Sei sulla pagina 1di 1

THE POST

www.lazerhelmets.com Protect your freedom

C omparativa caschi modulari :


LAZER MONACO E SCHUBERTH C3
Prova Confort Prezzo
Attaccato regolarmente dalla sua uscita, lo Due scuole a Venduto a cifre
Schuberth C3 è minacciato oggi dal Monaco confronto. Per La- oscillanti tra 499
Puro Carbon. Più leggero e meno oneroso, il zer il casco avvol- € e 599 € secon-
piccolo ultimo di Lazer può fare concorrenza a ge meglio il viso e do la grafica, lo
quello che è diventato quasi un nome comune i guanciali copro- Schuberth C3 è
per "casco modulare?" Li abbiamo paragonati no maggiormen- molto più costo-
per voi. te le guance. Lo so della versione
Attenzione, duello alla cima nel mondo del Schuberth fascia in carbonio del
casco modulare: Lazer sfida il riferimento, la meglio l’intera Lazer Monaco,
tedesca Schuberth. Premiato all'epoca del testa soprattutto venduto a 489 €.
JPMS 2011, il Monaco Puro Carbon ha dei seri a livello delle orecchie. Se la soluzione dei guan- Monto più leggero e meno costoso il Lazer Mo-
argomenti contro il C3 che, bisogna confessarlo, ciali antirumore di Lazer permette l’installazione naco Pure Carbon prevale in termini di prezzo.
accusa improvvisamente il peso degli anni. Se più facilmente di un interfono, il confort globale Se lo si compara con il Monaco Pure Glass la
esitate, quale scegliere? Li abbiamo paragonati di Schuberth e il tessuto un po’ più morbido sul- differenza di prezzo sale enormemente poiché il
su differenti criteri: peso, finiture, confort, visiera, la pelle, fanno pendere l’ago della bilancia sullo Lazer in fibra di vetro resta sotto i 350 €. Meditare
insonorizzazione (al vento e ai rumori) e prezzo C3. al momento della scelta…
prima di un bilancio finale. Vincitore: Schuberth C3 Vincitore: Lazer Monaco Pure Carbon
Piccola precisione: abbiamo provato la versione
in carbonio, ma il Lazer Monaco esiste anche in Campo visivo e visiera Bilancio
fibra di vetro, un poco più pesante ma venduto
140 € in meno. Parimenti, avremmo potuto Il campo visivo, tanto in integrale che con la Abbiamo appena visto lo Schuberth C3 e
aggiungere il BMW System 6 – già testato - ma dal mentoniera alzata, è lo stesso nei due modelli. il Lazer Monaco Pure Carbon, essi mirano lo
recente abbassamento di prezzo del C3, si può Ma la scelta fatta per la visiera cambia il risultato stesso tipo di motociclisti, ma con gli argomenti
stimare che i due tedeschi sono comparabili. finale. Seconda visiera solare amovibile o molto differenti. Dopo parecchie centinaia di
visiera polivalente? Lo C3 permette di scegliere chilometri alla guida per fare cessare fra essi
Peso se abbassare la visiera quando c’è il sole, il lo stato di parità, appare tuttavia che se lo
Monaco con la visiera fotocromatica Lumino si Schuberth beneficia di un isolamento dal rumore
Evidentemente è l’argomento più interessante adatta continuamente alle variazioni di luce. sensibilmente migliore, esso dovrà velocemente
di Lazer: il Mona- Se lo Schuberth permette di circolare con la essere aggiornato perché la concorrenza si
co Pure Carbon mentoniera rialzata e gli occhi protetti dalla è svegliata. Il Lazer Monaco è o un po’ meno
pesa a seconda visiera solare, la visiera Lumino di Lazer è molto costoso e molto più leggero del C3 Schuberth
della taglia da più confortevole nell’uso quotidiano, e su questo (250 grammi e 10 € a 110 € in meno nella
120 a 250 grammi punto Lazer è davvero difficile da raggiungere. versione Pure Carbon), o un po’ più leggero e
in meno del C3. In più una sola visiera rende molto più semplice veramente molto meno costoso (2120 grammi e
Lo Schuberth è la pulizia, senza parlare della sensibilità della 150 € a 270€ in meno nella versione Pure Glass),
molto ben equili- visiera Schuberth mentre la Lumino Lazer resta lo Schuberth C3 è disponibile unicamente nella
brato e il suo ae- irreprensibile. versione in fibra di vetro. Sarà sufficiente per Lazer
rodinamismo fa Vincitore: Lazer Monaco Pure Carbon migliorare il tessuto interno a contatto con la
un po’ dimenticare il peso quando si guida, ma pelle e il sottogola per abbattere definitivamente
esso non può combattere con Lazer, che è più Isolamento dal vento e dal rumore tutte le velleità della concorrenza. In attesa di
riposante per la testa in strada e più confortevole un’eventuale versione modificata del sottogola,
in uso urbano. il casco Lazer Monaco diventa il nuovo
Vincitore: Lazer Monaco Pure Carbon Qui Schubert prende la rivincita sul casco belga. riferimento per i caschi modulari per il rapporto
Sul Monaco, il sottogola, corto e troppo rigido, qualità prezzo eccellente. Per lungo tempo
Rifiniture lascia entrare più aria, rispetto al più lungo e ben riferimento del settore, insieme a BMW System 6,
progettato, sottogola del C3. In più per l’inverno, lo Schuberth C3 cede il posto; è un buon segno
Per Schuberth, le rifiniture sono di due livelli. Irre- Schuberth consegna un prolungamento del per il motociclista, perché scommettiamo che
prensibile per le guarnizioni interne, la sua debo- sottogola che lo rende totalmente stagno all’aria. Schuberth non tarderà a prendersi la rivincita.
lezza è la sua sobrietà per l’esterno e il suo lato Questa inferiore infiltrazione d’aria, legata ai
“grezzo ma efficace”. Lazer propone un casco, guanciali più avvolgenti sulle orecchie, rendono
dove l’interno è di sicuro un po’ meno pregiato, lo Schuberth più silenzioso del Lazer. Qui la partita
ma il resto è un gradino superiore allo Schuberth, è molto breve, a discapito di Lazer che sarebbe
per la verniciatura e l’aerodinamica delle prese molto più convincente con un sottogola migliore Traduzione di un test comparativo pubblicato da
d’aria, di ottima qualità. studiato. Ludovic Vidal il 24 febbraio 2011
Vincitore: Parità Vincitore: Schuberth C3 su www.lequipement.fr