Sei sulla pagina 1di 1

LA SICILIA LUNEDÌ 2 NOVEMBRE 2009

34. CALCIO

P romozione
Ragazzini Generali e Viagrande di corsa
Il Villafranca capolista Gli etnei di slancio Aci S. Antonio bloccato Il Limina si smarrisce
stravince ad Acireale sulla tenace Ghibellina a S. Maria di Licodia S. Gregorio implacabile
CITTÀ DI ACIREALE le lunghe squalifiche segui- entrambe le squadre. Il pri-
te alla gara col Viagrande. SPORTING VIAGRANDE 2 INESSA 0 mo tempo, soprattutto, è LIMINA 0
0 GHIBELLINA 0 ACI S.ANTONIO 0 S. GREGORIO 2
VILLAFRANCA 2 Primo tempo equilibrato poco spettacolare. L’Aci
con le due squadre che si SPORTING VIAGRANDE: Mazzola, Dugo, Wanausek, Gregorio, Caliò, INESSA:Ardizzone, Buttò, Frisen- S.Antonio, ordinato allarga il LIMINA: Valeriano, Aricò, Mazzeo (81’ Comandè), Bertano, Rug-
CITTA’ DI ACIREALE: Esposi- studiavano nessuna che Di Giacomo, Zagami, Romano (46’Smirni), Grasso, La Piana (46’ na S., Rizzuto, Quaceci, Terrano- gioco, ma non punge. Di oc- geri (54’ Rizzo), Furnari, Puglisi, D’Alessandro, La Valle, Ponzio, Lo
to, Leotta, Giglio, Scandura, Ra- nessuna delle duellanti riu- Reale), Grimaldi (77’ Mascali). All. Romeo. va, Lo Piano, Leocata, Lavenia casioni mancate c’è n’è una Surdo(65’Lavecchia).
neri, Ricca, Occhipinti, Leonar- scisse a prevalere sull’altra. GHIBELLINA: D. Parisi, Raffaele, Midili, G.Parisi, Pizzetto, Leardo (32’ A., Magrì (62° Petralia), Lavenia per parte. Al 10° su colpo di S. GREGORIO: Di Marikò, Garozzo, Grizzetta, Strano, Rossitto,
di A. (62’Bonomo), Leonardi S. Nella ripresa, invece, i toni Molino), Caratozzolo, Langone, Bombaci, Cannistraci, Siano. F.. testa smarcante di Terrano- D’Arrigo, Bonaccorsi, A. Blatti, Viglianisi, D’Amore, Famà.
(75’Marchetti), Bua, Centamo- della gara si vivacizzavano. All.Cannavò. ACI S.ANTONIO: Dantone, Cal- va si invola un tiro di Lave- ARBITRO: Castorina di Acireale (Passalacqua e Billè).
re (75’Saitta). Allenatore: Rug- Al 56’ la squadra di Errante ARBITRO: Russo di Catania. Assistenti Bongiardina e Froviglia. vagno, Maugeri, Scuto (75° nia, bloccato dalla difesa, RETI: 73’ Viglianisi, 94’ A. Blatti (rig.).
geri G. (Marchetti squalificato) passava in vantaggio: cross RETI: 50’ Reale, 59’ Grasso. Grasso), Chisari, Castorina, mentre al 15° gli ospiti spre- NOTE: 93’ espulso Aricò.
VILLAFRANCA: Celi, Spidalie- dalla destra di Aricò, che NOTE: espulso il portiere ospite Parisi al 32’ per fallo da ultimo uo- Aleo, Nocera, Alessandria, Di cano l’opportunità ghiotta LIMINA. Colpito nel finale, il Limina affonda definitivamen-
ri, Pergolizzi (80’Benone), Mi- trovava impreparata la di- mo. Gregorio (80° Aiello), Musume- di un calcio d’angolo tirato te di fronte a un San Gregorio che si trova tra le mani una
nutoli, De Salvo, Cucinotta, Oli- fesa acese, su tutti sbucava VIAGRANDE. Vince e convince lo Sporting Viagrande che ci (68° Santoro). da Aleo, e deviato da Ardiz- meritata vittoria esterna. Brutto primo tempo, con il Limi-
veri (60’Bonaffini), Monaco, Privitera che con un tiro grazie ai tre punti ottenuti a scapito del Ghibellina si porta ARBITRO: Arrabito di Siracusa. zone. na che stenta a trovare la porta avversaria ed il S. Gregorio
Aricò (85’Triglia), Privitera, Pic- beffava Esposito. al secondo posto in classifica alle spalle del Villafranca. Assistenti. Donzello e Iapichino Per aspettare qualche pal- ordinato nel difendere e disordinato nell’impostare.
colo. Allenatore: Errante Il Città di Acireale subiva Match vivace durante il quale i messinesi ospiti nella pri- di Siracusa. la gol si è dovuto attendere Al primo minuto della ripresa il Limina colleziona subi-
ARBITRO: Capone di Palermo oltre modo il colpo tanto ma frazione di gioco non demeritano affatto.Nella ripresa i Note. Maugeri dell’Aci S.Anto- la fine del secondo tempo e to due occasioni: La Valle perde il tempo per esser letale da
RETI: 56’Privitera, 79’Aricò che la reazione stentava a padroni di casa giocano meglio, acquistano coraggio e co- nio ammonito al 10° il recupero quando Leocata ottima posizione e si fa ribattere il tiro; sull’angolo, l’incor-
ACIREALE. Terza sconfitta giungere. Gli ospiti così ca- mandano le operazioni di gioco a centrocampo. S. MARIA DI LICODIA. Finisce ha visto vanificati due tiri in nata di Mazzeo trova Di Marikò ben piazzato.
casalinga per gli acesi in pivano il momento di diffi- Al 50’, lo Sporting Viagrande passa in vantaggio. Gri- senza reti il match casalingo porta, che avevano regalato Poi il Limina si sgonfia ed il S. Gregorio prende campo e
piena crisi di risultati e che coltà del Città di Acireale e maldi confeziona un perfetto assist per Reale il quale entra dell’Inessa contro l’Aci S.An- una speranza ai padroni di coraggio, anche grazie a suggerimenti in verticale su Viglia-
adesso devono anche ridi- ne approfittavano per rad- in area e di prepotenza batte il portiere avversario. Gli etnei tonio, ma con un pareggio casa. nisi.
mensionare le ambizioni di doppiare. Correva il 79’ premono sull’acceleratore e realizzano la seconda rete al che fa sempre comodo ad Poi, nel finale, l’Aci S.An- Il centravanti, dopo aver sfiorato la traversa al 60’ ed al 64’,
inizio stagione. La squadra quando Aricò, sfuttando 59’: cross di Romano, Grasso è ben appostato in area e di te- entrambe le squadre. tonio accelera un minimo, centra il bersaglio grosso al 73’, fulminando Valeriano da
di Marchetti è stata battuta uno svarione di Raneri il sta infila il pallone in rete. Il Ghibellina è praticamente tra- L’Inessa, conquista così un cercando la rete con un col- centro area dove viene lasciato incustodito da Bertano e Fur-
tra le proprie mura da un quale svirgolava il pallone mortito e non riesce a rendersi indisioso. Ci prova l’esper- nuovo punto tra le mura po di testa di Aleo, magi- nari. Nel recupero, il Limina si sbilancia, Bonaccorsi se ne va
ordinato Villafranca il qua- in piena area, insaccava to Cannistraci, ma il pallone si perde lontanissimo dalla por- amiche, che gli permette di stralmente parato da Ardiz- a destra in contropiede, supera con un pallonetto Valeriano,
le ha disputato una gara con una precisa conclusio- ta biancazzurra difesa da Mazzola. guardare al futuro con rin- zone. arriva Aricò che sulla linea ci mette le mani, ma la palla fi-
perfetta e senza alcuna ne. Il 2-0 poneva la parola Nel finale in casa Sporting Viagrande, spazio per il giova- novata fiducia per il rilancio Ma il pallone di entrare nisce lo stesso dentro.
sbavatura. L’unica atte- fine all’incontro, sebbene ne attaccante Mascali il quale, in 13 minuti, riesce a far am- in classifica, cercando di ri- non vuole saperne e la par- L’incerto arbitro Castorina, anziché dare il gol, espelle
nuante per Marchetti è una reazione d’orgoglio mattire il diretto avversario. Lo Sporting Viagrande torna al montare. tita si conclude sul nulla di Aricò e concede il calcio di rigore, che Blatti realizza comun-
l’assenza di numerosi tito- svegliava nel finale i locali. successo casalingo e rimane in quota promozione. Gara senza nessuna azio- fatto. que.
lari, ancora appiedati per RICCARDO CASTRO ANDREA RAPISARDA ne interessante da parte di SANDRA MAZZAGLIA FILIPPO BRIANNI

I catanesi scatenati Il Pachino dei giovani Scicli, con il Santa Croce Canicattini: di «rigore»
colpaccio a Francofonte sorprende l’Atletico Ct un pareggio rigenerante la prima affermazione
A dire la verità la scossa cross dalla sinistra. La partita
FRANCOFONTE 1 ATLETICO CATANIA 0 sembra esserci stata, e così SCICLI 1 CANICATTINI 1 si gioca a un’unica porta, così
RAGAZZINI GENERALI 2 PACHINO 1 nella prima frazione, in cam- S. CROCE 1 FRIGINTINI 0 al 23’ Sarta - pressato da Di
FRANCOFONTE: Maci, Aloi, Crisci, Messina, Nicolosi, Platania, Fazio, Ca- ATLETICO CATANIA: Lisi, Giuffrida, po si è visto solo l’Atletico che SCICLI:Taranto, Dongola, Sammito, Caruso(82°Battaglia), Savà, Tumi- CANICATTINI: Scattamagli, Cultre- Lorenzo, il migliore - tocca
stiglia, Di Guardo, Mazzone (82’ Giliberto), Rinaudello (69’ Del Fiume). Scaravilla, Calì, Sciuto, Tasca, Mes- ha collezionato numerose oc- no (47°Polino),Spitale,Grimaldi,CarnemollaPuzzo (71° Inì), Raniolo. ra, Rizza, Genovese, Modica, La ingenuamente il pallone in
Allenatore: Gigi Chiavaro sina ( 70’ Grasso ), Spadaro, Ven- casionissime, che solo la sfor- All: Spadola. Cognata (82’ Alini), Di Lorenzo, area con le mani e l’arbitro
RAGAZZINI GENERALI: Vitali, Iannone, Fichera, Nicotra, Torrisi, Bonelli, tura, Merola ( 75’Rosignoli ), Wa- tuna non ha tramutato in rea- SANTA CROCE: Di Giacomo, Fazio, Basile (66° D’Agosta F.), D’Ago- Carrabino, Randazzo (85’ Guida), fischia il calcio di rigore. S’in-
La Monica, Signorelli (72’ D’Urso), Costanzo, Romano, Giuffrida. Alle- nausek. All. Antonio Richichi lizzazioni. La sensazione che sta D., Buoncompagni, Guarino, Guastella, Russo, Romeo, Rizzo. All.: Maucieri, Russo. All. Infanti carica della battuta capitan
natore: Fabrizio Giuseppe Belluso PACHINO: Caruso, La Ghura, Cul- però avvolge il team catanese, Di Giacomo. FRIGINTINI: Giurdanella, Caruso, Modica, il portiere intercetta
ARBITRO: Occhipinti di Ragusa Assistenti:Chillemi e Cusumano di Bar- trera, M. Maltese, Ucciardo, Saler- è ben precisa; certamente ARBITRO: La Lomia di Agrigento - Assistenti Sabbio e Runza di Siracu- Sarta, Scarso (82’ Leone), Zocco, ma non riesce a respingere e
cellona no, Iacono, Micieli, Sirigu ( 85’ Ma- nell’undici schierato in cam- sa. Bonomo, Scollo (65’ Rizza), Mal- Canicattini in vantaggio.
RETI: 10’ Fazio, 23’ Costanzo, 88’ D’Urso landrino ), Incatasciato, V. Maltese po la qualità di numerosi gio- RETI: 29° Grimaldi, 35° Buoncompagni. tese, Empolo, Occhipinti (46’ Gli undici di Infanti ci cre-
NOTE. Ammoniti:Messina, Castiglia, Di Guardo ( 70’ Salemi ). All. Rosario Monaca catori rende il gioco avvol- NOTE. Espulsi al 63° Spitale al 93° Romeo. Spettatori 300 circa con lar- Giannone), Sabellini. All. Sarta dono e raddoppiano al 27’
FRANCOFONTE. Si chiude con una sconfitta per il Francofonte la ARBITRO: Trischitta di Messina. gente e il ritmo vivace, ma ga rappresentanza ospite. ARBITRO: Grasso di Acireale con un ottimo Randazzo che
partita contro la Ragazzini Generali. Assistenti: Pirri - Fazio di Barcello- spesso la squadra da la sensa- SCICLI. Uno Scicli catenacciaro ottiene un pareggio utile a RETE: 23’ Modica (rig) segna dopo una respinta di
La gara nel primo tempo è piuttosto combattuta. Di Guar- na Pozzo di Gotto. zione di specchiarsi, e di ten- smuovere la classifica dopo la sconfitta di domenica scorsa. NOTE: 94’ espulso Russo Giurdanella su tiro di Russo.
do conquista un calcio di rigore su fallo di mano della difesa av- RETI: 45’ Sirigu tare a tutti i costi le giocate Non è stata una bella partita in quanto non si sono viste gran- CANICATTINI. Arriva su rigore la L’arbitro Grasso, troppo fisca-
versaria e al 10’ Fazio segna dal dischetto. I catanesi reagisco- La banda dei giovani terribili, difficili. di cose. In ogni caso il Santa Croce è apparso più squadra con prima vittoria stagionale per le per tutto il match, annulla
no e dopo pochi minuti vanno in rete con Torrisi, ma l’arbitro allenata da Rosario Monaca La cronaca. Nel primo tem- interessanti trame di gioco. Ma le azioni create spesso sono fi- il Canicattini. Su rigore, ma per fuorigioco segnalato dal-
fischia il fuori gioco. Riparte l’attacco della Ragazzini e si regi- espugna il campo di Zia Lisa. po contro il Pachino si regi- nite nella rete difensiva cremisi ed in quei frangenti dove gli at- non per questo immeritata, l’assistente. Il secondo tempo
stra un’altra azione pericolosa al 15’ con Signorelli che colpi- L’arrivo di Richichi, sette gior- strano almeno due nitide taccanti ospiti sono riusciti a tirare in porta hanno trovato il anzi. I padroni di casa giocano si apre con lo stesso canovac-
sce la traversa su calcio piazzato. Il Francofonte cerca lo spazio ni fa, sembrava aver fornito azioni da gol, al 3’ e al 10’ con portiere Taranto in giornata che ha parato tutto. Alla fine re- il primo tempo costantemen- cio, ma a parti invertite: as-
in avanti con Aurelio Mazzone che al 21’ però viene bloccato al la scossa necessaria ad una Wanausek, che colpisce pri- crimina la squadra ospite, anche per il fatto che al 41° viene te proiettati in avanti senza sente nei primi 45 minuti, il
volo da Vitali. Al 23’ il contropiede degli etnei favorisce Costan- squadra che sembrava soffri- ma la traversa da un metro, e annullato dall’arbitro un gol, su segnalazione dell’assistente però impensierire Giurdanel- Frigintini mette la testa fuori
zo che davanti a Maci segna la rete del pareggio. re uno stato di forma barcol- poi si vede respingere il pallo- per una sospetta posizione di fuorigioco di un suo giocatore. la, altro sintomo che qualcosa e prova a far del male, così
Nella ripresa il Francofonte prova ad allungare le distanze lante; invece dopo soli 5 alle- ne da Caruso. Al 45’ alla prima Vane le giustificate proteste ospiti. Cronaca. Al 24° traver- in attacco non funziona anco- dopo l’errore di Russo al 48’
con di Guardo al 51’ e Mazzone al 60’ ma trovano Vitali pron- namenti, e dopo la prima vit- vera azione degli ospiti, Sirigu sa di Romeo con un tiro da fuori area. Al 29° gol cremisi su una ra bene: non c’è chi la butta (alto di poco da buona posi-
to a respingere. La gara sembra ormai avviarsi al fischio fina- toria ottenuta a Grammiche- scappato sul filo del fuorigio- magistrale punizione di Grimaldi che beffa Di Giacomo. Al 35° dentro, insomma. zione) mantiene il possesso
le con un pareggio, ma D’Urso all’88’ trova libero lo specchio le domenica scorsa, è arrivata co batte Lisi, e realizza il gol pareggio di Buoncompagni che risolve una mischia. Il secon- Subito al 3’, infatti, Russo palla. Sterile, però, perché so-
della porta e dai 20 metri segna il 2 a1. la prima sconfitta della ge- partita. do tempo è inconcludente. non trova il tap in tutto solo lo Sabellini impensierisce
ANTONELLA FRAZZETTO stione Richichi. ANDREA CATALDO OTTAVIO MODICA davanti alla porta dopo un Scattamagli su punizione.

Atletico Campofranco infallibile, Ribera show


ATLETICO CAMPOFRANCO 1 VALDERICE 4 CAMPOBELLO 3 RAFFADALI 2 RIBERA 2
S. GIOVANNI GEMINI 0 SCIACCA 1 ISOLA FEMMINE 0 ALCAMO 1 CIANCIANA 0
ATLETICO CAMPOFRANCO: Scozzaro; Calà, Nicastro, Minio (84’ Man- VALDERICE:Bevilacqua; Agate (86’Abita), Trapani, Incrivaglia; Ma- CAMPOBELLO: Tarantino, RAFFADALI: Amella, Arrigo, Fal- RIBERA: Talluto, Piro, Raimondi, Forcieri, Montalbano, Ciancimino,
cino), Favata, Messina, Castiglione, Scillufo, Nobile, Giusino (70’ Re- rino, Figuccio (46’Campaniolo), Calamia, Spagnolo (80’Perrotta), Cangemi, Rallo, Alagna, Liberato sone, Scifo, Falsone, Casà, Mar- Zerbo, Campisi, Russo (64’ Schembri ), Virgadamo (83’ Corona),
stivo), Rubino (57’ Scaduto). All. Valenza. Agosta; Iovino, Di Napoli. All.Mustazza (94’ Barruzza), Chiovaro, Galfa- rella (80’Lombardo), Termini, Scarpinato (59’ Martorana). All. Montalbano.
S. GIOVANNI GEMINI: Zabia; Peri, Zaccone (75’ Di Raiola), Polacco, SCIACCA: Dimino; Turturici, Battaglia, Gallo (64’Venezia), Proietto; no, Spina, Carovana, Rustico Alba, Calatabiano (56’Sclafani), CIANCIANA: Pullara, Bahou, Ceroni V., Cenci (66’ Ceroni F.), Cusuma-
La Corte Vincenzo (70’ Lupo), Gambarotta, Daino, La Corte Ales- Bellavia, Maniscalco, Di Giovanna (P.Galluzzo), Graffeo; P.Galluzzo, (81’ Moceri), Calia (62’ Gudde- Di Cara. All. Longo. no, Lo Bue (55’ Curella), Manazza, Chiara, Alfano A., Capitano (55’
sio, Iapicone (54’ Marino), Russo, Petruzzella. All. Serio. Bitetto (75’Barna). All.Milanese mi) All.: Benenati. ALCAMO: Lo Monaco, Gatto, Pa- Cimino), Caruana. All. Filippazzo.
ARBITRO: Guddo di Palermo. ARBITRO: Listì Mamàn Alì di Palermo I SOLA DELLE FEMMINE:Pistola, glino, Di Giuseppe, Ferrito, Pic- ARBITRO: Saia di Palermo. Assistenti: Bellini e Gambino di Palermo.
RETE: 66’ Giusino. RETI: 2’Marino, 19’Figuccio, 45’Agosta, 48’Graffeo, 50’Agosta. Costanzo, Caputo, Palazzolo colo, Gatto (75’Benenati), Cia- RETI: 32’ Zerbo, 80’ Montalbano.
CAMPOFRANCO. Campofranco solido e pragmatico. I suoi NOTE: Circa 100 spettatori. (67’ Siciliano), Bruno, Dignoti ramella, Grupposo (68’Fumu- NOTE: Ammoniti nel Ribera Campisi e Virgadamo e nel Cianciana
sforzi sono premiati al 66’: su un corner con parabola a rien- VALDERICE. Il Valderice si conferma squadra che in casa non (57’ Giammarinaro), Di Vita so), Cottone (84’Di Giuseppe), Bahou, Cusumano e Manazza. Recupero: 2’ pt, 4’ st. Spettatori 500
trare di Scillufo, Giusino è lesto nel battere di testa Zabia. perdona, e che anzi impone il suo predominio. Manfredi,( 57’ Di Viata M.), Vitale. All. Bosco. con rappresentanza del Cianciana. Un mazzo di fiori è stato posto
C. C. N.M. Troìa, Cuneo, Cardinale, Pagano. ARBITRO: Seminara di Palermo; ai bordi del campo davanti alla gigantografia del giovane Giuseppe
All.:Sansonini. coll. Nasca e Fauzia. Minolfo, morto un anno fa in un incidente stradale.
ARBITRO: Favata (AG) RETI: 52’ Grupposo, 70’ Mar- RIBERA. Il Ribera va subito in gol con Piro, su azione di Zer-
RETI: 28’ Rustico, 80’, 90’ Ala- rella, 83’ Alba. bo che colpisce il palo al 2’. Il direttore di gara assegna la re-
CASTELLAMMARE 2 CARINI 0 gna. RAFFADALI. Due splendide te, ma l’assistente fa annullare per fuorigioco. All’11’, su as-
STRASATTI 1 FAVIGNANA 3 CAMPOBELLO DI MAZARA. I cana- reti di Marrella e Alba, uni- sist di Caruana, il Cianciana ha un’opportunità negata da un
CASTELLAMMARE: Cultrera, Cimino, D’Angelo, Fratello, Fradella, CARINI: Ruggeri; Fiorentino, Bonavita; Di Fiore, Minì, Pizzurro; Baro- rini di Benenati ottengono te ad una strepitosa presta- tocco di mano di Talluto, con Capitano che spara sopra la
Gruppuso, Mione F., Di Bartolo (63’ Ciacio), Fascella (89’ Mistret- ne, Tantillo (dal 78’ Liguria), Cacciatore, Talamo (dal 46’ Mazzamuto), la quarta vittoria stagionale zione di Amella, regalano traversa. Il Cianciana trova un’altra occasione al 25’ con il
ta), Mione G., Maltese (76’ Cacciafede). All. Mione G. Mensah (dal 78’ Cacciafeda). e raggiungono quota 14 pun- tre punti insperati al Raffa- buon Manazza, ma Talluto para in due tempi.
STRASATTI: Rustico, Gabriele, Genovese, Asaro, Anselmi, Gervasi, FAST FAVIGNANA: Ernandez D.; Pilo, Cantelli (dall’85’ Gasi); Messi- ti, di cui ben 11 raccolti tra le dali. Poi è tutto Ribera. La squadra biancazzurra passa in van-
Saladino (76’ Puleo), Bivona (50’ Galfano), Aleci, D’Alberti, Ian- na, Virzì, Caltagirone; Gashi (dal 78’ Santamaria), Formisano, Gigan- mura amiche.. Il portiere L’Alcamo deve recitare il taggio al 32’. Punizione di Forcieri, assist per Montalbano
nello. All. Perricone. te, Di Vita, Baiata (dall’80’ Niscemi. ospitea al 28’ si lascia malde- mea culpa: nel primo tem- che imbecca in area lo sgusciante Zerbo il quale, su mischia,
ARBITRO: Santoro di Messina. ARBITRO: Paolo Iannello di Enna (Emanuele Foderà e Giovanni MIraglia) stramente sfuggire di mano po ha sprecato almeno cin- fa gonfiare la rete del portiere Pullara. Nella ripresa, la mu-
RETE: Al 31’ D’Alberti, al 42’ Mione G., al 75’ Fratello. RETI: AL 7’ Gashi, al 20’ Baiata, al 65’ Di Vita la sfera e Rustico subito ne que nitide occasioni, com- sica non cambia. All’80’ comunque il raddoppio riberese.
NOTE: Spettatori 100 circa. CARINI - Il Carini rimane a quota zero. Ultimo in classifica, al- approfitta per siglare il van- preso un rigore fallito da Punizione di Forcieri, da 30 metri, in diagonale, palla alta al
CASTELLAMMARE DEL GOLFO. Un irriducibile Castellammare l’asciutto di reti in casa, nonostante abbia, in queste ultime set- taggio. Nel finale di partita le Grupposo al 3’, bloccato da centro dell’area, svetta l’allenatore-giocatore Montalbano e
con una brillante reazione rimontava e superava lo Strafatti. timane, rinforzato la squadra non riesce a risollevarsi. altre marcature gialloblù Amella. di testa fa il 2-0.
M. F. A. R. FABIO PALMINTERI SALVO DI BENEDETTO ENZO MINIO