Sei sulla pagina 1di 7

LA SPOSA CADAVERE

Che differenze ci sono tra il regno dei vivi e il regno dei morti?

Il regno dei vivi è triste e grigio mentre quello dei morti è colorato e c’è
un grande spirito festoso.

Che rapporto c’è tra Victor e Victoria e le rispettive famiglie?

Victor e Victoria non si conoscevano, ma il loro è un amore a prima vista.


Le loro famiglie invece non hanno rapporti, ma si conoscono solo per il
matrimonio tra i figli.

Come cambia il personaggio di Victor nel corso del film?

Victor all’inizio è molto timido e insicuro, mentre nel corso del film
diventa più fiducioso, ma è anche in difficoltà perché non sa scegliere tra
Emily e Victoria, il suo vero amore.
Come giudichi il personaggio di Emily?

Lei è secondo me uno tra i migliori personaggi, perché nonostante il suo


amore per Victor, non vuole ostacolarlo e lo lascia libero di vivere la sua
vita con Victoria. Si può anche dire che è il mio personaggio preferito.

Come il regista caratterizza il mondo dei vivi e quello dei morti?

Diciamo che li descrive per come sono in realtà, parlando in fatti del
mondo dei vivi, lo descrive grigio, cupo e noioso, mentre quello dei mori
non so dire se è come è in realtà, ma sicuramente l’animo vestivo è
presente.

L’affetto e l’amore sono più forti della morte , la sconfiggono e la


superano: sei d’accordo?

Beh, l’amore è un qualcosa di magico, che va oltre tutto e tutti, ma


secondo me la morte è il più grande ostacolo, perché non potrai rivedere
mai più quella persona, anche se la porti nel cuore e non la dimenticherai
mai e anche se continui ad amarla. La morte non si sa quando arriva, e
soprattutto chi porta via, ma le persone restano nel cuore, e non
dimenticarle è importantissimo, ed è una grande forma di amore.

I figli devono sempre condividere le idee dei genitori?

No, secondo me i figli non possono sempre condividere le idee dei


genitori. Da piccoli loro ci aiutano, e fanno scelte per aiutarci, anche da
grandi è la stessa cosa, ma nel caso dei genitori che fanno i matrimoni
combinati o cose simili, su questo non sono d’accordo, perché ognuno è
libero di scegliere la persona con cui stare per tutta la vita, anche se
alcune volte la famiglia aiuta a prendere le decisioni migliori.
SCENE DI PAURA

Quali personaggi ci sono in questa scena ?

I personaggi sono la donna sdraiata, il cavallo con gli occhi bianchi e il


nano mezzo scimmia mezzo demone.

Dove è ambientata?

È ambientata nella camera da letto della ragazza.

Che cosa sta facendo la donna sdraiata?


la donne sta dormendo, e soprattutto sta facendo un incubo.
Secondo te che cosa simboleggia la scimmia che sta sulla donna?

La scimmia rappresenta le forze demoniche che irrompono attraverso gli


incubi, infatti esso è mezzo scimmia e mezzo demone.

Che cosa rappresenta invece la testa di cavallo? Perché ha gli occhi


bianchi?

È la causa degli incubi, è l’essere infernale, demone, e forza maligna, che


porta al fare gli incubi. Essendo poi una figura che deve suscitare paura e
inquietudine gli occhi bianchi rendevano il cavallo più spaventoso.

Ci sono altre versioni del quadro in cui la donna cambia posizione: perché
secondo te?

Secondo me la donna cambia posizione perché capita nella notte di girarsi


e rigirarsi nel letto per colpa di sogni molto spaventosi, quindi secondo
me è per questo motivo.

Quali animali avresti utilizzato tu per esprimere lo stesso soggetto?

Io avrei utilizzato al posto della scimmia un cane ringhioso età cane e


metà demone, e al posto del cavallo un ragno gigante con gli occhi
bianchi, perché ti porte su di lui e ti trasporta negli incubi.
Quali maschere ci sono intorno alla morte? Che cosa rappresentano?

Le maschere rappresentano la folla senza personalità, e sono tutte


maschere da teatro.

Davanti si vede la parte di uno strumento musicare: a che cosa allude?

Lo strumento potrebbe essere un violino dato il ricciolo, o un altro


strumento ad archi piccolo come la viola… secondo ma simboleggia il
canto che precede l’arrivo della morte, quella melodia che ti mette i
brividi.

Come viene rappresentata la morte?

Come un essere uguali agli altri di corporatura, ma con una maschera


diversa per distiguersi.
Come è vestita?

In faccia ha la maschera più inquietante tra tutte, a coprire il corpo invece


un abito normale, umano, di un colore azzurro molto chiaro.

Che cosa c’è sullo sfondo?

Sullo sfondo troviamo il mare e poi una piccola mongolfiera e degli


uomini con dei picconi.

Quale immagine utilizzeresti per fare la maschera della morte?

Una maschera nera, piccola e diversa dalle altre, poi l’abito nero, con
cappuccio nero, .

Perché la morte è in mezzo alle maschere?

Perché le maschere sono gli uomini, quindi la morte è in mezzo agli


uomini come se stesse vedendo chi portarsi via con se.