Sei sulla pagina 1di 20

Parrocchia S.

Maria di Monteverde - Grumo Appula

VIENI, GESÙ, MARANATHÀ viene, non tarderà.

Vieni, Gesù, Maranathà,
 Brillerà come luce


speranza di pace per noi
 la salvezza per noi:
Vieni, Gesù, Maranathà,
 la Parola di Dio
rivelaci il volto di Dio. nascerà in mezzo a noi.

Fra tanto dolore di uomini persi, Questo è tempo di gioia,


ti prego, rinasci, Gesù!
 di speranza per noi:
Asciuga le lacrime amare di morte il Creatore del mondo
e schiudici l’eternità. regnerà in mezzo a noi.

Fra tanti conflitti e minacce di guerra, Proclamiamo con forza


riporta la pace, Gesù.
 il Vangelo di Dio.
A tutti gli oppressi traditi dall’uomo Annunciamo con gioia
ridona la libertà. la salvezza di Dio.

Fra tante ingiustizie e occulti poteri, Percorriamo i sentieri


insegnaci la tua umiltà.
 che ci portano a Dio.
Sei tu il solo giudice dell’universo Nell’amore vedremo
per tutta l’eternità. la presenza di Dio.

INNALZIAMO LO SGUARDO DAL TRONCO DI JESSE

Innalziamo lo sguardo, Dal tronco di Jesse germoglierà


rinnoviamo l’attesa: un nuovo virgulto domani.
ecco, viene il Signore, Dalle sue radici si eleverà
1
un albero nuovo. (x2) Egli viene: è il Dio fedele
  che ci chiama alla sua comunione.
Su di lui scenderà lo Spirito di Dio,
 Il Signore sarà il nostro bene,
gli regalerà i suoi ricchi doni: noi la terra feconda,
consiglio e sapienza, scienza e fortezza, noi la terra feconda.
santo timore di Dio.


Non giudicherà per le apparenze,
 MARIA, PORTA
non deciderà per sentito dire;
 DELL’AVVENTO
ai poveri poi darà con larghezza,

farà giustizia agli oppressi.
 Maria tu porta dell’Avvento,

 signora del silenzio,
Ed il lupo e l'agnello in pace vivranno,
 sei chiara come aurora,
saranno amici la mucca e il leone,
 in cuore hai la Parola.
ed un fanciullo li guiderà,

pascoleranno insieme. Beata tu hai creduto! (2v.)

Maria tu strada del Signore,


CAMMINIAMO INCONTRO AL maestra nel pregare.
SIGNORE Fanciulla dell’attesa,
il Verbo in te riposa.
Camminiamo incontro al Signore
camminiamo con gioia: Maria tu Madre del Messia,
Egli viene non tarderà, per noi dimora Sua.
Egli viene ci salverà. Sei arca d’ alleanza,
in te Dio è presenza.
Egli viene: il giorno è vicino
e la notte va verso l’aurora.
Eleviamo a lui l’anima nostra: IL SIGNORE È VICINO
non saremo delusi,
non saremo delusi. Il Signore è vicino,
rallegratevi in lui, Alleluia!
Egli viene vegliamo in attesa, Rallegratevi, rallegratevi,
ricordando la sua parola. rallegratevi, alleluia!
Rivestiamo la forza di Dio
per resistere al male, Si rallegri il deserto e gioisca la terra:
per resistere al male. spunterà come un fiore la venuta di Dio.
Si rallegrino gli umili e smarriti di cuore:
Egli viene andiamogli incontro, il Signore è potente lui che fa grandi
ritornando sui retti sentieri. cose.
Mostrerà la sua misericordia,
ci darà la sua grazia, Si rallegrino i poveri e con loro gli
ci darà la sua grazia. oppressi:
2
viene un giorno di grazia, di vittoria e Siamo la fame, nessuno ci nutre:
giustizia. maranathà, maranathà!
Si rallegri chi ha fame e chi ha sete di
Dio: Siamo le lacrime, nessuno ci asciuga:
una mensa abbondante gli prepara il maranathà, maranathà!
Signore. Siamo il dolore, nessuno ci guarda:
maranathà, maranathà!
Si rallegri chi è cieco si apriranno i suoi
occhi
ed il muto sia pronto a cantare di gioia. GIOVANNI
Si rallegri chi è sordo udirà la notizia
e lo zoppo stia in piedi danzerà per la Voce di uno che grida nel deserto:
festa. “Convertitevi, il regno è qui.
Preparate la via del Signore,
Si rallegrino i giovani e gli anziani e i raddrizzate i suoi sentieri”.
bambini:
si daranno tutti la mano annunciando la Alleluja, alleluja.
pace. Viene il Signore, alleluja.
Si rallegri il credente e ogni uomo che Preparate una strada nel deserto,
attende: per il Signore che viene.
la salvezza è vicina a chi cerca il Signore.
E venne un uomo
e il suo nome era Giovanni,
PREGHIERA DEI POVEDI DI lui testimone della luce di Dio;
JAHWÈ come una lampada che rischiara il buio,
egli arde nell’oscurità.
O cieli, piovete dall'alto;
o nubi, mandateci il Santo. Ecco io mando il mio messaggero
O terra, apriti, o terra, dinanzi a me, per prepararmi la via,
e germina il Salvatore. per ricondurre i padri verso i figli,
con lo spirito di Elia.
Siamo il deserto, siamo l'arsura:
maranathà, maranathà!
Siamo il vento, nessuno ci ode: NOI VEGLIEREMO
maranathà, maranathà!
Nella notte, o Dio, noi veglieremo
Siamo le tenebre, nessuno ci guida: con le lampade vestiti a festa.
maranathà, maranathà! Presto arriverai e sarà giorno.
Siam le catene, nessuno ci scioglie:
maranathà, maranathà! Rallegratevi in attesa del Signore:
improvvisa giungerà la sua voce.
Siamo il freddo, nessuno ci copre: Quando Lui verrà, sarete pronti
maranathà, maranathà! e vi chiamerà amici per sempre.
3
Raccogliete per il giorno della vita, dove in te l'uomo rinasce per la vita eterna.
tutto sarà giovane in eterno. Quando
Lui verrà sarete pronti Nella tua fiducia noi cammineremo
e vi chiamerà amici per sempre. per donare al mondo la vita.
Portatori di Cristo, salvatori dei fratelli.

CIELI IRRORATE Madre del Redentore, proteggi i tuoi


figli,
Cieli, irrorate la vostra rugiada; a te noi affidiamo la nostra vita, il nostro
nubi, piovete la vostra salvezza. (x 2) cuore,
conservaci fedeli al divino Amore.
Non adirarti più a lungo, Signore, non
ricordare ancora le colpe,
or la città dei suoi santi è deserta, Sion è SALVE, DOLCE VERGINE
tutto un triste deserto!
Guarda, Signore, alla pena del popolo, Salve, o dolce Vergine
manda colui che ci devi mandare, salve, o dolce Madre
manda l'Agnello che libera e salva, colui in Te esulta tutta la terra
che porta perdono e amore. e i cori degli angeli.

Popolo mio, consolati e spera, popolo, Tempio santo del Signore,


spera e sii nella gioia: gloria delle vergini,
perché tu gemi e sei così triste? Tu giardino del Paradiso,
È questo il pianto che lava il tuo cuore. soavissimo fiore.

Nostra speranza è Cristo che torna, Tu sei trono altissimo,


ritorna e vive nel cuore dell'uomo: il Tu altar purissimo,
vero dono di amore del Padre e dello in Te esulta, o piena di grazia,
Spirito Santo la gloria. tutta la creazione.

Paradiso mistico,
MADRE, FIDUCIA NOSTRA fonte sigillata,
il Signore in Te germoglia
Madre, fiducia nostra, Madre della l'albero della vita.
speranza,
tu sei nostro sostegno, tu sei la guida, tu O Sovrana semplice,
sei conforto, in te noi confidiamo, o Potente umile,
tu sei Madre nostra. apri a noi le porte del cielo,
dona a noi la luce. Amen.
In te piena di grazia si compie il
mistero,
in te Vergine pura il Verbo eterno s'è
fatto carne,
4
NON TEMERE Ora pro nobis.
Donna del riposo e madre del sentiero
Non temere, Maria, Ora pro nobis.
perché hai trovato grazia
presso il tuo Signore, Ave Maria, Ave.
che si dona a Te. Ave Maria, Ave.
 
Apri il cuore, non temere, Donne:
Egli sarà con te! Donna del deserto e madre del respiro
  Ora pro nobis.
Non temere, Abramo, Donna della sera e madre del ricordo
la tua debolezza. Ora pro nobis.
Padre di un nuovo popolo Uomini:
nella fede sarai. Donna del presente e madre del ritorno
Ora pro nobis.
Non temere, Mosè, Donna della terra e madre dell’amore
se tu non sai parlare, Ora pro nobis.
perché la voce del Signore
parlerà per te. Ave Maria, Ave.
  Ave Maria, Ave.
Non temere, Giuseppe,
a prendere Maria,
perché in lei Dio compirà LA MIA ANIMA CANTA
il mistero d’Amore.
  La mia anima canta la grandezza
Pietro, non, non temere, del Signore,
se il Signore ha scelto il mio spirito esulta in Dio mio
la tua fede povera Salvatore.
per convincere il mondo. Nella mia povertà l’Infinito mi ha
guardata,
in eterno ogni creatura mi
AVE MARIA chiamerà beata.

Ave Maria, Ave. La mia gioia è nel Signore


Ave Maria, Ave. che ha compiuto grandi cose in me.
La mia lode al Dio fedele
Donne: che ha soccorso il suo popolo
Donna dell’attesa e madre di speranza e non ha dimenticato le sue promesse
Ora pro nobis. d’amore.
Donna del sorriso e madre del silenzio
Ora pro nobis. Ha disperso i superbi nei pensieri
Uomini: inconfessabili,
Donna di frontiera e madre dell’ardore
5
ha deposto i potenti, ha risollevato gli unico bene
umili, nulla mai potrà
ha saziato gli affamati e aperto ai ricchi la notte contro di me.
le mani.

VOI SIETE DI DIO


CANTO A TE, MARIA
Uomini:
Nella casa tua io canto a te, Maria; Tutte le stelle della notte
prendi fra le mani tu la vita mia; le nebulose, le comete
accompagna il mio cammino verso il sole su una ragnatela
Lui, …è tutto vostro e voi siete di Dio.
sulla strada che hai percorso tu, Donne:
Maria. Tutte le rose della vita
il grano, i prati, i fili d’erba
Tu, che hai vissuto nella verità, il mare, i fiumi, le montagne
tu vera donna della libertà, …è tutto vostro e voi siete di Dio.
dal cuore tuo l'amore imparerò Tutti:
e ne mondo io lo porterò. Tutte le musiche e le danze
i grattacieli, le astronavi
Resta vicino a noi, Madre di Dio, i quadri, i libri, le culture
del tuo coraggio riempi il cuore mio; …è tutto vostro e voi siete di Dio.
solo l'amore allora mi guiderà, Tutte le volte che perdono
sarò luce per l’umanità. quando sorrido e quando piango
quando mi accorgo di chi sono
…è tutto vostro e voi siete di Dio,
DALL’AURORA AL TRAMONTO …è tutto nostro e noi siamo di Dio.

Dall'aurora io cerco te,


fino al tramonto ti chiamo, SIGNORE DEL CIELO
ha sete solo di te
l'anima mia come terra deserta. Nell’anima scende il tuo respiro
e l’infinito è in mezzo a noi.
Non mi fermerò un solo istante Nell’anima scenderà l’immensità,
sempre canterò la tua lode l’amore in mezzo a noi.
perché sei il mio Dio E l’anima canta la tua presenza
il mio riparo e il paradiso è in mezzo a noi.
mi proteggerai E l’anima canterà la verità,
all'ombra delle tue ali. la vita in mezzo a noi.
 
Non mi fermerò un solo istante Signore dei cielo, degli abissi
io racconterò le tue opere sereni,
perché sei il mio Dio tu Signore che vieni
6
per essere con noi che siamo in
questa valle! Popoli tutti acclamate al Signore.
Signore dei cielo, delle altezze più Gloria e potenza cantiamo al Re,
sante, mari e monti si prostrino a Te,
tu Signore viandante al Tuo nome, o Signore.
cammini affianco a noi che siamo in Canto di gioia per quello che fai,
questa valle! per sempre, Signore, con Te
  resterò,
E l’anima splende di sole e fiamma non c’è promessa, non c’è fedeltà
e l’universo è in mezzo a noi. che in Te!
E l’anima splenderà e accenderà
la luce in mezzo a noi.
Nell’anima un vento che spira lieve: SONO QUI A LODARTI
la primavera è in mezzo a noi.
Luce del mondo nel buio
Nell’anima un vento che è la libertà, del cuore vieni ed illuminami,
la gioia in mezzo a noi. tu mia sola speranza di vita
È la gioia che dilaga, una gioia che resta per sempre con me.
appaga  
di più, di più, di più di ogni ricchezza, Sono qui a lodarti, qui per adorarti,
di ogni bellezza che l’uomo può pensare qui per dirti che tu sei il mio Dio
perché è Dio che ti viene a cercare! e solo tu sei Santo, sei
meraviglioso,
E il mondo allora è riscattato e non degno e glorioso sei per me.
guardiamo più  
le stelle con la nostalgia dell’infinito, Re della storia e Re della gloria
perché un Amore senza fine ha sei sceso in terra fra noi,
rovesciato con umiltà il tuo trono hai lasciato
il cielo sulla terra, il cielo sulla terra… (e per dimostrarci il tuo amor.
allora…).

RE DEI RE
POPOLI TUTTI ACCLAMATE
AL SIGNORE Hai sollevato i nostri volti dalla polvere,
le nostre colpe hai portato su di te.
Mio Dio, Signore, nulla è pari a Te. Signore ti sei fatto uomo in tutto come
Ora e per sempre, voglio lodare noi per amore.
il Tuo grande amore per me.  
Figlio dell’Altissimo, poveri tra i
Mia Roccia Tu sei, poveri,
pace e conforto mi dai. vieni a dimorare tra noi,
Con tutto il cuore e le mie forze sempre Dio dell’impossibile, Re di tutti i
io Ti adorerò. secoli,
7
vieni nella tua maestà. Se per causa mia voi soffrirete, beati voi,
Re dei Re, i popoli ti acclamano, sarà grande in voi la santità.
i cieli ti proclamano, Re dei re.
Luce degli uomini, regna col tuo
amore tra noi... SEGNO D’UNITÀ

Ci hai riscattati dalla stretta delle Il tuo corpo, o Signore,


tenebre, sacramento è dell'Amore;
perché potessimo glorificare te, per noi è segno di unità,
hai riversato in noi la vita del tuo Spirito è legame di carità.
per amore.
In un mondo affamato
… il tuo Corpo ci hai donato:
della tua bontà è segno,
Tua è la Gloria per sempre, della Vita per noi pegno. Ritornello:
tua è la Gloria per sempre.
Gloria, gloria! Il peccato ci divide,
Gloria, gloria! alimenta in noi la lite;
il tuo Spirito ci dona
quell'Amor che il cuor rinnova.
BEATI VOI Ritornello:

Beati voi, beati voi, Nelle nostre divisioni


Beati voi, beati voi. la tua pace a noi doni;
  il fratello accogliamo,
Se sarete poveri nel cuore, beati voi: nella Luce noi viviamo. Ritornello:
sarà vostro il Regno di Dio Padre.
Se sarete voi che piangerete, beati voi, I tuoi doni a te offriamo,
perché un giorno vi consolerò. te in dono riceviamo;
  innalziamo i nostri canti
Se sarete miti verso tutti, beati voi: all'Amor che ci fa santi.
erediterete tutto il mondo.
Quando avrete fame di giustizia, beati
voi, VERBUM PANIS
perché un giorno Io vi sazierò.
  Prima del tempo,
Se sarete misericordiosi, beati voi: prima ancora che la terra
la misericordia troverete. cominciasse a vivere,
Se sarete puri dentro il cuore, beati voi, il verbo era presso Dio.
perché voi vedrete il Padre mio. Venne nel mondo,
  e per non abbandonarci
Se lavorerete per la pace, beati voi: in questo viaggio ci lasciò,
chiameranno voi "figli di Dio". tutto sé stesso come pane.
8
Verbum caro factum est per sempre vivo in mezzo a noi
Verbum panis factum est fino ai confini del tempo
Verbum caro factum est così ci accompagnerai.
Verbum panis factum est.
 
Qui spezzi ancora il pane RESTO CON TE
in mezzo a noi
e chiunque mangerà Seme gettato nel mondo, Figlio donato
non avrà più fame. alla terra,
Qui vive la tua Chiesa il tuo silenzio custodirò.
intorno a te, In ciò che vive e che muore vedo il tuo
dove ognuno troverà volto d'amore:
la sua vera casa. sei il mio Signore e sei il mio Dio.
 
Prima del tempo, Io lo so che Tu sfidi la mia morte,
quando l’universo io lo so che Tu abiti il mio buio.
fu creato dall’oscurità, Nell'attesa del giorno che verrà
il Verbo era presso Dio. resto con Te.
Venne nel mondo
nella sua misericordia Nube di mandorlo in fiore dentro gli
Dio ha mandato il figlio suo inverni del cuore
tutto se stesso come pane. è questo pane che Tu ci dai.
Vena di cielo profondo dentro le notti
del mondo
LE TUE MERAVIGLIE è questo vino che Tu ci dai.

Ora lascia, o Signore, Tu sei re di stellate immensità


che io vada in pace, e sei Tu il futuro che verrà,
perché ho visto le tue meraviglie. sei l'amore che muove ogni realtà e
Il tuo popolo in festa Tu sei qui. Resto con Te.
per le strade correrà
a portare le tue meraviglie
  CON GIOIA VENIAMO
La tua presenza ha riempito d’amore
le nostre vite, le nostre giornate. Tu ci raduni da ogni parte del mondo,
In te una sola anima, noi siamo tuoi figli, il tuo popolo santo.
un solo cuore siamo noi. Lodiamo in coro con le schiere celesti,
Con te la luce risplende, insieme cantiamo, gioiosi acclamiamo:
Splende più chiara che mai.
  O Signore veniamo a te,
La tua presenza ha inondato d’amore con i cuori ricolmi di gioia,
le nostre vite, le nostre giornate. ti ringraziamo per i doni che dai, e
Fra la tua gente resterai per l'amore che riversi in noi.
9
O Signore veniamo a te, sempre lo ringrazierò
con i cuori ricolmi di gioia, finché avrò vita.
le nostre mani innalziamo al cielo, a
te con gioia veniam. Darà fiducia a chi è stato offeso,
speranza a chi non l’ha.
La Parola che ci doni, Signore, illumina i Giustizia per il povero,
cuori, ci mostra la via. Dove andremo se cibo a chi ha fame, libertà a tutti.
non resti con noi? Tu solo sei via, Tu sei
verità. Darà la luce a chi non vede,
la forza a chi si sente solo.
La grazia immensa che ci doni Signore, Dio amore e sicurezza
purifica i cuori, consola i tuoi figli. con gioia aprirà a tutti la sua casa.
Nel Tuo nome noi speriamo Signore,
salvezza del mondo, eterno splendore.
LA VERA GIOIA

EMMANUEL TU SEI La vera gioia nasce nella pace,


la vera gioia non consuma il cuore,
Emmanuel, tu sei qui con me, è come fuoco con il suo calore
vieni piccolissimo incontro a me. e dona vita quando il cuore muore;
Emmanuel, amico silenzioso, la vera gioia costruisce il mondo
della tua presenza riempi i giorni miei. e porta luce nell'oscurità.

Sei la luce dentro me,  La vera gioia nasce dalla luce,


sei la via davanti a me, che splende viva in un cuore puro,
nella storia irrompi tu: la verità sostiene la sua fiamma
io ti accolgo, mio Signor. perciò non teme ombra né menzogna,
la vera gioia libera il tuo cuore,
Emmanuel, tu sei qui con me. ti rende canto nella libertà.
La tua dolce voce parla dentro me,
il cuore mio sente che ci sei, La vera gioia vola sopra il mondo
e nell’amore vuoi guidare i passi miei. ed il peccato non potrà fermarla,
le sue ali splendono di grazia,
Emmanuel, tu sei qui con me, dono di Cristo e della sua salvezza
riempi di speranza tutti i sogni miei. e tutti unisce come in un abbraccio
Sei tu il mio Re, il Dio della mia vita, e tutti ama nella carità.
fonte di salvezza per l’umanità.

ECCO QUEL CHE ABBIAMO


AL SIGNORE CANTERÒ
Ecco quel che abbiamo, nulla ci
Al Signore canterò, appartiene ormai!
loderò il suo nome,
10
Ecco i frutti della terra che tu e potrete adorare il bambino,
moltiplicherai! l'Unigenito Figlio di Dio.
Ecco queste mani: puoi usarle, se lo
vuoi, Alla soglia son giunti i Re Magi,
per dividere nel mondo il pane che i sapienti venuti dall'Est;
tu hai dato a noi. scrigni d'oro, di mirra e d'incenso
Solo una goccia hai messo fra le mani sono i doni al Re dei re.
mie,
solo una goccia che Tu ora chiedi a me;
Una goccia che, in mano a Te, PACE SIA, PACE A VOI
una pioggia diventerà
e la terra feconderà! Pace sia, pace a voi
la tua pace sarà
Le nostre gocce, pioggia tra le mani tue, sulla terra com’è nei cieli.
saranno linfa di una nuova civiltà; Pace sia, pace a voi
e la terra preparerà la tua pace sarà
la festa del pane che gioia nei nostri occhi, nei cuori.
ogni uomo condividerà! Pace sia, pace a voi
la tua pace sarà
Sulle strade il vento, da lontano luce limpida nei pensieri.
porterà Pace sia, pace a voi
il profumo del frumento, che tutti la tua pace sarà
avvolgerà. una casa per tutti.
E sarà l’amore che il raccolto
spartirà Pace a voi: sia il tuo dono visibile.
e il miracolo del pane in terra si Pace a voi: la tua eredità.
ripeterà! Pace a voi: come un canto all’unisono
che sale dalle nostre città.

VI ANNUNCIO LA GIOIA Pace a voi: sia un’impronta nei secoli.


Pace a voi: segno d’unità.
Gloria a Dio nell'alto dei cieli Pace a voi: sia l’abbraccio tra i popoli,
e pace in terra agli uomini; la tua promessa all’umanità.
oggi nasce per noi il Signore,
il Messia, il "Dio con noi".
SEI PER NOI CIBO
Vi annuncio la gioia più grande: D’ETERNITÀ
Gesù Cristo oggi è nato per voi.
Una umile grotta a Betlemme Sei per noi cibo di eternità,
è la casa del Re dei re. vera bevanda che colma la sete in
noi.
Su coraggio, seguite la stella, Sei per noi luce di verità,
alla grotta vi guiderà presenza viva del Dio-con-noi.
11
Tu, Signore, sei vicino, il Signore Gesù!
sei presente ancora in mezzo a noi. Tu,
l'eterno, onnipotente, La luce del mondo brilla in una grotta:
ora vieni incontro a noi. la fede ci guida a Betlemme.

Infinita carità, La notte risplende, tutto il mondo


l'universo intero vive di te. attende:
Tu ci guardi con amore seguiamo i pastori a Betlemme.
e ci chiami insieme a te.
Il Figlio di Dio, Re dell’universo,
Come cerva alla sorgente si è fatto bambino a Betlemme.
il nostro cuore anela sempre a te.
A tua immagine ci hai fatti: «Sia gloria nei cieli, pace sulla terra»,
ora noi veniamo a te. un angelo annuncia a Betlemme.

Venite, fedeli, inneggiando lieti,


NEL TUO SILENZIO venite, venite in Betlemme.

Nel tuo silenzio accolgo il mistero L'angelico annunzio giunse ai pastori,


venuto a vivere dentro di me. che all'umile culla accorsero.
Sei tu che vieni, o forse è più vero
che tu mi accogli in te, Gesù.
PASTORI
Sorgente viva che nasce dal cuore
è questo dono che abita in me. Sei nato di notte
La tua presenza è un Fuoco d’amore per darci la tua luce,
che avvolge l’anima mia, Gesù. hai scelto una stalla per darci il tuo
cielo.
Ora il tuo Spirito in me dice: “Padre”,
non sono io a parlare, sei tu. Se ne andarono con gioia
Nell’infinito oceano di pace verso quella grotta,
tu vivi in me io in Te, Gesù. li ha chiamati un coro d’angeli.
Un bambino come i nostri
piange in quella greppia:
VENITE, FEDELI Dio è sceso in mezzo a noi.

Venite, fedeli, l’angelo ci invita, Cercavi chi è povero,


venite, venite a Betlemme. cercavi chi è smarrito
e furono dei poveri
Nasce per noi Cristo Salvatore. le prime carezze.
Venite, adoriamo;
venite, adoriamo; Cercavi il silenzio
venite, adoriamo per dirci i tuoi segreti,
12
nei campi di Betlemme e dialogando con generazioni annuncia
regnava la pace. la promessa dei suoi beni?
Chi è colui che viene?
Chi è colui che viene?
TU UN GIORNO È il Verbo di Dio Padre,
il Figlio dell'Amore
Tu un giorno nascesti che stringe un'alleanza
per noi in una stalla, con questa umanità.
Dio, in una stalla,
Dio, per amore. Chi è colui che viene dal deserto,
germoglio verde in arido terreno,
Resta con noi, Gesù. sorgente d'acqua viva che ristora
e come fiume placa ogni arsura?
Oggi tu vivi ancora, Chi è colui che viene?
per noi ti fai pane, Chi è colui che viene?
Dio, questo pane, È il dono dell'Altissimo,
Dio, per amore. il Figlio della Vergine,
la fonte della vita
Tu ci parli di pace, per questa umanità.
ci parli d'amore,
Dio, la tua pace, Chi è colui che viene nella notte,
Dio, il tuo amore. dall'infinito cuore del mistero,
e in seno al buio denso di paure accende
un lume che ci fa vedere?
COLUI CHE VIENE Chi è colui che viene?
Chi è colui che viene?
Chi è colui che viene dal principio, È lui l'eterna Luce
da giorni antichi prima dell'aurora, che viene in questo mondo,
e viene lungo i secoli del mondo il Sole che risplende
creando immensa attesa in ogni tempo? su questa umanità.
Chi è colui che viene?
Chi è colui che viene?
È il Figlio dell'Eterno ABBIAMO TROVATO IL
inviato a noi dal cielo, MESSIA
origine e pienezza
di questa umanità. È venuto, è qui tra noi

il Messia è disceso per le strade.

Vieni tu, Speranza della terra. 

Vieni tu, Sapienza della vita. Vieni Non veste come un re

ancora tu, Signore Gesù! non ha case né granai

sorride con gli amici
Chi è colui che viene dal silenzio come tutti noi.

parlando ai padri nostri nei profeti, 

13
Si è seduto a mensa con noi
 tu virgineo, mistico fior…
fa prodigi ed è profeta fra la gente.
  

 Astro del ciel, pargol divin,
Sa parlare insieme con tutti
 mite agnello redentor!
trova il tempo di giocare con i bambini. Tu disceso a scontare l'error,
tu sol nato a parlare d’amor…

IN NOTTE PLACIDA
TU SCENDI DALLE STELLE
In notte placida, pel muto sentier,
dai campi dei cieli scese l'Amor, Tu scendi dalle stelle,
all'alme fedeli il Redentor. o re del cielo,
Nell'aura è il palpito e vieni in una grotta,
di un grande mister al freddo, al gelo. (2x)
nel nuovo Israel è nato il Signor, O Bambino mio divino, io ti vedo qui a
il fiore più bello dei nostri cuor! tremar: o Dio beato!
Ah, quanto ti costò l'avermi amato! (2x)
Cantate, popoli,  
gloria all'Altissimo: A te che sei del mondo il Creatore
l'animo aprite mancano panni e fuoco, o mio Signore.
a speranze d'amor! (2v.) (2x)
Caro eletto, pargoletto, quanto questa
Portate agli umili in ogni città povertà più m'innamora,
la lieta novella per ogni cuor giacché ti fece amor povero ancora. (2x)
che vive in attesa del Signor:
portate al povero, che tanto soffrì,
l'annunzio di un mondo di carità ALLA TUA MENSA
che spunta radioso nel santo dì.
Tu ci inviti alla tua mensa
e ci doni il pane e il vino.
ASTRO DEL CIEL Col tuo corpo e col tuo sangue
tu ti offri per amore.
Astro del ciel, pargol divin,
mite agnello redentor! Vita nuova abbiamo in te, Signor
Tu che i vati da lungi sognar, la salvezza è solo in te, Signor
tu che angeliche voci annunziar… e al banchetto del tuo regno
con i santi noi verremo.
Luce dona alle menti,
pace infondi nei cuor. Sull'altare tu ti immoli
  come agnello senza colpa.
Astro del ciel, pargol divin, Buon pastore ci raduni
mite agnello redentor! e dimori in mezzo a noi.
Tu di stirpe regale decor,
14
SEGNI DEL TUO AMORE Fa’ ch’io possa correre nel mondo
e cantare a tutti la tua libertà.
Mille e mille grani nelle spighe d'oro
mandano fragranza e danno gioia al
cuore, FRUTTO DELLA NOSTRA
quando, macinati, fanno un pane solo: TERRA
pane quotidiano, dono tuo, Signore.
  Frutto della nostra terra,
Ecco il pane e il vino, segni del tuo del lavoro di ogni uomo:
amore. pane della nostra vita,
Ecco questa offerta, accoglila cibo della quotidianità.
Signore: Tu che lo benedicevi,
tu di mille e mille cuori fai un cuore lo spezzavi per i tuoi,
solo, oggi vieni in questo pane,
un corpo solo in te cibo vero dell'umanità.
e il Figlio tuo verrà, vivrà
ancora in mezzo a noi. E sarò pane, e sarò vino
  nella mia vita, nelle tue mani.
Mille grappoli maturi sotto il sole, Ti accoglierò dentro di me
festa della terra, donano vigore, farò di me un'offerta viva,
quando da ogni perla stilla il vino nuovo: un sacrificio gradito a te.
vino della gioia, dono tuo, Signore.
Frutto della nostra terra,
del lavoro di ogni uomo:
PREGHIERA vino delle nostre vigne,
sulla mensa dei fratelli tuoi.
Signore, io ti prego con il cuore: Tu che lo benedicevi,
la mia vita voglio offrire in mano a te. lo bevevi con i tuoi,
Voglio solamente te servire oggi vieni in questo vino
ed amare come hai amato tu. e ti doni per la vita mia.
 
Fammi diventare amore,
segno della tua libertà. ACCOGLI I NOSTRI DONI
Fammi diventare amore,
segno della tua verità. Accogli i nostri doni,
Dio dell'universo,
Signore, io ti prego con il cuore: in questo misterioso incontro
rendi forte la mia fede più che mai. col tuo Figlio.
Dammi tu la forza per seguirti Ti offriamo il pane che tu ci dai:
e per camminare sempre insieme a te. trasformalo in te, Signor.
 
Signore, io ti prego con il cuore: dammi Benedetto nei secoli il Signore
sempre la tua fedeltà. infinita
15
sorgente della vita. BENEDICI IL SIGNORE
Benedetto nei secoli, benedetto nei
secoli. Benedici il Signore, anima mia,
quanto è in me benedica
Accogli i nostri doni, Dio dell'universo, il suo nome;
in questo misterioso incontro non dimenticherò
col tuo Figlio. tutti i suoi benefici,
Ti offriamo il vino che tu ci dai: benedici il Signore, anima mia.
trasformalo in te, Signor.  
Lui perdona tutte le tue colpe
e ti salva dalla morte.
ANTICA ETERNA DANZA Ti corona di grazia e ti sazia di beni
nella tua giovinezza.
Spighe d’oro al vento  
antica, eterna danza Il Signore agisce con giustizia,
per fare un solo pane con amore verso i poveri.
spezzato sulla mensa. Rivelò a Mosè le sue vie, ad Israele
Grappoli dei colli, le sue grandi opere.
profumo di letizia
per fare un solo vino Il Signore è buono e pietoso,
bevanda della grazia. lento all'ira e grande nell'amor.
  Non conserva in eterno il suo sdegno e
Con il pane e il vino, la sua ira verso i vostri peccati.
Signore, ti doniamo  
le nostre gioie pure, Come dista oriente da occidente
le attese e le paure, allontana le tue colpe.
frutti del lavoro Perché sa che di polvere siam tutti noi
e fede nel futuro, plasmati come l'erba i nostri giorni.
la voglia di cambiare  
e di ricominciare. Benedite il Signore voi angeli,
  voi tutti suoi ministri.
Dio della speranza, Beneditelo, voi tutte sue opere e
sorgente d’ogni dono domini,
accogli questa offerta benedicilo tu, anima mia.
che insieme ti portiamo.
Dio dell’universo,
raccogli chi è disperso RESTA ACCANTO A ME
e facci tutti Chiesa,
una cosa in te. Ora vado sulla mia strada
con l'amore tuo che mi guida.
O Signore, ovunque io vada
resta accanto a me.
Io ti prego, stammi vicino:
16
ogni passo del mio cammino Dio in mezzo a noi.
ogni notte, ogni mattino
resta accanto a me.
  COME MARIA
Il tuo sguardo puro
sia luce per me Vogliamo vivere, Signore,
e la tua parola sia voce per me. offrendo a Te la nostra vita;
Che io trovi il senso del mio andare con questo pane e questo vino
solo in Te, nel tuo fedele amare il mio accetta quello che noi siamo.

perché.  Vogliamo vivere, Signore, abbandonati
  alla tua voce,
Fa' che chi mi guarda staccati dalle cose vane,
non veda che Te. fissati nella vita vera.

Fa' che chi mi ascolta 

non senta che Te Vogliamo vivere come Maria,
e chi pensa a me, la Tutta Santa, la Madre amata,
fa' che nel cuore che vince il mondo con l'Amore
pensi a Te, e offrire sempre la Tua vita
e trovi quell’amore che viene dal Cielo.
che hai dato a me.  
Accetta dalle nostre mani
come un offerta a Te gradita,
PANE DEL CIELO i desideri di ogni cuore
le ansie della nostra vita.
Pane del cielo, sei Tu, Gesù; Vogliamo vivere, Signore,
via d'amore, Tu ci fai come Te. (x 2) accesi dalle tue parole,
per ricordare ad ogni uomo
No, non è rimasta fredda la terra; la fiamma viva del tuo Amore.
Tu sei rimasto con noi,
per nutrirci di Te, pane di vita,
ed infiammare col tuo amore tutta SOTTO IL TUO MANTO
l'umanità.
Sotto il tuo manto, nella tua protezione
Sì, il cielo è qui, su questa terra; Madre di Dio, noi cerchiamo rifugio.
Tu sei rimasto con noi. Santa Madre del Redentore.
Ma ci porti con Te, nella tua casa,
dove vivremo insieme a Te tutta Santa Maria, prega per noi,
l'eternità. Madre di Dio e Madre nostra.

No, la morte non può farci paura; La nostra preghiera, Madre, non
Tu sei rimasto con noi. disprezzare,
E chi vive di Te, vive per sempre: il nostro grido verso Te nella prova,
sei Dio per noi, sei Dio con noi, Santa Madre del Redentore.
17
Liberaci sempre da ogni pericolo, Ti do la pace, la pace del Signore,
o gloriosa Vergine benedetta. dammi la mano, fratello, pace a te.
Santa Madre del Redentore.
Ti do la pace, la pace del Signore,
a tutto il mondo pace, pace a te.
PREPARIAMO LA VIA Ti do la pace, la pace del Signore,
a tutto il mondo pace, pace a te.
Prepariamo la via
al Signore che viene a salvarci. Ti do la pace, la pace del Signore,
Raddrizziamo i nostri sentieri a tutto il mondo pace, pace a te.
e contempleremo il Suo Volto.

Prepariamo la via ALLELUJA, ECCO SIGNORE


al Signore che viene a salvarci.
Appianiamo le strade di Dio Alleluja, alleluja, alleluja.
che viene a donare la vita. Alleluja, alleluja, alleluja.
Alleluja, alleluja, alleluja.
C'è una voce che grida: Alleluja, alleluja, alleluja.
Preparate la strada,
Appianate i sentieri Ecco, Signore, sono qui:
Che portano al Regno di Dio. il mio cuore è pronto per te.

Il Signore è vicino, Fammi ascoltare, o Signore,


Si ode già la Sua voce: la Parola che parla di te.
Sollevate lo sguardo e correte da Lui
Perché adesso è qui.
SE VIENI
Come lampada accesa
La tua voce ci guida: Vedi Gesù:
Appianate i sentieri se vieni in mezzo a noi,
Che portano al Regno di Dio. come tu facesti duemila anni fa,
vedrai, vedrai,
Ora è tempo di gioia, il mondo cambierà
Di far sciogliere il canto: e su questa terra
Il Signore del cielo cammina con noi, la pace regnerà.
Egli adesso è qui.
Ogni uomo crederà in te solo
e ascolterà la tua Parola;
TI DO LA PACE poi ti seguirà nel tuo cammino,
e la tua luce sempre lui vedrà.
Ti do la pace, la pace del Signore,
dammi la mano, sorella, pace a te. Questo mondo nuovo lo farai,
l’odio e le guerre finiranno,
18
scuoterai per sempre le coscienze È LA NOTTE DI NATALE
e la giustizia vera ci sarà.
È la notte di Natale, la notte santa,
Grande festa ci sarà per sempre nasce un bimbo Re, tutto il cielo canta
e ogni uomo loderà il tuo nome, un canto nuovo, un canto di Natale
non avrà paura di morire per dire all'uomo qualcosa di speciale:
perchè la stessa luce lui vedrà. che non sarà più solo da ora in poi,
guarda quanta luce e canta con noi.
 
NATALE OGGI Gloria nell'alto dei cieli,
pace, in terra pace.
Scende la neve, Gloria nell'alto dei cieli,
il freddo ci prende già, pace agli uomini di buona volontà.
noi aspettiamo  
chi dà la libertà. È la notte di Natale, più luminosa,
il leone, sai, con l'agnello si riposa.
Siamo sicuri, È un regno nuovo, il regno dell'amore,
siamo lieti di attendere: non conta più qual è il tuo colore.
lui che ritorna Saremo tutti uguali da ora in poi,
e si ferma tra noi. batti le mani e canta con noi.
 
Ecco una stella È la notte di Natale, la notte chiara,
che brilla lassù. una stella già porta a noi la luce vera,
Guida le nostre coscienze per cambiare il mondo oggi splende,
quaggiù. per ogni uomo è un dono così grande!
Cantano gli angeli, Saremo meno tristi da ora in poi
cantano in cor, Apri le tue braccia e canta con noi.
danno l’annuncio:
È nato Gesù!
MARANATHA!
L’ansia, l’affanno
diventa padrona Maranathà, Maranathà,
di noi che stiamo vieni, vieni Signore Gesù.
aspettandolo qui.
Il mondo attende la luce del tuo volto,
Ecco il Figlio le sue strade con solo oscurità; rischiara
del Dio che porta i cuori di chi ricerca,
la pace e la grazia, di chi è in cammino incontro a te.
la vita e l’amor.
Vieni per l'uomo che cerca la sua strada,
per chi soffre, per chi non ama più,
per chi non spera, per chi è perduto
e trova il buio attorno a sé.
19
Tu ti sei fatto compagno nel cammino, Grandi cose ha fatto il Signore per
ci conduci nel buio insieme a te, noi,
tu pellegrino sei per amore, ci ha riportati liberi alla nostra
mentre cammini accanto a noi.a terra.
Ed ora possiamo cantare, possiamo
gridare
ALZATI E RISPLENDI l'amore che Dio ha versato su noi.

Alzati e risplendi ecco la tua luce Tu che sai strappare dalla morte,
e su te la gloria del Signor. (bis) hai sollevato il nostro viso dalla polvere.
Volgi i tuoi occhi e guarda lontano Tu che hai sentito il nostro pianto,
che il tuo cuore palpiti di allegria. nel nostro cuore hai messo
Ecco i tuoi figli che vengono a te, un seme di felicità.
le tue figlie danzano di gioia.

Gerusalem, Gerusalem, GIOVANE DONNA


spogliati della tua tristezza.
Gerusalem, Gerusalem, Giovane donna, attesa dell’umanità, un
canta e danza al tuo Signor. desiderio d’amore e pura libertà. Il Dio
lontano è qui vicino a Te, voce silenzio,
Marceranno i popoli alla tua luce annuncio di verità.

ed i re vedranno il tuo splendor. (bis) 

Stuoli di cammelli ti invaderanno Ave Maria, Ave Maria!
tesori dal mare affluiranno a te. 

Verranno da Efa, da Saba e Kedar Dio t’ha prescelta qual madre piena di
per lodare il nome del Signor. bellezza, ed il suo amore t’avvolgerà con
la suo ombra. Grembo di Dio, venuto
Figli di stranieri costruiranno le tue sulla terra, Tu sarai madre, di un uomo
mura nuovo.

ed i loro re verranno a te. (bis) 

Io farò di te una fonte di gioia Ecco l’ancella, che vive della sua Parola,
tu sarai chiamata città del Signore. libero il cuore perché l’amore trovi casa.
Il dolore, il lutto finiranno, Ora l’attesa è densa di preghiera e
sarai la mia gioia fra le genti. l’uomo nuovo è qui in mezzo a noi.

GRANDI COSE

Grandi cose ha fatto il Signore per


noi
ha fatto germogliare fiori fra le
rocce.

20