Sei sulla pagina 1di 24

Ius soli, il Pd si rimangia la promessa per evitare guai in aula ma subito arriva

una mozione sulle banche al voto martedì. La campagna elettorale è lunga y(7HC0D7*KSTKKQ( +/!"!;!=!@

Mercoledì 13 settembre 2017 – Anno 9 – n° 252 e 1,50 – Arretrati: e 3,00


Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

LE VERE CIFRE Ecco i costi del nuovo show L’APPELLO del Fatto per Milena Gabanelli Privacy un par di palle

“Che soldi che fa”: 100.000 firme » MARCO TRAVAGLIO

S
iccome chiodo scaccia
chiodo, è prontamente
scomparso dalla scena

Fazio, il contratto
politica e mediatica il decreto
Orlando – poi in gran parte rin-
negato dallo stesso ministro e
firmatario – che impone agli in-
quirenti di riassumere il “conte-

Rai è di 18 milioni
nuto” delle intercettazioni, on-
de evitare che i giornalisti e so-
prattutto i cittadini elettori ven-
gano a conoscenza delle trascri-
zioni, e proibisce il Trojan Horse
per intercettare gli smartphone
di corrotti e corruttori. Al mo-
p Al conduttore vanno 2,2 milioni di mento, non si sa quale testo-ba-
euro ma il conto finale per Viale Mazzi- se viene sottoposto ai capi delle
ni è molto più elevato. In quattro anni Procure che da ieri vengono au-
la tv pubblica spenderà ben 73,3 milioni diti dal Guardasigilli, visto che
quello inviato in prima battuta si
q ROSELLI A PAG. 5
GRAZIE A TUTTI,
MA NON VOGLIO
C ari Gomez, Padellaro e
Travaglio, ringrazio
voi per la vostra autonoma
era scritto da solo ed è stato
sconfessato come figlio di NN.
In attesa di saperne di più, Ines
La cattiveria FARE LA VITTIMA iniziativa e soprattutto Tabusso segnala nel suo blog sul
coloro che stanno espri- sito del Fattoun dettaglio che, se
Molti spettatori di Striscia la Notizia mendo stima nei miei con- non fossimo in Italia, avrebbe
non gradiscono la velina “nera”. » MILENA GABANELLI
fronti. dell’incredibile. Appena tre me-
Andranno a protestare da Del Debbio A PAGINA 4 si fa è stato pubblicato sulla Gaz-
WWW.FORUM.SPINOZA.IT zetta ufficiale il decreto legisla-
tivo 25.5.2017 n. 90 “Attuazione
della direttiva (Ue) 2015/849 re-
lativa alla prevenzione dell’uso
L’INCHIESTA L’imprenditore scarcerato ma non scagionato CORTOCIRCUITO Tra Sicilia e voto del 23 settembre del sistema finanziario a scopo di
riciclaggio dei proventi di attivi-

Il Riesame: “Consip, solide M5S, stop alle Regionarie tà criminose e di finanziamento


del terrorismo”. Direttiva ispira-
ta alle raccomandazioni del

accuse al sistema Romeo” Primarie senza candidati Gruppo azione finanziaria in-
ternazionale Fatf, l’organismo
intergovernativo indipendente
che promuove politiche contro
p Nelle motivazioni del tri- AL PROCESSO ASL p Un giudice sospende I PRIMI GIORNI il riciclaggio, i finanziamenti al
bunale si legge che ci sono le consultazioni vinte terrorismo e al mercato delle ar-
“gravi indizi di colpevolez- Mastella assolto dall’aspirante governatore I carabinieri mi di distruzione di massa.
za” anche sui pizzini dei sol- Cancelleri. Fra 10 giorni Di Il decreto impone alle banche
di a Tiziano Renzi. Ma il tito- dopo 10 anni: Maio dovrebbe ricevere l’in- nelle scuole e al mondo finanziario di fare
preventivamente i raggi X ai lo-
lare della Romeo Gestioni
non può più inquinare
si era dimesso vestitura per le elezioni, ma
la competizione resta un
per i bambini ro clienti, a seconda dei rischi
che le loro biografie comporta-
le prove o reiterare il reato da Guardasigilli mistero. Fico pensa al ritiro non vaccinati no. Rischi che aumentano per
q PACELLI q DE CAROLIS E LO BIANCO chi ricopre o ha ricoperto fun-
A PAG. 19 Romeo q IURILLO A PAG. 2 A PAG. 2 - 3 Di Maio q DELLA SALA A PAG. 9 zioni pubbliche, specie in Paesi
ad alto tasso di corruzione. Si
tratta delle “Persone politica-
mente esposte” (Pep, Politically
SPAGNA SPACCATA SINISTRE CALANTI CONCERTO A NEW YORK exposed person), cioè dei “sog-
ALLUVIONI getti che occupano o hanno occu-
Madrid, ultimo diktat Martin Schulz stella Mannelli
Waters, genio del rock pato importanti cariche pubbli-
che”, in “ruoli dei quali è possibile
alla polizia catalana: cadente, ovvero che si commuove abusare per riciclare fondi illeciti
o compiere altri reati presuppo-
“Stop al referendum” il Pisapia di Germania per i morti in guerra sto, quali la corruzione o la con-
cussione”, dunque vanno “adot-
tate misure rafforzate di natura
preventiva (non penale)”. La
nuova legge va anche oltre, de-
finendo le Pep “persone fisiche
che occupano o hanno cessato di
occupare da meno di un anno im-
portanti cariche pubbliche, non-
ché i loro familiari e coloro che
con i predetti soggetti intratten-
gono stretti legami”: politici,
pubblici amministratori, magi-
strati, ufficiali delle forze arma-
te, dirigenti di banche, imprese
controllate o partecipate dallo
Stato, Asl, ospedali che –per i lo-
ro rapporti con lo Stato – sono
p La Procura ha arruolato
i Mossos: gli agenti di Barcellona
p Il leader socialdemocratico
era partito bene nella sua sfida
A Livorno 3.400 edifici p Il fondatore dei Pink Floyd
è uno degli artisti più spigolosi,
molto più esposti di un quivis de
populo alle tentazioni. Quindi le
dovranno sequestrare le urne in-
dipendentiste del “loro” governo
ad Angela Merkel, ma si è già
sgonfiato: è troppo indeciso
a rischio (ma in regola) ma la sera dell’11 settembre
si è emozionato perfino lui
Pep devono accettare da banche
e intermediari finanziari con-
q SANSA A PAG. 9 trolli molto più invasivi.
q BRANDOLINI A PAG. 14 q FAENZA A PAG. 14 q SCANZI A PAG. 21 SEGUE A PAGINA 24
2 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

DAL 22 AL 24 SETTEMBRE “SARANNO GIORNATE bellissime ti politici e di eventi di spettacolo e sportivi dico sportiva sarà inaugurata con un torneo

A Rimini la Festa
q per confrontarci e dove annunceremo
il candidato premier del Movimento 5 Stelle,
che culmineranno sabato 23 settembre alle
20 e 30 con la proclamazione del candidato
di calcetto cui parteciperanno “portavoce”
europei, nazionali e comunali. A seguire sfide
ci saremo noi, tutti i portavoce, ci saranno gli premier che il movimento presenterà alle con le squadre di attivisti e gruppi locali. Li-
nazionale dei 5Stelle artisti, gli attivisti e tutti i cittadini”. Così il prossime elezioni del 2018. Il primo incontro bera iscrizione anche al torneo di volley e al
blog di Beppe Grillo annuncia la festa nazio- ufficiale del candidato è fissato per le 15 di percorso a ostacoli, costituito dalla “parete
con Grillo e portavoce nale di M5S che si terrà dal 22 al 24 settembre domenica 24, dal palco risponderà alle do- del debito pubblico”, “il toro dell’onestà”, “i
a Rimini. Una “tre giorni” finanziata con una mande degli attivisti, dei cittadini, dei gior- barattoli dei privilegi” e “dei vitalizi” e il “per-
sottoscrizione, molto densa di appuntamen- nalisti sul programma dei 5 Stelle. L’area lu- corso della trasparenza”.

IN AULA Il garante
Beppe Gril-
Guaio Il Tribunale di Palermo lo teme un
altro caso
accoglie il ricorso di un iscritto sul tipo del-
e congela il voto online che ha le Comuna-
rie di Geno-
designato Giancarlo Cancelleri va LaPresse

come candidato governatore:


la lista ora è a forte rischio

D
oveva essere la carta Candidato?
per sbancare alle Po- Giancarlo
litiche, il volano. Ma Cancelleri è
ora per i 5Stellle la Si- da settimane
cilia sta diventando anche un in campagna
problema. Perché sul Movi- elettorale
mento è piombata un’or di- da frontman
nanza del Tribunale di Paler- del M5S
mo, con cui la giudice Claudia Ansa
Spiga ha sospeso le regionarie
che avevano designato Gian-
carlo Cancelleri come candi-
dato governatore del M5S. O-

M5S, sospese le Regionarie


ra a forte rischio. E allora da
Roma cercano in fretta una so-
luzione, mentre nei sondaggi
il candidato del centrodestra
Nello Musumeci è già a un

La Sicilia ora è un problema


punto dal favorito Cancelleri.
E così Di Maio, il candidato
premier in pectore, di nuovo
nell’isola dopo un lungo tour
estivo, scala già la marcia: “Le
Regionali siciliane non sono
un test nazionale”. Perché non
è tempo di proclami. “Forse della causa ostativa alla candi- Cassimatis nelle comunarie di candidato premier?”. Mentre
abbiamo puntato troppo pre- datura (mancata sottoscrizio- Toni bassi Genova. Tanto più che Giulivi in Transatlantico i parlamen-
sto e troppo forte sulla Sicilia” ne del cosiddetto codice eti- Il vicepresidente è il compagno di Di Benedetto, tari giurano in coro: “Io candi-
ragionava ieri sera un big. co)”. E aggiunge: “È quindi deputata vicina ai “monaci”: dato? Ma quando mai”. Di
configurabile un diritto alla della Camera frena: ovvero al gruppo del M5S pa- Maio è invece in Sicilia, per in-
DI CERTO la partita appare più candidatura, laddove la scelta lermitano guidato dall’ormai contri nel Messinese assieme a
difficile. Alla portata, per i dei candidati all’i n t er n o
“Nell’isola non è ex deputato del Movimento, Cancelleri. “È lì anche per
5Stelle che sono popolarissimi dell’associazione non sia frut- un test nazionale” Riccardo Nuti, rinviato a giu- marcare le distanze dalla que-
tra i giovani siciliani e che gi- to di una scelta discrezionale e dizio assieme alle colleghe stione regole, non vuole en-
rano l’isola da mesi. Ma tutt’al- insindacabile”. Giulia Di Vita e Claudia Man- trarci”sussurrano. Ma a Radio
tro che una passeggiata. E l’im- Tradotto, il Movimento de- ti, perché entro il 5 ottobre do- tegia d’uscita. E la linea è offri- nino per l’inchiesta sulle firme Capital precisa: “Più che un te-
previsto, come spesso accade ve rispettare le sue regole. In- vranno essere depositate le li- re a Giulivi una nuova votazio- false nelle comunarie del 2012. st nazionale, il voto del 5 no-
per il Movimento, arriva da un tanto la giudice ha disposto al- ste per le Regionali. E se il tri- ne per i consiglieri, “salvando” Visto il quadro, ieri Di Bene- vembre sarà un referendum: si
ricorso. Quello dell’iscritto cuni approfondimenti, tra cui bunale confermasse il provve- Cancelleri. detto non si è fatta vedere alla può votare contro chi ha usato
Mauro Giulivi, compagno del- la verifica della regolarità del- dimento le regionarie verreb- Camera. Ma il gruppo è ugual- la Sicilia come un bancomat”.
la deputata Chiara Di Bene- lo Statuto del 2016 e degli atti bero invalidate. Un potenziale UNA PROPOSTA per cui non è mente tesissimo, anche per le Sillabe caute. Perché tra son-
detto, escluso dalle regionarie integrativi, che verranno esa- dramma per il Movimento. Il scontato il sì dell’iscritto e di imminenti primarie per il can- daggi e tribunali, in Sicilia l’e-
sul web di luglio perché sotto- minati nell’udienza fissata per blog di Grillo ostenta fiducia: Borrè, il legale che ha fatto didato premier. Il neo eletto state a 5Stelle sta già finendo.
posto a procedimento discipli- il 18 settembre, alla presenza “Alle regionarie ci saremo”. riammettere gli espulsi di Ro- capogruppo Andrea Colletti i- L.D.C
nare. La sua colpa, non l’aver anche di tutti i candidati con- Ma in Parlamento si tengono ma e Napoli e fatto annullare la ronizza in buvette: “Ma per- E G.L.B
firmato un codice di condotta siglieri. E i tempi si fanno stret- riunioni per studiare una stra- revoca delle vittoria di Marika ché, facciamo le primarie per il © RIPRODUZIONE RISERVATA
per le precedenti comunarie di
Palermo. Ma nel ricorso pre-
parato dall’avvocato Lorenzo LA SENTENZA Storia e cronaca L’indagine oggi finita in nulla contribuì alla caduta del governo Prodi
Borrè, ormai il legale di tutti i
dissidenti ed espulsi a 5Stelle,
Giulivi contesta la decisione,
sostenendo tra l’altro di non a-
ver mai ricevuto notifica del
Dopo quasi 10 anni assolto Mastella:
procedimento. E ieri in tribu-
nale ha segnato un primo pun-
» VINCENZO IURILLO
si dimise da ministro della Giustizia
to a suo favore. “‘Il giudice ha
ritenuto esistente il fumus bo-
ni iuris per l’accoglimento del
I l 16 gennaio 2008 le misure
cautelari eseguite con
un’ordinanza di 392 pagine riscritto la cronaca in storia si no: lo avrebbe minacciato di dell’Iacp beneventana. condanna in primo grado qua-
ricorso – sostiene il suo legale che dipinge l’Udeur come un è concluso ieri davanti alla “crisi politica” e ritiro dei suoi Il pm Ida Frongillo, dopo a- si come fosse Cassazione: per-
siciliano, Riccardo Gentile – partito “associazione a delin- Quarta Sezione del Tribunale assessori dalla giunta se l’allo- ver ascoltato Bassolino in aula, ché sarebbe stata accompa-
perché le comunicazioni rice- quere”, un “sistema” per mol- di Napoli, che ha sentenziato ra governatore Pd della Cam- aveva riformulato il capo di gnata dalla sospensione dalla
vute non possono qualificarsi tiplicare clientele e far cresce- assoluzioni nel merito anche pania non lo avesse acconten- imputazione in induzione in- carica di sindaco, che ricopre
come atto di contestazione di- re il potere personale di Cle- per i reati pre- tato nominando debita (il 319 quater introdotto dal 2016.
sciplinare e perché non gli vie- mente Mastella e della “fami- scritti. un mastelliano dalla legge Severino) e aveva
ne imputato il compimento di ly” di Ceppaloni. L’attuale sin- all’Azienda Svi- chiesto la condanna di Mastel- SOSPENSIONE automatica in
alcuna condotta rilevante sul daco di Beneven- luppo Industriale la e dell’ex consuocero Carlo virtù di alcune parti della Se-
piano disciplinare’’. Nell’or- CI SONO VOLUTI nove anni e to, difeso dagli Tutti salvi di Benevento, ri- Camilleri a due anni e otto me- verino che hanno ormai supe-
dinanza, la giudice scrive: otto mesi per assolvere Ma- avvocati Alfonso Nessun reato parando allo si, e a due anni per gli ex as- rato davanti alla Consulta i
“Poiché non risulta che detta stella, la moglie Sandra Lo- Furgiuele e Fa- smacco della no- sessori Andrea Abbamonte e dubbi di incostituzionalità
adesione (al codice, ndr) do- nardo e la nomenclatura u- bio Carbonelli, e- anche mina del dem Luigi Nocera. Il Tribunale lo sollevati da Luigi de Magistris
vesse intervenire prima della deurrina dalle accuse che in- ra alla sbarra in- per la moglie Umberto Del ha riscritto come abuso d’uf- e Vincenzo De Luca, due “vit-
candidatura proposta on line, dussero alle dimissioni da mi- sieme ai suoi so- Basso De Caro ficio ed ha assolto tutti “perché time illustri” di questa legge
e poiché Giulivi è stato escluso nistro della Giustizia il leader dali con un’accu- Sandra Lonardo (oggi sottosegre- il fatto non costituisce reato”. che si salvarono e furono rein-
da detta procedura, senza for- del Campanile: seguirono la sa, pesante e an- e la nomenclatura tario alle Infra- Per la verità sarebbe scatta- tegrati grazie alle sospensive
malizzazione di alcun invito sfiducia al governo Prodi e le cora in piedi, di strutture del go- ta la prescrizione tra qualche (e alle successive assoluzioni
alla relativa sottoscrizione, elezioni anticipate vinte da concussione ad dell’Udeur verno Gentiloni) mese, ma Mastella ha vissuto il in Appello).
deve escludersi la sussistenza Berlusconi. Il processo che ha Antonio Bassoli- alla presidenza dibattimento temendo una A proposito: assolta anche
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »3
GADGET E SALUTI ROMANI PASSO IN AVANTI per la stretta su Cinque Stelle, che ritengono la legge una Grandi parole, invece, dal Pd, che carica la

Legge anti-fascismo
q saluti romani e propaganda fascista.
La Camera ha approvato ieri la proposta di
manovra elettorale. Il Movimento fa sapere
anche di aver avanzato una proposta per
legge di significati ideologici. Fiano, padre
della legge, fa sapere che “l’antifascismo è
legge che porta il nome di Emanuele Fiano aggiornare la Legge Scelba, quella che già la cifra di chi difende la libertà”, assicurando
passa alla Camera, (Pd) che prevede la reclusione da sei mesi a vieta l’apologia del partito fascista, adat- che “le opinioni non vengono represse da
due anni per chi fa saluti romani o vende tandola anche ai rischi del web. questo testo”.
contrari destra e 5S gadget che richiamino i regimi totalitari di Contrario anche il centrodestra, che parla di Adesso la legge passerà al fittissimo calen-
destra. La proposta è passata con 261 sì, 122 un provvedimento che sostanzialmente dario del Senato, dove sui numeri sarà an-
no e 15 astenuti. Contrari il centrodestra e i “rottama accendini e portachiavi”. cora battaglia.

5 STELLE E Luigi è “pronto a fare il premier”

Le primarie al buio
» LUCA DE CAROLIS

e il timore di Grillo:
L
e regole per le candida-
ture sono un mistero

e se Fico non corre?


un po’ buffo. L’antago-
nista è un mistero e ba-
sta. Perché non scopre le carte
e medita se rimanere a bordo
campo per lasciare solo il vin-
citore annunciato, Luigi Di
Maio (“sono pronto a fare il
p r e m i er ”), nelle primarie. Le regole non ci sono e il candidato che dovrebbe perdere
Mentre ai piani alti cresce il ti-
more di un suo strappo ben più
doloroso. Ovvero, che Rober-
contro Di Maio spaventa i capi: pensa di non candidarsi
to Fico non si ricandidi per le
prossime Politiche. Un’altra
nuvola sul M5S che vive giorni
tesi. Perché è ormai a un passo
Fatto a mano arrestarono l’allora fedelissi-
mo della sindaca, Raffaele
la festa nazionale di Rimini, Marra. Ma di fondo c’è soprat-
RETTIFICA ”Ecco il video della commissione” dove la sera del 23 settembre tutto una sensibilità politica
verrà incoronato il candidato diversa, tra il vicepresidente
premier, cioè Di Maio, dopo le della Camera - un moderato
I 5 Stelle siciliani: “Abbiamo votato votazioni sul web dai confini che occhieggia alla destra dei
contro il condono di Crocetta” ancora oscuri (in anticipo di
un giorno sul previsto, per non
partiti conservatori - e il Fico
barricadero, quasi da centro
essere “oscurati” dalle elezio- sociale, col cuore a sinistra.
NELLA SEDUTA del 27 giugno nella commissione Territo- ni di domenica in Germania). Differenza emersa plastica-
q rio dell’Assemblea regionale siciliana, contrariamente a
quanto abbiamo scritto ieri, i due deputati grillini Gianina Ciancio e NON ESISTE un confronto con-
mente sull’immi grazio ne.
Con Di Maio in picchiata con-
Stefano Zito hanno votato contro l’emendamento che esonera la gressuale, nel Movimento che tro le Ong e gli sbarchi “facili”,
burocrazia siciliana dai controlli vuole governare l’Italia: per- fino a difendere lo sgombero
anti-abusivismo. “La dicitura ché i vertici non lo vogliono. E dei rifugiati eritrei. E l’altro a
generica del verbale ‘la com- non si sa neanche se ci sarà una prendere ogni volta le distan-
missione approva’ sottintende parvenza di gara. Perché è una ze, sostenendo che a Roma
‘a maggioranza’ – dice Gianina corsa a sfilarsi, con gli emissari “non si doveva arrivare a quel
Ciancio in una nota –per fortuna dei vertici che si affannano a punto”. E a rilanciare un video
il video della diretta streaming cercare candidati, ricevendo in cui Gino Strada, il fondatore
testimonia come al momento no in serie. Mentre le regole di Emergency, demoliva la li-
della votazione dell’emenda- non arrivano. Ufficiosamente, nea del Viminale sui migranti.
mento 73.R sia io che il mio col- Gianina Ciancio Ansa perché stanno ancora scriven- ne che si vada verso un turno E ora? Sul tema Fico non parla,
lega abbiamo votato contro”. do le norme per blindarle con- unico di votazioni, proprio nel Agli sgoccioli ma lo descrivono come critico
Nel video diffuso dall’ufficio stampa dei 5Stelle manca l’audio della tro eventuali ricorsi, ormai u- giorno di sabato, in cui alle Il candidato premier va sulla gestione delle primarie.
seduta proprio nel momento del voto per alzata di mano, ma le na sindrome per il M5S che fi- 20.30 verrà proclamato il vin- Deluso, per l’assenza di un ve-
immagini mostrano i due deputati alzare la mano successivamente nisce sempre in tribunale. E citore. Come già avvenuto per nominato tra 10 giorni, ro dibattito.
a quelli di maggioranza, evidentemente per rispondere alla doman- poi c’è la paura degli hacker, le Regionarie in Sicilia. ma non si sa come:
da del presidente: “Chi vota contro?”. In realtà, l’emendamento “in- che ad agosto hanno violato ri- Nell’attesa nessuno capisce DALL’ALA ortodossa, quella
criminato” non è quello su cui nel video c’è il voto contrario dei 5 petutamente la piattaforma cosa farà Fico. Se lo chiedono “Così niente hacker” degli anti-Di Maio, tifano per-
Stelle, ma il numero 73.R.1, presentato direttamente nell’aula web Rousseau, quella del voto. tutti, e per primo Di Maio: il ché non si presenti.
dell’Ars come subemendamento sempre a nome della commissio- “Più tardi diremo i termini, predestinato, che soffre la dis- “Si presterebbe a una farsa”,
ne Territorio: immaginiamo con la contrarietà del M5S. meno spazio daremo ai pirati sidenza del presidente della Idolo degli ortodossi ringhia un parlamentare. E lui
G.L.B. per attaccarci”, spiega una Vigilanza Rai, ormai il princi- I movimentisti tifano è molto tentato dall’ascoltarli.
fonte. Però cresce l’impressio- pale oppositore del candidato Però sa anche che non scende-
premier in pectore. Una frattu- per l’Aventino: re in campo vorrebbe dire e-
ra di vecchia data. Perché era “Se fa lo sfidante, sporsi ad accuse di incoeren-
già in trincea, il Fico che nel lu- za. Lo taccerebbero di aver ti-
glio del 2016 si presentò alla fe- si presta a una farsa” rato indietro la gamba. Co-
sta di compleanno di Di Maio a munque un nodo.
Roma, sopra un barcone sul Dalla sua parte ci sono buo-
Tevere. Erano tutti eleganti, na parte dei parlamentari
con il vicepresidente della Ca- campani, assieme a deputati
sione”, in concorso col marito mera in giacca e cravatta blu. come Giuseppe Brescia (un al-
e con alcuni consiglieri e asses- Tranne due: Alessandro Di tro in dissenso sull’immigra-
sori regionali Udeur, si era or- Battista e Fico. E almeno per il zione), Davide Crippa e Ivan
mai prescritta. deputato napoletano, fu una Della Valle. E pochi giorni fa
Due anni Il dispositivo firmato dal precisa presa di distanza. un senatore di peso come Ni-
difficili presidente del collegio Lore- Una lettura logica, a sentire cola Morra ha rilanciato il suo
Le dimissioni dana Acierno (ex moglie il Fico che poche settimane post contro lo sgombero a Ro-
di Mastella dell’ex procuratore capo di dopo, alla festa del M5S di ma. La certezza è che le sue
innescarono Bari Antonio Laudati, che fu Palermo, urlò dal microfo- mosse preoccupano i vertici.
la crisi che pure al ministero con Mastella no: “No al vippame”. Una Dove da giorni serpeggia una
fece cadere nel 2007) assolve nel merito: dichiarazione di guerra a grande paura, quella del passo
Prodi Ansa “Il fatto non è previsto dalla Di Maio e al suo stile bol- indietro di Fico al momento
legge come reato”. L’Udeur lato come “di palazzo”. delle ricandidature. E sarebbe
Lady Mastella e la sua celeber- quella conversazione la signo- connection evapora nel nulla (è Ma non è certo solo una uno strappo lacerante da parte
rima telefonata sul manager ra Lonardo, all’epoca presi- di pochi mesi fa la bocciatura questione di cravatte. di un big, responsabile dei
dell’ospedale di Caserta “che dente del consiglio regionale in Cassazione dell’accusa di Perché a separare i due ci meet up e molto popolare nella
per me è un uomo morto”. E- della Campania, finì agli arre- 416 ancora pendente per Ma- sono stati nodi concreti, base storica del M5S. Solo
spressione di indifferenza e sti domiciliari trascorsi nella stella e sodali), si perde tra i ri- come la giunta di Roma, con un’ipotesi, quella del Fico che
disprezzo verso chi non cede- villa di Ceppaloni, circondata cordi di una stagione di Prodi Di Maio impegnato a co- rimane a guardare. Ma non in-
va alle indicazioni “politiche” dalle telecamere Rai e Media- durata pochissimo e senza glo- struirla e a rattopparne i mille verosimile. E comunque suffi-
di partito sulla gestione del no- set e da concittadini che in pel- ria. Ma almeno l’ex premier guai, e Fico durissimo contro ciente per renderlo sempre
socomio, pressioni rafforzate legrinaggio venivano a ren- può dire di non aver nominato Virginia Raggi e i suoi, fino a più un imprevisto, per il copio-
da interrogazioni dei consi- derle omaggio alla finestra. Guardasigilli un delinquente. essere il primo a chiederne la ne già scritto.
glieri di marca Udeur. Per L’accusa di “tentata concus- © RIPRODUZIONE RISERVATA testa il 16 dicembre, quando © RIPRODUZIONE RISERVATA
4 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

L’AZIENDA È IN MANI FRANCESI ILGOVERNO è consapevole del valore nell’ambito del procedimento avviato dall’ap- o sanzioni. Oggi è confermata la seduta del

Gentiloni: “La rete


q “strategico” della rete gestita da Tele-
com Sparkle e userà “tutti gli strumenti che la
posito Comitato che sta studiando l’applica-
bilità della 'golden power' su alcune control-
Consiglio dell’Autorità per le garanzie nelle co-
municazioni sulla proposta di congelamento
legge mette a disposizione” per tutelare l’as- late dirette di Tim, a partire da Sparkle. Secon- della quota in mano ai francesi eccedente il
Telecom sarà tutelata set. Così si sarebbe espresso il premier Paolo do fonti finanziarie, la notifica - nella quale il 9,9%, ma entrambe le questioni potrebbero a-
Gentiloni, interpellato durante l’audizione al gruppo francese non parlerebbe ovviamente vere tempi lunghi. E la Borsa, infatti, attende: i
con tutti i mezzi” Copasir sulla vicenda. Vivendi, che detiene il di “controllo” diretto - potrebbe evitare l’ina- titoli Mediaset e Tim sono piatti in Piazza Af-
23,9% di Tim, sarebbe pronta a notificare al go- sprimento del confronto con il governo e anche fari, Vivendi a Parigi si mantiene vicina ai mas-
verno l’”influenza” sul gruppo Tlc italiano procedimenti che potrebbero portare a multe simi degli ultimi due anni.

LA LETTERA LA PETIZIONE
VI RINGRAZIO
DELL’AFFETTO, Su Change.org Moltissime
ASPETTO CHE adesioni all’appello rivolto
IL CDA DECIDA dal “Fatto” per l’azienda:
dare alla Gabanelli ciò
C
ari Peter Gomez,
Antonio Padellaro che le era stato promesso,
e Marco Trava-
glio, ringrazio voi per la la gestione delle news online
vostra autonoma inizia-
tiva e soprattutto coloro
che stanno esprimendo
stima nei miei confronti. » LORENZO GIARELLI Allontanata
Ritengo anche doveroso La Gabanelli

I
precisare che non sono n soli tre giorni la petizio- si è autoso-
stata cacciata dalla Rai. ne a favore di Milena Ga- spesa dalla
Io sono in Rai, anche se, banelli ha già raggiunto Rai dopo aver
per mia volontà, in aspet- quota 100.000 firme. L’i- rifiutato la
tativa senza assegni. dea era stata lanciata sulle co- condirezione
Il Consiglio d’ammini- lonne del Fatto Quotidiano di Rainews
strazione Rai ha il diritto da Peter Gomez, Antonio Pa- Ansa
e il compito di prendere dellaro e Marco Travaglio e
decisioni; a mia volta ho il in poche ore la sottoscrizio-
diritto di non accettarle ne, a cui si può aderire dal sito
nell’attesa di sviluppi, co- ilfattoquotidiano.it o diretta-

IN 100.000 CON MILENA


me capita in tante realtà mente su change.org, aveva
aziendali, e senza per que- già mosso migliaia di com-
sto sentirmi vittima o menti in sostegno della gior-
martire. Considero le dif- nalista.
ficoltà una tappa inevita- La vicenda è ormai chiara:

Le firme per un’altra Rai


bile di ogni carriera pro- Milena Gabanelli si è autoso-
fessionale. spesa dalla Rai (aspettativa
Con affetto non retribuita), dopo che il
MILENA GABANELLI nuovo direttore generale
Mario Orfeo, mentre avalla-
va contratti milionari a gior-
nalisti diventati all’improv-
viso “artisti”, le aveva offerto di player dell’informazione. online è una delle prime cin-
la condirezione di Rainews, Risorse e fiducia che sono ve- Le parole dei lettori que fonti di informazione,
la struttura che gestisce il ca- nute meno con l’offerta di Le motivazioni: “Lei non si capisce perché la Rai
nale all-news della Rai e un a- Orfeo. non debba ambire a occupa-
nonimo portale online su cui Milena Gabanelli è stata rappresenta il miglior re la stessa posizione in Ita-
nessuno ha mai puntato. messa nelle condizioni di giornalismo televisivo lia. Chi meglio di Milena per
Niente a che vedere con la non avere scelta. Con l’auto- farlo?”.
proposta a cui la Gabanelli sospensione ha rinunciato degli ultimi anni” Solidarietà alla Gabanelli
stava già lavorando prima allo stipendio, mentre il ser- anche da parte di Paolo Flo-
che l’ex direttore generale vizio pubblico ha di fatto de- res d’Arcais, direttore di Mi-
Antonio Campo Dall’Or to ciso di rinunciare a un pezzo stro diritto a un’informazio- gliamo subito in televisione”. c ro Me ga , che ha aderito
venisse a sua volta allontana- prezioso della propria of- ne pubblica libera e indipen- Tra le tante adesioni ci sono al l’appello: “Sarebbe bello
to dalla Rai, sfiduciato dal ferta. dente (soprattutto nell'anno anche quelle di alcuni colle- che tutti i quotidiani e le te-
Consiglio d’amministrazio- “Siccome noi cittadini sia- delle elezioni) e smascherare ghi della Gabanelli. È il caso, state che hanno a cuore la Rai
ne. Secondo l’accordo, la Ga- mo i veri proprietari della Rai il giochino di chi tenta di ri- per esempio, di Lucia An- come servizio pubblico ade-

C
ara Milena, banelli avrebbe dovuto diri- – si legge nell’appello a mar- durre questo ennesimo scan- nunziata, direttrice di Huf- rissero senza gelosie”.
conservo i tuoi sms gere una testata tutta nuova, gine della petizione, firmato dalo a normale routine buro- fington Post e storica condut- Ci sono poi le voci dei co-
di sabato, quando ti con la possibilità di gestire un da Gomez, Padellaro e Trava- cratica, contrattuale o carat- trice di In Mezz'ora su Rai3, muni cittadini, la gran parte
ho avvertita della nostra centinaio di giornalisti e un glio –vogliamo rompere que- teriale. Perciò lo diciamo for- che ha annunciato la propria di quei 100.000 che conti-
intenzione di promuove- team di grafici all’altezza di sto muro di silenzio e di as- te e chiaro: noi stiamo con solidarietà alla giornalista: nuano a lasciare commenti a
re la petizione in tuo favo- competere con gli altri gran- suefazione, rivendicare il no- Milena Gabanelli e la rivo- “Nel Regno Unito la Bbc margine della propria firma
re e tu hai cercato (inva-
no) di dissuaderci. Sap-
piamo bene che non ami A CUPERTINO Anniversari Nel 2007 nasceva il primo modello del famoso smartphone
atteggiarti a vittima o a
martire e che formalmen-
te non sei stata cacciata
dalla Rai. Infatti abbia-
mo scritto che, per non do-
Apple festeggia col costoso iPhone X,
ver ammettere di averti
cacciata, i vertici di Viale
» VIRGINIA DELLA SALA
ma la sua vera sfida sarà la televisione
Mazzini ti hanno fatto u-
na proposta che non solo
potevi, ma dovevi per di-
L e voci e le attese vengono
confermate intorno alle
20.30 ore italiane: sul palco la Apple ad essere nei pros- l’iPhone 8 e si prende tutta la digitali, incompatibile con essere la possibilità di so-
gnità rifiutare. Ti e ci au- dello Steve Jobs Theatre di simi sei mesi la prima azienda notorietà. Alcune testate in- l’avanguardia tecnologica vrapporre il proprio volto al-
guriamo che, anche gra- Cupertino, il Ceo della Ap- a superare i mille miliardi di ternazionali già coniano gio- dello schermo del nuovo le emoticon e quindi animar-
zie alle 100 mila persone ple sorride. La scritta “One dollari di capitalizzazione chi di parole per sottolinear- smartphone. E così è stato. le e spedirle agli amici e ai
che in tre giorni hanno fir- more thing” compare sullo (ora è 834). ne il costo eccessivo, che par- Tutto come previsto. Al suo contatti. Poco dopo la pre-
mato il nostro appello e schermo nero. “Ancora una E dieci anni te da 999 dollari, posto, arriva però il ricono- sentazione del nuovo iPho-
alle tante altre che ancora cosa”: è la frase utilizzata dal non è un periodo (X come Exclu- scimento facciale. “Face Id”è ne, i titoli di Apple perdono lo
lo faranno nei giorni pros- fondatore dell’azienda della di tempo scelto a sive, scrive The il nome. Viene descritto co- 0,61% a 160,52 dollari.
simi, la Rai che tutti noi fi- mela prima di presentare i caso: il 2017 è un Verge) e tornano me un grande passo avanti in
nanziamo con il canone nuovi prodotti, una tradi- importante an- Alta tecnologia in mente le noti- tema sicurezza: “La possibi- TITOLI CHE INVECE erano sa-
torni sui suoi passi e ti zione per chi segue gli eventi niversario per Si sblocca con zie diffuse dal lità che qualcuno possa repli- liti dopo la presentazione del
metta finalmente nelle e l’annuncio della parte più l’azienda, un de- Wall Street care i propri dati biometrici – nuovo Apple Watch (l’orolo-
condizioni di tornare a la- attesa. cennio dal lan- il riconoscimento Journal qualche spiega Philip W. Schiller, vi- gio di Cupertino, che ora di-
vorare, come sempre hai cio del primo i- facciale. Per la tv, settimana fa: cepresidente marketing di venta più autonomo dall’i-
fatto, al servizio del pub- “SIAMO QUI per rivelarvi il Phone. Il nome non ci sarebbe Apple – era 1 su 50.000. Col Phone, avrebbe superato la
blico. futuro dello smartphone – dell’ultimo arri- l’azienda punta più stato lo touch ID diventa di una su un diffusione dei Rolex nel
Con amicizia spiega Cook – Un prodotto vato gioca pro- sull’altissima sblocco del di- milione”. mondo, con una crescita del
e affetto, che ridefinirà la tecnologia prio su questa spositivo con il La presentazione non dura 50 per cento) e della nuova
MARCO TRAVAGLIO per i prossimi dieci anni”. È data: iPhoneX definizione riconoscimento molto, l’innovazione di pun- Apple Tv in 4k: un aumento
quello che dovrebbe portare mette in ombra delle impronte ta di questo iPhone sembra dell’1,06% a 163,21 dollari
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | POLITICA »5
DIVISIONI IN VATICANO “PER QUESTO provvedimento ho Ricchiuti, vescovo di Altamura-Gravi- rimonia presso la Biblioteca Centrale di Pa-

“Roncalli, patrono
q usato tre aggettivi: irrispettoso, as-
surdo, anticonciliare. Lo so che sono pesan-
na-Acquaviva delle Fonti (Bari) e presiden-
te di Pax Christi-Italia rispetto alla “bolla”,
lazzo Esercito a Roma, è stata consegnata
dall’ordinario militare mons. Santo Marcia-
ti, ma non si può definire in altro modo l’idea promossa dalla Congregazione per il Culto nò al capo di Stato Maggiore dell’Esercito,
dell’esercito”, però di proclamare san Giovanni XXIII patrono divino, che attribuisce a colui che tutti co- generale Danilo Errico. In realtà, non si trat-
dell’Esercito. Un fatto indegno, questa pro- noscono come il “Papa buono”, il “Papa del- ta “bolla pontificia”, com’era stato annun-
il Papa non lo sa clamazione, della memoria profetica di la pace”, l’autore profetico della “Pacem in ciato, ma di un decreto emanato dal Culto
quel Pontefice”. Continua a definirsi “indi- terris”, il titolo di patrono dell’Esercito. divino. Inoltre, la Segreteria di Stato non ri-
gnato, arrabbiato” monsignor Giovanni La “bolla”, nel pomeriggio di ieri, in una ce- sulta informata dell’atto.

IL CONTRATTO
Il Neymar della tv
è Fabio Fazio: costa
» GIANLUCA ROSELLI

18 milioni a stagione
N
onostante il contrat-
to di Fabio Fazio sia
oggetto di indagine
da parte di Corte dei
conti e Anac, Che tempo che fa Tra format, appalto alla sua nuova società di produzione
partirà tranquillamente do-
menica 24 settembre, su Rai1:
un prime time della durata di
e stipendio, Viale Mazzini sborsa 410.000 euro a puntata
3 ore, dalle 20.30 alle 23.30.
Mentre il giorno dopo, lunedì,
toccherà al programma di se- Trasloco
conda serata, sempre su Rai1, Fabio Fazio
dalle 23.30 a mezzanotte e da quest’anno
mezza. A quanto si sa, la se- andrà in onda
conda serata dovrebbe essere su Rai1 dopo
una sorta di short version del oltre un
domenicale. decennio su
Ciò che si sa, invece, è che, Rai3 LaPresse
nonostante le polemiche sui
media e le proteste in com-
missione di Vigilanza, il con-
tratto di Fazio ha subito pochi
ritocchi. Tra appalti e ingag-
gio e tutto il resto, più di 18 mi-
lioni di euro a stagione.

LE CIFRE nel dettaglio: 2 milio-


ni e 240 mila euro al condut-
tore a stagione per quattro an-
ni (in totale 8.960.000 euro).
Per i diritti del format per
quattro stagioni, inoltre, Viale
Mazzini pagherà 2 milioni e
816 mila euro complessiva-
mente per i 4 anni (704 mila
euro a stagione). Infine, ci so-
no 12 milioni di euro alla so-
cietà Officina per l’anno
2017-2018 per la produzione e
la realizzazione del program-
per la campagna. Filippo A- zione”. Gli fa eco Giulio An- ma, cifra che comprende an- Magnolia e Vivendi). le: 18 milioni e 336 mila euro a anche per il rapporto distorto
mato scrive: “Firmo perché tilici: “Firmo perché pagan- che la trasmissione di Massi- Il nuovo dg non è sceso stagione, per la precisione, con case di produzione e a-
Milena Gabanelli, assieme a do il canone, controvoglia, mo Gramellini, Le parole della troppo nei particolari, limi- ovvero 73 milioni e 334 mila genti esterni”, osserva il depu-
Riccardo Iacona e pochi al- pretendo che una professio- settimana, in onda il sabato a tandosi a illustrare il costo u- sui 4 anni, con un risparmio di tato dem Michele Anzaldi.
tri, rappresenta perfetta- nista valida come la Gabanel- partire da ottobre. nitario a puntata: se inizial- 876 mila euro l’anno rispetto
mente ciò che un giornalista li resti in Rai per continuare Il risparmio di cui Mario mente il costo chiavi in mano alle cifre iniziali. SE CI SONO parametri di costi,
dovrebbe essere. La sua pre- l’eccellente lavoro svolto in Orfeo ha parlato nell’ultimo di un numero di Che tempo che Numeri che, secondo Or- la Rai ha anche quelli di share.
senza in Rai è doverosa per questi anni”. Cda riguarda proprio il con- fa era stimato in 450 mila eu- feo, sono più bassi della media Quello della prima serata di
gli scopi di informazione, e- Noi stiamo con Milena e tratto con Officina (società ro, ora costerà 410 mila. Men- del costo di un programma di Rai1 è il 14%: se un programma
ducazione e sviluppo del siamo sempre di più. per metà di Fazio e per metà di tre 163 mila sarà il costo della intrattenimento di prima se- sta sotto questa asticella, si
senso critico della popola- © RIPRODUZIONE RISERVATA un gruppo di investitori tra cui trasmissione del lunedì. Tota- rata sulla rete ammiraglia. Il può parlare di flop. Fazio su
dg ha citato co- Rai3 lo scorso an-
me esempi Bal- no faceva una me-
lando con le stelle dia del 15,5%, con
(1.020.000 a picchi del 22%. In
puntata) e Tale e Rai c’è preoccu-
q u a l e s h o w Che tempo che fa pazione. Per que-
(850.000). Para- L’Anticorruzione sto si sta pompan-
gone consono fi- do il programma
mite i suoi servizi. All’azien- n o a u n c e r t o e la Corte dei con numerosi
da non restava che garantire punto, visto che conti indagano spot, andati in on-
che a questo lancio corri- si tratta di tra- da pure durante
spondesse anche l’hardware smissioni con sull’accordo l a p a r t i t a I t a-
perfetto per sostenerlo. notevoli costi di che sarà lungo lia-Spagna. Infi-
Tradizioni spettacolo (co- ne, negli ultimi
Sono state INTANTO, i detrattori di Cu- stumi, perfor- quattro anni giorni un’altra te-
presentate pertino parlano di una immi- mance, sceno- gola si è abbattuta
ieri allo Steve nente perdita di immagine: grafie), mentre su Fazio: le pole-
Jobs Theatre Forbes ha ipotizzato la pos- quello di Fazio resta pur sem- miche sul compenso di una
di Cupertino sibile scomparsa del cosid- pre un talk show. E comunque sua collaboratrice, Veronica
le ultime detto “cool factor” di Apple, non sarà un caso se Corte dei Oliva, che, secondo alcune in-
novità della ovvero il fattore tendenza. Il conti e Anac vogliono vederci discrezioni, percepirebbe
Apple riferimento è al fallimento o chiaro e stanno indagando su 300 mila euro l’anno (più del
comunque alla non ottima tutte le voci del contratto. dg Rai). La notizia è stata
veicolato anche dall’annun- “Con la nuova Tv di Apple Tunes alle nuove versioni e accoglienza di alcuni servizi, “Orfeo può dire ciò che vuole smentita dai legali di Fazio,
cio delle partnership con al- –spiega Eddy Cue, Senior Vi- guardare contenuti tramite da Apple Music per lo strea- sui risparmi, ma i conti Viale che però non hanno reso noto
cune case cinematografiche ce President Internet Sof- Netflix e Amazon Prime Vi- ming musicale (scalzato da Mazzini li fa su parametri de- le cifre reali. Viale Mazzini ha
americane per la produzione tware and Services di Apple – deo, presto disponibili”. Spotify) al sistema di assi- cisi da loro. Se io dico che un le mani legate: se fa un con-
di film e serie in altissima de- I clienti potranno godersi È di qualche settimana fa stenza vocale, Siri. Le attese piatto di carbonara costa 300 tratto con una società per un
finizione e, soprattutto, film scelti da un vasto catalo- l’annuncio dell’investimento ora sono concentrate sulla tv, euro e poi lo pago 100, è chiaro programma, quella società
dall’alleanza con i maggiori go su iTunes, ricevere in au- di Apple sulla tv: 1 miliardo di che potrà sfondare quanto che risparmio. Ma i costi delle può gestire il budget come
servizi di distribuzione di se- tomatico l’a gg io rn a me nt o dollari per produrre conte- fallire. prime serate in questi anni so- meglio crede.
rie tv e film in streaming. dei titoli HD nella libreria i- nuti video da distribuire tra- © RIPRODUZIONE RISERVATA no stati gonfiati a dismisura, © RIPRODUZIONE RISERVATA
6 » POLITICA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

ALLA CAMERA ANCORAUNNULLA di fatto all’Ufficio segreto che aveva cancellato i collegi unino- to alla presidenza della Camera. E contempo-

Il Pd blocca la legge
q di presidenza della Commissione Affari
costituzionali della Camera, impegnata a in-
minali in Trentino Alto Adige. La Svp minacciò
di far cadere il governo, al Senato i suoi voti so-
raneamente ha definito una “questione inva-
licabile”, l’appoggio della Svp all’esecutivo.
cardinare la discussione sulla nuova legge e- no indispensabili per la maggioranza, se si fos- Non a caso, riferisce l’Ansa, la battuta che cir-
elettorale:“Rivotiamo lettorale. Il Pd ha chiesto un’ulteriore istrutto- se deciso di confermate queste norme. La Ca- cola tra i forzisti in Transatlantico è che la
ria regolamentare per sciogliere il nodo dei col- mera non può più modificare norme già votate. “stella alpina”si sia trasformata in una “foglia
su collegi in Trentino” legi del Trentino. Il cosiddetto ‘Fianum’, il mo- Emanuele Fiano del Pd, invece, ha proposto un di fico” per nascondere la voglia del Pd di an-
dello proporzionale, naufragò in aula a Mon- approfondimento su questo punto, chiedendo dare a votare con il Consultellum. E senza il Pd
tecitorio l’8 giugno scorso proprio su un voto un “supplemento d’istruttoria”sul regolamen- non si fa nessuna legge elettorale.

COME PREVISTO Rinvio La riforma del diritto di cittadinanza esce dal calendario
parlamentare. Il capogruppo Pd: “Questa legge non ha i numeri”

Addio allo Ius soli


» WANDA MARRA

Zanda: “In Senato nistrazione” gli amministratori


delle banche finite in liquida-

“N
on ci sono i voti zione contro i quali i commis-
per approvare lo sari liquidatori hanno avviato I contenuti

non ci sono i voti”


ius soli”. Così il un’azione di responsabilità ac- La legge sulla
capogruppo del colta dal tribunale. cittadinanza
Pd al Senato, Luigi Zanda, dà Quando l’emendamento – prevede che
l’annuncio di una morte an- peraltro concordato tra mag- i minori nati
nunciata, quella della legge sul- gioranza e Tesoro –sparì dai ra- in Italia
la cittadinanza. Il provvedi- dar, le opposizioni depositaro- da genitori
mento - dopo la riunione della no una mozione che impegna stranieri
capigruppo di ieri a Palazzo gliariello si sono accodati Cin- l’esecutivo a ravvedersi nel pri- possano
Madama - è sparito dal calen- que Stelle, Sel e Forza Italia. mo provvedimento utile. Testi diventare
dario di settembre. Ufficial- Zanda è rimasto in silenzio. fotocopia -– dopo quello di Au- cittadini
mente, se ne riparla dopo la leg- Non si è opposto, anche perché gello e Quagliariello firmato da italiani
ge di Bilancio. Anche perché Quagliariello gli ha ricordato 41 senatori di centrodestra – e- se almeno
già trovare i voti necessari per che lui stesso aveva detto, prima rano stati depositati dai capi- uno dei due
approvare quella è una missio- della pausa estiva, che se ne sa- gruppo di Lega, M5S, Si, Arti- genitori
ne assai complicata. In realtà, rebbe parlato nella capigruppo colo 1, Gruppo misto. è titolare
l’indicazione dei vertici del Na- di settembre. del diritto
zareno è quella di non toccare Di cosa si tratta? Nel decreto AL MOMENTO di andare al voto di soggiorno
nulla di rilevante fino a dopo le sulle banche venete, approvato le mozioni simili saranno uni- illimitato
Regionali in Sicilia (che sono a luglio, si era tentato di inserire ficate. E poco importa se, spes- o, nel caso
fissate il 5 novembre). Quindi, misure “interdittive” della pro- so, anche le mozioni approvato sia extra-
per questa legislatura, le possi- fessione per i dirigenti di ban- non hanno alcun esito: il punto comunitario,
bilità che se ne parli sono sem- che finite in liquidazione o è politico e la richiesta, di fatto, di un
pre minori. commissariate. La norma non è che il Senato voti contro Bo- permesso
fu discussa dopo lo stop del go- schi e la sua imbarazzante si- di soggiorno
SULLA CARTA, l’opp osi zio ne verno e le pressioni di Palazzo tuazione in materia di banche. di lungo
più serrata è quella di Ap. Ma né Chigi: nel mirino, infatti, finiva La maggioranza rischia, insom- periodo.
il premier, Paolo Gentiloni, né il anche il padre della sottosegre- ma, di andare sotto su un tema I minori
segretario del Pd, Matteo Ren- taria Maria Elena Boschi, Pier sensibile. I voti sono sul filo: M- stranieri
zi, hanno davvero intenzione di Luigi, ex vicepresidente della dp è a favore della mozione, arrivati in
imbarcarsi in una battaglia che Popolare dell’Etruria. Forza Italia pure, il governo ri- Italia prima
rischia di togliere consenso. schia di andare sotto. Il Pd per dei 12 anni
Tanto è vero che per tutta l’e- adesso non ha una via di fuga: potrebbero
state hanno alternato dichiara- Martedì c’è papà Boschi l’ipotesi sulla quale si ragiona è invece
zioni di principio a favore, pro- La mozione per “punire” quella di trovare un modo per ottenere la
messe di andare avanti e stop votare un testo “addolcito” ri- cittadinanza
motivati dall’effettiva difficoltà i dirigenti delle banche spetto alle mozioni in questio- completando
di trovare i voti per la legge. fallite arriva in aula: i dem ne. Si vedrà. un ciclo
Ancora ieri mattina, il vice se- In Senato, intanto, in attesa di studi e
gretario Pd, Maurizio Martina, temono di andare sotto della manovra economica, è pa- frequentando
diceva: “Sullo ius soli non fac- Parlamento Il capogruppo Pd, Luigi Zanda LaPresse lude: a settembre niente ius soli, le scuole
ciamo una battaglia di retro- ma saranno esaminati i disegni italiane per
guardia, quasi a scusarci. Io sfi- momento, se ne riparlerà. pigruppo ha calendarizzato le L’emendamento obbligava i di legge per le celebrazioni di O- almeno 5 anni
do la Lega, la destra e il M5S. In Tolto un problema, però, ne mozioni sulle banche. A chie- giudici a condannare “all’inter- vidio, Rossini, Leonardo, Raf-
questo atteggiamento c’è la dif- emerge un altro. La priorità del derlo è stato Gaetano Quaglia- dizione perpetua dai pubblici faello e Dante. E poi quelli sui
ferenza tra noi e loro: nel rico- Pd alla ripresa dei lavori parla- riello, capogruppo di Idea, fir- uffici, dall’esercizio delle pro- piccoli Comuni, sulla lingua i-
noscimento della cittadinanza mentari era quella di sminare il matario, insieme ad Andrea Au- fessioni, dagli uffici direttivi taliana dei segni e sulla fornitu-
che è anche sicurezza”. D’al- terreno da tutti i provvedimenti gello, della prima mozione a- delle persone giuridiche e delle ra di servizi di rete internet.
tronde persino dopo il rinvio, il a rischio. Ma i dem non ci sono desso in calendario, presentata imprese e l’incapacità di con- Tanto per parlare di priorità.
Pd sostiene che poi, in un altro riusciti fino in fondo: ieri la ca- a luglio. Alla proposta di Qua- trattare con la Pubblica ammi- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Pisapia salta il fosso: “Alternativo a Renzi”


» LUCIANO CERASA
Summit con Mdp L’ex sindaco si lascia convincere da Bersani cio 2018 decidendo di volta in
volta. Bersani e Pisapia lavo-

O rgogliosamente alterna-
tivo al Pd di Matteo Renzi.
Giuliano Pisapia ha ripudiato
e abbraccia la sinistra, ma non in Sicilia. Lite sulla leadership reranno fianco a fianco anche
per ottenere l’approvazione
dello Ius soli prima della fine
ieri davanti a numerosi testi- struzione. “Pisapia non è il no- gettività, poi dopo le elezioni sement delle sue esigue forze della legislatura e una nuova
moni l’ex rottamatore e ab- stro leader, le leadership si de- si vedrà” taglia corto Roberto presenti nell’isola a favore del legge elettorale, bollando co-
braccia ora la sinistra, da Mdp finiscono o perché convinco- Speranza che vorrebbe goder- candidato del Pd e di Ap, il ret- me “irresponsabile” chi im-
a Possibile di Pippo Civati. no tutti –e non sarebbe questo si in pace il buon esito della tore Fabrizio Micari. A quanto magina di andare al voto con Alleati
il caso – o con metodo demo- giornata. Effettivamente, do- filtrato dalla riunione pare che due sistemi elettorali disomo- Sopra, il lea-
L’ABIURA è stata sottoscritta cratico” sbotta Nicola Fra- po un inseguimento della for- il direttorio di Campo pro- genei tra Camera e Senato. “È der di Campo
tramite un comunicato con- toianni, segretario di Sinistra mazione di Pisapia durato me- gressista procederà in Sicilia stato un incontro utile, propo- progressista
giunto al termine della riunio- italiana, interpellato poco do- si per strapparlo a Renzi, il pa- in ordine sparso, a titolo per- sitivo, c’è consonanza di opi- Giuliano Pisa-
ne tra gli esponenti di Mdp e po. “Il leader è Giuliano Pisa- niere riempito da Mdp duran- sonale. Al post-democristiano nioni, di obiettivi, di percorso: pia; a lato, gli
Campo progressista, in via Za- pia, nessuno ha mai detto il te la riunione è pieno di buoni Bruno Tabacci e al suo gruppo abbiamo fatto un importante esponenti di
nardelli, sede di Articolo Uno. contrario, le primarie? Non e- e appetitosi proponimenti. di ex notabili Dc non si poteva passo avanti” è l’imprimatur Articolo Uno -
Pier Luigi Bersani all’uscita si siste al mondo” rintuzza il vi- chiedere di più. Mani libere di Pisapia, lasciando la sede di Mdp Pier Lui-
frega le mani, al punto che a cepresidente della regione BERSANI non ha convinto l’ex anche per quanto riguarda il Mdp finalmente senza essere gi Bersani e
chi gli domanda se Mdp rico- Lazio Massimiliano Smeri- sindaco di Milano fino al pun- sostegno al governo Gentilo- guardato con sospetto dal por- Massimo D’A-
nosca la leadership di Pisapia, glio, tornando al vecchio cen- to da strappargli l’appoggio ni, nonostante Pisapia avesse tiere. Nel comunicato finale si lema LaPresse
l’ex segretario del Pd risponde tralismo democratico senza ufficiale al candidato a gover- premuto per un appoggio co- lancia l’idea di organizzare in
estasiato: “Assolutamente sì”, ripassare per l’Ulivo. Massi- natore della Sicilia di Mdp e stante e incondizionato all’e- autunno “un grande momen-
scatenando il primo parapi- mo D’Alema non rilascia di- Sinistra italiana, Claudio Fa- secutivo. Si vaglierà la bontà to di coinvolgimento popola-
glia tra le “anime” del nuovo chiarazioni. “Lavoriamo ad va. Ma perlomeno Pisapia si è dei singoli provvedimenti re, senza veti o pregiudizi”.
centrosinistra ancora in co- un campo, una lista, una sog- impegnato a evitare l’endor- contenuti nella legge di Bilan- © RIPRODUZIONE RISERVATA
8 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

ACCOGLIENZA Dopo le parole di Papa Francesco La svolta


U na benedizione alle politiche del go-
verno italiano, in nome del buon senso.
Anche Papa Francesco sembra riposizio-
narsi sui migranti: il Pontefice ha espresso
il suo favore nei confronti della linea adot-
tata dal ministro dell’Interno Marco Min-
niti sull’immigrazione. “Un governo deve
gestire tale problema con la virtù propria
del governante, la prudenza. Cosa signifi-
ca? Primo: quanti posti ho. Secondo: non so-
lo ricevere, ma integrare”, ha detto Bergo-
glio, respingendo anche le obiezioni di chi
ritiene che in questo modo l’Italia stia ab-
bandonando i profughi lasciati in Libia.
“Credo che il governo italiano stia facendo
di tutto, per lavori umanitari, di risolvere
anche problemi che non può assumere”.
Parole che promuovono a pieni voti gli
ultimi provvedimenti per ridurre gli sbar-
chi, ma che aprono un dibattito: è giusto che
anche la Chiesa affronti con pragmatismo
l’emergenza immigrazione, o gli ideali del-
la solidarietà e dell’accoglienza dovrebbe-
ro comunque venire prima della ragion di
Stato? Abbiamo raccolto tre pareri per pro-
vare a rispondere a questa domanda.

GIOVANNI MARIA VIAN DANIELA RANIERI MARCO MARZANO


Messaggio strumentalizzato, Umanitarismo a numero chiuso, Il clima è cambiato, deve fare
la sua sensibilità è indiscutibile l’ultimo cinismo della Chiesa i conti con l’opinione pubblica
L a Chiesa si occupa dell’immigrazione da
decenni: già nel 1952 Pio XII pubblicava
una costituzione apostolica, la forma più so-
A volte dimentichiamo che la storia della
Chiesa è fatta di ragion di Stato più che
di vicinanza agli sconfitti della Terra. Ma
L a Chiesa è sempre stata dalla parte dei
migranti, o meglio dell’accoglienza, ma
in Italia c’è stato un deterioramento del cli-
lenne di documento papale, intitolata Exsul Bergoglio ci stava convincendo che un vi- ma: i tempi del viaggio a Lampedusa nel
familia e dedicata alla cura spirituale dei mi- cario di Cristo può far vivere i suoi insegna- 2013 sono lontani. Anche il Papa se n’è ac-
granti. Bergoglio è stato molto chiaro e an- menti a costo di essere tacciato di demago- corto, e deve pensare un po’ al suo indice di
che perfettamente coerente con i suoi pre- gia. Perciò sconcerta il lessico con cui ha consenso: è vero che non è un’autorità di go-
decessori. commentato la tragedia delle migrazioni: verno ma un magistero spirituale, però l’o-
Nel suo discorso il Pontefice ha espresso es- “Il problema dei migranti… un governo de- pinione pubblica è importante per tutti. Le
Direttore senzialmente tre concetti, che per altro erano Giornalista ve gestirlo con la virtù propria del gover- Sociologo ultime sue parole, una benedizione così e-
dell’Osserva- stati già anticipati da Benedetto XVI: acco- del Fatto nante: la prudenza” (non la virtù cardinale dell’Universi- splicita dei provvedimenti adottati dall’Ita-
tore Romano glienza, internazionalizzazione e prevenzio- e scrittrice ma quella del Principe di Machiavelli). “Co- tà di Bergamo lia, si spiegano così: il governo si è riposi-
ne. È una linea di buon senso, difficilmente sa significa? Primo: quanti posti ho? Secon- zionato, e a catena lo ha fatto anche lui. Non
non condivisibile. Lui ha parlato anche di do: non solo riceverli, ma integrarli”. dimentichiamo che il Vaticano ha dei rap-
sfruttamento dell’Africa, in termini molto Se non ricordiamo male, nel Vangelo Gesù porti diplomatici con gli Stati che lo circon-
duri, ma questo non è stato riportato dai gior- dice: “Ero straniero e mi avete accolto”, ma dano, e l’Italia è il primo di questi. In un mo-
nali: qualcuno forse ha voluto “italianizzare” non specifica “perché avevate abbastanza mento in cui il Paese si sta spostando visi-
troppo, e quindi strumentalizzare, quello che posti”. Il Papa poi non cita nessuna statisti- bilmente verso destra, la Chiesa non può
era un ragionamento ben più ampio. Ma non ca: evidentemente si fida dei dati di Matteo permettersi di passare come un’associazio-
bisogna meravigliarsene, le elezioni sono vi- Salvini sulla “invasione”. Quanto all’inte- ne che in nome dei buoni sentimenti svende
cine. Anche l’elogio abbastanza esplicito alla grazione, l’antropologia ha sorpassato tale gli interessi dei cittadini. Bergoglio è stato
Grecia e all’Italia credo fosse da interpretare concetto assimilazionista con quello di in- anche sollecitato da una parte dell’episco-
più come un messaggio di ammonimento ri- clusione. pato italiano a cambiare posizione sul tema:
volto ad altri Paesi che fanno di meno. Forse saremo ingenui, ma un Papa non do- i rischi di farsi paladini dell’accoglienza in-
Una cosa però è certa: comunque la si pensi vrebbe pensare alle persone sfruttate e vio- condizionata sono enormi, e i vantaggi pra-
sull’argomento, non si può tacciare Papa lentate nei lager libici, più che al “proble- ticamente nulli. Certo, qualcuno potrebbe
Francesco di scarsa sensibilità. Figlio di mi- ma” logistico posto da loro ai “governanti”? essere deluso da questo atteggiamento, ma
granti, nato perché i nonni e il padre non pre- Non dovrebbe sollecitare l’Unione Euro- solo chi continua a vedere il Papa come un
sero all’ultimo momento un piroscafo che si pea ad accogliere i migranti? Bergoglio, in- santo, un martire dei nostri giorni: in realtà
inabissò nel mare, gesuita, vescovo di Bue- vece, ha anteposto un problema politico a è prima di tutto un capo di Stato. E si com-
nos Aires che ha vissuto in prima persona il un imperativo morale. Mancava l’umanita- porta come tale.
dramma dell’immigrazione: la sua storia rismo a numero chiuso tra i cinismi della
parla chiaro. Chiesa. A CURA DI L.VEND.
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | CRONACA »9
DISSESTO IDROGEOLOGICO “NOI SINDACI ci ritroviamo come un incontro che alla Fiera del Levante di Bari. venuto ai microfoni di Sky anche Bruno Va-

L’Anci attacca: “I fondi


q terminale esposto delle emergenze
ed è qualcosa che pochi giorni prima del vio-
“Abbiamo posto due questioni: la prima – ha
detto Decaro – è una necessaria uniformità
lentini, sindaco di Siena e delegato Anci per
la Protezione civile, in particolare sui 7,7 mi-
lento nubifragio abbattutosi su Livorno ho di atteggiamento, perché – ha spiegato – es- liardi di euro stanziati nel 2014 dal governo
stanziati per risanare avuto modo di rappresentare in una riunio- sendo materia concorrente ci sono Regioni Renzi per il risanamento idrogeologico, nel
ne tra Anci e Protezione civile”. Lo ha soste- che legiferano in maniera contraddittoria piano Italiasicura, e di cui sono stati spesi
bloccati dalle Regioni” nuto il presidente nazionale dell’Anci e sin- tra di loro e rispetto alla legge nazionale; la appena 114 milioni: “I fondi ci sono ma c'è un
daco metropolitano di Bari, Antonio Deca- seconda è di non lasciare i sindaci da soli di ‘collo di bottiglia’che li blocca nelle Regioni e
ro, parlando ieri con i giornalisti a margine di fronte a una potenziale emergenza”. È inter- noi Comuni non li abbiamo visti”.

IL DISASTRO DI LIVORNO “Tutto in regola” disse il Comune, ancora nel 2014, ma i pm vogliono
vederci chiaro. E i tecnici stimano in 3.408 gli edifici a rischio in città in caso di forti piogge

Inchiesta sull’agibilità
della casa finita sott’acqua
» FERRUCCIO SANSA
inviato a Livorno

“A
Livorno ci sono
3.408 edifici in a-
ree pericolose
per rischio idro-
geologico: 2.324 sono in aree a Ma non ci si può fermare al- dalle alluvioni e dalla giustizia.
pericolosità elevata, 1.084 a la casa di Filippo e Martina. Al- Le piogge no, ma i processi for-
pericolosità molto elevata. zi lo sguardo e ne vedi centi- se si prescriveranno.
Quasi tutte in zone eleganti e naia nella stessa posizione. E Non un abusivismo di ne- 8 morti
in regola con i permessi”. Que- che dire di quelle invece abu- cessità, anche se un dirigente Le piogge
sto dicono i dati del Comune. sive? Come sulla collina di regionale confida: “Ho ricevu- che hanno
Difficile una stima: secondo i Montenero, il buen retiro del- to tanti inviti da parte dei par- rovesciato
tecnici circa dieci persone vi- la borghesia li- titi a sistemare la su Livorno
vono in ogni edificio. Quindi vornese. Qui l’al- questione di circa 250
trentamila livornesi con l’al- luvione ha fatto Montenero... da millimetri
lerta meteo sono in pericolo. più danni che al- centrodestra, Pd, di pioggia
Chissà com’era classificata trove. Proprio I torrenti ma anche da nella notte
la villa della famiglia Ramac- qui nel 2013 scat- I rivi interrati qualcuno dei tra sabato
ciotti, tra via Nazario Sauro e tò un blitz della Cinque Stelle”. e domenica
va Rodocanacchi. A guardarla P r o c u r a . U n a minacciano Intanto Livor- hanno
così non sembra proprio pe- Mani Pulite di intere zone, no è divisa. C’è il provocato
ricolosa: un grande casa si- provincia: 23 in- dolore dei primi allagamenti.
gnorile di quattro piani con dagati, tra impre- compresa funerali, quelli E hanno
torretta. Elegante, l’intonaco sari, proprietari, la collina della famiglia Ra- ingrossato le
beige immacolato. Ma lette- tecnici comuna- macciotti, previ- acque del Rio
ralmente abbracciata dal Rio li. Quel fascicolo di Montenero sti per oggi. Poi il Maggiore e
Maggiore. Tombato, invisibi- per abusi edilizi bilancio delle vit- del torrente
le. Proprio per questo ancora in una zona a vin- time salito a otto Ardenza che
più pericoloso. Il torrente L’ultimo tate verso la camera degli spo- colo paesaggistico che ha fatto con il ritrovamento di Gian- corrono
correva a pochi metri dai letti disperso si. Era così ordinata nelle foto: tremare la Livorno bene. Fu- franco Tampucci, morto per interrati sotto
dove la gente dormiva. Eppu- A sinistra, i dvd, i libri, i poster ai muri, e rono sigillati ben 32 immobili, cercare di salvare il suo cane. E la città e
re la villa è perfettamente in il corpo di il parquet. Oggi è un groviglio in questa collina immersa nel le previsioni annunciano forti hanno invaso
regola. Basta scartabellare Gianfranco di mobili, un ammasso di fan- verde, ma costellata di ville. piogge per il weekend. le abitazioni
negli archivi del Comune: vie- Tampucci, 67 go. Ovunque quell’odore di Spesso con quello stile più o- Ma ieri la vita, ostinata, vicine. Otto
ne accatastata negli anni 30, anni, ottava dolciastro, inconfondibile che pulento che elegante: fregi, sembrava tornata: è bastato un le vittime, tra
quando, però, il Rio Maggiore e ultima vit- liberano le case violate. lampioncini, stucchi. vento rabbioso, pieno di luce, cui un’intera
corre all’aperto. Tutta un’al- tima. Sopra, Chissà che parole userebbe ed ecco tutti di nuovo a ripren- famiglia di 4
tra storia. Poi ecco che nel la villa in cui oggi Piero Ciampi, il cantauto- ORA DAVANTI ai cancelli di dersi la città. Come diceva il persone
2000 i proprietari - che non è morta la re livornese grande e dispera- metallo massiccio ci sono me- poeta livornese Giorgio Ca-
erano ancora i Ramacciotti - famiglia Ra- to, che nella sua Livorno scris- tri di fango. La piazza delle proni: “Livorno, come aggior-
avviano una pratica edilizia di macciotti Ansa se: “Un pianto che si scio- Carrozze, ai piedi del Santua- na,/col vento una torma/po-
frazionamento. Il Comune, glie/la statua nella piazza/la rio della Madonna, è mezza di- pola di ragazze/aperte come le
nonostante nel frattempo il vita che si sceglie/ è il sogno di strutta. Chissà, forse si confi- sue piazze”.
Rio Maggiore sia stato tomba- una pazza”. dava in una protezione divina: © RIPRODUZIONE RISERVATA
to, approva. Nessuno stop
neanche quando successiva-
mente viene richiesto un ul- L’INTERVISTA Angelo Bonelli Il presidente dei Verdi replica alla rivendicazione ecologista dell’ex premier
teriore certificato di abitabi-
lità e quando nel 2014 - al mo-
mento della vendita - si chie-
de il certificato di agibilità.
“È tutto in regola”, giura
“Condoni, cemento e il Ponte sullo Stretto:
Marco Gazzarrini che viveva
accanto ai Ramacciotti e lan-
» LORENZO GIARELLI
il Pd di Renzi non è mai stato ambientalista”
ciandosi nel fango ha salvato
la piccola Camilla. Gazzarrini
ha ragione: i tecnici del Co-
Q uando Matteo Renzi in
una lettera pubblicata
ieri su Repubblica, ha scritto
mune hanno detto che la casa che il Pd è “il più grande par- lando aveva firmato una de- svolta positiva alla crisi. Dodici milioni di italiani
era sicura. Di questo, prima di tito ambientalista d’Italia”, lega che consentiva di co- Non so perché Renzi si vanti non hanno dimenticato l’o-
tutto, si occuperà la Procura Angelo Bonelli, presidente struire case fino a tre metri di quanto fatto a Taranto. diosa campagna per l’asten-
che è già all’opera con i suoi dei Verdi, ha pensato a una dai torrenti. Anzi, proprio a Taranto han- sione al referendum sulle
periti: chi e come ha concesso specie di scherzo. “Pensavo E il governo Renzi che rap- no concesso l’immunità pe- trivelle, quando Renzi pen-
l’abitabilità? di trovarmi davanti qualche porto ha avuto con le poli- nale per i nuovi acquirenti di sava che spingere gli elettori
giornale satirico – dice –. Co- tiche ambientali? Ilva, se questi violeranno le a non votare sarebbe stata u-
MA L’INCHIESTA porta lonta- me al solito, Renzi è molto a- In sostanza è stata un’imita- norme a tutela dell’ambien- na vittoria.
no. Basta andare in via delle bile a descrivere una realtà zione di quanto voleva fare te, della salute e dell'incolu- Renzi chiude la lettera di-
Fontanelle dove Martina Be- che non esiste”. Berlusconi, compresa la spa- mità pubblica. Questo sareb- cendo che chiunque, fuori
chini è stata trascinata via dal- Presidente Bonelli, che co- rata del Ponte sullo Stretto. be ambientalismo? dal Pd, abbia proposte su
la sua camera da letto mentre sa ha detto di così sbagliato Davvero si possono parago- I fondi per la messa in sicu- come migliorare può farsi
dormiva con il marito Filippo. Renzi? nare Renzi e Berlusconi? rezza per i territori però e- sentire. Perché non lo avete
L’hanno ritrovata lunedì due Da dove iniziamo? Renzi Renzi ha tagliato alla grande sistono. fatto?
chilometri più a valle. scrive che il condonismo sta i fondi per le rinnovabili, in Sì, ma non servono a nulla se Noi gli abbiamo scritto due
Anche casa sua pare fosse in fuori dal Pd, ma dimentica continuità con quanto aveva non c’è un coordinamento e volte. A fine 2014 abbiamo
regola. Ma basta spostarsi di che in Campania Vincenzo Angelo Bonelli Ansa fatto Berlusconi. Basta pen- un organismo di sorveglian- fatto le nostre proposte ri-
qualche metro, salire su quel De Luca ha approvato la leg- sare che nel 2013 c’erano ol- za. Il ministro dell’Ambiente guardo la legge di Stabilità,
che resta dell’argine, per ac- ge che blocca la demolizione di sindaci e governatori. tre 125.000 occupati nel set- Galletti ha detto ieri che ser- rimanendo inascoltati.
corgersi che tra il livello del degli immobili abusivi, o che Potrei continuare: in Sarde- tore dell’energia pulita e oggi ve un coordinamento nazio- Qualche tempo dopo ci sia-
fiume Ardenza e la stanza di in Sicilia Rosario Crocetta ha gna Francesco Pigliaru ha siamo a circa 90.000, mentre nale per il meteo. Lo ha sco- mo espressi sulla questione
Martina c’era una manciata di approvato un condono edili- fatto saltare i vincoli ambien- in tutto il mondo va nella di- perto solo adesso? Questi so- dell’Ilva, ma anche in quel
metri. Meno, forse. Proprio in zio camuffato. tali, consentendo cementifi- rezione opposta. no dilettanti allo sbaraglio. caso Renzi non ci ha nemme-
prossimità del ponte che ha Eppure Renzi fa proprio ri- cazioni per milioni di metri Renzi parla anche dell’Ilva, C’è poi la questione trivel- no risposto.
bloccato le acque e le ha spu- ferimento al buon esempio cubi, in Liguria Claudio Bur- dicendo di aver dato una le. © RIPRODUZIONE RISERVATA
10 » CRONACA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

LA SENTENZA DI MILANO “NON È UN DELINQUENTE profes- Austria. Soldi che per i giudici Salvini-Ghinet- “certamente moltiplicato” i “guadagni di quel

Corona, pena ridotta


q sionale” perché ha commesso un reato
di “natura prettamente fiscale”. Arrivano le
ti-Nobili erano ricavi in nero, scartando quindi
l’ipotesi che le somme potessero “avere un’o-
triennio”. Ci sono poi le testimonianze dei
clienti di Corona, che “hanno ammesso” di a-
motivazioni della sentenza del Tribunale di Mi- rigine diversa dall’attività imprenditoriale di vergli dato compensi cash non fatturati. Per il
“Non è delinquente lano che tre mesi fa ha condannato Fabrizio Corona”. L’ex fotografo ha incassato in nero, tra Tribunale “poteva apparire difficile” ritenere
Corona a un solo anno per un illecito tributario, il 2008 e il 2012, i circa 1,78 milioni trovati alla “che una somma in contanti così elevata” po-
professionale” contro i 5 anni chiesti dai pm. Cancellate le ac- sua collaboratrice Francesca Persi, condanna- tesse essere “frutto esclusivo dei ricavi in nero
cuse, tra cui l’intestazione fittizia di beni, sui ta a 6 mesi. L’effetto Belen: con “l’affiancamen- negli ultimi anni di Corona”. Si è trattato, in-
2,6 milioni di euro trovati in un controsoffitto in to della figura di Belen Rodriguez” Corona ha somma, di una “semplice evasione fiscale”.

FIRENZE
I carabinieri e lo stupro LAGIORNATA
DI CRONACA

“Non basta sospenderli”


» DAVIDE VECCHI
inviato a Firenze
CAMPI FLEGREI

H
a 32 anni, si chia-
ma Pietro Costa, è La Solfatara,
nato a Palermo ma
è in servizio a Fi- Affondo del ministro Pinotti, il secondo militare interrogato dai magistrati inghiotte madre,
renze. Insieme al 46enne padre e il figlio
Marco Camuffo compone la
pattuglia accusata dello stu- di undici anni
pro. Sono i due carabinieri fermato Camuffo, l'appun-
che la notte di giovedì scor- tato scelto, ammettendo a UNA GITA finita in
so, mentre erano in servizio,
hanno accompagnato a casa
verbale di aver avuto un rap-
porto sessuale con una delle
e tragedia quella
avvenuta ieri mattina alla
due studentesse americane, due e spiegando –forse nella Solfatara, uno dei vulcani
di 19 e 21 anni, abusandone – speranza che possa risulta- attivi dei Campi Flegrei a
secondo la denuncia pre- re come attenuante – che la Napoli. Un bambino di 11
sentata qualche ora dopo – giovane era consenziente. anni, in visita con la madre
nell’androne e nell’ascen- La Squadra mobile guidata il padre e il fratello minore
sore del condominio. Ci so- da Giacinto Profazio, intan- di 7, si è spinto oltre la
no i primi riscontri e i risul- to, prosegue nelle indagini delimitazione ed è finito
tati degli esami biologici per ricostruire quanto acca- nel cratere. Quando il
sembrano ormai quasi su- duto nei dettagli, dal motivo padre si è accorto
perflui. Il locale per cui le due ragazze sono dell’accaduto si è gettato
La discoteca state fatte salire in macchi- nel tentativo disperato di
AI DUE CARABINIERI, ieri, il “Flo” di Firen- na e, a seguire, le ore da in- metterlo in salvo, subito
ministro della Difesa, Ro- ze dove i due cubo successive. I due cara- imitato anche dalla
berta Pinotti, ha dedicato militari han- binieri sono indagati anche madre. Ma le esalazioni
parole definitive: “Sono sta- no incontrato dalla Procura militare di Ro- sulfuree sono state fatali
te fatte cose gravissime, le studentes- ma. per tutti e tre e hanno
contro regole ed etica dei ca- se americane perso la vita in una
rabinieri. Non ci sono atte- Ansa A LORO CARICO le accuse, manciata di minuti.
nuanti, il primo atto è stata la per il momento, sono violata Quando sono arrivati i
sospensione” dal servizio durato quasi tre ore, nulla è sarebbe stata comunicata consegna e peculato. Viene soccorsi, per Tiziana
“ma penso si debba andare L’indagine trapelato. Da fonti qualifi- alla centrale operativa giu- contestato loro l'uso del- Zaramella, 42 anni, il
oltre”. Ancora: “Di fronte a Anche il più giovane cate di polizia giudiziaria si stificandola con un generico l'auto di servizio a fini pri- marito Massimiliano
fatti del genere bisogna met- è appreso che il 32enne a- controllo dell'abitazione. vati, la mancata comunica- Carrer, 45, e per il figlio
tere in atto le azioni più forti conferma di aver vrebbe però confermato le Ma per il resto, non esiste al- zione alla centrale operati- Lorenzo, non c’è stato
e nette”, ha aggiunto, auspi- accompagnato a casa accuse che gli vengono ri- cuna relazione di servizio va sulle metodologie seguite nulla da fare. L’unico a
cando che l'Arma si costitui- volte per quanto riguarda presentata dai carabinieri il nell'intervento in discoteca salvarsi è stato il piccolo di
sca parte civile nel processo le due studentesse Usa l'intervento in piazzale Mi- giorno successivo alla loro e nelle ore successive ma, 7 anni. Sull’accaduto la
ai due. chelangelo – raggiunto in stazione, come invece pre- soprattutto, non aver riferi- Procura di Napoli ha
Il più giovane, Pietro Co- seguito alla segnalazione vede la prassi. to di aver fatto salire in auto aperto un fascicolo senza
sta, solamente ieri si è pre- Non solo per la delicatezza del titolare della discoteca Ci sono poi quelle che so- le due ragazze né di averne ipotesi di reato.
sentato dal magistrato tito- dell'indagine, ma per timore Flo – e il passaggio dato alle no delle aggravanti a carico dato alcuna motivazione.
lare del fascicolo, Ornella che si ripeta quanto accadu- due ragazze. Per quanto ri- dei due uomini dell'Arma: le Ma l’elenco delle omissioni,
Galeotti, per fornire la sua to nei giorni scorsi, quando guarda la decisione di fer- ragazze erano infatti sotto delle violazioni, delle nor- LECCE
versione dei fatti. Versione alcuni quotidiani hanno a marsi a casa delle giovani – l'effetto dell'alcool e una di me non rispettate quella
ovviamente secretata. An- lui attribuito frasi che non una sosta di 20 minuti, come loro aveva fatto uso di dro- notte è lungo. Per due cara- Scomparsa
che il procuratore capo di ha mai pronunciato ed è sta- rivelato dalle telecamere di ghe leggere. Insomma era- binieri in servizio. O meglio:
Firenze, Giuseppe Creazzo, to costretto a smentire. Del- sorveglianza che hanno ri- no in stato confusionale. che erano in servizio. 17enne: si indaga
ha evitato ogni commento. l'interrogatorio di Costa, preso la pattuglia – questa Quindi indifese. Lo ha con- © RIPRODUZIONE RISERVATA
per sequestro
di persona
EMERGENZA In aumento Solo 15 mila domande d’asilo accolte, ma ci sono più tipi di protezione PROSEGUONO le
e ricerche di Noemi

Non solo rifugiati: per motivi umanitari Durini, la studentessa


17enne di Specchia
scomparsa ormai da 9
» LORENZO VENDEMIALE
150 mila permessi negli ultimi 4 anni giorni nella zona di
Alessano e della frazione di

N on solo rifugiati: gli stranieri con


un permesso speciale per stare in
Italia sono molti di più. Decine e de- ma, o anche perché ritenuti pericolosi state accettate. Poi c’è an- bangladesi (un migliaio) e
Montesardo, in provincia di
Lecce. Convocato per oggi
in Prefettura il tavolo
cine di migliaia, in continuo aumento. per la pubblica sicurezza (terrori- che la protezione sussidia- gambiani (2.032), nazio- tecnico per fare il punto
Perché oltre allo status di rifugiati, e- smo). Ma sul numero effettivo delle re- ria, riconosciuta a chi non nalità che invece hanno u- sulle ricerche, condotte dai
sistono anche la protezione sussidia- voche non ci sono dati, né certezze. ha i requisiti per lo status na percentuale relativa- Vigili del fuoco, con le
ria e quella umanitaria. Negli ultimi anni gli sbarchi sulle di rifugiato ma in caso di mente bassa di protezione squadre di soccorso
E questi due istituti coste italiane si sono mol- rimpatrio si troverebbe in internazionale accordata speleo-alpino-fluviali
fanno lievitare a dismi- tiplicati, e insieme a essi situazione di rischio og- (appena il 2%). anche in grotte e pozzi, e i
sura le cifre dell’a c c o- anche le domande di asilo: gettivo di pena di morte o Così l’accoglienza, as- carabinieri cui sono
glienza nel nostro Paese: si è passati dai soli 23 mila la tortura. Infine viene la solutamente contenuta se delegate le indagini
negli ultimi quattro anni Accoglienza casi esaminati del 2013 ai protezione umanitaria, a limitata ai soli 15 mila ri- coordinate dalla Procura
a fronte di appena 15 mila Il pass viene 91 mila del 2016. Sono au- chi non ha i requisiti per le fugiati riconosciuti dal della Repubblica del
domande di asilo accol- mentati ovviamente an- prime due, ma nel suo Pae- 2013 al 2016 (lo status ha capoluogo salentino. La
te, sono stati accordati annullato in caso che quelli accolti: i rifu- se d’origine perderebbe le valore quinquennale), si zona delle ricerche è in
altri 150 mila permessi di reato grave, giati – gli stranieri che a- cure garantite in Italia. E qui i numeri trasforma in un’emergenza per lo Sta- particolare quella dove la
straordinari, in deroga vendo timore fondato di cambiano. to italiano: a questi, infatti, si sommano giovane è stata vista per
alla normativa sulla ri- ma sul numero essere personalmente Secondo i dati disponibili sul sito del i permessi sussidiari, che durano tre l’ultima volta mentre era in
chiesta di soggiorno. di revoche non perseguitati nel loro Pae- ministero dell’Interno, i casi di prote- anni, e quelli umanitari che invece compagnia del fidanzato,
se d’origine per motivi di zione sussidiaria sono passati dai hanno scadenza annuale (dopo devo- residente nella frazione di
LA LEGGE PREVEDE an- ci sono certezze razza, religione o opinio- 5.564 del 2013 ai 12.873 del 2016, quelli no essere convertiti in permessi di sog- Montesardo. Due le
che che il pass venga an- ne politica, hanno diritto a di protezione umanitaria negli stessi giorno). In questo modo gli stranieri inchieste aperte: una della
nullato in caso di reati rimanere in Italia – erano anni da 5.750 a 18.979: solo nell’ultimo con un pass straordinario per la per- Procura ordinaria e l’altro
gravi commessi, come potrà accadere 3.078 quattro anni fa, sono diventati anno i permessi rilasciati sono stati ol- manenza sul suolo italiano diventano della Procura per i
al 20enne congolese arrestato per gli 4.808 lo scorso anno. tre 30 mila. decine di migliaia: al 2016 almeno 70 Minorenni. Il reato
stupri del 25 agosto Rimini o al ban- L’asilo, però, è solo la protezione più Fra questi ci sono soprattutto nige- mila, stando ai permessi concessi negli ipotizzato sarebbe quello di
gladese fermato per la violenza ses- completa e più difficile da ottenere: nel riani (3.392), pachistani (3.268) e af- ultimi anni. sequestro di persona.
suale su una giovane finlandese a Ro- 2016, solo il 5% delle domande sono ghani (3.187), ma anche tantissimi © RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | ESTERI » 11
LONDRA PASSA LA LEGGE SULLA BREXIT USA IRMA È COSTATA 50 MILIARDI DI DOLLARI
Theresa May canta vittoria dopo aver superato a Irma si dissolve in Tennessee e si lascia alle spalle un
notte fonda la prova cruciale del voto sulla Great Re- altro uragano in arrivo (José, a circa mille chilometri
peal Bill, la legge quadro su cui intende costruire la dalla Florida), una cinquantina di morti (37 ai Caraibi
Brexit. Nonostante la maggioranza risicata, la pre- e una decina nel sud-est Usa) e danni stimati per ora
mier Tory è riuscita a tenere botta ai Comuni, con u- dagli esperti di assicurazioni sino a 50 miliardi di dol-
no scarto più netto del previsto - 326 voti favorevoli lari (contro i 150-200 previsti), che lo rendono uno
contro 290 - e controllando i focolai di ribellione nel dei 5 uragani più costosi del Paese e polemiche sul
partito. Sconfitti i laburisti di Corbyn. LaPresse cambiamento climatico, ignorato da Trump. LaPresse

RUSSIA Il presidente starebbe per annunciare che correrà alle elezioni dell’anno prossimo. Resterebbe
al Cremlino fino al 2024, poi con un mandato da premier potrebbe superare il dittatore sovietico

Putin l’immortale
» LEONARDO COEN

ancora candidato Putin. A modo suo, l’opposi-


zione ha ironizzato in Inter-

V
ladimir Putin fo re- net. Gira la vignetta del mau-
ve r. A seconda dei soleo di Lenin nella Piazza I numeri

per superare Stalin


punti di vista, una mi- Rossa, con solo le lettere finali
naccia. O una pro-
messa. Mentre il più accanito
degli oppositori, l’avvocato
“...in”. Di sicuro il partito Rus-
sia Unita “spingerà” formal-
mente Putin a ricandidarsi, u-
1999
Il 31 dicembre
blogger Aleksej Navalny di- na soluzione “leggera e perfet- prende
stribuisce t-shirt col logo Mo- ta”dice la politologa Ekaterina le funzioni
sca 1968-2018 (“in Russia non Kurbangaleeva, per evitare e- di capo
c’è stato il Sessantotto, ma lo Sakharov. Il 4 novembre, ventuali errori legali e bypas- dello Stato
faremo l’anno prossimo”), il giorno dell’Unità Nazionale. sare il non felice momento che pro tempore
capo del Cremlino, sornione, Il 7 novembre, 100° anniver- il partito attraversa. Colpa del- al posto
fa trapelare l’indiscrezione sario della Rivoluzione d’Ot- la crisi. Delle promesse man- di Eltsin
della sua nuova candidatura: tobre. Persino la cate. Di una cor-
la quarta. Insomma, avrebbe
sciolto la “finta” riserva. Con
buona pace della candidatura
data del voto non
sarà casuale: 18
marzo, quando
ruzione endemi-
ca che doveva es-
sere debellata e
2008
Esaurito il 3°
femminile “forte” ventilata fu annessa la Cri- Unico sfidante invece è più forte mandato
nei giorni scorsi. Senza di- mea nel 2014. L’oppositore che mai. Delle di- come
menticare le top list apparse seguaglianze e- presidente,
ad agosto dei possibili succes- OVVIAMENTE il Navalny (spesso sagerate. Putin si viene
sori: il premier Dmitri Medve- Cremlino com- incarcerato): presenterà con nominato
dev in testa, seguito dal sinda- menta in modo l’aureola consue- da Medvedev
co di Mosca Sergei Semenovic distaccato, ma “In Russia non ta e patriottica di (ex premier
Sobianin. Tutto da resettare. non smentisce: c’è stato il ‘68, lo Grande Protetto- messo al
Putin si perpetua. Insegue “L’ammini stra- re della Madre Cremlino)
l’ombra del potere immortale. zione presiden- faremo nel 2018” Russia. Se vince- premier
E poi, c’è il versante ideologi- ziale - ha dichia- rà, resterà presi-
co. Si sa quanto ritenga di es-
sere una sorta di profeta del
(ferito) nazionalismo russo, e
servili rapporti col Cremlino.
Non è molto diffuso, ma è letto
Piccolo
padre
strategia della campagna pre-
sidenziale: “Molto è stato pia-
rato il portavoce dente sino al
Dmitri Peskov - agirà proprio 2024. Al potere ininterrotta-
dal momento in cui il presi- mente (con un intervallo da
2012
Stravince
come sia convinto che debba dall’élite. Fa opinione. Il gior- Vladimir n if i ca to ”. Putin potrebbe dente annuncerà la decisione. premier fra 2° e 3° mandato) ancora
essere lui a forgiare la nuova nale cita fonti “vicine all’am- Putin (64 an- sfruttare eventi legati a date Il nostro lavoro consiste in per 24 anni. Altri 6 anni da pri- una volta le
identità nazionale. ministrazione presidenzia- ni): elezioni emblematiche. Il 30 ottobre, questo. Nessuno vuole fare u- mo ministro e pareggerà Sta- Presidenziali
A rompere gli indugi puti- le”. A inizi settembre, hanno a marzo poi Giorno della Memoria delle na falsa partenza”. Intanto, il lin. Da quando comanda la
niani ci pensa l’autorevole detto, ci sono state riunioni i Mondiali a Vittime della Repressione Cremlino ha chiesto ieri alle Russia, alla Casa Bianca si sono
quotidiano Kommersant di “chiuse” nel blocco politico Mosca Ansa Politica, con l’inaugurazione Regioni di preparare gli elen- avvicendati 4 presidenti...
Mosca, che ha ottimi ma non del Cremlino per discutere la del monumento in prospekt chi delle persone di fiducia di © RIPRODUZIONE RISERVATA

IL CASO Spallata finale Le due forze alleate alla conquista del baluardo petrolifero e geopolitico di Deir Ezzor

Chi vincerà la guerra all’Isis?


» ENRICO PIOVESANA
Corsa tra curdo-americani mente gli schieramenti con-
tendersi il controllo della pro-
derebbe all’aria i piani ameri-
cani, sauditi e israeliani di ri-

I n Siria si avvicina la resa dei


conti tra Washington e Mo-
sca, lanciati in una pericolosa e russo-siriani per l’oro nero
vincia di Deir Ezzor, dei gran-
di giacimenti di al-Tank e
al-Omar e di tutta l’area a est
definizione degli equilibri po-
litici del Medio Oriente.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
corsa per il controllo della più dell’Eufrate fino al confine
strategica regione del Paese: con l’Iraq. Proprio in questa Direttore responsabile Marco Travaglio
la provincia orientale di Deir dell’Isis a Deir Ezzor che du- regione della Siria orientale, Direttore de ilfattoquotidiano.it Peter Gomez
Ezzor, ultima roccaforte rava da 3 anni, ricongiungen- come rivela un documento Vicedirettori Ettore Boffano, Stefano Feltri
Caporedattore centrale Edoardo Novella
dell’Isis dove si trovano i prin- dosi con la resistenza gover- dell’intelligence militare a- Vicecaporedattore vicario Eduardo Di Blasi
cipali giacimenti di petrolio e nativa asserragliata dal 2014 mericana del 2012, gli Usa au- Vicecaporedattore Stefano Citati
Art director Fabio Corsi
gas del Paese che finora hanno nell’aeroporto cittadino. Le spicavano che i ribelli jihadi-
mail: segreteria@ilfattoquotidiano.it
garantito la sopravvivenza e- forze di Damasco sono riusci- sti sostenuti dall’Occidente e Editoriale il Fatto S.p.A.
conomica del Califfato e porta te a sfondare le linee del Ca- dalle monarchie del Golfo sede legale: 00184 Roma , Via di Sant’Erasmo n° 2
d’accesso all’Iraq che consen- liffato riconquistando la stra- creassero un “principato sala- Amministratore delegato: Cinzia Monteverdi
Presidente Consiglio Amministrazione:
tirebbe la realizzazione della tegica altura del Monte Thar- fita per isolare il regime siria- Antonio Padellaro
‘mezzaluna sciita’ da Beirut a deh, presa dall’Isis proprio un no sostenuto da Russia e Ci- Consiglieri:
Luca D’Aprile, Layla Pavone, Lucia Calvosa
Teheran: incubo di sauditi, i- anno fa, dopo che l’aviazione na” e contrastare “l’espansio-
sraeliani e americani. In una Usa aveva bombardato “per nismo sciita di Iran e Iraq”.
sorta di riedizione della corsa errore” l’ultima linea delle Centri stampa: Litosud, 00156 Roma, via Carlo Pesenti n°130;
Litosud, 20060 Milano, Pessano con Bornago, via Aldo Moro n° 4;
tra Armata Rossa e Alleati per forze governative a difesa del- IL COMANDO MILITARE Usa Centro Stampa Unione Sarda S. p. A., 09034 Elmas (Ca), via Omodeo;
la liberazione di Berlino alla la pista, provocando un mas- ha ammonito l’esercito siria- Società Tipografica Siciliana S. p. A., 95030 Catania, strada 5ª n° 35
Pubblicità: SubConcessionaria esclusiva per l’Italia e per l’estero
fine della Seconda guerra sacro fra i soldati siriani (oltre no a fermare la sua avanzata SPORT NETWORK S.r.l., Uffici: Milano 20134, via Messina 38
mondiale, le forze russo-si- 100 morti e centinaia di feriti) tiche (Sdf), supportare dall’a- Assedio sulla sponda ovest dell’Eufra- Tel 02/349621– Fax 02/34962450.
Roma 00185 – P.zza Indipendenza, 11/B.
riane e quelle curdo-america- che furono costretti a ritirarsi, viazione di Washington, che Truppe siriane te, ma Damasco ha già inviato mail: segreteria@sportnetwork.it, sito: www.sportnetwork.it
ne si sono lanciate, rispettiva- consentendo all’Isis di avan- nei giorni scorsi ha anche con- nei pressi del- al fronte pontoni e imbarca- Distribuzione: m-dis Distribuzione Media S.p.A. - Via Cazzaniga, 19
20132 Milano - Tel. 02.25821 - Fax 02.25825306
mente da ovest e da nord-est, zare e chiudere l’assedio. dotto blitz con squadre di for- la città di Deir zioni per oltrepassare il fiu- Resp.le del trattamento dei dati (d. Les. 196/2003): Antonio Padellaro
alla conquista dell’ultimo ba- ze speciali per portare in sal- Ezzor, rocca- me. La riconquista governati- Chiusura in redazione: ore 22.00
Certificato ADS n° 8137 del 06/04/2016
luardo dello Stato Islamico. VERSO LA CITTÀ controllata vo, insieme alle loro famiglie, forte dell’Isis va di Deir Ezzor e della Siria Iscr. al Registro degli Operatori di Comunicazione al numero 18599
La contesa è iniziata dopo che, dallo Stato Islamico, colpita una ventina di presunte spie insieme orientale rappresenterebbe
nei giorni scorsi, l’esercito di anche da missili russi lanciati occidentali infiltrate negli alti a Raqqa Ansa una svolta militare fonda- COME ABBONARSI
Assad, supportato dalle forze dalle navi di Mosca nel Medi- comandi Isis. mentale nel conflitto siriano, È possibile sottoscrivere l’abbonamento su:
speciali russe e dall’aviazione terraneo, avanzano ora rapi- Offensive parallele, e per un passo decisivo verso la vit- https://shop.ilfattoquotidiano.it/abbonamenti/
di Mosca oltre che dalle mili- damente anche le milizie cur- certi versi coordinate, che do- toria del regime di Assad e dei • Servizio clienti
abbonamenti@ilfattoquotidiano.it • Tel. 0521 1 687 687
zie sciite filo-iraniane, sono de e quelle arabe filo-saudite po la sconfitta del comune ne- suoi sostenitori russi e irania-
riuscite a spezzare l’assedio delle Forze siriane democra- mico vedranno inevitabil- ni, una prospettiva che man-
P G
12 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

iazza rande Inviate le vostre lettere (massimo 1.200 caratteri) a: il Fatto Quotidiano
00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 - lettere@ilfattoquotidiano.it

I verbali degli stupri nalisti e porre in difficoltà coloro


dovrebbero rimanere segreti A DOMANDA RISPONDO FURIO COLOMBO
che devono giudicare i disonesti?
Ho letto l’editoriale di Travaglio sul Questi ultimi, appoggiati dalla po-
Fatto di ieri e lo condivido parola per
parola, tranne in un punto impor-
tante che credo sia necessario sotto-
Dopo la legge Fornero litica, hanno portato questo Paese
nelle disastrose condizioni attuali.
Bertolt Brecht diceva: “Po vero
lineare. Il direttore scrive: “Sugli
stupri di Rimini e Firenze, tv e gior-
nali hanno pubblicato i verbali, fin
quando e chi va in pensione? quel Paese che ha bisogno di e-
roi...”.
È vero, non abbiamo bisogno di e-
nei minimi e più raccapriccianti det- roi in questo difficilissimo mo-
tagli, degli indagati e addirittura CARO FURIO COLOMBO, dopo che la Fornero si è de- delle nuove pensioni delle donne (non le pensioni, ma mento, ma di persone oneste e per-
delle vittime. (…) Secondo noi, è giu- dicata alla riforma delle pensioni, non è cresciuta più la data ritardata dell’andare in pensione) come se la bene.
sto così, visto l'interesse pubblico l’erba. E così adesso anche le donne (con tutto il di più parità con gli uomini fosse stata finalmente raggiun- Speriamo che il popolo, spesso
delle notizie”. No, caro direttore, che hanno fatto quando i figli erano piccoli) vanno fe- ta, anche se non nel premio ma nella punizione. Ma bue, non continui a dare man forte
non è giusto così. Non è giusto co- licemente in pensione come gli uomini, due anni e resta aperta però una questione anche più difficile da a questa politica stantia e corrotta
noscere i dettagli di come una donna mezzo più tardi. Grande risultato per la classe lavo- risolvere. Qualcuno ha idea di che cosa siano i “lavori che pensa solo ai propri interessi
è stata violata. Posso solo lontana- ratrice. usuranti” che permetterebbero di andare in pensione (ogni giorno leggo le vostre inchie-
mente immaginare cosa significhi MONICA secondo le normali e più umane condizioni a. F. (ante ste: il cielo è sempre più plumbeo).
per una donna che ha subìto violen- Fornero)? Non risulta che vi siano definizioni comu- Ad maiora semper!
za dover necessariamente racconta- LA SITUAZIONE È ANCORA più sgradevole per chi ni e accettate, salvo il convenire di tutti che è usurante SERGIO FARANDA CORDELLA
re anche i dettagli più dolorosi della cade nella rete di una delle tante leggi retroattive che ogni lavoro ripetitivo. Purtroppo la ripetitività di-
sua esperienza agli inquirenti (cosa ormai contraddistinguono nel mondo il nostro Paese stingue poco perché quasi ogni mansione operaia e I dati sull’o ccupazione
che spero avvenga con un supporto (perché infrangono le condizioni pattuite e forma- almeno metà dei lavori impiegatizi sono rigorosa- gonfiati dal precariato
psicologico), ma non è affatto ne- lizzate quando era stato stipulato il contratto di la- mente ripetitivi. Che la priorità sia il lavoro è un
cessario né di pubblico interesse voro). Infatti un momento prima della pensione ri- E perché ogni discorso, convegno o dibattito sulle tormentone che ha stancato. I 900
che quei dettagli vengano diffusi. tardata, che ti costringe a lavorare due anni e mezzo pensioni si chiude sempre assicurando che “i conti mila posti recuperati si riferisco-
Quei verbali dovrebbero essere cu- di più, eri accusata, col tuo forzato restare al lavoro, sono in ordine”. E si riapre, a volte poche settimane no, per lo più, a occupazioni pre-
stoditi con un riserbo massimo, con di bloccare l’assunzione dei giovani. dopo, con il grido di allarme: bisogna correre ai ripari carie e schiavistiche. Del cosid-
la cura e la delicatezza che si do- Appena pensionata, stremata e in ritardo rispetto (ovvero tagliare, ridurre, eliminare diritti d’altri detto quarto stato non frega niente
vrebbe riservare alle parole di vitti- all’aspettativa di tutta una vita di lavoro, diventi, con tempi) altrimenti crolla il sistema e – di nuovo – i a nessuno, è considerato, dai cer-
me di crimini così orrendi. Come tu la tua pensione delittuosamente contributiva (cioè giovani resteranno senza pensione. La pensione dei velloni che hanno gonfiato il debi-
osservi, le testimonianze delle vitti- secondo le leggi del tempo) causa delle modestissime giovani, come è noto, è rubata da chi ha lavorato trop- to pubblico a dismisura, messo in
me sono coperte dal segreto. Chi ha pensioni che avranno i giovani fra cinquant’anni. Già po e dall’attaccamento egoistico alla poltrona (o alla ginocchio banche, svenduto a-
diffuso e pubblicato le parole delle la pretesa di questo calcolo è stranissima visto il cam- catena di montaggio), da cui l’anziano non si voleva ziende importanti all’estero e via
vittime degli stupri di Rimini non ha biamento improvviso e imprevisto delle condizioni staccare. Si fa l’ipotesi del conflitto generazionale. dicendo, un gregge di pecore inaf-
avuto il minimo riguardo nei loro economiche nel mondo del lavoro, che abbiamo spe- fidabili (da che pulpito) al quale,
confronti, ha ignorato la loro soffe- rimentato almeno sei volte, con conseguenze caoti- Furio Colombo - il Fatto Quotidiano per farlo stare buono, rifilare a-
renza, ha messo in secondo piano i che, in pochi decenni. Ma più strano è il clima quasi di 00184 Roma, via di Sant’Erasmo n°2 vanzi. La politica conta un fico
loro bisogni. Non sono quelle le no- celebrazione, con cui è stata commentata la notizia lettere@ilfattoquotidiano.it secco, è utile solo per fare procla-
tizie di interesse pubblico. A essere mi logori e offensivi per la chiara
di interesse pubblico è, dovrebbe es- impossibilità di mantenere le pro-
sere, il fenomeno delle violenze messe. Chi può guidare un pul-
contro le donne, che accadono per essere chiamato a rispondere della viola- dove si afferma il possesso di lauree necrosi dell’economia sana. Per i lman con le mani legate e senza vo-
lo più in famiglia e tra le mura do- zione del segreto investigativo. Però do- e benemerenze farlocche che ci fan- partiti di maggioranza, questa va- glia di farsele slegare? Brava per-
mestiche – quindi forse in modalità vrebbe anche valutare il miglior modo per no rimpiangere “il Trota’’ con la sua sta scabbia contagiosa che infetta il sona Gentiloni, ma anche il mio sa-
meno suggestive per i media. Ma tutelare i dati sensibili e la privacy delle laurea albanese. Ma la cosa più gra- Paese non è un “reato grave”. E per lumiere è una brava persona, però
non i singoli episodi, non i singoli vittime e delle altre persone coinvolte, eli- ve è che alcuni di questi ministri sia- questo motivo non si consente che non può fare l’astronauta. Perma-
stupri, e non certamente i loro det- minando particolari che nulla aggiungono no stati messi a capo di dicasteri im- possa essere contrastato con siste- ne nell’Italia politica e burocrati-
tagli. Quelli no. Quelli servono solo al diritto-dovere di cronaca. Ciò che è portantissimi per la vita del Paese. mi radicali: né con agenti provoca- ca un clima da feuilleton tragico
ad alimentare la morbosità dell'opi- scandaloso è che le violazioni del segreto Credo che lo stesso sistema sia in tori infiltrati (che fanno finta di of- per il Paese. Anche un cieco vede
nione pubblica e, in fondo, quella vengano perseguite, anche con mezzi in- auge alla Rai, dove si accetta chi, per frire mazzette e se accetti scattano che solo un’iniziativa da New Deal
cultura che considera le donne co- vasivi come quelli subìti da chi ha svelato motivi “insaputi’’ alla fine confessa le manette); né con una sofisticata potrebbe fare qualcosa di serio per
munque oggetto, da violentare nella gli altarini dell'affare Consip e della fami- di non essere un giornalista, ma un tecnologia di ascolto a distanza l’occupazione, in attesa di tempi
realtà, sulla carta o sul web. glia Renzi, solo quando c'è di mezzo un artista, cosa che sospettavo da tem- (Trojan) che la polizia può inserire migliori. Pericolo inflativo? An-
CINZIA SCIUTO politico o un potente. po. Concludo con un motto sessan- nei cellulari, per trasformarli in mi- drebbe gestito, ma non da questa
M. TRAV. tottesco per una giusta causa: “Una, crofoni ambientali. Perché tante gente, e comunque meglio di una
Cara Cinzia, il mio “è giusto così” non si dieci, cento e milioni di firme per premure da parte della maggioran- disarmante situazione occupazio-
riferiva ai dettagli raccapriccianti, che io Scajola ha fatto scuola, Milena Gabanelli’’. za nei riguardi dei corrotti? Perché nale. Una situazione vergognosa,
personalmente avrei omesso per rispetto ora è pieno di “insaputi” FRANCO NOVEMBRINI vanno lasciati in pace? indecorosa, umiliante.
della dignità delle donne vittime di violen- Fra pochi giorni ricorrono i 5 anni MASSIMO MARNETTO RITA DE MARCO
za. Mi riferivo al grande risalto dato al ca- dall’articolo di Travaglio che defi- Né Trojan né infiltrati:
so, con i nomi degli indagati (nel caso di niva “insaputo’’ Claudio Scajola per la politica salva i corrotti Dopo le firme per Gabanelli I NOSTRI ERRORI
Rimini, mentre per quello di Firenze i nomi la casa vista Colosseo. Come tutte le I corrotti vanno lasciati in pace. uniamoci contro il bavaglio Nel pezzo di ieri titolato “Sicilia, la
dei due carabinieri indagati sono rimasti peggiori tendenze italiote ha fatto Non importa che il Paese sia man- L'appello del Fatto Quotidiano per legge pro-abusi approvata all’una-
per giorni e giorni incredibilmente coper- proseliti. Non si contano, fra i poli- giato vivo dalla corruzione; che le Milena Gabanelli ha superato le nimità” per una svista ho definito
ti) e le cronache sulle indagini. L’ho sem- tici, quelli che negano di aver detto nostre opere pubbliche costino fi- 10.000 firme in tre giorni. Sicura- Claudia Mannino “deputata re-
pre sostenuto e lo ripeto qui: se un giorna- al mattino il contrario di ciò che af- no al triplo di quelle di altre nazioni mente l’attenzione dei lettori e dei g io n al e”. La parlamentare siede
lista ha un verbale, anche top secret (co- fermano la sera, ma fa impressione simili; che questa montagna di sol- social porterà a un favoloso suc- invece sui banchi di Montecitorio.
me la testimonianza della vittima di uno che siano alcuni ministri a negare di sia creata con l’evasione fiscale cesso. Ora perché non fare lo stesso Dell’errore mi scuso con lei e con i
stupro), ha non solo il diritto, ma il dovere anche l’evidenza delle loro firme in per sparire dai bilanci e gonfiare la per il decreto Orlando, che vuole lettori.
di pubblicarlo, ben sapendo che poi potrà calce a circolari e a curriculum vitae malavita organizzata; che porti alla mettere il bavaglio agli onesti gior- GLB

PROGRAMMITV

09:55 Tg1 08:45 Summer Voyager 08:00 Agorà 07:30 A-team 07:59 Tg5 06:50 Cartoni animati 06:00 Tg La7 Morning News 19:20 Mike & Dave - Un matri-
10:00 Storie italiane 09:35 Tg2 Lavori in corso 10:00 Mi manda Raitre 09:30 Carabinieri 3 08:45 Mattino Cinque 08:30 Una Mamma per Amica - Meteo - Oroscopo monio da sballo
11:05 Buono a sapersi 10:30 Tg2 Flash 10:45 Tutta Salute 10:40 Ricette all'italiana 11:00 Forum 10:25 The Glades - Traffico 21:00 Sky Cine News
11:50 La prova del cuoco 10:35 Un ciclone in convento 11:30 Chi l'ha visto? 11:30 Tg4 13:00 Tg5 12:25 Studio Aperto 07:00 Omnibus News 21:15 Una squadra da sogno
13:30 Tg1 13:00 Tg2 GIORNO 12:00 Tg3 12:00 The Mentalist 13:41 Beautiful 13:00 Grande Fratello Vip 07:30 Tg La7 23:00 Management - Un amore
14:00 Zero e Lode 13:30 Tg2 Costume e Società 12:25 Quante storie 13:00 La Signora in Giallo 14:10 Una Vita 13:20 Sport Mediaset 07:55 Omnibus in fuga
14:55 La vita in diretta 13:50 Tg2 Medicina 33 12:55 Caro Marziano 14:00 Lo Sportello di Forum 15:15 Cherry Season - La Sta- 13:55 Dragon Ball Super 09:40 Coffee Break 00:40 Alla ricerca di Dory
16:30 Tg1 14:00 Detto Fatto 13:10 L'Italia della Repubblica 15:30 Flikken - Coppia in Giallo gione del Cuore 14:20 I Simpson 11:00 L'aria che tira
16:40 Tg1 Economia 16:30 Squadra Speciale Cobra 11 14:20 Tg3 14:45 Big Bang Theory 13:30 Tg La7 02:20 Il duello
16:50 Il Cacciatore di Squali 16:10 Grande Fratello Vip 04:10 Venezia 2017
16:50 La vita in diretta 17:15 Elementary 15:00 Il Commissario Rex 16:20 Il Segreto 15:20 My Name Is Earl 14:00 Tg La7 Cronache
18:55 Tg4
18:45 Reazione a Catena 18:15 Tg2 15:45 Aspettando Geo 15:50 The Middle 14:20 Tagadà
19:50 Tempesta d'amore 12 17:10 Pomeriggio Cinque
20:00 Tg1 18:30 Tg Sport 17:10 Geo 16:15 Due Uomini e 1/2 16:30 Cuochi e Fiamme
20:30 Dalla Vostra Parte 18:45 Caduta Libera 17:40 Josephine, ange gardien
20:30 Techetechetè 18:50 Castle 19:00 Tg3 17:10 Baby Daddy 17:25 The Shield
21:25 Torno indietro e cambio 19:40 N.C.I.S. 20:00 Blob 21:15 FILM Gran Torino 20:00 Tg5 17:35 Friends 19:30 Skroll di Makkox
23:40 Champions League 20:40 Paperissima Sprint 18:15 Romanzo criminale
vita 20:30 Tg2 20.30 20:15 Senso Comune 18:30 Studio Aperto 20:00 Tg La7 20:10 Atlantic Confidential
23:04 Tg1 60 Secondi 21:05 Camera Cafè 20:40 Un posto al sole - Speciale 21:11 Squadra Mobile - Opera- 19:22 C.s.i. - Scena del Crimine 20:35 Otto e mezzo
00:15 FILM La Vergine, il Toro zione Mafia Capitale 20:20 True Blood
23:05 Porta a Porta 21:20 Pechino Express 21:15 Chi l'ha visto? 21:15 FILM Come ti spaccio 21:10 Il coraggio della verità
00:40 Tg1 NOTTE 23:30 Emozioni Hit Parade 00:05 Tg3 Linea notte estate e il Capricorno 23:20 Matrix la famiglia 23:15 Fratelli nella notte 23:15 La percezione della paura
01:15 Sottovoce 00:55 Bates Motel 00:50 Diario Civile 02:15 Tg4 - Night News 01:30 Tg5 23:31 Cambio Vita 00:30 Tg La7 00:15 Black Sails
01:45 L'uomo che canta 02:15 Sulla Via di Damasco 01:40 Rai - News24 02:37 Media Shopping 02:10 Paperissima Sprint 01:36 The Following 01:15 Skroll di Makkox 02:15 Romanzo criminale
- Domenico Modugno 02:45 Alì ha gli occhi azzurri 01:48 Next 02:52 Superflash Show 1983 02:36 Tg5 02:26 Studio Aperto 01:45 Otto e mezzo 03:00 I Soprano
02:25 Testimoni e Protagonisti 04:15 Rex 02:07 Rai - News24 04:32 Come Eravamo 03:06 Centovetrine 02:41 Premium Sport News 02:25 L'aria che tira 05:00 House of Lies
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | PIAZZA GRANDE » 13
FATTI CHIARI

“NÉGHER” STUPRATORI, Il M5S e il candidato

ITALIANI BRAVA GENTE premier: il metodo


non è dei migliori

L
» PETER GOMEZ
o stupro di Rimini, » LUISELLA COSTAMAGNA non eravate a casa invece di an-

M
con l’arresto di due dare per locali? Saranno pure ancano pochi giorni alle vota-
marocchini, un nige- carabinieri, ma sono maschi e la zioni online che decideranno
riano e un congolese. carne è debole. E dopo la figu- chi è il candidato premier del
Poi la bimba morta di raccia il Comune ha deciso di co- Movimento 5 Stelle. Allo stato sembra es-
malaria in un ospedale in cui e- stituirsi parte civile nel proces- sere in lizza un unico nome. Quello di Lui-
rano ricoverati due bambini del so contro i due. gi Di Maio. Alessandro Di Battista inter-
Burkina Faso. Era la tempesta Oltre alla politica, anche l’in- vistato alla Versiliana, du-
perfetta per far scattare il “dàgli formazione sbarella: in alcuni rante la Festa del Fatto
al negro” (o al négher): sono lo- quotidiani e tg la notizia scom- Quotidiano, ha detto che
ro, i “migranti”–come hanno ti- pare, in altri è ridotta a trafiletto presto avrebbe fatto sa-
tolato quotidiani non solo di de- o “macchia” e si riporta soprat- pere cosa intendeva fa-
stra, per evocare gli sbarchi (da- tutto la versione di un accusato: re. Ma finora non ha
gli pure alle Ong) anche per chi “Era sobria e consenziente”, sciolto il riserbo. Anche
è nato in Italia – quelli che por- “mi sono fatto trascinare”, “è lei Roberto Fico, che molti os-
tano malattie e violentano. che mi ha invitato a salire”… Con servatori indicano come l’av-
Noi, la civilissima Italia – con dichiarazioni struggenti versario naturale di Di Maio, sul punto
oltre 6 milioni e 700 mila donne de ll’avvocato: “Da donna gli tace. E lo stesso fa Nicola Morra. Nem-
che hanno subito violenza nel credo, ha pianto”. Chissà come meno tra i militanti del Movimento si è
corso della vita, oltre 3 milioni se la ridono le due ragazze, sbal- poi registrata una corsa a presentarsi. Fi-
di vittime di stalking, una media late, poco di buono e pure a cac- nora, anzi, almeno ufficialmente non si è
di 11 stupri al giorno e più di 100 cia di soldi, essendo assicurate fatto avanti nessuno.
donne uccise ogni anno, nella norenne a Udine da parte di un bile quando è compiuta da chi anche contro lo stupro. Certo, è possibile che la situazione
maggioranza dei casi da partner richiedente asilo, risuonarono chiede e ottiene accoglienza”. cambi nelle prossime ore. In Sicilia, per
o ex italianissimi – siamo asse- illuminate parole della presi- Saviano auspicò una candidatu- PER IL COMANDANTE generale esempio, lunedì 3 luglio il blog di Beppe
diati da barbari che portano vio- dentessa Serracchiani: “La vio- ra con Salvini. E oggi che gli stu- dei carabinieri Tullio Del Sette Grillo aveva annunciato che 24 ore dopo
lenza e morte. lenza sessuale è più inaccetta- pratori potrebbero essere due “Se fosse vero, sarebbe inde- si sarebbe votato. Gli iscritti avevano così
appuntati italiani, gno”. Poi, fortunatamente, ha espresso la loro preferenza scegliendo in
POI È ARRIVATA la che dice la saggia De- tolto il condizionale. Perché, ol- un elenco formato da chi aveva avanzato
notizia di Firenze: bora? Nulla. tre alle responsabilità che ora la propria candidatura. La domenica suc-
due studentesse a- Ci pensa il compa- vengono fuori (lo stop al bar del- cessiva si era poi passati al secondo turno.
mericane sarebbero gno di partito e sin- la discoteca, l’uso dell’auto di A quel punto erano rimasti nella compe-
state violentate da daco di Firenze Nar- servizio per accompagnarle, il tizione solo i nove più votati e, come am-
due carabinieri. Non della a tirare le orec- silenzio con la centrale…), è in- piamente prevedibile, aveva vinto Gian-
solo italiani, ma rap- chie alle vittime: “È degno che carabinieri in divisa e carlo Cancelleri, molto popolare e cono-
presentanti dello importante che gli in servizio si comportino così sciuto nell’isola.
Stato che dovrebbe- studenti americani con due ragazze. Anche senza Non abbiamo idea con quale metodo il
ro proteggere. Inve- imparino che Firen- violenza, anche sobrie, anche se M5S intenda ora scegliere on line il suo
ce avrebbero appro- ze non è una Disne- gli si fossero gettate addosso. candidato (o la sua candidata) presidente
fittato di loro in “mi- yland dello sballo”. Punto. del Consiglio. Ci saranno due turni? Ce ne
norata difesa” (ave- Capito ragazze? Non Per ridare credibilità e auto- sarà uno solo? Chiunque tra gli iscritti po-
vano bevuto e fuma- è che potete venire revolezza alle forze dell’ordine trà correre? E chi si candida, in caso di
to), in ascensore e sul qui, divertirvi, bere e speriamo che Arma e governo sconfitta, potrà poi correre come aspi-
pianerottolo. Che fa- fumare e poi passarla seguano davvero la linea dura rante parlamentare?
re ora che il teorema liscia. promessa. Per ridare credibilità In attesa delle risposte, siamo però
del négher non torna Che ci facevate in e autorevolezza all’informazio- convinti che la procedura fin qui seguita
più? A maggio, dopo giro di mercoledì alle ne, invece… sigh. non sia (per usare un eufemismo) tra le
lo stupro di una mi- due di notte? Perché © RIPRODUZIONE RISERVATA migliori. Secondo noi una sola settimana
è assolutamente insufficiente per far ma-
turare tra i militanti un voto consapevole.
PIOVONO PIETRE Compiti ingrati per amici Una preferenza basata cioè non sul sem-
plice sentimento, ma anche sul ragiona-
mento. In democrazia i confronti pubbli-
fedeli: dire a Matteo ci tra i vari candidati sono importanti per
comprendere davvero chi ha la migliore
attitudine per ricoprire il ruolo a cui a-
che con lui non si vince
» ALESSANDRO ROBECCHI
spira. E non è poi nemmeno irrilevante

A
volte succede: devi dire dare a ciascun candidato le medesime
una cosa a un amico, ma possibilità di presentare agli elettori se
non sai come fare, e di stessi e ciò che si vuole. Possibilità che,
solito sono cose che a un amico nel suo renzianissimo partito – quella che lo porta a pensare che sano i guru della comunicazio- oggettivamente, a questo punto non vi so-
andrebbero dette. Tipo: “Mi nel nuovo Pd senza più gufi, ro- “quando c’è la comunicazione ne, ma dire “Quando c’ero io…” no più. Di fatto solo Di Maio in questi mesi
spiace dirtelo, ma ho visto tua siconi, disfattisti, problematici e c’è tutto, signora mia”. ti colloca già nel passato, il che ha girato per l’Italia e per le televisioni
moglie caricare le valigie sulla rompicoglioni – è rimasto qual- Segnalo a questo proposito un sembrerebbe letale per uno che nelle vesti di aspirante, ma non aperta-
Cadillac decapottabile del vici- cuno che non lo ritiene il più a- leitmotiv non proprio azzeccato ce l’ha menata con la retorica del mente dichiarato, premier. Gli altri, chi
no di casa e partire con lui”. In- datto a fare il premier. E questo della propaganda in corso, l’in- futuro un giorno sì e l’altro pure più e chi meno, sono rimasti in seconda
somma, non è mai bello comu- dev’essere un colpo duro. Più tenso, reiterato, eccessivo, dun- per mille giorni (appunto). fila. In questo modo, pure se all’ultimo
nicare le cattive notizie, si mi- duro ancora perché Gentiloni que noioso, richiamo ai Mille momento si candidasse un big del Movi-
schiano timore (come la pren- non è che stia facendo i miracoli, Giorni, come se si parlasse della IL FORMAT CON CUI Renzi si pre- mento come Di Battista, la prospettiva sa-
derà?), imbarazzo e dispiacere. ma sembra più affidabile, meno prima crociata, o della guerra senta alle sue esibizioni – con o rebbe quella di assistere a un semplice e
E così oggi abbiamo mezzo Pd ciarliero, molto meno fanfarone. dei Trent’Anni, o delle Cinque senza libro in promozione – quasi unanime plebiscito nei confronti
imperlato di sudore che cerca E non è che quando Gentiloni Giornate. Tutto quel che di bene conferma che non ha capito be- del vicepresidente della Camera.
di dire qualcosa all’amico Mat- (pochino, si di- ne quel che succede, che la for- Quando alla Versiliana lo abbiamo fat-
teo: “Se a Palazzo Chigi si can- rebbe) succede mula del Golden Boy un po’ in- to presente proprio a Di Battista, ci siamo
dida qualcun altro, e magari LOOP DEI MILLE GIORNI nel Paese, sem- disciplinato e contaballe non sentiti rispondere che a suo avviso il pro-
Gentiloni, abbiamo qualche bra scaturire da paga più, non convince, proprio blema non c’è. Nei cinquestelle, ha soste-
speranza, se ti candidi tu per- Tutto quel minimo di buono quei magici Mil- perché l’abbiamo vista in azione nuto, non ci sono né correnti, né obiettivi
diamo sicuro”. le Giorni di cui si per mille lunghissimi giorni, è diversi. Tutti conoscono le diverse capa-
che c’è nel Paese sembra ricordano pagi- stata stucchevole, prevedibile cità dei singoli. E quindi chi verrà scelto
È UNA COSA BRUTTA da dire a un
uomo che crede in sé così tanto,
scaturire dal suo governo ne memorabili
(?) e si scordano
(anche se non priva di spunti sa-
tirici). Forse qualcuno che gli
avrà semplicemente il compito di mette-
re in atto il programma già stabilito con
ma qualcuno deve farlo. Secon- Ma dire “quando c’ero io...” le altre, quelle vuole bene riuscirà a dirglielo, gli iscritti attraverso la piattaforma Rous-
do le cronache politiche (vatti a meno nobili e un forse glielo diranno gli elettori seau. Non siamo d’accordo. Cercare un
fidare) per adempiere a questo fa un po’ vecchia gloria po’ vergognose, siciliani sui quali ha già messo voto realmente consapevole da parte dei
triste compito si è già creata una soprattutto la co- mille mani avanti dicendo che il propri elettori riduce il rischio di errori
discreta fila. Orlando e gli orlan- stante mortifica- voto in Sicilia non è un test na- nella selezione del candidato, moltiplica
diani, Emiliano e gli emilianiani stringe una mano o visita un luo- zione della dignità del lavoro in zionale… Non c’è fretta, ma pri- gli spazi di democrazia e differenzia da
(eh?), mentre Franceschini e i go ci troviamo il giorno dopo – questo paese. Insomma, dire co- ma o poi qualcuno dovrà farlo: quasi tutti gli altri partiti. Per questo, co-
franceschiniani non vorrebbero come accadeva con Renzi – le fo- se come “Considero un privile- avvertire Matteo che il suo for- munque andrà il voto online, pensiamo di
proprio dirgliela in faccia, a Mat- to ricordo, il filmino, la slide, il gio aver lavorato a fianco di Ba- mat è invecchiato. Oggi va più il trovarci di fronte a un’occasione persa da
teo, questa brutta notizia, e si videogame, il romanzo a punta- rack Obama…” è come dire “So- grigiore tranquillo, quelli che parte del movimento fondato da Beppe
propongono di farglielo capire te, la colonna sonora e la narra- no stato fortunato a giocare con ballano il flamenco sui tavoli Grillo. C’è solo da sperare che si tratti di
piano piano, magari dopo le ele- zione delle gesta dell’eroe. Dun- Maradona”, un bel ricordo, ma non piacciono più tanto e i Mille un errore di gioventù e non una tappa ver-
zioni siciliane. que Renzi sarà colpito – quando era un altro secolo. Ricordare i Giorni non sono il Sacro Graal so una brutta deriva.
Insomma, la storia è questa: si decideranno a dirglielo – pro- fasti passati fa orgoglio da “vec- da ritrovare. © RIPRODUZIONE RISERVATA
qualcuno deve dire a Matteo che prio nella più profonda renzità, chia gloria”. Non so cosa ne pen- © RIPRODUZIONE RISERVATA
14 » ESTERI | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

GENTILONI “DOVERE VERITÀ SU REGENI” FRANCIA MANIFESTAZIONE ANTI JOBS-ACT


Il premier Gentiloni convocato ieri dal Copasir, comi- Emmanuel Macron confrontato al primo vero test
tato parlamentare sulla sicurezza che esercita il con- del suo mandato: quello della strada. Mentre il pre-
trollo sui Servizi segreti, ha affermato che “la ricerca sidente si trovava nelle Antille per una visita ai luo-
della verità su Regeni è un dovere di Stato”. Intanto ghi colpiti dall’uragano Irma, la Francia è scesa in
oggi l’ambasciatore Giampaolo Cantini prenderà piazza per sfilare contro la riforma del lavoro pre-
funzione al Cairo: la missione sarà conciliare il caso vista dal governo. Corteo organizzato dalla Cgt,
Regeni con l’impegno dell’Egitto in Libia come par- sindacato di sinistra: 400 mila i partecipanti in tut-
tner dell’Italia. LaPresse to il Paese, secondo gli organizzatori. LaPresse

Il diktat di Madrid alla polizia


catalana: fermate il referendum
“Requisite schede e urne”. Ma le forze di sicurezza rispondono al governo di Barcellona

» ELENA MARISOL BRANDOLINI nerale di requisire urne, buste e schede elet- il match Barcellona-Juve.
Barcellona torali, manuali d’istruzione e tutto il materiale Il Tsjc ha anche trasmesso ai direttori di Tv3
informativo relativo al referendum del 1˚ ot- e Catalunya Ràdio, tv e radio pubbliche cata-

I l giorno dopo la manifestazione per l’indipen-


denza che per il 6° anno consecutivo ha in-
vaso Barcellona, il leader del Psoe Sánchez tor-
tobre. Il presidente della Ge-
n e ra l i t at Puigdemont ha
quindi reiterato la fiducia nei Allarme terrorismo
lane, l’avvertimento d’impe-
dire qualunque iniziativa in
relazione al referendum, non
nava a proporre la riforma della Costituzione in Mossos che garantiscono il di- Nella città blindata informando degli atti che pos-
senso federale, mentre il Tribunal Constitucio- ritto alla sicurezza, cosa che sano consentirne la celebra-
nal di Madrid ha sospeso la legge di Transito- “stanno facendo molto bene, per il match Barça- zione. L’avviso non riguarde-
rietà giuridica approvata dal Parlamento cata- la gente lo riconosce”, in rife- Juve anche controlli rebbe il diritto a informare sul
lano giovedì, ammettendo il ricorso d’incosti- rimento alle recenti polemi- referendum, quanto la diffu-
tuzionalità del governo. Così pure il Tribunal che sollevate da Madrid sul lo- attorno alla cattedrale sione della campagna pubbli-
Superior de Justicia de Catalunya ha notificato ro operato. “La funzione prin- citaria promossa dalla Gene-
alla presidente del parlamento Forcadell la cipale della polizia catalana è ralitat. Un giudice di Madrid,
nuova querela della Procura generale, per aver la sicurezza della gente. Questa è la priorità, accogliendo il ricorso del PP locale, ha sospeso
dichiarato ammissibili le proposte di legge. non quella di fare politica”, ha affermato. E ieri una manifestazione a favore del diritto a de-
E il Tsjc ha convocato i capi dei Mossos d’E- i Mossos hanno partecipato all’operazione di cidere che si sarebbe dovuta tenere domenica
squadra, della Policía Nacional e della Guardia controllo di un potenziale attentato attorno al- in uno degli spazi del Comune di Madrid. Sodalizio Il capo dei Mossos Trapero
Civilper trasmettere l’ordine della Procura ge- la Sagrada Familia in una città già blindata per © RIPRODUZIONE RISERVATA e il governatore Puigdemont LaPresse

La stella cadente Schulz,


PARALLELI IMPOSSIBILI piata la rivoluzione. Sul fronte
immigrati si guardano bene
dal parlare di cosa avviene sul-
le nostre coste, attenti entram-

il Pisapia di Germania
bi a non mettere le mani nella
» ROBERTO FAENZA polveriera libica e lasciando a
noi il lavoro di spazzini. Dell’I-

D
omenica 24 in Ger- talia in Germania che si pensa?
mania si terranno le Che siamo dei “meridionali”,
elezioni federali e
presto in Sicilia quel-
Altalenanti Anche il candidato socialdemocratico era partito meno affidabili della Francia,
causa l’enorme debito pubbli-
le Regionali. Che c’entra la a razzo: ma si è già sgonfiato per la sua incapacità nel decidere co. E infatti ci paragonano alla
Germania con noi? Torno a Grecia. I tedeschi se potessero
Berlino a distanza di pochi ci manderebbero gambe all’a-
mesi per presentare un mio ria, ma se cadessimo noi spro-
film e trovo non poche somi- nostra, dove chi ha votato Sì al fonderebbero anche loro in
glianze. Sembra di stare in I- referendum costituzionale quanto nostri creditori. Dun-
talia, dove sino a poco tempo voluto da Renzi, vedi Pisapia, que ci tollerano, come pure
fa nessuno avrebbe scom- La scheda oggi si trova in difficoltà a tollerano Mario Draghi, con-
messo su una possibile prenderne le distanze per gui- siderato troppo filo italiano,
riedizione del centro- n MARTIN dare l’opposizione. Il leader infatti non vedono l’ora che fi-
destra a spese di una SCHULZ tedesco e l’italiano hanno in nisca il suo mandato e con lui
sinistra claudicante. 61 anni, comune non poche affinità. termini il cosiddetto Quanti-
I paragoni non fini- iscritto a 19 Sono entrambi di sinistra, ma tative easing. Il “bazooka” del
scono qui. A parti- all’Spd; ex non troppo. E quando il gioco denaro facile proposto dal go-
re dal proporzio- libraio, eletto si fa duro non sanno bene in vernatore italiano, come lo
nale, che molti all’Euro- che ruolo giocare. È così che chiamano in Germania, viene
vorrebbero appli- parlamento diventano ondivaghi, corteg- considerato molto fumo e po-
care anche da noi. nel 1994. Alla giano qua e là, ma al momento co arrosto. Sino a pochi mesi
Ma soprattutto presidenza del dell’amplesso si ritirano. fa, a Berlino, tifavano Renzi,
perché scopro che Parlamento che era parso come un innova-
al di là del Reno c’è Ue nel 2012 e IN QUESTO, I NOSTRI 5STELLE tore. Capito il personaggio e gli
un Pisapia. Non si riconfermato sono più coerenti, non appa- errori commessi, ora gli prefe-
chiama Giuliano. Ma nel 2014: nel rentandosi con nessuno, salvo riscono Gentiloni. Con il suo
Martin Schulz, che gennaio 2017 poi doverlo fare se vorranno fare discreto e mansueto, più
come il nostro a forza si dimette per governare. Che Schulz abbia che un italiano a molti di loro
di sbandare sta an- candidarsi deluso l’abbiamo verificato quasi sembra un tedesco. Da
dando incontro alla a cancelliere pochi giorni fa assistendo al di- prendersi come un compli-
sconfitta. All’inizio i con l’Spd battuto i rigurgiti, iscrivendo- ha cominciato a virare, striz- battito tv. La Merkel, che per il mento?
sondaggi lo davano si al Partito socialdemocrati- zando l’occhio alle forze più suo fare mite chiamano Mutti, © RIPRODUZIONE RISERVATA
in ascesa, prossimo a co, nonostante sua madre Cla- moderate, col risultato che i li- la mamma, guardava a Schulz
scalzare la Merkel, n GIULIANO ra fosse esponente della Cdu, berali sono tornati alla ribalta e come a un pargolo bisognoso
che si ripresenta per il PISAPIA il partito della Merkel. ora minacciano di unirsi alla di affetto. Così gli ha impartito
quarto mandato da can- 68 anni, Merkel al posto dei socialde- una lezione di sano pragmati-
celliere. Io stesso la scor- avvocato, COS’È SUCCESSO in così poco mocratici. Così, mentre prima smo. Il socialdemocratico in-
sa primavera avevo de- in Parlamento tempo per trasformarsi da a- i sondaggi conteggiavano vece annaspava tra proposte
scritto per il Fatto il porten- con stro nascente in candidato alla Schulz appaiato alla rivale, ora coraggiose alternate a un triste
toso avvio da parte del so- Democrazia disfatta? Da fiero oppositore, lo quotano fermo al 28%, con- moderatismo, tanto che a un
cialdemocratico di umili o- proletaria nel man mano le sue proposte so- tro il 36% della cancelliera. certo punto sembrava lui il cri-
rigini, ex alcolista, grande ‘76; sindaco no divenute sempre più sbia- L’uomo è un democratico stiano-democratico e lei una
combattente, noto da noi per di Milano dal dite, sino a confondersi con convinto, ma in crisi d’identità socialista. Figlia di un pastore
Corteggiato- un acceso alterco nel Parla- 2011 al 2016 quelle della rivale. Viene alla ed è un peccato perché con lui luterano, nata a Berlino Est, ha
re Prima a mento Ue con Berlusconi, che mente il nostro Pisapia. Come la Germania avrebbe potuto dominato il match persino sul
sinistra poi coi lo insultò chiamandolo “ka- lui, Schulz ha prima corteggia- diventare più flessibile e meno fronte dell’immigrazione, do-
liberali: così pò”, lui che ai tempi di Hitler to Die Linke, la formazione di conservatrice. Gli nuoce inol- ve il socialdemocratico quasi
Schulz da fiero non era neppure bambino. sinistra. Poi s’è avvicinato ai tre il fatto che il suo partito è parlava come Salvini, mentre
oppositore Nato nel 1955 da una famiglia Grünen, i verdi, anche loro stato al governo con la Merkel la cancelliera poteva vantarsi
votato di minatori, non solo non ave- all’opposizione. A questo pun- e dunque non è criticabile più di avere accolto quel milione
alla disfatta va conosciuto il nazismo ma to deve essersi preso timore di di tanto, pena sconfessare se di immigrati, che se fossero ar-
LaPresse/Ansa sin da studente ne aveva com- posizionarsi troppo a sinistra e stesso. Situazione simile alla rivati qui da noi sarebbe scop-
| IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017 | » 15
ALL’INTERNO Quotazione in Borsa, il Don Chisciotte delle Fs • Flop Piombino,
il ricatto dell’algerino • Istruzione superiore, male come il Messico •

CATTIVO CREDITO L’Italia attende dal 2013 l’entrata in vigore delle norme Ue che rendono
più severi i requisiti morali dei banchieri. Su 271 consiglieri, almeno 63 sarebbero fuori norma CAPITANI
DI SVENTURA

Padoan, l’illusionista dei decreti Università,

deve salvare il soldato Morelli continuiamo


a farci del male

» STEFANO FELTRI

I
» CARLO DI FOGGIA
ASSOCIAZIONI di
E GIORGIO MELETTI

l caso dell’a mm i n i s t r a t o r e
q studenti e politici
(soprattutto a sinistra)
delegato di Mps Marco Mo- hanno esultato per la
relli è solo il più eclatante sentenza del Tar che boccia il
e illumina l’i mbara zzo numero chiuso in alcune
del ministro dell’Econo- facoltà umanistiche della
mia Pier Carlo Padoan: Statale di Milano. E il rettore
da due anni e mezzo Gianluca Vago ha dovuto
non firma il decreto at- accettare i limiti di una
tuativo delle nuove se- legge anacronistica e un
vere norme europee po’ ipocrita del 1997 che
sui requisiti tecnici e consente il numero chiuso in
morali dei banchieri. facoltà come Medicina con
The European Hou- la scusa che prevedono l’uso
se-Ambrosetti ha già di “laboratori ad alta
Le date lanciato l’allarme: tra specializzazione” e “sistemi
L’Italia i 271 consiglieri delle informatici”. Ma a Filosofia o
attende da prime 19 banche ita- Lettere non si possono
anni l’entrata liane, ben 63 non mettere limiti perché lì, di
in vigore della hanno i nuovi requisi- laboratori, non ce ne sono. La
norma sui ti di “competenza”. Da grande differenza, però, è
requisiti qui l’avvertimento da veri li- che nei corsi dove viene
tecnici e beristi: “Bisogna fare atten- programmato un accesso
morali dei zione a non sfociare in un ec- coerente con le possibilità di
banchieri cesso di regolamentazione”. assorbimento del mercato
Se poi si verificassero an- del lavoro gli studenti hanno
2013 che altri requisiti imposti un destino sereno, in
26 giugno dalle nuove norme (onorabi- assenza di selezione
Entra lità, correttezza, indipen- all’ingresso invece vengono
in vigore la denza e disponibilità di tem- abbandonati.
direttiva Ue po), probabilmente dovreb- Il rapporto sull’istruzione
Crd IV che bero andare a casa metà dei dell’Ocse presentato ieri
disciplina le banchieri. Ecco spiegato il certifica per l’ennesima
qualità che terrore. La direttiva europea volta una verità che gli
devono avere nota come Crd IV è del 26 giu- italiani non vogliono capire:
i manager gno 2013. Sono passati quat- il tasso di occupazione per
degli istituti tro anni e per l’Italia è ancora dal ciclone che potreb- Il banchiere romano non CHI VIGILA bizantino. Come da prassi im- chi frequenta studi
di credito lettera morta. Sono occorsi be travolgerli. In questi due sembra in possesso dei requi- IN EUROPA posta dalla Bce, il cda del Mon- umanistici è il 71%. Per chi
due anni per il recepimento anni di vuoto ci sono state va- siti di correttezza che il go- tepaschi ha verificato i requi- punta su Informatica o
2015 della direttiva, e il decreto le- langhe di nomine. Per esem- verno rinvia. Tra i criteri di siti di Morelli secondo i nuovi Ingegneria tra l’84 e l’85.
12 maggio gislativo 72 del 12 maggio pio nel 2016 sono stati eletti valutazione la legge indica “le e più stringenti criteri, ma l’ha C’è una bella differenza.
A due anni 2015 già annunciava in quale consiglio di sorveglianza e condotte tenute nei confronti considerato fit and proper Secondo i dati 2014 che usa
dalla direttiva gloria sarebbe finito il salmo: consiglio di gestione dell’Ubi, delle autorità di vigilanza e le perché i nuovi e più stringenti l’Ocse, in Italia il governo
europea, le nuove norme sarebbero en- il cui stato maggiore è quasi in- sanzioni da queste irrogate”. criteri non sono ancora adot- investe solo il 7,1% del
l’Italia vara trate in vigore solo con un de- teramente imputato per gravi L'8 ottobre 2013 Morelli ha ri- tati dalla legislazione italia- budget in istruzione, in coda
il decreto creto attuativo e si sarebbero reati commessi nella gestione cevuto dalla Banca d’Italia u- na. Questa è però una dedu- ai Paesi Ocse. Ma se anche
legislativo applicate solo alle nomine della banca. Per non parlare na sanzione pecuniaria di zione. La decisione del cda le risorse fossero maggiori,
72, con cui fatte dopo il decreto. delle ripetute nomine ai ver- 208.500 euro, superiore al MARIO Montepaschi e l’approvazio- viene da pensare, leggendo
la recepisce. tici delle due banche venete massimo edittale, per non a- DRAGHI ne tacita di Bankitalia e Bce il rapporto, cambierebbe
Il decreto MA AL MOMENTO dell’entrata avviate verso il baratro. ver correttamente informato Bce e sono tutti atti segreti. Alla se- poco, di sicuro non le
prevede in vigore non dovrebbe scat- Una bozza del decreto è la vigilanza delle caratteristi- Bankitalia natrice questore Laura Botti- preferenze degli studenti.
che le nuove tare una revisione dei requisiti comparsa sul sito del ministe- che dell’operazione Fr es h, hanno ci (M5S), che ha chiesto la do- Oggi l’università in Italia
regole di tutti i banchieri? Così scri- ro per la consultazione pub- con cui Mps aveva fatto crede- approvato la cumentazione, la Bce ha ri- costa poco a chi la frequenta
entrino veva Mario Draghi il 16 giugno blica. Il Fatto ha chiesto quan- re alla vigilanza di aver realiz- scelta di Mps sposto il 14 agosto scorso, do- – il 27% in meno della media
in vigore 2015, illudendosi che Padoan do è prevista l’entrata in vigo- zato un aumento di capitale da su Morelli po due mesi di ponderazione, Ocse – ma rende anche
solo dopo avrebbe fatto il decreto attua- re ma il ministero non ha ri- un miliardo di euro per fare che concedere l’accesso agli poco, i benefici sono
un decreto tivo “entro l’estate 2015”. Nel- sposto. L’ex viceministro fronte agli oneri della sciagu- atti lederebbe la privacy di inferiori al 22% degli altri
ministeriale la lettera di diniego all’acqui- dell’Economia Enrico Zanetti rata acquisizione dell’Anton- Protetti e Morelli. E che divulgare gli Paesi dell’area. Parte del
di attuazione sto della banca Bim da parte è perentorio: “Con quello che veneta. Invece era un prestito. protettori “scambi di opinione”tra Bce e problema sembra essere
e si della cordata guidata da Pietro è successo a partire dal 2015 Il comportamento di Morelli è In alto, a sini- Bankitalia sul caso Morelli proprio nella facoltà scelta:
applichino D’Aguì, il presidente della Bce con le quattro banche, sarebbe stato definito dalla vigilanza stra, l’ad di non è consentito perché man- il 39% sceglie facoltà
solo avvertiva che, “una volta en- stato logico, prima ancora che “di particolare gravità”. Mps, Marco ca un “interesse pubblico pre- umanistiche (incluso
alle nomine trate in vigore in Italia le nuo- doveroso, vedere una sana Morelli e Pier valente” a conoscere. Giornalismo, un
fatte dopo ve norme, l’autorità compe- fretta nel varare questo decre- NELL’AUTUNNO SCORSO si è Carlo Padoan bell’azzardo...) contro il
tente dovrebbe verificare to. La pubblica consultazione, svolto, all’ombra dell’imman- Ansa/LaPresse MA ADESSO c’è l’a p p u n t a- 23% dell’Ocse. Il problema
nuovamente i requisiti fit and sa tanto di melina al quadrato cabile segreto d’ufficio, un rito mento con il destino. Il Tesoro non sembrano tanto le
proper di D’Aguì”. Quindi di per recuperare ancora qual- è diventato azionista di mag- scienze dure, la quota è il
tutti, si deduce. Il Fatto ha che mese”. Mentre fa melina, gioranza di Mps ed entro no- 25% contro la media del
chiesto se è prevista la revisio- Padoan approfitta come azio- vembre dovrebbe svolgersi 22%, ma i pochi che fanno
ne dei requisiti di tutti i ban- nista di Mps della vacatio legis l’assemblea per il rinnovo del Economia o Legge (dato
chieri alla luce delle nuove di cui è responsabile. Un anno Chiuso nei cassetti cda. A quel punto Morelli, in- curioso, visto che il Paese è
norme. Il ministero dell’Eco- fa – su ordine di Matteo Renzi Il Tesoro fa melina per proteggere sieme agli altri, dovrebbe sot- pieno di avvocati): 14%
nomia non ha risposto. La Bce – impose al presidente di Mps toporsi di nuovo alla verifica contro la media Ocse del 23.
ha risposto che una decisione Massimo Tononi (che in se- il manager di Mps, già multato dei requisiti. A meno che Pa- Per trovare lavoro servono
sarà presa alla luce del nuovo guito all’edificante episodio si da Bankitalia. Zanetti: “Dopo Etruria doan non trovi il modo di rin- molte politiche pubbliche,
decreto. è dimesso) di cacciare l’ad Fa- viare ulteriormente l’adozio- ma qualche scelta
Padoan sembra orientato a brizio Viola per sostituirlo con & C. era un dovere fare in fretta” ne del decreto. personale più oculata aiuta.
proteggere i banchieri italiani Morelli. © RIPRODUZIONE RISERVATA
16 » Il Fatto Economico | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

MULINI A VENTO Mazzoncini vuole quotare il 40% di Frecce e Intercity lasciando


IL GIUDICE:

M
il resto allo sfascio. Ma Padoan e Pd sbraitano: non vogliono grane in vista delle elezioni
RISARCIMENTO

Il Don Chisciotte delle Fs:


il piano dell’Ad per andare
Prof precari storici,
riconosciuto
il “danno
esistenziale”

in Borsa. Contro tutto e tutti


» DANIELE MARTINI

azzoncini contro il resto del INSTABILITÀ


mondo. Sulla quotazione dei
treni in Borsa il dinamico am-
q lavorativa per oltre
quindici anni, a riprova
ministratore delle Ferrovie, che il lavoro a tempo
Renato Mazzoncini, sta gio- determinato rischia di
cando una partita all'attacco diventare la regola
e senza alleati, proprio nel- e non
l'inquieta stagione prima l’eccezione.
Futuro? delle elezioni di primavera. Per questo,
Volitivo come sempre sta sfi- dodici
n IL PIANO dando tutti: in prima linea i insegnanti
Il piano di sindacati che contro il suo dipendenti di un
Mazzoncini: progetto si sono ritrovati u- centro di
in Borsa il niti in un amen. E poi mezzo formazione professionale
40% delle governo, a cominciare dal che fa capo alla Provincia
Frecce (Rosse, prudente Graziano Delrio, di Treviso, hanno chiesto
Bianche e responsabile dei Trasporti, il risarcimento per tutti gli
Argento) più che prima della pausa d'ago- anni di lavoro precario.
gli Intercity, sto ha fatto intendere a Maz- Siamo in Veneto e, come
cioè i treni zoncini che non era il caso di riportato dal Corriere, ai
a lunga accelerare con la privatizza- docenti è stato
percorrenza, zione, anzi, forse era meglio riconosciuto, secondo un
inclusi i frenare. E pure il ministro del provvedimento del
notturni. Le Tesoro, Pier Carlo Padoan, giudice del Lavoro di
Frecce fanno non è affatto entusiasta della Treviso, un risarcimento
utili, gli smania di Mazzoncini per la per tutti gli anni, tra la fine
Intercity Borsa. degli anni 90 e il 2014,
prendono Padoan è diventato scetti- che hanno continuato a
fondi dallo co da quando gli hanno spie- lavorare con la sola
Stato gato che il miliardo di euro garanzia di un contratto a
che secondo le stime verreb- termine. Il ricorso è stato
be incassato con la quotazio- presentato dall’avvocato
ne non transiterebbe verso il Silvia Benacchio che
ministero, ma si fermerebbe all’inizio chiedeva un
prima, nei forzieri delle Fs “a Il capo del gruppo L’ad delle Ferrovie, Renato Mazzoncini, bresciano classe 1968. È stato nominato da Renzi LaPresse risarcimento che avrebbe
disposizione per accrescere parificato il lavoro dei 12

l
la competitività, soprattutto c'entri fino a un certo punto I PROTAGONISTI insegnanti a quello dei
al l'es ter o”, ha specificato con i treni. Bresciano, classe colleghi di ruolo:
1 Mazzoncini. Per le Fs e le a-
ziende di Stato, Padoan sem-
1968, relativamente giovane
per le gerontocrazie pubbli-
“Parliamo di persone
laureate – ha raccontato
bra coltivare altri progetti, che, prelevato da un'aziendi- la legale al Corriere – e con
Miliardo magari una holding sotto l'a- na di trasporti fiorentina e l’abilitazione
L’incasso, la della Cassa Depositi e Pre- spinto appena due anni fa al all’insegnamento, ma che
secondo le stiti che raggruppi le parte- vertice del mastodonte Fs da per tutto il periodo preso
stime, della cipazioni da vendere diretta- Matteo Renzi, quando pensa in considerazione
privatizzazione. mente ai grandi investitori al suo futuro Mazzoncini non PIER CARLO venivano assunte a
Somma che senza quotazioni in Borsa. vede solo i binari. Si sente or- PADOAN settembre e licenziate a
finirebbe nelle Infine c'è il Pd che non ha al- mai una risorsa della Repub- Contrario luglio. Percepivano nove
casse Fs, non cuna intenzione di svenarsi blica e guarda al dopo voto, alla privatiz- o dieci mensilità l’anno,
del Tesoro per Mazzoncini sfidando a alle nomine future nelle zazione da senza tredicesima e
petto in fuori i sindacati, grandi imprese pubbliche e quando ha scatti di anzianità”. Il
pronti a opporre ai piani bor- ci tiene a presentarsi come il capito che ricorso è stato accolto e il

l
sistici dell'amministratore privatizzatore risoluto, an- i soldi non giudice ha sancito un
Fs una sventagliata di scio- che contro le prudenze della finivano accordo tra i docenti e il
300 peri con conseguente parali-
si dei treni proprio nei mesi
politica. Scommette, insom-
ma, Mazzoncini e la sua
al Tesoro
altri concorrenti (i treni pri- non avrebbe mai toccato l'u-
loro datore di lavoro,
riconoscendo l’esistenza
prima del voto. Per procede- scommessa ha così tante va- vati Italo); gli Intercity per- nitarietà del gruppo Fs. I sin- del “danno esistenziale” e
Milioni re verso la Borsa, Mazzonci- riabili da risultare al momen- dono e sono sussidiati dallo dacati si fidarono e Mercitalia accordando a ciascuno di
Quanto ni avrebbe bisogno dell'in- to non quotabile. Stato, 80 milioni fino all'anno è diventata una società che loro una somma tra i 2 e i
riceverà dallo tervento Pd che gli dovrebbe Il percorso da lui imbocca- passato, 300 a partire dal 2017 continua a perdere circa 140 15 mila euro. Nel verbale
Stato Fs per scodellare un nuovo decreto to verso la Borsa è completa- e per 10 anni. Quattrini che milioni di euro l'anno e che al firmato davanti al giudice
gli Intercity, in sostituzione del prece- mente diverso da quello au- potrebbero far gola agli inve- di fuori del perimetro Fs non Filippo Giordan si
dal 2017 al dente di fine 2015 che prepa- torizzato a suo tempo dal go- stitori al pari degli utili delle starebbe in piedi cinque mi- considera il “danno
2027. Settore rava la quotazione con pre- verno. Per Mazzoncini non MATTEO RENZI Frecce. Oltre a Rfi fuori dalla nuti. Ora i sindacati scoprono esistenziale patito a
in costante supposti completamente di- va quotato il 40 per cento del- I sindacati quotazione resterebbero i che la creazione di Mercitalia seguito della illegittima
perdita versi. Ma date le premesse l'intero gruppo tranne Rfi, la contrari alle treni regionali e i merci, in era l'antipasto di un piatto an- reiterazione dei contratti
appare molto difficile che il prosperosa rete dei binari che Fs in Borsa pratica le zavorre. cora più indigesto. a termine e della
Pd abbia voglia di acconten- deve restare interamente per le Il piano di Mazzoncini conseguente situazione

l
tare il capo delle Fs. pubblica, ma il 40 per cento prevedibili mette in discussione il tabù A DISTANZA di pochi mesi, di precariato patita, con
delle Frecce (Rosse, Bianche ristrutturazio- dei binari, cioè l'unitarietà del Mazzoncini ha cominciato a pesanti ripercussioni
140 IMPERTERRITO Mazzoncini
però va avanti. Il 4 settembre
e Argento) più gli Intercity,
cioè i treni a lunga percorren-
ni. Lui non
vuole grane
gruppo, mai toccata neanche
ai tempi di Mauro Moretti e
spacchettare anche il resto.
Ovvio che i sindacati si sen-
nella vita privata e sociale
di ciascuno – anche alla
al meeting di Cernobbio ha za, inclusi i notturni. Frecce e sotto elezioni solo sfiorata nella breve sta- tano presi per il naso e che luce della situazione
Milioni riproposto pari pari la sua Intercity stanno nelle stesso gione del presidente Marcel- considerino la quotazione dei familiare dei ricorrenti
La perdita strategia e qualcuno ha pen- cesto Fs come mele e pere: le lo Messori e dell'amministra- treni in stile Mazzoncini co- (alcuni senza supporti
annuale di sato al famoso soldato giap- Frecce guadagnano in un tore Michele Mario Elia. Nel me un pugno in faccia. Sanno economici, alcuni con figli
Mercitalia (ex ponese nella giungla che mercato dove ci sono anche caso delle Ferrovie unitarietà che per Frecce e Intercity minori) e della
Cargo), fuori combatteva la guerra da solo significa solidarietà tra i vari l'ingresso in Borsa è come la protrazione
dal perimetro ignorando che era finita da rami dell'impresa, con i più promozione in serie A, ma so- dell’instabilità lavorativa
Fs sarebbe un pezzo. Siccome però tutto forti tipo le Frecce che non si no anche consapevoli che per per circa 15 anni”. Un
destinata a si può dire dell'amministra- dimenticano dei meno solidi treni regionali e merci è la de- precedente che potrebbe
morte sicura tore Fs tranne che sia un sol- Il tabù Ferrovie divise e li sostengono nei limiti del finitiva condanna alla serie Z, fare giurisprudenza,
datino sprovveduto, c'è da Dopo Mercitalia (in perdita) possibile. Affrontando alla fi- con conseguenze prevedibili tanto che anche altri
chiedersi a che gioco stia gio- ne dell'anno passato la que- e inaccettabili dal loro punto insegnanti stanno
cando e quali sono i suoi veri l’amministratore ha iniziato stione della trasformazione di vista: ristrutturazioni se- intentando cause
obiettivi. Vista da questa an- a spacchettare il gruppo. Sindacati della divisione Cargo nella vere, licenziamenti, spazi ri- analoghe a quella dei
golazione la storia cambia società Mercitalia, Mazzon- dotti per qualsiasi contratta- colleghi di Treviso.
verso ed è lecito supporre che inferociti per le promesse mancate cini promise ai sindacati che zione migliorativa. FABRIZIA CAPUTO
l'ostinazione di Mazzoncini in cambio del loro assenso © RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | Il Fatto Economico » 17

La commedia Dopo tre anni di promesse, l’algerino osannato da Renzi è inadempiente


Per evitare contenziosi, Calenda tratta per l’uscita. Ma c’è la grana conti (e poco tempo) RACCONTANO
BALLE

Piombino ora rischia la fine:


1,164
resta solo il ricatto di Rebrab milioni
I posti svaniti
da prima della crisi
» CARLO DI FOGGIA (la sorveglianza è stata estesa a giu- Gentiloni impari

L’
gno 2019). Il primo step prevedeva
ultimo episodio del la riapertura del treno rotaie entro
declino della siderur- agosto e non è stato rispettato. La La storia » FRANCO MOSTACCI
gia italiana si svolge settimana scorsa Nardi ha spedito
nel silenzio dei suoi una lettera infuriata a Cevital ac- LA EX IL PRESIDENTE del
vecchi attori. Chi ha
messo il futuro delle acciaierie di
cusandola di essere inadempiente.
Il secondo step prevede di far ri-
n

Lucchini di
Piombino è
q Consiglio Paolo
Gentiloni nel suo discorso
Piombino nelle mani di avventu- partire gli altri due treni entro ot- stata venduta alla Fiera del Levante ha
rieri sconosciuti non è più in sella. tobre e presentarsi con un partner nel dicembre dichiarato che “dal 2008 al
La ex Lucchini - ora Aferpi - è di industriale, ma non sembra aria. E 2014 alla 2013 si sono
nuovo ferma. Il gruppo nordafri- qui scatta il problema: rescindere il Cevital persi un
cano Cevital, che due anni fa ha ri- contratto è complesso e togliere la dell’imprendito- milione e 90
levato la fabbrica dall’ammini- fabbrica agli algerini aprirebbe un re algerino mila posti di
strazione straordinaria, è in crisi contenzioso tale da uccidere le Issad Rebrab lavoro. E
nera. Il suo proprietario, l’algeri- speranze di rinascita dell’impian- oltre 900
no Issad Rebrab fa promesse sen- to. Meglio spingerli a vendere. Re- mila sono
za mai mantenerle. E i 2.200 ope- brab sostiene di aver perso 60 dei n A GIUGNO stati recuperati
rai - che dal 2014 si districano tra 120 milioni finora investiti e ne scorso Cevital negli ultimi tre anni”.
gli ammortizzatori sociali - sono In fabbrica L’acciaieria di Piombino aspetta da anni di ripartire Ansa chiede 100 per farsi da parte. Nei ha firmato un Non è chiaro cosa
appesi alle solite liturgie delle cri- giorni scorsi si è di nuovo fatta a- addendum intendesse per “posti di
si aziendali italiane. istituzionali mentre il commissa- bre 2014. Matteo Renzi saluta l’ac- vanti Jindal, con un piano che pre- all’accordo, lavoro”, visto che una
rio Piero Nardi cerca un acquiren- cordo come “un grande messaggio vede la riapertura dell’Altoforno. ma non ha persona può averne più di
IERI MATTINA a Roma il ministro te. Per gran parte del 2014 tratta per gli investitori stranieri”. Offre poco meno di 50 milioni, e fi- rispettato i uno se ha una doppia
dello Sviluppo Carlo Calenda ha con gli indiani di Jsw del magnate Oggi la fabbrica è inattiva. L’al- nora ha trovato le porte chiuse. primi step. Il occupazione o anche meno
spiegato all’ad del gruppo Cevital, Sajjan Jindal, ma al momento di toforno è chiuso dal 2014 e i treni ministero di uno se lavora a tempo
Said Benikene che non è più dispo- chiudere dal nulla spunta Rebrab (rotaie, barre e vergella) che devo- CALENDA lavora a una soluzione, minaccia di parziale o per una porzione
sto ad accettare passivamente che con un’offerta fantasmagorica che no laminare i semilavorati acqui- ma potrebbe non avere tempo. Ba- riprendersi la di anno, ma il messaggio
continui a venir meno ai suoi im- prevede la riassunzione dei due- stati da fuori sono fermi. I forni e- sta leggere il bilancio 2016 - chiuso fabbrica. che ha voluto trasmettere è
pegni. È l’ultimo episodio di una mila operai, e anche di più, con la lettrici non ci sono e in questi mesi in perdita per 16,9 milioni - per ca- Rebrab chiede che sostanzialmente si sia
grana che ha ereditato dal suo pre- realizzazione di due forni elettrici. la polemica si è divisa tra chi accusa pirlo. La società di revisione Kpmg 100 milioni tornati ai livelli
decessore, Federica Guidi. Rebrab - senza esperienza nella si- Rebrab di aver usato Piombino per si è detta “impossibilitata a espri- per farsi da occupazionali pre-crisi.
A Piombino la siderurgia è di ca- derurgia - parla addirittura di un far uscire soldi dall’Algeria e chi, mere un giudizio”, anche perché parte, ma la Le cose, però, non stanno
sa. Era la patria dei laminati “lun- polo dell’agroalimentare. Nardi come il presidente della Toscana “le linee di credito disponibili non principale così. Per effettuare un
ghi” utilizzati per la costruzione riapre la gara e l’algerino se l’aggiu- Enrico Rossi se l’è presa con le ban- sono sufficienti ad alimentare il ci- pretendente, confronto che abbia senso,
delle rotaie ferroviarie. Vent’anni dica nel tripudio generale a dicem- che, colpevoli di non voler finan- clo produttivo”. Vista la situazio- Jindal, ne offre si deve fare riferimento alle
fa viene privatizzata e se l’aggiudi- ziare l’algerino, nel frattempo fini- ne, a luglio scorso Nardi ha chiesto circa 50 unità di lavoro totali a
ca il bresciano Giuseppe Lucchini, to in disgrazia con in vertici politici di convocare subito un’assemblea tempo pieno, stimate nei
che aveva già tentato di prendersi Chi paga del suo Paese. per verificare i conti al 30 giugno, Conti economici nazionali
l’Ilva, poi data dal governo Berlu- Tremano 2.200 operai, Dopo aver fatto fuori una sfilza ricevendo l’appoggio dei sindaci dell’Istat.
sconi ai Riva. Passa un po’di tempo di manager, il 30 giugno scorso Ce- revisori, “anche alla luce dell’arti- Nel 2008 le unità di lavoro
e Lucchini getta la spugna ai russi nel limbo dal 2014 vital ha firmato con il ministero un colo 2446 del codice civile”. Quello erano 25,023 milioni e si
della Severstal, che naufragano an- Jindal offre 50 milioni, ma addendum all’accordo di vendita che impone la convocazione di sono ridotte a 23,250
che loro nel 2013: l’azienda viene che ha fissato nuove scadenze da un’assemblea dei soci per varare milioni nel 2013 con una
commissariata dal governo Letta. Cevital ne chiede il doppio rispettare, pena il ritorno della fab- un aumento di capitale. perdita di 1,773 milioni.
A quel punto si aprono i soliti tavoli brica alla gestione commissariale © RIPRODUZIONE RISERVATA Poiché nel 2016 erano
23,859 milioni, il recupero
nel triennio è stato di 610
Il report Ocse Italia ultima per la spesa destinata all’istruzione. I diplomati trovano lavoro più dei dottori mila unità di lavoro.
Nel periodo 2008-2016 il

Pochi laureati, poche chance: noi come il Messico bilancio è stato


particolarmente pesante
per l’industria in senso
stretto (-755 mila unità) e

P
ochi laureati, molti dei solo le donne. Sui motivi di que- nale premia più di un diploma per le costruzioni (-464
quali vengono per giunta sto storico ritardo vi sono molte professionale. Non c'è però da mila unità), quasi stabile è
dalle materie che offrono spiegazioni. Una molto accredi- essere troppo ottimisti, perché si rimasta l’agricoltura (-38
meno opportunità di lavoro. Tra tata – citata infatti dall'Ocse – sta conferma la scarsa appetibilità mila unità), mentre in
i membri dell'Ocse, solo in Mes- proprio nel fatto che il titolo u- sul mercato dei dottori in Lettere leggera crescita risulta il
sico c'è una percentuale inferio- niversitario spesso non garanti- (il tasso di occupazione è del terziario (+94 mila unità),
re alla nostra di adulti con in ta- sce un buon posto di lavoro, né 64,4%). Secondo l'Ocse, da noi con segnali contrastanti che
sca un titolo universitario. Tra tantomeno un ricco stipendio. quelli con un titolo in materie u- vanno dalla crescita delle
l'altro, l'amore degli italiani per Questo scoraggia le iscrizioni o manistiche sono ben il 30% dei attività professionali,
le facoltà umanistiche e lettera- in altri casi provoca abbandoni a laureati (questa volta siamo pri- scientifiche e tecniche,
rie condanna molti “dottori” al- metà strada: “Questi bassi livelli mi in classifica). Più “fortunati” amministrative e servizi di
la disoccupazione o, nelle mi- – si legge nella nota - possono es- sono invece i giovani ingegneri, supporto (+192 mila unità),
gliori ipotesi, a doversi accon- sere in parte dovuti a prospettive che hanno un tasso di occupazio- dei servizi di alloggio e
tentare di un impiego che non insufficienti di lavoro e a bassi ri- ne dell'84,9%, anche perché so- ristorazione (+101 mila
c'entra nulla con quello che si è torni finanziari”. no pochi. Proprio in questo am- unità) e di quelli alla
studiato. C'è poi il tema delle barriere bito esiste però un ampio divario persona (+94 mila), alla
all'ingresso, dovuto agli scarsi di genere: la disoccupazione diminuzione del commercio
IL RAPPORTO annuale Education investimenti che l'Italia destina femminile (14,4%) è il doppio ri- all’ingrosso e al dettaglio
at a Glance, redatto dall'Organiz- al settore dell'educazione. Già spetto a quella maschile (7,2%). (-219 mila unità) e della
zazione per lo sviluppo e la coo- l'intero budget destinato all'i- pubblica amministrazione
perazione (Ocse), è l'ennesima struzione del 2014, che va gli Anni tra il titolo, trovare lavoro può ri- LE PARI opportunità, comunque, (-74 mila unità).
bocciatura che l'Italia incassa sui stanziamenti per la scuola pri- i banchi chiedere una lunga ricerca, tanto restano una chimera quasi in o- Nel complesso, rispetto a
temi dell'istruzione, soprattutto maria fino al fondo universitario, Il report che il tasso di occupazione dei gni settore: considerando tutti prima della crisi, mancano
universitaria. raggiunge appena il 7,1% della dell’Ocse boc- laureati compresi tra 25 e 34 anni gli under 34 con laurea specia- ancora all’appello 1,164
La raffica di classifiche pub- spesa pubblica (ultimi nel ran- cia la nostra è del 64%, addirittura più basso listica, la difficoltà a trovare la- milioni di unità di lavoro a
blicate ci vede, per usare una me- king Ocse). I costi per frequen- università, dei diplomati con qualifica pro- voro riguarda il 12,3% degli uo- tempo pieno e non i 100
tafora sportiva, sempre ultimi o tare l'università in Italia ricado- fanalino fessionale (68%). Un po' diversa mini e ben il 16,6% delle donne. mila posti di lavoro o poco
quantomeno in zona retroces- no sui privati per il 35%, mentre di coda Ansa è la conclusione cui è giunto l'I- Vi sono però materie nelle quali più dichiarati da Gentiloni,
sione. A partire dal numero di la media è del 30% e in diversi stituto di analisi delle politiche la popolazione femminile ha che ha preferito la
laureati: solo il 18% della popo- Paesi – come al solito, quelli del pubbliche (Inapp), che però ha meno sfortuna di quella maschi- propaganda
lazione adulta. Penultimi in gra- Nord Europa - l'istruzione ter- considerato la popolazione dai le: Architettura, Scienze sociali all’informazione, trovando
duatoria, con la media generale ziaria è quasi totalmente a carico 20 ai 34 anni. Secondo il report e Medicina. un’inesorabile smentita dai
che raggiunge il 37%. Il distacco dello Stato. dell'ente italiano, basato sulle ta- ROB. ROT. numeri.
diventa del 35% se consideriamo Anche per chi riesce a ottenere belle Istat, anche la laurea trien- © RIPRODUZIONE RISERVATA
18 » Il Fatto Economico | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

MEZZOGIORNO Dopo anni di cattedrali nel deserto e fondi a pioggia si tenta un nuovo approccio
che ha dato risultati in Polonia: condizioni agevolate per investimenti e sviluppo in territori limitati
ILLIBRO

Zone economiche speciali, L’invasione cinese


che può trasformare
l’Italia in una colonia

l’ultima occasione per il Sud q L’ULTIMA NOTIZIA a fa-


re scalpore è stata quella
della proposta di acquisto della
Fiat Chrysler da parte del gruppo
cinese Great Wall Motors. Pochi

D
mesi prima era stata la volta del
» PIETRO SPIRITO * fino al 2016, invece che al 2020. Milan, passato nelle mani della
Nella individuazione del peri- cordata del finanziere cinese Li
opo gli ultimi decenni nei quali le metro delle Zes, il governo italia- Yonghong. Poi, nel giugno 2016, a
misure di intervento per il Mez- no ha scelto il criterio in base al entrare nella galassia cinese è
zogiorno erano state bandite dal quale l’area, anche non territo- stata l'Inter di
vocabolario della politica econo- rialmente adiacente, deve pre- Moratti con
mica italiana, finalmente si assi- sentare un nesso economico-fun- l'urlo di inco-
ste a una rinnovata attenzione al- zionale che comprenda almeno raggiamento
la questione meridionale. Il 12 a- un’area portuale, collegata alla "Fozza Inda"
gosto è stato pubblicato in Gaz- rete transeuropea dei trasporti. del nuovo so-
zetta Ufficiale il decreto legge 91, Il legame tra attrazione degli cio di maggio-
con disposizioni urgenti per la investimenti produttivi e ade- ranza Zhang
crescita economica nel Mezzo- guatezza logistica costituisce una Jindong, il nu- l Fozza Cina
La scheda giorno, convertito in legge il 3 a- delle chiavi di volta per l’efficacia mero uno del
Sabrina
gosto. Tra gli interventi previsti, delle politiche industriali e per il colosso cinese
Carreras
n ZES sono state istituite le zone econo- recupero di competitività dei ter- Suning. Ma
e Mariangela
Il decreto Sud, miche speciali (Zes). Per Zes si ritori. Non contano più solo lavo- quell’esclama-
Pira
convertito in intende una zona geografica- ro e capitali per generare produt- zione cult rac-
Pagine: 178
legge a inizio mente limitata e chiaramente i- tività, ma anche competenze e conta di più di
Prezzo: 16e
agosto, dentificata, nella quale le aziende connessioni. Serve anche la capa- un fenomeno
Editore:
ha introdotto già operative, e quelle che si in- cità di far crescere la dimensione che sembrava-
Baldini &
le Zone sedieranno, potranno beneficia- delle imprese e di puntare sui set- circoscritto ad
Castoldi
economiche re di speciali condizioni per gli tori a elevato contenuto tecnolo- analisti econo-
speciali (Zes). investimenti e per lo sviluppo. gico, per modificare la traiettoria mici e finan-
Sono di una specializzazione manifat- ziari: l'Italia è
un’evoluzione I VANTAGGI si traducono in bene- turiera ancora concentrata sui diventata la meta principale degli
delle zone fici fiscali e in semplificazioni settori maturi. investimenti cinesi in Europa. Ma
franche amministrative: il credito d’im- nel libro “Fozza Cina” – edito dal-
in ambito posta viene elevato fino a 50 mi- CON LE ZES SI APRE una nuova la Baldini&Castoldi e scritto da
doganale lioni di euro per ciascun investi- stagione per le politiche di svilup- Sabrina Carreras e Mariangela
e hanno mento nelle Zes, mentre si punta po nel Mezzogiorno. Né incentivi Pira – non si parla dei “cinesi d'I-
l’obiettivo su procedure semplificate e a- a pioggia, né intervento diretto talia” di seconda o terza genera-
di attrarre dempimenti basati su criteri de- dello Stato nell’economia. Le for- zione che acquistano ristoranti,
gli investitori. rogatori, fissati con decreto del ze produttive potranno contare parrucchieri e negozi, ma dei
Le Zes sono presidente del Consiglio, su pro- una cornice di maggiore compe- grandi capitali che si muovono da
state oggetto posta del ministro della Coesione titività determinata da strumenti Pechino alla conquista del Made
di una lunga territoriale e il Mezzogiorno. En- di semplificazione, crediti di im- in Italy. Pirelli, Ferretti Yatch, Be-
trattativa tro 60 giorni dalla pubblicazione posta adeguati per la realizzazio- nelli Moto, Krizia e l'olio Berio e
con Bruxelles della legge in Gazzetta, saranno Snodo Il porto di Gioia Tauro (Reggio Calabria) con navi e container Ansa ne di investimenti, contiguità ad Sagra, tanto per citare i casi più
per valutare fissate modalità e criteri per l’isti- aree già dotate di infrastrutture e famosi, da qualche anno parlano
criteri tuzione delle Zes. Poi, con suc- stono nel mondo oltre 4.500 zo- di servizi per la logistica. cinese. Le università italiane sono
e benefici per cessivi provvedimenti di gover- Classe dirigente ne economiche speciali, istituite Quando saranno adottati dal prese d’assalto da un esercito di
queste aree no, saranno istituite le singole zo- Altrove funzionano, qui in 135 nazioni, che contribuisco- governo i provvedimenti attuati- studenti cinesi desiderosi di ap-
circoscritte ne. no al mantenimento di circa 70 vi del decreto 91, la palla passerà prendere il nostro know how da
e con una Le Regioni Campania e Cala- bisogna capire se c’è un milioni di posti di lavoro. Nella al tessuto economico e sociale del spendere poi in patria. La doman-
particolare bria si sono già candidate a essere tessuto sociale in grado sola Unione europea esistono Mezzogiorno, che dovrà dimo- da allora è: l’Italia sta diventando
vocazione i primi luoghi per le Zes, avendo formalmente 16 Zes operative, strare di essere pronto all’appun- una colonia cinese? E a che prez-
produttiva approvato provvedimenti di di favorire l’innovazione di cui 14 in Polonia. L’esperienza tamento dell’innovazione. zo visto che i nuovi acquirenti so-
e di apertura giunta che definiscono criteri per polacca mostra risultati interes- Se vogliamo lavorare perché no perlopiù fondi sovrani e socie-
ai mercati la costituzione delle aree nelle santi: sono stati creati oltre l’Italia superi la grave crisi indu- tà a controllo statale con dirigenti
internazionali quali saranno operativi i mecca- Serve una accelerazione che non 287.000 nuovi posti di lavoro tra striale e sociale dell’ultimo de- scelti dal partito? Tanto più che
nismi di agevolazione. I porti di può essere data solo dalle forze 2005 e 2015, con attrazione di in- cennio, una delle chiavi attraver- gli investimenti cinesi non si sono
Napoli, Salerno e Gioia Tauro sa- endogene del mercato. Va rinno- vestimenti pari a 170 miliardi di so le quali è possibile riaprire la limitati al calcio e alle grandi fir-
ranno i baricentri di questa inno- vata la cassetta degli attrezzi della euro (l’Italia è il quinto investi- porta dello sviluppo è l’attivazio- me, ma si sono estesi al salotto
vazione. politica economica. tore nelle Zes polacche ). Nelle ne di una nuova politica economi- buono della nostra finanza, alle
Dopo la crisi iniziata nel 2007, aree in cui è stata istituita una ca: le zone economiche speciali banche e a settori delle teleco-
il divario territoriale nel nostro LE ZES SI SONO AFFERMATE nel Zes, la disoccupazione è inferio- possono essere uno strumento ef- municazioni e dell'energia. Per
Paese si è dilatato. Solo di recente mondo come laboratori per l’at- re del 2-3%, e il Pil più alto del ficace in questa direzione. giocare a questo tavolo con carte
cominciano ad emergere, in alcu- trazione degli investimenti e in- 7-8% rispetto alla media delle al- * presidente della Autorità alla pari c’è una chance da non
ne aree del Mezzogiorno, segnali cubatori di innovazione, capaci tre aree. Visti i risultati, il gover- di Sistema Portuale perdere: definire regole europee
di inversione di tendenza, che di promuovere sviluppo produt- no polacco ha deciso di proroga- del Tirreno Centrale comuni che ancora non ci sono.
vanno incoraggiati e rafforzati. tivo e occupazionale. Oggi esi- re gli effetti temporali delle Zes © RIPRODUZIONE RISERVATA

LAVORARE PER SPORT La decisione di Piana degli Albanesi (Palermo) ha provocato l’indignazione dell’Ordine che ha diffidato il sindaco

Bando del Comune per assumere


» ROBERTO ROTUNNO
un assistente sociale. Ma a gratis cliente, attenendosi alle indicazioni del Con-
siglio nazionale”. Insomma, chi accetterà di

S
e un Comune italiano, per legge, ha l'ob- lavorare gratis subirà anche il provvedimen-
bligo di dotarsi di un assistente sociale, to disciplinare. “Il danno sarà per tutti – pro-
ma non ha soldi a sufficienza per assu- ha competenze in materia socio-assistenzia- plesso di norme giustificherebbe quindi que- segue Gazzi - Non si può chiedere un servizio
merlo, che cosa può fare? Semplice: lo fa la- le e per questo deve reclutare una persona sta scelta, insomma, ma questo non basta a di qualità se non si riconosce un equo com-
vorare gratis. Sembra una battuta, ma è suc- con titoli adeguati. Nessuno, però, tra i di- convincere l'ordine professionale, che ha in- penso. Come può uno pagare l'assicurazione,
cesso davvero. A Piana degli Albanesi, paese pendenti dell'ente, possiede tali requisiti. fatti inviato una diffida al sindaco. “È l'enne- i contributi, la formazione continua se non ha
da 6 mila abitanti vicino Palermo, è in corso simo bando per lavoro volontario – ha spie- lo stipendio?”. Ricapitolando: l'assunzione è
una selezione per un professionista da impie- PIANA degli Albanesi, tra l'altro, non ha ri- gato il presidente della categoria Gianmario obbligatoria, le risorse però in questo caso so-
gare a titolo volontario. E la cosa preoccupan- spettato l'equilibrio di bilancio per il 2016 ed Gazzi – Si approfitta del fatto che ci sono gio- no inutilizzabili. Come si esce da questo pa-
te è che non si tratta di un caso inedito, ma di è stato quindi sanzionato: una circostanza vani colleghi che devono costruirsi creden- radosso? “Gli enti devono essere bravi a usare
una storia che si ripete tanto da allarmare il che di fatto riduce a zero la possibilità di ma- ziali ed esperienza da mettere nel curricu- i fondi del Pon Inclusione”, conclude Gazzi.
Consiglio nazionale dell'Ordine degli assi- novra della nuova amministrazione, insedia- lum. Grave che lo faccia l'amministrazione Il Fatto Quotidiano ha provato a contattare
stenti sociali. ta da un paio di mesi. “L'obbligatorietà della pubblica”. Secondo l'ordine, la prestazione via email l'assessore ai Servizi sociali di Piana
Il bando in questione è scaduto il 4 settem- figura di assistente sociale – si legge nella de- gratuita è illegittima perché il codice deon- degli Albanesi per una replica, senza però ot-
bre. Il documento approvato dalla Giunta è libera – non potrà che contemplare la moda- tologico della professione impone all'assi- tenere risposta.
chiaro: parte dal presupposto che il Comune lità della gratuità della prestazione”. Un com- stente sociale di “comunicare l'onorario al © RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | CRONACA » 19
IL PROCESSO D’APPELLO CONDANNATO a quattro anni per lando in Emilia Romagna l'esistenza di u- non rispondeva di associazione mafiosa) e

’Ndrangheta in Emilia
q concorso esterno in associazione
mafiosa l'ex consigliere comunale di Forza
n'associazione di tipo ‘ndranghetistico au-
tonoma, legata alla Cosca Grande Aracri di
i risarcimenti alle parti civili, tra cui 600
mila euro alla Regione. I giudici della Corte
Italia a Reggio Emilia Giuseppe Pagliani in Cutro (Crotone), con epicentro nel Reg- d'appello di Bologna hanno inoltre dimez-
Condannato anche precedenza assolto. Confermata invece la giano. Tra le conferme ci sono anche le zato la pena, sei anni, all'imprenditore Giu-
sentenza di primo grado per i restanti 59 condanne a carico di Nicolino Sarcone,15 seppe Giglio come riconoscimento del-
un consigliere di FI imputati del processo Aemilia che hanno anni e Nicolino Grande Aracri, sei anni e l'attenuante per la collaborazione di giu-
scelto il rito abbreviato. L'operazione por- otto mesi, l'uomo individuato dai pm come stizia.
tò nel gennaio del 2015 a 117 arresti rive- capo-cosca (che in questo processo però S. B.

IL CASO CONSIP Le motivazioni I giudici che hanno scarcerato Romeo: “Gravi


indizi di colpevolezza”. Ma non ci sono più le esigenze cautelari

Il Riesame salva
» VALERIA PACELLI

l’indagine su Tiziano bilità nel presente procedimen-


to”. Ciò, ribadiscono i giudici,

I
l Tribunale del Riesame salva “non implica necessariamente un
l’inchiesta Consip. O almeno giudizio negativo”. La scheda

e l’amico Russo
il filone che riguarda la cor- Il Riesame, nelle motivazioni,
ruzione di Alfredo Romeo, si è espresso sulla posizione di Ro-
ma anche quello in cui sono ac- meo, spiegando che seppur esi-
cusati Carlo Russo e il padre stano “gravi indizi di colpevolez-
dell’ex premier, Tiziano Renzi, za” l’imprenditore napoletano
per traffico di influenze. Nelle può tornare in libertà perchè non
motivazioni del Riesame, che ha ci sono più né il rischio di reite-
scarcerato l’imprenditore napo- stigatori. Sui pizzini in generale a- razione del reato né quello di in- n INCHIESTA
letano dopo 168 giorni tra carcere gli atti dell’inchiesta, il Riesame quinamento probatorio. Insom- La Procura di
e domiciliari, i giudici fanno un scrive: “L’acquisizione dei pizzi- ma, non ci sono più le esigenze Roma indaga
punto anche sulle intercettazioni ni, riconducibili, come si è visto al- cautelari e ne spiegano le ragio- sull’appalto
agli atti dell’inchiesta e spiegano, la grafia dell’indagato, appare ido- ni. Fm4 da 2,7
in soldoni, che se quelle disposte nea a delineare efficacemente, in miliardi
con il trojan non sono utilizzabili, questa fase, il quadro indiziario a INNANZITUTTO perché la Romeo di euro. Ma
non si può dire lo stesso per quelle suo carico”, ossia di Romeo. Gestioni ormai commissariata sono diversi
conversazioni captate con i siste- “risulta essere stata adeguata nel i filoni
mi più classici delle cimici. MA NELLE MOTIVAZIONI del Rie- rilievi formulati dal gip” ed è stata di indagine:
same si parla anche delle intercet- anche espulsa “dai lotti preceden- accusati
È SCRITTO nelle motivazioni del tazioni disposte con il trojan, un temente oggetto di aggiudicazio- di traffico
Riesame: “Va considerata, pur virus che infetta i cellulari facen- ne nell’ambito della gara Fm4”in- di influenze
all’esito di tale valutazione di inu- doli diventare dei registratori e detta da Consip. Inoltre, continua Tiziano Renzi
tilizzabilità (sul trojan, ndr), la te- il Riesame, l’intera vicenda caute- e il suo amico
nuta del complessivo quadro in- lare non può non “avere indotto Carlo Russo
diziario che è in gran parte fon- Le intercettazioni Romeo (di cui la Cassazione ha
dato, come si è visto, sulle tradi- Le conversazioni captate sottolineato l’incesuratezza) (...) a
zionali intercettazioni ambientali una riflessione sulle conseguenze n MAZZETTE
eseguite con modalità tradiziona- con il trojan non sono derivanti dalla propria condotta L’imprenditore
li nel periodo 3 agosto-29 novem- utilizzabili, ma quelle illecita”. Per non parlare del cla- Romeo è a
bre 2016 nel corso del quale sono more mediatico che – è scritto giudizio per
stati documentati 13 incontri tra con le cimici sì nelle carte – induce “a escludere aver dato 100
Romeo e Gasparri”, ossia il diri- Libero Arrestato a marzo, dopo i domiciliari, Romeo è tornato libero Ansa con certezza che nel breve perio- mila euro in 4
gente Consip che avrebbe ricevu- do le amministrazioni che intrat- anni a Marco
to dall’imprenditore circa 100 mi- bientali non riguardano solo gli dio in cambio della copertura po- che può essere utilizzato soltanto terranno rapporti con Romeo si a- Gasparri,
la euro in 4 anni. In cambio avreb- incontri Gasparri-Romeo. litica su Consip e non solo. nei procedimenti di mafia. Il col- sterranno dal porre in essere i ne- dirigente
be fornito informazioni riservate Il 3 agosto entra in scena anche Una specie di accordo (ipoteti- legio dice di non poter esprimere cessari controlli per assicurare la Consip, in
sulle gare. Accuse queste per le Carlo Russo – imprenditore fio- co) finito su un foglio scritto da alcuna valutazione “in ragione regolarità delle procedure di se- cambio di
quali Romeo dovrà affrontare un rentino amico del papà di Matteo Romeo il 14 settembre davanti a della concreta indisponibilità, in lezione”. Ieri il maggiore Gian- informazioni
processo per corruzione, mentre Renzi – che fino a ottobre 2016 è Russo, poi strappato e ritrovato questa fase, degli atti dell’indagi- paolo Scafarto, indagato in un fi- riservate
Gasparri - che ha ammesso - ha stato intercettato ben 8 volte men- nella spazzatura dal Noe: “30 mila ne napoletana”. E spiegano: “La lone dell’inchiesta Consip per fal- sulle gare
chiesto di patteggiare una pena a tre parlava con Romeo. Secondo i euro al mese per T.”, che secondo concreta impossibilità di accede- so e rivelazione di segreto, si è av-
20 mesi di reclusione. carabinieri, Romeo avrebbe trat- i carabinieri è Tiziano Renzi, e “5 re al materiale acquisito nell’inda- valso della facoltà di non rispon-
Ma nel periodo agosto-novem- tato con Russo il pagamento a Ti- mila euro al bimestre per C.R.”, gine napoletana, conduce neces- dere.
bre 2016, le intercettazioni am- ziano Renzi di una sorta di stipen- Carlo Russo, sempre per gli inve- sariamente a escludere l’utilizza- © RIPRODUZIONE RISERVATA

Caos vaccini a scuola: decine di bimbi spediti a casa


» VIRGINIA DELLA SALA
Asili e nidi Carabinieri davanti agli istituti, diffide, procedure nacciato di presentare un e-
sposto ai carabinieri.
tembre ci sarà una prima ve-
rifica e partiranno le racco-

U n’Italia a due velocità:


mentre la ministra della
Salute era in tv per spiegare
diverse nelle varie Regioni: in Toscana 1 su 5 è inadempiente mandate. Allo scadere di 30
A PAISIANO (Pordenone) un giorni dal loro ricevimento, se
bambino straniero è stato ri- non ci sarà la prenotazione per
che non ci saranno censure modulo prevede una circola- mandato a casa. “Non si tratta le vaccinazioni, scatteranno le
sulle fake newse che tutto pro- zione dei dati oltre i limiti fis- di mancata profi- procedure di al-
cedeva tranquillamente, ieri sati dal Garante della Privacy. lassi – ha spiega- lontanamento
all’ingresso di decine di scuole “Chiedo che i dati personali to il preside Mau- dei bambini.
materne si materializzava la vengano trattati solo dal diri- rizio Malachin –, Resta il nodo
prevista confusione per l’en- gente scolastico come autoriz- ma dell’assenza Discrezionalità di sc re zi on al it à:
trata in vigore dell’o bb li go zato dal Garante della Priva- dei certificati. La In Trentino, la sindaca di Ro-
vaccinale e dalle diverse inter- cy”. Arrivano i carabinieri. Il famiglia ha fatto ma, Virginia Rag-
pretazioni della legge. legale sostiene che non c’è mo- sapere che rego- l’allontanamento gi, ha scritto alle
tivo per non accettare la bam- larizzerà: non sa- degli alunni ministre della Sa-
IL PRIMO CASO, lunedì, in pro- bina. “Ho dovuto portare a ca- peva servissero i lute e dell’Istru-
vincia di Udine: Federica por- sa Valentina alle 13. Ma trami- documenti”. scatterà dopo zione. “C’è il caos
ta la figlia all’asilo ma non ha te avvocato ho presentato una Arrivano i pri- circa 40 giorni per la scarsa chia-
l’autocertificazione. La bam- diffida”. La vicenda si è risolta mi numeri. In rezza delle nor-
bina non può entrare. “La leg- qualche ora dopo. La bambina Toscana, gli ina- dalle segnalazioni me e ogni ammi-
ge sui vaccini prevede diverse è stata ammessa prima con ri- In attesa Bambini nel centro vaccini della Asl 1 di Napoli Ansa dempienti per o- nistrazione si re-
opzioni – racconta su Face- serva, poi definitivamente. ra nella fascia gola come ritiene
book –tra cui la presentazione Racconta, invece, Ilaria detto che le serviva un auto- ma il bambino è comunque ri- d’età tra 0 e 6 anni sono 18.141 più opportuno. L’amministra-
della copia della richiesta di Brancati di Pianezza (Torino): certificazione dei vaccini masto fuori. I genitori hanno su 103 mila (Firenze esclusa) zione capitolina chiede che i
appuntamento all’Asl. Io, che “La maestra, con i fogli delle mancanti. Ha detto che non annunciato il ricorso al Tar. Il concentrati soprattutto tra le ministeri coinvolti rendano
non ho vaccinato, allego copia autocertificazioni in mano, me la prendono”. Comune ha fatto sapere che province di Prato, Pisa e Livor- immediatamente uniforme
di raccomandata all’Asl”. Ma chiedeva alle famiglie se fosse- A Milano, una coppia di ge- sono stati 19 (su 33 mila) i bam- no. In Trentino, invece, per i l’applicazione normativa”. La
non ha compilato e firmato ro ‘a posto’ oppure no con le nitori ha cercato di far entrare bini rispediti a casa. Copione bambini non in regola non risposta, in serata: “Interver-
l’autodichiarazione imposta vaccinazioni”. E ancora, Ca- il figlio di 3 anni non vaccinato simile a Sesto San Giovanni. In scatterà subito l’espulsione, remo in tutti i casi di mancata
nel Friuli-Venezia Giulia. Il gliari: “Oggi sono andata all’a- alla materna di via Goldoni. questo caso è intervenuta la ma verranno consegnati dei corretta applicazione”.
problema per Federica è che il silo di mia figlia, la suora mi ha Hanno chiamato i carabinieri, preside: i genitori hanno mi- moduli ai genitori. Il 21 set- © RIPRODUZIONE RISERVATA
20 » | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

Cultura | Spettacoli | Società | Sport

Secondo Tempo
IN LIBRERIA Rossana Campo e la Dea dormiente

Tornate pure,
Da oggi in libreria per Bom-
piani il nuovo romanzo di Ros-
sana Campo, “Cati”. L’autri-
ce racconta al Fatto Quotidia-

care streghe
no la genesi di una “favola di

A
potere”.

» ROSSANA CAMPO

un certo punto, avevo co-

E fermate
minciato a pensare: quando
è successo? E perché? Quan-
do la forza femminile è stata
sottomessa, quando hanno i-
niziato a svilirci, ad ammaz-

la violenza
zarci e violentarci? Ricorda-
vo me stessa ragazzina, e le
mie amiche. La natura co-
minciava a modellare i nostri
corpi, era il momento in cui
Il libro ci sentivamo strabordanti di
energie, curiose, eccitate,
pronte a entrare nel mondo
come eravamo: vive, selvag-
ge. Quando abbiamo sentito
che tutto questo non andava
bene?

IL MIO PERSONAGGIO, la mia


Cati, mi è venuta incontro co-
sì, una ragazzina incazzata,
l Cati eccessiva, piena di un’ener-
Rossana gia che non sa dove mettere.
Campo Senza più madre né padre. Ha
Pagine: 224 sogni e desideri, ma tutta la
Prezzo: 16e sua vitalità finisce per ritor-
Editore: cerla contro se stessa. Ho
Bompiani sentito che questa ragazzina
aveva bisogno di qualcuno
che le dicesse qualcosa di di-
verso da tutto quello che le
veniva detto. E questo qual-
cuno doveva essere una don-
na più grande, un po’ fuori,
come lei, un’outsider che le
Pillola dicesse di assumere le sue di-
versità, la sua rabbia, e farne miente di Malta, la Dea della sione ironica, come a dire: qualcosa di mio, che lo era Vita di donna al ritmo delle stagioni, stabi-
una forza. Così Cati incontra morte e della rigenerazione ma sul serio credi che io sia sempre stato ma che proba- Rossana livano i legami delle persone
Seraphine, che ha l’aspetto di raffigurata nella celebre sta- messa così male? bilmente ero stata indotta ad Campo ha con la comunità, la Terra e i
una barbona ma si rivelerà u- tuetta ritrovata nell’ipogeo Ero rimasta sveglia, emo- abbandonare, a non ricono- vinto nel 2016 suoi frutti.
na strega sapiente. di Hal Saflieni. La mia Dea zionata, grata per aver rice- scere. Ho incominciato a par- lo Strega
Forse, tutto era comincia- però nel sogno non dormiva, vuto quella presenza strana, larne con amiche, e con don- Giovani e il DALLE PAGINE di Starhawk,
to tempo prima, con un so- e mi guardava con un’espres- numinosa. Era una Dea, lo ne incontrate casualmente, Premio Elsa strega, femminista e ecolo-
gno così potente sentivo, ne ave- parlavo delle energie femmi- Morante. gista, capivo che nei nostri
che mi aveva va la potenza, nili sepolte, dell’anima sel- Sotto, la Dea luoghi oscuri, nella nostra
n GUCCINI svegliata alle l’autorità. E sta- vaggia umiliata, del culto del- Dormiente rabbia, nella disperazione
INEDITO quattro del mat- va lì, distesa fra la Dea. di Malta Ansa che a volte ci prende, è rac-
Esce il 3 no- tino. Mi aggira- le rovine di un Sì, dicevano, è così. Ho co- chiuso anche il nostro pote-
vembre (Uni- vo fra le rovine antico impero, minciato a rileggere le favo- re. Stiamo parlando di pote-
versal) una romane dei Fori come a dirmi: Io le, e poi sono arrivata alle La prota- re personale, ovvio, non del
raccolta di
concerti del
Imperiali e in-
contravo una Il “potere” maschile sono sempre
stata qui, e con-
streghe. Germaine Greer
nell’Eunuco femmina aveva
gonista
“La mia
potere come siamo soliti
pensarlo (Trump, o Berlu-
donna, una bar- tinuerò a essere, detto: “Invecchiare serve so- sconi o…) stiamo parlando di
Quando la nostra forza
cantautore Cati è una
bolognese, bona cicciona; in eterno. lo se si può diventare una ragazzina un nucleo di energia potente
che rende era allungata, Mi ero messa strega e accumulare potere connesso alle forze vitali che
omaggio
alla fucina
distesa su un
fianco, con un
è stata sottomessa, a pensare al sen-
so di indegnità e
spirituale al posto di quello
politico o economico che ci è
incazzata,
eccessiva,
è stato perseguitato e schiac-
ciato. Forse, in questi anni
dell’Osteria
delle Dame,
braccio ripiega-
to sotto la testa. quando hanno iniziato di inadeguatez-
za che ancora e-
stato negato in quanto don-
ne. Le streghe discendono
piena
di una
che ci vedono andare alla de-
riva da tutti i punti di vista,
fondata
nel ’70
Avevo pensato
all’immagine ad ammazzarci? siste, sotterra-
neo, nella vita di
dalle sibille e dalle sante, so-
no di nobile lignaggio e nes-
energia
che non
questo potere potrebbe tor-
nare nel mondo, e fare qual-
della Dea dor- molte donne. suna donna deve vergognar- sa dove cosa per un’umanità aliena-
Un rifiuto di sé si di definirsi tale”. ta e connessa.
che agisce nelle mettere” Potrebbe suggerire nuove
nostre vite a livello persona- STAVO ENTRANDO in un ter- strade al potere patriarcale,
le e collettivo. Continuiamo ritorio che sentivo fertile e basato da sempre sul princi-
a vivere in un mondo che non pieno di possibilità. Era forse pio di dominazione e sfrutta-
ci ama. esistito un tempo diverso, co- mento. Il potere della Dea,
me ipotizzavano Riane Eisler nascosto per secoli dalle re-
HO COMINCIATO a leggere e e l’archeologa Maria Gimbu- ligioni maschili, monoteiste,
rileggere sotto una luce nuo- tas, in cui eravamo tenute in guerrafondaie, sarebbe un
va alcuni testi che mi avevano considerazione, partecipa- cambiamento di rotta per il
accompagnata negli anni: vamo alla vita pubblica, ai riti nostro vecchio mondo, un’al-
Quando Dio era una donna di collettivi; eravamo sacerdo- ternativa a quella follia che
Merlin Stone, Il calice e la spa- tesse, regine e sibille. Le stre- viene chiamata razionalità e
da di Riane Eisler, Dreaming ghe, che onoravano la Dea, a- che significa poi solo merca-
the Darkdi Starhawk, Il risve- vevano la capacità di guarire, to, denaro, sfruttamento,
glio della Dea di Vicki Noble. erano erboriste, levatrici. morte.
Mi sentivo connessa con Presiedevano alle feste legate © RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 21

Sinead O’Connor: “Picchiata” Lady Gaga lascia la musica Silvan premiato a Londra
La cantante si confessa in tv: “Da “Abbandono temporaneamente Al mago italiano va il prestigioso
piccola ho subito abusi fisici e psichici la musica. Sono stanca. Ma continuo David Devant Award, assegnato dal
da mia madre. Aveva una stanza a creare”. Lady Gaga lo ha annunciato più esclusivo e autorevole club di
della tortura. Felice che sia morta” al Festival del Cinema di Toronto magia, The Magic Circle di Londra

NEW YORK Waters dedica a tutte le vittime innocenti della guerra il concerto al Barclays
Center di Brooklyn per l’11 settembre. Adesso è diventato pure un animale da palcoscenico

Roger, il genio che riesce


perfino a commuoversi
» ANDREA SCANZI che sia, perché quando Ri-
New York chard Wright lo voleva tu lo

È
facevi. Small The Roses con-
parso quasi com- vince più live che su album.
muoversi, Roger
Waters, alla fine QUINDI L’APOTEOSI finale di
della prima data Brain Damage ed Eclipse. Il
newyorchese di bis è il trittico Vera, Bring The
Us+them. Barclays Center di Boys Back Home(entrambe a-
Brooklyn, 11 settembre. Non custiche) e Comfortably
un giorno qualsiasi, men che Divisa Numb. Si vola. Waters scende
meno qui a New York. Lui, u- d’ordinanza dal palco e saluta le prime file.
no degli artisti più smisurata- Roger Waters, Ha sempre la maglietta nera
mente spigolosi e ancor più 74 anni, si esi- aderente, jeans scuri e gambe
smisuratamente geniali delle bisce in ma- infinite da fenicottero. Sorri-
galassie, a fine concerto lo di- glietta nera de e pare addirittura felice:
ce. I 18mila – sold out o giù di aderente qualcosa di inaudito per lui.
lì – non smettono di applau- e jeans scuri Dice che in questo tour avver-
dire e lui, tra una pausa emo- LaPresse te “un grande amore” e
zionata e l’altra, dedica la se- senz’altro pensa al padre
rata a tutte le vittime inno- successo di Dark Side Of The La anche per Us + Th em . Parte na Wish You Were dolente- morto ad Anzio, perché ogni
centi della guerra. È in giro da Moon, l’alienazione prende il maturità quasi in sordina, con interpre- mente country, poi mini suite cosa che fa è per lui. Magari
Waters praticamente ogni sopravvento, al punto da por- Alla fine, tazioni “normali” di Breathe, da The Wall con The Happiest pensa pure a David Gilmour,
sera, Stati Uniti e Canada tarlo a sputare a un provoca- saluti Time e The Great Gig In The Days Of Our Lives e Another secondo cui Roger è uno che si
(forse Italia nella seconda tore idiota a Montreal nel ’77 e e strette Sky (in cui le due coriste dei Brick In The Wall Part 2 e 3. E arrende solo quando muore.
metà del 2018 o 2019), ed è or- a scrivere poi The Wall. Una Lucius, che lo accompagna- qui Roger gioca in casa. Se la Quando glielo riferimmo, du-
mai un compiaciuto animale volta solista, patisce il fatto di mano no, non convincono). Molto prima parte è buona, la secon- rante l’intervista per Il Fatto,
da palcoscenico. che i Pink Floyd restanti riem- Sorride meglio One Of These Days, u- da è monumentale. Si apre inizialmente se la prese. Poi
piano gli stadi mentre lui, pur e pare ad- nico recupero da Meddle, e u- con un gigantesco schermo capì che non era una critica,
CON I PINK FLOYD, che ha fon- avendo accanto Eric Clapton, dirittura na strepitosa Welcome To The che cala dall’alto e squarcia in ma un complimento. E a quel
dato con Syd Barrett e poi gui- no. Così, con i live smette. Per felice: Machine. La parte dedicata due il Barclays Center, ripro- punto disse che sì, lui è dav-
dato/dominato fino a The Fi- poi ricominciare a fine No- qualcosa all’ultimo disco, Is This The ducendo le ciminiere di Ani- vero uno che si arrende solo
nal Cut del 1983, non lo era. vanta, anni dopo quel capola- di inaudi- Life We Really Want?, trova il mals. Con le suite di Dogs e quando muore. Il pane della
Non così, almeno. Nella fase voro che era e resta Amused suo apice con Deja Vu. Duran- Pigs (quest’ultima dedicata sua vita è la sfida: rendere pos-
psichedelica saliva sul palco, To Death. Da allora Waters ha to per lui te Picture That ha problemi al interamente a Trump), si vola sibile l’impossibile. Lo era il li-
urlava belluinamente in Ca- regalato spettacoli straordi- microfono. Due tecnici entra- verso vette quasi imbaraz- ve di The Wall, lo sono anche
reful With That Axe, Eugene e nari per resa sonora e visiva: no tardivamente, lui li caccia zanti per noi umani. Money queste due ore di Us+Them.
non nascondeva i demoni con uno dei suoi marchi. È stato via: probabilmente, a fine pri- convince meno, poi però c’è Alla prossima, Roger, se vor-
cui combatte dalla nascita (o- così per l’In The Flesh Tour, è mo tempo, sono stati scoten- Us and Them e si piange. Ine- rai che una prossima ci sia.
ra perdendo e ora no). Dopo il stato così per The Wall . È così nati con giustezza. Ottima u- sorabilmente, com’è giusto © RIPRODUZIONE RISERVATA

TELEVISIONE MILANO Tra le novità del nuovo palinsesto, Niccolò Ammaniti debutta alla regia con “Il miracolo”

Sky riparte da Gomorra, aspettando Django


Progetti » NANNI DELBECCHI fiction Rai. Don Pietro Sava- Roberto Saviano e Django, la che in uno speciale natalizio;
rinviati Milano stano contro Don Matteo prima serie western targata e se Fiorello lascia, Carlo
Il mitolo- (mentre a Mediaset si teme- Sky. Rinviati alla prossima Cracco non molla: in Master-

È
gico “Dia- all’insegnadellegran- vano ancora le vendette di stagione (ma comunque con- chefcede il posto di giudice ad
bolik” an- di serie la stagione di Tonio Fortebracci). Filo con- fermati) l’ormai mitologico Antonia Klugmann ma niente
Sky, presentata uffi- duttore del terzo capitolo del- Diabolikannunciato per la pri- paura, lo vedremo nelle otto
nunciato cialmente ieri nel consueto la serie italiana più venduta ma volta diversi anni fa, il Papa puntate di Hell’s Kitchen.
per la pri- scenario del Teatro degli Ar- nel mondo sarà la guerra tra di Sorrentino, attualmente Al di là dei contenuti il vero
ma volta cimboldi, una volontà evi- Genny e Ciro per assumere il impegnato con il film su Ber- asso nella manica quest’anno
diversi dente già dal red carpet, dove comando dell’impero di Don lusconi (ubi maior…), e 1994, il è nella tecnologia: si chiama
anni fa, insieme alle inevitabili cele- Pietro, mentre un gruppo ri- terzo e conclusivo capitolo Sky Q la risposta alla minac-
e il Papa brità domestiche (Diletta vale farà il suo ingresso sulla della saga di Stefano Accorsi cia delle piattaforme strea-
di Sorren- Leotta, Ilaria D’Amico, Ludo- piazza, oltre i confini di Scam- nei panni del pubblicitario ming; ancora non è chiarissi-
vica Comello, Joe Bastianich, pia e Secondigliano e cerche- Leonardo Notte ai tempi mo di che si tratti, ma l’entu-
tino Raz Degan, Stefano Accorsi, rà di conquistare una fetta di dell’Italia di Tangentopoli. siastico comunicato assicura
Manuel Agnelli, Levante…) è mercato, probabilmente non “un’esperienza di visione che
svettata la presenza di Tim offrendo cioccolatini. SUL FRONTE dell’intratteni- coinvolgerà i nostri abbonati
Roth, il protagonista del dra- mento, invece, cambia così in modo sorprendente con
ma Tin Star, non a caso in on- NEL CORSO della stagione de- poco che sembra quasi di es- un’interfaccia intuitiva che li
da da ieri su Sky Atlantic. An- butteranno anche Ba by lo n La terza tore Niccolò Ammaniti (un sere a Viale Mazzini. Chiude accompagnerà su tutti gli
ticipazioni alla mano, i cari- Berlin, serie ambientata nella stagione noir dalle sfumature grotte- Edicola Fiore, il vero fiore schermi connessi”. Se abbia-
chi da 90 sono tutti nella se- Berlino negli anni 20, Britan- L’attore Mar- sche molto ammanitiano) e all’occhiello di Sky Uno, e per mo ben capito, qualcosa co-
rialità originale: il 17 novem- nia, due nuovi episodi de I De- co D’Amore Sui Generi dove la verve di il resto appuntamenti di pri- me un navigatore casalingo
bre arriva il terzo capitolo di litti del Barlume, con Stefano interpreta Maccio Capatonda si diverte a ma serata confermati, con i “pronto a suggerire i conte-
Gomorra, la scommessa che Fresi e Corrado Guzzanti nel Ciro Di Mar- prendere in giro un genere do- talent show in formazione nuti più affini ai loro gusti”. E
ha segnato un autentico pun- cast. In primavera sarà la volta zio nella serie po l’altro. (sparisce solo Italia’s got ta- magari, già che c’è, anche i
to di svolta nella serialità te- di altre due novità assolute “Gomorra” Ufficialmente al via anche lent, ce ne faremo una ragio- consigli per gli acquisti più
levisiva di casa nostra, in a- made in Italy: Il Miracolo, con due ulteriori progetti: Zero ne). Conferma anche per E poi affini.
perta rotta di collisione con la l’esordio alla regia dello scrit- Zero Zero tratto dal libro di c’è Cattelan, impegnato an- © RIPRODUZIONE RISERVATA
22 » SECONDO TEMPO | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

Libri

BIOGRAFIA Vita, documenti e leggende del fondatore dell’Adelphi: irregolare D. C. (DOPO CHRISTIE)
cosmopolita e misantropo, solitario e poligamo. In una parola: triestino
Giornalisti giallisti:

D la cronaca nera
» NANNI DELBECCHI

i intellettuali così si è perso


lo stampo: ecco la prima cosa fa scrivere bene
che verrebbe da dire, di fron-
te alla figura di Bobi Bazlen. » FABRIZIO D’ESPOSITO
E invece no. Lo stampo di

G
L’amore Bazlen non c’è oggi come iornalisti che scrivono gialli. Sono
Bobi Bazlen non c’era prima, ai tempi di tanti. Alcuni ci sanno fare e tengono
con Duska un’editoria di cui, questo sì, bene il ritmo, come Vincenzo Cer-
Slavik si è perso lo stampo, sempli- racchio e Rosa Teruzzi. Il primo è un gior-
cemente perché non è mai e- nalista romano del Messaggero, grande ti-
sistito. Era un genio senza foso della Lazio. Lo sparo
Il libro stampo Roberto Bazlen det- nel buio, questo il titolo del
to Bobi, che nei libri cercava suo libro, è un riuscito le-
“il suono giusto”, e per ca- gal-thriller d’antan, nell’I-
pirne il valore li ascoltava, talia degli anni Venti del
come zio Paperone assaggia secolo scorso, basato su
il dollaro per capire se è dav- fatti di sangue realmente
vero d’oro. Ma ci sono cose accaduti. In un Paese divi-
che solo a forza di cercarle so e rancoroso, in cui l’esito
non si trovano, e questo è il della Prima guerra mon-
primo merito di Bobi Ba- diale prepara la strada al l Uno
zlen-L’ombra di Trieste (La fascismo, un giovane cro- sparo

Bobi Bazlen, il genio


l Bobi nave di Teseo), in cui Cristi- nista di nome Diego segue nel buio
Bazlen - na Battocletti ricostruisce la un processo a Roma. L’im- Vincenzo
L’ombra vita di una figura tanto sfug- putato si chiama Ignacio Cerracchio
di Trieste gente quanto leggendaria Mesones, figlio di un di- Pagine: 377

che cercava nei libri


Cristina della nostra editoria, colla- plomatico peruviano, ed è Prezzo: 15e
Battocletti boratore di Bompiani, Ei- accusato di aver ammaz- Editore: Fazi
Pagine: 392 naudi, Guanda, Adriano O- zato la moglie Bice Simo-
Prezzo: livetti, infine cofondatore di netti. Mesones è cieco, non
19,50e Adelphi. avrebbe mai potuto spara-

il “suono giusto”
Editore: re, ma oscuri poteri voglio-
La Nave UNA BIOGRAFIA p oe t i ca , no la sua condanna.
di Teseo narrata con l’occhio fisso sui
documenti ma l’orecchio te- CON ROSA Teruzzi, che si
so alla musica del caso, dove occupa di cronaca nera a
risuona l’onda sommessa di Retequattro, siamo invece
Trieste. Non poteva che par- nella Milano di oggi. La
Il filo de- tire da qui l’infinito viaggiare mità con Umberto Saba e la pubblicare nulla di suo. Non toria si affida sempre meno fioraia del Giambellino è la l
gli affetti La fioraia
di questo grande irregolare figlia Linuccia, il ruolo svolto saliva in bicicletta Bobi, pre- al fiuto, alle capacità divina- seconda avventura di tre
del
L’intimità cosmopolita e misantropo, nella scoperta di Svevo, la feriva aiutare gli altri a farlo: torie dell’istinto, a quanto a- donne detective: Libera,
Giambellino
con Um- solitario e poligamo, vitale e complicità milanese con Eu- “Era un facilitatore. Reggeva veva generato il mito dell’uo- artista di bouquet nuziali,
Rosa Teruzzi
berto Sa- malinconico (in una parola, genio Montale, la frequenta- il sellino della bici per dare mo che cercava “il suono giu- con la madre libertina Iole
Pagine: 169
triestino), fuggito dalla sua zione romana del salotto di propulsione. Ma quando sto”. Eppure nel 1962 insie- e la figlia Vittoria, poliziot-
ba, la com- città nel 1934, a 32 anni, per Ernst Bernhard, psicanali- l’allievo prendeva l’abbrivio, me con Luciano Foà aveva ta dal carattere irritante.
Prezzo: 14e
plicità mi- non tornarci mai più. Da al- sta e astrologo junghiano; il Bazlen lasciava la pista, gira- fondato l’Adelphi, l’editore Stavolta a Libera si rivolge
Editore:
lanese con Sonzogno
lora mai una vera residenza, sodalizio durato per la vita va le spalle e si metteva le ma- che avrebbe fatto scoprire una promessa sposa, Julia
Montale un lavoro o una compagna con Quarantotti Gambini e ni in tasca, riprendendo la al l’Italia l’opera omnia di Manuela – Julia in onore
fissa spezzeranno la sua vo- quello tardo con Stelio Mat- propria strada con la consue- Nietzsche, gli autori della di Julio Iglesias – che vor-
cazione di amante senza fis- tioni, in cui sembra capovol- ta andatura curva”. Mitteleuropa non meno di rebbe trovare il padre in vista del matrimo-
sa dimora. Né con Trieste né gersi un implacabile schema tanti classici della cultura o- nio. Il mistero risale al 1975 e cela un segreto
senza Trieste. edipico. Per tutta la vita Ba- COME IN UN SILLABARIO, la rientale. “Libri unici per let- familiare custodito dalla mamma di Ma-
Battocletti ripercorre la zlen fu alla ricerca di figure narrazione della Battocletti tori affini”: esattamente co- nuela. A fare da sfondo, poi, un altro giallo,
sua fuga senza fine, passo per paterne di cui finì per diven- prima separa Bazlen dalle me era stata la vita di Bobi leitmotiv di questa serie: l’omicidio del ma-
passo, secondo una logica tare il fratello maggiore, così molte leggende che lo cir- Bazlen, genio senza stampo. rito poliziotto di Libera, nel 1992. I lettori
che è solo in parte cronolo- come tradusse, riportò alla condano per poi riconse- Sarebbe morto tre anni do- scopriranno un altro pezzetto della verità.
gica, piuttosto un riannoda- luce talenti dimenticati e ne gnarci l’uno e le altre più u- po. Appena in tempo. © RIPRODUZIONE RISERVATA
re il filo degli affetti. L’inti- coltivò di nuovi senza mai niti che mai, oggi che l’edi- © RIPRODUZIONE RISERVATA

CLASSICI Ha ispirato il film di Sofia Coppola ROMANZO Da Trapani al boom economico REPORTAGE Voci dalla prigionia

Donne contro le donne: Le emozioni di un bimbo La dignità delle ragazze


in morte dell’unico uomo in un tempo incompiuto rapite da Boko Haram
» ALESSIA GROSSI » GIAMPIERO CALAPÀ » ELISABETTA REGUITTI

“L’HO RITROVATOnel bosco”. E tutto ha inizio. Nel SI RESPIRA il Sud, la Sicilia, in un viaggio tra gli anni NON AMO questo bambino. Lo so che è stato suo
libro di Thomas Cullinan, uscito per la prima volta Sessanta e un presente imminente ma non com- padre a farmi del male, che il bambino è innocente.
nel 1966 e rinato dopo l’adattamento cinematogra- piuto. Il “Piccolo almanacco di emozioni” di Giaco- Dopo la sua nascita non volevo allattarlo, ma quelli
fico di Sofia Coppola, e nel film “L’inganno” che ha mo Pilati (Imprimatur, 14 euro) racconta l’universo del villaggio mi hanno detto: "Devi prenderti cura
ispirato. È il caporale John McBurney, faccia in giù di un bambino che cresce mentre l’Italia del Dopo- del bambino. Non macchiarti di questo peccato
nel fango, scappato dalle fila dell’esercito nordista guerra scrive la sua storia tra boom economico, davanti a Dio". Agnes ha 25 anni ed è stata tenuta
(come non immaginarlo nei panni – sporchi – di Co- stragi e mafia. Dalla gioia per i viaggi con la testa prigioniera per dodici mesi. Agnes è una delle pro-
lin Farrell?), ferito a una gamba. È lui l’intruso. Ma chi fuori dal tettuccio della Cinquecento allo stupore tagoniste de Le ragazze rapite - Boko Haram e il ter-
è che inganna chi, nel librodi Cullinan e nella pellicola l L’inganno per il dramma del terremoto del Belice, fino alla lPiccolo rore dell'Africa scritto da Wolfgang Bauer. Pubbli- l Le
è difficile dirlo. La cosa certa è che Coppola si è fatta Thomas strage di Pizzolungo e all’omicidio del giudice Ciac- almanacco cato da La nuova frontiera, tradotto dal tedesco da ragazze
prendere, trascinare, irretire dal romanzo di Culli- Cullinan cio Montalto, Pilati porta a spasso il lettore tra le sue di emozioni Angela Ricci e corredato dai raffinati scatti di Andy rapite
nan, molto più del precedente di Don Siegel del 1971. Pagine: 480 emozioni trapanesi con una capacità di narrazione Giacomo Spyra, il libro è un reportage dedicato al racconto di Wolfgang
Rara occasione in cui è impossibile ammettere la su- Prezzo: 17e che si presterebbe a una voce fuoricampo alla Pif in Pilati storie di rapimento, prigionia, violenza ma anche Bauer
premazia del film sul libro o viceversa. Al centro del- Editore: DeA un eventuale film o serie tv. Come nell’episodio del Pagine: 160 coraggio, fuga e speranza vissute dalle testimoni Pagine: 185
la pagina così come della scena ci sono donne: bion- Planeta colloquio con un carabiniere dopo la decisione del Prezzo: 14e incontrate dal corrispondente che scrive: "Ringra- Prezzo: 19 e
de, brune, alte, basse, adolescenti, giovani, mature. coordinamento antimafia di dedicare una targa a Editore: zio le donne che ho intervistato, non solo per la Editore:
Fili, aghi, quaderni, tavoli di legno, corpetti e petti- Montalto: “‘In quelle associazioni covano i germi Imprimatur pazienza e la fiducia che ci hanno dimostrato. Le La nuova
nature. Cinque voci e intorno il profumo di lavanda, del terrorismo. Si comincia così e poi…’. (…) Sono ringrazio anche per la forza che mi hanno dato. C'è frontiera
nonostante tutto, nonostante gli abiti del caporale uscito dalla stanza, stordito, con gli occhi pieni di tanta forza in queste donne". L'orrore delle violen-
ferito. Dismessi dalle mani stesse delle fanciulle quel buio slavato. Il sole, una verità scomoda. Ri- ze dei fondamentalisti di Boko Haram ha toccato
“costrette”a ripararsi dalla Guerra civile nel Collegio schiavo di diventare un brigatista per colpa di Ciac- l'apice nel 2014 con il rapimento delle 276 studen-
per signorine in Virginia di Miss Martha (per sempre cio Montalto. Ho salutato il carabiniere (…). Fuori, tesse nigeriane, ma sono migliaia, tuttora, le pri-
l’algida Nicole Kidman). Pregano, leggono, scrivo- finalmente la luce del giorno. Ora la caserma era il gioniere dei combattenti islamici. Bauer ha resti-
no, cuciono ferite, raccolgono funghi. Tagliano gam- castello delle favole. Coi merli e il ponte levatoio. Lo tuito dignità alle voci e alle anime di quante, seppur
be per tenere fermi i sogni. E avvelenano. Donne scalpitio dei cavalli. Il rumore delle armature. Non nuovamente libere, resteranno prigioniere per
contro donne. In morte dell’unico uomo. mi sono girato. Lo scirocco mi ha portato lontano”. sempre di quanto hanno vissuto.
Mercoledì 13 Settembre 2017 | IL FATTO QUOTIDIANO | SECONDO TEMPO » 23
Arte & Fumetti

IN MOSTRA Fino al 15 ottobre al Palazzo Braschi più di 200 opere del maestro veneziano: AROUND
utopie della Città eterna ridanno voce alle “parlanti ruine”. Dalle Vedute alle Acqueforti
• Lucio Fontana

La grandiosa Roma
L
Ambienti/Environments
» ANGELO MOLICA FRANCO Pirelli HangarBicocca, Milano
Dal 20 settembre al 25 febbraio
e rovine, da sempre, parlano

del Settecento
solo a chi le sa ascoltare.
Quando nel 1740 il giovane
veneziano Giovanni Battista
Piranesi (1720-1778) giunge
per la prima volta a Roma – in

ricreata da Piranesi
qualità di disegnatore nella
spedizione diplomatica del
nuovo ambasciatore vene-
ziano Francesco Venier – ha
Ricarica una folgorazione.
Ammiratore di Palladio
ne ll’architettura e lettore MOSTRA d’assoluta importan-
appassionato di Tito Livio, scale, ponti – che ispireranno za storica, che permetterà di at-
Piranesi (architetto, inciso- l’universo di Escher circa due traversare i celebri ‘Ambienti
re, disegnatore) nella pub- secoli più tardi – e ingranaggi spaziali’ di Lucio Fontana (1899,
blicazione Le Antichità Ro- nelle carceri, altro luogo fe- Rosario – 1968, Italia) e di risco-
mane (1743) le definisce ticcio di Piranesi. Infatti, di- prire la loro valenza estetica e
“parlanti ruine”, tanto inti- venute poi immancabili tra i formale, che li rende ancora oggi
ma è l’impronta che il pae- collezionisti all’epoca del contemporanei. Mai riuniti in
n BORGATE saggio romano lascia sul suo Grand Tour, le sue Carceri precedenza, si tratta di opere
Un viaggio immaginario. In Piranesi il d’Invenzione ispirate alle se- che mettono in rilievo la forza
fotografico gusto delle rovine si traduce grete di Castel Sant’Angelo al innovativa e precorritrice di un
nelle borgate, da un lato nell’esplorazione Carcere Mamertino ripro- grande maestro del Novecento.
per esplorare profonda al fine di poterle ri- pongono le atmosfere dei gi- Nello spazio delle navate
una Roma produrre nel disegno, dal- roni infernali danteschi: gra- dell’HangarBicocca nove Am-
autentica. Gli l’altro nello studio per impa- te, strumenti di tortura, bri- bienti spaziali e due interventi
scatti di rare e dimostrare come sono ciole di antichità colti in uno ambientali, creati da Fontana tra
Pasquale Li- state costruite. spazio dalla prospettiva sfug- il 1949 e il 1968 per istituzioni e
guori mostra- gente, capace di provocare musei italiani e internazionali.
no aree citta- AVEVA RAGIONE Marguerite straniamento e vertigine.
dine dove in Yourcenar quando ne La
epoca fasci- mente nera di Piranesi scrive L’ISPIRAZIONE utopica di Pi-
sta vennero che “è stato archeologo in ranesi trova il suo acme negli
istituite 12 un ’epoca in cui il termine studi sulla Forma Urbis (di
borgate stori- stesso non era in uso corren- cui sono esposti frammenti),
che: da Acilia te”. Ma oltre che il punto di la prima pianta marmorea
a Gordiani, mira di un’archeologia del sa- della Roma di Settimio Seve-
da Pietralata pere, le rovine di Roma sono il ro. A partire da essa, Piranesi
a Primavalle. luogo di una fantasticheria crea un piano urbanistico u-
BorGate, dal politica di Piranesi che, da topico e monumentale del
15 settembre uomo antico e moderno, vi Aquaforte Veduta del Campidoglio e di S. Maria in Aracoeli, Giovan Battista Piranesi Campo Marzio fatto di circhi,
al 31 ottobre, coglie il senso della fine, la vi- anfiteatri, lunghe strade tra
a ingresso li- sione di un’apocalisse. guaggi della scenografia e to sono del 1744. Forma le anse del Tevere. • Marino Marini
bero presso Oggi, l’archeologia e le in- della planimetria e che già dal L’intento immaginifico di urbis Ispirato dalla sconfina- Passioni visive
la Casa della tuizioni apocalittiche di Pira- titolo rinviano ad architettu- una grandiosa Roma si ri- Esposte tezza del suo sguardo, fu un Palazzo Fabroni, Pistoia
Memoria e nesi sono al centro di una re impossibili ispirate alla scontra anche nelle quattro parti della visionario che non casual- Dal 16 settembre al 7 gennaio
della Storia è grande esposizione a Palazzo grandiosità romana. Seguo- lastre dei celebri Grotteschi prima mente firmò in vita solo la ri-
un progetto Braschi fino al 15 ottobre: “Pi- no, poi, le Vedute – una rac- (1744-1747), quattro incisio- strutturazione di un mona- LA PRIMA retrospettiva che
che prevede, ranesi. La fabbrica dell’uto- colta di immagini di ruderi ni che testimoniano il culmi- pianta in stero benedettino (già palaz- ambisce a eleggere Marino Ma-
oltre alla mo- pia” (a cura di Luigi Ficacci e classici e monumenti antichi ne di una serie di sperimen- marmo zo di Alberico II di Spoleto, rini (Pistoia, 1901 – Viareggio,
stra, una Simonetta Tozzi) con più di – come Veduta del Campido- tazioni in cui l’artista trasfor- all’epoca principe dei romani) per la 1980), in modo organico, nella
giornata di duecento opere. Ammiria- glio e di Santa Maria d’Ara- ma il capriccio da genere di di Severo realizzazione Chiesa di S. storia della scultura italiana. La
studi e nume- mo, così, le Acqueforti come coeli(1746-1758), che vede ri- divertissement pittorico in Maria del Priorato a Roma. mostra ripercorre tutte le fasi
rosi appunta- Parte di ampio magnifico Por- tratta la piazza romana sotto immagine pregna significato. Plauso, allora, a questa mo- della sua creazione artistica, da-
menti sul toePianta di ampio magnifico un cielo apocalittico, in cui si Ai capricci, come si è detto, stra che rilegge il genio o- gli anni Venti agli anni Sessanta:
tema Col legi o (entrambe 1750) ravvisa la formazione da ve- Piranesi si consacra molto. E- bliato di Piranesi. oggetto di indagine è l’invenzio-
realizzate con i diversi lin- dutista: le Vedute di Canalet- sposti, troviamo capricci di © RIPRODUZIONE RISERVATA ne plastica che viene accostata
ai grandi modelli della scultura
del ‘900 e con alcuni dei secoli
passati che furono da lui recu-
IL FUMETTO Un uomo lupo in costume e ammiccamenti continui al lettore perati. Come i celebri e pertur-
banti primi grandi “Cavalieri”
Wolf-Man, il metafumetto di Kirkman: l’ultima lLo stupefacente
Wolf-Man
degli anni Trenta, che al loro
comparire furono giudicati un

possibilità di essere originali è usare i clichè R. Kirkman e J. Howard


Pagine: 184 Prezzo: 15.90e
Editore: SaldaPress
attentato ai canoni tradizionali.

• Hans Hartung. Polittici


» STEFANO FELTRI na piena lo riduce a una tormenti di un quarantenne? E il co- Galleria Nazionale dell’Umbria,
belva assetata di carne e stume? Un uomo lupo ha diritto a un Perugia

S
e c’è un genio degli anni sangue. Kirkman ha capi- costume? E il mentore che addestra Dal 24 settembre al 7 gennaio
Dieci del fumetto main- to che l’unico fumetto di l’eroe sarà come al solito una figura
stream, quello è Robert supereroi possibile oggi, ambigua ma nobile? Certo che sì. Per
Kirkman. Per aver creato The a parte il filone cinico e i- chiarire lo stile Kirkman: per decenni
Walking Dead, prima su carta perrealista, è il meta-fu- Bruce Banner si è risvegliato con i
e poi in tv, ma anche e soprat- metto. Lo scrittore sa che pantaloni ridotti a bermuda strappati
tutto per avere quella rarissi- il suo lettore ha già letto e dopo le sue trasformazioni in Hulk e
ma sintonia con il suo presen- visto tutto, che non potrà nessuno che cogliesse in questo l'in-
te che farà presto invecchiare mai sperimentare quel dizio che legava il gracile scienziato al
i suoi lavori ma gli permette di sense of wonder su cui si mostro incontrollabile. Qui la moglie
essere più contemporaneo di reggevano i comics della del licantropo lo scopre alla prima
tutti. Lo si vede anche con o- Marvel negli anni Sessan- notte: “Tesoro, cosa è successo ai tuoi
pere un po’ laterali della sua ta. E allora Kirkman ribal- pantaloncini?”. Si può costruire una HANS Hartung (Lipsia, 1904 -
produzione, come Lo stupefa- ta il rapporto: il lettore intera serie su questi ammiccamenti e, Antibes, 1989), una delle figure
cente Wolf-Man che esce ora brama di sapere come come dicono i nerd, gli inside joke? Se di spicco dell’astrattismo euro-
in volume per Saldapress. La Kirkman riuscirà a infila- lo scrittore è Robert Kirkman la rispo- peo del Novecento, a Perugia
serie è nata dieci anni fa e si è re tutti i clichè nella sua sta è sì. Magari non può durare in e- con 16 opere di grandi dimen-
chiusa nel 2010, pubblicata storia, le avventure di terno, e infatti Wolf-Manè stato meno sioni e 40 lavori su carta. Al pari
negli Usa dalla Image Comics Wo lf- Man dive nta no longevo degli zombie di W a lk in g di quelli antichi i suoi ‘polittici’ si
per i disegni di Jason Howard, cono- incidente in campeggio, non sappia- quasi una sfida intellettuale. Quand’è Dead, ma funziona e non annoia mai. articolano in elementi distinti,
sciuto da Kirkman a una festa del fu- mo bene cosa gli succeda ma poi di che arriva la Bat Caverna? E i tormenti Amazon ha capito il talento di Kir- fissati in sequenza, senza gerar-
metto e poi diventato un artista di suc- notte inizia a trasformarsi in un uomo da Uomo Ragno sui grandi poteri e le kman e gli ha fatto firmare un contrat- chia fra le immagini ma in scan-
cesso proprio grazie a Wo lf -Ma n. lupo peloso, abbastanza lucido da po- grandi responsabilità? Come si inca- to di esclusiva per le sue serie future. sione ordinata nello spazio.
L’uomo d’affari Gary Hampton ha un ter essere un eroe tranne quando la lu- strano i drammi adolescenziali con i © RIPRODUZIONE RISERVATA
A CURA DI CL. COL.
24 » ULTIMA PAGINA | IL FATTO QUOTIDIANO | Mercoledì 13 Settembre 2017

Dalla Prima
G
iuliano Amato è un uomo sor- RIMASUGLI allora – no, mica oggi, per carità – stanno tutti a Palazzo Chigi, entra
prendente. Anzi è un poeta se, l’Europa della moneta. Ciò che va Goria e accade l’imponderabile:
» MARCO TRAVAGLIO come dicono, del poeta è il fin la davvero raccontato a chi se lo fosse “Feci un errore di avventatezza,
meraviglia. Ieri ad esempio, sul Cor- Amato e il furto perso, però, è come Palazzo Chigi perché gli sillabai sottovoce: ‘Hai

E allora non si vede perché il


governo tutto Pep approvi
una legge così severa e poi si
riere della Sera, ha rievocato dopo 25
anni i fatti che precedettero l’uscita
dell’Italia dallo Sme, il sistema di cam-
dai conti correnti
arrivò a prelevare di notte il 6 per mille
dai conti correnti degli italiani. Dice A-
mato: dovevamo fare una manovrona
par-la-to con Ciam-pi?’. Speravo leg-
gesse le labbra. Lui fece cenno di sì,
chissà che aveva capito. Gli detti la pa-
permetta di varare un decreto
che mette le Pep al riparo dal
bi fissi europei progenitore dell’euro
che ci stava strangolando: ora, non si ovvero è del poeta e non sapevamo dove sbattere la testa;
alle 4 di notte Goria (che era ministro
rola e la misura passò”. Bismarck di-
ceva che di due cose è meglio non sa-
controllo della stampa e dell’o-
pinione pubblica. E con la scusa
vuole togliere suspense al drammatico
racconto, ma lo stesso ex premier con- il fin la meraviglia delle Finanze) butta lì che forse lui ha
un’idea, tipo una rapina in banca. Dice:
pere come vengono fatte: le salsicce e
le leggi (tanto più, si dirà, se le leggi fan-
della privacy che, nel caso delle clude che dopo aver svalutato “andò che faccio, approfondisco? E Amato: sì no carne di porco del diritto). Alla fine
Pep, tende a evaporare, visto benissimo”. Degna di nota pure la de- sì... ma prima parla con Ciampi (gover- resta, come sempre inevasa, una do-
che sia gli organi comunitari sia scrizione della vasca di squali che era » MARCO PALOMBI natore di Bankitalia). La mattina dopo manda: ma che davvero?
la nuova legge italiana le sotto-
pone a controlli infinitamente
più stringenti rispetto a quelli
riservati ai cittadini comuni, in
quanto – è sempre la legge che
parla – “i flussi di denaro illecito
possono minare l’integrità, la
stabilità e la reputazione del
settore finanziario e costituire
una minaccia per il mercato in-
terno dell’Unione nonché per lo
sviluppo internazionale”. Chi
pretende la stessa privacy della
gente comune, cambi mestiere
e torni a essere – ove mai lo sia
stato – un cittadino qualunque.
Se invece vuole collezionare ca-
riche, con relative prebende, si
rassegni a rinunciare alla priva-
cy, specie se serve a coprire le
magagne della sua attività pub-
blica.
Non sappiamo cosa diranno i
procuratori a Orlando sul suo
decreto-bavaglio: a giudicare
dalle prime reazioni, è prevedi-
bile una plateale, omerica per-
nacchia. Ma sappiamo cosa di-
remmo noi, se il ministro voles-
se ascoltare anche i direttori di
giornale: il giornalista ha il do-
vere professionale di pubblica-
re tutto ciò che sa, segreto o me-
no che sia, e nella forma più
completa e dettagliata che può.
Se un cronista giudiziario ha la
trascrizione testuale e integra-
le di un’intercettazione e la leg-
ge – quella di oggi, senza aspet-
tare il decreto Orlando – gli im-
pone di parafrasarne il conte-
nuto, il suo dovere è di infran-
gere la legge e di pubblicare il
testo integrale, non il suo per-
sonale e soggettivo riassunti-
no.
Dinanzi alle parole testuali
che si scambiano due perso-
naggi pubblici, senza interpo-
lazioni o interpretazioni perso-
nali, il lettore potrà formarsi
un’opinione il più possibile in-
formata. Invece, dinanzi alla
parafrasi del giornalista, nes-
suno potrà essere certo che
questi abbia compreso e sinte-
tizzato bene il pensiero dei due
interlocutori. Non c’è media-
zione che tenga: o il ministro ri-
tira il suo decreto, oppure l’in-
tera stampa italiana dovrebbe
violarlo fin da subito con l’obie-
zione di coscienza per farsi in-
dagare e, al processo, chiedere
al Tribunale di eccepire sulla il-
legittimità della norma per evi-
denti contrasti con l’art. 21 della
Costituzione e con l’art. 10 della
Convenzione europea sui dirit-
ti dell’uomo. E dunque di disap-
plicarla, com’è avvenuto con
altre norme incostituzionali e
nate morte, tipo la Berlusco-
ni-Castelli sulle rogatorie. Gli
ultimi casi di stupro, con i gior-
nali traboccanti di verbali per-
lopiù segreti (come le agghiac-
cianti testimonianze delle vit-
time), dimostrano che l’Italia è
il Paese di Sottosopra: massima
privacy per i politici (tranne la
Raggi, di cui si può pubblicare
qualunque cosa, anche priva-
tissima, dalle chat del solito
Marra) e zero privacy per la
gente comune. Anche perché il
cosiddetto Garante della Priva-
cy, così garrulo e arzillo quando
c’è di mezzo un B. o un Renzi,
proprio ora che dovrebbe di-
fendere la dignità delle donne
violentate, è caduto in letargo.