Sei sulla pagina 1di 2

Rocce magmatiche (o ignee)

Le rocce magmatiche si dividono in: rocce intrusive: si originano da magmi che solidificano in profondit. Si formano quando il magma non riesce a risalire in superficie. Poich il magma ristagna allinterno della crosta terrestre, il raffreddamento avviene in tempi molto lunghi. In tali condizioni, tutto il fuso (magma) arriva a cristallizzare e si ha la formazione di una roccia magmatica intrusiva, costituita da cristalli di grandi dimensioni. Le rocce intrusive presentano una struttura granulare olocristallina. Gli ammassi di rocce intrusive si chiamano basalti. rocce effusive: si originano quando il magma, risalito fino alla superficie, diventa lava, che a contatto con laria si raffredda rapidamente dando origine a dei cristalli, per lo pi di piccole dimensioni, perch il rapido raffreddamento impedisce ai cristalli di raggiungere dimensioni apprezzabili. Le rocce effusive presentano una struttura porfirica: una sorta di mosaico di cristalli minuscoli immersi in una pasta di fondo.

Classificazione dei magmi


La classificazione dei magmi viene effettuata in base al loro contenuto di silice. La silice pu cristallizzare come silice libera, formando il minerale quarzo. La silice combinata indica invece, la quantit totale di silicio e di ossigeno combinati con altri elementi, ossia indica la quantit totale di silicati presenti nel magma. Su tale base, possiamo distinguere magmi acidi, neutri, basici e ultrabasici. I magmi acidi contengono unelevata percentuale di silicati (oltre il 65%) e sono anche ricche di alluminio. Le rocce che si originano dai magmi acidi sono rocce acide dette sialiche (dalle iniziali di silicio e alluminio) e formano la famiglia dei graniti. I magmi neutri hanno una composizione intermedia (tra il 52 e il 65 % di silicati) e danno origine a rocce neutre. Le rocce neutre hanno una densit maggiore delle rocce acide (rocce magmatiche) e formano la famiglia delle dioriti. I magmi basici contengono una bassa percentuale di silicati (meno del 52%), ma sono ricche di ferro, magnesio e calcio, per questo sono dette femiche (dalle iniziali di fero e magnesio). Le rocce basiche hanno generalmente colore scuro e una densit maggiore delle rocce neutre e formano la famiglia dei gabbri. I magmi ultrabasici contengono una bassissima percentuale di silicati (meno del 45%). I magmi ultrabasici danno origine a rocce ultrabasiche o ultrafemiche, di colore molto scuro ed elevata densit. Le rocce ultrabasiche formano la famiglia delle peridioriti.

~1~

Rocce magmatiche (o ignee)


Classificazione delle rocce magmatiche
Le rocce magmatiche possono essere raggruppate in cinque famiglie: 1. 2. 3. 4. 5. famiglia dei graniti famiglia dei dioriti famiglia dei gabbri famiglia delle peridotiti famiglia delle rocce alcaline.

Le rocce della famiglia dei graniti sono rocce intrusive che si originano da magmi acidi. Le rocce granitiche contengono molti granuli di quarzo, che infatti una roccia granitica; le rocce granitiche pi povere di quarzo vengono dette granodioriti. Le masse di rocce granitiche sono generate a qualche decina di chilometri di profondit e danno origine ad ammassi di rocce durissime chiamate batoliti, che col tempo vengono messi in luce dai fenomeni erosivi. Tra queste rocce importante ricordare le rioliti (o lipariti), che possono assumere laspetto vetroso delle ossidiane. Le rocce della famiglia delle dioriti sono rocce intrusive si originano da magmi neutri e sono quindi rocce neutre. Hanno una miscela equilibrata di composti sialici e femici. Tra queste rocce importante ricordare le andesiti (nome che deriva dalla catena montuosa delle Ande), rocce effusive che caratterizzano gli allineamenti vulcanici delle dorsali oceaniche. Le rocce della famiglia dei gabbri sono rocce intrusive di colore scuro che si originano da magmi basici. Tra queste rocce importante ricordare i basalti, rocce effusive che ricoprono la parte superiore della crosta oceanica. Le rocce della famiglia delle peridotiti sono rocce che si originano da magmi ultrabasici. Costituiscono la parte superiore del mantello. Hanno un colore scuro e spesso sono interessate da giacimenti minerari di alto valore e costituiscono la parte superiore del mantello terrestre. Le rocce della famiglia delle rocce alcaline sono particolarmente ricche di elementi alcalini (come sodio e potassio). Tali rocce possono essere raggruppate in: o rocce alcaline neutre, che comprendono le sieniti (intrusive) e le trachiti (effusive); o rocce alcaline basiche, che comprendono le leucititi.

~2~