Sei sulla pagina 1di 18

www.cantoeprego.

it

Messa semplice

Domenica 24 Luglio 2011


id_2012 v01.02 msa

Indice
0186.11
0098.11
0150.11
0413.21
0001.11
0080.11
0172.11
0409.11
0431.11
0411.11
0037.11
0039.11
0076.11
0901.11
0046.11
0906.11

Lodate Dio .................................. 1


Noi canteremo ............................... 2
Te lodiamo, Trinita' ........................ 3
Alleluia (gregoriano) ....................... 4
A te Signor leviamo i cuori ................. 5
La nostra offerta ........................... 6
Salga da questo altare ...................... 7
Santo (Bonfitto) ............................ 8
Santo (Scapin) .............................. 9
Santo (Zappala') ........................... 10
Dio s'e' fatto come noi .................... 11
Dov'e' carita' e amore ..................... 12
Il pane del cammino ........................ 13
Andro' a vederla un di' .................... 14
E' l'ora che pia ........................... 15
Lieta armonia .............................. 16

0186.11

Lodate Dio
ing {ing} [ag. 24/07/11]

Lodate Dio, schiere beate del cielo,


lodate Dio, genti di tutta la terra;
cantate a lui che l'universo cre,
somma sapienza e splendore.
Lodate Dio, Padre che dona ogni bene;
lodate Dio, ricco di grazia e perdono;
cantate a lui, che tanto gli uomini am
da dare l'unico Figlio.
Lodate Dio, uno e trino Signore;
lodate Dio, meta e premio dei buoni:
cantate a lui, sorgente d'ogni bont,
per tutti i secoli. Amen.

pag. 1

0098.11

Noi canteremo

pag. 2

ing 2/4=69-76 T: G. Stefani - 1966 - M: SG {ing} [ag. 24/07/11]

Noi canteremo gloria a te, Cristo apparso in mezzo a noi,


Padre che dai la vita,
Dio ci ha visitato;
Dio d'immensa carit,
tutta la terra adorer
Trinit innita.
quel bimbo che ci nato.
Tutto il creato vive in te,
segno della tua gloria;
tutta la storia ti dar
onore e vittoria.

Cristo il Padre rivel,


per noi apr il suo cielo;
egli un giorno torner
glorioso, nel suo regno.

La tua Parola venne a noi,


annuncio del tuo dono;
la tua Promessa porter
salvezza e perdono.

Manda, Signore, in mezzo ai tuoi,


manda il consolatore,
lo Spirito di santit,
Spirito dell'amore.

Dio si fatto come noi,


nato da Maria:
egli nel mondo ormai sar
Verit, Vita, Via.

Vieni, Signore, in mezzo ai tuoi,


vieni nella tua casa;
dona la pace e l'unit,
raduna la tua Chiesa.

0150.11

Te lodiamo, Trinita'

pag. 3

ing 1/4=100-108 Vienna 1776? - T: G. Stefani (1966) (r1:733) {ing} [ag. 24/07/11]

Te lodiamo, Trinit
nostro Dio, t'adoriamo;
Padre dell'umanit,
la tua gloria proclamiamo.
Te lodiamo, Trinit,
per l'immensa tua bont.
Tutto il mondo annuncia te:
tu lo hai fatto come un segno.
Ogni uomo porta in s
il sigillo del tuo regno.
Noi crediamo solo in te,
nostro Padre e Creatore.
Noi speriamo solo in te,
Ges Cristo, Salvatore.
Innita carit
santo Spirito d'amore
luce, pace e verit,
regna sempre nel mio cuore.

0413.21

Alleluia (gregoriano) - 21
van {ord} [ag. 24/07/11]

Alleluia, alleluia, alleluia !


Alleluia, alleluia, alleluia !

pag. 4

0001.11

A te Signor leviamo i cuori

pag. 5

o 1/4=92-100 T: A. Gazzera - M: P. Damilano - 1959 (r1:901) {o} [ag. 24/07/11]

A Te, Signor, leviamo i cuori,


A Te, Signor, noi li doniam.
Quel pane bianco che t'ore la Chiesa
il frutto santo del nostro lavoro:
accettalo, Signore, e benedici.
Quel vino puro che t'ore la Chiesa
forma la gioia dei nostri bei colli:
accettalo, Signore, e benedici.
Gioie, dolori, fatiche e speranze
nel sacro calice noi deponiamo:
accettalo, Signore, e benedici.
Lacrime pie di vecchi morenti,
dolci sorrisi di bimbi innocenti:
accettali, Signore, e benedici.
Eterno Padre, il sangue del Figlio
per vivi e morti denti t'oriamo:
accettalo, Signore, e benedici.

0080.11

La nostra oerta
o 1/4=69 {o} [ag. 24/07/11]

Guarda questa oerta,


guarda a noi, Signor:
tutto noi t'oriamo
per unirci a Te.
Nella tua Messa,
la nostra Messa,
nella tua vita
la nostra vita.
Che possiamo orirti,
nostro Creator ?
Ecco il nostro niente,
prendilo, o Signor.

pag. 6

0172.11

Salga da questo altare

pag. 7

o 1/4=72-80 T: S. Albisetti - M: L. Picchi (1953) (r1:309) {o} [ag. 24/07/11]

Salga da questo altare


l'oerta a Te gradita:
dona il pane di vita
e il sangue salutare.
Nel nome di Cristo uniti,
il calice, il pane t'oriamo:
per i tuoi doni elargiti,
Te Padre, ringraziamo.
Noi siamo il divin frumento
e i tralci dell'unica vite:
del tuo celeste alimento
son l'anime nutrite.

0409.11

Santo (Bontto)
san 1/4=92 Bontto {ord} [ag. 24/07/11]

Santo,
Santo,
Santo il Signore
Dio dell'universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.
Osanna,
osanna,
osanna nell'alto dei cieli.
Benedetto
colui che viene
nel nome del Signore.
Osanna,
osanna,
osanna nell'alto dei cieli.

pag. 8

0431.11

Santo (Scapin)
san {ord} [ag. 24/07/11]

Santo, Santo, Santo


il Signore Dio dell'universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.
Osanna nell'alto dei cieli.
Benedetto colui che viene
nel nome del Signore.
Osanna nell'alto dei cieli.

pag. 9

0411.11

Santo (Zappala')

pag. 10

san 1/4=104-116 G. Zappala', A. Mancuso (1977) (r1:320) {ord} [ag. 24/07/11]

Santo, santo, santo


il Signore Dio dell'universo.
I cieli e la terra
sono pieni della tua gloria.
Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.
Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.
Benedetto
colui che viene
nel nome del Signore.
Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.
Osanna, osanna, osanna nell'alto dei cieli.

0037.11

Dio s'e' fatto come noi

pag. 11

com 1/4=84-92 T: G. Stefani - M: M. Giombini - 1967 (r1:470 - r2:344) { co} [ag.


24/07/11]

Dio s' fatto come noi,


per farci come lui.
Vieni Ges,
resta con noi,
resta con noi !
Viene dal grembo di una donna,
la Vergine Maria.
Tutta la storia l'aspettava:
il nostro Salvatore.
Egli era un uomo come noi,
e ci ha chiamato amici.
Egli ci ha dato la sua vita,
insieme a questo pane.
Noi, che mangiamo questo pane,
saremo tutti amici.
Noi, che crediamo nel suo amore,
vedremo la sua gloria.
Vieni Signore, in mezzo a noi:
resta con noi per sempre.

0039.11

Dov'e' carita' e amore

pag. 12

com 1/4=76-80 T: V. Meloni, F. Zanettin - M: T. Zardini - 1965 (r1:639; r2:201) {com} [ag.
24/07/11]

Dov' carit e amore, qui c' Dio.

Nell'amore di Colui che ci ha salvati,


Ci ha riuniti tutti insieme Cristo amore: rinnovati dallo Spirito del Padre,
tutti uniti sentiamoci fratelli,
godiamo esultanti nel Signore
temiamo e amiamo il Dio vivente
e la gioia diondiamo sulla terra.
e amiamoci tra noi con cuore sincero.
Imploriamo con ducia il Padre santo,
Noi formiamo qui riuniti un solo corpo, perch doni ai nostri giorni la sua pace:
evitiamo di dividerci tra noi:
ogni popolo dimentichi i rancori
via le lotte maligne, via le liti
e il mondo si rinnovi nell'amore.
e regni in mezzo a noi Cristo Dio.
Fa' che un giorno contempliamo il tuo volto
Chi non ama resta sempre nella notte
nella gloria dei beati, Cristo Dio:
e dall'ombra della morte non risorge;
e sar gioia immensa, gioia vera;
ma se noi camminiamo nell'amore
durer per tutti i secoli, senza ne!
noi saremo veri gli della luce !

0076.11

Il pane del cammino

pag. 13

com 1/4=80-88 T: E. Motta - M: P. Sequeri (R07:173) {com} [ag. 24/07/11]

Il tuo popolo in cammino


cerca in te la guida.
Sulla strada verso il regno
sei sostegno col tuo corpo:
resta sempre con noi, o Signore !
il tuo pane, Ges, che ci d forza
e rende pi sicuro il nostro passo.
Se il vigore nel cammino si svilisce,
la tua mano dona lieta la speranza.

il tuo corpo, Ges, che ci fa Chiesa,


fratelli sulla strada della vita.
Se il rancore toglie luce all'amicizia,
dal tuo cuore nasce giovane il perdono.
il tuo sangue, Ges, il segno eterno
dell'unico linguaggio dell'amore.
Se il donarsi come te richiede fede,
nel tuo Spirito sdiamo l'incertezza.

il tuo dono, Ges, la vera fonte


il tuo vino, Ges, che ci disseta
del gesto coraggioso di chi annuncia.
e sveglia in noi l'ardore di seguirti.
Se la Chiesa non aperta ad ogni uomo,
Se la gioia cede il passo alla stanchezza, il tuo fuoco le rivela la missione.
la tua voce fa rinascere freschezza.

0901.11

Andro' a vederla un di'


mad Moderato Melodia tradizionale {mad} [ag. 24/07/11]

Andr a vederla un d
in cielo, patria mia,
andr a veder Maria,
mia gioia e mio amor.
Al ciel, al ciel, al ciel,
andr a vederla un d.
Andr a vederla un d
il grido di speranza
che infondemi costanza
nel viaggio e fra i dolor.
Andr a vederla un d
lasciando quest'esilio;
le poser qual glio,
il capo sopra il cuor.
Andr a vederla un d
andr a levar miei canti
con gli Angeli e coi Santi
per corteggiarla ognor. ]
Andr a vederla un d
le andr vicino al trono
ad ottenere in dono
un serto di splendor.
Andr a vederla un d
e come Bernadetta
in festa eterna, eletta,
potr lodarla ognor. ]

(2 volte)

pag. 14

0046.11

E' l'ora che pia

pag. 15

mad n 1/4=76-84 Canto tradizionale: Ave Maria di Lourdes (r2:284) {mad} [ag.
24/07/11]

E' l'ora che pia la squilla fedel


le note c'invia dell'Ave del ciel.
Ave, ave, ave Maria !
Ave, ave, ave Maria !
E' l'ora pi bella che suona nel cor,
che mite favella di pace e d'amor.
Discenda la sera o rida il mattin,
ci chiama a preghiera il suono divin.
Esalta l'ancella del grande Signor
la mistica stella dell'almo splendor.

0906.11

Lieta armonia

pag. 16

mad Andante (1/4=72) T: G. Bracci - M: R. Casimiri (1880-1943) {mad} [ag. 24/07/11]

Lieta armonia
nel gaudio del mio spirito si espande,
l'anima mia magnica il Signor:
Ei solo grande, Ei solo grande.
Umile ancella
degn di riguardarmi dal suo trono,
e grande e bella mi fece il Creator:
Ei solo buono, Ei solo buono.
E me beata
dir in eterno delle genti il canto;
e mi ha esaltata per l'umile mio cuor:
Ei solo santo, Ei solo santo.
Egli i protervi
superbi sperde in trionfal vittoria;
ed i suoi servi solleva a eccelso onor:
a Dio sia gloria, a Dio sia gloria !