Sei sulla pagina 1di 4

PROGRAMMA STORIA

a.s. 2016-2017

5C Cucina

Modulo 1: L’Italia tra Ottocento e Novecento

1. Sviluppo e crisi. I governi della Sinistra


1.1. Nasce l’industria italiana. La sinistra al governo
1.2. Le riforme innovative del governo Depretis
1.3. Una politica per proteggere l’industria
1.4. L’emigrazione. Gli scioperi nelle campagne
1.5. Organizzazioni socialiste e associazioni cattoliche

2. Il rovesciamento delle alleanze e la politica coloniale


2.1. La Triplice Alleanza e la colonizzazione dell’Etiopia
2.2. Il governo Crispi
2.3. La rivolta della fame

3. L’età giolittiana
3.1 Giolitti e il riformismo liberale
3.2 Libertà di associazione e sciopero
3.3 La riforma elettorale
3.4 Il patto di Giolitti con i cattolici
3.5 Il decollo industriale
3.6 Il divario tra Nord e Sud
3.7 L’occupazione della Libia

Modulo 2: La Grande guerra e la Rivoluzione russa

4. La Prima guerra mondiale


4.1 Contrasti e alleanze tra le opposte potenze europee
4.2 Alla vigilia della Grande guerra
4.3 L’inizio del conflitto mondiale
4.4 L’Italia tra neutralità e interventismo
4.5 Battaglie estenuanti e sanguinose
4.6 Mobilitazione totale
4.7 Stanchezza della guerra, desiderio di pace

5. La fine della guerra. L’Europa ridisegnata


5.1 L’Intesa in difficoltà
5.2 L’intervento degli Stati Uniti
5.3 Un tragico bilancio
5.4 La Conferenza per la pace
5.5 I trattati di pace e le loro conseguenze
5.6 La dissoluzione dell’Impero ottomano

6. La Rivoluzione russa e la nascita dell’URSS


6.1 Un paese arretrato
6.2 Dalle proteste alle rivolte
6.3 La rivoluzione del febbraio 1917
6.4 La rivoluzione d’ottobre
6.5 Nasce la Russia sovietica
6.6 Nasce l’URSS (Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche)
6.7 Da Lenin a Stalin

7. Il declino europeo e il primato americano


8.1 L’età delle masse
8.2 L’Europa non è più il centro del mondo
8.3 Il difficile dopoguerra britannico
8.4 La repubblica tedesca di Weimar
8.5 Gli “anni ruggenti” dell’America
8.6 Dall’isolamento al piano Dawes: dollari americani per l’Europa

Modulo 3: I regimi totalitari europei

8. L’ascesa del fascismo in Italia


9.1 L’Italia del dopoguerra
9.2 Lo sviluppo e l’affermazione dei partiti popolari
9.3 Il governo Nitti
9.4 La nascita dl fascismo
9.5 Il nuovo governo Giolitti
9.6 Mussolini al governo (1922)
9.7 La vittoria elettorale fascista. L’assassinio di Giacomo Matteotti

9. La crisi del 1929 negli Stati Uniti e in Europa


10.1 L’industria americana dal boom alla crisi
10.2 La crisi dagli Stati Uniti all’Europa
10.3 Una risposta alla crisi: il New Deal di Roosevelt
10.4 Gli effetti della crisi in Gran Bretagna
10.5 Gli effetti della crisi in Francia

10. La dittatura fascista in Italia


11.1 L’Italia nelle mani del “Duce”
11.2 La politica sociale ed economica
11.3 L’autarchia produttiva e alimentare
11.4 La fabbrica del consenso
11.5 Le altre forze in gioco: il Vaticano e gli antifascisti
11.6 Fascismo e fascismi. Regimi autoritari nell’Europa dell’Ovest
11.7 Fascismo e fascismi. Regimi autoritari nell’Europa Centrale e Orientale

11. La Germania dalla crisi al nazismo


12.1 Origini del nazismo
12.2 La crisi del 929 dagli Stati Uniti alla Germania
12.3 La costruzione di uno Stato totalitario
12.4 Il mito della razza ariana
12.5 La persecuzione degli ebrei
12.6 Hitler e Mussolini alleati
12.7 La dittatura fascista di Franco in Spagna

12. L’URSS di Stalin


13.1 L’URSS diventa una potenza industriale
13.2 La distruzione dell’agricoltura privata
13.3 La dittatura di Stalin
13.4 Arcipelago Gulag

Modulo 4: La Seconda guerra mondiale

13. Hitler aggredisce l’Europa. Inizia la Seconda guerra mondiale


14.1 I progetti imperialistici della Germania nazista
14.2 L’espansionismo nazista e il rafforzamento dell’Asse Roma-Berlinio
14.3 L’occupazione della Polonia e lo scoppio della guerra
14.4 La guerra-lampo e la disfatta francese
14.5 L’Italia e il Giappone a fianco di Hitler. La battaglia d’Inghilterra
14.6 La guerra si estende nei Balcani, in Grecia, in Africa

14. Il mondo in guerra. URSS, USA e Giappone nel conflitto


15.1 I tedeschi invadono l’Unione Sovietica
15.2 I giapponesi dichiarano guerra agli Stati Uniti
15.3 L’Europa sotto il tallone nazista: il “nuovo ordine” e i campi di sterminio
15.4 La fame
15.5 La battaglia di Stalingrado. Si invertono le sorti della guerra

15. La fine della guerra


16.1 Italia 1943: l’illusione di un armistizio
16.2 Hitler invade l’Italia
16.3 La Resistenza
16.4 La Germania assediata
16.5 La liberazione dell’Italia
16.6 La bomba atomica e la presa del Giappone
16.7 Trattati di pace e cambiamenti territoriali

Modulo 5: Il mondo bipolare


16. Il mondo diviso
17.1 USA e URSS padroni del mondo
17.2 Una speranza di pace: l’ONU
17.3 La guerra fredda
17.4 La politica di armamento nucleare e la guerra di Corea

Documenti multimediali:
 La guerra alla sbarra. I Tribunali Penali Internazionali
 La banalità del male. Quando i carnefici sono “uomini comuni”

Filmografia:
 Il delitto Matteotti
 Blu notte. La strage di Piazza Fontana
 Filmati relativi alla Prima guerra mondiali
 Mussolini dichiarazione di guerra 1940
 Discorso di Hitler ai membri del Partito Nazionalsocialista dopo la vittoria nelle
elezioni (1933)
 Le Olimpiadi di Berlino viste dall’occhio di Leni Riefenstahl

Progetti:
 La classe ha partecipato all’incontro con Andra e Tatiana Bucci e Vera Vigevani
Jarach per commemorare il Giorno della memoria
 Progetto Legalità. Incontro con gli studenti del “Matteotti” residenti nella Casa
circondariale di Pisa “Don Bosco”