Sei sulla pagina 1di 18

A. M. S. A.

Associazione medica per lo studio dell'agopuntura


Pres. Dr. Carlo Di Stanislao

SCUOLA ITALO-CINESE DI AGOPUNTURA


sedi di Roma e di Bologna
Dir. Dr. Dante De Berardinis

MACROCOSMO e MICROCOSMO:
I TRONCHI CELESTI E I RAMI TERRESTRI
APERTURA E CHIUSURA
DEI PUNTI DI AGOPUNTURA

A cura del Dott. Dante De Berardinis

LE INFLUENZE ENERGETICHE DEL MACROCOSMO SUL MICROCOSMO

In occidente per il calcolo del tempo usiamo il ciclo sessuagesimale: 60 secondi per un minuti, 60 minuti
per un ora. Gli anni, poi, li contiamo con il ciclo decimale in lustri (10 anni) e secoli (100 anni).
Dall'epoca dei CHOU i cinesi hanno usato un ciclo sessuagesimale anche per gli anni per cui un secolo
cinese corrisponde a sessanta anni.
La tradizione fa risalire l'uso di questo ciclo all'imperatore GIALLO, Huang Ti, mitico imperatore della
cultura cinese.
Il primo anno del primo ciclo corrisponde al 2697 A.C. del calendario gregoriano.
Il calendario cinese sole-lunare viene chiamato Nung Li o calendario degli agricoltori e viene usato per
stabilire le feste tradizionali dell'anno mentre il calendario usato ufficialmente quello gregoriano.
Il ciclo sessuagesimale (secolo cinese) attuale il 79 dall'anno 2697 A.C. e copre dal 1984 al 2044 del
calendario gregoriano.
Il ciclo a base 60 viene dalla combinazione dei 10 tronchi celesti e dei 12 rami terrestri: dopo 6 cicli di 10
tronchi e 5 cicli di 12 rami ritroviamo la combinazione del 1 tronco con il I ramo (minimo comune
multiplo tra 10 e 12).
Ogni anno viene definito da un tronco e da un ramo.
Il calendario cinese un calendario sole-lunare: gli anni vengono determinati dal movimento della terra
attorno al sole mentre i mesi sono dati dal ciclo lunare.
In questo modo il giorno del primo mese dell'anno variabile e coincide con la luna nuova del primo
mese. Pu variare da 21 gennaio al 20 febbraio.
Per riequilibrare i mesi con gli anni ogni 4 anni viene aggiunto un mese, detto intercalare, dopo il 5
mese e viene chiamato 5 mese Bis.

Nota

Il calendario Gregoriano , usato in occidente, solare. Si tiene conto della rivoluzione della terra attorno
al sole ma i mesi non corrispondono ai mesi lunari per cui il primo giorno dell'anno corrisponde sempre
al primo giorno del mese di gennaio mentre la luna nuova di gennaio cambia ogni anno come sa bene
chi deve travasare il vino o chi deve potare le piante.
Il calendario mussulmano un calendario esclusivamente lunare. I mesi sono determinati dalla luna per
cui ogni anno lo stesso mese inizia con una data (gregoriana) diversa. Il famoso mese del Ramadan pu
capitare in ogni stagione; nel 1997 iniziato il 10 gennaio.
Per i mussulani il 1997 corrisponde al 1417 .

TRONCHI CELESTI E RAMI TERRESTRI

Ogni anno la terra e gli esseri viventi (microcosmo) subiscono delle influenze energetiche da parte del
macrocosmo.
Vi sono delle influenze costanti che si ripetono nella stessa maniera ogni anno e ogni giorno mentre vi
sono delle influenze che variano di anno in anno e si ripetono ogni 60 anni.
Le energie macrocosmiche vengono chiamate tronchi e rami.
I 10 tronchi fanno riferimento alle influenze dei 10 pianeti mentre i 12 rami fanno riferimento alle
influenze delle 12 costellazioni.
Ad ogni tronco celeste viene associato un elemento naturale mentre ad ogni ramo terrestre viena
associato un animale simbolico.
Useremo i numeri arabi (1,2,3...) per i tronchi e i numeri romani (I,II,III,IV ....) per i rami.

Tronchi celesti Rami terrestri

1 JIA ABETE I ZI TOPO


2 YI BAMBU' II CHOU TORO
3 BING FIAM. LEGNA III YIN TIGRE
4 DING FIAM. LUCERNA IV MAO LEPRE
5 WU COLLINA V CHEN DRAGO
6 JI PIANURA VI SI SERPENTE
7 GENG ARMI VII WU CAVALLO
8 XIN PAIOLO VIII WEI MONTONE
9 REN ONDE IX SHEN SCIMMIA
10 GUI RUSCELLI X YOU GALLO
XI XU CANE
XII HAI MAIALE

IDEOGRAMMI DEI 10 TRONCHI (SHI GAN)

1-JIA (R. 527): busta dura, che protegge; corazza; buccia del seme.
"Il germoglio esce dal suo involucro".

2-YI (R.2316): un tale; fare un cammino; intestino di pesce.


"Il germoglio comincia a crescere".

3-BING (R. 4080):fuoco; luce; brillante.


"Lo Yang aumenta la crescita rilevante"

4-DING (R. 4950): uomo adulto, servitore, sostenere.


"La crescita aumenta notevolmente".

5-WU (R.5580): il 5 tronco celeste


"Quasi al massimo"

6-JI (R. 379): se stesso; proprio, particolare.


"Maturo"

7-GENG (R. 2662): cammino, cambiare; rimpiazzare.


"La vita comincia a cambiare".

8-XIN (R. 1999): acre, piccante; lavoro; sofferenza.


"La vita morta ma una nuova vita comincia".

9-REN (R. 2431): grande, magnifico; essere incinta, concepire.


"L'energia Yang nutre una nuova vita"

10-GUI (R. 2823): ultimo tronco celeste"


La nuova vita sta per cominciare ma aspetta il tempo".

IDEOGRAMMI DEI 12 RAMI

I-ZI (R. 5388): bambino, uovo, seme.


"Inizio dello Yang che comincia a crescere all'esterno"

II-CHOU (R.1099): pezzo di legno che ferma i polsi di un prigioniero, manette.


"Lo Yin finisce lo Yang gi si muove".

III-Yin (R. 5775): rispettare, vigilante.


"L'energia Yang comincia a cambiare e tutti gli esseri viventi cominciano a cambiare"

IV-MAO (R. 3379): periodo fisso per verificare il lavoro, raccolta delle imposte.
"L'energia Yang comincia ad aumentare".

V-CHEN (R. 307): tempo opportuno, a suo tempo; gli astri.


"Grazie all'energia della primavera gli esseri crescono e vivono meglio".

VI-SI (R. 4600): uomo da niente.


"L'energia Yang cresce sempre di pi".

VII-WU (R. 5566): mezzogiorno, unito.


"Lo Yang al massimo, lo Yin nasce".

VIII-WEI (R.5502): non ancora, non avere, non esistere.


"Le cose cominciano ad avere un gusto, i frutti stanno per maturare"

IX-SHEN (R. 4316): esprimere, esporre, informare un superiore.


"La freschezza d'autunno appena arrivata e gli esseri viventi sono maturi".

X-YOU (R.5857): maturo, perfetto, vecchio.


"L'energia Yin sta per aumentare e le cose invecchiano".

XI-XU (R.2059): distruggere.


"In questo momento si raccoglie tutto".

XII-HAI (R.1669): la dodicesima ora.


"L'energia Yin sempre pi forte all'esterno e l'energia Yang si nasconde all'interno".

ENERGIE "OSPITI" ED ENERGIE "INVITATE

Ogni anno, mese, giorno e ora viene qualificato energeticamente.


Le energie e i movimenti che qualificano invariabilmente, ogni anno-mese-giorno-ora, vengono chiamate
OSPITI.
Per ogni periodo dell'anno (di tutti gli anni) e durante le ore del giorno si ripete la stessa influenza
energetica.
Ogni anno a primavera avremo le influenze della primavera, della sua energia e del suo movimento; ma
anche durante la giornata la stessa cosa: ogni sera abbiamo la stessa energia che ci influenza, tutte le
sere dell'anno.
Le energie Ospiti sono queste energie invariabili.
I movimenti e le energie che qualificano il tempo (anno-mese-giorno-ora) in modo variabile e che
seguono il ciclo Jia-Zi (influenze dei 10 pianeti, tronchi e delle 12 costellazioni, rami) vengono chiamate
movimenti ed energie INVITATE.
Sono chiamate invitati i movimenti e le energie che non seguono il ciclo giornaliero o annuale ma
cambiano di giorno in giorno e di anno in anno. Ogni anno-giorno-ora sar caratterizzato da un
particolare movimento e da una particolare energia in un ciclo che si ripete ogni 60 anni detto ciclo Jia-Zi
dal nome del 1 tronco, Jia e dal nome del primo ramo, Zi.
All'inizio parleremo di tutti i movimenti e le energie ospiti: dell'anno, del giorno.
Seguir la descrizione dei movimenti e delle energie invitate dei periodi dell'anno e del giorno.
Alla fine si arriva al calcolo della situazione energetica del giorno ed oraria per stabilire i punti di
agopuntura che sono aperti o chiusi secondo lo Ze Ou Liu Zou (testo che descrive la circolazione e
l'irrigazione attraverso l'energia e il sangue in funzione del tempo e in particolare dei 10 tronchi celesti e
dei 12 rami terrestri.

ENERGIE "OSPITI" DELL'ANNO SOLARE


Ogni anno solare le influenze macrocosmiche che si ripetono invariabili con i mesi solari vengono
chiamate energie "ospiti".
L'anno solare, formato da 360 giorni, viene diviso in:

a. 4 stagioni e 12 mesi (ENERGIE STAGIONALI)


b. 5 periodi e 6 comparti o passi
c. 24 divisioni

ANNO SOLARE

A) ENERGIE STAGIONALI OSPITI

L'anno solare viene diviso in 4 stagioni:

Primavera
Estate
Autunno
Inverno

Ogni stagione composta da 3 mesi ed ogni mese viene qualificato energeticamente come Shao, Tai,
Jue.
Ad ogni mese dell'anno si associa un ramo e il I mese di primavera inizia il 4 febbraio di ogni anno
solare.
I mesi non sono definiti dai Tronchi celesti ma solo dai Rami terrestri.

Ramo Dal Al
SHAO-----III 4/2 5/3

PRIMAVERA TAI -----IV 5/3 5/35 5/3 5/4 LEGNO


5/3
JUE------V 6/5
5/4

SHAO-----VI 6/5 6/6

ESTATE TAI -----VII 6/6 7/7 FUOCO


JUE------VIII 7/7 8/8

SHAO ----IX 8/8 7/9

AUTUNNO TAI -----X 7/9 8/10 METALLO


JUE-----XI 8/10 7/11

SHAO-----XII 7/11 7/12

INVERNO TAI -----I 7/12 6/1 ACQUA


JUE------II 6/1 4/2

N.Van Nghi precisa che i rami:


III - IV corrisponde al legno e alla primavera
VI - VII corrisponde al fuoco e all'estate
IX - X corrisponde al metallo e all'autunno
XII - I corriponde all'acqua e all'inverno
I 4 rami fine stagione, Jue:
V-VIII-XI-II corrispondono alla terra
B) 5 MOVIMENTI E 6 ENERGIE OSPITI

Il macrocosmo ritma il suo microcosmo attraverso i 5 movimenti e le 6 energie. Ogni movimento


corrisponde a due tronchi e ogni energia corrisponde a due rami.
L'anno solare, a partire dal 21 gennaio, viene diviso in 5 periodi (per i movimenti) e in 6 passi (per le
energie). Nella divisione in 5 periodi ogni periodo dominato dalla influenza di un movimento mentre
nella divisione dell'anno in 6 passi ogni passo viene dominato da una energia.

5 Movimenti ospiti

In maniera invariabile l'anno viene diviso per 5 con il succedersi dei 5 movimenti: Legno, Fuoco, Terra,
Metallo, Acqua.
Il punto di partenza il giorno del grande freddo (Da han) il 21 gennaio.
Ogni movimento domina invariabilmente un periodo di 72 giorni:

Legno dal 21 gennaio al 2 aprile


Fuoco dal 3 aprile al 14 giugno
Terra dal 15 giugno al 26 agosto
Metallodal 27 agosto al 7 novembre
Acqua dal 08 novembre al 20 gennaio

Questi movimenti, invariabili per ogni anno, vengono chiamati "Ospiti".


In ogni anno questi periodi corrispondono al periodo della pienezza del movimento corrispondente.
Cos dal 21 gennaio al 2 aprile in pienezza (in ogni anno) il legno, dal 3 aprile al 14 giugno in
pienezza il fuoco e cos via.

6 Energie ospiti

Nella divisione in 6 passi vi sono le energie "Ospiti". Si parte sempre dal 21 gennaio con un ciclio di 60
giorni:

JUE YIN dal 21 GENNAIO al 19 MARZO (legno)


SHAO YIN dal 20 MARZO al 20 MAGGIO (fuoco)
SHAO YANG dal 21 MAGGIO al 22 LUGLIO (fuoco)
TAI YIN dal 23 LUGLIO al 22 SETTEMBRE (terra)
YANG MING dal 23 SETTEMBRE al 21 NOVEMBRE (metallo)
TAI YANG dal 22 NOVEMBRE al 21 GENNAIO (acqua)

Invariabilmente ogni anno si ripetono le influenze delle energie "ospiti" seguendo la successione
corrispondente dei 5 movimenti.
Ogni energia in pienezza per un periodo di 60 giorni: Jue Yin in pienezza dal 21 gennaio al 19 marzo
e cos via.

C) 24 DIVISIONI

L'anno solare formato da 24 "divisioni" di 15 giorni; ogni mese solare contiene 2 divisioni di 15 giorni.
L'anno inizia con l'inizio della primavera il 4 febbraio.

LE 24 DIVISIONI (Jie, R. 684)

1) 21 Gennaio Grande freddo


2) 04 Febbraio Inizio della primavera
3) 20 Febbraio La pioggia
4) 05 Marzo Risveglio degli insetti
5) 20 Marzo Equinozio di primavera
6) 05 Aprile Pura luce
7) 20 Aprile Pioggia dei cereali
8) 05 Maggio Inizio dell'estate
9) 21 Maggio Spiga piena per met
10) 06 Giugno Le spighe hanno le barbe
11) 21 Giugno Solstizio d'estate
12) 07 Luglio Piccolo calore
13) 23 Luglio Grande calore
14) 08 Agosto Inizio dell'autunno
15) 23 Agosto Fine della canicola
16) 07 Settembre Rugiada bianca
17) 23 Settembre Equinozio d'autunno
18) 08 ottobre Rugiada fredda
19) 23 Ottobre Brina
20) 07 Novembre Inizio dell'inverno
21) 22 Novembre Piccola neve
22) 07 Dicembre Grande neve
23) 22 Dicembre Solstizio d'inverno
24) 06 Gennaio Piccolo freddo
01) 21 Gennaio Grande freddo

IL GIORNO: ENERGIE OSPITI

- Energie (stagionali)
- Movimenti ed Energie

ENERGIE OSPITI DEL GIORNO

Anche il giorno, come l'anno, viene diviso per 12: un ora cinese, infatti, corrisponde a due ore
occidentali.
Ogni ora (due ore occidentali), come i mesi dell'anno, corrisponde invariabilmente ad una delle 12
energie stagionali e quindi ad uno dei 12 rami.
Per quando riguarda le energie ospiti l'ora, come per i mesi, non definita dal Tronco celeste ma solo
dal Ramo terrestre: si parte dalle ore 03(che corrisponde al 04 febbraio dell'anno).

Ramo dalle ore alle ore

SHAO-----III-YIN 03 05
PRIMAVERA TAI -----IV -MAO 05 07
JUE------V -CHEN 07 09

SHAO-----VI -SI 09 11
ESTATE TAI ----- VII-WU 11 13
JUE------VIIIWEI 13 15

SHAO-----IX-SHEN 15 17
AUTUNNO TAI ----- X-YOU 17 19
JUE------ XI -XU 19 21

SHAO-----XII-HAI 21 23
INVERNO TAI -----I -SI 23 01
JUE------II -CHOU 01 03

5 MOVIMENTI E 6 ENERGIE OSPITI

Ogni giorno subisce l'influenza invariabile dei 5 movimenti e delle 6 energie ospiti.
Come per l'anno si parte dal legno e dallo Jue Yin.
Partendo dalle ore 02 (corrisponde al 21 gennaio dell'anno) i movimenti dominano per 4 ore e 48 minuti
(24 ore diviso 5).
Le energie , partendo dalle ore 02, dominano per 4 ore ( 24 ore diviso 6).

5 movimenti ospiti del giorno


Il giorno viene diviso in 5 parti ed ogni parte viene legata ad un movimento.
Il movimento , durante la giornata, in pienezza per 4 ore e 48' minuti partendo dalle ore 02 (21 gennaio
dell'anno).

Movimenti dalle ore alle ore

LEGNO 02.00 06.48'


FUOCO 6.48' 11.36'
TERRA 11.36' 16.24'
METALLO 16.24' 21.12'
ACQUA 21.12' 02.00'

6 energie ospiti del giorno

Il giorno viene diviso in 6 parti di 4 ore ogni energia in pienezza per 4 ore.
La prima energia la Jue Yin ed inizia alle ore 02 che corrisponde al 21 gennaio dell'anno.

Energia dalle ore alle ore

JUE YIN 02 06
HAO YIN 06 10
SHAO YANG 10 14
TAI YIN 14 18
YANG MING 18 22
TAI YANG 22 02

L'ANNO SOLARE: MOVIMENTI ED ENERGIE "INVITATE"

Ogni anno solare dominato da uno dei 10 tronchi e da uno dei 12 rami. Con il susseguirsi degli anni si
susseguono i tronchi e i rami. Dalla combinazione dei 10 tronchi e dei 12 rami si deduce che ogni 10
anni si ripete lo stesso tronco celeste e che ogni 12 anni si ripete lo stesso ramo terrestre.
La prima combinazione tronco-ramo (1-I) la riavremo dopo 60 anni che il minimo comune multiplo tra
10 e 12.
Nel sistema cinese sole-lunare la data di inizio dell'anno coincide con il primo giorno della prima luna ed
quindi variabile.

Esempi

Data di inizio
Tronco Celeste dell'anno Ramo Celeste dell'anno
dell'anno
1 JIA ABETE 10/02/94 XI CANE
2 YI BAMBU' 31/01/95 XII MAIALE
3 BING FIAM. LEGNA 19/02/96 I TOPO
4 DING FIAM. LUCERNA 07/02/97 II TORO
5 WU COLLINA 28/01/98 III TIGRE
6 JI PIANURA 16/02/99 IV LEPRE
7 GENG ARMI 05/02/00 V DRAGO
8 XIN PAIOLO 24/01/01 VI SERPENTE
9 REN ONDE 12/02/02 VII CAVALLO
10 10GUI RUSCELLI 01/02/03 VIII MONTOME
11 1 JIA ABETE 22\01\04 IX SCIMMIA
12 2 YI BAMBU' 09\02\05 X GALLO

Influenze del macrocosmo sul microcosmo

I 10 tronchi e i 12 rami macrocosmici hanno delle influenze sul microcosmo attraverso i 5 movimenti e le
6 energie. Le influenze sul microcosmo vengono chiamati movimenti ed energie di "impatto". Ogni tronco
celeste ha il suo movimento di imbatto microcosmico cos come ogni ramo Terrestre ha la sua energia di
imbatto microcosmica.
Per lo studio della natura dei 10 Tronchi celesti e dei 12 rami terrestri a livello macrocosmico ci si rivolge
alle tabelle di corrispondenza di "origine" mentre per lo studio delle loro influenze a livello microcosmico
ci si rivolge alle tabelle dei punti di "imbatto".

CORRIPONDENZA CON I MOVIMENTI ED ENERGIE DI "ORIGINE" DEI 10 TRONCHI CELESTI E


DEI 12 RAMI TERRESTRI.

1 JIA ABETE Legno VB I ZI TOPO Tai Yang


2 YI BAMBU' Legno F II CHOU TORO Shao Yang
3 BING FIAM. LEGNA Fuoco IG III YIN TIGRE Shao Yang
4 DING FIAM.LUCERN Fuoco C IV MAO LEPRE Yang Ming
5 WU COLLINA Terra E V CHEN DRAGO Yang Ming
6 JI PIANURA Terra RT VI SI SERPENTE Tai Yin
7 GENG ARMI Metallo GI VII WU CAVALLO Tai Yin
8 XIN PAIOLO Metallo P VIII WEI MONTONE Shao Yin
9 REN ONDE Acqua V IX SHEN SCIMMIA Shao Yin
10 GUI RUSCELLI Acqua RN X YOU GALLO Jue Yin
XI XU CANE Jue Yin
XII HAI MAIALE Tai Yang

MOVIMENTO DI "IMBATTO" MICROCOSMICO DEI TRONCHI CELESTI

Per stabilire le influenze sul microcosmo dei 10 tronchi bisogna rivolgersi alle tabelle di "Imbatto"
microcosmico.

Tronco Movimento

1 - 6 Terra
2 - 7 Metallo
3 - 8 Acqua
4 - 9 Legno
5 - 10 Fuoco

Il Movimento invitato in pienezza nel tronco dispari (1-3-5-7-9) mentre in vuoto nel tronco pari (2-4-6-
8-10).
Ad esempio l'anno del 1 tronco celeste causa una pienezza del movimento terra mentre l'anno
dominato dal 6 tronco determina un vuoto del movimento terra.

ENERGIA DI "IMBATTO" MICROCOSMICO DEI RAMI TERRESTRI

Per stabilire le influenze dei rami terrestri bisogna rivolgersi alle tabelle di "imbatto" microcosmico.

Ramo Energia

I - VII SHAO YIN


II - VIII TAI YIN
III- IX SHAO YANG
IV - X YANG MING
V - XI TAI YANG
VI- XII YUE YIN

Movimento ed energia invitati per l'anno 1997.

L'anno 1997 inizia il 07/02/1997.

Ogni anno caratterizzato da un tronco celeste e da un ramo terrestre. Questi movimenti ed energie che
cambiano ogni anno vengono detti "INVITATI".

Questi movimenti ed energie variabili macrocosmiche determinano delle influenze rispettivamente sui 5
movimenti e le 6 energie microcosmiche .

Per stabilire i movimenti e le energie invitate bisogna far riferimento sempre alle tabelle dei punti di
imbatto microcosmico dei tronchi e dei rami sapendo che i numeri dispari determinano un pieno di quel
movimento mentre i numeri pari determinano un vuoto.
L'anno 1997: 4-DING; II CHOU

Ogni anno dominato da:

1. Un tronco che determina il grande movimento di quell'anno


1. Un ramo che determina la grande energia (Du Tian).

1997: TRONCO 4-DING (fiamma di lucerna)


Il tronco celeste determina il movimento di impatto microcosmico.
Il 1997 corrisponde al tronco 4-DING (Fiamma di lucerna).
Il tronco DING (Pari) determina il vuoto del movimento legno.
(Vedi tabella di imbatto microcosmico dei tronchi celesti))

Il LEGNO il grande movimento dell'anno 1997.

1997: RAMO II CHOU (toro)


Il 1997 corrisponde al ramo terrestre II - CHOU (Toro).
Il ramo II-CHOU, determina la grande energia (Du Tian).
A livello microcosmico il punto di imbatto TAI YIN.
(Vedi tabella di imbatto microcosmico dei rami terrestri)
TAI YIN la grande energia (Du Tian) dell'anno 1997.

ENERGIA ALLA PRESIDENZA E ALLA SORGENTE

Il Du Tian l'energia detta della "Presidenza".

Ogni anno la grande energia, Du Tian, che viene dal cielo determina una risposta della terra secondo la
regola della salita e della discesa delle energie:

Tai Yang_____________________

Shao Yang____________________

Yang Ming____________________

Tai Yin======================

Jue Yin======================

Shao Yin=====================

Tai Yang evoca una risposta Tai Yin e vice versa.


Shao Yang evoca una risposta Jue Yin e vice versa.
Yang Ming evoca una risposta Shao Yin e vice versa.

La risposta della terra alle influenze del cielo viene chiamata Da Tian o energia alla "Sorgente".

Nell'anno 1997 il Du Tian TAI YIN quindi evoca una risposta TAI YANG (Da Tian).

Il TAI YANG l'energia alla sorgente (Da Tian) dell'anno 1997.

Riassunto

Anno 1997, 4 TRONCO (Bing), II RAMO (CHOU)


Movimento invitato: LEGNO
(Il 4 tronco pari = VUOTO del Legno)
La presidenza (Du Tian, influenza del cielo): TAI YIN
(II ramo-chou)

La sorgente (Da Tian, risposta della terra): TAI YANG


(Per la regola della salita e della discesa)
Si dice che Du Tian domina i primi 6 mesi dell'anno mentre Da Tian domina il secondo semestre.

Il primo semestre del 1997 sar dominato dall'energia TAI YIN mentre il secondo semestre sar
dominato dall'energia TAI YANG.

* Da (R.4626) = risposta; Tian (R. 4944) = Terra


* Du (R.5279) = presiedere; Tian (R.4938) = Cielo

Movimenti ed energie invitate nei 5 periodi e 6 passi dell'anno solare

Come per i movimenti e le energie ospiti, l'anno viene diviso in 5 periodi di 72 giorni e 6 passi di 60 giorni
a partire dai 21 gennaio (giorno del grande freddo).
I movimenti invitati e le energie invitate, per, cambiano ogni anno.
Movimenti invitati per i 5 periodi

Ogni periodo di 72 giorni dominato da un tronco celeste che determina il suo imbatto microcosmico su
un movimento.
Il 1 periodo (dal 21 gennaio al 3 aprile) corrisponde al tronco dell'anno. Gli altri periodi vengono calcolati
di conseguenza.

Quindi per il 1997 :

- 1 periodo corrisponde al movimento Legno.

(Movimento dell'anno)

- Il 2 periodo corrisponde al movimento Fuoco


- Il 3 periodo al movimento Terra
- Il 4 periodo al movimento Metallo
- Il 5 periodo al movimento Acqua.

Energie invitate per i 6 passi.


Ogni passo viene dominato da un ramo terrestre.
Il 3 passo corrisponde al ramo dell'anno e di conseguensa al Du Tian dell'anno mentre le altre energie
vengono calcolate dalla loro successione fisiologica (secondo i 5 movimenti)
Il 3 passo dell'anno va dal 22 maggio al 22 luglio.
Per l'anno 1997 (Du Tian = TAI YIN) il 3 passo corrisponde a TAI YIN.
Di conseguenza il secondo passo SHAO YIN e il 1 dominato da JUE YIN mentre il 4 passo
corrisponde a Shao Yang.

Successione delle 6 energie

Energie Movimento Ramo

Jue Yin Legno VI - XII


Shao Yin Fuoco I - VII
Tai Yin Terra II - VIII
Shao Yang Fuoco III- IX
Yang Ming Metallo IV - X
Tai Yang Acqua V - XI
Yue Yin Legno VI - XII

Esempio nel 1997 (Anno 4-DING ; II CHOU)

MOVIMENTI INVITATI PER I 5 PERIODI DI 73 GIORNI DELL'ANNO 1997

1 periodo LEGNO 21 Gennaio 03 Aprile


2 periodo FUOCO 03 Aprile 15 Giugno
3 periodo TERRA 15 Giugno 27 Agosto
4 periodo METALLO 27 Agosto 08 Novembre
5 periodo ACQUA 08 Novembre 21 Gennaio

ENERGIE INVITATE PER I 6 PASSI DI 61 GIORNI DELL'ANNO 1997

1 passo JUE YIN 21 Gennaio 23 Marzo


2 passo SHAO YIN 23 Marzo 22 Maggio
3 passo TAI YIN 22 Maggio 22 Luglio
4 passo SHAO YANG 22 Luglio 21 Settembre
5 passo YANG MING 21 Settembre 21 Novembre
6 passo TAI YANG 21 Novembre 21 Gennaio

CALCOLO DEL TRONCO-RAMO DEL GIORNO


I tronchi del giorno seguono l'ordine dal 1 fino al 10 per poi ricominciare. Ogni 10 giorni si chiude un
ciclo.

Esempio:

- Se il primo giorno del mese Jia il giorno 11, 21 e 31 del mese sar sempre Jia.
- Se il 3 giorno del mese Bing lo sar anche il 13 e il 23 di quel mese.

I rami del giorno si susseguono nell'ordine da 1 al 12 per poi ricominciare. Ogni 12 giorni si chiude un
ciclo.

Esempio:

- Se il primo giorno del mese Zi il giorno 13 e 25 sar sempre Zi.


- Se il 3 giorno del mese Yin lo sar anche il 15 e il 27 di quel mese.
In ogni anno solare i mesi hanno sempre gli stessi giorni.

Mesi di 30 GIORNI:

- Aprile 4
- Giugno 6
- Settembre 9
- Novembre 11

Mesi di 31 giorni:

- Gennaio 1
- Marzo 3
- Maggio 5
- Luglio 7
- Agosto 8
- Ottobre 10
- Dicembre 12

Mese incompleto o variabile:

- Febbraio di 28 giorni tranne gli anni bisestili in cui ne ha 29.

Se si associano i tronchi-rami ai giorni del calendario solare si pu stabilire il metodo del calcolo del
tronco-ramo del giorno.

Il primo gennaio dell'anno 1978 corrisponde a 10.XII (Gui Hai)


Si dice che il 10.XII il numero "Norma" di quell'anno.
Al numero Norma si aggiunge il numero del giorno del mese.
Alla somma del numero Norma + il numero del giorno:

- Si sottrae 1 per i mesi 1-4-5.


- Si sottrae 2 per il mese 3 (marzo)
- Si lascia invariato per i mesi 2-6-7.
- Si addiziona 1 per il mese 8
- Si addiziona 2 per i mesi 9-10
- Si addiziona 3 per i mesi 11-12.

Negli anni bisestili si aggiunge 1 ai calcoli precedenti per i mesi da marzo a dicembre.
In questo modo si pu calcolare il tronco-ramo quotidiano di ogni giorno dell'anno.

Esempio:

Calcolare il tronco-ramo del giorno 7\5\78


Si addiziona 7 ( 7 maggio) al numero 10-XII (norma dell'anno)= 17-XIX
Per il mese 5 si sottrae di 1 e abbiamo 16-XVIII.
Sapendo che i tronchi hanno un ciclo di 10 e i rami un ciclo di 12 si deduce che 16-XVIII corrisponde a 6-
VI
Cos per calcolare il tronco-ramo del 31\12\1978:
Numero norma + 31 + 3 = 34
Tronco = 10 + 34 = 44 (meno 10*4) = 4
Ramo = XII+ 34 = 46 = IV
Il 31 dicembre del 1978 il giorno 4-IV per cui il 1 gennaio del 1979 il giorno 5-V (Numero Norma).

NUMERI NORMA DEGLI ANNI DAL 1976 AL 2000

Il numero del tronco norma (tronco del 1 gennaio) si calcola sommando il numero 35 (o 36 per l'anno
dopo il bisestile) al numero del tronco del 1gennaio dell'anno precedente e si sottrae un multiplo di 10.
Il ramo norma (del 1 gennaio) si calcola aggiungendo il numero 5 (6 per l'anno dopo il bisestile) al
numero del rano del 1 gennaio dell'anno precedente sottraendo (quando la somma supera il 12) 12.

1 GENNAIO Norma

76 9 I + 6
77 9+ 35+1= 45 5 VII + 5
78 5+ 35 = 40 10 XII + 5
79 10+ 35 = 45 5 V + 5
80 5+ 35 = 40 10 X + 6
81 1O+ 36 = 46 6 IV + 5
82 6 + 35 = 41 1 IX + 5
83 1 + 35 = 36 6 II + 5
84 6 + 35 = 41 1 VII + 6
85 1 + 36 = 37 7 I + 5
86 7 + 35 = 42 2 VI + 5
87 2 + 35 = 47 7 XI + 5
88 7 + 35 = 42 2 IV + 6
89 2 + 36 = 38 8 X + 5
90 8 + 35 = 43 8 VIII + 5
92 8 + 35 = 43 3 I + 6
93 3 + 36 = 39 9 VII + 5
94 9 + 35 = 44 4 XII + 5
95 4 + 35 = 39 9 V + 5
96 9 + 35 = 44 4 X + 6
97 4 + 36 = 40 10 IV + 5
98 10+ 35 = 45 5 IX + 5
99 5 + 35 = 40 10 II + 5
00 10+ 35 = 45 5 VII

Il giorno 1 gennaio 1997 corrisponde al 10 (Gui)-IV (Mao).

Numero norma = 10 e IV.

Calcolo del tronco-ramo del giorno 11/06/97:

10 + 11 = 21 = 1 (Jia)
IV (162) = IX (Shen)

(11/06/96 il 162 giorno dell'anno. Si divide 162 per 12 il resto si aggiunge al ramo norma)
Il giorno 11\06\97 corrisponde al tronco 1 (Jia) e al ramo IX(Shen).

CALCOLO DEL TRONCO-RAMO DELL'ORA DEL GIORNO

Le 12 ore del giorno prendono il nome dal Ramo e sono "ospiti".


Per il calcolo del tronco dell'ora del giorno bisogna conoscere il tronco di prima ora:

Nei giorni 1 Jia e 6 Ji la prima ora Jia Zi 1-I


Nei giorni 2 Yi e 7 Geng la prima ora Bing Zi 3-I
Nei giorni 3 Bing e 8 Xin la prima ora Wu Zi 5-I
Nei giorni 4 Ding e 9 Ren la prima ora Geng Zi 7-I
Nei giorni 5 Wu e 10 Gui la prima ora Ren Zi 9-I

Per calcolare le altre ore del giorno si segue l'ordine dei tronchi celesti.

Esempio

Per tornare all'esempio precedente calcolare il tronco di prima ora dell'11/06/97.


Il 11/06/97 il giorno 1-IX di conseguenza la prima ora sar Jia-Zi, la seconda = Yi-Chou, la terza =
Bing-Yin, ecc.
10 TRONCHI CELESTI E 12 RAMI TERRESTRI
APPLICAZIONI PRATICHE

A livello clinico i 10 tronchi e i 12 rami vengono utilizzati in due maniere:

1) Utilizzo dei punti Shu antichi dei 12 meridiani in maniera stagionale (per le energie ospiti) e sfruttando
l'apertura dei punti in riferimento alle energie e ai movimenti invitati.

2) Utilizzo degli otto punti chiave dei meridiani curiosi secondo le otto leggi sacre.

PUNTI SHU ANTICHI

Esiste una Agopuntura detta crono-agopuntura che utilizza la puntura dei punti Shu antichi per la
tonificazione o la dispersione dell'energia che varia col tempo.
Il primo metodo riguarda le energie Ospiti mentre per calcolare l'apertura e la chiusura dei punti si fa
riferimento ai movimenti e le energie invitate.
Pungere un punto Shu antico significa agire sul punto cone fa una energia macrocosmica. Vi sono molti
modi di usare i punti per la tonificazione e la dispersione.
Noi ci occuperemo del metodo riportato al cap. 26 del Su Wen:

"Una energia in pienezza perch in anticipo mentre in vuoto perch in ritardo".

1) Tonificazione e dispersione di un meridiano

In tutti i casi il principio consiste di tonificare il padre in caso di vuoto e di disperdere il figlio in caso di
pieno.
Per esempio per tonificare il metallo nei suoi meridiani di P e GI dobbiamo simulare con gli aghi l'energia
Tai Yin (Terra) macrocosmica e quindi pungere il punto He del meridiano Yang 11GI e il punto Yu del
meridiano Yin 9P.
Per disperdere il movimento metallo dobbiamo simulare l'energia macrocosmica del figlio Acqua:
pungere il punto Ying dello Yang, 2GI e il punto He dello Yin, 5P.

2) Tonificazione e dispersione stagionale

Per tonificare il meridiano si prende in consioderazione il passo dell'anno in cui ci troviamo e la sua
energia.
Consideriamo il 1 passo dell'anno in cui l'energia ospite Jue Yin.
Per tonificare il metallo in un giorno di febbraio (1 passo-Jue Yin) bisogna simulare l'energia Tai Yang
(acqua) che la madre di Jue Yin (legno) e pungere i punti Acqua di P e GI: 2GI, 5P.
Per disperdere il metallo in un giorno di febbraio pungere i punti del figlio (Shao Yin) fuoco: 10P, 5GI.

3) Tonificazione dell'energia del movimento

Con questo medoto si usano direttamente l'energia del movimento interessato. E' interessato il
movimento del metallo, la sua energia Yang Ming; lo Yang Ming agisce sui punti Ting dello Yang e sui
punti King degli Yin. Bisogna simulare l'energia Yang Ming e pungere i punti 1GI e 8P.

d) Tonificazione e dispersione in funzione dell'ora di puntura.

Per questo metodo bisogna tener conto dell'ora di pienezza dei meridiani secondo il ciclo di creazione.
Un meridiano in pienezza nell'ora (2ore) di massima attivit ed in vuoto nelle due ore successive:
questi sono i flussi e i reflussi dell'energia del meridiano. (N.V.Nghi).
Cos si disperde durante il flusso e si tonifica durante il reflusso.
Ad esempio per i meridiani del matallo: per il meridiano del polmone vi il flusso dalle 03 alle 05 mentre
vi in reflusso dalle 05 alle 07; il flusso di Shou Yang Ming dalle 05 alle 07, il suo reflusso dalle 07
alle 09.
Per tonificare si pungono i punti 9P dalle 05 alle 07 e il punto 11GI dalle 07 alle 09: sono i punti Terra
(madre del metallo) nelle due ore di reflusso.
Per disperdere si pungono i punti 5P dalle 03 alle 05 e il punto 2GI dalle 05 alle 07: sono i punti Acqua
(figlo del metallo) nel periodo del flusso.

4) Tonificazione e dispersione secondo il movimento ospite


Nel momento in cui si tratta il paziente si determina il movimento ospite e l'ora del trattamento nel ciclo di
creazione.
Il movimento ci indica il punto Shu antico da trattare mentre l'ora ci indica il meridiano in pienezza.
Il movimento ospite ci indica il punto da trattare secondo lo schema seguente.
Tronco 3-8 4-9 5-10 1-6 2-7
Movimento ospite Acqua Legno Fuoco Terra Metallo
Punti Ting Ying Yu King He

Esempio

Se trattiamo il paziente il 15 febbraio alle ore 6 del mattino pungiamo il meridiano del GI in pienezza a
quell'ora e il punto Ying (2GI) perche ci troviamo nel periodo dominato dallo Jue Yin.

ORARIO DI APERTURA E CHIUSURA DEI PUNTI SHU ANTICHI

Questo metodo si basa sulla interdipendenza tra il cielo e l'uomo. E' descritto nel Ze Ou Liu Zou
(circolazione e irrigazione attraverso l'energia e il sangue mezzogiorno-mezzanotte).
Secondo questa teoria i punti Shu hanno un'attivit variabile nel tempo secondo il giorno e l'ora. In certi
momenti sono chiusi ed in altri sono aperti.
La scelta dei punti secondo il giorno e l'ora hanno una certa efficacia nelle malattie acute dovute ad una
disincronizzazione micro-macrocosmica.

a) Primo metodo

Per questo metodo si usano le tabelle di "origine" dei tronchi e dei rami.

Tronco Mov. Visc. Ramo Energia Ora Meridiano

Merid.

1 JIA Legno VB I ZI Tai Yang 23-01 Rn


2 YI Legno F II CHOUShao Yang 01-03 MC
3 BING Fuoco IG III YIN Shao Yang 03-05 TR
4 DING Fuoco C IV MAO Yang Ming 05-07 P
5 WU Terra E V CHEN Yang Ming 07-09 GI
6 JI Terra RT VI SI Tai Yin 09-11 Rt
7 GENG Metallo GI VII WU Tai Yin 11-13 E
8 XIN Metallo P VIII WEI Shao Yin 13-15 C
9 REN Acqua V IX SHEN Shao Yin 15-17 Ig
10 GUI Acqua RN X YOU Jue Yin 17-19 F
XI XU Jue Yin 19-21 VB
XII HAI Tai Yang 21-23 V

Per non creare confusione con i termini chiameremo Ting il punto che in Pin Yin viene chiamato Jing distale e
useremo il termine King per indicare il punto Jing prossimale.

1 METODO

Il tronco del giorno indica qual il punto Ting aperto in quel giorno.

E' il punto Ting di uno dei due meridiani che rispondono a quel tronco: se il tronco Yang (dispari) il
punto Ting del meridiano Yang; se il tronco Yin (pari) aperto il punto Ting del meridiano Yin.
Per esempio nel giorno Jia-1 aperto il punto Ting di VB =44VB. Nel giorno Gui-10 aperto il punto Ting
di Rn = 1Rn.
Nello stesso giorno sono aperti i punti Ying, Yu, King, He dei meridiani Yang nei giorni Yang e i punti
Ying, Yu, King, He dei meridiani Yin nei giorni Yin.
Nella progressione di apertura si segue la progressione dei 5 movimenti:L-F-T-M-A-L-F-Ecc.

esempio

Il giorno 11\06\96 (Ji-6) aperto il punto Ting di Rt:= 1Rt.

Sono aperti allora i punti:

1Rt-Ting (Terra Yin)


10P-Ying (Metallo Yin)
3Rn-Yu (Acqua Yin)
4F -King (Legno Yin)
3C -He (Fuoco Yin)

Il tronco del giorno ci indica, allora, quali sono i meridiani in attivit in quel giorno e quali punti di quei
meridiani sono aperti.
Il ramo dell'ora indica l'ora di apertura di quei punti

Questi punti di cui sopra sono aperti nell'ora indicata dal ramo a cui corrisponde il meridiano.

Nel giorno Ji-6 i punti sopra citati sono aperti nelle ore:

Il punto Ting di Rt aperto all'ora del ramo VI, dalle 09 alle 11.
Il punto 10P aperto all'ora Mao-IV (05-07)
Il punto 3Rn aperto all'ora Zi-I (23.01)
Il punto 4F aperto all'ora You-X (17-19)
Il punto 3C aperto all'ora Wei-VIII (13-15)

Cos il ramo ci indica a che ora con il meridiano in pienezza il punto aperto

IL PUNTO YUAN

Il punto Yuan si apre lo stesso giorno del punto Ting dello stesso meridano. Si apre lo stesso giorno del
punto Ting e la stessa ora del punto Yu.
Nel giorno Jia-1 aperto il punto 44VB (punto Ting) dalle ore 19 alle ore 21. Anche il punto 40VB (punto
Yuan) aperto in questo giorno ma all'ora del punto Yu: in questo caso con il punto Yu dello Zu Yang
Ming dalle 03 alle ore 05.
I meridiani di TR e MC

Per ragioni sconosciute i punti Shu antichi dei meridiani Tr e MC si aprono come segue.

1TR il giorno in cui aperto 67V

9MC ----------Ting----------- 1 Rn

2TR-----------Ying------------2 Ig

8MC-----------Ying------------8C

3TR-----------Yu--------------3GI

7MC-----------Yu--------------9P

6TR-----------King------------38VB

5MC-----------King------------4F

10TR----------He--------------36E

3MC-----------He--------------9Rt

Con la tecnica descritta evidente che sono sempre associati: punti dei meridiani Yang, tronco-giorno
Yang e ora-ramo Yang; punti dei meridiani Yin, tronco-giorno Yin e ramo-ora Yin.
Se ci troviamo a pungere in un giorno Yang ed in un'ora Yin quando i punti dei meridiani Yang sono
chiusi si punge allora il punto di unione "Sposo-sposa".
Con questo metodo bisogna accoppiare il tronco del giorno al microcosmo: 1-6 ;2-7;3-8; 4-9; 5-10.
(Tabella dei punti di inbatto microcosmico).
Un giorno Yang siamo in un'ora Yin : il punto yang non aperto. Usiamo, allora, il punto Yin del ramo-ora
yin ma del giorno-tronco che accoppiato al microcosmo.

Esempio

1)Il giorno Geng-7 (Yang) all'ora Mao-IV (Yin) nessun punto Yang aperto; il giorno accoppiato Ji-2
(Yin) e all'ora Mao-IV di questo giorno aperto il punto 8P che viene chiamato punto di unione sposo-
sposa.

2)Nel giorno Ding-4 all'ora Shen-IX nessun punto dei meridiani Yin aperto. Usiamo i punti aperti all'ora
Shen come se fosse il giorno del tronco accoppiato al Ding-4 che corrisponde al tronco Ren-9. Nel
giorno Ren-9 all'ora Shen-IX aperto il punto 41E.
Nel caso in cui non sono utilizzabili i punti di unione si possono pungere i punti di despersione del
meridiano del punto di unione.

2 METODO
Mentre nel primo metodo i Rami ci indicano i meridiani da pungere nelle diverse ore del giorno, adesso i
Rami ci indicano i punti Shu antichi da stimolare.
Anche qui il tronco ci indica il punto Ting aperto e di conseguenza gli altri punti Shu antichi secondo
come abbiamo gi esposto.
La variazione consiste nell'orario di puntura di questi punti.
Invece di determinare l'ora di pienezza del meridiano al macrocosmo si determina l'ora in cui ogni punto
viene attivato dalle 6 energie.
Viene stabilito un legame tra le energie e i due rami da una parte e dall'altra tra energie e punti Shu
antichi Yin e Yang che vengono attivati.

Energie Rami-ora Shu\Yin Shu\Yang

XII 21\23 He
Tai Yang-----------------------------------------------------------
I 23\01 Ying

II 01\03 Yuan
Shao Yang----------------------------------------------------------
III 03\05 Yuan

IV 05\07 King
Yang Ming----------------------------------------------------------
V 07\09 Ting

VI 09\11 Yu
Tai Yin------------------------------------------------------------
VII 11\13 He

VIII 13\15 Ying


Shao Yin-----------------------------------------------------------
IX 15\17 King

17\19 Ting
Jue Yin------------------------------------------------------------
XI 19\21 Yu

Per i punti di Shou Shao Yang (TR) si dice che:

"Il punto Ting (1TR) si apre nel giorno del tronco Geng-7
Il punto Ying (2TR)------------------------------ Ren-9
Il punto Yu (3TR)------------------------------ Jia-1
Il punto Jing (6TR)------------------------------ Bing-3
Il punto He (10TR)----------------------------- Wu-5

Non si conoscono i giorni di apertura dei punti di Shou Jue Yin (MC)."

Riassumendo

Anche qui il punto Ting aperto in quel giorno viene determinato dal tronco del giorno ma l'ora di apertura
viene dall'azione delle 6 energie sui punti Shu antichi.
Cos un punto Ting del meridiano Yin aperto necessariamente dalle ore 17 alle ore 19; un punto King
del meridiano Yang aperto sempre dalle ore 15 alle ore 17.
Queste sono le ore in cui i punti Shu antichi vengono messi in gioco dalle energie corrispondenti.

LE OTTO LEGGI SACRE

Esiste anche una tecnica per utilizzate gli otto punti chiave dei meridiani curiosi attraverso i 10 tronchi
celesti e i 12 rami terrestri.
Le otto leggi sacre consistono nello scegliere questi punti ed unirli agli otto trigrammi-9palazzi.

Punti (di comunicazione) chiave dei meridiani curiosi.

7P comunica col il- Ren Mai


3IG -------------- -----Du Mai
4Rt-------------------- Chong Mai
41VB------------------ Dai Mai
62V--------------- ---- Yang Qiao Mai
6Rn--------------- ---- Yin Qiao Mai
5TR--------------- ---- Yang Wei Mai
6MC--------------- --- Yin Wei Mai
Questi punti costituiscono un sistema di "8 punti degli 8 vasi" che si raggruppano a due a due:

4Rt------6MC
3Ig------62V
41VB---5TR
7P-------6Rn

9 palazzi 8 trigrammi

1 8 3 4 9 2 7 6
- - - - - - - -
- - - - - - - -
- - - - - - - -
62V 6MC 5TR 41VB 7P 6Rn 3IG 4Rt

Le otto leggi sacre consistono nel prendere come base questi otto trigrammi ed associarli ai otto punti
chiave.

CALCOLO PER LA DETERMINAZIONE DELL'ORA DI PUNTURA DEI PUNTI CHIAVE.

I numeri dei tronchi e dei rami sono divisi in due gruppi per la sostituzione di numeri del giorno e dell'ora.

Gruppo Giorno

a) Numeri dei tronchi da sostituire a quelli del giorno

Jia-1 e Ji-6 = 10
Yi-2 e Geng-7 = 9
Ding-4 e Ren-9 = 8
Wu-5, Gui-10, Bing-3, Xin-8 = 7

b) Numeri dei rami da sostituire a quelli del giorno

Chen-V, Xu-XI, Chou-II, Wei-VIII =10


Shen-IX, You-X = 9
Yin-III, Mao-4 = 8
Si-VI, Wu-VII, Hai-XII, ZI-I = 7

Gruppo ora

a) Numeri dei tronchi da sostituire a quelli dell'ora

Jia-1 e Ji-6 = 9
Yi-2 e Geng-7 = 8
Bing-3 e Xin-8 = 7
Ding-4 e Ren-9 = 6
Wu-5 e Gui-10 = 5

b) Numeri dei rami da sostituire a quelli dell'ora

Zi-I e Wu-VII = 9
Chou-II e Wei-VIII = 8
Yin-III e Shen-IX = 7
Mao-IV e You-X = 6
Chen-V e Xu-XI = 5
Si-VI e Hai-XII = 4

USO DELLE OTTO LEGGI SACRE

Per calcolare il punto chiave da pungere in un dato giorno e in ina data ora si fa la somma dei numeri di
sostituzione dei tronchi e dei rami del giorno e dell'ora. La somma dei 4 numeri viene divisa per 9 nel
giorno Yang e per 6 nel giorno Yin: il numero che resta permette di stabilire la corrispondenza negli otto
trigrammi.
Esempio

Quale punto chiave si punge il giorno Jia-1\Zi-I all'ora Wu-5\ Chen-V?


La corrispondenza numerica del giorno :
Jia = 10
Zi = 7
La corrispondenza numerica dell'ora :
Wu = 5
Chen = 5
La somma di questi numeri 27.
Il Giorno Jia-1 Yang allora bisogna dividere per 9.
27 diviso 9 non si ottirene resto.
Il palazzo col numero 9 corrisponde al 7P

Esempio

Quale punto chave pungere il 19\06\96 alle ore 18?


Il 19 giugno 96 il giorno Ding-4, Yin-III
Ding-4 sostituito dal numero = 8
Yin-III sostituito dal numero = 8
Le ore 18 corrisponde del giorno Ding corrisponde al tronco Ji-6 e al ramo You-X
Ji-6 sostituito dal numero = 9
You-X sostituito dal nimero = 6
8 + 8 + 9 + 6 = 31
Si divide per 6 perch Ding un tronco Yin (pari).
31:6 = 30 con resto di 1
Il palazzo 1 corrisponde al punto 62V

Conclusione

I movimenti orari del sangue e dell'energia (Ze Ou Liu Zou) e le otto leggi sacre sono i due metodi di
utilizzo dei punti di agopuntura rispettivamente dei 66 punti Shu antichi dei meridiani principali e dei 8
punti chiave dei meridiani curiosi.
La conoscenza dell'orario di apertura dei punti Shu antichi ci permette di trattare un gruppo di malattie
(spesso acute) dovute alla disinconizzazione tra il macrocosmo e l'uomo-microcosmo.
I vari metodi di trattamento descritti si riferiscono probabilmente a diverse espressioni di questa
disincronizzazione.
Anche non volendo utilizzare questo tipo di agopuntura rimane comunque indispensabile la conoscenza
di questi aspetti dell'agopuntura (legata al tempo) per la comprensione di molti capitoli del Su Wen e
soprattutto dal cap.66 al cap. 74.
Altri capitoli del Su Wen parlano del trattamento con i sapori degli alimenti e la farmacopea cinese che
dipendono direttamente dai 10 tronchi celesti e dai 12 rami terrestri.
Del legame macro-microcosmico e i sapori ne parleremo in dettaglio prossimamente.
Si tratta di sostenere l'energia dell'anno e del momento attraverso l'alimentazione, trattare l'energia in
pienezza al Du Tian e al Da Tian.
Bisogna poi ridurre la stasi generata all'interno dall'energia che alla sorgente, Da Tian, prescrivendo
particolari sapori.
L'agopuntura, l'alimentazione e la farmacopea possono aiutare l'uomo ad adeguarsi alle influenze
esterne macrocosmiche e subirne il minor nocumento possibile.

Bibliografia

1. So Wen cap. 22 e dal cap.66 al cap. 74 (Trad. di: A. Husson, J. Lavier e Nguyen Van Nghi).
2. Kespi J.M. "Acupuncture" da pag. 419 a pag. 510.
3. Nguyen Van Nghi: Patognie et pathologie nergtique en mdecine chinoise, ed.Don Bosco, Marsiglia 1971.
4. Stephan J.M.: Reflexions sur les rhytmes biologiqus, la chronopathologie et les previsions metereologiques
selon les conceptions chinoises, I et II partie, Mer, 1994, 103 e 104.
5. Wenguang Z., Zezong X.: Le cosmologie cinesi, Ed. Astrolabio, Roma, 1967.
6. Needham J.: Scienza e Ciivilt in Cina, Ed. Einaudi, Torino, 1976.