Sei sulla pagina 1di 8

CANTI DI ADORAZIONE

Davanti al Re, ci inchiniamo insieme per adorarlo con tutto il cuor.


Verso di Lui eleviamo insieme canti di gloria al nostro Re dei Re.
______________________________________________________

Kumbaya my Lord, kumbaya Kumbaya my Lord, kumbaya


Kumbaya my Lord, kumbaya Oh Lord, kumbaya
______________________________________________________

Spirito di Dio scendi su di noi. Fondici, plasmaci, riempici, usaci.


Spirito di Dio Scendi su di noi. Spirito di Dio scendi su di me.
Fondimi, plasmami, riempimi, usami. Spirito di Dio Scendi su di me.
______________________________________________________

Spirito di Dio vivente accresci in noi l'amore.


Pace, gioia, forza nella tua dolce presenza (x2)
fonte d'acqua viva purifica i cuori sole della vita ravviva la tua fiamma. (2v)
_______________________________________________________

Viva Gesù è il Signor (4v.)


Lui vive, Lui ama, Lui chiama, chiama, viva Gesu è il Signor (2v)
_______________________________________________________

Io sto pensando a Dio io sto pensando all’amor (2v)


_______________________________________________________

Gesù io credo in Te (4v)


_______________________________________________________

Dona la pace (2v) al mondo intero, oh Signor


Dona la pace (2v) al mondo intero, oh Signor
Resta qui, insieme a noi (2v) e la pace regnerà (2v)
_______________________________________________________

Grazie Signore grazie per tutto quello che fatto per noi
A te Signore diciamo grazie col nostro canto col nostro cuor
Tu che sei qui presente e tutti ci unisci nell’unico pane
Dacci la forza e la gioia di credere sempre di vivere in te
_______________________________________________________

Resta con noi, Signore, la sera, resta con noi e avremo la pace.
Resta con noi, non ci lasciar, la notte mai più scenderà.
Resta con noi, non ci lasciar per le vie del mondo, Signor!
________________________________________________________
Ubi Caritas
Ubi caritas et amor Deus ibi est
Congregavit nos in unum Christi amor
Exsultemus et in ipso jucundemur
Et ex corde diligamus nos sincere
Ubi caritas et amor Deus ibi est
Simul ergo cum in unum congregamur
Ne nos mente dividamur caveamus
Cessent jurgia maligna, cessent lites
Et in medio nostri sit Christus Deus
Ubi caritas et amor Deus ibi est
Simul quoque cum beatis videamus
Glorianter vultum tuum, Christe Deus
Gaudium quod est immensum atque probum
Seacula per infinita saeculorum

Genti tutte proclamate

Genti tutte proclamate il mistero del Signor,


del suo corpo e del suo sangue che la vergine donò
e fu sparso in sacrificio per salvar l’umanità.

Dato a noi da madre pura, per noi tutti s’incarnò.


La feconda sua parola tra le genti seminò;
con amore generoso la sua vita consumò.

Nella notte della Cena coi fratelli si trovò.


Del pasquale sacro rito ogni regola compì
E agli apostoli ammirati come cibo si donò.

La parola del Signore pane e vino trasformò:


pane in carne, vino in sangue, in memoria consacrò!
Non i sensi, ma la fede prova questa verità

Adoriamo il Sacramento che Dio Padre ci donò.


Nuovo patto, nuovo rito nella fede si compì.
Al mistero è fondamento la parola di Gesù.

Gloria al Padre onnipotente, Gloria al Figlio Redentor,


lode grande, sommo onore all’eterna Carità.
Gloria immensa, eterno amore Alla santa Trinità.
Amen.
Alla dolce presenza tua Signor

Alla dolce presenza tua Signor


il nome tuo santo adoriam.
Alla dolce presenza tua Signor
il nome tuo santo adoriam.
Il tuo nome Gesù
il nome che pari non ha.
Il tuo nome Gesù
che pari non ha.

Gesù t'adoriamo

Gesù t'adoriamo
ti proclamiam nostro Re!
Tu sei qui proprio in mezzo a noi
con lodi noi t'esaltiam!

Di lodi un trono ti prepariam


di lodi un trono ti prepariam
di lodi un trono ti prepariam
e Tu siedi Signore sei Re
e Tu siedi Signore sei Re
e Tu siedi Signore sei Re

Adesso Tu sei qui

Adesso Tu sei qui Signore,


qui nel mio cuore.
mi dici parole nuove, parole d'amore.

Rit. Non ho che te, vivo e muoio per


Te come fai a non vedermi se.
Io risorgo in te.

Adesso Tu sei qui signore, sono assetato d'amore.


cercavo qualcosa d'amare, hai squarciato il tuo cuore. Rit.

Adesso Tu sei qui Signor, io come fiume nel mare.


Nel Signore voglio sperare, ho bisogno d'amore. Rit.

Adesso Tu sei qui Signore,


sei la quiete nel silenzio.
Sei la pace la gioia l'armonia,
sei Tu la mia fiducia.

Non ho che te, vivo e muoio per


te.
Come fai a non vedermi se
Io vivo in te.
Niente ti turbi

Niente ti turbi, niente ti spaventi:


Chi ha Dio niente gli manca.
Niente ti turbi, niente ti spaventi:
solo Dio basta.

Fissa gli occhi

Fissa gli occhi in Gesù,


da Lui non distoglierli più
e le cose del mondo tu vedi svanir
e una luce di gloria apparir.

Apri il tuo cuore a Gesù,


e Lui il tuo Signor.
E' venuto a salvarti morendo per te,
e con Lui risorto vivrai.

Ecco il cuor di Gesù,


che tanto gli uomini amò.
Ha versato Sangue ed acqua per te,
ama e adora Gesù.

Via, vita è Gesù, parola di verità.


E' l'icona del Padre che viene per noi,
accogliamo con gioia Gesù.

Accogli nel cuore Gesù,


è il Pane di vita per te.
Se in Lui per sempre tu resterai,
gioia e forza Lui ti dirà.

Effonde il Suo Amore Gesù,


il cuore vuole cambiar
Con il Padre prende dimora in noi,
creature nuove noi siam.

Lode e gloria al Signor,


che salva te peccator.
Alleluja alleluja tu devi gridar,
è qui il tuo Signor.
Sotto l’ombra

Sotto l’ombra delle ali tue


Viviam sicuri.
Alla tua presenza noi darem:
gloria, gloria, gloria a te o re

In te dimoriamo in armonia e t’adoriamo.


Voci unite insieme per cantar:
degno, degno, degno sei Signor.

Cuore a cuore uniti nel tuo amor


siam puri agli occhi tuoi.
Come una colomba ci leviam:
santo, santo, santo sei Signor.

Padre mio

Padre mio, io mi abbandono a Te,


di me fai quello che Ti piace,
grazie di ciò che fai per me,
spero solamente in Te.
Purché si compia il tuo volere
in me e in tutti i miei fratelli,
niente desidero di più
fare quello che vuoi Tu.

Rit. Dammi che Ti riconosca,


dammi che Ti possa amare
sempre più.
dammi che Ti resti accanto,
dammi d'essere l'Amor.

Fra le tue mani depongo la mia anima


con tutto l'amore del mio cuore,
mio Dio la dono a Te,
perchè Ti amo immensamente.
Si, ho bisogno di donarmi a Te,
senza misura affidarmi alle tue mani,
perchè sei il Padre mio,
perchè sei il Padre mio. Rit.
Ai piedi di Gesù'

Signore sono qui ai tuoi piedi,


Signore voglio amare te.
Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore voglio amare te.

Rit. Accoglimi, perdonami,


la tua grazia invoco su di me.
Liberami, guariscimi
e in te risorto
per sempre io vivrò!

Signore sono qui ai tuoi piedi,


Signore chiedo forza a Te.
Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore chiedo forza a te. Rit.

Signore sono qui ai tuoi piedi,


Signore dono il cuore a Te.
Signore sono qui ai tuoi piedi,
Signore dono il cuore a te. Rit.

185a. Sei il mio rifugio

Sei il mio rifugio,


la mia salvezza.
Tu mi proteggi dal male,
mi circonderai d’amor
ed il mio cuore libererai.
Non ho timore:
io confido in te..

Ave Verum Corpus

Ave Verum Corpus natum


de Maria Virgine.
Vere passum immolatum
in cruce pro homine:
cuius latum perforatum
aqua fluxit et sanguine.
Esto nobis praegustatum
in mortis examine.
Oh Iesu dulcis!
Oh Iesu pie!
Oh Iesu Fili Mariae. Amen.
Ti adoro devotamente

Ti adoro devotamente, o Dio nascosto,


davvero presente sotto questi segni:
il mio cuore a te tutto si affida
perché, contemplandoti, tutto viene meno.

La vista, il tatto, il gusto, non ti percepiscono,


ma solo per l'ascolto si crede con certezza.
Credo tutto ciò che detto il Figlio di Dio;
nulla è più vero di questa parola di verità.

Sulla croce solo la divinità era celata,


qui anche l'umanità non appare,
ma credendo e confessando entrambe
chiedo ciò che chiese il ladrone pentito.

Non tocco le ferite come Tommaso,


ma pur ti professo, mio Dio.
Fa' che io creda sempre più in te,
in te speri, ami te.

O memoriale della morte del Signore,


pane vivo che dà la vita all'uomo,
fa' che il mio spirito viva di te
e abbia sempre il dolce gusto di te.

Come l'amorevole pellicano, o Gesù Signore,


purifica me, immondo, col tuo sangue,
di cui una goccia può purificare
tutti i peccati.

Oh Gesù, che velato ora osservo,


che tu possa dissetare la mia sete di te:
affinché, scoperto il tuo volto,
possa essere beato contemplando la tua gloria.
Amen.

Sei tu, Signore, il pane

Sei tu, Signore, il pane


tu cibo sei per noi
Risorto a vita nuova,
sei vivo in mezzo a noi.

Nell'ultima sua cena


Gesù si dona ai suoi:
"Prendete pane e vino,
la vita mia per voi".
"Mangiate questo pane:
chi crede in me vivrà.
Chi beve il vino nuovo
con me risorgerà".

È Cristo il pane vero,


diviso qui fra noi:
formiamo un solo corpo
e Dio sarà con noi.

Se porti la sua croce,


il lui tu regnerai.
Se muori unito a Cristo,
con lui rinascerai.

Verranno i cieli nuovi,


la terra fiorirà.
Vivremo da fratelli:
la Chiesa è carità.