Sei sulla pagina 1di 3

SCHEDA TECNICA

CODICE PRODOTTO N020

www.verinlegno.it
Nome Commerciale Descrizione
IDROFOND 320 TX INT Fondo idrosolubile trasparente per interno

CARATTERISTICHE CHI/ICO FISICHE Viscosit (20C) Residuo secco (teorico) Peso specifico (20C) APP*ICA0IONE
0! DIN " 3#$ %&0#0 '()*t Spruzzo, airless, pennello

PREPARA0IONE DE* PRODOTTO Catalizzatore ! catalisi " #ffetto cat$ 2 Catalizzatore ! catalisi " #ffetto cat$ + Catalizzatore ! catalisi " #ffetto cat$ Diluizione con ! diluizione a spruzzo ! diluizione a *elo ! diluizione a immersione Pot life Viscosit (20C) a spruzzo) Viscosit (20C) a *elo) Viscosit (20C) a immersione) Residuo secco applicazione a spruzzo) Residuo secco applicazione a *elo) Residuo secco applicazione a immersione) +,ANTITATI1I DA APP*ICARE Revisione n % del
20 " %0 &r'm($
32 - 3 $ 3% - 33$ 30 - 0! DIN . 20 - 30! DIN .

AC+,A # - %0$ %0 - 20$

0#)02)200.

Questa edizione annulla e sostituisce tutte le precedenti. Le informazioni riportate si basano sulle nostre cognizioni pi aggiornate, senza tuttavia costituire nostra responsabilit o garanzia per singoli casi. E' compito dell'utilizzatore verificare, con prove preliminari, l'idoneit del prodotto alle proprie esigenze ed in relazione agli strumenti applicativi, ai supporti utilizzati ed alle condizioni ambientali di applicazione.

Pagina 1

SCHEDA TECNICA
CODICE PRODOTTO N020

www.verinlegno.it
ESSICCA0IONE - TE/PERAT,RA A/7IENTE 208C ,uori pol*ere) Carte&&ia.ile) -ane&&ia.ile) Ri*ernicia.ile) 6ccatasta.ile)
30 3inuti 4on 3a5 .0$ di u3idit6 - . ore % ora % ora 2ore

minuti a temperatura Sistema in tunnel aria calda) minuti a temperatura minuti a temperatura

C C C

7l prodotto si pu8 carte&&iare per applicare la mano e accatastare$ CARATTERISTICHE DE* PRODOTTO APP*ICATO /pacit (00)) Carte&&iatura) Durezza superficiale)
4arta abrasi9a 220 - 00

I/PIE:O
,ondo idrosolu.ile trasparente di .uon riempimento, carte&&iatura e rapidit di essiccamento$ 6datto per mo.ili, arredi e torniti$ Ri*ernicia.ile con finiture idrosolu.ili$

INDICA0IONI PER *O STOCCA::IO


Non conser*are il prodotto in am.iente con temperature 1 %C (teme il &elo) e 2 +%C$ 34essiccazione dei prodotti all4ac(ua de*e a**enire in am.ienti idonei e .en *entilati (temperatura 2 %C e umidit relati*a 1 5%!)$

PRECA,0IONI PER *;,SO


#4 precisa responsa.ilit dell4utilizzatore disporre c9e l4applicazione a**en&a in am.iente ade&uatamente *entilato e nel rispetto delle norme i&ienic9e ed antinfortunistic9e$

Revisione n

del

0#)02)200.

Questa edizione annulla e sostituisce tutte le precedenti. Le informazioni riportate si basano sulle nostre cognizioni pi aggiornate, senza tuttavia costituire nostra responsabilit o garanzia per singoli casi. E' compito dell'utilizzatore verificare, con prove preliminari, l'idoneit del prodotto alle proprie esigenze ed in relazione agli strumenti applicativi, ai supporti utilizzati ed alle condizioni ambientali di applicazione.

Pagina 2

SCHEDA TECNICA
CODICE PRODOTTO N020

www.verinlegno.it
NOTE Ciclo di *erniciatura consi&liato) SETTORE I/PIE:O SPECIE *E:NOSA
-o.ili per interno

:utte

6pplicare una mano di C/3$ 7DR/ ;N7,/R-6N:# del colore desiderato

Codice C".0

Prodotto CO*< IDRO ,NIFOR/ANTE

6pplicazione Spru==o

(&r'm($) "0

6pplicare una mano di fondo

Codice N020

Prodotto IDROFOND 320 TX INT

6pplicazione Spru==o& airless

(&r'm($) %20 - %#0

6pplicare una seconda mano di fondo

Codice N020

Prodotto IDROFOND 320 TX INT

6pplicazione Spru==o& airless

(&r'm($) %20 - %#0

Carte&&iare (con 2<0 " <00) ed applicare una mano di finitura

Codice N320

Prodotto IDRO/AT 320 TX INT 1ARI :*OSS

6pplicazione Spru==o

(&r'm($) %00 - %20

Codice

Prodotto

6pplicazione

(&r'm($)

Revisione n

del

0#)02)200.

Questa edizione annulla e sostituisce tutte le precedenti. Le informazioni riportate si basano sulle nostre cognizioni pi aggiornate, senza tuttavia costituire nostra responsabilit o garanzia per singoli casi. E' compito dell'utilizzatore verificare, con prove preliminari, l'idoneit del prodotto alle proprie esigenze ed in relazione agli strumenti applicativi, ai supporti utilizzati ed alle condizioni ambientali di applicazione.

Pagina 3