Sei sulla pagina 1di 8

IL PRONOME

Il pronome quella parte variabile del discorso che sostituisce i nomi di persona,animali,cose ma anche
aggettivi,verbi,una frase, ed usato per evitare ripetizione inutili. Sono di tre
gruppi: personali,determinativi e relativi.
I PRONOMI PERSONALI
I pronomi personali si chiamano cos perch si riferiscono alle persone del verbo. Sono variabili nelle
persone e nel numero:
io, tu lui,mi,lo,la gli singolari;
noi ,voi, loro,ci,vi plurali.
Solo i pronomi della terza persona cambiano anche nel genere:
lui,li,lo,gli
per il maschile;
lei,le,la,gli
per il femminile.
Nella frase cambiano a seconda della funzione e possono avere funzione di soggetto(Io studio la
lingua italiana -io pronome personale,1 persona singolare,con funzione di soggetto) o di
oggetto (Mi vuoi bene? - mi pronome personale,1 persona singolare,con funzione di
complemento).
Pronomi personali con funzione di soggetto sono:

maschili

femminili

io

io

tu

tu

lui

lei

noi

voi

loro

loro

Questi pronomi non sono molto usati, infatti spesso sono sottointesi perch la persona si capisce gi dalla
desinenza del verbo.
Esempio: (Io) parlo- la desinenza o fa gi capire che si parla della prima persona
singolare.
(Voi) andate- la desinenza ate fa gi capire che si tratta della seconda persona
plurale.
Per il pronome si mette sempre quando:
- si vuole metterlo in evidenza. Questo l'ho fatto io(proprio io).
-non metterlo potrebbe creare difficolt a capire la persona. Di solito questo accade nel modo
congiuntivo.Spero che torni presto(chi torna: tu o lui o lei ?)

IL PRONOME
Il pronome quella parte variabile del discorso che sostituisce i nomi di persona,animali,cose ma anche
aggettivi,verbi,una frase, ed usato per evitare ripetizione inutili. Sono di tre
gruppi: personali,determinativi e relativiPronomi personali con funzione di oggetto(di complemento)
sono: diretti o indiretti.
1.pronomi diretti( mi, ti, lo, la, ci, vi, li, le)
Carla
MI chiama chiama ME
TI chiama chiama TE
LO chiama chiama LUI
LA chiama chiama LEI
LA chiama chiama LEI
CI chiama chiama NOI
VI chiama chiama VOI
LI chiama
chiama
LORO(MASCHILE)
LE chiama chiama
LORO(FEMMINILE)

2.pronomi indiretti(mi, ti, gli, le, ci, vi, gli)


Carla
mi telefona telefona a me
ti telefona
telefona a te
gli telefona telefona a lui
le telefona telefona a lei
Le telefona telefona a Lei
ci telefona telefona a noi
vi telefona telefona a voi
gli telefona telefona a loro (maschile)
gli telefona telefona a
loro(femminile)

Per capire se un pronome ha la funzione diretta o indiretta si pu ricorrere alla forma marcata,perch in
questa forma i pronomi indiretti SONO PRECEDUTI DALLA PREPOSIZIONE "A" oppure "PER".

Esempio: 1. Mi senti?No non ti sento = senti me?non sento te(pronome diretto)

2. Mi mandi una e-mail?S ti mando una e-mail = mandi una e-mail a me?s,mando una
e-mail a te(pronome indiretto)

3 .Gli prendi un regalo?Si gli prendo un libro.


= prendi un regalo a lui?s prendo un libro a lui(pronome indiretto)
I pronomi personali diretti e indiretti possono avere due forme:
una forma forte -tonica, quando sul pronome cade laccento( ma nella scrittura non va segnato)
Esempio: chiamano te ( laccento cade su te,tono enfatico) .
Volevi me?( laccento cade su me)
Una forma debole -atona, quando sul pronome non cade laccento
Esempio: ti chiamano (tono normale)
Mi volevi? (laccento cade su volevi)

Pronomi personali con funzione di oggetto


Tonici

Atoni
RIFLESSIVI

DIRETTI

Maschili e
femminili

maschili

Me

Mi

Mi

Mi

Te

Ti

Ti

Ti

Si

lo \ l'

Noi

Ci

Ci

Ci

Voi

Vi

Vi

Vi

maschili

Lui

loro

femminili

lei

loro

si

Li

INDIRETTI

femminili maschili

la \ l'

le

Gli

Scegli la frase senza errori.


Ho visto un letto che mi piace, gli voglio comprare.

Ho visto un letto che mi piace, lo voglio comprare.

Ho visto un letto che mi piace, li voglio comprare.

Scegli la frase senza errori.

le

GLI+VERBO
Eccezione:VERBO+LORO

1.
o

2.

femminili

Se volete, vi telefono pi tardi.

Se volete, ti telefono pi tardi.

Se volete, ci telefono pi tardi.

3.
o

Scegli la frase senza errori.


Ci ho fatto una domanda, ma lei non mi ha risposto.

Le ho fatto una domanda, ma lei non mi ha risposto.

Gli ho fatto una domanda, ma lei non mi ha risposto.

4.
o

Scegli la frase senza errori.


Siete di nuovo in ritardo, cosa vi successo questa volta?

Siete di nuovo in ritardo, cosa ci successo questa volta?

Siete di nuovo in ritardo, cosa mi successo questa volta?

5.
o

Scegli la frase senza errori.


Non ho le chiavi perch li ho date a Marco.

Non ho le chiavi perch la ho date a Marco.

Non ho le chiavi perch le ho date a Marco.

6.
o

Scegli la frase senza errori.


Sono stanca, vi puoi aiutare per favore?

Sono stanca, mi puoi aiutare per favore?

Sono stanca, ti puoi aiutare per favore.

7.
o

Scegli la frase senza errori.


Ti posso dare 50 euro, la bastano?

Ti posso dare 50 euro, ti bastano?

Ti posso dare 50 euro, mi bastano?

8.
o

Scegli la frase senza errori.


Ragazzi, vorrei invitarvi alla mia festa.

Ragazzi, vorrei vi invitare alla mia festa.

Ragazzi, vorrei invitarti alla mia festa.

9.
o

Scegli la frase senza errori.


Luca un ragazzo onesto, io lo credo.

Luca un ragazzo onesto, io le credo.

Luca un ragazzo onesto, io gli credo.

10.
o

Scegli la frase senza errori.


Singnorina, ti posso accompagnare a casa?

Signorina, La posso accompagnare a casa?

Signorina, vi posso accompagnare a casa?

ESERCIZI

INSERIRE NELLE FRASI I PRONOMI DIRETTI O INDRETTI

Ho incontrato Marco e Gianni ieri sera e . ho chiesto notizie di Elena.

Se . inviti alla tua festa saremo molto felici.


Signora Merli,
ringrazio (lei) per la sua pazienza.

Se non finisci la bistecca,

Conosco Arturo poco e

Noi

Il mio cane obbediente, quando

Elena ha le mani bucate; appena ha un po' di soldi,

Appena possibile

Arturo

Signora, come cresciuto suo figlio! Non

Elena una nostra amica,

Ho mandato una lettera alla professoressa Teresa. -

Telefonerai a suo cognato? -

Stai scrivendo a tua cugina? -

stai scrivendo?

Prepari una granita per noi? -

prepari una granita?

Offrono un gelato a noi. -

Dicono la verit a voi? -

Ho telefonato ad Alessandra. -

Hanno mostrato i quadri a Filippo. -

mangio io.
vedo (lui) raramente.

aiuteremo (voi) a fare le valigie.


chiamo (lui) viene subito.
spende (i soldi) subito.

far (questo).

mangia (gli spaghetti) tutti i giorni.


riconosco (lui) pi.

conosciamo (lei) da molti anni.

ho mandato una lettera.

telefonerai.

offrono un gelato.

dicono la verit?

ho telefonato.

hanno mostrato i quadri.

Dai spesso un passaggio a tuo cugino di Barcellona. - Spesso

Chiedi informazioni sulla politica al dottor Romano . -

CONTINUA:
1) Mentre i bambini si divertono al parco, la mamma
2) Ho incontrato Luca:
3) Non

chiedi informazioni sulla politica.

osserva felice.

ho detto che luned parto.

ha ancora telefonato, sono un po' delusa.

4) Ragazzi, se non

piace il film, potete spegnere.

5) Sara,

ha contattato l'avvocato? O

6) Cara,

vediamo domani sera?

7) Se le impiegate sono tornate,

9) Il quaderno non mio:

chiami tu?

avviso della riunione.

8) Valentina non crede a quello che

10) Non

dai un passaggio.

hai detto.

capisco dalla scrittura.

piace questo gelato, non

voglio!

ESERCIZI DI PASSATO PROSSIMO


Nota: se la frase inizia con un nome di persona e una virgola, usare il "tu".
se la frase inizia con Sig. (Signor) un nome e una virgola, usare il "Lei"
Esempio :
Franco, hai preso la medicina ? (prendere)

Sig. Rossi, quando venuto? (venire)

Esercizio 2

Il bambino non

Voi

Gli studenti

Maria

la verit ai genitori. (dire)


i compiti per domani ? (fare)
la storia e poi
la finestra e poi

il riassunto. (leggere - scrivere)


la porta. (chiudere - aprire)

Giovanna e Luisa

Laura, perch

La signora

Io non

Sig. Bianchi, che cosa

Maria

in giardino per respirare l'aria fresca. (scendere)


la radio e

la televisione? (spegnere - accendere)

l'abito da sera nero per andare a teatro. (mettere)


una coca cola, ma un bicchiere di acqua. (bere)

alla lotteria e

CAMBIA AL PASSATO I VERBI:

di fare per le prossime vacanze ? (decidere)


un pranzo a tutti gli amici. (vincere - offrire)