Sei sulla pagina 1di 1

LUNEDÌ 23 NOVEMBRE 2009 LA SICILIA

CALCIO .39

P romozione Un brillante Santa Croce s’aggiudica il big match


Girone D. La prima sconfitta della Ragazzini Generali riapre la lotta per la promozione: in gioco anche il Real Avola
S. CROCE 1 ATLETICO CATANIA 2 COMISO 1 PACHINO 1
RAGAZZINI GENERALI 0 SP MISTERBIANCO 1 SCICLI 1 MOTICEA 0
SANTA CROCE: Di Giacomo, Fazio, Basile,Iurato, Boncompagni, D’Ia- ATLETICO CATANIA: Noto, Longhitano, Scaravilla, Calì (89’ Giuffri- COMISO: Annese, Famà, Nicoletti (73’ Iemolo), Cassibba, Milazzo, PACHINO: Schembri, La Ciura, Micieli, Maltese M., Ucciardo, Saler-
pico (19’ D. D’Agosta), Guastella, Russo, Rizzo, Nasello (73’ F. D’Ago- da), Leonardi, Sciuto R., Grasso, Spadaro, Passanisi (86’ Fontanot), Salvo, Tumino, Pitino, Agosta (55’ M. Brugaletta), Gurrieri, G. Bru- no, Iacono A., Cultrera (70’ Mallia), Sirugo, Incatasciato, Salemi
sta), Romeo (90’ Guarino). All. Di Giacomo Tasca, Ventura. All.A.Richichi. A disp. Sciuto M., Messina, Rosigno- galetta. All. Borgese. (Maltese V. 62’). Allenatore: Rosario Monaca.
RAGAZZINI GENERALI:Vitali, Fichera, Carnibella, La Monica, Torrisi li, Wanausek, Tricomi. SCICLI: Taranto, Battaglia, Cuffaro (63’ Lasagna), Raniolo, Savà, Tu- MOTICEA: Petrime, Fidone, Conato, Covato, Melilli (77’ Livia), Nigro,
71’ Signorelli), Monelli, Ranno, D’Urso, Costanzo, Nicotra (84’ Nico- SPORTING MISTERBIANCO: Saglimbene, Messina, Bozzanga, Viola, mino, Intento (78’ Giannone), Polino, Grima (61’ Adamo), Carne- Sarta (70’ Candiano), Campailla (91’ Angelico), Armenia, Gugliot-
losi), Giuffrida (46’ Miceli). All. Belluso. Fazio, Siciliano, Venticinque, Sciuto, Pecorini (39’ Arrabito), Corio- molla, Ciavorella. All. Spadaro. ta, Puma. Allenatore Alfonso Adamo.
ARBITRO: Flavio Aprea di Civitavecchia. Assistenti: Bottaro e Pizzino di lano, Marletta (83’ Aloisi). All.R.Aiello. A disp. Fazzolari, Ventimiglia, ARBITRO: Cascone di Ragusa. Assistenti Tuccitto (Sr) e Vella (Cl). ARBITRO: Madocco (Me), assistenti: Torre (Acireale), Reina (Cata-
Messina La Porta, Russo, Di Mauro. RETI: 54’ G. Brugaletta, 88’ Ciavorella. nia ).
RETE: 13’ Romeo. ARBITRO: Prolettini di Siracusa, assistenti Palermo (CT) e Avolio NOTE:Spettatori 200 circa. Ammoniti: Intento e Polino (Scicli). An- RETE: 75’ Sirugo.
SANTA CROCE CAMERINA. Sotto l’aspetto spettacolo l’incontro de- (CT) goli 8-1 per il Comiso. Rec.: p.t. 2’ ; s.t. 4’. PACHINO. s.p.) Minimo sforzo e massimo risultato per la
lude le aspettative. Non li delude, invece, per il Santa Croce che RETI: 34’Pecorini (SP.Mist.), 59’ e 80’ Tasca COMISO. a.l.) Gol-beffa di Leonardo Ciavorella in zona Cesa- squadra di casa con la Monticea rivelatasi più ostica del pre-
incassa la vittoria e i tre punti, infliggendo ai Ragazzini Gene- NOTE: Espulsi al 78’ Bozzanga per lo SP.Misterbianco per doppia rini che permette allo Scicli di strappare un punto al miglior visto. Partita maschia sin dall’inizio ma sempre sotto con-
rali la prima sconfitta stagionale e riaprendo il discorso promo- ammonizione. Comiso visto al "Comunale" seppur in formazione rimaneg- trollo. Il Pachino riesce a segnare il gol partita solo nella se-
zione per la stessa formazione camarinense e il Real Avola. Un Atletico Catania doppia faccia conquista tre punti pesan- giata. Verdearancio in vantaggio al 54’ con Giuseppe Bruga- conda frazione di gioco con Sirugo che intercetta un cross di
Al 13’ il Santa Croce va in vantaggio. Lancio di Nasello in cor- tissimi tra le mura amiche contro un buon Misterbianco. letta che realizza in mischia. Incatasciato e tira da posizione defilata.
ridoio per lo scatto di Romeo che si liberava dell’avversario di-
retto, entrava in area di rigore e scaricava in porta per il gol del
vantaggio. Dopo il gol si aspettava la reazione della capolista, REAL AVOLA 3 FRIGINTINI 1 GRAMMICHELE 2
che non si aveva e consentiva agli azzurri locali di prendere fia- FRANCOFONTE 1 PRIOLO 2 CANICATTINI 1
to e riprendere a imbastire azioni. REAL AVOLA: Randazzo C., Carbè, Scarso (25’ Santoro), Catania, FRIGINTINI: Giurdanella, Iachininoto, Spadaro (61’ Scarso), Mal- NUOVA AQUILA GRAMMICHELE: - Scirè, Airò, Palma, Scimonetti, Vicino,
Al 35’ tiro di Rizzo fuori di poco; ci provava al 37’ Davide D’A- Marziano, Ricca, Randazzo A., Ferro, Buccheri, (85’ Rametta), Inta- tese, Zocco, Bonomo, Scollo, Sabellini, Empolo, Occhipinti (86’ Guarino, Giaquinta (87’ Ghezzi), Pardo, Bollino (77’ Miseremini), Sa-
gosta che tirava fuori da buona posizione e stessa sorte al 39’ gliata, Miraglia (80’Favara). All.De Leo Giannone), Rizza (61’ Sarta). All. Sarta. nalitro (51’ Bellino), Grosso. All. Mimmo Guarino.
per il tiro di Nasello. L’unico tiro in porta, di una certa impor- FRANCOFONTE: Maci, Aloi, Foti, Messina, Nicolosi, Platania, Fazio, PRIOLO: Sastri, Orecchia (90’ Gangi), Gazziero (54’ Pantano), CITTÀ DI CANICATTINI: D’Alessio, Zuccalà, Gentile, Genovese, Modica,
tanza, per i Ragazzini lo effettuava Ranno al 42’. Garofalo (12’ Malgioglio), Delfinale, Mazzone (77’ Rinaudello), Massa, Pappalardo, Carpinteri (67’ Russo), Infantino,Pizzi, Amen- Belfiore (69’ Buccheri), Di Lorenzo, Carrabino, Gennarini, Maucieri,
Al rientro dopo la pausa i catanesi mostrano un po’ di deter- Missale (82’ Raia). All. Chiavaro ta, Alfano. All. Mangiafico. Randazzo (55’ Amenta). All. Francesco Infanti.
minazione in più. Al 7’ ci provava Nicotra su punizione, Di Gia- ARBITRO: Schillaci di Enna ARBITRO: Maccarrone di Acireale. Assistenti: Agosta di Ragusa e ARBITRO: Favata (AG); assistenti Basile e Todaro (Acireale).
como parava senza difficoltà. Al 15’ S. Croce vicino al raddop- RETI: Marcatori: 5’ Intagliata, 35’ Ferro, 78’ Miraglia, 90’ Messina Bruno di Acireale RETI: 48’ Randazzo, 60’ Giaquinta, 76’ Bollino.
pio con Boncompagni di testa, sulla linea salvava Fichera. Un (rig.) RETI: 16’ Empolo, 81’ Amenta, 83’ Alfano. GRAMMICHELE. Al 48’ apre le marcature Randazzo, che, imbec-
minuto dopo Vitali parava su un colpo di testa di Rizzo su cross AVOLA. l.n.) Davanti al pubblico delle grandi occasioni,un mi- FRIGINTINI. gi.ca.) Due minuti di ordinaria follia regalano la cato da una punizione dalle retrovie, anticipa Scirè. Amenta al
di Romeo. Ancora una punizione di Nicotra al 23’, che sperava gliaio circa gli spettatori, continua senza affanno la marcia vittoria al Priolo e lasciano esterrefatto il Frigintini . Al 16’ il 56’ potrebbe chiudere la partita, ma Scirè col corpo respinge.
di sorprendere Di Giacomo, era un altro tentativo degli ospiti. del Real Avola verso la vetta adesso lontana solamente 4 gol di Empolo con un colpo di testa, su cross di Sabellini, Passano 4 minuti e Giaquinta dalla tre quarti scaglia uno spio-
Poco dopo veniva allontanato l’allenatore ospite Belluso e si af- punti.Partita pressoché senza storia: parte subito forte il sembrava dare la svolta. La ripresa vedeva una sterile inizia- vente che sorprende D’Alessio fuori dei pali. Al 76’ i locali chiu-
fievolivano le speranze dei catanesi di pervenire al pareggio. Real che al 5’ è già in vantaggio,lancio geniale di Ferro per tiva degli ospiti che non impensierivano Giurdanella.Poi un dono il match, grazie ad un rasoterra a fil di palo di Bollino.
GI. CA. l’accorrente Intagliata che a tu per tu con Maci non sbaglia. lancio in profondità trovava Alfano pronto al gol. RAFFAELE MERLINI

Girone C. La Spar inchiodata sul pari dal Viagrande. Al Gialloblù Giarre la sfida con il Città di Acireale, Inessa scatenato
SPAR 0 ACI S. ANTONIO 1 S.GREGORIO 3 TAORMINA 3
VIAGRANDE 0 TRAPPITELLO 1 ATLETICO RIPOSTO 0 BATTIATI 0
SPAR: Strano, Scuto (89’ Bonforte), Di Benedetto, Viglianisi, Ana- ACI S. ANTONIO: D’Antone, Calvagno, Murabito, D’Angelo, Aiello( al S.GREGORIO: Di Mauro ( 88’ Iacobello ), Garozzo, Tosto ( 86’ Consoli ), TAORMINA: Tringali, Messina (84’ Bellinghieri), Scandura, Campo,
stasi, Di Rienzo, Monaco (88’ Bonaccorso), Russo (55’Somma), Ar- 55’ Chisari), Castorina, Santoro( al 46’ Grasso), Nocera, Alessandria, Guzzetta, Famà, Strano, D’Arrigo, Rasà, Blatti, Viglianisi, Gennaro. All. Stracuzzi, Spataro, Foresta, Mondello (82’ Meo), Briguglio, Buda
dizzone, Piuma, Fassari. All. Anastasi. Di Gregorio( al 77’ Scuto), Musumeci. All: Mangano Malaguarnera (85’ La Rosa), Totaro.
SPORTING VIAGRANDE: Mazzola, Dugo, Salvo (53’ Wanausek), Gras- TRAPPITELLO:Ruggeri,Scalora, Tauwa, Monforte, Di Bella, Ciccia, ATLETICO RIPOSTO: Pugliesi, Demestri ( 46’ Reale ), Leonardi, Todaro, BATTIATI: Pulvirenti, Mirabella, Pandolfo, Ursino, Tomaselli, Sparta-
so, Caliò, Gregorio, Romano, Di Giacomo, Smirni,, Zuccaro (64’ Sca- Morgante( al’85’ Barrei), Gerbino, Famà( al 70’ Castorina), Vaccaro, Bonanno, Zappalà, Nirelli, Russo, Carbonaro ( 46’ Lo Certo), Facchi, Su- no, Gentile (34’ Belfiore), Giacone (74’ Consoli), Di Prima (59’ Inde-
pellato), Reale (60’ Grimaldi). All. Romeo. Intelisano. riano. All. Miano-Cicciò licato), Garofalo, Grasso.
ARBITRO: Sanfilippo di Catania. Assistenti D’Antone e Arena. All: Schifilliti. ARBITRO: Petruzzelli di Siracusa ARBITRO: Gambuzza di Siracusa
PEDARA. c.n.) Nonostante gli assalti finali, la Spar non è riusci- ARBITRO: Scarciotta di Caltanissetta. RETI: al 37’ ( rig ) Blatti, 54’ Strano, 85’ Rasà RETI: 9’ Totaro, 21’ Foresta, 54’ Buda
ta a bucare la porta del Viagrande e la gara si è chiusa con un RETI: al 19’ Musumeci, al 37’ Intelisano. ACI BONACCORSI. Prosegue lo scontento dei tifosi del S. Gregorio TAORMINA. s.l.) Un elogio particolare al giovanissimo Peppe To-
arido zero a zero. La partita non è stata particolarmente en- ACI S. ANTONIO. a.d.) Dopo il primo quarto d’ora di studio le due che si vedono costretti a seguire le gare interne della propria taro (classe 1991), autore ancora una volta di un gol straor-
tusiasmante, sebbene le due squadre, che stazionano nei pia- squadre uscivano fuori e l’Aci S. Antonio colpiva al 19’ con Mu- squadra, ad Aci Bonaccorsi. Una vittoria schiacciante, ottenu- dinario. L’attaccante al 9’ sfruttava un cross di Foresta e con
ni alti della classifica, abbiano giocato un discreto calcio. So- sumeci, abile a correggere sottomisura un assist di Di Gregorio. ta grazie alle realizzazioni di Blatti su rigore al 37’, di Strano bra- una splendida incornata deviava il pallone in rete. Al 21’,l gol
no mancati gli acuti che spesso, con gol o senza, danno pe- Gli ospiti non ci stavano e reagivano: pari al 37’ con Intelisano vo a inserirsi dalle retrovie, e all’eurogol del solito Peppe Rasà. di Foresta. Al 54’, Briguglio si beveva mezza difesa avversa-
pe alle gare. Un risultato, quindi, tutto sommato giusto. che, sfuggito alla trappola del fuorigioco, trafiggeva D’Antone. ANDREA CATALDO ria, passava il pallone a Buda che appoggia in fondo al sacco.

GIALLOBLÙ GIARRE 1 INESSA 4 GHIBELLINA 1 TROINA 0


CITTÀ DI ACIREALE 0 NISSORIA 0 VILLAFRANCA 1 LIMINA 0
GIALLOBLÙ: Tasinato, Vitale, Barbagallo, Napoli, Testa (79’ Manga- INESSA: Ardizzone, Buttò, Rizzuto, Quaceci, Frisenna S., Lagona, Pe- GHIBELLINA: D. Parisi, G. Parisi (90’ Amato), Altieri, Picciotto (67’ Raf- TROINA: Terrana, Amata, Cantagallo S, Lo Presti, Timpanaro, Plu-
no), Percipalle, La Guzza S. (92’ Belfiore), Patti, Longo, Torre, Bar- tralia (68° Leocata), Teranova, Di Perna (64° Magrì), Lavenia F. (74° faele), De Leo, Leardo, Di Natale, Molonia, Siano, Quintoni (80’ Cer- mari, Compagnone, Cantagallo G, Destro (87’ Giamblanco), Paga-
bagiovanni (88’ Intelisano). All.: Fichera Furnari), Lavenia A.. ra), Minissale. All. Cannaò. na, Coniglio F. All Pagana.
CITTÀ DI ACIREALE: Lanza, Leotta, Tola, Scandura (85’ D’Agostino), AGIRA N ISSORIA: Saraniti, Travagliante, Arena (46° Gagliano), Di VILLAFRANCA: Celi, Spidaleri, Bonaffini (58’ Privitera), Minutoli, De LIMINA: Cardullo, Messina, Arico’, Bertano, Libro, Furnari, Puglisi,
Giglio, Ricca, Occhipinti, Centamore, Saitta (63’ Leonardi), Bua, Gaudio, Garofolo, Melfa, Muscolino, Fiorenza, Faraci ( 37° Scardil- Salvo, Cucinotta, Pergolizzi (89’ Amendolia), Monaco, Aricò, Fleres, Rizzo (54’ Romano), Lavalle, Ponzio (22’ Ruggeri), Lo Sordo (65’ La-
Bonomo (52’ Rizzo). All.: Marchetti li), Compagnone, Screpis (72° La Mela). Piccolo. All. Errante. vecchia). All Saglimbene.
ARBITRO: Boscia di Messina (assistenti: Floridia di Siracusa e Nania ARBITRO. Santoro di Messina. Assistenti. Liistro e Bongiardina di Si- ARBITRO: Morabito di Acireale. ARBITRO: Russo (assistenti Blanco e Ronsivalle).
di Barcellona Pozzo di Gotto) racusa RETI: 66’ Privitera, 84’ Minissale. TROINA. s.p.) Il pareggio a reti inviolate può non andare be-
RETE: 61’ La Guzza S. RETI. 16° Di Perna, 32° Lavenia A., 42° Lavenia, 44° Quaceci. NOTE: espulso al 53’ Di Natale per doppia ammonizione. ne alle due formazioni, ma è un risultato equo perché l’una
GIARRE. f.b.) La gara si decide al quarto d’ora della ripresa, SANTA MARIA DI LICODIA. s. m.) Goleada dell’Inessa, che coglie MESSINA. o.m.) Il Ghibellina riesce a rallentare la corsa della ca- non ha superato l’altra per tutti i ’90. Il Troina può vantare
grazie alla splendida azione avviata e conclusa in rete dal- la prima vittoria casalinga della stagione contro l’Agira polista. Il gol del pareggio lo sigla l’atteso ex Pasquale Minis- di aver avuto nel 1° tempo un prolungato possesso di pal-
l’attaccante La Guzza, che sfrutta un perfetto assist dalla si- Nissoria. L’Inessa si porta in avanti subito al 16° con Di Per- sale. I tirrenici commettono prima l’errore di fallire numero- la, che gli ha permesso di giungere più volte sotto la porta
nistra del solito Torre e batte Lanza da distanza ravvicinata. na bravo ad approfittare di un passaggio di Lavenia. Una se occasioni propizie e poi, passati in vantaggio ed in superio- avversaria ma non è riuscita a centrare il bersaglio. Pagana
Lo stesso La Guzza e Longo si rendono protagonisti, subito partenza sprint quella dei locali, che dilaga in un primo tem- rità numerica per la fiscale espulsione di Di Natale, sbagliano ci teneva a vincerla questa partita, non foss’altro per festeg-
dopo, di un paio di sortite offensive po giocato a grandi ritmi nuovamente nel considerare già liquidata la "pratica". giare la nascita della sua bambina Ginevra.

Girone A. Il Ribera s’aggiudica la sfida di Canicattì, Raffadali irrefrenabile, colpaccio del Campofranco a Sciacca
CANICATTÌ 1 RAFFADALI 3 STRASATTI 1 ATLETICO ALCAMO 3
RIBERA 2 CAMPOBELLO 0 VALDERICE 2 TERRASINI 0
CANICATTÌ: Lo Cicero, Fiaccaprile, Comparato, Ballacchino, Ver- RAFFADALI: Amela, Casà, Arrigo, Casalicchio, Falsone, Marrella, Con- MF STRASATTI: Rustico, Errera, Genovese, Asaro, Anselmi, De Vi- ALCAMO: Lo Monaco, Gatto R., Turano, Di Giuseppe V., Ferrito, Piccolo,
de, Bonfatto, Alaimo, Rotolo, Venniro, Callea(65’Parrinello), siglio (80’ Piazza), Scifo, Alba (57’ Sclafani, 87’ Lombardo), Cala- ta, D’Alberti, Gervasi, Iannello (82’ Casano), Aleci, Zizzo. All. Mag- Vitale, Ciaramella (89’ Donato) Grupposo (70 Ligotti), Benenati, Fumo-
Avarello( 53’ Di Franco) tabiano, Di Cara. All. Longo. gio so (82’ Gatto S,). All. Bosco.
RIBERA: Talluto, Piro, Raimondi, Forcieri, Montalbano, Cianci- CAMPOBELLO: Tarantino (85’ Lupo), Guddemi (80’ Barruzza), Mes- VALDERICE: Bevilacqua, Agate, Incrivaglia, Trapani, Marino, Di CITTÀ DI TERRASINI: Biondo, Di Trapani G. (57’ Sparacio), Vastelli, Pasti-
mino, Zerbo, Virgadamo(65’ Russo), Corona, Martorana, Alto- sina, Alagna, Liberato, Vento, Cangemi, Spina, Calia, Carovana, Gal- Napoli, Figuccio, Perrotta (80’ Priolo), Agosta, Iovino, Grammati- glia, Busalacchi, Scoperto, Scrozzo, Cracchiolo G., Lu Vito (68’ Scalia),
mare fano (75’ Urbano). All. Benenati. co (91’ Spina). All: Mustazza. Cracchiolo C. (77’ Di Trapani S.), La Fata. All. Scalia P.
ARBITRO: Listri di Palermo ARBITRO: Calì di Caltanissetta; coll. Di Stefano e Di Marco. ARBITRO: Scibetta di Agrigento ARBITRO: Pirrotta di Barcellona P.G. Reti: 17’
RETI: Al 15’ Forcieri su rigore; Al 27’ Altomare; All’81 Parrinello RETI:31’ Alba, 52’ Casalicchio, 82’ Sclafani. RETI: 33’ Perrotta, 59’ De Vita, 90’ Figuccio. Fumoso, 76’ Benenati, 89’ Ligotti.
CANICATTÌ. Una partita davvero al cardiopalmo al campo RAFFADALI. s.d.b.) Apre le marcature Alba con un colpo di te- MARSALA. m.p.) Sciupato un rigore al 27’, quando Rustico ALCAMO: m. f.) Dopo aver liquidato il Terrasini continua la rincorsa al-
sportivo Carlotta Bordonaro con entrambe le squadre in sta, la specialità della casa. Raddoppio nella ripresa con Ca- ha parato il tiro di Figuccio, la squadra di Mustazza è pas- la vetta. L’Atletico Alcamo dopo appena pochi minuti di studio passa
campo decise a conquistare l’intera posta in palio e salicchio (primo gol in carriera) con una deviazione sotto- sata in vantaggio al 33’ con Perrotta, ma si è vista raggiun- in vantaggio al 17’ con Fumoso bravo a sfruttare un assist di Benenati
quindi a darsi battaglia fin dal primo minuto di gioco. porta ed infine la spettacolare terza rete ad opera di Sclafa- gere al 59’ da De Vita quando i locali erano in 10 per l’e- e dal limite con un violento destro batte il portiere in uscita. Poi nella ri-
I biancorossi partono così in attacco cercando subito ni, un veterano che riesce ancora ad essere determinante sia spulsione (51’) di Asaro. Poi al 90’ è stato Figuccio,a far presa Benenati prima si accentra e poi con un tiro batte il portiere a fin
il gol. Al quarto d’ora Bonfatto tocca la sfera con le ma- in fase realizzativa, sia come supporto ai compagni. cambiare il risultato. di palo. La terza rete arriva allo scadere al 89’ con il rientrante Ligotti
ni dentro l’area di rigore. per l’arbitro non c’è dubbio, è
penalty. Dagli undici metri batte Forcieri e non sbaglia
portando il Ribera in vantaggio. FAVIGNANA 0 S. GIOVANNI GEMINI 1 SCIACCA 0
La vera doccia fredda arriva però al 27’ quando Alto- CIANCIANA 0 CASTELLAMMARE 1 CAMPOFRANCO 1
mare segna la rete del due a zero complicando così il FAVIGNANA: Ernandez, Gasi, Angileri, Messina, Sammartano, Pilo (46’ SAN GIOVANNI GEMINI: Zabbia, Petruzzella ( 91’ Daino ), Zaccone, SCIACCA: Calamusa, Errante, Turturici (85’ Cacciatore), Gallo, Batta-
compito dei padroni di casa che già intravedono una Niscemi), Santamaria S., Formisano (54’ Santamaria R.), Beltrano, Di La Corte, Cicala, Levatino, Ancona ( 60’ Iapicone ), Castiglione, Pi- glia, Galluzzo I, Maniscalco, Bellavia (78’ Venezia), Graffeo, Galluzzo II,
giornata veramente amara per loro. Vita R.(76’ Ingrassia), Baiata. All.Del Giudice ruzza, Russo, Minardi. All. Restivo. Bitetto.
I biancorossi cercano a questo punto e in una situazio- CIANCIANA: Binone, Mahon, Cimino (61’ Alfano), Curella, Cusumano, Ce- CASTELLAMMARE: Cultrera, Ciacio, Maltese, Cacciafeda, Messina, Allenatore: Milanese.
ne non certo facile di ristabilire la parità ma la difesa av- roni, Rubia, Manatta, Carubbi (61’ Argilò), Cenci, Ceroni. Gruppuso ( 46’ Mistretta ), Mione F., Di Bartolo, Fascella ( 46’ Toda- CAMPOFRANCO: Scozzaro, Calà, Nicastro, Minio, Mancino, Favata, Ca-
versaria è ben piazzata. Il primo tempo si conclude co- ARBITRO: Seminara Massimo di Palermo. Assistenti: Saieva e Drago di ro ), Mione G., Castiglione. All. Navarra. stiglione (58’ Florio), Scilluofo, Nobile (89’ Schiffarella), Giusino (78’
sì senza altre azioni degne di nota . Agrigento ARBITRO: Madonia di Palermo Restivo), Scaduto. Allenatore: Valenza.
La ripresa s’inizia all’insegna della tensione e a farne FAVIGNANA. Pari poco entusiasmante. La squadra di Del Giudi- RETI: 14’ Di Bartolo, 54’ Piruzza. ARBITRO: Valenti di Palermo.
le spese è Venniro che viene allontanato dal campo al- ce nonostante le tante assenze per squalifica ed infortuni ha SAN GIOVANNI GEMINI. t.b.) Non va oltre il pareggio 1-1 il Ge- RETI: 74’ Giusino.
l’inizio de secondo tempo. però create le occasioni migliori, nel primo tempo al 30’ San- mini del neo tecnico Restivo contro il Castellammare. Al 14’ SCIACCA. g.r.) Il Campofranco si conferma squadra di alta clas-
All’81 Parrinello accorcia le distanze ma il tempo è in- tamaria a tu per tu col portiere fallisce il gol del vantaggio cal- Di Bartolo con un velenoso tiro cross portava in vantaggio sifica ed espugna il campo Sciacca che dopo il colpaccio di Ter-
sufficiente per consentire ai biancorossi di agguantare ciando a lato. Nella ripresa ancora Santamaria spreca, mentre gli ospiti. Al 54’ Piruzza pareggiava i conti con un gran col- rasini sperava di aggiungere altri tre punti ad una classifica
il pareggio. Per il Ribera un colpaccio per certi versi in- Di Vita R. perde l’occasione di regalare tre punti ai suoi grazie po di testa su tiro dalla bandierina. Il forcing finale del Ge- piuttosto avara. . Protagonista del successo la solita coppia Scil-
sperato e certamente di buon auspicio per il futuro. al miracolo del portiere avversario su un suo tiro a botta sicura. mini non produceva gli effetti sperati con la squadra ridot- lufo-Giusino: il primo tira da posizione angolata e costringe il
D.D. GIUSEPPE FAVARA ta in 9 uomini. portiere a una respinta, secondo si fa trovare pronto e insacca.