Sei sulla pagina 1di 11

Ricettario

Pane degli Angeli

Dolci Tradizionali

Indice

Bensone********* ........................................................................................................................................... 3
Buccellato natalizio******** ............................................................................................................................ 4
Gubana del Friuli*****...................................................................................................................................... 5
Dresdner Christmas Stollen (Germania) ............................................................................................................ 6
Rotolo dolce tipo strudel ................................................................................................................................... 7
Spongata*********** ...................................................................................................................................... 8
Fugassa del Veneto ............................................................................................................................................ 9
Sorpresa di Strudel natalizio ............................................................................................................................ 10
Zuppa inglese alla romana ............................................................................................................................... 11

Bensone*********
di Paola Fabbri da Albano Laziale (RM)

per limpasto:
500 g farina bianca
100 g burro
200 g zucchero
4 uova
200 g frutta candita Paneangeli
400 g confettura
100 g pinoli
200 g uva passita
una bustina di lievito

per farcire e decorare:


1 rosso duovo
zucchero granella Paneangeli

Incorporare farina, burro, zucchero, uova, lievito setacciato, fino ad ottenere una palla abbastanza
omogenea. Dividerla in due parti e stendere le due parti a forma circolare con uno spessore di circa cm.

Ripieno:
incorporare nella confettura i canditi, i pinoli e luva passita (precedentemente bagnata e pulita). Stendere
il ripieno sulle sfoglie precedentemente tirate.
A questo punto arrotolare le sfoglie, fino ad ottenere una forma cilindrica, e chiuderne le estremit.
Sbattere un tuorlo duovo, spennellare con esso la parte superiore delle due pizze, cospargere di zucchero
granella ed infornare nel forno gi caldo a 180C per 30-40 minuti.
Buon assaggio!!

Buccellato natalizio********

Per limpasto:
450 g farina bianca
200 g zucchero
1 pizzico di sale
1 fialetta di aroma limone Paneangeli
2 uova
200 g burro o margarina
1 busta di lievito Pane degli angeli

Per farcire e decorare:


200 g fichi secchi
70 g cedro candito Paneangeli
70 g arancia candita Paneangeli
100 g mandorle spellate tritate grossolanamente
100 g miele
50 g pinoli
75 g zucchero
3 cucchiai di vino marsala
1 uovo
30 g pistacchi tritati

Preparazione
Mescolare la farina setacciata con lo zucchero, il sale, laroma limone, le uova, il burro e, per ultimo, il
lievito Pane degli Angeli setacciato.
Impastare rapidamente il tutto, fino ad ottenere una pasta liscia.
Lasciare riposare limpasto in frigorifero per almeno 30 minuti.
Per la farcitura, mescolare in una terrina i fichi secchi tagliati grossolanamente, cedro ed arancia canditi,
mandorle, miele, pinoli, zucchero e marsala.
Su un foglio di carta da forno infarinato stendere la pasta con un matterello in una sfoglia rettangolare
(50x25 cm), distribuirvi la farcitura e arrotolarla dal lato pi lungo.
Chiudere bene il rotolo alle due estremit, formando una ciambella e trasferire questa con la carta da forno
sulla lastra del forno. Spennellare il buccellato con luovo sbattuto, bucherellarlo con i rebbi di una
forchetta e cospargerlo di pistacchi.
Cuocere per 30-35 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico: 175-190C; ventilato: 160180C; a gas: 150-170C).

Gubana del Friuli*****

Per limpasto:
500 g farina bianca
1 busta di lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli o 1 cubetto di lievito di birra fresco
100 g zucchero
1 busta di vanillina
1 fialetta Aroma Limone Paneangeli
mezzo cucchiaino di sale
3 uova
75 g burro o margarina
100-125 ml latte tiepido (37-40C)

Per farcire:
125 g uvetta
50 ml marsala
100 gherigli di noci tritati grossolanamente
100 g mandorle tritate
70 g Arancia candita Paneangeli
70 g Cedro candito Paneangeli
75 g cioccolato fondente tritato
100 g fichi secchi tritati grossolanamente
1 fialetta di Aroma Arancia Paneangeli
1 fialetta di Aroma Limone Paneangeli
50 g zucchero
3 uova
50 burro
1 cucchiaio di pangrattato

Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito di birra fresco sciolto in 50 ml di latte tiepido.
Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, vanillina, aroma limone, sale, uova ed il burro
liquefatto tiepido.
Amalgamare il tutto con laiuto di una forchetta, aggiungendo poco per volta il latte tiepido restante.
Lavorare limpasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi,
riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo. Rimettere limpasto nella terrina infarinata, coprirlo con un
canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sar raddoppiato (1 ora e
mezza circa se si usato il lievito di birra Mastro Fornaio).
Lavare luvetta, asciugarla e lasciarla macerare nel marsala per almeno 30 minuti. Mescolare in una terrina
gherigli di noci, mandorle, canditi, cioccolato, fichi secchi, aromi arancia e limone, zucchero, 2 tuorli e
luvetta.
Sciogliere il burro in un pentolino, farvi rosolare per qualche minuto il pangrattato ed unirlo al ripieno.
Mescolare bene il tutto ed infine incorporare delicatamente 2 albumi montati a neve durissima.
Con un matterello stendere limpasto in una sfoglia rettangolare (75 x 25 cm), distribuirvi il ripieno,
arrotolare la sfoglia dal lato pi lungo e chiudere le estremit del rotolo cos ottenuto, ripiegandone i lembi.
5

Avvolgere il rotolo a spirale, porlo sulla lastra del forno foderata con carta da forno e lasciare nuovamente
lievitare in luogo tiepido per 30 minuti circa.
Spennellare la gubana con un uovo sbattuto e cuocere per 30-40 minuti nella parte media del forno
preriscaldato (elettrico e a gas: 160-180C; ventilato: 150-170C).

Dresdner Christmas Stollen (Germania)


di Lucia Soprano da Grumo Nevano (NA)

Per limpasto:
350 g di farina bianca
1 bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
100 g di zucchero
l di latte tiepido
scorza di limone
25 g di burro
50 g di mandorle tritate
sale
40 g di uva passa
30 g di arance candite
30 g di limoni canditi
zucchero a velo
75 g di burro fuso

Mettete la farina a fontana, unite il lievito di birra Mastro Fornaio e amalgamate con il latte, 25 g di burro e
lo zucchero. Lasciate lievitare in un posto caldo per un quarto dora.
Incorporate la scorza grattugiata del limone, il sale e le mandorle. Lavorate finch la pasta far le bollicine e
si staccher facilmente dal cucchiaio.
Lasciate limpasto per altri 15 minuti al caldo a gonfiare, quindi aggiungete luva passa ed i canditi. Date alla
pasta la forma di un rotolo e lasciatela gonfiare per altri 20 minuti.
Infornate a calore medio e lasciate cuocere per circa 35-45 minuti a 180C.
Dopo aver sfornato il dolce spalmatelo di burro fuso e cospargetelo di zucchero a velo.

Rotolo dolce tipo strudel

Per limpasto:
300 g farina bianca
3 uova
60 g zucchero
1 bustina di vanillina
scorza di 1 limone e di 1 arancia grattugiata
un cucchiaino di lievito
un pizzico di sale

Per farcire e decorare:


600 g mele
190 g zucchero
150 g confettura di prugne
150 g uvetta
200 g fichi a pezzetti
150 g nocciole
150 g noci tostate e tritate
un bicchiere di vino bianco dolce
un bicchierino di liquore maraschino
150 g cioccolato fondente tritato
50 g zucchero al velo Paneangeli
20 g burro fuso
frutta candita Paneangeli
noci tritate

Impastare in una terrina la farina, lo zucchero, le uova, la scorza del limone e dellarancia, la vanillina, il sale
e, per ultimo, il lievito setacciato. Impastare rapidamente il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio, e
lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
Nel frattempo preparare il ripieno: cuocere con il vino bianco le mele tagliate a dadini con lo zucchero, la
confettura, luvetta, i fichi tagliati a pezzetti, le nocciole e le noci tritate, il maraschino. Fare raffreddare
bene il ripieno e poi aggiungere 150 g di cioccolato fondente tritato. Stendere limpasto con il matterello su
un piano infarinato in una sfoglia spessa mezzo centimetro (30 x 30 cm circa) e coprirla con il ripieno
preparato. Arrotolare la pasta e dare al dolce una forma a ciambella.
Cuocere in forno preriscaldato a 180 per circa 30-40 minuti. Lasciare raffreddare il dolce e sistemarlo sopra
un grande piatto da portata.
Per la decorazione, mescolare lo zucchero al velo con il burro fuso e spalmare la glassa sul dolce freddo, poi
cospargere di frutta candita e noci tritate.
Decorare infine tutto intorno con rametti di agrifoglio e frutta secca a piacere.

Spongata***********
Ricetta di Francesca Saiani da Busseto

Per limpasto:
800 g farina tipo 00
200 g Fecola di patate Paneangeli
350 g zucchero
350 g burro
2 uova intere e 6 tuorli
1 bustina di lievito

Per farcire e decorare:


200 g pane biscottato
400 g mandorle con la buccia
300 g uvetta passita
50 g pinoli
2 pizzichi di spezie
3 cucchiai di confettura di albicocche
1 kg miele
100 g cedro candito Paneangeli
zucchero al velo Paneangeli

Ripieno:
Tritare le mandorle a mano in modo piuttosto grossolano. Mettere in ammollo luvetta in acqua tiepida. In
una pentola scaldare il miele a bagnomaria (non deve bollire).
Unire il pane precedentemente messo in forno a biscottare, grattugiato. Aggiungere le mandorle, luvetta
ammollata ed asciugata, i pinoli e il cedro candito, le spezie e la confettura. Amalgamare il tutto per bene e
lasciarlo riposare un paio di giorni in luogo fresco.

Pasta:
Mescolare farina, uova, zucchero, lievito setacciato, fecola di patate e burro a temperatura ambiente.
Lavorare limpasto fino ad ottenere una pasta liscia.
Tagliare dei dischi di pasta sottili, della misura di un piattino da frutta (diametro 19 cm circa per 3-4 mm di
altezza). Trasferire met dei dischi sulle lastre da forno foderate con carta da forno.)
Riempirli di ripieno, poi coprire con un uguale disco di pasta. Con un forchetta schiacciare i bordi, per
evitare la fuoriuscita del ripieno. Fare 2 buchi sulla cupola (oppure con una forchetta fare alcune incisioni in
superficie), per permettere una migliore cottura interna. Mettere in forno a 180C per circa 25-30 minuti.
Lasciare raffreddare e coprire con zucchero al velo. Consiglio:se si vogliono conservare le spongate per 1-2
settimane, avvolgerle in carta alluminio e conservarle in luogo fresco ed asciutto. Servire facendo a tutti gli
auguri di Buon Natale!

Fugassa del Veneto

Per limpasto:
450 g farina bianca
1 busta di lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
75 g zucchero
75 g zucchero al velo
1 cucchiaino raso di sale
1 fialetta di Aroma Limone Paneangeli
1 busta di Vanillina
3 uova
75 g burro
75-100 ml latte tiepido (37-40C)

Per decorare:
1 uovo
25 g mandorle affettate
25 g Zucchero Granella Paneangeli

Preparazione
Con Lievito di birra Mastro Fornaio Paneangeli
Setacciare la farina in una terrina larga e mescolarvi il lievito di birra Mastro Fornaio.
Al centro del mucchio praticare una buca e versarvi zucchero, zucchero al velo setacciato, sale, aroma,
vanillina, uova ed il burro liquefatto tiepido.
Amalgamare il tutto con una forchetta, aggiungendo un po per volta il latte.
Lavorare limpasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi,
riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo fino al completo assorbimento del liquido.
Rimettere limpasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo
tiepido fino a quando il suo volume sar raddoppiato (1 ora e mezza circa se si usato il lievito di birra
Mastro Fornaio).
Con limpasto ben lievitato formare un rotolo lungo 60 cm, trasferirlo sulla lastra del forno foderata con
carta da forno e chiuderlo a ciambella. Porre a lievitare nuovamente in luogo tiepido per 30 minuti.
Spennellare la superficie della ciambella con luovo sbattuto e cospargere di mandorle e zucchero granella.
Cuocere per 15-20 minuti nella parte media del forno preriscaldato (elettrico e a gas: 180-200C; ventilato:
170-190C).
Avvertenza: durante la cottura porre nel forno una ciotolina piena dacqua.

Sorpresa di Strudel natalizio


di Emanuela Lison da Trebaseleghe (PD)

Per limpasto:
300 g farina bianca
3 uova
60 g zucchero
1 bustina di vanillina Paneangeli
scorza di 1 limone e di 1 arancia grattugiata
un cucchiaino di lievito
un pizzico di sale

Per farcire e decorare:


600 g mele
190 g zucchero
150 g confettura di prugne
150 g uvetta
200 g fichi a pezzetti
150 g nocciole
150 g noci tostate e tritate
un bicchiere di vino bianco dolce
un bicchierino di liquore maraschino
150 g cioccolato fondente tritato.
50 g zucchero al velo Paneangeli
20 g burro fuso
frutta candita Paneangeli
noci tritate

Impastare in una terrina la farina, lo zucchero, le uova, la scorza del limone e dellarancia, la vanillina, il sale
e, per ultimo, il lievito setacciato. Impastare rapidamente il tutto, fino ad ottenere un impasto liscio, e
lasciarlo riposare in frigorifero per 30 minuti circa.
Nel frattempo preparare il ripieno: cuocere con il vino bianco le mele tagliate a dadini con lo zucchero, la
confettura, luvetta, i fichi tagliati a pezzetti, le nocciole e le noci tritate, il maraschino. Fare raffreddare
bene il ripieno e poi aggiungere 150 g di cioccolato fondente tritato. Stendere limpasto con il matterello su
un piano infarinato in una sfoglia spessa mezzo centimetro (30 x 30 cm circa) e coprirla con il ripieno
preparato.
Arrotolare la pasta e dare al dolce una forma a ciambella. Cuocere in forno preriscaldato a 180 per circa
30-40 minuti. Lasciare raffreddare il dolce e sistemarlo sopra un grande piatto da portata.
Per la decorazione, mescolare lo zucchero al velo con il burro fuso e spalmare la glassa sul dolce freddo, poi
cospargere di frutta candita e noci tritate.
Decorare infine tutto intorno con rametti di agrifoglio e frutta secca a piacere.

10

Zuppa inglese alla romana

PER LIMPASTO
4 uova
150 g zucchero
1 busta di Vanillina Paneangeli
1 pizzico di sale
100 g farina bianca
100 g Frumina Paneangeli
1 busta di lievito

PER FARCIRE E DECORARE


2 buste di Preparato per crema pasticcera Paneangeli
600 ml latte
140 g Macedonia candita Paneangeli
100 ml alchermes
50 ml rum
5 albumi
170 g zucchero al velo Paneangeli

Sbattere a schiuma i tuorli (serbando le chiare) con 4 cucchiai di acqua bollente. Aggiungere gradatamente
100 g di zucchero, vanillina, sale e sbattere fino ad ottenere una massa cremosa. Unirvi le chiare montate a
neve durissima con lo zucchero rimasto e setacciarvi la farina mescolata con la Frumina e, per ultimo, il
lievito. Incorporare delicatamente il tutto.
Mettere limpasto in uno stampo a cerchio apribile ( 26 cm) foderato con carta da forno e cuocere per 3035 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico: 175-200C; ventilato: 160-180C; a gas:
190-210C).
Preparare la crema come indicato sulla confezione e unirvi 100 g di macedonia candita.
Tagliare verticalmente la torta raffreddata in fette spesse 1 cm e mezzo circa, foderare con la met di esse
una terrina della capacit di 2,5 l ( 24 cm) e bagnare con un terzo di alchermes.
Distribuirvi 1/3 della crema, coprire con uno strato di fette di torta, bagnare con lalchermes e ripetere
loperazione. Creare in tutto 3 strati di crema e 3 strati di torta (non bagnare lultimo strato).
Ritagliare un foglio di carta da forno circolare di circa 1-2 cm pi grande del dolce, porlo sul dolce e
capovolgere questo sul fondo dello stampo a cerchio apribile. Bagnare la superficie del dolce con il rum.
Per la meringa, montare a neve durissima 5 albumi e aggiungervi, sempre sbattendo, 150 g di zucchero al
velo setacciato. Con una tasca da pasticcere con bocchetta a stella distribuire la meringa a ciuffetti su tutta
la superficie della torta.
Aggiungere la macedonia rimasta e cospargere di zucchero al velo.
Cuocere per 15-25 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico e ventilato: 130C; a gas:
150C), fino a quando la meringa inizia a colorarsi.

11