Sei sulla pagina 1di 18

*44/ 

.BSUFEÖ  HFOOBJP  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

-BTTFTTPSF SFHJPOBMF .FMBTFDDIF DPOGFSNB MB SB[JPOBMJ[[B[JPOF EFMMF MJOFF " /BSOJ JM TJOEBDP SJFTDF B SJTQBSNJBSF  NJMB FVSP MBOOP

5BHMJP USBTQPSUJ TJOEBDBUJ TVM QJFEF EJ HVFSSB


1SJNP QJBOP 1&36(*"

(JVOUB EFM 4FOBUP NBHHJPSBO[B BTTFOUF Conte agli studenti di Norcia: “A Pasqua avrete la scuola” ! 4JOEBDBUJ TVM QJFEF EJ
HVFSSB TVJ UBHMJ BM 5QM %P
QP MJODPOUSP EJ JFSJ NBUUJ
Salvini a processo OB USB MBTTFTTPSF SFHJPOBMF
con i voti della Lega BJ 5SBTQPSUJ &OSJDP .FMB
TFDDIF DIF IB DPOGFSNBUP J
UBHMJ MF DBUFHPSJF IBOOP EF
DJTP EJ DPOUJOVBSF MP TUBUP
EJ BHJUB[JPOF QFSDIÊ DPOUSB
SJ iB RVBMTJBTJ SJEV[JPOF EJ
DPSTF F TFSWJ[Ju NFOUSF TP
OP EJTQPOJCJMJ iBE BQSJSF JM
DPOGSPOUP TVMMB SJNPEVMB
[JPOF EFJ DPMMFHBNFOUJu

¼ B QBHJOB  ! "SSJWB JOWFDF EB /BSOJ


VO FTFNQJP WJSUVPTP EJ USB
4BOSFNP iJM GBUUP OPO TVTTJTUFw TQPSUP QVCCMJDP MPDBMF DPO
JM CVT B DIJBNBUB DIF IB
Assolto il vigile urbano QPSUBUP JM $PNVOF EFM TJO
EBDP 'SBODFTDP %F 3FCPU
che timbrava in mutande UJ B SJTQBSNJBSF GJOP B 
¼ B QBHJOB  NJMB FVSP MBOOP i4JBNP
SJVTDJUJ B DPQSJSF [POF DIF
QSJNB OPO BWFWBOP BMDVO
DPMMFHBNFOUPu TQJFHB JM QSJ
 NP DJUUBEJOP i/FMMJODPO
 
USP DPO MBTTFTTPSF .FMBTFD
Zoro lascia il segno DIF JO RVBMJUÆ EJ QSFTJEFO
UF "ODJ TFHOBMFSÖ RVFTUP
¼ B QBHJOB  -JNQFHOP EFM QSFNJFS %VFDFOUP TUVEFOUJ EJ /PSDJB TPOP TUBUJ SJDFWVUJ EBM QSFTJEFOUF EFM $POTJHMJP B QBMB[[P $IJHJ ¼ B QBHJOB  "OUPMJOJ FTFNQJPu¼ B QBHJOB  3PTBUJ

*O USJCVOBMF UFSOBOB EJ  BOOJ DPOUSP MB[JFOEB JO DVJ MBWPSBWB JM DPOJVHF NPSUP OFM  4VJ EFDFTTJ HVFSSB EJ DJGSF USB 6TM F 0TTFSWBUPSJP OB[JPOBMF 4QPSU

“Mio marito ucciso dall’amianto, da sei anni aspetto giustizia” $"-$*0

(SJGP EBM -FDDF


1&36(*" 0MUSF MB TJFQF 5&3/* "MCVN
FDDP #FO[BS
! i.JP NBSJUP Í TUBUP VDDJ ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ
Scale mobili ferme Bellucci non può cantare e dice no a Sanremo
a piazza Partigiani
L’avanzata delle donne TP EBMMBNJBOUP 7PHMJP HJV
TUJ[JBu " QBSMBSF Í 1BPMB
$"-$*0
EJ 3PCFSUP 4FHBUPSJ $BNQJ UFSOBOB DIF TFJ BO 5FSOBOB 7BOUBHHJBUP
¼ B QBHJOB  OJ GB IB QPSUBUP JO USJCVOBMF NFEJB HPM TVQFS
! 4FCCFOF TJ USPWJOP BO MB[JFOEB JO DVJ MBWPSBWB ¼ B QBHJOB  (JPWBOOFUUJ
410-&50 DPSB B VO UFS[P EFM HVBEP 7JODFO[P "MFTTBOESFMMJ
TPOP DJSDB VO UFS[P EFM UP NPSUP QFS VO UVNPSF 4VJ $"-$*0
Nascondono cocaina UBMF J QPTUJ EJ QPUFSF DIF PD EFDFTTJ DBVTBUJ EBMMBNJBO
DVQBOP
MF EPOOF TUBOOP UP Í HVFSSB EJ DJGSF USB 6TM F
(VCCJP /PUBSJ GVSJPTP
nei campi: arrestati BWBO[BOEP 0TTFSWBUPSJP OB[JPOBMF i$PTÖ TJ SFUSPDFEFw
¼ B QBHJOB  < DPOUJOVB B QBHJOB  > ¼ B QBHJOB  (SFDP ¼ B QBHJOB  #VTJSJ 7JDJ ¼ B QBHJOB  (SJMMJ
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 
MARTEDÌ 21 gennaio 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Il caso Perugia

Il vescovo Boccardo Fondi Ue


“abolisce” Disponibili
padrini e madrine 157 milioni
Peppoloni e Minni nel Qn e a pagina 18 A pagina 7

Sparò alla sorella, «Ditemi come sta»


Convalidato l’arresto di Danilo Baldini che si avvale della facoltà di non rispondere ma chiede sue notizie Scarponi a pagina 2

PERUGIA

Mercato Coldiretti LE PRESENZE DEI CONSIGLIERI COMUNALI DI PERUGIA: VINCE RENDA

a Madonna Alta
I residenti TUTTI
«Ottima idea»
Orfei a pagina 6
IN AULA
Nucci a pagina 5
ASSISI
Città di Castello
Il “Manifesto“
Furto con spaccata per l’ambiente
in tabaccheria ha già raccolto
Rubati anche 1.700 adesioni
i Gratta & Vinci A pagina 13
Crisci a pagina 15
Terni

Appalto pulizie
in Comune
Esplode la rabbia
della Cgil
Cinaglia a pagina 19

Spoleto Orvieto

Poltrona rotta Ecco i costi


Niente dentista di sindaco
in ospedale e assessori
Sospesa da due mesi l’attività ambulatoriale Azzerati i benefit, niente telefonini
Il direttore: «È l’Usl che deve intervenire» nè spese di rappresentanza
A pagina 4 Lattanzi a pagina 20
1FSVHJB

NBSUFEÖ
 HFOOBJP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

-B OPNJOB
-B DPOTJHMJFSB EJ #MV i"CCJBNP HSBOEJ QPUFO[JBMJUË "M MBWPSP QFS JODSFNFOUBSF WPMJ F 'SFDDJBSPTTBw UÆ 3JOHSB[JBNP RVJOEJ JM TJOEB
DP 3PNJ[J QFS MB GJEVDJB BDDPSEB
A Renda le deleghe su treni e aeroporto UB BMMB OPTUSB DPOTJHMJFSB 3FOEB
4POP POPSBUB EJ FTTFSF TUBUB TDFM
1&36(*" DIF F QSJWBUF QFS QSPEV[JPOJ DJOF UFSSJUPSJP * DPMMFHBNFOUJ GFSSPWJB UB EBM TJOEBDP QFS MBWPSBSF JO RVF
NBUPHSBGJDIF F JOEJWJEVB[JPOF SJ F BFSFJ TPOP MB DIJBWF QFS BUUSBS TUJ BNCJUJ F NJ JNQFHOFSÖ GJO EB
! ° TUBUP EJSFUUBNFOUF JM TJOEB EFMMF TUFTTF EB MPDBMJ[[BSF OFM UFS SF JOWFTUJUPSJ UVSJTUJ F TUVEFOUJ F TVCJUP QFS TPMMFDJUBSF VO JODSF
DP "OESFB 3PNJ[J BE BUUSJCVJSF B SJUPSJP "E FTQSJNFSF TPEEJTGB[JP QFS GBS SJQBSUJSF MhFDPOPNJB ° NFOUP EJ WPMJ EBM OPTUSP BFSPQPS
'SBODFTDB 7JUUPSJB 3FOEB DPOTJ OF QFS MB OPNJOB Í "ESJBOB (BM VOB CBUUBHMJB DIF OPJ EJ #MV QPS UP F JNQMFNFOUBSF J 'SBDDJBSPTTB
HMJFSB EJ #MV#FMMB -JCFSB 6NCSJB HBOP QSFTJEFOUF EJ #MV 4J USBUUB UJBNP BWBOUJ EB TFNQSF F DIF IP "CCJBNP VO UFSSJUPSJP DIF IB
MF EFMFHIF TV .PCJMJUÆ FYUSB VSCB EJ EFMFHIF JNQPSUBOUJ DIF QFS TFHVJUP BODIF JO 1BSMBNFOUP PUUF FOPSNJ QPUFO[JBMJUÆ TJ USBUUB TPM
OB TV GFSSP F BFSFP F 3FQFSJNFO NFUUFSBOOP B #MV EJ NFUUFSF B TJ OFOEP SJTVMUBUJ JNQPSUBOUJ QSJNP UBOUP EJ QSPNVPWFSMF IB EFUUP
UP EJ SJTPSTF GJOBO[JBSJF QVCCMJ TUFNB MF TUSBUFHJF EJ SJMBODJP EFM GSB UVUUJ MhBMMBDDJP EFMMh"MUB WFMPDJ 7JUUPSJB 3FOEB $POTJHMJFSF DPNVOBMF EJ #MV 3FOEB

'VPSJ TFSWJ[JP MB SBNQB EJ SJTBMJUB BMMBMUF[[B EFMMB 1SPDVSB iQFS VO HVBTUP UFDOJDPw *O TFUUJNBOB MB SJBQFSUVSB

4DBMF NPCJMJ FOUSP NBHHJP J OVPWJ JNQJBOUJ


-BWPSJ
JO DPSTP
/VPWP TUPQ B QJB[[B 1BSUJHJBOJ TJ TBMF B QJFEJ
EJ 1BUSJ[JB "OUPMJOJ QBSDIFHHJ DJUUBEJOJ DPO JN
QJBOUJ NFDDBOJ[[BUJ DIJV
1&36(*"
TJ -B DPOTFHOB EFMMF EVF
! -B QSJNB TDBMB NPCJMF OVPWF TDBMF NPCJMJ Í QSFWJ
QFS TBMJSF JO DFOUSP Í GVPSJ TUB QFS JM NFTF EJ NBHHJP
TFSWJ[JP EB NFUÆ EFMMB TDPS TJ BOUJDJQB B NBS[P QFS
TB TFUUJNBOB * QFEPOJ  QJB[[B 1BSUJHJBOJ
JO UFN
DIJ MBWPSB OFMMBDSPQPMJ J QP TJ TQFSB QFS J NBHHJPSJ
DMJFOUJ EFJ OFHP[J EFM DFO FWFOUJ EFMMB DJUUÆ
USP F J UVSJTUJ  MFHHPOP JM
DBSUFMMP F TPOP DPTUSFUUJ B *- 130(&550
QSPTFHVJSF BWBOUJ WFSTP MB " GJOF MVHMJP TPOP TUBUJ BW
TFEF EFMMB 1SPDVSB EFMMB WJBUJ J MBWPSJ EJ SJQSJTUJOP
3FQVCCMJDB JO WJB 'JPSFO EFMMF TDBMF NPCJMJ EJ WJB
[P EJ -PSFO[P EPWF EFWP 4DBMF NPCJMJ $IFDDIJ WJB 1FMMJOJ WJB EFJ
OP TBMJSF B QJFEJ -JNQJBO -BWPSJ 1SJPSJ F EFMMF TDBMF EFM QBS
UP NFDDBOJ[[BUP TJ MFHHF JO QJB[[B DIFHHJP EJ QJB[[B 1BSUJHJB
OFM DBSUFMMP BGGJTTP TVMMF 1BSUJHJBOJ OJ
USBOTFOOF iB DBVTB EJ HVB JO BMUP -JOUFSWFOUP QSFWFEF MB SJ
TUP UFDOJDP Í TUBUP UFNQP MF SBNQF NP[JPOF EFMMB DPQFSUVSB
SBOFBNFOF QPTUB GVPSJ TFS EFM MBMMBSHBNFOUP EFMMB TUSVU
WJ[JP 4DVTBOEPDJ QFS JM EJ QBSDIFHHJP UVSB EJ BQQPHHJP MB TPTUJUV
TBHJP TJ QSFHB HMJ VUFOUJ EJ EB SJGBSF [JPOF EFMMF TDBMF NPCJMJ
VUJMJ[[BSF MB TDBMB GJTTB B MB " EFTUSB DPO OVPWF SBNQF EJ MBS
UPu %BM $PNVOF TJ BTTJDV MJNQJBOUP HIF[[B BEBUUB BE PTQJUBSF
SB DIF MJNQJBOUP OPO IB FTUFSOP EVF QBTTFHHFSJ MB TPTUJUV
BMDVO QSPCMFNB TJ USBUUB GVPSJ TFSWJ[JP [JPOF EFHMJ JNQJBOUJ EJ BMJ
TPMP EJ NBOVUFO[JPOF QSP NFOUB[JPOF JMMVNJOB[JP
HSBNNBUB QSFDJTBOEP OBSF DIJ TJ NVPWF TV VOB QJB[[B 1BSUJHJBOJ BTTJFNF DBu 4UFTTB TDBEFO[B DIF MB TUB[JPOF EFHMJ BVUPCVT OF WJEFPTPSWFHMJBO[B F GJ
DIF FOUSP PHHJ BM QJÜ UBSEJ DBSSP[[JOB P IB VO QBTTFH BMMJOUFSP JNQJBOUP NFDDB JOUFSFTTB PSB BMUSJ EVF JN *OTPNNB DIJ BSSJWB B 1FSV MPEJGGVTJPOF MB SFBMJ[[B[JP
EPNBOJ UVUUP UPSOFSÆ OFM HJOP BM TFHVJUP RVBMDIF OJ[[BUP EFMMB 3PDDB 1BPMJ QJBOUJ NFDDBOJ[[BUJ QFS HJB DJUUÆ DIF USB MF QSJNF OF EJ VOB OVPWB DPQFSUVSB
MB OPSNB *OVUJMF EJSF DIF QSPCMFNB MP TUBOOP QVS WJ OB Í TUBUB DPNQMFUBNFOUF MBDDFTTP BMMBDSPQPMJ BM TQFSJNFOUÖ MB NPCJMJUÆ TP JO WFUSP GPUPWPMUBJDP JOUF
QFS VOB TFUUJNBOB HMJ VUFO WFOEP .B MB NBOVUFO[JP TPTUJUVJUB DJORVF BOOJ GB QBSDIFHHJP 1FMMJOJ F MF TUFOJCJMF HSB[JF BODIF BMMB HSBUP -JNQPSUP DPNQMFT
UJ EFM DFOUSP DIF OPO TPOP OF WB QVS GBUUB EPQP  BOOJ EJ BUUJWJUÆ SBNQF BMMVTDJUB EFM QBS TVB PSPHSBGJB TJ SJUSPWB TJWP Í EJ   FVSP
OFMMF DPOEJ[JPOJ EJ DBNNJ -B TDBMB NPCJMF FTUFSOB EJ iQFS TDBEFO[B EJ WJUB UFDOJ DIFHHJP NVMUJQJBOP TPUUP BMMVTDJUB EFJ EVF NBHHJPSJ QJÜ JWB

;VDDIFSJOJ 1E
DIJFEF BMMB HJVOUB EJ VTBSF J SJTQBSNJ EFM QSPHFUUP WJBSJP -B OPUB EFJ DBQPHSVQQP EFN *EFF 1FSTPOF F 3FUF $JWJDB (JVCJMFJ

Mobilitazione per la scuola Rodari a San Marco Stop alla Perugia Card: “Un grave errore”
1&36(*" CVT SFBMJ[[BUP EBM $PNVOF EJ 1FSVHJB 1&36(*" BUUJWB PSNBJ EB BOOJ F EJWFOUBUB VO NP
USB JM  F u 6OP TOPEP DPTUSVJ EFMMP QSFTP BE FTFNQJP JO NPMUF DJUUÆ EhBS
! 0SEJOF EFM HJPSOP TVMMB SFBMJ[[B[JP UP EJDF iQFS GBS GSPOUF BMMB NPEJGJDB ! "SSJWB JO DPOTJHMJP JM DBTP EFMMB 1FSV UF JUBMJBOF TJ SJUSPWB PSB QSJWB EFMMB TVB
OF EFM CVT UFSNJOBM EJ 4BO .BSDP Í EFJ USBDDJBUJ EFM USBTQPSUP QVCCMJDP MP HJB DJUUÆ .VTFP $BSE * DBQJHSVQQP EFM DBSEu *OGBUUJ B DBVTB EFM NBODBUP SJOOP
TUBUP QSFTFOUBUP EBM DPOTJHMJFSF EFM QBS DBMF F QFS SJTPMWFSF BMDVOJ QSPCMFNJ EJ 1BSUJUP %FNPDSBUJDP F EFMMF MJTUF DJWJDIF WP EJ VOP EFJ TPDJ TJ Í WJTUP TDJPHMJFSF JM
UJUP EFNPDSBUJDP 'SBODFTDP ;VDDIFSJ WJBCJMJUÆu *M QSPHFUUP QSFWFEFWB PMUSF *EFF 1FSTPOF 1FSVHJB F 3FUF $JWJDB (JVCJ $POTPS[JP 1FSVHJB $JUUÆ .VTFP DIF DPO
OJ BMMB SPUBUPSJB EFM UFSNJOBM CVT F EFM MFJ IBOOP DIJFTUP MB SFJOUSPEV[JPOF EFMMB TFOUJWB JM GVO[JPOBNFOUP EFMMB 1FSVHJB
i7PHMJBNP DPOPTDFSF  TQJFHB JM DPOTJ QBSDIFHHJP WJDJOP BMMB TDVPMB BODIF MB BHFWPMB[JPOF 4J USBUUB EJ VOB DBSE DIF $BSE i*M DIF TJHOJGJDB m DPOUJOVBOP J DPO
HMJFSF  J QSPHFUUJ EFJ MBWPSJ F MF UFNQJTUJ DPTUSV[JPOF EJ VOB CSFUFMMB TUSBEBMF JOWJUB F GBDJMJUB MB WJTJUB BJ QSJODJQBMJ MVP TJHMJFSJ  DIF OPO TBSÆ QJÜ QPTTJCJMF QFS
DIF NB TPQSBUUVUUP WPHMJBNP DIJFEFSF DIF DPMMFHBTTF JM OVPWP UFSNJOBM CVT HIJ DVMUVSBMJ EFMMB DJUUÆ BUUSBWFSTP VO MVO QFSVHJOJ F UVSJTUJ VTVGSVJSF EFMMB 1FSVHJB
F JNQFHOBSF MBNNJOJTUSB[JPOF B WJO DPO MB QBMFTUSB TBMUBOEP JM WFDDIJP USBD HP FE FWPDBUJWP QFSDPSTP USB TUPSJB FE BSUF $BSE DIF SJTVMUB PSNBJ EB RVBMDIF TFUUJ
DPMBSF J QPTTJCJMJ SJTQBSNJ EFMMJNQPS DJBUP EFMMB TUSBEB DPNQPTUP EB VOB QF BMMB TDPQFSUB EFMMB DJUUÆ EJ 1FSVHJB PGGSFO NBOB OPO QJÜ BUUJWB OÊ BDRVJTUBCJMF OÊ
UBOUF GJOBO[JBNFOUP  FVSP
SJDPMPTB DVSWB DJFDB PMUSF BMMB TJTUFNB EP BHFWPMB[JPOJ FDPOPNJDIF F TFSWJ[J VUJ SJOOPWBCJMFu i6O GBUUP HSBWF F DPO QSFPD
QFS SJRVBMJGJDBSF F SJTUSVUUVSBSF MB WJDJ [JPOF EJ VOBSFB WFSEF JO VOB GBTF TVD MJ B DIJ EFDJEF EJ BDRVJTUBSMB i1FSVHJB m TJ DVQBOUJ SJQFSDVTTJPOJ QPJDIÊ FSB EJWFOUB
OB TDVPMB 3PEBSJ EJ 4BO .BSDPu 1SPTF DFTTJWB .B USB MF QSJPSJUÆ FNFSHF PSB MFHHF JO VOB OPUB B GJSNB EFJ USF DBQJHSVQ UP PSNBJ GFDPOEP MP TDBNCJP USB J QPTTFT
HVF ;VDDIFSJOJ i/FMMBSFB EJ 4BO .BS BODIF MB SJRVBMJGJDB[JPOF EFMMB TDVPMB QP  USB MF QSJNF DJUUÆ B TQFSJNFOUBSF JM TPSJ EFMMB DBSE F MF PQFSF EhBSUF F QJÜ EJ
DP USB MB QBMFTUSB DPNVOBMF F VOB TFSJF 3PEBSJ USB MF QJÜ BOUJDIF EFM UFSSJUPSJP CJHMJFUUP VOJDP DIF SBQQSFTFOUB VOB WBO TJOWPMUP JM SBQQPSUP DPO J NVTFJ DJUUBEJOJu
EJ TFSWJ[J BM DJUUBEJOP TPSHF JM UFSNJOBM -( UBHHJPTB DPOEJ[JPOF EhBDDFTTP BJ NVTFJ DIF QJBDDJPOP TFNQSF QJÜ BJ QFSVHJOJ
5FSOJ

NBSUFEÖ
 HFOOBJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-JOJ[JBUJWB
*M DPOTJHMJP SFOEF PNBHHJP BM HJPWBOF NPSUP B 3JHPQJBOP & MB -FHB DIJFEF EJ JOUJUPMBSF MB #DU B 0SJBOB 'BMMBDJ TJNCPMP EFMMB MPUUB BM UFSSPSJTNP
JTMBNJDP JNQFHOBUB OFMMF CBUUB
Ok alla targa per Riccetti al parco di Cardeto HMJF DPOUSP MB WJPMFO[B TVMMF EPO
OF F QFS MB MJCFSUÆ EFMMJOEJWJEVP
5&3/* OP *M QSFTJEFOUF EFM DPOTJHMJP DP WJDFQSFTJEFOUF EFM DPOTJHMJP %F -B TVB GJHVSB Í EJWFOUBUB VO QVO
NVOBMF 'SBODFTDP .BSJB 'FSSBO WJE .BHHJPSB IB QSPQPTUP EJ JOUJ UP EJ SJGFSJNFOUP QFS JOUFSF HFOF
! *M DPOTJHMJP DPNVOBMF IB EFDJ UJ IB TQJFHBUP DIF RVBOEP WFSSÆ UPMBSF MB #JCMJPUFDB DPNVOBMF BM SB[JPOJ F PSB MB DJUUÆ EJ 5FSOJ HSB
TP BMMVOBOJNJUÆ EJ DPOGFSJSF MB DJ SJBQFSUP JM QBSDP EJ $BSEFUP RVBS MB TDSJUUSJDF 0SJBOB 'BMMBDJ [JF BMMB -FHB MF USJCVUB JM HJVTUP
WJDB CFOFNFSFO[B F EJ EBS MVPHP UJFSF EFMMB GBNJHMJB 3JDDFUUJ WFSSÆ i4J USBUUB  IB TQJFHBUP MPOPSFWP SJDPOPTDJNFOUP QSPQPOFOEP EJ
B VOB JOUJUPMB[JPOF DPNNFNPSB QPTUB VOB UBSHB JO SJDPSEP MF #BSCBSB 4BMUBNBSUJOJ DPNNJT JOUJUPMBSF BMMB TVB NFNPSJB VO
UJWB BE "MFTTBOESP 3JDDFUUJ JM HJP EFMMhPQFSBUPSF UVSJTUJDP EFDFEVUP TBSJP -FHB 5FSOJ  EJ VO SJDPOPTDJ MVPHP EJ DVMUVSB GPSNB[JPOF F BH
WBOF UFSOBOP NPSUP JM  HFOOBJP JOTJFNF BE BMUSF  QFSTPOF & NFOUP EPWVUP B VOB EFMMF GJHVSF HSFHB[JPOFu
EFM  OFMMB USBHFEJB EJ 3JHPQJB TFNQSF JFSJ MB -FHB BUUSBWFSTP JM GPOEBNFOUBMJ EFMMB NPEFSOJUÆ "MFTTBOESP 3JDDFUUJ .PSÖ B 3JHPQJBOP ".

*M NFSDBUJOP OPO TBSË QJá TQPTUBUP JO PDDBTJPOF EFMMF QBSUJUF EFMMB 5FSOBOB .B HMJ PQFSBUPSJ EPWSBOOP QVMJSF MF QJB[[PMF

'PSP #PBSJP BDDPSEP USB $PNVOF F BNCVMBOUJ


EJ .BSJB -VDF 4DIJMMBDJ VOB QSPWB TQFSJNFOUBMF TF EFQPTJUP P EJ VO NBHB[[JOP
JOGBUUJ MPQFSB[JPOF TJ TWPM QSJWBUP QPUSBOOP BODIF DB
5&3/*
HFSÆ TFDPOEP J UFSNJOJ SJDBSF J SJGJVUJ F TNBMUJSMJ
! *M NFSDBUJOP EFM NFSDP EFMMBDDPSEP F TFO[B JOUPQ QSFTTP MB MPSP TFEF i"CCJB
MFEÑ EJ 'PSP #PBSJP OPO TBSÆ QJ EJWFOUFSÆ GJTTB i4JBNP NP RVFTUB PQQPSUVOJUÆ  BH
BOUJDJQBUP QFS DPMQB EFMMB BCCBTUBO[B TPEEJTGBUUJ  HJVOHF 'PSUJOJ  F EPCCJB
QBSUJUB EJ $PQQB *UBMJB 5FS TQJFHB .BVSP 'PSUJOJ SBQ NP EJNPTUSBSF EJ NFSJUBSF
OBOB$BUBOJB 2VFTUB WPM QSFTFOUBOUF EFHMJ BNCVMBO MB GJEVDJB BDDPSEBUBDJ QFS
UB JOGBUUJ QFS MFTBUUF[[B UJ EFM NFSDPMFEÑ 4JBNP TUBUJ DVJ DIJFEP MB NBTTJNB DPMMB
NFSDPMFEÑ  HFOOBJP HMJ TPTUFOVUJ BODIF EBMMB $POG CPSB[JPOF EB QBSUF EJ UVUUJ
BNCVMBOUJ TBSBOOP BM MPSP DPNNFSDJP F BCCJBNP USP 6OB WPMUB DIF RVFTUP NPEP
QPTUP TFO[B MB OFDFTTJUÆ EJ WBUP BNQJB EJTQPOJCJMJUÆ EB EJ SBDDPMUB TBSÆ EJWFOUBUP
BOUJDJQBSF BM NBSUFEÑ JM USB QBSUF EFM $PNVOFu 6OB SJ BCJUVBMF  DPODMVEF  QPUSF
DIJFTUB BWBO NP BOEBSF B SJDIJFEFSF
[BUB EB UFN RVBMDIF NJOVUP JO QJÜ EJ
4J DFSDB VO QPTUP QFS USBTMPDBSF QP EB UVUUJ J NFSDBUP QPSUBOEPMP DPNF
4UBJOP P MBSFB EFMMB 1BTTFHHJBUB  BNCV B 1FSVHJB BMMF   F u
MBOUJ DIF 6O QMBVTP BMMP TQJSJUP DPMMB
USB MF TPMV[JPOJ BODPSB JO FTBNF PHOJ NFSDP CPSBUJWP BSSJWB BODIF
MFEÑ PDDVQB EBMMBTTFTTPSF 'BUBMF DIF
EJ[JPOBMF NFSDBUP DPNF JO OP MBSFB EJ 'PSP #PBSJP OFJ QSPTTJNJ HJPSOJ UPSOFSÆ
WFDF BDDBEVUP GJOPSB JO DB 1FS MPSP JOGBUUJ BOUJDJQBSF B JODPOUSBSF HMJ BNCVMBOUJ
TP EJ QBSUJUF BM -JCFSBUJ -BD MB EBUB IB TFNQSF DPTUJUVJUP QFS EJTDVUFSF TVMMB DPMMPDB
DPSEP Í BSSJWBUP QPDIJ HJPS VO EJTBHJP NPMUJ WBOOP B [JPOF EFM NFSDBUP RVBOEP
OJ GB EPQP VO JODPOUSP DIJF GBSF NFSDBUJ JO BMUSF DJUUÆ P TBSÆ DPTUSVJUP JM 1BMB5FSOJ
TUP EBHMJ TUFTTJ PQFSBUPSJ EFM IBOOP HJÆ BMUSJ JNQFHOJ i*O 4V EPWF JOWFDF TJTUFNBSF
NFSDBUP BMMBTTFTTPSF BM TPTUBO[B  DPOUJOVB 'PSUJOJ .FSDBUJOP $PNVOF F BNCVMBOUJ USPWBOP VOJOUFTB QFS FWJUBSF MP TQPTUBNFOUP JO PDDBTJPOF EFMMF QBSUJUF BM -JCFSBUJ HMJ PQFSBUPSJ EVSBOUF JM DBO
$PNNFSDJP 4UFGBOP 'BUB  QFS OPJ DBNCJB JM NPEP EJ UJFSF Í BODPSB PHHFUUP EJ TUV
MF 2VBOUP TUBCJMJUP QSFWFEF GBSF MB SBDDPMUB EFJ SJGJVUJ Í OF NFSDBUP EPWSÆ JOEFSPHB UBSF HMJ PQFSBUPSJ PSUPGSVUUJ UJ -B SBDDPMUB TBSÆ EJGGFSFO EJP 4J QBSMB BODIF EJ WPDB
MB DIJVTVSB BOUJDJQBUB EFM FNFSTP DIF MB 2VFTUVSB SJ CJMNFOUF MBTDJBSF MB QJB[[P DPMJ DIF QSPEVDPOP QJÜ SJ [JBUB PHOJ DBNJPO BWSÆ BQ CPMP 4UBJOP NFOUSF JM DFO
NFSDBUP BMMF  F  EPQP DIJFEF MhBSFB MJCFSB F QVMJUB MB QVMJUB F MJCFSB EBJ SJGJVUJ GJVUJ EJ BMUSJ WFSSBOOP DPMMP QPTUB VOB UBSHB TQFDJGJDBO USP TUVEJ .BMGBUUJ BWBO[B
EJDIÊ PHOJ PQFSBUPSF EPWSÆ QFS MF PSF  F  BCCJBNP DIF QPUSBOOP FTTFSF QPSUBUJ DBUJ EBMMB NBUUJOB MVOHP JM UF JM UJQP EJ SJGJVUP QMBTUJDB VOBMUSB QSPQPTUB F JOEJDB J
MJCFSBSF MBSFB F SJQVMJSF JM PUUFOVUP VOB QPTTJCJMJUÆu BM WJDJOP DFOUSP SBDDPMUB QFSJNFUSP FTUFSOP EFJ NF[ DBSUB F PSHBOJDP (MJ PQFSB HJBSEJOJ EFMMB 1BTTFHHJBUB
QSPQSJP TQB[JP 4J USBUUB EJ %VORVF PHOJ PQFSBUPSF B GJ "TN *O PHOJ DBTP QFS GBDJMJ [J "TN JO DVJ CVUUBSF J SJGJV UPSJ DIF EJTQPOHPOP EJ VO TPUUP MF BOUJDIF NVSB

" 'JOPDDIJFUP EJ 4USPODPOF J SBOEBHJ EBWBOP GBTUJEJP BE BMDVOJ BCJUBOUJ & JM WPMPOUBSJP DIF MJ BDDVEJWB TJ Ò SJWPMUP BJ DBSBCJOJFSJ
Colonia felina nel mirino, più di 20 gatti scomparsi nel nulla
EJ "OUPOJP .PTDB DIÍ GPTTF TFHOBMBUB DPNF BSFB EJ BOJNBMJ TVM UFSSB[[P EFMMB NJB
QSPUFUUB i*O BHPTUP  SBDDPOUB  BCJUB[JPOF F BODIF EJ RVFTUP IP
4530/$0/&
TPOP JOJ[JBUF MF MBNFOUFMF " NJP JOGPSNBUP MF GPS[F EFMMPSEJOF *O
! (VFSSB B DPMQJ EJ DBSUF CPMMBUF QBSFSF EFM UVUUP JNNPUJWBUF .B QJÜ IP GBUUP JOTUBMMBSF EFMMF UFMFDB
QFS VOB DPMPOJB GFMJOB B 'JOPD IP DPOUJOVBUP B EBSF EB NBOHJB NFSFu .B MB WFSB CSVUUB TPSQSF
DIJFUP EJ 4USPODPOF 4J USBUUB EJ SF BJ HBUUJ 'JODIÍ VO BCJUBOUF EFM TB Í BSSJWBUB RVBMDIF HJPSOP GB
 HBUUJ DIF  DPNF SBDDPOUB 4BM QBFTF OPO NJ TJ Í QSFTFOUBUP EJ RVBOEP JM DJUUBEJOP Í TDFTP JO
WBUPSF #BSCBSP  iEB VO HJPSOP GSPOUF DPO JOUFO[JPOJ UVUUBMUSP TUSBEB QFS EBSF EB NBOHJBSF BJ
BMMBMUSP TPOP TDPNQBSTJ OFM OVM DIF QBDJGJDIFu
MB %B USF BOOJ  SBDDPOUB JM WPMPO * EVF TJ TPOP EFOVODJBUJ
UBSJP  NJ PDDVQBWP EJ MPSP QFO B WJDFOEB F TBSFCCF WPMB -JUJ DPOUJOVF JO QBFTF
TBOEP B QSPDVSBSF JM DJCP F BMMF UP BODIF VO QVHOP " i6OB WPMUB IBOOP MBODJBUP
TUFSJMJ[[B[JPOJ .B MBNPSF QFS RVFM QVOUP JM DBTP Í TUB
HMJ BOJNBMJ OPO Í DPOEJWJTP EB UVU UP TFHOBMBUP BODIF BJ DB FTDSFNFOUJ EJ BOJNBMJ TVM UFSSB[[Pw
UJ BODIF TF MB GSB[JPOF EJ 'JOPD SBCJOJFSJ & JOUFSWFOVUB
DIJFUP EJOWFSOP Í RVBTJ EJTBCJ M&OQB M&OUF QSPUF[JPOF BOJNB HBUUJ F OPO MJ IB USPWBUJ i&SBOP 
UBUB & J HBUUJ EJ DFSUP OPO EBOOP MJ DIF IB FTFHVJUP VO TPQSBMMVP  SBDDPOUB  F TPOP SJNBTUJ JO USF
GBTUJEJP B OFTTVOP HP F IB BWWJBUP MF QSPDFEVSF QFS /PO TP DIF GJOF BCCJBOP GBUUP .J
1FS EJ QJÜ TJ USBUUBWB EJ VOB DPMP MB TUFSJMJ[[B[JPOF EFJ SBOEBHJ EFM BVHVSP DPO UVUUP JM DVPSF DIF TJB
OJB GFMJOB BVUPSJ[[BUBu 5BOUP DIF QJDDPMP CPSHP EJOUFTB DPO M6TM OP BODPSB WJWJu *M DJUUBEJOP F BO
JM DJUUBEJOP BWFWB QJÜ WPMUF DIJF 7PMPOUBSJ JO B[JPOF (MJ PQFSBUPSJ EFMM&OUF QSPUF[JPOF BOJNBMJ EVSBOUF MJOUFSWFOUP EJ DBUUVSB i/FM GSBUUFNQP  QSPTFHVF #BSCB DIF M&OQB IBOOP EFOVODJBUP JM
TUP MJOUFSWFOUP EFM $PNVOF BGGJO EFJ HBUUJ B 'JOPDDIJFUP EJ 4USPODPOF QFS MB TUFSJMJ[[B[JPOF 1Já EJ  SBOEBHJ TPOP TQBSJUJ OFM OVMMB SP  IP USPWBUP EFHMJ FTDSFNFOUJ GBUUP BJ DBSBCJOJFSJ GPSFTUBMJ
MARTEDÌ — 21 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE
3 ••
In primo piano Perugia
Carabinieri

Menenti, il fascicolo in Cassazione Spaccio di droga


Il ricorso dei legali di Riccardo potrebbe arrivare oggi da Firenze alla cancelleria della Suprema Corte e alla guida “alterati”
Denunciati tre giovani
PERUGIA PERUGIA

Dovrebbe approdare oggi in Tre denunce a piede libero e


Cassazione, il fascicolo con il ri- un arresto. È questo il bilancio
corso presentato dalla difesa di dei carabinieri di Perugia
Riccardo Menenti che da dieci durante il fine settimana
giorni è stato rimesso in libertà appena trascorso e a seguito di
alcuni controlli sul territorio. In
per scadenza dei termini massi-
particolare, i militari della
mi di custodia cautelare. Una no-
stazione di Fortebraccio hanno
tizia che aveva sollevato l’indi-
arrestato un ragazzo italiano di
gnazione della famiglia e degli 21 anni, incensurato, per
amici di Alessandro Polizzi, ucci- resistenza e violenza a
so proprio da Menenti nel mar- pubblico ufficiale. Per sottrarsi
zo del 2013. ad un controllo, il giovane ha
Per lui il riconoscimento della tentato di scappare
colpevolezza in tutti i gradi di spintonando i carabinieri. Ora
giudizio. È stato riconosciuto co- si trova agli arresti domiciliari,
me l’esecutore del delitto. In at- in attesa del processo con rito
Cassazione, in un comunicato, Riccardo Menenti dal 10 gennaio è in libertà. A destra la vittima Alessandro Polizzi direttissimo. I militari del
tesa che venga messa ora la pa- ha precisato che «provvederà Nucleo Operativo e
rola fine a questa dolorosa vi- all’immediata fissazione del pro-
della Corte di Cassazione in della vittima proprio come ave- Radiomobile hanno invece
cenda processuale, la stessa cesso non appena le saranno
va fatto la sorella di Cucchi), ha denunciato per guida in stato
quanto, era specificato nella
trasmessi il ricorso e i relativi at- di ebbrezza due italiani,
mail «alla data odierna nessun ri- richiamato l’attenzione del Mini-
CONDANNATO ALL’ERGASTOLO ti alla cancelleria». risultati positivi all’alcol test.
corso risulta pervenuto». stro Alfonso Bonafede che ha di-
L’uomo ha ucciso Una puntualizzazione per allon- sposto di compiere tutti gli ac- Nella stessa circostanza è
tanare le ombre sulla scarcera- Intanto la protesta dei familiari scattata un’altra denuncia a
Alessandro Polizzi certamenti utili a capire se ci sia-
carico di un soggetto che ha
zione di Riccardo Menenti (e la di Alessandro Polizzi sotto il Pa- no eventuali profili di responsa-
Proteste dei familiari contestuale decorrenza dei ter- lazzo della Giustizia, a Roma rifiutato di sottoporsi agli
bilità da accertare. E nel caso,
della vittima contro mini custodiali) con la mancata (con cartelli in cui veniva mo- agire per evitare che si possano
accertamenti volti ad
la sua scarcerazione individuare un possibile utilizzo
fissazione dell’udienza da parte strato anche il volto tumefatto ripetere ancora.
di stupefacenti. Nell’ambito dei
controlli è stato denunciato
anche un cittadino di origine
tunisina di 20 anni. Insospettiti
Incinta a 12 anni, è in ospedale ma sta bene. Sentiti i parenti dal suo atteggiamento, i militari
hanno deciso di approfondire
Per chiarire l’accaduto mentaneamente ai medici che la 12enne era al settimo me- Maria della Misericordia di Peru- la situazione, sottoponendo sia
dell’ospedale così come dispo- se di gravidanza. Una vicenda gia il documento attestante una il giovane che l’auto sulla quale
si cerca di rintracciare viaggiava ad una perquisizione
sto dal Tribunale per i minoren- delicata e su cui vige il massimo visita ginecologica eseguita dal-
la madre rimasta in Romania ni, ora si stanno prendendo cu- riserbo da parte delle forze la 12enne pochissimi mesi pri- che ha dato esito positivo. I
ra di lei, della sua salute e anche dell’ordine, che stanno cercan- ma e da cui non sarebbe emer- carabinieri hanno infatti trovato
del futuro neonato che porta in do di capire se ci sia qualcos’al- so lo stato di gravidanza della circa trenta grammi di
PERUGIA marijuana e una somma
grembo. La bambina era stata in- tro dietro il racconto della giova- giovane. Uno scenario su cui si
fatti accompagnata dal fratello, ne che avrebbe spiegato cerca di far piena luce, a tutela contante di 190 euro ritenuta
Sono definite buone le condi- al nosocomio perugino, a causa dell’esistenza di un fidanzatino della bambina, in Italia da poco, provento dei guadagni illeciti. I
zioni della bambina di 12 anni, di un fastidio alla pancia. Dietro poco più grande. Da valutare an- e ospite da alcuni parenti. La controlli messi in campo dai
trattenuta in ospedale dopo quel banale disturbo, però, che il certificato esibito dal fra- madre, da quanto emerso, è ri- militari hanno interessato sia il
aver scoperto, tramite accerta- c’era un’altra sconvolgente veri- tello al momento del ricovero masta in Romania. Da lei ci si centro storico di Perugia che
menti, di essere in stato di gravi- tà. Sottoposta ad una ecografia, della piccola. Sarebbe stato lui aspetta qualche chiarimento l’immediata periferia del
danza avanzato. Affidata mo- i medici hanno così scoperto a far vedere ai medici del Santa sull’intera vicenda. capoluogo.
MARTEDÌ — 21 GENNAIO 2020 – LA NAZIONE 19 ••

RIGOPIANO, TARGA A CARDETO PER ALESSANDRO RICCETTI

Terni Una targa nel Parco di Cardeto, il suo quartiere, ricorde-


rà Alessandro Riccetti, receptionist ternano morto a 33
anni nella tragedia dell’Hotel Rigopiano. Il Consiglio co-
munale ha votato alla unanimità la decisione di conferire
la civica benemerenza e di dar luogo all’intitolazione.

Sopralluogo dell’assessore Bordoni

Pulizie in Comune, ira di Cgil Via Rivo, Corso Tacito e via Natta
«Più sicurezza per i pedoni»
«Appalto al massimo ribasso»
Occupate 24 persone, c’è chi lavora solo cinque ore a settimana TERNI
Rossi: «La competizione non può essere basata sulla compressione dei diritti»
Tre sopralluoghi per verificare
insieme ai tecnici comunali pos-
TERNI sibili soluzioni: li ha effettuati
l’assessore alla mobilità Leonar-
«Ennesimo appalto al massimo do Bordoni (nella foto). I punti
ribasso» denuncia la Filcams critici riguardano l’incrocio tra
Cgil. Stavolta riguarda le pulizie Corso Tacito e via Petrucci, una
degli uffici comunali. Ventiquat- parte di via del Rivo e l’incrocio
tro le addette al servizio, soprat- tra strada di Collescipoli e via
tutto donne, alcune delle quali Natta, dove di recente si è verifi- sione consiliare. Per via del Ri-
già oggi lavorano anche solo cato un investimento. vo, considerata la densità di traf-
cinque-sei ore a settimana. E do- «L’obiettivo – spiega Bordoni – fico e l’utilizzo da parte dei pe-
mani, con il massimo ribasso? è valutare la situazione sul po- doni che si recano nei negozi o
«È sempre più critica la situazio- sto per iniziare a progettare e nei servizi ai lati della strada, si
ne di lavoratrici e lavoratori che realizzare interventi che serva- procederà entro la primavera
operano negli appalti nel territo- no a rendere più sicure quelle con il piano di rifacimento della
rio provinciale – attacca il sinda- aree per i pedoni e per il transi- segnaletica orizzontale Interven-
cato –. Da ultimo, siamo costret- to dei veicoli». Per Corso Tacito ti tempestivi sulla segnaletica
ti a denunciare il caso del ban- si sta pensando a una sistema- orizzontale sono stati anche de-
do per le pulizie del Comune di zione che ponga intanto come
Lucia Rossi, segretaria della Filcams-Cgil cisi per la strada di Collescipoli,
Terni, una gara-ponte di un me- priorità la sicurezza dell’attra- verso l’incrocio con la Flaminia
se e mezzo, con eventuali proro-
versamento. Il relativo progetto e con via Natta, per mettere in
ghe, che prevede il criterio del
afferma Lucia Rossi, segretaria sarà presto portato in commis- sicurezza gli attraversamenti.
massimo ribasso con inevitabili «EASY DRIVER» della Filcams Cgil –, con contrat-
ripercussioni sulle ore da lavora-
ti non siglati dalle confederazio-
re per le lavoratrici e i lavoratori
coinvolti, che hanno già subito
Il Ternano ni sindacali, salari e diritti assolu- Gentiletti (Senso Civico) attacca il regolamento
tamente inferiori, poche ore pre-
un ridimensionamento delle ore in vetrina su Rai 1
nei precedenti appalti, Una si-
tuazione che peserà negativa-
viste (per poi lavorarne il dop-
pio e anche di più), ricorso siste- «Polizia urbana, atto inutile»
TERNI - Oltre un milione matico a part time involontari,
mente sulla già compromessa di spettatori ha seguito,
condizione lavorativa ed econo- rapporti di lavoro a chiamata TERNI - «Dopo mesi di ostruzionismo la maggioranza è riuscita ad
sabato su Rai 1, la puntata
mica degli occupati nel servi- mai rescissi». «E’ evidente la ne- approvare il nuovo regolamento di polizia urbana, che prevede san-
di Easy Driver dedicata al zioni per chi chiede l’elemosina e dorme in strada, dichiarando tra
zio, con la previsione di due cessità di un confronto serio
Ternano e alle sue bellez- l’altro che sarà difficilmente applicabile», tuona il consigliere di mi-
cambi di appalto nel giro di po- con le imprese e il sistema istitu-
ze, dalla Basilica di San Va- noranza Alessandro Gentiletti (Senso Civico). «Ha respinto ogni
co tempo, poiché l’assegnazio- zionale per determinare un pro-
lentino, alla Cascata, al emendamento– continua –, che lo avrebbe reso più utile e in armo-
ne in seguito alla chiusura della Piediluco. Alla puntata tocollo in grado di garantire una
nia con la legislazione. Molti emendamenti avevano ricevuto il pare-
gara triennale non è stata effet- ‘ternana’, eccellente stru- competizione leale, basata sulla re favorevole degli uffici. Un atto inutile che non serve a nulla e che
tuata». «È impensabile che si mento promozionale, ave- qualità del lavoro e dei servizi e non aggredisce le vere situazioni di degrado della città. Un atto che
continui a giocare sempre sulla va collaborato l’ex asses- non sulla compressione dei dirit- porta con sé principi che reputo assurdi e avvilenti. Ho già presenta-
compressione dei diritti come sore Sara Francescangeli. ti», conclude Rossi. to un’ interrogazione per sapere quali effetti ha sortito la preceden-
unico regolatore del mercato – Stefano Cinaglia te ordinanza di dicembre 2018, che prevedeva sanzioni analoghe».

L’inizitiva del Comune di Narni dedicata ai nuovi nati

Un albero da ’adottare’ e curare per tutta la vita


sito modello con l’eventuale indicazione della spe-
NARNI cie arborea scelta. Nell’ufficio comunale sarà con-
servata una documentazione planimetrica di tutti
Ogni nuovo nato potrà avere assegnato un albe- gli alberi assegnati, con l’indicazione di nome e
ro autoctono da curare nel corso della propria vi- cognome dei minori assegnatari. «L’iniziativa –
ta, fra le 67 specie indicate nel regolamento redat- spiega l’assessore all’ambiente Alfonso Morelli –
to dal Comune. E’ l’iniziativa dell’amministrazione fa parte del programma dell’amministrazione che
comunale che ha aperto uno speciale registro di- punta a diffondere sempre di più fra le nuove ge-
sponibile all’ufficio anagrafe, dal quale la famiglia nerazioni una cultura ambientale sostenibile e in
potrà, se lo desidera, scegliere un albero ed asse- linea con il rispetto della natura». Il regolamento
gnarlo al proprio figlio o figlia registrandone il pos- prevede anche che tutti i residenti, in occasione
sesso all’atto dell’iscrizione allo stato civile. Il regi- di un evento importante, possano richiedere la
stro è stato aperto on line il primo gennaio scorso; piantumazione volontaria di un’alberatura o l’ado-
il personale incaricato provvederà a certificare il zione di una o più alberature presenti nelle aree
requisito anagrafico e interpellerà i genitori dei pubbliche comunali assicurandone la manutenzio-
nuovi nati o minori adottati per compilare un appo- ne ordinaria e straordinaria per almeno tre anni.
00121

€ 2 in Italia — Martedì 21 Gennaio 2020 — Anno 156°, Numero 20 — ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

Domani con Il Sole Dichiarazioni 2018


Da industria 4.0 Ammortamenti:
a ricerca e Ace: con super e iper
tutti gli sconti le partite Iva fanno
della manovra il pieno di benefici
- a 0,5 euro oltre Mobili e Parente
al quotidiano Servizio a pag. 3

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 24002,45 -0,57% | SPREAD BUND 10Y 158,90 -0,10 | €/$ 1,1085 -0,21% | ORO FIXING 1560,15 +0,16% | Indici&Numeri w PAGINE 32-35

Pace fiscale, Entrate IL PARADOS S O AM BIENTALE


REUTERS
PANORAMA

GIUNTA IMMUNITÀ DEL SENATO

Primo sì al processo
a caccia di chi paga per Salvini, assente
la maggioranza

solo le prime rate


Sì della Giunta per le immunità del
Senato al processo a Salvini sull’ipo-
tesi di accusa di sequestro di perso-
na nella vicenda della nave Grego-
retti: respinta la proposta del presi-
dente Gasparri di negare la richiesta
Stretta contro i «furbetti delle rate»: di autorizzazione a procedere. As-
LOTTA ALL’EVASIONE nel mirino i contribuenti che hanno RE AT I T RIBU T ARI senti per protesta i senatori di mag-
concordato una pace fiscale, sfruttan- gioranza e gruppo misto. L’ultima
Nel mirino chi ha aderito
ai condoni 2019 ma non ha
do i benefici dei condoni, segnatamen-
te quelli del 2019, ma poi hanno pagato Dichiarazioni parola spetta ora all’Aula. Salvi-
ni: «Vadano in galera spacciatori e
saldato il debito per intero
solo la prima o le prime rate scappando
dagli altri debiti fiscali. L’agenzia delle infedeli: mafiosi, non i ministri che hanno di-
feso il loro Paese». —a pagina 7

Oltre alle somme dovute


Entrate ha inviato le istruzioni agli uf-
fici per monitorare e attivare il recupe- soglie
i contribuenti dovranno
pagare sanzioni e interessi
ro con sanzioni e interessi nei con-
fronti di chi ha aderito alle sanatorie su più basse MERCATI
processi verbali di constatazione, av-
visi di accertamento e liti pendenti. Di- e sanzioni Per i fondi hedge
Al setaccio le sanatorie 178 miliardi
su processi verbali,
scorso diverso per i casi di «lieve ina-
dempimento»: a chi ha versato in ri- più severe di utili nel 2019
tardo o in modo insufficiente le Entra-
avvisi di accertamento e liti te presenteranno il conto con la Iorio, Ambrosi e Leo Elliott nella top10
maggiorazione degli interessi. —a pagina 23
Edizione chiusa in redazione alle 22 Mobili e Parente —a pag. 3 Graziani —a pag. 13

Retribuzioni, operai e impiegati


TARANTO
Ex Ilva, produzione in calo:
fermata l’acciaieria 1
destinatari del taglio al cuneo fiscale La crisi dell’acciaio continua e Arce-
lorMittal stringe i freni a Taranto. Da

50
giovedì il siderurgico terrà in funzio-
ne una sola acciaieria, la 2, e fermerà
FISCO E SALARI fino a marzo la 1. I sindacati dicono

In totale sono 16 milioni


Milleproroghe che l’azienda ha motivato lo stop con
problemi nel rifornimento di materie
i lavoratori dipendenti Sale il bonus In viaggio. Boom del trasporto di rifiuti. Il settore soffre la mancata realizzazione di nuovi siti di trattamento prime e nelle commesse. —a pagina 10
beneficiari dell’intervento
per la ricerca Rifiuti, 200mila tir per trasportarli ENERGIA
Sorgenia, «perché le banche
Sono gli impiegati e gli operai a be-
al Sud,
neficiare maggiormente del taglio
del cuneo fiscale finanziato dalla
legge di Bilancio con 3 miliardi per
per cento nuovo fondo fuori dalle regioni prive d’impianti hanno scelto F2i-Asterion»
«Una ristrutturazione realizzata
quest’anno e 5 miiardi per il 2021 . Il dalle banche in modo lungimirante
bonus impatta soprattutto sulle re- La nuova percentuale del
credito di imposta per chi
per le imprese Sono più di 200mila i camion, fra tir e “compatta- stati fatti dal centro studi di Ref Ricerche, gli e diverso dal solito». Così Angelo
tribuzioni dei lavoratori dipendenti tori”, necessari ogni anno per trasportare i rifiuti economisti hanno provato ad allineare questi Barbarulo, presidente di Sorgenia
con redditi da 26mila 600 a 40mila
euro. In totale sono 16 milioni i la-
investe in ricerca nel
Mezzogiorno nel 2020 (era del
in crisi prodotti dalle regioni che non hanno abbastanza
impianti per smaltirli, e che per questo motivo li
veicoli in una fila immaginaria e hanno concluso
che i camion formerebbero una colonna lunga
Holding racconta perché il turn
around di Sorgenia e può essere
voratori dipendenti beneficiari. 12% fino a qust’anno) Carmine Fotina —a pag. 2 destinano alle discariche o ai termovalorizzatori 3.300 chilometri, quasi la distanza tra Reggio considerato «un caso di scuola» an-
Pogliotti, Tucci —a pag. 2 situati in altre regioni o all’estero. I calcoli sono Calabria e Mosca. Jacopo Giliberto —a pag. 9 che per il futuro. —a pagina 15

TENDENZE

L’INDUSTRIA
Prezzi del petrolio in tensione
dopo lo stop produttivo in Libia
SANITÀ

CHE CRESCE E FRONTIERE


DELLA MEDICINA

E LE RIFORME Camici bianchi,


ENERGIA
NON FATTE arriva la legge
Offerta ridotta di oltre
di Marco Fortis 1 milione di barili al giorno anti violenze

U
n nostro recente articolo Problemi anche per l’Eni I pazienti e i loro familiari sono avver-
(«Pil, quando l’Italia fa titi: aggredire medici o infermieri po-
meglio della Germania», Mercati petroliferi in tensione sulle trebbe tradursi in dure condanne (fi-
“Il Sole 24 Ore”, 7 gennaio 2020) ultime notizie in arrivo dalla Libia, no a 1 6 anni di carcere). Il Parlamento
ha suscitato attenzione per aver dove il generale Khalifa Haftar ha sta accelerando sul Ddl sulla sicurezza
dimostrato che, al netto del fermato l’attività nei terminal petro- degli esercenti e delle professioni sa-
contributo della pubblica
amministrazione (Pa), di difesa,
liferi dell’est del Paese, bloccando
estrazioni per circa 1 milione di barili
L’allarme della Bri nitarie (potrebbe arrivare alla Camera
in febbraio). Bartoloni —a pag. 29
sanità e istruzione, nel triennio
2015-17 l’economia italiana è
al giorno. Una mossa che danneggia
l’intero Paese, che dipende dalla
Dai cambi climatici i rischi
cresciuta per tre anni di fila di
più delle economie tedesca e
vendita di oro nero. Problemi anche
per l’Eni, che ha ridotto la produzio-
del cigno verde sulla finanza
francese. Fatto mai avvenuto da ne del giacimento di El Feel. Laura Serafini —a pag. 4
quando è iniziata la circolazione Bellomo e Bongiorni —a pag. 5
monetaria dell’euro. Pertanto,
può essere utile approfondire le
cause di questa performance del S TRATEG IE AZIENDALI
nostro sistema economico,

Ecco perché
C
aggiungendo alcune ulteriori aro Direttore, Generali. Il ceo
evidenze. Ciò attraverso una come mantenere le per- Philippe Donnet
valutazione più dettagliata del
contributo dei diversi settori è necessario sone in cima alle priorità
delle aziende per cui lavorano è
Allarme dell’Oms
alla crescita delle quattro
maggiori economie valorizzare un tema cruciale per ogni
leader. La sensazione, però, è
sul coronavirus
dell’Euroarea, estendendo la che il mondo del business non diffuso in Cina
nostra comparazione
alla Spagna.
il capitale umano sempre ne sia adeguatamente
consapevole. Approfondimenti sul sito
—Continua a pagina 20 di Philippe Donnet —Continua a pagina 20 www.ilsole24ore.com/salute
MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 145 - N. 17

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

L’incidente sull’Himalaya Domani gratis


SimoneeTamara, Ricette, storie e interviste
Torna il mensile Cook
queiminutiviciniallamorte Fiori e spezie, l’Est in tavola
di Riccardo Bruno di Isabella Fantigrossi
a pagina 23 a pagina 29

America e Cina CONTAGI IN ASIA CONTROLLI ANCHE A FIUMICINO

GUERRA
FREDDA
Pechino: il virus
(ADAVOS) può passare
di Federico Fubini
da uomo a uomo
O
gni guerra fredda
ha i suoi luoghi
di contese, di Guido Santevecchi
compromessi o
semplicemente i
suoi territori di frontiera,
dove due superpotenze si
I l coronavirus, che ha già colpito 1.700 pazienti,
uccidendone tre, si trasmette da uomo a uomo.
A dirlo gli esperti della National Health
spiano e si studiano con Commission di Pechino. L’origine del virus sarebbe
sospetto. La Guerra fredda stata individuata in un mercato del pesce a Wuhan,
tra Stati Uniti e Unione ma risulta contagiato anche chi non ha visitato la
sovietica, quella vecchia, città. È simile alla Sars, che tra il 2002 e il 2003 fece
aveva Reykjavik e Helsinki 775 morti in Cina e a Hong Kong. L’Organizzazione
per gli accordi o mondiale della sanità ha convocato il comitato di
Checkpoint Charlie per emergenza. Controlli anche a Fiumicino.
guardarsi in cagnesco. La alle pagine 12 e 13 Ricci Sargentini
nuova guerra fredda
strisciante fra americani e
cinesi ha Davos. Questo L’INFETTIVOLOGO

GETTY IMAGES
villaggio svizzero sotto le
nevi questa settimana sarà
un po’ il confine comune,
«Ma i rischi sono limitati»
quello dove ci si guarda in A Wuhan, in Cina, dove ci sono stati morti per il virus simile alla polmonite, i medici trasferiscono i pazienti all’ospedale Jin Yintan di Margherita De Bac a pagina 13
cagnesco da vicino e un po’
capitale non allineata dove
trovare un’intesa o almeno Nave Gregoretti La maggioranza diserta la Giunta: propaganda. Di Maio attacca. Deciderà l’Aula LA POLEMICA SUL RAPPER

Salvini si manda a processo


provarci. Specie nei campi
dove la corsa a un riarmo di
qualche tipo avviene
OraSanremo
realmente fra le
superpotenze di oggi: nelle
èuncasopolitico
tecnologie e nel business.
Che questa sia la nuova
MonicaBellucci:
vocazione del World
Economic Forum,
L’autorizzazione con i voti della Lega. Il leader: «Pronto alla prigione» iononcisarò
l’incontro invernale dei
leader degli affari e della Caso Gregoretti, la Lega vo- di Renato Franco
politica, era chiaro già da
quando nel 2017 venne qui
L’ANALISI /1
● GIANNELLI ta per l’autorizzazione a pro-
cedere per Matteo Salvini, co-
Xi Jinping. Il presidente a
vita della Repubblica
Prese in giro bipartisan me aveva chiesto l’ex mini-
stro. E ha detto no alla propo-
popolare, il Paese dove i di Massimo Franco s t a d e l p re s i d e n te d e l l a
segreti tecnologici altrui Giunta per le Immunità parla-
sono sempre violati o
(legalmente) forzati e le
imprese di Stato diventano
L a sceneggiata che si è consumata ieri
in Senato ha molti padri. E avranno tutti
il compito non facile di spiegare una vicenda
mentari del Senato, Maurizio
Gasparri, appoggiata da 4 di
Forza Italia e Alberto Balboni
armi geopolitiche, impartì incomprensibile ai più; e che ha visto un uso di Fratelli d’Italia. La maggio-
una lezione al neo-eletto strumentale delle istituzioni. continua a pagina 5 ranza, polemicamente, aveva
Donald Trump. Fu una disertato la Giunta. Se non ci
lunga filippica sulle virtù sarà una proposta diversa da L’attrice Monica Bellucci, 55 anni
dei mercati aperti e della L’ANALISI/2 mettere al voto, il via libera ai
globalizzazione, a cui la
folla dei banchieri nel
centro congressi sulla
La partita è ancora lunga
magistrati sarà definitivo. Il
leader leghista ha ribadito di
essere pronto a farsi incarce-
L a presenza a Sanremo di
Junior Cally, il rapper che
tre anni fa cantava in un suo
Montagna Incantata di Giovanni Bianconi rare. Il ministro degli Esteri brano un femminicidio,
applaudì a lungo: il capo Luigi Di Maio lo attacca: «È diventa un caso politico. Con
del partito comunista più
grande al mondo era
diventato in un pomeriggio
A mmesso e non concesso che tutto vada
come improvvisamente lui ha deciso che
debba andare prima di poter scrivere Le mie
passato dal sovranismo al vit-
timismo». E sottolinea che la
scelta di bloccare la nave fu
prese di distanza e note
polemiche. Mentre Monica
Bellucci annuncia: io non
il loro avvocato. prigioni sul caso Gregoretti, Salvini dovrà una decisione di Salvini. sarò al Festival.
continua a pagina 10 aspettare ancora un bel po’. continua a pagina 2 da pagina 2 a pagina 5 a pagina 39 Baccaro

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Mutande pulite
R icorderete il vigile di Sanremo ri-
preso mentre timbrava il cartellino
in mutande. Un’immagine tanto
dirompente da diventare simbolica: co-
me la gonna di Marilyn Monroe alle pre-
quisquilie rispetto alla sostanza:
l’emblema dei furbetti del cartelli-
no sarebbe in realtà la vittima di
un equivoco colossale.
Una sentenza di portata storica,
se con il condotto di aerazione. Ebbene, che d’ora in avanti costringerà noi
il giudice di primo grado ha assolto l’uo- malelingue a sospendere il giudi-
mo in mutande con formula piena: «il zio persino davanti all’evidenza.
00121

fatto non sussiste». Intendiamoci. La Non c’entra nulla con il vigile di Sanre-
mutanda sussiste eccome, mica si tratta mo, ci mancherebbe, ma torna alla men-
di un fotomontaggio. Ma era una mutan- te la storia di quel benefattore sorpreso
da, per così dire, legittima. Il suo pro- dalle forze dell’ordine mentre usciva dal-
9 771120 498008

prietario strisciava il badge nella macchi- la finestra di una villa con un sacco di re-
netta apposita, situata a pochi passi da furtiva. «Ho sentito dei rumori sospetti e
casa, e poiché l’atto di vestire la divisa è mi sono infilato dalla finestra aperta»,
considerato orario di lavoro, talvolta vi spiegò ai carabinieri. «Appena mi hanno
mandava la figlia oppure ci si recava per- visto, i ladri sono scappati e io ho raccol-
sonalmente in déshabillé. Forse avrebbe to il sacco per portarlo in caserma da voi,
potuto infilarsi una vestaglia, ma sono ma per fortuna siete già qui!».
Fondatore Eugenio Scalfari
Salute Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°17 Martedì 21 gennaio 2020 Oggi con Salute all’interno In Italia € 1,50

“Processate Salvini”
L’editoriale

Il pieno
e il vuoto
della sinistra
di Ezio Mauro Firmato Salvini
Gregoretti, la maggioranza lascia la giunta. Soltanto la Lega vota sì all’incriminazione del proprio leader
È una questione di pieni e
di vuoti. C’era evidentemente
un vuoto, in mezzo alla politica
Di Maio lo attacca: “È passato dal sovranismo al vittimismo”. Zingaretti: “Uso politico della giustizia”
italiana, che improvvisamente
si sta colmando: come se il sistema,
Pensioni, no del governo a proposta dei sindacati: costa 20 miliardi
giunto sull’orlo dello squilibrio tra
destra e sinistra, sentisse il bisogno Il punto Caso Gregoretti, dal Senato arriva
di compensare l’interpretazione il primo via libera all’autorizzazio- il film di sam Mendes
feroce che il populismo stava ne a procedere nei confronti
dando del Paese, allontanandolo
dall’immagine di sé coltivata
nel lungo Dopoguerra di crescita
L’autolesionismo dell’ex ministro dell’Interno Mat-
teo Salvini. Dopo un’accesa batta-
glia, sono i senatori della Lega a di-
e progresso.
Quel vuoto era prima di tutto fisico,
della tattica Pd re sì al processo per il leader.
Nell’aula di Sant’Ivo alla Sapienza
materiale. Nessuna voglia a prendere parte alla seduta decisi-
di mettersi in gioco, contendere va della giunta per le Autorizzazio-
lo spazio dell’agorà nella di Stefano Folli ni e le immunità di palazzo Mada-
discussione pubblica, uscire di casa ma ci sono solo i dieci senatori del
e tornare a competere: dando
ragione a Zygmunt Bauman,
quando diceva che nella
C i sono pochi dubbi che Salvini
desiderasse un palcoscenico
per gli ultimi giorni di campagna
centrodestra. La maggioranza, in-
fatti, decide di disertare i lavori.
Pertanto, decisivi in giunta i 5 le-
percezione della democrazia elettorale, dove esercitare il suo ghisti che bocciano la relazione
contemporanea la posta in gioco è talento di astuto demagogo con del presidente Gasparri il quale
ormai troppo bassa, comunque, quel tanto di enfasi cinica che lo chiedeva di negare l’autorizzazio-
e chiunque vinca o perda, porta a paragonarsi a Guareschi o ne a procedere per il capo della Le-
con qualunque programma, poco a Silvio Pellico e a invocare un ga. «Risolviamola una volta per tut-
o nulla cambia per la vita concreta “processo politico” che lo te» è stata la sfida di Salvini prima
del cittadino. Il risultato numerico, coinvolga insieme a tutto il del voto. Ma Di Maio: «È passato
inevitabilmente, era l’astensione in “popolo italiano”. Il problema è dal sovranismo al vittimismo».
crescita vertiginosa a ogni elezione: che questo palcoscenico glielo ha di Conte, Lopapa, Mastrobuoni
una rinuncia a partecipare che fornito la maggioranza di governo. Milella, Vecchio e Ziniti
anticipava il grande rifiuto ● a pagina 27 ● alle pagine 2, 3, 4, 6 e 7
generalizzato che diventerà
l’anima trionfante dell’antipolitica.
Perché il vuoto, com’è chiaro, era Controlli anche in Italia
soprattutto politico. Riempito
da partiti, naturalmente, e meno
male: ma disertato dalle culture
politiche, quelle che fanno Il virus cinese fa paura
muovere le bandiere, danno
un’identità riconoscibile alle forze
in campo e nobilitano gli interessi
“Si può trasmettere
da uomo a uomo”
Universal Pictures

legittimi che queste forze


rappresentano, in una visione
generale del Paese e addirittura
del mondo.
● continua a pagina 27 di Bocci, Pini e Santelli ● alle pagine 12 e 13 k Il candidato Una scena di “1917” in lizza per dieci premi Oscar

Sanremo senza pace Quei due ragazzi


Addio Bellucci nell’orrore del 1917
Amadeus La loro corsa nelle trincee per salvare i compagni
sempre più solo ci costringe a vedere il passato e il buio del presente

di Sebastiano Messina di Natalia Aspesi

A vevamo cinque giorni l’anno


nei quali la politica cedeva il
passo all’unico genere capace di
Un suono monocorde che genera inquietudine e paura, un luogo
incolore e sconfinato che trasmette solitudine e pericolo, due ra-
gazzi in divisa, dal viso puro quasi adolescente, che corrono ansi-
battere in popolarità il calcio: le mando su questa landa grigia: pare quasi di sentire l’odore putri-
canzonette. Ci stanno togliendo do della morte. Così da subito 1917 (tutto girato in Inghilterra) ci
pure i cinque giorni di Sanremo. rinchiude in una delle tante storie desolate della Prima Guerra
● a pagina 26 Mondiale sul fronte occidentale. ● a pagina 32
servizi di Celi, Fumarola e Vitale
● alle pagine 10 e 11

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie,
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 –
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00
y(7HA3J0*LKRKLQ( +”!z!=!$!#
Martedì 21 gennaio
2020

ANNO LIII n° 17
1,50 €
Sant’Agnese
vergine e martire

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO A livello globale 2mila persone hanno lo stesso patrimonio di 4,6 miliardi tra i più poveri ■ I nostri temi

Il mondo è diseguale
La forza di questi sguardi sull’ingiustizia
L’ANALISI
IL GRAN PESO Chiesa in uscita,
DELLE BRICIOLE nuove mappe
per le metropoli
ALESSANDRA SMERILLI

U
no dei motivi dell’insostenibilità
dei sistemi economici attuali è
l’aumento delle disuguaglianze a
livello globale e all’interno dei Paesi. Il
Rapporto Oxfam 2020, pubblicato ieri,
e ancora non cambia
Rapporto Oxfam: ventidue miliardari hanno più beni di tutte le donne africane
MIMMO MUOLO
A rileggerla a distanza di un
mese, l’accorata constatazione
di papa Francesco nel discor-
so alla Curia Romana («Fratel-
sostiene che stiamo arrivando a un punto li e sorelle, non siamo nella cri-
in cui le disuguaglianze economiche sono
fuori controllo. Esso si concentra sulla Il Fmi avverte: crescita minore. E a Davos si fanno i conti con la crisi climatica stianità, non più») assume an-
cora maggiore significato.
ricchezza, misura dello stock posseduto da
ogni persona, e non sui redditi, e cioè EUGENIO FATIGANTE A pagina 3
quello che si guadagna in un anno. CEI Il presidente dei vescovi introduce i lavori del Consiglio permanente
Entrambe le misure, però, stando alle Nel giorno dell’apertura del Fo-
ultime pubblicazioni internazionali, rum economico di Davos, l’or- IL COMMENTO
mostrano che la forbice del divario tra i più ganizzazione non governativa
ricchi e i più poveri è in costante aumento. britannica Oxfam ripropone il Rai e la dignità
Branko Milanovic, grande studioso di suo dossier che scandaglia nel-
questi temi, nel suo famoso grafico, le infinite ingiustizie globali. delle donne
chiamato "dell’elefante" a causa della sua Un solo dato su tutti: i 2.153 più
forma, ci indica come dal 1980 in poi chi facoltosi del pianeta detengo- Serve via diritta
vede aumentare i propri redditi e le no una ricchezza pari al patri-
proprie ricchezze sono le élite di monio di 4,6 miliardi di perso-
GIGIO RANCILIO
ricchissimi sparsi nel mondo e coloro che ne. Ma se si assottigliano nel
vedono accrescere le proprie disponibilità mondo le distanze tra i livelli Ci sono momenti in cui pensi
nelle economie emergenti, come per medi di ricchezza dei Paesi, i l’abbiano fatto apposta perché
esempio la Cina, mentre si assiste alla divari crescono all’interno di non puoi credere che in un Fe-
sparizione della classe media nelle molti Stati. Anche in Italia: il stival «incentrato sul rispetto
economie avanzate. A chi si domanda se la 10% più ricco possiede oltre 6 delle donne» venga invitato un
disuguaglianza rappresenti un problema, volte la ricchezza globale del- trapper come Junior Cally.
Angus Deaton, premio Nobel per la metà dei connazionali.
l’Economia, risponde con un’altra A pag. 3. Calvini a pag. 23
domanda: è proprio vero che il mondo Primopiano alle pagine 6 e 7
migliora se pochi guadagnano un sacco di
soldi e tutti gli altri ne guadagnano pochi o
nulla, ma non stanno peggio CASO GREGORETTI La maggioranza diserta, primo sì in Giunta
economicamente rispetto al passato? Se la
disuguaglianza aumenta oltre una certa
soglia diventa tossica, come la presenza
dell’anidride carbonica nell’aria: se troppa
non si può respirare. «Quando si arriva al
La Lega «manda»
punto in cui una sola persona possiede
una parte enorme della ricchezza di un
Paese, che cosa può impedire a quella
persona di imporre la propria volontà a
tutta la nazione? Implicitamente o
Salvini a processo
esplicitamente i suoi desideri diventano In Giunta per le immunità del Se-
legge», scrive a sua volta Muhammad nato, assente la maggioranza, Sal-
Yunus. E l’effetto sarà l’esclusione dai vini "detta" alla Lega il voto favore- INTERVENTO
diritti e dalle opportunità per chi non vole al processo-Gregoretti per non
Altro sviluppo
appartiene a una cerchia ristretta.
L’aumento delle disuguaglianze innesca
un circolo vizioso che mina le pari
opportunità per tutti. E le rivolte in
Bassetti: investire sulla famiglia dare l’idea di volersi sottrarre al giu-
dizio e incitare il «popolo» a stare
dalla sua parte. Finisce 5 a 5, con-
trari Fi e Fdi, e il "no" al processo
col riformismo
comunitario
Ecuador, in Cile e in altri Paesi del mondo
negli ultimi mesi sono un sintomo di
quanto le disuguaglianze possano
diventare insostenibili.
La Parola guidi le scelte sociali non passa. Entro un mese parola
all’Aula, dove la maggioranza ha già
annunciato il «sì» al procedimento.
Il leader leghista attacca Conte e Di
GRAZIANO DELRIO
Il rapporto Oxfam usa immagini molto GIANNI CARDINALE frontati dal cardinale Gualtiero Bassetti, arci- Maio: «Vigliacchi, vi farò convoca- La grande crisi che viviamo non
plastiche per dare un’idea del fenomeno: vescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente re dai giudici». Il capo 5s: «Passa dal è solo di carattere economico
se ciascuno si sedesse sulla propria L’importanza della Domenica della Parola di della Cei, nella sua introduzione al Consiglio e- sovranismo al vittimismo». Il pre- ma, molto più strutturalmen-
ricchezza sotto forma di una pila di Dio istituita da papa Francesco. L’urgenza di piscopale permanente dei vescovi italiani. mier: «Decisioni sulle persone a te, di paradigma ideologico.
banconote da 100 dollari, la maggior parte sostenere le famiglie. Il dramma delle guerra bordo furono solo sue».
della popolazione mondiale siederebbe al che devasta la Libia. Sono alcuni dei temi af- Il testo a pagina 4 Il testo
suolo, una persona della classe media di Servizi alle pagine 8 e 9 a pagina 3
un Paese ricco su una sedia, e i due
uomini più ricchi al mondo sarebbero
nello spazio. DOPO IL VERTICE PROCESSO «FURBETTI»
Non tutti gli studiosi sono d’accordo con i
dati presentati nel Rapporto Oxfam e nel
DI BERLINO Libia, regge la tregua Vigile in mutande
POPOTUS
Ai detenuti anziani
Global Inequality Report, o con gli studi di
Thomas Piketty, a cui si deve il merito di
aver portato questi temi al centro
Forza di pace cercasi assolto: niente truffa la libertà fa paura
Del Re, Ferrari e Geronico a pagina 5 Isola a pagina 13 Otto pagine tabloid
dell’attenzione. Una delle critiche è che
nel divulgare i dati ci si concentra molto
sulle fasce estreme, come il 10 o l’1% più
ricco della popolazione, non tenendo in Tu quis es? ■ Agorà IL CORTEO Forte no al progetto di legge
considerazione le fasce intermedie. In Ivano Dionigi
realtà il problema è proprio in questi
estremi: se ci si limita a leggere indici ECOLOGIA
In piazza a Parigi: «I figli
sintetici di concentrazione della ricchezza,
si hanno misure medie, che senza altri Unire i punti una sorta di mania utopistica e
furia futurista, senza un adeguato Barrau, il consumismo non nascano senza padre»
indicatori possono trarre in inganno. Negli equipaggiamento e punti di è una rovina ambientale
I
ultimi anni ci si è accorti che il problema è n che direzione andare? Quale riferimento, è rischioso come DANIELE ZAPPALÀ
proprio nella concentrazione abnorme di insegnamento adottare? Come correre senza freni o a fari spenti Zappalà a pagina 21
ricchezza nelle fasce più alte di reddito, un orientarsi al mercato delle nella notte; tenere lo sguardo «Libertà, uguaglianza,
fenomeno che, se non adeguatamente offerte? Io credo che una risposta, solamente rivolto all’indietro in STORIA paternità». Anche oggi
misurato, può sfuggire. Per fare solo un valida per la dimensione sia adorazione feticistica del passato, lo slogan sarà scandito
esempio, in Italia l’indice di Gini sul
reddito disponibile, una misura della
personale sia politica, per
l’individuo come per la società
senza alcun moto di curiositas e di
passione per la novità, significa non
In mostra da quella Francia che
resta contraria alla filia-
concentrazione della ricchezza, è di 33,4
per il 2017. Un dato non elevatissimo,
possa venire dalla lezione del
Petrarca, il quale - consapevole del
crescere e rassegnarsi a una vita
rattrappita. Non diversamente la
i 2mila anni zione senza padre. Do-
po il lungo corteo di do-
sebbene superiore alla media europea
(30,9). Se però andiamo a vedere i dati
proprio ruolo di ponte tra classicità
e modernità, tra passato e futuro,
pensava il grande Steve Jobs il
quale, nel famoso discorso del 2005
di Germanico menica che ha riunito
decine di migliaia di
Inps sui lavoratori che guadagnano di più, tra patres e posteri - si vedeva «Siate affamati, siate folli», Stracquadaini a pagina 22 persone a Parigi, si pro-
osserviamo che negli ultimi 40 anni il tasso collocato sul confine di due popoli dichiarava agli studenti di Stanford: testerà oggi davanti al
di crescita dei redditi da lavoro è «con lo sguardo rivolto «Non è possibile unire i punti CALCIO Senato, dove arriva la
aumentato del 99% per i top 10% (quelli contemporaneamente avanti e guardando avanti; potete unirli solo bozza di revisione bioe-
che guadagnano di più), mentre per il indietro» (Libri sulle cose da guardando indietro. Dovete avere Juve-Lazio, il nuovo tica voluta da Macron.
restante 90% è stato del 65%. ricordare 1, 19 simul ante retroque
prospiciens). Guardare solamente in
fiducia che in qualche modo, nel
futuro, i punti si possono unire».
duello per lo scudetto Servizi
continua a pagina 2 avanti e recidere i fili col passato in © RIPRODUZIONE RISERVATA Zara a pagina 24 a pagina 14
Sicilia, in 15 giorni, ritrovati in spiaggia tre cadaveri e 139 chili di hashish
Il mistero dei narco-sub: titolo perfetto per un giallo di Camilleri. Ma è realtà y(7HC0D7*KSTKKQ( +"!z!=!$!#

Martedì 21 gennaio 2020 – Anno 12 – n° 20 a 1,50


a 1,80
-Arretrati:
- Arretrati:
a 3,00
a 3,00
- a-8,00
a 12,00
con ilconeil1,80
libro “Cosa
libro “Piazza
nostra Fontana
spiegataiaicolpevoli”
– Arretrati: eragazzi”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

5 Stelle al bivio Silvio Pelvico


Di Maio prepara SALVINI SI MANDA A PROCESSO DA SOLO » MARCO TRAVAGLIO
la mossa che vara
C
I PAGLIACCI
oerente come un budino
il congresso: stare sfatto, tetragono come
un sacco vuoto, lineare
soli o a sinistra? come un arabesco, Salvini ha de-
ciso – bontà sua – di farsi pro-
cessare per il presunto seque-
stro della nave Gregoretti, dopo
aver chiesto per due mesi di non
essere processato. L’opposto
del caso della Diciotti, l’altra na-
ve della Marina Militare italiana
bloccata per giorni in un porto
italiano: prima voleva essere
processato, poi non più. Ora,
pretendere un po’ di fermezza
da un politico è il minimo. Ma
pretenderla da un cazzaro è inu-
q DE CAROLIS A PAG. 4 tile. Anche perché ha allevato,
sui social e in piazza, una genia
di cazzari che parlano di tutto
Conte: “Ascolterò” con la sua stessa enciclopedica
incompetenza. E lo applaudono
È partito il dialogo a prescindere, qualunque cosa
dica. “Non processatemi!”: clap
fra M5S e Sardine, clap. “Processatemi!”: clap clap.
contattate anche “Mangio”: clap clap. “Digiuno”:
clap clap. Anche le tragedie, ap-
da un ministro pena passano dalla sua bocca,
diventano farse. Ma la gente
q BUONO A PAG. 5 stenta ad accorgersene, perché i
media continuano a prenderlo
sul serio. E lo farebbero anche se
Il reportage indossasse la divisa da clown,
con la pallina rossa sul naso.
L’onda Papeete Ieri, per dire, s’è paragonato a
tra Freud e la crisi NAVE GREGORETTI due arrestati famosi: Giovanni
Guareschi e Silvio Pellico (ma
delle partite Iva PRIMA SI PARAGONA voleva dire Pelvico, visto il giro-
vita che si ritrova). E ha annun-
q CAPORALE A PAG. 6
A PELLICO, POI IN GIUNTA ciato che scriverà Le mie prigioni
2.0. Poi, al verbo “scrivere” ap-

Dietro Bibbiano SI FA VOTARE CONTRO plicato a sè medesimo, gli è scap-


pato da ridere: “Farò un nuovo

Così il metodo Foti DAI LEGHISTI E CHIEDE format televisivo”. Come Coro-
na. Naturalmente il rischio che
venga arrestato è pari a zero. La
ha creato la psicosi DI DIGIUNARE PER LUI custodia cautelare, per un par-
tra quei bambini lamentare, richiede l’autorizza-
q MASSARI E PROIETTI A PAG. 2 - 3 zione del Parlamento (che la ne-
q OLIVA A PAG. 14 - 15 gherebbe unanime, per non re-
galargli altri martirii). E comun-
que i giudici non l’hanno mai
chiesta. Per arrestare uno prima
» L’ASSOLUZIONE PARLA DI PIETRO L’ex pm contro chi beatifica il latitante del processo, occorrono, oltre ai
gravi indizi di colpevolezza, le e-
Mr. Mutanda
era a casa:
“Craxi, uno dei tanti politici sigenze cautelari. Cioè almeno
uno dei tre pericoli canonici: fu-
ga all’estero (purtroppo alta-

“Non è truffa” che violavano le loro leggi” mente improbabile), inquina-


mento delle prove (e qui non c’è
nulla da inquinare: i fatti, cioè il
blocco della Gregoretti nel por-
» FERRUCCIO SANSA p Il magistrato di Mani I RITRATTI DEL “FATTO” to di Augusta, sono avvenuti alla
Pulite: “Vedo un completo luce del sole, in mondovisione) e
Gori, il berluscon-craxiano
È rimasto in mutande.
Ha perso il la-
voro e la casa.
stravolgimento della realtà
e una informazione pilota-
ta e artefatta”. E sulle che pensa di scalare il Pd
reiterazione del reato (impossi-
bile perché l’imputato non è più
ministro dell’Interno). Quindi
Eppure ieri è accuse di complotto la galera potrebbe toccargli solo
stato assol- internazionale: “I soldi p Scrive un manifesto per in caso di condanna definitiva,
to. Alberto nei conti esteri mica “un’altra sinistra”: ma lui per giunta a una pena superiore
Muraglia, ce li ha messi la Cia” che c’entra con la sinistra? ai 4 anni: due eventualità legger-
57 anni, era mente più remote del ritorno di
diventato il q BARBACETTO A PAG. 9 q RODANO A PAG. 7 Processo Enimont Di Pietro e Craxi Fotogramma Renzi a Palazzo Chigi, anche se
simbolo dell’in- la presenza dell’avvocata Bon-
chiesta sui “furbetti del giorno come difensore di Salvini
cartellino” del comune potrebbe essergli fatale. E co-
di Sanremo. Tutta colpa La cattiveria IL BRANO GALEOTTO LA TV PUBBLICA munque, casomai, se ne parle-
di quel video che nel 2015 rebbe tra 8-10 anni, quando nes-
ha fatto il giro d’Italia: il Salvini ha detto che vuole
andare in galera.
Junior Cally: chi è La Bbc senza boss: suno si ricorderà più di quel caz-
vigile urbano che timbra zaro che, per misteriosi motivi,
in slip. “Più colpevole di Finalmente parla a nome il rapper che fa donne scontente nel 2020 superava il 30% dei
c os ì ”, si erano detti in della maggioranza consensi. Ma a quel punto ci toc-
tanti. del popolo italiano tremare Sanremo e buchi sulla Brexit cherà proteggerlo dalla furia de-
A PAGINA 16 WWW.FORUM.SPINOZA.IT gli ex leghisti armati di cappi,
q MANNUCCI A PAG. 22 q PROVENZANI A PAG. 20 roncole e monetine.
y(7HB5J1*KOMKKR( +"!z!=!$!#

Martedì 21 gennaio 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LV - Numero 20 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Divieti assurdi Harakiri della Lega


Ora chi fuma
è un delinquente
abituale
VITTORIO FELTRI
SALVINI: «ARRESTATEMI
Conosco Sala, sindaco di Milano da pa-
recchi anni e l’ho apprezzato in particola-
re modo allorché organizzò in maniera
magistrale il famoso Expo che contribuì
a rilanciare alla grande la città. Quindi mi
imbarazza ora parlarne male, però non
posso trattenermi. Non so cosa gli sia pas-
sato per la mente, ma dicono voglia im-
Scriverò le mie prigioni»
pedire alla gente di fumare per strada. Io
capisco che a lui stiano sulle balle le siga-
Il segretario dà ordine ai suoi di votare per mandarlo a processo
rette e gli riconosco il diritto di combatter-
le con ogni mezzo tranne uno: vietarle
Pd in tilt: «Matteo fa il martire». Ma non è quello che voleva?
per legge. In casa sua non è lecito accen-
derne neanche una? Bene, può pretende-
re questo ed altro: entro le sue mura si
vive come egli comanda. Non esiste pro-
Permessi falsi ai migranti, in manette un fan di Bonaccini
blema. Un problema invece sorge nel PIETRO SENALDI
momento in cui il primo cittadino am-
brosiano esige che noi ci si astenga
dall’aspirare nuvole azzurre per strada,
Quartiere in rivolta: preferisce i rumori della città «Ci sono momenti nei quali
per arrivare alla libertà biso-
alle fermate dei mezzi pubblici eccetera.
È evidente che l’annuncio dei suddetti
provvedimenti proibizionistici abbia al-
Canta il gallo e a Torino monta lo sballo gna passare dalla prigione».
La vicenda della Gregoretti e
dell’incriminazione di Mat-
larmato i milanesi, i quali si domandano SIMONA BERTUZZI ➔ a pagina 17 teo Salvini per sequestro di
angosciati: Sala sta bene o gli è dato di persona per aver impedito
volta il cervello? Perché al posto di rom- per quattro giorni lo sbarco
perci l’anima con certe mattane non si fa di 130 profughi è grottesca.
i cazzi suoi? Interrogativi non del tutto Per illustrarla, l’ex ministro
illegittimi viste le ragioni che lo avrebbe- dell’Interno prende in presti-
ro indotto a studiare l’opportunità di to le parole di Giovannino
strapparci la cicca di bocca. Il sindaco, in Guareschi, uno dei più gran-
sostanza, dichiara che il fumo inquina di umoristi e caricaturisti ita-
l’atmosfera della metropoli e la rende ir- liani. Lo scrittore e giornali-
respirabile. In tale sua convinzione egli è sta emiliano (...)
supportato da un medico, pneumologo segue ➔ a pagina 3
di fama, il quale asserisce che una sigaret-
ta è più nociva dello scarico di una loco-
motiva e di alcune automobili. Sarà ve-
ro? Le piazze delle sardine
Nonostante io abbia fiducia nella scien-
za e perfino, talvolta, negli scienziati non
credo a certe esagerazioni che sconfina-
Alici nel Paese
no nella scemenza. Forse è più salubre
l’aria di una pineta che non le nuvolette
delle meraviglie
prodotte dal tabacco combusto, tuttavia AZZURRA BARBUTO
da qui a sostenere che esse ne ammazzi-
no di più degli impianti di riscaldamento «Sono un fertilizzante per
gestiti dal Comune ce ne corre. Prima di la politica», ha dichiarato
vietare il fumo, che io aspiro da 60 anni e Flavia, moglie di Romano
non sono ancora morto, si spengano le LE GRETINE SONO DIVENTATE GALLINE Prodi, a proposito delle sar-
caldaie che soffocano la cittadinanza e dine al fianco delle quali è
impongono il blocco della circolazione LORENZO MOTTOLA combattendo una battaglia per costringere i scesa in piazza domenica
solo d’inverno. Infatti quando in prima- suoi compagni di classe a smetterla di tirare i scorsa. «Ossigeno per la de-
vera esse si fermano, lo smog non c’è C’è la Greta sarda, che in realtà è un uomo e che gavettoni fuori da scuola perché i palloncini di mocrazia», li ha definiti il
più. ha deciso di passare le vacanze fuori dal palazzo plastica inquinano (pessima strategia difensiva, segretario del Pd Nicola
© RIPRODUZIONE RISERVATA della Regione a Cagliari senza che nessuno se ne peraltro, i bulli passeranno alle secchiate) (...) Zingaretti, speranzoso che
accorgesse. C’è la Greta napoletana, che sta segue ➔ a pagina 12 le alici marinate, (...)
ENRICO PAOLI ➔ a pagina 11 segue ➔ a pagina 7

Balle sugli indigenti, più ricco un miliardo di persone La storia di una ragazza che non sa a chi rivolgersi
Nel mondo povertà dimezzata Cinquecento minacce al giorno
in confronto a vent’anni fa ma il pm non ferma lo stalker
GIULIANO ZULIN BUONA TV A TUTTI FABRIZIO BIASIN

Oggi si apre il tradizionale meeting di Davos, in


Svizzera. I ricchi e potenti della Terra si ritrova-
Cosa insegna Questa storia, iniziata 9 anni fa, è difficile da
riassumere in quattro righe e ci porta ad un’uni-
no fra le nevi per capire come va il mondo. Ades-
so la priorità sembra l’ambiente e grandi fondi
“La Pupa ca conclusione: ci siamo rotti i coglioni di come
(non) funzionino le cose in Italia (sì, abbiamo
globali hanno annunciato investimenti pluri mi-
liardari sulla cosiddetta sostenibilità, (...)
e il secchione” scritto proprio “coglioni”). Pronti? Via.
Francesca (non si chiama così, (...)
segue ➔ a pagina 19 MAURIZIO COSTANZO ➔ a pagina 26 segue ➔ a pagina 15

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


1.994.000 Lettori (Audipress 2019/II)

Anno 162 - Numero 20 QN Anno 21 - Numero 20

MARTEDÌ 21 gennaio 2020


1,60 Euro Firenze FONDATO NEL 1859
www.lanazione.it

Il programma per il centrosinistra Diocesi di Spoleto

Elezioni toscane «Bocciati»


Giani lancia la sfida: i padrini
«Riparte lo sviluppo» delle cresime
Baroni, Caroppo e commento di Pini alle pagine 2 e 3 Peppoloni a pagina 10

Processo a Salvini, autogol Pd-M5s


Caso Gregoretti: maggioranza assente, ma la Lega vota sì. Il leader leghista: pronto ad andare in prigione Polidori e Farruggia alle p. 4 e 5

Il caso migranti TORNALOSPETTROSARS:I


LNUOVOVIRUSSITRASMETTEDAUOMOAUOMO. ALLERTA SUIVOLI DALLE CITTA’
LAFARNESI
NA:VIAGGIAWHUANSOLOSENECESSARIO.PASSEGGERIMONI
TORATIAFIUMI CI
NO
L’assist Firenze

giallorosso Rivoluzione
al Capitano parcheggi
Sosta gratis

RdC
Massimo Donelli
per i residenti
D unque, alla fine i gial-
lorossi hanno deciso
di rinunciare alla te-
Fichera in cronaca

sta di Salvini. E hanno preferito Firenze


rimetterci la faccia. La loro. Per-
ché dopo aver spiegato in mille
interviste che il leader della Le- Caos transenne
ga “Sì!”, andava processato
per il caso Gregoretti (la nave Cosa c’è dietro
con 135 migranti tenuta al lar-
go di Lampedusa dal 27 al 31 lu- l’affare segnaletica
glio 2019); dopo averlo urlato
in tutte le piazze reali e virtuali; Conte in cronaca
dopo averlo ribadito in tutti i
talk e tutti i tg… Ebbene, dopo
cotanta grancassa, ieri hanno Fiorentina
disertato la Giunta delle immu-
nità del Senato per evitare che
Iachini lo vuole

SI
NDROMECI
NESE
il proprio “Sì!” venisse brandito
dal nemico come uno strumen-
to di propaganda negli ultimi
ma Duncan
giorni della campagna elettora-
le in Emilia Romagna. costa 20 milioni
Continua a pagina 4 Belardetti e Firenzani a pagina 9 Giorgetti nel QS

Pressing per l’esclusione del rapper sessista Lazio sanzionata, il presidente scrive agli ultras

Un altro caso a Sanremo Saluti nazisti allo stadio


La Bellucci: non ci sarò Lotito: pagatemi i danni
Spinelli a pagina 27 Franci a pagina 11
y(7HA3J1*QTTKLP( +"!z!=!$!#

Martedì 21 gennaio 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 20 - € 1,20 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - *Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 www.iltempo.it
S. Agnese a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

FUGA DAL RIGORE

I portoghesi di Banca d’Italia


Dopo avere imposto al governo italiano leggi come la Fornero e strette fiscali i dipendenti
di Visco vanno in Portogallo a godersi la pensione esentasse. E la Cisl li incoraggia pure
••• Dopo avere imposto agli italiani la stretta
della legge Fornero e il rigore nei conti pub-
Vitinia Il Tempo di Oshø blici, i primi a fuggire dall’uno e dall’altra
sono i funzionari della Banca d’Italia. Che
Parto in casa
Morta neonata Sinistra assente, no di Forza Italia e FdI puntano sul Portogallo esentasse per goder-
si la ricca pensione. Perfino la Cisl suggeri-
sce loro di farlo, e giovedì organizza una
La piccola aveva ferite
nella zona del cranio Allora Salvini si manda a processo da solo giornata di studio sui vantaggi della fuga
dalle tasse italiane.

Fermata la madre La Rosa a pagina 7 Caleri a pagina 8

Ossino a pagina 18
La proposta
Traffico Idea Inps per uscire prima
PeggiodiRoma «Ma solo col contributivo»
soltanto Bogotà a pagina 7
Secondinelmondo
perore perse inauto In fila per fare bella figura
sono254 all’anno
Impegni solenni, zero fatti
Tutti in passerella a Davos
De Mattia a pagina 7

Il fatto non sussiste

Laghi a pagina 17

Saluti romani
Lotito chiede
i danni ai tifosi
Lettera della società
agli ultras «pizzicati»
nella gara col Rennes
Pieretti a pagina 35
PlebisictoCapitaleperCalenda FURBETTI CHE NON LO ERANO
Caos rifiuti
••• Se si votasse oggi il primo turno per le elezioni ammini-
strative a Roma il centrosinistra avrebbe 5 punti scarsi (per la
Il vigile timbra in mutande
Paura al Celio precisione 4,7) di vantaggio sul centrodestra, con cui se la Primarovinatoavita,
L’Ama dà buca ai grillini vedrebbe al ballottaggio. Fuori partita il MoVimento 5 Stelle,
Unavoragine fermo al 18,1%. Quanto ai candidati, se si tenessero oggi le
oraassoltoetantescuse
vistaColosseo Oggi corteo in Campidoglio primarie del centrosinistra il vincitore sarebbe - con ampio
margine, l’ex ministro Carlo Calenda.
Sprofondala strada Magliaro a pagina 16 Di Mario a pagina 14 Sereni a pagina 11
inviaMarco Aurelio
Evacuatoun palazzo
buona tv a successo, indubitabilmen-

a tutti H
te, questa edizione de “La Pu-
pa e il secchione e viceversa”,
con Paolo Ruffini e Francesca Ci-
di Maurizio Costanzo priani, che va in onda il martedì
alle 21.20 su ItaliaUno. Mi doman-
do: è solo questione di belle donne o
c’è qualcosa in più a intrigare i tele-
BLOCCO DEL CONTRATTO: spettatori? Penso che faccia curiosi-
tà il rapporto tra giovani o abba-
SCIOPERO NAZIONALE MEDICI SANITA’ PRIVATA stanza giovani e si pensa, seguendo-
li e divertendosi, di conoscere qual-
24 GENNAIO 2020 DURATA: 24 ORE cosa sui rapporti uomo-donna tra
CIMOP: giovani. Forse non è vero, ma
spesso la televisione illude.
“CONTRO IL DEGRADANTE BALLETTO DI RISORSE” Mi fa piacere che sia tor-
Conti a pagina 15 nata, su Retequattro, (...)
#SIAMOMEDICINONFIGURINE segue a pagina 33
9 771124 883008
00121
il Giornale
MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVII - Numero 17 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

IMMIGRAZIONE
PROCESSO FARSA A SALVINI
Solo la Lega vota per mandare il suo leader alla sbarra per il caso Gregoretti
E Renzi prova a rinviare tutto, dalle tasse alla prescrizione
Con il voto a favore dei leghisti, la LA SINISTRA CHE ODIA
giunta per le autorizzazioni a procedere ASSENTEISTI A SANREMO DAVOS AL VIA
del Senato ha deciso di mandare Salvini
a processo. Surreale la scena per cui i «Io Francesco, sovranista e nero Altro flop delle toghe 50 ANNI DI FORUM
maggiori accusatori del leader del Carroc-
cio (Pd e M5s) non hanno partecipato, insultato dalla Sardina razzista» Timbrava in mutande Potenti e star
per impedire ricadute elettorali.

servizi da pagina 2 a pagina 4


Giuseppe De Lorenzo ma aveva ragione lui uniti solo
a pagina 4
Luca Fazzo da ricchezza
L’EDITORIALE Timbrare in mutande si può. A oltre tre an- e ipocrisia
ni dall’inchiesta che lo ha fatto diventare famo-
DI BARCONI so come «furbetto del cartellino», il vigile urba-
no di Sanremo Alberto Muraglia è stato assol-
di Nicola Porro

I
to, e insieme a lui gli altri nove imputati che l piccolo gossip su
E DI MUTANDE avevano scelto il rito abbreviato. L’immagine Sankt Moritz, una lo-
di Muraglia in tshirt che scende le scale e va calità sciistica dove
di Alessandro Sallusti all’orologio segnatempo, accompagnerà il vigi- l’acqua in bottiglietta
le ancora a lungo. Ma il licenziamento in tron- nei rifugi costa come mi-

L
a serietà e l’affidabilità di un si- co deciso nei suoi confronti dal Comune ora nimo 5 franchi, vuole
stema si misurano dalle piccole potrebbe essere annullato e l’uomo, che nel che gran parte del suo
cose. E allora mi chiedo: la giu- frattempo si è inventato un’altra professione, successo si debba alla fa-
stizia che ha toppato sulle mu- potrebbe essere assunto nuovamente. miglia di armatori greci
tande del vigile di Sanremo presunto as- a pagina 17 Niarchos. Oltre a salvare
senteista e furbetto del cartellino – ieri alberghi in difficoltà ne-
assolto con formula piena perché il fatto gli anni ’50, rilevare im-
non sussiste – è la stessa che ha chiesto, e pianti dove in pochi risa-
ieri ottenuto dal Senato, di processare AL MONDO PEGGIO SOLO BOGOTÀ livano, avrebbero miglio-
l’ex ministro dell’Interno Matteo Salvini rato la pista dell’aeropor-
(caso Gregoretti) per sequestro di perso- Traffico, ogni romano to di Samedan, contri-
na, terremotando la politica e la democra- buendo ad allungarla e a
zia? Siccome purtroppo la risposta è: «sì,
è la stessa», significa che ci hanno ridotti
passa in auto 10 giorni riscaldarla. Atterrare in
quell’aeroporto è davve-
davvero tutti in mutande. ATTIVISTA Il ragazzo è stato insultato durante un sit-in Manila Alfano ro un incubo. È molto al-
Sono in mutande Pd e Cinque Stelle, a pagina 18 to sopra al livello del ma-
che pensavano di processare sì Salvini re, incastrato (...)
ma, per non trasformarlo in martire di
libertà, solo dopo le elezioni in Emilia-Ro- IL VIRUS SI DIFFONDE: RIUNIONE D’URGENZA DELL’OMS segue a pagina 11
magna (per questo ieri non hanno parte-
cipato al voto sul modello Ponzio Pilato).
Ma per certi versi è in mutande anche
Matteo Salvini, che ieri, votando contro
Rischio epidemia, Cina vietata CRISI IN ARRIVO?
I capitalisti
se stesso per drammatizzare gli ultimi
giorni di campagna elettorale, se perde le
Nuova Sars, primo contagio uomo-uomo. L’allarme della Farnesina si preparano
elezioni rischia ora davvero di essere con-
dannato e mettere così fine alla sua bril- Francesca Angeli al «cigno
lante carriera politica. E sono rimasti in GUERRA ENERGETICA
mutande pure i magistrati, che dopo aver La polmonite virale si trasmette da uomo a verde»
diffuso al mondo le foto del presunto mo- Libia, il ricatto di Haftar: non firma uomo. La «nuova Sars» adesso fa paura tanto
stro dei furbetti del cartellino men che in da indurre l’Oms a convocare una riunione ur- di Marcello Zacché
déshabillé senza fare le opportune verifi- e blocca tutti i pozzi di petrolio gente. In Italia scattano i controlli a Fiumicino.

L
che (e rovinando la vita a lui e alla sua Il governo: non andare nelle zone contagiate. a prossima crisi fi-
famiglia) ora devono rimangiarsi tutto. Clausi a pagina 12 nanziaria sarà an-
C’è una famosa battuta di Woody Allen a pagina 13 cora più violenta
che recita: «La maturità di una persona la delle precedenti. E a cau-
si misura dal modo in cui reagisce sve- sarla sarà un cigno ver-
gliandosi una mattina in pieno centro in de. E non più uno nero
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

mutande». Direi che il vigile di Sanremo PITT-ANISTON RIACCENDONO IL GOSSIP L’ALMANACCO DI BARTOLETTI E MAZZI come quello del libro di
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

ha superato la prova con grande dignità. Nassim Nicholas Taleb.


Non sono sicuro che magistrati, Pd e Cin- La favola di Brad e Jennifer Non sono solo «canzonette»: Questa volta il cigno sa-
que Stelle sapranno fare altrettanto sul rà verde come il movi-
caso Salvini. Andranno avanti come se e l’eterno ritorno (della ex) le nostre vite dentro Sanremo mento che denuncia il
niente fosse e, incuranti del pubblico de- cambiamento climatico
coro, proveranno senza vergogna per la di Valeria Braghieri di Vittorio Macioce quale minaccia per
seconda volta - la prima fu con Silvio Ber- LETTERE A CASA l’umanità. E che, ci piac-
lusconi – a fermare il centrodestra con
sentenze e condanne dopo processi col I l mondo non ha mai fatto tanto il tifo
per la loro coppia come da quando si Saluto romano O gnuno avrà un suo Sanremo, quel-
lo del primo amore o di un inverno
cia o meno, ha già inizia-
to a cambiare il mondo.
trucco e condotti partigianamente. Al gri-
do di «Lo vogliono le sardine», riprove-
sono lasciati. L’animo umano è tortuo-
so. Quando, nel 2000, Jennifer Aniston è
in curva: fortunato, quello che lo fa piangere anco-
ra adesso o l’ultimo prima di sentirsi vec-
Perché la novità, in que-
sto inizio di anno e di de-
ranno a fare carne di porco delle leggi
parlamentari e dei codici penali stando
diventata la moglie di Brad Pitt, la rea- Lotito chiede chi. Il mio non è indimenticabile. Non
me lo ricordavo. Forse neppure l’ho vi-
cade, è che il rischio cli-
matico sta uscendo dai
zione dei più è stata di tiepido sconcer-
ben attenti a non sporcarsi – come hanno to: un po’ come quando, per la prima i danni agli ultrà sto. Avevo undici anni e pochi mesi. confini colorati delle
fatto ieri – direttamente le mani. Perché volta, la faccia un po’ prussiana di Da- Smarrito. Fuori dalla mappa. Senza trac- piazze e delle (...)
si sa, loro sono democratici, leali, morali, niel Craig ha sostituito (...) di Roberto Perrone cia. L’ho scoperto (...)
etici, coraggiosi. Ma soprattutto sono dei a pagina 29 segue a pagina 10
grandi bugiardi. segue a pagina 26 segue a pagina 27
NAMI

L’inedito Leopardi sconosciuto Festival Nella testa di Junior Cally CR7-record Undici reti in 7 gare
A Napoli una recensione su Dante Così nasce il rapper anti-sistema Sarri: Cristiano si nutre di gol
w w w

EMANUELA MINUCCI — P. 24 AMABILE, CASTAGNERI E TAMBURRINO — PP. 22-23 GIANLUCA ODDENINO — P. 35

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 20 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

sì del carroccio in giunta, ora decide il senato


Cina, il virus si trasmette tra le persone
STAMPA
PLUS ST+
Gregoretti: Allerta negli aeroporti di Usa ed Europa IL FORUM
PAOLO MASTROLILLI

Salvini sceglie Trump porta a Davos


l’agenda
per la sua rielezione

la strada P. 11

del processo
Mossa per infiammare la campagna in Emilia
Bibbiano si prepara al flash mob di Santori
IL CASO
Il voto di domenica in Emilia e il ca- to l’ok al processo per l’ex ministro ISAIA E MENDUNI
so Gregoretti sono i due banchi di dell’Interno: ora sarà l’Aula a deci-
prova per Salvini. La Lega, con l’as- dere. GIUBILEI, GRIGNETTI, LA MATTINA, Sanremo, assolto
senza in Giunta di Pd e M5S, ha da- MAGRI, MARTINI E SORGI – PP. 2-5
il vigile che timbrava
in mutande
PERCHÉ VINCERÀ IL CENTROSINISTRA PERCHÉ VINCERÀ IL CENTRODESTRA P. 13

LE SARDINE NO, DARANNO


SALVERANNO OSSIGENO
BONACCINI ALLA LEGA
FEDERICO GEREMICCA GIOVANNI ORSINA
ROMA ROMA

F L’
orse è cominciata così, con un alleanza di destra-centro
appello Facebook talmente a trazione salviniana
strampalato da far sorridere: può giocarsi delle buone
«Nessuna bandiera, nessun partito, carte in Emilia-Romagna. Le mi-
nessun insulto. Crea la tua sardina e gliori sono di carattere naziona-
partecipa alla prima rivoluzione itti- le, ma ce ne sono di buone an- LE STORIE
ca della storia». Era l’inizio di no- che in loco. E perfino le Sardine
vembre, i sondaggi emiliano-roma- potrebbero aiutarla. PAOLA SCOLA
gnoli annunciavano catastrofi e cer- Il secondo governo Conte è na-
to nemmeno Zingaretti - che pure è to con l’intento esplicito di evita- Cuneo, in quota
un ottimista - poteva immaginare
che a dare una mano nel momento
re la fine della legislatura e ne-
gare al leader leghista la possibi-
per imparare il lavoro
del bisogno arrivasse il più impreve- lità di vincere le elezioni. del Soccorso alpino
dibile e indecifrabile dei soccorsi: Così facendo ha mandato agli P. 27
un soccorso ittico, appunto. elettori due messaggi.
CONTINUA A PAGINA 4 CONTINUA A PAGINA 4
FRANCESCO FALCONE

FORNERO RISPONDE ALLE CRITICHE DI LANDINI: LA MIA, UNA RIVOLUZIONE NECESSARIA A Torino l’opera lirica
Riforma delle pensioni e meno Irpef su maxi-schermo
WU HONG/EPA
“È come alla Scala”
il governo studia la nuova manovra L’allarme arriva dalla Cina: «Il nuovo virus si trasmette da uomo a uomo». Solo
nell’ultimo week end le autorità di Pechino hanno confermato 136 casi. Nella foto P. 27

BERTINI, GRASSIA, SEMPRINI E LA LETTERA DI ELSA FORNERO — PP. 6-7 COMMENTO DI LEPRI — P. 21 una ragazza con la mascherina anti-contagio IANNUZZI, PACI E TORTELLO — PP. 8-9

MATTIA
BUONGIORNO Il sublime dell’indecente FELTRI
GIORNATA DI VALUTAZIONI
Fino a un paio di giorno sia voi sia io eravamo all’oscuro gazzo il ruolo dello scapestrato, drogato, sconcio, reniten-
dell’esistenza di un rapper di nome Junior Cally. Ora è la te ai sacri valori, cioè il Junior Cally del tempo, appartene- GRATUITE DIPINTI
volpe cui tutti i cani, alcuni generosamente portatori del- va a uno oggi consacrato padre della patria musicale: Va- MERCOLEDÌ 22 GENNAIO
la similitudine, danno la caccia per i testi violenti e sessi- sco Rossi. Una sua canzone, Colpa d’Alfredo, trattava di
sti (riferisco i giudizi dell’intero arco costituzionale, di col- una ragazza insignita del titolo di prostituta (con un ter-
po riconvertito alla grazia), soprattutto inadeguati a quel- mine più brusco, però) poiché l’aveva mollato per uno
y(7HB1C2*LRQKKN( +"!z!=!$!#

la fioriera di animi gentili che vorrebbe essere il festival di con la macchina più grossa, uno di Napoli sobriamente ri-
Sanremo. Il presidente della Rai, Marcello Foa, l’ha giudi- battezzato l’Africano. Non so se fosse poesia, se salisse al
cata una scelta «eticamente inaccettabile», come se l’arte sublime o disvelasse l’indecente, ma so che la più grande
dovesse avere a che fare con l’etica, classica superstizione opera d’arte di Vasco Rossi fu un atto di mutismo quando,
di chi l’etica l’ha riposta in cantina. L’arte deve ricreare trent’anni fa, a metà canzone mollò il palco del festival e, Corso Tassoni 56, Torino
l’attimo, può salire al sublime o disvelare l’indecente, e vi siccome c’era il playback, le strofe continuarono senza Orario continuato 10-18
risparmierò l’ozioso elenco degli artisti osceni e dunque che ci fosse nessuno a cantarle. E in un sublime istante si Tel. 011 437 77 70
grandiosi. Soltanto mi viene in mente che quand’ero ra- disvelò l’indecente ipocrisia di Sanremo. dipinti@santagostinoaste.it
.
ANNO V NUMERO 14 www.ildubbio.news PSICOFORENSI
1,5 EURO
MARTEDÌ21GENNAIO2020
Per ridurre
Cnf, 2020 anno dell’avvocato gli errori
giudiziari
in pericolo. Bonafede: scelta giusta
A PAGINA 11 GUGLIELMO GULOTTA

IL DUBBIO
L a questione della
prescrizione è un tema
molto caldo e importante,
non c’è dubbio, ed è per
questo che, giustamente, i
media se ne occupano.
Come spesso capita però,
ciò avviene in un
meccanismo definito
«cecità attentiva»: ci si
AL SENATO LA MAGGIORANZA DISERTA. E I LEGHISTI VOTANO A FAVORE concentra su un argomento

«Sì al processo a Salvini»


e gli altri si sfuocano.
Quando avviene una rapina
e un uomo ci punta contro
un’arma, la nostra
attenzione sarà talmente
focalizzata sull’arma che

Caso Gregoretti, la giunta passa la palla all’aula non saremo in grado di


rievocare il volto del ladro.
C’è un tema altrettanto

L’ex ministro: processatemi. Di Maio: fa la vittima importante e delicato che è


quello degli errori giudiziari,
che riguarda tutti gli
imputati di tutti i giorni,

D
opo una giornata di scon- accusati di piccoli o grandi
tri, minacce e diserzioni, CACCIARI IL COMMENTO OSTELLARI (LEGA) reati, in tutti i Tribunali
la giunta per le autorizza- italiani. Secondo i dati
zioni ha dato il lasciapassare.
Ora sarà l’aula del Senato a deci- «Per la Lega Giudici «Riforme, (www.errorigiudiziari.com)
risulta che lo Stato, solo nel
dere se l’ex ministro dell’interno
Salvini dovrà essere processato sarà un contro patto con 2018, ha pagato 33.373.832
euro di risarcimenti per le
per sequestro di persona. Insom-
ma, il caso della nave Gregoretti boomerang» giudici gli avvocati» ingiuste detenzioni e
14.602.224 euro per gli
farà ancora discutere a lungo an- errori giudiziari.
che perché Salvini si dice pronto ERRICO NOVI Considerando che c’è un
GIULIA MERLO MASSIMO BRANDIMARTE
ad andare in galera. A PAGINA 4 tetto massimo per i
A PAGINA 3 A PAGINA 4
A PAGINA 2 E 3 risarcimenti pari a
516.456.90 euro (ma non è
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

previsto un tetto per i


IL PERSONAGGIO risarcimenti da errore
ALLERTA A FIUMICINO giudiziario) la questione è
Vendola, piuttosto allarmante. In
Italia, dal 1992 al 2018 sono
un ritorno stati versati ben 790 milioni
per i risarcimenti: circa 30

ecologista «PASSA DA UOMO A UOMO»


milioni in media ogni anno.
Questo, per di più, riguarda
solo gli errori giudiziari

ROCCO VAZZANA IL VIRUS CINESE emersi, non quelli per cui


spesso sono affollate le

SPAVENTA IL MONDO
carceri. Errare humanum
est, ma in questi casi

I n attesa di «un'emozione sem-


pre più indefinibile», come
cantavano i Cccp nell’85, il desti-
l’errore può costare caro,
può incidere negativamente
sulla vita di un uomo. È
no della sinistra italiana passa necessario, dunque,
per l'Emilia Romagna. Attende riconoscere che tali errori
Nicola Zingaretti, la cui perma- non sono e non possono
nenza al Nazareno è strettamen- essere solamente casuali,
te collegata allo scontro Bonacci- ma sono spesso insiti nel
ni-Bergonzoni; attendono gli ex comune modo di ragionare e
compagni di Articolo 1 ansiosi decidere in condizioni di
di rientrare nella casa madre “de- incertezza o pressione
renzizzata”. E nel frettempo Ni- sociale (come nel caso di
chi Vendola prepara il ritorno. processi mediatici).
A PAGINA 9 LANFRANCO CAMINITI A PAGINA 10 SEGUE A PAGINA 6

DOPO IL VERTICE DI BERLINO POLEMICA SANREMESE TEST IN CARCERE


ISSN 2499-6009

Libia, un accordo scritto Junior Cally è sessista? Arancia


sulla sabbia: servirà E allora censurate meccanica
inviare i militari italiani anche i Beatles e Vasco a Chieti
detto che gli Stati a vario titolo
y(7HC4J9*QKKKKT( +"!z!=!$!#

PASSATOR CORTESE DANIELE ZACCARIA GIULIA MERLO


interessati fossero tutti presenti
al massimo livello politico isti-

I l dato più rilevante della Con-


ferenza internazionale di Ber-
lino sulla Libia è che essa si è
tuzionale. Russia, Turchia,
Francia, Egitto, Gran Bretagna,
Italia e Algeria hanno partecipa-
«P referirei vederti morta piuttosto che con un altro uomo»
cantava John Lennon nel ’65. Non proprio un’ istigazione
al femminicidio ma poco ci manca. Più risoluto Jimi Hendrix con il
I l detenuto guarda le
immagini e un medico
valuta se la visione altera la
svolta. Non era affatto scontato to con i rispettivi capi del potere protagonista di Hey Joe che uccide la sua «vecchia signora» a colpi sua temperatura. Succede
che ciò accadesse dopo soli set- esecutivo: Putin, Erdogan, Ma- di revolver. In tal senso il rapper romano Junior Cally, finito nel nel carcere di Chieti.
te giorni dalla tregua del 12 gen- cron, Al Sisi, Johnson, Conte, vortice delle polemiche perché i suoi testi inciterebbero alla violen- A PAGINA 6
naio e soprattutto non era affatto Tebboune. A PAGINA15 za sulle donne, è un dilettante. A PAGINA 14
Le Monde diplomatique Visioni Il 25 in piazza la pace
IN EDICOLA Dossier sulla riforma SANREMO 70 Il festival sotto il segno NEL MONDO e in Italia contro i «20 di guerra»
delle pensioni in Francia; lavoro della polemica contro Amadeus che spirano da Trump e non solo.
in Bielorussia; emergenza e i testi del rapper Junior Cally Sabato prossimo centinaia di proteste
ecologica; filiera del litio in Bolivia Stefano Crippa,Mariangela Mianitipagina 12 Franco Uda pagina 18

quotidiano comunista

 CON "L'EXTRATERRESTRE"
IN FORMATO RIVISTA
+ EURO 2,50
CON LE MONDE DIPLOMATIQUE
+ EURO 2,00

MARTEDÌ 21 GENNAIO 2020 – ANNO L – N° 17 www.ilmanifesto.it euro 1,50

CASO GREGORETTI, LA MAGGIORANZA NON PARTECIPA AL VOTO all’interno

Salvini sì fa mandare a processo


II «Vado in tribunale a testa che non ha niente di sorpren- non partecipare al voto per Costituzione su misura
alta, in nome del popolo italia- dente dopo che era stato lo protesta. Un trionfo per Mat-
no». Matteo Salvini non avreb- stesso Salvini a chiedere ai cin- teo Salvini che ora può arriva- I nostalgici del maggioritario che tifano Lega
be potuto sperare in un finale que leghisti presenti nella re all’apertura delle urne do-
migliore per la sua campagna Giunta di votare contro la rela- menica prossima vantandosi - MASSIMO VILLONE
elettorale. La Giunta per le im- zione del presidente Maurizio come ha già cominciato a fare -
munità ha infatti deciso di au- Gasparri, nella quale si chiede- di essere «il primo politico al inammissibilità del refe- chi si candida ogni giorno a guida-
torizzare il processo nei suoi
confronti per la vicenda della
nave Gregoretti. Un risultato
va di non concedere l’autoriz-
zazione. Ma anche dopo la scel-
ta fatta dalla maggioranza di
mondo che chiede di essere
processato».
LANIA A PAGINA 4
L’ rendum Calderoli ha scate-
nato la destra. Salvini ha
gridato al furto di democrazia. Da
re il paese ci aspetteremmo un
pensiero non a misura di tweet.
— segue a pagina 4 —
io rompo
La campagna
Panam City, le baraccopoli di Boca la Caja accanto al centro affari foto Carlos Jasso
è terminata.
E un’altra già inizia
II Oggi e domani inserto
speciale per ringraziare tutti
i partecipanti alla campagna
«io rompo», per raccontarvi
com’è andata e che cosa fare-
mo adesso.

MATTEO BARTOCCI,
FABIO FERRI NELL’INSERTO

Contro tutti i muri


Un varco
di libertà
NORMA RANGERI

arà perché siamo quelli

S che i muri, di qualun-


que specie, culturali,
sociali, politici, proprio non li
sopportano. Sarà perché nel-
la vita della nostra cooperati-
va ne abbiamo dovuti abbat-
tere non saprei dire nemme-
no più quanti, il fatto è che
quando vi abbiamo chiesto di
aderire alla campagna iorom-
po.it ci siamo capiti subito e
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

la vostra risposta è stata di


immediata, larga e forte con-
divisione. L’ultima volta è
successo circa un anno fa
quando non il perfido Salvi-
ni ma i gialli del governo
Aumentano le disuguaglianze nel mondo: 2 mila super-ricchi detengono una ricchezza superiore giallo-verde, decisero che il
manifesto doveva chiudere
a quella posseduta da 4,6 miliardi di persone. In Italia non va meglio, secondo il rapporto Oxfam se non riusciva a stare sul
mercato con le sue gambe.
gli ultimi venti anni hanno distrutto l’equità sociale. E oggi a Davos il forum dei paperoni pagine 2,3 — leggi nell’inserto —

DOPO BERLINO MIGRANTI/GRADISCA


Disuguaglianze Sinistra/Pd/M5S Elezioni
Libia, conferenza flop Morte annunciata nel Cpr,
E l’Ue ripensa a Sophia Povertà e crescita, Si può cominciare Le sardine uniscono due versionei sull’omicidio
il quadro italiano dalle molte, comuni quel che la sinistra
è disastroso domande ha diviso
LUIGI PANDOLFI ALDO CARRA ANTONIO GIBELLI

obiezione più creti-

L’
untuale come un orolo- è silenzio a sinistra

P gio svizzero, anche que-


st’anno, alla vigilia del
World Economic Forum di
C’ del Pd. Ma c’è anche
qualcosa di più grave
se si allarga lo sguardo: il diva-
na rivolta alle sardi-
ne è anche la più pre-
sente in bocca ai commen-
II La conferenza di Berlino si è chiusa con un Davos, arriva il Time to Care rio spaventoso tra lo stato del tatori della destra e ai sac- Un migrante georgiano di 37 anni muore nel
invito al cessate il fuoco che al momento avvan- di Oxfam, rapporto che foto- centro destra e quello del cen- centi di ogni latitudine: co- Cpr di Gradisca. Si indaga per omicidio volonta-
taggia Serraj e con la previsione di un secondo grafa la distribuzione della tro sinistra. Nella prima area si me mai fanno manifesta- rio. Ufficialmente il giovane sarebbe morto du-
summit per arrivare a qualcosa di più concreto. ricchezza a livello globale. è compiuta la ristrutturazione zioni di piazza contro l’op- rante una rissa interna. Ma c’è un’altra versio-
Ma in Libia si è ripreso a sparare a Tripoli, men- I numeri sono impressio- delle diverse forze politiche posizione anziché contro il ne. Secondo gli antagonisti di «No Cpr» ci sareb-
tre l’Ue ripropone la missione Sophia come solu- nanti. dopo la crisi berlusconiana. governo? be stato un pestaggio delle forza dell’ordine. Il
zione al traffico di armi. — segue a pagina 3 — — segue a pagina 19 — — segue a pagina 19 — garante dei detenuti Mauro Palma visita il Cen-
COLOMBO, GIORGIO, MERLO, NEGRI, PRINZI PAG.12-13 tro: Ci costituiremo parte civile SALVI A PAGINA 6