Sei sulla pagina 1di 5

Numero 156 4 novembre 2013

CalciOratorio
Tu chiamale se vuoiemozioni


Si vive di emozioni. Il calcio ne offre a centinaia. In senso positivo e negativo. Emozioni
puramente sportive, ma anche tante emozioni umane. Emozioni che spesso finiscono con
lintrecciarsi fra di loro. Una vittoria 3-1 in rimonta lascia un sapore dolce per un intero fine
settimana. Tra qualche anno, forse, sar solo in un angolino dei nostri ricordi. Ma sono state
emozioni. Forti, intense, vere, volute. C stato laspetto sportivo ricco di adrenalina, con la
rabbia e la frustrazione alla fine del primo tempo che hanno lasciato spazio al fischio finale alla
gioia, alla soddisfazione e alla consapevolezza di essersi ritagliati uno spazio da protagonisti.
Ovvio, solo in quegli 80 minuti di un sabato mattina. Che per sono i nostri 80 minuti.
Unemozione sportiva che non avrebbe senso se non venisse completata dallemozione umana:
quella che provi guardando i tuoi compagni di battaglia alla fine della contesa, quelli che ti hanno
aiutato a portare a casa i tre punti, quelli per cui hai lottato, hai sudato e ti sei spremuto fino
allultimo.
Al fischio finale mentre abbandoni quel rettangolo verde dovresti provare emozione
nellabbracciare il tuo compagno, vedere il sorriso e anche la stanchezza sul suo volto.
Si gioca per divertirsi, per vincere e per stare bene insieme.
Ma si gioca soprattutto, o almeno si dovrebbe giocare, per emozionarsi. Per portarsi dentro e
dietro questo bagaglio di momenti che, un giorno, ci mancheranno terribilmente

[Data]

Campionato:

S.Eustorgio-David Cassala 3-1
(Gregorio 2, Ponza)

Sabato 16 novembre:

S.Eustorgio-Artelegno
I nostri match:
La f r ase de l l a se t t i mana:

!La persona che rimane calma in ogni
circostanza " invincibile#

Yogananda


2
Le pagelle del Mister


Comincio 6,5: impotente sul gol, sempre tempestivo nelle uscite e pericoloso con I suoi
lunghi rinvii dal fondo: PORTA BLINDATA

Pugni 6: si trova spesso sulla strada il cliente pi pericoloso. Ci mette un tempo a
prendergli le misure, poi gioca una ripresa di grande sostanza: EFFICACE
Garegnani 6: un errore vistoso sul gol, per non si scoraggia e riprende la sua partita
serena e affidabile concedendo le briciole agli avversari: SOLIDO
Zucchelli 6,5: gestisce la difesa senza patemi, sfiora un paio di gol di testa come al solito e
si conferma! GRANITICO
Iervolino 7: prende botte, corre, si inserisce e difende. Partita totale e uscita dal campo in
modo stoico. Si sta ritrovando. ESPLOSIVO

Antonietti 5: lunico sottotono. Le idee ci sarebbero, ma gambe e fiato lo abbandonano
presto e lo portano a errori grossolani. FUORIFASE
Gregorio 7: ottima partita da trequartista, specie nella ripresa, giocata con abnegazione,
sacrificio e qualit. Firma le due reti della rimonta con senso del gol e freddezza:
INDEMONIATO
Ferrari 7: pu essere un caso che al suo ritorno da titolare la squadra, e soprattutto il
centrocampo, sfoderi forse la miglior prestazione stagionale? No, perch leterno Gigi
ancora il migliore nel fare legna e insegnare tattica. IMMARCESCIBILE
Marino 6,5: sbaglia un gol comodo davanti al portiere, ma entra nel match con piglio e
buone giocate. Quando sar al top, sar una risorsa preziosa. FINISSEUR

Perrone 6,5: torna dopo la tribuna punitive. C voglia di fare, di saltare luomo e di
mostrare la sua qualit. Che serve e convince. CAGNACCIO
Ponzo 6,5: gioca quasi tutta la partita complice linfortunio prematuro di Aric. Presenza
fissa, recupera parecchi palloni, ringhia e si toglie anche la soddisfazione del primo gol,
quello della sicurezza: TUTTOFARE
Guglielmini 6: confusionario come spesso gli capita, si divora un gol gi fatto nel primo
tempo. Poi, per, mette lo zampino su tutti e tre i gol, guadagnandosi in particolare il rigore
del sorpasso: CROCE E DELIZIA
Gomez 5,5: dentro nel finale con voglia di mettersi in mostra, ma un po troppo frenetico:
ARRUFFONE

all.re DUrso 7: lancia la sfida del modulo col trequartista e tre mastini in mezzo. Ripagato.
Squadra sempre viva, sempre in controllo di ritmo e occasioni nella gara. Lo 0-1 mette
paura, ma I suoi ragazzi reagiscono con personalit e qualit: CAMALEONTICO






3
La voce dello spogliatoio

DUrso: Ovviamente sono pienamente soddisfatto di quello che hanno fatto i ragazzi sabato. La
squadra ha capito fin da subito questo nuovo modulo e cosa chiedevo. Abbiamo creato molte
occasioni nitide da gol e concesso pochissimo agli avversari. C da migliorare in fase realizzativa
e gi da mercoled inizieremo a lavorarci. Finora abbiamo sprecato parecchi punti in campionato
e in una stagione cos corta sono pesanti. Ma guardiamo partita dopo partita cercando di
vincerle. Pi Avanti guarderemo la classifica e magari un filottdo di 3-4 successi potrebbe
riportarci in alto. Ma serve continuit

Gregorio: E stato un successo fondamentale e fortemente voluto. Credo che tutti noi ne
avessimo bisogno prima di tutto per il morale e poi anche per la classifica. Aver vinto in rimonta
e con una ripresa di grande carattere e qualit stato un bel segnale, ma noi non possiamo
rilassarci nemmeno dieci secondi e per fare il salto di qualit dovremo giocare con questa
cattiveria e voglia anche le prossime partite. I due gol mi ripagano del tanto lavoro che sto
facendo dallestate, sono stati una gioia immensa, ma la cosa che pi conta che la squadra stia
trovando pian piano gli automatismi giusti. Ringrazio tutti per limpegno e il sacrificio e sono
davvero felice per il gol di Ponch, perch un ragazzo che si subito calato al meglio nella nostra
realt

Iervolino: Sono contento per la vittoria, nel complesso piuttosto meritata. Sono convinto che se
giochiamo in questa maniera possiamo anche puntare alla promozione

Ponzo: Sono felice di questa vittoria, volute e meritata. Erano fondamentali i tre punti e li
abbiamo portati a casa

Claudia Garegnani (tifosa): Sabato mattina volont e vittoria si sono incontrate. Forza
SantEustorgio! Per il future servono grinta, fiducia, rispetto, umilt e orgoglio. Tutti ingredienti
importanti e necessari per creare un bel gruppo che gioca e si diverte in giallobl

4
Botta e risposta conSimone Ponzo

Ciao Simone, benvenuto a boiuo e pei te scatta l'oia uella piima inteivista.
Raccontaci innanzitutto un po' il tuo iappoito con il calcio. Quanuo hai cominciato
e come sei finito poi al sant'Eustoigio.
La mia espeiienza calcistica e iniziata all'et ui quattio anni piesso l'oiatoiio La
Rossa e giocavo con bambini pi gianui. Poi ho continuato in vaiie societ
appassionanuomi sempie pi.

Cosa ti ha insegnato in tutti questi anni questo spoit.
Il calcio mi fa uiveitiie e in campo penso solo a concentiaimi e a uaie il massimo.
In questi ultimi anni ho tiascuiato il calcio pei motivi ui lavoio. Na nonostante
tutto sentivo la voglia ui iitoinaie in campo. Attiaveiso amici sono venuto a
conoscenza ui questa societ che, giazie au allenamenti non tioppo impegnativi,
mi peimette ui conciliaie anche il lavoio. Lo spoit mi ha insegnato a socializzaie
con le peisone e che con l'impegno, la seiiet e la costanza si possono iaggiungeie
tanti tiaguaiui nella vita. Biciamo che il calcio e la mia passione pi gianue!
In ogni caso nel calcio l'impoitante e sapeisi uiveitiie.

Raccontaci l'emozione pi gianue che hai vissuto giocanuo a calcio...
La mia souuisfazione pi gianue e stata quella ui vinceie il campionato
all'accauemia sanuonatese.

Le tue passioni fuoii ual campo e un posto che voiiesti visitaie a tutti i costi.
voiiei al pi piesto visitaie la Nalesia e anuaie a tiovaie mio fiatello che oia vive
li!




5

IL NOSTRO CAMMINO 2013-2014
14 settembre (coppa Csi) Galatotinays-S.Eustorgio 2-2 (7-5 dcr) Zucchelli, Gregorio
21 settembre Aso Cernusco-S.Eustorgio 4-1 Antonietti
28 settembre S.Eustorgio-Rondinella B 2-2 Gregorio 2
5 ottobre S.Eustorgio-S.Luigi 2-1 Guglielmini 2
12 ottobre Brianza 82-S.Eustorgio 3-3 Zucchelli 3
19 ottobre S.Eustorgio-Incirano 1-0 Gomez
26 ottobre Sesto West-S.Eustorgio 3-0
2 novembre S.Eustorgio-Cassala 3-1 Gregorio 2, Ponzo
9 novembre Arkema-S.Eustorgio
16 novembre S.Eustorgio-Artelegno
23 novembre S.Eustorgio-Aso Cernusco
30 novembre Rondinella B-S.Eustorgio
7 dicembre S.Luigi-S.Eustorgio
14 dicembre S.Eustorgio-Brianza
25 gennaio Incirano-S.Eustorgio
1 febbraio S.Eustorgio-Sesto West
8 febbraio Cassala-S.Eustorgio
15 febbraio S.Eustorgio-Arkema
22 febbraio Artelegno-S.Eustorgio