Sei sulla pagina 1di 4

L'INFORMAZIONE CI RENDE UGUALI A CURA DELLA REDAZIONE DEL POPOLO SAMMARITANO

N° 7 del 18/02/2011 - SUPPLEMENTO DI A.Z. AUT. TRIB. DI S.MARIA C.V. DEL 5\12\1979 N° 250

TEMPO COME
DIVENTARE
DI FARE RICCHI!
PULIZIA
PER NOI AVETE GIA' VINTO !
Caro giornale sammaritano, che ora vi chiamate: La
FRECCIA NEL FIANCO siamo un gruppo di cittadini,
vostri fedeli lettori e intendiamo ringraziarvi per tutto
La redazione ringrazia per questa manifestazione d’affetto
e di stima che ci ripaga del lavoro fatto e ci gratifica
enormemente e per rimarcarvi il nostro immutato
quello che siete riusciti a fare in questi ultimi anni. impegno vi assicuriamo che non faremo accedere nella
Avete denunciato e siete stati denunciati, non vi siete stanza dei bottoni né parassiti, né affaristi, né compari
lasciati intimidire, nonostante l’aggressione a Gaetano d’affaristi, né rappresentanti d’affaristi, né amici d’affaristi.
Rauso e la bomba carta sulla macchina di Schettino. Vogliamo, possibilmente, come giornale e come candidati
Non vi siete venduti, non siete scappati e avete avuto rappresentare l’alternativa al degrado sociale di certi
il coraggio di dichiarare pubblicamente che farete comportamenti che portano alla conclusione che tutta
pulizia e che non vi accompagnerete con le mele marce. la politica è una schifezza.
Per noi AVETE GIA’ VINTO GRAZIE! La redazione

Le associazioni Rinascita Cittadina, Pro-Loco Antica Capua, Il Girasole,


Il Domani, I Gladiatori, Risveglio Sammaritano, Centro Città, Disoccupati IL MALE
Ci sono molti sistemi per diventare ricchi legalmente,
Sammaritani, S Maria Felix e Laica…mente hanno incontrato il Prefetto vincere all’Enalotto, oppure sposare un ereditiere, avere
un’idea brillante, ma se non stai guardando il capello
dott. LUIGI PIZZI Commissario Straordinario Al Comune di S.M.C.V. e puoi venire a facili compromessi con la tua coscienza
dopo la cacciata di Giudicianni. e la tua dignità, puoi metterti a vendere la droga,
organizzare un giro di prostituzioni, o fare lo strozzino,
Rappresentati da Donato Di Rienzo, l’avv. Emilia Borgia la cordialità con la quale è stata accolta la delegazione che in ultima analisi è più comodo, non hai bisogno di
e l’avv. Michele D’Abrosca, le associazioni succitate cittadina e la disponibilità dimostrata, di tenere conto una grande organizzazione, corri meno rischi e hai un
sono state ricevute dal Commissario Straordinario delle preoccupazioni esposte, ha molto confortato i mercato aperto, la gente ha sempre bisogno di soldi.
cittadino al quale hanno presentato una serie d’istanze rappresentati delle Associazioni Sammaritane che Lo strozzino subentra quando l’individuo non ha più la
d’interesse pubblico e la preoccupazione di molti, circa hanno potuto constatare il rigore operativo del loro possibilità di avere un credito legale. Se, per esempio
la paventata possibilità che pezzi d’Istituzioni che sono interlocutore. Inoltre i delegati dalle associazioni sono un imprenditore inciampa in un incidente di percorso,
, di fatto, la storia e la tradizione della nostra comunità, riusciti a strappare, alla benevolenza del Prefetto la come il fallimento di un suo cliente, ha esaurito il credito
potessero essere trasferite fuori la “cinta daziaria” della promessa di nuovi incontri, per portare sul tavolo gli bancario e non ha altre possibilità di ottenere credito,
città, contribuendo in questo modo ad accelerare un innumerevoli problemi che da anni affliggono la città, fatalmente cade nelle sabbie mobili dello strozzino di
processo di desertificazione del centro storico, già come l’Ospedale, le Scuole, il commercio, la villa turno il quale lo dissanguerà sottraendogli tutte le
c o m p r o m e s s o d a t e n ta t i v i , m a l r i u s c i t i , Comunale, il Campo Sorbo, lo sport, lo Stir(CDR) e proprietà e spesso anche l’attività. Certo per fare questo
d’amministrazioni precedenti. L’incontro con il Prefetto tanto altro. MT mestiere non bisogna avere pietà di niente e di nessuno,
dott. PIZZI è stato considerato estremamente positivo, è necessario un bel pò di pelo sullo stomaco ed essere
pronti alle azioni più inique, come minacciare di rivalersi

LA "ZIA SAMMARITANA" MARI', MA STU NATALE STA SEMPE MMIEZE ?


sui figli piccoli, organizzare pestaggi, ricatti, estorsioni.
Quante famiglie sono state distrutte da questa piaga,
quanti suicidi, quanta disperazione è stata seminata da
questi aguzzini mossi solo dall’avidità e dal desiderio
GIUSE', HA TANTE PUBBLICHE RELAZIONI, di possedere la “roba d’altri”. Certo corrono qualche
rischio, provano le delizie della galera, ma sono solo
E DI RIFFE O DI RAFFO, NCIU' TRUAMME incidenti di percorso. Poi con il tempo, consolidatasi
SEMPE NNANZE CHE S'ABBOFFA ! la posizione economica, sì “ripuliscono” allacciano
amicizie decenti, s’imparentano con famiglie normali,
imparano a servirsi delle pubbliche relazioni e della
pubblicità, indossano la pelle d’agnello, recidendo ogni
cattiva frequentazione, si circondano d’utili idioti e
pretendono che i concittadini li valutino per quello che
“oggi” essi rappresentano cancellando i“precedenti”
che li riguardano. Si comportano come se fossero
passati attraverso una lavanderia automatica, poi in
una sala trucco e ne fossero usciti immacolati,
irreprensibili. L’assurdità di tutto questo consiste nel
A ZIA MINUCCIA, NEL COMPIMENTO DEL SUO fatto che loro sono i primi a crederci, sono convinti di
CENTESIMO ANNO D’ETA’, LA REDAZIONE DEL essere diventati dei pilastri della società, forse pensano
POPOLO SAMMARITANO CHE SI OCCUPA DI che è giunto il momento di rappresentarla e si buttano
GESTIRE “LA FRECCIA NEL FIANCO DOPO in politica. Personalmente, non vorrei essere
rappresentato da gente del genere, perché sono convinto
AVER INTERPELLATO GLI ORGANI PREPOSTI che se si potesse scrutare nella mente di queste persone
E AVERNE AVUTO PARERE POSITIVO, verificheremmo che, il predatore resta predatore per
DELIBERA DI CONSIDERARE “ZIA MINUCCIA” sempre , cosi come lo strozzino.
LA ZIA DI TUTTA LA CITTA' DRD

NUMERO DA CONSERVARE, PER I VOSTRI FIGLI E PER I VOSTRI NIPOTI


LA FRECCIA
CONTAMINATORI E ALLA CORTESE ATTENZIONE SUI
FORZA DEL SUD INTERVIENE A GAMBA TESA
INCANDIDABILI PROBLEMI SAMMARITANI, E IL COMMISSARIO
La contaminazione
in natura non esiste,
è prettamente
DEL DOTTOR PIZZI CITTADINO GIOVANNI DE ROSA SI CHIEDE:
"I CONTI TORNANO ?"
Non è possibile che
umana. E’ l’uomo coloro che sono Giudicianni avrebbe
che contamina con destinatari ad incarichi ricevuto dal
i l s u o dirigenziali a contratto C o m m i s s a r i o
comportamento in restino al proprio posto. Prefettizio i
tutti i campi della Con una nota inviata al complimenti per lo
vita, anche sociali, Commissario prefettizio, s ta t o d e l l e c a s s e
economici e politici. dr. Luigi Pizzi l’8 febbraio comunali. Se ciò
Quando una specie u. s., ho dovuto sollevare, corrisponde al vero,
è contaminata mio malgrado,una dobbiamo ritenere che
difficilmente potrà questione molto delicata, il Commissario abbia
ritornare allo stato anche a causa delle proceduto ad una
originale. In politica attività che alcuni dirigenti accurata verifica in tal
è ancora peggio, , assunti a contratto senso e dunque i
nella nostra città gli durante l’amministrazione cittadini sammaritani
amministratori della consiliatura Giudicianni si possono Giudicianni, stanno svolgendo con grave pericolo di possono sperare che,
considerare tutti contaminati. Se analizziamo il periodo danni irreversibili al territorio ed all’economia di Santa a breve o medio termine, vedranno ridotti i vari balzelli
Giudicianni, noteremo che lentamente in sordina i Maria Capua Vetere. Negli anni scorsi Giudicianni e e tasse comunali. I presunti complimenti del
consiglieri iniziano a passare da uno schieramento Co hanno conferito incarichi dirigenziali a contratto Commissario non fanno altro che confermare ciò che
all’altro, frutto di un comportamento di contaminazione che hanno scadenza, uno a novembre 2011 ed altri l’ex Sindaco affermava ad ogni piè sospinto , tant’è
politica affaristica, teso a non tutelare la città e i cittadini. due nel 2012. Senza andare nel merito delle procedure che, per la decantata capacità di spesa il sindaco
I partiti c’entrano poco perché i contaminati erano gli selettive seguite per assumere questi dirigenti, voglio Giudicianni ha proceduto a numerose assunzioni per
uomini, i consiglieri, che improvvisamente si sentivano sommessamente ricordare che la Corte di Cassazione, concorsi e mobilità. Tuttavia, nonostante il massimo
desiderosi di passare da uno schieramento all’altro e preso atto che il Legislatore ha introdotto eccezione rispetto che nutriamo nei confronti delle Istituzioni e
alla fine tutti si sono auto contaminati in modo di non alla regola concorsuale di accesso prevista segnatamente nei confronti di un Prefetto della
amministrare l’interesse collettivo ma solo quello del costituzionalmente (art. 19 c.6, d.lgs. 165/01 e art. 110 Repubblica, ci permettiamo di evidenziare che, spesso,
singolo, del proprio singolo. La contaminazione del d. lgs. 267/2000) al fine di realizzare un quello che appare, o meglio quello che si vuole fare
nell’espandersi non ha fatto distinzione tra partiti politici arricchimento delle professionalità operanti nella P.A. apparire, non risponde alla realtà. Le nostre
né tra consiglieri appartenenti ai diversi colori politici. attraverso l’utilizzazione in funzioni dirigenziali di informazioni, infatti, non ci fanno essere assolutamente
Prendiamo ad esempio i consiglieri del PDL nessuno personale dotato di spiccatissime doti di tranquilli.Basta girare per la Città, o meglio per gli uffici
escluso, tutti hanno cercato di trarre un vantaggio per professionalità, precisa che il “presupposto comunali, per ascoltare lamentele sui tempi di
i propri famigliari e amici, ogni cosa che toccano la necessario per l’applicazione della norma è pagamento che sono costretti a subire i fornitori e le
contamino. Un esempio ancora più attuale è il consigliere “l’eccellenza culturale, professionale e di esperienza ditte che lavorano per il comune, sulle difficoltà ad
provinciale del PD,Mirra. E ‘ stato eletto grazie ai voti lavorativa dei soggetti destinati all’incarico” e ciò, impegnare una qualsivoglia spesa, anche esigua e per
dei consiglieri del PDL, i quali dovevano restituire il non sembra rientrare nella fattispecie dei servizi essenziali. Noi crediamo che tra i mutui, i derivati
favore del tabacchificio, a costo di tradire i lori elettori, professionisti assunti presso il comune di Santa di iodiciana memoria , i vari piani di rientro e quant’altro,
ideali, e coloro che li hanno votati per fermare i comunisti Maria Capua Vetere. La pronuncia della Corte ha ci sia poco da stare allegri.
che oggi dopo aver distrutto il P.S.I. si nascondono sotto assunto enorme importanza in un momento storico Speriamo di sbagliarci!
la sigla PD, sempre comunisti sono. Mirra si è in cui risulta sempre più frequente il ricorso a Cav. Giovanni De Rosa commissario cittadino
contaminato molto prima di Giudicianni, quando Iodice conferimenti di incarichi dirigenziali al di fuori di Forza del Sud
lo indicò come assessore, poi Iodice e Giudicianni si procedure concorsuali e della dotazione organica.
sono ricordati di lui quando dovevano mettere mani al Tutto ciò con il rischio della creazione di una struttura
tabacchificio. Le condizioni per abbatterlo e costruire dirigenziale “parallela” e disarmonizzata con i dirigenti
il centro commerciale non esistevano, allora cercano di ruolo. E’ da ricordare, inoltre, che il CCNL dei
alla regione il funzionario competente, ed ecco che dirigenti degli EE.LL. prevede la possibilità del
spunta il suocero di Mirra che emette un parere ed apre conferimento di incarichi dirigenziali a personale
le strade per la distruzione del tabacchificio e inquadrato nella cat. D in possesso dei requisiti e la
l’allontanamento del lavoro da questa città. Giudicianni professionalità per ricoprire l’incarico di dirigente,
e i consiglieri del PDL dimostreranno la loro gratitudine facoltà che è stata ampiamente esercitata dalla passata
votando Mirra e non i due rappresentanti del PDL. Oggi Amministrazione, anche senza tener conto della
Mirra potrebbe essere il futuro candidato del PD, i previsione di spesa prevista in bilancio e senza Sede Zonale di S. Maria C. V. (CE)
comunisti, purtroppo per il PD anche lui è contaminato. l’osservanza dei limiti fissati dal CCNL per la C.so Aldo Moro n.73
A furia di contaminarsi tra di loro ala fine sono esplosi. costituzione del fondo per finanziare gli stipendi e tel 0823 - 1890034
Votarli ancora potrebbero contaminare i nuovi eletti, di gli altri istituti economici che formano la retribuzione
sicuro con la loro contaminazione distruggerebbero la dei dirigenti. In questa fase commissariale in cui e-mail: ugl.smariacv@libero.it
città. Oggi la loro contaminazione ha prodotto la tutela sono emersi sprechi, ingerenze ed irregolarità nella Presso la sede zonale UGL di S. Maria C.V., in C.so
dei propri interessi, mentre per la collettività ha prodotto gestione dell’Ente,tanto da indurre il dr. Pizzi a Aldo Moro n.73, a seguito dell'invio di cartelle
la distruzione del tabacchificio, dell’Italtel, del tribunale, sollecitare l’allontanamento dagli uffici degli ex esattoriali Tarsu e bollette dell'acqua che, insieme al
delle strade, dell’ospedale, delle fogne, dell’illuminazione amministratori,è necessario riportare alla normalità vessatorio “balzello” delle selvagge strisce blu,
pubblica, della raccolta differenziata. La contaminazione la gestione del personale e, data la competenza e la contribuiscono a prosciugare le già magre tasche dei
dei consiglieri comunali è arrivata a tal punto che non professionalità del Commissario, rendersi conto che sammaritani, è stato istituito uno sportello in difesa
hanno mosso un dito per impedire che nella nostra città è meglio dare un drastico taglio specie a certe logiche ed a tutela dei cittadini dove potrete ottenere
venissero scaricati i rifiuti di Napoli e della provincia di che hanno determinato il sacco del territorio. Non si gratuitamente consigli legali su come potervi
Napoli, con la conseguenza che l’aria è diventata può non considerare la previsione del comma 3 difendere, laddove ve ne siano i presupposti. Lo
pericolosa per la salute, con aggravio di malattie tumorali dell’art. 110 del TUOEL, per il quale i contratti non sportello sarà aperto tutti i venerdì dalle ore 17,00
nella città. L’onorevole Paolo Romano ha proposto il possono avere durata superiore al mandato del alle ore 20,00 e sarà gestito da avvocati professionisti
suo commercialista, tale Marcello. Sono in accordo con Sindaco in carica e l’amministrazione di provenienza che potranno fornirvi consigli e assistenza appropriata
lui,potrebbe essere un ottimo sindaco, se vogliamo dispone la riassunzione del dipendente se essa ne . Si ricorda che per il disbrigo di tutte le altre pratiche
trasformare questa città in un supermercato, sarebbe faccia richiesta, quindi ci si aspetta un provvedimento INPS, INAIL, INPDAP, IPSEMA, quali ad esempio
un ottimo gestore, peccato che gestisce già i definitivo in linea con quanto previsto dalla legge e, Invalidità Civile, Reversibilità, Vecchiaia,
supermercati di Paolo Romano ed è quindi contaminato. che i dirigenti Sorà, Di Tommaso e Biondi siano più Disoccupazioni ed ogni altro genere di assistenza
Del resto l’onorevole Paolo Romano potrebbe non avere mantenuti in servizio presso il comune di S. Maria C. Sociale. ;730, ISE, RED, ISEE, Bonus Famiglia – etc.;
i numeri sufficienti alle prossime elezioni. Il candidato V.. E’ inutile dire che la mancata osservanza della Vertenze sindacali, Assistenza Diversamente Abili ed
proposto da Iodice, proprio perché pagato da lui ed è normativa potrebbe costituire un danno per l’Ente, assistenza per tutti i Contratti di Lavoro, Sindacato
stato suo rappresentato nell’amministrazione Iodice è anche alla luce che le decisioni in merito Emigrati ed Immigrati. La sede UGL è aperta dal
un contaminato, per cui non candidabile. Facciamo in all’assunzione di dirigenti, a contratto sono una Lunedì al venerdì dalle 16:30 alle 19:30. Per info è
modo di non essere contaminati, basta non votarli! prerogativa prettamente di carattere politico. possibile contattare i nostri addetti ai seguenti numeri:
avv. Michele D’Abrosca Gaetano Rauso 0823/1890034; 333/5621232.

GUARDATELI E RICORDATE I LORO NOMI. UN GIORNO FARANNO A GARA PER DIRE CHE

MARIA LUISA CHIRICO


Non basta Non basta Non bastano
il comune in rovina il territorio devastato Non basta Non basta Non bastano Non basta
il nuovo p.r.g. le promesse non
Non bastano Non bastano il cambio di casacca il trasversalismo forestieri e miliardi mantenute
gli sprechi le strade colabrodo dei Consiglieri affaristico perche’ Non basta
l’ati su campo sorbo
Non bastano Non basta Non bastano Non bastano l’ ufficio tecnico Non basta
gli incarichi per un comandante dei vigili i ricatti dei gruppuscoli gli assessori forestieri “funzioni” Non basta
l’italtel la speculazione del
miliardi di lire forestiero consiliari politeama
NEL FIANCO
STIAMO ANCORA SUBENDO I DANNI PROCURATI DAL SINDACO
IODICE E DALLA GIUNTA CHE LO SOSTENEVA: CHIRICO,
da www.casertace.net
CAMPOCHIARO, MIRRA ETC ETC PIOVE NELL'AULA BUNKER,
In questi giorni inizia ad essere sempre più pressante
nei sammaritani il ricordo di Enzo Iodice. L’aria
fece ai sammaritani ,sulla scia del Bassolinismo più
sfrenato, concerne i nocivi ed esosi "derivati" che il
IL GIUDICE MAGI DEVE
pestilenziale che si comincia a sentire dalle nostre
finestre a causa degli effluvi provenienti dall’ex CDR
nostro Comune ha contratto per suo tramite e che
peseranno pesantemente sulle casse comunali per i
SOSPENDERE IL
rende molto difficile ai sammaritani non pensare all’ex
Sindaco ds il cui nome è tristemente legato, tra l’altro,
prossimi 50 anni e più . Casse comunali , che a
differenza di quanto propagandato dai maghi della
MAXI-PROCESSO A SETOLA
Le infiltrazioni nella
al puzzolente e nocivo impianto di Sant’Andrea. E’ finanza creativa che sono stati fino a poche settimane struttura attigua al
ormai naturale e spontanea l’associazione mentale fa sul Comune strombazzando e magnificando la carcere sammaritano
che si fa nel sentire il nome di Enzo Iodice , ex sindaco solidità del Bilancio Comunale, sono in reantà in grave rischiavano di causare
Bassoliniano, ex segretario ds, ex segretario provinciale pericolo di dissesto. Sarebbe il caso di spiegare un corto circuito,
del PD ex presidente dell'EPT di Caserta ed brevemente cosa siano i derivati che stanno bagnando i cavi elettrici
improvvisamente passato nell'UDC due minuti dopo fermentando e lievitando. Un importante elemento della collegati agli schermi
aver smesso i panni di segretario provinciale di un sopravvivenza economica di tutte le Amministrazioni delle videoconferenze. Il
decadente PD, e come colui che ce lo ha molto pubbliche, è la possibilità di contrarre dei mutui e processo è quello a
graziosamente regalato in cambio dei suoi molteplici finché non vi è stata, grazie a Iodice la carico di 40 imputati
incarichi bassoliniani anche il CDR è oggi “ex” Bassolinizzazione di Santa Maria l’Ente comunale acccusati di estorsioni e
essendo stato declassato a Stir. Quello che avrebbe provvedeva a reperire le disponibilità necessarie per tentati omicidi commessi
dovuto essere un impianto di Compostaggio e che sopperite ai bisogni economici del Comune solo durante la latitanza del
boss stragista (nella
VI DAREMO NOTIZIA IN SEGUITO, DELLO STUDIO DEL NOTO ONCOLOGO SAMMARITANO, DOTT. foto).
GENNARO FERRIERO, IN MERITO AI DANNI BIOLOGICI CHE QUESTA STRUTTURA STA ARRECANDO A NOI SAMMARITANI SANTA MARIA CAPUA VETERE - Infiltrazioni d'acqua
nell'aula bunker sospendono un processo di camorra.
Il fatto è accaduto a Santa Maria Capua Vetere, e così
è stata 'congelata' l'udienza del maxiprocesso al killer
Giuseppe Setola. Intorno a mezzogiorno, oggi, mentre
sul Casertano come su gran parte della Campania
imperversava il maltempo con pioggia e vento, il
presidente del collegio giudicante Raffaello Magi è
stato avvertito da un avvocato e poi da un tecnico
elettrico che c'era il rischio concreto di un corto circuito
in aula se l'udienza fosse proseguita. L'acqua piovana
infatti filtrava dal soffitto dell'aula bunker B2 del carcere
sammaritano e aveva bagnato dei cavi elettrici collegati
grazie alla negligenza colpevole di Iodice, Campochiaro, attraverso i mutui, ma poi anche nella nostra città sono agli schermi dei televisori in cui compaiono i detenuti
Stellato e i numerosi complici silenti tra i quali vi era state introdotte altre possibilità per autofinanziarsi alla sbarra ristretti in carceri di alta sicurezza di Nuoro,
anche i Mirra, non è mai stato quello che veniva detto, spostando i propri debiti nel tempo, attuando la cd Belluno e Milano, tra cui proprio lo stesso Giuseppe
ma una semplice discarica camuffata da una inutile “finanza innovativa”, tanto cara a Bassolino e al suo Setola. Così, mentre il pm Catello Maresca stava
e ingannevole sigla, Oggi quindi subiamo la presenza pargolo che è riuscito a piazzarli anche al comune di interrogando in video conferenza il collaboratore Luigi
di uno Stabilimento di Tritovagliatura ed Imballaggio Milano e per questo risulta essere sotto processo . Tartarone, è stata fermata l'udienza. Il pm aveva chiesto
Rifiuti dove vengono portati i rifiuti rifiutati in altri siti Quindi Iodice per nascondere la situazione debitoria di ascoltare Tartarone in aggiunta ai collaboratori di
e provenienti da Napoli. Da più parti si sente dire che approfittò della moda del momento e sottoscrisse giustizia già sentiti durante le precedenti udienze. Il
l’impianto è addirittura sottoutilizzato! Un’affermazione questi famosi derivati che, in parole povere, consistono processo è quello a carico di oltre 40 imputati accusati
questa che ci sembra nascondere solo l’intenzione di in una rinegoziazione dei mutui , spostandone la di estorsioni e tentati omicidi commessi nel periodo
voler approfittare della passività dei cittadini scadenza , ma è ovvio che le banche nella della latitanza di Setola, dall'aprile del 2008 fino a
sammaritani e della bulimia dei partiti locali , per poter rinegoziazione devono guadagnarci e se la banca ci gennaio 2009.
continuare ancora a farci subire le incapacità di guadagna per forza di cose il Comune ci perde Altri
Bassolino e della Iervolino . Gli effluvi che iniziamo a Comuni si sono lasciati prendere la mano e hanno VOCI ALLARMANTI SULLA DISMISSIONE
sentire anche, in certi orari nelle vie più centrali della sottoscritto i cosiddetti “derivati finanziari” che
città spingono la nostra mente a ricordare e un dubbio venivano loro proposti dalle banche ottenendo quale
D E L PAT R I M O N I O C O M U N A L E .
ci attraversa fulmineo : “ Ma questo Stir o Cdr o forse unico risultato ottenuto quello di indebitare i Comuni COMMISSARIO, CALMA NELLA VENDITA
sarebbe bene chiamarlo solo discarica che è ciò che che non solo non hanno avuto alcun beneficio
è in realtà è stato MAI collaudato? “ Se la risposta economico, ma hanno moltiplicato il proprio debito
DELLE PROPRIETA'
dovesse essere “Si” cosa di cui dubitiamo fortemente Si registrano, in queste ore, voci allarmanti circa la
che i cittadini dovranno ripianare, fatto salvo che il messa in vendita a breve di terreni che il Comune di
, saremmo curiosi di sapere chi mai abbia potuto Comune non scelga la via del “fallimento”. Purtroppo
prendersi la responsabilità di collaudarlo, considerando Santa Maria annovera nelle sue proprietà non solo nel
se non ci si confronta prima con la cruda realtà che territorio municipale, ma anche in quello di Maddaloni.
che non dovrebbe emanare tali effluvi pestilenziali se Iodice ci ha tramandato difficilmente si potrà pensare
fosse realmente a norma. Sono molti, tantissimi Un'operazione pianificata, a suo tempo
ad un programma serio di rilancio della città ed ogni dall'amministrazione Giudicianni e che il dirigente
comunque i pensieri rivolti in questi giorni a Iodice programma elettorale che a destra e a manca si sta
dai sammaritani ma non sembra sia il caso di tradurli Biondi starebbe per attuare con l'avallo del commissario
predisponendo sarà solo carta straccia a causa Pizzi nelle prossime settimane. A proposito di dirigenti,
in parole, ma si possono facilmente immaginare. dell'impossibilità di poter fare alcunché e di poter
Purtroppo quando si apre la porta dei ricordi quelli a contratto sono stati prorogati tutti tranne la
spendere anche un solo euro per migliorare una Cecere e l'ingegnere De Rosa. Pare, infatti, che non
difficilmente si riesce a chiuderla, soprattutto quando situazione di completo degrado che ci si presenta
si pensa a Enzo Iodice e i suoi vari compagni di viaggio sarebbe possibile revocare Di Tommaso e Sorà, perché
quotidianamente sotto gli occhi . Probabilmente la hanno un contratto di tre anni e quindi ancora un anno
: il CDR, il comandante dei Vigili Urbani, l'Agro- vera priorità sarebbe in questo momento quella di
aversanizzazione di Santa Maria Capua Vetere e la sua alla scadenza del contratto, ma non è possibile stipulare
reperire le informazioni necessarie sul reale stato contratti a tempo senza un concorso
conseguente cementificazione nonché Campochiaro dell'arte del nostro bilancio comunale al di là dei dati
e il giochetto dei ribaltoni non sono le uniche pesanti nell'amministrazione pubblica né sarebbero legittimi
propagandistici approvati dal Consiglio che subito contratti che vanno oltre la durata del mandato del
eredità di Iodice, dimentichiamo che altro regalo che dopo è caduto sui rilevanti debiti fuori bilancio. A DM sindaco. Sembra che per salvaguardarsi il commissario
abbia prorogato tutti gli incarichi, quindi anche Biondi,
con la dicitura che lo salvaguarderebbe "nelle more
dell'espletamento del concorso".

LORO NON HANNO AVUTO RESPONSABILITÀ PER CIÒ CHE È SUCCESSO A S. MARIA C.V..
NEW ENTRY

Martino Valiante Salvatore


Salvatore
Enrico Mastroianni
Mastroianni
Monaco
PASQUALE ZITO Nando Cimino
Non basta Non basta Non basta
Non basta Non basta
la stu l’inutile attesa dei Non basta Non basta Non basta vendersi tutto...
la miseria l’ostruzionismo
Non bastano bisognosi la droga la perdita gabbare verde compreso
Non basta ai dissenzienti p.zza della resistenza
i centri commerciali fuori le porte del Sindaco la delinquenza Non basta dell’ospedale
Non bastano
Non bastano
Non bastano che riceve solo i la camorra Non bastano Non basta le promesse non
Non basta i palazzinari
migliaia di disoccupati palazzinari al cimitero i voltagabana il mulino parisi mantenute
la violenza
e i parenti su campo sorbo
LA FRECCIA NEL FIANCO

PER FARE UN FIGLIO CARRETTIERE...


Ormai è ufficiale, colpito dalla sindrome di Napoleone, sindaco che per quattordici anni non ha pagato l’acqua
sopraffatto dai ricordi e dall’immagine di quello che come tutti i cittadini, solo perché era allacciato sul
avrebbe potuto essere, Giancacca minaccia seriamente
di tornare. Dopo l’intontimento iniziale, la rabbia per
cantiere? Oppure un sindaco che ha messo un suo
amico a fare il direttore generale, pur sapendo che non
CHI CI CAPISCE... E' BRAVO
La politica è l'unica attività che si può esercitare senza
il tradimento che alcuni suoi complici hanno ordito era necessario e facendo pagare i suoi sprechi a tutti avere alcuna preparazione. Una bella mattina,una
contro di lui,( perché non lo sopportavano più) solo noi contribuenti? Unico sindaco ad essere preso a persona si sveglia e dice: "da oggi mi do alla
ora, il tapino, sta cominciando a realizzare le dimensioni “pernacchi” nella chiesa del Duomo in occasione della politica."E niente può fermarlo. O meglio,una cosa
del suo tracollo. Solo adesso comincia a comprendere processione dell’Assunta? Chi favorì quando dopo c'è che potrebbe indurlo a riflettere: il buonsenso.
la validità del vecchio assunto che recita: “Se lo conosci l’arresto dell’assessore Esposito(anch’egli forestiero) Ma,in questi ultimi tempi,il buonsenso sta alle persone
lo eviti”, del resto lui si è accompagnato con gente, decise di assegnare la delega alla Buondonno di Portici, come Pilato sta all'Ave Maria.Nella prima Repubblica
che se per caso, fossero stati presenti alle nozze di totalmente estranea alla vita cittadina, alle sue esigenze le cose andavano diversamente perché allora
Cana avrebbero vanificato il miracolo di Gesù facendo ed alle sue necessità? Queste sono solo alcune delle esistevano i partiti con le loro segreterie politiche. Si
sparire tutto il vino. Ora, si dice, stia preparando la domande che non hanno mai avuto una risposta andava nelle sedi dei partiti,si cominciava a
lista per tornare e sta bussando a tutte le “porte” credibile. Del resto come dice un proverbio napoletano frequentare i simpatizzanti e da qui iniziava il lento
conosciute e no, ci credereste? Sono restate tutte piuttosto colorito, ci vogliono attributi particolari per processo che portava al convincimento d'aver fatto
chiuse! Del resto, ora che sanno, chi voterebbe un fare “un figlio carrettiere”. la scelta giusta. Frequentando poi per anni il partito,si
acquisivano i requisiti necessari per arrivare a
MULINO PARISI
Pellino e Antonio Napoletano tentano il "colpaccio" da decine e decine di milioni di euro per il Mulino Parisi,
proporre la propria candidatura. La quale non era per
niente scontata e se il segretario politico non ti riteneva
ancora pronto per l'agone elettorale,tornavi ad essere
distrutto dal fuoco della provvidenza. Il metodo è quello noto, quello di Eurospin. il porta acque e,per nessuna cosa al mondo,andavi
Non è che il patto tra Paolo Romano, Giancarlo riguardato questo storico manufatto. In poche parole, a bussare ad un'altra porta. Oggi è diventata una
Giudicianni e il simpatico Giovanni Campochiaro fosse quello realizzato da Pellino, attraverso l’ingegnere regola. Corrono voci ,in queste ultime ore,di strani
fondato su opere filantropiche. O meglio, il filantropismo Napoletano, è l’ennesimo tentativo di ottenere una apparentamenti tra amministratori semi-trombati i
c’era pure nel contratto del “ribalton dei ribaltoni”, ma concessione edilizia per l’area che fino a pochi mesi quali,pur di restare ancora alla ribalta,vorrebbero
era un filantropismo, diciamo così, selettivo, erogato fa era occupata da quello che si conosceva creare nuove coalizioni. E' lo sfacelo della politica
a favore di chi di filantropismo, in passato, in questa comunemente come Mulino Parisi e che grazie ad uno sana. Fortunatamente oggi l'elettore queste cose sa
città, ne ha beneficiato a iosa e che non ne avrebbe stranissimo ma provvidenziale incendio (vedi foto) è guardarle con l'occhio dell'introspezione,questi
certo bisogno. Insomma, nulla di nuovo sotto il cielo, stato raso al suolo zittendo così le voci che si erano trasformisti da fiera oramai hanno fatto il loro tempo.
quel patto, politicamente ribaldo, del “ribaltone” innalzate a difesa dell’edificio in tufo , che seppur di Non sono più credibili,hanno esaurito tutti i loro
incrociava la benedizione degli imprenditori del non altissimo pregio, era rappresentativo nel suo numeri. Questa città ha bisogno di gente
mattone. Caduto Giudicianni, si sarebbe portati a genere. Ma le voci di protesta non riguardavano solo nuova,capace,disinteressata,disponibile a mettersi
pensare che queste brame siano arretrate in retrovia la volontà di preservare le vecchie pietre ma erano al servizio della cittadinanza. E finiamola,una volte
in attesa di tempi migliori. Sì, buonanotte!!! E allora soprattutto legate alla destinazione urbanistica dell’aria per tutte,con questa gente d'"importazione" che ha
questa città non si chiamerebbe Santa Maria Capua che secondo il PRG sammaritano vigente era destinata già fatto tanti guasti. Diceva W. Churchill:"I politici
Vetere, se questi qua ritornassero nei ranghi zitti e a strutture scolastiche , quindi “zona F” o comunemente scadenti inciampano spesso nella verità,ma sono più
mosca. Se, infatti, i loro referenti politici non sono più di pubblica utilità. Probabilmente , conoscendo gli usi agili delle gazzelle e si rialzano subito,pronti ad
disponibili, al loro posto di lavoro restano alcuni e costui e la “giurisprudenza consolidata” dell’ufficio inciampare di nuovo. D'altra parte anche un orologio
dirigenti del Comune scelti e nominati, a suo tempo, tecnico comunale sammaritano si tenterà di giustificare fermo,due volte al giorno,dice la verità.

Sede Zonale di S. Maria C. V. (CE)


C.so Aldo Moro n.73
tel 0823 - 1890034
e-mail: ugl.smariacv@libero.it

NOTIZIE UTILI
CONSULENZA GRATUITA PER LA
LEGGE REGIONALE N.1 DEL 5/01/11
Il 5 gennaio 2011 la Regione Campania ha apportato
una importante modifica alla legge regionale n° 19 del
28/12/2009, c.d. “piano casa”, tesa alla riqualificazione
del patrimonio edilizio esistente; in particolare oggi i
casi di applicazione e gli stessi vantaggi, in termini
dal sindaco sfiduciato, forse proprio in funzione di l’eventuale rilascio della concessione dicendo che il edilizi, sono maggiormente significativi. Infatti, in
certi percorsi che avrebbero dovuto portare alla vincolo è decaduto e se così fosse già bisognerebbe applicazione delle relative norme sono possibili, ove
realizzazione di ben note operazioni ad altissimo valore chiedersi chi e perché non ha provveduto ad evitare consentito in funzione di alcune “condizioni”, nonché
aggiunto, leggasi guadagno, frutto della differenza tra tutto questo. Ma anche in un simile caso l’area non previo accertamento sulla legittimità del fabbricato,
costi e ricavi. Il timore più che concreto che la prossima diverrebbe automaticamente edificabile, o almeno non gran parte di quei piccoli e medi interventi tendenti al
amministrazione non possa essere così compiacente, vi si potrebbe edificare con la stessa cubatura miglioramento e/o ampliamento delle unità immobiliari
considerando che i vecchi interlocutori un minimo precedente (sarebbe il caso di ricordare che l’area ha esistenti. Specificatamente, questo significa che è
sputtanati, politicamente, lo sono, e ben difficilmente, una estensione di circa 12mila metri quadri) in quanto possibile realizzare quegli ampliamenti di volumetria
pur rimanendo sicuramente a galla, grazie a un laddove anche fosse decaduto il vincolo, l’area e/o cambi di destinazione d’uso, che diversamente
consenso clientelare frutto di anni e anni di utilizzo, diventerebbe zona bianca e cioè area la cui destinazione non sarebbero possibili secondo le norme del Piano
diciamo così, improprio delle pubbliche risorse, sarebbe da ridefinire nuovamente e non certo ad opera Regolatore Generale; trattasi cioè di attività di deroga,
riusciranno ancora ad essere utili e determinanti per di un dirigente comunale così come è avvenuto per la assimilabili, per certi aspetti, ad un “bonus edilizio”.
i loro progetti. Questo spinge gli squali dell’economia costruzione Eurospin, questione per la quale l’ingegnere E’ senza dubbio questa un’occasione irripetibile,
del mattone sammaritana ad accelerare proprio in Napolitano qualche problemino l’ha dovuto affrontare, soprattutto in considerazione del fatto che la legge
questi giorni, approfittando del fatto che il commissario in qualità di referente politico locale che i proprietari stessa ha una validità temporale, cioè applicabile entro
prefettizio Pizzi poco conosce dell’origine di certe della struttura commerciale avrebbero incontrato prima un certo termine e dopo il quale non più efficace.
vicende e dell’eziologia di certe malattie. Naturalmente, di riuscire ad ottenere la licenza edilizia e prima, Inoltre, oggi anche per i fabbricati ricadenti in zona
il primo a sperare in questo che potremmo battezzare secondo le accuse della Procura della Repubblica, di agricola possono essere realizzati interventi di
“interregno creativo”, è il “mitico” imprenditore aver pagato i dirigenti regionali nei confronti dei quali miglioramento o di ampliamento. Per quanto sopra, si
dell’agro aversano, Pellino. “Mitico” perché da un è in corso un procedimento penale per le presunte invitano tutti i proprietari, per i quali ciò è possibile,
decennio è al centro delle cronache giornalistiche su tangenti intascate, pretese e ottenute per far rilasciare nei tempi giusti, a ben ponderare l’opportunità offerta,
diverse operazioni immobiliari. Pellino è tornato alla quella concessione in una area bianca appunto. Chissà o quanto meno valutarne gli effetti. Per maggiori
carica, negli ultimissimi tempi, per chiudere la partita avrà pensato Pellino: vuoi vedere che se è andata bene informazioni è possibile rivolgersi presso la sede
della trasformazione dell’area del Mulino Parisi, con ad Eurospin, che, al di là dei guai giudiziari, è lì vivo, zonale UGL di S. Maria C. V. (Ce) al Corso Aldo Moro
un nuovo tecnico, una vecchia conoscenza: l’ingegnere vegeto e produce quattrini a cascata, può andare bene n 73 – tel. 0823/1890034 – con sportello aperto tutti i
Antonio Napoletano, già leader cittadino dell’Udeur. Il anche a me con l’area del mulino Parisi? D’altronde, venerdì dalle 17.30 alle 20.30, gestito da un gruppo di
tecnico sammaritano pare abbia già presentato un se questo è un momento sfavorevole perché non c’è tecnici professionisti.
progetto al dirigente proveniente dal Comune di Caserta, un’Amministrazione su cui Pellino, tutto sommato,
Biondi, il quale, però, dato che il sottoscritto lo conosce aveva contato per avere copertura politica, può FARMACIE DI TURNO, APERTE NEI
benissimo, dato che al Comune di Caserta è stato, tutto diventare un momento favorevole perché tutta la NEI GIORNI:
sommato, il meno peggio di tutti, prima di dare il via procedura possa dipanarsi a fari spenti, senza il 19 FEBBRAIO: MEROLLA (C.SO A. MORO)
libera ci penserà una trentina di volte e magari aspetterà problema di dover affrontare defatiganti discussioni / BOVENZI (VIA MAZZOCCHI)
la nuova Amministrazione per condividere con il livello in Consiglio comunale. Ma siccome Caserta…c’e, la 20 FEBBRAIO: SIMONELLI (S. ERASMO)
quella che rappresenterebbe una responsabilità luce della trasparenza, della legalità liberale e della OSPEDALE MELORIO 0823/ 89 11 11
pesantissima, in considerazione delle vicende (come democrazia l’accendo io. Come sempre, d’altronde. GUARDIA MEDICA 0823 / 89 13 43
le vogliamo chiamare, “discutibili”?) che hanno Gianluigi Guarino 0823 / 89 13 99