Sei sulla pagina 1di 7

Emittente TV

VIDEO
Canale 286

Canale 678

Quotidiano della Provincia di Siracusa

Sicilia

66

mail: libertasicilia@gmail.com
Fondatore Giuseppe Bianca nel 1987
sabato 10 dicembre 2016 Anno XXix N. 283 Direzione, Amministrazione e Redazione: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 FAX 0931 60.006 Pubblicit locale: via Mosco 51 Tel. 0931 46.21.11 Fax 0931 60.006 1,00
www.libertasicilia.it

Se la Procura dovesse accertare un illecito il nostro movimento politico si costituir parte civile Lo afferma il segretario Alosi

Firmopoli a Siracusa, Reale:


Falsato il risultato elettorale

I nostri consiglieri hanno rinunciato fin da subito al gettone di presenza


L

societ

inchiesta firmopoli si
arricchisce di altri elementi, Da Cremona a Firmopoli... no grazie questo il
tema dellincontro dellavv.
Ezechia Paolo Reale,
portavoce
di
Progetto
Siracusa, e tutto il movimento, che hanno organizzato ieri mattina nella
nuova sede di via Senatore G. Maielli. Un furto
di democrazia - esordisce
Ezechia Paolo Reale, leader di Progetto Siracusa
- il candidato sindaco alle
ultime elezioni, sconfitto
da Giancarlo Garozzo.

Al via il progetto
multimediale
izi.Travel per i siti
dellAltopiano Ibleo
Verr

presentato luned
prossimo alle ore 16,30 al
Museo Tempo (Museo dei
Sensi, del Tessuto, dellEmigrazione e della Medicina Popolare) di via XX
Settembre via De Pretis a Cani-cattini Bagni, il
progetto izi.Travel, piattaforma multimediale mondiale per la valorizzazione
parte-cipata della cultura
in Sicilia, coordinato da
Elisa Bonacini, ricercatrice
dellUniversit di Catania.
Il progetto izi.Travel per
la Sicilia promosso dalla
Regione Sicilia, Assessorato per i Beni Culturali e
dellIdentit Siciliana, grazie ad una convenzione.
A pagina quattro

In foto, un momento dell'incontro di ieri mattina.

cronaca

solidariet

La Guardia di Finanza
promuove uniniziativa
di beneficenza

Luned 12 dicembre alle ore


nove la Guardia di Finanza di
Siracusa effettuer la consegna, a favore di enti assistenziali, di merce precedentemente sottoposta a sequestro
da parte dei reparti territoriali
della provincia. Levento avr
luogo presso la caserma.

A pagina quattro

li agenti in servizio al Commissariato di Lentini, hanno eseguito ieri mattina due ordinanze
di custodia in istituto.

A pagina cinque

A pagina cinque

di Salvatore Maiorca

L
a condivisione di un progetto del territorio che possa convogliare investimenti, risorse e intelligenze necessario e urgente. Ma
occorre uno sforzo comune di responsabilit per una rinnovata stagione di unit sociale e sindacale necessario per affrontare.
A pagina due

A pagina tre

La

commissione
Bilancio e Programmazione dellArs d
il via libera al Piano
operativo complementare 2014-2020
nellambito del quale sono previste.

corso della serata di


ieri gioved 08 dicembre, ad
Avola, i Carabinieri della locale stazione unitamente.

In foto, il segretario provinciale della Cgil, Roberto Alosi

Catania-Ragusa, la Regione
rende disponibili 217 milioni

Polizia

Aggredisce la madre
Due ordinanze
e la sorella per farsi i soldi di custodia
arrestato dai Carabinieri al carcere minorile
Nel

Occorre un progetto
condiviso per poter
attrarre investimenti

Sopra, il commissariato di Lentini.

A pagina tre

Focus 2
di Salvatore Maiorca

L
a condivisione di un
progetto del territorio

che possa convogliare


investimenti, risorse e
intelligenze necessario e urgente. Ma
occorre uno sforzo comune di responsabilit per una rinnovata
stagione di unit sociale e sindacale necessario per affrontare
efficacemente questa
interminabile crisi che
travaglia la nostra societ. Lo afferma il nuovo segretario generale
della Cgil siracusana,
Roberto Alosi, il quale
indica anche come fare
per raggiungere questo
obiettivo.
Ci che non riesce alla
politica afferma Alosi
- deve diventare l'impegno imprescindibile,
delle forze sindacali
unite, coese, baluardo
sociale compatto e di
grande prestigio propositivo: severo modello
nei confronti di una politica sempre pi spaccata e divisa, ad un passo
dall'essere travolta dalle
fasce pi fragili e impaurite delle nostre popolazioni. Nella consapevolezza che la sfera
d'azione del sindacato
tutta immersa nella
materialit delle condizioni sociali della gente
e rappresenta non un
punto di vista sulla realt ma la realt stessa. E'
una terra, la nostra, dalle grandi contraddizioni
economiche e sociali,
da ricomporre in una
visione condivisa di sviluppo e in una capacit
progettuale di ampio
respiro, con intelligenza
politica e lungimiranza
sociale. Bisogna quindi
rilanciare alleanze per
un confronto, anche
conflittuale, con i decisori politici e datoriali,
per un progetto del territorio che possa convogliare
investimenti,
risorse e intelligenze.
Da qui il secondo punto:
Incrementare e affinare
la capacit di affrontare la complessit delle questioni partendo
dallanalisi degli indicatori econometrici e delle
proiezioni negli assetti
sociali: non basta pi
lesperienza maturata
sul campo. Non si pu
inseguire la quotidianit
e l'emergenza: occorre
un progetto. Occorre un
nostro centro studi per
analisi e comparazione
degli aggregati economici, sociali, demografici, lavoristici, in grado
di fornire strumenti di
lettura appropriati e di
orientare le proposte
sindacali. Ma occorre
anche ascoltare e orientare quell'enorme bacino formato da giovani,
disoccupati, inoccupati,
delusi, scoraggiati e in
cerca di prima occupazione, ai quali dare risposte e speranze.
Dobbiamo perci rilan-

Sicilia 10 dicembre 2016, sabato

10 dicembre 2016, sabato

Roberto Alosi
(Cgil): con uno
sforzo comune
di responsabilit
per una rinnovata
stagione di unit
il sindacato ponga
rimedio ai danni
provocati
dalla politica
Il nuovo segretario della Cgil
siracusana Robeeto Alosi e,
sotto, Antonio Gramsci

Occorre un progetto
condiviso per poter
attrarre investimenti
Pur davanti al quadro scuro del nostro territorio Alosi rilancia
la speranza citando i Quaderni dal carcere di Antonio Gramsci:
Pessimismo dell'intelligenza, ottimismo della volont

ciare la confederalit,
che non accentramento burocratico ma
sguardo d'insieme
sull'intera condizione sociale del territorio e allo
stesso tempo capacit di agire nel concreto
e di presidiare il proprio
specifico campo di intervento.
Occorre quindi cambiare, sottolinea il segretario Cgil, perch la Storia
non senza uscite:
mutamento consapevole di quanto lo precede.
Non ci si pu illudere di
non cambiare. Occorre
quindi aggiornare i ferri
del mestiere superando
residui di lentezza e di
farraginosit.
Alosi ribadisce poi lesigenza di un ringiovanimento della organizzazione interna della Cgil,
attraverso
unazione

naturale di travaso di
esperienze, intelligenze, per una prospettiva
pi forte, competente,
autorevole.
Altro punto rilevante:
Saldare la difesa dei
diritti dei lavoratori con
l'indignazione crescente dei pensionati, degli
studenti, dei precari,
dei disoccupati. E al
centro il lavoro, quello
vero, con diritti, tutele,
dignit, sicurezza, orgoglio, emancipazione
e dunque cittadinanza.
Per l'interesse generale
della collettivit, ancora una volta mortificato
dalla sordit della politica e dalla debolezza
culturale della nostra
classe dirigente.
Per il nostro territorio
occorrono occupazione,
investimenti, lotta alla
precariet, legalit, si-

curezza per i lavoratori,


rispetto per l'ambiente,
diritto alla stabilit ma
anche allo sviluppo, progettualit, prospettiva: in
una parola il futuro per
noi e per i nostri figli.
C poi un altro piano di
azione: superare il crollo delle ideologie, del
senso di appartenenza,
dell'identit, del sistema
dei partiti, l'assenza di
punti di riferimento solidi che ha prodotto una
grande perdita del senso
della collettivit; recuperare quindi l'agire a
vantaggio di tutti, tornare
a fare quadrato, per le
nuove generazioni abituate a vivere di consumi
e di scambi di opinione
spesso solo virtuali.
Alosi analizza quindi
le grandi controversie
del momento: pubblico
impiego, questioni indu-

striali e del risanamento


ambientale, sanit pubblica e sua inefficienza,
pensionati ricacciati ai
limiti della sopravvivenza, terziario compresso
finanche nei diritti elementari dei lavoratori,
povert crescenti, crollo
del ceto medio, welfare
sociale malato di strabismo, crisi senza fine del
settore delle costruzioni
e dei trasporti, sistema
scolastico
deformato
dalla Buona scuola,
mattanza occupazionale
sulla formazione professionale, crisi del settore
dei lavoratori agricoli e
forestali, servizio idrico
integrato, rifiuti, pressione fiscale: un territorio
devastato, impoverito,
immiserito nella sua
valenza sociale, occupazionale, produttiva e
nella sua valenza etica
nei confronti del principio
di dignit dei lavoratori e
dei cittadini.
Alosi ricorda poi gli ultimi dati Istat, relativi al
secondo trimestre 2016,
i quali confermano per
Siracusa un lavoro sempre pi povero e con
meno diritti: flussi di ricchezza per oltre il 75%
nel sistema dei servizi,
con occupati nel pubblico impiego e nella scuola
appena al 15%, mentre il
60% degli occupati attivi
della nostra provincia risulta nell'ambito di lavori
a basso valore aggiunto (addetti ai ristoranti,
alberghi, commercio e
servizi) e con remunerazioni ai limiti della so-

pravvivenza individuale
(al di sotto della soglia di
500 euro al mese), mentre il flusso di ricchezza
reale imputabile alla produzione di beni materiali
(agricoltura, industria e
settore delle costruzioni)
si restringe ad un residuale 25%.
Un quarto della nostra
popolazione vive di assegno pensionistico di
poco pi di 600 euro al
mese e oltre 150.000
persone (fra inattivi, disoccupati, delusi, ostaggi del lavoro nero) sono
senza un lavoro o vivono
di espedienti, mentre gli
ammortizzatori
sociali
sono ormai in via di totale estinzione: prossimi
alla scadenza.
Non c pi libert materiale, senza la quale
non c' libert politica: il
lavoro partecipazione,
emancipazione, costruzione di s e della propria
libert in relazione con gli
altri e con le libert altrui.
Se si rompe il vincolo
valoriale e collettivo del
lavoro, salta tutto, salta
la coesione sociale, e la
disuguaglianza diventa
cifra esplosiva; la democrazia pu diventare un
guscio vuoto, un insieme
di formule che non trova
senso pratico nella vita
di tutti i giorni. Sotto la
spinta mai neutrale della crisi i pi deboli sono
stati pi volte costretti a
scegliere tra lavoro e diritti, addirittura tra lavoro
e salute.
Un tempo andavamo
nei posti di lavoro per rivendicare l'applicazione
delle leggi che tutelavano determinati diritti scaturenti direttamente dal
dettato
costituzionale.
Oggi, paradossalmente,
siamo al punto di andare nei posti di lavoro per
chiederne la non applicazione, dal momento
che le norme promulgate negli ultimi anni, dalle
pensioni al Jobs act agli
ammortizzatori sociali,
vanno in tutt'altra direzione.
Infine la proposta della Cgil per una legge di
iniziativa popolare sulla
Carta dei diritti universali
del lavoro, l'elaborazione
di un nuovo modello contrattuale e il ricorso allo
strumento referendario
per cancellare i voucher,
per riformare la politica
degli appalti e per abolire quella parte del Jobs
act che ha reso possibili i
licenziamenti.
Pur davanti a questo
quadro scuro Roberto
Alosi rilancia la speranza citando i Quaderni
dal carcere di Antonio
Gramsci: Pessimismo
dell'intelligenza, ottimismo della volont". E
rilancia il principio della
centralit del lavoro: un
rovesciamento rispetto
a tutte le pratiche dominanti, orientate solo all'equilibrio di bilancio e alla
minimizzazione del perimetro pubblico in nome
della libert di mercato.

La Guardia
di Finanza
promuove
una iniziativa
di beneficenza

Luned

12 dicembre alle
ore nove la Guardia di Finanza di Siracusa effettuer la consegna, a favore di enti assistenziali, di
merce precedentemente
sottoposta a sequestro
da parte dei reparti territoriali della provincia.
Levento avr luogo presso la caserma Ten. A.

Sicilia 3

Lombardi, sede del comando provinciale, in via


Epicarmo 14. Presenzieranno le pi alte cariche
della provincia, il prefetto,
Armando Gradone, larcivescovo, monsignor Salvatore Pappalardo, il procuratore aggiunto, dott.
Fabio Scavone nonch il
Questore ed il comandan-

SiracusaCity

te provinciale dei Carabinieri.


Sar anche presente il
presidente della deputazione della cappella di
santa Lucia, avv. Giuseppe Piccione, che doner
una lapide commemorativa dellaccoglienza delle
reliquie avvenuta il 1 dicembre 2014.

Catania-Ragusa, la Regione
rende disponibili 217 milioni

il cui costo sar pari a poco pi di 815 milioni: 149


a carico dello Stato, 217 dellUe attraverso i fondi
assegnati alla Sicilia e 448 a carico dei privati

La

commissione
Bilancio e Programmazione
dellArs
d il via libera al
Piano
operativo
complementare
2014-2020 nellambito del quale sono
previste le somme
poco pi di 217
milioni di euro di
risorse europee
che la Regione destiner, come quota
di
compartecipazione
finanziaria,
ai lavori per latteso raddoppio della
Catania-Ragusa, il
cui costo sar pari
a poco pi di 815
milioni: 149 a carico dello Stato, 217
dellUe attraverso i
fondi assegnati alla
Sicilia e 448 a carico dei privati. Ne
d notizia il presidente della commissione, Vincenzo
Vinciullo, che invece coglie loccasione per frenare le
fughe in avanti di
qualche politico locale in ordine agli
annunciati lavori di
ammodernamento
della Sp 32 Carlentini-Pedagaggi con
i fondi del Patto per
il Sud. Fughe in
avanti, chiarisce il
deputato regionale
del Ncd, che sono
fuori luogo e fuorvianti.
Nelle ultime settimane spiega
ho coordinato due
riunioni allassessorato alle Infrastrutture, a cui ha
partecipato anche
il consigliere comunale Salvatore Fisicaro di Pedagaggi, e una presso la

commissione
Bilancio. In questultima ho fatto presente allassessore
Pistorio lerrore che
aveva commesso
lex Provincia non
inviando allassessorato il progetto,
peraltro esecutivo,
della Sp 32. Abbiamo verificato se vi
sono le condizioni
per recuperare il finanziamento per la
messa in sicurezza
della strada, tenuto conto che non
era stata inserita

di gabinetto e il direttore
generale,
ai quali abbiamo
rappresentato lesigenza di Pedagaggi di avere una strada sicura. Di questo
venerd scorso ho
informato il commissario del Libero
Consorzio al quale
ho illustrato i possibili percorsi per
ottenere il finanziamento, manifestando la necessit
della sua collaborazione. Il commissario Arnone si
detto disponibile a
seguire il percorso tecnico-amministrativo da me
individuato. Con
lassessorato alle
Infrastrutture e con
Vincenzo Vinciullo
e Bruno Marziano
dice Arnone stiamo verificando la
In foto, lo svincolo Lentini sulla autostrada Ct-Sr dove si immette la Ct-Rg
possibilit di beneneppure nellelen- Vinciullo ho coor- rato alle Infrastrut- ficiare di risorse per
manutenzione
co delle riserve. In dinato due incontri ture con il dirigente la
seguito aggiunge presso lassesso- dellufficio, il capo della strada.

Aperto il bando di concorso della quarta edizione, scade 5 febbraio 2017

Bioarchitettura Siracusa: Premio Ugo Cantone


migliore tesi in linea con bioarchitettura
E stata presentata questa mattina,
presso Villa Reimann, la quarta
edizione del premio Migliore tesi
in linea con bioarchitettura intitolato a Ugo Cantone,
fondatore della facolt di architettura di Siracusa.
Il BANDO DI CONCORSO consultabile sul sito
http://premiobioarchitetturasiracusa.
webnode.com/ ;
conferisce un primo Premio economico alla Tesi di
dottorato di ricerca
o Tesi di laurea
magistrale-triennale, di qualsiasi
indirizzo di Studi
(Beni
Culturali,
Agraria, Architet-

Lincontro di questa mattina a Villa Reimann.

tura, Ingegneria,
Geologia, Archeologia, ecc.) con
lopportunit per i

vincitori di menzione
speciale
nelle Quattro categorie: urbanisti-

ca architettura
tecnologia, ecodesign, di partecipare a laboratori di

ricerca presso lIstituto; sul concetto dei rifiuti e delle


materie seconde
sul ciclo di vita.
Alla presentazione
del premio hanno
partecipato lOn.
Bruno
Marziano
Assessore regionale
allIstruzione e Universit
spendendo parole
di apprezzamento per liniziativa;
la presidente di
INBAR Siracusa,
Francesca
Pedalino che ne ha
dettagliato tutti gli
aspetti di modalit
di partecipazione
e gli obiettivi a medio e lungo periodo; lavv. Silvano
La Rosa presidente del Consorzio
universitario

SiracusaCity 4

Sicilia 10 dicembre 2016, sabato

10 dicembre 2016, sabato

Firmopoli a Siracusa, Reale:


Falsato il risultato elettorale

Al via progetto multimediale


izi.Travel per i siti
dellAltopiano Ibleo

parte civile. Per Reale stato comunque


falsato il risultato elettorale e quella che doveva essere la storia
politica della citt, perch se le illegittimit
delle due liste a sostegno del primo cittadino dovessero essere
accertate,
Garozzo
non sarebbe nemmeno arrivato a ballottaggio. Ma la giustizia si
sa, ha tempi farraginosi e quindi il rischio,
anzi la certezza, che
il procedimento non
potr portare ad alcun
ribaltone politico, visto
anche che la denuncia
giunta a tre anni di
distanza dalle elezioni. "I nostri consiglieri - ha concluso Reale
- hanno rinunciato fin
da subito al gettone di
presenza, cos come
noi ci siamo presentati
agli elettorali siracusani con apparentamenti visibili e dichiarati,
senza accordi sotto
banco. E le firme a
supporto sono state
raccolte anche con la
presenza e la certificazione di un notaio.

dicina Popolare) di via XX Settembre via


De Pretis a Cani-cattini Bagni, il progetto
izi.Travel, piattaforma multimediale mondiale per la valorizzazione parte-cipata
della cultura in Sicilia, coordinato da Elisa
Bonacini, ricercatrice dellUniversit di Catania.
Il progetto izi.Travel per la Sicilia promosso dalla Regione Sicilia, Assessorato per i
Beni Cultura-li e dellIdentit Siciliana, grazie ad una convenzione con lUniversit di
Catania. Si tratta di una piattaforma multimediale a cui si pu accedere scaricando
gratuitamente lapplicazione che permette
al visitatore di acquisire informazioni sui
siti naturalistici e di interesse storico-artistico presenti in Sicilia, attraverso immagini, mappe e audioguide.
Attualmente sono gratuitamente fruibili
sulla piattaforma https://izi.travel/it/search
circa 70 audio-guide museali e itinerari
multimediali sul territorio regionale siciliano. Il Museo Tempo, in sinergia con lAmministrazione comunale e il Sistema Rete
Museale Iblei, collaborer con la Dottoressa Elisa Bonacini per implementare il
progetto relativamente ai siti dellAltopiano ibleo, coinvolgendo gli alunni del Liceo Scientifico Prof. Michele La Rosa di
Canicattini Bagni durante le ore destinate
allalternanza scuola-lavoro.
Per gli studenti sar sicuramente unoccasione irripetibile per conoscere ed apprezzare, da protago-nisti, le bellezze del
nostro territorio.

inchiesta firmopoli
si arricchisce di altri
elementi, Da Cremona a Firmopoli... no
grazie questo il tema
dellincontro dellavv.
Ezechia Paolo Reale,
portavoce di Progetto
Siracusa, e tutto il movimento, che hanno
organizzato ieri mattina nella nuova sede
di via Senatore G. Maielli.
Un furto di democrazia - esordisce
Ezechia Paolo Reale, leader di Progetto
Siracusa - il candidato sindaco alle ultime
elezioni, sconfitto da
Giancarlo Garozzo.
Si parla di Cremona
perch c una coincidenza molto simpatica che ora esporr
durante lattivit di
conferenza
stampa,
una coincidenza simpatica perch si parte
con il copia e incolla di
Cremona e si finisce
con le firme false che
ci sono a Cremona.
Quindi Siracusa comincia ad avere troppe affinit con questa
citt e purtroppo non
sono affinit positive.
Ma in realt il motivo
di questa conferenza
stampa prosegue

Sorbello e Vinci: Il Comune fa svolgere servizi sociali di rilevante Verr presentato luned prossimo alle ore
16,30 al Museo Tempo (Museo dei Sensi,
importanza e rivolti a persone fragili senza convenzione
del Tessuto, dellEmigrazione e della Me-

In foto, un momento dell'incontro di ieri mattina.

Reale - quello di fare


un attimo il punto sulle criticit dellamministrazione, non sulle
criticit giudiziarie e di
lanciare un messaggio positivo alla citt
che deriva dal fatto
che le cose si possono fare rispettando le
regole, rispettando la
legalit ed esporremo
con precisione che
ci che si dice che

lo fanno tutti e quindi


pu essere fatto tanto
che lo fanno anche i 5
Stelle che sono i campioni dellonest, non
vero, perch ci sono
persone che ancora
rispettano le regole,
lo sanno fare e sanno
come si deve fare e
se la Procura dovesse accertare un illecito
il nostro movimento
politico si costituir

In visita alla locale stazione dei Carabinieri

Proposte da presentare entro il 14 dicembre

Il comandante interregionale
Attivit culturali nel quartiere
Carabinieri Culqualber a Pachino Tiche per il periodo natalizio
Il

Generale di Corpo DArmata Silvio Ghiselli, Comandante


del Comando Interregionale
Carabinieri Culqualber con
competenza su tutti i Comandi
della Sicilia e della Calabria,
nella tarda mattinata odierna
ha visitato la Stazione Carabinieri di Pachino. A ricevere
lAlto Ufficiale, il Comandante
Provinciale, Col. Luigi Grasso,
il Comandante di Compagnia,
Cap. Sabato Landi unitamente
al Comandante della Stazione, Mar.A.s.UPS Andrea Demeis, ed al personale del citato reparto. Giunto presso la
Stazione, il Generale Ghiselli,
nel portare il proprio saluto ai
militari, ha ribadito l'importanza del dispositivo territoriale,
ed in particolar modo delle
Stazioni Carabinieri, nella difesa dei cittadini e nella lotta
alla criminalit organizzata
e comune. Non a caso, nel
corso della visita il Generale
ha consegnato un encomio a
sette militari della Stazione di

Pachino particolarmente distintisi nel corso delle celeri


attivit info investigative che
hanno consentito di sottoporre
a fermo di indiziato di delitto
3 soggetti resisi responsabili
di due tentati omicidi avvenuti nel mese di aprile 2015,
stroncando sul nascere una
vera e propria faida tra bande
rivali. Durante lincontro con i
militari, il Generale ha tenuto
a ringraziare il personale per il
quotidiano impegno svolto sul
territorio, sottolineando come
la vicinanza al cittadino e la
professionalit nel rispondere alle esigenze di sicurezza
da questo palesate siano lelemento distintivo dellessere
Carabiniere su cui continuare ad improntare il quotidiano
servizio istituzionale rafforzando sempre pi il rapporto di fiducia da sempre esistente tra
lArma e la popolazione.
Al termine dellincontro lalto
Ufficiale ha lasciato Pachino
per ulteriori impegni lavorativi.

Il 14 dicembre il termine ulti-

mo per la ricezione negli uffici


del quartiere Tiche di via Ramacca per presentare alla circoscrizione eventuali proposte
inerenti lo svolgimento delle attivit culturali durante il periodo
natalizio.
Lamministrazione comunale
ha stanziato delle somme da
destinare allo svolgimento di
attivit culturali, da tenersi nel
territorio della circoscrizione
Tiche. In ragione di ci, il consiglio circoscrizionale ha fissato per il 14 dicembre alle 12 il
termine ultimo per la ricezione
di proposte.
Tali proposte potranno essere
avanzate da chiunque fosse
interessato (associazioni, parrocchie e/o privati cittadini) e
che dovranno contenere la descrizione analitica tanto della
tipologia di attivit da svolgere,
quanto degli importi richiesti e
delle spese necessarie per lo
svolgimento delle stesse.
Spetter, poi, al consiglio cir-

Foto repertorio.

coscrizionale vagliare le proposte tempestivamente pervenute, valutare la sussistenza dei


requisiti formali e sostanziali
richiesti e deliberare quella/e
da attuare.

Sicilia 5

SiracusaCity

Le indagini sono state coordinate dalla Procura per minorenni di Catania

Gli agenti in servizio al

Commissariato di Lentini, hanno eseguito ieri


mattina due ordinanze
di custodia in istituto
penitenziario minorile,
emesse dal Tribunale
per i Minorenni, a carico di S.S. e S.V.N.,
ambedue
diciottenni
da qualche mese e responsabili di gravi reati
di furto e rapina consumati a danno di persone
ultrasessantacinquenni
quando erano ancora
minorenni.
Le indagini, coordinate
dalla Procura per minorenni nella persona
di Stefania Barbagallo,
costituiscono uno stralcio della comunicazione
notizia di reato, formulata da personale del
Commissariato di Lentini, relativa allesecuzione dei 17 fermi emessi
dalla Dda di Catania
lo scorso aprile 2016
nellambito delloperazione Uragano.
Dalle stesse si evince
che S. S., quando era
ancora minorenne, nel
febbraio 2016, stato
individuato quale responsabile del reato
di furto aggravato perch, in concorso con
Francesco Pappalardo,
lentinese di 32 anni,
Salvatore Buremi, lentinese di 26 anni, e R.
G., al fine di trarne profitto, dopo aver forzato
la porta di ingresso, si
introduceva allinterno

La Polizia a lentini esegue due ordinanze


di custodia al carcere minorile

Agivano al fine di agevolare lattivit del clan Nardo

dei locali di unofficina


e si impossessava di
svariati utensili da lavoro, del valore di circa 25
mila euro.
Successivamente lazione descritta stata rilevata quale propedeutica al reato di
estorsione portata a
termine da Maurizio
Sambasile, lentinese
di 43 anni, Francesco
Pappalardo e Salvatore
Buremi, che in concorso tra loro, con minaccia consistita nel prospettare implicitamente
alla vittima la definitiva
perdita dei beni gi sottrattigli illecitamente, la
costringevano a consegnare loro la somma di
1.300 euro, in cambio
della restituzione dei
beni.
S.V.N. ritenuto invece
responsabile, in concorso con Francesco
Pappalardo, Sebastiano Buremi e Giuseppe
Infuso, lentinese di 51
anni, del reato di rapina aggravata poich,
nel febbraio 2016, per

Aggredisce la madre e la sorella per farsi


consegnare del denaro: arrestato dai Carabinieri

el corso della serata di ieri gioved 08 dicembre, ad


Avola, i Carabinieri della locale stazione unitamente al
personale del N.O.R.M. della Compagnia di Noto hanno
tratto in arresto nella flagranza dei reati di estorsione e
maltrattamenti in famiglia Michel Hafnaoui Dridi, 28 anni,
nato in Germania ma da anni stabilmente residente in Italia, gi noto alle forze dellordine per i suoi precedenti di
polizia.
Nel corso della serata i militari sono stati allertati dalla
madre e dalla sorella del giovane le quali, in evidente stato di agitazione, hanno richiesto lintervento immediato di
una pattuglia riferendo che il familiare le aveva aggredite.
Giunti sul posto una pattuglia ha prestato i primi soccorsi alle donne, assicurandosi che non avessero riportato
lesioni, mentre il restante personale ha rintracciato e
bloccato il giovane che, nel frattempo, si era allontanato. Condotti tutti in caserma, i Carabinieri hanno proceduto a ricostruire quanto accaduto poco prima. Alla base
dellaggressione vi stata lennesima richiesta di denaro
contante con cui il giovane aveva intenzione di uscire per
divertirsi con gli amici. Ma al rifiuto della madre, che non
era in possesso della somma richiesta dal figlio, questultimo andato in escandescenza, iniziando a mettere a
soqquadro la casa. La donna, pertanto, ha consegnato
al figlio una banconota da 20 euro ma questultimo, non
soddisfatto, ha continuato a minacciarla, per poi aggredirla fisicamente con spintoni e schiaffi. Episodio drammatico che vede coinvolta anche la sorella minorenne del giovane che, temendo che la situazione degenerasse, si
intromessa per cercare di calmare gli animi e di prestare
aiuto alla madre in difficolt. Temendo per la propria incolumit, la donna ha racimolato tutto il contante che aveva
in casa, circa cinquanta euro, e lo ha consegnato al figlio
il quale, soddisfatto di quanto ottenuto, si allontanato di
casa. Ma nel frattempo la donna, esausta dallennesima
aggressione subito, ha deciso di contattare i Carabinieri
che, giunti dopo pochi attimi sul posto, hanno immediatamente rintracciato il giovane.

Sopra, il commissariato di Lentini.

procurarsi un ingiusto
profitto, con violenza e
minaccia consistite nel
fare ingresso allinterno
dellabitazione di unul-

trasessantacinquenne, fingendosi operai


dellEnel, nellaggredire
la vittima spingendola
per terra al contempo

minacciandola con un
coltello e tentando di
legarla con delle fascette in plastica, si impossessavano del denaro
custodito dalla predetta
persona offesa. Il contributo di S.V.N. consisteva in particolare nel
fare da vedetta sulla
pubblica via al fine di
segnalare
leventuale presenza di forze
dellordine mentre quello di Buremi era lautista
per allontanarsi immediatamente dal luogo.
S.V.N. stato altres
ritenuto responsabile
del reato di furto aggravato tentato, perch, in
concorso con Pappalardo, Buremi Salvatore, Buremi Sebastiano,
forzando la serratura
dello sportello dellauto-

vettura Fiat Panda, che


si trovava parcheggiata
sulla pubblica via, tentava inequivocabilmente di impossessarsi del
veicolo descritto. Il minorenne e gli altri concorrenti nel reato non riuscivano nel loro intento
per cause indipendenti
dalla loro volont.
stato gi rilevato dalla Dda che i concorrenti
nei reati di cui alloperazione Uragano agivano al fine di agevolare
lattivit del clan Nardo
di Lentini. Peraltro, oggi,
durante
lesecuzione
delle misure nellabitazione del minore S.S.
stata rinvenuta della sostanza stupefacente del
tipo cocaina gi suddivisa in dose per un totale
di grammi 10 circa.

Aste Giudiziarie 6

Sicilia 10 DICEMBRE 2016, SABATO

10 DICEMBRE 2016, SABATO

TRIBUNALE DI SIRACUSA

PROSSIMA INSERZIONE:

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI


COME PARTECIPARE

Domanda in carta legale (euro 10,33) con indicazione del bene, del prezzo offerto e dai termini di pagamento, da presentare in busta
secondo i tempi e le modalit stabilite dallorgano che procede alla vendita e pu essere presentata anche nella stessa data dellesperimento di vendita; nella busta va inserito anche un assegno circolare non trasferibile di importo pari al 10Tel. del prezzo offerto,
quale cauzione, che verr trattenuta in caso di revoca dellofferta. Nel caso di pi lotti di tipologia omogenea nella stessa procedura,
linteressato allacquisto di un solo lotto pu formulare offerte dacquisto per pi lotti allegando un solo assegno circolare corrispondente
alla cauzione richiesta per il lotto di maggior valore, espressamente subordinato allefficacia delle offerte relative ai lotti, la cui gara
si svolge successivamente, alla mancata aggiudicazione a loro favore del lotto precedentemente posto in vendita. Nella domanda
lofferente deve indicare le proprie generalit (allegando fotocopia doc. identit ovvero visura camerale per le societ), il proprio cod.
fiscale, se intende avvalersi dellagevolazione fiscale per la 1 casa e, nel caso in cui sia coniugato, se si trova in regime di separazione o comunione dei beni. Sulla busta deve essere indicato solo lo pseudonimo o motto dellofferente (che consenta allo stesso
lidentificazione della propria busta al momento dellapertura della gara) la data della vendita e il nome del giudice senza nessuna
altra indicazione (n nome del debitore o del fallimento, n bene per cui stata fatta lofferta). Prima di fare lofferta leggere la perizia
e lordinanza del giudice. A chi intestare lassegno: a nome di Procedura aggiungendo le parole in calce ad ogni annuncio dopo
lindicazione Rif (per es. Procedura RGE 100/99 Rossi). Dove presentare al domanda: in Tribunale allufficio Vendite Immobiliari.
Come visitare limmobile: rivolgersi al curatore o al custode giudiziario indicati in calce allannuncio; se non indicati inviare richiesta
per la visita dellimmobile allufficio vendite immobiliari per posta al Tribunale di Siracusa - Ufficio Vendite Immobiliari - Viale Santa
Panagia 96100 Siracusa, indicando limmobile, il n. di Rif., la data della vendita, il proprio nome e recapito tel. Lufficio comunicher la
richiesta allAvvocato ceditore affinch presenti istanza al Giudice per la nomina del Custode. La partecipazione allincanto disposta
dal giudice dellesecuzione con lordinanza di vendita, cui viene data adeguata pubblicit sul quotidiano di Siracusa Libert. Le
vendite giudiziarie possono essere disposte: o dal giudice della esecuzione del Tribunale di competenza; o, su delega di questultimo,
da un notaio; oppure dal giudice del fallimento.

INSERZIONI GRATUITE
OFFERTE DI LAVORO
CERCASI professionista
banconista di bella presenza
non superiore ai 30 anni Tel.
0931/412333
SELEZIONIAMO segretaria addetta alla reception
part time, con ottimo inglese, requisiti, laurea in
lingue straniere, capacit
organizzative didattiche,
orario pomeridiano. Inviare
c.v. essedidatisr@gmail.
com
SELEZIONIAMO docente madrelingua inglese
o bilingue per apertura
nuova scuola di inglese a
Siracusa. Requisiti: abilitazione, esperienza nei corsi
di gruppo. Offresi ottimo
inquadramento. Inviare c.v.
a essedidatisr@gmail.com
AFFERMATA sala parrucchieri assume apprendisti
con almeno un anno di
esperienza. Se interessati
chiamare Tel. 335/1703594
AGENZIA immobiliare
ricerca collaboratore regolarmente abilitato alla
posizione. Si valuta anche eventuale societ Tel.
335/7365690
CENTRO servizi selezione
ragazza dai 18 ai 30 anni,
per volantinaggio e pubblicit. Disponibile al trasferimento nelle provincie
giornalmente e automuniti.
Offresi fisso mensile diviso
in settimane. Bella presenza. No perditempo Tel.
338/6188211
CERCASI esperto operatore di patronato Tel.
348/7322658
CERCASI ragazza/o maggiorenne per in attivit
commerciale nel settore
benessere. Chiamare dalle
10 alle 12 e dalle 14 alle 18
Tel. 3284629500
CERCASI collaboratrice
intraprendente per studio di
perizie infortunistiche. Per
colloquio Tel. 329/1764941
CERCHIAMO persone da
avviare alla professione del

consulente del benessere


min 18 anni. Chiamare dalle
10 alle 12 e dalle 16 alle 18
Tel. 328/4629500
CERCHIAMO 5 persone
per attivit indipendente
nel settore del benessere
part-time o full-time, no
rappresentanza, no porta
a porta Tel. 320/6420226
- 339/5975274 oppure mandare proprio c.v. a gisella.
interlandi@virgilio.it
CERCHIAMO 10 persone
per attivit indipendente
anche a livello internazionale, settore benessere, no
rappresentanza, no porta
a porte. Ottime possibilit
di guadagno, possibilit di
carriera Tel. 320/6420226
- 339/5975274 oppure mandare proprio c.v. a gisella.
interlandi@virgilio.it
CERCO tre persone per
opportunit di business
internazionale, part time,
gestibile da casa Tel.
335/6209667 Sig. Angelo
CERCO aiuto pizzaiolo Tel.
334/3394368
CERCO istruttori-istruttrici
fitness e PILATES x nuovo
progetto nelle palestre.
Chiamare Igor dalle 10 alle
12 e dalle 14 alle 18 Tel.
328/4629500
CONSULENTE cerca collaboratori chiamare dalle 10
alle 12 e dalle 14 alle 18 Tel.
393/3787103
OFFRO opportunit comm.
le part-time guadagni interessanti anche da casa Tel.
335/6209667
PRIVATO cerca gruppi
sportivi x eventuale collaborazione aziendale a
livello sponsorizzazioni.
Chiamare Igor dalle 1012-14-18 Tel. 328/4629500
URGENTE cercasi aiutanti
ragazze, max 40 anni, brave
a disegnare e pitturare per
decorazioni vetrine natalizie. Auto/moto munite.
Libere intera giornata.
No perditempo. Solo per
Siracusa Tel. 329/0048753

TRIBUNALE DI SIRACUSA

ESEC. IMM. N. 278/13 R.G.E.


Lotto unico - Comune di Melilli (SR), Fraz. Villasmundo - C.da Mongini (oggi Via Noto, 24). Piena
prop. di villetta di vani 5,5, oltre garage di mq 38,80.
Prezzo base: Euro 161.000,00 (Offerta minima
pari al 75% del prezzo base Euro 120.750,00)
in caso di gara aumento minimo Euro 9.000,00.
Vendita senza incanto: 22/02/2017 ore 11:00, innanzi al professionista delegato Avv. Alessandra
Cerbino presso lo studio in Siracusa, V.le Scala
Greca, 406. Deposito offerte entro le ore 12:00 del
21/02/2017 presso lo studio del delegato (mer. ven. h 17 - 20 - previo appuntamento). Maggiori
info presso il delegato nonch custode giudiziario, cell. 3479444165 e su www.tribunalesiracusa.
it, www.giustizia.catania.it, www.corteappellocatania.it e www.astegiudiziarie.it. (A366931).

TRIBUNALE DI SIRACUSA

ESEC. IMM. N. 290/14 R.G.E.


Lotto unico - Comune di Melilli (SR), Via Papa Luciani (gi C.da Balatizzo). Piena prop. di appartamento al p. 1, int. 1, sc. 1, ed. A, di mq 110,04, oltre box auto al p. terra di mq 18,05. Prezzo base:
Euro 116.000,00 (Offerta minima pari al 75% del
prezzo base Euro 115.971,00) in caso di gara
aumento minimo Euro 6.000,00. Vendita senza
incanto: 22/02/2017 ore 11:00, innanzi al professionista delegato Avv. Alessandra Cerbino presso
lo studio in Siracusa, V.le Scala Greca, 406. Deposito offerte entro le ore 12:00 del 21/02/2017
presso lo studio del delegato (mer. - ven. h 17
- 20 - previo appuntamento). Maggiori info presso il delegato nonch custode giudiziario, cell.
3479444165 e su www.tribunalesiracusa.it, www.
giustizia.catania.it, www.corteappellocatania.it e
www.astegiudiziarie.it. (A366928).
PALERMO
FAI sport e tieni al tuo
benessere, Operi gi nel
campo del fitness e cura
del corpo?. Ricerchiamo
ambosessi per semplice dopolavoro commerciale con
azienda in piena espansione
che gi sponsorizza gli
atleti Coni in tutti i settori
sportivi Tel. 339/1477525
OLTRE REGIONE
CERCHIAMO collaboratori indipendenti, partime, per promuovere un
esclusivo infuso di foglie di ulivo ottimo per

la salute. Lavoro anche


online con sito personale
gratuito Tel. 347/8401033
- 085/7996387
CERCO LAVORO
AIUTANTE muratore,
giard., fornaio e pulizie cerca lavoro Tel. 389/9148050
OFFRESI come autista per
persone anziane ed importanti. Mola esperienza Tel.
388/1207422
PERSONA seria cerca
qualsiasi tipo di lavoro
anche come corriere Tel.
347/6282970

17/12/2016
LE VENDITE GIUDIZIARIE

Tutti possono partecipare alle vendite giudiziarie, tranne


il debitore esecutato - art.579 cpc - Non occorre lassistenza di un legale o altro professionista. Ogni immobile
stimato da un perito del Tribunale. Oltre al prezzo si
pagano i soli oneri fiscali (IVA o Imposta di Registro), con
le agevolazioni di legge (1 casa, imprenditore agricolo
ecc.). La vendita non gravata da oneri notarili o di
mediazione. Il decreto di trasferimento dellimmobile
viene emesso dal giudice dopo 60 giorni - ex art.585 cpc
- dal versamento del prezzo che va fatto entro 30 giorni
dallaggiudicazione definitiva. La trascrizione nei registri
immobiliari a cura del Tribunale. Di tutte le ipoteche e
i pignoramenti, se esistenti, ordinata la cancellazione.
Le spese di trascrizione, cancellazione e voltura catastale sono interamente a carico della procedura. Per gli
immobili occupati dai debitori o senza titolo opponibile
alla procedura del Giudice, ordina limmediata liberazione.
Lordine di sfratto immediatamente esecutivo e lesecuzione non soggetta a proroghe o a graduazioni.
Eventuali spese legali sino a euro 516,46 sono a carico
della procedura. Le ASTE GIUDIZIARIE saranno

inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

www.astetribunale.com

TRIBUNALE DI SIRACUSA

SEZ. FALLIMENTI
Si rende noto che il giorno 27/01/2017 ore 12.00
e segg. il Giudice Delegato al fallimento n. 82/92
proceder, presso il Palazzo di Giustizia- Viale
Santa Panagia n. 109- terzo piano-, allesame delle
offerte di acquisto senza incanto, e se del caso
all aggiudicazione, del seguente bene acquisito
allattivo fallimentare:
immobile in Francofonte, Via E. Filiberto 135/137,
composto da garage a p.t., 1 e 2 piano, in catasto
foglio 57, p.lla 3222 (ex 1523), sub. 1, cat. A/6,
classe 4, di vani 1,5, rendita . 43,38 (p.t.); foglio
57, p.lla 3222 (ex 1523), sub. 2, cat. A/5, classe
3, di vani 2, rendita . 54,74 (1 piano); foglio 57,
p.lla 3222 (ex 1523), sub. 3, cat. A/5, classe 3, di
2,5 vani, rendita . 68,43 (2 piano) al prezzo base
d asta di . 24.580,00.
Prezzo minimo da offrire ai fini dellefficacia
dellofferta (pari al prezzo base come sopra
determinato, ridotto di un quarto ex art. 571 c.p.c.) .
18.435,00. Offerta minima in aumento . 500,00.
Detto immobile verr posto in vendita nello stato
di fatto e di diritto in cui si trova. Gli oneri fiscali e
spese di pubblicit derivanti dalla vendita saranno
a carico dellacquirente. Ogni concorrente, per
partecipare allasta, dovr depositare in busta
chiusa in Cancelleria, entro le ore 12.00 del giorno
non festivo antecedente la vendita, le offerte o
domande di partecipazione, redatte in conformit
alla legge ed allordinanza di vendita, accompagnate
da una cauzione del 10% del prezzo proposto a
mezzo di assegno circolare non trasferibile intestato
alla Curatela (con indicazione anche solo in forma
numerica della procedura).
Laggiudicatario dovr depositare il prezzo di
aggiudicazione, dedotta la cauzione, entro
120 giorni dallaggiudicazione. Avviso integrale
dellordinanza di vendita, della CTU e delle fotografie
disponibili sul sito internet www.astegiudiziarie.it.
Maggiori informazioni in Cancelleria.
Siracusa, li 28/11/2016

Il Direttore Amministrativo
RAGAZZO cerca qualsiasi tipo di lavoro Tel.
327/1798921
ROMENA laureata in lingue, inglese francese, computer word, excel, fatturazione, office cerca lavoro
con vitto e alloggio come
segretaria interprete, store
manager, ricezione albergo,
direttrice di albergo, max
seriet Tel. 334/9045605
SIGNORA si offre come
aiuto in cucina Tel.
342/6846076
25ENNE diplomato con
ottima capacit nel pc,

abile nel fare conteggi cerca


occupazione in qualunque settore; possibilmente
come magazziniere, facchinaggio, guardarobiere,
nel settore cucina o come
cameriere nei ristoranti, per
servire ai tavoli. Sr citt Tel.
339/4034470
CERCO lavoro come lavapiatti presso ristorante Tel.
388/3627895
CERCO lavoro come guardiano in villette, muratore,
autista, imbianchino o
assistente agli anziani Tel.
335/1469971

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Sicilia 7

Aste Giudiziarie

PROSSIMA INSERZIONE:

17/12/2016

VENDITE IMMOBILIARI E FALLIMENTARI www.astetribunale.com

Le ASTE GIUDIZIARIE saranno inserite dalla data di pubblicazione del bando fino alla data prevista per l'asta sul sito:

TRIBUNALE DI SIRACUSA

Avviso di vendita
Procedura esecutiva n. 93/03 R.E.I.
Si rende noto che giorno 16/2/17, ore 11.00, presso il proprio studio sito a Siracusa nel viale Santa Panagia 136/N, lavv. Giuseppe Librizzi proceder allesame
delle offerte di acquisto senza incanto, e se del caso allaggiudicazione, soggetta al diritto di prelazione ex art. 9 D. Lgs. 20/6/05 n. 122, dei seguenti beni: LOTTO
1: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 33, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p.t.) + box n. 1 a piano cantinato (in
catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 6, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 73.575,00 (al netto dei costi, meglio descritti
in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 55.181,25. Minima offerta in aumento 4.000,00;
LOTTO 2: appartamento incompleto (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 34, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p.t.) + box n. 7 a piano cantinato (in catasto Fg. 234,
p.lla 435 sub 24, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 53.175,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per
ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 39.175,00. Minima offerta in aumento 3.000,00. LOTTO 3:
appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 39, cat. A/3, consistenza 5,5 vani, 1 p.) + box n. 2 a piano cantinato (in
catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 7, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti
in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c.
53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 4: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 40, cat. A/3,
consistenza 6,5 vani, 1 p.) + box n. 5 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 10, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo
base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta
a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 5: appartamento in buone condizioni di manutenzione
(in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 45, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 2 p.) + box n. 3 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 8, cat. C/6, esteso mq.
18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 72.825,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo
dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.618,75. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 6: appartamento in buone condizioni
di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 46, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 2 p.) + box n. 4 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 9, cat.
C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 72.450,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le
difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.337,50. Minima offerta in
aumento 4.000,00. LOTTO 7: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 51, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 3 p.)
+ box n. 6 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 11, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base dasta 72.825,00
(al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.618,75.
Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 8: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 52, cat. A/3, consistenza
6,5 vani, 3 p.) + box n. 8 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 26, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 6. Prezzo base
dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta
a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 9: appartamento in buone condizioni di manutenzione
(in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 35, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p.t.) + box n. 11 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 14, cat. C/6, esteso mq.
18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche
e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO
10: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 36, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p.t.) + box n. 16 a piano cantinato
(in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 29, cat. C/6, esteso mq. 15) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta 72.825,00 (al netto dei costi, meglio
descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.618,75. Minima offerta in aumento
4.000,00. LOTTO 11: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 41, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 1 p.) + box n.
10 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 13, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta 72.825,00 (al netto
dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.618,75. Minima
offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 12: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 42, cat. A/3, consistenza 6 vani,
1 p.) + box n. 13 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 16, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta
74.100,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c.
55.575,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 13: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 47, cat. A/3,
consistenza 6,5 vani, 2 p.) + box n. 9 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 12, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo
base dasta 72.825,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art.
571 c.p.c. 54.618,75. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 14: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub
48, cat. A/3, consistenza 5,5 vani, 2 p.) + box n. 14 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 15, cat. C/6, esteso mq. 23) siti a Noto in via Salvo
DAcquisto 4. Prezzo base dasta 72.975,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit).
Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.731,25. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 15: appartamento in
buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 53, cat. A/3, consistenza 5,5 vani, 3 p.) + box n. 15 a piano cantinato (in catasto Fg. 234,
p.lla 435 sub 27, cat. C/6, esteso mq. 17) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per
regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 53.775,00. Minima
offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 16: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 54, cat. A/3, consistenza 5,5
vani, 3 p.) + box n. 14 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 17, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 4. Prezzo base dasta
72.975,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche e per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena
di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.731,25. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 17: appartamento incompleto (in catasto Fg. 234, p.lla
435 sub 37, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p. t.) + box n. 23 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 31, cat. C/6, esteso mq. 13) siti a Noto in via
Salvo DAcquisto 2. Prezzo base dasta 52.125,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di
inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 39.093,75. Minima offerta in aumento 3.000,00. LOTTO 18: appartamento incompleto (in catasto Fg. 234, p.lla 435
sub 38, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, p. t.) + box n. 24 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 32, cat. C/6, esteso mq. 13) siti a Noto in via Salvo
DAcquisto 2. Prezzo base dasta 52.125,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia
della stessa ex art. 571 c.p.c. 39.093,75. Minima offerta in aumento 3.000,00. LOTTO 19: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto
Fg. 234, p.lla 435 sub 43, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 1 p.) + box n. 19 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 20, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a
Noto in via Salvo DAcquisto 2. Prezzo base dasta 74.100,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta
a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 55.575,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 21: appartamento incompleto (in catasto Fg. 234,
p.lla 435 sub 49, cat. A/3, consistenza 6,5 vani, 2 p.) + box n. 22 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 23, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in
via Salvo DAcquisto 2. Prezzo base dasta 53.175,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena
di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 39.881,25. Minima offerta in aumento 3.000,00. LOTTO 22: appartamento in buone condizioni di manutenzione
(in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 50, cat. A/3, consistenza 6 vani, 2 p.) + box n. 20 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 21, cat. C/6, esteso mq.
18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 2. Prezzo base dasta 72.975,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche
ed ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 54.731,25. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO
23: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 55, cat. A/3, consistenza 5,5 vani, 3 p.) + box n. 18 a piano cantinato
(in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 19, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 2. Prezzo base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio
descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche ed ottenere lagibilit). Valore minimo dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c.
53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. LOTTO 24: appartamento in buone condizioni di manutenzione (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 56, cat.
A/3, consistenza 7 vani, 3 p.) + box n. 17 a piano cantinato (in catasto Fg. 234, p.lla 435 sub 18, cat. C/6, esteso mq. 18) siti a Noto in via Salvo DAcquisto 2.
Prezzo base dasta 71.700,00 (al netto dei costi, meglio descritti in perizia, per regolarizzare le difformit urbanistiche ed ottenere lagibilit). Valore minimo
dellofferta a pena di inefficacia della stessa ex art. 571 c.p.c. 53.775,00. Minima offerta in aumento 4.000,00. Gli estremi catastali precedenti degli immobili
sopra descritti sono i seguenti: N.C.T. Fg. 234 p.lle 435, 332, 390, 285.
Nel caso in cui il G.E. dovesse ordinarlo, il 20/4/17, ore 12.00, sempre presso il proprio studio, lavv. Giuseppe Librizzi proceder alla vendita allincanto dei
suddetti beni. Le offerte o domande di partecipazione dovranno essere depositate in busta chiusa, presso lo studio del suddetto professionista, entro le ore
19.00 del giorno precedente a quello fissato per la vendita, accompagnate da cauzione del 10% e deposito spese del 20%, con 2 assegni circolari non trasferibili
intestati allavv. Giuseppe Librizzi.
Avviso integrale, ordinanza di delega e relazione dellesperto disponibile sul sito www.astegiudiziarie.it ovvero presso lo studio predetto.

Il professionista delegato

Avv. Giuseppe Librizzi

Speciale S. Lucia 8

Sicilia 10 DICEMBRE 2016, SABATO

S. Lucia nella tela del Caravaggio


Il seppellimento di S. Lucia/1

di Mons.
Pasquale Magnano

Caravaggio, nato

a
Milano e morto a
Porto Ercole (Grosseto), da fuggiasco
giunse a Siracusa
nel 1608. Ammir il
simulacro argenteo
di S. Lucia, posto in
una cappella della
cattedrale nel 1605
dal vescovo Giuseppe Saladino. Dipinse
il Seppellimento di
S. Lucia, probabilmente
nei
locali
del complesso di
S. Lucia extra moenia, riproducendo
la catacomba dove
era sepolta S. Lucia con la mamma,
la nutrice ed altri
personaggi del secolo IV. Di personaggi del seicento si
notano il
vescovo
Saladino, un autoritratto del Caravaggio con lo sguardo
verso lentrata della catacomba (forse
timoroso dellarrivo
degli sgherri dei
cavalieri di Malta
che lo ricercavano)
ed altri.
Il 18 luglio 1610, a
Porto Ercole (Grosseto), moriva Michelangelo Merisi detto
il Caravaggio. Dopo
aver ottenuta la grazia di papa Paolo V
(16051621) si stava
recando a Roma su
una feluca (barca leggera di bassa sponda con due alberi
a vele latine), ma
proprio a Porto Ercole venne arrestato
per errore; liberato
poco dopo non ritrov n la feluca
n il suo bagaglio.
Disperato si aggir
per la spiaggia e
colto da insolazione
(o forse da infezione intestinale?), fu
assalito da febbre e
mor a soli 39 anni1.
Nel 2010, IV centenario della morte,
il grande Maestro,
il vulcanico Artista, che uno dei
massimi geni pittorici di tutti i tempi,
fu ricordato anche
a Siracusa, anche
se in tono minore.
Siracusa, infatti, ha il
privilegio di possedere la preziosa tela
del Seppellimento di

Dipinse il Seppellimento di S. Lucia, probabilmente nei locali


del complesso di S. Lucia extra moenia

S. Lucia
Il
Caravaggio
a
Siracusa non un
fuggiasco, come si
present nellottobre
del 1608, ma di
casa ed attrae una
moltitudine di persone, forse meglio
dire, una fiumana
di persone che giornalmente si recano
nella chiesa dellex
monastero
di
S.
Lucia, dove attualmente si trova il
suo dipinto per ammirare lopera, per
esaltarne il genio
e, nello stesso tempo per i credenti,
per pregare la Santa
Martire. Michelangelo
nacque a Milano il
29 settembre 1571
da
Fermo
Merisi
e da Lucia Aratori (de Oratoribus),
nativi di Caravaggio (Bergamo)3. A
causa
della peste,
la famiglia si trasfer, poi, a Caravaggio
(Michelangelo Merisi
cos noto anche semplicemente come Caravaggio), dove mor
il padre assieme ad
un fratello4.
Da 13 anni fino a
17 anni fu apprendista nella bottega
milanese di Simone
Peterzano; dopo la
morte della mamma
(1591), attratto dal
mecenatismo papale,
si trasfer a Roma
dove,
nel
1593,
cominci a lavorare nella bottega
2.

del celebre Giuseppe Cesari, detto il


Cavaliere
dArpino
(1568 1640)5. Gi
nel 1599 fu tra gli
artisti pi richiesti e
pi chiacchierati.
La data dellarrivo

bre risulta fuggitivo


da Malta) e la partenza nel successivo
6 dicembre (data in
cui si trovava a MesCertamente
sina)6.
non fu come larrivo di un Orazio

Siracusa - Cattedrale: Il Simulacro di S. Lucia


con la cassa argentea
a Siracusa e sua
Nelson, vincitore di
permanenza
tante battaglie, che,
Circa le date sul suo
oltre che dal Senaarrivo a Siracusa e
to, fu accolto il 1
della partenza ha promaggio del 1800 in
posto una plausibile
modo solenne anche
soluzione Gioacchino
dal vescovo GiovanBarbera, che pone
ni Battista Alagona
larrivo nella prima
nella biblioteca del
decade di ottobre
seminario, ed ora
del 1608 (il 6 ottodetta Alagona7.

Sicilia 9

10 DICEMBRE 2016, SABATO

Larrivo del Caravaggio fu quello di


un fuggiasco dalle
prigioni maltesi e
di un ricercato dal
tribunale romano (per
omicidio).
Alcune
domande sulla permanenza in Siracusa
rimangono senza risposta. Da chi fu
ospitato? dal pittore siracusano Mario
Minniti (15771640),
compagno di lavoro
e di bottega durante gli anni vissuti a Roma?8 o da
Vincenzo Mirabella,
con il quale visit le latomie e le
antichit siracusane?
o dai padri cappuccini che dal 1582
si erano trasferiti
dallantico convento
annesso alla chiesa
della
Misericordia
(ubicato forse tra
via Catania e il teatro greco, la cui
zona fu denominata
delli cappuccini vecchi) al nuovo convento con la nuova
chiesa di S. Maria
delli Pericoli, che
si trovava in una
stupenda
posizione
panoramica, accanto
alla latomia detta
del Palombino? o
nel convento annesso alla chiesa di S.
Lucia extra moenia9,
che in quel tempo
era affidato a 4 sacerdoti detti cappellani reginali10? I documenti tacciono.
Come tacciono su

1
Secondo Vincenzo Pacelli dellUniversit di Napoli, invece, il Caravaggio fu ucciso a Palo nel Lazio da emissari dei Cavalieri di Malta. Ma, a suo tempo, a Porto Ercole, fu annotato
il seguente atto di morte: A li 18 luglio 1609 nel ospitale di S. Maria Ausiliatrice morse Michel Angelo Merisi da Caravaggio, dipintore, per malattia. Si annota che nel grossetano il
calendario fissava linizio dellanno (come in tanti altri luoghi) l8 settembre. Per ulteriori e recenti notizie vedi i quotidiani: LEco di Bergamo del 16 giugno 2012, Il Sole 24 Ore del
7 febbraio 2012, La Stampa del 1 aprile 2012.
2
Agli inizi del 2000 Salvatore Russo scrisse sulla permanenza del Caravaggio in Siracusa (cfr. S. RUSSO, Vincenzo Mirabella Cavaliere siracusano, Arnaldo Lombardi editore. 2000;
ID., Siracusa al tempo di Minniti, in Mario Minniti. Leredit di Caravaggio in Siracusa, Electa Napoli srl, Napoli 2004, 47-56).
3
Latto di battesimo riporta il 30 settembre. Dal nome impostogli si desume che sia nato il giorno 29, dedicato a San Michele Arcangelo.
4
Michelangelo ebbe una sorella, Caterina, e due fratelli, di cui uno, Giovan Battista, che fu sacerdote.
5
Fu definito dal contemporanei pictor unicus, rarus et excellens ac primarius.
6
G. BARBERA, Michelangelo Merisi da Caravaggio. Seppellimento di S. Lucia (scheda), in Caravaggio in Sicilia, il suo tempo, il suo influsso, Sellerio editore, Palermo 1984, 147. 7 C
P. MAGNANO, Giovan Battista Alagona vescovo, in ID., Lavoratori nella vigna del Signore, edizioni ASCA, Siracusa 2005, 15 nota 3.
8
F. SUSINNO, Le Vite de Pittori Messinesi (1724), testo, introduzione e note bibliografiche a cura di Valentino Martinelli, Felice Le Monnier, Firenze, 1960, 110.
9
Nel 1423, il complesso di S. Lucia extra moenia fu assegnato ai Francescani Osservanti ad eccezione del feudo di S. Lucia, la cui prebenda era gi annessa dal 1389 alla dignit del
Tesorierato del Capitolo della Cattedrale di Siracusa. Nel 1598 i Re di Spagna rivendicarono il possesso del complesso religioso; poi tale diritto pass alla Regina, che amministr i suoi
beni tramite la Camera Reginale. Nel 1468 i Frati Osservanti si trasferirono nel vicino ed antico monastero di benedettine, detto di S. Maria delle Monache, che era in stato di abbandono,
trasformandolo in convento francescano (cfr A. PRIVITERA, Memorie, in P. MAGNANO, Memorie siracusane, edizioni Asca, Siracusa 1980, 178). Nel 1507 per il culto della Chiesa
del Sepolcro furono istituiti quattro cappellani reginali, che dal 1542 furono aumentati al numero di 12 e poi nel 1552 riportati nuovamente a quattro. Padre Domenico Stanislao Alberti
annot che il Senato, nel 1554, propose ai gesuiti quel complesso per fondarvi il collegio (cfr D. S. ALBERTI, Dellistoria della compagnia di Gies I, Stamperia di G. Gramignani,
Palermo 1702, 74). Ma quanto a sceglierci il luogo, e le stanze da cambiare in collegio, si giudic spedente di prenderlo dentro la stessa citt: e ci perch riusciva troppo acerbo a quel
Clero doversi privare della chiesa della santa vergine e martire Lucia, loro concittadina e principalissima protettrice, da lui posseduto (ibidem, 75). Su proposta del vescovo Giovanni
Torres (1613-1619), il Senato, con deliberazione del 5 febbraio 1618 e col consenso del Governo, concesse ai Francescani Riformati luso e labitazione della chiesa del Sepolcro di
S. Lucia fuori le mura con tutte le stanze, officine e terre annesse alla Chiesa alloggetto di custodire il Sepolcro, mantenervi il culto divino nella sua Chiesa[...]; con atto del 7 febbraio
1618 in notar Gian Domenico Rizzo il padre Definitore dei Minori Riformati fra Angelo da Noto per se e per i suoi successori si obblig di osservare tutti e singoli capitoli espressati
dalla concessione restando sempre fermo ed immutabile il titolo della Chiesa, e sin da allora chiamarsi i Padri di S. Lucia (N. AGNELLO, Il Monachismo in Siracusa, Tipografia Francesco Miuccio, Siracusa 1891, 57). Attualmente la chiesa di S. Lucia extra moenia affidata a Frati Minori, fondati da S. Francesco; Leone XIII nel 1897 unific le storiche famiglie
degli Osservanti, Riformati, Alcanterini e Recolletti nellunico nome di Ordine dei Franti Minori. La vera fusione e riduzione strutturale fu operata da Pio XII negli anni 1940-1949.
10
P. MAGNANO, Lucia di Siracusa, edizioni ASCA, Siracusa 2004, 99-100.
11
Il Capodieci riport erroneamente che il Simulacro argenteo si inizi a lavorare nel 1618 e fu completato nel 1620 (cfr. G.M. CAPODIECI, Annali di Siracusa IX, 122).
12
V. MIRABELLA, La dichiarazione della Pianta delle Antiche Siracuse e di alcune medaglie di esse, e de Principi, che quelle possedettero, in Delle Antiche Siracuse II, Palermo 1717
(ristampa anastatica Forni, Bologna 1987).
13
Ibidem, 99.

altre domande circa la committenza


dellopera.
Furono
i cappellani della
Chiesa? il vescovo
Giuseppe
Saladino?
il Senato? i gesuiti
che gi nel 1598
si prodigarono con
padre
Bartolomeo
Petracci di realizzare il Simulacro
argenteo
(signum
argenteum)11
con
le offerte del popolo (il costo fu di
5000 scudi) e con
un piccolo contributo del Senato? furono forse il cavaliere
Vincenzo
Mirabella
o Mario Minniti?
o fu lo stesso Caravaggio, che prese liniziativa per
lasciare a Siracusa
una sua opera alla
citt come segno di
gratitudine per la calorosa accoglienza riservatagli?
Soggiorno del Caravaggio a Siracusa
Sulla
permanenza
siracusana del Caravaggio, dopo la
sua fuga da Malta,
non si hanno notizie certe. Si brancola
nel buio. Tuttavia si
hanno due testimonianze certe: la tela
che riproduce il Seppellimento di S. Lucia e il ricordo che
Vincenzo
Mirabella
(15701624)
scrisse
ne La dichiarazione della Pianta delle Antiche Siracuse12.
In essa si legge che
quel pittore singolare
de nostri tempi Michel Angelo da Caravaggio fu condotto visitare anche la
prigione di Dionisio,
chiamata
in
quel
tempo popolarmente
grotta parlante o della Favella (per leco
che si sente risuonare ad ogni piccolo
rumore o parola o
sussurri dei prigionieri), e coni per
quella grotta delle latomie il nome,
da allora in uso, di
orecchio di Dionisio.
La quale cosa
continua il Mirabella s come prima non considerata,
cos dopo saputa, ed
esaminata ha portato
a pi curiosi doppio
stupore13.

Nel

Siracusano

I bambini della notte: domenica 18 dicembre spettacolo


sul dramma dei bambini soldato e il coraggio di volontari e medici
La compagnia teatrale DAF di Messina, proporr il 18 dicembre alle ore 19
presso lauditorium Pietro Floridia di
Modica (in piazza Matteotti) il monologo dellattore Angelo Campolo

di Maurilio Assenza*

icordare i bambini
in prossimit del Natale una bella consuetudine che riporta alla
felicit e alla spensieratezza dellinfanzia dove tutto bello
e possibile. Tuttavia
unombra di inquietudine attraversa menti e cuori quando si
pensa allondata di
perversione e di follia
che coinvolge parecchi minori.
Maltrattamenti, abusi,
indottrinamento alla
violenza fin dalla tenera et invadono le cronache dei nostri giorni
lasciandoci inorriditi
per la diffusione di tanto male. Bambini usati
come spacciatori, scudi umani, combattenti,
cecchini, spie; infanzia
oltraggiata a cui sono
stati strappati giocattoli, ore liete e sorrisi;
bambini diventati strumenti nelle mani di
adulti balordi, responsabili di crudelt e
oscenit compiute con

vigliaccheria e brutalit, senza piet e senza rimorsi. Rompere


questo cerchio infernale non semplice,
si pu solo conoscere
e far conoscere realt
assurde per denunciarle al mondo che
forse non sa o peggio non vuole sapere
respingendo lassunzione delle proprie responsabilit.
Il teatro stato da
sempre una via privilegiata per laccusa, la
riflessione e il dibattito, ma anche potente
strumento di incontro,
di integrazione, di trasmissione di messaggi valoriali attraverso
il racconto in forma
artistica di storie vere
o verosimili. La compagnia teatrale DAF
di Messina, proporr
il 18 dicembre alle
ore 19 presso lauditorium Pietro Floridia
di Modica (in piazza
Matteotti) il monologo dellattore Angelo
Campolo I bambini
della notte; seguiran-

In foto, Locandina "I bambini della notte

no le testimonianze
dei missionari presenti nel nostro vicariato ed eventuali confronti con il pubblico.
Lo spettacolo, liberamente tratto dallomonimo romanzo di
Mariapia Bonanate e
di Francesco Bevilacqua, intende scuotere
le coscienze assopite
dal benessere. E lo fa
attraverso la storia di
Francesco, affermato manager italiano
e della sua crisi spi-

on la festa dell'albero si Non mancheranno


aperto ufficialmente il Natale 2016 a Cassibile.
Nutrito il programma che
vede coinvolti tutti i cittadini,
le associazioni ed enti per
una serie di iniziative legate
alla tradizione e allo stare insieme. L'inizio questa mattina con la festa dell'albero di
Natale che stato allestito in
piazza della Parrocchia. Alla
cerimonia d'inaugurazione,
hanno partecipato gli alunni dell'istituto comprensivo
Giovanni Falcone e Paolo
Borsellino di Cassibile, ai
quali stata offerta una degustazione di panettoni artigianali. A Cassibile quest'anno ha detto il presidente
Paolo Romano sar un
Natale all'insegna del sociale con l'albero solidale, che
vedr la partecipazione della
fondazione Eligia Giulia Ardita, che doner giocattoli
ai bambini di famiglie bisognose della Circoscrizione.
Inoltre ha ancora detto Ro- Festa dellAlbero

rituale, che sfocia in


un viaggio in Africa.
Luomo alla ricerca
di quel qualcosa di
fondamentale di cui
avverte la mancanza
e che ritrover con
emozione e stupore
crescenti in un ospedale di eccellenza disperso nella savana
ugandese che ogni
sera ospita i night
commuters i bambini
della notte in fuga dai
signori della guerra.
Una prospettiva dalla

quale niente pu essere pensato e vissuto pi come prima.


La storia si snoda tra
drammi come la guerra civile o lepidemia
di Ebola e il coraggio
di medici e missionari. La Caritas propone
allora questo momento perch non manchi
il contatto con il mondo e perch Natale diventi riconoscimento
di Ges che continua
a nascere nei poveri
della terra.
E per diventa anche occasione per
essere pi coraggiosi
nellamore. Ci aiuter
pure la testimonianza dei nostri missionari, a iniziare dalla
modicana Concetta
Petriliggieri per pi di
quarantanni in Africa, a contatto con
situazioni di guerra
drammatiche e quindi anche della devastazione dellinfanzia
costringendo i bambini a fare i soldati.
Ci saranno pure Suor
Rachele Soria, padre
Vittorio Bonfanti e
padre Gianni Treglia,
che sono stati per
tanti anni in Kenja,
Mal, Tanzania.
*Direttore della Caritas diocesana

spettacoli musicali e teatrali

A Cassibile le iniziative
sul Natale 2016
mano allestiremo un laboratorio intitolato Lettura sotto L'albero promosso dalla
biblioteca della Circoscrizione. Al Natale 2016 non mancheranno spettacoli musicali
e teatrali, grazie al coinvolgimento di numerose associazioni ed del centro anziani.
E' inutile ribadire - ha infine
detto il presidente Paolo Romano - che il nostro punto di
forza, rimane lo straordinario Presepe in carta pesta
di recente ricostruzione, gi
pronto per ospitare le scolaresche e i numerosi visitatori
da tutta la Sicilia. L'albero di
natale e la degustazione dei
panettoni agli alunni, sono
stati forniti gratuitamente da
aziende locali.

Solarino,
proposte di
spesa con
forme di
democrazia
partecipata
Interventi di solidarie-

t sociale in favore di
persone bisognose,
Servizio civico e sussidi; interventi a sostegno delle Associazioni
di volontariato, sportive ed altre presenti
sul territorio; azioni a
sostegno degli alunni
delle scuole materne
statali; realizzazione
di rete Wi-Fi in Piazza
del Plebiscito; potenziamento della raccolta differenziata con
lacquisto di sacchetti
in mater B (biodegradabili).
Sono queste le proposte di spesa con
forme di "democrazia partecipata utilizzando strumenti che
coinvolgano la cittadinanza per la scelta
di azioni di interesse
comune. Il sindaco di
Solarino, Sebastiano
Scorpo, rende noto
che, ai fini della destinaione dei fondi di
cui allart.6 comma 1
della L.R. n5/2014 e
successive modifiche,
la quota del 2% delle
somme trasferite dalla Regione Siciliana
all'Ente
comunale,
pari ad euro 14.590,
dovr essere impegnata in tal senso. I
cittadini residenti a
Solarino, che abbiano
compiuto il 18 anno
di et, possono indicare la priorit tra gli
interventi sottoelencati, esprimendo la loro
opinione, fino al 20 dicembre prossimo, tramite lapposito modulo allegato al presente
avviso che andr riconsegnato mediante e- mail ad uno dei
seguenti
indirizzi:
sindaco@comunesolarino.gov.it oppure
loredana.romeo@comune-solarino.gov.it o
mediante consegna a
mano allufficio protocollo del Comune
Si precisa, inoltre, che
pu essere segnata
una sola preferenza
e si pu esprimere
una sola opinione. Le
somme saranno distribuite dallAmministrazione comunale in
base ai risultati dellindagine e in proporzione ai bisogni che riconoscer.

Speciale 10

Sicilia 10 DICEMBRE 2016, SABATO

10 dicembre 2016, sabato

Basta crudelt
sugli animali!

di Raffaella Mauceri

empre pi spesso la stampa ci racconta episodi di crudelt sugli animali:


specie a rischio di
estinzione abbattute per fini di lucro o
semplicemente per
sport, pulcini tritati
vivi, maialini castrati
a carne viva, cani e
gatti deportati per
la vivisezione, uccisi
a bastonate, lasciati
a morire nella fame
e nel freddo, nella
sporcizia, nelle malattie o a seguito di
indicibili sevizie.
Dovunque nel mondo, a fronte delle
leggi contro i maltrattamenti, spesso
inadeguate, inapplicate, inefficienti e, in
molti paesi, del tutto
inesistenti,
milioni
di animali patiscono
una vita dinferno e
una morte da incubo. Ultimo ma non
ultimo
lepisodio
di Sangineto dove
quattro ragazzi hanno torturato e impiccato un povero cane
mansueto e indifeso,
Angelo,
filmando
questa azione ribut-

Il

sindaco di Solarino, Sebastiano


Scorpo, ha salutato
i volontari del Centro
Ascolto-Anpas,
in
partenza per Norcia
allo scopo di portare
assistenza alla popolazione terremotata, nell'ambito dei
soccorsi coordinati
dal Dipartimento nazionale di protezione civile.
A Norcia l'associazione solarinese ha
allestito una tendopoli per aiutare ed
assistere i cittadini
colpiti dal terremoto.
Con l'occasione il
volontario Luciano
Puglisi, nella qualit di presidente
della Pro Loco Solarino, consegner
al sindaco di Amatrice la somma di
euro 2.750, raccolta
durante lo scorso
evento organizzato in collaborazione
con il Comune di
Solarino.

Dovunque nel mondo, a fronte delle leggi contro i maltrattamenti, spesso


inadeguate milioni di animali patiscono una vita dinferno e una morte da incubo

tante e disumana che


ha suscitato lindignazione di tutta Italia
e una sottoscrizione
per
linasprimento
delle pene.
Orbene, quali messaggi arrivano ai
bambini che ascoltano notizie di simili
efferatezze compiute
sugli animali? Messaggi di uninsensibilit e di una crudelt
che in gran parte dei
casi (lo dicono gli studi di settore) verr
trasferita anche sugli
esseri umani sotto
forma di bullismo,
rissosit, omofobia e
violenza di genere.
E partita dunque per

iniziativa della Rete


Cav di Siracusa una
petizione cui con
grande entusiasmo
hanno aderito tutte le
associazioni animaliste di questa citt:
Enpa, Oipa, Fare ambiente, Animalisti italiani, Piccolo Panda,
Snoopy e Amici per
la coda. Tutte insieme, infatti, ritengono
importante e doveroso che il Comune
di Siracusa dia un
segnale di civilt e di
rispetto con una targa
dedicata agli animali
cos formulata:
A TUTTI
GLI ANIMALI
VITTIME DEL-

LA CRUDELTA'
DELLUOMO
E si propone che la
targa venga collocata
sulla Balza Acradina.
Uniti dallamore per
gli animali e dalla volont di fare di questo
amore un principio
di civilt e di etica
umana, la petizione
dunque sottoscritta
da otto associazioni e
indirizzata al Sindaco
Giancarlo Garozzo
nella qualit di Presidente Commissione toponomastica, al
dott. Sergio Contavalle responsabile del
Servizio di Toponomastica, al Vicesindaco dott. Francesco
Italia e allAssessore
allambiente dott. Pietropaolo Coppa.
Una targa pu sembrare piccola cosa,
ma contribuisce, invece, ad una complessa e fondamentale mission educativa:
rispettare ogni essere
senziente e superare
lo stato belluino e la
malvagit gratuita o
prezzolata che sia.

Ortigia Antiquaria
allAntico Mercato
fino a domani: 18
espositori di mobili
e oggettistica

Ultimo

appuntamento per il 2016


allAntico mercato di
via Trento, di Ortigia
antiquaria, la rassegna patrocinata dal
Comune di Siracusa
e organizzata dalla
Grandi Eventi s.r.l.
La mostra visitabile
fino a domenica 11
dicembre, ed ormai
stabilmente inserita
nel calendario delle
pi importanti e consolidate fiere dellantiquariato in Sicilia.
Per questo fine set-

timana raggiungeranno la citt 18


espositori di mobili
e oggettistica provenienti da 6 province
siciliane: Palermo,
Trapani,
Catania,
Messina, Ragusa,
oltre a Siracusa.
Anche in questa edizione sar proposto
un antiquariato di
qualit che certamente incontrer il
gusto di molta gente.
Per ulteriori informazioni: www.ortigiantiquaria.it.

Saranno consegnati al sindaco di Amatrice la somma di euro 2.750

Intitolazione a Giuseppe
Solarino, il sindaco ha salutato i volontari
Musumeci del Largo
del Centro Ascolto-Anpas, in partenza per Norcia allincrocio tra Viale
Epipoli e Via Carlo Forlanini
S

ar intitolato a Giuseppe Musumeci il largo all'incrocio tra viale


Epipoli e via Carlo Forlanini.
L'intitolazione, avverr
nel corso di una cerimonia, che si terr questa
mattina alle 10,30 sui
luoghi.
Saranno presenti il sindaco, Giancarlo Garozzo, rappresentanti della
politica e i familiari.
Giuseppe
Musumeci, stimato medico, ha
ricoperto la carica di
presidente del consiglio
comunale dal 2 agosto
2004 al gennaio del
2006.

Sicilia 11

Sport

Oggi alle 14,30 al De Simone il via al derby ritrovato

artita fortemente tattica, quella che Siracusa


e Catania disputeranno
oggi al De Simone, alla
presenza di un pubblico
delle grandi occasioni, al quale mancher
purtroppo la componente etnea cui stata
negata la possibilit di
presenziare allevento
per vecchie ruggini riemerse durante lultimo
incontro di Coppa Italia.
E gran lavoro per i due
allenatori impegnati a
mandare in campo non
solo le migliori formazioni, ma anche a sbirciare,
per quel che possibile,
fra le file file avversarie.
Pino Rigoli, ad esempio,
da ci che le prove generali di Torre del Grifo
hanno fatto intravedere,
intenzionato a riproporre largentino Scoppa in veste di metronomo di centrocampo e
a schierare Mazzarani
negli ultimi sedici metri,
col compito di occupare
gli spazi lasciati liberi
dal movimento in orizzontale nei due sensi
di Barisic allo scopo di
sorprendere i due centrali del Siracusa.
Col Catania schierato
con lo stesso modulo
che ha avuto la meglio
sul Monopoli (peraltro
privo di quattro titolari),
Sottil potrebbe mandare
in campo una squadra
capace di approfittare
dei ritardati rientri dei
difensori rosso azzurri,
Parisi a destra e Djordevjc a sinistra, dopo le
proiezioni offensive.
C poi da considerare la
propensione agli avanzamenti di Bergamelli
che, con la difesa alta,

Fra Siracusa e Catania


il tango della nostalgia

Evitare che il tatticismo esasperato danneggi lo spettacolo che si annuncia di grande


spessore in omaggio alla tradizione di due squadre sempre ai vertici del calcio siciliano

Andrea Sottil e Pino Rigoli, due fra i migliori tecnici del girone, a confronto.
funge s da centrocampista aggiunto ma lascia
sguarnita unampia zona
di sua competenza della
quale Spinelli e Catania
potrebbero approfittare,
specialmente se verr
meno linterdizione di
Marco Biagianti, ancora
non del tutto ristabilito.
Poca libert va infine
concessa al caracollante Russotto che ha un
buon controllo di palla
quando pu operare
indisturbato ma che si
smarrisce se nel suo
raggio dazione trova
ostacoli come quelli che

Le competizioni pi ricche si sono svolte tra arrivi inattesi e spettacolari volate

presumibilmente Sottil
gli disseminer attorno
per neutralizzarne lestro e la progressione.
Intanto rientrato fra
gli azzurri che si sono
allenati in via Lazio,
Sciannam,
mentre
Scardina si esibito in
un turbillon di scatti e
controscatti, buoni per
cercare di disorientare
il centrale etneo Drusio,
forte sullavversario fisso, ma piuttosto evanescente nei raddoppi di
marcatura.
Considerazioni positive
anche sulle condizio-

ni del terreno che oggi,


dopo quattro giorni di
pioggia incessante, non
dovrebbero essere delle
peggiori.
Conclusa
intanto la
possibilit per gli abbonati di scegliere il posto
assegnatogli, si aperta
ufficialmente la prevendita per il settore tribuna
centrale, tribuna laterale, gradinata e curva
nord, mentre allo studio della societ la possibilit di utilizzare possibilmente per le Scuole
anche la curva sud, che,
per lassenza dei tifosi
rosso azzurri stabilita
dalle prefetture delle
due citt su disposizione dellOsservatorio
sui pubblici spettacoli,
sarebbe destinata a rimanere vuota. Si va comunque verso il record
delle presenze che dovrebbe essere superiore
a quello fatto registrare
lo scorso campionato
con la Cavese. Con 54
richieste stato invece
raggiunto il record degli
accrediti stampa, segno
dellinteresse che il derby in fase preliminare ha
gi riscosso.
Armando Galea

Lo afferma il tecnico Sottil al termine dellallenamento

Celebrati ventunanni:
A me interessa fare
lo spettacolo il galoppo risultato per questa citt
E il galoppo il solo protagonista

del Meeting Internazionale svoltasi, oggi, sulle piste siracusane per


festeggiare i ventunanni dellIppodromo del Mediterraneo. Le
competizioni pi ricche si sono
svolte tra arrivi inattesi e spettacolari volate. Si ripetuto il confronto
tra i big locali e gli ospiti, capaci
di alternarsi nella conquista degli
ambiti premi. La Listed Race, Criterium dellImmacolata, che valorizza la nursery, registra la schiacciante vittoria di My Man. Lallievo
di Stefano Postiglione aveva gi
ipotecato una pi che probabile
chance con la vittoria della corsa
di preparazione. Impone la sua
premazia agli avversari lasciati a
lunghezze di distanza, obbligando
la sua prepotente andatura e affermando la sua qualit. Pure Funk
e Irish Diamond chiudono il podio
sui veloci 1400 metri.
Il Memorial Francesco Faraci, a
ricordo di uno dei padri fondatori
dellimpianto, regala un gioioso
ritorno in patria siciliana allallenatore Agostino Aff. Selettiva la

distanza, 2300 metri della pista


grande, affrontata con grande maestria dal fantino Carlo Fiocchi.
Pronto e in forma Jalapeno, che
gradisce un tracciato reso pesante
dalle piogge dei giorni precedenti.
Segue coperto e piazza lallungo
finale su un Bharuch ancora una
volta alle sue spalle. Terzo il buon
Zinnobar.
La 22 edizione del Gran Premio
UNIRE, abbinato alla corsa TrisQuart-Quint, segna unaltra sorpresa. Stavolta Verdetto Finale,
con Ivan Rossi in cabina di regia,
a decidere landatura e afferrare
lambito handicap principale sui
1700 metri della pista grande. Segue Blindman e Irishman Mark per
un podio che cancella ogni pronostico. Hanno risuonato gli inni di
Francia, Italia, Marocco e Russia,
nazioni impegnate nellultima tappa del Campionato Fantini organizzato dalla UIM, Unione Ippica
del Mediterraneo e legato al Premio Gruppo Marconi. Russia che
conferma il primo posto e vince
quarta tappa e classifica generale.

Sono alla terza stagione con

il Siracusa, una citt che mi ha


dato affetto, quindi a me interessa fare risultato per questa
citt. La partita col Catania
una partita bella per la Sicilia
e per la piazza, per la nostra
gente che l'aspetta da anni e
viverla da allenatore motivo
di orgoglio e di soddisfazione.
Cos l'allenatore del Siracusa
Andrea Sottil alla vigilia dell'attesissimo derby contro il Catania. Sono tranquillo, ho
trascorso una settimana pensando alla gara. Ma sono partite che a livello motivazionale
si preparano da sole. Oggi la
seduta di rifinitura, accurata
come di consueto, poi stata
ufficializzata la lista dei convocati.
Santurro, Gagliardini, Serenari, Di Dio, Dentice, Brumat, Pirrello, Degrassi, Turati,
Sciannam, Filosa, De Vita,

Palermo, Baiocco, Toscano,


Spinelli, Giordano, Scardina,
Catania, Valente, Talamo, De
Respinis, Cassini, Dezai.

Societ 12

Sicilia 10 dicembre 2016, sabato

Il Premio Corrado Maranci


alla quattordicesima edizione

La quattordicesima Tonino Bonasera rinnova lappuntamento con la musica folk siciliana.


edizione del Premio
musicale Corrado Domani alle 19,30 nella sede dellIstituto superiore Filadelfo Insolera
Maranci, dopo il
salto di un anno, riprende il consueto
cammino
recuperando il suo posto
nel panorama della
cultura musicale regionale. E un premio alla musica e ai
musicisti ma anche
ad altre personalit
che si sono distinte
nei vari settori del
cinema e del teatro,
della cultura e della
politica, della comunicazione e della
socializzazione.
Fra i premiati di
questanno
Alfio
Pesce, virtuoso del
friscaletto, il violinista Gabriele Bosco
e i chitarristi Agatino Scuderi e Paolo Sorge, i cantanti
Antonio Modica e
Federica Foscari, il
gruppo corale Euterpe, la folksinger

Spettacoli

Sara Cappello, il
soprano Piera Bivona e il cantautore
Ernesto Marciante. I premi speciali
sono stati assegnati a Lucia Sardo,
considerata unanimemente una delle
pi grandi e appassionate attrici del
repertorio teatrale e
cinematografico siciliano, al presidente della Deputazione di Santa Lucia,
Giuseppe Piccione,
e ad Armando Foti
per la sua attivit
socio-politica;
infine le menzioni
donore sono andate allorchestra
di chitarre Terra
di Archimede, diretta dal maestro
Fabio Barbagallo
e alla Deputazione
di Santa Lucia pre-

La locandina del premio Maranci

miando Benedetto
Ghiurmino, maestro
di cappella, Paolo

legnami e Cettina
Oliveri, responsabile delle portatrici

Sicilia 10 dicembre 2016, sabato

Su Rai 3 Ulisse il piacere della scoperta - Gli enigmi delle civilt; Cobra su Rete 4

Andrea Bocelli su Rai 1, Harry Potter e i doni della morte parte II su Italia 1
Castle su Rai 2, Biagio Antonacci - Vi dedico tutto film su Canale 5
Show su Rai 1 alle
21.25 con "Andrea
Bocelli - Il mio cinema" La serata celebrera' l'invidiabile
carriera di Andrea
Bocelli, interprete di
successi come Vivo
per lei ed Il mare
calmo della sera. Lo
fara' con Massimo
Giletti nelle vesti di
conduttore e Sophia
Loren, madrina della serata. Gli ospiti
saranno molteplici e
di livello: saliranno
sul palco le star internazionali Ariana
Grande e Rita Ora,
Gonzalo Higuain, la
cantante Lola Ponce
e la moglie Veronica
Berti. Ci sara' anche
Belen Rodriguez...
Ottava stagione del
telfilm su Rai 2 alle
21.00 "Castle" New
York. Richard Castle,
un famoso ed accla-

Puglisi, presidente
dellassociazione
Santa Lucia tra i fa-

delle reliquie della


Santa siracusana.
Tonino Bonasera,
presidente dellassociazione
Cori
di Val dAnapo e
organizzatore
del
premio,
nonch
Corrado Di Pietro,
Vittorio Anastasi e
Paolo Greco, tutti
insieme impegnati
nella organizzazione del Premio, sono
certi che anche
questanno
sar
una rassegna di
eccellenze e invitano la cittadinanza a partecipare
alla consegna del
prestigioso Premio
Maranci domenica
11 alle ore 19,30
presso lIstituto di
scuola superiore F.
Insolera, in via Modica 66 (traversa di
Viale Scala Greca).
Il maestro Corrado
Maranci (va ricordato) il fondatore
dei Cori di Val dAnapo e della cultura
musicale popolare
a Siracusa. La sua
eredit stata ra
raccolta da Tonino
Bonasera, che prosegue con successo lattivit del Maestro.
s. m.

mato scrittore di libri


gialli, viene contattato dal New York City
Police Department
per aiutare la detective Kate Beckett a
risolvere un caso di
omicidio che sembra
copiato dalla trama di
un suo romanzo.
Documentario su
Rai 3 alle 21.05 con
"Ulisse il piacere della scoperta - Gli enigmi delle civilta' Un
grande viaggio tra le
civilt del passato e
i loro enigmi, esplorando uno dei siti
archeologici pi straordinari del mondo,
nel cuore dellOceano Pacifico: lisola di
Pasqua.
Film su Rete 4 alle
21.15 con "Cobra"
Mario Cobretti, detto
Cobra, e' un agente
antiterrorismo
abbonato alle missioni

piu' folli e pericolose. Gli viene affidata


la sicurezza di una
modella
scampata
all'ennesima strage
portata a termine da
una banda di efferati
criminali. La ragazza
e' inseguita dal capo
dei killer, ma puo'
stare tranquilla: Cobra e' un vero duro e
alla fine sgomina la
gang facendo polpette del suo sanguinario
leader.
Canale 5 alle 21.15
manda in onda il concerto "Biagio Antonacci - Vi dedico
tutto" Il concerto di
Biagio Antonacci, Vi
dedico tutto, l'evento
che celebra 25 anni di
musica che ha fatto la
storia del panorama
italiano! Uno show
unico che racconta
gli anni della sua carriera passando tra le

Cinema a Siracusa Indirizzi utili a Siracusa


AURORA - Belvedere
(0931-711127) ore 18:30 20:30
E' SOLO LA FINE DEL MONDO
PLANET VASQUEZ (0931/414694)
ore 16:00 18:00
UN NATALE AL SUD
ore 18:00 20:00 21:00
LA FESTA PRIMA DELLE FESTE
ODEON - Avola
(0957833939) ore 19:30 21:30
NON C'E' PIU' RELIGIONE
hit che sono diventate
successi internazionali ed intervalli parlati che narrano la sua
storia Un amore quello di Biagio Antonacci con il suo pubblico
e con la sua musica
che ha attraversato
tempi e confini regalando al mondo della
musica italiana capolavori come Quanto
tempo e ancora, Se
fosse per sempre,
Se e' vero che ci sei,
Convivendo e tante
tante altre emozioni...

TAXI: Stazione centrale T. 0931/69722; Via Ticino


T. 0931/64323; Piazza Pancali T. 0931/60980
PRONTO INTERVENTO:
Soccorso pubblico di emergenza 113;
Carabinieri (pronto intervento) 112;
Polizia di Stato (pronto intervento) 495111;
Vigili del fuoco 481901; Polizia stradale 409311;
Guardia di Finanza 66772; Croce Rossa 67214;
Municipio 451111; Prefettura 729111;
Provincia 66780; Tribunale 494266; Enel 803500;
Acquedotto 481311; Soccorso Aci 803116;
Ferrovie dello Stato (informazioni) 892021;
Ospedali 724111; Centro antidroga 757076;
Pronto Soccorso (ospedale provinciale) 68555; Aids
(telefono verde) 167861061;
Ente Comunale assistenza 60258

Film fantastico su
Italia 1 alle 21.10 con
"Harry Potter e i doni
della morte parte II"
Dopo aver recuperato
la Coppa di Tassorosso da un Horcrux
nascosto all'interno
delle segrete della
banca degli studenti
di Gringott, Harry,
Hermione e Ron sono
pronti a ritornare sul
dorso di un drago alla
scuola di Hogwarts.
Qui, dovranno distruggere gli Horcrux
rimasti prima di dar

vita all'epico scontro


finale con Voldemort,
in cui saranno coinvolti tutti gli studenti
e le forze dell'Ordine
della Fenice..
Attualit su La7 alle
21.10 con "Piazza
Pulita" Corrado Formigli conduce l'approfondimento
di
attualita' di La7. Il
dibattito, stimolato
da numerosi ospiti
e da collegamenti in
esterna, vertera' sui
principali temi della
politica.