Sei sulla pagina 1di 3

LA SCIENZA DELLA MEDITAZIONE

Swami Kripalu
PREFAZIONE
La scienza caratterizzata come attitudine intellettuale. Si tratta
semplicemente di un pensiero critico sincero che ammette conclusioni solo
quando sono basate sullevidenza. Non solo: il valore di qualsivoglia scienza
misurato dal grado in cui essa capace di trasformare non solo uno stile di vita
ma anche la personalit umana. Inoltre pi! che mai oggi si avverte il bisogno
di una scienza che sappia trasformare sia lindividuo che la societ la nazione
e lintera umanit. Nel secolo in corso "scorso# luomo ha aperto la mente alle
scienze $siche allo scopo di controllare la materia e cos% facendo si trovato lui
stesso intrappolato nella materia e meccanizzato. &ggi gli serve una scienza
che gli consenta di scendere allinterno del proprio essere e di controllare la
consapevolezza che la fonte di ogni conoscenza ed energia. 'ale scienza fu
scoperta dagli antichi saggi dellIndia che la chiamarono (oga o meditazione.
) solo attraverso questa preziosa scienza spirituale che lumanit pu* riuscire
ad esplorare gli orizzonti della vera conoscenza della perfetta armonia e della
serena bellezza della vita.
+uesto libro S,I)N-. /)LL. 0)/I'.-I&N) soddisfa questa necessit
urgente dellumanit fornendole una scienza metodica e una chiara
comprensione della scienza spirituale dello (oga. 1n maestro esperto di questa
scienza segreta S2ami 3ripalvananda ha fornito in questo libro lintero
processo scienti$co dello (oga. +uesto libro il risultato di una ricchissima
esperienza personale di pratica (oga che copre un arco di circa venticinque
anni.
La chiara visione della materia da parte di S2ami 3ripalu con il supporto
dellesperienza diretta arricchisce enormemente il contenuto del libro. Il suo
reale valore pu* essere misurato solo da coloro che sono essi stessi genuini
aspiranti ricercatori del mistico sentiero dello (oga. 1n ricercatore genuino un
vero scienziato colui che non solo ricerca fatti ma anche la verit. Nessun
tipo di condizionamento ambientale deve farlo deviare dal sentiero della verit.
La Scienza della 0editazione fu allorigine pubblicato come una raccolta di
articoli scritti da S2ami 3ripalu nella sua lingua nativa il 4u5arati. La prima
edizione in lingua inglese una riorganizzazione del materiale originale trovato
nelledizione 4u5arati. Naturalmente le parti che non erano direttamente
pertinenti alla scienza ed alla pratica della meditazione sono state omesse.
Il compito di una traduzione accurata stato eseguito dal 6ispettabile Sri
6a5arshri 0uni uno dei principali discepoli di S2ami 3ripalu e lui stesso
ricercatore avanzato sul sentiero dello (oga.
Il contenuto del libro assolutamente comprensibile e chiaro. La
presentazione della scienza della meditazione scorre 7uida attraverso dodici
capitoli.
Lautore inizia il primo capitolo dichiarando che i termini 89oga: e
8meditazione: sono sinonimi. ;rosegue spiegando che bench< vi siano molti
sentieri (oga e tutti conducano alla =erit e a /io il processo scienti$co insito
in ogni (oga uno solo. )gli spiega come i diversi sentieri (oga siano creati in
considerazione della diversit degli individui e mostra come questi diversi
sentieri si fondano nellottuplice sentiero dellantica scienza (oga: (ama
ni(ama asana parana(ama prat(ahara dharana dh(ana e samadhi. In
questo capitolo spiega anche gli aspetti iniziali dello (oga.
Nel capitolo successivo S2ami 3ripalu spiega in modo convincente lo scopo
il concetto e lapplicazione della meditazione le chiavi per la meditazione e i
vari tipi di meditazione. >ornisce inoltre un completo orientamento teoretico
agli aspetti concettuali psicologici e metodologici della meditazione. Il capitolo
ancora successivo tratta della preparazione del tempo luogo e del giusto
ambiente per la pratica della meditazione. ;rescrive altres% in modo meticoloso
e dettagliato la tecnica oltremodo sistematica della meditazione e impartisce
istruzioni utilissime a quanti adottano questa tecnica.
Nel quarto capitolo lautore tratta delliniziazione di un ricercatore
attraverso sa?tipata ossia il processo della trasmissione di energia spirituale
da parte di un abile guru. +uesto processo diniziazione descritto in varie
scritture dellIndia viene spiegato dettagliatamente. S2ami 3ripalu espone i
suoi commenti sullidoneit dei vari tipi di ricercatori a ricevere sa?tipata e
descrive i vari tipi di guru. =i sono compresi anche gli e@etti delliniziazione
Sa?tipata e limportanza di liberare il prana o energia vitale.
Nel capitolo successivo gli individui che hanno ricevuto liniziazione
sa?tipata da S2ami 3ripalu raccontano le loro esperienze iniziali. +ueste
esperienze sono raggruppate in quattro categorie principali e gruppo per
gruppo lautore spiega le caAuse sottostanti ad ogni tipo di esperienza
spirituale.
Il sesto capitolo spiega i vari stati della mente durante la meditazione tratta
del torpore (oghico del sonno (oghico e del trance (oghico. Lautore ha
chiaramente indicato la di@erenza tra trance (oghica e samadhi. Segue un
capitolo sul prat(ahara ossi il ritiro della mente dai sensi. Lautore spiega la
relazione tra il prana o energia vitale e la mente e lanimaB quindi illustra
come con laiuto del prana liberato si pu* raggiungere il prat(ahara il quinto
livello dellottuplice sentiero dello (oga.
Lottavo capitolo tratta del sesto stadio dello (oga detto dharana ossia la
focalizzazione della mente. Spiega in dettaglio il concetto di dharana i suoi tipi
i vari stadi in cui si presenta e i risultati che si ottengono attraverso di esso. ,i
presenta anche dettagliatamente gli ostacoli e le illusioni che possono sorgere
sul piano di dharana.
Nel nono capitolo il processo di puri$cazione $sica e mentale nonch< il
processo di costrizione in dh(ana o meditazione sono esplorati a fondo. +ui
lautore ha spiegato in modo molto esplicito il ?arma o azione e la?arma o
inazione e come le catene dellazione vengano rimosse attraverso la
meditazione. Il Samadhi lo stadio pi! elevato dello (oga ed i suoi due livelli
vengono trattati nel capitolo seguente. ;arimenti spiegati a fondo sono i
quattro stadi di samapatti o meditazione. =iene illustrata la dissoluzione della
mente durante lo stadio $nale del samadhi seguita nel capitolo successivo da
una descrizione dettagliata dei maggiori frutti derivanti dal samadhi.
Nel capitolo conclusivo lautore reitera lidea che tutti gli (oga sono uno
per quanto i sentieri possano esseri diversi. )gli rende la discussione molto
convincente citando numerose illustrazioni dalla Chagavad 4ita e da altre
scritture Indiane. ,i* fornisce unadeguata conclusione al meticoloso lavoro di
S2ami 3ripalu sulla scienza della meditazione.
Lintero volume da cima a fondo stato magni$camente scritto in uno stile
chiaro e facilmente comprensibile. I venticinque anni di incommensurabile
esperienza di (oga dellautore pervadono lintera operaB questa sua personale
esperienza e la sua profondit di pensiero sono ovunque evidenti. .l giorno
doggi i libri che spiegano la meditazione o lo (oga scienti$camente sono molto
rari pertanto non ho dubbi che Scienza della 0editazione sar di immenso
valore e di grande aiuto a tutti gli aspiranti spirituali ovunque.
Il riconoscimento e la gratitudine di Sri 3a(avarohana 'irtha Sevi Sam5a
vanno al team formato da Darisarana "Darr( -andler# 'apasvini ")lisabeth
0.Darrison# Indra "Eac? 6obert FeGler# e /urga "Cett( C.Durst# che hanno
aiutato il traduttore ed editore il 6ispettabile Sri 6a5arsi 0uni nellesame critico
del libro nella perfezione della traduzione nella preparazione del glossario dei
termini in Sans?rito e la loro traslitterazione e le bozze $nali per la stampa.
In$ne spero che questo libro sia di ausilio agli amici in &ccidente nei loro
cammini spirituali fornendo loro una comprensione scienti$ca della =erit.
Sri Nanu C: .min
4u5arat India