Sei sulla pagina 1di 6

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

Come Costruire una Cotta di Maglia

La cotta di maglia è composta da un intreccio (o trama) di anelli collegati l’uno all’altro. Una struttura del genere tende a disperdere la forza di un colpo d’arma da taglio (di una spada o di un’ascia, ad esempio) su un’area maggiore del corpo ed è per questo motivo che la cotta di maglia è stata usata in passato in qualità di armatura (vedere la sezione Avvertenze più in basso). Questo genere di maglia può essere utilizzata al giorno d’oggi per assemblare costumi in occasione di una rivisitazione storica oppure in gioielleria, per fare cinture o altri oggetti ornamentali. Cotte di maglia sottili vengono usate per costruire particolari mute resistenti ai morsi degli squali. Clicca sulle immagini della guida per ingrandirle.

Passaggi 1 Scegli la trama che preferisci. Questo articolo descrive il metodo per assemblare una
Passaggi
1
Scegli la trama che preferisci. Questo articolo descrive il metodo per assemblare
una maglia a trama europea 4-1, una struttura largamente utilizzata e piuttosto
comune in passato. Il nome deriva dal fatto che ogni anello centrale chiude altri quattro
anelli periferici.
2
Scegli il materiale. Decidi se utilizzare anelli ricavati da un filo metallico o
comprarne di nuovi. Gli anelli sono disponibili in una gran varietà di combinazioni
tra diverse misure di diametro interno (distanza tra le estremità interne dell’anello) e
calibro (lo spessore dell’anello o il diametro del ferro tondo). La relazione tra questi due
elementi, diametro interno e calibro, è chiamato rapporto altezza-larghezza. Una maglia
fatta di anelli più grossi coprirà un’area maggiore con un minor numero di anelli,
pesando meno, ma la sua trama risulterà comunque grossolana dato l’elevato rapporto
altezza-larghezza. Le maglie di anelli con un elevato rapporto altezza-larghezza non
saranno tanto resistenti quanto quelle fatte di anelli con un rapporto inferiore (e fatti dello
stesso materiale). Anelli di calibro elevato dureranno di più, ma peseranno
maggiormente e saranno più difficili da lavorare.
3
Scegli il design che preferisci. Se sei un principiante, inizia con qualcosa di
semplice e contenuto finché non ci fai la mano. Una cotta di maglia completa è
composta da migliaia di anelli e può pesare più di dieci chili. Prova invece ad
assemblare un braccialetto, una cintura, un portachiavi a catenella o altri oggetti più
piccoli e semplici da realizzare.
4
Attorciglia saldamente il filo metallico (nel caso tu voglia realizzare gli anelli
da solo) attorno ad un’asta di metallo. Questo tipo di aste possono essere
acquistate in un qualsiasi negozio di ferramenta e in molti centri specializzati nel fai da
te. Puoi anche usare l’asta di un cacciavite o un qualsiasi altro oggetto metallico lungo e
di forma cilindrica. L’uso di matite o aste in legno non è consigliabile, in quanto la forza
esercitata avvolgendo il filo metallico potrebbe comprimere il legno, dando come
risultato anelli di dimensioni diverse. Potresti dover operare su una o entrambe le
estremità del filo con delle pinze. Cerca di realizzare delle curve regolari e sforzati di non
far fare al filo pieghe troppo angolate. Se il filo si raccoglie in una spirale dipanalo
seguendo la curvatura che gli stavi dando in precedenza. Durante l’intera operazione
cerca di tenere assieme la “molla” il più stretta possibile. Più le spire saranno distanziate
tra loro e più risulteranno allungati gli anelli.

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

5

Ritaglia gli anelli (nel caso tu sia partito dal filo metallico). È di fondamentale

importanza in questa fase indossare degli occhiali di protezione, dato che gli anelli potrebbero saltare in maniera imprevedibile. Cerca di ottenere anelli regolari di 360°. Tagliare leggermente in diagonale ti permetterà di ottenere poi una miglior chiusura dell’anello, senza intervalli. Se vuoi ottenere un taglio più netto e preciso puoi mettere la

spirale in una morsa (preferibilmente assieme all’asta metallica) e tagliarla con un seghetto. In questo modo eviterai che le estremità degli anelli risultino affilate e che si impiglino nei vestiti o nella pelle.

6 Chiudi quattro anelli usando le pinze. Infila i quattro anelli in un quinto anello (in rosso nella figura) e chiudilo.

7

Disponi i cinque anelli come nell’immagine, con due anelli sopra e due sotto.

La struttura potrebbe sembrarti poco convincente non essendoci ancora il resto della trama a pareggiare il tutto.

8 Chiudi altri due anelli. Infilali entrambi in un altro anello (sempre in rosso nella figura) ma non chiuderlo ancora.

9 Infila l’anello rosso nei due anelli disotto come in figura, dal basso verso l’alto. Disponi gli anelli più in basso per pareggiare la trama.

10 Ripeti i passaggi 8 e 9 fino ad ottenere una banda della lunghezza desiderata.

11 Infila due anelli chiusi in un terzo anello (in blu nella figura).

12 Inizia ad assemblare la prossima fila. Infila l’anello blu nei due anelli superiori della prima fila. Assicurati che rimanga orientato nello stesso modo di quello

rosso ad esso adiacente.

13 Infila un anello chiuso in un altro anello (in blu).

14 Aggiungilo alla struttura, collegandolo con gli altri tre anelli.

15 Ripeti i passaggi 13 e 14 per completare la fila.

16 Ripeti i passaggi dall’11 al 15 per aggiungere nuove file finché la grandezza dell’intreccio non ti soddisfa.

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

17 Inizia ora ad assemblare un nuovo intreccio, ripetendo i passaggi dall’11 al 15 per
17 Inizia ora ad assemblare un nuovo intreccio, ripetendo i passaggi dall’11
al 15 per realizzare il dorso.
Consigli Informati su come il rapporto altezza-larghezza può influire sull’intreccio di una maglia metallica. Ciò
Consigli
Informati su come il rapporto altezza-larghezza può influire
sull’intreccio di una maglia metallica. Ciò ti aiuterà nella pianificazione e
la realizzazione del tuo progetto.
Potrebbe rivelarsi utile fissare la maglia a un supporto di mussola (o
qualcosa di simile) per fare in modo che mantenga la forma nonché per
farne risaltare la trama.
Usa dei tronchesi adatti al materiale utilizzato. I tronchesi che useresti
per recidere uno spesso filo d’acciaio inossidabile non andranno
sicuramente bene per un sottile filo d’argento.
Alcuni tipi di maglia d’acciaio possono essere assemblati più facilmente
se appesi a una corda, un cavo o un’asta. Servirsi o no di un simile
metodo di lavorazione può far la differenza tra il successo o il fallimento
di un progetto, soprattutto se sei un neofita.
Trai ispirazione da progetti ideati da altre persone. Nonostante
l’imitazione sia la più sincera forma di adulazione, se realizzi qualcosa
basandoti sull’opera di un’altro, riconoscigli sempre i dovuti meriti.
Chiudi completamente gli anelli, sia per dare alla trama un aspetto
ordinato sia per evitare che le maglie si impiglino nei capelli o nei
vestiti. Per aprire e chiudere gli anelli torcine le estremità per farle
combaciare o divergere ; non congiungerle o staccarle
direttamente, perché in questo caso non otterresti un anello circolare.
A
seconda del materiale utilizzato, potresti dover chiudere l’anello oltre
al
punto di chiusura desiderato per poi riportarlo nella posizione
ottimale.
Prova ad assemblare una maglia metallica per realizzare un pezzo di
gioielleria stravagante da indossare in ogni occasione.
Scegli un filo metallico di calibro inferiore per realizzare i gioielli.
Uno calibro che va da 0,6 a 1 mm è piuttosto usato in gioielleria. Un
calibro sotto gli 0,5 mm potrebbe rendere necessario l’uso di una
lente d’ingrandimento per lavorare il filo. Un calibro di 1 mm o più
tende a produrre opere più voluminose, di minor fascino.
I metalli utilizzabili per produrre anelli non si limitano al ferro e
all’acciaio. Puoi anche ricavare anelli dal ferro zincato, l’alluminio, il
titanio, l’iconel, il niobio, l’argento, l’oro e la gomma. Puoi anche
ottenere anelli multicolore coi quali creare svariati effetti decorativi.
Inizialmente puoi utilizzare il filo metallico di un appendiabiti,
essendo piuttosto facile da piegare. Dovrai però farti da solo gli
anelli e il risultato finale non risulterà un granché resistente.
Un’altra fonte di filo che puoi procurarti agevolmente, acquistandola
in un qualsiasi negozio di ferramenta, è una bobina di filo metallico
per recinzioni. Questo tipo di filo è piuttosto diffuso nonché poco
costoso.
Prova anche il filo metallico colorato o un singolo filo elettrico di
grosso calibro.

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

Avvertenze

Alcuni metalli potrebbero sprigionare un cattivo odore (come l’acciaio zincato), scolorirsi o corrodersi al contatto con la pelle. Rame e alluminio sono noti per il fatto di scolorirsi, tendendo rispettivamente al verde e al nero.

Articoli di gioielleria o copricapo in maglia metallica possono impigliarsi nei capelli. Potresti considerare l’idea di cartavetrare le estremità dei componenti, assicurandoti che i bordi dell’anello combacino perfettamente. Se hai in mente un progetto più ambizioso, utilizzare una bulinatrice per levigare gli anelli tutti in una volta potrebbe rivelarsi, in termini di tempo, più economico rispetto a cartavetrare ogni singolo anello. Un foulard o un altro tipo di tessuto indossato sotto alla maglia metallica può evitare che quest’ultima si impigli nei capelli e nella cute.

Se hai in mente di usare una cotta di maglia per esibirti in combattimenti di spade più che per creare gioielli, assicurati che la maglia sia abbastanza resistente per i tuoi scopi. Due metodi che funzionano abbastanza bene per chiudere gli anelli sono quello di saldarli o di rivettarli uno per uno. Cotte composte di anelli non saldati o non rivettati oppure cotte in alluminio (utilizzato per confezionare costumi data la leggerezza) NON garantiranno la sufficiente protezione da un colpo d’arma. Tieni presente che anche la miglior cotta di maglia esistente non fa altro che trasformare un colpo di arma da taglio ben assestato in un colpo d’arma contundente della stessa forza: nel caso venissi colpito, non verresti aperto in due, ma subiresti comunque traumi da impatto o eventuali fratture.

È importante far notare che le istruzioni fornite in questo articolo riguardano la costruzione di una maglia combaciante, nella quale le estremità degli anelli sono fatte combaciare semplicemente premendole l’una contro l’altra. Una forza sufficiente può aprire gli anelli della maglia squarciando la stessa ed eventualmente ciò che vi sta dietro. Le cotte di maglia autentiche erano fatte di giunti rivettati, un sistema di lavorazione decisamente più lungo e complicato, ma che assicurava saldamente le estremità degli anelli l’una all’altra. Nessun metodo di lavorazione realizza cotte a prova di proiettile.

Le estremità del filo metallico possono essere taglienti. Maneggia gli anelli con la dovuta cautela e indossa gli occhiali di protezione. Conserva gli anelli rimasti inutilizzati in un solido contenitore dotato di coperchio.

Le estremità affilate degli anelli possono rovinare i tessuti, mentre alcuni tipi di metallo possono lasciare sui vestiti depositi di colore grigiastro; per questo motivo, sotto una cotta di maglia, indossa sempre abiti di tessuto robusto.

Cose che ti Serviranno Una superficie di lavoro. Preferibilmente ben levigata e in piano. Due
Cose che ti Serviranno
Una superficie di lavoro. Preferibilmente ben levigata e in piano.
Due paia di pinze. Le morse di molte pinze standard possono rovinare
la rifinitura in metallo dei tuoi anelli, soprattutto se ricavati da un filo
sottile o di materiale morbido. Per materiali (relativamente parlando)
delicati procurati delle pinze senza denti o addirittura delle pinzette, nel
caso tu debba tagliare un filo particolarmente sottile. Puoi anche
procurarti delle coperture per il morso. Un’alternativa economica a
queste ultime è rappresentata da un tubetto di plastica del giusto
calibro infilato all'estremità delle pinze. Le pinze dovrebbero essere
abbastanza forti da piegare il materiale di cui è composto il filo e
abbastanza delicate da mantenere regolari le dimensioni dell’anello.

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

Anelli. Sceglili di dimensioni e calibro adatti ai tuoi scopi e tieni in considerazione il
Anelli. Sceglili di dimensioni e calibro adatti ai tuoi scopi e tieni in
considerazione il tipo di materiale. Vuoi realizzare qualcosa di colorato?
Di leggero? Di resistente? Un articolo di bigiotteria oppure
un’armatura? Preferisci acquistare anelli prefabbricati o fabbricarteli per
conto tuo? Se vuoi farteli da solo avrai bisogno delle seguenti cose:
Filo metallico. Disponibile in diversi materiali e taglie in qualsiasi
negozio specializzato. Puoi acquistarlo presso i negozi di
ferramenta, quelli specializzati in prodotti ed attrezzi per l’agricoltura
e quelli di articoli per il fai da te oppure in un centro commerciale
del posto.
Un’asta di metallo o un mandrino serviranno ad avvolgere il filo
su se stesso e a dargli la forma di una molla. Non è consigliabile
usare un perno di legno, dato che potrebbe comprimersi
avvolgendovi il filo intorno, dando come risultato anelli di diversa
misura. Puoi comunque utilizzare il legno per fare pratica, ma
meglio evitarne l’uso per lavori più seri. Un perno di legno sarà
inevitabilmente più fragile rispetto a un’asta di metallo e quindi più
soggetto a fratture durante e dopo l’avvolgimento del filo.
Uno strumento per tagliare il filo metallico. Tronchesine a taglio
diagonale, pinze tagliacavi, tagliaunghie, pinze tronchesi a doppia
leva, seghetti da ferro, seghetti da gioielliere e seghetti da traforo
sono solo alcuni degli strumenti adatti per ricavare degli anelli da un
filo metallico. Alcune pinze hanno una parte del becco dotata di
cesoie. Sappi che attrezzi diversi garantiscono tagli differenti. Alcuni
tipi di taglio possono rendere le estremità dell’anello appuntite (><),
lasciando delle tacche sulla superficie al momento della chiusura;
altri tagli possono lasciare un’estremità appuntita e l’altra piatta (>|),
producendo una tacca meno pronunciata; altri tipi di attrezzo
forniscono un taglio netto e angolato (//) ma possono deformare
leggermente l’anello; i tagli ottenuti col seghetto sono in genere
perfettamente paralleli (||) ma riducono il diametro dell’anello in
base alla larghezza della lama che taglia.
wikiHow Correlati Come Creare Vestiti Come Realizzare un Anello a Spirale con Filo Metallico e
wikiHow Correlati
Come Creare Vestiti
Come Realizzare un Anello a Spirale con Filo Metallico e Perline

Come Costruire una Cotta di Maglia: 17 Passaggi

http://it.wikihow.com/index.php?title=Costruire-una-Cotta-di-Maglia&

Fonti e Citazioni The Maille Artisans International League (M.A.I.L.) The most comprehensive source of mailling
Fonti e Citazioni
The Maille Artisans International League (M.A.I.L.) The most
comprehensive source of mailling information on the web. Galleries,
tutorials, forum and more.
The Ring Lord A merchant catering to the maille community with rings,
tools, wire, and more. Also has a very active and useful maille forum.
ChainmailBasket.com The website of maille artist David Austin, well
known in the mailling community for his maille baskets. Lots of useful
information and neat projects he's done.
Zlosk.com An excellent resource regarding aspect ratios. Also home of
Irregular Grid Painter (IGP), a maille graphing program.
the Arador Armour Library Maille from a more historical perspective.
Also deals with other types of armor.
Informazioni sull'Articolo Categorie: Fai da Te Modificato recentemente da: Acanobbio, WikiHow tradurre In altre
Informazioni sull'Articolo
Categorie: Fai da Te
Modificato recentemente da: Acanobbio, WikiHow tradurre
In altre lingue:
English: How to Make Chainmail, Español: Cómo confeccionar una cota de
malla, Português: Como Fabricar Cota de Malha
Questa pagina è stata letta 4 252 volte.