Sei sulla pagina 1di 14

Le trasformazioni geometriche e le funzioni trigonometriche

Andrea Ziggioto

Liceo Scientifico Statale C.Cattaneo, Torino

24 ottobre 2013

1 Dilatazioni e contrazioni orizzontali

Supponiamo di volere disegnare il grafico della funzione

y = sin 2x

In generale, vogliamo imparare a disegnare il grafico della funzione

y = f (hx)

con h > 0

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = hx y = y

Avremo y = f(x ). Disegniamo allora il grafico di y = sin x nel nuovo sistema di riferimento (x , y ).

nel nuovo sistema di riferimento ( x ′ , y ′ ). Ora disegniamo il grafico

Ora disegniamo il grafico di y = sin 2x. Avendo posto x = 2x avremo x =

1

2 x , cio`e passando al

sistema di riferimento (x, y) la variabile x subisce una contrazione di fattore

2 1 . Dunque

1

In generale, avremo x = 1 h x ′ . Pertanto se h > 1

In generale, avremo x =

1

h x . Pertanto se h > 1 allora il grafico subisce una dilatazione orizzontale

1

 

1

1

di fattore

h , se

h < 1 allora il grafico subisce una contrazione orizzontale di fattore

1

h .

 

1

h

< 1 =dilatazione orizzontale di fattore

h

 

1

h

> 1 =contrazione orizzontale di fattore

h

Osservazione. Cosa `e successo al periodo passando da sin x a sin 2x? Si `e dimezzato

Esempio. Grafico di y = sin

1

2 x

Cosa `e successo al periodo passando da sin x a sin 2 x ? Si `e

2

2

Dilatazioni e contrazioni verticali

Supponiamo di volere disegnare il grafico della funzione

y = 2 sin x

In generale, vogliamo imparare a disegnare il grafico della funzione

y = Kf(x)

con K > 0

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = x y

y =

K

Avremo y = f(x ). Disegniamo allora il grafico di y = sin x nel nuovo sistema di riferimento (x , y ).

nel nuovo sistema di riferimento ( x ′ , y ′ ). Ora disegniamo il grafico

Ora disegniamo il grafico di y = 2 sin x. Avendo posto y = y

2

avremo y = 2y , cio`e passando al

sistema di riferimento (x, y) la variabile y subisce una dilatazione di fattore 2. Dunque

3

In generale, avremo y = Ky ′ . Pertanto se K > 1 allora il

In generale, avremo y = Ky . Pertanto se K > 1 allora il grafico subisce una dilatazione verticale di fattore K, se K < 1 allora il grafico subisce una contrazione verticale di fattore K.

K

< 1 =contrazione verticale di fattore K

K

> 1 =dilatazione verticale di fattore K

Osservazione. Cosa `e successo al periodo passando da sin x a 2 sin x? E’ rimasto invariato

1 Esempio. Grafico di y = 2 sin x
1
Esempio. Grafico di y =
2 sin x

3 Traslazioni orizzontali

Supponiamo di volere disegnare il grafico della funzione

y = sin ( x + π

3

4

)

In generale, vogliamo imparare a disegnare il grafico della funzione

y = f(x + h)

con h R

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = x + h

y = y

Avremo y = f(x ). Disegniamo allora il grafico di y = sin x nel nuovo sistema di riferimento (x , y ).

nel nuovo sistema di riferimento ( x ′ , y ′ ). Ora disegniamo il grafico

Ora disegniamo il grafico di y = sin(x + π). Avendo posto x = x + h avremo x = x h, cio`e passando al sistema di riferimento (x, y) la variabile x subisce una traslazione di ampiezza |h|. In particolare, se h > 0 cio`e h < 0 si ha una traslazione verso destra, se h < 0 cio`e h > 0 si ha una traslazione verso sinistra.

Dunque

h > 0 =⇒ traslazione verso sinistra di ampiezza |h| h < 0 =⇒ traslazione
h
> 0 =⇒ traslazione verso sinistra di ampiezza |h|
h
< 0 =⇒ traslazione verso destra di ampiezza |h|

Osservazione. Cosa `e successo al periodo passando da sin x a sin(x + π )? E’ rimasto invariato

3

5

Esempio. Questo `e il grafico di y = cos ( x π

4 )

Questo `e il grafico di y = cos ( x − π 4 ) 4 Traslazioni

4 Traslazioni verticali

Supponiamo di volere disegnare il grafico della funzione

y = sin x + 2

In generale, vogliamo imparare a disegnare il grafico della funzione

y = f(x) + K

con K R

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = x y = y K

Avremo y = f(x ). Disegniamo allora il grafico di y = sin x nel nuovo sistema di riferimento (x , y ).

6

Ora disegniamo il grafico di y = sin x + 2. Avendo posto y ′

Ora disegniamo il grafico di y = sin x + 2. Avendo posto y = y K avremo y = y + K, cio`e passando al sistema di riferimento (x, y) la variabile y subisce una traslazione di ampiezza |K|. In particolare, se K > 0 si ha una traslazione verso l’alto, se K < 0 si ha una traslazione verso il basso.

Dunque

K > 0 =⇒ traslazione verso l’alto di ampiezza |K| K < 0 =⇒ traslazione
K
> 0 =⇒ traslazione verso l’alto di ampiezza |K|
K
< 0 =⇒ traslazione verso il basso di ampiezza |K|

Osservazione. Anche in questo caso il periodo `e rimasto invariato

Esempio. Disegniamo il grafico di y = arctan x 1

Anche in questo caso il periodo `e rimasto invariato Esempio. Disegniamo il grafico di y =

7

5

Simmetrie

Supponiamo di voler disegnare il grafico di y = sin(x). In generale vogliamo imparare a disegnare

il grafico della funzione

y = f(x)

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = x y = y

da cui otteniamo x = x . Passando dunque dal sistema di riferimento (x , y ) al sistema di riferimento (x, y), si `e operata una simmetria rispetto all’asse y.

x, y ), si `e operata una simmetria rispetto all’asse y . Supponiamo ora di voler

Supponiamo ora di voler disegnare il grafico di y = sin x. disegnare il grafico della funzione

y = f(x)

a partire dal grafico della funzione y = f (x). Poniamo

{

x = x y = y

In generale vogliamo imparare a

da cui otteniamo y = y . Passando dunque dal sistema di riferimento (x , y ) al sistema di riferimento (x, y), si `e operata una simmetria rispetto all’asse x.

8

6 Grafici di | f ( x ) | e di f ( | x

6 Grafici di |f (x)| e di f (|x|)

Abbiamo che

y = |f(x)|

= { f (x), f (x),

se f (x) 0 se f (x) < 0

Applichiamo al grafico della funzione y = | sin x|.

− f ( x ) , se f ( x ) ≥ 0 se f (

9

Abbiamo che

y = f(|x|)

= { f (x), f (x),

se x 0

se

x < 0

Applichiamo al grafico della funzione y = |x| 2 − |x|, ottenendolo dal grafico della funzione f (x) = x 2 x.

dal grafico della funzione f ( x ) = x 2 − x . Osservazione. La

Osservazione. La funzione y = f (|x|) `e sempre una funzione pari (infatti f (| − x|) = f (|x|)).

10