Sei sulla pagina 1di 124

THE WINE SAGA

EDITION-N.8
Potare d’inverno quando fuori si gela, alzare la
serranda della bottega ogni mattina e tirarla
giù ogni sera, raccontare ai clienti bottiglie, il
proprio gusto, un modo diverso di vivere il vino
e la vita. E poi quel mondo speciale che è la ri-
storazione a tutti i livelli: selezionare etichette,
capire i clienti, sorridere, dispensare gioia, avere
pazienza ed essere il tramite tra chi ha messo il
liquido nel vetro e chi lo vuoterà, rendendo fe-
lici gli uni e gli altri.

Il nostro mestiere quotidiano va ben oltre i nu-


meri. Il fondamento di tutto la passione corro-
siva per un liquido magico che bagna i momenti
più belli della vita e allevia le difficoltà quoti-
diane. Vignaioli, cantinieri, enologi, agenti, osti,
sommelier, ristoratori, uomini e donne che fanno
quadrare i conti a tutti i livelli: i mestieri che
girano attorno al vino sono tanti, complicati
e tutti a proprio modo speciali. Per questo li
amiamo così tanto e ci scaldano il cuore.

We could be heroes, just for one day…

Buona lettura, eroi!

1
INDICE 28 |
30 |
ITALIA
VALLE D'AOSTA
PIEMONTE
SPAGNA

GEOGRAFICO
66 | LOMBARDIA
69 | VENETO 222 | TORROJA DEL PRIORAT
80 | FRIULI VENEZIA GIULIA
85 |
90 |
EMILIA ROMAGNA
TOSCANA
AUSTRIA
103 | UMBRIA 224 | KAMPTAL
104 | MARCHE
109 |
110 |
LAZIO
ABRUZZO
GEORGIA
112 | MOLISE 228 | KAKHETI
115 | CAMPANIA 230 | IMERETI
120 | PUGLIA
122 |
124 |
BASILICATA
SICILIA
SUD AFRICA
232 | SWARTLAND

SLOVENIA
144 | VALLE DI VIPAVA
U.S.A.
235 | WILLAMETTE VALLEY

FRANCIA 236 | CHAMPLAIN VALLEY

146 |
156 |
CHAMPAGNE
SUD OVEST
AUSTRALIA
162 | BORDEAUX 238 | YARRA VALLEY
164 | LANGUEDOC-ROUSSILLON 240 | MARGARET RIVER
174 | ALSACE 241 | ADELAIDE HILLS
177 | LOIRE 242 | MCLAREN VALE
198 | BOURGOGNE
208 |
216 |
JURA
RHONE
NUOVA ZELANDA
220 | NORMANDIA 243 | CENTRAL OTAGO
A 162 | Château Deville,
Entre-Deux-Mers
98 | Alessandro Tofanari, 30 | Cinzia Bergaglio,
San Gimignano (SI) Tassarolo (AL)
40 | Altare, Dogliani (CN) 109 | Ciolli, Olevano Romano (RM)
90 | Ampeleia, Roccatederighi (GR) 110 | Cirelli, Atri (TE)
66 | Arcari e Danesi, Coccaglio (BS)

INDICE
116 | Ciro Picariello, Summonte (AV)
18 | Armagnac Château de Léberon, 181 | Clos des Treilles,
Cassaigne Nicolas Reau, Anjou
16 | Armagnac Domaine D'Aurensan, 158 | Clos Lapeyre, Jurançon
Cassaigne
85 | Cooperativa Agricola
51 | Azienda Agricola Principiano, La Collina, Codemondo (RE)
Monforte d'Alba (CN)

ALFABETICO
128 | COS, Vittoria (RG)
86 | Azienda Agricola Quarticello,
Montecchio Emilia (RE) 34 | Crealto, Alfiano Natta (AL)

68 | Azienda Agricola Solouva, 88 | Croci, Castell'Arquato (PC)


Erbusco (BS)

112 | Azienda Agricola Vinica,


Ripalimosani (CB) D
216 | Dard et Ribo, Crozes Hermitage

B 134 | De Bartoli,
Marsala-Pantelleria (TP)
115 | Bajola, Forio d'Ischia (NA)
13 | Distillerie Artisanale
127 | Bonavita, Faro Superiore (ME) Laurent Cazottes, Gaillac

69 | Borgoluce, Susegana (TV) 157 | Domaine Arretxea, Irouleguy

147 | Bourgeois-Diaz, 188 | Domaine Breton, Bourgueil


Crouttes-sur-Marne
198 | Domaine Colette Gros, Chablis
80 | Bressan, Farra d'Isonzo (GO)
168 | Domaine d'Aupilhac, Montpeyroux
144 | Burja, Valle di Vipava
195 | Domaine de BerthieRs,
Pouilly-Fumé
C 208 | Domaine de la Borde, Pupillin

104 | Ca'Liptra, Cupramontana (AN) 201 | Domaine de la Cadette, Vezelay

92 | Candialle, Panzano in Chianti (FI) 172 | Domaine Majas,


Côtes du Roussillon
72 | Cantina Filippi, Castelcerino (VR)
218 | Domaine de Vigneaux,
160 | Carmarans Nicolas, Montézic Coteaux de l’Ardeche
74 | Carolina Gatti, 202 | Domaine Derain, St-Aubin
Ponte di Piave (TV)
184 | Domaine des Roches-Neuves,
41 | Cascina Baricchi, Neviglie (CN) Saumur
50 | Cascina Ebreo, Novello (CN) 159 | Domaine du Cros, Marcillac
38 | Cascina Iuli, 214 | Domaine Francois
Montaldo di Cerrina (AL) Rousset-Martin, Nevy-sur-Seille
57 | Cascina Roccalini, 210 | Domaine Ganevat, Rotalier
Barbaresco (CN)
195 | Domaine Gérard Fiou, Sancerre
46 | Casina Bric, Vergne, Barolo, (CN)
212 | Domaine Hughes Beguet, Mesnay
48 | Cavallotto,
Castiglione Falletto (CN) 206 | Domaine Jean Foillard, Morgon

28 | Cave Mont Blanc De Morgex 205 | Domaine Jean-Marie Berrux,


et La Salle, Morgex (AO) Meursault

60 | Centovigne, Castellengo (BI) 174 | Domaine Kumpf et Meyer, Rosheim


186 | Domaine Michel Chevré, Saumur
179 | Domaine René Mosse, Anjou
11 | Drink-It, Roma (RM) Azienda portatrice

M sana di Chenin

E 12 | Maley, Brissogne (AO)


220 | Eric Bordelet -Château de 131 | Marabino, Noto (SR)
Hauteville, Charchigne
149 | Marguet, Ambonnay

F 224 |

170 |
Martin Arndorfer, Kamptal

Matassa, Côtes du Roussillon S


Nuovi ingressi
in famiglia
120 | Fatalone, Gioia del Colle (BA)
36 | Matunei, Alfiano Natta (AL) 240 | Sam Vinciullo,
106 | Fattoria San Lorenzo, Australia occidentale
Montecarotto (AN) 70 | Monte dall'Ora,
San Pietro in Cariano (VR) 100 | San Ferdinando,
190 | Frantz Saumon, Civitella in Val di Chiana (AR)
Montlouis-sur-Loire 118 | Monte di Grazia, Tramonti (SA)
58 | San Fereolo, Dogliani (CN)
64 | Monte Maletto, Ivrea (TO)
G 243 | Sato Estate, Central Otago

241 | Gentle Folk, Adelaide Hills N 204 | Sextant, Julien Altaber,


Saint-Aubin
55 | Gian Luca Colombo, Roddi (CN) 84 | Necotium, 183 | Sylvie Augereau, Anjou
S.Giovanni Natisone (UD)

J 62 | Nervi, Gattinara (VC)


T Sede legale
Corso Susa 22/a
242 |

151 |
Jauma, McLaren Vale

Jean Paul Deville, Verzy


O 102 | Taverna Pane e Vino,
Cortona (AR) 10098, Rivoli (To)
32 | Oltretorrente, Paderna (AL) 103 | Tenuta Bellafonte, Bevagna (PG)
180 | Jean-Christophe Garnier, Anjou Sede operativa
76 | Tenuta L'Armonia, Via Giacosa 1/a

K P 37 |
Montecchio Maggiore (VI)

Terre Vive, Cardona (AL)


12051, Alba (Cn)

238 | Patrick Sullivan, Yarra Valley tel +39 0173 290886


235 | Kelley Fox, Willamette Valley 222 | Terroir al Limit,
228 | Pheasant's Tears, Kakheti Torroja del Priorat
fax +39 0173 380725

L 95 |

154 |
Pian dell'Orino, Montalcino (SI)

Pierre Gerbais, Celles-Sur-Ource


232 | Testalonga, Swartland info@lescaves.it
www.lescaves.it
191 | Thierry Puzelat - Clos du
166 | La Cave des Nomades,
Banyuls-sur-Mer 178 | Pierre Luneau-Papin, Muscadet
Tue-Boeuf, Les Montils Touraine P.iva/C.F. 11528420018

V
219 | La Ferme Saint-Martin, 96 | Podere Concori, Gallicano (LU) Catalogo a cura di
Beaumes-de-Venise
94 | Poggio Trevvalle, Christian Bucci
236 | La Garagista, Vergennes, Scansano (GR) 152 | Val-Frison, Ville-Sur-Arce Gianluca Cannizzo
Champlain Valley
142 | Porta del Vento, 78 | Vignale di Cecilia, Baone (PD)
26 | La Guinelle Vinaigrerie Camporeale (PA) Progetto grafico
Artisanale, Banyuls-sur-Mer 199 | Vini Viti Vinci, Avallon Gianluca Cannizzo
193 | Puzelat-Bonhomme,
156 | Laurent Cazottes, Gaillac Les Montils Touraine 124 | Vino di Anna, Solicchiata (CT)
Nadia Ceruti

82 | Le Due Terre, Prepotto (UD) 164 | Vinyer de la Ruca, Illustrazioni


31 | Le Marne, Parodi Ligure (AL) R 20 |
Banyuls-sur-Mer

Visioni, Pozzuoli (NA)


Gianluca Cannizzo
122 | Le Nuvole, Melfi (PZ) 230 | Ramaz Nikoladze, Imereti
Fotografie di
169 | Le Roc des Anges,
Côtes du Roussillon
217 | Romaneaux-Destezet,
Saint Joseph W Mammanannapappacacca

196 | Les Cailloux du Paradis, 22 | Rukét Chocolate, 226 | Weingut Fuchs und Hase, Catalogo stampato da
Soings-en-Sologne Sant'Agostino (FE) Kamptal TIPOSTAMPA - Torino
9
DRINK|IT
Emanuele Broccatelli e Valeria Bassetti sono due ragazzi che da
sempre si occupano di cocktail e liquoristica. Da quest’anno hanno
creato DRINK|IT e producono cocktail confezionati artigianalmente
in piccoli lotti utilizzando i migliori liquori e ingredienti disponibili.
Una volta creati i blend li fanno riposare in acciaio per almeno 30
giorni, questo rende le loro creazioni più morbide e armoniche e ne
preserva il gusto originale. L’ obiettivo è quello di preparare i mi-
gliori cocktail senza alcun compromesso, pronti per essere gustati
ovunque, ecco perché ogni lotto è assaggiato, verificato e ogni
bottiglia è contrassegnata a mano. Noi siamo rimasti stupiti dall’e-
quilibrio e dalla qualità che hanno le creazioni di Emanuele e Valeria.
Speriamo che a voi facciano lo stesso effetto. Salute!

Negroni
È fatto con i migliori distillati
Amaro perfetto

LADISPENSA
per raggiungere la perfetta
armonia dei suoi ingredienti. Questo è un drink per tutti,
Viene fatto riposare in fusti un mix di vini fortificati,
di acciaio per affinare il suo vermouth italiani e amari
aroma e conferirgli delle Gin martini artigianali, che regala aromi
leggere note ossidative che Il cocktail per eccellenza. nuovi bilanciando note
lo rendono elegante e pro- DRINK|IT lo prepara mesco- decise e freschezza, un gusto
fondo. Il tempo e la pazienza lando con cura gin e ver- perfettamente bilanciato
sono ingredienti fondamen- mouth diversi per raggiun- tra dolce e amaro che parla
Noi ci occupiamo di vino ma ormai è risaputo: tali in queste preparazioni. gere un equilibrio raro e del nostro territorio e delle
Lasciate raffreddare, versate delicato, un drink morbido e sue contraddizioni. Nato per
resistiamo a tutto tranne che alle tentazioni. in un bicchiere e aggiungete deciso allo stesso tempo che essere bevuto liscio, ottimo
del ghiaccio oppure usa- regala note citriche e balsa- come digestivo è oltremodo
Di seguito trovate una piccola selezione di indi- telo come base per i vostri miche con un finale delicato versatile come aperitivo, ser-
cocktail e divertitevi a creare e secco. Freddate il martini in vito con ghiaccio o miscelato
spensabili amenità che ci sono entrate nel cuore nuove ricette. Per regalare freezer, agitate bene prima in cocktail.
note fresche aggiungete di aprire e versate in un bic- Servito freddo con una scorza
e che molto probabilmente presto entreranno una scorza di limone oppure chiere ghiacciato. Decorate di limone oppure con ghiac-
arancia per dare maggior con scorza di limone o olive cio e la semplice aggiunta di
anche nel vostro. struttura. verdi dolci. acqua tonica.

10 11
MALEY, BRISSOGNONE (AO) DISTILLERIE ARTISANALE LAURENT CAZOTTES,
“Il sidro è prima di tutto una filosofia di
GAILLAC
vita che mette al centro l’armonia e la bel- Buona notizia per chi è costantemente in viaggio alla ricerca della
lezza di secolari alberi di mele e pere. Non si Purezza: il vostro cammino è arrivato al termine! Potete finalmente
può fare sidro senza sapere dove nascono, sedervi e godervi un buon bicchiere di Cazottes perché la Purezza
chi sono e cosa possono esprimere le no- è qualità intrinseca dei suoi prodotti. Per la distillazione vengo-
stre antiche varietà di melo. Fare sidro signi- no usate solamente pere, susine e ciliegie provenienti da frutteti
fica partire per un viaggio attraverso i pa- condotti in biologico o in biodinamico. La maniacale attenzione
esaggi delle più imponenti e belle montagne alla qualità ed al dettaglio (avete presente cosa significhi toglie-
d’Europa”. Questo è quanto sostiene Gian- re manualmente i piccioli uno ad uno? E rimuovere i semi dall’inter-
luca Telloli, enologo appassionato di Valle no del frutto? E prendere uno ad uno i petali dei fiori di sambuco?)
d’Aosta e montagna che da qualche anno si ha garantito a Cazottes incredibili successi e la presenza nei piu
è tuffato nella per lui nuova avventura del grandi bi e tri stellati di Francia ed Inghilterra. Tutte queste at-
sidro. Noi non potevamo non accompagnar- tenzioni vengono ovviamente riservate anche per la produzione
lo in questo viaggio. del loro vino.

Cristallier, scuola erboristica piemonte-


l’aperitivo liquore se, ha creato questo liquore
a base di sidro a base di sidro, un aperitivo
I “Cristallier” sono i cercatori d’altri tempi in pieno stile Fleurs de sureau
di cristalli in alta montagna belle époque. Il sidro di mele Sambuco Guignes et Guins
tra i ghiacciai, nelle stesse alpine si sposa con assenzio, Tipologia: Liquore a base di Ciliegie
montagne in cui Maley cerca angelica, maggiorana, timo e vino. 18% Vol. Tipologia: Liquore a base di
profumi. Gianluca Telloli, eno- salvia sclarea. I fiori di sambuco vengono vino. 18% Vol.
logo valdostano, votato alla La parte dolce viene sa- sfogliati manualmente, uno Solo le ciliegie più mature,
ricerca e valorizzazione delle pientemente bilanciata da ad uno. Solamente i petali dopo aver rimosso i piccioli e
antiche mele di montagna, componenti amari come vengono messi in infusione gli ossi, vengono messe in in-
con l’aiuto di Alessandro china, genziana, rabarbaro e in una bilanciatissima misce- fusione in una miscela di vino
Revel Chion maestro distil- legno quassio. la di vino ed acquavite. ed acquavite. Delicato ed
latore e liquorista, sapiente Al naso spiccano le piacevoli Chiudete gli occhi e vi ritro- equilibrato. Servito intorno ai
interprete della storica note delle scorze di agrume. verete in un giardino fiorito. 10° è una delizia per il palato.

12 13
* il “passerillage”
è una tecnica che
consiste nel la-
sciar surmaturare
il frutto per avere
una maggiore con-
centrazione di zuc-
cheri e di aromi.

Goutte de Poire
Williams Passerillée*
Pere Williams
Tipologia: Distillato 45% Vol. Goutte
Le pere vengono lasciate de Reine - Claude
surmaturare in pianta per più dorée Passerillée*
di un mese e successivamen- Susine dorate
Goutte de Mauzac te raccolte in più riprese per Tipologia: Distillato 45% Vol.
Rose Passerillée* avere la perfetta concentra- Antica varietà di susine tipica
Mauzac Rose zione zuccherina ed aromati- del Gaillac che può dare vita
Tipologia: Distillato 45% Vol. ca al loro interno. I peduncoli a marmellate e distillati.
L’uva arriva da una vigna ed i semi, con lavoro certosi- Per esaltarne il sapore le
coltivata personalmente no, vengono rimossi manual- Susine vengono lasciate
dai Cazottes. Quando l’uva mente per poter preservare ad appassire su graticci e
sarebbe pronta per essere il sapore della pera. 12 kg di successivamente piccioli e
vendemmiata e diventare pera danno vita ad un litro di noccioli vengono rimossi
vino, i grappoli vengono torti prodotto finito. manualmente. Nell’attac-
manualmente, uno ad uno e Annusando un bicchiere di co degustativo si avvertirà
vengono lasciati ad appassire questo distillato servito in- chiaramente la polpa della
in pianta. La distillazione torno ai 10°/12° si ha un’idea susina mentre in chiusura
viene eseguita sul mosto netta della granulosità della ritorneranno i sentori legati
parzialmente fermentato. pera. Incredibile. alla buccia.

14 15
ARMAGNAC
Château de Léberon e Domaine
d’Aurensan sono gestite da una
sola famiglia solamente negli ul-
timi anni. In precedenza erano due
proprietà distinte che con il matri-
monio della penultima generazione
sono state anch’esse unificate.

ARMAGNAC DOMAINE D’AURENSAN


Il Domaine d’Aurensan è una proprietà di famiglia, viticoltori dalla
fine dell’800. Armagnac definiti “TRIPLO ZERO: ZERO diluizione, ZERO
zucchero, ZERO colorante”. Un prodotto naturale che racchiude
tutta la bellezza e i misteri della sua lunga elaborazione. Grado
naturale e nessun utilizzo di coloranti o zuccheri.

7HC7=D79 ARMAGNAC
3><08=4 3½ 0DA4=B0= DOMAINE D’ AURENSAN
0??4;; 0C8>=0A<06=02Cq=0AÏI42>=CAÕ;q4
ARMAGNAC APPELL ATION ARMAGNAC CONTRÔLÉE

DOMAINE D’ AURENSAN
ARMAGNAC TÉNARÈZE

APPELL ATION ARMAGNAC CONTRÔLÉE


ARMAGNAC TÉNARÈZE

<7 C ? B B ;HEPÞ I FA M I L L E ROZÈ S


Armagnac Millésime
1961
Fhefh_ƒjW_h[ihƒYebjWdjiZ[fk_i'./+ Propriétaires récoltants depuis 1895
)('&&9WiiW_]d[ FA M I L L E ROZÈ S 32100 Cassaigne

'+Wdi Propriétaires récoltants depuis 1895 30 ans


Produzione totale: 120 litri
32100 Cassaigne

CA8?;4IqA>) ´Aq3D2C8>=´BD2A4´2>;>A0=C
20 ans TRIPLE ZÉRO : ø RÉDUCTION, ø SUCRE, ø COLORANT

;>C= '/?>DA/)&;

346Aq=0CDA4; *)"( E>;


1>DC48;;4=

-&2; TRIPLE ZÉRO : ø RÉDUCTION, ø SUCRE, ø COLORANT


LOT N° 18 POUR 400 L. BOUTEILLE N°

DEGRÉ NATUREL 40,9% ALC./VOL. 70 CL. Bottiglie prodotte: 240


LOT N° 9 POUR 400 L. BOUTEILLE N°

DEGRÉ NATUREL 42% ALC./VOL. 70 CL. Grado pieno: 41,70°


Gelate primaverili hanno
Armagnac 15 anni Armagnac 30 anni ridotto il carico di uva in
Produzione totale: 930 litri Armagnac 20 anni Produzione totale: 400 litri Armagnac Millésime vigna del 50%. L’estate, calda
Bottiglie prodotte: 1328 Produzione totale: 400 litri Bottiglie prodotte: 533 1977 Armagnac Millésime e secca, ha dato vita a uve
Grado pieno: 43,20° Bottiglie prodotte: 533 Grado pieno: 40,90° Produzione totale: 390 litri 1973 estremamente concentrate
Annate presenti nell’assem- Grado pieno: 42,00° Annate presenti nell’assem- Bottiglie prodotte: 780 Produzione totale: 410 litri di aromi. Ambra profondo
blaggio: 1976, 1981, 1996, Annate presenti nell’assem- blaggio: 1961, 1974, 1975, Grado pieno: 42,10° Bottiglie prodotte: 820 con riflessi mogano. Naso
1997. blaggio: 1975, 1981 , 1990, 1978, 1981 Naso caldo, cristallino. Note Grado pieno: 42,50° ricco, profondo, sfaccettato.
Colore ambrato con riflessi 1995 Armagnac goloso, con di torrefazione e di spezie, Ambra intenso e brillante. Prugna, arancio candito, noce
dorati. Armagnac fruttato Frutta polposa per un’ac- note raffinate di fico secco, con il chiodo di garofano in Naso intrigante nel quale la e tè affumicato. Bocca densa,
dalla bocca carnosa e fresca. quavite tonica con accenti zenzero confit e noce. Finale evidenza. Liquirizia e gen- nota boisé si fonde con note carnosa e speziata. Finale
Albicocca e Mirabelle su un agrumati che evolvono su elegantemente boisé per un ziana accarezzano il palato. di burro salato e di caramello. maestoso per un millesimo
fondo delicatamente boisé. note di frutta candita. Armagnac in piena maturità. Nervoso e di carattere. Armonioso sontuoso.

16 17
ARMAGNAC
CHÂTEAU DE LÉBERON
Quarta generazione di produttori di Arma-
gnac presso il Castello di Léberon. Produ-
cono unicamente Armagnac millesimati, nel-
la più pura tradizione dell’Armagnac. Questi
Armagnac vengono imbottigliati all’ordine,
questo significa, ad esempio, che il 1974 che
trovate in listino è stato per 44 anni in bot-
te. Anche qui grado naturale e nessun uti-
lizzo di coloranti o zuccheri.

Armagnac Armagnac Millésime


Millésime 1978 1974
Armagnac Millésime Armagnac Millésime Produzione totale: 155 litri Produzione totale: 110 litri
1989 1982 Bottiglie prodotte: 310 Bottiglie prodotte: 220
Produzione totale: 430 litri Produzione totale: 210 litri Armagnac Millésime Grado pieno: 43,40° Grado pieno: 42,60° Armagnac Millésime
Bottiglie prodotte: 860 Bottiglie prodotte: 420 1980 Estate mite, con un finale di Ambra intenso, naso ricco e 1966
Grado pieno: 45,60° Grado pieno: 44,50° Produzione totale: 140 litri stagione splendido. Ambra ben equilibrato. Frutti candi- Produzione totale: 90 litri
Naso espressivo che vira su Ambra intenso tendente Bottiglie prodotte: 280 intenso. Naso franco dove ti, albicocca e fico secco. Bottiglie prodotte: 180
note di frutta candita, buccia al marrone dorato. Noci e Grado pieno: 47,90° il legno si fonde perfetta- In bocca si impone per avvol- Grado pieno: 40,90°
di arancia amara, zenzero nocciole al naso per una Tabacco e note iodate. mente con le note evolutive genza. Piacevole chiusura sui Note di pasticceria, mandorle
candito. In bocca richiama bocca avvolgente, grassa e Elegante finale giocato sulla di prugna e tabacco. Bocca toni della liquirizia. e spezie dolci delicate.
note di cacao. persistente. liquirizia. equilibrata e complessa. Armonioso. Rara delicatezza e finezza.

18 19
VISIONI
Visioni è un’azienda
che propone tanti
strumenti innovati-
vi e di design pensa-
ti da un ristoratore
per i ristoratori.

Termometro Set Pez8


Un immancabile strumento Innovativo porta seau à glace Oggetto di design per poter
per chi come noi ritiene fon- di design in ferro. Può essere valorizzare i vostri olii.
damentale la temperatura di equipaggiato con una tavola Grazie alla sua forma consente
di legno di castagno calami- di portare su un tavolo sei
servizio dei vini. tata con potenti magneti al olii contemporaneamente o
diodemio e diventare così un quattro olii più una saliera ed
tavolo d’appoggio. Disponibi- una pepiera. Un unico pezzo
le in rosso, bianco e nero. di castagno intarsiato con
vari alloggi e una maniglia
cromata.

Fresh
Fresh è contemporanea-
mente un seau à glace, un
rinfrescatore ed un innovati-
vo stabilizzatore di tempera-
tura che grazie ad un sistema
brevettato mantiene la tem-
peratura di servizio del vino. Big Fresh
Con Fresh non ci saranno più Un grande Fresh in ferro e al-
tavoli sgocciolati, etichette luminio dove poter alloggiare
che si staccano, rossi serviti Star Fresh 6/9 bottiglie contemporane-
a temperature improponibil- Stesso concetto del Fresh ma amente. Tre reparti all’interno
mente alte e bianchi serviti impreziosito da una scatola di per poter gestire tre diverse
ghiacciati tanto da anestetiz- legno di castagno con incastri tipologie di vino. Un oggetto
zare il palato. Finalmente uno a spacco di grande manifattu- importante per ristoranti e Jacuvella
strumento utile per gestire ra artigianale e con un’unica winebar che fanno servizio Elegante porta borse in ferro
al meglio la temperatura di scatola in alluminio estraibile di mescita. Disponibile nei zincato, con maniglie cro-
servizio dei vini. La fascetta in per l’alloggio del ghiaccio. colori bianco, rosso e nero mate e piedini di castagno.
alluminio è disponibile in due Uno strumento di lavoro, ma tutti con piedini d’appoggio Disponibile in rosso, bianco
diversi colori: grigio e rosso. anche un oggetto di design. in legno di castagno. e nero.

20 21
RUKÉT CHOCOLATE
Rukét Chocolate è la storia di una piccola realtà artigianale, di
bottega, che nasce dalla passione e dalla curiosità di Marco Grup-
pioni. Marco è un appassionato del Gusto, grande conoscitore di
vino e maestro gelataio. Con il cioccolato è riuscito in pochissimo
tempo a crescere in competenze e conoscenze delle materie prime,
delle tecniche di lavorazione e di conservazione. Questo gli ha per-
messo di produrre cioccolato secondo il metodo “bean to bar”,
ossia dal seme alla tavoletta. Il cioccolato Rukét è sano, naturale
e “vero”: ad ogni tavoletta viene lasciato il compito di raccontare
la propria storia.

Cioccolato
Repubblica
Dominicana al latte Cioccolato Honduras
55% (Öko-Caribe) Cioccolato Tanzania fondente 72%
Fave varietà Trinitario, Fondente 72% (Mayan Red)
provenienti da una farm, (Kokoa Kamili) Fave varietà Trinitario.
Öko-Caribe, nella regione Fave varietà Trinitario. Cioccolato Haiti La filosofia della cooperativa
del Cibao in Repubblica La cooperativa KOKOA KAMI- fondente 75% (Pisa) Xoco è quella di cercare agri-
Dominicana. Öko-Caribe LI insediata nella regione di
Cioccolato
Fave varietà Trinitario e Criol- coltori disposti a lavorare ter-
acquista le fave di cacao da Kilombero Valley, lavora diret- lo. Impresa sociale situata reni giovani ad altezze non Nicaragua fondente
165 agricoltori e si occupa tamente con gli agricoltori nella regione del Grande inferiori ai 600 metri. Dopo la 70% (Nugu) Cioccolato Bianco
delle fasi di fermentazione che raccolgono le fave. Nord, che segue direttamen- raccolta le fave assieme alla Fave varietà Trinitario. Burro di cacao Criollo del
ed essiccazione. La fermen- Chi si occupa dei tempi di te gli agricoltori. loro polpa vengono traspor- L’azienda Ingemann è attenta Perù abbinato a latte di
tazione delle fave dura sei fermentazione ed essicca- Fermentazione fave intera- tate in taniche di metallo ai nel selezionare interlocutori mucca.
giorni. Nell’essiccazione i zione è la cooperativa stessa. mente controllata, durata centri di raccolta. Fermenta- desiderosi di provvedere Il Burro di cacao utilizzato
semi vengono dapprima Fermentazione fave intera- dai 6 ai 7 giorni, effettuata zione di semi e polpa in casse allo sviluppo del cioccolato non è deodorato, questo per-
distesi su una superficie a mente controllata, durata in casse di legno svolta in di legno per diversi giorni; in questo piccolo stato. La mette di individuare sapori e
maglia per massimizzare di oltre 6 giorni, svolta in tre quattro fasi successive. essiccazione lenta delle fave, fermentazione avviene in profumi autentici ed inusuali.
il flusso d’aria e poi su una fasi successive. Essiccazione svolta in tunnel. che permette di esaltare al casse di legno a cascata, con All’assaggio si evidenzia cre-
superficie calda in cemento Certificazione biologica. Certificazione biologica. To- meglio il sapore. un controllo del ph e delle mosità, dolcezza moderata
che aiuta a togliere l’umidi- Tostatura lenta a 120 gradi statura lenta a 120 gradi per Tostatura lenta a 120 gradi temperature. Tostatura lenta e sentori di miele di acacia.
tà. Certificazione biologica. per 20 minuti, macinazione 20 minuti, macinazione con per 20 minuti, macinazione a 120 gradi per 20 minuti, Armonioso ed equilibrato
Tostatura lenta a 120 gradi con macchine a pietra per macchine a pietra per 72 ore con macchine a pietra per macinazione con macchine grazie all’utilizzo di zucchero
per 20 minuti, macinazione 72 ore almeno. Riposo del almeno. Riposo del cioccola- 72 ore almeno. Riposo del a pietra per 72 ore almeno. di canna Fair tarde di origine
con macchine a pietra per 72 cioccolato per un periodo to per un periodo minimo di cioccolato per un periodo Riposo del cioccolato per un cubana. Un cioccolato bianco
ore almeno. minimo di 60 giorni. 60 giorni. minimo di 60 giorni. periodo minimo di 60 giorni. davvero inusuale!

22 23
Cioccolato bianco
al caffè 
Burro di cacao Criollo del
Perù abbinato a latte di muc- Nibs, Fave Nugu
ca, con l’aggiunta di chicchi del Nicaragua
di caffè varietà Arabica colti- Fave varietà Trinitario tostate
vato ad Hawassa in Etiopia. 25 minuti tra i 125 e i 155
Le note delicate ed inusuali gradi. I sapori risultano flore-
del burro non deodorato si ali, fruttati con note di frutta
armonizzano ai sapori flo- secca. Adatte per preparazio-
reali, agrumati e burrosi dei ni in cucina, da inserire nello
chicchi di caffè. Il risultato yogurt oppure in insalate.
che ne consegue è strabi- Ideali anche da sgranocchiare
liante e crea una forma di in qualsiasi momento della
dipendenza. giornata.

24 25
LA GUINELLE, VINAIGRERIE ARTISANALE,
BANYULS-SUR-MER
Nathalie è una donna forte, tenace, appassionata. Passione che si
trasforma in travolgente energia quando parla della sua acetaia e
dei suoi aceti. Ha iniziato nel 1999 comprando una piccola casa che
guarda il mare di Paulilles, trasformando i vini di piccoli produt-
tori suoi amici in fantastici aceti, diventando in pochi anni il punto di
riferimento per i più importanti Chef di Francia. La Guinelle è l’unica
acetaia all’aperto in tutta Europa e questo conferisce un carat-
tere peculiare ai suoi prodotti. I batteri acetici presenti sono sta-
ti “selezionati” naturalmente dalle intemperie invernali e dal caldo
estivo. Per tutti gli aceti il vino di partenza viene fatto “affinare” in
barrique scolme in modo che il contatto con l’aria faccia partire il
processo che trasforma l’alcol in aceto. Sulla superficie si forma
un velo che si ispessisce con il passare delle settimane. Quando
il processo è terminato l’aceto viene separato dalla madre e tra-
sferito in dei contenitori di vetro dove rimane svariati mesi prima di
essere imbottigliato. Gli aceti non sono filtrati né trattati in alcun
modo quindi è possibile che ci sia un piccolo deposito sul fondo
delle bottiglie.

Vinaigre de
Gewurztraminer Vinaigre Vermeil
Vendages Tardives 100% Grenache Gris
Vinaigre Vinaigre de Muscat 100% Gewurztraminer Tipologia: Aceto Bianco
de Banyuls Blanc 100% Muscat of St. Jean Tipologia: Aceto Bianco Vinaigre Aromatizzato con cannella e
100% Grenache Gris de Minervois Da un Gewurztraminer de Banyuls Rouge chiodi di garofano.
Tipologia: Aceto Bianco Tipologia: Aceto Bianco Vendages Tardives di Binner 100% Grenache Noir Dolcezza ed acidità in un
Molto più raro del Banyuls Finemente aromatico al prodotto da vigne piantate Tipologia: Aceto Rosso matrimonio perfetto. Naso
Rouge. Rimpiazza perfet- naso. Rotondo e piacevole su terreni granitici. Vivo ed Potente ed elegante allo orientaleggiante, con note
tamente il limone su pesci al palato. Due o tre gocce aromatico, con una piacevole stesso tempo. Da provare di pompelmo. Fegato alla
bianchi, salmone affumicato a completare un risotto al acidità. Puntarelle alla roma- con le acciughe oppure con veneziana, insalata tiepida di
ed ostriche. Castelmagno… Fantastico. na o sarde in saor. un’insalata di fragole. lenticchie, carni alla griglia.

26 27
28 | ITALIA ITALIA | 29

VALLE D'AOSTA

Cave Mont Blanc de Morgex et la Salle,


Morgex (AO)
Cooperativa valdostana che coltiva i vigneti più alti d’Europa a dispetto
delle condizioni ambientali. Vini strappati alla roccia con arte e volontà
impareggiabili, nel massimo rispetto dell’ecosistema.

EXTRA BRUT GLACIER


METODO CLASSICO
100% Prié Blanc CARONTE ROSÉ
Tipologia: Spumante Bianco meto- METODO CLASSICO NON DOSATO
do Classico 100% Petit Rouge BLANC DE MORGEX “LA PIAGNE”
Il vino base fermenta in botte gran- Tipologia: Spumante Rosé metodo BLANC DE MORGEX “RAYON” 100% Prié Blanc
de (larice-rovere) e acciaio, segue Classico 100% Prié Blanc Tipologia: Vino Bianco
la rifermentazione in bottiglia per Il vino base fermenta in acciaio, Tipologia: Vino Bianco Vinificazione tradizionale a tempe-
almeno 18 mesi. segue la rifermentazione in bottiglia Vinificato in acciaio a temperatura ratura controllata.
Freschissimo, minerale, note di per almeno 15 mesi. Fine, gentile al controllata. Pera, mango, albicocca e Grande freschezza, note agrumate e
cedro e pietra focaia. naso e al palato. mandorla amara. Finale roccioso. vegetali, finale ammandorlato.
Produzione: 2.600 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 1.008 bottiglie
30 | ITALIA ITALIA | 31

PIEMONTE
Cinzia Bergaglio,
Tassarolo (AL) Le Marne, Parodi Ligure (AL)
Piccolissima realtà artigianale a conduzione fa- Le Marne nasce nel 2002 come progetto familiare e prende il nome dalle
miliare, per anni ha prodotto uva da vendere agli marne bianche di argilla calcarea caratteristiche di questa zona. Vini in-
imbottigliatori della zona. Finalmente, dal 2002, teressantissimi, specchio del territorio dal quale provengono, sapidi e
Cinzia ha deciso di mettere la sua firma almeno longevi. Provate le annate storiche per capire il potenziale di una delle uve
su parte della produzione dei suoi 7ha di vigna. più ingiustamente sottovalutate d’Italia.

GAVI MARNE ORO


100% Cortese
Tipologia: Vino Bianco
GAVI MARNE BIANCO Da un terreno argillo calcareo
GAVI DI TASSAROLO 100% Cortese posizionato a 350 metri d’altezza,
“LA FORNACE” Tipologia: Vino Bianco fermenta ed affina in cemento pri-
100% Cortese Da un terreno argillo calcareo ma di finire in bottiglia. Età delle viti
Tipologia: Vino Bianco posizionato a 350 metri d’altezza, 30 anni. La leggera surmaturazione
Fermenta in serbatoi di acciaio a fermenta ed affina in cemento pri- in pianta combinata alla prolungata
temperatura controllata per poi ma di finire in bottiglia. Età delle viti permanenza sulle fecce regala un
affinare per alcuni mesi in vasche di 15 anni. Fresco e brioso, con il palato vino dalla grande espressività mine-
cemento vetrificato. puntellato da una piacevolissima rale e dal sorprendente potenziale
Fragrante, minerale, sapido. vena salata. d’invecchiamento.
Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 5.300 bottiglie
32 | ITALIA ITALIA | 33

Oltretorrente, Paderna (AL)


Chiara e Michele, entrambi agronomi laureati e compagni nella vita, nel
2010 decidono di dare vita ad Oltretorrente. Comprano un ettaro e mezzo
di vigna, prevalentemente barbera e prevalentemente di vecchia data, oltre
a una piccola cantina disposta su tre piani e in centro paese. Già il primo
anno, senza ancora una casa e facendo i pendolari da Milano, riuscirono
a vendemmiare e ad avere le prime 5.000 bottiglie. In seguito altra vigna è
stata acquistata, la maggior parte con viti vecchie (tra 60 e 100 anni), e la
produzione si è allargata al Cortese e soprattutto al Timorasso.

BARBERA SUPERIORE
COLLI TORTONESI
100% Barbera
CORTESE COLLI TORTONESI TIMORASSO COLLI TORTONESI Tipologia: Vino Rosso
100% Cortese 100% Timorasso Da viti tra i 60 ed i 100 anni d’età
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco con una resa di soli 30 quintali ad
L’uva viene pigiata senza essere L’uva viene pigiata senza essere ROSSO COLLI TORTONESI ettaro. Fermentazione alcolica e
diraspata. Fermenta ed affina in diraspata. Fermenta ed affina in ac- 90% Barbera, 10% Dolcetto macerazione in cemento, successivo
acciaio per 8 mesi. Passa altri 3 mesi ciaio per 8 mesi. Passa altri 7 mesi in Tipologia: Vino Rosso affinamento di 18 mesi in barri-
in bottiglia prima dell’immissione bottiglia prima dell’immissione sul L’uva diraspata rimane a contatto ques usate. Minimo altri sei mesi in
sul mercato. mercato. Al naso pesca e fiori bian- con le bucce per 30 giorni. bottiglia prima di essere messa in
Naso giocato sui fiori bianchi con chi che nel tempo virano su note più Affina per 10 mesi in acciaio sui commercio. Naso intenso, largo, con
note che tendono all’aromatico. minerali di pietra focaia. Bocca tesa suoi lieviti. In bocca è tipicamente sentori di amarena, mora, liquirizia
Bocca piena e ricca, chiude con pia- e salata. Per noi una delle migliori Barbera, tannini morbidi ed acidità a e spezie. In bocca è strutturato,
cevolissime note ammandorlate. espressioni di Timorasso. guidarne il sorso. profondo e salato.
Produzione: 3.530 bottiglie Produzione: 3.940 bottiglie Produzione: 7.500 bottiglie Produzione: 2.125 bottiglie
34 | ITALIA ITALIA | 35

Crealto, Alfiano Natta (AL)


Non riusciamo a rimanere indifferenti alle storie basate su passione ed
incoscienza ed è per questo che da un bel po’ di tempo seguiamo con in-
teresse l’avventura di Luigi ed Eleonora. Super appassionati di vino, nel
2008 hanno deciso di lasciare la propria città e le proprie occupazioni
per comprare da Carlo Quarello Crealto l’omonima azienda. 5 ettari vitati
in un corpo unico piantati a Nebbiolo, Barbera e Grignolino in una zona
magnifica e da sempre vocata alla viticultura vengono lavorati con un’i-
dea fissa: non tradire il passato valorizzando ulteriormente un fantasti-
co ed unico terroir.

ALVESSE
100% Grignolino
Tipologia: Vino Rosso
Da viti di circa 60 anni piantate
MARCALEONE su terreno limoso argilloso. Il vino
100% Grignolino fermenta in acciaio a contatto con
Tipologia: Vino Rosso le bucce per 15/20 giorni. Rimane BARBERA D’ASTI VIS MONFERRATO ROSSO PIONDA
Da viti di 50 anni su terreno ricco ancora in acciaio per altri tre mesi, AGRICOLAE SUPERIORE LA SVOLTA 100% Barbera 100% Nebbiolo
di limo ed argilla. Macerazione per poi la massa viene separata: 50% in 100% Barbera 100% Barbera Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
15 giorni a temperatura controllata barriques usate e 50% in terracotta Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Macerazione di 20 giorni a tempera- Macerazione di 20 giorni a tempera-
in vasche di acciaio inox affina per dove riposa per un anno. Affina Macerazione di 15 giorni a tempera- Macerazione di 20 giorni a tem- tura controllata in vasche di acciaio tura controllata in vasche di acciaio
circa 10 mesi in acciaio e 6 mesi in per ulteriori 24 mesi in bottiglia tura controllata in vasche di acciaio peratura controllata in vasche di inox. Affinamento: circa 12 mesi in inox. Affinamento: circa 12 mesi in
bottiglia. Note agrumate si uniscono prima di essere messo sul mercato. inox. Affinamento di circa 8 mesi in acciaio inox. Affina per circa 12 mesi giara di terracotta da 250 litri e 8 botti di rovere francese da 225 litri
a tocchi di amarena. Snello, scattan- Un nuovo modo di interpretare acciaio e 6 mesi in bottiglia. Frutta in botte di rovere da 15 ettolitri e 8 mesi in bottiglia. Da viti di 55 anni. e 6 mesi in bottiglia. Profumi intensi
te, di carattere e dalla inebriante il Grignolino. Il carattere fresco e rossa, viola mammola e cacao per mesi in bottiglia. Polpa e acidità, si Naso con ciliegia e spezie in eviden- e complessi: cacao, tabacco, cuoio
facilità di beva. La risposta italiana ai scalpitante lascia qui lo spazio ad un una bocca fresca e dalla piacevolis- sposano con il piacevole retrogusto za. Palato strutturato con la sapidità e liquirizia si fondono a note più
“vins de soif”. vino più austero e profondo. sima beva. ammandorlato. sugli scudi. fresche di frutti di bosco e violetta.
Produzione: 3.500 bottiglie Produzione: 900 bottiglie Produzione: 3.500 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 700 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie
36 | ITALIA ITALIA | 37

Terre Vive, Cardona (AL)


Matunei, Alfiano Natta (AL) Eleonora Costa e Luigi Armanino (Crealto), Alberto Brignolo (Matunei),
Daniele Cesca, Davide Garoglio, Ezio Oddone. Sei produttori per un unico
Matunei (ragazzi in dialetto piemontese) è una giovanissima azienda che vede vino. Terre Vive nasce dall’amicizia e dall’attaccamento al loro territorio.
la luce nel 2015, quando Alberto Brignolo realizza finalmente il desiderio Ognuno ha deciso di cambiare vita per diventare agricoltore ed il caso li
di una vita: fare l’agricoltore a tempo pieno. Insieme alla moglie Carla, ha portati a farlo tra le stesse colline, dove curano le loro vigne con
lascia il vecchio lavoro e comincia la nuova sfida tra le colline della pic- amore e rispetto. Hanno scelto di unire le loro uve migliori, vogliosi di
cola Cardona. Vigne antiche e terreni abbandonati riprendono vita con le raccontare il loro territorio con il vitigno che più li rappresenta, vinifi-
prime vinificazioni. 4 ha da coltivare con idee chiare, molto buon senso ed candole per un progetto che parla di agricoltura sostenibile e coope-
un pizzico di fortuna. razione. Una Cooperativa appena nata, ma che guarda già molto lontano.

BAGARDO
100% Nebbiolo
Tipologia: Vino Rosso
Da un terreno misto argilla-gesso. VINO DI TUTTI
Dopo la svinatura la massa è stata 100% Barbera
DRU divisa tra barriques e acciaio. La Tipologia: Vino Rosso
100% Freisa parte in barriques è stata lasciata Da uve di differenti vigneti apparte-
Tipologia: Vino Rosso sulle fecce fini per dieci mesi. Finito nenti allo stesso territorio. Fermen-
Fermenta e matura in acciaio per 10 l’affinamento le due masse sono sta- ta e matura in acciaio sulle fecce fini
mesi. Le note di lampone e mora ne te unite e imbottigliate. Nebbiolo di per 10 mesi. Naso da Barbera: una
rendono i profumi immediatamente grande finezza. Naso delicato di vio- macedonia di frutti rossi ben mixata
riconoscibili, sorso fresco e vivo, la, frutti rossi ed arancia sanguinella. con note di matita temperata. Sorso
tannino intenso. Un vitigno antico Una caratteristica nota salata guida ricco di polpa e acidità, per un vino
pieno di sorprese. il sorso. Tannini soffici. veramente gastronomico.
Produzione: 1.800 bottiglie Produzione: 2.400 bottiglie Produzione: 2.200 bottiglie
38 | ITALIA ITALIA | 39

Cascina Iuli, Montaldo di Cerrina (AL)


L’azienda conduce vecchie vigne recuperate ed in parte rinnovate, spar-
se tra i boschi della Val Cerrina (Monferrato). Barbere figlie rispettose
della vigna e dell’annata, un Pinot Nero sempre più borgognone e la pro-
messa finalmente onorata di un Nebbiolo da far invidia ai cugini di Langa.

LA RINA
100% Slarina
Tipologia: Vino Rosso
La Slarina è uno dei vitigni autoctoni
più vecchi del Monferrato. Negli MONFERRATO ROSSO MALIDEA
anni è andata a rischio estinzione BARBERA DEL MONFERRATO 100% Nebbiolo
per la bassa resa uva/mosto. I vecchi MONFERRATO ROSSO NINO BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE BARABBA Tipologia: Vino Rosso
BARBERA DEL MONFERRATO infatti dicevano: ”La Slarina non 100% Pinot Nero SUPERIORE ROSSORE 100% Barbera Fermenta in acciaio e matura per
UMBERTA riempie la tina”. L’uva pigiata e dira- Tipologia: Vino Rosso 100% Barbera Tipologia: Vino Rosso 28 mesi in legno. Imbottigliato
100% Barbera spata fermenta in acciaio a contatto Fermenta in acciaio e matura per Tipologia: Vino Rosso Da viti vecchie. Fermenta in acciaio senza chiarifiche e filtrazioni.
Tipologia: Vino Rosso con le bucce per circa 10 giorni. 14 mesi in barriques di età diverse. Fermenta in acciaio e matura per 22 e matura per 24 mesi in barriques “Malidea è una collina. Ho sempre
Fermenta e matura in acciaio per 6 Affina poi in cemento per sei mesi. Imbottigliato senza chiarifiche e mesi in barriques di secondo e terzo nuove. Imbottigliato senza chiari- voluto vinificare il nebbiolo e vedere
mesi. Imbottigliato senza chiarifiche Fresco e sapido con carezzevole filtrazioni. Eccellente espressione vino. Imbottigliato senza chiarifiche fiche e filtrazioni. Vino profondo, ’come viene’ un vino di Nebbiolo in
e filtrazioni. Naso floreale e vinoso, tannicità. 10,5% di alcol per un vino di Pinot Nero in Italia. Frutta rossa, e filtrazioni. Frutto pieno che ritorna complesso, frutta rossa e spezie. Monferrato. Ora lo so: molto bene.”
scorrevolissimo. dalla beva compulsiva. cacao, grande mineralità. al palato tondo e fragrante. Grande potenziale evolutivo. Fabrizio Iuli.
Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 2.400 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie
40 | ITALIA ITALIA | 41

Cascina Baricchi, Neviglie (CN)


Altare, Dogliani (CN) Natale Simonetta è al timone di Cascina Baricchi dal 1996 quando prese
le redini di quella che era l’azienda familiare dal 1979. L’entrata di Natale
Nicholas Altare è un vignaiolo non ancora trentenne che da diversi anni ha portato ad un’ importante crescita qualitativa; le nuove idee hanno
lavora come cantiniere tuttofare da Principiano. Giovane con radici ben permesso di coniugare la tradizione e l’innovazione, determinando una
salde ed esperienza da vendere ha deciso, NEL 2016 per la prima volta, di produzione a forte carattere personale. Infatti a fianco dei classici di
imbottigliare una parte dell’uva prodotta dalla sua vigna di 2 ettari. Se Langa c’è tutto un variegato mondo di “esperimenti”, molto ben riusciti,
questo è l’inizio ci sarà da divertirsi. che rappresentano le passioni di Natale: Bollicine, Pinot Nero e vini dolci...

METODO CLASSICO “JAMAIS” N.M


70% Pinot Nero,
30% Chardonnay,
Sauvignon blanc, Viognier,
Riesling, Chenin Blanc
Tipologia: Spumante metodo
Classico
DOLCETTO DI DOGLIANI Il Pinot Nero fermenta in acciaio
100% Dolcetto di Dogliani METODO CLASSICO “ET VOILÀ” mentre le altre uve vanno a com-
Tipologia: Vino Rosso 100% Pinot Nero porre un metodo Solera iniziato nel METODO CLASSICO ROSÉ
Da viti vecchie piantate su marne Tipologia: Spumante metodo 2004. Il liqueur de tirage è compo- “VISAGES DE CANAILLE”
argillo-calcaree in località San Luigi. Classico sto da mosto non fermentato di Rie- 100% Nebbiolo
Fermenta in acciaio a contatto con Vinificato in acciaio, tirage l’anno sling e Chenin Blanc, raccolti quando Tipologia: Spumante Rosé
le bucce per 3 settimane. Affina successivo con sosta sui lieviti per attaccati dalla Botrytis. Sui lieviti per metodo Classico
sempre in acciaio per circa 9 mesi. 72 mesi. Naso molto ampio, dalla 30 mesi. Grasso, ricco, avvolgente. Vino base di 6 annate, rifermenta in
Naso esplosivo di frutta rossa fresca. menta al bergamotto candito, note Naso che richiama la pesca matura, bottiglia per 24 mesi. Straordinaria
In bocca è di una piacevolezza disar- burrose e di pasticceria, freschezza frutta esotica, crema pasticcera. riconoscibilità del Nebbiolo. Fragoli-
mante. Un succo di frutta alcolico. e corpo in equilibrio perfetto. Piacevolissima mineralità. na, viola e lampone.
Produzione: 1.200 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 1.800 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie
42 | ITALIA ITALIA | 43

CHÉCHÀ
60% Chardonnay,
40% Chenin Blanc
Tipologia: Vino Bianco
0-30 Da un micro-appezzamento di 2.000 BARBERA D’ALBA
95% Timorasso, 5% Riesling mq, con viti di quasi trent’anni d’età DOLCETTO D’ALBA RIVA DELLA CODA PN BARBARESCO RISERVA
Tipologia: Vino Bianco posto a 370 metri d’altitudine. Dira- PIANA DEI FICHI 100% Barbera 100% Pinot Nero 100% Nebbiolo
Macera a contatto con le bucce per spapigiatura e immediata pressatura 100% Dolcetto Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
un giorno in acciaio dove rimane per soffice. Fermenta in acciaio per circa Tipologia: Vino Rosso Macerazione e fermentazione in Macerazione e fermentazione in Finalmente, dopo una lunga batta-
un giorno ancora in fermentazione. 12 giorni. Affina per 30 mesi sulle Macerazione e fermentazione in acciaio per 10 gg con frequenti acciaio per circa 10 giorni. glia burocratica, Cascina Baricchi in
Successivamente passa in legno fecce fini con batonage settimanali. acciaio per 8 gg con frequenti dele- delestages, affinamento in botti Matura in barriques esauste per 18 quanto azienda storica, può nuova-
usato dove ultima la fermentazione. Al naso note agrumate di cedro e stages, affinamento di un anno tra di rovere (barriques e tonneaux di mesi. Seguono altri quattro anni di mente uscire con la sua etichetta
Rimane sur lie per 30 mesi. Floreale richiami di ananas. In bocca la mine- acciaio e bottiglia. età diverse). Naso floreale, vinoso affinamento in bottiglia. più importante e rappresentativa: il
e aromatico con ricordi di mela ralità viene esaltata dalla nota acida. Bel naso fruttato e vinoso, in bocca e fruttato (prugna in particolare), Iris, ciliegia e frutta rossa croccante. Barbaresco Riserva. Spezie, cuoio e
e agrumi. Acido, minerale. Vino succoso e dalla grande beva. elegante e di facile beva. bocca fresca. Sorso slanciato ed elegante. fiori rossi. Eleganza e piacevolezza.
Produzione: 2.600 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie. Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie
44 | ITALIA ITALIA | 45

REGINA DI FELICITÀ
BARBARESCO RISERVA
ROSE DELLE CASASSE 100% Moscato
100% Nebbiolo BARBARESCO RISERVA Tipologia: Vino Spumante Dolce
Tipologia: Vino Rosso QUINDICIANNI Metodo Charmat prodotto dall’as-
Da una piccola vigna nel comune di 100% Nebbiolo semblaggio di un 70% di icewine ag-
Neive piantata nel 1913, del varietale Tipologia: Vino Rosso giunto del 30% di mosto di Moscato.
Rosé. Vinificata con la tradizionale Il vino affina per 5 anni in botti gros- L’abbassamento di gradazione alcolica
tecnica del cappello sommerso. Ma- se di Rovere di Slavonia e succes- favorisce la rifermentazione che viene
cera a contatto con le bucce per 25 sivamente per 10 anni in bottiglia. interrotta quando il vino raggiunge i
giorni. Affina per tre anni in botti da È la “Grande Annata” dell’azienda, 6/7 gradi alcolici. Naso esplosivo con
600 litri non tostate, prima di passar- prodotto solo in annate eccezionali, note di agrumi canditi, salvia, pesca
ne altrettanti in bottiglia. Naso ampio, espressione piena dei risultati che bianca. Bocca piacevolmente strut-
con spezie dolci e violette. Finezza può dare un lungo affinamento sul turata e fresca. Eclettico si abbina su
eleganza e potenza si fondono in un Barbaresco. Perfetto mix di potenza moltissimi dessert a base di frutta e
solo vino. Profondo e sfaccettato. ed eleganza. Freschissimo. frolla. Si esalta sul foie gras.
Produzione: 1.200 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie  Produzione: 6.500 bottiglie
46 | ITALIA ITALIA | 47

Casina Bric, Vergne, Barolo (CN)


Casina Bric pur essendo una realtà nuova di zecca nel panorama langaro-
lo, ha radici profondamente ancorate a queste colline. Gianluca Viberti,
titolare dell’azienda, vanta 22 vendemmie nell’azienda di famiglia, lasciata
proprio per dare vita ad un progetto che fosse tutto suo. Packaging mo-
derno ma cuore tradizionale: in cantina cemento, grandi tini troncoconici
e lunghissime macerazioni sulle bucce.

ANSÍ BIANCO
100% Arneis ROSSO ANSÍ
Tipologia: Vino Bianco Nebbiolo, Barbera
Pigia diraspatura seguita da pressa- Tipologia: Vino Rosso BAROLO CASINA BRIC BAROLO BRICCO DELLE VIOLE
tura soffice delle uve con utilizzo di Per il Nebbiolo prima acciaio e poi 100% Nebbiolo 100% Nebbiolo
pressa pneumatica. Decantazione a cemento mentre per la Barbera Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
NEBBIOLO D’ALBA SPUMANTE freddo e fermentazione del mosto legno prima di essere assembla- Tradizionale sia nell’assemblaggio Vinificato in tino di rovere tronco
BRUT ROSÉ PRET-À-PORTER a temperatura di 16/18 gradi per ta. Il palcoscenico è quello di una dei diversi vigneti di Casina Bric che conico con la tradizionale steccatura
100% Nebbiolo 15/20 giorni. Segue un periodo di commedia romantica: nobiltà ed nella vinificazione che avviene in del cappello. Sulle bucce per 35/40
Tipologia: Spumante Rosato circa sei mesi di permanenza sui eleganza del Nebbiolo, esuberanza cemento con cappello sommerso giorni. Affina in botti di rovere di
Da uve Nebbiolo con metodo Char- lieviti con operazione di batonnage. nelle forme e nei colori della Barbe- (steccato) per 35/40 giorni. Affina in slavonia. Viola, cuoio ed erbe aroma-
mat lungo (8 mesi). Frutta gialla fresca al naso, beva ra. Un mascalzone pieno di energia botti di rovere di slavonia. Austero tiche aprono ad un palato elegante-
Perlage sottile e delicato. Rosa scorrevole supportata da una bella e forza, che diventa gentiluomo in ed elegante, viola e sottobosco. mente strutturato. Sapido, minerale,
tenue, ribes, lampone e lime. vena salata. età adulta. Finale lunghissimo. sorprendente.
Produzione: 18.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie
48 | ITALIA ITALIA | 49

Cavallotto, Castiglione Falletto (CN) BARBERA D’ALBA LANGHE NEBBIOLO LANGHE FREISA
BRICCO BOSCHIS VIGNA CUCULO CRU BRICCO BOSCHIS 100% Freisa
Viticoltori da cinque generazioni, i Cavallotto sono stati tra le pri- 100% Barbera 100% Nebbiolo Tipologia: Vino Rosso
me famiglie contadine a decidere nel 1948 di iniziare a vinificare e com- Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Macerazione a cappello sommerso
merciare il frutto del loro lavoro. La Tenuta Cavallotto si trova Macerazione sulle bucce per 15 Fermenta in vasche di acciaio per per 5-6 giorni. Affina per 12-15 mesi
alle porte di Castiglione Falletto, cuore della zona del Barolo, sul giorni in vasche di acciaio a cappello 26 giorni a cappello sommerso. In- in botti di rovere di Slavonia prima di
Bricco Boschis e si estende su una superficie di 25 ettari di cui 23 vi- sommerso, invecchiamento in botti vecchia in botti di rovere di Slavonia passarne altri 6 in bottiglia. Profumi
di rovere per 24 mesi. Naso ampio, per 4 anni. intensi di frutti rossi, in particolare ci-
tati. Una famiglia lungimirante nella quale l’attenzione per l’ambien- ciliegia, ribes, lapis e spezie. Fresco Elegante, spezie dolci e tabacco con liegia fragola, su toni speziati. Grande
te inizia già nel 1975 da quando diserbo ed insetticidi vennero ripudiati. e minerale. sentori di liquirizia. attitudine all’invecchiamento.
Vini tradizionali dall’incredibile eleganza e longevità. Produzione: 11.000 bottiglie Produzione: 13.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie

LANGHE BIANCO CHARDONNAY


BAROLO RISERVA
100% Chardonnay CRU BRICCO BOSCHIS
Tipologia: Vino Bianco PINNER BAROLO CRU BRICCO BOSCHIS VIGNA SAN GIUSEPPE
Da un vigneto di meno di un ettaro 100% Pinot Nero 100% Nebbiolo BAROLO RISERVA CRU VIGNOLO 100% Nebbiolo
di fronte al Bricco Boschis il vino Tipologia: Vino Bianco DOLCETTO D’ALBA Tipologia: Vino Rosso 100% Nebbiolo Tipologia: Vino Rosso
fermenta in vasche di acciaio. Ma- Da un vigneto di meno di un ettaro BRICCO BOSCHIS VIGNA SCOT Fermentazione a cappello sommer- Tipologia: Vino Rosso Fermenta in vasche di acciaio per
lolattica svolta sul 40% del totale. di fronte al Bricco Boschis il vino fer- 100% Dolcetto so per 20 giorni in vasche di acciaio. Macerazione in vasche di acciaio per 26 giorni a cappello sommerso. In-
Maturazione sui lieviti per 9 mesi menta in bianco a bassa tempera- Tipologia: Vino Rosso Invecchia in botti grandi di rovere di 26 giorni, invecchiamento di 4 anni vecchia in botti di rovere di Slavonia
prima dell’imbottigliamento. Fresco, tura per 58 giorni. Rimane sui lieviti Vinificato ed affinato in vasche Slavonia, per 3 anni e 6 mesi. Inten- in tradizionali botti di rovere di Sla- per 4 anni.
sapido con finale piacevolmente 9 mesi. Intenso, fruttato e minerale d’acciaio. Equilibrato con note di so, complesso, elegante con note di vonia. Rosa passita, viola e prugna. Elegante, spezie dolci e tabacco con
ammandorlato. con note agrumate. sottobosco e ciliegia. viola e tabacco. Tannini armonici. sentori di liquirizia.
Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 15.000 bottiglie Produzione: 22.000 bottiglie Produzione: 8.200 bottiglie Produzione: 13.000 bottiglie
50 | ITALIA ITALIA | 51

Cascina Ebreo, Novello (CN)


Avere quest’azienda in catalogo ci riempie il cuore di gioia. Peter Weimer e
Romy Gygax sono i pionieri di un certo tipo di agricoltura e vinificazione in
Langa. Due tedeschi pazzi scatenati, innamorati del vino, che nel 1991 deci-
dono di lasciare i loro lavori (lei si occupava di banche, lui di informatica)
e di trasferirsi nelle Langhe per dedicarsi alla loro passione. Comprano Azienda Agricola Principiano,
una cascina diroccata e due ettari di vigna, abbandonata da sette anni, a
Novello e danno vita a Cascina Ebreo. Il 1997 è l’anno del loro primo Ba-
Monforte d’Alba (CN)
rolo: lo presentano in commissione e viene giudicato rivedibile in quanto Ormai da qualche anno Principiano ha imboccato una strada ben definita:
torbido (non hanno mai filtrato i loro vini). Peter e Romy non fanno una secondo le sue idee (e anche secondo le nostre…) un buon vino non può
piega e vanno dritti per la loro strada. Quello è il vino che vogliono fare. prescindere da un lavoro serio e rigoroso in vigna. Ed è proprio in questa
Lo declassano e da allora nasce il “Torbido!” che , per quanto ne sappia- direzione che ha speso tutte le sue energie e i risultati si vedono: vigne
mo, è il primo ed unico caso di ribellione a commissioni d’assaggio quanto sane che mantengono un buon equilibrio frutta-vegetazione e che sanno
meno opinabili in una denominazione così pesante come quella del Barolo. auto regolarsi e proteggersi dalle malattie senza trattamenti invasivi. Il
Se siete in zona passate a trovarli. Sarà un’ esperienza che vi arricchirà. tutto si rispecchia nei vini, cristallini, bevibili, tipici ed eleganti.

“TORBIDO!”
ROSSO 100% Nebbiolo
85% Dolcetto, 10% Barbera, Tipologia: Vino Rosso
5% Nebbiolo Pigiatura e fermentazione in acciaio LANGHE BIANCO TIMORASSO
Tipologia: Vino Rosso “SEGRETO” con macerazione di circa 25/30 gior- 100% Timorasso
Dolcetto e Barbera vengono pigiati 100% Barbera ni sulle bucce. Malolattica in botte Tipologia: Vino Bianco
contemporaneamente, mentre il Tipologia: Vino Rosso di rovere austriaco dove poi affina BELEN Da circa 6.000 piante a 750 metri sul
Nebbiolo viene assemblato alla fine Pigiatura e fermentazione in acciaio per trenta mesi. Successivamente 100% Barbera livello del mare. 1,4 ettari DOSSET
della fermentazione malolattica. con macerazione di circa 25/30 gior- passa due mesi in acciaio prima Tipologia: Spumante a Serravalle Langhe. Vinificato ed 100% Dolcetto
Macerazione di 25/30 giorni sulle ni sulle bucce. Malolattica in botte dell’imbottigliamento. Naso ampio, metodo Classico affinato in acciaio. Terreni ricchi Tipologia: Vino Rosso
bucce in acciaio. Affina in botti di di rovere austriaco dove poi affina ampissimo. In apertura spezie e fiori Vino Base affinato in acciaio. di calcare e importanti escursioni Solo acciaio prima dell’imbotti-
rovere austriaco per quattro mesi ed per diciotto mesi. Successivamente secchi lasciano successivamente Per la presa di spuma non viene termiche donano uve ricche di gliamento. Da uve provenienti dai
altri sei in bottiglia. Vino eclettico. passa due mesi in acciaio prima spazio a note di fumè che poi virano aggiunto zucchero ma mosto. esplosiva energia acido-salata. vigneti Sant’Anna e San Martino di
Buono da giovane, buonissimo con il dell’imbottigliamento. È l’archetipo su violetta e cioccolato. Bocca da Un anno sui lieviti. Al naso esprime Vino scattante e nervoso, gustoso Monforte d’Alba.
passare degli anni. Abbina profondi- della Barbera: affascinante, severa, Barolo, ricca e succosa, con tannino tutto il frutto croccante della Bar- da giovane, sorprendente con il Succoso, leggero, profumato.
tà e beva. profonda, complessa, emozionale. integrato e finale lunghissimo. bera. Bocca tesa, salata. Elettrico. passare degli anni. Lo stereotipo del vino quotidiano.
Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 6.500 bottiglie Produzione: 1.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie
52 | ITALIA ITALIA | 53

LANGHE NEBBIOLO COSTE BAROLO SERRALUNGA


LA ROMUALDA BARBERA D’ALBA 100% Nebbiolo 100% Nebbiolo BAROLO RAVERA
100% Barbera Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso 100% Nebbiolo
LAURA BARBERA D’ALBA Tipologia: Vino Rosso Da un ettaro di vigna con 40 anni Il Barolo Serralunga è prodotto Tipologia: Vino Rosso
100% Barbera Da uve prodotte in una vigna di d’età situato principalmente a Le da 3,5 ettari di terreno da vigne Da uve clone Michet su 6.000 metri
DOLCETTO D’ALBA SANT’ANNA Tipologia: Vino Rosso 7.000 metri quadri con viti di ses- Coste di Monforte d’Alba a cui si piantate nella valle del Boscareto a quadri di terreno da una vigna di
100% Dolcetto Da 1,5 ettari con viti di oltre 40 anni sant’ anni nella sottozona denomi- aggiunge una piccola percentuale Serralunga d’Alba. quasi cinquanta anni posta nella sot-
Tipologia: Vino Rosso a 300 metri d’altezza. Fermentazione nata Pian di Romualda a Monforte d’ di uve dal Boscareto di Serralunga. Le uve pigiate fermentano per circa tozona Ravera a Monforte d’Alba. Le
Da una vigna di 2 ettari a 400 metri e macerazione per un periodo di 20 Alba. Fermentazione e macerazione La fermentazione e la macerazione un mese. Affina ventiquattro mesi uve diraspate fermentano a contatto
sul livello del mare con viti di 40 giorni con rimontaggi e follature per un periodo variabile tra i 30 ed i durano dalle due alle tre settimane. in botti da 20 e 40 ettolitri prima di con le bucce per circa un mese. Affi-
anni. Due settimane di macerazione minime. L’affinamento di 10 mesi 60 giorni. Affina venti mesi in legno. Affina dieci mesi in acciaio. Tutte andare in bottiglia. Sorprendente na per ventiquattro mesi in botte da
sulle bucce. Affina per 10 mesi in avviene in vasche d’acciaio inox. China e grafite al naso preparano ad le note giovanili del Nebbiolo in finezza ed eleganza per questo 15 ettolitri. Naso sfaccettato di viola,
acciaio. Mirtillo e spezie al naso. Naso intenso di frutta rossa. una bocca complessa dove acidità e evidenza dalla violetta al naso al Barolo che strizza l’occhio alla Bor- ciliegia, ribes e pepe bianco. Fresco
Tannino presente. Croccante e dalla beva insuperabile. polpa trovano il perfetto equilibrio. piacevole tannino in bocca. gogna che più ci piace. ed estremamente bevibile.
Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 17.000 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 30.000 bottiglie Produzione: 2.600 bottiglie
54 | ITALIA ITALIA | 55

GIAN LUCA COLOMBO, Roddi (CN)


Le Langhe sono un territorio fantastico con lunga tradizione vitivinicola
dove, visti i costi proibitivi a cui sono lievitati i terreni, è purtroppo sem-
pre più difficile trovare nuove realtà interessanti. QUESTA AZIENDA rientra
nelle rare eccezioni. Definire Gianluca vulcanico sarebbe un eufemismo.
Per capirlo bastano cinque minuti. Oppure assaggiare i suoi vini. In con-
tinua sperimentazione Gianluca ha il timone ben dritto verso uno stile di
vino ben definito: elegante, succoso, puro. A breve uscirà un interessan-
tissimo Barolo che, ahimè, avrà una tiratura molto limitata.

NU VINO ROSSO
35% Barbera, 25% Nebbiolo, BARBERA D’ALBA SUPERIORE NEBBIOLO D’ALBA
BAROLO BOSCARETO 25% Pinot Nero, 15% Dolcetto 100% Barbera 100% Nebbiolo
100% Nebbiolo Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Rosso Vinificazione e affinamento separati Tutte le vigne vengono vinificate se- Vinificazione e affinamento separati
Le uve maturano su due ettari di di tutti i vitigni, le partite migliori paratamente e l’assemblaggio viene di tutte le vigne, le partite migliori
terreno con vigne di oltre quarant’ vengono poi assemblate in pri- fatto in primavera. Fermentazione vengono poi assemblate in primave-
anni site nel cru Boscareto, a Serra- mavera. Fermentazione in acciaio, in acciaio a temperatura controllata, ra. Fermentazione in acciaio, mace-
lunga d’Alba. Senza essere diraspate macerazione variabile in base alle macerazione variabile in base alle razione variabile in base alle annate,
le uve vengono pigiate con i piedi. annate, da 20 a 50 giorni. Affina- annate, da 20 a 50 giorni. da 20 a 50 giorni. Affinamento in
Segue una fermentazione sulle mento in botte grande austiaca, Affinamento in botte grande e ton- botte grande austiaca, tonneaux
bucce, che varia dai 40 ai 90 giorni a tonneaux usati e ceramica. Bottiglie neaux usati. Barbera d’Alba con gli usati e ceramica. Naso floreale con
seconda delle annate. L’ affinamento da un litro. Già questo basterebbe a attributi. Frutti rossi e grafite. Bocca violetta e rosa in evidenza. Tannini
di trentasei mesi avviene in botti di definirlo nella sua incredibile beva. polputa che acquista leggerezza di trama fitta ed elegante. Bocca
rovere da 30 ettolitri. Fresco e succoso. grazie alla piacevolissima acidità. sapida e persistente.
Produzione: 4.200 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 4.500 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie
56 | ITALIA ITALIA | 57

Cascina Roccalini, Barbaresco (CN)


Per chi ancora non conoscesse questo gioiellino di Langa, Cascina Roc-
calini ha per anni conferito le uve a Bruno Giacosa fino al 2004 quando
Paolo Veglio, il trentenne titolare dell’azienda, decise di iniziare a vinifica-
re ed imbottigliare. Nel corso delle vendemmie lo stile di Paolo si è andato
definendo, con una filosofia sempre meno intervenzionista in cantina che
lo ha portato a riutilizzare per la vinificazione del Barbaresco l’antica
tecnica del cappello sommerso. I vini di Cascina Roccalini sono delle chic-
che imperdibili (così come la torta di nocciole di mamma Luciana). Sempre
fini ed eleganti. Finalmente, prima annata 2011, la tanto desiderata riserva.
Prossima uscita nel 2018.

LANGHE PINOT NERO


100% Pinot Nero LANGHE NEBBIOLO BARBARESCO
Tipologia: Vino Rosso 100% Nebbiolo ROCCALINI RISERVA
Vinificazione e affinamento separati Tipologia: Vino Rosso 100% Nebbiolo
di tutte le vigne, le partite migliori Fermentazione e macerazione in ci- Tipologia: Vino Rosso
vengono poi assemblate in primave- sterna di cemento per 60 giorni. Du- BARBARESCO ROCCALINI Dopo una pigiatura soffice fermenta
ra. Fermentazione in acciaio, mace- rante la parte tumultuosa vengono 100% Nebbiolo in cisterne di cemento. Dopo la
razione variabile in base alle annate, effettuati rimontaggi e follature, a Tipologia: Vino Rosso fermentazione macera a contatto
da 20 a 50 giorni. Affinamento in zuccheri terminati viene effettuata Fermenta in cemento con cappello con le bucce per 60 giorni (cappello
botte grande austiaca, tonneaux la steccatura per effettuare la mace- sommerso fino a dicembre inoltrato. sommerso). Affina in botti di rovere
usati e ceramica. Naso vivace gio- razione a cappello sommerso. Affina Matura in botti di rovere per 18 per 24 mesi prima di passarne altri
cato su note di fragoline di bosco e in cemento. Naso esplosivo di frutta mesi. Imbottigliato senza chiarifiche 24 in bottiglia. Elegante, fresco,
fiori rossi. Bocca armonica, elegante, rossa accattivante. Bocca croccante e filtrazioni. bevibile, longevo. Un inno al Nebbio-
tannini setosi. e slanciata, lungo finale sapido. Elegante, fine, profondo, minerale. lo…ed alla gioia.
Produzione: 4.500 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie
58 | ITALIA ITALIA | 59

San Fereolo, Dogliani (CN)


“Ho cominciato questo mestiere agli inizi degli anni novanta cercando di
imparare dai miei vicini tutto quello che potevo. Arrivavo da Milano e non
sapevo nulla della campagna, ma mio padre ha sempre amato bere bene e
ogni anno ci portava tutti in Langa - terra che custodiva memoria della
sua storia partigiana - per farci capire come stavano le cose. Pranzi e
bevute memorabili, gli acquisti rituali di tume, tartufi e vini, la conoscen-
za con i produttori. Al vino sono arrivata prima come bevitore e questo
non l’ho mai dimenticato, quindi mi sono rimaste impresse le qualità che
un cliente affezionato può cercare in un vino: durata nel tempo, tenuta LANGHE AUSTRI LANGHE NEBBIOLO DOLCETTO SUPERIORE
100% Barbera IL PROVINCIALE SAN FEREOLO
a bottiglia aperta, consistenza, eleganza e verità. Con il tempo, mano a Tipologia: Vino Rosso 100% Nebbiolo 100% Dolcetto di Dogliani
mano che imparavo il mestiere ho cercato di ritagliarmi uno spazio inter- Fermenta in tini di legno con Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
pretativo mio, di trovare una corrispondenza fra il carattere che ho e rimontaggi quotidiani. Macerazio- Le uve sono state vinificate come un Un’idea completamente diversa di
quello che facevo, di dare uno spessore e un senso alla frase ‘vini con ne post fermentativa sulle bucce Barolo tradizionale, con una fermen- Dolcetto fondata sulla convinzione
per 5 giorni. Affina in legno. Come tazione a contatto con le bucce di che le capacità espressive di questo
personalità’. Spero di aver trovato la giusta strada.” circa tre settimane. Note floreali de- vitigno vadano ben oltre quella che è
Patti Smith riesce ad essere ruvida
e femminile al tempo stesso. People licate che si aprono poi su prugna, la consuetudine del vino immediato.
Nicoletta Bocca, have the power. lamponi e ribes rosso, accompagnati Un’idea che esalta i caratteri “neb-
titolare di San Fereolo Produzione: 8.000 bottiglie da un sottofondo di liquirizia. bioleggianti” di quest’uva, ricercando
Produzione: 3.000 bottiglie la sfida con i tannini del dolcetto e
i suoi profumi inconsueti. Energi-
co e scalpitante, dritto e sapido.
Piemontesemente austero. Di ogni
annata vengono messi da parte alcu-
ni esemplari, reintrodotti sul mercato
a tempo debito per poter mostrare
i potenziali evolutivi di quest’uva
ancora troppo sottovalutata.
Produzione: 13.000 bottiglie

LANGHE BIANCO
COSTE DI RIAVOLO
Riesling e Gewurztraminer DOGLIANI SUPERIORE
Tipologia: Vino Bianco VIGNE DOLCI 1593
Da vigneti esposti a Nord-Nord 100% Dolcetto di Dogliani 100% Dolcetto di Dogliani
Ovest intorno ai 500 metri d’altezza. Tipologia: Vino Rosso DOLCETTO SUPERIORE VALDIBÀ Tipologia: Vino Rosso
Finita la fermentazione alcolica, il Da viti che crescono a Rocca Cigliè 100% Dolcetto di Dogliani Vinificato in legno. Affina, sempre in
vino affina in legno sui lieviti con su terreni della antica formazione di Tipologia: Vino Rosso legno, per tre anni prima di affron-
batonnage decrescenti per circa Murazzano. Vinificato ed affinato in Prodotto da uve provenienti da tare una lunga sosta in bottiglia. Un
un anno. Imbottigliato nel secondo acciaio. Al naso le note di viola ven- vigneti di età compresa fra i 10 ed vino nato dalla volontà di sperimen-
anno dopo la vendemmia, riposa in gono integrate da richiami speziati i 40 anni. Vinificato in acciaio dove tare invecchiamenti in legno più
bottiglia per un anno. di anice stellato e chiodi di garofano. rimane sulle sue fecce per 4 mesi. lunghi. Una sorpresa... Un vino che
Un bianco con la testa in Alsazia ed il In bocca è fresco e sapido con tanni- Frutto primario in evidenza, vinoso, mantiene una nota fresca e giovane.
cuore a Dogliani. ni presenti ed omogenei. fresco, immediato. Persistente sapidità.
Produzione: 2.700 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 16.000 bottiglie Produzione: 1.800 bottiglie
60 | ITALIA ITALIA | 61

Centovigne, Castellengo (BI)


I primi documenti che parlano di questa azienda risalgono al 1682, anno a
cui risale un documento con l’elenco di quanti torchi, botti e tini si tro-
vavano all’interno delle crote di Castellengo. La produzione è continuata
senza soste fino al 1940 per poi interrompersi fino al 1999 anno in cui la
nuova proprietà ha preso in mano l’azienda.
La passione per il recupero archeologico degli antichi vigneti di zona, li
ha portati alla riscoperta e alla valorizzazione di numerose micro-vigne.
Vale una visita.

ROSSO DELLA MOTTA IL CENTOVIGNE CASTELLENGO


80% Nebbiolo, 20% Vespolina, 80% Nebbiolo, 20% Vespolina, 100% Nebbiolo
MIRANDA Croatina, Uva rara Croatina, Uva rara Tipologia: Vino Rosso
100% Erbaluce Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Da una vigna tra i 250 e i 300 metri
Tipologia: Vino Bianco Da una vigna tra i 250 e i 300 metri Da una vigna tra i 250 e i 300 metri sul livello del mare. Sabbie marine,
Da una vigna tra i 250 e i 300 metri sul livello del mare. sul livello del mare. Sabbie marine, ghiaie e marne. Dopo la diraspatura
sul livello del mare. Sabbie marine, Sabbie marine, ghiaie e marne. ghiaie e marne. Dopo la diraspatura e la pigiatura soffice le uve fermen-
ghiaie e marne. Dopo la diraspatura Dopo la diraspatura e la pigiatura e la pigiatura soffice le uve fermen- tano in acciaio a contatto con le
e la pigiatura soffice le uve fermen- soffice le uve fermentano in acciaio tano in acciaio a contatto con le bucce per 20 giorni. Il vino affina
tano in acciaio a contatto con le a contatto con le bucce per 15 bucce per 17 giorni. Il vino affina per 24 mesi in botti di rovere e per
bucce da 3 a 7 giorni. Il vino affina giorni. Il vino affina per 12 mesi in per 12 mesi in vasche di cemento altri 12 mesi in bottiglia. Elegante e
per 6 mesi in vasche di cemento e vasche di cemento e botti di rovere. e botti di rovere. Naso sfaccettato, fine fin dal naso. Delicata speziatura
successivamente per altri 6 mesi in Ciliegia e violetta al naso per un frutti rossi, tabacco, violetta. Bocca dolce, cuoio, e una leggerissima
bottiglia. Naso fresco di fiori bianchi. vino dalla beva compulsiva. Tannini di struttura con piacevole trama nota di liquirizia. Bocca slanciata,
Bocca polputa, con caratteristica delicati e classica nota sapida dei tannica. Lunghissimo finale come al con tannini presenti ma armonici.
nota sapida in evidenza. nebbioli del Nord. solito sapidissimo. Sapidissimo, ça va sans dire…
Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie
62 | ITALIA ITALIA | 63

Nervi, Gattinara (VC)


Il Nord Piemonte è una zona ancora “selvaggia” se paragonata alle
non troppo lontane Langhe. Qui il Nebbiolo viene chiamato Spanna.
Terreni sciolti di porfidi vulcanici, contraddistinti da PH acido e grande
ricchezza di argilla mista a sabbie fini, donano ai vini una straordinaria
finezza minerale. Gattinara è il cuore di questa magnifica e sottovalutata
area della quale Nervi, fondata nel 1906, rappresenta la più antica casa
vinicola ancora in attività.

PODERE DEI GINEPRI


90% Spanna (Nebbiolo), GATTINARA GATTINARA “MOLSINO”
10% Vespolina 100% Spanna (Nebbiolo) GATTINARA “VALFERANA” 100% Spanna (Nebbiolo)
Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso 100% Spanna (Nebbiolo) Tipologia: Vino Rosso
Diraspatura e pigiatura soffice, Fermentazione di almeno 16 giorni Tipologia: Vino Rosso Diraspatura e pigiatura soffice,
fermentazione di circa 12 giorni in vasche di acciaio a temperatura Fermentazione di almeno 22 giorni fermentazione di almeno 30 giorni
in vasche di acciaio a temperatura controllata. Affina in botti grandi di in vasche di cemento, con il 10% in vasche di cemento con circa il
controllata. Botti grandi in rovere rovere per almeno 36 mesi. circa di uva intera. Affina in botti 15% di uva intera. Affina in botti
e cemento per circa 18 mesi. Naso Naso didattico: lamponi, viole e grandi di rovere per almeno 40 mesi. grandi di rovere per almeno 50 mesi.
speziato ed elegante. Tannini cuoio. Danza leggero in bocca, su Elegante, sottile, fine, austero. Alla profonda austerità di un grande
definiti, sapido. Grande rapporto note di liquirizia e tabacco dolce. Tannini integrati, bocca succulenta nebbiolo unisce una nobile e sapida
qualità-prezzo. Fresco e sapido. e sapida. aromaticità. Grandissimo.
Produzione: 50.000 bottiglie Produzione: 50.000 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
64 | ITALIA ITALIA | 65

Monte Maletto, Carema (TO)


Gian Marco Viano è un ragazzo giovane e appas-
sionato che ha iniziato lavorando nei ristoranti
come sommelier. Il suo ultimo lavoro nella ri-
storazione è stato all’ Hotel Bellevue di Cogne
e tutte le volte che prendeva l’autostrada da
Ivrea (lui è di li) verso la Valle d’Aosta rimane-
va affascinato dal panorama mozzafiato della
zona di Carema. Sacrifici, passione e follia han-
no fatto si che in poco tempo l’innamoramento
si concretizzasse nella piccola realtà di Monte
Maletto. Noi, da parte nostra, siamo veramente
orgogliosi di poter iniziare insieme questo “per-
corso” fin dal suo primo passo. Provate, prova-
te, provate!

“BATTITO DEL MALETTO”


95% Nebbiolo nelle
ERBALUCE DI CALUSO sottovarietà Picotendro e
“VECCHIE TONNEAU” Pugnet, 5% Ner d’Ala
100% Erbaluce Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco 30% dell’uva non è diraspata.
Da una micro appezzamento a 400 Macera per circa 40 giorni e dopo la
metri di altitudine. Macerazione svinatura sosta in acciaio fino a pri-
di 8 ore a grappolo non diraspato. mavera. Successivamente affina per
Dopo la pressatura fermenta per 15 ulteriori 18 mesi in barriques usate.
giorni prima di essere travasato in Naso elegante su toni di lampo-
tonneau vecchie. Rimane in legno ne ed erbe officinali. Sorso fine e
per 13 mesi. Il naso non lascia spazio delicato, con tannino piacevolmen-
a note dolci: roccia ed agrumi. Bocca te armonico. Una piccola gemma
armoniosa, salina e persistente. "dell’altro" Piemonte.
Produzione: 660 bottiglie Produzione: 710 bottiglie
66 | ITALIA ITALIA | 67

LOMBARDIA

Azienda Agricola Arcari e Danesi,


Coccaglio (BS)
“Un rifugio per osservare un territorio che amiamo e per pro-
vare ogni anno a fare del vino la parte migliore delle nos-
tre giornate. Osservare, cercare di comprendere, lavorare per
sedersi davanti ad una bottiglia che rappresenti la nostra
volontà e dia piacere a chi la voglia bere. Semplicemente bere.”

ARCARI E DANESI

FRANCIACORTA
FRANCIACORTA DOSAGGIO ZERO SATEN MILLESIMATO FRANCIACORTA EXTRA BRUT
MILLESIMATO 80% Chardonnay, MILLESIMATO FRANCIACORTA RISERVA GRACE
90% Chardonnay, 20% Pinot Bianco 100% Pinot Nero 100% Chardonnay 35% Schiava, 35% Barbera,
10% Pinot Bianco Tipologia: Spumante Tipologia: Spumante Tipologia: Spumante 15% Sangiovese, 15% Marzemino
Tipologia: Spumante metodo Classico metodo Classico metodo Classico Tipologia: Vino Rosato
metodo Classico Il vino base fermenta in acciaio. Affina sui lieviti per 50 mesi. Dopo Rimane sui lieviti per almeno 84 Da viti di oltre 70 anni, piantate a
Il vino base fermenta in acciaio. Rimane sui lieviti per oltre 30 mesi. la sboccatura rimane in bottiglia mesi. Rimane poi in cantina per i Caionvico (frazione più orientale
Rimane sui lieviti per 30 mesi. Naso sottile ed elegante con la per almeno sei mesi prima di essere due anni successivi alla sboccatura. della città di Brescia) alle pendici del
Naso intenso e minerale, con fiori mandorla amara in rilievo. Riempie messo in commercio. Teso, definito, Dosaggio zero. Ricco e cremoso. Monte Maddalena. Naso delicato e
bianchi ed agrumi in prima fila. Sapi- la bocca con il suo frutto polputo. croccante. Scalpita in bocca con Profondo e dalle infinite sfaccetta- suadente. Rosato di grande finezza
do, verticale, teso e croccante. Equilibrato. note saline che ne allungano il finale. ture. Poliedrico. e mineralità. Croccante.
Produzione: 15.000 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 1.000 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie
68 | ITALIA ITALIA | 69

Azienda Agricola Solouva, Erbusco (BS)


Solouva è una nuova azienda che fa parte del gruppo “Terra, Uomo, Cie-
lo” capitanato da Giovanni Arcari. Questa azienda agricola è una micro
VENETO
realtà di proprietà del giovane Andrea Rudelli con solamente 1,5 ettari
vitati e 14.000 bottiglie prodotte ogni anno. Il nome dell’azienda è legato
alla tecnica di produzione: in nessuna fase, nè per la presa di spuma nè
per la liqueur de expedition, vengono aggiunti zuccheri. L’uva viene raccolta
Borgoluce, Susegana (TV)
quando raggiunge la piena maturità, il vino viene imbottigliato quando la Dovendo riassumere questa azienda con una sola parola userei
prima fermentazione non è ancora terminata e dunque ci sono ancora degli ecosostenibile. 1220 ettari fra pascoli, boschi, allevamento, campi coltiva-
zuccheri fermentescibili, mentre per il dosaggio viene usato mosto prece- ti, vigneti, frutteti, mulini e caseifici. Biodiversità applicata. Un’azienda da
dentemente congelato. visitare assolutamente.

FRANCIACORTA SOLOUVA
100% Chardonnay FRANCIACORTA SOLOUVA
Tipologia: Spumante DOSAGGIO ZERO
metodo Classico 100% Chardonnay PROSECCO DI VALDOBBIADENE
Il vino base fermenta in acciaio. Tipologia: Spumante GAIANTE
Rimane sui lieviti per 30 mesi. Ti metodo Classico 100% Glera
prende fin dal primo naso con la Da una vigna piantata nel 1995 di Tipologia: Bianco Spumante
sua frutta gialla ed i richiami di soli 0,5 ettari. Affina sui lieviti per rifermentato in bottiglia
ginestrino. La bocca è avvolgente, 36 mesi. Rimane in bottiglia dopo Da uve prodotte su colline moreni-
attacca con una sensazione glicerica il degorgement per almeno 6 mesi. che e suoli argillosi. Inizia la fermen-
che viene subito bilanciata da una Rispetto al primogenito è più dritto tazione in acciaio e la ultima, come
bellissima nota acida. Chiude secco e teso. L’acidità guida la sorsata e tradizione, in bottiglia. Pesca bianca
con i suoi soli 2 gr litro di dosaggio. induce alla bevuta compulsiva. e crosta di pane. Cristallino.
Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
70 | ITALIA ITALIA | 71

Monte dall’Ora, San Pietro in Cariano (VR)


Ci sono posti dove la vocazione alla viticoltura si respira. Monte dall’Ora,
altura isolata nel cuore della Valpolicella Classica, è uno di questi. Poi
assaggi i vini e capisci che il tuo intuito non sbagliava e che sei di fronte
a qualcosa di unico. Vini freschi, sapidi e bevibili, Amarone e Recioto di una
bontà antica ormai quasi dimenticata…

RECIOTO DELLA VALPOLICELLA


CLASSICO SANT’ULDERICO
40% Corvina, 30% Corvinone,
VALPOLICELLA RIPASSO SAUSTÒ 20% Rondinella,
VALPOLICELLA CLASSICO 40% Corvina, 30% Corvinone, 10% Molinara ed Oseleta
SUPERIORE CAMPORENZO 20% Rondinella, AMARONE DELLA VALPOLICELLA Tipologia: Vino Dolce Rosso
50% Corvina, 30% Corvinone, 10% Molinara ed Oseleta CLASSICO STROPA Le uve vengono pigiate e tolte dalle
VALPOLICELLA 20% Rondinella Tipologia: Vino Rosso 40% Corvina, 30% Corvinone, bucce con un residuo zuccherino
CLASSICO SASETI Tipologia: Vino Rosso Una volta terminata la fermentazio- 20% Rondinella, alto. La fermentazione viene inter-
40% Corvina, 30% Corvinone, Da un Cru della collina S. Pietro zona ne il vino secco ripassa sulle bucce 10% Molinara ed Oseleta rotta con il freddo e con continui
20% Rondinella, ricchissima di calcare. Vengono del Recioto. La fermentazione Tipologia: Vino Rosso travasi. Unico vino dell’azienda, che
10% Molinara ed Oseleta utilizzate solo uve fresche raccolte avviene in tino troncoconico per 15 Selezione della vigna vecchia (55 visto il residuo zuccherino, deve
Tipologia: Vino Rosso dopo l’8 di Ottobre. Fermentazione giorni. Affina per 1 anno in botte anni). È la prima vigna che viene essere filtrato prima dell’imbotti-
Fermenta ed affina in acciaio. alcolica e malolattica in acciaio. Affi- grande ed un altro in bottiglia. raccolta. Dopo l’appassimento di gliamento. Frutta matura, prugna,
Marasca e menta per una bocca na in botte grande per 8 mesi e poi in Amarena al naso. Bocca fresca e 120 giorni passa 3 anni in botte e 2 mora e ribes. Incredibile equilibrio
succosa e leggera. bottiglia per altri 10. Inno alla gioia. sapida. Equilibrato. anni in bottiglia. dolcezza acidità.
Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 9.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 1.600 bottiglie
72 | ITALIA ITALIA | 73

Cantina Filippi, Castelcerino (VR)


Visitare la tenuta Filippi significa entrare in un’oasi verde dove il tempo si
è fermato. Lo spettacolo del bosco che abbraccia i vigneti vale da solo
il viaggio. Qui le viti, in simbiosi con la natura circostante, crescono su
roccia basaltica di origine vulcanica e calcarea, il che dona ai vini una
spiccata e caratterizzante nota sapida. In un posto così sembra quasi
scontato fare vini fantastici...

RECIOTO DI SOAVE CALPREA


TURBIANA 100% Garganega
100% Trebbiano di Soave Tipologia: Vino Bianco Dolce
Tipologia: Vino Bianco L’uva è lasciata ad appassire per più
Da un vecchio clone di Trebbiano di 6 mesi. L’appassimento avviene
SOAVE CASTELCERINO SOAVE VIGNE DELLA BRÀ con bassissima produzione per in un locale caratterizzato da una
100% Garganega 100% Garganega ceppo che garantisce una resa di costante presenza di correnti d’aria
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco soli 20 ettolitri per ettaro. Il vigneto SUSINARO e dal buon grado d’umidità che
Da viti di oltre 45 anni su terreni Da vigneti posti a 400m d’altezza si trova a circa 400 metri di altezza, MONTESERONI 100% Chardonnay favorisce lo sviluppo della tipica e
d’origine vulcanica con i tipici sassi con viti di oltre 60 anni. su un terreno per la prima volta 100% Garganega Tipologia: Vino Bianco ricercata muffa nobile. L’uva appas-
neri basaltici affioranti. Vinificato Il terreno è particolarmente coltivato a vite. Nell’antichità veniva Tipologia: Vino Bianco Da un vigneto posto a 360 metri sul sita viene pigiata tra la fine di marzo
ed affinato in acciaio, come in tutti i argilloso con presenza sia di roccia utilizzato come pascolo per pecore Monteseroni significa “Monte dei livello del mare su terreno basalti- e gli inizi di aprile ed il mosto-vino
vini di Filippi non vengono utilizzate basaltica di natura vulcanica che di (era chiamato “Campo del Pastore”) galli cedroni”. È un vigneto posto co-argilloso con una resa per ettaro dalla gradazione zuccherina molto
pompe ma solamente la gravità. roccia calcarea. Vinificato in acciaio, vista la scarsa fertilità per la presen- ai confini di un vecchio bosco di di soli 30 ettolitri. Vinificato ed elevata rimane a fermentare e ad
Non fatevi trarre in inganno dal rimane a contatto con i suoi lieviti za di roccia affiorante in più punti. querce su terreno calcareo. affinato in acciaio dove rimane per invecchiare in piccole botti di rovere
prezzo. Il Castelcerino è un vino con per 20 mesi. Naso denso con sen- Nespola, mandorla e cedro candito Viti vecchie di 70/80 anni. Vinificato 10 mesi a contatto con le fecce. per circa un anno.
le palle. Vibrante, teso e minerale tori minerali che virano su note di al naso, rispecchia in bocca il terreno ed affinato in acciaio dove rimane a Fine ed intrigante. Susine mature, Oro liquido nel bicchiere. Profumi
con una spiccata vena sapida che idrocarburo. Bocca polputa di frutta dal quale viene prodotto, avvolgen- contatto con i lieviti per circa dieci fieno e fiori essiccati. Bocca tesa, intensi e beva in perfetto equilibrio
rende il finale lunghissimo. bianca ben bilanciata dalla sapidità. te ed allo stesso tempo roccioso. mesi. Salino, minerale, avvolgente. sapida, scalpitante. tra dolcezza ed acidità.
Produzione: 26.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 2.600 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 1.800 bottiglie
74 | ITALIA ITALIA | 75

Carolina Gatti, Ponte di Piave (TV)


Uno spicchio di mondo d’altri tempi, una fattoria autarchica con mucche,
animali da cortile ed annessi vigneti (vecchie “Bellussere” naturalmente)
con le classiche varietà locali e la grande volontà di conservare, seppur
rivisitate, le vie di produzione tradizionali.

BOLLE BANDITE SUR LIE


100% Prosecco (Balbi) RABOSO
Tipologia: Bianco Frizzante, EL GAT ROS 100% Raboso Piave
rifermentato in bottiglia. Cabernet Sauvignon, Tipologia: Vino Rosso
Uve vendemmiate a fine settembre Cabernet Franc Si vendemmia ai primi di novem-
(quasi un’eresia per una “base da Tipologia: Vino Rosso bre, macerazione sulle bucce e
spumante”), fermentazione in va- Macerazione sulle bucce e fermen- fermentazione (lieviti indigeni) per
sche di cemento con lieviti indigeni, tazione per una decina di giorni con una decina di giorni con frequenti
segue la seconda fermentazione in frequenti follature e rimontaggi; il follature e rimontaggi; il vino matu-
bottiglia dei soli zuccheri residui. vino matura in vasche di cemento ra in vasche di cemento e affina in
Frutta bianca matura, la bocca è e affina in bottiglia per almeno tre bottiglia per almeno tre mesi.
equilibrata da un piacevole morden- mesi. Fava di cacao, caffè e mora. Melograno, mora e rabarbaro, bocca
te agrumato. Bocca slanciata e scorrevole. fresca quasi nervosa.
Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
76 | ITALIA ITALIA | 77

Tenuta l’Armonia, Montecchio Maggiore (VI)


Andrea Pendin è un vulcano. Dopo la laurea in Scienze Gastronomiche pres-
so l’Università di Parma è tornato a casa dove nel 2010 ha dato vita al suo
progetto di valorizzazione del territorio che si ramifica su più campi: non
solo vite che rappresenta 3 dei 15 ettari totali dell’azienda ma anche orto,
frutteto, uliveto ed una fantastica pizzeria che sfrutta i prodotti dei campi.
Vale una visita!

BOLLA
Pinot Nero e Durella
Tipologia: Spumante
metodo Classico
Il vino base viene vinificato ed affi-
nato parte in botti di rovere (lasciate PERLA BRIO POP
scolme per il 10%) e parte in acciaio. BIANCO POP 100% Garganega Cabernet Franc e Barbera GIOIA
Viene imbottigliato per la rifer- Incrocio Manzoni, Pinot Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso 100% Cabernet Franc
FRIZZI POP mentazione a luglio. L’affinamento e Durella La vendemmia della Garganega è Circa il 30% dell’uva viene vinifi- Tipologia: Vino Rosso
Pinot Nero e Pinot Bianco sui lieviti è di almeno 36 mesi ed Tipologia: Vino Bianco leggermente tardiva e una piccola cata con macerazione carbonica. Da viti di 70/80 anni su suolo calca-
Tipologia: Vino Frizzante, avviene in grotte naturali presenti Da viti di oltre quarant’anni. quantità di uva viene attaccata dalla Il resto macera sulle bucce per un reo. Macerazione sulle bucce prolun-
rifermentato in bottiglia sotto al castello di Montecchio Mag- Il Pinot Bianco (circa il 30% del tota- Botrytis. Il vino viene vinificato in massimo di 7 giorni. La vinificazione gata, circa 120 giorni. Il 30% dell’uva
Metodo ancestrale, non sboccato, giore. Naso intrigante, ossidativo, le) macera sulle bucce per 7 giorni. botti di acacia da 1000 litri. Naso avviene in cemento. Naso “domina- è raccolta in surmaturazione. Il vino
ancora sui lieviti. Vinificato “occhio con note di nocciola ed agrumi Solo acciaio. Sambuco e frutti gialli ricco, con sfumature di miele, frutti to” dal Franc che gli conferisce una affina in botti di rovere e acacia per
di pernice”. Profumi di frutta al naso perfettamente integrati. Accenni al naso. Bocca salata e minerale con gialli e richiami all’albicocca. La freschezza vegetale e note speziate. 6 mesi. Al naso si intrecciano note
con richiami alle fragoline di bosco. di panificazione. La bocca è ricca, la Durella che conferisce una pia- bocca è ricca, scorrevole, bilanciata. In bocca si sente la Barbera che dolci, con le more in evidenza, a toni
Sorso pieno, con piacevole bollicina la bollicina cremosa. Chiude con la cevolissima chiusura acida. Entra di Piacevole chiusura salata tipica della ne caratterizza il sorso con la sua speziati. La bocca è ricca, pulita, con
sgrassante. Beva compulsiva. mandorla salata. diritto nei “vini glou glou”. Garganega coltivata in quelle zone. elettrica acidità. tannini vellutati e grande equilibrio.
Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie
78 | ITALIA ITALIA | 79

“BENAVIDES” COCAI COLLI EUGANEI ROSSO “COVOLO”


50% Moscato, 50% Garganega 100% Tocai Italico 70% Merlot, 30% Cabernet Sauvignon
Vignale di Cecilia, Baone (PD) Tipologia: Vino Bianco
Si anticipa la vendemmia, in partico-
Tipologia: Vino Bianco
Si vendemmia a maturazione
Tipologia: Vino Rosso
Fermentazione con macerazione (14
Baone è forse il cuore dell’area di produzione dei Colli Euganei, esposti lare del moscato, per comprimerne completa da vigne di trent’anni, gg. circa, a seconda dell’annata) in
a mezzogiorno, i suoi vigneti sono tra i pochi in Italia a portare costan- l’esuberanza olfattiva ed alcolica. pressatura soffice, fermentazione vasche di cemento con lieviti indige-
Pressatura di uva intera. spontanea con lieviti indigeni, tutto ni, segue maturazione per 12 mesi
temente a maturità il Cabernet Sauvignon, parte integrante dei rossi di Produzione: 3.000 bottiglie in acciaio per sei mesi sulle fecce parte in cemento, parte in barriques
taglio bordolese, da considerarsi ormai “autoctoni” per la zona. Molto fini. Bianco di stile “alsaziano” con di secondo e terzo vino. Taglio bordo-
interessanti anche i bianchi, con il Moscato catalizzatore espressivo e la curiose note minerali. lese ormai classico per la zona, frutto
Garganega base salina. Produzione: 2.000 bottiglie ben sorretto dalla freschezza.
Produzione: 14.000 bottiglie

VAL DI SPIN ROSÈ COLLI EUGANEI


VAL DI SPIN Merlot e Barbera ROSSO “PASSACAGLIA”
60% Garganega, 30% Glera, Tipologia: Vino Frizzante POLDO Merlot, Cabernet Sauvignon, EL MORO
10% Pinella rifermentato in bottiglia. Garganega, Tocai italico, Barbera Carmenere e Cabernet Franc
Tipologia: Vino Frizzante Le uve Merlot macerano sulle loro Moscato Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
rifermentato in bottiglia. bucce per una notte, mentre la Tipologia: Vino Bianco Fermentazione con macerazione Da vigneti piantati nel 1990 su
Il vino base fermenta in acciaio e ce- Barbera viene vinificata in bianco. Fermentazione spontanea dei mosti di 21 gg. in vasche di cemento e terreni vulcanici e argillosi. Le due
mento. Rifermenta in bottiglia con Una volta finita la fermentazione delle tre uve (provenienti da suoli successivo affinamento in barri- uve vengono vinificate insieme sulle
l’aggiunta di mosto. Frutta e fiori il vino viene imbottigliato e viene calcarei e argillosi). Affinamento ques esauste per 12 mesi prima bucce in vasche di cemento. Suc-
bianchi. Croccante, fresco, invitante. aggiunto mosto per la rifermenta- in cemento sulle fecce fini. Sapido dell’imbottigliamento. Naso e palato cessivamente il vino affina per 10
Chiusura su note salate che lasciano zione. Frutti rossi ed agrumi per un e fresco con note di rosmarino e maturi ed evoluti, allungati dal mesi in una botte da 10 hl. Polpa ed
la bocca pulita. vino gustoso e gastronomico. salvia. Un litro per berne di più. tocco “selvatico” della Barbera. equilibrio, sostanza e freschezza.
Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 1.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie
80 | ITALIA ITALIA | 81

FRIULI
VENEZIA
GIULIA
PINOT NERO SCHIOPPETTINO
100% Pinot Nero 100% Schioppettino
Tipologia: Vino Rosso (Ribolla Nera)
Bressan, Farra d’Isonzo (BS) Fermentazione con macerazione a
temperatura controllata seguita da
Tipologia: Vino Rosso
Fermentazione e lunga macerazione
Lavoro o arte? Umiltà o nobiltà? Fulvio non scioglie i nodi ma si sforza svinatura e coda di fermentazione sulle bucce, svinatura e coda di fer-
di integrare gli opposti, spesso riuscendoci, forte di regole semplici che in acciaio per altri 30 gg. Affina sui mentazione (35 gg circa) in acciaio,
lieviti in botti da 2000 lt per 2 anni. l’affinamento avviene in legno da 20
applica e difende con ostinazione in vigna e in cantina, alla fine non puoi Speziato, cacao, lampone e note di hl per 1 anno. Naso di mora selvatica
rimanere indifferente assaggiando i suoi vini, con lui che strapazza e ri- tartufo. Tannini setosi. che evolve col tempo in pietra mus-
balta te e tutto quello che pensavi del vino fino ad allora. Imperdibile. Produzione: 4.500 bottiglie cosa, pieno e caldo in bocca.
Produzione: 4.500 bottiglie

ROSANTICO
100% Moscato Rosa
Tipologia: Vino Rosato secco
Da un ettaro di vigneto con rese di 23
CARAT VERDUZZO FRIULANO quintali. I grappoli vengono raccolti
Tocai Friulano, Malvasia, 100% Verduzzo Friulano PINOT GRIGIO dopo un leggero appassimento in
Ribolla Gialla Tipologia: Vino Bianco 100% Pinot Grigio PIGNOL pianta. Fermenta a contatto con le
Tipologia: Vino Bianco Criomacerazione per 48 ore, fer- Tipologia: Vino Bianco 100% Pignolo bucce per poi affinare “sur lie” in ac-
Fermentazione a temperatura mentazione in acciaio per 20 giorni, Fermenta a temperatura controllata Tipologia: Vino Rosso ciaio per almeno due anni. Sprigiona
controllata per 20 giorni. Affina sui fermenta ed affina in barriques dove per 20 giorni. Fermentazione e lunga macerazione un bouquet intensamente aromatico
lieviti parte in barriques e parte in rimane sur lie per 8 mesi. Ampio Affina sui lieviti in acciaio per 14 sulle bucce per 30 giorni. Affina in che ricorda all’inizio la rosa, per poi
botti da 2000 lt per un anno. Vino di bouquet, pesca, albicocca, fiori d’a- mesi. Immediatamente fresco e legno per almeno 3 anni e in botti- aprirsi in una sinfonia di frutti rossi
corpo, sentori di pesca, melone e fi- cacia, corpo pieno, chiude sulla floreale, evolve al fieno secco ed alla glia per 15 mesi. e tiglio. Vino di eleganza strepitosa,
nale piacevolmente ammandorlato. pasta di mandorle. mandorla tostata col tempo. Elegante, sapido, armonico, delicato. molto espressivo e persistente.
Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 4.700 bottiglie Produzione: 3.500 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie
82 | ITALIA ITALIA | 83

Adoro fare il supereroe!


L'orario di lavoro è
pessimo, la paga è
inesistente... ma almeno
non corro il rischio di
venire licenziato!
Le due Terre, Prepotto (UD)
È abbastanza strano trovare da queste parti, a cavallo tra i Colli Orien- Paperinik
tali ed il Collio Friulano, un’azienda “rossista”, e meno male che Flavio e
Silvana non si scompongono e continuano a coccolare le vecchie vigne
di Schioppettino e Refosco e a regalarci il loro Sacrisassi. Lunga vita!

SCHIOPPETTINO
100% Schioppettino
MERLOT Tipologia: Vino Rosso
SACRISASSI BIANCO PINOT NERO SACRISASSI ROSSO 100% Merlot Da viti di 25 anni piantati su marna.
70% Friulano 30% Ribolla Gialla 100% Pinot Nero 50% Refosco 50% Schioppettino Tipologia: Vino Rosso Fermenta in cemento per circa
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Fermenta in cemento a contatto 14 giorni a contatto con le bucce.
Fermenta in acciaio con le bucce Fermenta in acciaio a contatto con Fermenta in cemento a contatto con le bucce per 14 giorni. Affina Affina per 22 mesi in barriques e per
per 10 giorni. Affina per 22 mesi in le bucce per 10 giorni. Affina 22 con le bucce per 14 giorni. per 22 mesi in barriques. Equilibrato, ulteriori 36 mesi in bottiglia. Trama
barriques e tonneaux. mesi in barriques. Amarena, melo- Affina per 22 mesi in barriques. note di cuoio e frutta rossa. Tannini fitta, elegante, scorrevole. Algida
Polpa, acidità e mineralità ben fuse. grano, cuoio, cioccolato amaro. Inchiostro, pepe nero, china. eleganti. piacevolissima sensualità.
Produzione: 3.300 bottiglie Produzione: 3.300 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 450 bottiglie
84 | ITALIA ITALIA | 85

EMILIA
ROMAGNA

Cooperativa Agricola La Collina,


Codemondo (RE)
Nel 1975 dodici giovani di belle speranze decisero di costruire una Coope-
rativa con l’intenzione di unire il lavoro agricolo comune all’accoglienza
del disagio sociale, in particolare della tossicodipendenza. Venne così
fondata la Cooperativa “La Collina”. Iniziarono a coltivare foraggio per
l’allevamento delle vacche da latte destinato alla produzione del “Par-
migiano Reggiano” e la coltivazione della vite per la produzione del vino
“Lambrusco”. Negli anni la continua crescita ha portato la Cooperativa

Necotium, S.Giovanni al Natisone (UD) ad implementare le loro attività e ad allargarsi fino ai circa 75 Ha di oggi.
Coltivazione, allevamento, trasformazione di una vasta gamma di prodot-
I vigneti dell’azienda si dividono tra le colline del Natisone ed i “Ronchi” ti con metodo biologico e biodinamico, fattoria didattica, comunità tera-
di Manzano. Christian Patat guida la produzione con la sua solita mano peutica per ragazzi con dipendenze patologiche... Sicuramente qui non c’è
pulita e precisa. Vini freschi e tipici. tempo per annoiarsi!

MALVASIA AMABILE TERRALUNA


100% Malvasia
LAMBRUSCO TERRALUNA di Candia Aromatica
MALVASIA SECCA TERRALUNA Lambrusco Grasparossa, Salamino, Tipologia: Vino Bianco Dolce
DELFINO DELLA MARCHESA 100% Malvasia di Candia Aromatica Maestri e Malbo Gentile Frizzante
80% Tocai, 20% Sauvignon FRIULANO DI JACOPO SAUVIGNON DI JACOPO Tipologia: Vino Bianco Frizzante Tipologia: Vino Rosso Frizzante L’ uva viene diraspata e pressata sof-
Tipologia: Vino Bianco 100% Tocai 100% Sauvignon L’ uva viene diraspata e pressata Vinificazione e macerazione per ficemente. Fermentazione primaria
Nessuna fermentazione malolattica. Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco sofficemente. circa 6 giorni con lieviti indigeni a a temperatura controllata.
Affinamento in vasche di cemento Fermentazione alcolica in barriques Fermentazione in inox senza svol- Fermentazione primaria a tempe- temperatura controllata. Presa di spuma in serbatoi di acciaio
vetrificato sui propri lieviti per circa di secondo ciclo senza svolgere gere la malolattica. Affina sui propri ratura controllata. Presa di spuma Presa di spuma in serbatoi di acciaio inox. 5.5% di alcool e le bollicine
9 mesi. Da viti di 70-80 anni un vino la fermentazione malolattica. lieviti fino all’imbottigliamento. in serbatoi di acciaio inox. Fresco, inox. Ciliegia e fragola al naso. In ne fanno un vino irrinunciabile
fresco ed immediato, con sorpren- Rotondo, avvolgente e secco. Finale Fresco, fragrante, note agrumate e fruttato. Con i tortelli di zucca non bocca è vivace... L’ alleato ideale di con dolci di pasta frolla con crema
dente profondità. tipicamente ammandorlato. di susina. se ne può fare a meno... pane e salumi. pasticcera e frutta.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
86 | ITALIA ITALIA | 87

Azienda Agricola Quarticello,


Montecchio Emilia (RE)
Entra in squadra  Quarticello, l’azienda guidata da Roberto Maestri a
Montecchio Emilia. Siamo in piene Terre dei Lambruschi e Roberto, quaran-
tenne laureato in viticoltura ed enologia a Bologna, gestisce 5 ettari dal
2007, anno in cui iniziò a vinificare le proprie uve (precedentemente con-
ferite alla cantina sociale) dopo varie esperienze fatte in giro. Fin dagli
albori i metodi di conduzione agricola ed enologica sono fortemente
ispirati a una valorizzazione delle varietà locali nel rispetto dei processi MALVASIA LE MOLE FERRANDO NEROMAESTRI
tradizionali: “Il biologico è arrivato col tempo  (la certificazione è del 100% Malvasia Aromatica di Candia 100% Lambrusco Salamino 70% Lambrusco Maestri,
2015), ma ero già abituato al vino naturale che si beveva a casa. Gli inizi Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso 30% Lambrusco Grasparossa
Da terreni a medio impasto, con rifermentato in bottiglia Tipologia: Vino Rosso
sono stati difficili perché nessuno voleva il vino col fondo, era conside- presenza di ghiaia a bassa profondi- Da terreni argillo-sabbiosi, con presenza di rifermentato in bottiglia
rato obsoleto, però è quello che la mia famiglia ha sempre prodotto” ha tà. L’uva fermenta a contatto con le ghiaia a bassa profondità. L’uva fermenta Da terreni argillo-sabbiosi, con
raccontato Maestri a Massimo Zanichelli per il libro Effervescenze. bucce per 5 giorni con un apporto con un breve contatto con le bucce per presenza di ghiaia a bassa profon-
del 30% di uva surmatura. Affina in poi ultimare la fermentazione in bottiglia dità. L’uva fermenta a contatto
acciaio per 12 mesi. Naso ampio con dove rimane per 6/8 mesi. Colore tra il con le bucce per 6/8 giorni per poi
note di erba limoncina, albicocca rosso ed il rosato, profumi molto floreali. ultimare la fermentazione in botti-
matura e mandarino. Bocca spiaz- Il sorso è intarsiato da una carbonica glia, dove rimane per 6/8 mesi. Naso
zante, tesa e secca. compatta, dallo sviluppo asciutto e carnoso con note di frutti di bosco.
Produzione: 3.000 bottiglie molto stuzzicante, gastronomico. In bocca fa pensare solamente ad
Produzione: 11.000 bottiglie una cosa: il cibo.
Produzione: 9.000 bottiglie

CASCINARONCHI
85% Spergola, ORTIGARA
15% Malvasia Aromatica di Candia 70% Lambrusco Maestri, DESPINA
Tipologia: Vino Spumante Bianco 30% Lambrusco Grasparossa 100% Malvasia Aromatica di Candia STRADORA
Da terreni a medio impasto, con Tipologia: Vino Spumante Rosso Tipologia: Vino Bianco 100% Malvasia Aromatica di Candia
presenza di ghiaia a bassa profondi- Da terreni a medio impasto, con rifermentato in bottiglia Tipologia: Vino Bianco Dolce
tà. Il vino fermenta a contatto con presenza di ghiaia a bassa profondi- Da terreni a medio impasto, con BORDONE Da terreni a medio impasto, con
le bucce per 2 giorni, poi finisce la tà. Il vino fermenta a contatto con presenza di ghiaia a bassa profon- 100% Malbo gentile presenza di ghiaia a bassa profondi-
fermentazione in bottiglia, dove le bucce per 2 giorni, poi finisce la dità. Il vino fermenta in acciaio, poi Tipologia: Vino Rosso tà. L’uva viene lasciata appassire in
rimane per 15 mesi ad affinare fermentazione in bottiglia, dove finisce la fermentazione in bottiglia, Da terreni argillo-sabbiosi, con pre- cassette per circa tre mesi. Vinifica-
sui lieviti. Degorgement senza rimane per 15 mesi ad affinare sui dove rimane per 6/8mesi. Buccia senza di ghiaia a bassa profondità. zione con breve macerazione sulle
successiva aggiunta di liqueur. Naso lieviti. Degorgement senza successi- d’arancia e salvia al naso. In bocca L’uva fermenta a contatto prolun- bucce. Naso intenso con note di
aromatico e sfaccettato con note di va aggiunta di liqueur. Al naso aromi note sapide in evidenza con un gato con le bucce. Affina in botti di albicocca matura e miele di acacia.
agrumi, fiori bianchi e susina. Bocca primari di frutta rossa fresca, bocca piacevolissimo finale giocato sulle rovere per 12 mesi. Naso intenso e Sorso pieno ed appagante, con una
fresca e vivace. salata e scattante. note del pompelmo. speziato. Sorso deciso, strutturato. piacevole acidità che lo slancia.
Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 11.000 bottiglie Produzione: 2.500 bottiglie Produzione: 500 bottiglie
88 | ITALIA ITALIA | 89

Croci, Castell’Arquato (PC)


LUBIGO VALTOLLA GUTTURNIO “SUR LIE”
Massimiliano Croci, insieme a suo padre Ermanno, gestisce l’azienda di fa- 100% Ortrugo 100% Malvasia di Candia 60% Barbera, 40% Bonarda
miglia fondata nel 1935. Fin dal suo ingresso in azienda Massimiliano ha Tipologia: Vino Bianco rifermentato Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso frizzante rifer-
indirizzato la produzione verso vini di alta qualità, pur mantenendo tutta naturalmente in bottiglia Fermenta a contatto con le bucce per mentato naturalmente in bottiglia.
la tipicità dei vini piacentini. La valorizzazione e il rispetto del territorio Il vino fermenta in vasche di cemen- 30 giorni in vasche di cemento. Viene Il vino fermenta in vasche di cemen-
sono al centro degli obbiettivi dell’ azienda che proprio per questo si to. Il freddo naturale interrompe la imbottigliato senza alcuna filtrazione. to. Il freddo naturale interrompe
fermentazione quando ci sono anco- Frutta matura, con spiccati sentori di la fermentazione quando ci sono
impegna nella sperimentazione, alla ricerca di nuovi metodi di vinificazione ra zuccheri da fermentare. Termina albicocca. Bocca polputa e complessa ancora zuccheri da fermentare. Ter-
e affinamento delle uve locali per poter dare vini genuini, rintracciabili ed la fermentazione in bottiglia. Delica- che non cede nulla in bevibilità. mina la fermentazione in bottiglia.
eccellenti. to, fine, piacevolmente acido. Chiude Produzione: 4.000 bottiglie L’acidità ed il tannino bilanciano la
con il tipico finale ammandorlato. struttura del vino. Grande bevibilità.
Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie

EMOZIONE DI GHIACCIO
CAMPEDELLO 70% Malvasia di Candia,
ALFIERE ROSÉ ZERO DOSAGGIO 60% Malvasia aromatica di Candia, 30% Moscato
ALFIERE ZERO DOSAGGIO 60% Barbera, 40% Bonarda 20% Trebbiano, 15% Ortrugo, Tipologia: Vino Bianco Dolce
100% Ortrugo Tipologia: Spumante Rosé 3% Sauvignon, 2% Marsanne SAN BARTOLOMEO Uve raccolte con un’ accurata selezio-
Tipologia: Spumante Bianco metodo Classico Tipologia: Vino Bianco rifermentato 60% Barbera, 40% Bonarda ne tra fine Novembre e fine Gennaio
metodo Classico Il vino fermenta ed affina in vasche naturalmente in bottiglia. Il vino Tipologia: Vino Rosso nel primissimo mattino quando la
Il vino fermenta ed affina in vasche di cemento. Viene imbottigliato con fermenta in vasche di cemento. Il Macerazione in cemento a contatto temperatura scende sotto i -5°C.
di cemento. Viene imbottigliato con l’aggiunta di mosto parzialmente freddo naturale interrompe la fer- con le bucce per 14 giorni. Affina 8 Per estrarne il denso succo gli acini
l’aggiunta di mosto parzialmente fermentato e senza l’aggiunta di mentazione quando ci sono ancora mesi in cemento e 18 mesi in legno. vengono pigiati con torchio verticale.
fermentato e senza lieviti selezio- lieviti selezionati. Affina sui lieviti zuccheri da fermentare. Termina la Matrimonio della Signora acidità (Bar- La resa è di 5 hl per ettaro circa. Ricco,
nati. Affina sui lieviti per nove mesi. per nove mesi. Un rosè “maschio”, fermentazione in bottiglia. Crosta di bera) con il Signor Tannino (Bonarda). denso, complesso ma con acidità ad
Secco, tagliente, salato con naso con tannini ben evidenti. Ideale su pane mista a sentori fruttati. Vivace Vino strutturato con al naso richiami equilibrare. Albicocca secca, dattero,
leggermente aromatico. maialino da latte al forno. e rinfrescante. di tabacco e chiodi di garofano. arancia, miele di Rododendro.
Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie
90 | ITALIA ITALIA | 91

TOSCANA

Ampeleia, Roccatederighi (GR)


Ampeleia non è solo un’ azienda o un vino ma un progetto condiviso da
due amici, che ha al centro l’interazione e lo studio della sinergia tra
uomo e natura. I vini di Ampeleia cercano di portare dentro il bicchiere il
sapore della terra di Roccatederighi, l’espressione del suo carattere e la
verità del suo messsaggio.
Ampeleia è:
* 6 vini (Ampeleia, Kepos, Unlitro, Alicante nero, Cabernet franc, Carignano)
* 35 ettari di vigna
* 53 ettari di bosco
* 32 ettari di seminativi e pascoli
* 10 uomini e donne
* 3 mucche Grigie Alpine

KEPOS
Alicante nero (Grenache)
e Carignano CABERNET FRANC CARIGNANO
Tipologia: Vino Rosso ALICANTE Cabernet Franc Carignano
Kepos nasce dalla cofermentazio- Alicante nero (Grenache) Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
UNLITRO ne dei vitigni legati alla storia del Tipologia: Vino Rosso Il Cabernet Franc nasce a cinque- Il Carignano di Ampeleia affonda le
Alicante nero (Grenache) Mediterraneo, che provengono dalle AMPELEIA Alicante nero, Grenache, Cannonau: cento metri di altitudine nelle vigne sue radici in un suolo composto in
e Carignano vigne di Ampeleia più vicine al mare. Cabernet Franc e Sangiovese nomi diversi che designano un’unica di Ampeleia; il suolo è ricco di gale- prevalenza di argille grigie e gale-
Tipologia: Vino Rosso Vinificato e affinato in cemento è Tipologia: Vino Rosso varietà diffusa nel bacino del Me- stro e palombino, il clima è fresco stro. La vigna è rivolta verso il mare,
Prodotto dalle viti più giovani è il espressione dei profumi delle es- Affina per 12 mesi fra legno e diterraneo. Ad Ampeleia Alicante è ed esprime l’incontro fra la brezza il luogo da dove secoli fa arrivò
vino che più rappresenta la legge- senze che compongono la Macchia cemento prima di successivi 12 mesi espressione di aria e delicatezza. di mare e i venti di terra. Vinificato questa varietà. Vinificato ed affinato
rezza e la vitalità dell’azienda. Affina mediterranea. Frutta rossa croccan- in bottiglia. Naso sfaccettato di Vinificato ed affinato in vasche di ed affinato in vasche di cemento. in vasche di cemento. Gelso, ribes e
in vasche di cemento. Fresco e dalla te, accompagnata da fresche note erbe aromatiche, timo e frutti rossi. cemento. Suadente ed espressivo. Fresco e vegetale. Croccante e dalla melograno per una bocca elegante
piacevolissima beva. balsamiche. Saporito. Un grande vino. beva compulsiva. e slanciata.
Produzione: 80.000 bottiglie Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
92 | ITALIA ITALIA | 93

Candialle, Panzano in Chianti (FI)


Josephin e Jarkko dal 2002 “guidano” Candialle, 12 ettari di vigna incasto-
nati in un panorama mozzafiato. Non hanno nomi tipicamente chiantigiani,
infatti lei è tedesca e lui Finlandese e ad accomunarli è stato l’amore per
il vino, per l’italia e per la splendida Panzano. Microvinificazioni parcellari
e attenzione maniacale alla vigna con l’obiettivo di esaltare le caratteri-
stiche del Sangiovese e della Conca d’Oro. Un posto da visitare.

CHIANTI CLASSICO CANDIALLE


94% Sangiovese, CABERNET FRANC
6% Malvasia Nera 100% Cabernet Franc
CHIANTI CLASSICO LA MISSE Tipologia: Vino Rosso MIMAS Tipologia: Vino Rosso
94% Sangiovese, 3% Canaiolo, Vinificato in acciaio a contatto con le 100% Sangiovese Da un piccolissimo appezzamento di
3% Malvasia Nera bucce per circa 30 giorni. Tipologia: Vino Rosso circa un quarto di ettaro. L’uva viene
Tipologia: Vino Rosso Affina per 12 mesi in barriques e Vinificato in acciaio a contatto con le vinificata in un serbatoio d’acciaio di
Fermenta con macerazione di circa tonneaux usati prima di ulteriori 6 bucce per circa 30 giorni. Affina poi 26 hl. Affina per 15 mesi in barriques.
30 giorni in vasche di cemento, dove mesi in cemento. Naso di frutti rossi per 15 mesi in Clayver, contenitore in Tanta frutta al naso, dalla ciliegia
poi affina per ulteriori 12 mesi. Chianti e neri. La bocca è stuzzicata da una ceramica da 250 litri. Preciso, dritto, alla mora, che si abbina a richiami
Classico teso, ricco di energia. Polpa piacevolissima trama tannica. Chiude con un piacevole naso di ciliegia. vegetali e speziati. Sorso pieno ed
ed acidità salina. Lungo ed elegante. lungo sulle note della ciliegia amara. Cristallino. appagante.
Produzione: 16.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 1.600 bottiglie Produzione: 900 bottiglie
94 | ITALIA ITALIA | 95

Poggio Trevvalle, Scansano (GR) Pian dell’Orino, Montalcino (SI)


Due fratelli alla guida di una piccola azienda nel cuore della Maremma. Azienda di 6 ettari condotta con passione mediterranea e precisione teu-
Un Morellino di Scansano come una volta, di quelli che ci piacciono tanto, tonica. Il terreno, la vigna, la conduzione biodinamica, la cantina, tutto
tutto ciliegia, bevibilità e spensieratezza. è sintonizzato armonicamente fin nel minimo dettaglio affinchè il San-
giovese, unico vitigno coltivato, possa esprimersi nella sua stoffa mi-
gliore, da subito carnosa e sapida, infine setosa, per chi ha ancora la
pazienza (e la lungimiranza) di aspettare.

ANEMA & CORE


100% Sangiovese
Tipologia: Vino Rosso
Vino da sole uve Sangiovese, prove-
nienti dai vigneti del versante nord BRUNELLO DI MONTALCINO BRUNELLO DI MONTALCINO
MORELLINO DI SCANSANO di Poggio Trevvalle. Le uve, in parte VIGNETI DEL VERSANTE BASSOLINO DI SOPRA
DÙGALLI diraspate ed in parte a grappolo 100% Sangiovese 100% Sangiovese
100% Sangiovese intero, fermentano in palmenti di ROSSO DI MONTALCINO Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Rosso cemento grezzo. Affinato in serbatoi 100% Sangiovese Iniziale macerazione prefermentati- Iniziale macerazione prefermentati-
Vinificato in acciaio ed affinato in di cemento. Naso complesso e Tipologia: Vino Rosso va di 2 giorni seguita dalla fermen- va di 2 giorni seguita dalla fermen-
cemento per nove mesi prima di sfaccettato, con note di amarena e Macerazione prefermentativa di tazione spontanea, permanenza tazione spontanea, permanenza
essere imbottigliato. Un piatto di piccoli frutti rossi, macchia mediter- 2 giorni cui segue fermentazione sulle bucce per 7 settimane. Affina sulle bucce per 7 settimane; evolu-
pasta, un panino, un formaggio non ranea e spezie. In bocca è fresco, mi- spontanea, rimane sulle bucce per in legno da 25 hl e tonneaux da 500 zione in 3 tonneaux da 500 lt per 47
troppo stagionato e perché no, nerale, con una fitta trama tannica e 3 settimane; evolve in legno da 30 lt per 36 mesi. Il sangiovese nella mesi. L’eccellenza dell’annata dona
appena freddato anche con un bel sapida persistenza. Uno dei vini che hl e tonneaux da 500 lt per 15 mesi. sua veste migliore. profondità e complessità con una
baccalà in umido. Eclettico. ci ha più stupito quest’anno! Brunello mancato, fresco e succoso. Strutturato e sapido. nota speziata ben definita.
Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 8.500 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 1.760 bottiglie
96 | ITALIA ITALIA | 97

Podere Concori, Gallicano (LU)


Ritorna il pizzico di follia, tutt’altro che raro tra i nostri produttori,
quello che ci vuole per recuperare delle vecchie vigne arrampicate sui ver-
santi della Garfagnana, abbandonate ormai da decenni e, rivitalizzandole
in conduzione biodinamica, elevarle al rango dei migliori cru della Tos-
cana; è proprio il sogno che Gabriele sta realizzando, sempre più reale e
tangibile, a giudicare dai risultati.

VIGNA PIEZZA
MELOGRANO ROSSO 100% Syrah
80% Syrah, 20%Ciliegiolo e Carrarese Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Rosso Fermentazione con lunga macera-
Vinificato in legno e pigiato con i PINOT NOIR zione in acciaio. Successivo affina-
PODERE CONCORI BIANCO piedi. Affinato in barriques di quinto 100% Pinot Nero mento in barriques. Questo vino di
Chenin Blanc, Pinot Bianco passaggio. Piacevolissimo Syrah Tipologia: Vino Rosso montagna riporta per finezza ed
Tipologia: Vino Bianco di montagna. Il naso unisce note Fermentazione con lunga ma- eleganza ai più famosi cugini del
Breve macerazione sulle bucce e di pepe e pietra focaia con frutta cerazione in acciaio. Successivo Rodano. Grandissima espressione
fermentazione in tini d’acciaio. rossa matura. In bocca ti rapisce per affinamento in barriques. Vino di di Syrah... Marmellata, frutta rossa
Intensi gli aromi, buono l’equilibrio freschezza e mineralità che donano montagna che racchiude tutta stramatura e legno non stanno di
tra polpa e acidità. al vino un’incredibile bevibilità. l’eleganza del principe di Borgogna. casa qui.
Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 1.000 bottiglie
98 | ITALIA ITALIA | 99

Alessandro Tofanari, San Gimignano (SI)


Finalmente la nostra ricerca di una Vernaccia di qualità è finita. Con Ales-
sandro Tofanari siamo riusciti a ritrovare quei profumi e quei sapori che
ormai da qualche anno non provavamo. Bellissima azienda biologica inca-
stonata nelle colline di San Gimignano, vigne, olivi, cavalli e boschi a far
da cornice. Pochi ettari vitati curati in maniera maniacale da Alessandro.
Un uomo con la vigna nel cuore…

VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO


VERNACCIA DI SAN RISERVA MURICE
VERNACCIA DI SAN GIMIGNANO ASTREA 100% Vernaccia FANTESCO
GIMIGNANO CIPREA 100% Vernaccia Tipologia: Vino Bianco 100% Sangiovese
100% Vernaccia Tipologia: Vino Bianco Macerazione sulle bucce di 10 gior- Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco Vinificata a contatto con le bucce ni. Successivo affinamento Affina in acciaio con macerazione
Affina in acciaio sui lieviti per 4 per 36 ore. Affina in acciaio sulle di un anno in tonneaux di secondo sulle bucce per circa 30 giorni. Rima-
mesi e successivamente altri due fecce fini per 9 mesi e poi in botti- e terzo passaggio. Poi 2 anni di ne in acciaio per un anno e poi suc-
in bottiglia. V-E-R-N-A-C-C-I-A!! glia per successivi 24 mesi. vetro. Naso ricco con note di cessivi 24 mesi in bottiglia. Fresco e
Finalmente! Nocciole tostate, fieno e fiori bian- burro, crema e fiori bianchi. grintoso. Ciliegia, fiori di campo con
Secca, sapida, salmastra. chi. Avvolgente, sapido e minerale. Cremoso con finale balsamico. leggere note di cuoio.
Produzione: 9.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
100 | ITALIA ITALIA | 101

San Ferdinando, Civitella


in Val di Chiana (AR)
L’ Azienda Agricola San Ferdinando si estende per oltre 60 ettari, dei qua-
li 9 vitati, nel cuore della Toscana nello splendido areale della Val di
Chiana, dove la tradizione nella produzione di olio e di vino è radicata da
secoli.

CHIANTI PODERE GAMBA


85% Sangiovese, 15% Pugnitello
Tipologia: Vino Rosso PUGNITELLO
Da terreni argillosi, ricchi di schele- 100% Pugnitello
VERMENTINO tro. Il Sangiovese viene vinificato in Tipologia: Vino Rosso SANGIOVESE
100% Vermentino CILIEGIOLO acciaio mentre il Pugnitello in tini Vinificato a contatto con le bucce 100% Sangiovese
Tipologia: Vino Bianco 100% Ciliegiolo tronco conici di rovere. I due vini per 14/16 giorni in tini tronco-co- Tipologia: Vino Rosso
Da terreni argillosi, ricchi di scheletro. Tipologia: Vino Rosso vengono successivamente assem- nici di rovere. Affina in grandi botti Fatto con le uve provenienti dalle
Vinificato in acciaio, malolattica non Da terreni argillosi, ricchi di schele- blati in botti ovali di rovere dove di rovere. Prugna, ribes, marasca vigne più alte dell’azienda a ridosso
svolta. Affina in acciaio prima di anda- tro. Fermenta ed affina in acciaio. rimangono per otto mesi. Naso di ci- supportate da una intrigante spe- del bosco. Bocca fresca, sapida ed
re in bottiglia. Al naso acacia e mela, Vino di grande equilibrio e bevibilità, liegia, erbe aromatiche con accenni ziatura, chiude su note sapide e elegante. Naso di cuoio, ciliegie con
bocca caratteristica, fresca e sapida. morbido e fresco. di cuoio e liquirizia. Carnoso. profondamente minerali. un tocco speziato in sottofondo.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 4.200 bottiglie Produzione: 2.900 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
102 | ITALIA ITALIA | 103

UMBRIA

Taverna Pane e Vino, Cortona (AR) Tenuta Bellafonte, Bevagna (PG)


“Ho sempre pensato che per giudicare il lavoro degli altri fosse neces- Tenuta Bellafonte si trova nel cuore incontaminato dell’Umbria, a due
sario mettersi in gioco in prima persona, così dopo aver passato 13 anni passi da Bevagna, vicino al minuscolo borgo di Torre del Colle. Le vigne
a proporre vini naturali a Cortona nel mio ristorante ho ritenuto fosse si trovano ad un’altezza variabile tra i 260 e i 320 metri s.l.m. e poggiano
giunto il momento di produrre un vino tutto mio. Vivendo da sempre in su terreni rocciosi nei quali l’argilla si alterna a formazioni marnose e
Toscana ho scelto il Sangiovese, pensando di dare un minimo di dignità a arenacee. Incredibile pensare che il 2008 è solamente la prima annata di
questa uva, che viene spesso trascurata nella mia zona a favore dei più produzione di questa bellissima realtà umbra.
facili vitigni internazionali.”

Arnaldo Rossi,
titolare Taverna Pane e Vino

SAGRANTINO DI MONTEFALCO
COLLENOTTOLO
100% Sagrantino
Tipologia: Vino Rosso
Da vigneti piantati su terreni dove
l’argilla si alterna a formazioni mar-
nose ed arenose. I grappoli vengono
SELLA DELL’ACUTO DODO TREBBIANO SPOLETINO ARNETO solamente diraspati e successiva-
100% Sangiovese 100% Sangiovese 100% Trebbiano Spoletino mente immessi in tini di legno dove
Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Bianco fermentano a contatto con le bucce
Da una vigna di 0,5 etteri piantata Da viti ad alberello disposte a Un vecchio vitigno bianco della zona per circa 20 giorni. Il vino affina in
su galestro a 360 metri sul livello del settonce su terreno misto di argilla che si esprime alla perfezione su botti grandi di almeno 30 ettolitri
mare. Viti ad alberello con densità e galestro. Il vino fermenta in ac- questi terreni dove l’argilla si alter- per 36 mesi.
di 9.000 ceppi per ettaro. Fermenta ciaio per poi affinare per un anno na a formazioni marnose e arenacee. Elegante ed austero, nessuno spazio
in tini di legno prima di affinare per in legno. Vino profondo e sfaccet- Struttura, polpa e note dure si lasciato a note dolci e vanigliate.
un anno in botte. Fresco, sapido e tato, bocca sapida con tannini ben integrano perfettamente. Invoglian- Bocca bilanciata con tannini che per
succoso. integrati. temente sapido. fattura sembrano piemontesi.
Produzione: 600 bottiglie Produzione: 500 bottiglie da 1 litro Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.900 bottiglie
104 | ITALIA ITALIA | 105

MARCHE

Ca’ Liptra,
Cupramontana (AN)
Ca’Liptra è un’azienda agricola composta da
quattro soci molto eterogenei ma anche molto
affiatati, con alle spalle storie ed esperienze di-
verse. I quattro si incontrano per la prima volta VERDICCHIO
nel 2008 e già due anni più tardi cominciano la RISERVA S.MICHELE 21
VERDICCHIO CLASSICO 100% Verdicchio
prima collaborazione sperimentale che dal 2012 CALIPTRA SUPERIORE KYPRA Tipologia: Vino Bianco
prenderà il nome di Ca’Liptra. L’azienda si trova in 100% Trebbiano 100% Verdicchio È un vino di vigna, l’uva proviene da
aperta campagna, tra colline a vigneto e uliveto, Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco un appezzamento di 0,5 Ha a 350m
e qualche campo coltivato a grano o girasole. La vinificazione avviene in due fasi: Il lavoro più difficile è cogliere di slm con filari esposti a sud-est. Si
Poche strade, spesso non asfaltate e alcu- la prima è una raccolta anticipata anno in anno i migliori momenti di tratta di un prodotto sul quale ogni
con pressatura soffice delle uve per raccolta per esaltare l’espressione anno viene condotta una piccola
ne case di campagna. La filosofia alla base di mantenere l’acidità mentre la se- dominante di ciascun vigneto, sperimentazione che serve per
Ca’Liptra è quella di trasmettere le caratteri- conda avviene a maturazione degli data da esposizione, tipo di suolo e sviluppare nuove idee per il futuro.
stiche del territorio cercando di conciliare la acini con successiva macerazione altitudine. Vinificazione classica senza con- AMISTÀ
volontà di riutilizzare vecchie tecniche contadi- del mosto sulle bucce fino a fine fer- La vendemmia solitamente si tatto delle bucce, fermentazione 100% Montepulciano
ne con la forte passione per la sperimentazione. mentazione per estrarne gli aromi e estende per tutto l’arco di un mese. senza controllo di temperatura in Tipologia: Vino Rosso
i profumi più interessanti. Le uve vengono vinificate in maniera barriques di più passaggi. Affina- È un rosso atipico, proveniente da
Le vigne sono a Cupramontana, uno dei più alti Le masse vengono tenute separate tradizionale, senza contatto sulle mento per 12 mesi sulle fecce di un unico corpo di 2500 mq, a 250m
tra i castelli di Jesi (500m s.l.m.), considerata la fino a fine fermentazione e unite bucce. La fermentazione e l’affina- fine fermentazione e almeno 6 mesi slm esposto a ovest. Le uve vengono
patria del Verdicchio. Ca’Liptra è situata in Con- per l’affinamento in acciaio/cemen- mento avvengono in cemento per in bottiglia. Naso ampio con note pigiadiraspate e il mosto macera per
trada San Michele, versante Sud di una vallata a to di 6 mesi sulle fecce fini. Frutta 8 mesi. dolci che vengono bilanciate dalla 3-4 giorni sulle bucce. Successiva-
forma di anfiteatro naturale. La superficie tota- bianca e sentori erbacei. Bocca Naso dritto e teso, che riporta a ben piacevole presenza della mandorla mente fermenta e affina per 9 mesi
intensa guidata dalla vena minerale. altre altitudini. Attacco sapido, con amara. Bocca salata, polputa con tra acciaio e legno. Frutti rossi con
le aziendale è di circa 5 ettari suddivisi tra oli- Mela e pesca bianca accompagnano ricordi salmastri. Richiami agrumati l’acidità che sgrassa ed accompagna richiami alla fava di cacao. Piacevoli
veto, vigneto e seminativo. I vigneti, hanno un’età il piacevole finale ammandorlato. con il cedro in evidenza. il lungo finale. tannini levigati.
media di circa 40 anni. Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 5.200 bottiglie Produzione: 1.200 bottiglie Produzione: 1.700 bottiglie
106 | ITALIA ITALIA | 107

Fattoria San Lorenzo, Montecarotto (AN)


VERDICCHIO “IL SAN LORENZO” ROSSO PICENO “DI GINO” ROSSO PICENO “VIGNA BURELLO”
Da anni seguiamo, non senza sorpresa, la parabola sempre crescente dei RISERVA AZIENDALE 60% Montepulciano, 60% Montepulciano,
Verdicchio del vulcanico Natalino, dal semplice e schietto “Gino” al gial- 100% Verdicchio 40% Sangiovese 40% Sangiovese
lofiore del “Le Oche Classico”, passando poi al marzapane del “Campo Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
delle Oche Classico” e ai fuochi d’artificio del “San Lorenzo”...E pensa- Grappoli scelti a fine ottobre, Fermentazione spontanea in acciaio Fermentazione spontanea in acciaio
fermentano spontaneamente in con macerazione per 15-18 gg., con macerazione per 25 giorni,
re che qui doveva essere tutto riconvertito a Chardonnay. Anche i rossi cemento dove rimangono per un evolve in cemento e in tonneaux evolve per due anni in botte da 28
sono piuttosto dissonanti, poco inclini alle morbidezze eccessive, accesi anno, seguono 110 mesi di evolu- (10%) per 12 mesi. Frutti di bosco e hl. Sorprendentemente sottile ed
nei colori come nel nervo, insinuanti più che avvolgenti, dritti insomma, zione “sur lie” sempre in acciaio e tabacco. Morbido e delicato. elegante. Insinuante.
qualità ormai rara. cemento vetrificato e 10 mesi in Produzione: 25.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
bottiglia. Note balsamiche, iodate
accompagnate da un vastissimo
bouquet floreale.
Produzione: 2.400 bottiglie
e 300 magnum

VERDICCHIO
CLASSICO SUPERIORE
“CAMPO DELLE OCHE” “ARTÙ”
100% Verdicchio 60% Montepulciano, “LA GATTARA” “PARADISO”
VERDICCHIO CLASSICO “DI GINO” Tipologia: Vino Bianco 40% Sangiovese 70% Montepulciano, 100% Lacrima di Morro d’Alba
100% Verdicchio VERDICCHIO CLASSICO “LE OCHE” Grappoli scelti a fine ottobre, Tipologia: Vino Rosso 30% Sangiovese Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco 100% Verdicchio fermentano spontaneamente in Fermentazione spontanea in acciaio Tipologia: Vino Rosso Fermentazione spontanea in acciaio
Fermenta spontaneamente per 30 Tipologia: Vino Bianco acciaio per circa un mese, seguono con macerazione per 25 giorni. Evol- Fermentazione spontanea in acciaio con macerazione per 30 giorni, evol-
gg in vasche di cemento dove matu- Fermenta per 3 mesi in vasche di 18 mesi di evoluzione “sur lie” in ve in barriques usate per 20 mesi con macerazione per 25 giorni, ve in botte grande da 25 hl per 30
ra per 6 mesi sui lieviti. Naso floreale cemento dove matura per altri 12 cemento e 6 mesi in bottiglia. Naso ed affina 4 mesi in bottiglia. Radice evolve in barriques per 24 mesi. mesi ed affina 6 mesi in bottiglia.
su nota citrino-salina, va giù e non mesi sui lieviti. Fiori di ginestra, evoluto, con note minerali che ra- di liquirizia, cacao e frutta rossa. Note vegetali e di frutta rossa matu- Naso aromatico, rabarbaro e rosa
te ne accorgi. tocco minerale. sentano l’idrocarburo. Marzapane. Equilibrato. ra. Vellutato. canina. Elettrico.
Produzione: 30.000 bottiglie Produzione: 14.000 bottiglie Produzione: 11.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
108 | ITALIA ITALIA | 109

LAZIO
Sono il
migliore in quel
che faccio, Ma
quel che faccio
non è il meglio

Wolverine CIOLLI, OLEVANO ROMANO (RM)


Che il Cesanese potesse esprimersi a questi livelli si poteva forse intuire,
ma ora, grazie al lavoro di Damiano, ne abbiamo la certezza; vigne colti-
vate sui rilievi vulcanici di Olevano (400 mt slm), poco a est di Roma, con
un occhio alle radici (Ciolli fa vino da 5 generazioni) e una particolare
attenzione ai caratteri aromatici del vitigno da sempre coltivato in zona.

CESANESE DI OLEVANO
ROMANO “CIRSIUM”
100% Cesanese d’Affile
CESANESE DI OLEVANO Tipologia: Vino Rosso
ROMANO “SILENE” Bouquet elegante, ciliegia, bacche
“SOLLEONE” “IL SAN LORENZO” 100% Cesanese d’Affile selvatiche, tabacco, tocco setoso,
100% Montepulciano 100% Antico clone di Syrah Tipologia: Vino Rosso palato lungo. Iniziale macerazione
Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Fermentazione e maturazione in va- a freddo e successiva fermentazio-
Fermentazione spontanea in acciaio Fermenta in legno ed affina per 18 sche d’acciaio per 12 mesi, seguite ne a contatto con le bucce per 10
con macerazione per 20 giorni, evol- mesi in tonneaux usati e per altri da un anno di affinamento in bot- giorni, successivo affinamento in
ve in botte da 28 hl. per 30 mesi ed 102 mesi in cemento su propri lievi- tiglia. Naso di amarene e violette, vasca d’acciaio (85%) e barriques
affina 6 mesi in bottiglia. Composta ti. Carnoso speziato senza perdere notevole la persistenza a dispetto di secondo vino (15%). Nessuna
di sambuco e rapa rossa. Sanguigno. l’eleganza. Suadente. della struttura esile. stabilizzazione né filtrazione.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 900 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
110 | ITALIA ITALIA | 111

ABRUZZO

Cirelli, Atri (TE) CERASUOLO D’ABRUZZO


100% Montepulciano d’Abruzzo
Cirelli è un’azienda agricola che si estende per 22 ettari nelle bellissime Tipologia: Vino Rosato
colline di Atri. Ulivi, frutta, ortaggi, allevamento di oche e produzione di Vinificazione in vasche d’ acciaio
vino (Montepulciano, Cerasuolo e Trebbiano), qui tutto ruota intorno al nelle quali sosta per quattro mesi a
contatto con le fecce fini. Lampone
rispetto della natura e dei suoi cicli. I titolari, Francesco Cirelli e Miche- e pepe preparano ad una bocca
la Palazzo Adriano, sono due ragazzi trentenni che sprizzano vitalità e delicatissima.
passione per il loro “progetto ecosostenibile”. Produzione: 10.000 bottiglie

MONTEPULCIANO
D’ABRUZZO “ANFORA”
100% Montepulciano d’Abruzzo
Tipologia: Vino Rosso
I grappoli vengono diraspati e pigiati
CERASUOLO ed il succo trasferito immediata-
TREBBIANO D’ABRUZZO “ANFORA” mente in anfora. Rimane a contatto
D’ABRUZZO “ANFORA” 100% Montepulciano d’Abruzzo con le bucce per 30 giorni, durante i
100% Trebbiano d’Abruzzo Tipologia: Vino Rosato quali il cappello viene giornalmente
Tipologia: Vino Bianco I grappoli vengono pigiati ed il mo- bagnato. Al termine della fermen-
Fermenta in anfora a contatto con le sto viene subito separato dalle buc- tazione il vino viene travasato e
TREBBIANO D’ABRUZZO bucce per 20 giorni. La fermentazio- ce e trasferito in anfora. Dopo circa MONTEPULCIANO D’ABRUZZO trasferito nuovamente in anfora
100% Trebbiano d’Abruzzo PECORINO ne dura circa 120 giorni al termine 30 giorni, a fermentazione ultimata, 100% Montepulciano d’Abruzzo dove rimane fino al termine della
Tipologia: Vino Bianco 100% Pecorino dei quali il vino viene travasato. il vino viene travasato e rimesso in Tipologia: Vino Rosso malolattica. Al naso stupisce per
Vinificazione in vasche d’ acciaio Tipologia: Vino Bianco Rimane in anfora a contatto con le anfora dove rimane fino al termine Fermentazione a contatto con le l’integrità e l’intensità del frutto. In
nelle quali sosta per quattro mesi L’uva viene diraspata e poi pigiata. fecce finissime per altri 240 giorni della malolattica. Melograno, frago- bucce per due settimane. bocca è elegante, con tannini non
a contatto con le fecce fini. Frutta Fermenta ed affina in acciaio dove circa. Agrumi con pompelmo in evi- la, arancia sanguinella. Affinamento in acciaio per sei mesi. invasivi. Rispetto all’altro Montepul-
bianca al naso per una bocca fresca rimane per 12 mesi prima di essere denza, note di cera e pesca bianca. Bocca perfettamente in equilibrio Ribes nero e ciliegia, bellissima ciano è più profondo ma mantiene
e minerale. imbottigliato. Mineralità persistente. fra morbidezza ed acidità. bevibilità. la stessa facilità di beva.
Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 30.000 bottiglie Produzione: 9.000 bottiglie
112 | ITALIA ITALIA | 113

MOLISE

Azienda Agricola Vinica, Ripalimosani (CB)


Vinica è un’azienda agricola di Ripalimosani, incastonata in un paesaggio
fantastico. 220 ettari di colline verdi destinate a vigneti, oliveti, orto e se-
minativi oltre a boschi e pascoli che ne caratterizzano la vista. L’altitudine
varia da 500 a 750 metri slm in un territorio ideale per la viticoltura per un
mix di fattori favorevoli: esposizione, escursioni termiche e ventilazione.
I primi vigneti sono stati piantati nel 2009 e nel 2011 c’è stata la prima ven-
demmia. Ad oggi la produzione totale si assesta sulle 15.000 bottiglie.
Giovani, si, ma con un futuro radioso davanti.

TREBBIANO ALTRE TERRE TINTILIA ROSATO


80% Trebbiano, 20% Garganega 100% Tintilia
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosato TINTILIA BEAT
Dopo la raccolta le uve di Trebbiano Le uve di Tintilia per la produzione 100% Tintilia
e Garganega vengono pigiate con del rosato sono tra le prime ad Tipologia: Vino Rosso
i piedi in un tino di legno, il mosto essere raccolte, vengono diraspate e Suolo argillo calcareo. L’uva viene
con le bucce inizia la fermentazione pressate senza alcuna macerazione. MERLOT diraspata senza pigiare il grappolo
SAUVIGNON in tini aperti con follature giorna- L’uva fermenta in serbatoi di acciaio 100% Merlot Fermenta in acciaio in semi-mace-
100% Sauvignon Blanc liere. Dopo 8 giorni di macerazione e durante la fermentazione, 10 hl Tipologia: Vino Rosso razione carbonica (l’acino non viene
Tipologia: Vino Bianco RIESLING viene svinato e la fermentazione di rosato vengono messi a contatto Dopo la pigiatura fermenta e affina pigiato). Solo a ¾ della fermenta-
Pigiatura a rulli aperti. Fermenta 100% Riesling Renano termina in serbatoi di acciaio. Note per circa 3 ore con bucce fresche in acciaio. Voce fuori dal coro. Niente zione le uve vengono pigiate ed il
ed affina in acciaio. Finalmente un Tipologia: Vino Bianco di albicocca e frutta disidratata. per conferire al vino un colore rosa- prugna matura, cioccolato e dolcez- mosto continua a fermentare senza
Sauvignon italiano con la S maiu- Pigiatura a rulli aperti. Fermenta e In bocca si avverte una leggera to brillante. Naso delicato su note ze vanigliose. Solo amarena amara e le vinacce. Rimane in acciaio per un
scola. Polpa salata, fresco, secco, affina in acciaio. Vibrante, tagliente, presenza tannica, ma il sorso rimane di melograno e petali di rosa. Bocca melograno al naso. In bocca sembra anno. Naso intrigante di frutta e
godibilissimo. vivo. Pesca bianca e agrumi. slanciato e pulito. snella e scattante, secca e sapida. di mangiare un’arancia sanguinella. spezie, sorso succoso ed appagante.
Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 1.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 3.890 bottiglie Produzione: 800 bottiglie Produzione: 2.800 bottiglie
114 | ITALIA ITALIA | 115

CAMPANIA

Bajola,
Forio d’Ischia (NA)
Micro progetto da 3.000 bottiglie atto a valorizza-
re un territorio veramente fantastico. Terrazze e
muri a secco per una viticoltura integrata, che diviene
vero e proprio paesaggio.

LA NUVOLA DI PIÈ
100% Moscato e Riesling Renano
Tipologia: Vino Passito Dolce
Le uve Moscato e Riesling vengono
raccolte a maturazione, sistemate
su dei graticci in un vecchio casale
vicino alle vigne dove viene eseguito
l’appassimento naturale che dura per
TINTILIA circa 40 giorni. Il grappolo intero vie- BAJOLA BIANCO
100% Tintilia ne pressato con un torchio a mano Vermentino, Viogner, Sauvignon
Tipologia: Vino Rosso ed il mosto fermentato in serbatoi Blanc, Incrocio Manzoni,
Dopo la pigiatura fermenta ed affina d’acciaio. Affina in acciaio per 10 Malvasia delle Lipari
in acciaio. Dal vitigno più tipico del mesi. Naso di albicocca e frutti secchi Tipologia: Vino Bianco
Molise un vino con note speziate con leggere note di buccia d’arancia. Uve diraspate ma non pigiate in una
che riportano al Rodano. Fresco e In bocca la percezione dello zucchero vasca in cemento interrata in vigna.
salato. Beva super. è mitigata da una persistente acidità. Polputo, ma dalla bocca slanciata.
Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 1.062 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
116 | ITALIA ITALIA | 117

CIRO PICARIELLO, SUMMONTE (AV)


Ciro Picariello è ormai un’affermata realtà nel panorama vinicolo cam-
pano. Vinifica solamente le uve provenienti dai suOi 7ha di proprietà (5ha
bianca, 2ha rossa) fra Summonte e Montefredane. L’altitudine ed il con-
seguente clima fresco e ventilato garantiscono vini fragranti e caratte-
rizzati dal particolarissimo terroir. In cantina viene utilizzato solamente
l’acciaio sia per la vinificazione che per l’affinamento.

BRUT CONTADINO
100% Fiano
Tipologia: Spumante Bianco
metodo classico FIANO DI AVELLINO
Il Fiano destinato alla produzione PARTICELLA 906
del Brut Contadino viene vendem- 100% Fiano
miato con leggero anticipo per Tipologia: Vino Bianco
preservare il frutto croccante e FIANO DI AVELLINO Unicamente da uve provenienti IRPINIA AGLIANICO
mantenere la sua piacevole acidità. 100% Fiano da Summonte, dalla prima vigna GRECO DI TUFO “ZÌ FILICELLA”
Per la rifermentazione in bottiglia Tipologia: Vino Bianco impiantata nel 1990. È l’ultima uva 100% Greco Bianco 100% Aglianico
viene utilizzato il mosto dello stes- IRPINIA FIANO Vinificazione e successivo affina- che viene vinificata in azienda. Lunga Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso da vigne di
so vino (che è stato conservato tra 100% Fiano mento in vasche d’acciaio inox con permanenza sulle fecce fini. Naso Vinificazione e successivo affina- 80 anni.
0° e 2°). Inebriante! Sottile perlage, Tipologia: Vino Bianco frequenti batonnages per 10-12 elegante di fiori bianchi con sottili mento in vasche d’acciaio inox con Vinificazione e successivo affinamen-
pronunciata vena acida e minerale Vinificazione e successivo affina- mesi. Naso tipico, con note torbate, note minerali che iniziano a virare sul batonnages per 8 mesi. Fiore di to in vasche d’acciaio per 24 mesi.
ed un naso in evoluzione che inizia mento in vasche d’acciaio inox per fieno, fiori bianchi e pietra focaia. fumè. Bocca fresca ed equilibrata. zagara, scorza d’agrume, melone. Profondo, complesso, con tannini
a parlare di idrocarburi. 3-4 mesi. Fresco e minerale. Potente e minerale. Produzione: 1.400 bottiglie Fine e persistente. piacevolmente presenti. Minerale.
Produzione: 3.300 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 15.000 bottiglie e 720 Magnum Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
118 | ITALIA ITALIA | 119

Monte di Grazia, Tramonti (SA)


Monte di Grazia è una piccola realtà di soli 2,7 ettari a Tramonti, nella
magnifica costiera amalfitana. Tramonti è uno spicchio di Campania che
lascia senza fiato dove montagna e mare si incastrano armoniosamente
per creare un panorama unico. Un posto del genere è l’habitat perfetto
per le viti di Alfonso, terreni vulcanici sui quali hanno dimora queste pi-
ante centenarie con tronchi che arrivano fino ai 40 centimetri di diametro.
Viticoltura antica a tendone dove tra una vite e l’altra vengono coltivati
pomodori, zucchine, basilico e molte altre verdure.

MONTE DI GRAZIA ROSSO


MONTE DI GRAZIA BIANCO MONTE DI GRAZIA ROSÈ 90% Tintore, 10% Piedirosso
Ginestra, Pepella e Bianca Tenera Tintore e Moscio Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosé Fermenta in acciaio ed affina in
Fermenta ed affina in acciaio. Fermenta ed affina in acciaio. legno. Prugna, spezie e frutti neri.
Agrumi, fiori di ginestra, note salma- Naso delicato di ciliegia ed erbe Bocca rotonda sostenuta da una
stre con refoli iodati. Salato e teso. aromatiche. Vino glou glou. piacevolissima acidità.
Produzione: 600 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie
120 | ITALIA ITALIA | 121

PUGLIA

Fatalone, Gioia del Colle (BA)


Alla fine del XVIII secolo Nicola Petrera, detto Fatalone per il suo poco
nascosto amore per le donne, fondò a Gioia del Colle questa azienda.
Passando di generazione in generazione alla guida è arrivato ora il suo
pronipote, Pasquale Petrera che continua a rispettare questo territorio
come ormai succede da cinque generazioni. Un territorio arieggiato che
grazie alle forti escursioni termiche dona dei vini polputi ma dall’incredi-
bile freschezza.

TERES PRIMITIVO ROSATO PRIMITIVO


100% Primitivo DI GIOIA DEL COLLE RISERVA
Tipologia: Vino Rosato PRIMITIVO DI GIOIA DEL COLLE 100% Primitivo
BIANCO SPINOMARINO Ottenuto dal mosto dei Racemi 100% Primitivo Tipologia: Vino Rosso
100% Greco Bianco prima della pressatura. Macerazione Tipologia: Vino Rosso Vinificazione ed affinamento in
Tipologia: Vino Bianco di sole 30 ore e fermentazione in Vinificazione e successivo affina- vasche d’acciaio e grandi botti in
Vinificazione e successivo affina- acciaio. Frutta rossa, ciliegia e frutti mento in vasche d’acciaio per 12 rovere di Slavonia per 24 mesi.
mento in vasche d’acciaio per 6 di bosco. Bocca fresca, con piacevole mesi. Sorprendentemente fresco ed Naso suadente. Note di ciliegia
mesi. Naso esotico, mango, ananas. chiusura di mandorla amara che elegante. Fieno, erbe aromatiche, sotto spirito e cioccolato.
Ricco e fresco. richiama la bevuta. fiori di sambuco, prugna. Caldo e potente.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 28.000 bottiglie Produzione: 15.000 bottiglie
122 | ITALIA ITALIA | 123

BASILICATA

Le Nuvole, Melfi (PZ)


La zona del Vulture è situata nella parte settentrionale della Basilicata,
incastonata fra Campania e Puglia. Prende il nome dal Monte Vulture, un Non esiste uomo
vulcano di 1326 metri spento da epoca preistorica, e presenta un enorme tanto codardo che
patrimonio naturalistico non ancora intaccato. In un panorama del gene-
re e con la ricchezza minerale del suolo non si può non fare un grande
l'amore non renda
vino. L’abbiamo cercato per molti anni, fin quando non abbiamo incontrato coraggioso e
“Le Nuvole”. Assaggiateli e rimarrete piacevolmente colpiti. trasformi in un eroe.

Platone

FRANCO
100% Aglianico del Vulture
IANGHE Tipologia: Vino Rosso
85% Malvasia del Vulture, Da un vigneto di 1,9 ha con viti tra i
15% Moscato di Rapolla RUSSINE RUSSE 15 ed i 35 anni. Suolo sabbioso argil-
Tipologia: Vino Bianco 100% Aglianico del Vulture 100% Aglianico del Vulture loso. Fermenta in vasche di cemento
Da viti di circa 15 anni piantate su Tipologia: Vino Rosato Tipologia: Vino Rosso a contatto con le bucce per 7 giorni.
terreno siliceo a medio impasto. Da viti di circa 15 anni piantate su Da un vigneto di 2 ha con viti di 20 Affina in legno di 4°/5° passaggio.
Malvasia e Moscato vengono vinifi- suolo argilloso. L’Aglianico viene vini- anni. Suolo siliceo a medio impasto. Naso profondo, dove la frutta si
cati separatamente. Fermentazione ficato in bianco, fermenta ed affina in Fermenta ed affina in vasche di integra a note di fava di cacao, caffè
ed affinamento in cemento. Naso vasche di cemento. Un rosato a tutto cemento. Bella declinazione di verde ed alle onnipresenti note
intrigante con note aromatiche pasto. Naso fresco ed invogliante Aglianico: fresco e vivo. Il naso è una salate. Sorso materico, pieno ma allo
che si intrecciano a note salmastre. giocato fra note di erbe e fragoline. macedonia di frutti rossi con le soli- stesso tempo scorrevole. Tannino
Bocca in equilibrio tra morbidezza La bocca non lascia spazio a dolcezze, te note salate in sottofondo. Bocca omogeneo e levigato. Chiude su
di frutta bianca e spiccata acidità. fresca, saporita, croccante. slanciata e succosa. note salate.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 3.700 bottiglie
124 | ITALIA ITALIA | 125

SICILIA

Vino di Anna,
Solicchiata (CT)
Anna Martens e Eric Narioo hanno iniziato a fare vino sull’Etna nel 2008.
L’azienda Vino di Anna è stata creata nel 2010 quando Anna e Eric compra-
rono un vecchio palmento adiacente alle loro vigne. Al momento l’azienda
è composta da 5 ha tutti lavorati seguendo i principi della biodinamica. Le
vigne, incantevoli microappezzamenti coltivati ad alberello, sono disloca-
te nei dintorni di Solicchiata.

VINO DI ANNA QVEVRI


95% Nerello Mascalese,
5% Nerello Cappuccio e Alicante
Tipologia: Vino Rosso
Tutti i vini di Anna della linea Qvevri
PALMENTO sono stati vinificati ed affinati in
PALMENTO BIANCO 95% Nerello Mascalese, VINO DI ANNA anfore di terracotta georgiane pro-
50% Cataratto, 40% Grecanico 5% Nerello Cappuccio 100% Nerello Mascalese dotte da uno degli ultimi artigiani del
e 10% Minella ed altre varietà Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso settore rimasti: Zaaliko Bodjadze. As-
autoctone VINO DI ANNA BIANCO Pigiato con i piedi in un palmento di JEUDI 15 Da vecchi viti ad alberello in con- semblaggio di differenti vigne. L’uva
Tipologia: Vino Bianco Grecanico, Carricante, più una picco- 250 anni. Parte delle uve è stata di- 95% Nerello Mascalese, trada Monte La Guardia. Vinificato è stata lasciata macerare sulle bucce
Proviene da vigne nella parte bassa la parte di altre uve bianche etnee raspata a mano, mentre la restante 5% Carricante a grappolo intero, fermenta in una per tempi diversi a seconda della vi-
del versante Nord dell’Etna. Vinifi- Tipologia: Vino Bianco parte è stata vinificata a grappolo Tipologia: Vino Rosso botte di legno da 15hl per 6 setti- gna dalla quale proveniva. In seguito
cato a grappolo intero, fermenta Fermenta a contatto con le bucce intero. Il mosto è stato poi trasferito Semi-macerazione carbonica in tino mane senza rimontaggi nè follature. i diversi vini sono stati assemblati e la
in acciaio. È un vino piacevolmente per 6 giorni. Finisce la fermentazione parte in acciaio e parte in legno. di legno. Il vino, dopo una macera- Affina per 9 mesi sempre nella stes- massa è rimasta ad affinare sempre
semplice con naso agrumato ed ac- in acciaio dove rimane sui lieviti per Affinato sui lieviti per sette mesi. zione di una ventina di giorni viene sa botte. Complesso e sfaccettato. in qvevri fino a settembre. Floreale
cenni di mango. In bocca ha la solita 10 mesi. Pesca, mango e miele d’aca- Fresco e vibrante con note di ciliegia passato in acciaio dove passa 9 mesi Frutti rossi maturi. Struttura tannica ed espressivo con marasca in eviden-
nota minerale/salina dei vini etnei. cia. Strutturato, grande mineralità. al naso e bocca scorrevole. sui suoi lieviti. austera e definita. za. Fresco e bilanciato.
Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 1.600 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie Produzione: 2.400 bottiglie Produzione: 1.800 bottiglie Produzione: 1.900 bottiglie
126 | ITALIA ITALIA | 127

Bonavita, Faro Superiore (ME)


La micro denominazione Faro comprende appena 25 ettari e solamente 5
produttori. Giovanni Scarfone è uno di loro, giovane microviticoltore
leva 1980, prima vendemmia nel 2006, ed in questa zona di ettari ne pos-
siede 7 di cui solamente 2,30 vitati (il resto sono destinati ad uliveto e
bosco). È strano qui... In questo territorio minacciato dal cemento tut-
to ti parla di Sicilia, il mare è a due passi eppure assaggiando questi
vini il primo pensiero vola subito all’austero Piemonte con i suoi Baroli.
Magia e mistero del vino.

VINO DI ANNA QVEVRI DON ALFIO VINO DI ANNA QVEVRI TATARACI


95% Nerello Mascalese, Q 1000
5% Nerello Cappuccio e Alicante 95% Nerello Mascalese,
Tipologia: Vino Rosso 5% Alicante FARO
Tutti i vini di Anna della linea Qvevri Tipologia: Vino Rosso ROSATO 60% Nerello Mascalese,
sono stati vinificati ed affinati in an- Tutti i vini di Anna della linea Qvevri 60% Nerello Mascalese, 30% Nerello Cappuccio,
fore di terracotta georgiane prodot- sono stati vinificati ed affinati in an- 30% Nerello Cappuccio, 10% Nocera
te da uno degli ultimi artigiani del fore di terracotta georgiane prodot- 10% Nocera Tipologia: Vino Rosso
settore rimasti: Zaaliko Bodjadze. te da uno degli ultimi artigiani del Tipologia: Vino Rosato Da una vigna ad alberello con viti
Don Alfio è una vigna di 0,6 ettari settore rimasti: Zaaliko Bodjadze. Da una vigna ad alberello con viti che arrivano ai 60 anni, piantata su
situata a 900 metri sul livello del Da una vigna sita in contrada Tatara- che arrivano ai 60 anni, piantata su suoli ricchi di argilla e tufi calca-
mare. L’uva è stata totalmente di- ci a 1000 metri sul livello del mare. suoli ricchi di argilla e tufi calcarei. rei. Affina per circa 16 mesi in tini
raspata a mano. Macera sulle bucce Le uve sono state diraspate prima di Macerazione sulle bucce per 24 ore. tronco conici di rovere da 30 Hl, ed
per 5 mesi. Affina in qvevri fino al finire in qvevri per 4 mesi. Imbotti- Affina in acciaio per sei mesi. Al naso almeno sei mesi in bottiglia. Il naso
settembre successivo alla vendem- gliato nel settembre successivo alla agrumi e toni salmastri si rincorrono, avvolge con toni austeri, nebbioleg-
mia. Ciliegia nera e frutti di bosco. vendemmia. Mirtilli e ribes. Succoso, preludio ad una bocca che richiama gianti, ed altri più mediterranei di
Bocca compatta allungata dalla dalla vibrante acidità. Tannini ele- i lamponi e chiude con una lunga timo e gelso. Elegante, dai tannini
persistenza acido-salata. ganti e bocca persistente. vena sapida. fitti ed omogenei.
Produzione: 888 bottiglie Produzione: 700 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
128 | ITALIA ITALIA | 129

COS, Vittoria (RG)


Siamo contentissimi di poter finalmente lavorare con un’azienda che
da sempre appreziamo profondamente. COS è l’acronimo delle iniziali
dei cognomi dei tre fondatori che nel 1980 hanno dato vita all’azienda:
Titta Cilia, Giusto Occhipinti, Cirino Strano. I tre ragazzi ricevettero in
affitto da Giuseppe Cilia, papà di Titta, la vecchia cantina di famiglia e NERO DI LUPO FRAPPATO CERASUOLO
l’attigua vigna ad alberello e così iniziarono questa avventura che in 100% Nero d’Avola 100% Frappato di Vittoria DI VITTORIA CLASSICO
più di trent’anni li ha portati a rivoluzionare il Cerasuolo di Vittoria. Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso 60% Frappato di Vittoria,
Da sempre all’avanguardia da anni seguono i principi della viticoltura bio- Fermenta in acciaio. Affina in vasche Fermenta in acciaio. Affina in vasche 40% Nero d’Avola
dinamica e le prime anfore arrivano qui dalla Spagna nel settembre del di cemento prima e poi in bottiglia di cemento poi in bottiglia prima di Tipologia: Vino Rosso
prima di essere immesso sul mer- essere immesso sul mercato. Elet- Da viti piantate su terre rosse
2000. Non hanno mai voluto identificarsi con una filosofia produttiva ma, cato. Frutta, cuoio e roccia al naso. trico, fresco e scattante. Bouquet di (sabbie sub-appenniniche, di origine
fuori dalle mode del momento, hanno sempre puntato a comunicare con Fine e godibile. Gastronomico. viole e fiori di ciliegio. Glou glou. pliocenica di natura calcarea). Affina
forza la loro chiara idea di vino. E questo a noi piace tantissimo. Produzione: 43.000 bottiglie Produzione: 50.000 bottiglie in botti di slavonia. La leggiadra flo-
realità del Frappato di Vittoria sposa
la profonda mineralità del Nero
d’Avola. Matrimonio perfetto.
Produzione: 72.000 bottiglie

ZIBIBBO IN PITHOS
100% Zibibbo
Tipologia: Vino Bianco
L’uva viene diraspata e messa in CERASUOLO DI VITTORIA
RAMÌ PITHOS BIANCO anfore interrate dove fermenta e PITHOS ROSSO DELLE FONTANE CONTRADA
50% Grecanico, 50% Insolia 100% Grecanico poi macera a contatto con le bucce 40% Frappato di Vittoria, 40% Frappato di Vittoria, 100% Nero d’Avola
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco per 7 mesi. Dopo la pigiatura torna 60% Nero d’Avola 60% Nero d’Avola Tipologia: Vino Rosso
Fermenta in acciaio a contatto Fermenta a contatto con le bucce in anfora per altri 2 mesi. Al naso è Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso Da viti allevate ad alberello a 250
con le bucce. Affina in vasche di in anfore interrate di terracotta. un tripudio di mandarino, crostata Fermenta sulle bucce in anfore di Da una piccola parcella fortemente metri sul livello del mare con una
cemento. Al naso mandorla e paglia, Naso intrigante di spezie ed erbe di arance, propoli e salvia fritta. terracotta interrate. Viole e lamponi. vocata. Affina in botti di slavonia. densità di 8.000 piante ad ettaro.
spinte da un sottofondo agrumato. aromatiche. Bocca snella e slanciata, Sorso avvolgente e brioso, nessuno Bocca floreale e succosa, equilibrata Naso floreale con ciliegia e man- Affina in botti di Slavonia da 30 et-
In bocca una nota decisa di pera. con l’acidità che supporta la nota spazio a note dolci, anzi chiude con perfettamente da una piacevole dorla a fare da sfondo. Luminoso, tolitri. Polputo e succoso. Profondo
Chiude ammandorlato. polputa. un piacevole finale amaricante. tannicità. leggermente minerale, di statura. ed invitante.
Produzione: 27.000 bottiglie Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 6.700 bottiglie Produzione: 23.000 bottiglie Produzione: 6.100 bottiglie Produzione: 2.600 bottiglie
130 | ITALIA ITALIA | 131

Non sono né un eroe né un


Kamikaze, ma una persona
come tante altre. Temo la
fine perché la vedo come Marabino, Noto (SR)
una cosa misteriosa, non Una giovane cantina, che lavora nel rispetto della natura e cerca di tras-
so quello che succederà mettere il più possibile il magnifico territorio attraverso i suoi vini. Oltre
30 ettari a soli 7 km dal mare in Contrada Buonivini nel cuore della Val
nell'aldilà. Ma l'importante di Noto, in provincia di Siracusa. La conduzione biodinamica, la cura delle
è che sia il coraggio a vigne e dell’ecosistema attorno ad esse è il mezzo per creare “vini di mare”
prendere il sopravvento... fini ed eleganti, ricchi di sapidità e di acidità. Sommando a tutto questo
suoli disomogenei di natura argillo-calcarea si hanno vini con una tensi-
Se non fosse per il dolore one vibrante che li rende vivi e scorrevolissimi.
di lasciare la mia famiglia,
potrei anche morire sereno.

PAOlO BORSELLINO

EUREKA
100% Chardonnay MUSCATEDDA
Tipologia: Vino Bianco 100% Moscato di Noto
MALDAFRICA Fermenta in vasche inox dove affina Tipologia: Vino Bianco ROSANERA
50% Merlot, sui lieviti per sei mesi. Fermenta in acciaio a contatto con 100% Nero d’Avola
50% Cabernet Sauvignon Passa ulteriori quattro mesi in botti- le bucce. Una volta completata la Tipologia: Vino Rosato
Tipologia: Vino Rosso AESTAS SICILIAE glia prima di essere commercializza- fermentazione continua ad affinare Macerazione a contatto sulle bucce
Fermenta sulle bucce in anfore di 100% Moscato to. Pensate ai “classici” Chardonnay in acciaio fino alla primavera succes- per 5 ore, vinificato in bianco in va-
terracotta interrate. Affina in botti Tipologia: Vino Dolce siciliani... ecco, adesso dimenticateli. siva alla vendemmia. Aromatico, fre- sche inox a temperatura controllata.
di Slavonia. Ricorda i profumi di una Fermenta in cemento. Qui si trovano sentori di fieno essic- sco con una coinvolgente sapidità. Affina in acciaio per sei mesi e tre
serata estiva siciliana: spezie, erbe Fresco, vellutato, lungo e persisten- cato ed erbe aromatiche. Spiccata Da provare con pesce crudo, crosta- in bottiglia. Rosa canina, violetta e
aromatiche e capperi. Succoso te. Equilibrato. Tentatore. sapidità quasi salmastra. cei ed ostriche. richiami minerali.
Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 2.600 bottiglie Produzione: 18.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie
132 | ITALIA ITALIA | 133

FRANCAMENTE MENEINFISCHIO
70% Cabernet Franc,
30% Chardonnay
Tipologia: Vino Rosato
Vigneto esposto a Nord Ovest, con
rese di 22 ettolitri ettaro. L’uva viene ROSSO DI CONTRADA MOSCATO DELLA TORRE
vinificata a grappolo intero con ROSSO DI CONTRADA DON PAOLO DON PASQUALE 100% Moscato di Noto
macerazione carbonica per circa 100% Nero d’Avola 100% Nero d’Avola Tipologia: Vino Dolce
una settimana, segue la pressatura. ROSSO DI CONTRADA Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso ARCHIMEDE RISERVA Da uve appassite su graticci posti al
Fermenta in vasca di acciaio dove 100% Nero d’Avola Ottenuto da un appezzamento di Ottenuto da un vigneto di mezzo 100% Nero d’Avola sole. Fermentazione in inox, arresto
matura sino alla primavera succes- Tipologia: Vino Rosso poco più di mezzo ettaro, esposto ettaro su terra bianca calcarea Tipologia: Vino Rosso di fermentazione solo mediante uso
siva con continui bâtonnage effet- Da terreni calcareo argillosi della a Est, a 77mt slm, terreno giallo esposto a Nord. Fermenta in acciaio Fermenta in vasche inox per poi del freddo. Affina sei mesi in vasche
tuati in accordo con le fasi lunari. contrada Buonivini. Ogni parcella è argilloso. Fermenta in acciaio per 15 per 20 giorni, matura in vasca sino passare 24 mesi in grandi botti di d’acciaio. Bouquet aromatico che
Naso di frutti rossi con il lampone in vinificata separatamente in acciaio, giorni, matura in vasca sino alla pri- alla primavera successiva per poi rovere. Passa ulteriori quattro mesi ricorda la confettura di mela coto-
evidenza supportate da una leggera matura in botti per almeno un anno, mavera successiva, per poi affinare affinare in bottiglia per almeno 6 in bottiglia prima di essere com- gna, albicocca e frutta candita, con
e piacevole nota erbacea. Bocca segue un lungo affinamento in in bottiglia per almeno 6 mesi. Vino mesi. Frutti rossi e note salmastre. mercializzato. Frutti di bosco, note sentori speziati e salmastri. In bocca
slanciata che non lascia spazio a bottiglia. Fragrante, fresco, sapido speziato, molto orizzontale, ricco e L’esposizione a Nord si risente nel minerali e iodate. Bocca freschissi- è morbido con viva freschezza e
dolcezze. Salato. ed elegante. pieno, ed un tannino omogeneo. sorso molto verticale. ma e sapida. sapidità. Molto persistente.
Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 60.000 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 1.500 bottiglie Produzione: 10.000 bottiglie Produzione: 5.000 bottiglie
134 | ITALIA

Marco de Bartoli, Marsala – Pantelleria (TP)


Un pezzo di Sicilia, anzi un pezzo di viticultura italiana entra a fare parte
del nostro catalogo. Un’azienda con una testa e due cuori, uno a Samperi
(Marsala) e l’altro a Bukkuram (Pantelleria). Renato, Sebio e Giuseppina
sono ora al timone dell’azienda precocemente lasciato dal papà Marco
nel 2011. Marco era un vulcano, un sognatore visionario. “Ha l’irruenza
solare della sua terra: quando lo incontri vorrebbe raccontarti tutto
in pochi minuti e farti assaggiare tutto, spiegarti la sua gioia e la sua
soddisfazione per giudizi positivi al suo vino e insieme vorrebbe esprimerti
la sua rabbia per come viene considerato il vino del Sud e si fa meridiona-
lista, e poi, all’improvviso, s’adombra contro gli uomini della sua stessa
terra che hanno trasformato il nome marsala, per decenni, in una parola
quasi volgare. Ha le lacrime agli occhi quando parla del degrado della
sua Sicilia, si accende di furore; ma si distende subito, nei suoi mille pro-
getti quando il bicchiere si accosta alle labbra. Il “Vecchio Samperi” è un
vino che non ha nulla cui poterglisi paragonare. Unico, arrogante, poten-
te, spavaldo, ma senza disarmonia, irripetibile. Ed è questo vino – per for-
tunissima avventura non si poteva chiamare Marsala perché non è fortifi-
cato come il disciplinare del Marsala Vergine prevede – che lo ha portato
sulla scena dei grandi ove subito ha avuto il ruolo del protagonista.
L’azienda è a dodici chilometri da Marsala, in quella terra di Sicilia che è
grande in ogni sua manifestazione, nel bene e nel male; terra dura di uo-
mini duri, di famiglie assestate sul territorio. Marco De Bartoli ha i segni
guasconi della volontà di vincere su tutti i fronti e ha vinto, con la te-
nace, caparbia convinzione di essere nel giusto, e per dimostrarlo parla
molto come si usa in Sicilia, non per raccontarsi, ma per permettermi di
bere: è lì la sua prova più grande.”

Tratto da: Luigi Veronelli e Nichi Stefi (1986),


I vignaioli storici I, Mediolanum Editori Associati.
136 | ITALIA ITALIA | 137

LUCIDO VIGNA VERDE GRAPPOLI DEL GRILLO


100% Catarratto 100% Grillo 100% Grillo
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco
Da terreni sabbioso-calcarei. Da terreni calcarei di medio Nel 1990 Marco De Bartoli decise di

Samperi – Marsala (TP)


Fresco e croccante con al naso impasto, tendenti al sabbioso. Le puntare sul Grillo, fino ad allora usato
limone e salvia. Bocca snella ed uve vengono vendemmiate con solamente per la produzione di Marsa-
equilibrata. qualche giorno d’anticipo. Fermenta la, anche per la produzione di bianchi
Produzione: 10.000 bottiglie in acciaio dove affina per 7 mesi. È fermi. Da quell’idea nacque questo
l’espressione fresca e giovane del vino. Vinificato in acciaio, affina poi per
Grillo. Frutta bianca al naso per una 12 mesi in legno di diversa grandezza
bocca fresca e salata. (da 225 a 1000 litri). Polputo ma equili-
Produzione: 15.000 bottiglie brato. Grande persistenza.
Produzione: 10.000 bottiglie

TERZAVIA CUVÉE RISERVA VS


100% Grillo TERZAVIA ROSÈ MILLESIMATO
TERZAVIA MILLESIMATO Tipologia: Spumante 50% Grillo, 50% Nero d’Avola
100% Grillo metodo classico Tipologia: Spumante rosé
Tipologia: Spumante metodo Il vino base fermenta in vasche di metodo classico
classico acciaio per l’80% mentre il restante Il vino base fermenta in vasche di VIGNA LA MICCIA
Il vino base fermenta in vasche di 20% continua in fusti di rovere acciaio per l’80% mentre il restante 100% Grillo
acciaio per l’80% mentre il restante francese da 500 e 225 l. L’affinamen- 20% continua in fusti di rovere fran- Tipologia: Vino Bianco
20% continua in fusti di rovere to di 12 mesi avviene per metà in cese da 500 e 225 l. L’affinamento di Un’espressione innovativa del Marsala
francese da 500 e 225 l. L’affina- acciaio e per metà in barrique sem- 12 mesi avviene per metà in acciaio Oro, in cui si esaltano le note più fre-
mento di 12 mesi avviene per metà pre a contatto con i propri lieviti. Il e per metà in barriques sempre INTEGER GRILLO ROSSO DI MARCO sche e delicate del vitigno. Fermen-
in acciaio e per metà in barrique tiraggio viene effettuato con mosto a contatto con i propri lieviti. Il 100% Grillo 100% Pignatello tazione a temperatura controllata in
sempre a contatto con i propri lie- fresco dell’annata successiva ed una tiraggio viene effettuato con mosto Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso vasche di acciaio da 50 hl. Affinamento:
viti. Il tiraggio viene effettuato con piccola quantità di Vecchio Samperi. fresco dell’annata successiva. Fermenta in botti usate a contatto Macerazione in vasche di acciaio, oltre 4 anni in fusti di rovere francese
mosto fresco dell’annata successiva. Rimane almeno 30 mesi sui lieviti. Buccia di cipolla. Naso fitto e con le bucce per circa 10 giorni. affina 12 mesi in fusti di rovere di costantemente colmi. 6 mesi di botti-
Rimane almeno 18 mesi in bottiglia Note ossidative e richiami di erbe complesso, frutti rossi e ricordi di Affina poi per almeno 10 mesi sulle media grandezza e 6 mesi in acciaio. glia. L’ ossidazione esalta la nota sapida
sur lie. Non dosato. Note salmastre aromatiche. Bocca polputa, ricca, mandorla amara. Bolle sottili, bocca fecce fini. Naso caldo ed avvolgente Ciliegie e more per una bocca fresca moltiplicandola esponenzialmente e
ed agrumate. Polputo e salato. suadente. tesa e secca. di albicocca. Vibrante acidità. e dalla facile beva. rendendola linea guida della bevuta.
Produzione: 12.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie
138 | ITALIA ITALIA | 139

ACTO
MARSALA VERGINE SUPERIORE È un condimento a base di aceto
RISERVA 1988 di vino e mosto d’uva concentrato,
100% Grillo realizzato con una miscela di vini
Tipologia: Vino Bianco da uve autoctone siciliane a bacca
MARSALA SUPERIORE ORO VECCHIO SAMPERI Mai stanco di sperimentare, nel bianca e invecchiato in botti di
MARSALA SUPERIORE 10 ANNI RISERVA 1987 100% Grillo 1988 Marco De Bartoli volle cimen- rovere in cui sono stati preceden-
100% Grillo 100% Grillo Tipologia: Vino Bianco tarsi anche con questa tipologia di temente maturati i vini classici del
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Resa di soli 20 hl ad ettaro. Invec- Marsala. Fermentazione tradizio- territorio. ACTO è ricco di aromi
Fermentazione tradizionale in fusti Espressione classica, si distingue dal chiamento in fusti di rovere e ca- nale in fusti di rovere e castagno a terziari, derivanti dal naturale e
di rovere e castagno. Una parte Vecchio Samperi Ventennale per la stagno utilizzando il metodo Solera. temperatura ambiente. Fortificazio- lento processo di invecchiamento, e
del mosto viene arricchito con media di invecchiamento e per l’ag- È un Marsala storico, come veniva ne con la sola aggiunta di acqua- inspirato ai più nobili aceti balsamici.
acquavite per la preparazione della giunta di mistella. L’anno riportato in fatto prima dell’avvento degli inglesi vite ottenuta dalle stesse uve ed Matura in piccoli caratelli di rovere
mistella che sarà aggiunta al vino. etichetta è proprio riferito all’anno e dunque dell’utilizzo della mistella. effettuata nel 1988. Imbottigliato che, grazie alle importanti escur-
Affinamento: Oltre 10 anni in fusti di in cui è stato fortificato. Sedano e Anche questo ha naso salmastro, nell’autunno del 2014. Affina per sioni termiche, caratteristiche della
rovere di diversa grandezza. Noccio- nocciola al naso. Elegante, suaden- con in evidenza note di cappero, oltre 27 anni in fusti di castagno e zona di affinamento, ne favoriscono
la e poi tanto iodio, quasi salsedine. temente invoglia alla bevuta. frutta secca e mallo di noce. Bocca rovere di diversa grandezza. Una sola la concentrazione. Particolarmente
Bocca equilibratissima. Ancora. Ed ancora. acida e salata. Infinita. Capolavoro. parola: monumentale. versatile, si abbina a insalate, pesce
Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie spada e carne arrosto.
140 | ITALIA ITALIA | 141

BUKKURAM – PANTELLERIA (TP)

BUKKURAM PADRE DELLA VIGNA


PASSITO DI PANTELLERIA
100% Zibibbo
Tipologia: Vino Dolce
Marco dialogò per anni con i più
esperti e anziani agricoltori dell’iso-
la, per carpirne i segreti e imparare
BUKKURAM SOLE D’AGOSTO come l’uva, appassita al sole, potes-
PASSITO DI PANTELLERIA se diventare il “Nettare degli Dei”.
100% Zibibbo Capì che solo con un lungo processo
Tipologia: Vino Dolce di maniacale attenzione rivolta alla
Marco De Bartoli ripeteva spesso vigna, i grappoli appassiti al sole po-
che l’elemento indispensabile per tevano trasformarsi nel suo passito,
ottenere il suo passito di Pantelleria secondo l’origine tramandata dagli
era il “sole d’agosto”, proprio il mese arabi. Bukkuram “Padre della Vigna”
SOLE E VENTO in cui a Bukkuram si mettono ad è il passito delle grandi annate.
70% Zibibbo, 30% Grillo appassire le uve. Da qui il nome del Il 50% delle uve viene appassito al
Tipologia: Vino Bianco INTEGER ZIBIBBO vino. Il 50% delle uve viene appas- sole in appositi stenditoi per almeno
Nel 1997 Marco ritenne fosse arri- 100% Zibibbo sito al sole in appositi stenditoi per quattro settimane. La rimanente
vato il momento di produrre un vino Tipologia: Vino Bianco almeno due settimane. La rimanen- parte matura sulla pianta sino a
frutto del connubio tra due territori, PIETRANERA 2.500 ceppi per ettaro. 15 hl di resa te parte matura sulla pianta fino a settembre. A fermentazione avan-
un blend perfetto delle due varietà 100% Zibibbo per ettaro vendemmiati la prima settembre. A fermentazione avan- zata, si aggiunge l’uva appassita in
che caratterizzano la produzione Tipologia: Vino Bianco decade di ottobre. L’uva diraspata zata, l’uva appassita in precedenza precedenza e la si lascia macerare GRAPPA BUKKURAM
aziendale. I terreni vulcanici di 2500 ceppi per ettaro ad alberello fermenta in botti usate a contatto viene aggiunta al vino, a più riprese, per circa tre mesi. Affina 42 mesi Dalle vinacce del Bukkuram.
Pantelleria e quelli calcareo-sabbiosi piantati su terreni vulcanici. Fer- con le bucce per circa 10 giorni. Il vino e lasciata a macerare per circa tre in barrique e 6 mesi in vasca di Tipologia: Grappa Bianca
di Marsala hanno fatto il resto. Fer- menta ed affina in vasche di acciaio. affina per almeno 10 mesi sulle fecce mesi. Affina per 6 mesi in barriques acciaio. Dolcezza, acidità ed una Distillata a bagnomaria a vapore
menta ed affina in acciaio. Sempli- Naso agrumato, salvia e capperi. fini. Mango ed albicocca. Fiori d’aran- e per 6 mesi in vasca d’acciaio. leggera chiusura ammandorlata lo con alambicco discontinuo. Delicati
cità e purezza del sole e del vento. Bilanciato ed elegante, chiude con cio ed erbe aromatiche. Polputo ma Bergamotto, uva passa e spezie. rendono uno dei vini dolci più unici richiami aromatici al naso. Sorso
Albicocca, fiori di arancio. Salino. una piacevole nota ammandorlata. allo stesso tempo fresco e bevibile. Bocca equilibrata e pulitissima. e riconoscibili. fruttato che richiama il vino dal
Produzione: 20.000 bottiglie Produzione: 13.000 bottiglie Produzione: 3.000 bottiglie Produzione: 15.000 bottiglie Produzione: 8.000 bottiglie quale proviene.
142 | ITALIA ITALIA | 143

Porta del Vento, Camporeale (PA) CATARRATTO PORTA DEL VENTO


100% Catarratto
SARAY
100% Catarratto
MAQUÈ ROSÉ
100% Perricone
Azienda giovane che imbottiglia dal 2006. Prende il nome dalla vallata nella Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosato
quale sono dislocati i sui quasi 10 ettari di vigneto, a 600 metri di altezza in Fermenta in vasche inox a tem- Fermenta per 30 giorni in tini di Vinificato in bianco, fermentazione
contrada Valdibella, a Camporeale, provincia di Palermo. I vigneti, tutti ad peratura controllata, dove suc- rovere aperti a contatto con le bucce in vasche inox da 25 hl a temperatu-
cessivamente affina per altri sei a temperatura ambiente. L’affina- ra controllata. Affina in botti di rove-
alberello, sono i più alti della provincia e sono stati impiantati tra il 1974 ed mesi. Sei mesi in bottiglia prima di mento avviene in botti di rovere da re da 25 hl. Fresco e dall’incredibile
il 1985. Il luogo è particolarmente ventoso con forti escursioni termiche essere commercializzato. Un bianco 25 hl per un anno. Senza solforosa bevibilità. Frutti rossi nel bicchiere.
e questo permette di avere vini con una sorprendente freschezza. siciliano che non ti aspetti... Profumi aggiunta. Complesso, di grande Produzione: 4.000 bottiglie
sottili, sapido e minerale. Bocca temperamento. Buccia d’arancio,
fresca e slanciata. Persistente. albicocche ed erbe aromatiche.
Produzione: 6.000 bottiglie Mediterraneo.
Produzione: 4.000 bottiglie

VORIA ROSÉ
VORIA 100% Perricone
MIRA 100% Catarratto Tipologia: Rosato Frizzante
100% Catarratto Tipologia: Bianco Frizzante rifermentato in bottiglia
Tipologia: Spumante Bianco rifermentato in bottiglia Da uve provenienti da terreni sab- ISHAC NERO D’AVOLA
Metodo Classico Da uve provenienti da terreni sab- biosi e limosi tra i 450 ed i 600 metri MAQUÈ 100% Nero d’Avola
Ottenuto da uve coltivate ad albe- biosi e limosi tra i 450 ed i 600 metri sul livello del mare. Le uve fermen- 80% Nero d’Avola, PERRICONE Tipologia: Vino Rosso
rello a 600 metri di altitudine. Per sul livello del mare. Le uve fermen- tano in vasche di cemento da 50 hl. 20% Perricone 100% Perricone La fermentazione avviene sulle buc-
la presa di spuma in bottiglia viene tano in vasche di cemento da 50 hl. Una volta terminata la fermenta- Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso ce per trenta giorni, in tini di rovere
aggiunto il primo mosto della ven- Una volta terminata la fermenta- zione il vino viene imbottigliato con I due vitigni fermentano insieme Fermenta in tini di rovere a contatto aperti, senza controllo della tempe-
demmia successiva a quella del vino zione il vino viene imbottigliato con l’aggiunta di mosto per effettuare la per venti giorni in tini aperti di rove- con le bucce per trenta giorni. Fol- ratura, senza solforosa e senza lieviti,
base. Sboccatura a la voleé e niente l’aggiunta di mosto per effettuare seconda fermentazione. Fiori rossi re da 50 hl. Affinamento successivo latura a mano tre volte al giorno e con follatura a mano. L’affinamento
dosaggio. Naso fruttato ampliato da la seconda fermentazione. Fresco e ed agrumi per una bocca croccante di sei mesi in tini di rovere. Sottile, frequenti rimontaggi. Affina in botti in botti grandi per un anno. Frutta
piacevoli note iodate. Bocca secca fragrante. Vince la sete e riparti di e sbarazzina. Da urlo con la panza- elegante, delicato. Tannini vellutati di rovere da 25 hl. Polputo, ricco ed di bosco matura, amarena, ciliegia.
e tesa. slancio. nella. e bella acidità. avvolgente. Naso maturo e speziato. Fresco con tannini presenti.
Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 2.000 bottiglie Produzione: 7.000 bottiglie Produzione: 4.000 bottiglie Produzione: 6.000 bottiglie
144 | SLOVENIA SLOVENIA | 145

SLOVENIA

Burja, Orehovica, Valle di Vipava


Se dovessi descrivervi questa azienda in due parole direi: Vento e Roccia.
È con questi due elementi che giornalmente Primož Lavrenčič convive, cer-
cando di plasmarli e di convogliarli senza filtri in bottiglia. Primož è un
vignaiolo con le radici ben piantate nel suo territorio ed è per questo
che, locomotiva di questa parte di Slovenia, da anni cerca di valorizzarne
i vitigni locali con piena sinergia fra vite, vino e natura.

BURJA BELA
30% Malvasia istriana,
30% Ribolla italica, 30% Riesling
italico, 10% Zelen e altre varietà
Tipologia: Vino Bianco REDDO ŽORŽ
Uvaggio di campo da due vigneti: 50% Schioppettino, 100% Pinot Nero
Ravno brdo e Ostri vrh. Ostri vrh STRANICE BURJA NOIR 30% Blaufränkisch, 20% Refosco Tipologia: Vino Rosso
poggia su uno strato di arenaria Malvasia istriana, Riesling italico 100% Pinot Nero Tipologia: Vino Rosso Dalla vigna Zadomajc (0,6 ha) che
più dura e più resistente, più ricco e Ribolla Tipologia: Vino Rosso Da una vigna fra i 150 e 250 metri Primoz ha ereditato da suo nonno
di carbonato di calcio anche in su- Tipologia: Vino Bianco Viti tra i 10 ed i 20 anni da un appez- di altitudine su marna, scisto ed (Žorž) piantata con una densità
perficie. In Ravno Brdo si alternano Uvaggio di campo da una vigna zamento che vede arenarie e marne arenarie. Fermenta in acciaio per di 7.700 viti ad ettaro ed una resa
arenarie e marne. Tutti i vitigni di 0,9 ha nell’omonima località ad alternarsi su una base di roccia. poi affinare in botti da 10 a 15 hl di soli 4.500 kg/ha. 240 metri di
fermentano insieme sulle bucce per un’altitudine di 150 metri su marna. Fermenta in acciaio, affina per un per due anni. Blend intrigante che altitudine su marna ed arenaria.
una settimana. Affina per 8 mesi in Macera per 8 giorni sulle bucce anno in botti di rovere di slavonia unisce la peposa speziatura dello Fermenta a grappolo intero in tini
cemento e tini di rovere. Naso teso ed affina per 24 mesi in uova di da 10/15 hl. Vino sorprendente Schioppettino alla frutta rossa del troncoconici per poi affinare in botti
e roccioso, perfetta espressione del cemento. Naso profondo, austero, che strizza l’occhio ai più blasonati Franconia ai toni di sottobosco del di rovere di slavonia da 1.500 litri per
territorio. Bocca piacevolissima gio- minerale. In bocca è un frullato di prodotti di Borgogna. Fresco e invi- Refosco. Vino materico ed allo stesso 20 mesi. Piccoli frutti rossi al naso,
cata su note salate ed agrumate. pietra, sale ed agrumi. tante, unisce struttura e beva. tempo slanciato. Chiusura salata. bocca elegante, fine ed equilibrata.
146 | FRANCIA FRANCIA | 147

CHAMPAGNE

Bourgeois-Diaz, Crouttes-sur-Marne,
Vallée de la Marne
L’azienda opera su sette ettari di proprietà a Crouttes-sur-Marne e nei
comuni limitrofi. Crouttes-sur-Marne è all’estremo Ovest della Valle del-
MONTAGNE DE REIMS la Marna a 70 chilometri da Parigi. La produzione è così suddivisa: 3,5 ha
Malgrado il nome non si tratta di una monta- di Pinot Meunier, 2 ha di Pinot Noir, 1,5 ha di Chardonnay e un piccolissimo
gna...Le colline, principalmente esposte a Sud, appezzamento di Pinot Bianco. A guidare l’azienda c’è ora la quarta ge-
sono caratterizzate da terreni gessosi ed il vi- nerazione con Jerome Bourgeois. Sotto il suo impulso l’azienda inizia
tigno predominante è il Pinot Noir (con piace- la conversione in biodinamica (che a breve verrà ultimata su tutta la su-
volissime eccezioni). Champagne strutturati, im- perficie aziendale) e aD effettuare micro-vinificazioni atte a comprendere
portanti. ancora più in profondità le caratteristiche di tutte le parcelle. Tutti i vini
di Jerome mostrano finezza superiore ma la cosa che più ci ha stupito è
l’ incredibile definizione e la cristallina purezza di ogni sua creazione. Ab-

LA VALLéE DE LA MARNE biamo una certezza: questi champagne entreranno nei vostri cuori.

Argilla, terreni calcarei a tendenza marnosa. Il


vitigno principale è il Pinot Meunier. Champagne
fruttati e morbidi.

LA CÔTE DES BLANCS


Come suggerisce il nome, il vitigno principale è
lo Chardonnay. Terreni fondamentalmente ges-
sosi. Champagne eleganti.

L'AUBE
Molti dei piccoli produttori emergenti si trovano
qui. Terreni gessosi a tendenza marnosa, vitigni
utilizzati Pinot Noir e Chardonnay. Champagne CHAMPAGNE CUVÉE ‘M
scalpitanti, di carattere. CHAMPAGNE CUVÉE ‘N 100% Pinot Meunier
CHAMPAGNE CUVÉE ‘3C 60% Pinot Meunier, Tipologia: Metodo Champenois
40% Chardonnay, 40% Pinot Noir È la selezione delle migliori parcelle
35% Pinot Meunier, 25% Pinot Noir Tipologia: Metodo Champenois di Meunier dell’azienda. Il vino
Tipologia: Metodo Champenois Il vino base è affinato per circa il base viene vinificato per il 18% in
Il vino base è affinato per circa il 50% in legno. 24 mesi sui lieviti. legno. Iodato, impattante, fresco.
40% in legno. 24 mesi sui lieviti. Unghia leggermente rosata. Un Meunier di classe, che abbina al
Limone amalfitano, finezza ed Frutta rossa, fragoline di bosco e naso esplosivo una bocca sottile ed
eleganza. Sfaccettato. mela cotogna. Polputo e scalpitante. elegante. Lunghissimo.
148 | FRANCIA FRANCIA | 149

Marguet, Ambonnay, Montagne de Reims


Benoit Marguet è l’ultimo discendente dell’antica maison che fu Bonner-
ave Frères prima, Marguet-Bonnerave poi. È giovane ed ha idee precise. Dal
2004 gestisce gli 8 ettari di proprietà ad Ambonnay, 1,5 dei quali vengono
affittati a Krug, con estrema attenzione e con l’ausilio in vigna di due
magnifici cavalli. I suoi Champagne colpiscono il cuore ed il palato. Sono
di un’eleganza disarmante e trasmettono energia. Tutte le parcelle ven-
gono vinificate separatamente in barrique e di anno in anno Benoit decide
gli assemblaggi ed i dosaggi. Oltre a vinificare le sue uve ne acquista an-
che da alcuni amici vigneron che lavorano in biologico (Laval, Léclapart,
Lahaye) per poter sperimentare e capire diversi terroir. Abbiamo una cer-
tezza: entrerà nel novero dei grandissimi.

CHAMPAGNE SHAMAN
CHAMPAGNE CUVÉE ‘B GRAND CRU CHAMPAGNE SHAMAN CHAMPAGNE GRAND CRU
100% Chardonnay 69% Pinot Noir, ROSÉ GRAND CRU AMBONNAY
Tipologia: Metodo Champenois 31% Chardonnay 70% Chardonnay, 30%Pinot Noir 50% Pinot Noir,
Dalla micro-parcella “Le Temple”, CHAMPAGNE ROSÉ DE Tipologia: Metodo Champenois Tipologia: Metodo Champenois 50% Chardonnay
terroir calcareo che garantisce una SAIGNÉE CUVÉE ‘RS Da vigneti Grand Cru provenienti Da vigneti Grand Cru provenienti Tipologia: Metodo Champenois
straordinaria espressione di Char- 50% Pinot Meunier, dai comuni di Ambonnay e Bouzy. dai comuni di Ambonnay e Bouzy. Da vigneti Grand Cru della Côte des
donnay. Il vino base viene vinificato 50% Pinot Noir Il numero riportato in etichetta Il numero riportato in etichetta Blancs e della Montagne de Reims.
per il 35% in legno. Naso floreale ed Tipologia: Metodo Champenois identifica l’annata dominante della identifica l’annata dominante della Permanenza sui lieviti di almeno 5
agrumato, con note di meringa e Rosé di macerazione. Il vino base è cuvée. 15% di vino di riserva, 36 cuvée. 24 mesi sui lieviti. Buccia di anni. Agrumi e frutti gialli aprono
spezie dolci ad ampliarne lo spettro affinato per circa il 25% in legno. mesi sui lieviti. Frutta secca e crema cipolla, perlage delicato ed avvol- l’esplosivo bouquet che si completa
aromatico. Bocca slanciata, salata Rabarbaro e timo limone. pasticcera. Perlage sottile e cremo- gente. Frutti rossi, pesca, delicata con note minerali gessose e ferrose.
e dritta. Gastronomico, vinoso, polputo. so. Ampio e delicato. speziatura e note iodate. Scalpitante.
150 | FRANCIA FRANCIA | 151

CHAMPAGNE VINTAGE ROSÉ CHAMPAGNE VINTAGE CHAMPAGNE VINTAGE


GRAND CRU AMBONNAY GRAND CRU LES CRAYÈRES GRAND CRU LE PARC
84% Chardonnay, 57% Pinot Noir, 100% Chardonnay
16% Pinot Noir 43% Chardonnay Tipologia: Metodo Champenois.
Tipologia: Metodo Champenois Tipologia: Metodo Champenois Da viti piantate nel 1982 nell’omoni-
Vino base affinato in legno. 38 mesi Il 70% del vino base affina in legno. mo Lieu-dit nel comune di Ambon-
sui lieviti. Naso di ciliegia e crema Le uve provengono tutte dai vigneti nay. Le Parc è il Grand Cru all’interno
d’arancio. Bocca succosa con profonde Grand Cru di Ambonnay. 44 mesi sui del quale viene prodotto il famoso

Jean Paul Deville, Verzy, Montagne de Reims


note salate e minerali che sfociano lieviti. Mela, cedro e note gessose al Clos d’Ambonnay Krug. 40 mesi sui
quasi in una sensazione di torbatura. naso. Bocca portentosa, lunghissima, lieviti, non dosato. Solo 1.827 botti-
minerale tesa e iodata. Carnoso. glie prodotte. Naso delicato con fiori
bianchi ed agrumi in evidenza. Teso, Antica Maison con sede a Verzy, patria elettiva del Pinot Nero. Stile molto
austero, profondo. tradizionale, con naso piacevolmente ossidativo e bocca ricca e grassa.

CHAMPAGNE VINTAGE CHAMPAGNE SAPIENCE


GRAND CRU LES BERMONTS VINTAGE PREMIER CRU
100% Chardonnay 50% Chardonnay, 25% Pinot Noir, CHAMPAGNE CARTE NOIRE
CHAMPAGNE VINTAGE Tipologia: Metodo Champenois 25% Pinot Meunier 75% Pinot Noir, 20% Chardonnay,
GRAND CRU LA GRANDE RUELLE Da viti piantate nel 1952 nel Tipologia: Metodo Champenois 5% Pinot Meunier
100% Pinot Noir comune di Ambonnay. 40 mesi Assemblaggio delle uve di quattro Tipologia: Metodo Champenois CHAMPAGNE ROSÉ
Tipologia: Metodo Champenois sui lieviti, non dosato. Solo 2.040 grandissimi produttori bio dello Prodotto in 100.000 bottiglie solo CHAMPAGNE REVELATIO 70% Pinot Noir, 30% Chardonnay
Da viti piantate nel 1967 nell’omoni- bottiglie prodotte. È la fotografia Champagne: Marguet, Léclapart, con uve di proprietà. 70% del vino 75% Pinot Noir, 25% Chardonnay Tipologia: Metodo Champenois
mo Lieu-dit nel comune di Ambon- rappresentativa degli Champagne di Lahaye, Laval. 62 mesi sui lieviti. Uno d’annata aggiunto di un 30% di vino Tipologia: Metodo Champenois Prodotto in 20.000 bottiglie passa
nay. 40 mesi sui lieviti, non dosato. Ambonnay: potenza ed eleganza. Al champagne dall’eleganza indescrivi- di riserva maturato in legno. Ricco, Affina sui lieviti per 60 mesi. almeno 36 mesi sui lieviti. Ciliegia,
Solo 1.818 bottiglie prodotte. Naso naso fiori di arancio, note agrumate bile. Un piccolo gioiello che emoziona grasso, con naso piacevolmente ossi- Dosaggio di soli 2 gr/l. Naso aroma- lampone e scorza d’arancio cara-
accattivante di frutti rossi, bocca ed un forte richiamo gessoso. Bocca con la precisione nell’entrata in bocca, dativo. Incredibile rapporto qualità tico e fresco. Perlage delicato e sua- mellata. Bocca ricca e delicata con
tesa e diretta. Scalpitante. piena, salina ed appagante. ferma, pulita, suadente. Emozionante. prezzo. dente. Dritto, avvolgente, minerale. leggere note affumicate.
152 | FRANCIA FRANCIA | 153

Val-Frison, Ville-sur-Arce, Aube


In seguito alla separazione da Thierry l’azienda ha cambiato nome mantenen-
do solamente quello di Valerie, storica proprietaria. Più caparbia e ostina-
ta che mai ha continuato a regalarci Champagne fantastici contraddistinti
da inconfondibile carattere, profonda eleganza e beva compulsiva. Piccoli
gioielli in bottiglia, ormai diventati negli anni un punto di riferimento.

CHAMPAGNE PORTLANDIA
75% Pinot Noir, 25% Chardonnay
Tipologia: Metodo Champenois CHAMPAGNE ELION
CHAMPAGNE GOUSTAN Vinificazione in legno. Affina sui 100% Pinot Noir
100% Pinot Noir CHAMPAGNE LALORE lieviti per 24 mesi. Tipologia: Metodo Champenois
Tipologia: Metodo Champenois 100% Chardonnay Naso profondo ed elegante, di È un rosé de saignée. Il vino base
Vinificazione in legno. Affina sui Tipologia: Metodo Champenois grande finezza. Bocca dinamica, con affina in legno. Affina sui lieviti per
lieviti per 24 mesi. Teso e nervoso, Vinificazione in legno. Affina sui lie- sorso che parte largo per essere 24 mesi. Intrigante naso speziato
lungo e secchissimo. Entra in bocca viti per 24 mesi. Un blanc de blancs poi guidato da una rinfrescante con note di fragola di bosco, china
sottile e poi inizia a sgomitare. teso e cristallino, crudo, senza inutili tensione che lo riequilibra. Sapida e rabarbaro.
Persistentissimo. sovrastrutture. Essenziale. persistenza. Bocca vinosa ed appagante.
154 | FRANCIA FRANCIA | 155

I supereroi non
possono esistere nel
mondo reale, perché
nel mondo reale
Pierre Gerbais, Celles-Sur-OUrce, Aube servono eroi veri.
I Gerbais sono vignaioli a Celles-Sur-OUrce da tre generazioni. Il timone
dell’azienda è ora nelle mani di Pascal Gerbais che con la sua energia ha Kick-Ass 2
dato un’ulteriore spinta qualitativa all’azienda, focalizzando l’attenzione
sulla cura quasi maniacale della vigna. Tutti gli Champagne di Gerbais
sostano almeno 30 mesi sui lieviti prima di essere degorgiati.

CHAMPAGNE GRAINS DE CELLES CHAMPAGNE L’OSMOSE


50% Pinot Nero, 25% Pinot Bianco, 100% Chardonnay CHAMPAGNE
25% Chardonnay Tipologia: Metodo Champenois CHAMPAGNE L’ORIGINALE GRAINS DE CELLES ROSÉ
Tipologia: Metodo Champenois Da una vigna storica piantata nel 100% Pinot Bianco CHAMPAGNE Pinot Nero, Pinot Bianco, Chardonnay
Dalle vigne più interessanti di Cel- 1973 composta da marne e calcare. Tipologia: Metodo Champenois L’AUDACE Tipologia: Metodo Champenois
les-sur-Ource. Il vino base fermenta Affinamento minimo di 36 mesi sui Affina sui lieviti per 40 mesi. Solo 100% Pinot Nero Dalle vigne più interessanti di
in legno dove svolge anche la lieviti. Dégorgement effettuato 2.000 bottiglie prodotte. Al naso la Tipologia: Metodo Champenois Celles-sur-Ource. Al vin clair viene
fermentazione malolattica. Affina almeno 6 mesi prima della messa in nota floreale, tipica del Pinot Bianco, Da una vigna piantata nel 1960. aggiunto il Coteaux Champenois
30 mesi sui lieviti. La presenza del commercio. è dominante. In sottofondo pane Affina sui lieviti per 24 mesi. Zero per rendere la base rosata. Affina 30
Pinot Bianco regala a questo vino un Naso complesso di frutta matura. tostato e richiami minerali comple- solforosa aggiunta. Ricco, cremoso mesi sui lieviti. Naso di piccoli frutti
delicato naso di fiori. Bocca piena e Corpo pieno ed allo stesso tempo tano il complesso quadro olfattivo. e fruttato. Mela e ribes nero. 5.000 rossi. Bocca salata, con richiami di
dinamica. Chiusura cristallina. slanciato. Croccante. Bocca ricca e polputa. bottiglie prodotte. lampone.
156 | FRANCIA FRANCIA | 157

SUD-OVEST
Il Sud-Ovest della Francia è una zona che troppo spesso viene dimentica-
ta. Da qui arrivano il miglior Foie Gras e tantissimi piatti della tradizione
francese. Piatti di territorio come la Cassoulet, importanti e sostanziosi.
Ed i vini rispondono a tono. I vini neri di Cahors ricchi, eleganti e struttu-
rati, le grandi acidità dei vini dei Pirenei e la sottile vegetale bevibilità di un
Marcillac. Un territorio da riscoprire...

Laurent Cazottes, Gaillac


Laurent è un vulcano, sempre alla ricerca della qualità. Che si parli di un
distillato, i suoi capolavori, di un foie gras del quale è un grande sele-
zionatore o di vino. Maniacale nella cura della vigna e nelle attenzioni
in cantina. Vini che sono piacevoli espressioni del territorio, dissetanti e
dall’ottimo rapporto qualità prezzo. Domaine Arretxea, Irouleguy

IROULEGUY ROUGE “ARRETXEA”


66% Tannat, 17% Cabernet Franc,
RACKHAM 17% Cabernet Sauvignon
100% Folle Noir IROULEGUY BLANC “HEGOXURI” Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Rosso 60% Gros Manseng, 4-5 settimane di macerazione con
Il vitigno Folle Noir nasce in Jurançon 35% Petit Manseng, 5% Courbu ripetuti pigeages. Affina in legno
CHÂMPETRE MARCOTTE dall’incrocio fra Folle Blanche ed il Tipologia: Vino Bianco con un prolungato contatto sui lievi-
100% Mauzac Blanc 70% Braucol, 30% Duras Malbec. Il vino viene vinificato in Fermenta e matura per il 40% in ti. Naso netto e definito, frutti rossi
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso acciaio e fermenta sulle bucce per botti da 600 litri e per il 60% in e cedro accompagnati da esalazioni
Da viti piantate su terreni argil- Da vigne di 30 anni su terreni argil- circa 3 settimane. Una vigna di soli acciaio per 10 mesi. Naso accatti- mentolate. In bocca è delicato ma
lo-calcarei. Vinificato ed affinato in lo-calcarei. Vinificato ed affinato in 0,60 ettari regala un vino che gioca vante con note fumè, fiori bianchi allo stesso tempo croccante, con
acciaio. Naso fruttato con la pera in acciaio. Speziatura delicata e frutta sulle note fruttate e sulla piacevolis- e mango. Complesso, ricco e dalla tannini presenti ma non invasivi ed
evidenza. Fresco, vivo, ricco. rossa. Bocca agile. sima freschezza. Grande bevibilità. spiccata acidità. una spiccata sapidità.
158 | FRANCIA FRANCIA | 159

Clos Lapeyre, JuranÇon


Storicamente questa azienda era una vera e propria fattoria: allevamento
di bestiame, produzione di frutta e verdura ed uva che veniva venduta alla
cooperativa locale. Solamente nel 1985 fu convertita alla sola viticoltu-
ra. Ai piedi dei Pirenei, vicinissimo a Pau, l’azienda gestisce attualmente 17
ettari di proprietà per una produzione totale che oscilla, a seconda delle
annate, da 60.000 a 80.000 bottiglie.

Domaine Du Cros,
Marcillac

JURANÇON SEC VITATGE VIELH


50% Gros Manseng, 40% Petit Man- EVIDÉNCIA MAGENDIA
seng, 10% Courbu. 34% Petit Manseng , 33% Gros 80% Gros Manseng, MARCILLAC “LO SANG DEL PAIS”
Tipologia: Vino Bianco Manseng, 33% Courbu. 20% Petit Manseng 100% Fer Servadou
Proveniente da 1,80 ha piantati nel Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Dolce (Sang del Pais)
1940. Fermenta e matura in botti da Da una vigna posta tra i 300 ed i Da uve appassite vendemmiate Tipologia: Vino Rosso
600 litri dove rimane per un anno a 400 metri sul livello del mare. Il vino fra Novembre e Dicembre. L’alta Fermentazione a contatto con le
contatto con i lieviti. Passa 6 mesi in fermenta in legno dove affina per un concentrazione delle uve protrae bucce per tre settimane in acciaio.
acciaio prima di essere imbottigliato. anno. Passa successivamente in ac- la fermentazione fino a 18 mesi Affinamento in acciaio e bottiglia.
Crema pasticcera, erbe aromatiche ciaio prima dell’imbottigliamento. Al in alcuni casi. Pesca gialla matura, Color sangue, con riflessi violacei,
ed agrumi preparano ad una bocca naso mela, nespola e miele d’acacia. chinotto. Bocca perfettamente in naso giocato fra spezie (pepe) e
dall’acidità elettrizzante. Sorso cristallino, citrico e slanciato. equilibrio tra dolcezza ed acidità. frutti rossi (cassis).
160 | FRANCIA FRANCIA | 161

DA UN GRANDE
POTERE
DERIVANO GRANDI
RESPONSABILITà.
Carmarans Nicolas, Montézic
Aveyron è una regione poco conosciuta ma bellissima. Austera, ricca di
ZIO BEN, SPIDERMAN
montagne, villaggi fortificati e castelli medioevali. Siamo nel sud-ovest,
in prossimità del Massiccio Centrale. Nicolas Carmarans viene da una fa-
miglia di ristoratori ed è stato proprietario del Café de la Nouvelle Mairie,
uno dei primi wine bar naturali di Parigi. Dopo anni passati a proporre vini
ha deciso di lasciare Parigi per iniziare a produrne lui stesso.

MAXIMUS
100% Fer Servadou FER DE SANG
SELVES Tipologia: Vino Rosso 100% Fer Servadou
100% Chenin Blanc MAUVAIS TEMPS Vinificazione a grappolo intero con Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco 50% Fer Servadou, 40% Negret de circa 15 giorni di macerazione. Affina Frutto delle vigne più vecchie di Fer
Da vecchie vigne di Chenin su Banhars, 10% Cabernet Franc per 12 mesi in barriques esauste. Il Servadou su terreni calcarei. Vinifi-
terreno granitico. Affina in legno Tipologia: Vino Rosso nostro primo assaggio con questo cazione a grappolo intero con circa
sulle fecce fini per 10 mesi. Segue 20 giorni di semi-macerazione carbo- vino è stato illuminante: la bottiglia 20 giorni di macerazione. Affina per
affinamento in bottiglia prima nica in vasche d’acciaio tronco coni- è finita in un attimo! Al naso profon- 12 mesi in barriques esauste. Spezie
della messa in commercio. Fiori che da 15 ettolitri. Affina per 12 mesi do e sanguigno, con note di arancia e frutti rossi accompagnati da una
bianchi, melone e conchiglie su un in barriques esauste. Naso fruttato rossa, mirtillo e foglia di pomodoro. finissima nota fumé. In bocca è scal-
sottofondo fumé. Bocca piena, tesa con un sottofondo di spezie delicate. Bocca nello stile “Carmarans”: fresca, pitante, la nota salata accompagna
e minerale. Bocca snella, vibrante, salata. succosa e leggera. il lungo finale.
162 | FRANCIA FRANCIA | 163

BORDEAUX

CHÂTEAU DEVILLE, ENTRE-DEUX-MERS

CHÂTEAU DEVILLE BLANC


Sauvignon Blanc, Semillon
Tipologia: Vino Bianco
Fermenta ed affina in acciaio dove CHÂTEAU DEVILLE ROUGE
rimane per 6 mesi sui lieviti. La 100% Cabernet Sauvignon
vivacità esplosiva del Sauvignon si Tipologia: Vino Rosso
amalgama perfettamente alla piace- Vinificato ed affinato in acciaio.
vole rotondità del Semillon. Regge Vino di media struttura e dalla beva
benissimo l’invecchiamento. piacevole. Un “claret” da pranzo.
164 | FRANCIA FRANCIA | 165

LANGUEDOC-
ROUSSILLON

La Languedoc-Roussillon è una zona in grande fermento (quale termine


migliore parlando di vino) negli ultimi anni. Tantissimi giovani produttori
stanno ricolonizzando quello che storicamente è stato, fin dal tempo dei
Greci, il vigneto di Francia. Il suolo ed il clima di questa zona da sempre
sono ritagliati su misura per la coltivazione della vite. Ed è così che, ad
aziende storiche, si affiancano tutte le nuove leve della Granache e rossi
dal rapporto qualità prezzo quasi imbattibile.

Vinyer de la Ruca, Banyuls-sur-Mer


Amo questo lavoro perchè dopo molti anni riesce ancora a farmi emozio-
nare. Come quando ho incontrato Manuel di Vecchi, ragazzaccio tosca-
no che, sacco in spalla, si è lasciato rapire dalla bellezza di Banyuls, ha
acquistato tre ettari di vigna in montagna, si è trasferito lì ed ha dato
vita a Vinyer de la Ruca. La tecnologia non entra in nessuna fase produt-
tiva del vino: la vigna viene lavorata solamente con l’aiuto di un asino, in
cantina non ci sono pompe nè acciaio, le bottiglie sono soffiate a bocca,
l’imbottigliamento è manuale, i tappi sono fatti a mano etc. etc. Questo è
un piccolo estratto preso dal loro sito internet: “Indipendenza e gusto
della vita animano il “Vigneto dell’Asina”. Si produce dal nulla. Nei Pirenei,
sul Mediterraneo, nella terra dove non piove mai, circondati da sughere,
su terrazze di scisto e muretti a secco, al vento e al sole. Alberello cin-
quantenario di Grenache, prezioso come il vino, d’oro e di luce. Il lavoro è
agricolo, primario, quasi spontaneo. Tutto eseguito a mano. Animali pre-
scelti assistono e condividono. Il mezzo è il fine. Gli strumenti sono cre-
ativi, artigianali, conviviali, danno soddisfazione diretta, facilitano il go-
dimento e non richiedono supervisione amministrativa, medica, poliziesca o ULLAMP
professionale. Nessun prodotto di sintesi chimica artificiale è utilizzato. ELLITTICO 100% Mourvèdre
Grenache e Carignan Tipologia: Vino Rosso
Rinuncia a tutti i carburanti ed i meccanismi. Tutto ciò che ingrana, ingrip- Tipologia: Vino Rosso Il vino prende il nome dal mulo che BANYULS
pa, innesta, scatta e incastra è abbandonato. Il ritmo è lento. Apodittico. Da un micro appezzamento pianta- la lavora: Ullamp (di cui tovate una 100% Grenache Noir
Goduto con calma. I gesti son precisi. Il lavoro va con le stagioni, segue to su scisto verticale. bellissima foto in etichetta). L’uva Tipologia: Vino Rosso Dolce
il calendario astronomico e la luna. I preparati biodinamici favoriscono Ellittico perché è fatto nel modo più viene pigiata a piedi (rigorosamente Viti di 50 anni su scisto verticale.
la fertilità della terra e delle piante. Due trattamenti di zolfo naturale semplice possibile. Il taglio dell’erba solo donne) e solo successivamente Pigiato con i piedi affina in legno per
viene curato dalle pecore e vengono parzialmente diraspata a mano. Ri- quasi un anno. È un’esplosione di
di cava preservano i frutti. Zappatura, potatura, raccolta dei sarmenti, fatti solamente due trattamen- mane a contatto con le bucce in un aromi dalla frutta rossa al cioccolato,
falciatura, vendemmie. Tutto a mano. Falce, falcetto, forbici, forchetta, ti di zolfo (niente rame in tutta tino troncoconico aperto per circa 3 passando per caffè appena tostato
zappa, pala, asta, xadic. In spazio chiuso. La pigiatura dell’uva è a gam- l’azienda). Solamente 450 botti- settimane, per poi affinare 9 mesi in e liquirizia. In bocca la dolcezza è
ba di donna, diraspatura a mano d’uomo, pressatura in torchio di legno, glie prodotte. Pigiato e poi subito una botte da 350 litri. Microscopica bilanciata da importante tannici-
lieviti indigeni, botte annua, ossigenazione frequente, imbottigliamento a pressato. Affina in barriques esauste la produzione che nel 2017 è stata tà. Relegarlo solamente sui dolci
per otto mesi. Spremuta di ribes e di sole 411 bottiglie. More, spezie ed sarebbe limitatamente godurioso. È
manico di caraffa, bottiglie di sbuffo catalano, etichettatura d’artista e lamponi. Bocca slanciata, leggiadra. erbe aromatiche. Sorso polputo, ma fantastico sul cioccalato, esaltante
vestito solare. Tutto a mano. Niente che filtra, concentra, additiva. Mille Tannini appena accennati e beva allo stesso tempo slanciato. Lunga con gli erborinati ma i più temerari
bottiglie di Banyuls all’anno.” compulsiva. persistenza. lo provino con la lepre in salmì.
166 | FRANCIA FRANCIA | 167

La Cave des Nomades, Banyuls-sur-Mer


José Carvalho, chiamato da tutti Zé, è un musicista portoghese che per
amore del vino si è trasferito a Banyuls ed ha fondato la micro-azienda
“La Cave des Nomades”. Mai come in questo caso il termine micro è stato
più centrato: 3 ettari vitati per meno di 10.000 bottiglie prodotte. La Ca-
ves des Nomades fa parte di un grande movimento di giovani produttori
del sud-ovest della Francia che, negli ultimi anni, sta riprendendo in mano
vigne ormai incolte per dar vita a dei vini veramente emozionanti. I vini di
Zè sono l’ulteriore conferma che Banyuls non è solo un terroir da vini
dolci… anzi.

AMPHORISME
LE VIEUX SALTIMBANQUE LES RHIZOMES DES SORCIERES Macabeu, Grenache Gris, Grenache L'ARLEQUIN ERRANT LE PIRATE QUI CHANTE
60% Chardonnay, 20% Grenache 100% Grenache gris Blanc, Chardonnay, Vermentino 25% Carignan, 25% Grenache Noir, 100% Grenache Noir VAGAMONDE
blanc, 20% Macabeu Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 25% Merlot, 25% Syrah Tipologia: Vino Rosso 34% Grenache Noir,
Tipologia: Vino Bianco Macerazione carbonica di 7 giorni Lunga macerazione di sei mesi a Tipologia: Vino Rosso/Rosato L’uva, diraspata a mano, macera in 33% Carignan, 33% Mourvedre 
L’uva viene pigiata a grappolo intero e successiva fermentazione in contatto con le bucce, in anfora. L’uva viene pigiata a grappolo intero acciaio per 28 giorni a contatto con Tipologia: Vino Rosso
per poi fermentare in acciaio. Affina barriques usate. Affina in barriques Breve passaggio in acciaio prima per poi fermentare in acciaio. Affina le bucce. Termina la fermentazione Macerazione carbonica a grappolo
per 10 mesi tra acciaio e barriques per 10 mesi. Produzione di sole 800 dell’imbottigliamento. Micro-produ- per 10 mesi in acciaio. 1.200 botti- in barriques dove poi affina per 10 intero per 28 giorni in acciaio dove
usate. Produzione limitata di circa bottiglie. Note speziate accompa- zione di sole 300 bottiglie. Vino di glie prodotte. Già il colore spinge mesi. Solo 800 bottiglie prodotte. poi svolge la fermentazione alcolica.
1.000 bottiglie. Naso aromatico gnano delicati richiami alla frutta una purezza cristallina, spiazzante. alla beva compulsiva: una via di mez- Piena espressione del territorio: Affina in acciaio. 1.200 bottiglie pro-
marcato dalle note minerali del gialla. In sottofondo iniziano ad Naso di fiori gialli e pesca. Bocca zo tra un rosso ed un rosato. Naso frutta rossa, spezie e note minerali dotte. Il naso si apre con un bouquet
Macabeu e dalla potenza espressiva avvertirsi lievi sentori di idrocarburi. intrigante: le note di miele si unisco- delicato di frutti rossi e melograno. al naso, sorso pieno ed appagante di erbe aromatiche mediterranee e
della Grenache. Bocca ricca ma allo Il sorso è elegante, ritmato da una no a quelle salate per dare vita ad In bocca è fresco e slanciato. Chiude bilanciato da una piacevole chiusura spezie dolci. Sorso ricco, con tannini
stesso tempo tesa. Chiusura salata. vivace acidità. un’esplosione gustativa. sulle caratteristiche note salate. acido/salata. delicati e omogenei.
168 | FRANCIA FRANCIA | 169

Domaine d’Aupilhac, Montpeyroux


La famiglia Fadat produce vino da almeno cinque generazioni ma è stato
Sylvain nel 1989 a creare il Domaine d’Aupilhac. All’epoca non veniva pro-
dotto solo vino ma anche meloni, asparagi, pomodori e pesche. Dal 1992,
invece, l’azienda si è concentrata solamente sulla viticultura. Da allora
Le Roc des Anges,
la qualità dei vini è andata sempre in crescendo. Côtes du Roussillon

LOU MASET
40% Grenache, 40% Cinsault,
10% Carignan, 5% Syrah,
5% Alicante Bouschet
Tipologia: Vino Rosso
Da viti ad alberello piantate su ter-
reno calcareo con grande presenza “MONTPEYROUX”
di sassi. L’uva fermenta a contatto 30% Mourvèdre, 30% Carignan, IGLESIA VELLA SEGNA DE COR
con le bucce per 10-12 giorni in 25% Syrah, 10% Grenache, 100% Grenache gris 50% Grenache, 30% Carignan,
vasche d’acciaio. Successivamente 5% Cinsault Tipologia: Vino Bianco 20% Syrah
affina per 6 mesi in legno esausto. Tipologia: Vino Rosso Fermentazione ed affinamento in Tipologia: Vino Rosso
Al naso frutti di bosco e sottobosco, Macerazione di tre settimane con botti di rovere di terzo passaggio da Vinificato ed affinato in cemen-
salvia, dragoncello. Sorso profondo pigeage fequenti. Affina in piccole 500 litri. Da un vigneto di 80 anni di to. Dalle Rocce (Roc) degli Angeli
con tannini omogenei e vellutati. botti di legno e barriques non età nei pressi di una vecchia chiesa (Anges) il Sangue (Segna) del Cuore
Frutta e mineralità, spezie ed erbe nuove. Sottobosco, vaniglia, cuoio (da cui il nome). Un vino dall’incredi- (Cor). Spezie, erbe aromatiche e frut-
essiccate. e cacao. bile purezza e precisione. Pieno. ti rossi. Al palato è fresco e morbido.
170 | FRANCIA FRANCIA | 171

CÔTES CATALANES COUME DE L’OLLA ROUGE EL SARRAT

Matassa, Côtes du Roussillon


MATASSA BLANC 70% Grenache Noir, 100% Mourvèdre
70% Grenache Gris, 30% Macabeu 20% Grenache Gris, 10% Macabeu Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso Pigiatura soffice effettuata in un
È strano pensare a come un Neozelandese, cresciuto in Sud Africa, finis- Da rese di soli 15 ettolitri ad ettaro. Da viti piantate su suolo argillo-calca- piccolo tino con i piedi. Affina per
ca in un paesino sperduto della Roussillon dove vivono appena trecento Fermenta in legno dove affina suc- reo, terreni rossi ricchi di ferro. Le tre 14 mesi in legno. Frutto ed acidità
anime. Ed è ancora più strano capacitarsi di come in soli 10 anni riesca a cessivamente per ulteriori 14 mesi uve vengono vinificate insieme in un si rincorrono sorso dopo sorso... Ed
domare perfettamente questo complicatissimo terroir riuscendo a farlo sui lieviti. Spezie, pietra focaia e contenitore di cemento. Fermentano in un attimo bisogna stappare una
pera. Tridimensionale e sgomitante. sulle bucce per circa 2 settimane. nuova bottiglia.
lavorare a suo favore. Il risultato sono dei veri e propri vini modello, tesi,
Affina sempre in cemento per 8 mesi.
nervosi e minerali come il granito sul quale sono piantate le vecchie viti Vino leggero, fresco, godibilissimo,
ad alberello, ed allo stesso tempo leggiadri ed eterei come il vento che salato. Inno alla gioia e alla bevibilità.
immancabilmente pettina quelle selvagge colline. Che poi sono la stessa cosa.

CUVÉE MARGUERITE CÔTES CATALANES ROMANISSA CASOT


50% Moscato d’Alessandria, CÔTES CATALANES ROUGE MATASSA ROUGE 80% Grenache Gris, 15% Carignan,
CUVÉE ALEXANDRIA 30% Macabeu, “ROMANISSA” 100% Carignan 5% Macabeu
COUME DE L’OLLA BLANC 100% Moscato d’Alessandria 20% Muscat a petit grain 90% Grenache Noir, 10% Carignan Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
50% Macabeu, Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso Pigiatura soffice effettuata in un Da alberelli di oltre 80 anni su scisto
50 % Muscat a petit grain Prodotto in pochissime bottiglie, Vinificato a grappolo intero in tino Vinificato e fermentato in tonneaux piccolo tino con i piedi. Affina per 20 rosso. Le tre uve vengono vinificate
Tipologia: Vino Bianco solamente nelle annate migliori. di legno. Affina in barriques usate e barriques non nuove. mesi in legno. Carignan su granito, insieme a grappolo intero. Macera-
Fermentazione a grappolo intero. Macera a contatto con le bucce. per almeno 10 mesi sulle fecce fini Naso penetrante, agrodolce. Note dà vita ad una complessa esplosione zione di circa due settimane. Affina
Affina in barriques esauste da 228 Pompelmo rosa, zenzero e carda- senza batonnage. Naso aromatico, speziate ed affumicate. Bocca au- di frutti neri, spezie, catrame e cuoio in demi-muids per 10 mesi. Arancia
litri. Al naso sale e frutta. Bocca momo al naso. Bocca fresca e di con note di timo ed erba limoncina. stera, con una piacevolissima acidità perfettamente amalgamati da una rossa e note speziate. Bocca pulita,
scalpitante, fresca e sapida. carattere. Pera e pesca. Appagante. a guidarne il finale. piacevolissima nota acido-salata. slanciata. Bevibilità compulsiva.
172 | FRANCIA FRANCIA | 173

Domaine Majas, Côtes du Roussillon


Alain Carrère e sua moglie Agnes hanno fondato l’azienda nel 1992. 30
ettari vitati di proprietà principalmente su scisto, totalmente piantati ad
alberello. Per i primi anni l’azienda ha prodotto vini a bassissimo costo
acquistati per la quasi totalità da una catena di supermercati. I prezzi ti-
ratissimi ed i costi in continuo aumento resero la situazione insostenibi-
le: nonostante tutta la produzione fosse venduta Majas non riusciva ad
essere sostenibile economicamente. Proprio in quel periodo ci fu il riso-
lutore incontro tra Alain e Tom Lubbe (Matassa). Tom accettò di aiutare
l’azienda a ripartire alla condizione, però, che tutta la proprietà fosse
convertita in biologico e che in cantina si iniziassero ad usare solamente
lieviti indigeni. Alain accettò e nel 2007 cominciarono la conversione in
bio. Da allora Majas è nata per la seconda volta.

MAJAS BLANC
45% Rolle, 45% Macabeu,
10% Carignan Blanc MAJAS ROUGE
Tipologia: Vino Bianco 50% Carignan, 50% Grenache Noir
Vinificato in acciaio, affina in vasche Tipologia: Vino Rosso
di cemento. Floreale e fruttato, note Vinificato in acciaio, affina in vasche
di pesca bianca ed agrumi. Bocca di cemento. Frutti neri e tannini de-
fresca e minerale. licati. Solito taglio fresco e minerale.
174 | FRANCIA FRANCIA | 175

ALSACE

Domaine Kumpf et Meyer, Rosheim


È affascinante confrontarsi con persone che puntano l’accento più su MUSCAT WESTERBERG PINOT BLANC RESTONS NATURE
quello che faranno che su quello che hanno fatto. Sono anime sempre 100% Muscat 100% Pinot Bianco
proiettate al futuro ed al miglioramento. Julien Albertus, cuore pulsante (80% Ottonel, 20% Alsaziano) Tipologia: Vino Bianco
Tipologia: Vino Bianco Da viti piantate su terreni argil-
e pensante di Kumpf et Meyer, è uno di loro. Abbiamo assaggiato grandi Da viti piantate sulla famosa collina lo-calcarei con un rendimento di 50
vini in cantina ma Julien con gli occhi sognanti ci parlava di nuove idee e Westerberg su terreni argillo-calca- hl/ha. Fermenta e successivamente
progetti per migliorare in vista delle annate future. La sua idea collima rei. Fermenta in acciaio dove affina affina fino a maggio in barriques
con la nostra: vini tesi e minerali, espressione del terroir, dalla grande per i successivi 8 mesi. Il connubio e demi-muids. Elegante è il primo
beva e che non lasciano nessuno spazio a zuccheri residui. 16 ettari di tra la potenza di Westerberg e l’aro- termine che viene in mente assag-
matica irruenza del Muscat da vita giando il vino. Equilibrato nell’aro-
proprietà, tutti frammentati come da migliore tradizione alsaziana. Tanti ad un vino di razza, particolarmen- maticità e nel corpo. Gioca anche lui
terroir diversi ed altrettante microvinificazioni. Un’azienda giovane con un te elegante. Il sorso è scorrevole, su note salate in grande evidenza.
futuro radioso. cristallino. La beva vi stupirà.

PINOT NOIR RESTONS NATURE


100% Pinot Nero
Tipologia: Vino Rosso
Da viti di circa 40 anni piantate
su terreni argillo-calcarei con un
AUXERROIS rendimento di 50 hl/ha. Macera
100% Auxerrois Y’A PLUS QU’À RIESLING RIESLING WESTERBERG sulle bucce per due settimane con
Tipologia: Vino Bianco 60% Auxerrois, 40% Sylvaner 100% Riesling RIESLING RESTONS NATURE 100% Riesling circa il 25% di grappolo intero. Affina
Da viti piantate su terreni argillo-cal- Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 100% Riesling Tipologia: Vino Bianco in barriques e demi-muids per 10
carei con un rendimento di 55 hl/ha, Da viti tra i 15 ed i 45 anni a 200 me- Da viti piantate su terreni argil- Tipologia: Vino Bianco Da viti piantate su terreni argillo-cal- mesi. Interessantissima espressione
su due parcelle complementari: una tri di altitudine. Fermenta in vasche lo-calcarei con un rendimento di Da viti piantate su terreni argillo-cal- carei con un rendimento di 40 hl/ha di Pinot Nero. Elegante e raffina-
dona ricchezza e l’altra freschezza. di acciaio, dove rimane ad affinare a 45 hl/ha. Fermenta per circa 10 carei con un rendimento di 45 hl/ sulla collina Westerberg. Fermenta e to con al naso delicati sentori di
Lunga fermentazione alcolica, in contatto con le fecce per due anni. mesi in botte da 40 ettolitri. Naso ha. Fermenta ed affina in barriques e successivamente affina per 11 mesi piccoli frutti rossi. In bocca lampone
vasche d’acciaio, che solitamente Note fresche al naso, pesca bianca e accattivante di fiori bianchi e frutta demi-muids per 18 mesi. Avvolgen- in botte da 20hl. Pesca bianca e pri- e ciliegia accompagnano un finale
finisce nel mese di agosto. Naso di salvia su tutte. Bocca fresca, scorre- gialla, con la pesca giallona in prima te e croccante. Grande potenziale mi accenni di idrocarburo. Polputo e lungo e con una appena accennata
frutta gialla. Fresco e snello. volmente salata. Vin de soif. fila. Salino. d’invecchiamento. scalpitante. Bocca tesa. percezione tannica.
FRANCIA | 177

Come sai, io sono un grande appassio-


nato di fumetti, soprattutto di quelli sui
supereroi. Trovo che tutta la filosofia
che circonda i supereroi sia affascinante.
Prendi il mio supereroe preferito: Super-
man. Non un grandissimo fumetto, la sua
grafica è mediocre. Ma la filosofia, la fi-
losofia non è soltanto eccelsa, è unica! LOIRE
[…] Dunque, l’elemento fondamentale della
filosofia dei supereroi è che abbiamo un
supereroe e il suo alter-ego: Batman è di La Loira è forse una delle regioni vinicole francesi più intriganti. Taglia la
Francia orizzontalmente per circa 1000km ed il panorama ampelografico
fatto Bruce Wayne, l’Uomo Ragno è di fat- cambia incredibilmente da Ovest ad Est. Partendo dall’Atlantico si trova-

to Peter Parker. Quando quel personag- no Muscadet iodati (da provare con le ostriche!), per poi passare ai ricchi
e longevi Chenin Blanc del Savennières, attraverso Anjou che ci propo-
gio si sveglia al mattino è Peter Parker, ne oltre ai classici Chenin e Cabernet Franc qualche chicca ormai quasi

deve mettersi un costume per diventare scomparsa come il fresco ed aromatico Grolleau. E poi ancora verso Est
attraverso diverse declinazioni di Cabernet Franc e Chenin fino ad arri-
l’Uomo Ragno. Ed è questa caratteristica vare alla culla del Sauvignon: Sancerre e Pouilly. Un viaggio che non ci

che fa di Superman l’unico nel suo gene- stanchiamo mai di fare...

re: Superman non diventa Superman, Su-


perman è nato Superman; quando Super-
man si sveglia al mattino è Superman, il
suo alter-ego è Clark Kent. Quella tuta
con la grande “S” rossa è la coperta che
lo avvolgeva da bambino quando i Kent
lo trovarono, sono quelli i suoi vestiti;
quello che indossa come Kent, gli occhia-
li, l’abito da lavoro, quello è il suo co-
stume, è il costume che Superman indos-
sa per mimetizzarsi tra noi. Clark Kent è
il modo in cui Superman ci vede. E quali
sono le caratteristiche di Clark Kent? È
debole, non crede in se stesso ed è un vi-
gliacco. Clark Kent rappresenta la criti-
ca di Superman alla razza umana.

Bill, Kill Bill
178 | FRANCIA FRANCIA | 179

Domaine René Mosse, Anjou


Agnès e René Mosse hanno iniziato la loro carriera come titolari di un wi-
ne-bar in Tours e l’incontro e lo scambio quotidiano con grandi vignaioli
li ha spinti a studiare enologia... Basti pensare che uno degli insegnanti
era Thierry Puzelat. Hanno lavorato per due anni nella Côte-de-Beaune
per poi comprare nel 1999 la loro azienda Ed in soli 14 anni sono diventati
Pierre Luneau-Papin, Muscadet dei miti della zona.

ANJOU BLANC “ROUCHEFER” LE CHAMP BOUCAULT


100% Chenin Blanc SAVENNIÈRES “ARENA” 100% Chenin Blanc
MUSCADET DE SÈVRE-ET-MAINE MUSCADET DE SÈVRE-ET-MAINE Tipologia: Vino Bianco 100% Chenin Blanc Tipologia: Vino Bianco Dolce
“CLOS DES ALLÉES” “CLOS DES NOËLLES” Da una vigna di soli 1,66 ha, con viti Tipologia: Vino Bianco Da un terreno argilloso, ricco di
100% Melon de Bourgogne 100% Melon de Bourgogne di 40 anni ed un rendimento di soli Da una vigna di soli 0,44 ha piantata quarzo e scisto. 131 g di zucchero
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 20 hl/ha. Terreni argillosi ricchi di nel 2002 su terreni sabbiosi. Fer- residui bilanciati da una impor-
Vinificato in acciaio. Affina per Vinificato in acciaio. Affina per 24 ciottoli e quarzo. Fermentazione mentazione alcolica e malolattica in tante spina acida. Bocca ricca ed
sette mesi sui lieviti prima di essere mesi sui lieviti prima di essere im- alcolica e malolattica in legno. legno, ouillage una volta a settima- avvolgente, che non annoia essendo
imbottigliato. Da vigne vecchie di bottigliato. Da un terreno roccioso. Vino appagante, giocato sulla na. Grasso e maturo, tipicamente giocata non solo sulla dolcezza, ma
Melon de Bourgogne un vino delica- Acacia, fiori di limone, lieviti. Ricordi frutta croccante, ricco e complesso. Savennières, ma con mineralità ed sull’interazione di quest’ultima con
to, fiori bianchi, pietra e note iodate. di Borgogna. Gastronomico. acidità da equilibrare. acidità e sapidità. Splendido!
180 | FRANCIA FRANCIA | 181

Jean-Christophe Garnier, Anjou Clos des Treilles, Nicolas Reau, Anjou


Jean-Christophe Garnier è un ex sommelier che dopo uno stage da Marc Alto e all’apparenza burbero, Nicolas nelle sue “vite precedenti” è stato
Angeli ha deciso di passare dall’altra parte della barricata e iniziare a pianista jazz professionista e giocatore di rugby. Nel 1999 ha deciso di
produrre vino. È riuscito a comprare una serie di micro appezzamenti di dedicarsi a tempo pieno alla produzione di vino, studiando enologia e
vecchie viti di Chenin a St. Lambert du Lattray, 11 km a sud della zona del viticultura a Montreuil e Bordeaux. Come spesso accade, i suoi vini gli
Savennières a sud del fiume Layon. In pochi anni il suo nome è diventato assomigliano... Scontrosi appena aperti in pochi minuti si rivelano piace-
sinonimo di grandi Chenin… Potevamo farcelo scappare? volmente eleganti.

ANJOU BLANC “ATTENTION


CHENIN MÉCHANT” ANJOU BLANC ANJOU BLANC “VICTOIRE”
100% Chenin Blanc “CLOS DES TREILLES” 100% Chenin Blanc
LA ROCHE Tipologia: Vino Bianco 100% Chenin Blanc Tipologia: Vino Bianco
100% Chenin Blanc Pressatura soffice e poi direttamen- Tipologia: Vino Bianco Pressatura soffice e poi direttamen-
Tipologia: Vino Bianco te in barrique di secondo e terzo Pressatura soffice e poi direttamen- te in barrique di secondo e terzo
LA ROCHE BEZIGON Da vigne di 70 anni. vino dove effettua fermentazione te in barrique di secondo e terzo vino dove effettua fermentazione
100% Chenin Blanc Vinificato in acciaio, affinato in alcolica e malolattica. Tre mesi in vino dove effettua fermentazione alcolica e malolattica. Chenin di
Tipologia: Vino Bianco barrique usate. Bocca comples- acciaio prima di essere imbottiglia- alcolica e malolattica. Tre mesi in ac- razza. Naso ampio di fieno, cera,
Vinificato in acciaio, affinato in barri- sa e sfaccettata dove convivono to. Nasce da un terreno ricco di silex ciaio prima di essere imbottigliato. burro e pietra. La ricchezza in bocca
que usate. Fiori bianchi, mela verde, armoniosamente acidità, polpa, e fossili. Sembra di sentire ancora il Rispetto al primo Chenin presenta si percepisce solo per alcuni fugaci
erbe aromatiche e gesso. Bocca mineralità e salinità. sapore salmastro del mare che fu. al naso frutta più matura. In bocca è secondi. Poi si è travolti da un’onda-
minerale con chiusura di anice. Uno Chenin da non perdere. Bella beva. più ampio e profondo. ta acido-salata-iodata. Inebriante.
182 | FRANCIA FRANCIA | 183

Sylvie Augereau, Anjou


Chi frequenta il mondo dei vini naturali ha sicuramente sentito parlare di
Sylvie Augereau. Sylvie è una giornalista e scrittrice di vino ed è, soprat-
tutto, l’organizzatrice della mitica “La Dive bouteille”, storico ritrovo
per produttori e bevitori di vini naturali che annualmente si tiene in Loira.
Sylvie da tempo sentiva il richiamo della vigna e da 15 anni aspettava di
trovare un appezzamento che fosse di suo gradimento. Fino a quando, nel
2014, ha trovato una magnifica vigna con viti centenarie e vista su molti
chilometri di Loira.

PULPES
100% Chenin Blanc
ANJOU ROUGE ENLEVEMENT Tipologia: Vino Bianco
DEMANDÉ Da viti di oltre cento anni su terreno
100% Cabernet Franc L’ENFANT TERRIBLE argillo calcareo con un pochino di PEAUX RÉJOUISSANCES
Tipologia: Vino Rosso ANJOU ROUGE POMPOIS 100% Cabernet Franc arenaria. Vinificato in bianco, affina 100% Chenin Blanc Pineau d’Aunis e Grolleau
Vinificazione in acciaio. Affina per un 100% Cabernet Franc Tipologia: Vino Rosso in barriques usate per 24 mesi. Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso
anno in barrique usate dal secondo Tipologia: Vino Rosso Vinificazione in acciaio. Affina per un Il naso è ricco di agrumi, fiori bianchi Vinificato ed affinato in Qvevri geor- Le uve vengono diraspate ma-
al quinto vino. Un vino che ci esalta. Vinificazione in acciaio. anno in barrique usate dal secondo e mineralità. Bocca vivace, dritta, giane. Macera sulle bucce per nove nualmente, cercando di lasciare il
Vinoso, succoso, dall’acidità elettriz- Affina per un anno in barrique usate al quinto vino. Frutti scuri con con la nota fruttata che si integra mesi. Interessantissima espressione chicco integro. Affina per un anno in
zante. Fa schioccare la lingua e ne dal secondo al quinto vino. Sem- supporto mentolato. Polputo e dai perfettamente a quella minerale. di Chenin. Al naso ricordi di agrumi e barrique usate. Fruttato e speziato,
vorresti ancora ed ancora. Astenersi plice, saporito e croccante. Frutta tannini ben presenti. È il vino che Ottimo già da giovane, ma con un fiori di zagara. Bocca ricca bilanciata con la ciliegia in evidenza.
bevitori della domenica. rossa con speziature pepate. più rappresenta Nicolas. potenziale evolutivo enorme. dalla straordinaria nota acido-salata. Vivo e gourmand.
184 | FRANCIA FRANCIA | 185

Domaine des Roches-Neuves, Saumur


La passione per la sua terra Thierry Germain la esprime con gli occhi. Ba-
sta passare qualche ora con lui in giro per vigne con la sua jeep ed os-
servare come guarda le viti e come ti parla dei suoli e dei progressi fatti
negli ultimi anni. Con le ultime vendemmie iniziano a vedersi i risultati di un
lavoro in vigna mirato alla riduzione del grado alcolico ed in cantina per
eliminare l’impatto del legno sul vino a favore dell’esaltazione del frutto
croccante. Chapeau!

SAUMUR CHAMPIGNY
“LA MARGINALE” SAUMUR CHAMPIGNY
100% Cabernet Franc “FRANC DE PIED”
BULLES DE ROCHES Tipologia: Vino Rosso 100% Cabernet Franc
95% Chenin, 5% Cabernet Franc SAUMUR BLANC “L’INSOLITE” Vinificato in tini di legno. Malolatti- Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Méthode Traditionnelle 100% Chenin Blanc SAUMUR CHAMPIGNY ca ed affinamento di 24 mesi in bar- Da un micro appezzamento di
Il vino base affina in legno usato nel Tipologia: Vino Bianco “TERRES CHAUDES” rique da 228 e 400 litri non tostate. terreno sabbioso. Viti a piede franco,
quale in precedenza passa l’Insolite. Vinificazione in barrique da 225 e 100% Cabernet Franc Le ultime annate hanno segnato alberelli piantati 1 metro x 1 metro
Dopo l’assemblaggio viene imbot- 400L per 1/3 nuove e per 2/3 di SAUMUR CHAMPIGNY Tipologia: Vino Rosso un forte cambiamento stilistico in (10.000 viti ad ettaro). Vinificato
tigliato e rifermenta in bottiglia secondo passaggio. Resta sui lieviti 100% Cabernet Franc Vinificazione in cemento. questo vino, dovuto al grande lavoro in tini di legno. Solamente 900
secondo il méthode traditionnelle. per 12 mesi in botti da 1200 litri. Da Tipologia: Vino Rosso Affinamento in botti di legno da 60 fatto in vigna. I muscoli delle passa- bottiglie prodotte. Espressione più
Rimane sui lieviti per 18 mesi. Pera viti di 83 anni. Croccante sia al naso Vinificazione in acciaio. Affinamento hl. Vino intenso, profondo, sentori di te annate sono rimasti a casa, si è pura e non mediata del Cabernet
ed agrumi, frutti e fiori gialli al naso. che in bocca. Pompelmo, limone e parte in acciaio e parte in legno. china, caffè e frutti rossi. virato completamente sull’eleganza Franc. Fine, elegante, persistente.
Bocca espressiva, ampia e minerale. note mentolate. Mineralissimo. Mora, violetta, cuoio. Elegante. Strutturato dai tannini maturi. e la finezza. Borgogneggiante. Emozionante.
186 | FRANCIA FRANCIA | 187

Domaine Michel Chevré,


Saumur
Michel Chevré lavora con Thierry Germain dal
1992 come responsabile di cantina. Nel 2007
è riuscito ad acquistare un ettaro di Chenin
nell’appellazione Saumur e dalla vendemmia
2009 ha iniziato a vinificarlo (presso Roches-
Neuves) dando così vita a Clos de l’ Ecotard.

SAUMUR BLANC
“CLOS DE L’ÉCOTARD”
100% Chenin Blanc
Tipologia: Vino Bianco
Vinificazione in barrique da 225
e 400 L per 1/3 nuove e per 2/3
di secondo passaggio. Resta sui
lieviti per 12 mesi in botti da 1200
litri. Naso freschissimo, floreale ed
agrumato. Bocca perfettamente
in equilibirio tra corpo, acidità e
mineralità.
188 | FRANCIA FRANCIA | 189

Domaine Breton, Bourgueil


I Breton (nomen omen in quanto il Breton è il nome locale del Cabernet
Franc) sono situati a nord di Restigné. Vivono in una vecchia casa coloni-
ca con cantine adiacenti, circondata da vigne e boschi. Le uve dei circa 11 et-
tari di proprietà vengono fermentate in base al terroir: quelle provenienti
da terreni ghiaiosi vanno in acciaio inossidabile, mentre quelle provenienti
da vigneti di argilla calcarea vengono fermentate in vecchi tini di rovere.

VOUVRAY PIERRES ROUSSES


100% Chenin
Tipologia: Vino Bianco
Pierre Rousses è lieu-dit dell’appel-
lazione Vouvray con vigne di circa
55 anni piantate su terreni ricchi
VOUVRAY SEC “LA DILETTANTE” di argilla e silex. L’uva viene pigiata BORGUEIL “TRINCH”
100% Chenin Blanc e subito trasferita in botti di legno 100% Cabernet Franc
Tipologia: Vino Bianco di secondo e terzo passaggio della BORGUEIL “LA DILETTANTE” Tipologia: Vino Rosso CHINON “BEAUMONT”
Non filtrato con solamente 10mg/l capienza di 400 litri. Naso esplosi- 100% Cabernet Franc Dalle vigne più giovani, su terreni 100% Cabernet Franc
di solforosa aggiunta prima dell’im- vo. Un susseguirsi di agrumi, cera, Tipologia: Vino Rosso argillo calcarei. Vinificato in grandi Tipologia: Vino Rosso
bottigliamento. Naso delicato, pietra, miele e sentori quasi di idro- Da vigne vecchie. Vinificato in botti di legno. Non filtrato, con sola- Da vigne vecchie. Matura un anno in
sottile, con ricordi di albicocca e carburo. La grande acidità bilancia macerazione carbonica, matura un mente 10mg/l di solforosa aggiunta grandi botti di legno. Al naso ritorna
buccia d’arancio. Bocca vitale e la leggera dolcezza dovuta ad un anno in grandi botti di legno. Vivo, all’imbottigliamento. Fresco, succo- la viola, qui accompagnata da tocchi
fresca. Perfetto come bianco d’a- piccolo residuo zuccherino. Bocca brillante, elegante. In bocca è una so, con le tipiche note di violetta dei di cacao. Al palato ciliegia, melogra-
pertura o come aperitivo. pulita e salata. spremuta di lampone. Cabernet Franc giovani. no con note erbacee e minerali.
190 | FRANCIA FRANCIA | 191

Thierry Puzelat, Clos du Tue Boeuf,


Les Montils Touraine
Frantz Saumon, Montlouis-sur-Loire Ci sono scritti che parlano del lieu-dit “le Tue-Boeuf” che provano che
Frantz Saumon nella sua vita pre-vinicola ha lavorato come guardia qui si produce vino sin dal Medioevo e legano la famiglia Puzelat a que-
forestale prima in Canada e poi in Francia. Nel 2001 poi la folgorazione ste terre fin dal 15° Secolo. Avvicinandosi di più ai giorni nostri, la storia
sulla via di Montlouis, arriva l’occasione imperdibile ed acquista una pic- moderna di Clos du Tue Boeuf inizia quando nel 1990 Thierry ed il fratello
cola proprietà con tre ettari di vigna. Da allora Frantz ne ha fatta di Jean-Marie decidono di iniziare a seguire l’azienda di famiglia e di condur-
strada, diventando uno dei nomi di riferimento dell’appellazione. Ora pos- la in biologico producendo vini che parlassero del territorio dal quale
siede 6 ettari ed anno dopo anno i suoi vini diventano sempre più buoni. vengono. 10 ettari di proprietà più 6 in affitto. Mio personalissimo parere:
Dove vuole arrivare? siamo davanti ad uno dei più grandi vinificatori di Francia.

LA PETITE GAULE DU MATIN


50% Chenin, 50% Sauvignon Blanc SAUVIGNON DE TOURAINE
Tipologia: Petillant Naturel “UN SAUMON DANS LA LOIRE” LE BRIN DE CHÈVRE
Il vino viene imbottigliato a fer- 100% Sauvignon Blanc LE PETIT BUISSON LE BUISSON POUILLEUX 100% Menu Pineau
mentazione non ancora conclusa e Tipologia: Vino Bianco MONTLOUIS MINERAL + 100% Sauvignon Blanc 100% Sauvignon Blanc Tipologia: Vino Bianco
dunque con zuccheri residui. I lieviti Vino di negoce, da uve biologiche 100% Chenin Blanc Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Il Menu Pineau è un tipico viti-
ancora presenti la portano a termine provenienti da appezzamenti Tipologia: Vino Bianco Fermentazione alcolica e malolat- Da vecchie vigne di Sauvignon gno della Loira, prodotto ormai
in bottiglia producendo la carboni- lavorati da vecchi contadini con la Vinificato in tonneaux da 450 litri. tica con lieviti naturali in vasche Blanc. Il vino affina per 15 mesi in solamente da un piccolo numero di
ca che rende il vino petillant. Non supervisione di Frantz. Naso giocato Affina sempre in legno sui lieviti d’acciaio da 40 hl. Affina sempre tonneaux usati. Frutta bianca ma- viticoltori. Naso complesso di agru-
viene effettuato il degorgement. sulla frutta a polpa bianca con toni per un anno. Naso agrumato, con in acciaio sulle fecce per 7 mesi. tura al naso. Vena acida in evidenza, mi, zenzero e miele. È uno dei rari
Fruttato e floreale con note fresche vegetali appena accennati. note di pesca e mela. Rotondo con Fiori ed agrumi al naso. Bocca dalla elegante. Come al solito chiude su vitigni che se la batte con lo Chenin
di sambuco. Bocca vivace e salata. Fresco, invitante, croccante. mineralità marcata. spiccata mineralità. note fortemente minerali. in quanto ad acidità...
192 | FRANCIA FRANCIA | 193

Puzelat-Bonhomme,
Les Montils Touraine
Nel 1999, vedendo la quantità di ottime uve pro- TOURAINE SAUVIGNON
dotte da piccoli vignaioli che andavano a fini- 100% Sauvignon Blanc
Tipologia: Vino Bianco
re, sottopagate, nella massa standardizzata a Da viti piantate su silex (pietra
Cooperative o a “négociants” tradizionali, Thi- focaia). Fermenta in acciaio per poi
erry decise di aprire la sua personale azienda affinare per circa 9 mesi in legno
di négoce. Iniziò cosi’ a comprare uve da picco- usato. Naso ampio con fiori di cam-
li appezzamenti lavorati in biologico o in bio- po, melone maturo, erba appena
tagliata. La bocca è guidata dalla
dinamica, garantendo da una parte reddito più vena acido-salata che ne allunga
equo ai micro-produttori e dall’altra vini in- la progressione integrandosi con la
credibilmente territoriali a noi bevitori. frutta matura del primo palato.

TOURAINE BLANC
CHEVERNY ROUGE “LA CAILLÈRE” L’ORMEAU DES DEUX CROIX MELON DE BOURGOGNE
100% Pinot Nero 100% Chenin Blanc 100% Melon de Bourgogne
Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco TOURAINE “LA TESNIÈRE”
Semi-macerazione carbonica in tini Da una parcella piantata su suolo Da uve prodotte nel paese di Oudon, 75% Menu Pineau,
di rovere da 30 hl. Affina per 10 mesi misto di argilla e limo a Monthou sur su terreni ricchi di calcare. Affina per 25% Chenin Blanc
in barriques da 228 lt Bièvre. Viene sempre imbottigliato sei mesi in legno da 550 litri. Tipologia: Vino Bianco
Al naso le note floreali si integrano con qualche grammo di zucche- Micro-produzione di sole 600 botti- Fermenta in barrique da 228 e
con quelle affumicate. Al palato un ro per provocare una piacevole glie. Naso delicato di agrumi e fiori 500 litri di secondo, terzo e quarto
mix di ciliegie croccanti e pepe nero carbonica. Naso con netti sentori di bianchi. Succulento e dall’acidità passaggio. Nocciola e miele di
con la liquirizia a chiudere. Elogio fiori di sambuco e gelsomini. Bocca vibrante. Vivamente consigliato con corbezzolo. Bocca grassa equilibrata
della bevibilità. vivace, vitale, stuzzicante. i frutti di mare. dalla notevole vena acida.
194 | FRANCIA FRANCIA | 195

COUR CHEVERNY
100% Romorantin
Tipologia: Vino Bianco
Vinificato ed affinato in barrique per TUFFEAU POUILLY FUMÉ
12 mesi. Metti insieme una vigna 100% Chenin Blanc 100% Sauvignon Blanc
del 1905, una vigna del 1973 con viti Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco
franche di piede, Silex (pietra focaia), Dall’appezzamento dal quale veniva Vinificato ed affinato in barrique per
un rendimento di soli 25 hl/ha ed il storicamente prodotto il Vouvray. 12 mesi. Pesca bianca e note floreali.
risultato è questo vino stupefacente Vinificato ed affinato in barrique In bocca risalta la nota rocciosa do-
per mineralità, eleganza, profondità dai 18 ai 24 mesi. Polpa croccante, nata dai terreni con forte presenza

Domaine Domaine
e potenziale d’invecchiamento. agrodolce. Elettrizza il palato. di Silex. Finale persistente.

de Berthiers, Gérard Fiou,


Pouilly-Fumé Sancerre

TOURAINE PINOT NOIR


100% Pinot Noir
TOURAINE “KO IN CÔT WE TRUST” Tipologia: Vino Rosso TOURAINE “LA TESNIÈRE” SANCERRE BLANC
100% Côt (Malbec) Da una vigna piantata su terreni 100% Pineau d’Aunis 100% Sauvignon Blanc
Tipologia: Vino Rosso ricchissimi di calcare. Vinificato ed Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Bianco
Il Côt, meglio conosciuto come Mal- affinato in legno esausto da 225 e Vendemmia a grappoli interi e POUILLY-FUMÉ Da terreni con forte presenza di
bec è un’uva che deve la sua fama ai 500 litri. Elegante, succoso, gustoso. macerazione semi-carbonica. Affina 100% Sauvignon Blanc Silex (pietra focaia). Vinificato in
vini di Cahors. Qui si esprime in una Ha dalla sua la vivacità e la bevibilità per sette mesi in fusti di rovere Tipologia: Vino Bianco acciaio ed affinato per 6 mesi sui lie-
veste più snella e meno tannica. tipica dei Pinot Nero di Loira e la sulle fecce. Naso molto aromatico di Vinificato in acciaio con temperatu- viti con bâtonnage regolari. Fiori di
Naso aromatico con note di frutta grande sapidità dei vini con radici arancia rossa ed incenso, frutti rossi ra controllata. Rimane sui lieviti per sambuco, pera e uva spina. In bocca
nera. Bocca piena ma fresca che re- piantate nel calcare. e spezie. Bocca agile ed elegante, 7/8 mesi. Ricco e fruttato. è fresco, croccante e minerale.
gala richiami di amarena e liquirizia. Gioia per il palato. con tannini levigati. Pompelmo, mela e sambuco.
196 | FRANCIA FRANCIA | 197

Les Cailloux du Paradis, Soings-en-Sologne


Les Cailloux du Paradis è una piccola gemma nel cuore della Sologna, a
35 km da Blois. Claude Courtois e suo figlio Etienne producono “vini an-
cestrali” e sono considerati tra i precursori dei “vini naturali” in Francia.
Claude è un personaggio indimenticabile: non ti vende i suoi vini se non gli
piaci e soprattutto se non li hai bevuti con lui a Soings-en-Sologne. La
nostra prima visita in Azienda risale al 2014, avevamo pianificato un appun-
tamento di tre ore ma non è andata proprio così: siamo arrivati alle 12:00
e siamo ripartiti alle 19:30 dopo aver mangiato varie delizie cucinate da
Claude fra le quali un’anatra all’arancia da lui stesso cacciata.
Les Cailloux du Paradis è un luogo magico, immerso nei boschi e nella
natura più incontaminata. Qui si coltiva il grano, che viene poi dato da man-
giare alle mucche che producono il concime che verrà utilizzato in vigna.
E poi alberi da frutta ed un’immancabile orto per autoconsumo. Un posto
fuori dal tempo che ci è rimasto nel cuore.

QUARTZ RACINES BLANC


100% Sauvignon Blanc Chardonnay, Sauvignon Blanc,
Tipologia: Vino Bianco Menu Pineau, Romorantin
Da una vigna piantata su terreni Tipologia: Vino Bianco
ricchi di sabbia e quarzo. L’uva Le 4 uve vengono vendemmiate e RACINES ROUGE
fermenta in barrique usate, dove PLUME D’ANGE vinificate insieme in barriques usate. Assemblaggio di 30 varietà a bacca rossa
successivamente affina per 18 mesi. 100% Sauvignon Blanc Il vino affina in legno per 30 mesi. “Il Tipologia: Vino Rosso
Appena stappato il naso è timido Tipologia: Vino Bianco ROMORANTIN tutto è maggiore della somma delle Da suoli ricchi di calcare e gesso.
con leggere note di mela verde. Da una vigna piantata su terreni 100% Romorantin parti“, diceva Aristotele e questo Resa per ettaro di appena 18 ettolitri.
Basta un pochino d’ossigeno ed argillosi ricchi di pietra focaia. L’uva Tipologia: Vino Bianco vino ne è la dimostrazione. Nel bic- Vinificato ed affinato, per 30 mesi, in
esplode con note di zucchero di fermenta in barriques usate, dove Da una vigna piantata su terreni chiere le caratteristiche dei singoli barriques usate. Quasi impenetrabile
canna, cannella, sedano, cetriolo e successivamente affina per 18 mesi. calcarei. L’uva fermenta in barriques vitigni si integrano e ne moltiplicano nel bicchiere, il naso propone note di
una punta di noce mascata. Bocca Grandissima espressione di Sauvi- usate, dove successivamente affina esponenzialmente la complessità. prugna, ciliegia, roccia, gesso e ferro.
vibrante con l’acidità che ne guida gnon. Al naso note di pesca bianca, per 42 mesi. Naso floreale, richiami Purezza cristallina, frutta a polpa Palato profondo, con richiami a ribes
il sorso, accompagnata da note di albicocca e susina. La bocca è un’e- di alloro, acacia e mandorle. Bocca bianca, roccia, tensione, profondità. e fichi, il tutto supportato da una
pesca bianca e salvia. Lungo finale. splosione di mineralità. tesa, nervosa e scalpitante. Un vino energetico. vibrante mineralità.
198 | FRANCIA FRANCIA | 199

B O U R G O G N E

Spesso si tende erroneamente ad identificare la Borgogna solamente


con la Côte de Nuits e con la Côte de Beaune, dimenticandoci di altre
zone interessantissime. Chablis, Auxerroise, Beaujolais, Maconnais sono
tutte zone che spesso nascondono gemme dal rapporto qualità prezzo
difficilmente superabile. Gli incredibili Gamay di Foillard sono vini che de-
gustati alla cieca spingono spessissimo a confondersi con il più nobile
cugino Pinot Nero. Gli Chardonnay di Domaine Vallette non hanno nulla da
invidiare ai parenti più a Sud. Bisogna solamente liberarsi dai preconcetti
Vini Viti Vinci, Avallon
e provare... Salute! Nicolas Vauthier è stato fra i primi a promuovere i vini naturali in Francia. È
stato il fondatore di Aux Crieurs de Vin (fantastico bar à vin nel centro di
Troyes immancabile tappa di tutti i nostri viaggi in Champagne) e ne è stato

CHABLIS
al timone per più di 10 anni. Ad un certo punto il vino è diventato un richiamo
così forte che ha deciso di lasciare la gestione di Aux Crieurs de Vin e di
dedicarsi alla produzione. Ha così creato Vini Viti Vinci un “micro-negoce”-
sito ad Avallon, nella parte nord della Borgogna, vicinissimo a Chablis.
Nicolas segue tutta la produzione dell’uva, che proviene solamente da

DOMAINE COLETTE GROS, agricoltura biologica o biodinamica, si occupa della raccolta ed ovvia-
mente della vinificazione che avviene con il minor intervento possibile. Vini
CHABLIS che in poco tempo sono diventati dei capisaldi dell’appellazione.

BOURGOGNE EPINEUIL
BOURGOGNE ALIGOTÉ BRÉAU BOURGOGNE VALS NOIRS
100% Aligoté CÔTES D’AUXERRE BRÉAU 100% Pinot Noir
Tipologia: Vino Bianco 100% Chardonnay Tipologia: Vino Rosso
CHABLIS CHABLIS 1ER CRU “FOURNEAUX” Fermenta ed affina in botti di legno Tipologia: Vino Bianco L’uva fermenta in tonneaux in
Chardonnay Chardonnay nelle quali rimane in affinamento Fermenta ed affina in botti di legno semi-macerazione carbonica. Affina
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco per circa nove mesi. Naso esplosivo nelle quali rimane in affinamento in legno per nove mesi.
Vinificato in acciaio con temperatu- Vinificato in acciaio con tempera- di agrumi, fiori bianchi ed acacia. per circa nove mesi. Frumento, burro Al naso spiccano note floreali e di
ra controllata. Fiori bianchi, agrumi, tura controllata. Affinato in grandi Sottofondo di note minerali che pre- e polpa di limone. Bocca dritta e erba appena tagliata.
pesca. In bocca sentori vegetali. botti. Profondo, minerale, bocca parano ad una bocca dalla cristallina tesa, polputa. Chiude pulitissimo su Bocca dinamica e fresca. Beva
Fresco e minerale. limonosa, quasi salata. croccantezza. note agrumate. incontrollabile.
200 | FRANCIA FRANCIA | 201

AUXERROISE

Domaine de la Cadette, Vézelay


Vézelay è una piccola regione a Sud della zona dello Chablis, che venne
devastata dalla fillossera. A differenza di altre zone qui si è reimpiantato
solamente dal 1970 e questo spiega come mai la AOC Vézelay esista sola-
mente dal 1997. Domaine de la Cadette è un’ azienda a conduzione biologica
con viti che hanno circa 30 anni. Suoli ricchi di gesso e calcare donano
vini sottili e minerali.

MELON BOURGOGNE
IRANCY LES BEAUX MONTS 100% Melon “CUVÉE L’ERMITAGE”
IRANCY 100% Pinot Noir Tipologia: Vino Bianco BOURGOGNE “LES SAULNIERS” 80% Pinot Noir, 20% Cesar
100% Pinot Noir Tipologia: Vino Rosso Da una delle ultime vigne della 100% Chardonnay Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Rosso Da uno dei lieux-dits più importanti zona che producono questo antico Tipologia: Vino Bianco Il Cesar è un’uva che si trova
L’uva fermenta in vetroresina in dell’appellazione. L’uva fermenta in vitigno (che in Loira ha dato vita Da una piccola vigna situata lungo in questa zona della Borgogna
semi-macerazione carbonica. Affina vetroresina. Affina in barriques esau- al Muscadet). Affinato in acciaio la strada che storicamente veniva dall’epoca Gallo-Romana e da
in barriques esauste per nove mesi. ste per nove mesi. Naso ricco, frutta sui lieviti per 5 mesi. Naso fresco e usata per il contrabbando di sale sempre è utilizzato come taglio
Frutti rossi e fave di cacao. Attacca rossa e leggere note di cuoio. Bocca diretto, in bocca ricordi di lime su dalla vicina “Fontaines Salées”. Pesca per apportare tannini al Pinot Nero.
esile in bocca per poi colpirti con dritta e profonda, con piacevole sottofondo di note iodate. Da prova- bianca ed agrumi, bocca elegante, Delicato e sottile, fragolina di bosco
una profonda mineralità. presenza tannica. Molto persistente. re con ostriche e pesci affumicati. salata e molto persistente. e melograno.
202 | FRANCIA FRANCIA | 203

COTE DE
BEAUNE

Domaine Derain, Saint-Aubin MERCUREY ROUGE


“LA PLANTE CHASSEY”
SAINT-AUBIN “LE BAN”
100% Pinot Noir
90% Pinot Noir, 10% Pinot Beurrot Tipologia: Vino Rosso
Se nel nostro catalogo ci fosse un “coupe de coeur” questo sarebbe (Pinot Grigio) Da una vigna del 1920 piantata
assegnato sicuramente ai vini di Derain. Vini che, ossimori in bottiglia, rie- Tipologia: Vino Rosso su un suolo argillo-calcareo ricco
scono ad essere di un’eleganza sconfinata ma allo stesso tempo rustici. Da viti di più di cento anni. Il 10% di ghiaia. Il 10% dei grappoli non
Vini sottili, esili, eterei, delicati che spesso non vengono colti in tutta la dei grappoli non viene diraspato. viene diraspato. Frutti rossi maturi e
Fermentazione in tini di legno ed speziatura delicata. Sottile, definito,
loro grandezza da chi “muove i primi passi” con il Pinot Noir. Ma i grandi affinamento in legno fra i 12 ed i 18 tonico, gourmand.
vini si riconoscono da una cosa: la bottiglia appena stappata è già magi- mesi. Melograno, lampone, lavanda
camente finita e da subito inizi a sentirne la nostalgia... e spezie. Elegante, fresco, setoso.

SAINT-AUBIN “EN VESVAU”


100% Chardonnay POMMARD GEVREY-CHAMBERTIN
Tipologia: Vino Bianco SAINT-AUBIN 1ER CRU “LES PETITS NOIZONS” “EN VOSNE”
BOURGOGNE BLANC “LA COMBE” Da una vigna piantata nel 1987 su “EN REMILLY” 100% Pinot Noir 100% Pinot Noir
100% Chardonnay terreni argillo-calcarei. Fermenta 100% Chardonnay Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco in legno da uno a otto mesi. Il vino ri- Tipologia: Vino Bianco Da viti di più di cento anni. Il 10% Da viti di più di cento anni. Il 10%
Fermentazione in legno che dura da mane in legno sui suoi lieviti fino alla Fermentazione in legno che dura da dei grappoli non viene diraspato. dei grappoli non viene diraspato.
uno ad otto mesi. Il vino rimane in vendemmia successiva. Al naso fiori uno ad otto mesi. Il vino rimane in Fermentazione in tini di legno ed Fermentazione in tini di legno ed
legno sui lieviti fino alla vendemmia bianchi ed agrumi, accompagnati legno sui lieviti fino alla vendemmia affinamento in legno fra i 12 ed i affinamento in legno fra i 12 ed i 18
successiva. Fiori bianchi, mele, agru- da note di nocciola. Bocca fruttata successiva. Potente ed elegante allo 18 mesi. Corpo, struttura e tannini mesi. Fine, sottile, tagliente. Fra i
mi. Pulito, elegante, minerale. e minerale. stesso tempo. Roccioso e minerale. presenti. Pinot Nero che più ci piacciono.
204 | FRANCIA FRANCIA | 205

Sextant,
Julien Altaber,
Saint-Aubin BOURGOGNE BLANC Domaine Jean-Marie Berrux, Meursault
100% Chardonnay
La Sextant è una nuovissima azien- Tipologia: Vino Bianco Jean Marie, originario della Savoia, lavorava come pubblicitario a Parigi.
da creata da Dominique Derain e Ju- Da una vigna sita in Saint-Aubin Nel 1999, spinto dalla sua forte passione per il vino, ha lasciato tutto ed
lien Altaber. Julien lavora da molti posta al confine con la zona di Chas- ha comprato 1,5 ha a Meursault. Fin dagli esordi nel 2004 ha prodotto vini
anni con Dominique e recentemente sagne Montrachet. Uve diraspate a dal grande carattere. La sua prima cuvée, Le Petit Têtu (il piccolo testar-
ha deciso di iniziare a vinificare delle mano, vinificato ed affinato in bar- do) prende il nome dalla caratteristica che più rappresenta Jean-Marie.
riques esauste fino alla vendemmia
proprie uve. La vinificazione e l’affi- successiva. Agrumi e note minerali.
namento avvengono nelle cantine di Bocca perfettamente in equilibrio
Derain. fra frutto e tensione.

LE PETIT TÊTU
100% Chardonnay
Tipologia: Vino Bianco
Da una piccola vigna di Meursault
BOURGOGNE ROUGE su suolo argilloso. Resa di 40 hl/ha.
100% Pinot Noir L’uva dopo una pressatura soffice
Tipologia: Vino Rosso CÔTE DE BEAUNE MARANGES passa in barriques e tonneaux usati
Il 10% dei grappoli non viene 100% Pinot Noir 100% Pinot Noir dove svolge sia la fermentazione
diraspato. Fermentazione ed affi- Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso alcolica che quella malolattica. Affi-
namento in piccole botti di legno Il 10% dei grappoli non viene Il 10% dei grappoli non viene dira- na sempre in barriques e tonneaux
di almeno 6° passaggio. Al naso è diraspato. Fermenta ed affina in spato. Fermenta ed affina in piccole usati per altri 12 mesi. Naso vivo e
un’esplosione di frutti rossi in bocca piccole botti di legno di almeno 6° botti di legno di almeno 6° passag- vibrante con le note di frutta bianca
si esprime in tutta la sua leggerezza, passaggio. Frutti di bosco e fragola. gio. Da una vigna nella più giovane che si integrano perfettamente a
eleganza e bevibilità in perfetto Succoso, carnoso, tannini setosi e delle appellazioni in Borgogna. quelle marine. Bocca fine e delicata
stile Derain. suadenti. Fresco, vitale vibrante. Lungo finale. guidata da ricordi di lime e burro.
206 | FRANCIA FRANCIA | 207

BEAUJOLAIS

Domaine Jean Foillard, Morgon


La storia moderna dell’azienda Foillard ha inizio nel 1982 quando l’allora
giovanissimo Jean acquistò una casa in prossimità del famoso Côte du Py
(vulcano spento) e iniziò a lavorare nell’azienda di famiglia. Fin da subito
Jean spinse l’azienda in una direzione nuova, lontana dallo stereotipo di
Beaujolais che le grandi aziende avevano creato negli ultimi anni. Jean so-
gnava di portare in giro per il mondo le sue bottiglie e che, aprendole, si
potesse assaporare quel posto unico che è il Côte du Py. A distanza di ol-
tre trent’anni Foillard è diventato un punto di riferimento, non solo della
sua appellazione ma di tutto il movimento di rinascita vinicola francese.
Assaggiate un Côte du Py, non potrete non rimanere colpiti.

MORGON “CÔTE DU PY”


100% Gamay
Tipologia: Vino Rosso
MORGON CLASSIQUE Semi-macerazione carbonica. Affina
100% Gamay in legno. In Beaujolais non esistono
Tipologia: Vino Rosso Grand Cru legalmente riconosciuti,
Semi-macerazione carbonica. ma il Côte du Py è unanimamente
Affina in legno. Rabarbaro, mora, considerato dagli operatori del set-
pepe, cannella. tore come uno di questi. Impressio-
Tannini setosi, leggero e bevibile. nante potenziale di invecchiamento.
208 | FRANCIA FRANCIA | 209

JURA

Domaine de la Borde, Pupillin


Gli ettari vitati in Jura sono passati dai 18.600 del 1836 ai circa 600 degli
anni Ottanta. Oggi, sotto la spinta di alcuni produttori di spicco, i riflet-
tori del mondo sono tornati ad essere puntati su questa piccola regione. TRADITION VICE VERSA SAVAGNIN LES ECRINS ARBOIS-PUPILLIN
Seguendo le orme dei “pionieri jurassiani”, nell’ultimo decennio una nuova 50% Savagnin, 50% Chardonnay 100% Savagnin “CÔTE DE FEULE”
generazione ha preso piede con grande motivazione e dinamismo, portando Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 100% Ploussard (Poulsard)
Da una vigna molto ripida (25%) su Da una vigna molto ripida (25%) su Tipologia: Vino Rosso
gli ettari vitati ai quasi 2.000 di oggi. Di questo gruppo di giovani, sicura- Da viti di 30 anni, piantate su marne
marne grigie e blu. 400 metri sul marne grigie e blu. 400 metri sul
mente Domaine de la Borde rappresenta una delle realtà più interessanti. livello del mare. L’uva viene diraspata livello del mare. L’uva viene diraspata grigie profonde, poste a 300 metri
La sua storia inizia nel 2003 quando Julien Mareschal, di ritorno da varie per poi fermentare in acciaio. per poi fermentare in acciaio. sul livello del mare. Le uve, solo
esperienze enologiche in giro per il mondo, compra 4,5 ettari in Côte de Savagnin e Chardonnay affinano Affina “sans ouillage” (botte scolma) parzialmente diraspate, fermentano
Caillot, appena fuori Pupillin. Una sola idea in testa: vini definiti, puliti e entrambi per 36 mesi in botte. per 48 mesi. Naso tipico con ele- a contatto con le bucce per circa 12
Il primo senza “ouillage” il secondo gante nota ossidata. Noce e sedano. giorni. Affina in legno da 400 litri di
dritti, esatta espressione dei fantastici terroirs jurassiani. Dal 2012 l’a- 4 e 5 vino per 14 mesi. Naso intri-
con. Mela ed agrumi al naso. Bocca potente ma allo stesso tempo
zienda è in conversione biodinamica. Croccante e salato. leggiadra. Da provare con un bel gante di frutti rossi e spezie fresche.
pollo al forno oppure ovviamente Leggeri richiami di pepe anche in
con il Comté. bocca. Delicato.

ARBOIS-PUPILLIN
“SOUS LA ROCHE”
ARBOIS PUPILLIN 100% Pinot Noir
“TERRE DU LIAS ” SOUS LA ROCHE ARBOIS-PUPILLIN ARBOIS-PUPILLIN Tipologia: Vino Rosso VIN JAUNE
100% Chardonnay “CÔTE DE CAILLOT” “FOUDRE À CANON” Da viti di 30 anni su terreno argil- 100% Savagnin
Tipologia: Vino Bianco 100% Chardonnay 100% Savagnin lo-calcareo e marne grigie, poste a Tipologia: Vino Bianco
Da viti piantate su marne grigie Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 500 metri sul livello del mare. Il 70% Da una vigna molto ripida (25%) su
a 450 metri sul livello del mare in Da viti di 30 anni, piantate su marne Da viti di 25 anni, piantate su marne delle uve viene diraspato. Fermenta marne grigie e blu. 400 metri sul
forte pendenza (20%). Vinificato a calcaree grigie, poste ad un’altitudi- calcaree blu, poste fra i 350 ed i 450 16 giorni a contatto con le bucce. livello del mare. L’uva viene diraspata
grappolo intero con il 20% di raspi. ne di 550 metri. 80% dei grappoli di- metri sul livello del mare. Fermenta Affina in legno da 400 litri di 4 e 5 per poi fermentare in acciaio. Affina
Fermenta in legno di 5 anni per raspati. Fermenta ed affina in legno ed affina in legno da 1500 litri. Affina vino per 18 mesi. Naso di piccola 75 mesi in botte scolma. Naso esplo-
20 mesi. Naso cristallino con note da 500 litri di quinto e sesto vino. sui lieviti per 18 mesi. Ouillé, dunque frutta rossa, fragoline e ribes su sivo, noce, nocciola, cannella ed un
di fiori bianchi e nocciola. Bocca Affina sui lieviti per 24 mesi. Naso botti colmate. Naso agrumato, note tutti. Bocca snella, con acidità salina tocco speziato che riporta al curry.
profonda, dal sorso sfaccettato e ricco ed avvolgente, bocca discrasica di cedro e spezie. Bocca profonda, a farne da colonna portante. Sempli- Bocca secca, pulita e dal lunghissi-
minerale. tesa, salata, croccante. dinamica. cemente buono. mo finale.
210 | FRANCIA FRANCIA | 211

Domaine Ganevat, Rotalier


Spesso è difficile distinguere la sottile linea che divide genio da pazzia e
SAVAGNIN OUILLE CHALASSES CHARDONNAY LES GRANDS CHARDONNAY CUVÉE
sicuramente questo è uno di quei casi. Jean-François Ganevat può essere MARNE BLEUES TEPPES VIELLES VIGNES MARGUERITE
considerato un vero “terroirista”. 6 ettari vitati per circa 20 cuvée pro- 100% Savagnin 100% Chardonnay 100% Chardonnay
dotte. Micro vinificazioni che possono arrivare ad un minimo di 60 litri!! Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco
Jean-François ha lavorato per 9 anni come cantiniere da Jean-Marc Mo- Vinificato ed affinato in botti di legno Da viti di oltre 60 anni, su terreni ric- Prodotto solamente in Magnum in
ricolmate. Mela verde, burro, noci e chi di argilla e calcare. Pietra focaia, pochissimi esemplari. Vinificato ed
rey in Borgogna ed ha sviluppato una passione per i vini naturali. Decise sedano. Preparatevi ad una scossa limone e nuance affumicate. affinato in legno. Stampo Borgogna
cosi’ nel 1990 di tornare nell’azienda familiare cercando di mettere in pra- elettrica in bocca. Emozionante. per questo incredibile esemplare di
tica quanto imparato per esaltare i magnifici terroirs dello Jura. Chardonnay. Lunghissimo.

PINOT NOIR JULIEN


CHARDONNAY CHALASSES POULSARD VIELLES VIGNES 100% Pinot Nero
VIELLES VIGNES “L’ ENFANT TERRIBLE” Tipologia: Vino Rosso
CHARDONNAY CUVÉE FLORINE 100% Chardonnay 100% Poulsard TROUSSEAU SOUS ROCHE PLEIN Macerazione a freddo per circa 9
100% Chardonnay CHARDONNAY GRUSSE EN BILLAT Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Rosso 100% Trousseau giorni. Vinificato in barriques da 228
Tipologia: Vino Bianco 100% Chardonnay Da viti piantate nel 1902. Vinificato Prodotto in sole 2.000 bottiglie. Tipologia: Vino Rosso litri 20% nuove. Affina in legno per 12
Vinificato ed affinato in legno. Tipologia: Vino Bianco ed affinato in legno. Vino di classe, Vinificato ed affinato in legno. Naso Vinificato in legno. Spalla acida mol- mesi. Resa di soli 21 hl/ha. Mirtillo e
Naso di crema al limone, fiori bian- Vinificato ed affinato in legno. pluridimensionale, profondo. Spalla di ciliegia e fragola. In bocca è rabar- to presente. Muschio, cuoio e pepe. cuoio al naso si sviluppano in bocca
chi. Bocca equilibrata. Netto, dritto, teso e nervoso. acida in evidenza. baro e liquirizia. Grande bevibilità. con note di cioccolato ed amarena.
212 | FRANCIA FRANCIA | 213

Domaine HugHes-Beguet, MESNAY


Patrice Beguet è un giovane vignaiolo ben lontano dai 40 e, malgrado la
giovane età, nel nostro ultimo viaggio in Jura i suoi vini sono stati la
sorpresa più lieta. Domaine Huges-Beguet è una piccola azienda di circa 4
ettari coltivati ad Arbois e Arbois Pupillin dove il Savagnin è il vitigno più
presente tra i bianchi ed il Ploussard (Poulsard) lo è tra i rossi. L’azienda
nasce solamente nel 2010 ma i vini SONO già molto “maturi”, espressivi e
tipici. A nostro parere diventerà fra i nomi di riferimento in Jura. La pas-
sione di Patrice per il jazz (suona lui stesso il trombone in una band) si
evince dai nomi di due suoi vini: Straight no chaser (traccia di Thelonius
Monk) e Orange was the color of her dress (Charles Mingus).

PLOUSSARD
100% Ploussard
ORANGE WAS THE COLOR Tipologia: Vino Rosso PLOUSSARD CÔTE DE FEULE
OF HER DRESS Uve provenienti da due vigne, 100% Ploussard
100% Savagnin entrambe a 300 metri d’altitudine, Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco una a Pupillin e l’altra a Mesnay su Côte de Feule è una delle vigne più
Uve provenienti da due parcelle: marne blue, grigie e rosse con alta importanti per il Poulsard a Pupillin. SO TRUE
STRAIGHT NO CHASER "Champ Fort" (marne bianche e presenza di fossili marini. Fermenta L’appezzamento di Patrice è diviso 85% Trousseau, 15% Ploussard
60% Chardonnay, 40% Savagnin blu) in Mesnay, e "Côte de Feule" in acciaio dove affina per i successivi in due parti: la parte più alta è com- Tipologia: Vino Rosso
Tipologia: Vino Bianco OH YEAH in Pupillin (marne rosse e grigie). 8 mesi. Definirlo di colore rosso è posta da marne blu e grigie, mentre L’uva proviene da due vigne: Côte
Da due vigne entrambe a 300 metri 100% Savagnin L’uva fermenta a contatto con le un’azzardo, visto che nel bicchiere quella più bassa da marne blu e de Feule in Pupillin and Les Corvées
di altitudine ed esposte a Nord-Ovest. Tipologia: Vino Bianco bucce sulle quali rimane per 8 mesi. ricorda un “gingerino”. rosse. Il 50% dell’uva viene vinificata in Arbois. Marne grigie, rosse e blu
La prima è a Mesnay su “Lias” Savagnin Ouillé, da una vigna a 300 Affina per 9 mesi in acciaio (75%) e Al naso è un’ esplosione di frutti a grappolo intero mentre l’altro su un letto di calcare. Fermenta in
(calcare, argilla, marne blu e grigie) metri di altitudine su marne grigie barriques esauste (25%). Fiori bian- rossi, lampone in primo piano, china, 50% viene diraspato. Affina parte barriques esauste dove successi-
mentre la seconda è ad Arbois com- e blu. Affina per 7 mesi in barriques chi, zenzero e buccia d’arancio al pepe e note affumicate. In bocca ri- in acciaio e parte in legno. Pepe, vamente affina per 8 mesi. Cassis e
pletamente su calcare. Resa 2.500 esauste. Vino di carattere con al naso. Bocca slanciata e sorso fluido. torna nitido il lampone con tannino cioccolato e spezie al naso. Sorso violetta fanno da apripista a leggeri
kg/ha. Agrumi e mela su sottofondo naso note speziate e leggera affumi- Piacevole chiusura finale giocata su appena accennato. Beva compulsiva. strutturato, materico. Piacevole sentori di cuoio. Bocca fresca ed
speziato. Dritto e teso. catura. Fresco e minerale. toni del dolce/amaro. Leggiadro. trama tannica. equilibrata.
214 | FRANCIA FRANCIA | 215

Domaine François Rousset-Martin, CHARDONNAY LE CHAUX


Nevy-sur-Seille 100% Chardonnay
Tipologia: Vino Bianco
François è cresciuto a Beaune a seguito del padre che lavorava come mi- Calcare, marna grigia e bianca, dal
crobiologo presso l’Hospices de Beaune. I frequenti viaggi in Jura l’han- grande terroir di Château Chalon.
no fatto innamorare della regione e spinto nel 2007 a riprendere in mano Fermenta in barrique vecchie, dove
affina per 14 mesi. Scalpitante, il
appezzamenti che venivano vinificati dal nonno. L’azienda consta di 12 ha lime che si unisce a note gessose.
principalmente nel terrirorio di Château-Chalon ma solamente 5 di questi Luminoso, lungo e molto fine chiude
vengono imbottigliati; il resto viene venduto alla cooperativa locale. su piacevoli note fruttate.

MÉMÉE MARIE SAVAGNIN CLOS DE TRUS


85% Chardonnay, 15% Savagnin 100% Savagnin CHÂTEAU CHALON
Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco CLOS BACCHUS SOUS ROCHES
Lo Chardonnay è “ouillé” mentre il GRAVIÈRES TERRES BLANCHES “Clos de trus” è un lieu-dit all’interno 100% Savagnin
Savagnin rimane 3 mesi “sous-voi- 100% Chardonnay 100% Chardonnay della denominazione Château-Chalon Tipologia: Vino Bianco
le” ed entrambe arrivano da una Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco di soli 1,5 ha. Di questi François ne PINOT NOIR Calcare, marna grigia e bianca, dal
vigna su marne grigie. I due vitigni Da viti vecchie, vigna di soli 0,3 ha Da una vigna di 40 anni di 0,6 ha possiede 0,16 ha. Vigna di 90 anni 100% Pinot Noir grande terroir di Château Chalon.
fermentano in legno prima di essere piantata su calcare. piantata su marne grigie. Fermenta su marne grigie, per un rendimento Tipologia: Vino Rosso Affina in botti scolme per almeno 7
assemblati in acciaio, dove rimango- Fermenta in legno, dove affina per in legno, dove affina per 15 mesi di soli 20 hl/ha. Vinificato in legno Fermenta in barrique dove affina anni. Oro liquido nel bicchiere. Naso
no alcuni mesi ad affinare. 15 mesi sulle fecce. Naso ricco di sulle fecce. Vino maiuscolo dove alle “sous-voile” per 6 mesi prima, e poi sulle sue fecce per 10 mesi. avvolgente con note affumicate che
Elegante e fine al naso esprime frutta bianca e richiami gessosi. note di burro salato e fiori bianchi “ouillé” per altri 10. Naso inebriante Pinot nero molto varietale, con frut- si sposano ai tipici sentori di sedano
tutta la sua energica potenza in Bocca piena ed allo stesso tempo si contrappone una bocca untuosa con note di tabacco, noce, sedano. ta rossa al naso ed erbe aromatiche e noce. Sorso acido, salato e vitale,
bocca dove scalpita con vibrante slanciata. Acidità e sapidità rendono ma tesa come una corda di violino. Bocca come al solito secca e tesa, amare. Tannini levigati e classica con note di frutta secca e scorza di
mineralità. il finale lunghissimo. Sorso slanciato ed invogliante. con la nota sapida in evidenza. chiusura leggermente amara. limone ad allungarne il finale.
216 | FRANCIA FRANCIA | 217

RHONE

Dard et Ribo, Crozes Hermitage


René Jean Dard e François Ribo sono tra i più acclamati produttori di vino
nei bar à vin naturali in Francia ed in Giappone. 8 ettari di vigna divisi tra
7 villaggi (la maggior parte nel Crozes-Hermitage, alcuni nella zona del
St-Joseph ed un piccolissimo appezzamento nell’ Hermitage) ne diversifi-
cano il patrimonio di suoli. Syrah eleganti, non “grandi vini”, ma “grandi
bevute” questo da sempre il loro obbiettivo principale. Noi pensiamo che
Romaneaux-Destezet,
l’abbiano centrato in pieno. A voi non rimane che provarli. Saint Joseph

HERMITAGE ROUGE
SAINT JOSEPH ROUGE 100% Syrah
100% Syrah Tipologia: Vino Rosso
CROZES HERMITAGE ROUGE Tipologia: Vino Rosso Da un micro appezzamento su terra
100% Syrah Le viti di questo piccolo appezza- rossa, ghiaia e pietre alluvionali.
Tipologia: Vino Rosso mento sono piantate su terra rossa, Fermentazione in tini tronco SYRAH DE L’ARDÈCHE
Fermentazione in tini tronco ghiaia e pietre alluvionali. Fermen- conici. 90% di grappolo intero e 100% Syrah
conici. 90% di grappolo intero e tazione in tini tronco conici. 90% di 10% diraspato e poi pigiato con i Tipologia: Vino Rosso SAINT-JOSEPH LES CASSIEUX
10% diraspato e poi pigiato con i grappolo intero e 10% diraspato e piedi (quest’ultima parte favorirà Da viti di 40 anni. Macerazione da 100% Syrah
piedi (quest’ultima parte favorirà poi pigiato con i piedi (quest’ultima la partenza della fermentazione). 10 a 21 giorni in tini di legno o inox. Tipologia: Vino Rosso
la partenza della fermentazione). parte favorirà la partenza della fer- Macerazione di circa 20 giorni. Affina SOUTERONNE Affina in barriques di rovere usate Fermenta in tini di legno con
Macerazione di circa 20 giorni. Affina mentazione). Macerazione di circa per 12 mesi in botti esauste da 500 100% Gamay per 6 mesi. Naso esplosivo, tipico macerazioni di 3 settimane. Affina
per 10 mesi in botti esauste da 500 20 giorni. Affina per 10 mesi in botti litri. Arancia rossa, tabacco, polvere Tipologia: Vino Rosso dei Syrah coltivati in zone fredde. in barriques usate per 10 mesi. Uno
litri. Paté di taggiasca e pepe nero esauste da 500 litri. Violetta e pepe. di cacao, erbe aromatiche e spezie. Macerazione da 10 a 21 giorni in tini Violetta, chicchi di caffè appena dei Syrah più eleganti mai assag-
si integrano al naso con una fresca Bocca avvolgente e salata, sprinta Al palato è elegantissimo, con di legno o inox. Affina in barriques tostato, pietra. Al palato ciliegia giati. Naso delicato, violetta, mora,
nota di frutti rossi. Tannini morbidi, nel finale grazie alla piacevolissima tannini suadenti ed un finale inter- di rovere usate per 6 mesi. Fresco, e prugna con delicatissime note oliva. In bocca è equilibratissimo.
elegante e slanciato. vena acida. minabile. fruttato e floreale. speziate. Grande bevibilità. Da berne a litri.
218 | FRANCIA FRANCIA | 219

Domaine de Vigneaux, La Ferme Saint-Martin,


Coteaux de l’Ardeche Beaumes-de-Venise

BEAUMES-DE-VENISE
“TERRES JAUNES”
75% Grenache 25% Syrah
Tipologia: Vino Rosso
CÔTES DU RHÔNE Vinificato in acciaio con macerazioni
SYRAH DE L’ARDECHE 80% Grenache, 20% Cinsault di 15/20 giorni. Affina in acciaio.
100% Syrah Tipologia: Vino Rosso Ha un colore rosso rubino intenso
Tipologia: Vino Rosso Fermenta in acciaio per 7/8 giorni. con erbe balsamiche e macchia
Vinificato in acciaio. Riflessi violacei Affina in bottiglia per un anno. mediterranea in evidenza al naso.
aprono a note di cassis maturo e Fruttato con note speziate. Al palato pepe, accenni di cacao e
pepe macinato. Fresco e bevibile. Ottimo rapporto qualità/prezzo. prugna.
220 | FRANCIA

R M A N D I A
NO

Eric Bordelet, Château de Hauteville,


Charchigné

POIRE GRANIT BRUT


SYDRE ARGELETTE Da pere provenienti da alberi
SIDRE BRUT 20 diverse varietà di mele centenari
Diverse varietà di mele, da alberi di (40% amare, 40% dolci, 20% acidule) Tipologia: Sidro rifermentato in
duecento anni Tipologia: Sidro rifermentato in bottiglia
Tipologia: Sidro rifermentato in bottiglia Fermenta in acciaio.
bottiglia Prima fermentazione in cemento Affina prima in acciaio sui lieviti e
Prima fermentazione in cemento e e legno. Rifermenta naturalmente poi in bottiglia per 6 mesi.
legno. Rifermenta naturalmente in in bottiglia. Quasi vinoso come Incredibile espressione di pera liqui-
bottiglia. Classico sidro secco. impatto. Interessantissimo su piatti da nel bicchiere. Soli tre gradi per un
Attacca morbido ma in un attimo la speziati e cremosi oppure su for- “liquido” che vi stupirà. Fantastico da
freschezza prende il sopravvento. maggi di media stagionatura. solo, estasiante con i caprini.
222 | SPAGNA SPAGNA | 223

SPAGNA

Terroir al Limit, Torroja del Priorat


Gli scenari che regala questo scorcio di Spagna lasciano senza respiro.
Vigneti rubati alla montagna, viti ad alberello che lottano con il gra- PEDRA DE GUIX
nito, villaggi costruiti nella pietra. Una zona magnifica con vini che non Grenache blanc, Pedro Ximénez,
mi avevano mai colpito prima. Poi l’incontro con Dominik e la scoperta di Maccabeu
Tipologia: Vino Bianco
una realtà inimmaginabile: vini freschi, tesi e minerali come piacciono a noi. Da suoli con forte presenza di quar-
Un’idea di cru, una vinificazione ed uno stile che richiamano molto la Bor- zo e gesso tra i 400 ed i 600 metri.
gogna. Da provare assolutamente. Affina per 24 mesi in tonneaux
usati. I due anni passati in legno
non lasciano alcuna traccia nella
freschezza di questo vino.
Pietra focaia, bocca ricca bilanciata
da viva acidità.

HISTORIC BLANC
75% Grenache blanc, 25% Macabeu
Tipologia: Vino Bianco
Da terreni alluvionali composti prin- HISTORIC NEGRE
cipalmente da ardesia, argilla e gra- 75% Grenache, 25% Cariñena
nito situati fra i 300 e gli 800 metri Tipologia: Vino Rosso
d’altitudine. L’uva a grappolo intero TERRA DE CUQUES Da terreni alluvionali composti ARBOSSAR
viene versata in vasche di cemento 80% Pedro Ximénez, 20% Muscat principalmente da ardesia, argilla TORROJA 100% Carignan
dove viene leggermente pigiata con Tipologia: Vino Bianco e granito. L’uva a grappolo intero Grenache, Carignan Tipologia: Vino Rosso
i piedi. Non vengono effettuati né Il Muscat viene macerato sulle viene versata in vasche di cemento Tipologia: Vino Rosso Da una vigna di 1,6 ettari su pura
pigeage né rimontaggi. Il vino suc- bucce per 7 giorni per poi essere dove viene leggermente pigiata Vigna di 6,8 ettari su terreno ardesia, 2500 bottiglie prodotte.
cessivamente affina in cemento per trasferito in legno. Il Pedro Ximénez con i piedi. Non vengono effettuati ricco di ardesia. A 366 metri è una Resa di soli 15 Hl/Ha. Selezione chicco
6 mesi. Naso esuberante con buccia viene raccolto leggermente in MUSCAT né pigeage né rimontaggi. Il vino delle più alte vigne del Priorat. a chicco, affinamento in botti da 18hl
d’arancia e propoli in evidenza ed un anticipo per mantenerne la vibrante 100% Muscat successivamente affina per 6 mesi Fermenta sulle bucce per 2/3 set- per 24 mesi prima di essere imbotti-
sottofondo di idrocarburi. La bocca acidità. Quando si parla di terroir nel Tipologia: Vino Bianco in cemento. Al naso note di ciliegia, timane. Affina in botti da 1800 litri. gliato per gravità. Quando il Carignan
è ricca, salata e minerale con una bicchiere si intende esattamente Il Muscat fermenta a contatto con le ribes, inchiostro e leggeri toni Sandalo e spezie orientali al naso, incontra questi terreni da vita a qual-
piacevole chiusura che rimanda a questo. Roccia liquida, pura minerali- bucce per poi affinare in legno. Note affumicati. La bocca è succosa e si integrano con note di ciliegie e cosa di inimmaginabilmente elegante.
note di albicocca. tà, agile, snello, nervoso. di erba e tè, palato disteso e sapido. scorrevole con tannini delicati. lamponi. Tannini vellutati. Ciliegia, fragola e marzapane.
224 | AUSTRIA AUSTRIA | 225

AUSTRIA
RIESLING GRÜNER VELTLINER
STRASSER WEINBERGE DIE LEIDENSCHAFT
100% Riesling 100% Grüner Veltliner
Martin Arndorfer, Kamptal Tipologia: Vino Bianco
Vinificato in acciaio. Affina per il 20%
Tipologia: Vino Bianco
Vinificato in barrique usate. Die
Martin è un giovane vignaiolo classe 1983 che ha iniziato a fare vino in acciaio e l’80% in grandi botti. Da Leidenschaft significa passione.
nell’azienda di famiglia in tenerissima età. La passione per il Riesling ed il uve provenienti da viti piantate fra E proprio la passione per la Borgo-
Grüner Veltiner ce l’ha nel sangue ed ha la fortuna di vivere in una zona, il ‘64 e l’83 in due dei Cru più impor- gna ha portato Martin a provare
tanti della Kemtal Valley: Strasser l’effetto della barrique sul Grüner
quella dello Strass, dove ci sono due tipologie principali di suoli: sab- Gaisberg e Wechselberg. La roccia Veltliner. Risultato? Un vino intenso,
bia, argilla e limo perfetti per il Grüner e roccia, ideale per il Riesling. presente nelle vigne si trasferisce bilanciato e dall’incredibile lunghez-
L’ azienda produce in totale circa 45.000 bottiglie all’anno. nel bicchiere per regalarci un vino za. Bravo Martin!
dalla grande mineralità. Elegante.

GRÜNER VELTLINER
HANDCRAFTED GRÜNER VELTLINER GRÜNER VELTLINER GRENZENLOS
100% Grüner Veltliner VORGESCHMACK MA STRASSER WEINBERGE RIESLING DIE LEIDENSCHAFT 100% Grüner Veltliner
Tipologia: Vino Bianco 80% Grüner Veltliner, 20% Riesling 100% Grüner Veltliner 100% Riesling CHNB DIE LEIDENSCHAFT Tipologia: Vino Bianco
L’uva proveniente dalla vigna Stras- Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco 50% Chardonnay, 50% Neuburger Da un’unica vigna, la più antica
ser Merschein piantata nel 1976, Fermenta per l’80% in acciaio e Vinificato in acciaio. Affina per il 20% Affina 50% in acciaio e 50% in Tipologia: Vino Bianco dell’azienda, piantata nel 1959
viene pigiata e fatta fermentare per il 20% in grandi botti di legno. in acciaio e l’80% in grandi botti. Da barrique di quinto e sesto vino per Vinificato in barrique di primo e su suolo ricco di argilla e gesso.
ed affinare in acciaio. Colore giallo È il biglietto da visita dell’azienda. uve provenienti da viti piantate fra 10 mesi. Rappresenta il perfetto secondo vino per 10 mesi. Per quei Fermentato ed affinato in acciaio
caldo. Il naso è ampio e maturo: Armonioso, bilanciato e complesso. il ‘58 ed il ‘64 nei tre Cru più impor- equilibrio con il legno che non pochi di voi che non lo sapessero il a contatto con i lieviti per 5 anni.
agrumi, mele e toni speziati. Al pala- Un vino ricco di personalità e dalla tanti della Kemtal Valley: Strasser intacca minimamente il frutto ma Neuburger è una tipica varietà au- È il progetto di Martin per dimo-
to è ricco di frutta carnosa e buona beva incredibile. L’impronunciabile Gaisberg, Wechselberg e Hasel. Frut- addirittura lo esalta. Mineralità, striaca nata dall’incrocio di Sylvaner e strare quanto grande possa essere
acidità poi erbe fresche, fiori ed una parola “Vorgeschmack” in austriaco tato e speziato grazie alla vibrante struttura ed eleganza tutto in un Roter Veltliner. Vino dalle due facce, il Grüner Veltliner. Impressionante
chiusura pepata. significa antipasto. acidità lascia il palato pulitissimo. vino. Da Oscar. l’autoctono che sposa l’alloctono. eleganza e finezza. Una vita davanti.
226 | AUSTRIA AUSTRIA | 227

Weingut Fuchs und Hase, Kamptal


Weingut Fuchs und Hase è un’azienda nata dall’amicizia fra Martin e Anna
Arndorfer (che già conoscete) e Stefanie e Alwin Jurtschitsch. L’azienda
produce esclusivamente interessantissimi rifermentati in bottiglia. Tutti i
vini, o come amano chiamarli loro “volumi”, partono da macerazioni sulle
bucce più o meno prolungate, per meglio estrarre gli aromi caratteristici
delle diverse uve.

PET NAT VOL 2


80% Grüner Veltliner, PET NAT VOL 3
PET NAT VOL 1 20% Musckateller Welshriesling, Riesling
Müller-Thurgau, Grüner Veltliner, Tipologia: Vino Frizzante rifermen- Tipologia: Vino Frizzante rifermen- PET NAT VOL 4
Sauvignon Blanc tato in bottiglia tato in bottiglia Müller-Thurgau, Grüner Veltliner
Tipologia: Vino Frizzante rifermen- Le uve vengono raccolte nello stesso Le uve vengono raccolte nello stesso Tipologia: Vino Frizzante rifermen-
tato in bottiglia periodo e fermentano insieme periodo e fermentano insieme tato in bottiglia PET NAT VOL ROSÉ
Le uve vengono raccolte nello stesso a grappolo intero in contenitori a grappolo intero in contenitori Le uve vengono raccolte nello stesso Zweigelt, Cabernet Sauvignon
periodo e fermentano insieme a d’acciaio con una leggera mace- d’acciaio a contatto con le bucce. periodo e fermentano insieme Tipologia: Vino Frizzante rifermen-
grappolo intero in contenitori d’ac- razione sulle bucce (1 settimana). Viene imbottigliato con ancora degli a grappolo intero in contenitori tato in bottiglia
ciaio con una leggera macerazione Viene imbottigliato con ancora degli zuccheri residui per poi ultimare la d’acciaio a contatto con le bucce. Le due uve fermentano in conte-
sulle bucce. Viene imbottigliato con zuccheri residui per poi ultimare la fermentazione in bottiglia. Rimane Viene imbottigliato con ancora degli nitori d’acciaio e legno con una
ancora degli zuccheri residui per fermentazione in bottiglia. Rimane 12 mesi sui lieviti prima della sboc- zuccheri residui per poi ultimare la leggera macerazione sulle bucce.
poi ultimare la fermentazione in 6 mesi sui lieviti prima della sbocca- catura (à la volée). E’ rabboccato con fermentazione in bottiglia. Rimane Viene imbottigliato con ancora degli
bottiglia. Rimane 6 mesi sui lieviti tura (à la volée). E’ rabboccato con lo stesso vino e non viene dosato. 12 mesi sui lieviti prima della sbocca- zuccheri residui per poi ultimare la
prima della sboccatura (à la volée). lo stesso vino e non viene dosato. Molto interessante, ad iniziare dalla tura (à la volée). È rabboccato con lo fermentazione in bottiglia. Rimane 6
E’ rabboccato con lo stesso vino e Naso espressivo con note di anguria, bassa pressione (circa 1,8 atmosfere). stesso vino e non viene dosato. mesi sui lieviti prima della sboccatura
non viene dosato. Naso delicato ed fragoline e foglie di te. Il palato Al naso è un cesto di agrumi e fiori Ancora agrumi al naso ma qui si vira (à la volée). E’ rabboccato con lo stes-
invogliante con fiori bianchi, anice è fresco, con una preponderante bianchi. Sorso succoso, accattivante, più su quelli a buccia arancione. so vino e non viene dosato. Al naso
e pesca noce in evidenza. Sorso nota minerale che riempie la bocca. con richiami al frutto della passione Riempie la bocca di fresca polpa ribes, melograno e fragolina di bosco.
leggero e scorrevole. Chiude su note di lime. ed una chiusura molto persistente. salata. La bocca è secca, tesa e salata.
228 | GEORGIA GEORGIA | 229

GEORGIA Un eroe è colui


che, nonostante la
debolezza, i dubbi,
il fatto di non
Pheasant’s Tears, Kakheti conoscere sempre le
Pheasant’s Tears è un progetto nato grazie alla passione per la cultu- risposte, va avanti e
ra, la musica e le tradizioni Georgiane di John, di professione pittore, ed vince comunque.
alla minuziosa conoscenza dei diversi territori di Gela, agricoltore ed
enologo. Lo scopo di Pheasant’s Tears è quello di portare avanti con
amore e passione la cultura e il retaggio storico della Georgia del vino, Christopher Reeve
esaltandone i diversi terroirs e le conseguenti espressioni dei moltissimi
vitigni (oltre 400). Tutti i vini qui vengono vinificati ed affinati, come da
tradizione, in Qvevri (contenitore di terracotta interrato, da noi generi-
camente chiamato anfora).

TAVKVERI
RKATSITELI 100% Tavkveri SAPERAVI
100% Rkatsiteli Tipologia: Vino Rosso 100% Saperavi
Tipologia: Vino Bianco TSOLIKAURI Da suoli vulcanici ricchi di calcare Tipologia: Vino Rosso
Da suoli alluvionali, ricchi di sabbia 100% Tsolikauri posti in una zona molto ventilata a Da suoli alluvionali, ricchi di sabbia
e calcare, in zona calda e secca a Tipologia: Vino Bianco 500 m slm. Vendemmia intorno alla e calcare, in zona calda e secca a
310 m slm. Vendemmia intorno alla Da uve coltivate nella regione terza settimana di Ottobre. Vinifi- 390 m slm. Vendemmia intorno
prima settimana di Settembre. dell’Imereti, sulle fresche colline cato in Qvevri il mosto rimane per alla prima settimana di Settembre.
Vinificato in Qvevri a contatto con di Baghdadti. Vinificato in Qvevri 10 giorni a contatto con le bucce e Vinificato in Qvevri con il 50% di
bucce e raspi per tre mesi. Albicoc- con una leggera macerazione sulle con il 50% dei raspi. Affina in Qvevri grappoli interi. Rimane a contatto
ca, miele e noci al naso fanno da bucce. Al naso caprifoglio, agrumi e fino all’ imbottigliamento. Porpora, con le bucce per tre mesi. Pepe ed
preludio ad una bocca ricca bilancia- miele amaro. Fresco e salato, bevibi- esplode al naso con ricordi di lampo- alloro si integrano a note di cassis.
ta dalla presenza tannica. lità superiore. ne e di ibisco. Fresco e vibrante. Tannini masticabili.
230 | GEORGIA GEORGIA | 231

Ramaz Nikoladze, Imereti


L’azienda è stata fondata nel 2007 da Ramaz
Nikoladze sulla base di una vecchia cantina
storicamente di proprietà della famiglia. Meno
di un’ettaro di vigna dal quale produce due va-
rietà autoctone: Tsitska e Tsolikouri. Noi per il
momento importiamo solamente la prima.

TSITSKA
100% Tsitska
Tipologia: Vino Bianco
Il Tsiska è un vitigno a maturazione
precoce che dona vini tra i più acidi
nel panorama georgiano. Il vino
fermenta per soli sette giorni a con-
tatto con le bucce, poi affina per 12
mesi in qvevri interrate all’esterno
della cantina. La vicinanza con il
mare si ripropone nel bicchiere con
note iodate accompagnate da ritor-
ni officinali. In bocca la vena salata
lo rende bevibilissimo.
232 | SUDAFRICA SUDAFRICA | 233

SUDAFRICA

Testalonga, Swartland
Ci sono voluti quattro anni prima di riuscire ad averne qualche bottiglia
per deliziare i vostri palati ma finalmente da quest’anno i vini di Craig
Hawkins entrano a tutti gli effetti nel catalogo. Craig è un giovane pro-
duttore sudafricano con esperienze in cantine in Austria e Portogallo ed
un’ idea di vino ben definita: purezza, espressività e bevibilità. Testalonga,
nonostante la giovane età, è considerata fra le aziende di riferimento nel
mondo dei vini alternativi. Siamo sicuri che a breve succederà anche qui…

100% Colombard BABY BANDITO EL BANDITO CORTEZ


Tipologia: Petillant Naturel KEEP ON PUNCHING EL BANDITO MANGALIZA 100% Chenin Blanc EL BANDITO SWEET CHEEKS
Da una vigna ad alberello piantata 100% Chenin 100% Harslevelü Tipologia: Vino Bianco 100% Moscato d'Alessandria BABY BANDITO CHIN UP
nel 1994 a 100 metri di altitudine su Tipologia: Vino Bianco Tipologia: Vino Bianco Da una vigna ad alberello piantata Tipologia: Vino Bianco 100% Cinsault
Da una vigna ad alberello piantata Da una vigna ad alberello piantata nel 1972 a 220 metri di altitudine su Da una vigna ad alberello piantata Tipologia: Vino Rosso
nel 1972 a 220 metri di altitudine su nel 1971 a 100 metri di altitudine su nel 1960 a 200 metri di altitudine su Da una vigna ad alberello piantata
acciaio fino a che non rimangono 60 L’uva, dopo essere stata pigiata con nel 1981 a 220 metri di altitudine
g/l di zucchero. A quel punto il vino
viene messo in bottiglia e lì finisce e con un’alta acidità. Resa di 20 hl/ affina in una botte da 3000L. Inte- con le bucce per 10 giorni per poi
la sua fermentazione. Dopo 11 mesi termina la fermentazione in botti di ressantissima espressione di Chenin. affinare in botti esauste da 500L. Il fermenta per 10 giorni a contatto
il vino viene sboccato. Mai come in in botti di acciaio da 500L dove legno da 300L esauste. Al naso note Miele, fiori bianchi e note di pani- con le bucce. Affina in una botte da
successivamente affina. Naso di di mela e mandorla. Sorso pieno, ficazione. Sorso profondo, ricco e 3.300L. Naso profondo, terroso, con
agrumi e pesca bianca. Bocca fresca, leggiadro. Chiude con una piacevole ta di noce moscata. Bocca dritta, toni di ciliegia e mela rossa. Succoso
scorrevole, schioccante. dalla piacevole nota acida. rocciosa, sorprendente. ed invitante.
234 | SUDAFRICA U.S.A. | 235

U.S.A.

Kelley Fox Wines, Willamette Valley


Kelley Fox wines è una piccola azienda dell’Oregon, nata nel 2007, che
produce solamente Pinot Nero. Tutto viene fatto personalmente da Kelly
Fox, dai lavori in vigna a quelli in cantina, fino alla realizzazione dei pre-
parati biodinamici. Parlando dei suoi vini, ci ha molto colpito una frase:
“Non c’e’ una scelta stilistica imposta. I vini sono canzoni silenti di questi
fantastici territori. Vanno solo ascoltati ed assecondati”. Per noi sono
stati fra gli assaggi più interessanti dell’ultimo anno.

MARESH VINEYARD PINOT NOIR


MIRABAI PINOT NOIR 100% Pinot nero
EL BANDITO QUEEN OF SPADES 100% Pinot Nero MOMTAZI VINEYARD PINOT NOIR Tipologia: Vino Rosso
EL BANDITO MONKEY EL BANDITO THE DARK SIDE 100% Tinta Amarela Tipologia: Vino Rosso 100% Pinot nero Da uve provenienti da Maresh
GONE TO HEAVEN 100% Syrah Tipologia: Vino Rosso Dall’annata 2015 il Mirabai viene Tipologia: Vino Rosso vineyard (Dundee Hills) piantate
100% Mourvedre Tipologia: Vino Rosso Da una microvigna di 0,1 ha ad albe- prodotto al 100% da uve provenienti Prodotto nell’omonima vigna pian- nel 1970 ad un’altitudine fra i 500
Tipologia: Vino Rosso Da una vigna ad alberello piantata rello piantata nel 1999 a 150 metri da Maresh vineyard (Dundee Hills) tata nel 1999 su terreno vulcanico. ed i 700 metri sul livello del mare.
Da una vigna ad alberello piantata nel 2001 a 200 metri di altitudine di altitudine su granito decomposto. piantate nel 1970 ad un’altitudine Solo mosto fiore senza nessuna Solo mosto fiore senza nessuna
nel 2001 a 220 metri di altitudine su su granito decomposto. Resa 20 hl/ Resa 20 hl/ha. L’uva (tipica del Por- fra i 500 ed i 700 metri sul livello del pressatura. Vinificato a grappolo pressatura. Vinificato a grappolo
terreni argillosi. Resa 25 hl/ha. L’uva ha. L’uva fermenta a grappolo intero togallo) fermenta a grappolo intero mare. Vinificato a grappolo intero intero ed affinato in barriques bor- intero ed affinato in barriques bor-
fermenta a grappolo intero per tre per quattro giorni in vasche aperte per tre giorni in vasche aperte prima ed affinato in barriques borgognone gognone (228l) usate. Produzione di gognone (228l) usate. Produzione
giorni in una botte aperta da 500L, da 1500L, dopodichè viene pigiata di essere spostata in una botte (228l) usate. Produzione limitata di sole 2.800 bottiglie. Se siete amanti di sole 2.300 bottiglie. Frutti rossi,
dopodichè viene pigiata per ultima- per ultimare la fermentazione in una di legno da 3000L dove termina 6.000 bottiglie. Naso delicato dove dei Nuits St. Georges questo è il vo- rabarbaro, arancia sanguinella su
re la fermentazione sempre nello botte di legno esausto da 3000L. Naso l’affinamento. Macedonia di more frutti rossi, note terrose e minerali stro vino. Si apre al naso con note di uno sfondo di erbe aromatiche. In
stesso contenitore. Al naso note scuro fra note di mora e pepe nero. e mirtilli su note terrose e minerali. si integrano ad una piacevolissima pietra calda bagnata per poi virare bocca le note di erbe aromatiche
mentolate, violetta e pepe. Sorso Al palato è una spremuta di frutta, Fluida e ricca la bocca che chiude su nota marina. Bocca fresca e salina, su fiori esotici e bacche selvatiche. aumentano insieme ad una nota
polputo con tannini fitti ma delicati. fresco e salato con tannini suadenti. piacevoli note di erbe aromatiche. con chiusura agrumata. Bocca tesa, dura e pura. lievemente affumicata.
236 | U.S.A. U.S.A. | 237

La Garagista, Vergennes, Champlain Valley


La storia de La Garagista inizia nel 2010. Deidre e Caleb curano metico-
losamente tre parcelle piantate con varietà alpine resistenti create da
incroci botanici tra la vitis vinifera sativa e la vitis lambrusca. Lavorano
seguendo i principi della biodinamica e della permacultura, sia per la vi-
gna sia per il resto della loro fattoria dove si possono trovare verdure,
frutta, fiori e polli ruspanti, tutto destinato primariamente al consumo
del loro ristorante: Osteria Pane e Salute. Fra gli assaggi che ci hanno
più colpito quest’anno.

VINU JANCU
100% La Crescent (discendente del
Moscato d’Amburgo)
HARLOTS AND RUFFIANS LOUP D'OR Tipologia: Vino Bianco LUPO IN BOCCA
GRACE & FAVOUR 50% La Crescent (discendente del 100% Brianna L’amore di Deidre e Caleb per l’Italia 100% Frontenac Gris (discendente
100% La Crescent (discendente del Moscato d’Amburgo) + 50% Tipologia: Vino Bianco ed i suoi prodotti diventa chiara con da Aramon e Moscato d’Alessandria)
Moscato d’Amburgo) Frontenac Gris (discendente da Rese bassissime, soli 12 hl/ha. L’uva, questo vino. Il nome è una dedica Tipologia: Vino Rosato
Tipologia: Rifermentato in bottiglia Aramon e Moscato d’Alessandria) proveniente da una vigna a 100 me- al Vinu Jancu di Salvo Foti (vino Ancora un vino dal nome italiano.
L’uva, proveniente da una vigna a Tipologia: Vino Bianco tri sul livello del mare vicino al Lago bianco in dialetto siciliano). Qui le Rese bassissime, soli 12 hl/ha. L’uva,
100 metri sul livello del mare vicino Rese bassissime, soli 12 hl/ha. L’uva, Champlain, viene pigiata a piedi. rese scendono ancora: appena 10 proveniente da una vigna a 100 me-
al Lago Champlain, viene pigiata proveniente da una vigna a 100 me- Dopo 5 settimane di macerazione hl/ha. L’uva, proveniente da una tri sul livello del mare vicino al Lago
a piedi. A prima fermentazione tri sul livello del mare vicino al Lago sulle bucce in vasche di vetroresina, vigna a 100 metri sul livello del mare Champlain, viene pigiata a piedi.
non ancora terminata il vino viene Champlain, viene pigiata a piedi. il vino termina il suo affinamento in vicino al Lago Champlain, viene Dopo 5 settimane di macerazione
imbottigliato. Vino scioccante, che Dopo 5 settimane di macerazione damigiane di vetro. A primo impatto pigiata a piedi. Dopo 5 settimane di sulle bucce in vasche di vetroresina,
divide. Naso aromatico con note sulle bucce, il vino termina il suo offre un naso da birra acida, che macerazione sulle bucce in vasche il vino termina il suo affinamento in
di limone, eucalipto e litchi. Palato affinamento in damigiane di vetro. con il tempo vira su note di frutta di vetroresina, il vino termina il suo damigiane di vetro.
elettrico, salato, intenso. Ovvia- Pesca, pera e buccia d’arancia cara- tropicale, con papaya in evidenza. affinamento in damigiane di vetro. Al naso si rincorrono note di ciliegia
mente noi siamo tra quelli che lo mellata al naso. Bocca piena, salata, Complesso, fresco e profondo allo Al naso miele, cera d’api e mughet- ed albicocca. Bocca sfaccettata,
amano... slanciata. stesso tempo. to. Sorso salato e persistente. ricca e succulenta.
238 | AUSTRALIA AUSTRALIA | 239

AUSTRALIA

Patrick Sullivan, Yarra Valley


Patrick Sullivan e la sua filosofia sono racchiusi in questa sua frase:
“Non mi metto nella categoria dei Vini Naturali. Io faccio solamente vino.
Vino Naturale è un termine costruito che non mi piace molto. Faccio vino
nel modo che mi piace e nello stile che a me piace bere e non mi sento mi-
gliore di qualcuno che acidifica o usa lieviti selezionati. Io non lo faccio
perché non mi piace. Io lo faccio in modo diverso”

JUMPIN’ JUICE WINDY COTTAGE


HAGGIS WINE BONKERS 50% Pinot Noir, 50% Pinot Gris Pinot Noir
Moscato, Pinot Noir, Sauvignon 7 varietà bianche e rosse Tipologia: Vino Rosso Tipologia: Vino Rosso
Blanc, Semillon e Malbec Tipologia: Vino Rosso Vinificato parte in ceramica e parte Le uve vengono vinificate a grappo-
Tipologia: Vino Rosato Bonkers significa matto. Matto in acciaio, grappolo intero per la lo intero in uovo di ceramica. Finita
Tutte le uve vengono vinificate come l’uvaggio dal quale proviene maggior parte diraspato. Naso la fermentazione affineranno lì
insieme in uovo di ceramica. Finita questo vino: diverse uve, di diversi fresco di fragoline e fiori rossi. per altri 9 mesi. È un vino che ci ha
la fermentazione affineranno li per colori da diversi appezzamenti, Bocca vibrante, fruttata, elettrica e scioccato. Piccoli frutti rossi e neri,
altri 9 mesi. Al naso arancia rossa ed co-fermentate. Rosso scarico, naso invogliante. Ma è inutile pensare a barbabietola. Elegante, profondo,
erbe aromatiche. Bocca polputa, bel tropicale ed esotico, sorso slanciato tutte queste cose, tanto la bottiglia salato. In bocca ha una progressio-
grip tannico. e godurioso. finirà prima. ne quasi disarmante.
240 | AUSTRALIA AUSTRALIA | 241

Sam Vinciullo,
Margaret River
Sam Vinciullo è uno fra i più interessanti giovani
produttori australiani. Dopo aver fatto alcu-
ne esperienze fra California e Sicilia (sull’Etna
con Cornelissen) nel 2015 decide di rientrare in
Gentle Folk, Adelaide Hills
Australia per aprire la sua azienda. La sua filo- Gareth Belton e sua moglie Rainbo sono due biologi marini tra i maggiori
sofia non interventista, unita alla sua osses- esperti australiani in alghe. La loro forte passione per il vino e la terra
siva ricerca della purezza del frutto (non c’è li ha portati a fondare questa piccola azienda che è nel Basket Range ad
legno in cantina), regala già da queste prime Adelaide Hills. Qui producono alcuni dei vini più puri, sfaccettati ed ele-
annate vini di straordinaria pulizia, cristallina ganti dello stato. “Purtroppo” coltivano solamente 3 ettari, dunque la
finezza e profonda riconoscibilità. produzione è veramente piccola. Correte per accaparrarvene qualcuna.

WARNER GLEN RED


WARNER GLEN SAUVIGNON 67% Merlot, 33% Cabernet Sauvignon VILLAGE PINOT NOIR
100% Sauvignon Blanc Tipologia: Vino Rosso VIN DE SOFA FOREST RANGE PINOT NOIR 100% Pinot Noir
Tipologia: Vino Bianco Da viti prefillossera piantate su suolo Pinot Noir, Cabernet Franc, 100% Pinot Noir Tipologia: Vino Rosso
Da viti prefillossera piantate su suolo con alta percentuale di terriccio Gewürztraminer Tipologia: Vino Rosso Da un micro appezzamento (solo
con alta percentuale di terriccio ghiaioso. L’uva viene diraspata per Tipologia: Vino Rosso Da un micro appezzamento (solo 2.400 bottiglie prodotte!!) di Scary
ghiaioso. L’uva viene diraspata per poi essere messa a macerare a con- Da un piccolo appezzamento (solo 1.020 bottiglie prodotte!!!) ad Gully Vineyard a Forest Range ad
poi essere messa a macerare a con- tatto con le bucce per 14 giorni. Ter- 3.600 bottiglie prodotte!!) con viti un’altitudine variabile tra 450 e 550 un’altitudine variabile tra 450 e 550
tatto con le bucce per 10 giorni. Ter- mina la fermentazione ed affina in tra i 34 ed i 90 anni a 620 metri sul metri sul livello del mare. metri sul livello del mare.
mina la fermentazione ed affina in contenitori di plastica da 1000 litri. livello del mare. Suolo argilloso e Suolo argilloso e sabbioso, con Suolo argilloso e sabbioso, con pre-
contenitori di plastica da 1000 litri. Al naso la purezza del frutto è sabbioso, con presenza di scisto e presenza di scisto e quarzo. senza di scisto e quarzo. Fermenta-
Il naso è esplosivo: pompelmo rosa, impattante: ribes nero, erbe aro- quarzo. Le differenti uve vengono Fermentazione a grappolo intero zione a grappolo intero per circa una
buccia d’arancia, fiori di sambuco e matiche, alloro, liquirizia, il tutto fatte fermentare tutte insieme a per circa una settimana. Affina in settimana. Affina parte in barriques
spezie dolci. In bocca la voluttuosa supportato da folate di menta fre- grappolo intero per 5 settimane. barriques usate. Naso affumicato, usate e parte in acciaio.
polposità del frutto viene perfetta- sca. Il sorso è vigoroso, pieno ed allo Affinamento in acciaio. Inutile gessoso e pepato. In bocca è velluta- Fragoline, rabarbaro e lievi sentori
mente bilanciata da una chiusura stesso tempo scorrevole con tannini descriverlo. Il nome dice tutto: to, con netti richiami alla ciliegia ed speziati. Sorso scattante, bilanciato
acido salata. setosi e levigati. sedetevi sul divano e bevetelo. alla sua dolce acidità. fra frutto ed acidità salina.
242 | AUSTRALIA NUOVA ZELANDA | 243

NUOVA
ZELANDA

Jauma, McLaren Vale Sato Estate, Central Otago


James Erskine è un ex sommelier che dopo aver girato il mondo per il suo Sato Estate è stata fondata da Yoshiaki Sato e sua moglie Kyoko nel 2009.
lavoro (Giappone, Inghilterra e Germania) ha deciso di tornare in Austra- Kyoko e Yoshi si sono conosciuti nel 1998 mentre lavorano in una banca.
lia, studiare enologia e iniziare a produrre vino. Solo una visita in can- Dopo 12 anni di lavoro nel settore bancario fra Tokyo e Londra, nel 2006,
tina varrebbe da sola il viaggio: una bellissima struttura del 1867 tutta decisero di trasfersi in Nuova Zelanda con l'obiettivo di produrre i propri
costruita in arenaria. La squadra è completata da Fiona Wood, esperta di vini. Entrambi conseguirono una laurea in viticoltura ed enologia presso
viticultura naturale, con la quale James lavora spalla a spalla in vigna. la Lincoln University di Christchurch e subito dopo si stabilirono a Cen-
In pochi anni Jauma è già diventata una cantina di riferimento nel nuovo tral Otago e fondarono la loro azienda. Preparatevi ad una nuova idea
panorama enologico australiano. di vini Neozelandesi.

TIKKA THE COSMIC CAT PINOT NOIR


80% Shiraz, 20% Grenache AUDREY CLARENDON SHIRAZ 100% Pinot Noir
Tipologia: Vino Rosso 100% Shiraz RIESLING Tipologia: Vino Rosso
Le due uve vengono vendemmiate Tipologia: Vino Rosso 100% Riesling Da suolo ricco di scisto, quarzo e
nello stesso periodo e vinificate Da suolo ricco di arenaria e rocce Tipologia: Vino Bianco marna grigia su fondo di ghiaia
insieme a grappolo intero in mace- rosse. L’uva fermenta a grappolo Da suolo sabbioso ricco di ghiaia, alluvionale che ne favorisce il dre-
razione carbonica. Affina in botti di intero in un contenitore di plastica scisto e quarzo. L’uva viene pressata naggio. L’uva viene diraspata per 2/3
legno usate da 320 litri. aperto. Affina per 12 mesi in barri- senza essere diraspata per poi fer- e per 1/3 lasciata a grappolo intero.
Il naso è un'esplosione di ribes nero, ques (25% nuove). mentare ed affinare in acciaio. Affina per 17 mesi in botti di legno.
more, pepe e timo. Di medio corpo Al naso toni di prugna fresca, pepe, Al naso ben delineati sentori di Naso fine, croccante, fresco ed
con l’acidità che ne guida il sorso, cioccolato amaro e spezie. Al palato agrumi e pesca bianca. Il sorso è espressivo. Erbe, spezie e violette.
supportata da una viva mineralità. è ampio ed avvolgente, concentrato accattivante: ritornano gli agrumi, il Al palato si esprime in tutta la sua
Lascia un piacevolissimo retrogusto ma allo stesso tempo leggiadro. lime principalmente, ed è un trionfo purezza di frutto che ben si integra
di cioccolato fondente. Acidità brillante e tannino morbido. di mineralità. Cristallino. alla piacevolissima acidità salina .
REBUS: 5, 6

non perd
etevi
le nostr
e
promozio
ni!