Sei sulla pagina 1di 7

Conoscenza dei sette Chakra (padri...) principali collegati alle Ghiandole (figli...

) Endocrine

"Processo di unificazione tra i centri vitali o Chakra (Padri...) le Ghiandole Endocrine (figli...)..."

Chakra e Ghiandole

Le sette ghiandole del nostro corpo corrispondono ai sette Chakra principali della nostra essenza energetica. Si possono rappresentare come vasi collegati luno allaltro (vedi immagine allinizio di questo capitolo) da una serie di arterie o di tubi. Immaginiamo che ogni vaso (ghiandola ) dipende dagli altri per il suo approvvigionamento di liquido ( energia ). Se il primo vaso ( le ghiandole surrenali ) pieno di liquido, questo si diffonder dolcemente attraverso le arterie fino ad arrivare negli altri sei vasi. Possiamo prendere in considerazione che se il secondo vaso (ghiandole Gonadi-sessuali ) dovesse perdere una quantit eccessiva del suo fluido vitale, entrerebbe subito in funzione un processo che porterebbe una parte della sua riserva per ristabilire lequilibrio allinterno del sistema ghiandolare. La loro funzione quella di stimolare, ricaricare lenergia del nostro corpo e aiutarla a circolare; possiamo paragonarle a generatori, a trasformatori elettrici o a depositi di riserva denergia nel nostro corpo. Quando le Sette famiglie sono piene di vita ( energia ) e funzionano perfettamente, tutto il corpo sar allora in uno stato perfetto o spirituale. Rendiamoci conto che le sette ghiandole si aiutano reciprocamente in ordine ascendente. Ripeto, se la prime sei ghiandole non sono piene, non sar piena neppure la pineale che lultima delle ghiandole. Le ghiandole producono delle sostanze di nome ormoni che vengono versate attraverso la continua stimolazione dei Chakra nei vasi sanguigni, che rappresentano la loro rete di trasporto. Il termine ormone e stato introdotto allinizio del 900 dal fisiologo inglese E.H Starling, che deriva dal greco hormo, che significa stimolare. Occorre precisare che esistono due tipi ben distinti di ghiandole: Le Ghiandole Endocrine Il sistema endocrino formato da sette ghiandole principali situate allinterno del nostro corpo fisico, che a loro volta sono controllate da sette vortici energetici, conosciuti con il nome di Chakra controllano tutte le funzioni del nostro corpo. Nel corso dei secoli, le sette ghiandole allinterno del corpo sono state considerate come centri denergia, responsabili del controllo del flusso denergia nei differenti sistemi del corpo. Le sette ghiandole del corpo sono, in ordine ascendente: le ghiandole sessuali, sono la base del sistema ghiandolare (per luomo: prostata e testicoli; per la femmina: ovaie, utero e ghiandole mammarie o seni ) preposte alla riproduzione ormonale, allenergia e alla reazione sessuali e alla riproduzione; le ghiandole surrenali che provvedono al funzionamento dei reni, della pelle e della colonna vertebrale; il Timo, custode del sistema immunitario; il pancreas che aiuta a controllare la digestione, il tasso di zucchero nel sangue e il calore del corpo; lipofisi, che governa lo spirito, lintelligenza, la memoria, la sapienza e il pensiero; e la ghiandola pineale, che agisce direttamente sulle altre ghiandole colle sue secrezioni e regola la nostra comunicazione su un piano spirituale. Ghiandole Esocrine Sono ghiandole che riversano i loro prodotti allesterno del corpo. Appartengono a questo gruppo sia le ghiandole mammarie, le salivari, le sudoripare e le ghiandole sebacee Sono dette anche ghiandole a secrezione esterna e fra esse va incluso anche il pancreas, che fra le ghiandole del nostro corpo costituisce uninteressante eccezione , in quanto produce sia dei succhi digestivi (Pancreas esocrino ), sia un ormone, linsulina ( Pancreas endocrino ). Il collegamento con le ghiandole I Chakra sono ruote che girano come vortici rotanti presenti nella sfera pi sottile del corpo delluomo e corrispondono ai sette livelli presunti della coscienza reale e potenziale delluomo. I sette Chakra principali sono situati sopra o molto vicino alle sette ghiandole principali del nostro sistema endocrino e la loro funzione di stimolare la produzione ormonale di ciascuna ghiandola con il fine di regolare

tutte le funzioni del corpo, ricordiamo i loro nomi: Pineale ( epifisi ), pitutaria (ipofisi, madre di tutte le ghiandole), tiroide e paratiroide, Timo, pancreas, surrenali e gonadi (ovaie per le donna e testicoli per luomo). Lasse dei Chakra il midollo spinale e tutti e sette si trovano lungo di esso. In alcuni testi antichi vengono chiamati i sette sigilli o le sette ghiandole sacre. Tutti i Chakra sono strettamente connessi con le ghiandole del sistema endocrino, che come ben sappiamo presiede alle vari funzioni del nostro essere, tra cui la crescita e la buona salute. Un cattivo funzionamento di queste ghiandole influisce sulla nostra visione della vita, sul nostro umore e sul nostro comportamento. A secondo della loro condizione possiamo essere depressi, arrabbiati, impauriti, e felici. Le ghiandole sono collegate al cervello e da l agli aspetti emotivi, mentali e spirituali del nostro essere. Conoscenza dei Chakra (padri...) principali collegati alle Ghiandole (figli...) Endocrine 1. Chakra di Base: Ghiandola Coccigea o Corpo di Lushka - 2. Chakra del Sesso: Corteccia e ghiandole Surrenali - 3. Chakra Ombelico: Ghiandola Pancreas - 4. Chakra del Cuore: Ghiandola Timo - 5. Chakra della Gola: Ghiandole Tiroide e Paratiroide - 6. Chakra del Terzo Occhio: Ghiandola Ipofisi o Pituitaria - 7. Chakra della Corona: Ghiandola Pineale o Epifisi... Chakra Ajna Nome in sanscrito: Ajna ( Terzo occhio) - Posizione: E situato fra le sopracciglia. - Elemento: Luce. - Segni zodiacali: Sagittario, Pesci. - Cristalli: Ametista, Cristallo di Rocca, Zaffiro. Funzione: Vista celestiale ( famoso terzo occhio ), intuizione... - Ghiandola: Pituitaria ( Ipofisi ). Colore: Indaco o viola. - Petali o Nadi: 2 : 48 attivi e 48 inattivi che si risvegliano con Kundalini 48 x 2 = 96. - Nota: La. - Lettere sui petali: Ham, Ksham. - Forma del Mandala: Sublime!. - Veicolo o Mantra: Aom. Questo importantissimo Chakra conosciuto in oriente anche con i nomi di: Trikuti, Mahatpadma ( Grande loto ), Juana Netra, Locchio della saggezza o anche Guro Chakra. Questo Chakra collocato nell'area fra le sopracciglia. Controlla ed energizza la pituitaria, le ghiandole endocrine, ed energizza il cervello fino a un certo grado. Il corpo pitutario, ghiandola indispensabile, piccolo organo grande quanto una nocetta di 60 centigrammi di peso, localizzata alla base del cervello nella sella turcica dellosso sfenoide, conduce alla saggezza con il suo lobo anteriore e allamore con il lobo posteriore. E da grandi Guru paragonato al Triveni cio alla confluenza dei fiumi sacri indiani: Gange, Yamuna, Sarawati per il semplice motivo che corrisponde allincrocio dei tre canali ( Nadi ) principali che sono: Ida, Pingala e Sushumana. E bene sapere che il Gange ( Ida ) e il fiume per eccellenza di massima purificazione, mentre Yamuna ( Pingala ) venerato perch sulle sue rive lAvatar Krishna pass la sua infanzia, mentre il caro Saraswati ( Sushumna ), che a occhio umano non si vede per il semplice motivo che fluisce allinterno come Sushumna e a livello celestiale come lui di prima importanza. E anche detto il Chakra principale perch dirige e controlla l'altro Chakra maggiore e le ghiandole endocrine e gli organi vitali corrispondenti. Influisce anche sugli occhi e sul naso. Il cattivo funzionamento di questo Chakra si manifesta in malattie relative alle ghiandole endocrine come il diabete, che richiedono non solo il trattamento del Chakra del Plesso Solare, il quale controlla il pancreas, ma anche quello dell'Ajna Chakra. Nella guarigione carismatica o guarigione invocativa, il guaritore spirituale tocca la corona, o la fronte, o l' Ajna Chakra del paziente con le dita o le palme. L'improvviso e intenso scorrere del prana nell'area della testa fa s che alcuni pazienti perdano i sensi. La meditazione su di lui e una tappa obbligatoria per tutti gli esseri umani. In lui fanno capolinea tutti i canali (Nadi) dei Chakra principali.

E importante comprendere che fino a quando si porta la concentrazione su questo Chakra, si previene il pericolo di un risveglio prematuro di Kundalini senza contare i giusti benefici mentali che si ottengono. Ostacoli per la sua crescita Vizio capitale: Ira. Il continuo piacere di offendere il prossimo, la furia e la violenza per se stesso e per gli altri. Mezzi per il risveglio Autocontrollo, intuizione, amore per tutto..., sincerit e bellezza artistica interiore ed esteriore. Ghiandole corrispondenti al Chakra Ajna: Ipfisi o Pituitaria La Ghiandola Regina Alla base del nostro cervello c una piccola ghiandola che si dice che sia di colore giallo ( vale lo stesso discorso della pineale ) non pi grande di un pisello con un Chakra minore che la controlla. E lipfisi, che considerata insieme alla pineale la pi importante delle nostre ghiandole e la centralina direttiva di tutto il sistema endocrino ( una vera stanza dei bottoni ). Il suo lobo anteriore, o adenoipofisi produce diversi ormoni che influenzano lattivit di altre ghiandole endocrine, qual i: tiroide, surrenali, gonadi, ghiandole mammarie e pancreas. Gli ormoni prodotti dallipofisi agiscono sulle altre ghiandole menzionate, stimolando o inibendo la loro attivit. Ad esempio, se le ghiandole surrenali stentano a produrre il loro ormone, lipofisi stimola le surrenali stesse a maggiore produzione. L Ipofisi, controlla la parte inferiore del cervello, locchio sinistro, lorecchio e il naso. Il suo lobo posteriore, o neuroipofisi, produce un particolare ormone antidiuretico ( ADH ) che regola lattivit di ricambio dellacqua attraverso i reni. Lipfisi il collegamento tra il sistema nervoso e quello endocrino, infatti, non solo unit al cervello, ma la sua stessa azione viene regolata da ormoni che sono elaborati dallipotalamo. Grazie anche a uno dei suoi ormoni, luomo esce dal grembo materno; lossitocina lormone che provoca le contrazioni uterine nel travaglio del parto. Un altro ormone ipofisario fa funzionare la tiroide: se producesse una quantit eccessiva di questo ormone, accelerando cosi lattivit della tiroide, luomo si consumerebbe come una candela; avrebbe una fame da lupo, ma rimarrebbe sempre magro come uno stecco. Se invece producesse questo ormone in quantit insufficiente, luomo sarebbe grasso, indolente e un po' ottuso. Fortunatamente questa ghiandola ha un sistema di regolazione incorporato che, in condizioni normali, impedisce ogni eccesso, in un senso o nellaltro. Lo stesso avviene per i testicoli, lipfisi elabora due ormoni che regolano il funzionament o di queste ghiandole e sollecitano la produzione di spermatozoi. Nella donna, lipfisi produce ormoni molto simili a quelli prodotti nelluomo: questi ormoni favoriscono nella donna lo sviluppo delle ovaie e la produzione degli ovuli. E soprattutto dallipfisi, quindi, che dipendono la fertilit e la vita. La produzione pi caratteristica dellipfisi lormone della crescita. Questa sostanza svolge la parte pi importante del suo compito durante ladoloscenza, facendo in modo che il ragazzo cresca normalmente finch le estremit delle sue ossa non abbiano raggiunto il loro massimo sviluppo. Uneccessiva produzione di questo ormone della crescita pu fare diventare un uomo alto 2 metri e mezzo, mentre una produzione troppa scarsa pu far si che diventi un nano. Fra lipofisi e le gonadi c una correlazione, perci quando la forza sessuale non viene sprecata, ma trasformata per un fine alto, allora iniziamo a riconquistare le nostre antiche facolt... Lipofisi agisce sulle gonadi, ma le gonadi non possono reagire sullipofisi. Chakra della Fronte

Nome in sanscrito: Manas. - Localizzazione: Al centro della fronte. - Posizione: Al centro della fronte. - Elemento: pensiero. - Segni zodiacali: Toro. - Cristalli: Ametista, Eliodoro, Quarzo Ialino. Ghiandola : pineale. - Colore: viola, blu, rosso, arancio, giallo e verde. - Petali o Nadi: 144 suddivisi in 12 divisioni, ognuna delle quali contiene 12 petali. - Nota: Si minore. - Forma del Mandala: Sublime! - Veicolo o Mantra: Ooooooooo collocato al centro della fronte. Controlla ed energizza la ghiandola pineale e il sistema nervoso. Il cattivo funzionamento del Chakra della fronte pu manifestarsi come perdita di memoria, paralisi ed epilessia. Questo Chakra il preferito dei Guaritori spirituali o Carismatici perch ha un effetto canalizzante come quello del Chakra della corona, facendo s, che tutto il corpo sia inondato da prana. Talmente immediato il contatto tra energia divina e spirito che sovente le persone che vengono trattate o benedette da loro, arrivano anche a perdere immediatamente i sensi. Chakra della Corona Nome in sanscrito: Sahasrara. - Posizione: Sopra la testa. - Elemento: Pensiero. - Segni zodiacali: Toro. - Cristalli: Ametista, Diamante, Topazio verde. - Funzione: Comprensione e completare la realt celestiale con il fine di perfezionare le sue facolt... - Ghiandola: Pineale o Epifisi. - Colore: Bianco, Viola e Oro Divino. - Petali o Nadi: 960 petali esterni e 12 petali interni. - Nota: Si maggiore. - Lettere sui petali: Tutte! - Forma del Mandala: La Sublime Centralina Superiore (Testa) o Santo Gral. - Veicolo o Mantra: Mmmmmmmmm. Viene chiamato da alcuni guru Loto o Padma anzich Chakra per la sua forma di coppa rovesciata. Quando kundalini viene risvegliata e portata in questa coppa, la persona viene investita dalla suprema bellezza portandola in contatto con le alte sfere astrali. Sahasrara collocato al sommo della testa, in corrispondenza della fontanella Bregmatica o Bregma , i suoi raggi sono esterni e non limitati dallo spazio. Vi qui unaltro Chakra, i cui raggi sono innumerevoli e risplendono in eterno. Controlla ed energizza la ghiandola pineale (vedi avanti), il cervello e tutto il corpo. Secondo la tradizione Buddha raggiunse lilluminazione mentre sedeva sotto lalbero Bo. Il frutto del Bo contiene unalta dose di triptofano: se il Buddha lo mangiava, ed effettivamente commestibile, la sua epifisi doveva avere molto triptofano da convertire in melatonina. Si sa che la somministrazione di melatonina a volontari produce stati danimo di esaltazione quindi forse lilluminazione del Buddha deve almeno qualcosa allepifisi!!! Quando il Chakra della corona sufficientemente attivato, i suoi 12 petali interni che appartengono al Chakra del cuore Anahata si aprono e si volgono in su come una coppa doro, una corona doro, un loto doro o un fiore doro, per ricevere energia spirituale che distribuita alle altre parti del corpo. Tutto questo anche simboleggiato nel Santo Graal. La corona portata dai re e dalle regine solo una povera imitazione o simbolo dellindescrivibile, risplendente chakra della corona di una persona spiritualmente sviluppata. La corona doro, che ruota molto in fretta, appare come una fiamma brillante di luce al sommo della testa. E simbolizzata dalla mitra portata dal Papa, dai Cardinali e dai Vescovi. Quando il chakra della corona stato altamente attivato, un alone si produce intorno alla testa. Per questo i santi di diverse religioni hanno lalone. Poich ci sono vari gradi di sviluppo spirituale, anche le dimensioni e la lucentezza dellalone variano. Energizzare il Chakra della corona significa dare energia a tutto il corpo. E com e versare acqua in un canale facendo s che tutto il corpo sia inondato di energia. Per questo motivo alcuni guaritori

energizzano il Chakra della corona anche quando la parte affetta altrove. Il cattivo funzionamento del Chakra della corona pu manifestarsi con disturbi della ghiandola pineale e del cervello: disturbi fisici o psicologici. Tutto il corpo pu essere energizzato attraverso i Chakra della Corona, della Fronte, l'Ajna Chakra, il Chakra posteriore del Cuore, quelli del Plesso Solare, dell'ombelico, della milza, il basale e quelli delle mani e dei piedi. Con il cosciente risveglio del Sahasrara si arriva ad ottenere la consapevole libert da ogni tipo di felicit e pena. Naturalmente si arriva ad ottenere tutti i poteri che luomo deve riconq uistare, tra cui gli otto pi importanti che sono: 1 - Il potere di pieno comando su ogni cosa. - 2 - Il potere della bilocazione. - 3 e 4 - Il potere di diventare piccolo e grande. - 5 e 6 - Il potere di diventare leggero e anche pesante. - 7 - Il potere di realizzare qualsiasi desiderio. - 8 - Il potere di creare dal nulla qualsiasi cosa. Questi sono gli otto poteri o facolt che luomo riconquista nella sua continua prova terrena per raggiungere la perfezione. Linsegnamento occulto ci porta a conoscenza che Roma possiede la piena coscienza dellamore divino rappresentato dalla figura del Papa e nella sede di S. Pietro che rappresenta il Chakra Sahasrara e il suo Chakra interno Anahata cio del Cuore nella sede della piazza del Campidoglio: " Immagine dellopera darte con 12 petali (Chakra Anahata) eseguita da Michelangelo, uno dei pi grandi Ricercatori Affamati di Verit Ostacoli per la sua crescita Vizio capitale: La Superbia. La persona vive con la presunzione di essere convinto di essere un grande essere spirituale. Orgoglio e razzismo completano lopera. Mezzi per il risveglio Accettazione nellaccettare con semplicit ogni evento, beatitudine e pace interiore che ti porta a trasmetterla in modo naturale alla persona che viene a chiedere il tuo aiuto. Ghiandola corrispondenti al Chakra della Fronte e Corona: Pineale o Epifisi La Divina Antenna Esiste una piccolissima parte del nostro corpo fisico che importante da sviluppare nel processo per raggiungere il Segreto della lunga vita , la ghiandola Pineale o Epifisi; situata allinterno del cranio nel cervello, quasi al centro della testa, spostata verso la parte posteriore. E un corpicciolo appiattito e conico, a forma di una minuscola pigna (da cui deriva il nome ), con un Chakra minore che la controlla. E una ghiandola lunga tra i 5 e i 9 mm, larga tra i 3 e i 6 mm e spessa tra i 3 e i 5 mm. Il colore grigio-rosa ( in chiaroveggenza si vede un colore diverso a secondo lo sviluppo della persona ), il peso nelluomo adulto, intorno ai 120 mg. Eposta pi indietro dellipofisi una ghiandola che fino a pochi anni fa era sconosciuta alluomo (almeno a quello occidentale) e trascurata dalla scienza. Ora, per un suo pieno diritto, al centro dellinteresse di tutto il mondo acquistando il suo pieno valore. Ci sono stati uomini in un passato molto lontano ( 300 a. C. ) dai greci Erofilo ed Erasistrato, che le davano la funzione di valvola della memoria : Se la memoria era bloccata, una scossa o un colpo secco sulla testa potevano liberare la valvola, permettendo alla memoria di fluire di nuovo normalmente. Venendo al nostro tempo, troviamo un medico di nome Magendie, che disse, che la pineale fosse la valvola, che regola i movimenti del liquido celebrale , che scorre dentro il cervello e il midollo spinale. Nel 1640 Ren Descartes descrisse lepifisi come la sede dellanima, ma quasi tutti i pi

grandi studiosi di quel tempo rifiutarono quella tesi. Oggi dopo circa 350 anni si riprendono i suoi studi per capire a fondo questa macchina perfetta che luomo. Torniamo nel nostro secolo nel 1954, quando due scienziati di nome Altschule e Kitay, riesaminarono tutte le opere antiche sulla pineale fino a portare i loro sforzi nei nostri giorni (1996 ) e scoprire che questa meravigliosa ghiandola fabbrica un ormone di nome Melatonina , che ci fa rincorrere il fine di sconfiggere la vecchiaia. I suoi effetti accertati scientificamente sono la sincronizzazione dei ritmi giornalieri veglia-sonno e la capacit di stimolare il sistema immunitario. E chiamata Ormone dellanima oppure della notte perch la sua produzione aumenta con il buio, assicurando il sonno, e diminuisce con la luce, consentendo il risveglio. Vediamo quale parti del nostro organismo vengono influenzate da lei: Iniziamo dal ciclo mestruale della donna: prima dellovulazione la sua produzione ridotta, mentre aumenta subito dopo, precedendo il flusso mestruale vero e proprio; let: la produzione di melatonina si riduce durante ladolescenza e durante la vecchiaia; il peso corporeo: pi si pesanti, pi la sua produzione nellorganismo elevata; lo stress e le malattie mentali, che riducono o alterano la produzione di melatonina; le meditazione spirituali: ( indotta ad esempio dallo yoga) e infine influenza in modo maggiore leccitazione sessuale: eventi che stimolano la produzione di questo ormone. La produzione varia nel corso della vita: elevata nei primi anni, resta stabile nella maggior parte della vita adulta, per poi declinare durante la vecchiaia fino ad atrofizzarsi. La sua produzione ormonale maggiore in autunno, in inverno minore a causa dellesposizione della luce. Nelluomo, invece, il cambio della stagione produce solo lievi mutamenti nella produzione ormonale. La secrezione epifisaria frena lattivit fisiologica per meglio consentire il trasferimento della coscienza sul piano spirituale, essa apre la visione al mondo divino; la ghiandola dellUomo e della Donna nuovi. Questa ghiandola aiuta gli uccelli a migrare indicando, come una bussola, il Nord e il Sud. Negli uomini, invece, funziona come un orologio, comunicando allorganismo il ritmo del giorno e della notte. E bene sapere che negli USA la melatonina si pu comprare al supermercato, accanto ai prodotti alimentari preferiti dai salutisti. In Italia occorre una ricetta del medico di famiglia o di uno specialista, con la quale si pu chiedere al farmacista di confezionare artigianalmente Si usa la melatonina anche per combattere linsonnia, lansia, la depressione e lo stress. La melatonina va ingerita sempre nelle ore di buio, dalle otto di sera in poi