Sei sulla pagina 1di 15

LTE: CIRCUITI

INDUSTRIALI

PROF. RAFFAELE RIZZO


TELECOMANDO DI UN M.A.T. AVVIAMENTO DIRETTO

Questo primo impianto presenta l’avviamento diretto di un M.A.T con relativi schemi di
potenza e funzionale. Nello schema di potenza è previsto un interruttore Q0 in grado di
alimentare sia il circuito di potenza che i circuiti ausiliari. I motori sono comandati da un
teleruttore k1 e protetti dai cortocircuiti dai fusibili F1 e la protezione dai sovraccarichi è
assicurata dal relè termico F2. I circuiti ausiliari sono alimentati da un Trasformatore T1 e
protetti mediante due fusibili F3.
Lo schema funzionale prevede due pulsanti: uno NA, che consente se premuto di avviare il
motore e l’altro NC, che permette di arrestarlo. Il motore si arresta anche se interviene il relè
termico F2, in quanto si apre il contatto NC 95-96 che determina la diseccitazione del
contattore k1. Completano l’impianto le lampade di segnalazione :
H1 Colore Arancio (Scatto del termico)
H2 Colore Rosso (Motore fermo)
H3 Colore verde (Motore in marcia)
H4 Colore verde o bianca (presenza della linea)
TELECOMANDO DI UN M.A.T. AVVIAMENTO DIRETTO circuito di potenza
TELECOMANDO DI UN M.A.T. AVVIAMENTO DIRETTO circuito di comando e segnalazione
TELECOMANDO DI UN M.A.T. CON DOPPI COMANDI SCHEMA DI POTENZA
TELECOMANDO DI UN M.A.T. CON DOPPI
COMANDI SCHEMA DI COMANDO

Lo schema funzionale consente di


avviare e arrestare il motore da due
punti. Il motore si arresta anche se
interviene il relè termico F2, in quanto si
apre il contatto NC 95-96 che determina
la diseccitazione del contattore k1.
Completano l’impianto le lampade di
segnalazione :
H1 Colore Arancio (Scatto del termico)
H2 Colore Rosso (Motore fermo)
H3 Colore verde (Motore in marcia)
H4 Colore verde o bianca (presenza
della linea)
Questo circuito può essere utilizzato
quando un impianto o una macchina è
di vaste proporzioni.
TELEINVERSIONE DI UN M.A.T CON COMANDO MANUALE SCHEMA DI POTENZA
TELEINVERSIONE DI UN M.A.T CON COMANDO MANUALE SCHEMA DI COMANDO

Questo impianto permette di


invertire il senso di rotazione del
motore dopo aver arrestato il
motore.
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME CON FINECORSA
ESEMPIO CIRCUITO DI POTENZA DI UN NASTRO TRASPORTATORE IN LOGICA CABLATA
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME CON FINECORSA
ESEMPIO
CIRCUITO
DI
COMANDO
DI UN
NASTRO
TRASPORTA
TORE IN
LOGICA
CABLATA
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME E MARCIA AUTOMATICA
AVANTI – INDIETRO CON FINECORSA
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME E MARCIA AUTOMATICA
AVANTI – INDIETRO CON FINECORSA
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME E MARCIA AUTOMATICA
AVANTI – INDIETRO CON FINECORSA E TEMPORIZZAZIONE
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME E MARCIA AUTOMATICA
AVANTI – INDIETRO CON FINECORSA E TEMPORIZZAZIONE
TELEINVERTITORE DI UN M.A.T CON ARRESTO ALLE POSIZIONI ESTREME E MARCIA AUTOMATICA
AVANTI – INDIETRO CON FINECORSA E TEMPORIZZAZIONE