio esaltare.

Chi è come te, lassù nei cieli, o Signor ?

Chi è come te, lassù, maestoso in santità ?

La destra del Signore ha annientato il nemico,

le sue schiere ha riversato in fondo al mare.

Sull’asciutto tutto il suo popolo passò,

con timpani e con danze il Signore si esaltò.

Con la tua potenza Israele hai salvato,

per la tua promessa una terra gli hai dato.

Per i suoi prodigi al Signore canterò,

con un canto nuovo il Suo nome esalterò.

CANTI DI TAIZÉ

206. Abbiamo contemplato


208. Christe, lux mundi

Abbiamo contemplato, o Dio


Christe, lux mundi, qui sequitur te,

le meraviglie del tuo amore.
habebit lumen vitae, lumen vitae

207. Adoramus Te, Christe


209. De noche iremos

Adoramus Te, Christe


De noche iremos, de noche,

benedicimus tibi
que para encontrar la fuente,

quia per crucem tuam


solo la sed nos alumbra,

redemisti mundum.
solo la sed nos alumbra.

94
210. In questa oscurità
215. Magnificat

In questa oscurità,
Magnificat, magnificat,

il fuoco che accendi


magnificat anima mea Dominum.

non si spegne mai


Magnificat, magnificat,

non si spegne mai. (2v)


magnificat anima mea.

211. Jesus le Christ


216. Nada te turbe

Jésus le Christ, lumière intérieure,


Nada te turbe, nada te espante.

ne laisse pas mes ténèbres


Quien a Dios tiene nada le falta

me parler.
Nada te turbe, nada te espante:

Jésus le Christ, lumière intérieure,


solo Dios basta!

donne moi d’accueillir ton amour.

217. Questa notte

212. Jubilate Deo

Questa notte non è più notte

Jubilate Deo omnis terra


davanti a Te,

servite Domino in laetitia.


il buio come luce risplende.

Alleluja, alleluja in laetitia.

Alleluja, alleluja in laetitia


218. Surrexit Christus

213. Laudate Dominum


Oh, Surrexit Christus, Alleluia

Oh, Cantate Domino, Alleluia

Laudate Dominum,

laudate Dominum
219. Tui amoris ignem

omnes gentes, Alleluia.

Veni Sancte Spiritus

tui amoris ignem accende.

214. Laudate omnes gentes


Veni Sancte Spiritus,

veni Sancte Spiritus.

Laudate omnes gentes,

Laudate Dominum.
220. Ubi caritas

Laudate omnes gentes,

Laudate Dominum.

Ubi caritas et amor,

ubi caritas, Deus ibi est.


95