Sei sulla pagina 1di 2

Universidad del Valle 204025M ITALIANO I E.C.

Escuela de Ciencias del Lenguaje Prof. L. A. Tovar Macchi


Departamento de Lenguas Extranjeras

UNA BRUTTA FIGURA


Corso di lingua italiana per stranieri
<https://www.youtube.com/watch?v=2uepjt4tKl4>

[AllUniversit di Pisa, Polo Guidotti]


Buon giorno, dov il corso di Letteratura Italiana?
[Il bidello risponde senza guardare Matteo in faccia]. Dipende. Che giorno oggi?
Oggi gioved.
Se oggi gioved, il corso nellAula 6 [sei].
Ah, e dov lAula 6?
Ah... Sei una matricola?
S, sono una matricola. Sono uno studente di primo anno, perch?
Sei nervoso?
Beh, un po.
LAula 6 su.
Dove su?
...
[Il bidello se ne va. Matteo se ne infastidisce].

Che noia! Devo fare tutto da solo!


[Interpella una signora]. Scusa, ciao, scusa...
Dov lAula 6?
Matricola?
S.
Sei del corso di Letteratura Italiana?
S. Il corso sembra interessante. Ma so che la professoressa severa e antipatica.
Uh.
una canaglia.
Davvero? E... come si chiama?
Boh... Comunque, piacere. Io sono Matteo, e tu, come ti chiami?
Piacere. Io mi chiamo Vera. Qual il tuo cognome?
Rensi, con la esse.
E di dove sei, Matteo Rensi, con la esse?
Sono di Grosseto. E tu?
Sono di Palermo.
Scusa, Matteo, a che ora la lezione di Letteratura Italiana?
Alle due. Oh, no! Sono in ritardo!
Ma, allora, dov lAula 6?
in fondo al corridoio.
Grazie. Ciao!
A presto.

[Matteo arriva nellaula e saluta lamica Tiziana Rosselli].


Ciao, Matteo! Sei in ritardo.
Che ore sono?
Sono le due e cinque.
Ma, come stai? Vieni nervoso?
difficil essere una matricola. La giornata lunga tra la biblioteca, la facolt, la mensa e le aule...
Capisco. Ma la professoressa non c?
Universidad del Valle 204025M ITALIANO I E.C.
Escuela de Ciencias del Lenguaje Prof. L. A. Tovar Macchi
Departamento de Lenguas Extranjeras

Boh... vero che la professoressa antipatica?


S, vero. antipatica. Ma anche bella e intelligente. E diventa cattiva quando gli studenti saltano
le lezioni. Non facile passare il suo corso. Lei bocia sempre molti studenti.
Ahi, ahi, ahi, ahi... Questo corso gi difficile.
Zitto. Ecco, arriva Brunello, il bidello.

[Il bidello scrive nella lavagna: Corso di Letteratura Italiana. Prof.ssa Vera Canaglia. E
guarda Matteo fissamente e gli fa un segno di disprezzo (Forse Cretino!). Entra la
professoressa].

Buon giorno a tutti. [Poi, con ironia] Ma soprattutto buongiorno a Matteo Rensi, con la esse.
La conosci?
[Matteo non risponde. Si rende conto che ha fatto una brutta figura ed nei guai].