Sei sulla pagina 1di 5

Numero 168 8 marzo 2014

CalciOratorio
LA STORIA SI RIPETE!!! 2009-2014: SANTEUSTORGIO PROMOSSO!!!

Incieuibile ma veio. Foise e questa l'espiessione miglioie pei uesciiveie questa piomozione uel
Sant'Eustoigio. La teiza nella stoiia uel club e la seconua ualla seiie B alla seiie A. A S anni ui
uistanza ua quella che fiutto la vittoiia uel campionato uavanti al Sesto West, questa volta piimo
a iuoli inveititi.
Non sembiava esseici pi speianza, non sembiavano esseici pi coiue alle quali aggiappaisi e
invece.invece pei una volta il fato, il uestino, la giustizia (o pi semplicemente Bio.) ha fatto il
suo coiso natuiale, iegalanuo ai giallobl una gioia aiiivata via mail e via telefono, ma che non
cambia la sostanza uelle cose. Impossibile non pailaie ui una piomozione meiitata, aluil uel
suiciuio calcistico che i ticinesi hanno messo in atto contio l'Aitelegno. Piima ui quell'ultimo,
inspiegabile e sfoitunato ko, la squauia ui B'0iso eia stata capace ui metteie insieme 9 vittoiie in
11 paitite, uiventanuo anche una miciuiale macchina ua gol.
Nello spoit, come nella vita, a volte sono i uettagli a faie la uiffeienza. A segnaie il confine fia la
gloiia e la uispeiazione. Fia il paiauiso e l'infeino. Questa volta e stato un gol nella uiffeienza ieti
(+2u Sant'Eustoigio, +19 Ronuinella B, a cui vanni i pi sinceii applausi e complimenti pei
l'amicizia che ci lega) a pioiettaie nell'olimpo i iagazzi giallobl.
Che sono iimasti con la beffa e l'amaiezza ui non avei potuto festeggiaie tutti insieme sul campo
e nello spogliatoio. Ecco peich auesso il palcoscenico uelle finali ui categoiia conceue
un'occasione stiaoiuinaiia ai ticinesi pei confeimaie sul campo quello che un pazzo, folle
campionato ha iegalato in extiemis. Na questa volta con molta meno piessione auuosso.















Classifica finale A2 (mattino):

1. Sesto West
2. SANTESUTORGIO

Finali:

Sesto West-Vecchia Desio
Real Mazzino-S.EUSTORGIO


I nostri match:
La f r ase de l l a se t t i mana:

!!"#$%#&# ( %)*)+) %,- %("&("). +(%%)"&(")
$&)+#-. $# /)0)") *( 1#&( - ,("") *( /#)#( "-/*#
)%%,#2 3-+%,4 !" $%&%" ' (&)*"$%&+"5

Paulo Coelho


2
Il PAGELLONE di fine anno


Comincio 7,5: una garanzia di sicurezza. Lunica partita che sbaglia, si fa per dire, lo scontro
diretto col Sesto al ritorno. Per il resto blinda a doppia mandata la sua porta in tante circostanze,
dimostrando di essere un portiere completo, sia tra i pali che nell uscite e nei rinvii.
MAXIMUM

Pugni 7-: una stagione allinsegna della concretezza e della continuit, a parte qualche passaggio
a vuoto nel finale. Proprietario indiscusso della fascia destra ci mette sempre grande
applicazione e determinazione. Il lavoro paga e le ultime due annate lo testimoniano.
INFATICABILE

Iervolino 7+: prima parte di stagione controllata, poi nel 2014 cambia passo e risulta spesso
determinante. Pur senza segnare e mangiandosi parecchi gol, il pendolino napoletano quando
spinge a sinistra una sicurezza, in termini di quantit e qualit. STANTUFFO

Zucchelli 7,5: chiude con un bottino di 6 reti e forse in questo campionato poteva anche arrivare
in doppia cifra. Prima parte sotto gli standard complice il poco allenamento, poi anche lui tra i
protagonisti della striscia vincente e le ultime partite sono segno di strapotenza e capacit di
commando di tutto il pacchetto arretrato. TOTEM

Garegnani 8: stupenda stagione, nonostante le sofferenze al ginocchio. Bravo a livello
comportamentale con gli arbitri e bravissimo in campo. Senso del gioco, dellanticipo, solido in
marcatura e anche con due gol allattivo, di cui uno in coppa. Una stagione altisonante per uno
dei senatori del gruppo. FABIOLOSO

Antonietti 6,5: grande potenziale, ma troppo discontinuo. Chiude con tre gol e qualche
prestazione di buona fattura. Lassenza agli allenamenti ne condiziona rendimento e
integrazione con la squadra. Quando gira assicura al centrocampo un innalzamento complessivo
di qualit. IMPREVEDIBILE

Ponzo 7: un voto figlio soprattutto della seconda parte dellanno, pi energica e brillante. Le sue
doti di incontrista sono palesi, semmai anche per lui il problema ha riguardato la continuit di
rendimento. In un paio di partite sembrato Vidal, in altre un principiante. Ma un mattone da
cui ripartire. MASTINO

Marino 6,5: prima parte di stagione cos cos, molto bene in mezzo e poi di nuovo in flessione
alla fine. Si sblocca in attacco (2 gol), spesso incide entrando dalla panchina, ma alter volte
spento e abulico. eclettico e completo. In parte vale il discorso fatto per Antonietti.
JAZZISTA

Aric 6: stagione sfortunata e ancora condizionata dagli infortune. Peccato. SFIGATO

Ronchi 8: il voto coniuga il suo rendimento in campo col suo rendimento da uomo-spogliatoio e
uomo-esempio. Il dodicesimo uomo di lusso, che ben conosce il proprio ruolo e non tradisce
mai. Il suo primo gol in maglia giallobl resta memorabile, cos come alcune giocate alla
Zidane. Mai una parola fuori posto, sempre a posto in campo. ESEMPLARE

Cosmacini Andrea 6,5: spezzoni di gara qua e l, col solito entusiasmo e la solita grinta. Tante
partite le vede solo dalla panchina e non le digerisce fino in fondo. VOGLIOSO


3
Il PAGELLONE di fine anno


Gregorio 8: probabilmente la miglior stagione di sempre in giallobl, per continuit, rendimento
ed esperienza. 11 gol in 17 partite, una dozzina di assist e prestazioni sempre solide ed efficaci,
anche grazie alla posizione che pi lo esalta, quella di trequartista. Riesce anche a non farsi
espellere ed un altro traguardo TRASCINATORE

Abbatiello 7,5: il giocatore tuttofare. Dove lo metti sta. e ci sta bene, con prestazioni di alto
profile. Bene in difesa, concreto in attacco (4 gol), cattivo agonisticamente parlando e
intelligente tatticamente. Un jolly irrinunciabile. POLIEDRICO

Ferrari 7: qualche partita questanno, forse complice let, lha sofferta. Ma non togliamo a
cesare quell che di cesare, perch il vecchio Gigi ci ha messo sempre lanima, oltre alla
consueta corsa e voglia di battagliare. Uno di quei giocatori che dovrebbero studiare i ragazzini
di oggi, per capire cosa significa giocare a calcio e sapersi sacrificare. ECCELSO

Gomez 6,5: un gol pesantissimo da tre punti contro lIncirano, qualche chance da titolare non
sfruttata al massimo e un po di panchina. Stagione ad alti e bassi, con tanta voglia di mostrare il
proprio potenziale. Che per va ancora affinato e indirizzato. INDEMONIATO

Guglielmini 7: sfiora la doppia cifra (9 gol), conferma di avere un senso del gol che nessun altro
vanta in squadra e risolve alcune partite da solo. La pecca che ogni tanto scomparso e
sembrava il Trezeguet delle partite peggiori, ossia sembrava di giocare in dieci. Altro uomo-
spogliatoio e cruciale nelleconomia della promozione. GENIO E SREGOLATEZZA

Perrone 7- : giocatore difficile da incanalare e giudicare. Potenziale enorme, resa ondivaga.
Primi mesi buoni, con punte di picco, poi inizia ad andare in palestra e nel 2014 non lo vedi pi
riuscire a saltare luomo. Quando imparer a giocare di pi col collettivo il suo talent assumer
unaltra forma. Decisivo nel gol-vittoria al ritorno con lArkema. THE WOLF

Bufo 6: poche apparizioni, poche chance, ma atteggiamento silenzioso e positivo. CASSA

Gardoce 6: scomparso a un certo punto della stagione, dopo aver segnato anche il suo primo
gol col club. Talent acerbo, ma con grandi doti di corsa. INDIOS



DUrso 8: ha lavorato alacremente per portare questa squadra a essere una sua creatura. In
termini di carattere, intensit e voglia. Il percorso non alla fine, ma la stagione stata
disseminata da buoni segnali e condita da prestazioni di medio-alto livello. Lunico rammarico
resta lultima partita, perch questo gruppo avrebbe meritato di ottenere la promozione sul
campo. La sua attenzione tattica e fisica ha consentito alla squadra di essere spesso superior alle
rivali. Ha gi detto che dar laddio a fine stagione. Da vincente. CONDOTTIERO




4
La voce dello spogliatoio


"#$%&': "Tutto sommato questa piomozione l'abbiamo guauagnata e suuata
uisputanuo un buon campionato e uimostianuo gaia uopo gaia ui meiitaici ui
saliie. All'ultima paitita ci siamo complicati la vita con quella sconfitta ma
l'obiettivo piomozione eia quello che contava e l'abbiamo iaggiunto. Ceito,
peccato non aveilo potuto festeggiaie sul campo. Sono content pei la squauia, che
ha lavoiato bene e uuiamente uuiante l'anno pei aiiivaie fin qui. 0ia uobbiamo
iitiovaie compattezza, equilibiio e seienit pei anuaie a uisputaie la semifinale.
Peisonalmente sono entusiasta ui questa piomozione, ma il cammino ancoia non e
finito e potiemmo aggiungeie qualcosa pei chiuueie alla gianue questa stagione"

(%)*'%+': "Che uiie... Assuiuo ma comunque bellissimo. E stata una stagione
uifficile all'inizio, poi molto esaltante e in fonuo cieuo sia un giusto piemio pei
quello che abbiamo fatto. viveie un campionato con la piessione auuosso ui uovei
vinceie a tutti i costi ogni sabato non e mai semplice. Ne abbiamo viste ui tutti i
coloii, con gianui iimonte, vittoiie all'ultimo iespiio, vittoiie sfumate, sconfitte
immeiitate. E il bello e il biutto uel calcio insieme, ma alla fine conta solo il
iisultato finale. E alloia gouiamocela. Seconuo me faiemo anche uelle gianui finali,
peiche ci aiiiveiemo con auienalina e meno piessione auuosso. Ringiazio tutti i
miei compagni e il mistei pei questa cavalcata esaltante!"

,)%-'.+/': "Escluuenuo l'ultima gaia e una piomozione che ci siamo meiitati,
anche alla luce uegli scontii uiietti. Auesso peio testa alle finali. Abbiamo ua
venuicaie la sconfitta col Sesto e le finali potiebbeio uaici questa oppoitunit."

uaiegnani: "Bopo settimane ui uelusion e amaiezza in questo week-enu ui sole e
aiiivata finalmente la notizia pi bella! Ce lo siamo meiitati cieuo pi uei nostii
amici uel Ronuinella, ma questo finale stiano ui ueve comunque seiviie ua lezione.
Le paitite vanno chiuse sul campo! Comunque un abbiaccio a tutti!"



5

IL NOSTRO CAMMINO 2013-2014
14 settembre Galatotinays-S.Eustorgio (Coppa) 2-2 (7-5 dcr) Zucchelli, Gregorio
21 settembre Aso Cernusco-S.Eustorgio 4-1 Antonietti
28 settembre S.Eustorgio-Rondinella B 2-2 Gregorio 2
5 ottobre S.Eustorgio-S.Luigi 2-1 Guglielmini 2
12 ottobre Brianza 82-S.Eustorgio 3-3 Zucchelli 3
19 ottobre S.Eustorgio-Incirano 1-0 Gomez
26 ottobre Sesto West-S.Eustorgio 3-0
2 novembre S.Eustorgio-Cassala 3-1 Gregorio 2, Ponzo
16 novembre S.Eustorgio-Artelegno 2-1 Antonietti, Guglielmini
23 novembre S.Eustorgio-Aso Cernusco 3-0 Zucchelli, Gregorio, Guglielmini
30 novembre Rondinella B-S.Eustorgio 1-1 Guglielmini
7 dicembre S.Luigi-S.Eustorgio 2-7 Gregorio 3, Guglielmini, Marino, Perrone, Gardoce
14 dicembre S.Eustorgio-Brianza 2-0 Abbatiello, Ronchi
15 gennaio S.Eustorgio-Sesto Rond (Coppa) 1-2 Garegnani
18 gennaio Arkema-S.Eustorgio 0-1 Perrone
25 gennaio Incirano-S.Eustorgio 1-3 Guglielmini 2, Perrone
1 febbraio S.Eustorgio-Sesto West 1-3 Gregorio
8 febbraio Cassala-S.Eustorgio 0-4 Abbatiello 2, Zucchelli, Garegnani
15 febbraio S.Eustorgio-Arkema 8-1 Greg 2, Abba, Zucch, Gugliel, Anton, Marin, Cosma
22 febbraio Artelegno-S.Eustorgio 1-0
12 marzo Real Mazzino-S.Eustorgio (semif)
19 marzo S.Eustorgio-