Sei sulla pagina 1di 11

In questo scenario ci viene incontro DVDRemake, un programma molto elastico ed efficiente per la gestione

dei menù e degli extra contenuti in un dvd. Attraverso DVDRemake possiamo eliminare al meglio contenuti
extra e menù non voluti togliendo anche i link alle parti non più accessibili. Ad esempio eliminando tutti gli
extra di un dvd compresi i sottomenù che permettevano di visualizzarli è ovvio che, per evitare problemi nei
nostri lettori da tavolo, abbiamo bisogno di eliminare i link che dal menù principale portavano ai sottomenù
degli extra. Questo non è realizzabile con programmi molto diffusi come DVDShrink, CloneDVD2 etc… per
questo ci viene in aiuto DVDRemake

Questo software non lavora con dvd protetti bisogna quindi munirsi di un ripper, ad esempio Dvd Decrypter,
per scaricare su hard disk il nostro dvd nel caso questo fosse protetto. In alternativa si può utilizzare anche
AnyDVD per caricare il filmato direttamente dal lettore dvd, però incontrerete un po’ di problemi spostandovi
liberamente all’interno del programma. Consiglio vivamente di perdere quei 15-20 minuti che servono a Dvd
Decrypter per effettuare il suo lavoro. Inoltre Dvd Decrypter è freeware, mentre AnyDVD no!

Prima di iniziare, elenco qui i programmi che verranno citati in questa guida, i link  dove scaricarli e i link alle
loro guide sul sito.

Sblocco Protezioni:

 Dvd Decrypter: permette di copiare il contenuto di un dvd sull’hd del proprio Pc eliminando tutte le
protezioni.
 Any DVD: permette di bypassare le protezioni dei dvd facendo credere al sistema che queste non
siano presenti.

I primi passi

In questa guida partiamo da un DVD di 7,64 Gb, che quindi non puà essere masterizzato in un comune dvdr:
andremo allora ad effettuare una scrematura completa andando ad eliminare i menù superflui e tutti gli
extra. Effettueremo inoltre un ulteriore perfezionamento al nostro backup eliminando i link alle parti non più
accessibili. Se (come in questo esempio) eliminiamo tutti gli extra compresi i sottomenù che permettevano di
visualizzarli, è ovvio che, per evitare problemi nei nostri lettori da tavolo, abbiamo bisogno di eliminare i link
che dal menù principale portavano ai sottomenù degli extra.

Dopo aver rippato con Dvd Decrypter il nostro dvd ci ritoviamo la nostra bella cartella contenente tutti i file
senza protezioni pronti per essere dati in pasto a DVDReMake: questa la finestra del programma una volta
fattolo partire.
Vediamo subito a cosa servono i bottoni in alto.

 Importa DVD: permette di importare un DVD-Video selezionando una cartella contenente tutti i
file. Questa cartella può trovarsi su har disk o su dvd (l’importazione può essere effettuata solo da
dvd non protetti).
 Esporta DVD: permette di esportare un DVD-Video con tutti i cambiamenti fatti alla struttura
tramite il programma.
 Apri Progetto: Apre un progetto salvato. Utile per lavorare il dvd in più momenti.
  Salva Progetto: Salva un progetto.
 Modalità Standard/Avanzata: DVDReMake ha due modalità di funzionamento, a noi basta la
modalità standard (opzione di default, come in figura).

La prima mancanza che si nota è quella dell’opzione “Undo”, per annullare le operazioni eseguite nel caso
abbiamo sbagliato qualcosa. Consiglio vivamente di salvare di tanto in tanto il progetto sul quale stiamo
lavorando per annullare eventuali operazioni sbagliate in caso di errore.

Per prima cosa è necessario caricare i files del dvd, per questo clicchiamo il primo bottone a sinistra, ci
comparirà una finestra come questa
Localizziamo adesso la cartella "VIDEO_TS", che è stata creata precendemente da DVD Decrypter e che
contiene i files del dvd, e clicchiamo quindi il bottone "Select". DVDRemake eseguirà un'analisi del dvd e
dopo aver caricato il suo contenuto avrà un aspetto simile a questo

Il programma è diviso in due aree. Nella parte sinistra troviamo l’albero della struttura del DVD e nella destra
un’anteprima della sezione che abbiamo selezionato. La struttura del DVD viene suddivisa in due parti:

 Video Menager. Solitamente contiene i filmati iniziali, come i messaggi anti-pirateria o la


presentazione della casa produttrice; in ogni caso tutto ciò che è contenuto nei file VIDEO_TS (con
estensione IFO e VOB).
 Elenco dei Video Title Set. Ciò che è contenuto nei vari titoli presenti nel nostro dvd.
Personalizzare l'introduzione del dvd

Cliccando sulla voce "Video Manager" DVDRemake assumerà un aspetto simile a questo

In alto a destra possiamo vedere una serie di slide, rappresentano il primo frame di ogni blocco che
compone la sezione "video manager". Per prendere confidenza con DVDReMake vediamo come eliminare
alcuni filmati introduttivi. Nell'angolo superiore sinistro di ogni slide troviamo, riportata in Mb, la dimensione
occupata dal blocco. Le slide che riportano una dimensione molto piccola, inferiore al Mb corrispondono a
blocchi vuoti.

Selezioniamo una slide con una dimensione maggiore di un mb, nel nostro esempio la prima è di 8.30Mb.
Muovendoci con la barra di navigazione che si trova in basso (evidenziata nella seguente immagine)
possiamo muoverci all'interno del blocco ed in questo modo ci accorgiamo che si tratta del filmato
introduttivo del produttore del film, in questo caso la Columbia Tristar.
In modo simile selezionando altre slide ci accorgiamo che queste corrispondono a filmati introduttivi,
solitamente troviamo un video introduttivo del produttore del film, un messaggio antipirateria ed un video
della dolby che ci ricorda che il film che stiamo per vedere contiene audio dolby digital. Nel caso vogliamo
eliminare tutti questi filmati introduttivi ci basta cliccare sulla voce "video manager" con tasto destro del
mouse.
Vedremo comparire un menù con due opzioni: "Hide all blocks" ed "Enable all operations".
Selezionando la prima voce tutti i blocchi saranno sostituiti da blocchi di 10 Kb contenenti frames di colore
nero. Questo porta un sensibilissimo risparmio di spazio, nel nostro caso 44,78Mb ma soprattutto elimina
questi inutili filmati introduttivi. Con la seconda opzione, "Enable all operations" possiamo abilitare, su
tutti i blocchi, tutte le operazioni: durante la visione del film la visualizzazione di questi filmati è obbligatoria:
se tentiamo, tramite il player, di andare avanti e non visualizzarli non accade nulla. Con l'opzione "Enable
all operations" viene tolto questo vincolo.

Vi vorrei anche far notare che è possibile eliminare solo un blocco o tutti quelli che si trovano prima o dopo
uno specifico, è addirittura possibile sostiurne uno o più con un file video personale. Cliccando su un blocco
col bottone destro del mouse appare un menù come questo

Selezionado la voce "Replace block..." è possibile sostuire il blocco con un altro blocco preso dall'interno
del dvd oppure con un file video con estensione .vob preso dal nostro hard disk. Grazie a questo strumento
avete la possibilità di personalizzare un backup ad esempio inserendo un vostro filmato introduttivo al posto
di quello della casa produttrice del film!
Eliminare gli extra

A questo punto non ci resta che iniziare il lavoro di scrematura: eliminare menù e filmati extra conservando
solo il film. Per fare questo dobbiamo identificare quali "title set" della struttura ad albero del dvd
contengono il film e quali gli extra da eliminare. Per fare questo consideriamo che solitamente il film è quello
che occupa più spazio, in questo nostro esempio è contenuto nel "Video title set 2".

Supposto che vogliamo eliminare solo parte degli extra dobbiamo trovare su quali "title set" dobbiamo
intervenire (per eliminarli tutti ripetiamo le operazioni che eseguiamo su uno anche su tutti gli altri)

Guardando il dvd che ho usato per questa guida mi sono accorto che ci sono extra relativi a presentazioni di
film di prossima uscita (rispetto alla presentazione del film contenuto nel dvd), ho deciso quindi di eliminare
gli extra contenenti queste presentazioni. Per prima cosa è necessario identificare il title set corrispondente a
questi extra, per questo seleziono i diversi title set ed al loro intero il blocco di maggiori dimensioni, trovate
un esempio in questa immagine nella quale ho selezionato il "title set 10" ed al suo interno ho selezionato il
primo blocco, quello di dimensione maggiore.

Per vedere cosa è contenuto in questo blocco ci basta spostare la barra di navigazione che si trova nella
parte bassa della finestra, come evidenziato in questa finestra.
Spostando la barra ci possiamo accorgere subito del contenuto del blocco e quindi trovare i title set
corrispondenti agli extra da eliminare. Per eliminare l'extra basta cliccare col bottone destro del mouse sul
title set contente l'extra da eliminare, in questo caso il Title set 10, e selezionare la voce "Hide all block"
dal menù che compare, come possiamo vedere in questa finestra.

I blocchi elimanti vengono sostituiti da blocchi di 10 Kb. Solitamente ad ogni extra corrisponde un menù, che
possiamo eliminare, dato che è superfluo. Per fare questo espandiamo il title set cliccando sulla croce
affianco ad esso e quindi ripetiamo la procedura di eliminazione come visto in precedenza
Effettuiamo questa operazione per tutti i titoli contenenti gli extra da eliminare.

Abbiamo imparato ad eliminare gli extra non desiderati, adesso dobbiamo modificare i menù eliminando
quelli realizzati in lingue che non ci interessano (possiamo ad esempio eliminare i menù in lingua inglese) ed
eliminare i collegamenti ai contenuti extra che abbiamo rimosso.

Gestione menù

Il dvd che uso in questa guida contiene un menù in lingua italiana ed uno in lingua inglese, io non sono
interessato al secondo, vediamo come eliminarlo. Espandendo la voce corrispondente al title set 1, che
contiene il film principale, possiamo notare la presenza dei due meù. Per eliminare quello inglese ci basta
cliccarci sopra col bottone destro del mouse e scegliere, dal menù che compare, la voce "Delete EN
menus".

Adesso vediamo come eliminare anche altri menù, ad esempio quelli relativi alla navigazione all'interno dei
contenuti extra: se non li volete mantenere i corrispondenti menù diventano del tutto superflui. Selezionate,
dall'albero che vi dà la struttura del dvd, la voce "Menus IT" quindi muovete la barra che vedete
evidenziata in figura sino a trovare il menù ch corrisponde ai contenuti extra. Cliccate sulla slide che
reppresenta il meù col bottone destro del mouse e dal menù che vi si presenta scegliete la voce "Hide
block".

Ovviamente potete togliere anche altri menù, ad esempio potete eliminare i menù che sono usati per la
selezione della lingua nel caso vogliate mantenere solo una lingua etc... nel farlo, tenete presente che molti
Dvd alla fine del film ritornano al menù principale, altri al menù della selezione scene. Se eliminate qualche
menù sul quale il film ritorna in automatico, alla fine di quest’ultimo vi troverete con un frame nero che viene
visualizzato in continuazione. Per evitare questa scocciatura dovete lasciare questi menù. Con la modalità
avanzata del DVDRemake è possibile aggiustare anche questi difetti, ma queste funzioni non saranno prese
in considerazione in questa guida anche perchè questi ritocchi possono compromettere la compatibilità e la
correttezza di riproduzione, se non si è esperti si consiglia di evitarli.

Passiamo adesso all'ultimo aspetto di questa guida: come gestire ed editare i collegamentei che si trovano
nei meù: se non state dormendo per la noia, dovreste domandarvi: "se dal menù principale vado a
selezionare con il mio lettore da tavolo i contenuti extra, (che magari sono stati eliminati), che succede?" Per
evitare di porci la domanda, faremo in modo che “l’utente” del nostro backup possa selezionare voci che
corrispondono al reale contenuto del dvd

Attraverso la barra di navigazione che vedete evidenziata in figura localizzate il menù principale del dvd.
Nell'anteprima possiamo vedere diversi quadrati cerchiati di rosso: corrispondono ai diversi bottoni che ci
permettono la navigazione all'interno del dvd. Cliccando sopra i quadrati con il bottone destro del mouse vi si
presenterà un menù, da questo scegliete la voce "Delete button" per eliminare il bottone
Una volta finito il tutto avrete ottenuto un DVD completo di menù iniziale contenete lo stretto indispensabile.
Ora non ci resta che esportare il tutto in una nuova cartella e attendere.

Abbiamo eliminato in questo caso circa di 1,69 Gb, nel caso questo non dovesse bastare potete passare ad
una rielaborazione del video con software quali DVDShrink o simili

Buon lavoro e soprattutto…buon divertimento!