Sei sulla pagina 1di 4

Numero 162 21 gennaio 2014

CalciOratorio
Le tre C

Cuore, carattere, convinzione. Sono le tre C che emergono con prepotenza dopo lultimo successo
del SantEustorgio a Rho contro lArkema. Una vittoria cruciale, per aprire al meglio il 2014,
dimenticare in fretta leliminazione in Coppa e tenere al momento la Rondinella a -5, coi sestesi
attesi sabato dalla sfida contro la capolista nel derby col Sesto West.
I giallobl, pi forti della pioggia e di quei venti minuti in 9 contro 11 (il gol di Perrone arrivato
in 10 contro 11), hanno cos mandato un chiaro messaggio alle rivali in vista di questo rush finale.
Squarci di cuore e di carattere la squadra di DUrso li aveva gi fatti vedere in precedenza (ad
esempio con Brianza e Cassala), ma oggi ci che salta allocchio la convinzione di questa
squadra. Che sa soffrire, aspettare e colpire al momento giusto. Una maturazione evidente e
confermata anche dai numeri: 6 vittorie e 1 pareggio nelle ultime sette partite, con camaleontica
capacit di cambiare e interpretare moduli differenti e attingere risorse preziose dalla panchina.
Un segnale di forza del gruppo, chiamato ora a mantenere questa lucidit e solidit, perch le
trappole sono dietro langolo. Incirano, Sesto e Cassala nei prossimi tre sabati, probabilmente il
tris di partite decisive in ottica promozione, prima di un finale apparentemente pi morbido e in
discesa.
Probabilmente si potrebbe aggiungere una quarta C, quella di collettivo, visto che in questa
squadra segnano un po tutti e tutti risultano fondamentali nel portare quel mattoncino che ha
contribuito alla striscia di risultati utili citata in precedenza.
Questa corsa bellissima, comunque, ha ancora alcuni km da raccontare

Campionato:

Arkema-S.Eustorgio 0-1

(Perrone)

Coppa Csi
S.Eustorgio-Sesto Rond 1-2

(Garegnani)

I nostri match:
La f r ase de l l a se t t i mana:

!Dio ci ha dato due orecchie ma soltanto una
bocca, proprio per ascoltare il doppio e parlare la
met"#

Epitteto


2
Le pagelle del Mister


Comincio 6,5: nel primo tempo se la vede brutta tre volte e in una di queste manda sul palo.
Pericoloso coi suoi rilanci, abbassa il muro fino alla fine. PITCHER

Ronchi 5,5: il campo il suo, la posizione meno. Lavorare da terzino contro un avversario
rapido lo mette un po in difficolt. Per combatte, non si risparmia e regala anche un paio di
ranzate degne di note. SCOZZESE

Garegnani 6,5: espulsione esagerata, che per in parte macchia una gara sul campo ben
condotta e con solo qualche affanno sui recuperi in velocit. Per tiene e comanda.
CASTIGATO

Zucchelli 7: primo tempo normale, poi accende il turbo e nel secondo tempo, quando c da
difendere in doppia inferiorit numerica, manifesta la sua supremazia sugli avversari.
GUARDIA

Iervolino 7: tonico, pimpante, attento, propositivo. Insomma, una grande partita, in cui perde
anche la suola della scarpa e gioca qualche minuto con solo il calzettone. MAESTOSO

Ferrari 6,5: esce dal campo con il fango fin dentro le orecchieil segno pi tangibile di quanto
ha lottato e rincorso. Si fa il mazzo come un leone. ESTASIANTE

Ponzo 6: meriterebbe un 4 per come si fa buttare fuori in modo sciocco, per la sua legna in
mezzo al campo la porta, seppur non sempre con lucidit. Pi in ombra rispetto ad altre volte.
INGENUO

Gregorio 6,5: gli manca solo il gol in un sabato di grande corsa, cuore e pericolosit. Difetta di
precisione al tiro, la traversa gli nega la rete su punizione. FERITO

Perrone 7: ci mette una mezzora buona a carburare, poi diventa devastante, esaltandosi nel
ruolo di punta centrale. Un gol bellissimo e pesantissimo pi altre giocate extralusso.
DETERMINANTE

Guglielmini 6: prestazione vogliosa, ma imprecisa. Per confeziona lassist che manda in rete
Perrone. E vi pare poco? . ARRUFFONE

Gomez 6: chance da titolare sfruttata a met. Impegno e corsa non mancano, anche un paio di
guizzi nel primo tempo, poi esce quando la squadra rimane in 10. VOLENTEROSO

Antonietti 6: il gol che sbaglia a porta spalancata ha dellincredibile, ma comunque riporta
equilibrio al centrocampo. SCIUPONE

Marino 6: ormai ci aveva abituato a grandi ingressi nella ripresa. Questa volta deve dare una
mano solo a contenere nella grande muraglia finale. GENEROSO
Pugni 6,5: a sorpresa finisce in panchina inizialmente, poi quando entra risistema le cose,
portando ordine e compattezza al reparto difensivo. LUCIDO

DUrso 7: il ko in Coppa gli aveva lasciato un po di amaro in bocca. Presenta un modulo
aggressivo e offensivo. L1-0 bugiardo, perch la squadra crea almeno una quindicina di
occasioni da gol, rimanendo padrona anche in 10 e in 9 uomini. LANCIATO


3
La voce dello spogliatoio


"#$%&': "0ttima inteipietazione uella paitita ua paite uei iagazzi, sia a livello
mentale che ui gioco e su un campo molto uifficile. Bovevamo faie i tie punti e li
abbiamo fatti, nonostante le vaiie complicanze, come au esempio gli ultimi venti
minuti giocati nove contio unuici. Li la squauia ha ieagito in manieia peifetta,
senza subiie giossi peiicoli. E stata una battaglia e i iagazzi si sono mostiati uniti e
con un gian caiatteie. Queste sono le paitite che ti uanno una maicia in pi. Sono
molto oigoglioso ui loio. 0ia uobbiamo teneie alta la tensione e non mollaie un
attimo. 0gni paitita pei noi sai impoitante ua qui fino alla fine. Pensiamo a faie
tie punti ogni volta e guaiuiamo gaia uopo gaia. Sono sicuio che alla fine uell'anno
iaggiungeiemo i nostiil obiettivi".

(%)*'%+': "Abbiamo in testa ben chiaio qual'e il nostio obiettivo e ci siamo
compattati pei iaggiungeilo. Abbiamo giocato una gianue gaia, peiche a tiatti
abbiamo usato il cuoie, in altii la tecnica e in altii il caiatteie. Sono aimi che ci
seiviianno fino in fonuo. Stiamo facenuo un piccolo capolavoio, ma ci basta un
solo passo falso e iischiamo ui vanificaie tutto. Nancano S finali, S battaglie, S
gueiie. La cosa impoitante e manteneie questa unit e questa concentiazione,
peiche oia abbiamo tie paitite uuiissime. Faccio i complimenti a tutti i miei
compagni, peiche e veiamente bello e uiveitente giocaie con loio"

,)%-'.+/': "Buona piova nonostante fosse la teiza gaia in una settimana. vittoiia
impoitantissima e conseguita in nove contio unuici su un campo al limite uella
piaticabilit. Sono ovviamente molto contento".





4

IL NOSTRO CAMMINO 2013-2014
14 settembre Galatotinays-S.Eustorgio (Coppa) 2-2 (7-5 dcr) Zucchelli, Gregorio
21 settembre Aso Cernusco-S.Eustorgio 4-1 Antonietti
28 settembre S.Eustorgio-Rondinella B 2-2 Gregorio 2
5 ottobre S.Eustorgio-S.Luigi 2-1 Guglielmini 2
12 ottobre Brianza 82-S.Eustorgio 3-3 Zucchelli 3
19 ottobre S.Eustorgio-Incirano 1-0 Gomez
26 ottobre Sesto West-S.Eustorgio 3-0
2 novembre S.Eustorgio-Cassala 3-1 Gregorio 2, Ponzo
16 novembre S.Eustorgio-Artelegno 2-1 Antonietti, Guglielmini
23 novembre S.Eustorgio-Aso Cernusco 3-0 Zucchelli, Gregorio, Guglielmini
30 novembre Rondinella B-S.Eustorgio 1-1 Guglielmini
7 dicembre S.Luigi-S.Eustorgio 2-7 Gregorio 3, Guglielmini, Marino, Perrone, Gardoce
14 dicembre S.Eustorgio-Brianza 2-0 Abbatiello, Ronchi
15 gennaio S.Eustorgio-Sesto Rond (Coppa) 1-2 Garegnani
18 gennaio Arkema-S.Eustorgio 0-1 Perrone
25 gennaio Incirano-S.Eustorgio
1 febbraio S.Eustorgio-Sesto West
8 febbraio Cassala-S.Eustorgio
15 febbraio S.Eustorgio-Arkema
22 febbraio Artelegno-S.Eustorgio