Sei sulla pagina 1di 1

TITOLO: Esperienze fuori del corpo

AUTORE: Giorgio Di Simone

CASA EDITRICE: Mediterranee PAGINE (?)

La OBE, o esperienza fuori del corpo, � un fenomeno nel quale un soggetto avverte
una sensazione di uscita o distacco del corpo fisico, e non di rado vede il proprio
corpo inanimato come qualcosa di estraneo alla propria coscienza, che tuttavia
rimane lucida e raziocinante. Il fenomeno si verifica frequentemente nei casi di
pre-morte, in cui persone considerate clinicamente morte sono poi tornate alla
vita, ma talvolta anche casualmente, o in momenti di particolare tensione emotiva.
Giorgio Di Simone, noto
parapsicologo, con la collaborazione di un soggetto straordinario, che compie
sistematicamente tali viaggi nel mondo astrale, ha tentato un esperimento tendente
a dimostrare la realt� della sopravvivenza alla morte fisica, mediante un contatto
tra il soggetto OBE e un trapassato. Il volume � incentrato soprattutto su tale
esperimento eccezionale, che ha dato risultati di grandissimo interesse,
aggiungendo un sostanziale indizio a favore della sopravvivenza. Il soggetto OBE,
Renato Patelli, fa una descrizione dettagliata e precisa dei suoi viaggi fuori dal
corpo, le sue 'avventure', dei personaggi di volta in volta incontrati. I
commenti e le note dell'autore contribuiscono a spiegare criticamente e a dare un
significato a tali eventi; tuttavia il senso vero e profondo del libro sta nel
messaggio affidato da un disincarnato a Renato Patelli: La gente deve sapere che la
speranza � certezza: la morte non esiste.